«MADE IN ITALY» IL MARCHIO COLLETTIVO GEOGRAFICO. Intervento di: Fabio Giambrocono- Consulente in Proprietà Industriale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "«MADE IN ITALY» IL MARCHIO COLLETTIVO GEOGRAFICO. Intervento di: Fabio Giambrocono- Consulente in Proprietà Industriale"

Transcript

1 «MADE IN ITALY» IL MARCHIO COLLETTIVO GEOGRAFICO Intervento di: Fabio Giambrocono- Consulente in Proprietà Industriale

2 EXPO 2015 Prodotti e Marchi in mostra Un milione di cinesi Questo il numero di visitatori attesi dalla Cina. La benaugurante danza del leone ha dato il via ai lavori dei tre Padiglioni cinesi Un milione di prenotazioni dai tour operator cinesi. E questa la cifra che fa gioire il Commissario Unico del Governo Italiano per Expo Milano 2015 Giuseppe Sala, che nel giorno dell inizio dei lavori in superficie per i padiglioni cinesi, parla anche della connessione tra l Esposizione che ci fu nel 2010 a Shangai e quella che ci sarà a Milano

3 Prodotti alimentari Imitazione e Contraffazione OSSERVARE E ACQUISTARE DEPOSITARE IL MARCHIO PRODURRE e VENDERE Gruppo 1 Gruppo 2 CINA ITALIA USA 84 90

4 Perché imitare un segno distintivo geografico o non geografico Imitazione del Marchio Imitazione del Package detto anche look alike Appropriazione del marchio Imitazione per scarsa creativita Italian sound Imitazione per il mercato interno in ideogrammi Appropriazione del Made in Italy e tradizione del territorio Occhio al domain names criminalità

5 IMITATORE

6 Owner Agent 豪 城 笔 业 有 限 公 司 shang hai hao cheng bi ye you xian gong si (China) 上 海 豪 筑 市 城 邦 嘉 笔 知 定 业 识 区 有 产 马 限 权 陆 公 代 镇 司 理 沪 有 宜 限 公 公 路 司 号 shang hai hao cheng bi ye you xian gong si CN (CHINA) Status REGISTRATION (REGISTERED) Application 纸 Date: 10-SEP-2012 Registration 写 纸 小 册 子 印 刷 出 版 物 期 刊 文 件 夹 钢 笔 书 写 工 具 绘 画 板 油 画 复 Date: 21-APR-2014 Expiry Date: 20-APR-2024 Goods and Services 16 ; ; ; ; ; ; ; ; ; Subclass Description Paper for industrial use Paper for technology use (not include insulating use) Office paper requisites, paper products for daily life Printings, publishings Photographs, pictures, paintings Office requisites (not include pens, inks and glues) Pens colours (except for tools and pens)

7 PARMA China UNPUBLISHED APPLICATION (PENDING) PARMA China UNPUBLISHED APPLICATION (PENDING) 镇 帕 玛 小 China PARMA TOWN pa ma xiao zhen Original Trademark Name: China PARMA TOWN pa ma xiao zhen Original Trademark Name: 镇 帕 China PARMA TOWN pa ma xiao zhen Original Trademark Name: REGISTRATION (REGISTERED) 43 咖 牛 玛 小 进 REGISTRATION (REGISTERED) 29 REGISTRATION (REGISTERED) 鞋 11 灯 脚 上 的 穿 着 物 婴 儿 全 套 服 游 泳 衣 帽 运 动 鞋 爬 山 鞋 腰 带 袜 手 套 服 装 领 带 陈 清 华. Parma e la sua tradizione 装 饰 照 喷 明 泉 器 械 卫 及 生 装 器 置 械 和 空 设 气 备 净 化 用 杀 菌 灯 发 光 二 极 管 照 明 器 具 电 炊 具 制 冰 淇 淋 机 空 气 调 节 设 备 熨 斗 加 热 器 佛 山 市 顺 德 区 可 赛 可 电 器 有 限 公 司 ( ); ; ; ; ; ; ; ; ( ); chen qing hua (China) Textiles for baby purpose Sports clothing for certain use Shoes Headgear Stockings Gloves (not include those used for special purpose) Neckties, mufflers, mantillias and veils Belts and ribbons for clothing ; ; ; (LED) ; ; ; ; ; fo shan shi shun de qu ke sai ke dian qi you xian ; gong si (China) Apparatus for lighting (not include gas lamps and oil lamps) Electrical Apparatus for cooking and heating (not include hand tools and processing machines for foodstuffs) Apparatus for freezing and refrigerating (not include refrigerated cars) 住 啡 所 馆 旅 酒 馆 吧 服 供 务 膳 寄 茶 宿 馆 处 备 办 宴 席 饭 店 餐 厅 提 供 野 营 场 地 设 施 出 租 椅 子 桌 子 桌 布 和 玻 璃 器 皿 流 动 饮 食 供 应 Apparatus for drying and ventilating (include air-conditioners) Apparatus for heating and steam generating (include industrial boilers, not include those for vehicles and steamers) Water heating equipments and those components Sanitary apparatus and installations (not include those used in washroom) 料 奶 蛋 饮 白 料 质 以 牛 奶 为 主 的 牛 奶 奶 茶 以 奶 为 主 可 可 牛 奶 以 奶 为 主 奶 粉 牛 奶 酱 奶 油 奶 制 品 酸 奶 乳 酒 牛 奶 饮 ; ; ; ; ; ; ; ; ; lao yi bao shi ye (shang hai )you xian gong si (China) ( ) ( ) Boarding service Accommodation service Other services included in this class 将 出 信 口 息 代 编 理 入 计 拍 算 卖 机 替 数 他 据 人 库 推 寻 销 找 替 赞 他 助 人 采 购 替 其 他 企 业 购 买 商 品 或 服 务 市 场 营 销 饭 店 商 业 管 理 广 告 职 业 介 绍 所 老 怡 保 实 业 上 海 有 限 公 司 ( ); ; ( ); ( ); ; ; ( ); ; ( lao yi bao shi ye (shang hai )you xian gong si (China) ); ( ) Milk and milk products ; ; ; ( ); ; ; ; ; lao yi bao shi ye (shang hai )you xian gong si (China) ; ( ) Advertisements Assistance management and administration service for industry and commerce Sales agencies (according contracts) Personnel management services Office functions Other services included in this class

