Guida introduttiva di Cisco Network Assistant

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida introduttiva di Cisco Network Assistant"

Transcript

1 Guida introduttiva di Cisco Network Assistant Versione 4.1 Sede centrale Cisco Systems, Inc. 170 West Tasman Drive San Jose, CA USA Tel: RETI (6387) Fax: Codice Articolo Testo:

2 THE SPECIFICATIONS AND INFORMATION REGARDING THE PRODUCTS IN THIS MANUAL ARE SUBJECT TO CHANGE WITHOUT NOTICE. ALL STATEMENTS, INFORMATION, AND RECOMMENDATIONS IN THIS MANUAL ARE BELIEVED TO BE ACCURATE BUT ARE PRESENTED WITHOUT WARRANTY OF ANY KIND, EXPRESS OR IMPLIED. USERS MUST TAKE FULL RESPONSIBILITY FOR THEIR APPLICATION OF ANY PRODUCTS. THE SOFTWARE LICENSE AND LIMITED WARRANTY FOR THE ACCOMPANYING PRODUCT ARE SET FORTH IN THE INFORMATION PACKET THAT SHIPPED WITH THE PRODUCT AND ARE INCORPORATED HEREIN BY THIS REFERENCE. IF YOU ARE UNABLE TO LOCATE THE SOFTWARE LICENSE OR LIMITED WARRANTY, CONTACT YOUR CISCO REPRESENTATIVE FOR A COPY. The Cisco implementation of TCP header compression is an adaptation of a program developed by the University of California, Berkeley (UCB) as part of UCB s public domain version of the UNIX operating system. All rights reserved. Copyright 1981, Regents of the University of California. NOTWITHSTANDING ANY OTHER WARRANTY HEREIN, ALL DOCUMENT FILES AND SOFTWARE OF THESE SUPPLIERS ARE PROVIDED AS IS WITH ALL FAULTS. CISCO AND THE ABOVE-NAMED SUPPLIERS DISCLAIM ALL WARRANTIES, EXPRESSED OR IMPLIED, INCLUDING, WITHOUT LIMITATION, THOSE OF MERCHANTABILITY, FITNESS FOR A PARTICULAR PURPOSE AND NONINFRINGEMENT OR ARISING FROM A COURSE OF DEALING, USAGE, OR TRADE PRACTICE. IN NO EVENT SHALL CISCO OR ITS SUPPLIERS BE LIABLE FOR ANY INDIRECT, SPECIAL, CONSEQUENTIAL, OR INCIDENTAL DAMAGES, INCLUDING, WITHOUT LIMITATION, LOST PROFITS OR LOSS OR DAMAGE TO DATA ARISING OUT OF THE USE OR INABILITY TO USE THIS MANUAL, EVEN IF CISCO OR ITS SUPPLIERS HAVE BEEN ADVISED OF THE POSSIBILITY OF SUCH DAMAGES. CCSP, CCVP, the Cisco Square Bridge logo, Follow Me Browsing, and StackWise are trademarks of Cisco Systems, Inc.; Changing the Way We Work, Live, Play, and Learn, and iquick Study are service marks of Cisco Systems, Inc.; and Access Registrar, Aironet, ASIST, BPX, Catalyst, CCDA, CCDP, CCIE, CCIP, CCNA, CCNP, Cisco, the Cisco Certified Internetwork Expert logo, Cisco IOS, Cisco Press, Cisco Systems, Cisco Systems Capital, the Cisco Systems logo, Cisco Unity, Enterprise/Solver, EtherChannel, EtherFast, EtherSwitch, Fast Step, FormShare, GigaDrive, GigaStack, HomeLink, Internet Quotient, IOS, IP/TV, iq Expertise, the iq logo, iq Net Readiness Scorecard, LightStream, Linksys, MeetingPlace, MGX, the Networkers logo, Networking Academy, Network Registrar, Packet, PIX, Post-Routing, Pre-Routing, ProConnect, RateMUX, ScriptShare, SlideCast, SMARTnet, The Fastest Way to Increase Your Internet Quotient, and TransPath are registered trademarks of Cisco Systems, Inc. and/or its affiliates in the United States and certain other countries. All other trademarks mentioned in this document or Website are the property of their respective owners. The use of the word partner does not imply apartnership relationship between Cisco and any other company. (0601R) Cisco Systems, Inc. Tutti i diritti riservati.

3 SOMMARIO Prefazione vii Destinatari vii Scopo vii Come accedere alla documentazione viii Cisco.com viii DVD di Documentazione Prodotto viii Come ordinare la documentazione ix Suggerimenti sulla documentazione ix Panoramica sulla sicurezza dei prodotti Cisco ix Come riferire problemi di sicurezza nei prodotti Cisco x Come ottenere l assistenza tecnica xi Il sito web di Supporto e documentazione tecnica xi Come inviare una richiesta di assistenza (Service Request) Definizione della gravità delle richieste di servizio xiii Come ottenere pubblicazioni e informazioni aggiuntive xiii xii CAPITOLO 1 Che cos è Network Assistant? 1-1 CAPITOLO 2 Funzionalità di Network Assistant 2-1 Vista pannello frontale 2-3 Vista topologia 2-5 Barra menu, Barra strumenti e Barra funzioni 2-7 Barra dei menu 2-7 iii

4 Sommario Barra strumenti 2-8 Barra funzioni 2-9 Modalità di interazione 2-11 Modalità Guida 2-11 Modalità Expert 2-13 Configurazioni guidate 2-13 Smartports Advisor 2-13 Livelli di privilegio 2-14 Ricerca di aggiornamenti di Network Assistant 2-15 Guida in linea 2-15 CAPITOLO 3 Installazione, avvio e connessione di Network Assistant 3-1 Requisiti di installazione 3-1 Installazione di Network Assistant 3-2 Avvio di Network Assistant 3-2 Connessione di Network Assistant con una Comunità o un Cluster 3-3 Accesso alle modalità di Network Assistant 3-4 Notifica eventi 3-4 CAPITOLO 4 Pianificazione e creazione di comunità 4-1 Pianificazione di una comunità 4-1 Caratteristiche dei candidati e dei membri 4-1 Limiti Comunità 4-2 Scoperta automatica dei candidati e membri 4-3 Nomi di comunità 4-4 Nome host 4-4 Password 4-4 Protocolli di comunicazione 4-5 Informazioni sulla comunità 4-5 iv

5 Sommario Creare una Comunità 4-5 Scoperta e aggiunta di dispositivi 4-6 Aggiungere membri manualmente 4-6 Convertire un cluster in una comunità 4-7 Verificare una comunità 4-7 I NDICE v

6 Sommario vi

7 Prefazione Destinatari Questa guida si rivolge agli amministratori di sistema, ai gestori delle reti ed agli altri utenti che vogliono gestire dispositivi di rete indipendenti e gruppi di dispositivi mediante una interfaccia grafica utente (GUI). Essa presenta Cisco Network Assistant, detto anche Network Assistant in quanto soluzione. Scopo Lo scopo di questa guida è quello di fornire agli utenti informazioni su come cominciare ad utilizzare Network Assistant. Essa comprende i seguenti capitoli: Introduzione Cos è Network Assistant, e cosa fa. Funzionalità di Network Assistant In che modo Network Assistant rende facile la gestione dei dispositivi e delle reti. Installazione, Avvio e Connessione di Network Assistant Come installare Network Assistant sulla workstation, avviarlo e connetterlo ad un dispositivo di rete. Pianificazione e creazione di comunità I concetti e le procedure per la pianificazione e la creazione di comunità mediante l uso di Network Assistant. Il concetto di cluster è supportato ai fini della compatibilità con le versioni precedenti. vii

8 Come accedere alla documentazione Prefazione Come accedere alla documentazione La documentazione Cisco ufficiale è disponibile in linea sul sito Cisco.com. La Cisco offre anche diversi modi per ottenere assistenza tecnica e accedere ad altre risorse tecniche. Questi paragrafi spiegano come ottenere informazioni tecniche da Cisco Systems. Cisco.com La documentazione Cisco più aggiornata è accessibile mediante il seguente URL: Il sito web Cisco è accessibile mediante il seguente URL: I siti web Cisco internazionali localizzati sono accessibili mediante il seguente URL: DVD di Documentazione Prodotto Il DVD di Documentazione Prodotto è una biblioteca completa di documentazione tecnica dei prodotti Cisco, disponibile su un supporto portatile. Il DVD consente di accedere a più versioni delle guide di installazione, configurazione e dei comandi dei prodotti hardware e software Cisco. Con il DVD si accede alla stessa documentazione HTML disponibile sul sito web senza necessità di connessione a internet. Alcuni prodotti dispongono anche di versioni.pdf della documentazione. Il DVD di documentazione dei prodotti è disponibile come unità singola o per abbonamento. Gli utenti registrati su Cisco.com (Clienti diretti Cisco) possono ordinare un DVD di documentazione prodotti (numero di codice DOC-DOCDVD= o DOC-DOCDVD=SUB) al seguente URL (rif. Cisco Marketplace): viii

9 Prefazione Suggerimenti sulla documentazione Come ordinare la documentazione Gli utenti registrati su Cisco.com possono ordinare la documentazione Cisco, accedendo alla sezione Product Documentation Store del sito Cisco Marketplace, al seguente URL: Gli utenti di Cisco.com non registrati possono ordinare la documentazione tecnica dalle 8:00 alle 17:00 PDT (Pacific Daylight Time) chiamando il numero dagli USA o dal Canada, oppure chiamando il numero da ogni altro paese. La documentazione può essere ordinata anche per all'indirizzo o via fax al numero dagli USA e dal Canada, oppure da ogni altro paese. Suggerimenti sulla documentazione È possibile inviare giudizi o suggerimenti sui documenti tecnici della Cisco compilando il modulo di feedback disponibile online tra i documenti tecnici su Cisco.com. Commenti sulla documentazione Cisco possono essere inviati anche utilizzando la cartolina di risposta (se inclusa) sul retro di copertina del proprio documento o scrivendo al seguente indirizzo: Cisco Systems Attn: Customer Document Ordering 170 West Tasman Drive San Jose, CA I vostri commenti saranno benvenuti. Panoramica sulla sicurezza dei prodotti Cisco Cisco fornisce un portale gratuito denominato Security Vulnerability Policy (Criteri di Sicurezza contro le vulnerabilità ) al seguente indirizzo: ml ix

10 Panoramica sulla sicurezza dei prodotti Cisco Prefazione Da questo sito troverete informazioni su come: riferire di vulnerabilità presenti nei prodotti Cisco; ottenere assistenza per incidenti di sicurezza che coinvolgono prodotti Cisco; registrarsi per ricevere informazioni sulla sicurezza da Cisco. Un elenco aggiornato delle segnalazioni sulla sicurezza, delle note di sicurezza e le relative risposte riferibili ai prodotti Cisco è disponibile all'indirizzo: Per visualizzare tutte le segnalazioni sulla sicurezza, le relative note e le risposte sulla sicurezza, man mano che vengono aggiornate in tempo reale è possibile iscriversi al feed RSS (Really Simple Syndication) del PSIRT (Product Security Incident Response Team). Le informazioni sulle modalità d iscrizione al servizio sono disponibili all indirizzo: Come riferire problemi di sicurezza nei prodotti Cisco Cisco si impegna ad offrire prodotti sicuri. L azienda sottopone i propri prodotti a test interni prima di renderli disponibili, e si sforza di correggere rapidamente tutte le vulnerabilità. Se pensate di avere identificato una vulnerabilità in un prodotto Cisco, contattate il PSIRT: Per le sole emergenze Un'emergenza è una situazione in cui un sistema si trova sotto attacco o una situazione per la quale è indispensabile riferire una vulnerabilità grave ed urgente. Tutte le altre condizioni sono considerate senza emergenza. Senza emergenza In situazioni di emergenza, si può anche telefonare al PSIRT ai numeri: Suggerimento Si consiglia di utilizzare prodotti PGP (Pretty Good Privacy) o compatibili (per esempio GnuPG) per codificare eventuali informazioni sensibili inviate alla Cisco. Il PSIRT può lavorare con informazioni criptate con le versioni di PGP dalla 2.x alla 9.x. x

11 Prefazione Come ottenere l assistenza tecnica Non utilizzare mai una chiave di codifica revocata o scaduta. La chiave pubblica da utilizzare per la vostra corrispondenza col PSIRT è quella accessibile tramite il collegamento presente nella sezione Contact Summary del seguente indirizzo: ml Il collegamento presente sulla pagina, punta all'id della chiave PGP attualmente in uso. Se non si dispone o non si intende utilizzare il protocollo PGP, occorre prendere contatto con il PSIRT attraverso gli indirizzi o i numeri di telefono riportati in precedenza, prima di inviare eventuali dati sensibili, in modo da individuare altri mezzi di codifica dei dati. Come ottenere l assistenza tecnica Il Supporto tecnico Cisco offre per 24 ore al giorno una premiata assistenza tecnica. Il Supporto e la documentazione tecnica del sito web su Cisco.com contengono risorse approfondite per l assistenza online. Inoltre ai titolari di un contratto di servizio Cisco in corso di validità gli ingegneri del Technical Assistance Center (TAC) forniranno un supporto telefonico. Se non si è titolari di un contratto di servizio in corso di validità prendere contatto con il proprio rivenditore. Il sito web di Supporto e documentazione tecnica Il sito web di Supporto e documentazione tecnica Cisco fornisce documenti e strumenti online per la risoluzione dei problemi e delle questioni tecniche concernenti i prodotti e le tecnologie Cisco. Il sito web è disponibile 24 ore al giorno al seguente URL: L accesso a tutti gli strumenti del sito web Cisco di Supporto e documentazione tecnica richiede il possesso di un ID utente e una password per Cisco.com. I titolari di un contratto di servizio valido privi di ID o della password possono registrarsi al seguente URL: xi

12 Come ottenere l assistenza tecnica Prefazione Nota Usare lo strumento CPI (Cisco Product Identification) per identificare il numero di serie del proprio prodotto prima di inviare una richiesta di servizio via web o telefono. È possibile accedere allo strumento CPI dal sito web di Supporto e documentazione tecnica Cisco facendo clic sul link Tools & Resources. Scegliere Cisco Product Identification Tool dall elenco a tendina Indice alfabetico, oppure fare clic sullo collegamento Cisco Product Identification Tool sotto Alerts & RMAs. Lo strumento CPI offre tre opzioni per la ricerca: per prodotto ID o nome modello; su diagramma ad albero; o per certi prodotti mediante copia e incolla della risposta visualizzata ai comandi. I risultati della ricerca mostrano un illustrazione del proprio prodotto con la posizione dell etichetta col numero seriale evidenziata. Identificare l etichetta del numero seriale sul proprio prodotto e registrare le informazioni prima di effettuare una chiamata di assistenza. Come inviare una richiesta di assistenza (Service Request) L uso dello Strumento di richiesta di servizio TAC online è il modo più rapido di aprire richieste di servizio S3 e S4. (Le richieste di servizio S3 e S4 sono quelle in cui la propria rete è minimamente disturbata, o per le quali si richiedono informazioni sui prodotti). Dopo avere descritto la propria situazione lo Strumento richiesta di servizio TAC indica le soluzioni raccomandate. Se il problema non viene risolto utilizzando le risorse raccomandate, la richiesta di servizio viene assegnata ad un ingegnere Cisco. Lo Strumento richiesta di servizio TAC è disponibile al seguente URL: Per le richieste di servizio S1 e S2, oppure se non si dispone di accesso internet, prendere contatto col TAC Cisco per telefono. (Le richieste di servizio S1 o S2 sono quelle in cui la propria rete di produzione è fuori servizio o gravemente danneggiata). Gli ingegneri Cisco vengono immediatamente assegnati alle richieste di servizio S1 e S2 per aiutarvi a mantenere un funzionamento regolare delle proprie attività aziendali. Per aprire una richiesta di servizio per telefono utilizzare uno dei seguenti numeri: Asia-Australia: (Australia: ) Europa e Medio oriente: USA: Per una lista completa dei contatti del TAC Cisco, accedere al seguente URL: xii

13 Prefazione Come ottenere pubblicazioni e informazioni aggiuntive Definizione della gravità delle richieste di servizio Per assicurare che tutte le richieste di servizio vengano riferite in formato standard, Cisco ha stabilito le definizioni dei vari gradi di gravità. S1 (Severity 1): una rete esistente è fuori servizio oppure è presente un problema d impatto critico sul funzionamento delle proprie attività aziendali. Voi e Cisco dedicherete tutte le risorse necessarie senza limiti di orario alla risoluzione del problema. S2 (Severity 2): il funzionamento di una rete esistente è gravemente degradato, oppure aspetti significativi delle proprie attività aziendali sono influenzati negativamente dalle prestazioni inadeguate dei prodotti Cisco. Voi e Cisco dedicherete a tempo pieno le risorse necessarie durante il normale orario di lavoro alla risoluzione del problema. S3 (Severity 3): le prestazioni operative della rete sono indebolite, mentre la maggior parte delle attività resta funzionale. Voi e Cisco dedicherete risorse durante il normale orario di lavoro alla risoluzione del problema. S4 (Severity 4): avete bisogno di informazioni o assistenza circa le potenzialità, l installazione o la configurazione dei prodotti Cisco. Gli effetti sulle attività aziendali sono scarsi o inesistenti. Come ottenere pubblicazioni e informazioni aggiuntive Le informazioni sui prodotti Cisco, sulle tecnologie e sulle soluzioni di rete sono disponibili in varie forme, sia elettroniche che cartacee. La guida Cisco Product Quick Reference Guide è uno strumento di consultazione maneggevole e compatto che include brevi panoramiche sui prodotti, con le loro principali funzioni, i codici dei diversi componenti, e le specifiche tecniche di molti prodotti Cisco venduti tramite i partner di distribuzione. La guida viene aggiornata due volte l'anno e comprende le più recenti novità dell offerta Cisco. Per ordinarla e per saperne di più, visitare la pagina iniziale all URL: xiii

14 Come ottenere pubblicazioni e informazioni aggiuntive Prefazione Cisco Marketplace è una sorta di negozio virtuale di Cisco, in grado di offrire una varietà di libri, guide di riferimento, materiale di documentazione e oggetti di merchandising. Per visitarlo, andare all URL: Cisco Press pubblica una vasta gamma di titoli sulle funzionalità di rete, sul training relativo e i programmi di certificazione Cisco. Queste pubblicazioni sono utili tanto ai nuovi utenti quanto a quelli più esperti. Per una visione degli ultime pubblicazioni disponibili e per ulteriori informazioni, occorre accedere al sito web di Cisco Press: La rivista Packet è la pubblicazione di Cisco Systems destinata al personale tecnico dei clienti, allo scopo di offrire un miglior sfruttamento delle risorse investite su internet e sulle reti. Ogni trimestre Packet tratta le ultime tendenze del settore, le principali innovazioni tecnologiche e i prodotti e le soluzioni Cisco, oltre a servizi sull installazione delle reti, consigli per la risoluzione dei problemi, esempi di configurazione, studi di casi specifici di clienti, informazioni su certificazioni e training, e collegamenti a decine di approfondite risorse disponibili online. La rivista Packet è accessibile mediante il seguente URL: iq Magazine è la pubblicazione trimestrale di Cisco Systems concepita per aiutare le aziende in crescita ad apprendere come utilizzare la tecnologia per aumentare i profitti, snellire le attività e espandere i servizi. La pubblicazione identifica le sfide che queste aziende devono affrontare e le tecnologie che possono contribuire a risolverle, utilizzando studi di casi specifici e strategie di business tratti da situazioni reali, che possono aiutare i lettori a prendere decisioni corrette per i loro investimenti. La rivista iq è accessibile al seguente puntatore: oppure è possibile visualizzare l'edizione digitale grazie al seguente URL: Internet Protocol Journal è una rivista trimestrale pubblicata da Cisco Systems per i tecnici professionisti coinvolti nella progettazione, nello sviluppo ed nel mantenimento in esercizio di reti internet pubbliche o private. La rivista è disponibile al seguente URL: xiv

15 Prefazione Come ottenere pubblicazioni e informazioni aggiuntive L elenco dei prodotti di rete offerti da Cisco Systems, così come la descrizione dei servizi di supporto al cliente, sono disponibili per consultazione all indirizzo: Networking Professionals Connection è un sito web interattivo per i professionisti delle reti finalizzato alla condivisione di domande, suggerimenti e informazioni sui prodotti e le tecnologie di realizzazione delle reti con gli esperti Cisco e altri professionisti delle reti. Per partecipare alle discussioni, andare al seguente URL: La Cisco mette a disposizione dei propri clienti programmi di formazione tecnica sulla propria tecnologia, altamente qualificati, attraverso partner certificati. L offerta corrente è visibile al URL: xv

16 Come ottenere pubblicazioni e informazioni aggiuntive Prefazione xvi

17 CAPITOLO 1 Che cos è Network Assistant? Network Assistant è un applicazione che gestisce i dispositivi indipendenti e i gruppi di dispositivi comunità e cluster da qualsiasi punto della intranet. Mediante l'uso della sua GUI, è possibile eseguire operazioni di configurazione multiple senza fare uso dei comandi dell'interfaccia linea di comando (CLI). Ciò consente di compiere contemporaneamente su più dispositivi e porte azioni relative alle impostazioni VLAN e QoS (Quality of Service), i rapporti di inventario e le statistiche, il monitoraggio dei collegamenti dei dispositivi, gli aggiornamenti software, e molte altre funzionalità di rete. Network Assistant fornisce due viste grafiche di un gruppo di dispositivi: Una vista Topologia che mostra i dispositivi compresi in una comunità, o cluster, o che possono entrare a far parte di una comunità o di un cluster, informazioni sui collegamenti tra i dispositivi e gli altri cluster connessi. Una vista pannello frontale, dalla quale è possibile monitorare in tempo reale lo stato dei dispositivi ed eseguire molte operazioni di configurazione. I dispositivi e i LED delle porte della vista hanno lo stesso aspetto dei dispositivi fisici e dei LED delle porte reali. Una comunità è un gruppo di dispositivi che può contenere fino al 20 dispositivi di rete connessi. Network Assistant fa uso della capacità di scoperta automatica del CDP (Cisco Discovery Protocol) per individuare i dispositivi di rete e aggiungerli ad una comunità. Quando un dispositivo di rete viene aggiunto ad una comunità, essa diviene un dispositivo membro. Network Assistant gestisce, configura, e tiene sotto controllo ciascun singolo membro; pertanto ciascun membro deve disporre di un indirizzo IP assegnato. 1-1

18 Capitolo 1 Che cos è Network Assistant? La maggior parte dei dispositivi di rete Cisco che hanno indirizzi IP, come i router, gli switch, e gli access point, possono far parte di una comunità. Per una lista specifica dei dispositivi di rete che possono far parte della comunità, consultare le note di rilascio. Per informazioni sui limiti delle comunità, vedere la sezione Limiti Comunità a pagina 4-2. La principale ragione per la creazione di una comunità sta nel fatto che in tal modo è possibile gestire dispositivi Cisco con supporto cluster insieme a dispositivi che non supportano i cluster nello stesso gruppo logico, indipendentemente dalle loro posizioni fisiche e dal software installato su di essi. Network Assistant supporta la creazione, la modifica, la cancellazione, e la gestione di comunità multiple. Un cluster è un gruppo di dispositivi che può contenere fino al 16 dispositivi di rete connessi, che tuttavia devono essere tutti dispositivi che supportano i cluster. I dispositivi appartengono esclusivamente ad un cluster, e non possono partecipare ad altri cluster. L'utente assegna un indirizzo IP ad un dispositivo che diventa il dispositivo di comando. L'indirizzo IP del dispositivo di comando e l'unico punto di accesso che Network Assistant utilizza per configurare, gestire, e monitorare il dispositivo di comando e i dispositivi membri. Una comunità offre i seguenti vantaggi non disponibili per i cluster: Le comunità possono gestire router, access point e switch. I cluster possono gestire solamente degli switch. Il numero massimo di dispositivi per la comunità è 20 mentre per i cluster è 16. Network Assistant può comunicare in modo protetto con ciascun membro di una comunità. In un cluster, Network Assistant comunica con i dispositivi membri mediante il dispositivo di comando, ma la comunicazione è protetta soltanto nel tratto tra Network Assistant e il dispositivo di comando. Essa non risulta protetta tra il dispositivo di comando e dispositivi membri. Se un membro della comunità si guasta, Network Assistant può continuare a gestire gli altri membri. Se il dispositivo di comando di un cluster si guasta, Network Assistant non può gestire gli altri membri del cluster a meno che non sia stato configurato un dispositivo di stand-by nel cluster. Le comunità sono sottoposte a minori restrizioni dei cluster sulla collocazione dei membri e sul modo in cui essi sono connessi tra di loro. Per ulteriori informazioni sulle restrizioni relative ai membri dei cluster, vedere la guida in linea. 1-2

19 Capitolo 1 Che cos è Network Assistant? Se i dispositivi candidati non hanno attivato il protocollo di scoperta automatica Cisco (CDP), è comunque possibile creare una comunità e aggiungervi manualmente i dispositivi. I cluster non possono essere creati a meno che su tutti i dispositivi candidati non sia attivato il CDP. Le funzioni di Network Assistant comprendono le viste pannello frontale e topologia dei gruppi di dispositivi. Vedere il Capitolo 2, Funzionalità di Network Assistant. Per informazioni sull'impostazione delle comunità, vedere il Capitolo 4, Pianificazione e creazione di comunità. Per informazioni sull'impostazione dei cluster di dispositivi, vedere il Capitolo 4 Pianificazione e creazione di cluster del documento Guida introduttiva di Cisco Network Assistant version

20 Capitolo 1 Che cos è Network Assistant? 1-4

21 CAPITOLO 2 Funzionalità di Network Assistant Network Assistant semplifica la gestione delle comunità di cluster mettendo a disposizione una GUI, metodi alternativi per le configurazione dei dispositivi di rete, due livelli di accesso, e un'esauriente guida in linea. La Figura 2-1 mostra le principali funzioni della GUI. 2-1

22 Capitolo 2 Funzionalità di Network Assistant Figura 2-1 GUI di Network Assistant Barra strumenti 3 Vista Topologia 2 Barra funzioni 4 Vista Pannello frontale Le sezioni seguenti descrivono le funzionalità di Network Assistant. 2-2

23 Capitolo 2 Funzionalità di Network Assistant Vista pannello frontale Vista pannello frontale Quando Network Assistant si collega ad una comunità con cluster è possibile visualizzare la vista pannello frontale facendo clic sul pannello frontale nella barra strumenti o scegliendo Monitor > Vista > Pannello frontale della barra strumenti. Quella che si vede è l'immagine del pannello frontale del dispositivo. Se il dispositivo appartiene ad una comunità, si vedono tutti dispositivi che sono stati selezionati l'ultima volta che la vista pannello frontale è stata visualizzata per tale comunità. Se il dispositivo comanda un cluster, si vedono i membri del cluster che sono stati selezionati l'ultima volta che la vista è stata visualizzata. Utilizzando la vista Pannello frontale si può: Trascinare e riorganizzare i dispositivi visualizzati. Selezionare e configurare dispositivi. Fare clic col tasto destro su una porta e configurarla. Selezionare più porte sullo stesso dispositivo o su dispositivi diversi, e configurare le porte in una volta sola. La Figura 2-2 mostra una comunità con gli switch Catalyst 3560, 2955, 2924, 3750 come dispositivi membri. 2-3

24 Vista pannello frontale Capitolo 2 Funzionalità di Network Assistant Figura 2-2 Vista Pannello frontale e finestra a comparsa Porta Dispositivi membri 3 Finestra a comparsa Impostazioni 2 Selezionare le caselle per mostrare dispositivi 2-4

25 Capitolo 2 Funzionalità di Network Assistant Vista topologia Vista topologia Quando Network Assistant si connette con una comunità o un cluster, la vista Topologia viene visualizzata come da impostazione predefinita. E se si cambia tale impostazione predefinita, la vista Topologia può essere visualizzata facendo clic su vista Topologia nella barra strumenti o scegliendo Monitor > Viste > Topologia. Nota Le preferenze di Network Assistant possono essere modificate in modo da visualizzare anche la vista Pannello frontale per impostazione predefinita, scegliendo Applicazione > Preferenze > Mostra vista pannello frontale se connesso alla rete. Se non si vuole più che il Network Assistant mostri la vista Topologia per impostazione predefinita, deselezionare Mostra vista topologia se connesso alla rete. La vista Topologia mostra in che modo i dispositivi di una comunità o di un cluster sono connessi. Se si gestisce una comunità, è possibile visualizzare i collegamenti VLAN evidenziandoli. Si possono rendere membri della comunità o del cluster i dispositivi vicini, oppure si possono rimuovere membri. La vista Topologia della Figura 2-3 mostra i membri di una comunità e dispositivi vicini scoperti da Network Assistant. Quando si fa clic che con il tasto destro su un dispositivo o sull'icona di un collegamento, viene visualizzata una finestra a comparsa. 2-5

26 Vista topologia Capitolo 2 Funzionalità di Network Assistant Figura 2-3 Vista Topologia e finestre a comparsa Dispositivo Finestra a comparsa Collegamento 2 Finestra a comparsa Dispositivo Nota Quando si gestisce una comunità la finestra Topologia visualizza tutti dispositivi nella comunità. Per visualizzare una diversa comunità, bisogna connettersi a tale comunità. Quando si gestisce un cluster, la vista Topologia visualizza soltanto il cluster e i dintorni di rete del dispositivo di comando o membro specifico al quale si accede. Per visualizzare un cluster diverso, è necessario accedere al dispositivo di comando o a un dispositivo membro di tale cluster. 2-6

Requisiti di sistema di Cisco WebEx Meetings Server

Requisiti di sistema di Cisco WebEx Meetings Server Prima pubblicazione: 21 Ottobre 2012 Ultima modifica: 21 Ottobre 2012 Americas Headquarters Cisco Systems, Inc. 170 West Tasman Drive San Jose, CA 95134-1706 USA http://www.cisco.com Tel: 8 526-00 800

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Manuale dell'utente del telefono Cisco Unified IP Phone 6921, 6941, 6961 per Cisco Unified Communications Manager 7.1 (SCCP)

Manuale dell'utente del telefono Cisco Unified IP Phone 6921, 6941, 6961 per Cisco Unified Communications Manager 7.1 (SCCP) Manuale dell'utente del telefono Cisco Unified IP Phone 6921, 6941, 6961 per Cisco Unified Communications Americas Headquarters Cisco Systems, Inc. 170 West Tasman Drive San Jose, CA 95134-1706 USA http://www.cisco.com

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma Guida Categoria alla registrazione StockPlan Connect Il sito web StockPlan Connect di Morgan Stanley consente di accedere e di gestire online i piani di investimento azionario. Questa guida offre istruzioni

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

Manuale del telefono Cisco Unified IP Conference Station 7937G per Cisco Unified Communications Manager 6.0

Manuale del telefono Cisco Unified IP Conference Station 7937G per Cisco Unified Communications Manager 6.0 Manuale del telefono Cisco Unified IP Conference Station 7937G per Cisco Unified Communications Manager 6.0 LICENZA E GARANZIE INCLUSE Sede U.S.A. Cisco Systems, Inc. 170 West Tasman Drive San Jose, CA

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Per iniziare con Parallels Desktop 9

Per iniziare con Parallels Desktop 9 Per iniziare con Parallels Desktop 9 Copyright 1999-2013 Parallels Holdings, Ltd. and its affiliates. All rights reserved. Parallels IP Holdings GmbH. Vordergasse 59 CH8200 Schaffhausen Switzerland Tel:

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone A Installazione di Rosetta Stone Windows: Inserire il CD-ROM dell'applicazione Rosetta Stone. Selezionare la lingua dell'interfaccia utente. 4 5 Seguire i suggerimenti per continuare l'installazione. Selezionare

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni ADOBE READER XI Guida ed esercitazioni Guida di Reader Il contenuto di alcuni dei collegamenti potrebbe essere disponibile solo in inglese. Compilare moduli Il modulo è compilabile? Compilare moduli interattivi

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate

Dettagli

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO Come eseguire una sessione DEMO CONTENUTO Il documento contiene le informazioni necessarie allo svolgimento di una sessione di prova, atta a verificare la

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows Progettare network AirPort con Utility AirPort Mac OS X v10.5 + Windows 1 Indice Capitolo 1 3 Introduzione a AirPort 5 Configurare un dispositivo wireless Apple per l accesso a Internet tramite Utility

Dettagli

Manuale dell'amministratore

Manuale dell'amministratore Manuale dell'amministratore di LapLink Host 2 Introduzione a LapLink Host 4 Requisiti per LapLink Host 6 Esecuzione dell'installazione silent di LapLink Host 8 Modifica del file di procedura per l'installazione

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione Assistenza Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per registrare

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Nitro Reader 3 Guida per l' utente

Nitro Reader 3 Guida per l' utente Nitro Reader 3 Guida per l' utente In questa Guida per l'utente Benvenuti in Nitro Reader 3 1 Come usare questa guida 1 Trovare rapidamente le informazioni giuste 1 Per eseguire una ricerca basata su parole

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli