Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "www.rechner-sensors.com"

Transcript

1 Catalogo Sensori Magneto- Resistivi

2 Registrazione N.: Per tutte le transizioni vengono applicate le più aggiornate Condizioni generali di vendita e di consegna per prodotti e servizi dell industria Elettrica ZVEI, le condizioni supplementari dei diritti di proprietà e i supplementi elencati sulle nostre conferme d ordine e/o fatture. Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. RECHNER Germany 03/2014 IT - Ristampa anche parziale, solo con il nostro consenso. Edizione Marzo Con l uscita di questo catalogo perdono di validità tutti gli stampati precedenti relativi ai sensori RECHNER della serie Magneto-Resistivi Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/ RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

3 Indice sensori magnetoresistivi MRS Pagina Tecnologia, Montaggio, Applicazioni 4-6 Regolazione 6 Termini tecnici 7-8 Esempi di Applicazioni 9 Descrizione del codice 10 Modelli, Dati tecnici, Dimensioni, Collegamenti Norme Indice in ordine di numero articolo 22 Indice in ordine di codice articolo 22 Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/2014 RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

4 TECNOLOGIA MONTAGGIO APPLICAZIONI I sensori magnetoresistivi (MRS rilevano il cambiamento del flusso magnetico di materiali ferromagnetici. Essi sono adatti per il rilevamento della velocità di rotazione, di ruote dentate ma anche per misure statiche. Le aree di utilizzo possono essere costruzione di motori pesanti, veicoli ferroviari, grandi motori diesel e turbine. I sensori magnetoresistivi (MRS lavorano come un ponte magnetico di Wheatstone. Essi reagiscono a tutti i materiali ferromagnetici. Il dente o l intervallo di una ruota dentata, che passa nell area attiva del sensore, ha un influenza differente sul campo magnetico. Il cambiamento del campo magnetico viene trasformato per ottenere un segnale di uscita in corrente. Abbiamo due serie differenti: Serie S 3 fili PNP o NPN...-N 2 fili Serie S 4 fili PNP o NPN...-Z 4 fili PNP con segnale d uscita sfasato con rilevamento della direzione di rotazione I componenti degli MRS sono montati in custodie in plastica o metallica e incapsulati con resina epossidica. Le plastiche utilizzate per le custodie sono: I metalli utilizzati per le custodie sono: PA (poliammide 6.6 fibra di vetro rinforzata PEEK (polyetheretherketone (FDA 21 CFR VA acciaio inossidabile, materiale n oppure n (conforme FDA MS ottone cromato o nichelato Siccome la parte attiva è ottenuta da un blocco di materiale, il grado di protezione è IP 68 nella parte frontale. Per la produzione (tecnica SMT vengono utilizzati solo componenti elettronici, circuiti integrati e circuiti ibridi pre-testati. La temperatura ambiente standard permessa dipende dal modello e varia da -40 fino a +125 C (vedere scheda tecnica. Il rilevamento in assenza di contatto non richiede nessun tipo di forza per essere attuato. Non ci sono problemi di rimbalzi, di corrosione del sensore o di manutenzione e la vita del sensore è indipendente dalla frequenza di funzionamento. Gli MRS possono essere utilizzati in macchine, sistemi e veicoli per il rilevamento senza contatto, per il monitoraggio e il posizionamento, come generatori d impulsi per conteggi, rilevamento della velocità e in tante altre applicazioni (vedere pagina 9. Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/ RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

5 I collegamenti dei sensori magnetoresistivi MRS devono essere separati o schermati dalle grosse linee di alimentazione, poichè in casi estremi nonostante il circuito di protezione integrato, un picco di tensione induttivo può distruggere i sensori. Soprattutto nel caso di collegamenti > 5 m si consigliano cavi schermati o doppini. Occorre evitare il controllo diretto di lampade elettriche, poichè al momento dell accensione la corrente è molto maggiore della corrente nominale e può distruggere lo stadio di uscita del sensore. Per le apparecchiature immerse in un campo elettromagnetico, prodotto da emettitori/ripetitori di onde lunghe, medie e corte poste non direttamente nelle vicinanze del rilevatore capacitivo, occorre porre particolare attenzione per eliminarne gli effetti che comporterebbero anomalie nel funzionamento e falsi segnali. I sensori a 2 e 3 fili con uscita binaria possono essere utilizzati in connessione seriale o parallela, come per i contatti meccanici. Occorre fare attenzione alle cadute di corrente e alle tensioni residue U d, che devono essere moltiplicate a seconda del numero di sensori connessi in serie. CONNESSIONE IN SERIE CONNESSIONE IN PARALLELO 2 fili DC 3 fili DC NPN Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/ fili DC PNP RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

6 MAX. COPPIA DI SERRAGGIO Materiale custodia Filetto PA 6.6 PPO Ottone Acciaio VA Per prevenire danneggiamenti alle filettature durante il montaggio, fare attenzione ai valori di massima coppia applicabili. I valori indicati in tabella si riferiscono all uso dei dadi forniti insieme al sensore. M 12 x 1 1 Nm 1 Nm 15 Nm 15 Nm M 18 x 1 1,7 Nm 1,7 Nm 28 Nm 40 Nm max. LUNGHEZZA DELLA FILETTATURA Filetto: M 12 x 1 M 18 x 1 max. lunghezza 8 mm 12 mm A causa delle tolleranze di filettatura specificate dallo standard DIN 13 utilizzato in Germania, la massima lunghezza della filettatura di fissaggio è soggetta a delle restrizioni. La lunghezza della parte filettata per il fissaggio non deve infatti superare i valori illustrati in tabella. Nel caso di blocchi di fissaggio più lunghi RECHNER consiglia di fare un foro cieco in modo da rispettare la massima lunghezza della filettatura di fissaggio. REGOLAZIONE E possibile il rilevamento di velocità con l uso di una ruota dentata da modulo 4 fino a modulo 1 e fino ad un massimo di frequenza di 25 khz. Per il rilevamento di velocità/direzione di rotazione i sensori magnetoresistivi (MRS devono essere montati radialmente rispetto alla direzione del moto e con la tacca di riferimento verticale ad esso. Il grafico mostra le distanze di montaggio e la frequenza di rilevamento a seconda del modulo della ruota dentata: Dist. di rilevamento Smax (mm 5 4,5 4 3,5 3 2,5 2 1,5 1 0, Frequenza dei cicli operativi f (Hz Esempio: MRS-300-M18- M= Modulo 1 1 M= Modulo 4 4 Tacca di riferim. in alto Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/ RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