8 REGGIO REGGIO 瑞 吉 欧 REGGIO rui ji China ou Original Trademark Name:.e Reggio Emilia? China REGISTRATION (REGISTERED) UNPUBLISHED APPLICATION (PENDING) 41 组 28 摇 娱 具 膝 棋 运 类 动 游 用 戏 品 器 具 圣 运 诞 动 树 球 装 类 饰 品 健 身 灯 器 饰 和 箭 糖 弓 果 标 除 枪 外 游 泳 池 陈 景 亮 ; ; ; ; ; ; chen jing liang ( ( ); ( ) (China) Apparatus and machines for entertainment purpose, goods for entertainment Playthings Chess, cards and their accessories and equipments Balls and their accessories Equipments 组 for body-building Archery implements 为 织 艺 文 术 化 家 或 提 教 供 育 模 展 特 览 游 乐 园 俱 乐 部 服 务 娱 乐 Gymnastic, weight lifting and athletics articles, ice and snow sports, other machines and apparatus for sports purpose 北 Pools and racetracks 责 京 任 木 公 铎 司 英 客 教 育 科 技 发 展 有 限 Protecting articles for sportsmen, skates Decorations for Christmas trees ; ; ( bei jing mu duo ying ke jiao yu ke ji fa zhan you xian ze ren gong si (China) 摆 乐 木 用 马 品 玩 护 ; ); 或 织 教 教 育 育 提 或 供 娱 体 乐 育 竞 设 赛 施 ; ); ; Arranging and conducting service of events Amusement and sports service Other service included in this class

9 EMILIA EMILIA CONSERVAS China China REGISTRATION (REGISTERED) REGISTRATION (REGISTERED) 30 可 29 听 口 香 糖 蜂 蜜 糕 点 番 茄 酱 鸡 精 调 味 品 方 便 面 酱 油 河 北 特 美 特 国 际 贸 易 有 限 公 司 ; ; ; ; ; ( ); ; ; he bei te mei te guo ji mao yi you xian gong si (China) Coffee, artificial coffee and cocoa Tea and artificial tea Candies and a kind of soft candy Honey, syrups and nutritional food (not for medical purpose) Bread and confectionery Noodles 制 蔬 菜 熟 装 and 蔬 鱼 菜 罐 products 肉 装 腌 水 水 果 果 肉 罐 头 蔬 菜 罐 头 水 产 罐 头 鱼 制 食 品 腌 made from flour and cereals Soy sauces and vinegars Mustards, monosodium glutamates, sauce, soybean paste and 号 安 码 德 列 斯 龚 家 乐 西 班 牙 护 照 other condiments ) ; ; ; ; ; ; A.PEREIRA GONZALEZ ; ; ; (China) Meat, Poultry (not include live ones), wild animals, meat :AAA239146A.PEREIRA extracts GONZALEZ, an de lie si gong Sea foods (not include live ones) jia le xi ban ya hu zhao hao Canned foods (not include those packed with soft materials, ma :AAA classified with the ingredients) Pickled, dried fruits and their products Pickled and dried vegetables 味 可 精 制 品 茶 ;. La Sig. ra Emilia? 装 罐 (

10 Povera piadina CN-1 Q10 PIADINA China UNPUBLISHED APPLICATION (PENDING) CN-3 CN-4 Q10 Q10 PIADINA PIADINA China REGISTRATION (REGISTERED) 32 啤 China REGISTRATION (REGISTERED) 31 圣 30 咖 粉 食 用 品 淀 用 粉 糖 番 蜜 茄 以 酱 谷 除 物 香 为 精 主 油 的 外 零 的 食 蛋 小 糕 吃 用 以 调 谷 味 物 品 为 除 主 香 的 精 零 油 食 外 小 的 吃 蛋 方 深 圳 市 华 一 创 展 投 资 集 团 有 限 公 司 ; ; ; ; ; ; shen zhen shi hua yi chuang zhan ; ; ; ; tou zi ji tuan you xian gong si (China) Coffee, artificial coffee and cocoa Tea and artificial tea Sugar Candies and a kind of soft candy Honey, syrups and nutritional food (not for medical purpose) Bread 饮 料 制 and 作 汁 配 啤 confectionery 料 酒 饮 麦 料 芽 香 啤 精 酒 烈 果 性 汁 酒 矿 配 泉 料 水 饮 料 果 汁 冰 水 饮 料 奶 茶 非 奶 为 主 Instant food Rice, flour (include cereals) Swelled foods Tapioca and products made from tapioca Mustards, monosodium glutamates, sauce, soybean paste and other condiments Essences and spices for foodstuffs 品 诞 酿 树 酒 麦 未 芽 加 工 动 可 物 可 栖 豆 息 用 花 干 粉 草 原 材 料 活 动 物 新 鲜 水 果 新 鲜 蔬 菜 谷 种 动 物 食 深 圳 市 华 一 创 展 投 资 集 团 有 限 公 司 ; ; ; ( ); ( ); ( ); shen zhen shi hua yi chuang zhan ; ; tou zi ji tuan you xian gong si (China) Beers Non-alcoholic beverages Syrups and other preparations for making beverages ; ; ( ); ; ; ; ; shen zhen shi hua yi chuang zhan ; ; tou zi ji tuan you xian gong si (China) Raw forestry products Raw grains and agricultural products (not include vegetables and seeds) Natural plants and flowers Live animals Fresh fruits and nuts Fresh vegetables Seeds Foodstuffs for animals (not include medical purpose additives and fattening preparations Malts Beddings for animals 糕 便 用 米 啡 调 饭 茶 味 面 糖 品 糖 ; ; 酒 姜 ;

11 TUSCANI PASTAS SAN REMO THE PASTA PEOPLE SINCE 1936 China China REGISTRATION (REGISTERED) REGISTRATION (REGISTERED) 大 利 面 Subclass 面 干 面 食 新 鲜 Description: Noodles and products made from flour and cereals 细 脆 食 面 米 以 饼 和 条 面 制 米 食 条 为 好 产 主 的 调 品 的 点 味 主 制 心 酱 要 好 ( 油 由 的 面 含 点 条 食 淀 心 或 粉 米 脆 面 产 为 米 条 品 主 片 意 或 制 大 米 成 饼 利 类 的 面 制 意 食 条 饼 品 式 用 通 宽 米 调 心 面 克 米 味 粉 条 力 类 品 架 其 意 制 他 式 ; ; ; ; ; ; ; ; ; ; ); ); ; ;. Chi ha detto che sono I Cinesi? 意 30 品 意 式 食 饼 30 ( ) ; ; ; Bread and confectionery 条 ; 糕 干 干 ; ; ; ( Instant food Rice, flour (include cereals) Noodles and products made from flour and cereals Swelled foods Tapioca and products made from tapioca Soy sauces and vinegars Mustards, monosodium glutamates, sauce, soybean paste and other condiments 必 司 胜 客 国 际 有 限 公 PIZZA HUT INTERNATIONAL,LL C (United States of America) 清 亮 投 资 公 司 ;PIZZA HUT INTERNATIONAL,LL C, bi sheng ke guo ji you xian gong si CLEARLIGHT INVESTMENTS PTY LTD (Australia) CLEARLIGHT INVESTMENTS PTY LTD qing liang tou zi gong si PASTA VINO International Register REGISTRATION (REGISTERED) 30 (English) 30 Pasta, "manti" (a dish like ravioli served with yogurt in Turkish cuisine), noodles. TEKINAK GIDA SANAYI VE TICARET ANONIM SIRKETI (Turkey)

12 Il marchio Geografico è Res communis? Chiunque può registrare un marchio collettivo: consorzi, società consortili, cooperative, associazioni di imprese e tutte quelle organizzazioni e raggruppamenti (nonché quelle persone fisiche singole) la cui attività sia compatibile con la funzione del marchio collettivo sia esso geografico o meno.

13 Il marchio Geografico è Res communis? Il soggetto che registra il marchio collettivo deve svolgere attività imprenditoriale e non deve usare il marchio per contraddistinguere i prodotti o servizi della propria impresa. Al contrario esso concede in uso il segno ad imprenditori i cui prodotti rispondano a date caratteristiche. Ma nel contempo «monopolizza il segno Geografico». Al momento della registrazione, il titolare deposita contestualmente un disciplinare o regolamento per l uso del marchio collettivo, ovvero un complesso di regole che individuano ad esempio zone geografiche di provenienza, materie prime da impiegare, standard e metodi produttivi. Il disciplinare deve prevedere poteri di controllo che il titolare può esercitare sugli utenti, per Verificare il rispetto del Regolamento d Uso. Infine esso deve prevedere specifiche sanzioni per l infrazione. Generalmente il divieto a continuare l uso del marchio. Il legislatore ha sanzionato con la decadenza del marchio Collettivo le omissioni di sorveglianza da parte del licenziatario. (art. 14 comma 2 C.p.i.).

14 Il marchio Geografico è Res communis? IL nome di un area geografica costituisce res communis, ne discende che lo stesso non possa essere oggetto di registrazione come marchio (Art 13 C.P.I.). Il principio di legge prevede una copiosa serie di deroghe: le principali si ricollegano al principio secondo il quale il nome geografico è liberamente appropriabile come marchio di un prodotto se il MARCHIO non è ricollegabile a caratteristiche o tradizioni della zona. Ford Capri, Caffe Milano ecc. Il marchio collettivo geografico è un eccezione!! IL comma 4, l art. 11 il C.p.I. prevede la validità e la registrabilità di un marchio collettivo Geografico anche se questo consiste «esclusivamente di indicazioni o segni. che nel commercio possono servire per designare la provenienza geografica di prodotti o servizi.»

15 Il marchio Geografico è Res communis? Come depositare: Sarebbe di dubbia validità la registrazione un marchio collettivo che si limitasse a garantire la provenienza geografica senza alcun riferimento a metodi tradizionali o standard qualitativi. (es. di dubbia validità il monopolio di «Made in Reggio Emilia» ). Valido invece: L Erbazzone di Reggio (con gli standard e la Ricetta Tradizionale) L uso del nome geografico comporta un diritto di esclusiva in capo al titolare del marchio collettivo e, su licenza, agli imprenditori da questi autorizzati a farne uso. Tutto con il limite che il marchio Collettivo non deve essere idoneo a creare «situazioni di ingiustificato privilegio o comunque recare pregiudizio allo sviluppo di altre analoghe iniziative nella regione» (art. 11 comma 4 C.p.i.) Ma questo non esclude che il marchio collettivo non possa essere usato contro chi. nella regione non risiede!!!!!!

16 Domain Name il saccheggio è già avvenuto Domain Name IN VENDITA PIADINA.COM TIGELLE.COM RAGU.COM Domain Name CYBERSQUATTER PIADINE.COM Domain Name PARCHEGGIATO TORTELLINO.COM TORTELLI.COM Domain Name: TORTELLINI.COM registrato da BARILLA ma non utilizzato

17 Non facciamoci fregare anche quelli nuovi.wine.food.cooking.eat Ad esempio: - gutturnio.wine - lambrusco.wine - malvasia.wine - tigelle.food - piadina.food - pastafresca.cooking - tortellino.eat

18 Dove esistono I marchi di certificazione Australia Bahamas Bangladesh Bophuthatswana Brunei Canada China, People's Republic of Colombia Denmark Egypt Finland France Gambia Ghana Greece Guyana Hong Kong Hungary Iceland India Ireland lsrael Jamaica Jordan Kenya Malawi Malaysia Namibia New Zealand Nigeria Norway Oman Pakistan Papua New Guinea Paraguay St. Lucia Seychelles Sierra Leone Singapore South Africa Spain Swaziland Sweden Switzerland Taiwan Tanzania (Zanzibar) Thailand Transkei Trinidad &Tobago Turks & Caicos Islands Uganda United Arab Emirates United Kingdom United States Venda Zambia Zimbabwe

19 I marchi «Collettivi» Collective Marks Afghanistan Colombia African Union EU Community Albania Algeria Costa Rica Angola Cuba South Africa Spain Swaziland Sweden Switzerland Taiwan Tanzania (Zanzibar) Thailand Transkei Trinidad &Tobago Turks & Caicos Islands Uganda United Arab Emirates United Kingdom United States Venda Zambia Zimbabwe Guatemala Honduras

20 Grazie per l'attenzione FABIO GIAMBROCONO

FAR INCONTRARE LE PERSONE. OGNI VOLTA UNA SFIDA UNICA

FAR INCONTRARE LE PERSONE. OGNI VOLTA UNA SFIDA UNICA FAR INCONTRARE LE PERSONE. OGNI VOLTA UNA SFIDA UNICA La Nuova Frontiera Meetings & Events: un area di spesa che secondo le nostre indagini si attesta, a livello globale, intorno ai 300 miliardi di dollari.

Dettagli

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011 GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE Anno 2011 La rilevazione riguarda gli operatori della cooperazione internazionale che hanno usufruito dell assistenza assicurativa della Siscos. Definizione

Dettagli

PRUDENZA NEGLI INVESTIMENTI E NECESSITA DI INNOVARE

PRUDENZA NEGLI INVESTIMENTI E NECESSITA DI INNOVARE PRUDENZA NEGLI INVESTIMENTI E NECESSITA DI INNOVARE Milano, 12 maggio 2009 Paolo Daperno Direttore Sistemi Informativi e Organizzazione Processi illycaffè illy nel mondo la nostra offerta la mission la

Dettagli

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata?

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata? CON-TRA S.p.a. Tel. +39 089 253-110 Sede operativa Fax +39 089 253-575 Piazza Umberto I, 1 E-mail: contra@contra.it 84121 Salerno Italia Internet: www.contra.it D. Che cosa è la ISPM15? R. Le International

Dettagli

BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM

BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM SkyTeam Awards è uno dei maggiori vantaggi che ti offre l Alleanza SkyTeam: un solo Biglietto Premio per tante destinazioni nel mondo, anche quando l itinerario che scegli

Dettagli

CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE

CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE Il più grande evento del mondo. Un brand universale (4 expo ogni 10 anni in 5 Continenti). Un evento nazionale e non locale. Un organizzazione non-profit degli Stati Nazionali

Dettagli

Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni. Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1

Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni. Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1 Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1 AGENDA Introduzione Valutazione dei prodotti Valutazione dell organizzazione per la sicurezza

Dettagli

Distribuzione digitale

Distribuzione digitale Distribuzione digitale Amazon Kindle Store La più grande libreria on line al mondo, con il Kindle ha fatto esplodere le vendite di ebook in America. Il Kinde Store è presente in Italia dal Novembre 2011.

Dettagli

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility ERASMUS PLUS Disposizioni nazionali allegate alla Guida al Programma 2015 Settore Istruzione Scolastica, Educazione degli Adulti e Istruzione Superiore KA1 School education staff mobility/ Adult education

Dettagli

Convenzione sull eliminazione di ogni forma di discriminazione nei confronti della donna

Convenzione sull eliminazione di ogni forma di discriminazione nei confronti della donna Traduzione 1 Convenzione sull eliminazione di ogni forma di discriminazione nei confronti della donna 0.108 Conclusa il 18 dicembre 1979 Approvata dall Assemblea federale il 4 ottobre 1996 2 Ratificata

Dettagli

GUIDA ALLA NOTIFICA ALL ESTERO DEGLI ATTI GIUDIZIARI ED EXTRAGIUDIZIARI IN MATERIA CIVILE E COMMERCIALE

GUIDA ALLA NOTIFICA ALL ESTERO DEGLI ATTI GIUDIZIARI ED EXTRAGIUDIZIARI IN MATERIA CIVILE E COMMERCIALE DIREZIONE GENERALE PER GLI ITALIANI ALL ESTERO E LE POLITICHE MIGRATORIE Ufficio IV GUIDA ALLA NOTIFICA ALL ESTERO DEGLI ATTI GIUDIZIARI ED EXTRAGIUDIZIARI IN MATERIA CIVILE E COMMERCIALE (Maggio 2014)

Dettagli

Costituzione dell Organizzazione mondiale della Sanità

Costituzione dell Organizzazione mondiale della Sanità Traduzione 1 Costituzione dell Organizzazione mondiale della Sanità 0.810.1 Firmata a Nuova York il 22 luglio 1946 Approvata dall Assemblea federale il 19 dicembre 1946 2 Strumenti di ratificazione depositati

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione "titolo" della form di ricerca

Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione titolo della form di ricerca Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione "titolo" della form di ricerca CATEGORIA TITOLO AREA GEOGRAFICA Vigneto/produzione/consumi Superfici vitate

Dettagli

ISTITUTO PER LA VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI. Relazione sull attività svolta dall Istituto nell anno 2013

ISTITUTO PER LA VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI. Relazione sull attività svolta dall Istituto nell anno 2013 ISTITUTO PER LA VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI Relazione sull attività svolta dall Istituto nell anno 2013 Roma, 26 giugno 2014 ISTITUTO PER LA VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI Relazione sull attività svolta

Dettagli

ROTTE ANALIZZATE NEL SEMINARIO. 6.000 teus

ROTTE ANALIZZATE NEL SEMINARIO. 6.000 teus ROTTE ANALIZZATE NEL SEMINARIO 6.000 teus EVOLUZIONE NAVI PORTA CONTENITORI I PORTI: MASSIME ESIGENZE MSC OSCAR Lunghezza x Larghezza : 396 m x 59 m DWT: 196000 t Pescaggio: 15 m I PORTI: MINIME ESIGENZE

Dettagli

ED 100 ED 250. Nuovi azionamenti per porte a battente modulari.

ED 100 ED 250. Nuovi azionamenti per porte a battente modulari. MODULAR ED 100 ED 250 Nuovi azionamenti per porte a battente modulari. MODULAR Per un ingresso barrier-free. ED 100 & ED 250 configurazioni su misura per tutte le soluzioni. Per un funzionamento rapido.

Dettagli

ISTITUTO PER LA VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI. Relazione sull attività svolta dall Istituto nell anno 2014

ISTITUTO PER LA VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI. Relazione sull attività svolta dall Istituto nell anno 2014 ISTITUTO PER LA VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI Relazione sull attività svolta dall Istituto nell anno 2014 Roma, 23 giugno 2015 ISTITUTO PER LA VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI Relazione sull attività svolta

Dettagli

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari INTERSCAMBIO USA - Mondo 2011 2012 Var. IMPORT USA dal Mondo 508.850 552.432 8,56% EXPORT USA verso il Mondo 351.109 381.471 8,65% Saldo Commerciale - 157.741-170.961 INTERSCAMBIO USA - Unione Europea

Dettagli

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO)

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) La presente raccolta comprende solo le voci principali della classificazione di Ratisbona relativa all arte (LH LO) INDICE LD 3000 - LD 8000

Dettagli

Informazioni su peso massimo, dimensioni massime e tempo di trasporto nei paesi

Informazioni su peso massimo, dimensioni massime e tempo di trasporto nei paesi Informazioni su peso massimo, dimensioni massime e tempo di trasporto nei paesi ) Tempi di recapito medi in giorni feriali (lunedi venerdi), giorno d impostazione escluso. I tempi di consegna pubblicati

Dettagli

Missioni di Incoming di delegazioni estere organizzate da ICE-Agenzia. in occasione di:

Missioni di Incoming di delegazioni estere organizzate da ICE-Agenzia. in occasione di: Missioni di Incoming di delegazioni estere organizzate da ICE-Agenzia in occasione di: 1 Agenda 1 PROGETTO EXPO IS NOW! 2 PROGETTO CIBUS E' ITALIA PADIGLIONE CORPORATE FEDERALIMENTARE/FIERE DI PARMA 3

Dettagli

0.191.01. Convenzione di Vienna sulle relazioni diplomatiche. Traduzione 1. (Stato 1 febbraio 2013)

0.191.01. Convenzione di Vienna sulle relazioni diplomatiche. Traduzione 1. (Stato 1 febbraio 2013) Traduzione 1 Convenzione di Vienna sulle relazioni diplomatiche 0.191.01 Conchiusa a Vienna il 18 aprile 1961 Approvata dall Assemblea federale il 21 giugno 1963 2 Istrumento di ratificazione depositato

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

CONVENZIONE DELL'ORGANIZZAZIONE DELL'UNITÀ AFRICANA (OUA) CHE REGOLA GLI ASPETTI SPECIFICI DEI PROBLEMI DEI RIFUGIATI IN AFRICA

CONVENZIONE DELL'ORGANIZZAZIONE DELL'UNITÀ AFRICANA (OUA) CHE REGOLA GLI ASPETTI SPECIFICI DEI PROBLEMI DEI RIFUGIATI IN AFRICA CONVENZIONE DELL'ORGANIZZAZIONE DELL'UNITÀ AFRICANA (OUA) CHE REGOLA GLI ASPETTI SPECIFICI DEI PROBLEMI DEI RIFUGIATI IN AFRICA Adottata dalla Conferenza dei Capi di Stato e di Governo dell'oua riuniti

Dettagli

ALCUNI NASCONO GIÀ GRANDI.

ALCUNI NASCONO GIÀ GRANDI. ALCUNI NASCONO GIÀ GRANDI. ALTRI LO DIVENTANO CON SACRIFICIO, IMPEGNO, CORAGGIO E DETERMINAZIONE. ALTRI, ANCORA, LA GRANDEZZA L HANNO NEL PROPRIO DNA. BUSINESS INTELLIGENCE GROUP LA NOSTRA PIATTAFORMA

Dettagli

Cuneo contributivo e contrattazione rigida del lavoro: Quanto ci son costate e quanto peseranno sulla ripresa?

Cuneo contributivo e contrattazione rigida del lavoro: Quanto ci son costate e quanto peseranno sulla ripresa? Editoriale n. 6 del 18/5/2009 Fabio Pammolli e Nicola C. Salerno Cuneo contributivo e contrattazione rigida del lavoro: Quanto ci son costate e quanto peseranno sulla ripresa? Dai dati del Taxing wages

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo Seminario nell ambito del corso di Economia e tecnica degli scambi internazionali

Università degli Studi di Bergamo Seminario nell ambito del corso di Economia e tecnica degli scambi internazionali Università degli Studi di Bergamo Seminario nell ambito del corso di Economia e tecnica degli scambi internazionali Bergamo, 6 maggio 2013 GLI ADEMPIMENTI DOGANALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE Dott.ssa

Dettagli

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy da noi ogni sapone è unico alveare soap gori 1919 soap factory lavorazione artigianale italiana Handmade in Italy I nostri saponi sono il frutto di un

Dettagli

( ) ( ) 0. Entrata e uscita dal mercato. Entrata e uscita dal mercato. Libertà d entrata ed efficienza. Libertà d entrata e benessere sociale

( ) ( ) 0. Entrata e uscita dal mercato. Entrata e uscita dal mercato. Libertà d entrata ed efficienza. Libertà d entrata e benessere sociale Entrata e uscita dal mercato In assenza di comportamento strategico, le imprese decidono di entrare/uscire dal mercato confrontando i guadagni attesi con i costi di entrata. In assenza di barriere strategiche

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Fonti normative Il principale testo normativo che disciplina il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato è il decreto legislativo 1 aprile

Dettagli

GLI ATTI E DOCUMENTI STRANIERI Procedure per la legalizzazione di documenti e di firme.

GLI ATTI E DOCUMENTI STRANIERI Procedure per la legalizzazione di documenti e di firme. GLI ATTI E DOCUMENTI STRANIERI Procedure per la legalizzazione di documenti e di firme. 1. Normativa di riferimento Legge 20 dicembre 1966, n. 1253 Ratifica ed esecuzione della Convenzione firmata a l

Dettagli

CONDANNE A MORTE ED ESECUZIONI NEL 2013

CONDANNE A MORTE ED ESECUZIONI NEL 2013 CONDANNE A MORTE ED ESECUZIONI NEL 2013 Index: ACT 50/001/2014 Amnesty International - marzo 2014 INDICE INTRODUZIONE... 4 LA PENA DI MORTE NEL 2013... 6 DATI GLOBALI... 8 PANORAMICHE REGIONALI... 11 AMERICHE...

Dettagli

La situazione delle fonti rinnovabili in Italia e in Europa

La situazione delle fonti rinnovabili in Italia e in Europa La situazione delle fonti rinnovabili in Italia e in Europa Silvia Morelli Unità Statistiche silvia.morelli@gse.it Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Il problema energetico: stato e prospettive Indice

Dettagli

IMPORTO DA INVIARE TARIFFE

IMPORTO DA INVIARE TARIFFE WESTERN UNION DOCUMENTO DI SINTESI 1 Servizio Money Transfer Western Union Payment Services Ireland Limited Unit 9, Richview Office Park, Clonskeagh, Dublino 14, Irlanda. 2 CONDIZIONI ECONOMICHE DEL SERVIZIO

Dettagli

UNITA DI MISURA E TIPO DI IMBALLO

UNITA DI MISURA E TIPO DI IMBALLO Poste ALL. 15 Informazioni relative a FDA (Food and Drug Administration) FDA: e un ente che regolamenta, esamina, e autorizza l importazione negli Stati Uniti d America d articoli che possono avere effetti

Dettagli

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower Previsioni Q1 14 Manpower sull Occupazione Italia Indagine Manpower Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Indice Q1/14 Previsioni Manpower sull Occupazione in Italia 1 Confronto tra aree geografiche

Dettagli

SEA, AIR, LOGISTICS AND CARE IL TRASPORTO NEL SUO ELEMENTO

SEA, AIR, LOGISTICS AND CARE IL TRASPORTO NEL SUO ELEMENTO SEA, AIR, LOGISTICS AND CARE IL TRASPORTO NEL SUO ELEMENTO RAGGIUNGERE IL FINE, CON OGNI MEZZO. PIÙ CHE UNA FILOSOFIA, UNA PROMESSA. INSPED ERA GLOBALE PRIMA ANCORA CHE SI PARLASSE DI GLOBALIZZAZIONE.

Dettagli

FOCUS CINA SPEDIZIONI E SOLUZIONI LOGISTICHE PER IL MERCATO CINESE

FOCUS CINA SPEDIZIONI E SOLUZIONI LOGISTICHE PER IL MERCATO CINESE FOCUS CINA SPEDIZIONI E SOLUZIONI LOGISTICHE PER IL MERCATO CINESE TUVIA IN CINA Il Gruppo TUVIA è presente in Cina dal 2008 con uffici diretti a Shanghai, Pechino e Hong Kong. PECHINO Oltre alle filiali,

Dettagli

! " " # # # " " " $ % # & #

!   # # #    $ % # & # ! " " " " " $ % & '( Cocoa Futures COCOA Future Cacao Valore 10 $ Coffee Futures 10 ton metriche (22.046 libbre) 1$ per ton metrica Dollari per ton metriche Marzo, Maggio, Luglio, Settembre, Dicembre Il

Dettagli

Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna

Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna Il modello Attraverso un modello che valorizza un insieme di dati relativi ai tassi di attività e alla popolazione prevista nel prossimo ventennio

Dettagli

Convenzione internazionale sull eliminazione di ogni forma di discriminazione razziale

Convenzione internazionale sull eliminazione di ogni forma di discriminazione razziale Traduzione 1 Convenzione internazionale sull eliminazione di ogni forma di discriminazione razziale 0.104 Conclusa a New York il 21 dicembre 1965 Approvata dall Assemblea federale il 9 marzo 1993 2 Istrumento

Dettagli

Roma, 14 aprile 2015 Convegno "Piano di azione nazionale per l uso sostenibile dei prodotti fitosanitari: coordinamento, ricerca e innovazione"

Roma, 14 aprile 2015 Convegno Piano di azione nazionale per l uso sostenibile dei prodotti fitosanitari: coordinamento, ricerca e innovazione Roma, 14 aprile 2015 Convegno "Piano di azione nazionale per l uso sostenibile dei prodotti fitosanitari: coordinamento, ricerca e innovazione" Attività del CRA-ING 1. Ricerca: sistemi per la determinazione

Dettagli

STUDIES 2015 KITCHEN BATHROOM APPLIANCES

STUDIES 2015 KITCHEN BATHROOM APPLIANCES STUDIES 2015 KITCHEN BATHROOM APPLIANCES CSIL, CENTRE FOR INDUSTRIAL STUDIES CHI SIAMO Fondato a Milano nel 1980, CSIL, Centro Studi Industria Leggera è un istituto di ricerca indipendente, specializzato

Dettagli

IL DEPOSITO DI UN MARCHIO NEGLI STATI UNITI D AMERICA

IL DEPOSITO DI UN MARCHIO NEGLI STATI UNITI D AMERICA IL DEPOSITO DI UN MARCHIO NEGLI STATI UNITI D AMERICA Stefano Linares, Linares Associates PLLC - questo testo è inteso esclusivamente per uso personale e non per una distribuzione commerciale. Eventuali

Dettagli

LE ESPERIENZE DI EDUCAZIONE FINANZIARIA. Indagine sulla realtà italiana nel contesto internazionale.

LE ESPERIENZE DI EDUCAZIONE FINANZIARIA. Indagine sulla realtà italiana nel contesto internazionale. 2010 LE ESPERIENZE DI EDUCAZIONE FINANZIARIA. Indagine sulla realtà italiana nel contesto internazionale. Indagine realizzata dalla Fondazione Rosselli con il contributo del Consorzio PattiChiari A cura

Dettagli

www.unicreditprivate.it 800.710.710

www.unicreditprivate.it 800.710.710 www.unicreditprivate.it 800.710.710 Portfolio Life TM è la nuova soluzione finanziario-assicurativa Unit Linked a vita intera, realizzata da CreditRas Vita S.p.A. in esclusiva per UniCredit Private Banking.

Dettagli

Convenzione contro la tortura ed altre pene o trattamenti crudeli, inumani o degradanti

Convenzione contro la tortura ed altre pene o trattamenti crudeli, inumani o degradanti Traduzione 1 Convenzione contro la tortura ed altre pene o trattamenti crudeli, inumani o degradanti 0.105 Conclusa a Nuova York il 10 dicembre 1984 Approvata dall Assemblea federale il 6 ottobre 1986

Dettagli

Business Intelligence a portata di mano: strumenti per una migliore gestione delle informazioni aziendali

Business Intelligence a portata di mano: strumenti per una migliore gestione delle informazioni aziendali Business Intelligence a portata di mano: strumenti per una migliore gestione delle informazioni aziendali Smau Bologna 18 Giugno 2009 Eligio Papa Distribution Channel Sales Manager SAP Italia COSA SIGNIFICA

Dettagli

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles OLIVIERI Azienda dinamica giovane, orientata al design metropolitano, da più di 80 anni produce mobili per la zona giorno e notte con cura artigianale. Da sempre i progetti Olivieri nascono dalla volontà

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

LA DIFFERENZA È NECTA

LA DIFFERENZA È NECTA LA DIFFERENZA È NECTA SOLUZIONI BREVETTATE PER UNA BEVANDA PERFETTA Gruppo Caffè Z4000 in versione singolo o doppio espresso Tecnologia Sigma per bevande fresh brew Dispositivo Dual Cup per scegliere il

Dettagli

IL CIBO OGGI NEL MONDO

IL CIBO OGGI NEL MONDO IL CIBO OGGI NEL MONDO 1 Di quanto aumenterà il cibo nei prossimi anni? Secondo la Fao e l Ocse, nel prossimo decennio 2011-2020 i prezzi dei cereali potrebbero stabilizzarsi a un 20% in più rispetto ad

Dettagli

Attuazione e applicazione del Regolamento REACH: sfide e prospettive

Attuazione e applicazione del Regolamento REACH: sfide e prospettive Attuazione e applicazione del Regolamento REACH: sfide e prospettive Aspetti critici e rimedi Avv. Giovanni Indirli Senior attorney +32 2 5515961 gindirli@mayerbrown.com 21 Maggio 2010 Mayer Brown is a

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

UMBRIA Import - Export. caratteri e dinamiche 2008-2014

UMBRIA Import - Export. caratteri e dinamiche 2008-2014 UMBRIA Import - Export caratteri e dinamiche 2008-2014 ROADSHOW PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE ITALIA PER LE IMPRESE Perugia, 18 dicembre 2014 1 Le imprese esportatrici umbre In questa sezione viene proposto

Dettagli

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a Già negli anni precedenti, la nostra scuola si è dimostrata t sensibile alle problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a stage in aziende e in centri di ricerca

Dettagli

IL MARKETING DEI PRODOTTI TIPICI: L AGLIO DI VOGHIERA. Gruppo: Sara Banci Elisabetta Ferri Angela Fileni Lucia Govoni

IL MARKETING DEI PRODOTTI TIPICI: L AGLIO DI VOGHIERA. Gruppo: Sara Banci Elisabetta Ferri Angela Fileni Lucia Govoni IL MARKETING DEI PRODOTTI TIPICI: L AGLIO DI VOGHIERA Gruppo: Sara Banci Elisabetta Ferri Angela Fileni Lucia Govoni CONTESTO Dal punto di vista della DOMANDA... Consumatore postmoderno: attivo, esigente,

Dettagli

SCHEDE DI SICUREZZA ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31

SCHEDE DI SICUREZZA ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 SCHEDE DI SICUREZZA ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto Nome prodotto 1.3.

Dettagli

PROTEZIONE DEI RIFUGIATI: Guida al diritto internazionale del rifugiato

PROTEZIONE DEI RIFUGIATI: Guida al diritto internazionale del rifugiato PROTEZIONE DEI RIFUGIATI: Guida al diritto internazionale del rifugiato Ogni individuo ha il diritto di cercare e godere in altri paesi asilo dalle persecuzioni. Dichiarazione universale dei diritti dell

Dettagli

LaMPO: law-making process ontology per documenti legislativi. Monica Palmirani CIRSFID, Università di Bologna Isabella Distinto LOA, CNR, Trento

LaMPO: law-making process ontology per documenti legislativi. Monica Palmirani CIRSFID, Università di Bologna Isabella Distinto LOA, CNR, Trento LaMPO: law-making process ontology per documenti legislativi Monica Palmirani CIRSFID, Università di Bologna Isabella Distinto LOA, CNR, Trento Goal dell ontologia LaMPO Problema: I documenti parlamentari

Dettagli

avverso la sentenza in data 19 dicembre 2002 della Corte di appello di Genova;

avverso la sentenza in data 19 dicembre 2002 della Corte di appello di Genova; Cass. pen. Sez. VI, (ud. 08-04-2004) 23-06-2004, n. 28344 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE SESTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott.

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

LETTERE DI UNO SCONOSCIUTO

LETTERE DI UNO SCONOSCIUTO FUORI CONCORSO presenta LETTERE DI UNO SCONOSCIUTO film di ZHANG YIMOU con GONG LI CHEN DAOMING USCITA 26 MARZO 2015 Tutti i materiali stampa sono scaricabili dal sito www.luckyred.it/press UFFICIO STAMPA

Dettagli

La tutela della Denominazione d Origine Protetta Parmigiano Reggiano in ambito internazionale: l azione sul campo.

La tutela della Denominazione d Origine Protetta Parmigiano Reggiano in ambito internazionale: l azione sul campo. La tutela della Denominazione d Origine Protetta Parmigiano Reggiano in ambito internazionale: l azione sul campo. Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali Progetto di tutela e rafforzamento

Dettagli

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e SIP - Session Initiation Protocol Il protocollo SIP (RFC 2543) è un protocollo di segnalazione e controllo in architettura peer-to-peer che opera al livello delle applicazioni e quindi sviluppato per stabilire

Dettagli

Homeland & Logistica e Servizi di Distribuzione

Homeland & Logistica e Servizi di Distribuzione STE è una società di integrazione di sistemi che opera nell Information e Communication Technology applicata alle più innovative e sfidanti aree di mercato. L azienda, a capitale italiano interamente privato,

Dettagli

Panoramica delle richieste

Panoramica delle richieste Panoramica delle richieste 1,293 richieste in procinto di essere approvate, il 40% delle quali é previsto aperto alle registrazioni Breakdown dei nuovi gtld per tipo 1,930 1,293 1,293 1,930 453 100% 90%

Dettagli

Prof. Carluccio Bianchi Università di Pavia (aggiornamento ed estensione di uno schema elaborato da alcuni dottorandi italiani alla L.S.E.

Prof. Carluccio Bianchi Università di Pavia (aggiornamento ed estensione di uno schema elaborato da alcuni dottorandi italiani alla L.S.E. La crisi globale del 2007-2009: cause e conseguenze Prof. Carluccio Bianchi Università di Pavia (aggiornamento ed estensione di uno schema elaborato da alcuni dottorandi italiani alla L.S.E.) Stiamo ancora

Dettagli

LE CATEGORIE DI VISTI PER LE AZIENDE E GLI OPERATORI ITALIANI INTERESSATI AD AVVIARE ATTIVITA' IMPRENDITORIALI NEGLI STATI UNITI

LE CATEGORIE DI VISTI PER LE AZIENDE E GLI OPERATORI ITALIANI INTERESSATI AD AVVIARE ATTIVITA' IMPRENDITORIALI NEGLI STATI UNITI LE CATEGORIE DI VISTI PER LE AZIENDE E GLI OPERATORI ITALIANI INTERESSATI AD AVVIARE ATTIVITA' IMPRENDITORIALI NEGLI STATI UNITI Stefano Linares, Linares Associates PLLC - questo testo è inteso esclusivamente

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

IL TUO PAESE CHIAMA E NAVIGA CON

IL TUO PAESE CHIAMA E NAVIGA CON CHIAMA E NAVIGA CON IL TUO PAESE Con la nuova TIM INTERNATIONAL FULL chiami il tuo Paese da 1cent/min, parli e navighi in Italia Internet da casa e fuori con le offerte per navigare da smartphone o ADSL

Dettagli

Domanda di Certificazione Fairtrade

Domanda di Certificazione Fairtrade Domanda di Certificazione Fairtrade Procedura operativa standard Valida dal: 17.09.2013 Distribuzione: pubblica Indice 1. Scopo... 4 2. Campo di applicazione... 4 2.1 Chi deve presentare domanda di certificazione

Dettagli

Soluzioni per trasporto aereo di bottiglie in PET

Soluzioni per trasporto aereo di bottiglie in PET Soluzioni per trasporto aereo di bottiglie in PET Nuovo materiale ULF per un minor coefficiente di attrito e maggiore resistenza all usura Polietilene UHMWPE con peso molecolare 6 milioni e lubrificanti

Dettagli

LA DECOLONIZZAZIONE. Nel 1947 l India diventa indipendente

LA DECOLONIZZAZIONE. Nel 1947 l India diventa indipendente LA DECOLONIZZAZIONE Nel 1939 quasi 4.000.000 km quadrati di terre e 710 milioni di persone (meno di un terzo del totale) erano sottoposti al dominio coloniale di una potenza europea. Nel 1941, in piena

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente.

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. 1. SIMPLE PRESENT 1. Quando si usa? Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. Quanto abitualmente? Questo ci viene spesso detto dalla presenza

Dettagli

La cittadinanza in Europa. Deborah Erminio

La cittadinanza in Europa. Deborah Erminio La cittadinanza in Europa Deborah Erminio Dicembre 2012 La normativa per l acquisizione della cittadinanza nei diversi Paesi dell Unione europea varia considerevolmente da paese a paese e richiama diversi

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test TAL LIVELLO A2 Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo PARTE II: Cloze test PARTE III: Grammatica PARTE IV: Scrittura guidata PARTE V: Scrittura

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti

il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti Alessandro Bruni CIO at Baglioni Hotels Workshop AICA: "Il Service Manager: il ruolo e il suo valore per il business" 8/ 2/2011 Il gruppo Baglioni Hotels

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

La gestione dei servizi non core: il Facility Management

La gestione dei servizi non core: il Facility Management La gestione dei servizi non core: il Facility Management ing. Fabio Nonino Università degli studi di Udine Laboratorio di Ingegneria Gestionale Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Gestionale e Meccanica

Dettagli

EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi

EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi ENDNOTE WEB EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi EndNote Web consente di: importare informazioni

Dettagli

N 2/2011 Giugno. ICQ ITALY www.icqglobal.com www.giocattolisicuri.com

N 2/2011 Giugno. ICQ ITALY www.icqglobal.com www.giocattolisicuri.com ICQ NEWS N 2/2011 Giugno TESSILE Versione Italiana Divisione TESSILE www.icqglobal-usa.com www.safetoys-usa.com www.icqglobal.com www.giocattolisicuri.com www.icqglobal.net www.safetoys.net IISG/ICQ dichiarano

Dettagli

AREA STUDI E STATISTICHE

AREA STUDI E STATISTICHE AREA STUDI E STATISTICHE L industria automotive mondiale nel 2013 Profilo dell'associazione Nata a Torino nel 1912, ANFIA - Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica, svolge da oltre 100

Dettagli

MARCHI, NOMI A DOMINIO E ALTRI SEGNI DISTINTIVI DELLE IMPRESE: ISTRUZIONI (PRATICHE) PER L USO. Avv. Andrea De Gaspari.

MARCHI, NOMI A DOMINIO E ALTRI SEGNI DISTINTIVI DELLE IMPRESE: ISTRUZIONI (PRATICHE) PER L USO. Avv. Andrea De Gaspari. MARCHI, NOMI A DOMINIO E ALTRI SEGNI DISTINTIVI DELLE IMPRESE: ISTRUZIONI (PRATICHE) PER L USO Avv. Andrea De Gaspari 2 dicembre 2013 DI COSA SI PARLERÀ Marchi, domini e segni distintivi: breve inquadramento

Dettagli

Lezione Le Formule Gestionali delle Imprese Alberghiere a.a. 2008/09

Lezione Le Formule Gestionali delle Imprese Alberghiere a.a. 2008/09 Università degli Studi di Roma Tor Vergata Facoltà di Lettere e Filosofia Lezione Le Formule Gestionali delle Imprese Alberghiere a.a. 2008/09 Prof.ssa Claudia M. Golinelli Relazioni tra proprietà, gestione

Dettagli

La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement.

La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement. La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement. Alla base del progetto vi è l offerta alla necessità delle

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Commissione per le Adozioni Internazionali

Presidenza del Consiglio dei Ministri Commissione per le Adozioni Internazionali Allegato A Legenda Elenco degli enti autorizzati per paese straniero: L asterisco (*) sta ad indicare l obbligo di accreditamento nel Paese straniero secondo una specifica procedura. In questo caso e stato

Dettagli

I dati pubblicati possono essere riprodotti purché ne venga citata la fonte

I dati pubblicati possono essere riprodotti purché ne venga citata la fonte IMPORT & EXPORT DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA 1 semestre 2013 A cura di: Vania Corazza Ufficio Statistica e Studi Piazza Mercanzia, 4 40125 - Bologna Tel. 051/6093421 Fax 051/6093467 E-mail: statistica@bo.camcom.it

Dettagli

I dati Import-Export. 1 semestre 2014

I dati Import-Export. 1 semestre 2014 I dati Import-Export 1 semestre 2014 Import, Export e bilancia commerciale (valori in euro) Provincia di Mantova, Lombardia e Italia, 1 semestre 2014 (dati provvisori) import 2014 provvisorio export saldo

Dettagli

BOLLO ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO - MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE

BOLLO ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO - MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE MOD.COM 2 BOLLO copia per il Comune ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO - MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE Al Comune di * Ai sensi del D.L.vo 114/1998 (artt. 8,9,10, comma 5),

Dettagli

Stud-EVO Designer Pino Montalti

Stud-EVO Designer Pino Montalti Designer Pino Montalti È l evoluzione di un prodotto che era già presente a catalogo. Un diffusore per arredo urbano realizzato in materiali pregiati e caratterizzato dal grado di protezione elevato e

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli