TWINDRIVE TD1 280 Microprocessore

Save this PDF as:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TWINDRIVE TD1 280 Microprocessore"

Transcript

1 SCHEDA TECNICA PRODOTTO TWINDRIVE TD1 280 Microprocessore Caratteristiche: Spazio di ingombro limitato Basso livello di rumorosità Alimentazione: - 230V AC 50/60 Hz - 120V AC 50/60 Hz - 100V AC 50/60 Hz Angolo sezione gambe: 45 ± 3 e 55 ± 3 Angolo sezione schiena: 68 ± 3, 45 ± 3 e 55 ± 3 Trasformatore toroidale Momento torcente 280 Nm Velocità media: 3.6 / sec. con max. coppia Dimensioni d installazione: lunghezza796 mm x 90 mm altezza x 90 mm larghezza. Interasse tra gli alberi: 581 ± 1 mm Colore: carcassa in plastica grigia (RAL 7035), dispositivi di chiusura grigi (RAL 7016), o tutte le parti in nero (RAL 9005). Opzioni: Batterie d emergenza (2 x 9V) Taglio di corrente (cut-off) esterno Taglio di corrente interno (solamente TD1 senza canali extra) 2 canali extra per un motore extra Memoria Memoria ed infrarossi (pulsantiera wireless) Massaggio ed infrarossi (pulsantiera wireless) Memoria e radio-frequenza (pulsantiera wireless) Massaggio e radio-frequenza (pulsantiera wireless) L opzione a radio-frequenza si ottiene utilizzando il ricevitore LINAK RFR compatibile con pulsantiere HB10RF e HB20RF. Utilizzo: Compatibile con pulsantiere HB10 e HB20 Ciclo di lavoro: 10% ~ 6 min. per ora max. 2 minuti in uso continuo seguito da 18 minuti di pausa Adempie alla normativa EN Approvazione EMC secondo le norme EN / EN Assorbimento in modalità stand-by senza taglio di corrente: 0.6 W Assorbimento in modalità stand-by con taglio di corrente: 1 W L attuatore TD1 280 con microprocessore è una versione evoluta della gamma TD1. E dotato di una grande spinta ed è possibile aggiungere canali extra, connessione ad infrarossi o memoria se necessari. Inoltre dispone di uno spazio di ingombro limitato, un basso livello di rumorosità, soft start / stop e batterie d emergenza, i quali assicurano una soluzione confortevole e sicura per letti di cura motorizzati. Come nuova caratteristica è possibile comandare l intero sistema con tecnologia a radiofrequenza, oppure aggiungere due motori massaggianti all attuatore. TD1 280 può essere controllato con una singola pulsantiera.

2 Dimensioni (mm): CANALE 1 CANALE 2 EOP (versioni con memoria ed infrarossi): L EOP (Protezione Sovraccarico Elettronico) è definito nel software ed è individuale per ogni singolo canale. Su ciascun canale l EOP è interno a 5.9 Amp. in salita 2.1 Amp. in discesa ed esterno a 4.6 Amp. in salita 2.1 Amp. in discesa. Corsa simultanea: L attuatore TD1 280 analogico può funzionare in direzione di salita e discesa simultanea sia per la sezione schiena sia per la sezione gambe. Con una pulsantiera standard HB20 con 3 canali è possibile azionare la sezione schiena, motore per sezione gambe e l attuatore esterno per discesa simultanea. Inizializzazione TD1 con memoria: L attuatore TD1 con memoria è sempre inizializzato nei nostri test. Il motore per le sezioni schiena/gambe deve essere guidato fino alla posizione del tutto aperta e poi del tutto retratta. Questo movimento deve essere effettuato senza pause o interruzioni. Non è possibile inizializzare canali extra al TD1. La ragione è che non conosciamo la lunghezza corsa dell attuatore esterno o esterni e di conseguenza impossibile da inizializzare. Tutti i canali extra sul TD1 devono essere inizializzati diversamente poichè non è possibile richiamare la posizione di memoria (stessa procedura per attuatori esterni come per sistema TWINDRIVE) Funzione Massaggio: La funzione massaggio è un opzione quando si ordina l attuatore TD1 280 con microprocessore, esempio due motori di massaggio esterni possono essere connessi al sistema. Il controllo del sistema di massaggio è pienamente integrato nell unità TD1 280 e la pulsantiera è in grado di controllare entrambi - il sistema TWINDRIVE ed i motori di massaggio. Il sistema LINAK offre numerosi vantaggi, tra cui: stessa pulsantiera per letto e massaggio, nessuna centralina extra, inserire lo spinotto e l attuatore è pronto all uso I motori di massaggio sono connessi direttamente al TD1 280 nessun cavo ulteriore sotto il letto, il taglio di corrente funziona per tutto il sistema, semplice da montare e funzione di memoria. Connessione batterie per abbassamento d emergenza Se si ordina l unità TD1 con batterie 2 x 9V montate, queste non sono connesse al sistema. Il cliente deve collegare il cavo dal cassetto batterie al TD1 durante l installazione al letto e successivamente connettere il sistema alla rete. Durata delle batterie: Le batterie devono essere sostituite ogni qualvolta che si effettua un abbassamento d emergenza. Se non viene effettuata questa procedura, le batterie hanno una durata di circa 3 anni. Tipo batterie: Batterie tipo Alkaline 9V 9F22 o 6LR61. Attenzione: Il motore di massagio e le staffe di montaggio devono essere ordinate separatamente Il codice LINAK per il motore di massaggio è: MD1000D2.

3 Attuatori compatibili: LA27 LA31 Gli attuatori rappresentati sopra sono compatibili con sistemi TD1. Con la versione TD1 280 con microprocessore è possibile comandare fino a 2 canali extra per attuatori: LA27 o LA31. L attuatore LA31 con motore veloce non può essere utilizzato con sistemi TD1. Bisogna sempre scegliere versioni di attuatori LA27 e LA31 senza freno, altrimenti la capacità delle 2 batterie d emergenza da 9V non sarebbe suffi ciente. In alcuni casi dove si comanda simultaneamente la sezione gambe, la sezione schiena e l attuatore esterno, possono verifi carsi delle diffi coltà nella partenza di un attuatore con freno montato. Nei sistemi TD1 280 con memoria ed infrarossi, la corrente (cut-off down), non è sufficiente per azionare in partenza l attuatore esterno munito di freno. Attuatori utilizzati con TD1 con memoria devono essere ordinati con avvertenza. Per entrambi i tipi di attuatori è possibile specificare il tipo di motore. In questo caso, scrivere X e specificare il codice motore da utilizzare con attuatore LA27. Per attuatore LA31, scrivere dev essere testato con commutatori d impulsi. Il cavo per l attuatore LA27 dev essere ordinato separatamente: ( ) 20±1 100±20 200±30 125±20 2 Il cavo per l attuatore LA27 dev essere ordinato separatamente: ( ) ø 20±1 100±20 200±30 600±20 2±1