7 TERMINI TECNICI Salvo diverse indicazioni, i dati tecnici vengono specificati come di seguito: +24 C, U B = 24 V DC. Distanza di rilevamento operativa / S a All interno della distanza di rilevamento operativa il sensore lavora in stabilità, considerando tutte le tolleranze specificate. Ritardo E il tempo che utilizza il sensore per entrare in funzione dopo il collegamento con la tensione di lavoro. E un campo in millisecondi. Materiali custodie L impiego della plastiche da noi utilizzate per le custodie si basa sulle indicazioni e specificazioni tecniche del produttore. Nonostante la RECHNER Sensors disponga di una vasta esperienza nell utilizzo delle plastiche, nei casi particolari è necessaria una verifica da parte dell utilizzatore. Cavo Per i modelli standard vengono usati cavi in PVC o in PUR. Occorre tenere presente che il cavo non dovrebbe essere mosso con temperature ambiente inferiori a 5 C. Il PVC non è adatto per applicazioni con liquidi a base d olio o con radiazioni UV. Il PUR non è adatto per un continuo contatto con l acqua. Per applicazioni speciali sono disponibili cavi in PTFE o in silicone. Distanza di rilevamento reale / S r E la distanza determinata a +20 C e alla tensione nominale. In questo caso si tiene conto delle variazioni specifiche della serie. La variazione max. è ± 10 %. Connessione seriale e parallela E possibile connettere i sensori di prossimità in serie o in parallelo. Occore fare attenzione poichè si sommano le cadute di tensione per il collegamento in serie e le tensioni residue per il collegamento in parallelo. A causa di ciò RECHNER consiglia la connessione di un massimo di tre sensori. Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/2014 Frequenza di cicli operativi La massima eccitazione e diseccitazione dell oscillatore del sensore in un secondo. Per assicurarsi della frequenza di cicli operativi, viene usato come base un impulso/vuoto con rapporto 1 : 2. Grado di protezione IP65: protezione dal contatto con parti conduttive, protezione dall ingresso di polvere e getti d acqua. IP67: protezione dal contatto con parti conduttive, protezione dall ingresso di polvere e protezione contro gli effetti dell immersione fino ad un metro di profondità e per 30 min. Variazioni di temperatura Lo scostamento del punto di intervento se la temperatura ambiente cambia. Inferiore di ± 10 % con gli MRS. RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

8 TERMINI TECNICI Modulo Diametro della ruota dentata in relazione al numero dei denti. M = D / Z M = Modulo D = Diametro primitivo Z = Denti Pitch D Pitch = M x π Lunghezza minima del dente 1,2 mm. 1,2 mm Distanza massima del sensore in funzione del modulo 1,5 Distanza massima in funzione del modulo Riferimento: modulo 2 mm a rapporto S/Sa = 100 % Rapporto S/Sa 1,25 1 0,75 0,5 0, Modulo m (mm Esempio: modulo 1 mm a rapporto S/Sa = 50 % (la distanza di rilevamento si dimezza Esempio: modulo 3 mm a rapporto S/Sa = 125 % (la distanza di rilevamento aumenta di 1/4 Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/ RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

9 ESEMPI DI APPLICAZIONI Frequenza di comando da 0.5 fino a 25kHz I sensori magnetoresistivi sono ideali per il controllo di velocità di ruote dentate ferromagnetiche o camme. Qui il vantaggio è l alta frequenza di comando fino a 25kHz. Le applicazioni tipiche dei sensori magnetoresistivi sono per esempio: Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/2014 ü Rilevamento di ruote dentate o camme ü Controllo di velocità e di direzione in macchine, motori, riduttori in macchine e veicoli agricoli Carrelli elevatori Macchine edili e gru ü Misurazione della lunghezza o rilevamento della posizione Macchine per la raccolta del legname ü Controllo della posizione di veicoli in corsia Con due denti si controlla e si corregge la posizione ü Rilevamento di giri dell albero dei motori primi ü Controllo di pompe idrauliche o motori idraulici Nella campo della tecnologia dei fluidi Nel caso in cui sull impianto ci sia poco spazio, un MRS-350 può sostituire due sensori induttivi nelle applicazioni in cui si debba controllare la direzione destra/sinistra, questo grazie ai due segnali in uscita. RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

10 DESCRIZIONE DEL CODICE MRS Se presente Y... = connessione a connettore Se presente OC = open collector Se presente K... = materiale speciale Con 3 o 4 fili S = normalmente aperto Ö = normalmente chiuso Z = segnale ad onda sfasata - riconoscimento velocità / direzione N = 2 fili DC 10 = 3 o 4 fili DC PNP 20 = 3 o 4 fili DC NPN 10, 16, M..., = versioni / misura filettata 300 = controllo della velocità 350 = controllo velocità e direzione di rotazione SENSORE MAGNETORESISTIVO Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/ RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

11 M 12 x1 Sensori magnetoresistivi Serie PNP Dimensione M 12 x 1 Materiale custodia: Acciaio VA I sensori magnetoresistivi rilevano gli oggetti ferromagnetici, come ruote dentate, camme, dischi da taglio, riduttori, ecc. Rilevamento senza contatto di movimenti radiali e assiali, funzionamento privo di usura ed esente da manutenzione. Campo di misurazione da 0 Hz a 25kHz. Ideale per il rilevamento affidabile di movimenti di rotazione sia lenti che veloci. Ruota dentata modulo 0,7...4,00 Larghezza dei denti della ruota 10 mm. Certificazione: Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/2014 Dati tecnici C 85 C Montaggio a filo Distanza di rilevamento operativa S a < 2 mm (Modulo 4, < 1 mm (Modulo 1 Esecuzione elettrica Funzione d uscita Tipo NPN Art. n. 3-fili DC Normalmente aperta Diagramma di collegamento n. Tipo PNP MRS-300-M12-10-S Art. n Diagramma di collegamento n. 4 Tensione di lavoro (U B V DC Corrente d uscita max. (I e 250 ma Caduta di tensione max. (U d 2,5 V Ondulazione residua permessa max. 10 % Consumo a vuoto (I o Tip. 15 ma Frequenza operatività min. / max. 0,5 Hz / 25 khz Temperatura ambiente C / 125 C* LED indicatore, stato operativo Giallo Protezione circuito Incorporato Grado di protezione IEC IP 67, IP 69K Norme EN Connessione Cavo 2 m, silicone, 3 x 0,34 mm² Materiale custodia VA n Materiale superficie attiva VA n Materiale coperchietto finale PEEK (FDA 21 CFR Made in Germany RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

12 M 12 x1 Sensori magnetoresistivi Serie PNP Dimensione M 12 x 1 Materiale custodia: PA I sensori magnetoresistivi rilevano gli oggetti ferromagnetici, come ruote dentate, camme, dischi da taglio, riduttori, ecc. Rilevamento senza contatto di movimenti radiali e assiali, funzionamento privo di usura ed esente da manutenzione. Campo di misurazione da 0 Hz a 25kHz. Ideale per il rilevamento affidabile di movimenti di rotazione sia lenti che veloci. Ruota dentata modulo 0,7...4,00 Larghezza dei denti della ruota 10 mm. Certificazione: Dati tecnici Montaggio a filo Distanza di rilevamento operativa S a < 2 mm (Modulo 4, < 1 mm (Modulo 1 Esecuzione elettrica 3-fili DC Funzione d uscita Normalmente aperta Tipo NPN Art. n. Diagramma di collegamento n. Tipo PNP MRS-300-M12-10-S-K Art. n Diagramma di collegamento n. 4 Tensione di lavoro (U B V DC Corrente d uscita max. (I e 250 ma Caduta di tensione max. (U d 2,5 V Ondulazione residua permessa max. 10 % Consumo a vuoto (I o Tip. 15 ma Frequenza operatività min. / max. 0,5 Hz / 25 khz Temperatura ambiente C LED indicatore, stato operativo Giallo Protezione circuito Incorporato Grado di protezione IEC IP 67 Norme EN Connessione Materiale custodia Materiale superficie attiva Materiale coperchietto finale Cavo 2 m, PUR, 3 x 0,14 mm² PA PA PA Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/2014 Made in Germany 12 RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

