a) Il fascismo b) La crisi della Repubblica italiana d di parentesi per la crisi della Repubblica?

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "a) Il fascismo b) La crisi della Repubblica italiana d di parentesi per la crisi della Repubblica?"

Transcript

1 BB00100 Leggere ttentmente il seguente rno. Per l risi ell Repuli si ripropone, in qulhe moo, l lterntiv he omin gli stui sul fsismo: prentesi o rivelzione? Non si trtt erto i immginre l prentesi ll mnier in ui Croe l onepì per il fsismo, ome esplosione i un irrzionle senz rii e periò estinto sprire on un ritorno ll normlità preeente. Se i prentesi si vuole prlre ess v intes in mnier più ompless e profon: si vviin in qulhe moo ll ie ell prentesi hi vee le rgioni ell risi ttule nel momento stesso fontivo ell Repuli, nel moo in ui l Itli è usit ll guerr e h ompiuto i primi pssi sull vi ell emorzi: oggi, venuto meno il lim ell guerr fre, he vev ingessto l politi itlin, limiti e ontrizioni el momento fontivo pprireero in pien lue, senz spernze i ristto se non on un rile isontinuità, on un nuovo inizio el qule perltro si stentno veere i segni. Si vviin, invee, e ripete in qulhe misur lo shem ell rivelzione hi onentr l ttenzione sui limiti preesistenti, nniti nel profono ell stori itlin e, senz ignorre erto il momento fontivo, gur ll stori ormi inquntennle ell Repuli per erre in quest visione i più lungo perioo le rgioni ell risi m nhe le onizioni i un possiile ripres. Non penso he si poss isolre il momento elle origini stesse ell Repuli ome fttore ominnte elle risi suessive e in prtiolre ell risi i ientità nzionle.[ ] Il motivo ominnte in queste riostruzioni [nelle riostruzioni revisioniste] è l risi ell nzione, qule si er ftiosmente venut formno negli nni el Risorgimento e ell Itli unitri, in onnessione on le trgihe viene ellihe, ulminte nell t simolo ell 8 settemre 1943, e on l emergere e il prevlere i forze politihe estrnee quel sentimento. Un ripensmento ritio i quelle viene è ertmente neessrio e feono i fronte gli esiti i inqunt nni i stori repulin; m non si può puntre il ito su quegli nni, per erre il punto i prtenz, per osì ire, un filo nero he onurree ll risi ttule senz un eviente forztur ell inter stori ell Repuli. (D: ur i A. Giovgnoli, Interpretzioni ell Repuli, Il Mulino) BB00101 Qul è il fenomeno he l'utore si propone i nlizzre in se ll'lterntiv prentesi o rivelzione? ) Il fsismo ) L risi ell Repuli itlin ) L nsit ell Repuli itlin ) L ut el fsismo BB00102 In qule moo Croe onepì e efinì il fsismo? ) Resturzione ) Rivoluzione ) Rivelzione ) Prentesi BB00103 In qule moo, seono l'utore, si ovree prlre i prentesi per l risi ell Repuli? BB00104 Per qule motivo l guerr fre sree stt eterminnte per l risi ell Repuli itlin? BB00105 In se llo shem he vee l risi Repulin ome un prentesi, sree possiile usire quest onizione: BB00106 L'utore ritiene he: ) Cerno le rgioni ell risi nel ruolo gioto ll'itli in mito internzionle ) Perhé h eterminto l'ingresso ell'itli nell Nto ) introueno il sistem feerlist ) lo shem ell prentesi si nel giusto onsierno il momento fontivo ell Repuli ome fttore unio ell risi suessiv ) Cerno le rgioni ell risi nel regime fsist ) Perhé h eterminto l'orientmento ntiomunist ell politi itlin ) grzie un rile esur on il pssto ) si riuttivo onsierre il solo momento fontivo ell Repuli ome fttore eisivo per l risi suessiv ) Cerno le rgioni ell risi nell guerr fre ) Perhé h onsentito ll'itli i ssumere un ruolo entrle in mito internzionle ) potenzino il entrlismo ) lo shem ell rivelzione si nel giusto onsierno il momento fontivo ell Repuli ome fttore eslusivo ell risi suessiv ) Cerno le rgioni ell risi nel momento fontivo ell Repuli ) Perhé h ingessto lo sviluppo ell politi itlin ) erno nel pssto le onizioni per un ripres ) si neessrio onsierre il solo momento fontivo ell Repuli ome fttore stennte ell risi suessiv

2 BB00107 Lo shem ell rivelzione si fon sull'nlisi ell'intero: BB00108 Lo shem ell prentesi e quello ell rivelzione si istinguono perhé: BB00109 Qul è il motivo ominnte nelle riostruzioni revisioniste? BB00110 Seono l'utore, le teorie revisioniste: ) inquntennio repulino, oltre he sul suo momento fontivo ) il primo si fon sull sol nlisi el momento fontivo ell Repuli e propone per l ripres un rile esur on il pssto, mentre il seono si fon su un'nlisi i lungo perioo (momento fontivo e inquntennio repulino) e propone i erre nel pssto le onizioni per l ripres ) L risi ell nzione, ulmint on il rifiuto el sistem monrhio nel 1943 ) forzereero l stori proponeno un'interpretzione fzios el perioo ellio e el suo esito e iniviuno solo in quegli nni il punto i prtenz ell risi ttule ) inquntennio repulino, oltre he sul fsismo ) il primo si fon su un'nlisi i lungo perioo (momento fontivo ell Repuli e inquntennio repulino) e propone i erre nel pssto le onizioni per l ripres, mentre il seono si fon sull sol nlisi el momento fontivo ell Repuli e propone per l ripres un rile esur on il pssto ) L risi ell nzione, ulmint nell'vvento el fsismo ) vreero il pregio i iniviure il punto i prtenz ell risi ttule nel perioo ellio e nel suo esito, m l loro interpretzione i tle perioo sree un forztur ) ventennio fsist, oltre he sul momento fontivo ell Repuli ) il primo si fon sull sol nlisi el momento fontivo ell Repuli, mentre il seono si fon su un'nlisi i lungo perioo (momento fontivo e inquntennio repulino). Entrmi gli shemi propongono i risolvere l risi on un esur nett rispetto l pssto ) L risi ell nzione, ulmint on l ut el regime fsist ) vreero il pregio i riflettere ritimente sul perioo ellio e sul suo esito e i iniviure in quegli nni il punto i prtenz ell risi ttule ) ventennio fsist, oltre he sulle use ell su ut ) il primo si fon sull sol nlisi el momento fontivo ell Repuli e propone i erre nel pssto le onizioni per l ripres, mentre il seono si fon su un'nlisi i lungo perioo (momento fontivo e inquntennio repulino) e propone per l ripres un rile esur on il pssto ) L risi ell nzione, ulmint nell'8 settemre 1943 ) vreero il pregio i riflettere ritimente sul perioo ellio e sul suo esito, m forzereero l stori iniviuno solo in quegli nni il punto i prtenz ell risi ttule

3 BB00200 Leggere ttentmente il seguente rno. L Impero eursitio reto i mongoli i Gengis Khn e ei suoi suessori rggiunse l su mssim estensione nel 1260: in quell nno Quili, nipote i Gengis Khn, vev ompletto l onquist ell Cin e er iventto il quinto Grn Khn ei mongoli. L espnsione mongol er stt rrestt militrmente solo i Mmeluhi egizini, mentre il suo stesso gigntismo le vev impeito i nre oltre osionli sorrerie nel sultnto musulmno i Delhi e nell vlle el Dnuio. I mongoli erno penetrti in Poloni nel ferio 1241 e vevno srglito l eserito teeso-polo. Erno poi entrti in Ungheri, vevno sheggito Pest e si erno iretti su Vienn risleno il Dnuio: quini vevno piegto verso su, rggiungeno l Aritio Splto nel mrzo Tre nni e mezzo opo prtiv l prim missione inirizzt ll onversone ei Khn. Il tenttivo i Giovnni i Pin el Crpine ( ) fllì, ome pure quelli ompiuti in seguito ltri frnesni, m prì l str lle relzioni ommerili fr l Europ e l Estremo Oriente, ominite on i viggi ei Polo in Cin nel 1261 e L unità ell ominzione mongol venne meno opo l morte i Quili, nel Al suo posto sorsero quttro Khnti: quello egli Yun in Cin e Mongoli; quello i Chgti nell regione elle mggiori ittà rovniere ell vi ell set; quello egli Ilkhn in Irn e Irq; quello ell Or (ioè mpmento i tene) Oro nell Russi meriionle. (D: Sipione Gurrino, Stori ell età meievle, Monori) BB00201 I mongoli: BB00202 Quili: BB00203 I Mmeluhi: BB00204 Giovnni i Pin el Crpine: BB00205 In Europ, i mongoli: BB00206 Dopo Quili: BB00207 I ommeri tr Europ e Estremo Oriente: ) errono i espnersi si in Asi si in Europ ) morì ll metà el XIII seolo ) entrrono fr prte el khnto i Chgti ) non riusì onvertire i pi mongoli ) si vviinrono Vienn per vi fluvile ) i mongoli ontrollrono l rott tr Oeno Inino e Golfo Persio ) si svilupprono prtire i viggi ei Polo ) riusirono onquistre l Cin solo ll fine el XIII seolo ) onquistò l Cin on l'iuto i Gengis Khn ) fermrono Quili sul Dnuio ) intrprese florii ommeri on l'estremo Oriente ) onquistrono Pest opo ver sheggito Vienn ) i mongoli fonrono ltri quttro khnti, oltre i regni già onquistti ) furono interrotti l tenttivo i Giovnni i Pin el Crpine BB00208 I mongoli NON riusirono mi : ) rrivre Splto ) onquistre stilmente l vlle el Dnuio BB00209 A Delhi, i mongoli: ) furono ostolti i ) riusirono effetture Mmeluhi solo qulhe inursione BB00210 Dopo il XIII seolo, i mongoli: ) rggiunsero l'unità politi sotto Gengis Khn ) ontinurono l loro espnsione ) onquistrono fti l'egitto ) non riusì unifire l'impero mongolo ) respinsero in ttgli l'vnzt ei mongoli ) prtì per l Cin on i Polo ) eero il sostegno ell'eserito teeso ontro i polhi ) l Cin fu governt gli Yun, l Mongoli Chgti ) furono iniziti i frnesni ) s'impronirono nhe ell'irn, nel 1291 ) fu preeuto quttro Grn Khn ) estesero i loro ommeri verso l Cin ) iniziò l su prim missione nel 1244 ) ll'aritio rislirono verso nor ) il su ell Russi vie il ominio el khnto ell'or 'Oro ) nrono i pri psso on l onversione ei khn l Cristinesimo ) penetrre in Irn ) unifire l loro ominzione ) si orrono on le ) s'instllrono utorità politihe stilmente in tutt l musulmne regione ) formrono regni istinti ) trovrono un gui nell'or 'Oro

4 BB00300 Leggere ttentmente il seguente rno. Nell eisione hitlerin i ttre l URSS vi erno rgioni he nvno l i là ei prolemi ontingenti e ell oro el L espnsione verso il grne spzio orientle, l uso elle sue risorse nturli, l ssoggettmento egli slvi e l nnientmento el sistem omunist ostituivno inftti i pisli ell ieologi hitlerin. Più i tre milioni i uomini, on l ppoggio i ieimil rri rmti e tremil erei, su un fronte i hilometri, sferrrono un serie i offensive ilgno nell immens pinur urin, nei pesi ltii e nel nor ell Crime, giungeno fino i soorghi i Mos e i Leningro. Aluni ti sulle perite eonomihe suite ll URSS per l offensiv tees possono re un ie ell entità el isstro: nel territorio onquistto lle truppe teeshe si onentrvno il 63% ell prouzione russ i rone, il 58% ell prouzione i iio, il 60% ell lluminio, il 41% ell rete ferroviri, le terre più fertili e rihe. Bisogn ggiungere nhe he Leningro, importnte nhe ome entro inustrile, sseit prtire l 4 settemre 1941, rimse isolt l resto el pese. L sseio si protrsse poi per ue nni e mezzo, provono l morte, per fme e freo, i itnti. Il sistem sovietio i ifes er stto olto evientemente in uno stto i grve impreprzione. Eppure Hitler non vev mi nsosto l ntur ei suoi oiettivi fonmentli e Stlin er stto vvisto on qulhe ntiipo i servizi segreti i iò he stv per vvenire. Tuttvi, mlgro l isstros ut inizile e l nono i un territorio osì vsto, l pità i resistenz e i ontrtto ell URSS non fu infrnt. Vi fu, inftti, un immeit ripres ll qule prteipò, on immensi srifii, tutt l popolzione. Un elle operzioni i mggiore suesso, relizzt i Sovietii nel orso ell vnzt tees, fu il trsferimento i molti impinti inustrili lle zone investite ll guerr in territori e entri l i là egli Urli. Un forte movimento prtigino orgnizzò nelle zone oupte un effie guerrigli i isturo. Riorgnizzto sotto l irezione el generle Zukov, l eserito sovietio loò l vnzt tees vnti Mos. Al soprvvenire ell inverno, l tto ontro Mos fu sospeso: il pino ell guerr-lmpo er efinitivmente nufrgto. (D: R. Villri, Sommrio i stori) BB00301 Seono qunto riportto nel rno, l'urss: BB00302 Hitler ttò l'urss: BB00303 Stno l ontenuto el rno, Leningro: ) vev rfforzto le ifese solo in Urin ) per impronirsi el ptrimonio rtistio i Leningro e i Mos ) er preprt ifenersi un tto teeso ) perhé l 1939 ess er il suo priniple nemio ) fu sseit fino l 1944 ) fu sheggit lle truppe teeshe ) si estese su un fronte i ) provoò l morte i hilometri Russi ) resistette nei Pesi ) riusì regire grzie ltii nhe ll resistenz ell BB00304 Seono il rno, loffensiv tees in Unione Sovieti: BB00305 Seono il rno, i fronte ll'invsione hitlerin, l'urss: popolzione BB00306 Il territorio sovietio invso ll Germni: ) er poo importnte l ) posseev miniere i punto i vist griolo ferro BB00307 I Sovietii: ) ffirono il omno ) trsferirono molti ell guerrigli l generle impinti inustrili oltre Zukov gli Urli BB00308 Un punto fonmentle ell'ieologi i Hitler er: ) umilire Stlin ) espnere il territorio teeso oltre gli Urli BB00309 Seono il rno, Mos: ) molti itnti morirono ) l'eserito hitlerino non i fme riusì entrre ) er onosenz ell'imminente tto i Hitler ) per ifenere gli slvi ll'oppressione sovieti ) fu evut ll popolzione ) fu onott on tremil rri rmti ) regì suito on un ontrtto ) er rio i risorse inustrili ) onentrrono l'eserito Leningro ) nnientre il omunismo sovietio ) si stenò l guerrigli i isturo ) er siur ell'llenz on l Germni ) nhe per onquistre le sue risorse nturli ) vie l morte i lune entini ei suoi itnti ) iniziò ll fine el 1941 ) mise in mpo ieimil rri rmti ) er ensmente popolto ) ontrttrono in Crime ) rinegozire l'oro el 1939 ) l'sseio teeso urò per tutto l'inverno

