WURMKOSFIGURE. Galleria San Fedele Via Hoepli, 3A/B Milano. Milano, Galleria San Fedele 18 gennaio 27 febbraio 2010

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "WURMKOSFIGURE. Galleria San Fedele Via Hoepli, 3A/B 20121 Milano. Milano, Galleria San Fedele 18 gennaio 27 febbraio 2010"

Transcript

1 San Fedele Arte

2 Galleria San Fedele Via Hoepli, 3A/B Milano WURMKOSFIGURE Milano, Galleria San Fedele 18 gennaio 27 febbraio 2010 w u r m k o s f i g u r e mostra a cura di Manuela Gandini e Andrea Dall Asta S.I. testi Manuela Gandini, Andrea Dall Asta organizzazione M. Chiara Cardini progetto grafico Donatello Occhibianco allestimento Umberto Dirai organizzazione stampa Augusto Papini si ringrazia Pasquale Campanella, Simona Bordone, Mauro Panzeri Comitato per la Fondazione Wurmkos Via San Michele del Carso, Milano con il contributo di

3 L elogio della relazione Andrea Dall Asta S.I. Direttore Galleria San Fedele La Galleria San Fedele propone la mostra Wurmkosfigure di Wurmkos, laboratorio di arti visive, creato nel 1987 da Pasquale Campanella con gli utenti della Cooperativa Lotta contro l Emarginazione di Sesto San Giovanni. Si tratta di un gruppo composto da persone disagiate e non, da artisti, da critici, da chi è interessato alla realizzazione di un progetto. Il desiderio è quello di creare opere collettive in cui le singole individualità possono esprimersi al meglio delle loro possibilità, all interno di una dinamica comunitaria. Una sfida, dunque, che appare rivolta contro tanti aspetti dell arte contemporanea e alla sua idolatria verso gli artisti star, che si creano e si disfano secondo le esigenze del mercato, del gusto... Il rapporto tra arte e disagio psichico è il luogo di un esperienza comune. Al centro della creazione artistica è la relazione con l altro, con tutte le sue differenze e prerogative. La produzione dell opera nasce nel momento in cui le persone, insieme, danno avvio a un iter creativo che si sviluppa nel tempo, in una continua progettazione e ri-progettazione, come se l opera si svelasse, lentamente, grazie all apporto di ciascuno. Il lavoro di Wurmkos - spiega Pasquale Campanella - si configura come un work in progress, dove le scelte progettuali vengono determinate in itinere seguendo una pratica che si fonda sull indeterminatezza, intesa come capacità di scelta che si sviluppa momento per momento. L attività del gruppo prende forma come evento e non come costruzione di opere fini a se stesse: si configura come un opera in divenire in cui è importante il processo come esperienza. Si tratta di un lavoro in cui anche le persone esterne possono partecipare al progetto. In questo senso, la proposta di Wurmkos assume un forte carattere etico. Non ci può essere arte nel momento in cui le finalità sono prevalentemente di tipo economico o in cui la preoccupazione è la creazione di un arte autoreferenziale senza contenuti. L espressione estetica di Wurmkos, al contrario, è il luogo in cui una comunità esprime attraverso l arte una ricerca di senso che va comunicata, un urgenza espressiva che non può essere sottaciuta, in quanto parla dell esistenza dell uomo. È l esperienza di chi ha il coraggio di sondare e di vivere le dimensioni più profonde della vita. È l esperienza dell elogio della relazione. Wurmkoskammer disegno del progetto, La Triennale di Milano, 2007

4 L Umanità è l opera Manuela Gandini Storico e critico d arte La linea rossa del metro che porta sino ai Wurmkos corre lungo tutta la città come un nastro sotterraneo che congiunge gli estremi. Al capolinea, Sesto San Giovanni, si emerge in un altro paese. Case piccole, palazzi anni sessanta, edifici misti, strade modeste. Poi si giunge in un vecchio stabile del comune, un ex scuola artigiana, dove c è la loro sede: due ampi stanzoni disadorni senza riscaldamento. E un vuoto colmo di potenzialità espresse e inespresse. Questo frammento di hinterland milanese è il territorio d elezione di Wurmkos. Qui nasce, cresce, si sviluppa il gruppo misto di persone (normali e disagiate, artiste e non artiste) che ha aperto la propria vita alla creatività verso modi diversi di interpretare il reale. Tutto ha origine quando Pasquale Campanella, già attivo nelle gallerie, inizia a percepire il mondo dell arte come un cuneo stretto, freddo, autoreferenziale. Cercavo una dimensione umana e di relazione forte che desse senso alla ricerca estetica, dice. E così comincia a vedere sempre più chiaramente la luce di ogni singolo individuo, indistintamente, beuysianamente. E il 1987, Campanella lavora con la Cooperativa Lotta Contro l Emarginazione, composta dai membri fondatori e da persone con disagio psichico provenienti da varie comunità. Non si sa quanto durerà l esperienza artistica con i malati: tre mesi? Un anno? Al momento sono passati 22 anni! I white cube non interessano più a Campanella che tesse rapporti umani fertili e preziosi, che partecipa alle singole storie di persone disagiate, storie drammatiche che si intrecciano a quelle delle persone normali, delle famiglie, dei bambini. E così che scaturiscono pensieri, parole, mostre, opere collettive e plurali. Nascono dall abbattimento dei preconcetti e dei confini sociali, perché Wurmkos è un insieme variabile di persone: un organismo inclusivo e accogliente che non discrimina. I componenti delle strutture protette, insieme ad artisti, critici, curatori, si riuniscono e discutono, viaggiano per mostre, si informano sulla rassegna stampa, partecipano attivamente alla realizzazione delle opere e agli allestimenti. Non abitano più solo i corridoi spogli della comunità o il baretto di fronte, ma hanno obiettivi, escono, si mettono in gioco, tirano fuori creatività, aggressività, passione. Sai afferma Campanella sono degli amici. Mi hanno cambiato. Mi hanno dato tantissimo. In questo percorso, che non è terapeutico ma artistico e relazionale, le persone sono portate a non identificarsi più solamente con la propria malattia e i propri demoni ma ad avere prospettive di realizzazione. Qui i malati si sentono persone complete e non esclusivamente entità problematiche. L opera - continua nel tempo e nello spazio - è spesso caratterizzata da un segno deciso, dal disegno in bianco e nero che tende a occupare tutte le superfici. Un segno ossessivo, ripetuto,