13 M12x1 Sensori magnetoresistivi Serie PNP Dimensione M 12 x 1 Materiale custodia: Acciaio VA I sensori magnetoresistivi rilevano gli oggetti ferromagnetici, come ruote dentate, camme, dischi da taglio, riduttori, ecc. Rilevamento senza contatto di movimenti radiali e assiali, funzionamento privo di usura ed esente da manutenzione. Campo di misurazione da 0 Hz a 25kHz. Ideale per il rilevamento affidabile di movimenti di rotazione sia lenti che veloci. Ruota dentata modulo 0,7...4,00 Larghezza dei denti della ruota 10 mm. Con connettore M 12 x 1 Certificazione: Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/2014 Dati tecnici C C Montaggio a filo Distanza di rilevamento operativa S a < 2 mm (Modulo 4, < 1 mm (Modulo 1 Esecuzione elettrica Funzione d uscita Tipo NPN Art. n. 3-poli DC Normalmente aperta Diagramma di collegamento n. Tipo PNP MRS-300-M12-10-S-Y5 Art. n Diagramma di collegamento n. 4 Tensione di lavoro (U B V DC Corrente d uscita max. (I e 250 ma Caduta di tensione max. (U d 2,5 V Ondulazione residua permessa max. 10 % Consumo a vuoto (I o Tip. 10 ma Frequenza operatività min. / max. 0,5 Hz / 25 khz Temperatura ambiente C / 125 C* LED indicatore, stato operativo - Protezione circuito Incorporato Grado di protezione IEC IP 67, IP 69K Norme EN Connessione Connettore M 12 x 1 Materiale custodia VA n Materiale superficie attiva VA n Materiale coperchietto finale Made in Germany RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

14 M 12 x1 Sensori magnetoresistivi Serie fili Dimensione M 12 x 1 Materiale custodia: PA I sensori magnetoresistivi rilevano gli oggetti ferromagnetici, come ruote dentate, camme, dischi da taglio, riduttori, ecc. Rilevamento senza contatto di movimenti radiali e assiali, funzionamento privo di usura ed esente da manutenzione. Campo di misurazione da 0 Hz a 25kHz. Ideale per il rilevamento affidabile di movimenti di rotazione sia lenti che veloci. Ruota dentata modulo 0,7...4,00 Larghezza dei denti della ruota 10 mm. Certificazione: Dati tecnici Montaggio a filo Distanza di rilevamento operativa S a < 2 mm (Modulo 4, < 1 mm (Modulo 1 Esecuzione elettrica 2-fili DC Funzione d uscita Normalmente aperta Tipo MRS-300-M12-N-K Art. n Tensione di lavoro (U B 7, V DC Corrente d ingresso, area attiva libera Tip. 7 ma Corrente d ingresso, area attiva coperta Tip 14 ma Auto induttanza (L 100 μh Auto capacità (C 500 pf Caduta di tensione max. (U d 2,5 V Ondulazione residua permessa max. 10 % Consumo a vuoto (I o Tip. 7 ma Frequenza operatività min. / max. 0,5 Hz / 25 khz Temperatura ambiente C LED indicatore, stato operativo - Protezione circuito Incorporato Grado di protezione IEC IP 67 Norme EN Connessione Cavo 2 m, PVC, 2 x 0,14 mm² Materiale custodia PA Materiale superficie attiva PA Materiale coperchietto finale PA Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/2014 Made in Germany 14 RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

15 M 18 x1 Sensori magnetoresistivi Serie PNP Dimensione M 12 x 1 Materiale custodia: Acciaio VA I sensori magnetoresistivi rilevano gli oggetti ferromagnetici, come ruote dentate, camme, dischi da taglio, riduttori, ecc. Rilevamento senza contatto di movimenti radiali e assiali, funzionamento privo di usura ed esente da manutenzione. Campo di misurazione da 0 Hz a 25kHz. Ideale per il rilevamento affidabile di movimenti di rotazione sia lenti che veloci. Ruota dentata modulo 0,7...4,00 Larghezza dei denti della ruota 10 mm. Certificazione: Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/2014 Dati tecnici Montaggio a filo Distanza di rilevamento operativa S a < 4 mm (Modulo 4, < 2 mm (Modulo 1 Esecuzione elettrica 3-fili DC Funzione d uscita Normalmente aperta Tipo NPN Art. n. Diagramma di collegamento n. Tipo PNP MRS-300-M18-10-S Art. n Diagramma di collegamento n. 4 Tensione di lavoro (U B V DC Corrente d uscita max. (I e 250 ma Caduta di tensione max. (U d 2,5 V Ondulazione residua permessa max. 10 % Consumo a vuoto (I o Tip. 15 ma Frequenza operatività min. / max. 0,5 Hz / 25 khz Temperatura ambiente C / 125 C* LED indicatore, stato operativo Giallo Protezione circuito Incorporato Grado di protezione IEC IP 67, IP 69K Norme EN Connessione Cavo 2 m, silicone, 3 x 0,34 mm² Materiale custodia VA n Materiale superficie attiva VA n Materiale coperchietto finale PEEK (FDA 21 CFR C 85 C Made in Germany RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

16 M12x1 Sensori magnetoresistivi con rilevamento della direzione di rotazione Serie PNP Dimensione M 12 x 1 Materiale custodia: Acciaio VA I sensori magnetoresistivi rilevano gli oggetti ferromagnetici, come ruote dentate, camme, dischi da taglio, riduttori, ecc. Rilevamento senza contatto di movimenti radiali e assiali, funzionamento privo di usura ed esente da manutenzione. Campo di misurazione da 0 Hz a 25kHz. Ideale per il rilevamento affidabile di movimenti di rotazione sia lenti che veloci. Ruota dentata modulo 0,7...4,00 Larghezza dei denti della ruota 10 mm. Certificazione: Dati tecnici 125 C C Montaggio a filo Distanza di rilevamento operativa S a < 2 mm (Modulo 4, < 1 mm (Modulo 1 Esecuzione elettrica Funzione d uscita Tipo NPN Art. n. 4-fili DC Normalmente aperta Diagramma di collegamento n. Tipo PNP MRS-350-M12-10-S Art. n Diagramma di collegamento n. 2 Tensione di lavoro (U B V DC Corrente d uscita max. (I e 250 ma Caduta di tensione max. (U d 2,5 V Ondulazione residua permessa max. 10 % Consumo a vuoto (I o Tip. 15 ma Frequenza operatività min. / max. 0,5 Hz / 25 khz Temperatura ambiente C / 125 C* LED indicatore, stato operativo Verde / giallo Protezione circuito Incorporato Grado di protezione IEC IP 67, IP 69K Norme EN Connessione Cavo 2 m, silicone, 4 x 0,14 mm² Materiale custodia VA n Materiale superficie attiva VA n Materiale coperchietto finale PEEK (FDA 21 CFR BK = controllo velocità WH = rilevamento della direzione Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/2014 Made in Germany 16 RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

17 M18x1 Sensori magnetoresistivi con rilevamento della direzione di rotazione Serie PNP Dimensione M 18 x 1 Materiale custodia: Acciaio VA I sensori magnetoresistivi rilevano gli oggetti ferromagnetici, come ruote dentate, camme, dischi da taglio, riduttori, ecc. Rilevamento senza contatto di movimenti radiali e assiali, funzionamento privo di usura ed esente da manutenzione. Campo di misurazione da 0 Hz a 25kHz. Ideale per il rilevamento affidabile di movimenti di rotazione sia lenti che veloci. Ruota dentata modulo 0,7...4,00 Larghezza dei denti della ruota 10 mm. Certificazione: Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/2014 Dati tecnici C 85 C Montaggio a filo Distanza di rilevamento operativa S a < 4 mm (Modulo 4, < 2 mm (Modulo 1 Esecuzione elettrica Funzione d uscita Tipo NPN Art. n. 4-fili DC Normalmente aperta Diagramma di collegamento n. Tipo PNP MRS-350-M18-10-S Art. n Diagramma di collegamento n. 2 Tensione di lavoro (U B V DC Corrente d uscita max. (I e 2 x 250 ma Caduta di tensione max. (U d 2,5 V Ondulazione residua permessa max. 10 % Consumo a vuoto (I o Tip. 15 ma Frequenza operatività min. / max. 0,5 Hz / 25 khz Temperatura ambiente C / 125 C* LED indicatore, stato operativo Verde / giallo Protezione circuito Incorporato Grado di protezione IEC IP 67, IP 69K Norme EN Connessione Cavo 2 m, silicone, 4 x 0,34 mm² Materiale custodia VA n Materiale superficie attiva VA n Materiale coperchietto finale PEEK (FDA 21 CFR BK = controllo velocità WH = rilevamento della direzione Made in Germany RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

18 M12x1 Sensori magnetoresistivi con rilevamento della direzione di rotazione Serie PNP Certificazione: Dimensione M 12 x 1 Materiale custodia: Acciaio VA I sensori magnetoresistivi rilevano gli oggetti ferromagnetici, come ruote dentate, camme, dischi da taglio, riduttori, ecc. Rilevamento senza contatto di movimenti radiali e assiali, funzionamento privo di usura ed esente da manutenzione. Campo di misurazione da 0 Hz a 25kHz. Ideale per il rilevamento affidabile di movimenti di rotazione sia lenti che veloci. Ruota dentata modulo 0,7...4,00 Larghezza dei denti della ruota 10 mm. Riconoscimento della direzione grazie alla valutazione di due canali in uscita sfasati di 45. Con segnale d uscita sfasato Dati tecnici 125 C C Montaggio a filo Distanza di rilevamento operativa S a < 2 mm (Modulo 4, < 1 mm (Modulo 1 Esecuzione elettrica Funzione d uscita Tipo PNP 4-fili DC Normalmente aperta MRS-350-M12-10-Z Art. n Diagramma di collegamento n. 2 Tensione di lavoro (U B Corrente d uscita max. (I e Caduta di tensione max. (U d V DC 2 x 250 ma 2,5 V Ondulazione residua permessa max. 10 % Consumo a vuoto (I o Frequenza operatività min. / max. Temperatura ambiente LED indicatore, stato operativo Protezione circuito Grado di protezione IEC Tip. 15 ma 0,5 Hz / 25 khz C / 125 C* Verde / giallo Incorporato IP 67, IP 69K Norme EN Connessione Cavo 2 m, silicone, 4 x 0,14 mm² Materiale custodia VA n Materiale superficie attiva VA n Materiale coperchietto finale PEEK (FDA 21 CFR BK = controllo velocità WH = rilevamento della direzione Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/2014 Made in Germany 18 RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

19 M18x1 Sensori magnetoresistivi con rilevamento della direzione di rotazione Serie PNP Certificazione: Dimensione M 18 x 1 Materiale custodia: Acciaio VA I sensori magnetoresistivi rilevano gli oggetti ferromagnetici, come ruote dentate, camme, dischi da taglio, riduttori, ecc. Rilevamento senza contatto di movimenti radiali e assiali, funzionamento privo di usura ed esente da manutenzione. Campo di misurazione da 0 Hz a 25kHz. Ideale per il rilevamento affidabile di movimenti di rotazione sia lenti che veloci. Ruota dentata modulo 0,7...4,00 Larghezza dei denti della ruota 10 mm. Riconoscimento della direzione grazie alla valutazione di due canali in uscita sfasati di 45 Con segnale d uscita sfasato Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/2014 Dati tecnici C 85 C Montaggio a filo Distanza di rilevamento operativa S a < 4 mm (Modulo 4, < 2 mm (Modulo 1 Esecuzione elettrica Funzione d uscita Tipo PNP 4-fili DC Normalmente aperta MRS-350-M18-10-Z Art. n Diagramma di collegamento n. 2 Tensione di lavoro (U B Corrente d uscita max. (I e Caduta di tensione max. (U d V DC 250 ma 2,5 V Ondulazione residua permessa max. 10 % Consumo a vuoto (I o Frequenza operatività min. / max. Temperatura ambiente LED indicatore, stato operativo Protezione circuito Grado di protezione IEC Tip. 15 ma 0,5 Hz / 25 khz C / 125 C* Verde / giallo Incorporato IP 67, IP 69K Norme EN Connessione Cavo 2 m, silicone, 4 x 0,34 mm² Materiale custodia VA n Materiale superficie attiva VA n Materiale coperchietto finale PEEK (FDA 21 CFR BK = controllo velocità WH = rilevamento della direzione Made in Germany RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

20 NORME I prodotti della Rechner Industrie Elektronik GmbH sono progettati e controllati in accordo con gli ultimi standards e specifiche, DIN - VDE - IEC, per strumenti elettronici ed elettrici. Per i prodotti nuovi e aggiornati vengono sempre utilizzate le ultime normative. Normative valide per rilevatori di prossimità e sensori: IEC apparecchiature di commutazione e di controllo a bassa tensione Dispositivi di comando ed elementi di commutazione - interruttori di prossimità. EN apparecchiature di commutazione e di controllo a bassa tensione - Parte 5 Dispositivi di comando ed elementi di commutazione - interruttori di prossimità - interfaccia a corrente continua per sensori di prossimità ed amplificatori switching (Namur Norme internazionali IEC apparecchiature di commutazione e di controllo a bassa tensione - Parte 5 Circuiti di controllo ad elementi di commutazione -sezione 2, interruttori di prossimità Draft IEC Dispositivi di controllo ed elementi di commutazione, interfaccia a corrente continua per sensori di prossimità ed amplificatori switching (Namur Norme per la protezione alle esplosioni DIN EN Atmosfere esplosive - Parte 0: apparecchiature - richieste generali EN Atmosfere esplosive - Parte 10-1: classificazione delle aree - atmosfere con gas esplosivo DIN EN Atmosfere esplosive - Parte 11: sistema di protezione a sicurezza intrinseca i DIN EN Apparecchiature elettriche per atmosfere con gas esplosivo - Parte 15: costruzione, test e marcatura dell apparecchiatura con il tipo di protezione n DIN EN Apparecchiature elettriche per atmosfere con gas esplosivo - Parte 15: costruzione, test e marcatura dell apparecchiatura con il tipo di protezione m DIN EN Apparecchiature elettriche per zone con potenziale pericolo di gas esplosivi Impianti elettrici in zone con pericolo d esplosione (escluse miniere Norme per la garanzia di qualità (SGQ - Sistema Gestione Qualità DIN ISO (EN GSQ di prodotti e servizi Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/ RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

Brushless. Brushless

Brushless. Brushless Motori Motori in in corrente corrente continua continua Brushless Brushless 69 Guida alla scelta di motori a corrente continua Brushless Riduttore 90 Riddutore Coppia massima (Nm)! 0,6,7 30 W 5,5 max.