4 Cavo per LA31: Non è possibile scegliere nel rispettivo esempio d ordine il cavo utilizzato in combinazione con attuatore LA31. Il cavo per l attuatore LA31 dev essere ordinato separatamente: ( ) Istruzioni di montaggio Istruzioni di montaggio per sistemi TWINDRIVE : Prima di montare il telaio, entrambe le staffe di montaggio devono essere tirate verso l esterno e successivamente spinte verso l interno. In questo modo si ha più libertà di movimento. Terminato il montaggio, spingere la staffa del letto nel sistema TD1 e spingere indietro le staffe di montaggio. E IMPORTANTE assicurarsi che le staffe di montaggio siano in posizione prima di utilizzare il sistema TD1. Dimensioni interasse: 581 ±1 Ø25 ± ±1

5 Montaggio / sostituzione batterie d emergenza 9V: Per sostituire le batterie da 9V occorre spingere dai 2 fori posti sulla parte sottostante dell attuatore. E necessario utilizzare uno strumento dal diametro di 6mm. Quando le batterie sono visibili possono essere estratte con le dita. E importante ricordarsi di rimuovere prima le connessioni della batteria. Per posizionare le batterie occorre spingerle nei 2 fori. Ricordarsi che le batterie devono essere posizionate nella parte superiore e non devono essere connesse fino al corretto posizionamento. Se si sceglie l opzione batterie, il sistema può essere caricato nella posizione di reset utilizzando il tasto reset della pulsantiera. Questa funzione è disponibile per la sezione schiena e la sezione gambe e solamente quando la funzione batterie d emergenza è un opzione disponibile. Specifiche tecniche: Tipo Passo pistone (mm) Momento torcente Velocità a pieno carico Ciclo di lavoro (%) (Nm) (gradi / sec) TD / sec. 10 Le misurazioni sono state effettuate con centralina interna e sono da considerare valori medi.

6 Grafico velocità: TD Velocità media 5 TD Velocità [ /sec] , , , , , Nm ~ 4500 N Momento torcente [Nm] Grafico momento torcente: TD1 Torque 280 on Momento test rig for TWINDRIVE torcente 280 Nm 300 TD1-280 Momento torcente [Nm] Gradi sopra la linea orizzontale [ ] 68 ± 3 La coppia massima, nell uso di un letto, non è lineare. Condizioni utilizzate nella fase test per TD1. Prego verificare grafico sopra.

7 TWINDRIVE TD1 280 Microprocessore: Esempio d ordine: TD A Cavi: Grado di protezione: Taglio di corrente: Alimentazione: Opzioni: 0 = Diritto 3.2 m con spinotto EU 3 = Diritto 3.2 m con spinotto UK 4 = Diritto 3.2 m con spinotto Japan 5 = Diritto 3.2 m con spinotto US 7 = Diritto 3.2 m con spinotto AUS 9 = Usato con taglio di corrente (mains cut-off) esterno 0 = Nessuno 0 = Nessuno 1 = Taglio di corrente con spinottoeu, nero, cavo fisso (non intercambiabile) 3.2 m 3 = Taglio di corrente con spinotto UK, nero 0 = 230V 1 = 120V 2 = 100V B = Memoria ed Infrarossi (sistema LINAK HB20) C = Per sistema di massaggio LINAK (Pulsantiera e motore di massagio devono essere ordinati separatamente) Colore: Batteria d emergenza: A = Grigio standard B = Nero 0 = Nessuna 1 = Abbassamento d energia con batterie via 9V incluse 2 = Abbassamento d energia con batterie via 9V escluse N. di canali esterni: 0 = Nessun canale (standard) 1 = 1 canale 2 = 2 canali (standard ordinando funzione massaggio) Angolo sezione gambe: 0 = Standard 45 2 = 55 Angolo sezione schiena: 0 = Standard 68 2 = 55 4 = 45 Momento torcente: 0 = 280 Nm (trasformatore toroidale ) N di motori: 0 = Standard 1 = Solo un motore per la sezione schiena Tipo: TD1

8 Istruzioni per saldature staffe: E importante rispettare i punti di saldatura della staffa (vedi foto). Non ci devono essere saldature sui fi anchi della staffa in quanto potrebbero danneggiare l attuatore. Posizionamento staffe: Per poter utilizzare correttamente gli angoli di rotazione delle sezioni gambe e schiena, è necessario rispettare il corretto posizionamento delle staffe sull albero del telaio. In caso di posizionamento errato non si otterranno gli angoli richiesti e l attuatore potrebbe danneggiarsi. 90 per massima corsa Non saldare esternamente Dimensioni staffe: Codice LINAK: Specifiche soggette a modifiche senza preavviso. E responsabilità dell utilizzatore di verificare la compatibilità dei prodotti LINAK con l applicazione prevista. LINAK provvederà a sostituire / riparare i prodotti difettosi coperti da garanzia se prontamente resi in fabbrica. Non si assumono ulteriori responsabilità LINAK Italia s.r.l. Via del Commercio, Buccinasco (MI) Tel /81 Fax

CENTRALINA DI CONTROLLO CBJ Care 2 nd generazione con Service Monitor

CENTRALINA DI CONTROLLO CBJ Care 2 nd generazione con Service Monitor SCHEDA TECNICA PRODOTTO CENTRALINA DI CONTROLLO CBJ Care 2 nd generazione con Service Monitor Caratteristiche & Opzioni: Tensione d uscita: 24 V DC Soft stop su canali 1, 2 e 3 Soft start su canali 1,

Dettagli

ATTUATORE COLONNA DB5

ATTUATORE COLONNA DB5 SCHEDA TECNICA PRODOTTO ATTUATORE COLONNA DB5 Caratteristiche : Provvista di cavo corto per connessione con centralina di controllo DESKLINE Max. spinta di 800 N (per colonna) Ciclo di lavoro : 10% ~ 6

Dettagli

PULSANTIERA HL70 SCHEDA TECNICA PRODOTTO

PULSANTIERA HL70 SCHEDA TECNICA PRODOTTO SCHEDA TECNICA PRODOTTO PULSANTIERA HL70 Caratteristiche & Opzioni: Controllo fino a 5 attuatori Semplice utilizzo con entrambe le mani Design elegante ed ergonomico Interruttori tattili SMD per assicurare

Dettagli

PULSANTIERA HB70 SCHEDA TECNICA PRODOTTO

PULSANTIERA HB70 SCHEDA TECNICA PRODOTTO SCHEDA TECNICA PRODOTTO PULSANTIERA HB70 Caratteristiche & Opzioni: Semplice utilizzo con entrambe le mani Design ergonomico Interrutori tattili per assicurare lunga durata Fino a 10 tasti Classe di protezione:

Dettagli

TWINDRIVE TD3.3 SCHEDA TECNICA PRODOTTO

TWINDRIVE TD3.3 SCHEDA TECNICA PRODOTTO SCHEDA TECNICA PRODOTTO TWINDRIVE TD3.3 L attuatore TWINDRIVE TD3 è sviluppato per reti a molle in cui e richiesta un elevata forza di sollevamento. Abbinato ad una pulsantiera wireless, con tecnologia

Dettagli

ATTUATORE LA14 SCHEDA TECNICA PRODOTTO

ATTUATORE LA14 SCHEDA TECNICA PRODOTTO SCHEDA TECNICA PRODOTTO ATTUATORE LA14 Caratteristiche: Motore a magneti permanenti 12 o 24 V DC Max. forza 750 N Max. velocità fino a 45 mm/sec. in funzione del carico e del passo pistone Lunghezza corsa

Dettagli

BOX DI CONNESSIONE MJB CON GATEWAY

BOX DI CONNESSIONE MJB CON GATEWAY SCHEDA TECNICA PRODOTTO BOX DI CONNESSIONE MJB CON GATEWAY Caratteristiche: Dispositivo per letti ospedalieri e di cura Design funzionale e compatto consentendo un semplice montaggio 2 connessioni, Porta

Dettagli

BOX DI CONNESSIONE MJB CON SMPS (SWITCH MODE POWER SUPPLY)

BOX DI CONNESSIONE MJB CON SMPS (SWITCH MODE POWER SUPPLY) SCHEDA TECNICA PRODOTTO BOX DI CONNESSIONE MJB CON SMPS (SWITCH MODE POWER SUPPLY) Caratteristiche: Dispositivo per letti ospedalieri e di cura Design funzionale e compatto consentendo un semplice montaggio

Dettagli

La Piattaforma con piano traslabile

La Piattaforma con piano traslabile Superare con eleganza pochi gradini senza creare ingombro sulla scala dopo l uso. Massima sicurezza e minimo impatto. La Piattaforma con piano traslabile L utile a scomparsa Sistema semplice e sicuro per

Dettagli

S1024-2POS / S10230-2POS S2024-2POS / S20230-2POS

S1024-2POS / S10230-2POS S2024-2POS / S20230-2POS APPLICAZIONI S1024-2POS / S10230-2POS S2024-2POS / S20230-2POS ATTUATORI PER SERRANDA 10/20 Nm (88/177 lb-in) PER CONTROLLO A 2 POSIZIONI Questi attuatori, direttamente accoppiati alle serrande, forniscono

Dettagli

AVVIATORE STATICO STS SOFT TOUCH STARTER MANUALE ISTRUZIONI

AVVIATORE STATICO STS SOFT TOUCH STARTER MANUALE ISTRUZIONI AVVIATORE STATICO STS SOFT TOUCH STARTER MANUALE ISTRUZIONI 2 AVVERTENZE Leggere le istruzioni prima di installare e operare sull avviatore. PERICOLO TENSIONE - Indica la presenza di tensione che può essere

Dettagli

Panoramica prodotti HOMELINE

Panoramica prodotti HOMELINE Panoramica prodotti HOMELINE LINAK.IT/HOMELINE Una mossa intelligente Sia i letti a molle che quelli a doghe possono trarre beneficio dal comfort della regolazione elettrica della sezione testa e gambe.

Dettagli

S S. Motore per tapparelle RolSmart

S S. Motore per tapparelle RolSmart IT Motore per tapparelle RolSmart Conservare le presenti istruzioni! Dopo aver montato il motore, fissare le presenti istruzioni al cavo per il tecnico elettricista. Funzioni del dispositivo: Protezione

Dettagli

Il sistema portafondali modulare Manfrotto è affidabile, facile da usare e sufficientemente flessibile per soddisfare le vostre necessità nel campo

Il sistema portafondali modulare Manfrotto è affidabile, facile da usare e sufficientemente flessibile per soddisfare le vostre necessità nel campo 106 Il sistema portafondali modulare Manfrotto è affidabile, facile da usare e sufficientemente flessibile per soddisfare le vostre necessità nel campo del supporto di fondali in carta, o in tessuto, in

Dettagli

elero VarioTec-868 JA VarioTec-868 RM Istruzioni d uso Conservare le presenti istruzioni d uso!

elero VarioTec-868 JA VarioTec-868 RM Istruzioni d uso Conservare le presenti istruzioni d uso! VarioTec-868 JA VarioTec-868 RM elero Istruzioni d uso Conservare le presenti istruzioni d uso! elero Italia S.r.l. Via A. Volta, 7 20090 Buccinasco (MI) info@elero.it www.elero.com 309025 02 Nr. 18 100.4602/0605

Dettagli

Comfort 220.2 Automazioni per porte da garage

Comfort 220.2 Automazioni per porte da garage 1.04 Comfort 220.2 Automazioni per porte da garage Comfort 220.2 Parc 100 Special Control Command Digital Comfort Gruppo motore Comfort 220.2 84 324 Gruppo motore Comfort 220.2 con ricevente a frequenza

Dettagli

La configurazione e la messa in servizio dei dispositivi del sistema, si esegue facilmente e con poche operazioni: Fig. 2 2 a fase: trasmissione

La configurazione e la messa in servizio dei dispositivi del sistema, si esegue facilmente e con poche operazioni: Fig. 2 2 a fase: trasmissione Sistema RF comando e controllo Configurazione dei dispositivi a configurazione e la messa in servizio dei dispositivi del sistema, si esegue facilmente e con poche operazioni: A - Associazione tra i dispositivi

Dettagli

Porta per protezione macchinari RapidProtect. Protezione e sicurezza per i processi automatizzati

Porta per protezione macchinari RapidProtect. Protezione e sicurezza per i processi automatizzati Porta per protezione macchinari RapidProtect Protezione e sicurezza per i processi automatizzati La nuova generazione di sistemi di controllo by Albany Door Systems Porta per protezione macchinari RapidProtect

Dettagli

Serie T6590 DISPOSITIVO DI CONTROLLO PER UNITÀ TERMOVENTILANTI

Serie T6590 DISPOSITIVO DI CONTROLLO PER UNITÀ TERMOVENTILANTI APPLICAZIONI Serie T6590 DISPOSITIVO DI CONTROLLO PER UNITÀ TERMOVENTILANTI I termostati digitali serie T6590 possono essere impiegati per controllare valvole, ventole e riscaldatori elettrici ausiliari

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R

MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R Utilizzo: Le schede di frenatura Frenomat2 e Frenostat sono progettate per la frenatura di motori elettrici

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE

MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE BM_500B-7 BM_500M-7 Indice 1. Dotazione. 2 2. Funzioni. 3 3. Installazione. 3 4. Programmazione. 9 5. Specifiche tecniche. 13 6. Manutenzione. 13 7.

Dettagli

SISTEMA DI PESATURA SCALE (SCO)

SISTEMA DI PESATURA SCALE (SCO) SCHEDA TECNICA PRODOTTO SISTEMA DI PESATURA SCALE (SCO) Caratteristiche: Sitema di pesatura con display per indicazione del peso ed indicatore di errore - max 255 kg. (562lbs). Versione per applicazioni

Dettagli

Dynamic 121-128. Istruzioni per il montaggio e l uso

Dynamic 121-128. Istruzioni per il montaggio e l uso Dynamic 121-128 Istruzioni per il montaggio e l uso 1 Installazione a presa diretta 1.1 Installazione diretta sull albero a molle. Innestare la motorizzazione, da destra o da sinistra a seconda del lato

Dettagli

www.elenamarchetti.it

www.elenamarchetti.it MACCHINE CHIUDITRICI SCATOLE IN CARTONE CON NASTRO ADESIVO SEMI-AUTOMATICHE Necessitano di un operatore per abbassare le falde superiori delle scatole prima di essere introdotte in macchina. MACCHINE NASTRATRICI

Dettagli

ACCUPACK 2.3. Page 1/55 - stand of 10/2015

ACCUPACK 2.3. Page 1/55 - stand of 10/2015 ACCUPACK 2.3 Page 1/55 - stand of 10/2015 Batteria ricaricabile a sezione piatta con circuito di carica automatico, protezione dai sovraccarichi e indicatore acustico carica batteria. Comoda ricarica mediante

Dettagli

Modelli LINEA DI ROBOT CON: ELEVATE PRESTAZIONI E AFFIDABILITÀ SOFTWARE OPERATIVI SPECIFICI DIVERSE TECNOLOGIE DI SALDATURA DATI TECNICI

Modelli LINEA DI ROBOT CON: ELEVATE PRESTAZIONI E AFFIDABILITÀ SOFTWARE OPERATIVI SPECIFICI DIVERSE TECNOLOGIE DI SALDATURA DATI TECNICI Modelli LINEA DI ROBOT CON: ELEVATE PRESTAZIONI E AFFIDABILITÀ SOFTWARE OPERATIVI SPECIFICI DIVERSE TECNOLOGIE DI SALDATURA DATI TECNICI UP6 UP20 UP20-6 UP6-A00 UP20-A00 UP20-A10 Assi controllati 6 6 6

Dettagli

Serie Modello. Gard 4 G4040Z 3,75. Gard 8 G2080Z 7,6. Gard 12 G12000 12. Larghezza max. passaggio utile (m) G4040IZ G4040E G4040IE

Serie Modello. Gard 4 G4040Z 3,75. Gard 8 G2080Z 7,6. Gard 12 G12000 12. Larghezza max. passaggio utile (m) G4040IZ G4040E G4040IE Guida alla scelta Automazioni per barriere stradali La tabella riassume le serie e i modelli con i limiti d impiego basati sulla larghezza max. del passaggio utile. Serie Modello Larghezza max. passaggio

Dettagli

R35/8G R60/8G R120/3G. Istruzioni per l uso Operatori tubolari a corrente continua. Informazioni importanti per l allacciamento elettrico.

R35/8G R60/8G R120/3G. Istruzioni per l uso Operatori tubolari a corrente continua. Informazioni importanti per l allacciamento elettrico. R35/8G R60/8G R120/3G IT Istruzioni per l uso Operatori tubolari a corrente continua Informazioni importanti per l allacciamento elettrico. Istruzioni per l uso Indice Introduzione... 4 Garanzia... 4 Istruzioni

Dettagli

Motore per tende da sole SunTop-868

Motore per tende da sole SunTop-868 Motore per tende da sole SunTop-868 Conservare queste istruzioni! Dopo il montaggio del motore, fissare al cavo le presenti istruzioni di montaggio per l elettricista. Montaggio in tubi profilati A Spingere

Dettagli

NEWS 61. Moltiplicatore di pressione Serie

NEWS 61. Moltiplicatore di pressione Serie NEWS 61 Componenti per l'automazione pneumatica Moltiplicatore di pressione www.pneumaxspa.com Generalità In alcune applicazioni, la spinta generata da un attuatore pneumatico è insufficiente a compiere

Dettagli

Art. 1461 CELL - GSM. Combinatore telefonico cellulare in combinazione con linea Telecom

Art. 1461 CELL - GSM. Combinatore telefonico cellulare in combinazione con linea Telecom Art. 1461 CELL - GSM Combinatore telefonico cellulare in combinazione con linea Telecom 2 Art. 1461 CELL - GSM Presentazione CELL - GSM Il combinatore telefonico è un dispositivo in grado di inviare l'allarme

Dettagli

18.01. 1 NO 10 A Installazione da interno Particolarmente indicato per il fissaggio a parete 230/230 230/230 2300 2300 350 350 CFL W

18.01. 1 NO 10 A Installazione da interno Particolarmente indicato per il fissaggio a parete 230/230 230/230 2300 2300 350 350 CFL W Serie 18 - Rilevatore di movimento 10 A SERIE 18 Caratteristiche Rilevatore di movimento a infrarossi Dimensioni ridotte Dotato di sensore crepuscolare e tempo di ritardo Utilizzabile in qualsiasi posizione

Dettagli

CENTRALINA AHC 9000 scheda tecnica cet01-s01-13a

CENTRALINA AHC 9000 scheda tecnica cet01-s01-13a S Y S T E M S CETRAIA scheda tecnica cet01-s01-13a testo di capitolato impiego schemi di collegamento CETRAIA specifica per la gestione dei componenti della famiglia ahc 9000, con antenna integrata per

Dettagli

- Memoria interna flash e scheda SD da 2 - Software SoftPCE opzionale

- Memoria interna flash e scheda SD da 2 - Software SoftPCE opzionale Torsiometro universale PCE-MMT E torsiometro universale per sistemi e ingegneria meccanica / 1... 5000 Nm / protezione IP 64 / frequenza 50... 2000 Hz / differenti sensori con TEDS memoria interna flash

Dettagli

I rischi infortunistici alla luce del D. Lgs.. 81/08 e del metodo standardizzato per la valutazione dei rischi. Dott.

I rischi infortunistici alla luce del D. Lgs.. 81/08 e del metodo standardizzato per la valutazione dei rischi. Dott. I rischi infortunistici alla luce del D. Lgs.. 81/08 e del metodo standardizzato per la valutazione dei rischi. Dott. Ermanno Sarti Infortunio L'infortunio è l'evento occorso al lavoratore per causa violenta

Dettagli

DISEGNO E DATI TECNICI SOGGETTI A MODIFICHE SENZA PREAVVISO

DISEGNO E DATI TECNICI SOGGETTI A MODIFICHE SENZA PREAVVISO Libretto d istruzioni CLEVER CONTROL & DISPLAY Made in Italy Cod. 31/03/05 DISEGNO E DATI TECNICI SOGGETTI A MODIFICHE SENZA PREAVVISO AVVERTENZE Prima di usare il prodotto leggere attentamente queste

Dettagli

Scheda tecnica Sofia e Sirus per scale curve. Misure (montaggio lato interno: corrimano).