5 BB00310 Nei pini teeshi, l'tto ll'urss sree ovuto essere: BB00400 Leggere ttentmente il seguente rno. ) l ifes ll'tto sovietio ) un serie i offensive prolungte ) lmt i Russi ome un lierzione ) un guerr-lmpo Tutto onentrto sull negtività ssolut ell onizione umn è il Cnto notturno i un pstore errnte ell Asi, in ui il pessimismo i Leopri si fferm nel suo nuleo più semplie e ristllino, lierto ogni riferimento ti storii e eventi personli. Il nto è ffito uno ei pstori ell Asi entrle he, ome Leopri vev letto in un rivist frnese pssno l notte seuti su un pietr gurre l lun e improvvisre prole piuttosto tristi su rie he lo sono ltrettnto : esso vuole essere osì un prov i poesi originri, proott l olloquio iretto on l stro lunre, nell solituine notturn, i un voe non segnt lun rttere soile o storio, espressione i un pur e primitiv essenz umn. Si susseguono insistenti le omne sul senso ei proessi nturli, he himno in us un spere e un potere ignoti, inommensurili on l eolezz e l infeliità ell uomo, onnnto perorrere un viggio insensto in un universo inifferente e nemio; m questo inquieto interrogre è nimto nhe un intens rier i omunizione on l ntur virgine e femminile ell lun, on l su trnslui purezz, inifferente m ole: è ome un spint ppssiont superre l istnz he sepr il pstore ll enigmtio stro, soprire un improvviso, ffettuoso signifito in un universo he tutti i segni rivelno privo i senso. M non i sono risposte, e resiste solo il teio, he ssle l uomo nhe quno è privo i sofferenze e i esieri, mentre gli nimli ppiono sereni nell loro inosienz: l ipotesi, ppen ennt, he esistno onizioni più felii i quell ell uomo, è ll fine nnullt quell più reiile ell infeliità universle ( è funesto hi nse il ì ntle ). (D: G. Ferroni, Profilo storio ell lettertur itlin) BB00401 Seono qunto esritto nel rno, nel "Cnto notturno i un pstore errnte ell'asi" lo sguro he Leopri gett sull onizione umn è: BB00402 Chi è l'utore ell liri intitolt "Cnto notturno i un pstore errnte ell'asi"? BB00403 Attrverso "un voe non segnt lun rttere soile o storio" Leopri vuole esprimere: BB00404 Quli sono, seono Leopri, le forze he stnno ll se ei proessi nturli? BB00405 Attrverso le sue ontinue omne il pstore intene omunire on: BB00406 Che os sper i soprire il pstore nell'universo he ppre privo i senso? ) purmente ristllino ) ssolutmente pessimist ) lierto ogni riferimento ti storii ) lierto ogni riferimento eventi personli ) Un nonimo pstorepoet ) l'originlità ell poesi ) Giomo Leopri ) Un pstore ell'asi entrle ) Un poet he srive su un rivist frnese ) l'essenz "umn" nell ) l solituine notturn ) il olloquio on l'stro su primitiv purezz lunre ) Un spienz e un ) L'insenstezz ) L'infeliità e l ) L'ostilità potenz ignote ll'uomo eolezz ) l purezz ell ntur ) l ntur ) l lun ) l olezz ell ntur ) L'nnullmento ell ) Un spint ) Un signifito ffettuoso ) L spiegzione istnz gli stri ppssiont ell'enigm egli stri BB00407 Qul è l rispost lle omne el pstore? ) Il teio ) Non v'è lun rispost ) L sofferenz e i ) L'inosienz egli esieri ell'uomo nimli BB00408 Qul è l rgione ell'pprente serenità egli ) L'ssenz i sofferenz ) L loro onizione i ) L'ottenimento elle ) L rssegnzione nimli? e i esieri inosienz risposte BB00409 L'ipotesi ell'esistenz i onizioni più felii i quell ell'uomo: ) è el tutto priv i reiilità ) è sostenut eolmente l poet BB00410 Come ppre, gli ohi el poet, il giorno ell nsit? ) è elimint ll'ipotesi i un'infeliità he rigur tutte le reture ) onvive on quell i un'infeliità universle, he ppre, però, più reiile ) Infusto ) Funere ) Lieto ) Ntle

6 BB00500 Leggere ttentmente il seguente rno. Qunto l versnte politio, l Russi ei primi el Noveento er un pese utortio: il potere ello zr si ritenev legittimto irettmente Dio, non erto ll soietà: non esistev un prlmento e l ttività politi er sottopost uno stretto ontrollo polizieso. Nonostnte iò, si nrono orgnizzno nhe in Russi prtiti politii i opposizione. Il Prtito Costituzionle Demortio (himto per le inizili prtito ei etti ) rogliev le forze i ispirzione orghese lierle he mirvno ll formzione i un prlmento elettivo sul moello oientle. Nel 1901 nque il Prtito Soilrivoluzionrio, ispirto ll trizione el populismo russo, he perseguiv un progrmm i reistriuzione ell terr e più in generle uspiv un soietà font sull vlorizzzione elle trizioni omunitrie el mono ontino. Di orientmento mrxist er invee il Prtito Operio Soilemortio Russo, sorto nel In line on i prinipi ell Seon Internzionle, il POSDR ritenev he solo un ulteriore sviluppo el pitlismo inustrile vree reto le onizioni per un proesso rivoluzionrio. Er insomm neessrio he si formsse un lsse operi forte e omttiv ffinhé il onflitto soile si semplifisse, rilizznosi, quello fr orghesi inustrile e proletrito i fri, to he non si ontv sull pporto ei ontini, le ui spirzioni ll proprietà ell terr erno onsierte i ntur onservtrie. Dl 1903 emerse però un profono issiio tr l fzione più moert, i mensevihi, guiti Mrtov e Plehnov, e quell rivoluzionri, i olsevihi, peggiti Lenin. Il issiio vertev innnzitutto sull onezione el prtito, he seono i olsevihi ovev essere ostituito un ristretto e omttivo mnipolo i quri rivoluzionri fortemente entrlizzto, mentre per i mensevihi ovev onfigurrsi piuttosto ome un orgnizzzione i mss, pert tutti i simptizznti. Divergevno inoltre le vlutzioni sulle onrete possiilità i riusit ell rivoluzione in Russi: seono Lenin stvno rpimente mturno, mentre i suoi vversri, he ritenevno tli onizioni ssi remote, to lo srso peso el proletrito i fri, preferivno puntre sull relizzzione i un rivoluzione nti-zrist i impront emortio-orghese. Lenin, pessimist riguro ll pità ell orghesi, lui onsiert eole e timoros, i irigere il proesso rivoluzionrio, ritenev he tosse l proletrito il ompito i guire un rivoluzione, m solo ome preluio ll relizzzione ell rivoluzione soilist. (D: A. De Bernri, S. Gurrino, L onosenz stori) BB00501 Il potere ello zr, nell Russi ei primi el Noveento, potev efinirsi: BB00502 In Russi, l'orgnizzzione ei prtiti politii i opposizione vvenne: ) emortio ) religioso ) utortio ) prlmentre ) nonostnte lo stretto ontrollo polizieso ui er sottopost l'ttività politi ) perhé non 'er un prlmento ) nonostnte il potere ello zr fosse legittimto Dio BB00503 Qule prtito i opposizione proponev i riistriuire l terr i ontini? ) Il prtito ei etti ) Il Prtito Soilemortio ) Il Prtito Costituzionle Demortio BB00504 Qul er, seono il Prtito Operio ) L vlorizzzione elle ) Lo sviluppo ei prinipi Soilemortio Russo, il proesso he vree trizioni omunitrie el ell Seon reto le onizioni neessrie per l rivoluzione? mono ontino Internzionle BB00505 L semplifizione el onflitto i lsse onflitto ) si fosse formt un ) il onflitto soile si ) si fosse ggiunto fr orghesi inustrile e proletrito i fri lsse operi forte e fosse rilizzto l'pporto ei ontini sree potut vvenire solo se: omttiv BB00506 Nel 1903 emerse un profono issiio tr: ) Mrtov e Lenin ) Mrtov e Plehnov ) olsevihi e mensevihi BB00507 L onezione el prtito prte ei olsevihi er: ) ristrett e fortemente entrlizzt ) perhé il potere ello zr er legittimto ll soietà ) Il Prtito Soilrivoluzionrio ) Il mrxismo ) Lo sviluppo ulteriore el pitlismo inustrile ) i ontini vessero nonto le loro spirzioni onservtrii ) Plehnov e Lenin ) proletri ) utoritri e omttiv ) i mss e pert tutti i simptizznti

7 BB00508 Seono Lenin le onizioni per l riusit ell rivoluzione: BB00509 Seono Lenin, l orghesi non er in gro i guire il proesso rivoluzionrio us: BB00510 Seono il pensiero i Lenin, in qule rpporto ronologio ovev trovrsi l rivoluzione proletri rispetto quell soilist? BB00600 Leggere ttentmente il seguente rno. ) erno ssi remote ) erno già mture ) sreero stte presto ) erno mturte poo mture ) el suo pessimismo ) ell su eolezz ) el suo srso peso ) elle sue srse pità ) Avree ovuto seguirl quno i tempi fossero stti mturi ) Dovev vvenire in ontemporne ) Dovev rpimente seguirl ) Dovev preeerl L vigili i Ntle el 1918 ritorni s. Segnv le unii l orologio ell Stzione Ovest. Perorsi l Mrihilfestrsse. Un pioggi grnulos, neve mnt e sorell stentt ell grnine, ev strise olique l ielo ostile. Il mio erretto er nuo, gli vevno stto l rosett. Il mio olletto er nuo, gli vevno stto le stellette. Io stesso ero nuo. Le pietre erno nue, i muri e i tetti. Nui erno i ri lmpioni. L pioggi grnulos ttev sul loro vetro opo ome se il ielo gettsse mnite i ghii ontro povere grosse iglie. I mntelli elle sentinelle vnti gli eifii pulii oneggivno l vento e le fle si gonfivno, nonostnte l umiità. Le ionette instte non semrvno fftto reli, i fuili penevno mezzo i trverso lle splle ei solti. Er ome se volessero mettersi ormire, i fuili, stnhi ome noi i quttro nni i sprtorie. Non ero fftto sorpreso he i solti non mi fessero il sluto, il mio erretto nuo, il olletto nuo el mio giuotto non imponevno olighi nessuno. Non mi riellvo. Er solo oloroso. Er l fine. Pensi l vehio sogno i mio pre, quello i un triplie monrhi, e he egli mi vev estinto relizzre un giorno il suo sogno. Mio pre er sepolto nel imitero i Hietzing e l impertore Frneso Giuseppe, el qule egli er stto feele isertore, nell Cript ei Cppuini. Io ero l eree, e l pioggi grnulos ev su i me, e io emigrvo nell s i mio pre e i mi mre. Io le ii l mno, lei mi iò sull fronte. Sì, quest er mi mre! Er ome se non fosse suesso null, ome se io non fossi ppen tornto ll guerr, ome se il mono non fosse un umulo i merie, ome se l monrhi non fosse nnientt e nor esistesse l nostr vehi ptri on le sue molteplii, inomprensiili m immutili leggi, i suoi usi, ostumi, inlinzioni, ituini, vizi e virtù. In s i mi mre i si lzv lle sette, nhe se non si ormiv quttro notti. Io mi ormenti suito on l onfortnte onspevolezz he ero s, nel el mezzo i un ptri istrutt mi ormentvo in un fortezz. L mi vehi mmm, ol suo vehio stone nero, tenev lontno il isorine. (J. Roth, L Cript ei Cppuini, l Biliote i Repuli, 2002) BB00601 L pioggi: ) è fitt e sottile ) è forte m grevole ) f un rumore ome i ) proue un suono seo iglie he ono e uro BB00602 Colui he nrr: ) è nuo ) h in test un ppello ) inoss un ivis ) inoss un pstrno sformto militre BB00603 Le sentinelle non slutno il protgonist perhé: ) sono ssonnte ) è un isertore ) è strniero ) non possono rionoserne l'utorità BB00604 Qule tr le seguenti ffermzioni è euiile l ) L ittà non er ) Il protgonist h ) È termint l prim ) Il protgonist non s rno? mit ompiuto un lungo viggio guerr monile ove nre BB00605 Qule elle seguenti ffermzioni NON è euiile l rno? ) Frneso Giuseppe morì in età molto vnzt ) L monrhi è stt sonfitt ) L Cript ei Cppuini ospit le spoglie i Frneso Giuseppe ) Lo stto 'nimo el protgonist si or on le onizioni tmosferihe BB00606 Il sentimento he prevle nel protgonist è i: ) riellione impotente ) pti inifferente ) segno e isgusto ) pen rssegnt BB00607 In se qunto riportto nel rno, l'espressione "Er ) il rollo ell'impero ) il elino ell fmigli ) il rollo ei progetti i ) il esierio el l fine" ini: el protgonist vit el protgonist protgonist i morire

8 BB00608 Per il protgonist, l s rppresent: ) l ptri ) l'ereità ptern ) un fortezz ontro il isorine BB00609 Come si omport l mre el protgonist? ) Impone tutti le sue ) Conserv le vehie ) Attene inerte il ritorno ituini mnili, non ituini ome se null el mrito sopportno i fosse mito mimenti BB00610 Qul è il tem entrle el rno? BB00700 Leggere ttentmente il seguente rno. ) L issoluzione mterile e morle i un mono ) L sonfitt militre ) L morte el pre el protgonist ) il luogo ei riori ) H moi imperiosi e utoritri ) Il ritorno s el protgonist Poihé le ittà ell terrferm erno ostrette rifornirsi i sle Venezi, quest si ttriuì un posizione i monopolio nell prouzione e poi nell ommerilizzzione ell prezios errt. A tl sopo Venezi sostenne numerose guerre: er etermint eliminre l onorrenz i ltre ittà el nor-est ell Aritio ome Comhio. L me ello sfruttmento el sle nell lgun si ollo fr l fine el XII e l inizio el XIII seolo. Jen-Clue Hoquet h ompiuto uno stuio sistemtio ei mnosritti: si ontno fino 119 fonmenti (unità i superfiie) i sline. M nel 1348 rimnevno solo 37 fonmenti nell lgun meriionle, Chioggi (ove l prouzione el sle ontinuerà fino l XX seolo). Inoltre, le sline si estenevno su superfii molto mpie: per esempio, quell i Con Corio misurv ir 230 pssi in lungo e un entinio in lrgo, ioè un re ell orine i 7 ettri. Le sline venezine erno strutturlmente frgili, esposte ll erosione mrin elle siose oste ell Aritio, l rishio i tempeste e inonzioni, i epiemie he eimvno l mnooper e, soprttutto, i strripmenti e iversioni i rott ei tre fiumi viini ll lgun, il Brent, il Pive e il Sile. Furono inispensili grni opere pulihe per evire il orso ei tre fiumi. Anhe Venezi si iee molto presto un orgnizzzione politi forte: oorre un potere utoritrio, stile e urturo, per portre vnti grni opere e ssiurrne poi l mnutenzione. Nel XIII seolo Venezi fee ltre innovzioni, istitueno l tss sul sle: il risultto, nh ess, i un potere politio forte, he rese in tl moo l propri potenz eonomi. L istituzione ell impost mr l trnsizione un fse inizile i prouzione el sle nelle sline, nell qule i proprietri elle zone i prouzione sono i monsteri (l IX l XIII seolo), un fse intermei i prouzione sttle, quno lo Stto si impronise ell luros proprietà. L terz fse è l fse el ommerio el sle, istriuito in tutt Europ prtire lle sline el Meiterrneo e ell Atlntio. Nei seoli XIV e XV Venezi, he non proue più sle sul proprio territorio, ontinu ontrollrne l prouzione nelle numerose sline strniere, tlvolt molto lontne. (D: P. Lszlo, Stori el sle) BB00701 Seono qunto riportto nel rno, Venezi intrprese molte guerre per: ) imporre il ommerio el suo sle lle terre 'Oriente ) iniziò ll fine el XII seolo ) istruggere le sline i Comhio ) ssiurrsi il monopolio el sle ) ssiurrsi l prouzione i sle elle ittà el nor-est ) urò fino l XX seolo BB00702 Seono il rno, l prouzione i sle nell lgun: ) er più orgnizzt ) ee il mssimo Chioggi he Venezi sviluppo nel XIII seolo BB00703 Stno l ontenuto el rno, l'estensione elle ) er i 119 fonmenti ) misurv 230 pssi ) er molto mpi ) er molto mpi nell sline: lgun meriionle BB00704 I perioli più grvi per l struttur elle sline ) l'erosione e le epiemie ) le trome 'ri ) le tempeste ) gli strripmenti ei venezine erno: fiumi BB00705 Seono qunto riportto nel rno, i lvortori elle ) erno ontini ) provenivno lle oste ) ostruivno rgini per i ) erno fliiti lle sline: emigrti frine fiumi epiemie BB00706 L'utore el rno efinise il sle: ) inispensile limento ) luros risors ) elemento mrino ) prezios errt