5 Wurmkos invasivo. Tana - un lavoro storico esposto alla Galleria milanese di Simona Bordone nel 2000, a Villa Croce a Genova tre anni dopo e al Pac nel è un rifugio, un microcosmo morbido e accogliente per chiunque lo voglia vivere, fatto di materassi, buchi, tessuti e carte. È uno spazio anarchitettonico nel quale ciascuno ha dato il proprio contributo lasciando segni e tracce. I progetti di Wurmkos si susseguono, nascono da bisogni e desideri collettivi, dalla volontà di capirsi e capire l ambiente. WurmkosAbitare è un opera permanente d arte pubblica che ha ridisegnato gli spazi della comunità Parpagliona a Sesto San Giovanni, mentre Plurale è il progetto di ristrutturazione della comunità La Ginestra di Cremona. Ad entrambi i lavori, che hanno prodotto migliaia di schizzi, hanno partecipato i protagonisti, gli abitanti della struttura, riuscendo a esprimere idee e desideri per addolcire il luogo della cura. Wurmkoskammer è un installazione che contiene camerette e nicchie fatte di ante d armadio, finestre, tavoli, fogli, volumi, oggetti domestici d ogni tipo. Con WurmkosFigure, il gruppo presenta al San Fedele una piccola folla di immagini radunate sullo zoccolo del foyer del teatro. Campanella chiede a ogni membro della comunità, agli studenti disagiati di un liceo, alle famiglie, al pubblico e a chiunque, di portare un immagine con la quale la persona si identifica. Via via la folla di immagini è destinata a crescere e diventare una presenza massiccia. Ne scaturisce una popolazione armonica e frammentata, forse libera nel profondo, che va in controtendenza alla ricerca di rifugio nell ego, alla volontà di dominio, alla pratica dell esclusione. Wurmkos, con incrollabile determinazione, entra nella vita delle persone (emarginate e integrate), le scuote e le induce a processi creativi che risvegliano luci sopite. Di fronte a questo popolo, dai tanti volti, una cascata di disegni su acetato scende dall alto. Sono un insieme di segni stratificati nel tempo come tracce di un percorso umano comune, nel quale il disagio, sfaccettato, levigato, compreso, diventa una risorsa. In questa mostra l umanità è l opera, il pensiero collettivo unito su un unica platea crea un potenziale orizzonte di nuovi pensieri. Wurmkobau installazione, La Triennale di Milano, 2008 foto di Annalisa Guidetti Wurmkos è un laboratorio di arti visive creato nel 1987 da Pasquale Campanella e dalle persone con disagio psichico utenti della Cooperativa Lotta contro l Emarginazione di Sesto S. Giovanni (Milano). È un luogo aperto, inteso come esperienza che mette in relazione arte e disagio psichico senza porsi obiettivi di salvezza, nel quale entrano sui diversi progetti, artisti, disagiati e non, critici, persone che collaborano alla realizzazione di opere e testi. Il laboratorio funziona tutto l anno; è lo spazio nel quale vengono ideate tutte le opere di Wurmkos e si attuano le relazioni necessarie alla concezione delle opere. Nel 2005 si è costituito il Comitato per la Fondazione Wurmkos onlus che ha sede legale a Milano, dove si trova anche l archivio. Tra i suoi scopi la creazione dell archivio generale dell associazione, che verrà poi messo a disposizione del pubblico. Con spirito basagliano, da sempre il lavoro degli artisti è stato inserito nel circuito dell arte contemporanea, evitando il circuito dell outsider art. Il gruppo ha partecipato, nel corso di vent anni a numerose mostre personali e collettive sia in Italia che all estero. Le competenze Oltre alla produzione di opere, sia temporanee che permanenti, Wurmkos si caratterizza per alcune abilità specializzate. Elaborazione teorica sul tema dell arte di relazione e più in generale sulla relazione tra arte e malattia psichiatrica. (Rivista di Wurmkos, testi in cataloghi, articoli) Progettazione e gestione di laboratori di arti visive in differenti contesti, con particolare riguardo al lavoro con persone con disagio psichico e con bambini. (Diversi laboratori in spazi pubblici e privati con il coinvolgimento di persone del luogo: Ex Ospedale psichiatrico Paolo Pini, Milano 1994 Castello Visconteo, Pavia 1997, Castelfiorentino (Fi) 2000, Biennale di Venezia 2001, Stecca degli artigiani, Milano 2005) Progettazione e gestione di laboratori didattici per musei e scuole. (Museo di Villa Croce, Genova 2002; CRAC - Liceo Artistico Bruno Munari, Cremona 2005; PAC Padiglione d arte contemporanea, Milano 2006) Progettazione e gestione di corsi di formazione superiore rivolti a studenti, artisti, operatori sociali, insegnanti. (Corsi di formazione superiore FSE, Cinisello Balsamo 1998 e 2004;

6 Istituto Europeo di Design Milano 2004; Cooperativa il Mosaico, Lodi 2006; Cooperativa La Ginestra, Cremona 2008) Supporto a laureandi sui temi oggetto di elaborazione teorica e sulla produzione artistica del gruppo. Sono state scritte, ad oggi, 16 tesi di laurea sul gruppo, da studenti di Scienze Politiche, Scienze della formazione, Sociologia, Lettere e Filosofia, Accademia di Brera. Le persone Wurmkos Susanna Abate, Filippo Ballarin, Adele Bressa, Pasquale Campanella, Savino Crudele, Isabella De Robertis, Angela Di Bartolomeo, Salvatore Fede, Samuele Lovaglio, Renato Marano, Massimo Riezzo, Rosi Todeschini, Antonio Valente Oltre agli artisti, il gruppo è composto da persone con differenti competenze che collaborano sui diversi progetti. Pasquale Campanella artista, Claudio Palvarini cooperatore sociale, Simona Bordone curatrice, Mauro Panzeri grafico, Lucia Blosi casalinga, membri del Comitato per la Fondazione Wurmkos Inoltre alcune persone che nel corso degli anni hanno seguito e sostenuto il lavoro di Wurmkos Elisabetta Longari, critica e storica dell arte; Roberto Pinto, critico e curatore indipendente, Gabi Scardi, critica e curatrice indipendente; Samuele Lovaglio, Adele Bressa, gestione del laboratorio; Annalisa Guidetti e Antonio Maniscalco, fotografi Wurmkosparole disegno del progetto, tecnica mista su carta, 2009

7 Wurmkoskammer incontemporanea numero uno la rete dell arte a cura di G. Scardi, 2007, Triennale di Milano Wurmkoskammer è costituita da armadi assemblati come stanze, anfratti in cui soggiornare: si passa da un armadio ad un altro seguendo un percorso interno; ambienti delle curiosità, nei quali si può camminare, conversare, sentire odori, ammirare oggetti e sculture insolite, opere, progetti e frammenti di un percorso artistico. Lo spazio si fa nuova entità, quasi un teatro di eventi. Entrare nelle stanze-armadi è come infilarsi in alcune storie particolari, fare i conti con il contenuto e le possibili funzioni di ogni spazio. Sono evidenti i rimandi a naturalia et mirabilia in cui il visitatore mette insieme e crea quelle connessioni visive e concettuali che, parafrasando Adalgisa Lugli, possiamo definire operazione di cultura polisemica. La Wurmkoskammer si esprime nello stupore di oggetti/ opere che nella loro sedimentazione di tappe e momenti del passato si riattualizzano e tornano a vivere sotto nuove spoglie; non si tratta di un allestimento di un percorso temporale ma del percorso stesso che in quanto tale spinge il visitatore a rivedere gli oggetti come tracce di un processo ancora in fieri piuttosto che come icone del passato. È un opera che rappresenta nel suo progetto estetico obiettivi e funzioni di una lunga storia di forte radicamento sociale. La sostenibilità, intesa come operazione quotidiana di civile convivenza tra diversi, è visibile nella complessità dell opera e nella relazione che si instaura con gli spettatori. Wurmkos Susanna Abate, Pasquale Campanella, Savino Crudele, Isabella De Robertis, Angela Di Bartolomeo, Salvatore Fede, Renato Marano, Samuele Lovaglio, Nicola Santoro, Rosi Todeschini, Antonio Valente Progetto promosso e realizzato con il sostegno di: Provincia di Milano/Settore beni culturali, arti visive e musei Wurmkoskammer disegno del progetto, veduta dell installazione, La Triennale di Milano, 2007 foto di Annalisa Guidetti

8 Wurmkoskammer veduta dell installazione, La Triennale di Milano, 2007 foto di Annalisa Guidetti

9 Wurmkosbau incontemporanea numero due la rete dell arte a cura di G. Scardi, 2008, La Triennale di Milano È uno spazio legato al corpo, ai molti corpi che abitandolo ne fanno un recinto relazionale. Ed è proprio sul limite fisico di questo recinto che si formano e stratificano le immagini, come su uno schermo mobile che registra il passaggio delle persone, complici del progetto. Lo scopo di questo agire non è altro che la coesistenza con gli altri; il trascorrere del tempo, un tempo fatto di condivisione, solidarietà e ricerca di prossimità. La struttura e le pareti trasparenti di Wurmkosbau, ricordano in modo sintetico una costruzione: un edificio aperto nel quale chiunque può soggiornare, entrare e uscire. Questa struttura è però solo l ossatura dell opera, il cartone preparatorio del dipinto. L opera è stata fatta durante i tre giorni di incontemporanea: un gruppo di persone -che si sono alternate- (Wurmkos, studenti dell Accademia di Brera, del Liceo Artistico Caravaggio, persone con disagio psichico utenti di Cooperativa La ginestra di Cremona, stage di formazione per CRForma, Provincia di Cremona) hanno lavorato sulle pareti dello spazio che è stato interamente coperto di segni. Mentre si disegna sulle pareti trasparenti si incrociano gli sguardi di chi lavora dentro e di chi lavora fuori. Wurmkos Susanna Abate, Filippo Ballarin, Adele Bressa, Pasquale Campanella, Savino Crudele, Isabella De Robertis, Angela Di Bartolomeo, Salvatore Fede, Samuele Lovaglio, Renato Marano, Antonio Valente Progetto promosso e realizzato con il sostegno di: Provincia di Milano/Settore beni culturali, arti visive e musei Con il patrocinio di: Accademia di Belle Arti di Brera, Liceo Artistico Caravaggio In collaborazione con: Cooperativa Lotta contro l Emarginazione, Cooperativa La Ginestra Wurmkobau installazione, La Triennale di Milano, 2008 foto di Annalisa Guidetti

