Obblighi di pubblicazione concernenti i provvedimenti amministrativi adottati dagli Organi Politici (GIUNTA) ai sensi del D.lgs n.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Obblighi di pubblicazione concernenti i provvedimenti amministrativi adottati dagli Organi Politici (GIUNTA) ai sensi del D.lgs n."

Transcript

1 n. Settore Contenuto Oggetto Spesa prevista Estremi documento fascicolo relativo al procedimento Scelta contraente lavori servizi e forniture 1 Corpo di Polizia Locale, Protezione Civile CONVENZIONE PROROGA CONVENZIONE TRA LA PROVINCIA DI COMO E IL COMUNE DI CERNOBBIO PER LA GESTIONE ASSOCIATA DEL SERVIZIO DI POLIZIA LOCALE - ANNO del 02/07/ Affari Generali, Istituzionali e Legali, Centro Studi e Ricerche, URP, Società Partecipate, Comunità Montane ed Enti Locali RETTIFICA DELIBERA N. 79 DEL CAUSA PROMOSSA DA LUCKY PRINTING MILL S.R.L. INNANZI ALLA CORTE D'APPELLO DI MILANO. COSTITUZIONE IN GIUDIZIO. 83 del 02/07/ Bilancio e PERSONALE CONTRATTO INTEGRATIVO DECENTRATO AREA DIRIGENTI PER L'ANNO AUTORIZZAZIONE ALLA SOTTOSCRIZIONE DEFINITIVA. 84 del 09/07/2013

2 4 5 6 Attività Economiche, Formazione Professionale, Politiche Attive del Lavoro e Università, Istruzione 7 Bilancio e 8 Bilancio e PRESA D'ATTO AMMISSIONE FINANZIAMENTO PERSONALE PROGRAMMAZIO NE FINANZIARIA AMMISSIONE AL FINANZIAMENTO - PROGRAMMA DI COOPERAZIONE TRANSFRONTALIERA ITALIA- SVIZZERA - DEL PROGETTO "APRIS APPRENDISTATO ITALIA SVIZZERA" PERIODO DI PROGRAMMAZIONE A VALERE SUI FONDI EUROPEI PER LO SVILUPPO REGIONALE (FESR). LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA DELLE STRADE PROVINCIALI E LORO PERTINENZE PER L'ANNO ZONA IV. IMPORTO DI ,00 - CUP G86G LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA DELLE STRADE PROVINCIALI E LORO PERTINENZE PER L'ANNO ZONA V. IMPORTO DI ,00 - CUP G86G CONVERSIONE DI UN POSTO DI PERITO CHIMICO IN UN POSTO DI AGENTE: MODIFICA DOTAZIONE ORGANICA. FISSAZIONE LIMITI ALLA PIGNORABILITA' DELLE SOMME PRESSO LA TESORERIA. II SEMESTRE 85 del 09/07/ del 09/07/ del 09/07/ del 10/07/ del 10/07/2013

3 Bilancio e Affari Generali, Istituzionali e Legali, Centro Studi e Ricerche, URP, Società Partecipate, Comunità Montane ed Enti Locali Edilizia Scolastica e fabbricati PROGRAMMAZIO NE FINANZIARIA CONVENZIONE MANUTENZIONE IMMOBILI DI PROPRIETA' INTEGRAZIONE PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2013 A SEGUITO VARIAZIONI DI BILANCIO CONVENZIONE RECANTE INTESE PER L'AFFIDAMENTO DEL COLLAUDO IN CORSO D'OPERA E FINALE DI OPERE E LAVORI DI PARTICOLARE COMPLESSITÀ TECNICA APPALTATI DALLE PROVINCE DI COMO E LECCO. ESAME ED APPROVAZIONE. RIFACIMENTO PAVIMENTAZIONE DELLE PALESTRE PRESSO LICEO SCIENTIFICO E. FERMI DI CANTÙ E ITCS ROMAGNOSI DI ERBA. IMPORTO DI ,00 - CUP G61H del 10/07/ del 15/07/ del 17/07/ Edilizia Scolastica e fabbricati MANUTENZIONE IMMOBILI DI PROPRIETA' ISTITUTI SCOLASTICI DIVERSI - MANUTENZIONE STRAORDINARIA CON SOSTITUZIONE INFISSI, TAPPARELLE, OSCURANTI, VENEZIANE. APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO PER UN IMPORTO DI ,00 - CUP G41H del 17/07/2013

4 13 Edilizia Scolastica e fabbricati MANUTENZIONE IMMOBILI DI PROPRIETA' ITIS SETIFICIO COMO. RIFACIMENTO PAVIMENTAZIONE PALESTRA E RIQUALIFICAZIONE SERVIZI IGIENICI ANNESSI - APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO PER UN IMPORTO DI ,00 - CUP G11H del 17/07/ Edilizia Scolastica e fabbricati Edilizia Scolastica e fabbricati MANUTENZIONE IMMOBILI DI PROPRIETA' MANUTENZIONE IMMOBILI DI PROPRIETA' INTERVENTI DI MANUTENZIONE E CONSERVAZIONE DEGLI EDIFICI PROVINCIALI. ANNO OPERE DA CURE ARBOREE. GRUPPO DA 1 A 4. IMPORTO DI ,00 - CUP G39J INTERVENTI DI MANUTENZIONE E CONSERVAZIONE DEGLI EDIFICI PROVINCIALI. ANNO 2013 OPERE DA ELETTRICISTA. GRUPPO DA 1 A 4. IMPORTO DI ,00 - CUP G39G del 17/07/ del 17/07/2013

5 16 Edilizia Scolastica e fabbricati MANUTENZIONE IMMOBILI DI PROPRIETA' ISTITUTO TECNICO PER GEOMETRI SANT'ELIA DI CANTÙ. INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER RIFACIMENTO COPERTURE E OPERE CONNESSE. APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO PER UN IMPORTO DI ,00 - CUP G31H del 17/07/ Edilizia Scolastica e fabbricati MANUTENZIONE IMMOBILI DI PROPRIETA' ISTITUTO TECNICO PER GEOMETRI SANT'ELIA - CANTÙ. INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER IL RIPRISTINO DI PAVIMENTAZIONE INTERNE. IMPORTO DI ,00 - CUP G31H del 17/07/ Edilizia Scolastica e fabbricati MANUTENZIONE IMMOBILI DI PROPRIETA' INTERVENTI DI MANUTENZIONE E CONSERVAZIONE DEGLI EDIFICI PROVINCIALI. ANNO PRESIDI E SISTEMI ANTINCENDIO. GRUPPO DA 1 A 4. IMPORTO DI ,00 - CUP G39J del 17/07/2013

6 19 20 Edilizia Scolastica e fabbricati Edilizia Scolastica e fabbricati MANUTENZIONE IMMOBILI DI PROPRIETA' MANUTENZIONE IMMOBILI DI PROPRIETA' INTERVENTO DI MANUTENZIONE E CONSERVAZIONE DEGLI EDIFICI PROVINCIALI. ANNO OPERE DA IDRAULICO. GRUPPI DA 1 A 4. IMPORTO DI ,00 - CUP G39G INTERVENTI DI MANUTENZIONE E CONSERVAZIONE DEGLI EDIFICI PROVINCIALI. ANNO OPERE DA VERNICIATORE. GRUPPI DA 1 A 4. IMPORTO DI ,17 - CUP G39G del 17/07/ del 17/07/ Ecologia e Ambiente ADESIONE SISTEMA DENOMINATO "PORTAFOGLIO DIGITALE" MODALITA' DI RISCOSSIONE DEL CONTRIBUTO PER DICHIARAZIONE DI AVVENUTA MANUTENZIONE IMPIANTI TERMICI EX D.G.R DEL 30/11/2011. ADESIONE AL SISTEMA DI RECUPERO DEL CONTRIBUTO TRAMITE ATTIVAZIONE DEL 'PORTAFOGLIO DIGITALE' NEL CURIT (CATASTO UNICO REGIONALE IMPIANTI TERMICI). 102 del 17/07/2013

7 22 Agricoltura e Pesca CONVENZIONE PROGRAMMA OPERATIVO DI COOPERAZIONE TRANSFRONTALIERA ITALIA-SVIZZERA : PROGETTO TI.CO...NSUMO: SAPER PROMUOVERE, VALORIZZARE, CONOSCERE LE ECCELLENZE AGROALIMENTARI - APPROVAZIONE DELLA CONVENZIONE TRA LA PROVINCIA DI COMO, IL COMUNE DI COMO E IL CONSORZIO MERCATO DEGLI AGRICOLTORI COMASCHI (COMAC) PER LA GESTIONE DEL MERCATO DEI PRODUTTORI PRESSO LA STRUTTURA COMUNALE DI VIA MENTANA. 103 del 31/07/ Marketing Territoriale, Rapporti con la Regio Insubrica, Sport, Tempo Libero e Turismo MODIFICHE PIANO SVILUPPO TURISTICO PROGRAMMA DI SVILUPPO TURISTICO DEL "SISTEMA TURISTICO LAGO DI COMO" - APPROVAZIONE MODIFICHE AL PIANO DI AZIONE. 104 del 31/07/2013