9 BB00707 Stno l ontenuto el rno, Venezi si iee un potere politio utoritrio per: BB00708 Seono il rno, per umentre l propri potenz eonomi, Venezi: BB00709 Seono il rno, l prouzione i sle, opo l fse inizile: BB00710 Seono qunto riportto nel rno, nell terz fse Venezi: BB00800 Leggere ttentmente il seguente rno. ) poter relizzre e mntenere le opere pulihe neessrie ) impose un tss speile Chioggi ) eterminò ulteriore rrihimento ei monsteri ) integrv l prouzione i sle ell lgun on le risorse ell'atlntio ) ontrollre l'orgnizzzione el lvoro ) umentò le imposte già esistenti ) ontinuò tr IX e XIII seolo ) istriuiv il sle lle oste el Meiterrneo ) ominre i merti ) ontrollre le ittà onorrenti ) impose un tss i monsteri ) pssò llo Stto venezino ) prouev e esportv il suo sle ) istituì l tss sul sle ) fu il risultto i un politi militre ) ontrollv l prouzione i sle strniero Bernro Lotti tenev nell su s un orologio per ogni stnz, nhe in mer: soltnto nel slotto quttro. Erno orologi vehi, penolo, qusi tutti uguli meno he i grnezz, on il qurnte i legno e un ghirln i rose, mzzi, ipint ttorno lle ore. Ve n er uno, nel slotto, he semrv nto lì ll prete e poi resiuto più i tutti gli ltri. Erno venti o trent nni he nessuno lo stv più. I suoi penoli ottone prev he ovessero pesre qulhe quintle. Le sue lnette nere prevno lme i oltelli: fevno il giro ome se vessero tglire e uiere; e vev un ti-t ome un respiro. Il suo qurnte, prim verniito i ino, er i un olore inefiniile e sporo, on l ghirlnett elle rose mezzo flite ll punt i quelle lnette lunghe: i trli lo vevno forellto ome tnti spilli. Quno ttev le ore, si stv soltre l su voe; imentino i ontrle. Er un speie i nto sommesso; e i si spettv he vesse pronunito nhe qulhe prol. L ruggine ei suoi ongegni vev un olezz sentimentle. Gli ltri tre orologi si uivno pen, e prev he vessero pur i quello. L orologio ell mer er stto il più elegnte: ttev le ore in frett ome se temesse i r noi. In uin, er il più rutto. Ce n er uno nhe nell stnz ingresso; m si sorgev soltnto quno l port elle sle er pert. Er sempre stto in mezzo l uio, quel muro, perhé non erno finestre. Quno il Lotti nv rirlo, prev he fosse sempre per sfsirsi: quluno he entrsse hieere el Lotti, si voltv l frusio el suo penolo. (D: Feerigo Tozzi, Opere, Monori) BB00801 Qunti orologi h in s Bernro Lotti? ) Quttro ) Sette ) Tre ) Non è esumiile l rno BB00802 Le lnette i un orologio el slotto sono simili : ) lme i oltelli ) spilli ) ongegni ) trli BB00803 Dl rno sull s el Lotti emerge un'tmosfer: ) trnquill ) rssiurnte ) inquietnte ) sling BB00804 L'orologio più grne el slotto el Lotti è ome un ) semr orottre ) nt sottovoe ) semr he respiri ) tgli e uie essere vivente, inftti: qulhe prol BB00805 Dove si trov l'orologio i ui il lettore h un sol ) Nell'ingresso ) In mer ) In uin ) Sulle sle informzione? BB00806 Tutti gli orologi i Bernro Lotti hnno: ) le stesse imensioni, pur ) rose ipinte sul ) ongegni rrugginiti, ) uhi ei trli sulle non esseno uguli qurnte i legno he l ttere elle ore si sentono ppen ghirlnette elle rose BB00807 L'orologio ell'ingresso: ) h un voe sommess ) non è sempre visiile ) è in ttive onizioni ) è il più rutto BB00808 I penoli 'ottone i uno egli orologi el slotto: ) semrno pesntissimi ) pesno qulhe quintle ) sono tnto pesnti he ) sono fermi nni BB00809 Chi entr nell s esritt l rno si volt perhé: ) vuol spere he ore sono ) nell'ingresso non 'è lue nessuno riese muoverli ) er Bernro Lotti ) sente il frusio ell'orologio

10 BB00810 Dl rno si evine he il nrrtore si propone i: BB00900 Leggere ttentmente il seguente rno. ) ssegnre ll reltà un vlore simolio ) fornire solo un esrizione relisti ell s ) nlizzre il rpporto tr tempo e orologi ) onnotre negtivmente Bernro Lotti Orione è ertmente l ostellzione più notevole el ielo invernle. E file iniviure Orione grzie lle tre rillnti stelle he ne formno l intur. Al i sopr ell intur si veono ue stelle, Betelgeuse e Belltrix, he rppresentno le splle el itore Orione, mentre l i sotto ell intur si veono le ue ginohi el gignte elle quli Rigel è l stell più luminos. Sotto l intur el gignte st un sp, nell viinnz ell qule on un semplie inoolo è possiile veere l neulos i Orione, ioè un nuvol i gs nell qule le stelle inizino l propri vit. Gurno on ttenzione Orione, vi orgerete he Betelgeuse, un elle splle el gignte, h un olore rossstro. Quest stell è gigntes, l suo interno i streero molti milioni i stelle ome il Sole ( su volt, entro il Sole, i streero milioni i Terre). M non è tutto, Orione pre l tvolozz i un pittore, inftti nell stess ostellzione, in sso estr, è un ltr stell luminos m i olore zzurro, Rigel. Perhé le stelle hnno un olore iverso? Essenzilmente perhé hnno un tempertur superfiile ivers, proprio ome un fornellino elettrio. Osservno un fornellino elettrio vi siete forse orti he inizilmente è rosso, m he slnosi ssume un olore sempre più hiro. Così in Orione l spll el gignte, ross, è un stell vehi, mentre il suo ginohio, hiro, è giovne. Chi è ituto gurre il ielo rionose filmente i olori elle stelle e s he non sono tutte gille ome quelle ei rtoni nimti. Omero rior Orione ome un gignte uiso llo sorpione e resusitto Esulpio. Lo eliminerà poi l e ell i, Din, gelos ell su ilità ome itore. Anhe gli ri viero nelle sette stelle più luminose i Orione un gignte. Ognuno vee nelle stelle qulos he st viino ll propri ultur. Per esempio, gli inini hinook veevno nell intur i Orione un no, imrzione essi ust quotiinmente. I juwsi ell Afri rontno i un io he nno i i zere ne sorse tre llinete. Sgliò llor l frei mnnole. Per questo nell ostellzione i Orione si possono veere tre stelle llinete he rppresentno le tre zere he sppno vi e un frei he se ne v in un ltr irezione. (AA.VV., Le Sienze, vol.i, l Biliote i Repuli, 2005) BB00901 L ostellzione i Orione: ) è visiile solo in utunno ) è ostituit sei stelle ) omprene stelle e pineti BB00902 L neulos i Orione è: ) un nuvol i gs ) un nue polveros ) un gruppo i stelle rossstr prossime ll'estinzione BB00903 Le stelle hnno olore iverso perhé: ) sono vrimente viine ) sono isposte in zone ) hnno tempertur l sole iverse ll'interno ell superfiile ivers BB00904 Reltivmente l rno, si inihi qule tr le seguenti ffermzioni è fls. BB00905 Qule tr le seguenti ffermzioni è euiile l rno? ) Le stelle i Orione hnno iversi olori ) Un uon osservtore rionose filmente le stelle stess ostellzione ) I olori elle stelle ipenono ll loro età ) L spll i Orione è ostituit stelle gille ) L stell più luminos elle ginohi i Orione è rossstr ) Chi osserv frequentemente il ielo s istinguere i olori elle stelle ) un stell i reente formzione ) un neulos ) un stell i olore zzurro BB00907 Nel mito greo Orione è: ) un gignte ) un itore poo ile ) uiso uno sorpione e viene resusitto Din BB00906 Betelgeuse è: ) rffigur un itore gignteso ) visiile solo l telesopio ) sono ostituite metlli iversi ) Rigel è zzurr ) Le stelle generlmente sono gille ) un stell gigntes ) l'mnte geloso i Din

11 BB00908 Le stelle ell intur i Orione: BB00909 L'utore el rno sostiene he: BB00910 Reltivmente l rno, si inihi qule tr le seguenti ffermzioni è estt. BB01000 Leggere ttentmente il seguente rno. ) hnno l form i un frei ) l'stronomi si vvle el mito per onosere sientifimente l'universo ) Betelgeuse è l stell più luminos i Orione ) per i juwsi ell Afri rppresentno un zer he spp ) 'è un strett relzione tr l ultur i un popolo e l su rppresentzione elle stelle ) Le stelle i Orione hnno tutte l stess tempertur ) per gli inini hinook rppresentno un imrzione ) furono gli ri stuire per primi Orione ) L intur i Orione è ostituit ue stelle luminose ) sono lmeno sei ) i popoli ntihi veevno in Orione un io ) Orione semr l tvolozz i un pittore Er un gosto lissimo, e l ittà er rimst qusi esert. Gli prev i esser solo, e iftti lo er se si esluev l presenz i ue vehi merieri. Seuto l ffè entrle gurv il ielo, strnmente lisio e omptto, ttrverso l rt i un portio: e semrv un mezz lun eleste, hiuso om er ll ro e limitto l tetto el plzzo elle poste he stv i fronte l ffè. Immginv egli he somprisse l ittà ll ltr prte el portio, sì he potesse veere vnti lui l infinito ell pert mpgn interettto ogni tnto lunghe file i leri lti e sottili; oppure vree voluto un grne istes i quitrini ome vermente er l ntur el luogo ove sorgev l ittà. E il lungo e elegntissimo Portio el Collegio, on le sue otteghe lle insegne oro, sree ivenuto un mgi terrzzt sull orizzonte evstto gli oori elle fogne e ei fieni lontni mmuhiti tutt intorno l uni erhi elle mur. Sulle que stgnnti sreero pprsi grossi roni neri per il servizio urno ei ittini. Giomo Disvetri vev pssto poo i qurnt nni. D tre giorni er in liertà per le vnze estive.( ) Giomo er stto un uomo ptio e privo i simptie. Senz titoli i stuio e poo mnte elle rti, vev per l musi un ert pssione istintiv he solo per pigrizi e per sfiui non spev oltivre ppieno. L su zi, sorell ell mre, non si s per qule zitelles mlignità, l vev sempre umilito trovnogli ifetti inesistenti, onvinenolo i essere meiore tnto per fisio he per intelletto, inemotivo e loltore, vile e rioso. Cuto l punto i fr l impiegto, vev perso, l ontrrio i qunto può sueere ltri, l pur minim vozione i sogni. A Giomo il risveglio er venuto improvvismente, ome suole ere nell mggior prte i questi si. Er stto quest nno, un ser he usiv prim el solito ll uffiio: fu un ttimo. Gli er nt un immgine: qulos ome un fniull. Avev sentito entro i sé il suono i un voe lent e rillnte l tempo stesso, hir, seren, res emotiv erte inflessioni, impossiili esrivere, ome potreero forse essere i rggi ell lun illuminnti un prto su ui un gtto si rotol moulno suoni i soisfzione e trmnno gli ohi le segnlzioni i un fro. (A. Delfini, Il rioro ell Bs, Il Mulino 1982) BB01001 Il protgonist el rno: BB01002 Allo sguro el protgonist il ielo: BB01003 L ittà esritt nel rno: BB01004 Cos immgin il protgonist? ) si ree solo non orgenosi ei merieri ) ppre vriile e ttrversto nui ) si ffi sull mpgn trmite un'mpi terrzz ) Di perorrere l erhi elle mur ) è solo, seuto l ffè entrle ell ittà ) non è visiile perhé è nsosto l tetto el plzzo i fronte ) è iront un portio elegnte ) Di poter mminre in un grne mpgn fitt i leri ) è seuto in un ffè on un rgzz ) ppre nell form i un mezzlun ) h molte otteghe i orefii ) Che oltre il portio l ittà sompi ) è in mpgn ) ppre lisio e omptto ttrverso l vetrt ) si trov in un territorio originrimente pluoso ) Di nvigre lungo i nli on un rone

12 BB01005 Al i fuori elle mur ell ittà: BB01006 Quli ei seguenti ggettivi si possono ttriuire l protgonist? BB01007 Qule tr le seguenti ffermzioni è euiile l rno? BB01008 Il protgonist el rno: BB01009 Il "risveglio" i Giomo: ) grosse rhe nvigno lungo i nli ) si iffone un grevole oore i fieno ) Avvilito e isilluso ) Orgoglioso e supponente ) L zi h sempre ) L zi i Giomo h iutto Giomo sistemtimente superre i suoi ifetti svlutto il nipote ) non h stuito perhé ) h interrotto il poo intelligente onservtorio ) nse ll riellione l ) è un lent pres i lvoro 'uffiio osienz BB01010 L voe he Giomo sente: ) nse entro i sè ) è ome quell i un gtto BB01100 Leggere ttentmente il seguente rno. ) sorrono le que ei ) si espne un forte nli irrigui oore i fogn ) Estroverso e loque ) Vile e ottuso ) L zi i Giomo er mlign in qunto zitell ) è ontento i fre l impiegto ) nse ll riflessione sull vit ) riene in lui l pssione per l musi ) Giomo non h sputo pprezzre l'oper eutiv ell zi ) h perso l vogli i sognre ) vviene un ser, ll improvviso ) è quell i un r mi Pulsr è un ontrzione i Pulsting Rio Soure ; on questo termine si ini oggi un stell i neutroni in rpi rotzione he emette fsi i one rio he vengono ptte i riotelesopi terrestri nell form i impulsi rio perioii i grne regolrità. L prim pulsr venne sopert nel 1967 Joelyn Bell Burnell, he lvorv Cmrige sotto l supervisione i Antony Hewish. Nel 1974 Hewish rievette il premio Noel, m il Comitto per il premio esluse l Bell. Qunto ll ntur elle pulsr, esse vennero interprette pprim ome nne inhe, ossi stelle on un mss ell orine i quell el Sole m ompress in un volume pri quello ell Terr, o ome stelle i neutroni, nor più ense: mss simile l Sole ompress in un sfer i meno i iei hilometri i imetro. Furono soprttutto gli stui i ue teorii i Cmrige, John Griin e John Skilling, imostrre he si trttv i stelle i neutroni. L esistenz i stri el genere er, prim i llor, solo un ongettur. Oggi onosimo più i seiento pulsr, l mggior prte elle quli h un perioo qulhe seono qulhe entesimo i seono. Vi sono nhe pulsr più veloi: verso l fine egli nni Ottnt el Noveento i riostronomi hnno soperto pulsr on perioo i milliseoni. A Areio (Puerto Rio) l stronomo polo Alex Wolszzn ne rilevò un, ttezzt in seguito PSR B , lolizzt nell ostellzione ell Vergine, istnz i ir nni lue ll Terr. Insieme l riostronomo Dle Fril, nel iemre 1991, Wolszzn iniviuò lune perturzioni nel segnle proveniente ll pulsr, rrivno ll onlusione ( prehi, però, rigettt) he l pulsr vesse in orit intorno sé tre pineti istinti (i mss i poo superiore quell terrestre). Inoltre, l rizione i un pulsr è osì intens he qulsisi form i vit vesse mi potuto svilupprsi su quei pineti sree stt rpimente istrutt rggi gmm e rggi X. (D: M. Hk, Sette vrizioni sul ielo) BB01101 Seono qunto riportto nel rno, l prim pulsr fu sopert: BB01102 Le pulsr: BB01103 Stno l ontenuto el rno, l ver ntur elle pulsr fu imostrt : BB01104 Seono il rno, in un primo momento le pulsr furono interprette ome: ) negli nni Sessnt el XX seolo ) sono neutroni in rotzione ) John Griin e John Skilling ) pineti in orit intorno un sol stell ) negli nni Ottnt el Noveento ) nel iemre 1991 ) nel 1974 ) emettono rggi gmm ) emettono one rio ) sono stelle grni ome regolri il Sole ) Joelyn Bell Burnell ) Alex Wolszzn ) Antony Hewish ) stelle i mss simile quell i un sfer i imetro inferiore iei hilometri ) stelle on un mss simile l Sole ompress in un sfer pri ll Terr ) fsi i impulsi perioii

13 BB01105 Seono il rno, negli nni Sessnt el Noveento: BB01106 Seono qunto riportto nel rno, l mggior prte elle pulsr oggi onosiute: BB01107 Seono il rno, le rizioni elle pulsr: BB01108 Per le rierhe sulle pulsr il premio Noel fu ttriuito : BB01109 Seono il rno, nel XX seolo gli stui sulle pulsr vennero effettuti: BB01110 Seono il rno, l pulsr he Alex Wolszzn iniviuò Puerto Rio: BB01200 Leggere ttentmente il seguente rno. ) l'esistenz i stelle i neutroni er solo un'ipotesi ) h un perioo i un entesimo i seono ) le stelle i neutroni vevno le rtteristihe elle nne inhe ) h un perioo qulhe seono qulhe entesimo i seono ) sono ostituite rggi gmm e rggi X ) furono iniviute elle pulsr nni lue ll Terr ) h un perioo non eterminile ) Dle Fril iee un svolt eisiv gli stui sulle pulsr ) h un perioo i un milliseono ) onsentono solo lune forme i vit ) nno segnli perturti ) interferisono on l presenz ei pineti ) Antony Hewish ) Antony Hewish e ) Dle Fril ) John Griin Joelyn Bell Burnell ) Cmrige ) in Europ e in Ameri ) Areio ) negli U.S.A. ) fu himt Areio ) fu suito himt PSR B ) fu negt prehi stronomi ) si trov nell ostellzione ell Vergine L torier? Un miente perioloso, minioso, osuro. Persino Froo, il protgonist el Signore egli nelli, h orso il rishio i morire in un torier (le Plui morte ). Eppure, visti on gli ohi i un riertore, pohi mienti sono più ffsinnti i queste istese i mushi in eomposizione, i pioli espugli e i speie vegetli e nimli molto ttte. E le toriere non sono neppure mienti mrginli: oprono inftti 400 milioni i ettri elle terre emerse, in grn prte nelle nzioni più viine l Polo Nor, ome Russi e Finlni, e rppresentno ir il 50% elle zone umie el mono. Le toriere si reno quno il territorio umio, ome un lgo non molto profono o un plue, è lentmente rioperto uno strto i mushi he, nel giro i miglii i nni vnno riempire l intero ino. L miente he si form è un strn ominzione i morte e vit, perhé il mushio (i solito el genere Sphgnum), è sepolto nelle profonità mno mno he i suoi pioli steli resono verso l lue. Si form osì un tppeto i pinte vive he riopre metri e metri i mterile spugnoso he si eompone fti. Lontni ll ossigeno ell ri, inftti, i mushi e i resti orgnii sepolti rimngono inttti per seoli. È un miente volte estremmente io, he quini ospit speie tte un eosistem prtiolre. Le pinte, per esempio, evono riusire soprvvivere on poo zoto, he si trov solo nei terreni rihi i mterile orgnio eomposto. Per questo nelle toriere vivono spesso pinte rnivore ome l Droser, he estrggono l zoto lle loro pree: pioli nimli ome insetti o rgni. L estrem immoilità elle toriere le h trsformte in un vero e proprio rhivio vivente. Svre nello strto, profono metri, i stgni morti o in vi i eomposizione, permette i rislire, qusi nno per nno, i mimenti i vegetzione vvenuti nel orso ei seoli (spesso l tor h ominito epositrsi oltre 10 mil nni f). Il polline, le foglie o i fiori elle pinte testimonino le moifihe nel lim ell regione. E volte è possiile trovre orpi umni, le mummie elle toriere, he seono luni stui sono itnti loli ell Età el Ferro forse srifiti urnte misteriose erimonie. (D: M. Ferrri, Fous) BB01201 Le toriere sono interessnti per i riertori: BB01202 Le toriere sono prtiolrmente iffuse nelle ree geogrfihe viine: BB01203 Le toriere si formno in seguito: ) perhé rihe i mushi e i speie nimli e vegetli molto ttte ) per il ruolo he svolgono nell'immginrio umno ) per il ruolo he svolgono nel nostro eosistem ) per il loro spetto perioloso, minioso e osuro ) i Poli ) l Polo Su ) ll'europ ell'est ) l Polo Nor ) perioi i siità he portno l przile prosiugmento i lghi o plui ) l riempimento prte ei mushi i lghi non profoni o plui ) piogge lluvionli he portno ll nsit i quitrini ) un moifizione limti he port mggiore umiità in un zon lustre o pluos

14 BB01204 L torier viene efinit ome un ominzione i morte e vit perhé: BB01205 Nelle toriere si trov poo zoto perhé: ) le speie nimli he vi si trovno si nutrono i mterile in eomposizione ) vi è srso mterile orgnio eomposto ) in superfiie vi sono pinte vive e in profonità mterile in lentissim eomposizione ) sono un miente sio ) in superfiie vi è mterile in lent eomposizione e in profonità pinte vive ) sono un miente umio ) le speie vegetli he vi si trovno prosperno grzie l mterile in eomposizione ) vi è molto mterile orgnio eomposto BB01206 Lo Sphgnum è un tipo i: ) mushio ) muff ) pint rnivor ) insetto BB01207 Nelle toriere si trovno spesso pinte rnivore perhé: BB01208 L torier può essere efinit un rhivio vivente perhé: BB01209 Le moifihe limtihe sono testimonite: BB01210 Le mummie ell torier sono: ) questo miente è prtiolrmente rio i insetti ) lontni ll'ossigeno e ll'qu i mushi e i resti orgnii si onservno per seoli ) lle iverse speie nimli he vivono nell torier ) orpi i uomini, proilmente vittime i misteriosi srifii urnte l'età el Ferro ) il mushio ostituise un ottimo terreno per l resit i questo tipo i pinte ) lontni ll'ossigeno ell'ri, i mushi e i resti orgnii si onservno per seoli ) l numero i strtifizioni ell tor ) orpi i nimli onservtisi pressohé inttti ) queste pinte neessitno i un miente prtiolrmente io ) vi si trov un grnissim vrietà i speie nimli e vegetli ) i iversi tipi i mushio presenti nell torier ) figure mitologihe rete gli itnti el posto ) queste pinte sono in gro i estrrre l'zoto gli insetti i ui si nutrono ) lontni ll lue e ll'ri i mushi e i resti orgnii si onservno per seoli ) i epositi i polline, foglie e fiori nell tor ) orpi i uomini, proilmente smrritisi nelle plui urnte l'età el Ferro

15 BB01300 Leggere ttentmente il seguente rno. L pternità ell'invenzione el telefono fu ttriuit Antonio Meui, he nel 1871 imostrò il funzionmento el suo pprehio he himò telettrofono, nhe se il primto spett un vlostno, Innoenzo Mnzetti, he riusì relizzre un pprehio elettrio in gro i omunire istnz già negli nni inqunt ell'ottoento, m senz riusire sviluppre ulteriormente il progetto. Mnzetti ttezzò l su invenzione, st sull'inuzione elettromgneti, "télégrphe prlnt". Innoenzo Mnzetti, ome riportno numerose testimoninze ell'epo (giornli itlini e internzionli el he prlrono ell imostrzione puli), riusì relizzre un pprehio elettrio in gro i omunire istnz utilizzno il prinipio i inuzione mgneti, mentre il primo ispositivo i Meui onsistev in ue fili ttorigliti e stretti tr i enti. Meui, vut notizi i giornli, srisse Mnzetti prlno i iee simili. Mnzetti morì 52 nni nel 1877 e tutti i suoi prootti sientifii (ussole, rometri, termometri e il prototipo el "téléphone") vennero euti ll moglie Mri Ros Anzol, on tto notrile el 7 ferio 1880, ue viggitori merini: Mx Meyer, uomo 'ffri, e Hore H. Elre, he si soprì essere irettore ei telegrfi i New York. Nel 1860 Philipp Reis presentò un mhin per l trsmissione elettroni i suoni musili trmite un rrett virnte sotto l'influenz i un mpo elettromgnetio. Tle ispositivo non er omunque in gro i trsmettere l voe. Elish Gry lo inventò inipenentemente e ne iee imostrzione nel 1876, m ue ore prim he presentsse l rihiest i revetto, Alexner Grhm Bell presentò l su (nhe se il progetto lui proposto non funzionv). Come risultto, soprttutto negli Stti Uniti e Cn, l invenzione venne ttriuit Alexner Grhm Bell. Nel 1871 Meui vev presentto un revetto provvisorio, rinnovrsi nnulmente l osto i 10 ollri, m vev potuto rinnovrlo solo fino l 1873, non potenosi permettere l ifr i 200 ollri per il revetto efinitivo. L'11 giugno 2002 il Congresso egli Stti Uniti h rionosiuto, uffiilmente, Antonio Meui l pternità el telefono. Le prime implementzioni el telefono erno ste sul trsporto el suono ttrverso l'ri, piuttosto he trmite segnli elettrii generti ll voe. Seono un letter pulit sull Gzzett i Pehino, nel 968, l'inventore inese Kung-Foo-Whing inventò il thumtsein, he proilmente trsportv l voe ttrverso ei tui. Anhe i primi esperimenti i Meui e ltri usvno questo sistem. Anhe in Europ, nell'lto Meioevo m nhe prim, in epo romn e nell'nti Grei, esistevno sistemi nloghi. L ornett nque quno un entrlinist sveese ee l'ie i legre il mirofono e il rievitore un stonino, in moo poter vere un mno lier. Il telefono ellulre on lo sportello pieghevole è un opi internzionle ei omunitori futuristii he ompiono nell serie televisiv Str Trek. L prim telefont trnstlnti vvenne tr New York e Lonr, il 7 gennio L stori elle suessive invenzioni e migliormenti el telefono elettrio omprene: il mirofono on memrn pien i grnuli i rone (più tri sostituito l mirofono eletret), il entrlino mnule, il selettore iso, il sistem pentont, l entrlin telefoni utomti, l tstier per l omposizione toni Touh Tone (DTMF), l igitlizzzione el suono trmite vrie tenihe i oifi, tr ui l moulzione 'impulso (o PCM), he viene ust nhe per i file.wav e i ompt is). I sistemi più reenti omprenono: telefoni IP, ISDN, DSL, il telefono ellulre, i telefoni orless e i ellulri i terz generzione, he permettono il trsferimento ti lt veloità. (testo rielorto fonte Wikipei) BB01301 Antonio Meui fu rionosiuto ome inventore el telefono: BB01302 Innoenzo Mnzetti: ) l Cn e gli Stti Uniti nel 1873 ) fu un inventore vlostno he progettò un pprehio per l trsmissione ei suoni musili ) ll omunità sientifi nel 1871 ) intorno l 1850 relizzò un pprehio etto télégrphe prlnt ) l Congresso sttunitense nel 2002 ) vree sviluppto il telefono se non fosse morto premturmente 52 nni ) perhé Mnzetti non riusì sviluppre il suo progetto nteeente ) imostrò pulimente nel 1866 il funzionmento ell su invenzione

16 BB01303 I prootti sientifii i Mnzetti furono euti: BB01304 Qule tr le seguenti ffermzioni è FALSA? BB01305 Nel 1871: ) un soietà he prouev strumenti per l omunizione istnz ) Reis presentò l su mhin nel 1860 ) Meui imostrò il funzionmento el telettrofono e presentò un revetto provvisorio ) l inese Kung-Foo- ) un uomo 'ffri merino nel 1877 ) Il ispositivo inventto Reis non riusiv trsmettere l voe ) E. Gry presentò il suo telefono l pulio ) l presiente ei telegrfi i New York ) L mhin i Reis si sv sull'inuzione elettromgneti ) Bell revettò un progetto i telefono, he però non funzionv ) Meyer e Elre ll veov ell'inventore ) L'invenzione i Reis sfruttv l'influenz i un mpo elettromgnetio ) Meui, per mnnz i foni, potè presentre solo un revetto i urt triennle BB01306 I primissimi esperimenti sti sul trsporto el suono ) Meui e ltri suoi ) l Meioevo ) ll'nti Grei ttrverso l'ri rislgono: Whing ontempornei BB01307 Nei primi pprehi, mirofono e rievitore erno: ) fissti sull se ) legti un stonino ) seprti ) sullo stesso filo formto ue fili i rme ttorigliti BB01308 Qule tr le seguenti ffermzioni è FALSA? BB01309 Dl testo NON si eue he A.G. Bell: BB01310 I ellulri i terz generzione: ) Il osto nnule el rinnovo el revetto negli Stti Uniti er i 10 ollri ) è ritenuto molti l'inventore el telefono ) sono un opi ei omunitori futuristii ell serie Str Trek ) Gry revettò negli Stti Uniti il primo telefono ) ntiipò E. Gry nell rihiest i revetto ) permettono il trsferimento ti lt veloità ) L presentzione i un revetto negli Stti Uniti er pgmento ) elorò un progetto e lo presentò ome revetto prim he funzionsse ) utilizzno tstiere DTMF ) Un revetto negli Stti Uniti potev essere provvisorio ) imostrò nel 1876 il funzionmento el suo pprehio ) sono un esempio i telefoni ISDN