10 Wurmkobau work in progress, La Triennale di Milano, 2008 foto di Annalisa Guidetti

11 Wurmkosparole noi siamo qui incontemporanea 09 numero tre a cura di G. Scardi, 2009, La Triennale di Milano Il progetto nasce dalla constatazione che, negli anni, gli artisti del gruppo Wurmkos hanno prodotto innumerevoli scritti di varia natura che sono confluiti nella produzione di opere visive. La scrittura è in Wurmkosparole lo strumento base scelto per dar corpo al progetto: dalla parola parlata a quella scritta. L invito a condividere il progetto è stato esteso a molti altri soggetti, nello spirito della public art: combinando le attitudini e le competenze di Wurmkos con quelle di Gaetano delli Santi, sono stati coinvolti studenti di scuola media e di liceo, ragazzi disabili e non, passanti. Due diversi tipi di laboratori sono stati attivati. Il lavoro, con le scuole e con il Centro diurno disabili, è stato quello di scardinare le regole per recuperare la parola poetica ricollocando e dando valore ad una comunicazione che tenga conto dell alterità. Nelle strade, con i laboratori clandestini nelle piazze di Sesto San Giovanni, territorio d elezione di Wurmkos, per costruire parole poetiche rubando frasi, scambiando parole coi passanti è stata costruita un altra forma di scrittura poetica. Wurmkos ha invitato Franco Mazzucchelli, autore già dagli anni 60 di sculture gonfiabili, a dare un ulteriore forma alla parola sovrapposta ai gonfiabili. Tutto questo materiale rielaborato da Wurmkos prende forma nell installazione presentata in Triennale, contemporaneamente contenitore ed opera che raccoglie e sintetizza tutto quanto è stato condiviso con gli altri Wurmkos Susanna Abate, Filippo Ballarin, Adele Bressa, Pasquale Campanella, Savino Crudele, Isabella De Robertis, Angela Di Bartolomeo, Salvatore Fede, Samuele Lovaglio, Renato Marano, Massimo Riezzo, Antonio Russo, Rosi Todeschini, Antonio Valente Hanno partecipato ai laboratori: Liceo Artistico Statale Caravaggio, Milano; Scuola Media Statale Don Milani, Sesto San Giovanni (Mi); CDD, Centro Diurno Disabili, Cologno Monzese, (Mi) Progetto promosso e realizzato con il sostegno di: Provincia di Milano/Settore beni culturali, arti visive e musei Con il patrocinio di: Comune di Sesto San Giovanni Wurmkosparole laboratorio, interno della Triennale di Milano, 2009 foto di Annalisa Guidetti

12 Wurmkosparole laboratorio, interno della Triennale di Milano, 2009 foto di Annalisa Guidetti Wurmkosparole Installazione per Wurmkosparole, con la collaborazione di Franco Mazzucchelli giardini della Triennale, 2009 Wurmkosparole laboratorio in Piazza Petazzi (Sesto San Giovanni), con le sculture gonfiabili di Franco Mazzucchelli foto di Chiara Luraghi

13 Mostre selezionate 1991 Babylonia Kulturzentrum, Berlino (D) 1992 Galerie Maerz, Linz, (A); Wurmkos Design, Viafarini, Milano; V.V.K. Galerie, Ahrenshoop, (D) 1993 Thomas Gallery, Carmarthen (GB) 1995 Antonio Valente, galleria Care/of, Cusano Milanino (Mi); Caterina Caserta, Galleria Bordone, Milano 1996 Critica in opera 10, a cura di R. Pinto, Saletta Comunale d Esposizione, Castel San Pietro Terme, Bologna 1997 Salvatore Fede, con una ambientazione sonora di Evelina Tigliz, Falck 44, Sesto San Giovanni, Milano 1998 Figure dell anima, arte irregolare in Europa, a cura di B. Tosatti, Castello Visconteo, Pavia; Palazzo Ducale, Genova 1999 Il bianco è il nero, Rocca San Giorgio, Orzinuovi (Bs) 2000 Museo-entr acte, a cura di M. Scotini, Museo Marino Marini, Firenze 2001 Eden, 49ª Biennale di Venezia, mostra a latere a cura di B. Brollo, Spazio Berengo, Murano (Ve) Tana, nelle tre edizioni del 2000, 2002, 2006 Galleria Bordone, Milano; Museo di Villa Croce, Genova; Pac, Padiglione d arte contemporanea, Milano 2005 Art of Italian Design, Megaron, Atene (GR) 2006 Isole Sonore, incontemporanea la rete dell arte-numero zero, con una performance di Steve Piccolo e Gak Sato, O artoteca, Milano 2007 Wurmkoskammer, La Triennale di Milano; Wurmkos in concert #2, performance di Filippo Monico, La Triennale di Milano; Less, riedizione, a cura di G. Scardi, Gwangju Design Biennale (KR) 2008 Wurmkoskbau, nell ambito di incontemporanea numero due, a cura di G. Scardi, La Triennale, Milano 2009 Wurmkosparole, noi siamo qui incontemporanea 09 numero tre, a cura di G. Scardi, La Triennale di Milano; we do it, a cura di M. Scotini, Kunstraum Lakeside, Klagenfurt (A) Realizzazione di opere permanenti: WurmkosAbitare, Comunità Parpagliona, Sesto San Giovanni (Mi), 2000/2004 e plurale, Comunità di Pieve San Giacomo (Cr), 2007/2009.

14 Galleria San Fedele Via Hoepli 3 A/B Milano Fondazione Culturale San Fedele Tel fax

15 progetto grafico Donatello Occhibianco organizzazione stampa Augusto Papini stampa Bianca e Volta

Caro amico del Forum,

Caro amico del Forum, LA NAVE DEI FOLLI Caro amico del Forum, in questa lettera vogliamo raccontarti il nostro rumoroso, gioioso, folle progetto e chiedere a te un prezioso contributo. Il progetto si chiama La Nave dei Folli.

Dettagli

Ciao, avevo bisogno di una mano per stare bene

Ciao, avevo bisogno di una mano per stare bene Cooperativa Sociale Mission. Promuovere e perseguire lo sviluppo d autonomie di persone con svantaggi psicofisici, favorendo l integrazione e la cultura dell accoglienza nella comunità locale, attraverso

Dettagli

PROGETTO PER UN LABORATORIO DI TERAPEUTICA ARTISTICA

PROGETTO PER UN LABORATORIO DI TERAPEUTICA ARTISTICA PROGETTO PER UN LABORATORIO DI TERAPEUTICA ARTISTICA La Terapeutica Artistica a Brera Sono ormai sette anni che all Accademia di Belle Arti di Brera si è istituito un Biennio in Teoria e Pratica della

Dettagli

SINTESI DEL PROGETTO

SINTESI DEL PROGETTO Ministero dell Economia e delle Finanze Ministero per i Beni e le Attività Culturali Società di Cultura La Biennale di Venezia ALLEGATO I PROGETTO PER LA PROMOZIONE E DIFFUSIONE DELL ARTE CONTEMPORANEA

Dettagli

La nostra idea di bambino...

La nostra idea di bambino... Conservare lo spirito dell infanzia Dentro di sé per tutta la vita Vuol dire conservare la curiosità di conoscere Il piacere di capire La voglia di comunicare (Bruno Munari) CITTÀ DI VERCELLI Settore Politiche

Dettagli

Interazioni Le opere di un gruppo di artisti interagiscono con uno spazio industriale dismesso

Interazioni Le opere di un gruppo di artisti interagiscono con uno spazio industriale dismesso Eventi d arte - Giugno 2007 Comune di Osnago Interazioni Le opere di un gruppo di artisti interagiscono con uno spazio industriale dismesso Ex Tipografia Morell Via Marconi 23 giugno/22luglio inaugurazione:

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 1 programmazionescinfdonmandirc14.15 ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 2 GIORNATA SCOLASTICA

Dettagli

CV MARCO BAZZINI INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Firenze, 21 aprile 2013

CV MARCO BAZZINI INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Firenze, 21 aprile 2013 Firenze, 21 aprile 2013 CV MARCO BAZZINI INFORMAZIONI PERSONALI Nome BAZZINI MARCO Indirizzo 389, via Santomoro, 51100, Pistoia, Italia Telefono +39 0573 430006 348 7629296 Fax E-mail m.bazzini@centropecci.it

Dettagli

Compilatore e referente del progetto: prof.ssa Sabina Minuto in collaborazione con Sara Moretti - Operatrice Pedagogico Teatrale Teatro21

Compilatore e referente del progetto: prof.ssa Sabina Minuto in collaborazione con Sara Moretti - Operatrice Pedagogico Teatrale Teatro21 TIPOLOGIA DEL PROGETTO Nessun finanziamento da parte di soggetti esterni: SI Compilatore e referente del progetto: prof.ssa Sabina Minuto in collaborazione con Sara Moretti - Operatrice Pedagogico Teatrale

Dettagli

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza presentazione a cura di Fondazione di Piacenza e Vigevano Dopo 26 anni dall apertura del Teatro San Matteo, Teatro Gioco Vita

Dettagli

EART H 2/3/4 OTTOBRE 2015

EART H 2/3/4 OTTOBRE 2015 LANDINGON EART H 2/3/4 OTTOBRE 2015 LANDING ON EARTH IL GIARDINO NASCOSTO - GREEN CITY MILANO - 2/3/4 OTTOBRE 2015 a cura di Alessandra Alliata In occasione di Green City Milano 2015, si propone all interno

Dettagli

RIGENERAZIONE URBANA EX OSPEDALE PSICHIATRICO DI QUARTO

RIGENERAZIONE URBANA EX OSPEDALE PSICHIATRICO DI QUARTO CONFERENZA STAMPA IL FUTURO DI QUARTO, A CHE PUNTO SIAMO 6 FEBBRAIO 2015, ORE 12:00, SALA GIUNTA NUOVA RIGENERAZIONE URBANA EX OSPEDALE PSICHIATRICO DI QUARTO UN DIALOGO INTER-ISTITUZIONALE APERTO ALLA

Dettagli

IN-COSTANTE RILEVANZA

IN-COSTANTE RILEVANZA MARCO FERRI IN-COSTANTE RILEVANZA a cura di Monica Morotti testo di Vittoria Broggini Morotti Arte Contemporanea Piazza Monte Grappa 9 [centro storico] Daverio, Varese T +39 0332 947123 C. +39 335 6348880

Dettagli

Due idee di base per cominciare

Due idee di base per cominciare FAMIGLIE INDEBITATE: VIENE DAL SOCIALE UNA PROPOSTA DI AIUTO Hanno superato il milione i nuclei che non riescono a far fronte ai debiti. Dall associazione Pro.seguo viene la proposta di una gestione concordata.

Dettagli

insignificanze tragipop

insignificanze tragipop insignificanze tragipop Emma Vitti si forma a Torino presso l Accademia Albertina di Belle Arti. Allieva di Francesco Menzio e Sergio Saroni, si diploma in Pittura, rafforzando un talento naturale per

Dettagli

!"#$%&'()*+&%,"(-,$$,.&( (!"#$!#%&%'()*+),!-.%#)"/%)(/!0(-12( (!-"()-#"!+-#$%+'(-%1#$$%&%13!#,#"#%'455$!1#%!-"()-#6!+-#$(%

!#$%&'()*+&%,(-,$$,.&( (!#$!#%&%'()*+),!-.%#)/%)(/!0(-12( (!-()-#!+-#$%+'(-%1#$$%&%13!#,##%'455$!1#%!-()-#6!+-#$(% !"#$&')*+&,"-,$$,.&!"#$!#&')*+),!-.#)"/)/!0-12!-")-#"!+-#$+'-1#$$&13!#,#"#'455$!1#!-")-#6!+-#$ 789:;?8;@A8FG98EHIE /01/23+),$4,567*8*+-,+9*+&AJ8AK;?:AK;K:;G>D89>A89AA

Dettagli

Abbiamo cercato di costruire una rete significativa di riferimenti con il mondo al quale la nostra scuola appartiene.

Abbiamo cercato di costruire una rete significativa di riferimenti con il mondo al quale la nostra scuola appartiene. Tracce d opera Esserci insieme Scuola d Infanzia comunale Marc Chagall di Via Cecchi, 2 in collaborazione con la Redazione del Centro Multimediale di Documentazione Pedagogica della Città di Torino Introduzione

Dettagli

UFFICIO STAMPA ALLEMANDI Cristina Casoli Tel.: +39 011 8199115 Email: cristina.casoli@allemandi.com

UFFICIO STAMPA ALLEMANDI Cristina Casoli Tel.: +39 011 8199115 Email: cristina.casoli@allemandi.com COMUNICATO STAMPA MOSCA FABBRICHE DELL UTOPIA Museo Statale di Architettura Schusev MUAR - Mosca 27 aprile - 17 di giugno 2012 Inaugurazione giovedì 26 aprile h. 18.00 curatore Umberto Zanetti Dal 27 aprile

Dettagli

art book 2010-2011 Samuele Prosser

art book 2010-2011 Samuele Prosser art book 2010-2011 Samuele Prosser BREVE BIOGRAFIA Nato a Rovereto in provincia di Trento, Samuele Prosser consegue il diploma di perito elettronico all Istituto Tecnico Industriale G.Marconi di Rovereto.

Dettagli

Laboratori creativi didattici a cura di CODEsign Proposte anno scolastico 2015-2016. Esiste un sapere profondo nella pratica del fare.

Laboratori creativi didattici a cura di CODEsign Proposte anno scolastico 2015-2016. Esiste un sapere profondo nella pratica del fare. Laboratori creativi didattici a cura di CODEsign Proposte anno scolastico 2015-2016 Esiste un sapere profondo nella pratica del fare. CODEsign è un laboratorio di design e re-design autoprodotto. Attraverso

Dettagli

COME SPIEGARE AI PICCOLI LE COSE DEI GRANDI. Action 1 - Youth for Europe Sub-Action 1.2 - Youth Initiatives

COME SPIEGARE AI PICCOLI LE COSE DEI GRANDI. Action 1 - Youth for Europe Sub-Action 1.2 - Youth Initiatives COME SPIEGARE AI PICCOLI LE COSE DEI GRANDI Action 1 - Youth for Europe Sub-Action 1.2 - Youth Initiatives Prefazione Se mi fosse chiesto di indicare il senso di Fiabe giuridiche, lo rintraccerei nelle

Dettagli

INFORMAZIONI. italiana. Esperienze Lavorative

INFORMAZIONI. italiana. Esperienze Lavorative F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome FORCINA MARIANGELA Indirizzo Via casilina 3 Telefono 338-3653980 Sito web E-mail www.mariangelaforcina.it mariangelafo@gmail.com Nazionalità

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA PARTECIPAZIONE

LINEE GUIDA PER LA PARTECIPAZIONE Progetto di educazione con l Arte LE SCUOLE PROTAGONISTE A PALAZZO DELLA RAGIONE e Concorso LA MIA GALLERIA D ARTE MODERNA A VERONA Un viaggio degli studenti attraverso i 5 sensi nelle collezioni di Palazzo

Dettagli

BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI

BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI PROGRAMMA DI ATTIVITÀ PER LE SCUOLE 2010/2011 Bì, il centro per i bambini e i giovani che ospita al suo interno la Biblioteca Civica per i ragazzi, un importante spazio museale

Dettagli

Wenext, associazione culturale presenta

Wenext, associazione culturale presenta Wenext, associazione culturale presenta un progetto di valorizzazione del manifesto creatività + innovazione = lavoro proposto in due sessioni: 9/12 maggio e 18/21 ottobre 2012 Firenze Firenze 9/12 maggio

Dettagli

Quarta commissione consiliare Pratiche di sussidiarieta e sviluppo locale

Quarta commissione consiliare Pratiche di sussidiarieta e sviluppo locale Quarta commissione consiliare Pratiche di sussidiarieta e sviluppo locale Relazione L esperienza di gestione dei servizi della Cooperativa Grazia e Pace Pietro Leonardi Riflessioni per creare Servizi sostenibili

Dettagli

PROGRAMMA DELLE ATTIVITA. Venerdì 4 novembre

PROGRAMMA DELLE ATTIVITA. Venerdì 4 novembre PROGRAMMA DELLE ATTIVITA Venerdì 4 novembre IL TEATRO DELLE COSE A CURA DEL DIPARTIMENTO EDUCAZIONE DELLA FONDAZIONE MERZ CON LA PARTECIPAZIONE DEL GRUPPO DI LAVORO E DEL PUBBLICO DELLA FIERA Restituzione