8 24 Edilizia Scolastica e fabbricati MANUTENZIONE IMMOBILI DI PROPRIETA' ITIS MAGISTRI CUMACINI - COMO - LAZZAGO. LAVORI DI SOSTITUZIONE DEI SERRAMENTI DI FACCIATA ALA VECCHIA E OPERE CONNESSE. IMPORTO DI ,00 - CUP G11H del 31/07/ Edilizia Scolastica e fabbricati MANUTENZIONE IMMOBILI DI PROPRIETA' INTERVENTI DI MANUTENZIONE E CONSERVAZIONE DEGLI EDIFICI PROVINCIALI. ANNO OPERE EDILI. GRUPPO 3. APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO PER UN IMPORTO DI ,58 - CUP G19G del 31/07/ Edilizia Scolastica e fabbricati MANUTENZIONE IMMOBILI DI PROPRIETA' INTERVENTI DI MANUTENZIONE E CONSERVAZIONE DEGLI EDIFICI PROVINCIALI. ANNO OPERE EDILI GRUPPO 4. APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO PER UN IMPORTO DI ,00 - CUP G49G del 31/07/ Edilizia Scolastica e fabbricati MANUTENZIONE IMMOBILI DI PROPRIETA' INTERVENTI DI MANUTENZIONE E CONSERVAZIONE DEGLI EDIFICI PROVINCIALI. ANNO OPERE EDILI - GRUPPO 2. APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO PER UN IMPORTO DI ,71 - CUP G79G del 31/07/2013

9 28 Edilizia Scolastica e fabbricati MANUTENZIONE IMMOBILI DI PROPRIETA' INTERVENTI DI MANUTENZIONE E CONSERVAZIONE DEGLI EDIFICI PROVINCIALI. ANNO OPERE EDILI. GRUPPO 1. APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO PER UN IMPORTO DI ,89 - CUP G99G del 31/07/ Bilancio e Affari Generali, Istituzionali e Legali, Centro Studi e Ricerche, URP, Società Partecipate, Comunità Montane ed Enti Locali PROGRAMMAZIO NE FINANZIARIA PROGRAMMA TRIENNALE TRASPARENZA E INTEGRITA' ESERCIZIO FINANZIARIO PRELEVAMENTO DAL FONDO DI RISERVA. PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITA' DELLA PROVINCIA DI COMO PER IL TRIENNIO APPROVAZIONE. LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA DELLE STRADE PROVINCIALI E LORO PERTINENZE PER L'ANNO ZONA II. IMPORTO DI ,00 - CUP G36G del 31/07/ del 31/07/ del 31/07/2013

10 32 LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA DELLE STRADE PROVINCIALI E LORO PERTINENZE PER L'ANNO ZONA III. IMPORTO DI ,00 - CUP G36G del 31/07/ LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA E SEGNALETICA DELLE STRADE PROVINCIALI E LORO PERTINENZE PER L'ANNO ZONA VII. APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO PER UN IMPORTO DI ,00 - CUP G36G del 31/07/ LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA DELLE STRADE PROVINCIALI E LORO PERTINENZE PER L'ANNO ZONA IX. IMPORTO DI ,00 - CUP G36G del 31/07/2013

11 Affari Generali, Istituzionali e Legali, Centro Studi e INCARICO 35 Ricerche, URP, AVVOCATURA Società Partecipate, Comunità Montane ed Enti Locali Affari Generali, Istituzionali e Legali, Centro Studi e INCARICO 36 Ricerche, URP, AVVOCATURA Società Partecipate, Comunità Montane ed Enti Locali 37 Affari Generali, Istituzionali e Legali, Centro Studi e Ricerche, URP, Società Partecipate, Comunità Montane ed Enti Locali POLITICHE GIOVANILI ANNO 2012 RICORSO AL TAR DELLA LOMBARDIA - MILANO, PROPOSTO DA IMMOBILIARE MARGHERITA S.R.L. E IMMOBILIARE FARO S.R.L. COSTITUZIONE IN GIUDIZIO RICORSO STRAORDINARIO AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, PROMOSSO DA ECO RENDERING S.R.L. COSTITUZIONE IN GIUDIZIO E TRASPOSIZIONE DEL RICORSO AL TAR MILANO AFFIDAMENTO DEL COLLAUDO IN CORSO D'OPERA E FINALE DI OPERE E LAVORI DI PARTICOLARE COMPLESSITA' TECNICA APPALTATI DALLE PROVINCE DI COMO E LECCO. RETTIFICA DELIBERAZIONE N. 91 DEL ED APPROVAZIONE PROTOCOLLO D'INTESA. 116 del 31/07/ del 31/07/ del 31/07/2013

12 38 Controllo di Gestione PIANO SPESA FONDI FRONTALIERI Affari Generali, Istituzionali e Legali, Centro Studi e REGISTRAZIONE 39 Ricerche, URP, LOGO "PATRIA" Società Partecipate, Comunità Montane ed Enti Locali 40 Affari Generali, Istituzionali e Legali, Centro Studi e Ricerche, URP, Società Partecipate, Comunità Montane ed Enti Locali BOZZA ACCORDO COLLABORAZIONE ISTITUZIONALE FONDI FRONTALIERI 2010 APPROVAZIONE DEI PIANI PROGRAMMA DEI PROGETTI AMMESSI A FINANZIAMENTO REGISTRAZIONE DEL LOGO "PATRIA" PRESSO L'UFFICIO BREVETTI DELLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI COMO. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL'INSUBRIA. APPROVAZIONE BOZZA ACCORDO DI COLLABORAZIONE EX ART. 15 LEGGE N. 241/ del 31/07/ del 07/08/ del 07/08/2013

13 Economato, Caccia e Patrimonio Affari Generali, Istituzionali e Legali, Centro Studi e Ricerche, URP, Società Partecipate, Comunità Montane ed Enti Locali CACCIA MODIFICHE REGOLAMENTO LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA DELLE STRADE PROVINCIALI E LORO PERTINENZE PER L'ANNO ZONA VI. IMPORTO DI ,00 - CUP G36G AGGIORNAMENTO DELLE PARTICOLARI DISPOSIZIONI PER L ESERCIZIO VENATORIO IN ZONA ALPI E NEL RESTANTE TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI COMO ART. 2, COMMA 9 BIS, LEGGE 7 AGOSTO 1990, N. 241: INDIVIDUAZIONE DEL SOGGETTO CUI ATTRIBUIRE IL POTERE SOSTITUTIVO IN CASO DI INERZIA DELL'AMMINISTRAZIONE E CONSEGUENTE MODIFICA DEL REGOLAMENTO SULL'ORDINAMENTO DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI 122 del 07/08/ del 14/08/ del 14/08/ Bilancio e PROGRAMMAZIO NE FINANZIARIA PATTO DI STABILITÀ INTERNO PAGAMENTI DA LIQUIDARE A VALERE SUGLI SPAZI FINANZIARI CONCESSI NELL'AMBITO DEL PATTO DI STABILITÀ TERRITORIALE. 125 del 14/08/2013

14 45 LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA DELLE STRADE PROVINCIALI E LORO PERTINENZE PER L'ANNO OPERE DEL VERDE - ZONA IX. APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO PER UN IMPORTO DI ,00 - CUP G36G del 14/08/ LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA DELLE STRADE PROVINCIALI E LORO PERTINENZE PER L'ANNO ZONA VIII. IMPORTO DI ,00 - CUP G36G LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA DELLE STRADE PROVINCIALI E LORO PERTINENZE PER L'ANNO ZONA X. IMPORTO DI ,00 - CUP G36G del 14/08/ del 14/08/2013

15 48 LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA DELLE STRADE PROVINCIALI E LORO PERTINENZE PER L'ANNO OPERE DEL VERDE - ZONA X. APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO PER UN IMPORTO DI ,00 - CUP G36G del 14/08/ LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA DELLE STRADE PROVINCIALI E LORO PERTINENZE PER L'ANNO OPERE DEL VERDE - ZONA VIII. APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO PER UN IMPORTO DI ,00 - CUP G36G del 14/08/2013 Marketing Territoriale, Rapporti con la Regio 50 Insubrica, Sport, Tempo Libero e Turismo 51 Bilancio e 52 Bilancio e DETERMINAZIONE CONCORSO SPESE INTEGRAZIONE REGOLAMENTO PROGRAMMAZIO NE FINANZIARIA VERSAMENTO A TITOLO DI CONCORSO SPESE PER LA PARTECIPAZIONE AGLI ESAMI PER L'ABILITAZIONE ALLE PROFESSIONI TURISTICHE - SESSIONE COLLAUDO SVOLTO DA DIPENDENTI DELL'ENTE. PATTO DI STABILITÀ INTERNO RETTIFICA ALLEGATO A DELIBERAZIONE 125 DEL 14/08/ del 22/08/ del 22/08/ del 22/08/2013

16 53 Attività Economiche, Formazione Professionale, Politiche Attive del Lavoro e Università, Istruzione USO GRATUITO AULA PER ATTIVITA' DI VOLONTARIATO CONCESSIONE IN OSPITALITÀ GRATUITA DI N. 1 AULA DEL LICEO CLASSICO VOLTA PER ATTIVITÀ DI SPORTELLO E PUNTO INFORMATIVO PER GENITORI E DOCENTI, A CURA DI ASSOCIAZIONE ITALIANA DISLESSIA, NELL'A.S del 22/08/ LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA DELLE STRADE PROVINCIALI E LORO PERTINENZE - OPERE DEL VERDE - ANNO ZONA 7. IMPORTO DI ,00 - CUP G36G del 22/08/ CRITERI COLLAUDI E DESTINAZIONE INTROITI L.R. 52/82. NORME IN MATERIA DI OPERE CONCERNENTI LINEE ED IMPIANTI ELETTRICI FINO A VOLT. COLLAUDO DELLE OPERE. 136 del 10/09/ LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA DELLE STRADE PROVINCIALI E LORO PERTINENZE PER L'ANNO OPERE DEL VERDE - ZONA I. APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO PER UN IMPORTO DI ,00 - CUP G36G del 10/09/2013