17 BB01400 Leggere ttentmente il seguente rno. Quello he oorre spiegre, in prtiolre, è l intensità insolitmente elevt ell preoupzione puli oiern per l risi ell orine monile, l risi ei vlori, l risi ell ultur, l risi ell rte e ltre innumerevoli risi soperte quotiinmente in ogni nuovo mito el mono umno. Un prim spiegzione, ovvi e semplie (nel senso he semr ovvi perhé è semplie), potree essere l grne quntità i iee insolite e poo fmiliri he vnifino le spetttive onepite e venute ll lue i tempi in ui le ose mivno più lentmente. Un spiegzione meno ovvi, m sempre reltivmente semplie, potree essere he mi prim or gli eventi e le trsformzioni fonmentli he ostituisono le generzioni sono invehiti, si sono onsumti e si sono sueuti tnto veloemente, e he, i onseguenz, i perioi i tempo ontrssegnti ll presenz i generzioni iverse sono molto più revi: pohi nni invee he eenni; pertnto, il numero i generzioni he, isun on le proprie prtiolri esperienze e spetttive, oitno e intergisono ll interno i uno spzio soile omune è resiuto enormemente. In effetti, potree essere osì. L llrme oierno nsone un ltro signifito nor. Quell he noi oggi himimo risi non è soltnto lo stto in ui si sontrno forze i ntur ontrstnte (il futuro è inerto e l vit st per ssumere un form nuov, he tuttvi non i si può rffigurre in ntiipo), m soprttutto uno stto in ui nessun form emergente semr estint onsolirsi e soprvvivere lungo. In ltri termini, lo stto i risi non equivle llo stto i ineisione, ensì llo stto ell impossiilità ell eisione. I timori he si gitno ietro tutto questo prlre i risi sono simili ll orrore he potreero provre i psseggeri i un ereo se soprissero he l in i pilotggio è vuot, enhé l pprehio proe senz virre né osillre. Il mono si present ome un versione mostruosmente oes, gigntes, i Internet: nell uno e nell ltro tutti si gettno nell mishi universle, m nessuno semr onspevole elle onseguenze, e men he meno in gro i ontrollrle. (Z. Bumn, L solituine el ittino glole, Feltrinelli 2000) BB01401 L'utore el rno onstt he: BB01402 Un prim spiegzione el fenomeno in questione sostiene he: ) isogn prenere le istnze ll pur ell risi per non ggrvrl ) innumerevoli iee nuove soppintno rpimente gli ituli punti i riferimento ) oggi tutti sono oinvolti ll risi ) le nuove iee urno pohissimo ) si st iffoneno in moo eessivo l pur ell risi monile ) i mimenti provono spetttive he non si possono soisfre ) l'llrme per l risi he investe ogni spetto el vivere ollettivo rese sempre più ) le nuove iee sono nli BB01403 Chi srive efinise l prim spiegzione: ) inoerente ) fuorvinte ) esustiv ) pprentemente ovvi BB01404 Un seon spiegzione speifi he: ) le iverse generzioni sono più revi BB01405 Un terz spiegzione fferm he: ) ogni soluzione prospettt si rivel inegut ) iverse generzioni, isun on i propri punti i riferimento in rpi evoluzione, intergisono ontempornemente ) l risi è ovut Internet ) le generzioni nonno più rpimente he in pssto i loro punti i riferimento ) l risi è t ll'inertezz nel futuro ) lo spzio soile si è riotto e tr le generzioni resono i onflitti ) lo stto i risi è eterminto ll impossiilità ell eisione

18 BB01406 Riguro llo stto i risi, l'utore el rno trtteggi tre possiili spiegzioni in merito lle quli è orretto ffermre he: ) si settio su tutte e tre ) riteng vli solo l terz ) si propong i errne ltre ) propen per l terz non eslueno le prime ue BB01407 Seono l'utore l situzione i risi provo: ) un sort i orrore ) uriosità ) ftlismo ) settiismo BB01408 Gli esseri umni, nell risi generle, sono prgonti ) in pnne ) he si renono onto ) i ui non snno l ) irottto psseggeri i un ereo: he mn il pilot estinzione BB01409 Reltivmente l rno, si inihi qule tr le seguenti ffermzioni è fls: ) l'inertezz è ineliminile BB01410 Chi srive efinise il mono ttule ome: BB01500 Leggere ttentmente il seguente rno. ) l risi oiern ipene l ftto he gli esseri umni non erno gli strumenti effii per risolverl ) un versione gigntes i Internet gli esiti inontrollili ) un gignteso Internet in ui tutti possono liermente operre ) l risi ontemporne non ipene gli errori egli iniviui ) un lott universle i ui non si onosono le regole ) nessuno è in gro i iniviure le soluzioni tte ) un gignte mostruoso Stupore, mervigli, vertigine: non prlimo i un mostr sul roo m ell mostr mgnifi he l Peggy Guggenheim Colletion ei Luio Fontn, rtist he el roo, el resto, er notorimente innmorto, tnto he luni stuiosi, Mihel Tpiè Enrio Crispolti, hnno ttezzto osì un inter stgione el suo lvoro. Gli innumerevoli visittori he entrno in quelle slette osure (oltre mille l giorno, seoni solo quelli he Rom vnno in pellegringgio Rffello) e si onsegnno i sortilegi ell mostr, iet e mess mgimente in sen Lu Mssimo Brero, esono poi nell lue glinte el girino ome storiti l viggio he hnno ompiuto. [ ] L mostr non lvor in mpiezz m in profonità e sngli ue soli, revi ili el suo lvoro, rhiusi tr il 1961 e il 1965; gli unii, poi, he Fontn i voluto ttezzre, einoli ue ittà i lue : Venezi e New York. Le Venezie e le New York, unque, erte e ritrovte (on l Arhivio Fontn) vvero i quttro ngoli el mono, selte un per un e riunite qui per l prim volt. [ ] L inipit è folgornte: in un stnz ui, uno ei suoi ipnotii soffitti luminosi, ue Attese (i Tgli) i ritmi qusi musili e uno splenio, preoissimo ipinto ino i Buhi el È il Fontn he tutti onosimo, i più lti livelli. M è solo l introuzione, perhé poi è lei, Venezi, penetrre i là fuori in queste stnze osure e trsfigurrsi nello sguro i Fontn in ipinti remosi, sensuli, proigiosmente felii. [ ] Le Venezie sono sempre stte efinite ipinti olio; in reltà (lo si è soperto or) sono rilii misti un resin, rili nh ess, he gener un sort i pst luminos, ure o rgentt, on ui Fontn true in immgine le senszioni susitte ll ittà. [ ] M presto i sortilegi i Venezi si sostituisono gli ho visivi i New York: Fontn eve trovre un mteri tt renere quei torrenti i lue he sono i suoi ohi i grttieli i Mnhttn. E l trov: lstre i rme o i lluminio perorse squri o fori violenti. (D: A Msoero, Fontn tr torrenti i lue, Il Sole-24 Ore) BB01501 Il rno nrr i un mostr su: ) Peggy Guggenheim ) un rtist roo ) Venezi ) Luio Fontn BB01502 Nel rno, l'utrie più volte sottoline: ) l novità ell teni ) il grne numero i ) il ontrsto tr il uio ) l'elevto livello rtistio ell'rtist visittori elle stnze e l lue el girino elle opere esposte BB01503 Nel rno, l prol roo ini: ) un perioo ell'oper i ) un genere letterrio ) lo stile i Mihel Tpié ) l'rte i Rffello Fontn BB01504 Seono qunto sritto nel rno, l'impressione ) sturzione ) isorientmento ) ipnosi ) slorimento priniple he l mostr omuni è: BB01505 Seono il rno, l prim sl ell mostr present: ) un solo ipinto ) tre opere ) ue quri musili ) un lue psiheeli BB01506 I quri su Venezi sono: ) remosi e sensuli ) trsfigurti e visionri ) glinti e mgii ) violenti e ontrstnti

19 BB01507 L mostr eit Fontn e lle opere su Venezi e New York è innovtiv perhé: ) ospit quri on tgli e uhi ) pprofonise il perioo egli nni Sessnt ) present opere i tutte le prti el mono ) present insieme per l prim volt le opere sulle ue ittà BB01508 Tenimente, le opere su Venezi sono: ) ipinti olio ) rilii on resin ) pst luminos ) lstre i rme BB01509 Dl rno, si evine he le opere su New York: ) merviglino il visittore per l presenz ei fori ) sono meno luminose perhé i lluminio ) sono più moerne per l presenz ei grttieli ) esprimono violenz on l teni egli squri BB01510 Seono l'utrie el rno, il visittore: BB01600 Leggere ttentmente il seguente rno. ) può veere l'inter oper i Fontn ) suise uno ho visivo per l luminosità ei ipinti olio ) h l'impressione he Venezi stess entri nelle stnze ell mostr ) sopre l ver lue ei grttieli i Mnhttn Colosseo ll Colosseo, originrimente onosiuto ome Anfitetro Flvio, è il più fmoso nfitetro romno. Il nome "Colosseo", he eriv ll viin sttu el Colosso el Dio Sole (ttmento el Colosso i Nerone), si iffuse solo nel Meioevo. Er usto per gli spettoli glitori, le lotte tr nimli e ltre mnifestzioni pulihe (spettoli i i, rievozioni i ttglie fmose e rmmi sti sull mitologi lssi). Esprime on hirezz le onezioni rhitettonihe e ostruttive romne ell prim Età imperile, ste rispettivmente sull line urv e vvolgente offert ll pint ellitti e sull omplessità ei sistemi ostruttivi. Arhi e volte sono ontenti tr loro in un serrto rpporto strutturle. L'eifiio form un'ellisse i 527 m i ironferenz, on ssi he misurno 187,5 m per 156,5 m. L'ren ll'interno misur 86 m per 54 m, on un superfiie i metri qurti. L'ltezz ttule rggiunge i 48,5 m, m originrimente rrivv i 52 m. L su ostruzione iniziò nel 72.C. sotto l'impertore Vespsino, ell insti Flvi. I lvori vennero proilmente finnziti on il ottino ell onquist i Geruslemme, vvenut nel 70.C. L're selt er un vllt tr l Veli, il olle Oppio e il Celio, l limite orientle el Foro. Qui si trovv un lgo rtifiile ftto svre Nerone per l propri Domus Aure. Questo spehio 'qu venne rioperto Vespsino, on un gesto "riprtorio" ontro l politi el "tirnno" Nerone he vev usurpto il terreno pulio, e estinto uso pulio, reneno osì eviente l ifferenz tr il vehio e il nuovo prinipto. Vespsino vie l ostruzione ei primi ue pini e, opo l su morte, suo figlio e suessore Tito ggiunse il terzo e qurto orine i posti e inugurò l'nfitetro on ento giorni i giohi, nell'80.c.. L'impertore Domizino operò importnti moifihe e relizzò i sotterrnei ell'ren: opo il ompletmento ei lvori non fu più possiile tenere nell'nfitetro le rppresentzioni i ttglie nvli. Contempornemente ll'nfitetro vennero ostruiti luni eifii i servizio per i giohi: i lui, l serm el istmento ei mrini, gli rmmentri, il sntorium e lo spolirum. L fit estern (lt fino 48,5 m) è in trvertino e si rtiol in quttro orini, seono uno shem tipio i tutti gli eifii spettolo el mono romno: i tre registri inferiori on 80 rte numerte, rette pilstri i quli si ossno semiolonne, mentre il qurto livello (ttio) è ostituito un prete pien, somprtit prste in orrisponenz ei pilstri elle rte. Nei trtti i prete tr le lesene si prono 40 piole finestre qurngolri. All'interno, l àve on i grini per i posti egli spetttori er intermente in mrmo e suivis in inque settori orizzontli riservti tegorie iverse i pulio, il ui gro eresev on l'umentre ell'ltezz. Il settore inferiore, riservto i sentori e lle loro fmiglie, vev grini mpi e ssi he ospitvno seggi i legno. Sui grini sotto il olonnto prenevno posto le onne, lle quli, Augusto in poi, fu sempre vietto i mesolrsi ltri spetttori. Il posto peggiore er sul terrzzo sopr il olonnto, solo on posti in piei, estinto lle lssi infime ell plee. Alle ue estremità in orrisponenz ell'sse minore ell ellisse si trovvno ue plhi riservti gli lti personggi e ll'impertore. (testo rielorto fonte Wikipei)

20 BB01601 L Anfitetro Flvio prese nome: BB01602 L re in ui si trov il Colosseo er: BB01603 Vespsino rioprì il lgo su ui sree sorto il Colosseo: BB01604 Qule i queste ffermzioni è FALSA? BB01605 Qule i questi eifii NON fu ostruito ontempornemente ll nfitetro? BB01606 L relizzzione ei sotterrnei ell ren impeì lo svolgimento: BB01607 Qule i queste ffermzioni è FALSA? BB01608 L ve er: BB01609 Nell ve vi erno: BB01610 Il Colosseo, eslus l ren ll interno: ) ll insti ell impertore Vespsino ) un lgo rtifiile voluto Nerone ) per evienzire l ifferenz tr il suo prinipto e l tirnni preeente ) Nel Colosseo inizilmente si potev ssistere rppresentzioni i ttglie nvli ) l nome ell impertore he lo fee eifire ) l Domus Aure neronin ) per fr imentire le nefnezze ompiute Nerone ) Il Colosseo fu inugurto nell 80.C., opo l ggiunt el terzo e qurto orine i posti ) ll zon selt per ostruirlo ) un re pluos viino l Celio ) per risttre l immgine i Nerone gli ohi el popolo ) L impertore Tito ompletò l ostruzione ell Anfitetro e lo inugurò ) l nome ell rhitetto he lo progettò ) un zon l limite oientle el Foro ) per utilizzre il ottino elle onquiste militri ) Vespsino inugurò l nfitetro on ento giorni i giohi ) Gli rmmentri ) I lui ) L Domus Aure ) Il sntorium ) egli spettoli i i ) elle ttglie nvli ) ei rmmi storii ) elle lotte tr nimli ) Rrmente gli nfitetri romni vevno l fit quttro orini in trvertino ) in mrmo on prti in murtur sottolinere i inque settori ) posti riservti tegorie iverse in rpporto resente on l umentre ell ltezz ) è più lrgo in orrisponenz ell sse minore he in orrisponenz ell sse mggiore ) L fit el Colosseo è lt ir 50 metri ) in trvertino e suivis in inque settori orizzontli ) grini in legno riservti i sentori ) è più lrgo in orrisponenz ell sse mggiore he in orrisponenz ell sse minore ) I tre registri inferiori hnno 80 rte ) in mrmo e suivis in inque settori orizzontli ) grini l livello più sso per i sentori ) in orrisponenz ell sse minore h un lrghezz pri quell ell sse mggiore ) L ttio è formto un prete pien ) in mrmo on grini su ui poggivno, ogni livello, seggi in legno ) posti riservti lle onne ll estremità ell sse minore ell ellisse ) h un rggio i 263,5 m

Sondaggio piace l eolico?