Dettagli

FONDAZIONE UMANO PROGRESSO COMUNICATO STAMPA

FONDAZIONE UMANO PROGRESSO COMUNICATO STAMPA FONDAZIONE UMANO PROGRESSO COMUNICATO STAMPA Si aprono le porte di La casa di L abilità la prima comunità di accoglienza residenziale a Milano dedicata esclusivamente ai bambini con disabilità. Milano,

Dettagli

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Breve saluto con tre slides. Chi siamo: fondamentalmente siamo genitori per genitori

Dettagli

IN CONTRO NUOVI SPAZI DI COMUNICAZIONE. PERCORSI DI PARTECIPAZIONE GIOVANILE E DI CITTADINANZA ATTIVA

IN CONTRO NUOVI SPAZI DI COMUNICAZIONE. PERCORSI DI PARTECIPAZIONE GIOVANILE E DI CITTADINANZA ATTIVA PROGETTO IN CONTRO NUOVI SPAZI DI COMUNICAZIONE. PERCORSI DI PARTECIPAZIONE GIOVANILE E DI CITTADINANZA ATTIVA Anno 2010 1 Progetto In-Contro Nuovi spazi di comunicazione. Percorsi di partecipazione giovanile

Dettagli

Anno Scolastico 2015/2016 Bambini di quattro cinque anni GALLERIA DI COLORI

Anno Scolastico 2015/2016 Bambini di quattro cinque anni GALLERIA DI COLORI ! Anno Scolastico 2015/2016 Bambini di quattro cinque anni GALLERIA DI COLORI Insegnante: Arianna Rucireta NESSUN GRANDE ARTISTA VEDE MAI LE COSE COME REALMENTE SONO. SE LO FACESSE, CESSEREBBE DI ESSERE

Dettagli

Elena Fodera. E-Mail: Info@mercuriostudio.it Web: http://mercuriostudio.blogspot.com

Elena Fodera. E-Mail: Info@mercuriostudio.it Web: http://mercuriostudio.blogspot.com E-Mail: Info@mercuriostudio.it Web: http://mercuriostudio.blogspot.com Elena Fodera Informazioni personali Data di nascita: 18/11/1979 Luogo di nascita: Milano Residenza: Bergamo Stato civile: nubile Nazionalità:

Dettagli

davide benati cormo Acquarello su porta L arte incontra il design delle porte di grande mattino

davide benati cormo Acquarello su porta L arte incontra il design delle porte di grande mattino davide benati grande mattino Acquarello su porta L arte incontra il design delle porte di cormo Cormo inaugura il progetto di ricerca Opening Art, volto alla realizzazione di vere e proprie porte d autore,

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E VALENTINA CAMILLI. Via delle Garzette, 21 A 27018 Vidigulfo (PV) Cell. 339-6987769 valentina.camilli@yahoo.

C U R R I C U L U M V I T A E VALENTINA CAMILLI. Via delle Garzette, 21 A 27018 Vidigulfo (PV) Cell. 339-6987769 valentina.camilli@yahoo. C U R R I C U L U M V I T A E VALENTINA CAMILLI Via delle Garzette, 21 A 27018 Vidigulfo (PV) Cell. 339-6987769 valentina.camilli@yahoo.it DATI PERSONALI Data di nascita: 12/01/1982 Luogo di nascita: Vizzolo

Dettagli

L anno scolastico era cominciato tra mille difficoltà, al punto che, a causa delle

L anno scolastico era cominciato tra mille difficoltà, al punto che, a causa delle L anno scolastico era cominciato tra mille difficoltà, al punto che, a causa delle proteste dei docenti contro le ultime disposizioni del governo, avevamo deciso di non offrire nessuna attività extra-

Dettagli

ATTIVARE LA SOLIDARIETÀ Percorsi formativi per studenti. www.trevisovolontariato.org

ATTIVARE LA SOLIDARIETÀ Percorsi formativi per studenti. www.trevisovolontariato.org ATTIVARE LA SOLIDARIETÀ Percorsi formativi per studenti www.trevisovolontariato.org Il Laboratorio Scuola & Volontariato è un iniziativa del Coordinamento delle associazioni di volontariato della Provincia

Dettagli

Forum di Arti Sceniche e Formazione del Pubblico. Cittadinanza Attiva e Storia Condivisa

Forum di Arti Sceniche e Formazione del Pubblico. Cittadinanza Attiva e Storia Condivisa Forum di Arti Sceniche e Formazione del Pubblico Cittadinanza Attiva e Storia Condivisa La Fondazione Teatro Politeama Teatro del Piemonte, la Città di Bra e la Residenza Multidisciplinare delle 2 Province,

Dettagli

l intervento, la ricerca che si sta progettando)

l intervento, la ricerca che si sta progettando) Definizione delle motivazioni che richiedono l attuazione del progetto (contesto e target) Il motivo è quello di lasciare a tutti un pensiero sull essere felici. Definizione chiara e coerente degli obiettivi

Dettagli

Architettura Pianificazione Design

Architettura Pianificazione Design POLITECNICO DI TORINO 31 gennaio - 1 febbraio 2014 Castello del Valentino, Viale Mattioli 39, Torino ingresso libero Architettura Pianificazione Design Per riferimenti: tel. 011 090 6254 orienta@polito.it

Dettagli

LA SCUOLA MONTESSORI NEI PRIMI PROGETTI DI HERMANN HERTZBERGER: I TEMI CHIAVE DELLO SPAZIO PER L APPRENDIMENTO

LA SCUOLA MONTESSORI NEI PRIMI PROGETTI DI HERMANN HERTZBERGER: I TEMI CHIAVE DELLO SPAZIO PER L APPRENDIMENTO LA SCUOLA MONTESSORI NEI PRIMI PROGETTI DI HERMANN HERTZBERGER: I TEMI CHIAVE DELLO SPAZIO PER L APPRENDIMENTO Arch. Simona Martino Urbino, 13 marzo 2014 1 Hermann Hertzberger, architetto, vive in Olanda

Dettagli

Premio Profezie Presenti EXPO 2015 I Edizione

Premio Profezie Presenti EXPO 2015 I Edizione CON IL PATROCINIO DI: PROMOSSO DA: IN COLLABORAZIONE CON: Spazio Danseei Olgiate Olona Premio Profezie Presenti EXPO 2015 I Adesioni entro il 25 Settembre. Partecipazione gratuita. Art.1 - CARATTERISTICHE

Dettagli

12 ATTIVARE LE RISORSE DEL GRUPPO CLASSE. Figura 1 OTTO STRATEGIE PER VALORIZZARE IL GRUPPO CLASSE COME RISORSA EDUCATIVA E DIDATTICA

12 ATTIVARE LE RISORSE DEL GRUPPO CLASSE. Figura 1 OTTO STRATEGIE PER VALORIZZARE IL GRUPPO CLASSE COME RISORSA EDUCATIVA E DIDATTICA 12 ATTIVARE LE RISORSE DEL GRUPPO CLASSE Figura 1 OTTO STRATEGIE PER VALORIZZARE IL GRUPPO CLASSE COME RISORSA EDUCATIVA E DIDATTICA LE CARATTERISTICHE PEDAGOGICHE DEL GRUPPO CLASSE 13 1 Le caratteristiche

Dettagli

2501(VENTICINQUE ZEROUNO): ODISSEA NEL GRAFFITO

2501(VENTICINQUE ZEROUNO): ODISSEA NEL GRAFFITO 2501(VENTICINQUE ZEROUNO): ODISSEA NEL GRAFFITO L occasione di presentare 2501 (www.2501.org.uk/) è quasi d obbligo per poter illustrare e aprire una finestra su un mondo, quello dei writers, spesso troppo

Dettagli

Distretto: Ciriè. Animatore/trice: Annalisa Bilanzone POTENZIARE CREARE

Distretto: Ciriè. Animatore/trice: Annalisa Bilanzone POTENZIARE CREARE Distretto: Ciriè Tema di riflessione del gruppo: L INIZIAZIONE CRISTIANA METTE IN GIOCO LA FIGURA DEI CATECHISTI E UNA SERIA VALORIZZAZIONE DELLA VITA REALE DEI RAGAZZI Animatore/trice: Annalisa Bilanzone

Dettagli

PROGETTO ANNUALE RELIGIONE CATTOLICA

PROGETTO ANNUALE RELIGIONE CATTOLICA PROGETTO ANNUALE RELIGIONE CATTOLICA sez. B FARFALLE Anno scolastico 2012-2013 Insegnante: Bordignon Claudia PERCORSO DIDATTICO (ATTIVITÀ) per bambini di 3,4 e 5 anni PREMESSA La scuola dell infanzia rivolge

Dettagli

TECNICA 1 PATTO FORMATIVO RACCOLTA DELLE ASPETTATIVE

TECNICA 1 PATTO FORMATIVO RACCOLTA DELLE ASPETTATIVE TECNICA 1 PATTO FORMATIVO RACCOLTA DELLE ASPETTATIVE Tempo di lavoro previsto: 60 minuti Partecipanti: 6 8 divisi in isole, ossia gruppetti spontanei creati sul momento Materiale: carta e penna (presente

Dettagli

TEORIA E PRATICA DELLA TERAPEUTICA ARTISTICA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

TEORIA E PRATICA DELLA TERAPEUTICA ARTISTICA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano TEORIA E PRATICA DELLA TERAPEUTICA ARTISTICA Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Part. MANDALA Padiglione Tibet Venezia 2013 Diploma di Secondo livello Il progetto formativo, è aperto a tutti coloro

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Ufficio Scolastico regionale per la Lombardia Ufficio III Ordinamenti scolastici

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Ufficio Scolastico regionale per la Lombardia Ufficio III Ordinamenti scolastici MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Ufficio Scolastico regionale per la Lombardia Ufficio III Ordinamenti scolastici FoRAGS FORUM REGIONALE ASSOCIAZIONI GENITORI SCUOLA Rimettere

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Monica SGRÒ Indirizzo P.za Alcide de Gasperi,7 - Cassina de Pecchi Telefono 02/91620050-348/6923817 e-mail sgro.monica@libero.it Data e luogo di nascita

Dettagli

Gianni Maffi PAESAGGI D ACQUA. immagini del territorio lombardo tra Milano e Pavia

Gianni Maffi PAESAGGI D ACQUA. immagini del territorio lombardo tra Milano e Pavia Gianni Maffi PAESAGGI D ACQUA immagini del territorio lombardo tra Milano e Pavia Fotografie 2007-2011 Nella complessa e multiforme realtà che chiamiamo paesaggio assume un risalto particolare l acqua,

Dettagli

esperienze naturali di gioco ascolti e ricerche in giardino

esperienze naturali di gioco ascolti e ricerche in giardino esperienze naturali di gioco ascolti e ricerche in giardino Indice Esperienze naturali di gioco di Sabrina Bonaccini.6 Il rapporto tra bambino e natura: una convivenza da ritrovare di Federica Marani e

Dettagli

IDEE PER LA DOCUMENTAZIONE (estratto dalle precedenti edizioni)

IDEE PER LA DOCUMENTAZIONE (estratto dalle precedenti edizioni) Per prepararci all evento finale IDEE PER LA DOCUMENTAZIONE (estratto dalle precedenti edizioni) Mentre le attività scolastiche e quelle delle ACS stanno svolgendosi ancora a pieno ritmo, cominciamo a

Dettagli

Progetto regionale Cittadini sempre SCHEDA INTERVENTO LOCALE

Progetto regionale Cittadini sempre SCHEDA INTERVENTO LOCALE Progetto regionale Cittadini sempre SCHEDA INTERVENTO LOCALE DENOMINAZIONE INTERVENTO Promuovere e consolidare la rete di volontari della giustizia Agire Sociale CSV Ferrara, aderisce all invito della

Dettagli

Fa La Cosa Giusta Fieramilanocity 30 marzo 1 aprile 2012 IL GRUPPO COOPERATIVO NAZIONALE CGM PER LA PRIMA VOLTA PARTNER DI FA LA COSA GIUSTA

Fa La Cosa Giusta Fieramilanocity 30 marzo 1 aprile 2012 IL GRUPPO COOPERATIVO NAZIONALE CGM PER LA PRIMA VOLTA PARTNER DI FA LA COSA GIUSTA Fa La Cosa Giusta Fieramilanocity 30 marzo 1 aprile 2012 IL GRUPPO COOPERATIVO NAZIONALE CGM PER LA PRIMA VOLTA PARTNER DI FA LA COSA GIUSTA CONSORZI E COOPERATIVE SOCIALI ESPORRANNO, IN UNO STAND DI 90MQ,

Dettagli

Fondazione «L Ancora ONLUS» Via Marin Faliero, 97-37138 Verona - Tel. e Fax 045565988 - C.F. 93103260233 Sito web: www.fondazionelancora.

Fondazione «L Ancora ONLUS» Via Marin Faliero, 97-37138 Verona - Tel. e Fax 045565988 - C.F. 93103260233 Sito web: www.fondazionelancora. Fondazione «L Ancora ONLUS» Via Marin Faliero, 97-37138 Verona - Tel. e Fax 045565988 - C.F. 93103260233 Sito web: www.fondazionelancora.org - E-mail: segreteria@fondazionelancora.org PREMESSA La Fondazione

Dettagli

nata a Bologna il 25 luglio 1962 diploma di laurea in Architettura presso l Università degli Studi di Firenze

nata a Bologna il 25 luglio 1962 diploma di laurea in Architettura presso l Università degli Studi di Firenze MichEla Masi architetto SCULTRICE disegnatrice Laboratorio Artistico via della Certosa 10f, Bologna 33377160061 michelamasi@libero.it - www.michelamasi.it nata a Bologna il 25 luglio 1962 diploma di laurea

Dettagli

DIPARTIMENTO PER LO SVILUPPO NEL TERRITORIO SCUOLA E VOLONTARIATO

DIPARTIMENTO PER LO SVILUPPO NEL TERRITORIO SCUOLA E VOLONTARIATO DIPARTIMENTO PER LO SVILUPPO NEL TERRITORIO D I R E Z I O N E G E N E R L E P E R L O S T A T U S D E L L O S T U D E N T E, L E P O L I T I C H E G I O V A N I L I E L E A T T I V I T A M O T O R I E

Dettagli

laboratori per il tempo libero incontri con i genitori

laboratori per il tempo libero incontri con i genitori laboratori per il tempo libero incontri con i genitori da 10 12 a anni fumettiamo EXTRAMEDIALABORATORI ExtraMedia è un progetto dell Unione dei Comuni della Valmarecchia e dei Comuni di Santarcangelo,

Dettagli

PROGETTO MEDICINA PER STARE

PROGETTO MEDICINA PER STARE ASSOCIAZIONE GERMOGLIO PROGETTO MEDICINA PER STARE UNA MEDICINA MEGLIO INSIEME Le diversità di cultura, di abilità, di genere: limite o ricchezza? promosso dalle Associazioni PerLeDonne - Germoglio - La

Dettagli

P R O G E T T O IL PESO DELLE PAROLE. ( Coro per voce sola)

P R O G E T T O IL PESO DELLE PAROLE. ( Coro per voce sola) P R O G E T T O IL PESO DELLE PAROLE ( Coro per voce sola) Di Marco Brovia Enzo Massa Simona Colonna Mauro Fede IL LIBRO TITOLO: TESTI: IMMAGINI: FORMATO: EDITRICE: STAMPA: IL PESO DELLE PAROLE (Coro per

Dettagli

AMACI Associazione dei Musei d Arte Contemporanea Italiani

AMACI Associazione dei Musei d Arte Contemporanea Italiani AMACI Associazione dei Musei d Arte Contemporanea Italiani L Associazione dei Musei d Arte Contemporanea Italiani nasce nel 2003 per rispondere all esigenza di costituire una politica culturale comune,

Dettagli

Uno stile interamente affidato alla totale perfezione. delle forme geometriche da cui è composto, costretta e vincolata dalla forza dell acciaio,

Uno stile interamente affidato alla totale perfezione. delle forme geometriche da cui è composto, costretta e vincolata dalla forza dell acciaio, Uno stile interamente affidato alla totale perfezione delle forme geometriche da cui è composto, la freddezza della pietra costretta e vincolata dalla forza dell acciaio, fanno del design di questo orologio

Dettagli

LIVEstudio. art-in-residence

LIVEstudio. art-in-residence LIVEstudio art-in-residence LIVEstudio Il progetto LIVEstudio è un programma di art-in-residence promosso da Metronom e dedicato ai giovani artisti che necessitano di un luogo per concretizzare ed esporre