17 57 58 Affari Generali, Istituzionali e Legali, Centro Studi e Ricerche, URP, Società Partecipate, Comunità Montane ed Enti Locali 59 Agricoltura e Pesca INCARICO AVVOCATURA NOMINA COMMISSIONE LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA DELLE STRADE PROVINCIALI E LORO PERTINENZE PER L'ANNO ZONA I. IMPORTO DI ,00 - CUP G36G RICORSO AL TAR DELLA LOMBARDIA AVVERSO ORDINANZA N. 418 DEL 4 SETTEMBRE 2013 EMESSA DAL SINDACO DEL COMUNE DI SOLBIATE. COSTITUZIONE IN GIUDIZIO. NOMINA DEI COMPONENTI DELLA COMMISSIONE TECNICA PER LA DETERMINAZIONE DELLE TABELLE DEI CANONI DI EQUO CANONE DI AFFITTO PER ZONE AGRARIE OMOGENEE E DEI COEFFICIENTI DI ADEGUAMENTO DEI CANONI STESSI, AI SENSI DELLA LEGGE 3 MAGGIO 1982 N del 10/09/ del 10/09/ del 23/09/2013

18 60 Bilancio e ADESIONE INIZIATIVA CREDITO IN CASSA INIZIATIVA "CREDITO IN CASSA" REGIONE LOMBARDIA PER "AGEVOLAZIONI PER LA CESSIONE DEI CREDITI DELLA P.A." - ADESIONE 141 del 23/09/ Attività Economiche, Formazione Professionale, Politiche Attive del Lavoro e Università, Istruzione Controllo di Gestione Grande Viabilità, Parchi, Programmazio ne e Territorio, Grandi Strategiche, Trasporti e Motorizzazion e RATEIZZAZIONE RELAZIONE ADEGUAMENTO TARIFFE TRASPORTO PUBBLICO FRUIZIONE PALESTRE ISTITUTO SANT'ELIA E LICEO FERMI DI CANTU' DA PARTE DI A.C. CANTU' G.S. SAN PAOLO. RATEIZZAZIONE DEGLI ADDEBITI PER LA STAGIONE RELAZIONE SULLA PERFORMANCE ESERCIZIO 2012: ESAME ED APPROVAZIONE ADEGUAMENTO TARIFFARIO DEI SERVIZI EXTRAURBANI DI TRASPORTO PUBBLICO LOCALE (TPL): DECORRENZA 1 OTTOBRE del 23/09/ del 23/09/ del 30/09/2013

19 64 REFERENTE OPERE PUBBLICHE PROGRAMMA TRIENNALE OPERE PUBBLICHE 2014/ ELENCO ANNUALE INDIVIDUAZIONE REFERENTE. 145 del 30/09/ Bilancio e PERSONALE NON DIRIGENZIALE CONTRATTAZIONE DECENTRATA INTEGRATIVA A LIVELLO DI ENTE PER IL PERSONALE NON DIRIGENZIALE, PER L'ANNO 2013: LINEE DI INDIRIZZO ALLA DELEGAZIONE TRATTANTE DI PARTE PUBBLICA. 146 del 30/09/ Pari Opportunità, Sanità e Servizi Sociali PARTECIPAZIONE COME PARTNER PARTECIPAZIONE AL BANDO - PROGRAMMA GIOVENTU' IN AZIONE - ASSE 1.3- PROGETTI GIOVANI E DEMOCRAZIA IF IMAGINE YOUR FUTURE 147 del 30/09/ Economato, Caccia e Patrimonio CALENDARIO CACCIA AGGIORNAMENTO DEL CALENDARIO VENATORIO PER LA STAGIONE 2013/ del 30/09/ Bilancio e PROGRAMMAZIO NE FINANZIARIA PATTO DI STABILITA' INTERNO ULTERIORI PAGAMENTI DA LIQUIDARE A VALERE SUGLI SPAZI FINANZIARI CONCESSI NELL'AMBITO DEL PATTO DI STABILITA' TERRITORIALE 149 del 08/10/2013

20 Grande Viabilità, Parchi, Programmazio ne e SOSTITUZIONE 69 Territorio, AUTORITA' Grandi COMPETENTE Strategiche, Trasporti e Motorizzazion e 70 Attività Economiche, Formazione Professionale, Politiche Attive del Lavoro e Università, Istruzione 71 Bilancio e USO GRATUITO AULE REGOLAMENTO PIANO DI INDIRIZZO FORESTALE (PIF) DELLA PROVINCIA DI COMO: SOSTITUZIONE DELL'AUTORITA' COMPETENTE PER LA RELATIVA PROCEDURA DI VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA (VAS). CONCESSIONE OSPITALITA' GRATUITA DI N. 2 AULE PRESSO ITC CAIO PLINIO SECONDO DI COMO PER CORSO DI LINGUA E CULTURA ITALIANA NEL PROGRAMMA DI INIZIATIVE DI INTERCULTURA ONLUS - CENTRO LOCALE DI COMO, A.S INTEGRAZIONE AL REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE INCOMPATIBILITA', CUMULO DI IMPIEGHI ED INCARICHI, AUTORIZZAZIONI AI DIPENDENTI. 150 del 08/10/ del 08/10/ del 11/10/2013

21 72 Grande Viabilità, Parchi, Programmazio ne e Territorio, Grandi Strategiche, Trasporti e Motorizzazion e COMMISSIONE ART. 81 DELLA L.R. N. 12/2005. COMMISSIONE PER IL PAESAGGIO 153 del 11/10/ S.P. 32 DI NOVEDRATE. RIQUALIFICAZIONE CORSIA D'INGRESSO IN CORRISPONDENZA DEL TORRENTE LOTTOLO. INCROCIO A DUE LIVELLI CON EX S.P. 36 IN COMUNE DI MARIANO COMENSE. DEFINITIVO-ESECUTIVO PER UN IMPORTO COMPLESSIVO DI ,00 - CUP: G61B del 11/10/ Bilancio e PIANO AZIONI POSITIVE PIANO TRIENNALE DELLE AZIONI POSITIVE. APPROVAZIONE. 155 del 11/10/ Ecologia e Ambiente PROROGA TERMINI RENDICONTAZION E ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI IN CONTO CAPITALE A COMUNI IN MATERIA DI GESTIONE DEI RIFIUTI - ANNO PROROGA TERMINI PER LA RENDICONTAZIONE FINALE. 156 del 17/10/ Bilancio e PROGRAMMAZIO NE FINANZIARIA INTEGRAZIONE PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2013 A SEGUITO IV VARIAZIONE DI BILANCIO 157 del 17/10/2013

22 77 Grande Viabilità, Parchi, Programmazio ne e Territorio, Grandi Strategiche, Trasporti e Motorizzazion e 78 Agricoltura e Pesca APPROVAZIONE PROGRAMMA SISTEMA COMO 2015 PRIMA PROPOSTA PIANO FORESTALE DEFINIZIONE CONTRIBUTO IN ATTUAZIONE DEL PROTOCOLLO DI INTESA E COLLABORAZIONE DEL 30 APRILE 2010 IN VISTA DI EXPO 2015 APPROVAZIONE DELLA PRIMA PROPOSTA DI PIANO DI INDIRIZZO FORESTALE AI FINI DEL COMPLETAMENTO DELLA PROCEDURA DI VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA PRECEDENTE L'ADOZIONE DEL PIANO. 158 del 17/10/ del 17/10/ Agricoltura e Pesca REVOCA DELIBERA PROGRAMMA OPERATIVO DI COOPERAZIONE TRANSFRONTALIERA ITALIA-SVIZZERA MISURA 3.1 PO CULTURA ALPINA: SAPER VALORIZZARE IL TERRITORIO. CODICE PROGETTO CUP PROGETTO E38C CODICE ATTIVITA' REVOCA DELLA DELIBERA DI GIUNTA N.250 DI REGISTRO, DI PROTOCOLLO DEL 27 SETTEMBRE del 25/10/2013

23 Affari Generali, Istituzionali e Legali, Centro Studi e CONTRIBUTI AI 80 Ricerche, URP, COMUNI Società Partecipate, Comunità Montane ed Enti Locali Grande Viabilità, Parchi, Programmazio ne e 81 Territorio, P.T.C.P. Grandi Strategiche, Trasporti e Motorizzazion e 82 Corpo di Polizia Locale, Protezione Civile PROTOCOLLO COLLABORAZIONE ISTITUZIONALE CONTRIBUTI AI COMUNI PER L'ACQUISTO DI DOTAZIONI STRUMENTALI INFORMATICHE - II TRANCHE PROCEDIMENTO DI VARIANTE AL PIANO TERRITORIALE DI COORDINAMENTO (PTCP). RICHIESTA DI AVVIO DA PARTE DEL COMUNE DI VILLAGUARDIA (CO) (ART. 13, COMMA 5, DELLA L.R. N. 12/2005), IN RELAZIONE ALL'AMBITO DI TRASFORMAZIONE ATP5 PREVISTO NEL PGT ADOTTATO. APPROVAZIONE PROTOCOLLO DI COLLABORAZIONE ISTITUZIONALE TRA IL SETTORE POLIZIA LOCALE E PROTEZIONE CIVILE DELLA PROVINCIA DI COMO ED IL COMUNE DI LAGLIO PER INIZIATIVE IN TEMA DI SICUREZZA E CONTROLLO DEI CORPI IDRICI. 161 del 25/10/ del 25/10/ del 25/10/2013