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) FILTRI OLEODINAMICI Filtri sul ritorno con cartuccia avvitabile Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Corpo filtro Attacchi:

Dettagli

Guida alla scelta di motori a corrente continua

Guida alla scelta di motori a corrente continua Motori Motori in in corrente corrente continua continua 5 Guida alla scelta di motori a corrente continua Riddutore Coppia massima (Nm)! Tipo di riduttore!,5, 8 8 8 Potenza utile (W) Motore diretto (Nm)

Dettagli

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Livelli Soglie Pressione 2 VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Indice Indice 1 Descrizione dell'apparecchio...4 1.1 Struttura...

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

Serie RTC. Prospetto del catalogo

Serie RTC. Prospetto del catalogo Serie RTC Prospetto del catalogo Bosch Rexroth AG Pneumatics Serie RTC Cilindro senza stelo, Serie RTC-BV Ø 16-80 mm; a doppio effetto; con pistone magnetico; guida integrata; Basic Version; Ammortizzamento:

Dettagli

Elettrovalvole a comando diretto Serie 300

Elettrovalvole a comando diretto Serie 300 Elettrovalvole a comando diretto Serie 00 Minielettrovalvole 0 mm Microelettrovalvole 5 mm Microelettrovalvole mm Microelettrovalvole mm Modulari Microelettrovalvole mm Bistabili Elettropilota CNOMO 0

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

: acciaio (flangia in lega d alluminio)

: acciaio (flangia in lega d alluminio) FILTRI OLEODINAMICI Filtri in linea per media pressione, con cartuccia avvitabile Informazioni tecniche Pressione: Max di esercizio (secondo NFPA T 3.1.17): FA-4-1x: 34,5 bar (5 psi) FA-4-21: 24 bar (348

Dettagli

MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA. Catalogo Tecnico

MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA. Catalogo Tecnico MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA Catalogo Tecnico Aprile 21 L azienda Brevini Fluid Power è stata costituita nel 23 a Reggio Emilia dove mantiene la sua sede centrale. Brevini Fluid Power produce

Dettagli

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m ista rappresenta l'alternativa economica per molte possibilità applicative. Essendo un contatore

Dettagli

Descrizione del prodotto

Descrizione del prodotto Dati tecnici 2CDC501067D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Gli alimentatori di linea KNX con bobina integrata generano e controllano la tensione del sistema KNX (SELV). Con la bobina integrata

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (acc. to NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (acc. to NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (acc. to NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (acc. to NFPA T 3.10.17) FILTI OLEODINMICI Serie F-1 Filtri con cartuccia avvitabile (spin-on) Informazioni tecniche Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (acc. to NFP T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (acc. to NFP

Dettagli

MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI ECCITAZIONE SEPARATA 24-48

MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI ECCITAZIONE SEPARATA 24-48 Motori elettrici in corrente continua dal 1954 Elettropompe oleodinamiche sollevamento e idroguida 1200 modelli diversi da 200W a 50kW MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N GasMultiBloc Combinato per regolazione e sicurezza Servoregolatore di pressione MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-10-SE MBC-300-N MBC-700-N 7.01 Max. pressione di esercizio 3 mbar (36 kpa) forma compatta grande

Dettagli

INVERTER per MOTORI ASINCRONI TRIFASI

INVERTER per MOTORI ASINCRONI TRIFASI APPUNTI DI ELETTROTECNICA INVERTER per MOTORI ASINCRONI TRIFASI A cosa servono e come funzionano A cura di Marco Dal Prà www.marcodalpra.it Versione n. 3.3 - Marzo 2013 Inverter Guida Tecnica Ver 3.3 Pag.

Dettagli

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Bollettino tecnico Gennaio 2013 00813-0102-4952, Rev. DC Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Design non intrusivo per una misura di temperatura facile e veloce in applicazioni su tubazioni Sensori

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

Guide a sfere su rotaia

Guide a sfere su rotaia Guide a sfere su rotaia RI 82 202/2003-04 The Drive & Control Company Rexroth Tecnica del movimento lineare Guide a sfere su rotaia Guide a rulli su rotaia Guide lineari con manicotti a sfere Guide a sfere

Dettagli

VAV-EasySet per VARYCONTROL

VAV-EasySet per VARYCONTROL 5/3.6/I/3 per VARYCONTROL Per la sanificazione di regolatori di portata TROX Italia S.p.A. Telefono 2-98 29 741 Telefax 2-98 29 74 6 Via Piemonte 23 C e-mail trox@trox.it 298 San Giuliano Milanese (MI)

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

Contatti elettrici. Accessori. Applicazioni. Caratteristiche distintive. Descrizione. Opzioni

Contatti elettrici. Accessori. Applicazioni. Caratteristiche distintive. Descrizione. Opzioni Accessori Contatti elettrici Modello 8, contatto a magnetino Modello 83, contatto induttivo Modello 830 E, contatto elettronico Modello 85, contatti Reed WIKA scheda tecnica AC 08.0 Applicazioni Controllo

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31 Serie - nterruttore orario 16 A SERE Caratteristiche.01.11.31 nterruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo.01-1 contatto in scambio 16 A larghezza 35.8 mm Tipo.11-1 contatto

Dettagli

Cuscinetti radiali rigidi a sfere ad una corona Generation C. Informazione tecnica

Cuscinetti radiali rigidi a sfere ad una corona Generation C. Informazione tecnica Cuscinetti radiali rigidi a sfere ad una corona Generation C Informazione tecnica Indice Caratteristiche 2 Vantaggi dei cuscinetti FAG radiali rigidi a sfere Generation C 2 Tenuta e lubrificazione 2 Temperatura

Dettagli

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Misure precise e affidabili in applicazioni ad alta temperatura, come il trattamento termico e i processi di combustione Materiali ceramici

Dettagli

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A 443 00 49960 443 00 49961 443 00 49366 443 00 49630 443 00 49963 443 00 49964 443 00 49965 976-12 V 2250 A AVVIATORE 976 C-CARICATORE AUTOM. 220V/RICAMBIO 918 BATT-BATTERIA 12 V 2250 A/RICAMBIO 955 CAVO

Dettagli

Motori Elettrici. Principi fisici. Legge di Lenz: se in un circuito elettrico il flusso concatenato varia nel tempo si genera una tensione

Motori Elettrici. Principi fisici. Legge di Lenz: se in un circuito elettrico il flusso concatenato varia nel tempo si genera una tensione Motori Elettrici Principi fisici Legge di Lenz: se in un circuito elettrico il flusso concatenato varia nel tempo si genera una tensione Legge di Biot-Savart: un conduttore percorso da corrente di intensità

Dettagli

In accordo alla Direttiva ATEX, gli equipaggiamenti sono progettati in funzione del tipo d atmosfera nella quale possono essere utilizzati.