Dettagli

Dalle macchie all intreccio di colori

Dalle macchie all intreccio di colori I colori intorno a noi Se il mondo non fosse colorato La magia dei colori Alla scoperta delle opere d arte Dalle macchie all intreccio di colori Mescola, dipingi, disegna, modella... laboratorio creativo

Dettagli

#TOLERANCE #TOLLERANZA

#TOLERANCE #TOLLERANZA #TOLERANCE #TOLLERANZA UN INSTALLAZIONE METAMEDIALE DI STORIA COLLETTIVA PER LA MOSTRA: Milano, Palazzo Reale (11.III.2013 24.III.2013) #TOLERANCE È UN OPERA D ARTE COLLETTIVA, DIGITALE, MULTICULTURALE

Dettagli

QUANTE EMOZIONI GESU

QUANTE EMOZIONI GESU SCUOLA DELL INFANZIA SACRA FAMIGLIA La Spezia PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA A.S. 2014-2015 QUANTE EMOZIONI GESU Al centro di qualsiasi programmazione nella scuola dell Infanzia ci deve

Dettagli

FRANCESCA MINETTO CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZE LAVORATIVE

FRANCESCA MINETTO CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZE LAVORATIVE FRANCESCA MINETTO CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Francesca MINETTO Residenza Via Madre A.E. Picco n.31, 20132 Milano MI Italia Cellulare (+ 39) 320.1566554 E-mail francesca.minetto@gmail.com

Dettagli

POESIA NELLA CITTÀ. foto di Andrea Ulivi

POESIA NELLA CITTÀ. foto di Andrea Ulivi POESIA NELLA CITTÀ VERSILIADANZA EDIZIONI DELLA MERIDIANA in collaborazione con COMITATO del CENTENARIO MARIO LUZI 1914-2014 con il sostegno del COMUNE DI FIRENZE - ESTATE FIORENTINA 2014 foto di Andrea

Dettagli

L ASSOCIAZIONISMO FEMMINILE MIGRANTE IN EMILIA-ROMAGNA

L ASSOCIAZIONISMO FEMMINILE MIGRANTE IN EMILIA-ROMAGNA L ASSOCIAZIONISMO FEMMINILE MIGRANTE IN EMILIA-ROMAGNA Intrecci per una rete di associazioni di donne migranti e italiane ALCUNI DATI DI CONTESTO L immigrazione straniera in Emilia-Romagna raggiunge al

Dettagli

1. I VOLONTARI DELLA CRI: UNA COMUNITÀ PER IL

1. I VOLONTARI DELLA CRI: UNA COMUNITÀ PER IL 1. I VOLONTARI DELLA CRI: UNA COMUNITÀ PER IL BENE COMUNE Una comunità di oltre 139 mila soci impegnati, nel quotidiano come nelle emergenze, in attività sociali e sanitarie di aiuto alle persone in difficoltà

Dettagli

ISIA DI FIRENZE ACCADEMIA DI BELLE ARTI GIAN BETTINO CIGNAROLI DI VERONA MASTER DI SECONDO LIVELLO IN PROGETTAZIONE DEL COSTUME PER L OPERA LIRICA

ISIA DI FIRENZE ACCADEMIA DI BELLE ARTI GIAN BETTINO CIGNAROLI DI VERONA MASTER DI SECONDO LIVELLO IN PROGETTAZIONE DEL COSTUME PER L OPERA LIRICA ISIA DI FIRENZE ACCADEMIA DI BELLE ARTI GIAN BETTINO CIGNAROLI DI VERONA MASTER DI SECONDO LIVELLO IN PROGETTAZIONE DEL COSTUME PER L OPERA LIRICA Premessa L accentuata spettacolarità che caratterizza

Dettagli

Dal Sahara alle colline Bolognesi attraverso culture arti e tradizioni

Dal Sahara alle colline Bolognesi attraverso culture arti e tradizioni CAMPI ESTIVI Tra antichi mestieri e tradizioni multietniche L Associazione Tekelt, avendo una struttura adeguata ed ampi spazi all aperto propone per il periodo giugno settembre in concomitanza con la

Dettagli

LA CASA DI NONNA ITALIA

LA CASA DI NONNA ITALIA dai 9 anni SERIE BLU scuola primaria LA CASA DI NONNA ITALIA UN RACCONTO SULLA COSTITUZIONE AUTORE: P. Valente SCHEDE DIDATTICHE: P. Valente ILLUSTRAZIONI: M. Bizzi PAGINE: 128 PREZZO: 7,50 ISBN: 978-88-472-1409-5

Dettagli

Laboratorio creativo per bambini delle scuole elementari. di Barbara Pece

Laboratorio creativo per bambini delle scuole elementari. di Barbara Pece Le scatole Laboratorio creativo per bambini delle scuole elementari di Barbara Pece Premessa: Contribuire a formare bambini dal pensiero e dal sentimento indipendenti, originali, creativi nel gusto e nei

Dettagli

Il ciliegio. Nido d infanzia. Nido comunale d infanzia Gualtieri RE. Comune di Gualtieri

Il ciliegio. Nido d infanzia. Nido comunale d infanzia Gualtieri RE. Comune di Gualtieri Nido d infanzia Comune di Gualtieri Il ciliegio Nido comunale d infanzia Il ciliegio Gualtieri RE Via G. di Vittorio tel. 0522 828603 nidociliegio@alice.it www.asbr.it storia 1978 Il nido d infanzia Il

Dettagli

Istruzione, Formazione:

Istruzione, Formazione: Pierpaolo Bertocchi Via Jacopo di Paolo,31 40128 Bologna cell. 339 61 52 762 pierpaolobertocchi@alice.it Pierpaolo Bertocchi Istruzione, Formazione: 1971 Diploma Perito aziendale Corrispondente in lingue

Dettagli

Diario di bordo. Attività del Diurno

Diario di bordo. Attività del Diurno Diario di bordo Giovedì 5 novembre 2009. Riprendiamo il nostro viaggio aprendo i mesi di novembre e dicembre dedicati alla disabilità. Oggi una giornata impegnativa: due visite la mattina e una il primo

Dettagli

Proposta laboratorio creativo

Proposta laboratorio creativo Tino Vaglieri Vaglieri, fantasie di mutamento Opere 1958-1963 Studio d Arte del Lauro Via Mosè Bianchi 60, Milano dal 18 Ottobre al 21 Dicembre Proposta laboratorio creativo La mostra Lo Studio d Arte

Dettagli

Proposte LABORATORI DI ARTE per la scuola primaria anno 2015-16

Proposte LABORATORI DI ARTE per la scuola primaria anno 2015-16 Proposte LABORATORI DI ARTE per la scuola primaria anno 2015-16 Associazione associazionepianoterra.it I laboratori di piano-terra nascono dalla volontà di avvicinare i bambini al mondo dell espressione

Dettagli

Tema: E giusto che il corso magistrale in comunicazione presso la nostra facoltà sia in inglese?

Tema: E giusto che il corso magistrale in comunicazione presso la nostra facoltà sia in inglese? Tema: E giusto che il corso magistrale in comunicazione presso la nostra facoltà sia in inglese? Posizione del gruppo: CONTRO Composizione del gruppo: Michele Petrucci 73604 Valentina Viandante 74093 Corinne

Dettagli

Il Museo è il pubblico. Il Servizio educativo del Museo di Fotografia Contemporanea: un laboratorio di esperienze 2006-2009.

Il Museo è il pubblico. Il Servizio educativo del Museo di Fotografia Contemporanea: un laboratorio di esperienze 2006-2009. Il Museo è il pubblico. Il Servizio educativo del Museo di Fotografia Contemporanea: un laboratorio di esperienze 2006-2009 Silvia Mascheroni Salviamo La Luna opera di arte pubblica di Jochen Gerz (2005-2007)

Dettagli

Cga capofila del progetto Genitori in rete

Cga capofila del progetto Genitori in rete Cga capofila del progetto Genitori in rete 09 dicembre 2015 - Prende il via il progetto Genitori in rete, con il quale il Comitato Genitori, che è capofila dei promotori, punta a realizzare una rete di

Dettagli

100 GIORNI, 100 PROPOSTE Call per l organizzazione di iniziative culturali in Cascina Triulza

100 GIORNI, 100 PROPOSTE Call per l organizzazione di iniziative culturali in Cascina Triulza 100 GIORNI, 100 PROPOSTE Call per l organizzazione di iniziative culturali in Cascina Triulza 1. PREMESSA Per la prima volta nella storia delle Esposizioni Universali, Milano ha ospitato un padiglione

Dettagli

Denominazione: Progettazione e cura degli allestimenti artistici. Dipartimento Progettazione e arti applicate

Denominazione: Progettazione e cura degli allestimenti artistici. Dipartimento Progettazione e arti applicate ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI FIRENZE Via Ricasoli, 66-50122 Firenze Tel. 055.215449 Fax 055.2396921 Cod. Fisc. 80019050485 http://www.accademia.firenze.it e-mail: segreteria@accademia.firenze.it Tipologia:

Dettagli

La filosofia con i bambini come risorsa pedagogica per l avvio alla scrittura e alla lettura

La filosofia con i bambini come risorsa pedagogica per l avvio alla scrittura e alla lettura La filosofia con i bambini come risorsa pedagogica per l avvio alla scrittura e alla lettura Pina Montesarchio Fare filosofia con i bambini è vivere un altra relazione educativa che trova nel non sapere

Dettagli

CONVENZIONE SOPRINTENDENZA PER I BENI ARCHITETTONICI E PAESAGGISTICI DELLA BASILICATA LICEO ARTISTICO CARLO LEVI DI MATERA TRA TRIENNIO 2012-2015

CONVENZIONE SOPRINTENDENZA PER I BENI ARCHITETTONICI E PAESAGGISTICI DELLA BASILICATA LICEO ARTISTICO CARLO LEVI DI MATERA TRA TRIENNIO 2012-2015 LICEO ARTISTICO STATALE MATERA CONVENZIONE TRA SOPRINTENDENZA PER I BENI ARCHITETTONICI E PAESAGGISTICI DELLA BASILICATA E LICEO ARTISTICO CARLO LEVI DI MATERA TRIENNIO 2012-2015 Soprintendenza per i beni

Dettagli

RESTAURO. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

RESTAURO. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano RESTAURO Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Storia della Scuola Convenzioni La Scuola di Restauro dell Accademia di Brera è stata istituita nel 1997 con l obiettivo di una formazione specializzata

Dettagli

costellazioni in movimento Dal 14 Febbraio all 8 Marzo a cura di Mario Quadraroli Presso Ex Chiesa dell Angelo via Fanfulla, 22 26900 Lodi

costellazioni in movimento Dal 14 Febbraio all 8 Marzo a cura di Mario Quadraroli Presso Ex Chiesa dell Angelo via Fanfulla, 22 26900 Lodi di Emma Azzi costellazioni in movimento di EMMA AZZI a cura di Mario Quadraroli Dal 14 Febbraio all 8 Marzo Presso Ex Chiesa dell Angelo via Fanfulla, 22 26900 Lodi info@emmaazzi.com 3 CURRICULUM ARTISTICO

Dettagli

MOSTRAMI ARTISTIC SERVICES FOR DAILY NEEDS. Presentazione servizi artistici per le agenzie

MOSTRAMI ARTISTIC SERVICES FOR DAILY NEEDS. Presentazione servizi artistici per le agenzie MOSTRAMI ARTISTIC SERVICES FOR DAILY NEEDS Presentazione servizi artistici per le agenzie Chi è Mostrami Mostrami (www.mostra-mi.it) è un progetto artistico culturale nato nel 2010 con l obiettivo di promuovere

Dettagli

Progetto Educativo LA PEDAGOGIA DELLA FAMIGLIA E DELLE RELAZIONI FAMIGLIARI

Progetto Educativo LA PEDAGOGIA DELLA FAMIGLIA E DELLE RELAZIONI FAMIGLIARI Società Cooperativa Sociale a r. l. Via Cipro 16/v 36100 VICENZA Info: C.F./P.I: 03497880249 Iscrizione Albo Cooperative: A194708 Progetto Educativo LA PEDAGOGIA DELLA FAMIGLIA E DELLE RELAZIONI FAMIGLIARI

Dettagli

Geberit dà spazio alle idee con un draft.

Geberit dà spazio alle idee con un draft. Geberit dà spazio alle idee con un draft. Praticamente ridisegnare il bagno, la proposta che Geberit ha rivolto ad una selezione di architetti di Roma chiamati a tracciare un veloce ed essenziale draft

Dettagli

DOMENICA 19 APRILE 2015 PRIMO EDUCATIONAL DAY PROMOSSO DA AMACI ASSOCIAZIONE DEI MUSEI D ARTE CONTEMPORANEA ITALIANI

DOMENICA 19 APRILE 2015 PRIMO EDUCATIONAL DAY PROMOSSO DA AMACI ASSOCIAZIONE DEI MUSEI D ARTE CONTEMPORANEA ITALIANI DOMENICA 19 APRILE 2015 PRIMO EDUCATIONAL DAY PROMOSSO DA AMACI ASSOCIAZIONE DEI MUSEI D ARTE CONTEMPORANEA ITALIANI Botto & Bruno per l Educational Day, Silent walk, fotocollage, 2014 Laboratori, workshop,

Dettagli

White & Color. www.modern-art.it

White & Color. www.modern-art.it White & Color www.modern-art.it Acqua e luce - (Muro giapponese) 90x100 polimaterico Flamenco 2012 120x100 acrilico La Bicicletta 2005 80x80 polimaterico Jazz soul 2013 120x100 polimaterico Intrappolato

Dettagli

LA REPUBBLICA DEI BAMBINI

LA REPUBBLICA DEI BAMBINI COMUNE DI PIACENZA ASSOCIAZIONE AMICI DEL TEATRO GIOCO VITA DIREZIONE GENERALE SPETTACOLO DAL VIVO 36 a RASSEGNA DI TEATRO SCUOLA Stagione Teatrale 2015/2016 Teatro delle Briciole Cantiere Nuovi Sguardi

Dettagli

INTERNATIONAL CALL FOR IDEAS

INTERNATIONAL CALL FOR IDEAS INTERNATIONAL CALL FOR IDEAS per lo sviluppo del PROGRAMMA CULTURALE CHILDRENSHARE a cura di Fondazione Museo dei Bambini di Milano, MUBA, durante il semestre di EXPO MILANO 2015 presso la Rotonda di via

Dettagli

Antico Egitto. Laboratori di Storia. 7 CIRCOLO DIDATTICO G. Carducci - Plesso Banditella - Livorno. Comune di Livorno

Antico Egitto. Laboratori di Storia. 7 CIRCOLO DIDATTICO G. Carducci - Plesso Banditella - Livorno. Comune di Livorno Comune di Livorno CRED - Centro Risorse Educative Didattiche "Il Satellite 7 CIRCOLO DIDATTICO G. Carducci - Plesso Banditella - Livorno Fondazione Maurizio Caponi - Livorno Antico Egitto Laboratori di

Dettagli

SCULTURA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

SCULTURA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano SCULTURA Accademia di Belle Arti di Brera - Milano L Accademia di Belle Arti di Brera nasce nel 1776, attraverso il tempo muta, soggiogata come tutto ai desideri degli uomini, i quali la usano e l arricchiscono

Dettagli

FOTO ROBERTO DE ROSSI CONFINE

FOTO ROBERTO DE ROSSI CONFINE FOTO ROBERTO DE ROSSI CONFINE Immagini rubate ROBERTO DE ROSSI Roberto De Rossi MOSTRE FOTOGRAFICHE: Nasce a Roma, si trasferisce in America Latina e quando può torna. Commenta con l occhio della sua camera

Dettagli

Artificio-Centro Culturale Urbano Diffuso presenta. Mondi fragili. Laboratorio teatrale e di arti visive con Antonio Catalano

Artificio-Centro Culturale Urbano Diffuso presenta. Mondi fragili. Laboratorio teatrale e di arti visive con Antonio Catalano Artificio-Centro Culturale Urbano Diffuso presenta Mondi fragili Laboratorio teatrale e di arti visive con Antonio Catalano 26-27 aprile 2014 sabato e domenica 9.30-13.30, 14.30-18.30 Accademia Belle Arti

Dettagli

CHE FORTE! L EMOZIONE DI CRESCERE UN FIGLIO MILANO, APRILE 2013

CHE FORTE! L EMOZIONE DI CRESCERE UN FIGLIO MILANO, APRILE 2013 CHE FORTE! L EMOZIONE DI CRESCERE UN FIGLIO MILANO, APRILE 2013 CHEFORTE! Nasce nel 2011 TARGET: Mamme con bambini dai 3 ai 13 anni. Content Labs Presenza sul mercato di siti e blog quasi esclusivamente

Dettagli