Sondaggio piace l eolico? Songgio pie l eolio? Durnte l inugurzione i Stell sono stti istriuiti ei questionri per vlutre l inie i grimento ell eolio prte ell popolzione Sono stti ompilti e quini nlizzti 50 questionri Quest presentzione

Dettagli

ESERCIZI IN PIÙ ESERCIZI DI FINE CAPITOLO

ESERCIZI IN PIÙ ESERCIZI DI FINE CAPITOLO L RLZIONI L FUNZIONI serizi in più SRIZI IN PIÙ SRIZI I FIN PITOLO TST Nell insieme ell figur, l relzione rppresentt goe ell o elle proprietà: TST L relzione «essere isenente i», efinit nell insieme egli

Dettagli

d coulomb d volt b trasformatore d alternatore b amperometro d reostato

d coulomb d volt b trasformatore d alternatore b amperometro d reostato ppunti 7 TEST DI VERIFICA 1 Unità i misur ell ri elettri: henry weer volt oulom 2 Unità i misur ell pità elettri: oulom henry fr volt 3 Gener orrente lternt: umultore resistenz 4 Misur l tensione: resistometro

Dettagli

VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE E DELLE ABILITÀ DI BASE PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di Primo Grado Classe Prima. Scuola... Classe... Alunno...

VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE E DELLE ABILITÀ DI BASE PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di Primo Grado Classe Prima. Scuola... Classe... Alunno... VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE E DELLE ABILITÀ DI BASE PROVA DI MATEMATICA Suol Seonri i Primo Gro Clsse Prim Suol..........................................................................................................................................

Dettagli

Componenti per l elaborazione binaria dell informazione. Sommario. Sommario. Approfondimento del corso di reti logiche. M. Favalli.

Componenti per l elaborazione binaria dell informazione. Sommario. Sommario. Approfondimento del corso di reti logiche. M. Favalli. Sommrio Componenti per l elorzione inri ell informzione Approfonimento el orso i reti logihe M. Fvlli Engineering Deprtment in Ferrr Porte logihe 2 Il livello swith 3 Aspetti tenologii 4 Reti logihe omintorie

Dettagli

VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE E DELLE ABILITÀ DI BASE PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di Primo Grado Classe Prima. Scuola... Classe... Alunno...

VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE E DELLE ABILITÀ DI BASE PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di Primo Grado Classe Prima. Scuola... Classe... Alunno... VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE E DELLE ABILITÀ DI BASE PROVA DI MATEMATICA Suol Seonri i Primo Gro Clsse Prim Suol..........................................................................................................................................

Dettagli

A.A.2009/10 Fisica 1 1

A.A.2009/10 Fisica 1 1 Mhine termihe e frigoriferi Un mhin termi è un mhin he, grzie un sequenz i trsformzioni termoinmihe i un t sostnz, proue lvoro he può essere utilizzto. Un mhin solitmente lvor su i un ilo i trsformzioni

Dettagli

La rappresentazione per elencazione consiste nell elencare tutte le coppie ordinate che verificano la relazione

La rappresentazione per elencazione consiste nell elencare tutte le coppie ordinate che verificano la relazione RELAZIONI E FUNZIONI Relzioni inrie Dti ue insiemi non vuoti e (he possono eventulmente oiniere), si ie relzione tr e un qulsisi legge he ssoi elementi elementi. L insieme A è etto insieme i prtenz. L

Dettagli

Esercitazione n. 2. Gian Carlo Bondi VERO/FALSO

Esercitazione n. 2. Gian Carlo Bondi VERO/FALSO Eseritzioni svolte 2010 Suol Duemil 1 Eseritzione n. 2 Aspetti eonomii e lusole el ontrtto i omprvenit Risultti ttesi Spere: gli spetti tenii, giuriii e eonomii el ontrtto i omprvenit. Sper fre: eterminre

Dettagli

www.scuolaazienda.it MARIO FLORES L OPERATORE TURISTICO SOLUZIONI Vero o falso? Verifica le tue conoscenze Esercizi

www.scuolaazienda.it MARIO FLORES L OPERATORE TURISTICO SOLUZIONI Vero o falso? Verifica le tue conoscenze Esercizi www.scuolaazienda.it MRIO FLORES L OPERTORE 4 TURISTIO SOLUZIONI Vero o falso? Verifica le tue conoscenze Esercizi VERO O FLSO? MOULO 1 1 V, 2 V, 3 F, 4 F 1 V, 2 V, 3 V, 4 F 1 V, 2 F, 3 F, 4 V 1 F, 2 F,

Dettagli

Allegato 3 Elenco BAT ed esempio interventi efficientamento

Allegato 3 Elenco BAT ed esempio interventi efficientamento Allegto 3 Eleno BAT e esempio interventi effiientmento LINEE GUIDA per l onuzione ell ignosi energeti nel settore rtrio Pg. 1 i 6 Riepilogo BAT sul onsumo e sull effiienz energetii estrtte ll DECISIONE

Dettagli

VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE E DELLE ABILITÀ DI BASE PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria Superiore Classe Terza. Scuola... Classe... Alunno...

VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE E DELLE ABILITÀ DI BASE PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria Superiore Classe Terza. Scuola... Classe... Alunno... VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE E DELLE ABILITÀ DI BASE PROVA DI MATEMATICA Suol Seonri Superiore Clsse Terz Suol..........................................................................................................................................

Dettagli

VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE E DELLE ABILITÀ DI BASE PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria Superiore Classe Prima. Scuola... Classe... Alunno...

VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE E DELLE ABILITÀ DI BASE PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria Superiore Classe Prima. Scuola... Classe... Alunno... VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE E DELLE ABILITÀ DI BASE PROVA DI MATEMATICA Suol Seonri Superiore Clsse Prim Suol..........................................................................................................................................

Dettagli

La statistica nei test Invalsi

La statistica nei test Invalsi L sttisti nei test Invlsi 1) Osserv il grfio seguente he rppresent l distriuzione perentule di fmiglie per numero di omponenti, in se l ensimento 2001.. Qul è l perentule di fmiglie on 2 omponenti? Rispost:..%.

Dettagli

Le proprietà fondamentali del campo magnetico

Le proprietà fondamentali del campo magnetico 1) Ftti sperimentli. Le proprietà fonmentli el mpo mgnetio Riportimo ue ftti sperimentli: ) Un filo rettilineo infinito perorso orrente I gener un mpo mgnetio on le seguenti proprietà: l intensità ument

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE TECNICO CORSO PER L ABILITAZIONE AD ALLENATORE PROFESSIONISTA DI 1^ CATEGORIA 2005 2006

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE TECNICO CORSO PER L ABILITAZIONE AD ALLENATORE PROFESSIONISTA DI 1^ CATEGORIA 2005 2006 FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE TECNICO CORSO PER L ABILITAZIONE AD ALLENATORE PROFESSIONISTA DI 1^ CATEGORIA 2005 2006 L INSEGNAMENTO DEI FONDAMENTALI TATTICI: DALL UNO CONTRO UNO AL QUATTRO

Dettagli

UKUPAN BROJ OSVOJENIH BODOVA

UKUPAN BROJ OSVOJENIH BODOVA ŠIFRA DRŽAVNO TAKMIČENJE IX rzred UKUPAN BROJ OSVOJENIH BODOVA Test pregledl/pregledo...... Podgori,... 2010. godine ASCOLTO I Asolt un volt il testo. Leggi ttentmente l prov propost. Asolt di nuovo il

Dettagli

4.5 Il Parco dello Sport del Lambro e il PLIS della Media Valle del Lambro

4.5 Il Parco dello Sport del Lambro e il PLIS della Media Valle del Lambro PGT Pino di Governo del Territorio 212 4.5 Il Pro dello Sport del Lmbro e il PLIS dell Medi Vlle del Lmbro Tngenile Est Nuovo pro Cresengo pro Vill Fini Nviglio dell Mrtesn pro Prdisi Lmbro pro dell Mrtesn

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI GEOGRAFIA

CURRICOLO VERTICALE DI GEOGRAFIA COMPETENZE DI CITTADINANZA Agire in modo utonomo e responsile CURRICOLO VERTICALE DI GEOGRAFIA COMPETENZE DI CITTADINANZA E TRAGUARDI DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE DISCIPLINARI TRAGUARDI DI SVILUPPO DELLA

Dettagli

ZOOM. Approfondimento. la vita negli ambienti acquatici. L ecosistema marino

ZOOM. Approfondimento. la vita negli ambienti acquatici. L ecosistema marino l vit negli mienti qutii Approfonimento L eosistem mrino Le que mrine rioprono il 71% ell superfiie terrestre, formno oeni e mri, tutti omuninti tr loro. Offrono numerosi hitt he si ifferenzino per le

Dettagli

Calcolo del costo unitario FASE 1

Calcolo del costo unitario FASE 1 ESERCIZIO Definizione el pino ei entri i osto e eterminzione el osto unitrio i prootto Clolo el osto unitrio FASE 1 Azien i prouzione: proue i eni,,, Il proesso prouttivo prevee 3 fsi o proessi prinipli:

Dettagli

! è l'insieme A degli attributi di ! $ B IL PROBLEMA DELLE VISTE MATERIALIZZATE: PROBLEMI IL PROBLEMA DELLE VISTE MATERIALIZZATE

! è l'insieme A degli attributi di ! $ B IL PROBLEMA DELLE VISTE MATERIALIZZATE: PROBLEMI IL PROBLEMA DELLE VISTE MATERIALIZZATE IL PROBLEMA DELLE VISTE MATERIALIZZATE IL PROBLEMA DELLE VISTE MATERIALIZZATE: PROBLEMI Le viste nei DBMS relzionli Utilità elle viste mterilizzte per l'eseuzione i interrogzioni Venite(ProutI, NegozioI,

Dettagli

a) una relativa con valore finale a) Posso uscire, a patto che torni presto a) che passeggiava per i negozi del centro

a) una relativa con valore finale a) Posso uscire, a patto che torni presto a) che passeggiava per i negozi del centro OB00001 Nel perioo "Cero quluno, he mi onsigli", l proposizione "he mi onsigli" è: OB00002 Qule elle seguenti frsi ontiene un proposizione mole? OB00003 Iniviure, nell seguente frse, l proposizione suorint

Dettagli

Questo materiale è stato prodotto dal progetto Programma di informazione e comunicazione a sostegno degli obiettivi di Guadagnare Salute del

Questo materiale è stato prodotto dal progetto Programma di informazione e comunicazione a sostegno degli obiettivi di Guadagnare Salute del Questo mterile è stto prodotto dl progetto Progrmm di informzione e omunizione sostegno degli oiettivi di Gudgnre Slute del Ministero dell Slute /CCM, in ollorzione ol Ministero dell Istruzione, dell Università

Dettagli

Millenium 3 Interfaccia di comunicazione M3MOD Guida all'uso della Directory operativa 04/2006

Millenium 3 Interfaccia di comunicazione M3MOD Guida all'uso della Directory operativa 04/2006 Millenium 3 Interfi i omunizione M3MOD Gui ll'uso ell Diretory opertiv 04/2006 160633105 Pnormi AGui ll'uso ell Diretory opertiv Introuzione L Diretory opertiv è un file i testo generto l softwre i progrmmzione

Dettagli

13. EQUAZIONI ALGEBRICHE

13. EQUAZIONI ALGEBRICHE G. Smmito, A. Bernrdo, Formulrio di mtemti Equzioni lgerihe F. Cimolin, L. Brlett, L. Lussrdi. EQUAZIONI ALGEBRICHE. Prinipi di equivlenz Si die identità un'uguglinz tr due espressioni ontenenti un o più

Dettagli

La parabola. Fuoco. Direttrice y

La parabola. Fuoco. Direttrice y L prol Definizione: si definise prol il luogo geometrio dei punti del pino equidistnti d un punto fisso detto fuoo e d un rett fiss dett direttrie. Un rppresentzione grfi inditiv dell prol nel pino rtesino

Dettagli

Catalogo dettagliato delle prestazioni 2015 (cfr. art. 14 del regolamento del fondo)

Catalogo dettagliato delle prestazioni 2015 (cfr. art. 14 del regolamento del fondo) Ctlogo ettglito elle prestzioni 2015 (cfr. rt. 14 el regolmento el fono) Prestzioni e gli OML reg. e cnt. (Slute e) Socile : Sviluppo e mntenimento i un sistem completo i formzione professionle i bse e

Dettagli

Le verifiche interdisciplinari

Le verifiche interdisciplinari Le verifihe interisiplinri Le verifihe interisiplinri, ifferenz i quelle i fine moulo volte misurre il rggiungimento egli oiettivi isiplinri, privilegino l ertmento el rggiungimento egli oiettivi trsversli.

Dettagli

VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE

VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE Soluzioni di quesiti e prolemi trtti dl Corso Bse Blu di Mtemti volume 5 [] (Es. n. 8 pg. 9 V) Dell prol f ( ) si hnno le seguenti informzioni, tutte

Dettagli

SOLUZIONE PROBLEMI Insegnamento di Fisica dell Atmosfera Seconda prova in itinere

SOLUZIONE PROBLEMI Insegnamento di Fisica dell Atmosfera Seconda prova in itinere Doente: rof Dino Zri serittore: in lessio Bertò OLUZION PROBLMI Insenento i Fisi ell tosfer eon rov in itinere /3 Vlori elle ostnti Rio terrestre eio: 637 Rio solre eio: 7 5 Distnz ei terr-sole : 9 6 Vlore

Dettagli

T16 Protocolli di trasmissione

T16 Protocolli di trasmissione T16 Protoolli di trsmissione T16.1 Cos indi il throughput di un ollegmento TD?.. T16.2 Quli tr le seguenti rtteristihe dei protoolli di tipo COP inidono direttmente sul vlore del throughput? Impossiilità

Dettagli

VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE E DELLE ABILITÀ DI BASE PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria Superiore Classe Prima. Scuola... Classe... Alunno...

VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE E DELLE ABILITÀ DI BASE PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria Superiore Classe Prima. Scuola... Classe... Alunno... VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE E DELLE ABILITÀ DI BASE PROVA DI MATEMATICA Suol Seonri Superiore Clsse Prim Suol..........................................................................................................................................

Dettagli

Il Primo Principio della Termodinamica non fornisce alcuna indicazione riguardo ad alcuni aspetti pratici.

Il Primo Principio della Termodinamica non fornisce alcuna indicazione riguardo ad alcuni aspetti pratici. Il Primo Principio dell Termodinmic non fornisce lcun indiczione rigurdo d lcuni spetti prtici. l evoluzione spontne delle trsformzioni; non individu cioè il verso in cui esse possono vvenire. Pistr cld

Dettagli

F (r(t)), d dt r(t) dt

F (r(t)), d dt r(t) dt Cmpi vettorili Un cmpo vettorile è un funzione vlori vettorili F : A R, con A R n, ove in questo cso l imensione el ominio e el coominio è l stess. F ( 1, 2,..., n ) (f 1 ( 1, 2,..., n ), f 2 ( 1, 2,...,

Dettagli

PARAMETRI DI VALUTAZIONE PER AUTOBUS INTERURBANI E CRITERI PER L'ASSEGNAZIONE DEI PUNTEGGI ALLEGATO 6/lotto 1

PARAMETRI DI VALUTAZIONE PER AUTOBUS INTERURBANI E CRITERI PER L'ASSEGNAZIONE DEI PUNTEGGI ALLEGATO 6/lotto 1 PARAMETRI DI VALUTAZIONE PER AUTOBUS INTERURBANI E CRITERI PER L'ASSEGNAZIONE DEI PUNTEGGI ALLEGATO 6/lotto 1 PUNTEGGIO PARAMETRI INTERURBANO NORMALE Punteggio Vlutzioni 1 PREZZO DEL VEICOLO COMPLETO (vesi

Dettagli

Il modello relazionale. Il Modello Relazionale. Il modello relazionale. Relazione. Dominio. Esempio

Il modello relazionale. Il Modello Relazionale. Il modello relazionale. Relazione. Dominio. Esempio Il Moello elzionle Proposto E. F. o nel 1970 per vorire l inipenenz ei ti e reso isponiile ome moello logio in DM reli nel 1981 si s sul onetto mtemtio i relzione, questo ornise l moello un se teori he

Dettagli

d.bisogno c. mi ss io ne iso gni Valorizzare la Villa reale 1 Rendere nuovamente la Villa Reale polo di attrazione e di promozione della città

d.bisogno c. mi ss io ne iso gni Valorizzare la Villa reale 1 Rendere nuovamente la Villa Reale polo di attrazione e di promozione della città nome politio deleghe od. ontesto polit i. d.sse finlità C. sse iso gni d.isogno. mi ss io ne d.missioni.p ro gr m m d.progrmm inditori Dirigente ssegntri o Progrmm.Pr d.progetto oget to resp. Progetto

Dettagli

Numeri razionali COGNOME... NOME... Classe... Data...

Numeri razionali COGNOME... NOME... Classe... Data... I numeri rzionli Cpitolo Numeri rzionli Verifi per l lsse prim COGNOME............................... NOME............................. Clsse.................................... Dt...............................

Dettagli

Circuiti Sequenziali Macchine Non Completamente Specificate

Circuiti Sequenziali Macchine Non Completamente Specificate CEFRIEL Consorzio pr l Formzion l Rir in Inggnri ll Informzion Politnio i Milno Ciruiti Squnzili Mhin Non Compltmnt Spifit Introuzion Comptiilità Riuzion l numro gli stti Mtoo gnrl FSM non ompltmnt spifit

Dettagli

Analisi dei dati ottenuti dalla raccolta dei Questionari consegnati al Tessuto Imprenditoriale e Commerciale della Città di Magenta

Analisi dei dati ottenuti dalla raccolta dei Questionari consegnati al Tessuto Imprenditoriale e Commerciale della Città di Magenta QUESTIONRIO PINO GENERLE DEL TRFFIO URNO ITTÀ DI MGENT nlisi dei dti ottenuti dll rolt dei Questionri onsegnti l Tessuto Imprenditorile e ommerile dell ittà di Mgent Relizzt d onfommerio Mgent e stno Primo

Dettagli

18 Février 2009 CONCOURS PRISM ÉPREUVE D ITALIEN Coefficient 2 Durée : 1 heure

18 Février 2009 CONCOURS PRISM ÉPREUVE D ITALIEN Coefficient 2 Durée : 1 heure 18 Février 2009 CONCOURS PRISM ÉPREUVE D ITALIEN Coeffiient 2 Durée : 1 heure - 1 - CONCOURS PRISM ÉPREUVE D ITALIEN BARÈME Brème : Réponse juste = 2 points Réponse fusse = - 1 point Ps e réponse = 0 point

Dettagli

b) Venite avanti: accomodatevi! a) Penso che quei due si vogliano molto bene a) Chi vuole essere rispettato deve rispettare gli altri

b) Venite avanti: accomodatevi! a) Penso che quei due si vogliano molto bene a) Chi vuole essere rispettato deve rispettare gli altri M0001A Qule elle seguenti frsi ontiene un errore? M0002A Qule elle seguenti frsi ontiene un errore? M0003A Completre l frse seguente on un pronome personle: Domni nri l professore e... iri he non hi finito

Dettagli

a) Proposizione principale - subordinata relativa - subordinata causale a) due subordinate temporali e una principale

a) Proposizione principale - subordinata relativa - subordinata causale a) due subordinate temporali e una principale OA00001 Iniviure, tr le lterntive, l orrett nlisi el seguente perioo: "Ho omprto un nuovo iso, he però non ho nor soltto, perhé l'ho lsito s ell mi mi Ann". OA00002 Dopo vere nuotto lungo in mre e essersi

Dettagli

Lezione. Investimenti Diretti Esteri (FDI) e Imprese Multinazionali

Lezione. Investimenti Diretti Esteri (FDI) e Imprese Multinazionali Lezione Investimenti Diretti Esteri FDI e Imprese Multinzionli 1 Definizioni Dimensione del fenomeno 3 Tipi di IDE 4 Il prdigm OLI 5 Il modello ``knowledge sed speifi ssets 6 Un modello di selt tr esportzione

Dettagli

a) Scongiura le potenze di fermare l inutile strage, ma non viene ascoltato. a) Del Partito popolare italiano.

a) Scongiura le potenze di fermare l inutile strage, ma non viene ascoltato. a) Del Partito popolare italiano. Viett l pulizione, l riprouzione e l ivulgzione sopo i luro. HA00001 Inire qule elle ffermzioni i seguito proposte si vviin mggiormente ll figur i Giovnni Giolitti. HA00002 Plmiro Toglitti fu po. HA00003

Dettagli

c) la quaresima d) la trigesima N51 a) utilitaria b) proletaria c) dignitaria d) societaria N52 a) mandate b) spostate c) manovre d) spostature

c) la quaresima d) la trigesima N51 a) utilitaria b) proletaria c) dignitaria d) societaria N52 a) mandate b) spostate c) manovre d) spostature N47/48 Quest nno (47) il icentenrio dell nscit di Giuseppe Verdi: il grnde musicist vide inftti (48) Busseto nel 1813. N47 ) ricorre ) risle c) ritorn d) rimont N48 ) l luce ) i gliori c) il lume d) l

Dettagli

VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE E DELLE ABILITÀ DI BASE PROVA DI ITALIANO. Scuola Secondaria di Secondo Grado Classe Prima. Scuola... Classe... Alunno...

VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE E DELLE ABILITÀ DI BASE PROVA DI ITALIANO. Scuola Secondaria di Secondo Grado Classe Prima. Scuola... Classe... Alunno... VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE E DELLE ABILITÀ DI BASE PROVA DI ITALIANO Suol Seonri i Seono Gro Clsse Prim Suol..........................................................................................................................................

Dettagli

Lezione 21 Investimenti Diretti Esteri (FDI) e Imprese Multinazionali 1) Definizioni. 5) Il modello ``knowledge based specific assets

Lezione 21 Investimenti Diretti Esteri (FDI) e Imprese Multinazionali 1) Definizioni. 5) Il modello ``knowledge based specific assets Lezione 1 Investimenti Diretti Esteri FDI e Imprese Multinzionli 1 Definizioni Dimensione del fenomeno 3 Tipi di IDE 4 Il prdigm OLI 5 Il modello ``knowledge sed speifi ssets 6 Un modello di selt tr esportzione

Dettagli

Ricostruzione della cresta in zona 1.1. e 2.1 con lembo palatino a scorrimento coronale e posizionamento di due impianti Prima di Keystone Dental

Ricostruzione della cresta in zona 1.1. e 2.1 con lembo palatino a scorrimento coronale e posizionamento di due impianti Prima di Keystone Dental CASO CLINICO Riostruzione dell rest in zon 1.1. e 2.1 on lemo pltino sorrimento oronle e posizionmento di due impinti Prim di Keystone Dentl Andre Grssi, Odontoitr e liero professionist in Reggio Emili

Dettagli

] + [ ] [ ] def. ] e [ ], si ha subito:

] + [ ] [ ] def. ] e [ ], si ha subito: OPE OPERAZIONI BINARIE Definizione di operzione inri Dto un insieme A non vuoto, si him operzione (inri) su A ogni pplizione di A in A In generle, un'operzione su A viene indit on il simolo Se (x, y) è

Dettagli

Il modello relazionale. Il Modello Relazionale. Il modello relazionale. Relazione. Dominio. Esempio

Il modello relazionale. Il Modello Relazionale. Il modello relazionale. Relazione. Dominio. Esempio Il Moello elzionle Proposto E. F. o nel 1970 per vorire l inipenenz ei ti e reso isponiile ome moello logio in DM reli nel 1981 si s sul onetto mtemtio i relzione, questo ornise l moello un se teori he

Dettagli

a) Coordinata alla subordinata di primo grado

a) Coordinata alla subordinata di primo grado S0001A Nell frse Non sono intenziont prlre on lui finhé rimrrà i quest ie, l proposizione finhé rimrrà i quest ie è un suorint: S0002A Nel perioo "Stnno roglieno le firme neessrie per preprre il referenum

Dettagli

Veneziane e tende tecniche

Veneziane e tende tecniche DECORAZIONE 04 Montre Venezine e tende tenihe 1 Gli ttrezzi LIVELLA A BOLLA RIGHELLO METRO TRAPANO VITI E TASSELLI MATITA CACCIAVITE SEGA PER METALLO TAGLIALAMELLE PER VENEZIANE FORBICI PER TENDE A RULLO

Dettagli

CA SA A NZIA NI C A S L A NO - 2

CA SA A NZIA NI C A S L A NO - 2 S NZI NI S L NO - 2 LEGEND :. NUOV S NZINI. INGRESSO PRINIPLE. INGRESSO ENTRO DIURNO E NOTTURNO D. PRHEGGI E. INGRESSO VEIOLRE UTORIMESS F. ORTE G. GIRDINO OMUNE H. GIRDINO PROTETTO D + 0.00 H + 6.50 G

Dettagli

- Titolario anno 2015 -

- Titolario anno 2015 - 05/11/2015 Pgin 1 i 11 - Titolrio nno 2015 - Titolo: A Desrizione Titolo: AFFARI GENERALI Clssi reltive l Titolo A: Co. Clsse: 1 Desrizione Clsse: Rpporti on l Provini Utilizzzione Plestr e loli solstii

Dettagli

Desk CSS-KPMG Innovare la PA. Presentazione del progetto di ricerca Organization Review. Luciano Hinna

Desk CSS-KPMG Innovare la PA. Presentazione del progetto di ricerca Organization Review. Luciano Hinna Desk CSS-KPMG Innovre l PA Presentzione del progetto di ricerc Orgniztion Review Lucino Hinn Obiettivo del progetto Mettere punto un nuov metodologi, intes come strumento d consegnre lle pubbliche mministrzioni

Dettagli

Piero Gallo Fabio Salerno. Task. Corso di informatica. Gli archivi sequenziali. il libro si estende sul web

Piero Gallo Fabio Salerno. Task. Corso di informatica. Gli archivi sequenziali. il libro si estende sul web Piero Gllo Fio Slerno Tsk Corso i informti 2 il liro si estene sul we Gli rhivi sequenzili il liro si estene sul we LEZIONE L orgnizzzione sequenzile L orgnizzzione logi sequenzile Con rhivio logio sequenzile

Dettagli

Macchine non completamente specificate. Sintesi Sequenziale Sincrona Sintesi Comportamentale di Reti Sequenziali Sincrone

Macchine non completamente specificate. Sintesi Sequenziale Sincrona Sintesi Comportamentale di Reti Sequenziali Sincrone Mhin non ompltmnt spifit Sintsi Squnzil Sinron Sintsi Comportmntl i Rti Squnzili Sinron Riuzion l numro gli stti pr Mhin Non Compltmnt Spifit Comptiilità Vrsion l 5/12/02 Sono mhin in ui pr lun onfigurzioni

Dettagli

Lezione 7: Rette e piani nello spazio

Lezione 7: Rette e piani nello spazio Lezione 7: Rette e pini nello spzio In quest lezione i metteremo in un riferimento rtesino ortonormle dello spzio. I primi oggetti geometrii he individuimo sono le rette e i pini. Per qunto rigurd le rette

Dettagli

2 Guida per l insegnante

2 Guida per l insegnante 2 Gui per l insegnnte 1l mterile e i testi presenti nel moulo Boio e l novell nno l opportunità i or- nuovi orizzonti, v onsiert nhe ome ele- heso, oltre he ome rrihimento e pertur i gnizzre lune Unità

Dettagli

PROVINCIA DI VITERBO ASSESSORATO AL TURISMO CONCORSO ACCOMPAGNATORE TURISTICO TEST DI VERIFICA A

PROVINCIA DI VITERBO ASSESSORATO AL TURISMO CONCORSO ACCOMPAGNATORE TURISTICO TEST DI VERIFICA A 1. L VN È L PITLE I: PROVINI I VITERO SSESSORTO L TURISMO ONORSO OMPGNTORE TURISTIO TEST I VERIFI U REPULI OMININ GIMI PNM 2. L RI SUIT È GNT L: MR NERO MR ROSSO MR MEITERRNEO MR SPIO 3. FTIM, NOT PER

Dettagli

10. Completare la seguente tabella, in cui sono riportate le produzioni assolute e relative di tre colture altamente diffuse in Italia.

10. Completare la seguente tabella, in cui sono riportate le produzioni assolute e relative di tre colture altamente diffuse in Italia. ESERCIZI DI BASE 1. I soci proprietri di un piccol compgni gricol sono tre: i signori A, B, C. Mentre i signori A e C hnno l stess quot di prtecipzione ll ziend, il signor B h solo il 50% dell quot degli

Dettagli

Icone, finestre e strutture dati

Icone, finestre e strutture dati u t o n e n i t à i m r e n i p p Ione, finestre e strutture ti Competenze speifihe Il signifito elle prinipli ione, il loro spostmento e orinmento sul esktop I prinipli elementi elle finestre elle pplizioni

Dettagli

La piattaforma Next Generation Guida rapida

La piattaforma Next Generation Guida rapida Gui rpi Quest gui rpi è stt ret on l oiettivo i iutrti fmilirizzre rpimente on le numerose rtteristihe e strumenti isponiili sull pittform Next Genertion. Sopri ove trovre i prootti isponiili e le notizie

Dettagli

a) Si trattò di una repubblica presidenziale (il cui primo presidente fu appunto Weimar) con una struttura fortemente centralizzata.

a) Si trattò di una repubblica presidenziale (il cui primo presidente fu appunto Weimar) con una struttura fortemente centralizzata. HB00001 Quno vvenne l snguinosissim ttgli i Verun? HB00002 Qule fu l form ostituzionle presente nell Repuli i Weimr? HB00003 In preprzione lle elezioni ell'ottore 1913, fr le rppresentnze lierli itline

Dettagli

Immobile di via Bagnoli ex scuola elementare di Bagnoli ed area di pertinenza

Immobile di via Bagnoli ex scuola elementare di Bagnoli ed area di pertinenza ino delle Alienzioni e delle Vlorizzzioni Immobiliri Vrinte Art.58 L. 133/2008 Immobile di vi Bgnoli ex suol elementre di Bgnoli ed re di pertinenz Aree in Zon Industrile Relzione r Vigente e Vrinte Uiio

Dettagli

Modulo 4. Lo scambio economico. Unità didattiche che compongono il modulo. Tempo necessario. Obiettivi specifici di sapere

Modulo 4. Lo scambio economico. Unità didattiche che compongono il modulo. Tempo necessario. Obiettivi specifici di sapere 46 Moulo 4 Lo smio eonomio I estintri i questo moulo sono gli llievi ell lsse prim he ino superto l verifi sommtiv ssegnt l termine el terzo moulo imostrno i: onosere il sistem zien nei suoi spetti fonmentli,

Dettagli

a) piuttosto che scendere in cantina

a) piuttosto che scendere in cantina S0001B Nell frse: Non è file insturre un rpporto i miizi urturo, insturre un rpporto i miizi urturo è un proposizione: S0002B Si ientifihi, tr le lterntive proposte, l proposizione he svolge l funzione

Dettagli

Imparare: cosa, come, perché.

Imparare: cosa, come, perché. GIOCO n. 1 Imprre: cos, come, perché. L pprendimento scolstico non è solo questione di metodo di studio, m di numerose situzioni di tipo personle e di gruppo, oppure legte l contesto in cui pprendimo.

Dettagli

Capitolo 3. Modelli. Macchine combinatorie Macchine sequenziali asincrone sincrone

Capitolo 3. Modelli. Macchine combinatorie Macchine sequenziali asincrone sincrone Capitolo 3 Moelli Mahine ominatorie Mahine sequenziali asinrone sinrone Il moello el loo o satola nera i I: alfaeto i ingresso u U: alfaeto i usita ingresso ei ati i F u usita ei risultati F: relazione

Dettagli

6) Nel 1991 Carl Lewis ha stabilito il record del mondo dei 100 m percorrendoli in 9,86 s. Qual è la velocità media in km/h?

6) Nel 1991 Carl Lewis ha stabilito il record del mondo dei 100 m percorrendoli in 9,86 s. Qual è la velocità media in km/h? 1) L unità l SI pr l tmprtur l mss sono, rispttivmnt gri grmmi klvin kilogrmmi Clsius milligrmmi Clsius kilogrmmi klvin grmmi 2) Qul mtril ffon nll olio ( = 0,94 g/m 3 )? ghiio ( = 0,92 g/m 3 ) sughro

Dettagli

a) Il nuovo fantasista, un centrocampista tecnico ma veloce, è l'acquisto giusto per la nostra squadra

a) Il nuovo fantasista, un centrocampista tecnico ma veloce, è l'acquisto giusto per la nostra squadra NB00001 Nell frse "Chi l'vree mi etto he vresti vuto pur i un msher i gomm?", "i gomm" è un omplemento: NB00002 Nell frse "L mi pgell i questo semestre er eismente peggiore i quell i Elen, per questo lei

Dettagli

3. Funzioni iniettive, suriettive e biiettive (Ref p.14)

3. Funzioni iniettive, suriettive e biiettive (Ref p.14) . Funzioni iniettive, suriettive e iiettive (Ref p.4) Dll definizione di funzione si ricv che, not un funzione y f( ), comunque preso un vlore di pprtenente l dominio di f( ) esiste un solo vlore di y

Dettagli

Risolvere il seguente caso aziendale

Risolvere il seguente caso aziendale Risolvere il seguente so zienle Un lergo on 80 oppie nel mese i Giugno e Luglio h registrto un gro i oupzione mere el 40% i ui il 75% iit mer oppi mentre il restnte 25% mer singol. Gli rrivi i perioo sono

Dettagli

4. Qual è il requisito principale per la saldatura di acciai a basso contenuto di carbonio (acciai dolci)?

4. Qual è il requisito principale per la saldatura di acciai a basso contenuto di carbonio (acciai dolci)? 1. Qule ei metoi ell eleno è ppliile ll ossizione ell iio? Menio Iniezione Chimio A sintill 2. Qule elle seguenti frsi rigur l punzontur? È un lvorzione lo he non inue grne eformzione el pezzo È un lvorzione

Dettagli

Minimizzazione degli Stati in una Rete Sequenziale Sincrona

Minimizzazione degli Stati in una Rete Sequenziale Sincrona Minimizzzion gli Stti in un Rt Squnzil Sinron Murizio Plsi Murizio Plsi 1 Sintsi i Rti Squnzili Sinron Il proimnto gnrl i sintsi si svolg ni sgunti pssi: 1. Rlizzzion l igrmm gli stti prtir ll spifih l

Dettagli

ENEA - Dipartimento Biotecnologie, Agroindustria e Protezione della Salute Responsabile scientifico: Dott.ssa Paola CRINÒ

ENEA - Dipartimento Biotecnologie, Agroindustria e Protezione della Salute Responsabile scientifico: Dott.ssa Paola CRINÒ UNITÀ OPERATIVA N ENEA - Diprtimento Biotenologie, Agroinustri e Protezione ell Slute Responsile sientifio: Dott.ss Pol CRINÒ Altri prteipnti: Dott. Sergio Luretti, Dott.ss Florin Fiohetti, Dott.ss Mriinoront

Dettagli

FUNZIONI MATEMATICHE. Una funzione lineare è del tipo:

FUNZIONI MATEMATICHE. Una funzione lineare è del tipo: FUNZIONI MATEMATICHE Le relzioni mtemtihe utilizzte per desrivere fenomeni nturli, in iologi ome in ltre sienze, possono ovvimente essere le più svrite. Per lo più si trtt di equzioni lineri, qudrtihe,

Dettagli

Politecnico di Milano Facoltà di Ingegneria dell Automazione INFORMATICA INDUSTRIALE Appello COGNOME E NOME. 11 febbraio 2008 RIGA COLONNA MATRICOLA

Politecnico di Milano Facoltà di Ingegneria dell Automazione INFORMATICA INDUSTRIALE Appello COGNOME E NOME. 11 febbraio 2008 RIGA COLONNA MATRICOLA Politecnico i Milno Fcoltà i Ingegneri ell Automzione INFORMATICA INDUSTRIALE Appello COGNOME E NOME ebbrio 2008 RIGA COLONNA MATRICOLA Il presente plico pinzto, composto i quttro ogli (ronte/retro)eve

Dettagli

Equazioni di primo grado

Equazioni di primo grado Cpitolo Equzioni i primo gro Equzioni i primo gro erifi per l lsse prim COGNOME............................... NOME............................. Clsse.................................... Dt...............................

Dettagli

QUESITI DI PSICOLOGIA

QUESITI DI PSICOLOGIA QUESITI DI PSICOLOGIA appunti 23 TEST DI VERIFICA 1 Che osa si intene on il onetto i atteniilità? a L effiaia he un test ha nel preveere i renimenti i un soggetto nelle ailità speifihe misurate Il grao

Dettagli

Geometria analitica +l piano cartesiano Le funzioni retta, parabola, iperbole Le trasformazioni sul piano cartesiano

Geometria analitica +l piano cartesiano Le funzioni retta, parabola, iperbole Le trasformazioni sul piano cartesiano Geometri nliti +l pino rtesino Le funzioni rett, prol, iperole Le trsformzioni sul pino rtesino SEZ. P +l pino rtesino Osserv le oorinte ei seguenti punti: (, 0), (, ), C(, +), D + +, E(+, 9)., Che os

Dettagli

Vietata la pubblicazione, la riproduzione e la divulgazione a scopo di lucro.

Vietata la pubblicazione, la riproduzione e la divulgazione a scopo di lucro. Viett l pulizione, l riprouzione e l ivulgzione sopo i luro. NB00100 Leggere ttentmente il seguente rno L ontroversi eis ll Csszione on l sentenz 14109/2012 h rigurto un vien he spesso si verifi nei onomini

Dettagli

VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE E DELLE ABILITÀ DI BASE PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria Superiore Classe terza. Scuola... Classe... Alunno...

VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE E DELLE ABILITÀ DI BASE PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria Superiore Classe terza. Scuola... Classe... Alunno... VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE E DELLE ABILITÀ DI BASE PROVA DI MATEMATICA Suol Seonri Superiore Clsse terz Suol..........................................................................................................................................

Dettagli

Emozioni da abitare.

Emozioni da abitare. Emozioni d bitre. L o s p i t l i t à, l n o s t r p s s i o n e Fre dell ccoglienz e dell ttenzione l cliente il proprio obiettivo professionle. Proprio su questi spetti si concentr, d sempre, l impegno

Dettagli

PROVE DI CARICO SU SOLAIO

PROVE DI CARICO SU SOLAIO .5. PROVE DI CARICO SU SOAIO Pg. di PROVE DI CARICO SU SOAIO. Sopo prov intende testre le strutture orizzontli, in termini di resistenz e di rispost elsti, sottoponendole lle mssime solleitzioni possiili

Dettagli

COMBINAZIONI DI CARICO SOLAI

COMBINAZIONI DI CARICO SOLAI COMBINAZIONI DI CARICO SOLAI (ppunti di Mrio Zfonte in fse di elorzione) Ai fini delle verifihe degli stti limite, seondo unto indito dll normtiv, in generle le ondizioni di rio d onsiderre, sono uelle

Dettagli

Istituto Marconi, classe prima BC, Fisica 12 dicembre 2014

Istituto Marconi, classe prima BC, Fisica 12 dicembre 2014 Istituto Mroni, lsse prim BC, Fisi 12 iemre 2014 Un e un sol elle quttro ffermzioni è orrett. Inirl on un roe. È onsentit un sol orrezione per ogni omn: per nnullre un rispost ritenut errt rhiuerl in un

Dettagli

IL CONTRATTO RISTORATIVO

IL CONTRATTO RISTORATIVO IL CONTRATTO RISTORATIVO ATTIVITÀ E LABORATORIO i Pol LOBINA PREMESSA L rtiolo nlizz l ntur giurii el ontrtto i ristorzione osì ome viene elinet l Coie el onsumo e è orreto un primo test i verifi sui ontrtti.

Dettagli

13. Caratterizzazione sperimentale

13. Caratterizzazione sperimentale B. Zurello rogettzione meni on mterili non onvenzionli 13.1. Generlità 13. Crtterizzzione sperimentle Nell progettzione on mterili ompositi è prssi piuttosto onsolidt vlutre le rtteristihe dell singol

Dettagli

a) La professoressa Stefanini è stata la mia insegnante di psicologia a) complemento partitivo b) complemento di fine c) complemento di specificazione

a) La professoressa Stefanini è stata la mia insegnante di psicologia a) complemento partitivo b) complemento di fine c) complemento di specificazione Viett l pulizione, l riprouzione e l ivulgzione sopo i luro. NB00001 Iniviure l frse he ontiene un pposizione. NB00002 Nell frse "Lu è stto ssunto in qulità i sorveglinte", "in qulità i sorveglinte" è

Dettagli

Robotica industriale. Motori a magneti permanenti. Prof. Paolo Rocco (paolo.rocco@polimi.it)

Robotica industriale. Motori a magneti permanenti. Prof. Paolo Rocco (paolo.rocco@polimi.it) Rooti industrile Motori mgneti permnenti Prof. Polo Roo (polo.roo@polimi.it) Generzione di oppi L legge di Lorentz i die he un ri elettri q in moto on veloità v in un mpo mgnetio di intensità B è soggett

Dettagli

Vercelli. a) Un'isola del Mar Tirreno, appartenente all'arcipelago Toscano e situata di fronte alla Corsica.

Vercelli. a) Un'isola del Mar Tirreno, appartenente all'arcipelago Toscano e situata di fronte alla Corsica. TA00001 Il Golfo i Squille e l'aspromonte si trovno... ) In Abruzzo. b) In Emili-Romgn. ) In Liguri. ) In Clbri. TA00002 Qule, tr gli Stti europei enumerti i seguito, non è ) Bielorussi. b) Itli. ) Dnimr.

Dettagli

Lavorazioni delle materie plastiche

Lavorazioni delle materie plastiche Lvorzioni delle mterie plstiche CONTENUTI Lvorzione delle mterie plstiche con prticolre rigurdo llo stmpggio iniezione PREREQUISITI Conoscenz delle proprietà dei mterili Conoscenz degli elementi costituenti

Dettagli

Due classi dell Istituto Comprensivo Carano - Mazzini diretto dal professor Antonio Pavone - 5 e la 4. C, e nel corso della premiazione anche la 5

Due classi dell Istituto Comprensivo Carano - Mazzini diretto dal professor Antonio Pavone - 5 e la 4. C, e nel corso della premiazione anche la 5 Scritto d Dlil Bellcicco Lunedì 25 Mrzo 2013 07:15 Due clssi dell Istituto Comprensivo Crno - Mzzini diretto dl professor Antonio Pvone - 5 e l 4 C, e nel corso dell premizione nche l 5 C - hnno prtecipto

Dettagli

Convenzione sull'unificazione di taluni elementi del diritto dei brevetti d'invenzione

Convenzione sull'unificazione di taluni elementi del diritto dei brevetti d'invenzione Serie dei Trttti Europei - n 47 Convenzione sull'unificzione di tluni elementi del diritto dei revetti d'invenzione Strsurgo, 27 novemre 1963 Trduzione ufficile dell Cncelleri federle dell Svizzer Gli

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI ZANICA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ERNESTINA BELUSSI COMUN NUOVO. Relazione

ISTITUTO COMPRENSIVO DI ZANICA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ERNESTINA BELUSSI COMUN NUOVO. Relazione Relzione Le lssi 1^ A e 1^ B dell Suol Seondri di primo grdo di Comun Nuovo, nell mito di un perorso nnule legto ll eologi (rifiuti e loro riilo), hnno rolto i dti reltivi llo stile di vit di un mpione

Dettagli

a) Negli anni Ottanta. b) All'inizio del Novecento.

a) Negli anni Ottanta. b) All'inizio del Novecento. HB00001 Agostino Depretis fee pprovre un sistem i triffe ognli he vev lo sopo i ifenere l'inustri itlin e l prouzione i ereli. Come venne himt quest politi eonomi? HB00002 Il Gippone oinvolge nell guerr

Dettagli

a) caratterizzava in particolare l'uomo del Pleistocene a) nessuna delle altre risposte è corretta

a) caratterizzava in particolare l'uomo del Pleistocene a) nessuna delle altre risposte è corretta BA00100 Leggere ttentmente il seguente rno "The Soil Network è un film perfetto nell su strnezz. All inizio ti spizz, per l pignoleri on ui si onentr riostruire l nsit i Feook, il omportmento enigmtio,

Dettagli