24 83 EVENTI DI ALLUVIONALI DEL INTERVENTI DI SOMMA URGENZA LUNGO LA S.P. 11 DELLA VAL REZZO - PROVVEDIMENTI. CUP G67H CIG ZEC0C del 25/10/ EVENTI ALLUVIONALI DELL' INTERVENTI DI SOMMA URGENZA LUNGO LA S.P. 44 DEL PIAN DEL TIVANO - PROVVERDIMENTI - CUP G97H CIG ZA50C013D7 EVENTI ALLUVIONALI DELL' INTERVENTI DI SOMMA URGENZA LUNGO LA S.P. 37 TAVERNERIO BRUNATE - PROVVEDIMENTI. CUP G57H CIG Z1A0C0149D 165 del 25/10/ del 25/10/ OPERE VARIE ATTE AD AGEVOLARE GLI INSEDIAMENTI DELLE STRUTTURE UNIVERSITARIE DI VARESE E DI COMO. LEGGE N 315/98 E SUCC. MOD. ED INTEGRAZIONI. - VARIANTE SUD DI ALBIOLO VIA PER GAGGINO SP 17 - VIA MAZZINI SP 20 - CUP G31B APPROVAZIONE PROGETTO ESECUTIVO PER UN IMPORTO DI EURO , del 25/10/2013

25 87 Controllo di Gestione PIANO PERFORMANCE APPROVAZIONE DEL PIANO DELLA PERFORMANCE PER L'ANNO 2013 E VALIDAZIONE DEI VALORI ATTESI. 168 del 25/10/ Attività Economiche, Formazione Professionale, Politiche Attive del Lavoro e Università, Istruzione Grande Viabilità, Parchi, Programmazio ne e Territorio, Grandi Strategiche, Trasporti e Motorizzazion e 90 Bilancio e PROTOCOLO INTESA CONVENZIONE PERSONALE PROTOCOLLO D INTESA TRA PROVINCIA DI COMO E UFFICI GIUDIZIARI DI COMO PER L IMPIEGO DI LAVORATORI PERCETTORI DI INDENNITA DI MOBILITA EX D.LGS. 468/1997. APPROVAZIONE CONVENZIONE IN MATERIA DI VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE TRA PROVINCIA DI COMO E ARPA LOMBARDIA. CONTRATTAZIONE DECENTRATA INTEGRATIVA A LIVELLO DI ENTE PER IL PERSONALE DIRIGENZIALE PER L'ANNO 2013: LINEE DI INDIRIZZO ALLA DELEGAZIONE TRATTANTE DI PARTE PUBBLICA 169 del 25/10/ del 29/10/ del 29/10/2013

26 91 INTERVENTI PRIORITARI SULLA RETE VIARIA D'INTERESSE REGIONALE: EX SS 639 DEI LAGHI DI PUSIANO E GARLATE - VARIANTE ALL'ABITATO DI PUSIANO - CUP G21B APPALTO DELLA PROGETTAZIONE ESECUTIVA ED ESECUZIONE LAVORI. ESECUTIVO PER UN IMPORTO DI , del 05/11/ Affari Generali, Istituzionali e Legali, Centro Studi e Ricerche, URP, Società Partecipate, Comunità Montane ed Enti Locali 93 Bilancio e ACCORDO COLLABORAZIONE ISTITUZIONALE PROGRAMMAZIO NE FINANZIARIA APPROVAZIONE ACCORDO DI COLLABORAZIONE ISTITUZIONALE EX ART. 15 LEGGE N. 241/1990 PER LA GESTIONE DEL PIROSCAFO PATRIA PATTO DI STABILITÀ INTERNO LIQUIDAZIONE DI SPESE DI INVESTIMENTO INDEROGABILI 173 del 05/11/ del 05/11/2013

27 Attività Economiche, Formazione Professionale, Politiche Attive del Lavoro e Università, Istruzione Attività Economiche, Formazione Professionale, Politiche Attive del Lavoro e Università, Istruzione Marketing Territoriale, Rapporti con la Regio Insubrica, Sport, Tempo Libero e Turismo ISTRUZIONE ISTRUZIONE PROTOCOLLO INTESA PIANO DEI SERVIZI DEL SISTEMA EDUCATIVO: OFFERTA FORMATIVA DETERMINAZIONE DELLE QUOTE DI RIMBORSO SPESE PER L'USO DI IMPIANTI SPORTIVI E DI LOCALI NELLE SCUOLE DI COMPETENZA. ANNO SCOLASTICO APPROVAZIONE PROTOCOLLO D'INTESA TRA PROVINCIA DI COMO E VILLA ERBA S.P.A. PER L'OSPITALITA' NELLA PROVINCIA DI COMO DELL'EDIZIONE 2014 DELL'INTERNATIONAL GOLF TRAVEL MARKET - (IGTM). 175 del 11/11/ del 11/11/ del 11/11/2013

28 97 Affari Generali, Istituzionali e Legali, Centro Studi e Ricerche, URP, Società Partecipate, Comunità Montane ed Enti Locali 98 Bilancio e Edilizia Scolastica e fabbricati 101 Bilancio e 102 Bilancio e PROTOCOLLO INTESA PROGRAMMAZIO NE FINANZIARIA IMMOBILI PROVINCIALI PERSONALE DIRIGENZIALE PERSONALE APPROVAZIONE PROTOCOLLO DI INTESA TRA COMUNE DI COMO, CAMERA DI COMMERCIO DI COMO E PROVINCIA DI COMO RELATIVO AL PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL COMPENDIO DI VILLA OLMO E DELLE SALE STORICHE E DEL PARCO DI VILLA SAPORITI. INTEGRAZIONE PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2012 A SEGUITO V VARIAZIONE DI BILANCIO S.P. 19 "DI GIRONICO E CASSINA RIZZARDI". VARIANTI DELLA SP 19 AGLI ABITATI DI MONTANO E DI LUCINO. VARIANTE DI MONTANO LUCINO - ESECUTIVO PER UN IMPORTO DI ,00 RIQUALIFICAZIONE E RIUSO FUNZIONALE DEGLI SPAZI DI VILLA SAPORITI - LA ROTONDA - E DEL PARCO. PRELIMINARE PER UN IMPORTO DI ,00 CRITERI PER LA VALUTAZIONE DEI RISULTATI DEI DIRIGENTI ANNO CRITERI PER LA VALUTAZIONE DEI RISULTATI DEI DIRIGENTI ANNO del 13/11/ del 13/11/ del 13/11/ del 13/11/ del 13/11/ del 13/11/2013

29 Agricoltura e Pesca Marketing Territoriale, Rapporti con la Regio Insubrica, Sport, Tempo Libero e Turismo Attività Economiche, Formazione Professionale, Politiche Attive del Lavoro e Università, Istruzione OPERE PUBBLICHE PESCA PROTOCOLLO INTESA ISTRUZIONE PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014 / ELENCO ANNUALE ADOZIONE SCHEMA. APPROVAZIONE INTERVENTI DISSUASIVI NEI CONFRONTI DELL'AVIFAUNA ITTIOFAGA - STAGIONE E PROTOCOLLO OPERATIVO. APPROVAZIONE PROTOCOLLO D'INTESA TRA PROVINCIA DI COMO E AEREO CLUB DI COMO IN MATERIA DI PROMOZIONE TURISTICA. PIANO DEI SERVIZI DEL SISTEMA EDUCATIVO: MODIFICHE ALLA RETE SCOLASTICA del 26/11/ del 26/11/ del 26/11/ del 26/11/2013

30 Attività Economiche, Formazione Professionale, Politiche Attive del Lavoro e Università, Istruzione Grande Viabilità, Parchi, Programmazio ne e Territorio, Grandi Strategiche, Trasporti e Motorizzazion e SCHEMA PROTOCOLLO TECNICO P.T.C.P. APPROVAZIONE SCHEMA "PROTOCOLLO TECNICO TRA LA DIREZIONE ISTRUZIONE FORMAZIONE E LAVORO, LE SEDI TERRITORIALI E LE PROVINCE LOMBARDE, PER L'ACCESSO AL SISTEMA INFORMATIVO SINTESI E AL SISTEMA INFORMATIVO "GEFO" AI FINI DELLA PROGRAMMAZIONE DELLE POLITICHE PER L'ISTRUZIONE LA FORMAZIONE E IL LAVORO E DELL'ATTUAZIONE DELLA NORMATIVA IN MATERIA DI DECERTIFICAZIONE". PROPOSTA DI VARIANTE AL PIANO TERRITORIALE DI COORDINAMENTO (PTCP) PRESENTATA DAL COMUNE DI MONTANO LUCINO, IN RELAZIONE ALLO STRALCIO DEL TRACCIATO DENOMINATO "GARIBALDINA BIS", PREVISTO DAL PTCP. 188 del 26/11/ del 29/11/ Corpo di Polizia Locale, Protezione Civile CONVENZIONE APPROVAZIONE CONVENZIONE TRA LA PROVINCIA DI COMO E IL CENTRO GEOFISICO PREALPINO LARIANO PER LA RACCOLTA DI DATI METEO CLIMATICI IN PROVINCIA DI COMO E LA VIGILANZA PREVENTIVA DEI FENOMENI ATMOSFERICI. 190 del 29/11/2013

31 110 Cultura e Politiche per la Tutela e Valorizzazione dei Beni Architettonici ed Artistici PROTOCOLLO DI COLLABORAZIONE PROCOCOLLO DI COLLABORAZIONE TEATRO SOCIALE DI COMO-ASLICO E PROVINCIA DI COMO PER ATTIVITÀ' TEATRALI E MUSICALI DELLE STAGIONI , , IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE. 191 del 03/12/ Bilancio e 112 Grande Viabilità, Parchi, Programmazio ne e Territorio, Grandi Strategiche, Trasporti e Motorizzazion e PROGRAMMAZIO NE FINANZIARIA LICENZE TAXI E AUTORIZZAZIONI NOLEGGIO CON CONDUCENTE INTEGRAZIONE PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2013 A SEGUITO ASSESTAMENTO DI BILANCIO RIDISTRIBUZIONE DEL CONTINGENTE DI LICENZE TAXI E AUTORIZZAZIONI AL NOLEGGIO CON CONDUCENTE. 192 del 03/12/ del 03/12/ Economato, Caccia e Patrimonio CONVENZIONE CONVENZIONE PER IL RECUPERO DEGLI ANIMALI SELVATICI PRESSO IL C.R.A.S. WWF "BOSCO DI VANZAGO". 194 del 05/12/2013