In accordo alla Direttiva ATEX, gli equipaggiamenti sono progettati in funzione del tipo d atmosfera nella quale possono essere utilizzati. Atmosfere potenzialmente esplosive sono presenti in diverse aree industriali: dalle miniere all industria chimica e farmacautica, all industria petrolifera, agli impianti di stoccaggio di cereali, alla

Dettagli

Pressostati e termostati, Tipo CAS

Pressostati e termostati, Tipo CAS MAKING MODERN LIVING POSSIBLE Opuscolo tecnica Pressostati e termostati, Tipo CAS La serie CAS consiste di una serie di interruttori controllati mediante pressione e di interruttori controllati mediante

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Trasmissioni a cinghia dentata CLASSICA INDICE Trasmissione a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Pag. Cinghie dentate CLASSICE

Dettagli

Sensori ad ultrasuoni

Sensori ad ultrasuoni Sensori ad ultrasuoni SENSORE AD ULTRASUONI SUM-P20 U H (cod. U12000002) CUSTODIA CILINDRICA METALLICA M12x1 USCITA ANALOGICA 0...10 SISTEMA DI RILEAMENTO Distanza di rilevamento Uscita analogica ( RL

Dettagli

C.F.R. srl Via Raimondo dalla Costa 625-41122 Modena (MO) - Italy Tel: +39 059 250837 - Fax: +39 059 281655 / 2861223 E-mail : info@cfritalt.

C.F.R. srl Via Raimondo dalla Costa 625-41122 Modena (MO) - Italy Tel: +39 059 250837 - Fax: +39 059 281655 / 2861223 E-mail : info@cfritalt. C.F.R. srl Via Raimondo dalla Costa 625-41122 Modena (MO) - Italy Tel: +39 059 250837 - Fax: +39 059 281655 / 2861223 E-mail : info@cfritalt.com www.cfritaly.com È vietata la riproduzione o la traduzione

Dettagli

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO VALIDO PER MOD. DTCHARGE E 1000 CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO LEGGERE CON CURA IN OGNI SUA PARTE PRIMA DI ALIMENTARE TOGLIAMO IL COPERCHIO, COSA FARE?? Il DTWind monta alternatori tri fase. Ne consegue

Dettagli

Sensori di Posizione, Velocità, Accelerazione

Sensori di Posizione, Velocità, Accelerazione Sensori di Posizione, Velocità, Accelerazione POSIZIONE: Sensori di posizione/velocità Potenziometro Trasformatore Lineare Differenziale (LDT) Encoder VELOCITA Dinamo tachimetrica ACCELERAZIONE Dinamo

Dettagli

Le Armoniche INTRODUZIONE RIFASAMENTO DEI TRASFORMATORI - MT / BT

Le Armoniche INTRODUZIONE RIFASAMENTO DEI TRASFORMATORI - MT / BT Le Armoniche INTRODUZIONE Data una grandezza sinusoidale (fondamentale) si definisce armonica una grandezza sinusoidale di frequenza multipla. L ordine dell armonica è il rapporto tra la sua frequenza

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

Il sistema più avanzato per un'esatta misurazione del calore

Il sistema più avanzato per un'esatta misurazione del calore Il sistema più avanzato per un'esatta misurazione del calore sensonic II Contatori di calore 2 Indice sensonic II Tecnologia innovativa orientata al futuro 4 Scelta del contatore versione orizzontale 6

Dettagli

Scheda tecnica. Pressostati e termostati tipo CAS 01/2002 DKACT.PD.P10.B2.06 520B0998

Scheda tecnica. Pressostati e termostati tipo CAS 01/2002 DKACT.PD.P10.B2.06 520B0998 Scheda tecnica Pressostati e termostati tipo CAS 01/2002 DKACT.PD.P10.B2.06 520B0998 Pressostati, tipo CAS Campo Ulteriori 0 10 20 30 40 50 60 bar p e Tipo informazioni bar a pag. Pressostati standard

Dettagli

COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA

COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA E composta dalla sigla CE e, nel caso un Organismo Notificato debba intervenire nella fase del controllo della produzione, contiene anche il numero d identificazione

Dettagli

Il motore a corrente continua, chiamato così perché per. funzionare deve essere alimentato con tensione e corrente

Il motore a corrente continua, chiamato così perché per. funzionare deve essere alimentato con tensione e corrente 1.1 Il motore a corrente continua Il motore a corrente continua, chiamato così perché per funzionare deve essere alimentato con tensione e corrente costante, è costituito, come gli altri motori da due

Dettagli

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2.1 Principio del processo La saldatura a resistenza a pressione si fonda sulla produzione di una giunzione intima, per effetto dell energia termica e meccanica. L energia

Dettagli

Le misure di energia elettrica

Le misure di energia elettrica Le misure di energia elettrica Ing. Marco Laracca Dipartimento di Ingegneria Elettrica e dell Informazione Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale Misure di energia elettrica La misura

Dettagli

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti!

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! L innovazione ad un prezzo interessante Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! Exacta+Optech Labcenter SpA Via Bosco n.21 41030 San Prospero (MO) Italia Tel: 059-808101 Fax: 059-908556 Mail:

Dettagli

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA SCHE TECNIC ONLINE ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS B C E F H I J K L M N O P Q R S T ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS Informazioni per l'ordine FLUSSO VOLUMETRICO FFIBILE N PROCESSI Tipo ulteriori

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Istruzioni per l'installazione TempsensorAmb-IIT110610 98-0042610 Versione 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze su queste istruzioni.....................

Dettagli

RELAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE

RELAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE RELAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE Fattori di impatto ambientale Un sistema fotovoltaico non crea un impatto ambientale importante, visto che tale tecnologia è utilizzata per il risparmio energetico. I fattori

Dettagli

POMPE ELETTRICHE 12-24 Volt DC

POMPE ELETTRICHE 12-24 Volt DC POMPE GASOLIO - 2 - POMPE ELETTRICHE 12-24 Volt DC serie EASY con pompante in alluminio DP3517-30 - 12 Volt DP3518-30 - 24 Volt Elettropompa rotativa a palette autoadescante con by-pass, pompante in alluminio

Dettagli

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM Barriera optoelettronica di misurazione LGM Misurare con intelligenza - nuove dei materiali in tutti i mercati La nuova Serie LGM di

Dettagli

FONDAMENTI TEORICI DEL MOTORE IN CORRENTE CONTINUA AD ECCITAZIONE INDIPENDENTE. a cura di G. SIMONELLI

FONDAMENTI TEORICI DEL MOTORE IN CORRENTE CONTINUA AD ECCITAZIONE INDIPENDENTE. a cura di G. SIMONELLI FONDAMENTI TEORICI DEL MOTORE IN CORRENTE CONTINUA AD ECCITAZIONE INDIPENDENTE a cura di G. SIMONELLI Nel motore a corrente continua si distinguono un sistema di eccitazione o sistema induttore che è fisicamente

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

V90-3,0 MW. Più efficienza per generare più potenza

V90-3,0 MW. Più efficienza per generare più potenza V90-3,0 MW Più efficienza per generare più potenza Innovazioni nella tecnologia delle pale 3 x 44 metri di efficienza operativa Nello sviluppo della turbina V90 abbiamo puntato alla massima efficienza

Dettagli

Elettrificatori per recinti

Elettrificatori per recinti Elettrificatori per recinti 721 Cod. R315527 Elettri catore multifunzione PASTORELLO SUPER PRO 10.000 Articolo professionale, dotato di rotoregolatore a 3 posizioni per 3 diverse elettroscariche. Può funzionare

Dettagli

Solo il meglio sotto ogni profilo!

Solo il meglio sotto ogni profilo! Solo il meglio sotto ogni profilo! Perfetto isolamento termico per finestre in alluminio, porte e facciate continue Approfittate degli esperti delle materie plastiche Voi siete specialisti nella produzione

Dettagli

LIBRETTO D ISTRUZIONI

LIBRETTO D ISTRUZIONI I LIBRETTO D ISTRUZIONI APRICANCELLO SCORREVOLE ELETTROMECCANICO girri 130 VISTA IN SEZIONE DEL GRUPPO RIDUTTORE GIRRI 130 ELETTROMECCANICO PER CANCELLI SCORREVOLI COPERCHIO COFANO SUPPORTO COFANO SCATOLA

Dettagli

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Sistemi di Rivelazione Incendio FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Per il collegamento a centrali di rivelazione incendio

Dettagli

TICONTROL MOD. DEP. attraversa il Livello per mezzo di viti. Attraverso una ricca. i nostri livelli riescono a soddisfare le esigenze più particolari,

TICONTROL MOD. DEP. attraversa il Livello per mezzo di viti. Attraverso una ricca. i nostri livelli riescono a soddisfare le esigenze più particolari, LV LIVELLI VISIVI SERIE MULTICONTR TICONTROL OL I Livelli Visivi danno la possibilità di controllare in ogni istante il livello del liquido in modo chiaro e preciso. Il principio utilizzato è quello dei

Dettagli

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Sommario Kit di assemblaggio InnoTech 2-3 Guida Quadro 6-7 Guide su sfere 8-11 Guide su rotelle 12-13 Portatastiere

Dettagli

PROTEZIONE DAI CONTATTI DIRETTI ED INDIRETTI

PROTEZIONE DAI CONTATTI DIRETTI ED INDIRETTI PROTEZIONE DAI CONTATTI DIRETTI ED INDIRETTI Appunti a cura dell Ing. Emanuela Pazzola Tutore del corso di Elettrotecnica per meccanici, chimici e biomedici A.A. 2005/2006 Facoltà d Ingegneria dell Università

Dettagli

UNA 23 UNA 25 UNA 26 UNA 27

UNA 23 UNA 25 UNA 26 UNA 27 GESTRA Steam Systems UNA 23 UNA 25 UNA 26 UNA 27 I Manuale di istruzioni 818642-00 Scaricatori di condensa UNA 23, UNA 25, UNA 26, UNA 26h Acciaio Inox, UNA 27h Indice Note importanti Pagina Corretto impiego...4

Dettagli

RESISTIVITA ELETTRICA DELLE POLVERI: MISURA E SIGNIFICATO PER LA SICUREZZA

RESISTIVITA ELETTRICA DELLE POLVERI: MISURA E SIGNIFICATO PER LA SICUREZZA RESISTIVITA ELETTRICA DELLE POLVERI: MISURA E SIGNIFICATO PER LA SICUREZZA Nicola Mazzei - Antonella Mazzei Stazione sperimentale per i Combustibili - Viale A. De Gasperi, 3-20097 San Donato Milanese Tel.:

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI

IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI LINEE D INDIRIZZO PER LA VALUTAZIONE DEI RISCHI CORRELATI ALL INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOTAICI SU EDIFICI DESTINATI

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

Guarnizioni per oleodinamica e pneumatica

Guarnizioni per oleodinamica e pneumatica Raschiatori NBR/FPM DAS, DP6, DP, DP, DRS, DWR Guarnizioni a labbro NBR/FPM /, /M, /M, M, H, C Bonded seal NBR-metallo Guarnizioni a pacco in goa-tela TO, TG, TEO Guarnizioni per pistoni in poliuretano,

Dettagli

Catalogo profili per strutture e banchi e linee modulari

Catalogo profili per strutture e banchi e linee modulari Profilati in alluminio a disegno/standard/speciali Dissipatori di calore in barre Dissipatori di calore ad ALTO RENDIMENTO Dissipatori di calore per LED Dissipatori di calore lavorati a disegno e anodizzati

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-F GPC Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-P GPC - GPE GPC Sicurezza conforme alle ultime normative CE; valvole di sicurezza; riempi botte antinquinante; miscelatore nel coperchio

Dettagli

Industrial Batteries Europa Medio Oriente Africa ITALIANO

Industrial Batteries Europa Medio Oriente Africa ITALIANO Secure Power Solutions Industrial Batteries Europa Medio Oriente Africa ITALIANO AGM VRLA (regolate da valvola) FG FGL FGC FGH FGHL AGM VRLA AGM VRLA AGM VRLA AGM VRLA AGM VRLA Le batterie FIAMM con tecnologia

Dettagli

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA 1 Specifiche tecniche WFC-SC 10, 20 & 30 Ver. 03.04 SERIE WFC-SC. SEZIONE 1: SPECIFICHE TECNICHE 1 Indice Ver. 03.04 1. Informazioni generali Pagina 1.1 Designazione

Dettagli

DATA: 20/02/2014 DOC.MII11166 REV. 2.21 GUIDA APPLICATIVA PER L ANALIZZATORE DI INTERRUTTORI E MICRO-OHMMETRO MOD. CBA 1000

DATA: 20/02/2014 DOC.MII11166 REV. 2.21 GUIDA APPLICATIVA PER L ANALIZZATORE DI INTERRUTTORI E MICRO-OHMMETRO MOD. CBA 1000 DATA: 20/02/2014 DOC.MII11166 REV. 2.21 GUIDA APPLICATIVA PER L ANALIZZATORE DI INTERRUTTORI E MICRO-OHMMETRO MOD. CBA 1000 Doc. MII11166 Rev. 2.21 Pag. 2 di 138 REVISIONI SOMMARIO VISTO N PAGINE DATA

Dettagli

Rexroth Pneumatics. Cilindro senz asta Cilindri senza stelo. Pressione di esercizio min/max Temperatura ambiente min./max.

Rexroth Pneumatics. Cilindro senz asta Cilindri senza stelo. Pressione di esercizio min/max Temperatura ambiente min./max. Rexroth Pneumatics 1 Pressione di esercizio min/max 2 bar / 8 bar Temperatura ambiente min./max. -10 C / +60 C Fluido Aria compressa Dimensione max. particella 5 µm contenuto di olio dell aria compressa

Dettagli

Sistemi elettrici secondo la tensione ed il loro modo di collegamento a terra. Sistemi elettrici e messa a terra -- Programma LEONARDO

Sistemi elettrici secondo la tensione ed il loro modo di collegamento a terra. Sistemi elettrici e messa a terra -- Programma LEONARDO Sistemi elettrici secondo la tensione ed il loro modo di collegamento a terra Classificazione dei sistemi in categorie secondo la loro tensione nominale In relazione alla loro tensione nominale i sistemi

Dettagli

Altivar Process Variatori di velocità ATV630, ATV650

Altivar Process Variatori di velocità ATV630, ATV650 Altivar Process EAV64310 05/2014 Altivar Process Variatori di velocità ATV630, ATV650 Manuale di installazione 05/2014 EAV64310.01 www.schneider-electric.com Questa documentazione contiene la descrizione

Dettagli

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version Sistemi di Rivelazione Incendio FAS-420-TM rivelatori di fumo ad FAS-420-TM rivelatori di fumo ad Per il collegamento alle centrali di rivelazione incendio FPA 5000 ed FPA 1200 con tecnologia LSN improved

Dettagli

Istruzioni supplementari. Adattatore con tubo schermante. per VEGACAL 63, 64/VEGACAP 63 Stilo-ø 16 mm. Document ID: 34849

Istruzioni supplementari. Adattatore con tubo schermante. per VEGACAL 63, 64/VEGACAP 63 Stilo-ø 16 mm. Document ID: 34849 Istruzioni supplementari Adattatore con tubo schermante per VEGACAL 63, 64/VEGACAP 63 Stilo-ø 16 mm Document ID: 34849 1 Descrizione del prodotto 1 Descrizione del prodotto L'adattatore con tubo schermante

Dettagli

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Sistemi di Rivelazione Incendio MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Proprietà del rivelatore adatte all'utilizzo in ambienti interni Regolazione

Dettagli

Manuale dell operatore

Manuale dell operatore Technical Publications 20 Z-30 20HD Z-30 Manuale dell operatore Modelli precedenti al numero di serie 2214 First Edition, Second Printing Part No. 19052IT Sommario Pagina Norme di sicurezza... 3 Controllo

Dettagli

THE WORLD OF DC/DC-CONVERTERS. SCEGLIERE UN CONVERTITORE DC / DC Convertitori DC/DC, quali sono i criteri più importanti?

THE WORLD OF DC/DC-CONVERTERS. SCEGLIERE UN CONVERTITORE DC / DC Convertitori DC/DC, quali sono i criteri più importanti? SCEGLIERE UN CONVERTITORE DC / DC Convertitori DC/DC, quali sono i criteri più importanti? Un convertitore DC / DC è utilizzato, generalmente, quando la tensione di alimentazione disponibile non è compatibile

Dettagli

POMPE PERISTALTICHE PER OGNI ESIGENZA DI PROCESSO

POMPE PERISTALTICHE PER OGNI ESIGENZA DI PROCESSO POMPE PERISTALTICHE PER OGNI ESIGENZA DI PROCESSO altezza di aspirazione: fino a 9 metri capacità di funzionamento a secco autoadescante senso di rotazione reversibile senza dispositivi di tenuta monitoraggio

Dettagli

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah POWER BANK Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED mah 2800 CON TORCIA LED Batteria Supplementare Universale per ricaricare tutti i dispositivi portatili di utlima generazione Manuale d uso SPE006-MCAL

Dettagli

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic Temp 360 Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD - 0,01 C Temp 300 Professional Datalogger, a doppio canale, per sonde a termocoppia K, T, J, B, R, E, S, N Temp 16 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD Temp

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT BOATRONIC M-2, M-420 BOATRONIC M-2 BOATRONIC M-420 Indice Pagina 1 Generalità... 2 2 Sicurezza... 2 2.1 Contrassegni delle indicazioni nel manuale... 2 2.2 Qualifica

Dettagli

Calettatori per attrito SIT-LOCK

Calettatori per attrito SIT-LOCK Calettatori per attrito INDICE Calettatori per attrito Pag. Vantaggi e prestazioni dei 107 Procedura di calcolo dei calettatori 107 Gamma disponibile dei calettatori Calettatori 1 - Non autocentranti 108-109

Dettagli

GRANDEZZE SINUSOIDALI

GRANDEZZE SINUSOIDALI GRANDEE SINUSOIDALI INDICE -Grandezze variabili. -Grandezze periodiche. 3-Parametri delle grandezze periodiche. 4-Grandezze alternate. 5-Grandezze sinusoidali. 6-Parametri delle grandezze sinusoidali.

Dettagli

Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica

Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica Le caratteristiche tecniche si basano sulle informazioni di prodotto più recenti disponibili al momento della pubblicazione. Tutte le dimensioni sono espresse in millimetri

Dettagli

ENERGY SAVING MOTORS ECM IP65-IP66

ENERGY SAVING MOTORS ECM IP65-IP66 ENERGY SAVING MOTORS ECM IP65-IP66 Il nostro contributo al risparmio energetico e alla riduzione delle emissioni di CO2 È ormai universalmente riconosciuta la necessità di adottare misure efficaci mirate

Dettagli

LA CORRENTE ELETTRICA CONTINUA

LA CORRENTE ELETTRICA CONTINUA LA CORRENTE ELETTRICA CONTINUA (Fenomeno, indipendente dal tempo, che si osserva nei corpi conduttori quando le cariche elettriche fluiscono in essi.) Un conduttore metallico è in equilibrio elettrostatico

Dettagli

Era M & Era MH. I nuovi motori per tende e tapparelle, anche con manovra di soccorso manuale. Compatti e robusti, semplici e pratici da installare.

Era M & Era MH. I nuovi motori per tende e tapparelle, anche con manovra di soccorso manuale. Compatti e robusti, semplici e pratici da installare. Era M & Era MH I nuovi motori per tende e tapparelle, anche con manovra di soccorso manuale. Compatti e robusti, semplici e pratici da installare. Era M Motore tubolare ideale per tende e tapparelle con

Dettagli

I motori elettrici più diffusi

I motori elettrici più diffusi I motori elettrici più diffusi Corrente continua Trifase ad induzione Altri Motori: Monofase Rotore avvolto (Collettore) Sincroni AC Servomotori Passo Passo Motore in Corrente Continua Gli avvolgimenti

Dettagli

Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9

Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9 Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9 Interruttori per protezione motore P5M 68 Ausiliari per interruttore P5M 70 Sezionatori-fusibili STI 7 Limitatori di sovratensione di Tipo PRF Master 7 Limitatori

Dettagli

Esercizi su elettrostatica, magnetismo, circuiti elettrici, interferenza e diffrazione

Esercizi su elettrostatica, magnetismo, circuiti elettrici, interferenza e diffrazione Esercizi su elettrostatica, magnetismo, circuiti elettrici, interferenza e diffrazione 1. L elettrone ha una massa di 9.1 10-31 kg ed una carica elettrica di -1.6 10-19 C. Ricordando che la forza gravitazionale

Dettagli

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE.

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE. 1 DESCRIZIONE GENERALE. DESCRIZIONE GENERALE. L'analizzatore di spettro Mod. 2813-E consente la visualizzazione, in ampiezza e frequenza, di segnali musicali di frequenza compresa tra 20Hz. e 20KHz. in

Dettagli

Cuscinetti SKF con Solid Oil

Cuscinetti SKF con Solid Oil Cuscinetti SKF con Solid Oil La terza alternativa per la lubrificazione The Power of Knowledge Engineering Cuscinetti SKF con Solid Oil la terza alternativa di lubrificazione Esistono tre metodi per erogare

Dettagli