Scheda tecnica Sofia e Sirus per scale curve. Misure (montaggio lato interno: corrimano). Scheda tecnica Sofia e Sirus per scale curve. Misure (montaggio lato interno: corrimano). 621 493 621 493 500 420 73 0-52 Altezza della pedana Min. 94 Min. 470 Girevole motorizzata 525 Min 130 Max 250

Dettagli

AVVOLGITRICE SEMIAUTOMATICA SERIE S140

AVVOLGITRICE SEMIAUTOMATICA SERIE S140 Siamo al centro dei vostri movimenti Macchine fascia pallets fisse e mobili 1 AVVOLGITRICE SEMIAUTOMATICA SERIE S140 Avvolgere i tuoi prodotti è diventato pesante? Cerchi una soluzione che agevoli il tuo

Dettagli

MOTORIDUTTORE K 911 CARATTERISTICHE GENERALI

MOTORIDUTTORE K 911 CARATTERISTICHE GENERALI Cat Kenta ITAOK 9-03-00 :39 Pagina MOTORIDUTTORE K 911 CARATTERISTICHE GENERALI Nell ampia gamma dei motoriduttori K 911 sono presenti versioni con motori in corrente alternata (AC) a poli spezzati e in

Dettagli

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 1 LIFTKAR, il carrello motorizzato saliscale e MODULKAR, il carrello manuale. 2 3 Caratteristiche principali: 1) Tubolare in Alluminio in

Dettagli

Carico massimo di. sicurezza: 125 kg. hc-jope 2010-07-27 DRAWN APPROVED BY COMMENTS:

Carico massimo di. sicurezza: 125 kg. hc-jope 2010-07-27 DRAWN APPROVED BY COMMENTS: 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 2 3 4 5 6 7 8 9 DRAWN APPROVED BY STATUS: COMMENTS: NAME 10 DATE TITLE SIZE MATERIAL: SCALE:1:4 DW. NO. WEIHT: 11 g SHEET 1 OF 1 12 REV. A B C D E F MiniLift125 SystemRoMedic TM

Dettagli

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di ingresso binari BE/S

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di ingresso binari BE/S Manuale di prodotto ABB i-bus EIB / KNX Terminali di ingresso binari BE/S Sistemi di installazione intelligente Questo manuale descrive il funzionamento dei terminali di ingresso binari BE/S. Questo manuale

Dettagli

DISTRIBUTORE ESCLUSIVO PER L ITALIA MACCHINE SOFFIA CAVO MINIFOK

DISTRIBUTORE ESCLUSIVO PER L ITALIA MACCHINE SOFFIA CAVO MINIFOK FAR s.r.l. Elettronica - Elettrotecnica - Telecomunicazioni - Test Via Firenze n.2-8042 NAPOLI Tel 08-554405 - Fax 08-5543768 E mail: faritaly@tin.it web : www.farsrlitaly.com DISTRIBUTORE ESCLUSIVO PER

Dettagli

sedia a rotelle elettrica

sedia a rotelle elettrica sedia a rotelle elettrica Manuale d uso attenzione: Gli operatori devono leggere e capire completamente questo manuale prima di utilizzare il prodotto. M27729-I-Rev.0-07.11 1 I. PRESENTAZIONE DEL PRODOTTO

Dettagli

BLOCCA ASTE ELETTRONICO ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE 49.130... AD APPLICARE 49.120... PER PORTE BLINDATE

BLOCCA ASTE ELETTRONICO ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE 49.130... AD APPLICARE 49.120... PER PORTE BLINDATE BLOCCA ASTE ELETTRONICO ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE 49.130... AD APPLICARE 49.120... PER PORTE BLINDATE 1 - AVVERTENZE Mottura Serrature di Sicurezza S.p.A. ringrazia per la fiducia

Dettagli

Attuatore elettronico Serie EMUJC

Attuatore elettronico Serie EMUJC Attuatore elettronico Serie EUJC Caratteristiche principali - Attuatore elettronico per valvole Serie Compact -- Segnale di comando 0-0V o a punti Controllo della corsa ad incremento di coppia Tensione

Dettagli

PC GRU COMPATTE LA FORZA COMPATTA DI PALFINGER

PC GRU COMPATTE LA FORZA COMPATTA DI PALFINGER PC GRU COMPATTE LA FORZA COMPATTA DI PALFINGER IDEALE PER L INSTALLAZIONE SU VEICOLI COMMERCIALI LEGGERI Azionamento della rotazione Ingranaggio a vite senza fine leggero e di facile manutenzione che consente

Dettagli

[ significa: Design to Cost. EMCOMILL E1200 E900 E600 E350. Centri di lavoro verticali CNC a 3 assi per la lavorazione di lotti piccoli e medi

[ significa: Design to Cost. EMCOMILL E1200 E900 E600 E350. Centri di lavoro verticali CNC a 3 assi per la lavorazione di lotti piccoli e medi [ E[M]CONOMY] significa: Design to Cost. EMCOMILL E200 E900 E600 E350 Centri di lavoro verticali CNC a 3 assi per la lavorazione di lotti piccoli e medi EMCOMILL E200 Test di collaudo UNI ISO 079-7 Distributore

Dettagli

VISY-X. Documentazione tecnica. Stampante VISY-View. Edizione: 4/2009 Versione: 1 Codice articolo: 207168

VISY-X. Documentazione tecnica. Stampante VISY-View. Edizione: 4/2009 Versione: 1 Codice articolo: 207168 Documentazione tecnica VISY-X Edizione: 4/2009 Versione: 1 Codice articolo: 207168 FAFNIR GmbH Bahrenfelder Str. 19 22765 Hamburg Tel: +49 /40 / 39 82 07-0 Fax: +49 /40 / 390 63 39 Indice 1 Informazioni

Dettagli

GSM Dialer. Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 COMBINATORE GSM - DIALER

GSM Dialer. Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 COMBINATORE GSM - DIALER COMBINATORE GSM - DIALER Combinatore telefonico GSM con funzione combinatore telefonico a linea fissa.dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature. Invia chiamate vocali

Dettagli

EDINTEC S.R.L.. Viale Umbria, 24 20090 Pieve Emanuele (MI) Tel. 02 91988336 www.gladiusnet.it - info@gladiusnet.it BARRIERA AUTOMATICA A CATENA

EDINTEC S.R.L.. Viale Umbria, 24 20090 Pieve Emanuele (MI) Tel. 02 91988336 www.gladiusnet.it - info@gladiusnet.it BARRIERA AUTOMATICA A CATENA EDINTEC S.R.L.. Viale Umbria, 24 20090 Pieve Emanuele (MI) Tel. 02 91988336 - info@gladiusnet.it BARRIERA AUTOMATICA A CATENA BARRIERA AUTOMATICA A CATENA Design by Studio L&M CARATTERISTICHE SICUREZZA:

Dettagli

Scheda tecnica Sofia per scale dritte. Misure.

Scheda tecnica Sofia per scale dritte. Misure. Scheda tecnica Sofia per scale dritte. Misure. 621 493 38 24-52 19 L altezza del poggiapiedi dipende dall angolo. Min. 79 - Max 100 Min. 390 Max 460 (Girevole motorizzata aggiungere 55 mm) 145 Larghezza

Dettagli

NPA-CP. Pulsantiera pensile per comando diretto. Sollevamento edile. Sollevamento industriale. Tecnologie per lo spettacolo. Automazione industriale

NPA-CP. Pulsantiera pensile per comando diretto. Sollevamento edile. Sollevamento industriale. Tecnologie per lo spettacolo. Automazione industriale NPA-CP Pulsantiera pensile per comando diretto La pulsantiera NPA-CP è un apparecchio utilizzato per il comando diretto di qualsiasi macchina industriale. È un comando industriale, non civile, in quanto

Dettagli

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di uscita SA/S

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di uscita SA/S Manuale di prodotto ABB i-bus EIB / KNX Terminali di uscita SA/S Sistemi di installazione intelligente Questo manuale descrive il funzionamento dei terminali di uscita SA/S con i loro programmi applicativi

Dettagli

LISTINO Marzo 15 Sostituisce e annulla i precedenti

LISTINO Marzo 15 Sostituisce e annulla i precedenti SOLUZIONI PER SCHERMI PIATTI SOLUZIONI DA SOFFITTO SOLUZIONI MODULARI CONNECT-IT PIASTRE DA SOFFITTO PUC 1011 (VOG7210110) PUC 1030 (VOG7210304) Piastra da soffitto Connect-It, fissa Adatta a soffitti

Dettagli

SP 02 & SP 03. Pistole di prova per alta tensione SP 02 & SP 03. www.spselectronic.com

SP 02 & SP 03. Pistole di prova per alta tensione SP 02 & SP 03. www.spselectronic.com Pistole di prova per alta tensione SP 02 & SP 03 SP 02 & SP 03 Marchio, secondo le norme EN 50 191 Tensione operativa 10 kvdc/8 kvac max. Tensione di prova 21 kvdc Materiale plastico resistente all usura

Dettagli

Attuatore tre punti flottante K274J

Attuatore tre punti flottante K274J 0556IT febbraio 2013 Attuatore tre punti flottante K274J 0032A/2 0064L/0 Installazione L attuatore a tre punti flottante va montato sulle valvole serie K297 in posizione orizzontale o verticale con coperchio

Dettagli

MEGAMAT 2. Page 1/7 - stand of 02/2016

MEGAMAT 2. Page 1/7 - stand of 02/2016 Page 1/7 - stand of 02/2016 L'attuatore economico e adatto a un'ampia gamma di impieghi che migliora ulteriormente la già collaudata tecnologia MEGAMAT e offre molteplici opzioni di dotazione. Potenza:

Dettagli

PTU GAMMA/1. SiStema passamalati fisso

PTU GAMMA/1. SiStema passamalati fisso PTU GAMMA/1 SiStema passamalati fisso Tecnologia, Sicurezza, Comfort per il benessere dei pazienti Il sistema passamalati isso Gamma/1 è stato progettato con tutta l esperienza e competenza di OPT SurgiSystems

Dettagli

DESCRIZIONE IMPIANTO. IMPIANTO MONTAUTO A PANTOGRAFO Modello DUO BOX Mod. PB1 con persona a bordo

DESCRIZIONE IMPIANTO. IMPIANTO MONTAUTO A PANTOGRAFO Modello DUO BOX Mod. PB1 con persona a bordo DESCRIZIONE IMPIANTO Ascensore per auto a comando elettrico con movimentazioni oleodinamiche per traslazione di autovetture tra piani definiti a pantografo senza coperchio di chiusura fossa e CON PERSONA

Dettagli

Radio Powr SavrTM. Sensori di presenza e assenza wireless a parete

Radio Powr SavrTM. Sensori di presenza e assenza wireless a parete Sensore wireless a parete I sensori Lutron di presenza e assenza montati a parete sono sensori passivi a infrarossi (PIR) con alimentazione a batteria che controllano automaticamente le luci mediante comunicazioni

Dettagli

Dati Tecnici Montascale a Cingoli Mod.T09-Roby Sistema mobile di trasporto per persona in carrozzina

Dati Tecnici Montascale a Cingoli Mod.T09-Roby Sistema mobile di trasporto per persona in carrozzina Dati Tecnici Montascale a Cingoli Mod.T09-Roby Sistema mobile di trasporto per persona in carrozzina Conforme al Nomenclatore Tariffario Conforme alla direttiva Europea 2006/95 CEE Bassa Tensione ; Conforme

Dettagli

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o.

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o. L.11 IMPIANTI PER AUTOMAZIONE L.11.10 OPERATORI PER AUTOMAZIONE CANCELLI L.11.10.10 1,8 m, a vite senza fine, completo di protezione termica, spinta massima 1200 N, coppia massima 100 Nm, tempo di apertura

Dettagli

Servomotore Brushless con Elettronica Integrata - Motornet DC

Servomotore Brushless con Elettronica Integrata - Motornet DC Sistema www.parker-eme.com/motornet Servomotore Brushless con Elettronica Integrata - Breve Panoramica Descrizione è un servomotore brushless con elettronica integrata, alimentato in tensione continua.

Dettagli

RC Defender. RC Defender. Importato da Skynet Italia s.r.l. Pag. 1

RC Defender. RC Defender. Importato da Skynet Italia s.r.l. Pag. 1 RC Defender Importato da Skynet Italia s.r.l. Pag. 1 1) Introduzione Telecomando Intelligente Wireless PB-403R è un mini telecomando intelligente con 6 tasti, con la sua funzione di controllo dei dispositivi

Dettagli

Ricevitore RF 8 canali EIB - da incasso GW 10 798 GW 12 798 GW 14 798

Ricevitore RF 8 canali EIB - da incasso GW 10 798 GW 12 798 GW 14 798 Ricevitore RF 8 canali EIB - da incasso GW 0 798 GW 798 GW 4 798 3 8 A 3 4 5 4 0 5 9 6 7 6 Pulsante di test canali EIB 3 4 5 6 LED multifunzione LED di programmazione indirizzo fisico Tasto di programmazione

Dettagli

Porte automatiche a battente FACE

Porte automatiche a battente FACE Porte automatiche a battente FACE con motore Brushless ed alimentazione a range esteso 100-240 V (50/60 Hz) Tecnologia Switch Mode - apertura e chiusura a motore e apertura a motore e chiusura a molla

Dettagli

Dispositivi per l'arresto di emergenza e per i ripari mobili

Dispositivi per l'arresto di emergenza e per i ripari mobili Caratteristiche del dispositivo ripari mobili Gertebild ][Bildunterschrift Modulo di sicurezza per il controllo dei pulsanti di arresto di emergenza e dei ripari mobili Certificazioni Gertemerkmale Uscite

Dettagli

PER PROFESSIONISTI. Tutto quello che serve sapere

PER PROFESSIONISTI. Tutto quello che serve sapere Promemoria Radio PER PROFESSIONISTI Tutto quello che serve sapere SOMMARIO Pagina A Modalità diretta... 44 B Modalità "Bus Radio"... 46 C Gruppi di ricevitori su "Bus Radio"... 48 D Duplicazione di pulsanti

Dettagli

CENTRALE ELETTRONICA LRS 2247

CENTRALE ELETTRONICA LRS 2247 Centrale elettronica, per l automazione contemporanea di 2 motori di tapparelle e tende da sole montati sia nello stesso rullo di trascinamento che singolarmente. La centrale è azionabile tramite pulsantiera

Dettagli

Chiudiporta aerei Serie D7200

Chiudiporta aerei Serie D7200 Chiudiporta aerei Serie D7200 Introduzione VERSATILE ED ELEGANTE La serie a camme e braccio scorrevole CISA D7200 combina un design pulito e lineare con performance di altissimo livello, tutto compreso

Dettagli

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 )

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 ) ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 ) ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO E LA MANUTENZIONE Leggere le istruzioni prima dell'uso. Questo dispositivo di controllo deve essere installato secondo i regolamenti

Dettagli

ELEVATORE MOTORIZZATO PER PROIETTORE MOD. SIH-300 MANUALE DI INSTALLAZIONE

ELEVATORE MOTORIZZATO PER PROIETTORE MOD. SIH-300 MANUALE DI INSTALLAZIONE ELEVATORE MOTORIZZATO PER PROIETTORE MOD. SIH-300 MANUALE DI INSTALLAZIONE Congratulazioni per la Vostra scelta! Av ete appena acquistato l elev atore motorizzato per v ideoproiettore SI- H 300 ideato

Dettagli

TECHLINE Panoramica prodotti

TECHLINE Panoramica prodotti TECHLINE Panoramica prodotti Attuatori LA37 Applicazioni difficili richiedono sistemi di azionamento altrettanto robusti e resistenti. L attuatore LA37 è sviluppato per applicazioni gravose in cui è richiesta

Dettagli

UNICO. Manuale di Installazione 001CK0005 001CK0006

UNICO. Manuale di Installazione 001CK0005 001CK0006 Attuatore Alimentatore OLTRE UNIO Manuale di Installazione 00K0005 00K0006 24805580/2-2-202 Unico UNIO UNIO INSTALLAZIE ATTENZIE. Si raccomanda di installare il monitor in ambiente asciutto. 2 3 Scatola

Dettagli

ABB i-bus KNX Attuatore per veneziane/tapparelle con calcolo durata movimento e comando manuale 4c, 24 V CC, MDRC JRA/S 4.24.5.

ABB i-bus KNX Attuatore per veneziane/tapparelle con calcolo durata movimento e comando manuale 4c, 24 V CC, MDRC JRA/S 4.24.5. Dati tecnici 2CDC506064D0902 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto L attuatore per veneziane/tapparelle a 4 canali con calcolo automatico della durata del movimento comanda azionamenti indipendenti a

Dettagli

GEIGER-SoftZeroWireless (GU45..F02) per tende da sole

GEIGER-SoftZeroWireless (GU45..F02) per tende da sole Motore tubolare: GEIGER-SOLIDline Sistema di comando motore: GEIGER-SoftZeroWireless (GU45..F02) per tende da sole DE EN FR ES Bedienungsanleitung Operating Instructions Manuel d utilisation Manual de

Dettagli

Manuale Tecnico. KIT per Portoni Sezionali Industriali SENZA MOLLE

Manuale Tecnico. KIT per Portoni Sezionali Industriali SENZA MOLLE KIT per Portoni Sezionali Industriali SENZA MOLLE Tecnica di costruzione e montaggio di Portoni Sezionali Industriali motorizzati, con scorrimento SL, HL, VL, senza molle di torsione di bilanciamento.

Dettagli

TASTIERA DI COMANDO E CONTROLLO PER INVERTERS EL.-5000

TASTIERA DI COMANDO E CONTROLLO PER INVERTERS EL.-5000 ELCOM S.R.L. TASTIERA DI COMANDO E CONTROLLO PER INVERTERS EL.-5000 ( Rev. 0.3s ) MANUALE USO TASTIERA EL.-5000 I pulsanti hanno le seguenti funzioni: Comando di START abilitazione alla marcia con accensione

Dettagli

HOME AUTOMATION Controllo accessi

HOME AUTOMATION Controllo accessi Campo di applicazione La gamma di prodotti consente di realizzare, in ambito residenziale, terziario e alberghiero dei sistemi di controllo accessi e gestione utenze sicuri, affidabili e flessibili. Disponibile

Dettagli

Qualità e sicurezza dal 1966 MOTORI E AUTOMATISMI PER TAPPARELLE. www.garbintapparelle.it

Qualità e sicurezza dal 1966 MOTORI E AUTOMATISMI PER TAPPARELLE. www.garbintapparelle.it Qualità e sicurezza dal 1966 MOTORI E AUTOMATISMI PER TAPPARELLE www.garbintapparelle.it OPERATORI PER TAPPARELLE Operatori per tapparelle Serie SCS Regolazione precisa dei finecorsa tramite brugole. Facilità

Dettagli

ECOBOX PORTE SEZIONALI. www.sdcportegarage.it

ECOBOX PORTE SEZIONALI. www.sdcportegarage.it ECOBOX PORTE SEZIONALI www.sdcportegarage.it 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 FINITURE SUPERFICIALI RIVESTIMENTI liscio stucco pelle legno plastificato DL89 plastificato DL96 LAVORAZIONI SUPERFICIALI

Dettagli

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso - fusibile esterno 1,0 A. Assorbimento di corrente : ma 100 + potenza consumata dal sensore. V ma. V ma.

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso - fusibile esterno 1,0 A. Assorbimento di corrente : ma 100 + potenza consumata dal sensore. V ma. V ma. 89 550/110 ID EWM-PQ-AA SCHEDA DIGITALE PER IL CONTROLLO DELLA PRESSIONE / PORTATA IN SISTEMI AD ANELLO CHIUSO MONTAGGIO SU GUIDA TIPO: DIN EN 50022 PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO La scheda EWM-PQ-AA è stata

Dettagli

LINEA MIRAGE 600 C d l 20408730000

LINEA MIRAGE 600 C d l 20408730000 Per LINEA linea automatica MIRAGE di taglio 600 si intende un processo lavorativo dove la barra viene caricata manualmente in un magazzino, per poi essere traslata per mezzo di uno spingi barra in una

Dettagli

ALM-6816 INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE

ALM-6816 INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE ALM-6816 INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE Installazione e Programmazione v1.4 1 SISTEMA MARSS Solar Defender In questa guida sono contenute le specifiche essenziali di installazione e configurazione del

Dettagli

SERVICE MANUAL FABULA

SERVICE MANUAL FABULA SERVICE MANUAL FABULA Tutte le parti incluse nel presente documento sono di proprietà della FABER S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. Questo documento e le informazioni in esso contenute, sono fornite

Dettagli

Stairiser BC. piattaforma automatica

Stairiser BC. piattaforma automatica Stairiser BC piattaforma automatica Stairiser BC. L esperienza e l innovazione del numero 1 nel mondo. Stairiser BC è una piattaforma montascale per rampe diritte completamente automatica. E innovativa

Dettagli

1 NO 1 NO 1 NO Corrente nominale/max corrente istantanea A

1 NO 1 NO 1 NO Corrente nominale/max corrente istantanea A Serie - Rilevatore di movimento e di presenza 10 A SERIE Caratteristiche.41.51.61 Rilevatore di movimento e di presenza Ampia area di copertura fino a 120m 2 Due aree di rilevamento (tipo.51): zona presenza

Dettagli

Mappa Informativa Scritte SLS-ANY

Mappa Informativa Scritte SLS-ANY Mappa Informativa Scritte SLS-ANY Prodotto/i : Scritte luminose scorrevoli serie SLS-ANY ALTRE DEFINIZIONI DI SCRITTA SCORREVOLE: Insegne luminose scorrevoli. Giornali luminosi. Pannelli indicatori di

Dettagli

Unità lineari a cinghia

Unità lineari a cinghia Unità lineari a cinghia Gamma completa di soluzioni per la realizzazione di movimentazioni lineari ad uno o più assi. Soluzioni a cinghia, a vite o a cremagliera Ampia gamma di accessori per realizzazioni

Dettagli

Progettazione di macchina semovente innovativa per il soccorso e la rimozione di veicoli

Progettazione di macchina semovente innovativa per il soccorso e la rimozione di veicoli Progettazione di macchina semovente innovativa per il soccorso e la rimozione di veicoli candidato Emanuele Placuzzi rel. Prof. Luca Piancastelli correl. Dott. Maurizio Tappi Dott. Gialuca Piraccini Tesi

Dettagli

Tipo: URT 1500 Modello: N Serie: Anno:..

Tipo: URT 1500 Modello: N Serie: Anno:.. Tipo: URT 1500 Modello: N Serie: Anno:.. MECSYSTEM S.r.l. Direzione e stabilimento: Loc. Piego fraz. Monterone - 52038 Sestino (AR) Sede legale: via Graziani n 14 61048 S.Angelo in Vado (PU) Tel. 0575-772353

Dettagli

Scheda tecnica. Pressostato tipo CS 520B1237

Scheda tecnica. Pressostato tipo CS 520B1237 Agosto 2002 DKACT.PD.P10.A2.06 520B1237 Introduzione I pressostati della serie CS fanno parte della gamma dei prodotti Danfoss destinati al controllo della pressione. Tutti i pressostati CS sono dotati

Dettagli

Serrature. Introduzione 5-2 AV 15 5-6 AV 20 5-10 AV 18 5-12 AV 21 5-14 AV 25 5-16 AV 28 5-18 AV 415 5-20. Accessori 5-21

Serrature. Introduzione 5-2 AV 15 5-6 AV 20 5-10 AV 18 5-12 AV 21 5-14 AV 25 5-16 AV 28 5-18 AV 415 5-20. Accessori 5-21 5 Introduzione 5-2 AV 15 5-6 AV 5-10 AV 18 5- AV 21 5-14 AV 5-16 AV 28 5-18 AV 415 5- Accessori 5-21 Tabella di confronto dei dati tecnici 5-24 ➂ ➄ ➆ ➃ ➅ ➀ ➁ Serrature con e senza protezione da chiusura

Dettagli

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A 443 00 49960 443 00 49961 443 00 49366 443 00 49630 443 00 49963 443 00 49964 443 00 49965 976-12 V 2250 A AVVIATORE 976 C-CARICATORE AUTOM. 220V/RICAMBIO 918 BATT-BATTERIA 12 V 2250 A/RICAMBIO 955 CAVO

Dettagli

TENDE ALLA VENEZIANA 15-25. Istruzioni d uso e manutenzione. UTE 7.3IS34 rev.2

TENDE ALLA VENEZIANA 15-25. Istruzioni d uso e manutenzione. UTE 7.3IS34 rev.2 TENDE ALLA VENEZIANA 15-25 Istruzioni d uso e manutenzione UTE 7.3IS34 rev.2 INFORMAZIONI GENERALI E DI SICUREZZA In questo manuale sono elencate le istruzioni per una corretta installazione, utilizzazione

Dettagli

AUTOMAZIONE PER BARRIERE STRADALI

AUTOMAZIONE PER BARRIERE STRADALI AUTOMAZIONE PER BARRIERE STRADALI ATTENZIONE!! Prima di effettuare l'installazione, leggere attentamente questo manuale che è parte integrante di questa confezione. I nostri prodotti se installati da personale

Dettagli

MANUALE USO E MANUTENZIONE AUTOMAZIONE PROSWING PER PORTE A BATTENTE MANUALE USO

MANUALE USO E MANUTENZIONE AUTOMAZIONE PROSWING PER PORTE A BATTENTE MANUALE USO MANUALE USO E MANUTENZIONE AUTOMAZIONE PER PORTE A BATTENTE TIPO AUTOMATISMO N MATRICOLA DATA MANUALE USO Destinatario ed uso del manuale Le presenti istruzioni sono destinate al gestore o all utente utilizzatore

Dettagli

SunTop III. Istruzioni per un montaggio professionale

SunTop III. Istruzioni per un montaggio professionale Montaggio sul tetto Moduli con telaio Di taglio Trasversale Zona di carico neve Tegola fiamminga Tegola piatta Ardesia Scandole bituminose Eternit ondulato Garanzia sul materiale SunTop III Istruzioni

Dettagli

GAMMA COLONNE II. Page 1/16 - stand of 01/2016

GAMMA COLONNE II. Page 1/16 - stand of 01/2016 GAMMA COLONNE II Page 1/16 - stand of 01/2016 Il successore della GAMMA COLONNE con intereasse ulteriormente ridotto e uscita cavi sull'estremità superiore della colonna di sollevamento, può essere dotato

Dettagli