32 114 Corpo di Polizia Locale, Protezione Civile 115 Agricoltura e Pesca 116 Bilancio e 117 Grande Viabilità, Parchi, Programmazio ne e Territorio, Grandi Strategiche, Trasporti e Motorizzazion e BANDO PER CONTRIBUTI PESCA PROGRAMMAZIO NE FINANZIARIA P.T.C.P. APPROVAZIONE SCHEMA DI BANDO E RELATIVI CRITERI PER L'ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI AGLI ENTI GESTORI DELLE ELISUPERFICI DELLA PROVINCIA DI COMO PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA E CONTESTUALE NOMINA COMPONENTI COMMISSIONE PER LA SELEZIONE DELLE DOMANDE DI AMMISSIONE AI CONTRIBUTI. APPROVAZIONE PROGRAMMA DI RIPOPOLAMENTO ITTICO PER L'ANNO PATTO DI STABILITA' INTERNO INDIRIZZI GESTIONALI DI FINE ESERCIZIO FINALIZZATI AL CONSEGUIMENTO DELL'OBIETTIVO ISTANZA DI RIESAME DELLA VALUTAZIONE DI COMPATIBILITÀ URBANISTICA CON IL PTCP, DEGLI AMBITI DI TRASFORMAZIONE ATTC/3 E ATP/2, PRESENTATA DAL COMUNE DI LURATE CACCIVIO (DINIEGO). 195 del 05/12/ del 10/12/ del 10/12/ del 12/12/2013

33 118 Agricoltura e Pesca 119 Bilancio e 120 Bilancio e DISPOSIZIONI ESERCIZIO PESCA PROGRAMMAZIO NE FINANZIARIA PROGRAMMAZIO NE FINANZIARIA APPROVAZIONE DISPOSIZIONI PROVINCIALI PER L'ESERCIZIO DELLA PESCA DILETTANTISTICA E PROFESSIONALE ANNO ESERCIZIO FINANZIARIO 2013.PRELEVAMENTO DAL FONDO DI RISERVA PROROGA PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2013 IN FASE DI ESERCIZIO PROVVISORIO 199 del 19/12/ del 19/12/ del 19/12/ Corpo di Polizia Locale, Protezione Civile ACCORDO COLLABORAZIONE APPROVAZIONE ACCORDO DI COLLABORAZIONE PER LA GESTIONE DEL CENTRO POLIFUNZIONALE DI EMERGENZA INTER "DEL LAMBRONE". 202 del 19/12/ Bilancio e DEMANIO DEMANIO PERSONALE SDEMANIALIZZAZIONE DI TERRENO IN COMUNE DI CUSINO AI SENSI DELL'ART. 829 DEL CODICE CIVILE SDEMANIALIZZAZIONE DI TERRENO IN COMUNE DI DOSSO DEL LIRO AI SENSI DELL'ART. 829 DEL CODICE CIVILE. PROROGA INCARICO DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE. 203 del 20/12/ del 20/12/ del 20/12/2013

34 125 Bilancio e PERSONALE APPROVAZIONE DEL CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI DELLA PROVINCIA DI COMO 206 del 20/12/ Bilancio e 127 Affari Generali, Istituzionali e Legali, Centro Studi e Ricerche, URP, Società Partecipate, Comunità Montane ed Enti Locali PERSONALE Art. 33 ter del DL 179/2012 convertito con L. 221/2012 DOTT. FRANCO BINAGHI. PROROGA COMANDO PRESSO LA REGIONE LOMBARDIA. NOMINA RESPONSABILE DELL'ANAGRAFE PER LA STAZIONE APPALTANTE (RASA) 207 del 20/12/ del 24/12/2013

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO

Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO Taviano Città dei Fiori (Lecce Italy) Decreto sindacale 02 lì 22 gennaio 2014 Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO VISTA la legge 191/98, recante modifiche

Dettagli

LEGGI - REGOLAMENTI - DECRETI - ATTI DELLA REGIONE

LEGGI - REGOLAMENTI - DECRETI - ATTI DELLA REGIONE 6 PARTE PRIMA LEGGI - REGOLAMENTI - DECRETI - ATTI DELLA REGIONE Sezione I LEGGI REGIONALI LEGGE REGIONALE 17 settembre 2013, n. 16. Norme in materia di prevenzione delle cadute dall alto. Il Consiglio

Dettagli

FUNZIONI FONDAMENTALI DEI COMUNI E MODALITA DI ESERCIZIO ASSOCIATO DI FUNZIONI E SERVIZI COMUNALI ( ART. 19 DL 95/2012)

FUNZIONI FONDAMENTALI DEI COMUNI E MODALITA DI ESERCIZIO ASSOCIATO DI FUNZIONI E SERVIZI COMUNALI ( ART. 19 DL 95/2012) FUNZIONI FONDAMENTALI DEI COMUNI E MODALITA DI ESERCIZIO ASSOCIATO DI FUNZIONI E SERVIZI COMUNALI ( ART. 19 DL 95/2012) L art.19 del DL 95/2012 convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012,

Dettagli

L.R. 12/2006, art. 6, commi da 82 a 89 B.U.R. 3/1/2007, n. 1. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 12 dicembre 2006, n. 0381/Pres.

L.R. 12/2006, art. 6, commi da 82 a 89 B.U.R. 3/1/2007, n. 1. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 12 dicembre 2006, n. 0381/Pres. L.R. 12/2006, art. 6, commi da 82 a 89 B.U.R. 3/1/2007, n. 1 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 12 dicembre 2006, n. 0381/Pres. LR 12/2006, articolo 6, commi da 82 a 89. Regolamento concernente i criteri

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

DECRETO N. 1921 Del 12/03/2015

DECRETO N. 1921 Del 12/03/2015 DECRETO N. 1921 Del 12/03/2015 Identificativo Atto n. 191 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Oggetto APPROVAZIONE DELL AVVISO FORMAZIONE CONTINUA COMPETITIVITA EXPO E L'atto si compone

Dettagli

COSTO SERVIZI EROGATI - ANNO 2013

COSTO SERVIZI EROGATI - ANNO 2013 - ANNO 2013 TIPOLOGIA DEI A DEI (*) PERSONA LE A STAFF 1 - GIURICO ISTITUZIONALE Servizio sportello per il cittadino Organizzazione e guida alle opere d'arte presenti nelle sale della sede. Concessione

Dettagli

Regolamento per l assegnazione dei contributi per "edifici di culto ed altri edifici per servizi religiosi" e per "centri civici e sociali

Regolamento per l assegnazione dei contributi per edifici di culto ed altri edifici per servizi religiosi e per centri civici e sociali Regolamento per l assegnazione dei contributi per "edifici di culto ed altri edifici per servizi religiosi" e per "centri civici e sociali attrezzature culturali e sanitarie." (Deliberazioni del Consiglio

Dettagli

Ordinanza n. 15 del 14 Aprile 2015

Ordinanza n. 15 del 14 Aprile 2015 IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 2 DEL D.L.N. 74/2012 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE N. 122/2012 Ordinanza n. 15 del 14 Aprile 2015 Modalità attuative

Dettagli

Comune di Pistoia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PATROCINI O ALTRE UTILITA' ECONOMICHE A SOGGETTI RICHIEDENTI

Comune di Pistoia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PATROCINI O ALTRE UTILITA' ECONOMICHE A SOGGETTI RICHIEDENTI Comune di Pistoia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PATROCINI O ALTRE UTILITA' ECONOMICHE A SOGGETTI RICHIEDENTI Approvato con Deliberazione consiliare n 94 del 21 giugno 2004 INDICE Articolo

Dettagli

Provincia di Belluno Attività in materia energetica

Provincia di Belluno Attività in materia energetica Provincia di Belluno Attività in materia energetica - Piano Energetico Ambientale Provinciale - Contributo Energia su PAT/PATI - Progetti europei arch. Paola Agostini Servizio pianificazione e gestione

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA LOCAZIONE E CONCESSIONE IN USO DI LOCALI ED IMMOBILI COMUNALI DEL PATRIMONIO DISPONIBILE

REGOLAMENTO PER LA LOCAZIONE E CONCESSIONE IN USO DI LOCALI ED IMMOBILI COMUNALI DEL PATRIMONIO DISPONIBILE REGOLAMENTO PER LA LOCAZIONE E CONCESSIONE IN USO DI LOCALI ED IMMOBILI COMUNALI DEL PATRIMONIO DISPONIBILE Approvato dal Consiglio Comunale nella seduta del 13 maggio 2013 - Delibera n. 35 INDICE: Articolo

Dettagli

ENTI LOCALI LEGGE REGIONALE 29 OTTOBRE 2014, N. 10

ENTI LOCALI LEGGE REGIONALE 29 OTTOBRE 2014, N. 10 ENTI LOCALI LEGGE REGIONALE 29 OTTOBRE 2014, N. 10 Disposizioni in materia di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte della Regione e degli enti a ordinamento regionale, nonché modifiche

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 569 DEL 28-08-2013 - CORPO DI POLIZIA LOCALE - OGGETTO: Canone per utilizzo Pos gsm della Cassa di Risparmio del

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

dello dei E DEI Stato Sta tale dell per CF Mini e dei cotra Via 69, per delle che , con zzetta dest 63, ), ha per 147, che dest per il euro che

dello dei E DEI Stato Sta tale dell per CF Mini e dei cotra Via 69, per delle che , con zzetta dest 63, ), ha per 147, che dest per il euro che A LLEGATO Min nistero delle Infrastrutture e dei Trasporti DIPARTIMENTO PER LE INFRASTRUTTURE, I SERVIZI INFORMATIVI E STATISTICI DIREZIONE GENERALE EDILIZIA STATALE E INTERVENTI SPECIALI CONVENZIONE TRA

Dettagli

COMUNE DI ALSENO Provincia di Piacenza

COMUNE DI ALSENO Provincia di Piacenza COMUNE DI ALSENO Provincia di Piacenza REGOLAMENTO SULL ORDINAMENTO DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI Approvato con deliberazione di G.C. n. 232 in data 30.09.1998 Modificato con deliberazione di G.C. n. 102

Dettagli

PROVINCIA DI BRINDISI ----------ooooo----------

PROVINCIA DI BRINDISI ----------ooooo---------- PROVINCIA DI BRINDISI ----------ooooo---------- ESTRATTO DELLE DELIBERAZIONI DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON POTERI DELLA GIUNTA Atto con dichiarazione di immediata eseguibilità: art. 134, comma 4, D.Lgs.267/2000

Dettagli

L.R. 15/2014, art. 9, c. 29 B.U.R. 4/3/2015, n. 9 L.R. 13/2014, art. 26. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 18 febbraio 2015, n. 036/Pres.

L.R. 15/2014, art. 9, c. 29 B.U.R. 4/3/2015, n. 9 L.R. 13/2014, art. 26. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 18 febbraio 2015, n. 036/Pres. L.R. 15/2014, art. 9, c. 29 B.U.R. 4/3/2015, n. 9 L.R. 13/2014, art. 26 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 18 febbraio 2015, n. 036/Pres. Regolamento attuativo dell articolo 9, commi da 26 a 34 della

Dettagli

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 CRITERI GENERALI PER LA FORMAZIONE DELLE CLASSI La formazione delle classi e l assegnazione delle risorse di organico deve essere coerente: - con gli interventi

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

Pensione più lavoro part-time, i criteri nel pubblico impiego

Pensione più lavoro part-time, i criteri nel pubblico impiego Il decreto spiega tutte le possibilità e i limiti dell'eventuale cumulo Pensione più lavoro part-time, i criteri nel pubblico impiego (Dm Funzione pubblica 331 del 29.7.1997) da CittadinoLex del 12/9/2002

Dettagli

ALLEGATO 1 ALLA DELIBERA. 148/2014- GRIGLIA DI RILEVAZIONE AL 31/12/2014. Curricula. Compensi di qualsiasi natura connessi all'assunzione della carica

ALLEGATO 1 ALLA DELIBERA. 148/2014- GRIGLIA DI RILEVAZIONE AL 31/12/2014. Curricula. Compensi di qualsiasi natura connessi all'assunzione della carica mministrazione BEDOLLO 31/1/215 LLEGTO 1 LL DELIBER. 148/214- GRIGLI DI RILEVZIONE L 31/12/214 livello 1 (Macrofamiglie) Denominazione sotto-sezione 2 livello (Tipologie di dati) mbito soggettivo (vedi

Dettagli

Chi può presentare la domanda

Chi può presentare la domanda BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER FAVORIRE LA CRESCITA DELLE IMPRESE SUI MERCATI INTERNAZIONALI II QUADRIMESTRE 2014 AFRQ2/14 La Camera di Commercio di Frosinone, attraverso ASPIN, Azienda Speciale

Dettagli

COMUNITA' DELLA VALLE DI CEMBRA

COMUNITA' DELLA VALLE DI CEMBRA COMUNITA' DELLA VALLE DI CEMBRA REGOLAMENTO PER LA EROGAZIONE DI CONTRIBUTI, SOVVENZIONI ED ALTRE AGEVOLAZIONI ART. 1 FINALITA 1. Con il presente Regolamento la Comunità della Valle di Cembra, nell esercizio

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Cultura Musei e City Branding DIRETTORE QUAGLIA dott.ssa MAURIZIA Numero di registro Data dell'atto 849 10/06/2015 Oggetto : "Acquedotte" - Festival Musicale

Dettagli

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni generali di amministrazione, di gestione e di controllo - Organi istituzionali, partecipazione e decentramento - Segreteria generale, Personale e Organizzazione - Gestione economica, Finanziaria, Programmazione,

Dettagli

Testo non ufficiale. La sola stampa del bollettino ufficiale ha carattere legale

Testo non ufficiale. La sola stampa del bollettino ufficiale ha carattere legale 1 1 LEGGE REGIONALE 24 giugno 2002, n. 12 #LR-ER-2002-12# INTERVENTI REGIONALI PER LA COOPERAZIONE CON I PAESI IN VIA DI SVILUPPO E I PAESI IN VIA DI TRANSIZIONE, LA SOLIDARIETÀ INTERNAZIONALE E LA PROMOZIONE

Dettagli

VÉÇá zä É exz ÉÇtÄx wxäät câzä t

VÉÇá zä É exz ÉÇtÄx wxäät câzä t LEGGE REGIONALE 20 MAGGIO 2014, N. 26 Disposizioni per favorire l accesso dei giovani all agricoltura e contrastare l abbandono e il consumo dei suoli agricoli 2 LEGGE REGIONALE Disposizioni per favorire

Dettagli

CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI

CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI 6 Settore: Tutela Ambientale Servizio Proponente:Servizi per l'ambiente Responsabile del Procedimento:G.Laudicina Responsabile del Settore: R.Quatrosi DETERMINAZIONE

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA RELATIVO ALLE MODALITA E TEMPI DI RIVERSAMENTO DEL TRIBUTO PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI AMBIENTALI (TEFA) TRA

PROTOCOLLO D INTESA RELATIVO ALLE MODALITA E TEMPI DI RIVERSAMENTO DEL TRIBUTO PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI AMBIENTALI (TEFA) TRA PROTOCOLLO D INTESA RELATIVO ALLE MODALITA E TEMPI DI RIVERSAMENTO DEL TRIBUTO PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI AMBIENTALI (TEFA) TRA L Amministrazione Città metropolitana di Roma Capitale, con sede in Roma,

Dettagli

COMUNE DI MENCONICO PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI MENCONICO PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI MENCONICO PROVINCIA DI PAVIA Via Capoluogo, 21-27050 Menconico (PV) Tel. 0383574001 - Fax 0383574156 P. IVA/C.F. 01240140184 Prot. n. 797 Menconico, 15 luglio 2010 Spett.le - COMUNE DI VARZI

Dettagli

TESTO COORDINATO DEL REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE DELL AMMINISTRAZIONE REGIONALE E DEGLI ENTI REGIONALI

TESTO COORDINATO DEL REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE DELL AMMINISTRAZIONE REGIONALE E DEGLI ENTI REGIONALI TESTO COORDINATO DEL REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE DELL AMMINISTRAZIONE REGIONALE E DEGLI ENTI REGIONALI A cura della Direzione Generale Servizio organizzazione, formazione, valutazione e relazioni sindacali

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO di ZOLA PREDOSA

ISTITUTO COMPRENSIVO di ZOLA PREDOSA ISTITUTO COMPRENSIVO di ZOLA PREDOSA Via Albergati 30 40069 Zola Predosa (BO) Tel. 051/755355 755455 - Fax 051/753754 E-mail: BOIC86400N@istruzione.it - C.F. 80072450374 Pec : boic86400n@pec.istruzione.it

Dettagli

BILANCIO PLURIENNALE PER GLI ANNI FINANZIARI 2015-2017

BILANCIO PLURIENNALE PER GLI ANNI FINANZIARI 2015-2017 Allegato B Assessorato Bilancio e Finanze Direzione Risorse finanziarie Settore Bilancio BILANCIO PLURIENNALE PER GLI ANNI FINANZIARI - Ripartizione in Unità Previsionali di Base STATO DI PREVISIONE DELL

Dettagli

Tale comma 6-bis dell art. 92 del codice è stato abrogato in sede di conversione (cfr. infra). www.linobellagamba.it

Tale comma 6-bis dell art. 92 del codice è stato abrogato in sede di conversione (cfr. infra). www.linobellagamba.it Il nuovo incentivo per la progettazione Aggiornamento e tavolo aperto di discussione Lino BELLAGAMBA Prima stesura 4 ottobre 2014 Cfr. D.L. 24 giugno 2014, n. 90, art. 13, comma 1, nella formulazione anteriore

Dettagli

CODICE DELLE LEGGI ANTIMAFIA

CODICE DELLE LEGGI ANTIMAFIA CODICE DELLE LEGGI ANTIMAFIA [D.Lgs. 6 settembre 2011, n. 159 e ss.mm.ii. (di seguito Codice)] Entrata in vigore delle ultime modifiche (D.Lgs. n. 153/2014): 26 novembre 2014 D.P.C.M. n. 193/2014 Regolamento

Dettagli

CONTO DEL BILANCIO 2013

CONTO DEL BILANCIO 2013 CONTO DEL BILANCIO 03 IMPEGNI PER SPESE CORRENTI I N T E R V E N T I C O R R E N T I Personale Acquisto di beni di Consumo e/o di Materie Prime Prestazioni di servizi Utilizzo di Beni di terzi Trasferimenti

Dettagli

CIRCOLARE N. 13/E. Roma, 26 marzo 2015

CIRCOLARE N. 13/E. Roma, 26 marzo 2015 CIRCOLARE N. 13/E Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti Roma, 26 marzo 2015 OGGETTO: Articolo 1, comma 154, legge 23 dicembre 2014, n. 190 (Legge stabilità 2015) Contributo del cinque per mille dell

Dettagli

Articoli 6 e 8 dello Statuto; articoli 2, 3 e 4 del Regolamento per gli istituti di partecipazione

Articoli 6 e 8 dello Statuto; articoli 2, 3 e 4 del Regolamento per gli istituti di partecipazione Proposta di iniziativa popolare concernente il programma di recupero urbano laurentino e l'inserimento del Fosso della Cecchignola nella componente primaria della rete ecologica e destinazione dell'intera

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA LA CORTE DEI CONTI IN SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA LOMBARDIA

REPUBBLICA ITALIANA LA CORTE DEI CONTI IN SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA LOMBARDIA Lombardia/169/2015/PAR REPUBBLICA ITALIANA LA CORTE DEI CONTI IN SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA LOMBARDIA composta dai magistrati: dott.ssa Simonetta Rosa dott. Gianluca Braghò dott. Donato Centrone

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014)

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014) Protocollo RC n. 28105/14 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014) L anno duemilaquattordici, il giorno di martedì trenta del mese di dicembre, alle

Dettagli

PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013 N. 33

PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013 N. 33 Settore Segreteria e Direzione generale Ufficio Trasparenza e Comunicazione PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013 N. 33 Relazione anno 2014 a cura del Segretario Generale e della

Dettagli

1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI

1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI 1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI La Provincia è un istituzione pubblica territoriale; gli organi di governo sono eletti dalla popolazione residente nel territorio e hanno il compito

Dettagli

DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 I L D I R E T T O R E G E N E R A L E

DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 I L D I R E T T O R E G E N E R A L E CONSORZIO DI BONIFICA 11 MESSINA DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 OGGETTO Progetto per la razionalizzazione della canalizzazione irrigua Fascia Etnea -Valle Alcantara-, I stralcio esecutivo funzionale.

Dettagli

Prot.n. 39056 Brescia, 16.9.2002 DETERMINAZIONE N. 273/SG : CRITERI GENERALI PER LA DISCIPLINA DEL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE.

Prot.n. 39056 Brescia, 16.9.2002 DETERMINAZIONE N. 273/SG : CRITERI GENERALI PER LA DISCIPLINA DEL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE. Prot.n. 39056 Brescia, 16.9.2002 DETERMINAZIONE N. 273/SG : CRITERI GENERALI PER LA DISCIPLINA DEL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE. IL SEGRETARIO GENERALE con la capacità e con i poteri del privato

Dettagli

CAPO I ORDINAMENTO DELLE COMPETENZE A REGIME

CAPO I ORDINAMENTO DELLE COMPETENZE A REGIME Legge regionale n.20 del 21 agosto 1991. Riordino delle competenze per l'esercizio delle funzioni amministrative in materia di bellezze naturali. (B.U. 11 novembre 1991, n. 12). (vedi circolare prot. n.

Dettagli

COMUNE DI CALCIANO Provincia di Matera

COMUNE DI CALCIANO Provincia di Matera COMUNE DI CALCIANO Provincia di Matera Cap. 75010 Via Sandro Pertini, 11 Tel. 0835672016 Fax 0835672039 Cod. fiscale 80001220773 REGOLAMENTO COMUNALE RECANTE NORME PER LA RIPARTIZIONE DELL INCENTIVO DI

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ 2015-2017

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ 2015-2017 PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ 2015-2017 A cura del Direttore Responsabile della Trasparenza Erminia Zoppè PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ ANNI 2015-2017 Indice

Dettagli

SEZIONE I LEGGI E REGOLAMENTI REGIONALI 12.4.2006 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 11

SEZIONE I LEGGI E REGOLAMENTI REGIONALI 12.4.2006 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 11 SEZIONE I 12.4.2006 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 11 LEGGI E REGOLAMENTI REGIONALI LEGGE REGIONALE 3 aprile 2006, n. 12 Norme in materia di polizia comunale. IL CONSIGLIO REGIONALE

Dettagli

Circolare n. 64 del 15 gennaio 2014

Circolare n. 64 del 15 gennaio 2014 Circolare n. 64 del 15 gennaio 2014 Ordinativo informatico locale - Revisione e normalizzazione del protocollo sulle regole tecniche ed obbligatorietà dell utilizzo nei servizi di tesoreria PREMESSA L

Dettagli

Autorizzazione per l'anno 2015 all'emissione della bollettazione in acconto per il primo semestre da parte del soggetto gestore AMA

Autorizzazione per l'anno 2015 all'emissione della bollettazione in acconto per il primo semestre da parte del soggetto gestore AMA Protocollo RC n. 4480/15 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 20 FEBBRAIO 2015) L anno duemilaquindici, il giorno di venerdì venti del mese di febbraio, alle ore

Dettagli

CIRCOLARE N. 1/E. Roma, 9 febbraio 2015

CIRCOLARE N. 1/E. Roma, 9 febbraio 2015 CIRCOLARE N. 1/E Direzione Centrale Normativa Roma, 9 febbraio 2015 OGGETTO: IVA. Ambito soggettivo di applicazione del meccanismo della scissione dei pagamenti Articolo 1, comma 629, lettera b), della

Dettagli

Art.1. Oggetto del regolamento

Art.1. Oggetto del regolamento REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE AMMINISTRAZIONI COMUNALI A SOSTEGNO DELLE INIZIATIVE SVOLTE PER L ORGANIZZAZIONE DELLA GI ORNATA DEL VERDE PULITO Art.1 Oggetto del regolamento Il presente

Dettagli

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti pubblici ecologici Olbia, 17 maggio 2013 Gli appalti pubblici coprono una quota rilevante del PIL, tra il 15 e il 17%: quindi possono

Dettagli

Bozza di Regolamento sul rapporto di lavoro a tempo parziale

Bozza di Regolamento sul rapporto di lavoro a tempo parziale Bozza di Regolamento sul rapporto di lavoro a tempo parziale Art. 1 Personale avente diritto I rapporti di lavoro a tempo parziale possono essere attivati nei confronti dei dipendenti comunali a tempo

Dettagli

Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO

Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO P.G. 58467/2012 Data firma: 13/07/2012 Data esecutività: 20/07/2012

Dettagli

I RAPPORTI DI LAVORO IN AMBITO SPORTIVO DILETTANTISTICO

I RAPPORTI DI LAVORO IN AMBITO SPORTIVO DILETTANTISTICO SERVIZIO DECENTRAMENTO E ASSISTENZA AMMINISTRATIVA AI PICCOLI COMUNI SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E GESTIONE ATTIVITA TURISTICHE E SPORTIVE www.provincia.torino.gov.it FORUM IN MATERIA DI ENTI SPORTIVI DILETTANTISTICI

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE DEL DISTACCAMENTO COMUNALE DEI VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI

REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE DEL DISTACCAMENTO COMUNALE DEI VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE DEL DISTACCAMENTO COMUNALE DEI VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 13 dell 8.04.2013 INDICE ART. 1 - OGGETTO DEL REGOLAMENTO...

Dettagli

CITTA DI BARLETTA Medaglia d oro al Valor Militare e al Merito Civile Città della Disfida

CITTA DI BARLETTA Medaglia d oro al Valor Militare e al Merito Civile Città della Disfida ALL. 5 CITTA DI BARLETTA Medaglia d oro al Valor Militare e al Merito Civile Città della Disfida ***** Regolamento sul funzionamento dell Organismo Indipendente di valutazione \ Approvato con deliberazione

Dettagli

Il sottoscritto... nato il.. a... in qualità di... dell impresa... con sede in... via. n. telefono...n. fax... indirizzo e-mail...pec...

Il sottoscritto... nato il.. a... in qualità di... dell impresa... con sede in... via. n. telefono...n. fax... indirizzo e-mail...pec... ALLEGATO A Istanza di inserimento nell Elenco operatori economici consultabile dall AGC 14 Trasporti e Viabilità Settore Demanio Marittimo Opere Marittime nelle procedure negoziate di cui all art. 125

Dettagli

Decreto del Commissario Straordinario

Decreto del Commissario Straordinario Decreto del Commissario Straordinario N. 8 del Reg. Data 30/07/2014 OGGETTO: PROGETTO ESECUTIVO PER INTERVENTI DI PREVENZIONE ANTICENDIO NELLA FORESTA DEMANIALE REGIONALE DEL MONTE CARPEGNA - PSR MARCHE

Dettagli

DISPOSIZIONI SULLA FORMAZIONE DELLE CLASSI NELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO

DISPOSIZIONI SULLA FORMAZIONE DELLE CLASSI NELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO DISPOSIZIONI SULLA FORMAZIONE DELLE CLASSI NELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO Art. 1 Disposizioni generali 1.1. Per gli anni scolastici 1997-98, 1998-99 e 1999-2000, nell'autorizzazione al funzionamento

Dettagli

L'anno duemilaquattordici, il giorno ventidue del mese di agosto, nel proprio ufficio, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

L'anno duemilaquattordici, il giorno ventidue del mese di agosto, nel proprio ufficio, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO C O M U N E D I A L A N N O (PROVINCIA DI PESCARA) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AREA AFFARI GENERALI - UFFICIO PERSONALE N. 162 del Reg. Oggetto: PROCEDURA DI MOBILITA, PER TITOLI E COLLOQUIO

Dettagli

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI AVVISO PUBBLICO PER L USO TEMPORANEO E SUPERFICIARIO DI UN AREA PUBBLICA SITA NEL PZ9 POLIGONO DEL GENIO Vista: IL DIRIGENTE la presenza

Dettagli

Comune di Bagnacavallo

Comune di Bagnacavallo CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: SETTORE SEGRETERIA RESPONSABILE: GRATTONI ANGELA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Settore Segreteria 1 SETTORE SEGRETERIA

Dettagli

Articolo 55 D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 Elettorato passivo

Articolo 55 D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 Elettorato passivo ALL. 1) Articolo 55 D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 Elettorato passivo 1. Sono eleggibili a sindaco, presidente della provincia, consigliere comunale, provinciale e circoscrizionale gli elettori di un qualsiasi

Dettagli

Comune di Isola del Liri

Comune di Isola del Liri SERVIZIO 1 - SEGRETERIA DEL SINDACO U.R.P. AFFARI GENERALI E PERSONALE AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO, AI SENSI DELL ART. 110, COMMA 1, DEL D. LGS. 267/2000, DI N. 1

Dettagli

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO Il disegno di legge 1212 Disposizioni sulle Città metropolitane, sulle Province, sulle unioni e fusioni di Comuni approvato dal Senato ha

Dettagli

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 140 del 25.09.2013 OGGETTO:Accordo tra Comune di Sarzana e Consorzio Sviluppo Sarzana per la realizzazione dell'edizione 2013 del L anno duemilatredici,

Dettagli

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 C O M U N E D I M A R A Provincia di Sassari C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 Email: protocollo@comune.mara.ss.it Pec: protocollo@pec.comune.mara.ss.it SERVIZIO AFFARI

Dettagli

REGOLAMENTO Autorizzazione al funzionamento e Accreditamento delle strutture, Accreditamento Soggetti erogatori Servizi Sociali

REGOLAMENTO Autorizzazione al funzionamento e Accreditamento delle strutture, Accreditamento Soggetti erogatori Servizi Sociali AMBITO TERRITORIALE DI AGNONE AGNONE BELMONTE DEL SANNIO CAPRACOTTA CAROVILLI CASTEL DEL GIUDICE CASTELVERRINO PESCOPENNATARO PIETRABBONDANTE POGGIO SANNITA SAN PIETRO AVELLANA SANT ANGELO DEL PESCO VASTOGIRARDI

Dettagli

Comune di Sant'Agata sul Santerno

Comune di Sant'Agata sul Santerno CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA SERVIZI GENERALI RESPONSABILE: RAMBELLI STEFANO 100 Miglioramento e razionalizzazione attività ordinarie Area Servizi Generali 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

CONSORZIO VALLE CRATI

CONSORZIO VALLE CRATI CONSORZIO VALLE CRATI ART. 31 Dlgs 267/2000 87036 RENDE (CS) Nr. 17 DETERMINAZIONE DELL UFFICIO TECNICO Del 16.10.2014 Prot. nr. 1833 OGGETTO: Gestione tecnica, operativa ed amministrativa di manutenzione

Dettagli

Comune di Bagnara di Romagna

Comune di Bagnara di Romagna CdC ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - CDR009 PROGETTO RPP: RESPONSABILE: RESP. SEGRETERIA GENERALE AREA AMMINISTRATIVA (URP E SERVIZI DEMOGRAFICI - UFFICIO SEGRETERIA) CANTAGALLI PAOLO 100 Miglioramento e razionalizzazione

Dettagli

Regolamento per l utilizzo dei locali scolastici di proprietà comunale

Regolamento per l utilizzo dei locali scolastici di proprietà comunale Comune di Sanluri Provincia del Medio Campidano Regolamento per l utilizzo dei locali scolastici di proprietà comunale Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n 66 del 26.11.2004. Sommario Art.

Dettagli

Ufficio Tecnico REGOLAMENTO

Ufficio Tecnico REGOLAMENTO Comune di Cabras Provincia di Oristano Comuni de Crabas Provìncia de Aristanis Ufficio Tecnico S e r v i z i o l l. p p. - U r b a n i s t i c a - P a t r i m o n i o REGOLAMENTO PER LA VENDITA DA PARTE

Dettagli

Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie 2015 01535/019 Servizio Anziani e Tutele Tel. 31509

Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie 2015 01535/019 Servizio Anziani e Tutele Tel. 31509 Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie 2015 01535/019 Servizio Anziani e Tutele Tel. 31509 CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 74 approvata il 10 aprile

Dettagli

COMMISSIONE DI VIGILANZA SUI FONDI PENSIONE

COMMISSIONE DI VIGILANZA SUI FONDI PENSIONE COMMISSIONE DI VIGILANZA SUI FONDI PENSIONE Deliberazione del 15 luglio 2010, modificata ed integrata con deliberazione del 7 maggio 2014 (Testo consolidato) 1. Regolamento sulle procedure relative all

Dettagli

TESTI COORDINATI E AGGIORNATI

TESTI COORDINATI E AGGIORNATI TESTI COORDINATI E AGGIORNATI Testo del decreto-legge 31 dicembre 2014, n. 192 (in Gazzetta Ufficiale - serie generale - n. 302 del 31 dicembre 2014), coordinato con la legge di conversione 27 febbraio

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CAMB/2014/60 del 12 novembre 2014 CONSIGLIO D AMBITO Oggetto: Servizio Idrico Integrato - Approvazione della revisione tariffaria

Dettagli

Art.5 Piani regionali.

Art.5 Piani regionali. Norme per l attuazione del Piano energetico nazionale in materia di uso razionale dell energia, di risparmio energetico e di sviluppo delle fonti rinnovabili di energia (legge 9/1/1991 n 10) TITOLO I Norme

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA LA CORTE DEI CONTI IN SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA LOMBARDIA

REPUBBLICA ITALIANA LA CORTE DEI CONTI IN SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA LOMBARDIA Lombardia 300/2014/PAR REPUBBLICA ITALIANA LA CORTE DEI CONTI IN SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA LOMBARDIA composta dai magistrati: dott. Gianluca Braghò dott. Donato Centrone dott. Andrea Luberti

Dettagli

DETERMINAZIONI IN ORDINE ALLE DIMENSIONI DELLE STRADE ED ALLE DISTANZE DI RISPETTO STRADALI E DEI TRACCIATI FERROVIARI DI PROGETTO

DETERMINAZIONI IN ORDINE ALLE DIMENSIONI DELLE STRADE ED ALLE DISTANZE DI RISPETTO STRADALI E DEI TRACCIATI FERROVIARI DI PROGETTO DETERMINAZIONI IN ORDINE ALLE DIMENSIONI DELLE ED ALLE DISTANZE DI RISPETTO STRADALI E DEI TRACCIATI FERROVIARI DI PROGETTO (articolo 70 della legge provinciale 5 settembre 1991, n. 22 articolo 64 della

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Direzione Competitivita Sistemi Agroalimentari Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto

Dettagli

Data Tipo Codice bilancio Capitolo-Articolo Note Previsione 2011- Accer. Impegnato al 08-08-2011 E 1011060 E 75-0

Data Tipo Codice bilancio Capitolo-Articolo Note Previsione 2011- Accer. Impegnato al 08-08-2011 E 1011060 E 75-0 Numer o Data Tipo Codice bilancio Capitolo-Articolo Note Previsione 2011- Accer. Impegnato al 08-08-2011 Previsione 2012 Previsione 2013 1 16/08/2011 E 1011060 E 75-0 1011060: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF

Dettagli

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano.

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Prot. n. 5789 Bordano, 04.12.2014 POR FESR 2007 2013 Obiettivo

Dettagli

F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE

F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA 1. Quale è l indirizzo web per la presentazione della domanda di accreditamento? L indirizzo della

Dettagli

2001 - Aggiornamento CI0703ur15 VOCE I 7.3 LRG/XV,1. ASSETTO ISTITUZIONALE ENTI LOCALI L.R. 29 giugno 1998, n. 10

2001 - Aggiornamento CI0703ur15 VOCE I 7.3 LRG/XV,1. ASSETTO ISTITUZIONALE ENTI LOCALI L.R. 29 giugno 1998, n. 10 LEGGE REGIONALE 29 giugno 1998, n. 10 «Disposizioni per la valorizzazione, lo sviluppo e la tutela del territorio montano in attuazione della legge 97/1994». (B.U. 29 giugno 1998, n. 26, 1º suppl. ord.)

Dettagli

Aggiornamento dell Albo dei fornitori di beni e servizi

Aggiornamento dell Albo dei fornitori di beni e servizi MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE, ALIMENTARI E FORESTALI UNIONE EUROPEA REGIONE PUGLIA ASSE IV LEADER Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale: l Europa investe nelle zone rurali Programma di Sviluppo

Dettagli

CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE. Anno accademico 2013-2014

CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE. Anno accademico 2013-2014 CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE Anno accademico 2013-2014 Como - Varese, 15 febbraio 2014 DESCRIZIONE DELLA PROPOSTA DI

Dettagli

L anno duemila il giorno del mese di TRA

L anno duemila il giorno del mese di TRA CONVENZIONE PER LA GESTIONE IN FORMA ASSOCIATA DELLE FUNZIONI CATASTALI DI CUI ALL ART. 3, COMMA 2, lett. A), D.P.C.M. 14 GIUGNO 2007 (OPZIONE DI 1 LIVELLO). L anno duemila il giorno del mese di TRA 1.

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. Visto l'articolo 20 della legge 15 marzo 1997, n. 59, allegato 1, numeri 94, 97 e 98, e successive modificazioni;

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. Visto l'articolo 20 della legge 15 marzo 1997, n. 59, allegato 1, numeri 94, 97 e 98, e successive modificazioni; D.P.R. 14-12-1999 n. 558 Regolamento recante norme per la semplificazione della disciplina in materia di registro delle imprese, nonché per la semplificazione dei procedimenti relativi alla denuncia di

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Avvertenze: il testo vigente qui pubblicato è stato redatto dal Settore Legislativo dell'a.g.c. 01 della Giunta Regionale al solo fine di facilitare la lettura delle disposizioni della legge, integrata

Dettagli