Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "www.rechner-sensors.com"

Transcript

1 Catalogo Sensori Magneto- Resistivi

2 Registrazione N.: Per tutte le transizioni vengono applicate le più aggiornate Condizioni generali di vendita e di consegna per prodotti e servizi dell industria Elettrica ZVEI, le condizioni supplementari dei diritti di proprietà e i supplementi elencati sulle nostre conferme d ordine e/o fatture. Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. RECHNER Germany 03/2014 IT - Ristampa anche parziale, solo con il nostro consenso. Edizione Marzo Con l uscita di questo catalogo perdono di validità tutti gli stampati precedenti relativi ai sensori RECHNER della serie Magneto-Resistivi Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/ RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

3 Indice sensori magnetoresistivi MRS Pagina Tecnologia, Montaggio, Applicazioni 4-6 Regolazione 6 Termini tecnici 7-8 Esempi di Applicazioni 9 Descrizione del codice 10 Modelli, Dati tecnici, Dimensioni, Collegamenti Norme Indice in ordine di numero articolo 22 Indice in ordine di codice articolo 22 Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/2014 RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

4 TECNOLOGIA MONTAGGIO APPLICAZIONI I sensori magnetoresistivi (MRS rilevano il cambiamento del flusso magnetico di materiali ferromagnetici. Essi sono adatti per il rilevamento della velocità di rotazione, di ruote dentate ma anche per misure statiche. Le aree di utilizzo possono essere costruzione di motori pesanti, veicoli ferroviari, grandi motori diesel e turbine. I sensori magnetoresistivi (MRS lavorano come un ponte magnetico di Wheatstone. Essi reagiscono a tutti i materiali ferromagnetici. Il dente o l intervallo di una ruota dentata, che passa nell area attiva del sensore, ha un influenza differente sul campo magnetico. Il cambiamento del campo magnetico viene trasformato per ottenere un segnale di uscita in corrente. Abbiamo due serie differenti: Serie S 3 fili PNP o NPN...-N 2 fili Serie S 4 fili PNP o NPN...-Z 4 fili PNP con segnale d uscita sfasato con rilevamento della direzione di rotazione I componenti degli MRS sono montati in custodie in plastica o metallica e incapsulati con resina epossidica. Le plastiche utilizzate per le custodie sono: I metalli utilizzati per le custodie sono: PA (poliammide 6.6 fibra di vetro rinforzata PEEK (polyetheretherketone (FDA 21 CFR VA acciaio inossidabile, materiale n oppure n (conforme FDA MS ottone cromato o nichelato Siccome la parte attiva è ottenuta da un blocco di materiale, il grado di protezione è IP 68 nella parte frontale. Per la produzione (tecnica SMT vengono utilizzati solo componenti elettronici, circuiti integrati e circuiti ibridi pre-testati. La temperatura ambiente standard permessa dipende dal modello e varia da -40 fino a +125 C (vedere scheda tecnica. Il rilevamento in assenza di contatto non richiede nessun tipo di forza per essere attuato. Non ci sono problemi di rimbalzi, di corrosione del sensore o di manutenzione e la vita del sensore è indipendente dalla frequenza di funzionamento. Gli MRS possono essere utilizzati in macchine, sistemi e veicoli per il rilevamento senza contatto, per il monitoraggio e il posizionamento, come generatori d impulsi per conteggi, rilevamento della velocità e in tante altre applicazioni (vedere pagina 9. Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/ RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

5 I collegamenti dei sensori magnetoresistivi MRS devono essere separati o schermati dalle grosse linee di alimentazione, poichè in casi estremi nonostante il circuito di protezione integrato, un picco di tensione induttivo può distruggere i sensori. Soprattutto nel caso di collegamenti > 5 m si consigliano cavi schermati o doppini. Occorre evitare il controllo diretto di lampade elettriche, poichè al momento dell accensione la corrente è molto maggiore della corrente nominale e può distruggere lo stadio di uscita del sensore. Per le apparecchiature immerse in un campo elettromagnetico, prodotto da emettitori/ripetitori di onde lunghe, medie e corte poste non direttamente nelle vicinanze del rilevatore capacitivo, occorre porre particolare attenzione per eliminarne gli effetti che comporterebbero anomalie nel funzionamento e falsi segnali. I sensori a 2 e 3 fili con uscita binaria possono essere utilizzati in connessione seriale o parallela, come per i contatti meccanici. Occorre fare attenzione alle cadute di corrente e alle tensioni residue U d, che devono essere moltiplicate a seconda del numero di sensori connessi in serie. CONNESSIONE IN SERIE CONNESSIONE IN PARALLELO 2 fili DC 3 fili DC NPN Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/ fili DC PNP RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

6 MAX. COPPIA DI SERRAGGIO Materiale custodia Filetto PA 6.6 PPO Ottone Acciaio VA Per prevenire danneggiamenti alle filettature durante il montaggio, fare attenzione ai valori di massima coppia applicabili. I valori indicati in tabella si riferiscono all uso dei dadi forniti insieme al sensore. M 12 x 1 1 Nm 1 Nm 15 Nm 15 Nm M 18 x 1 1,7 Nm 1,7 Nm 28 Nm 40 Nm max. LUNGHEZZA DELLA FILETTATURA Filetto: M 12 x 1 M 18 x 1 max. lunghezza 8 mm 12 mm A causa delle tolleranze di filettatura specificate dallo standard DIN 13 utilizzato in Germania, la massima lunghezza della filettatura di fissaggio è soggetta a delle restrizioni. La lunghezza della parte filettata per il fissaggio non deve infatti superare i valori illustrati in tabella. Nel caso di blocchi di fissaggio più lunghi RECHNER consiglia di fare un foro cieco in modo da rispettare la massima lunghezza della filettatura di fissaggio. REGOLAZIONE E possibile il rilevamento di velocità con l uso di una ruota dentata da modulo 4 fino a modulo 1 e fino ad un massimo di frequenza di 25 khz. Per il rilevamento di velocità/direzione di rotazione i sensori magnetoresistivi (MRS devono essere montati radialmente rispetto alla direzione del moto e con la tacca di riferimento verticale ad esso. Il grafico mostra le distanze di montaggio e la frequenza di rilevamento a seconda del modulo della ruota dentata: Dist. di rilevamento Smax (mm 5 4,5 4 3,5 3 2,5 2 1,5 1 0, Frequenza dei cicli operativi f (Hz Esempio: MRS-300-M18- M= Modulo 1 1 M= Modulo 4 4 Tacca di riferim. in alto Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/ RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

7 TERMINI TECNICI Salvo diverse indicazioni, i dati tecnici vengono specificati come di seguito: +24 C, U B = 24 V DC. Distanza di rilevamento operativa / S a All interno della distanza di rilevamento operativa il sensore lavora in stabilità, considerando tutte le tolleranze specificate. Ritardo E il tempo che utilizza il sensore per entrare in funzione dopo il collegamento con la tensione di lavoro. E un campo in millisecondi. Materiali custodie L impiego della plastiche da noi utilizzate per le custodie si basa sulle indicazioni e specificazioni tecniche del produttore. Nonostante la RECHNER Sensors disponga di una vasta esperienza nell utilizzo delle plastiche, nei casi particolari è necessaria una verifica da parte dell utilizzatore. Cavo Per i modelli standard vengono usati cavi in PVC o in PUR. Occorre tenere presente che il cavo non dovrebbe essere mosso con temperature ambiente inferiori a 5 C. Il PVC non è adatto per applicazioni con liquidi a base d olio o con radiazioni UV. Il PUR non è adatto per un continuo contatto con l acqua. Per applicazioni speciali sono disponibili cavi in PTFE o in silicone. Distanza di rilevamento reale / S r E la distanza determinata a +20 C e alla tensione nominale. In questo caso si tiene conto delle variazioni specifiche della serie. La variazione max. è ± 10 %. Connessione seriale e parallela E possibile connettere i sensori di prossimità in serie o in parallelo. Occore fare attenzione poichè si sommano le cadute di tensione per il collegamento in serie e le tensioni residue per il collegamento in parallelo. A causa di ciò RECHNER consiglia la connessione di un massimo di tre sensori. Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/2014 Frequenza di cicli operativi La massima eccitazione e diseccitazione dell oscillatore del sensore in un secondo. Per assicurarsi della frequenza di cicli operativi, viene usato come base un impulso/vuoto con rapporto 1 : 2. Grado di protezione IP65: protezione dal contatto con parti conduttive, protezione dall ingresso di polvere e getti d acqua. IP67: protezione dal contatto con parti conduttive, protezione dall ingresso di polvere e protezione contro gli effetti dell immersione fino ad un metro di profondità e per 30 min. Variazioni di temperatura Lo scostamento del punto di intervento se la temperatura ambiente cambia. Inferiore di ± 10 % con gli MRS. RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

8 TERMINI TECNICI Modulo Diametro della ruota dentata in relazione al numero dei denti. M = D / Z M = Modulo D = Diametro primitivo Z = Denti Pitch D Pitch = M x π Lunghezza minima del dente 1,2 mm. 1,2 mm Distanza massima del sensore in funzione del modulo 1,5 Distanza massima in funzione del modulo Riferimento: modulo 2 mm a rapporto S/Sa = 100 % Rapporto S/Sa 1,25 1 0,75 0,5 0, Modulo m (mm Esempio: modulo 1 mm a rapporto S/Sa = 50 % (la distanza di rilevamento si dimezza Esempio: modulo 3 mm a rapporto S/Sa = 125 % (la distanza di rilevamento aumenta di 1/4 Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/ RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

9 ESEMPI DI APPLICAZIONI Frequenza di comando da 0.5 fino a 25kHz I sensori magnetoresistivi sono ideali per il controllo di velocità di ruote dentate ferromagnetiche o camme. Qui il vantaggio è l alta frequenza di comando fino a 25kHz. Le applicazioni tipiche dei sensori magnetoresistivi sono per esempio: Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/2014 ü Rilevamento di ruote dentate o camme ü Controllo di velocità e di direzione in macchine, motori, riduttori in macchine e veicoli agricoli Carrelli elevatori Macchine edili e gru ü Misurazione della lunghezza o rilevamento della posizione Macchine per la raccolta del legname ü Controllo della posizione di veicoli in corsia Con due denti si controlla e si corregge la posizione ü Rilevamento di giri dell albero dei motori primi ü Controllo di pompe idrauliche o motori idraulici Nella campo della tecnologia dei fluidi Nel caso in cui sull impianto ci sia poco spazio, un MRS-350 può sostituire due sensori induttivi nelle applicazioni in cui si debba controllare la direzione destra/sinistra, questo grazie ai due segnali in uscita. RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

10 DESCRIZIONE DEL CODICE MRS Se presente Y... = connessione a connettore Se presente OC = open collector Se presente K... = materiale speciale Con 3 o 4 fili S = normalmente aperto Ö = normalmente chiuso Z = segnale ad onda sfasata - riconoscimento velocità / direzione N = 2 fili DC 10 = 3 o 4 fili DC PNP 20 = 3 o 4 fili DC NPN 10, 16, M..., = versioni / misura filettata 300 = controllo della velocità 350 = controllo velocità e direzione di rotazione SENSORE MAGNETORESISTIVO Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/ RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

11 M 12 x1 Sensori magnetoresistivi Serie PNP Dimensione M 12 x 1 Materiale custodia: Acciaio VA I sensori magnetoresistivi rilevano gli oggetti ferromagnetici, come ruote dentate, camme, dischi da taglio, riduttori, ecc. Rilevamento senza contatto di movimenti radiali e assiali, funzionamento privo di usura ed esente da manutenzione. Campo di misurazione da 0 Hz a 25kHz. Ideale per il rilevamento affidabile di movimenti di rotazione sia lenti che veloci. Ruota dentata modulo 0,7...4,00 Larghezza dei denti della ruota 10 mm. Certificazione: Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/2014 Dati tecnici C 85 C Montaggio a filo Distanza di rilevamento operativa S a < 2 mm (Modulo 4, < 1 mm (Modulo 1 Esecuzione elettrica Funzione d uscita Tipo NPN Art. n. 3-fili DC Normalmente aperta Diagramma di collegamento n. Tipo PNP MRS-300-M12-10-S Art. n Diagramma di collegamento n. 4 Tensione di lavoro (U B V DC Corrente d uscita max. (I e 250 ma Caduta di tensione max. (U d 2,5 V Ondulazione residua permessa max. 10 % Consumo a vuoto (I o Tip. 15 ma Frequenza operatività min. / max. 0,5 Hz / 25 khz Temperatura ambiente C / 125 C* LED indicatore, stato operativo Giallo Protezione circuito Incorporato Grado di protezione IEC IP 67, IP 69K Norme EN Connessione Cavo 2 m, silicone, 3 x 0,34 mm² Materiale custodia VA n Materiale superficie attiva VA n Materiale coperchietto finale PEEK (FDA 21 CFR Made in Germany RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

12 M 12 x1 Sensori magnetoresistivi Serie PNP Dimensione M 12 x 1 Materiale custodia: PA I sensori magnetoresistivi rilevano gli oggetti ferromagnetici, come ruote dentate, camme, dischi da taglio, riduttori, ecc. Rilevamento senza contatto di movimenti radiali e assiali, funzionamento privo di usura ed esente da manutenzione. Campo di misurazione da 0 Hz a 25kHz. Ideale per il rilevamento affidabile di movimenti di rotazione sia lenti che veloci. Ruota dentata modulo 0,7...4,00 Larghezza dei denti della ruota 10 mm. Certificazione: Dati tecnici Montaggio a filo Distanza di rilevamento operativa S a < 2 mm (Modulo 4, < 1 mm (Modulo 1 Esecuzione elettrica 3-fili DC Funzione d uscita Normalmente aperta Tipo NPN Art. n. Diagramma di collegamento n. Tipo PNP MRS-300-M12-10-S-K Art. n Diagramma di collegamento n. 4 Tensione di lavoro (U B V DC Corrente d uscita max. (I e 250 ma Caduta di tensione max. (U d 2,5 V Ondulazione residua permessa max. 10 % Consumo a vuoto (I o Tip. 15 ma Frequenza operatività min. / max. 0,5 Hz / 25 khz Temperatura ambiente C LED indicatore, stato operativo Giallo Protezione circuito Incorporato Grado di protezione IEC IP 67 Norme EN Connessione Materiale custodia Materiale superficie attiva Materiale coperchietto finale Cavo 2 m, PUR, 3 x 0,14 mm² PA PA PA Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/2014 Made in Germany 12 RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

13 M12x1 Sensori magnetoresistivi Serie PNP Dimensione M 12 x 1 Materiale custodia: Acciaio VA I sensori magnetoresistivi rilevano gli oggetti ferromagnetici, come ruote dentate, camme, dischi da taglio, riduttori, ecc. Rilevamento senza contatto di movimenti radiali e assiali, funzionamento privo di usura ed esente da manutenzione. Campo di misurazione da 0 Hz a 25kHz. Ideale per il rilevamento affidabile di movimenti di rotazione sia lenti che veloci. Ruota dentata modulo 0,7...4,00 Larghezza dei denti della ruota 10 mm. Con connettore M 12 x 1 Certificazione: Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/2014 Dati tecnici C C Montaggio a filo Distanza di rilevamento operativa S a < 2 mm (Modulo 4, < 1 mm (Modulo 1 Esecuzione elettrica Funzione d uscita Tipo NPN Art. n. 3-poli DC Normalmente aperta Diagramma di collegamento n. Tipo PNP MRS-300-M12-10-S-Y5 Art. n Diagramma di collegamento n. 4 Tensione di lavoro (U B V DC Corrente d uscita max. (I e 250 ma Caduta di tensione max. (U d 2,5 V Ondulazione residua permessa max. 10 % Consumo a vuoto (I o Tip. 10 ma Frequenza operatività min. / max. 0,5 Hz / 25 khz Temperatura ambiente C / 125 C* LED indicatore, stato operativo - Protezione circuito Incorporato Grado di protezione IEC IP 67, IP 69K Norme EN Connessione Connettore M 12 x 1 Materiale custodia VA n Materiale superficie attiva VA n Materiale coperchietto finale Made in Germany RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

14 M 12 x1 Sensori magnetoresistivi Serie fili Dimensione M 12 x 1 Materiale custodia: PA I sensori magnetoresistivi rilevano gli oggetti ferromagnetici, come ruote dentate, camme, dischi da taglio, riduttori, ecc. Rilevamento senza contatto di movimenti radiali e assiali, funzionamento privo di usura ed esente da manutenzione. Campo di misurazione da 0 Hz a 25kHz. Ideale per il rilevamento affidabile di movimenti di rotazione sia lenti che veloci. Ruota dentata modulo 0,7...4,00 Larghezza dei denti della ruota 10 mm. Certificazione: Dati tecnici Montaggio a filo Distanza di rilevamento operativa S a < 2 mm (Modulo 4, < 1 mm (Modulo 1 Esecuzione elettrica 2-fili DC Funzione d uscita Normalmente aperta Tipo MRS-300-M12-N-K Art. n Tensione di lavoro (U B 7, V DC Corrente d ingresso, area attiva libera Tip. 7 ma Corrente d ingresso, area attiva coperta Tip 14 ma Auto induttanza (L 100 μh Auto capacità (C 500 pf Caduta di tensione max. (U d 2,5 V Ondulazione residua permessa max. 10 % Consumo a vuoto (I o Tip. 7 ma Frequenza operatività min. / max. 0,5 Hz / 25 khz Temperatura ambiente C LED indicatore, stato operativo - Protezione circuito Incorporato Grado di protezione IEC IP 67 Norme EN Connessione Cavo 2 m, PVC, 2 x 0,14 mm² Materiale custodia PA Materiale superficie attiva PA Materiale coperchietto finale PA Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/2014 Made in Germany 14 RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

15 M 18 x1 Sensori magnetoresistivi Serie PNP Dimensione M 12 x 1 Materiale custodia: Acciaio VA I sensori magnetoresistivi rilevano gli oggetti ferromagnetici, come ruote dentate, camme, dischi da taglio, riduttori, ecc. Rilevamento senza contatto di movimenti radiali e assiali, funzionamento privo di usura ed esente da manutenzione. Campo di misurazione da 0 Hz a 25kHz. Ideale per il rilevamento affidabile di movimenti di rotazione sia lenti che veloci. Ruota dentata modulo 0,7...4,00 Larghezza dei denti della ruota 10 mm. Certificazione: Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/2014 Dati tecnici Montaggio a filo Distanza di rilevamento operativa S a < 4 mm (Modulo 4, < 2 mm (Modulo 1 Esecuzione elettrica 3-fili DC Funzione d uscita Normalmente aperta Tipo NPN Art. n. Diagramma di collegamento n. Tipo PNP MRS-300-M18-10-S Art. n Diagramma di collegamento n. 4 Tensione di lavoro (U B V DC Corrente d uscita max. (I e 250 ma Caduta di tensione max. (U d 2,5 V Ondulazione residua permessa max. 10 % Consumo a vuoto (I o Tip. 15 ma Frequenza operatività min. / max. 0,5 Hz / 25 khz Temperatura ambiente C / 125 C* LED indicatore, stato operativo Giallo Protezione circuito Incorporato Grado di protezione IEC IP 67, IP 69K Norme EN Connessione Cavo 2 m, silicone, 3 x 0,34 mm² Materiale custodia VA n Materiale superficie attiva VA n Materiale coperchietto finale PEEK (FDA 21 CFR C 85 C Made in Germany RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

16 M12x1 Sensori magnetoresistivi con rilevamento della direzione di rotazione Serie PNP Dimensione M 12 x 1 Materiale custodia: Acciaio VA I sensori magnetoresistivi rilevano gli oggetti ferromagnetici, come ruote dentate, camme, dischi da taglio, riduttori, ecc. Rilevamento senza contatto di movimenti radiali e assiali, funzionamento privo di usura ed esente da manutenzione. Campo di misurazione da 0 Hz a 25kHz. Ideale per il rilevamento affidabile di movimenti di rotazione sia lenti che veloci. Ruota dentata modulo 0,7...4,00 Larghezza dei denti della ruota 10 mm. Certificazione: Dati tecnici 125 C C Montaggio a filo Distanza di rilevamento operativa S a < 2 mm (Modulo 4, < 1 mm (Modulo 1 Esecuzione elettrica Funzione d uscita Tipo NPN Art. n. 4-fili DC Normalmente aperta Diagramma di collegamento n. Tipo PNP MRS-350-M12-10-S Art. n Diagramma di collegamento n. 2 Tensione di lavoro (U B V DC Corrente d uscita max. (I e 250 ma Caduta di tensione max. (U d 2,5 V Ondulazione residua permessa max. 10 % Consumo a vuoto (I o Tip. 15 ma Frequenza operatività min. / max. 0,5 Hz / 25 khz Temperatura ambiente C / 125 C* LED indicatore, stato operativo Verde / giallo Protezione circuito Incorporato Grado di protezione IEC IP 67, IP 69K Norme EN Connessione Cavo 2 m, silicone, 4 x 0,14 mm² Materiale custodia VA n Materiale superficie attiva VA n Materiale coperchietto finale PEEK (FDA 21 CFR BK = controllo velocità WH = rilevamento della direzione Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/2014 Made in Germany 16 RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

17 M18x1 Sensori magnetoresistivi con rilevamento della direzione di rotazione Serie PNP Dimensione M 18 x 1 Materiale custodia: Acciaio VA I sensori magnetoresistivi rilevano gli oggetti ferromagnetici, come ruote dentate, camme, dischi da taglio, riduttori, ecc. Rilevamento senza contatto di movimenti radiali e assiali, funzionamento privo di usura ed esente da manutenzione. Campo di misurazione da 0 Hz a 25kHz. Ideale per il rilevamento affidabile di movimenti di rotazione sia lenti che veloci. Ruota dentata modulo 0,7...4,00 Larghezza dei denti della ruota 10 mm. Certificazione: Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/2014 Dati tecnici C 85 C Montaggio a filo Distanza di rilevamento operativa S a < 4 mm (Modulo 4, < 2 mm (Modulo 1 Esecuzione elettrica Funzione d uscita Tipo NPN Art. n. 4-fili DC Normalmente aperta Diagramma di collegamento n. Tipo PNP MRS-350-M18-10-S Art. n Diagramma di collegamento n. 2 Tensione di lavoro (U B V DC Corrente d uscita max. (I e 2 x 250 ma Caduta di tensione max. (U d 2,5 V Ondulazione residua permessa max. 10 % Consumo a vuoto (I o Tip. 15 ma Frequenza operatività min. / max. 0,5 Hz / 25 khz Temperatura ambiente C / 125 C* LED indicatore, stato operativo Verde / giallo Protezione circuito Incorporato Grado di protezione IEC IP 67, IP 69K Norme EN Connessione Cavo 2 m, silicone, 4 x 0,34 mm² Materiale custodia VA n Materiale superficie attiva VA n Materiale coperchietto finale PEEK (FDA 21 CFR BK = controllo velocità WH = rilevamento della direzione Made in Germany RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

18 M12x1 Sensori magnetoresistivi con rilevamento della direzione di rotazione Serie PNP Certificazione: Dimensione M 12 x 1 Materiale custodia: Acciaio VA I sensori magnetoresistivi rilevano gli oggetti ferromagnetici, come ruote dentate, camme, dischi da taglio, riduttori, ecc. Rilevamento senza contatto di movimenti radiali e assiali, funzionamento privo di usura ed esente da manutenzione. Campo di misurazione da 0 Hz a 25kHz. Ideale per il rilevamento affidabile di movimenti di rotazione sia lenti che veloci. Ruota dentata modulo 0,7...4,00 Larghezza dei denti della ruota 10 mm. Riconoscimento della direzione grazie alla valutazione di due canali in uscita sfasati di 45. Con segnale d uscita sfasato Dati tecnici 125 C C Montaggio a filo Distanza di rilevamento operativa S a < 2 mm (Modulo 4, < 1 mm (Modulo 1 Esecuzione elettrica Funzione d uscita Tipo PNP 4-fili DC Normalmente aperta MRS-350-M12-10-Z Art. n Diagramma di collegamento n. 2 Tensione di lavoro (U B Corrente d uscita max. (I e Caduta di tensione max. (U d V DC 2 x 250 ma 2,5 V Ondulazione residua permessa max. 10 % Consumo a vuoto (I o Frequenza operatività min. / max. Temperatura ambiente LED indicatore, stato operativo Protezione circuito Grado di protezione IEC Tip. 15 ma 0,5 Hz / 25 khz C / 125 C* Verde / giallo Incorporato IP 67, IP 69K Norme EN Connessione Cavo 2 m, silicone, 4 x 0,14 mm² Materiale custodia VA n Materiale superficie attiva VA n Materiale coperchietto finale PEEK (FDA 21 CFR BK = controllo velocità WH = rilevamento della direzione Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/2014 Made in Germany 18 RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

19 M18x1 Sensori magnetoresistivi con rilevamento della direzione di rotazione Serie PNP Certificazione: Dimensione M 18 x 1 Materiale custodia: Acciaio VA I sensori magnetoresistivi rilevano gli oggetti ferromagnetici, come ruote dentate, camme, dischi da taglio, riduttori, ecc. Rilevamento senza contatto di movimenti radiali e assiali, funzionamento privo di usura ed esente da manutenzione. Campo di misurazione da 0 Hz a 25kHz. Ideale per il rilevamento affidabile di movimenti di rotazione sia lenti che veloci. Ruota dentata modulo 0,7...4,00 Larghezza dei denti della ruota 10 mm. Riconoscimento della direzione grazie alla valutazione di due canali in uscita sfasati di 45 Con segnale d uscita sfasato Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/2014 Dati tecnici C 85 C Montaggio a filo Distanza di rilevamento operativa S a < 4 mm (Modulo 4, < 2 mm (Modulo 1 Esecuzione elettrica Funzione d uscita Tipo PNP 4-fili DC Normalmente aperta MRS-350-M18-10-Z Art. n Diagramma di collegamento n. 2 Tensione di lavoro (U B Corrente d uscita max. (I e Caduta di tensione max. (U d V DC 250 ma 2,5 V Ondulazione residua permessa max. 10 % Consumo a vuoto (I o Frequenza operatività min. / max. Temperatura ambiente LED indicatore, stato operativo Protezione circuito Grado di protezione IEC Tip. 15 ma 0,5 Hz / 25 khz C / 125 C* Verde / giallo Incorporato IP 67, IP 69K Norme EN Connessione Cavo 2 m, silicone, 4 x 0,34 mm² Materiale custodia VA n Materiale superficie attiva VA n Materiale coperchietto finale PEEK (FDA 21 CFR BK = controllo velocità WH = rilevamento della direzione Made in Germany RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

20 NORME I prodotti della Rechner Industrie Elektronik GmbH sono progettati e controllati in accordo con gli ultimi standards e specifiche, DIN - VDE - IEC, per strumenti elettronici ed elettrici. Per i prodotti nuovi e aggiornati vengono sempre utilizzate le ultime normative. Normative valide per rilevatori di prossimità e sensori: IEC apparecchiature di commutazione e di controllo a bassa tensione Dispositivi di comando ed elementi di commutazione - interruttori di prossimità. EN apparecchiature di commutazione e di controllo a bassa tensione - Parte 5 Dispositivi di comando ed elementi di commutazione - interruttori di prossimità - interfaccia a corrente continua per sensori di prossimità ed amplificatori switching (Namur Norme internazionali IEC apparecchiature di commutazione e di controllo a bassa tensione - Parte 5 Circuiti di controllo ad elementi di commutazione -sezione 2, interruttori di prossimità Draft IEC Dispositivi di controllo ed elementi di commutazione, interfaccia a corrente continua per sensori di prossimità ed amplificatori switching (Namur Norme per la protezione alle esplosioni DIN EN Atmosfere esplosive - Parte 0: apparecchiature - richieste generali EN Atmosfere esplosive - Parte 10-1: classificazione delle aree - atmosfere con gas esplosivo DIN EN Atmosfere esplosive - Parte 11: sistema di protezione a sicurezza intrinseca i DIN EN Apparecchiature elettriche per atmosfere con gas esplosivo - Parte 15: costruzione, test e marcatura dell apparecchiatura con il tipo di protezione n DIN EN Apparecchiature elettriche per atmosfere con gas esplosivo - Parte 15: costruzione, test e marcatura dell apparecchiatura con il tipo di protezione m DIN EN Apparecchiature elettriche per zone con potenziale pericolo di gas esplosivi Impianti elettrici in zone con pericolo d esplosione (escluse miniere Norme per la garanzia di qualità (SGQ - Sistema Gestione Qualità DIN ISO (EN GSQ di prodotti e servizi Tutti i dati sono soggetti a variazione senza preavviso. (03/ RECHNER Industrie-Elektronik GmbH Gaußstraße 8-10 D Lampertheim Tel. ( Fax (

www.rechner-sensors.com

www.rechner-sensors.com www.rechner-sensors.com CATALOGO SensorI Capacitivi EasyMount Sensori per Controllo di livello di liquidi Controllo di livello di merce sfusa Controllo della posizione di oggetti Controllo perdite 2 Registrazione

Dettagli

1 1 0.85 0.75 0.7 0.45 0.4 0.3 0.24

1 1 0.85 0.75 0.7 0.45 0.4 0.3 0.24 SENSORI INDUTTIVI STANDARD Indice Tecnologia, Funzionamento, Regolazione, Curve, Montaggio Pag 254-259 Termini tecnici, Esempi di applicazioni Pag 260-261 Serie, Descrizione del codice Pag 262-263 Custodie

Dettagli

SENSORI DI FLUSSO Indice Tecnologia, Funzionamento Pag 354 Utilizzo, Installazione Pag 355 Montaggio, Regolazione, Visualizzazione Programmazione Pag 356 Pag 357 Descrizione del codice, Termini tecnici

Dettagli

VALVOLE ISO 5599/1 SERIE SAFE AIR

VALVOLE ISO 5599/1 SERIE SAFE AIR Partendo da una serie di valvole robusta ed affidabile come quelle a norma ISO 5599/1, sono state aggiunte alcune caratteristiche peculiari quali la presenza di un sistema di diagnostica dello stato della

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

Scheda tecnica online. WTR1-P421A12 ZoneControl FOTOCELLULE A TASTEGGIO E SBARRAMENTO

Scheda tecnica online. WTR1-P421A12 ZoneControl FOTOCELLULE A TASTEGGIO E SBARRAMENTO Scheda tecnica online WTR1-P421A12 ZoneControl A B C D E F L'immagine potrebbe non corrispondere Dati tecnici in dettaglio Caratteristiche Informazioni per l'ordine Tipo Cod. art. WTR1-P421A12 7028797

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

Serie LS. Indicatori elettrici di posizione per attuatori rotativi

Serie LS. Indicatori elettrici di posizione per attuatori rotativi 0 ndicatori elettrici di posizione per attuatori rotativi Costruzione Gli indicatori elettrici di posizione della serie GEMÜ LS servono a segnalare e controllare la posizione dei raccordi girevoli. A seconda

Dettagli

Mototamburo 80S. Descrizione del prodotto. Tipi di materiale. Dati tecnici. Opzioni. Accessori. Informazioni per l ordinazione

Mototamburo 80S. Descrizione del prodotto. Tipi di materiale. Dati tecnici. Opzioni. Accessori. Informazioni per l ordinazione Descrizione del prodotto Tipi di materiale Applicazioni Caratteristiche Grazie alla sua potenza, all affidabilità e all assenza di manutenzione, questo mototamburo è ideale per trasportatori di piccoli

Dettagli

Sensore di velocità MiniCoder GEL 247

Sensore di velocità MiniCoder GEL 247 Sensore di velocità MiniCoder GEL 47 Montaggio a flangia Informazioni tecniche 1.06 La famiglia di prodotti MiniCoder della Lenord + Bauer offre soluzioni di minimo ingombro per la misurazione senza contatto

Dettagli

Sensore magnetico di sicurezza codificato serie SR A

Sensore magnetico di sicurezza codificato serie SR A B Sensore magnetico di sicurezza codificato serie SR A Diagramma di selezione AZIONATORE SENSORE CONTATTI SM A0N distanza di azionamento 5 mm 0 +NO NC+NO I contatti si intendono a protezione chiusa TIPO

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato Interruttori di sicurezza ad azionatore separato Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 5 6 9 scatto rapido sovrapposti FD FP FL FC 21 22

Dettagli

ATTUATORE CON VITE A SFERE. DIMENSIONI DI INGOMBRO La = Lc + Corsa Corsa. Attacco base con foro filettato BA. Supporto posteriore SP

ATTUATORE CON VITE A SFERE. DIMENSIONI DI INGOMBRO La = Lc + Corsa Corsa. Attacco base con foro filettato BA. Supporto posteriore SP ATTUATORE CON VITE A SFERE UBA 0 DIMENSIONI DI INGOMBRO La = Lc + Corsa Corsa Lc Interruttori reed finecorsa FCM T prof. 7 Attacco base con foro filettato BA (motore con freno) (motore con encoder) Supporto

Dettagli

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Caratteristiche tecniche Interruttore di sicurezza a doppia interruzione ad apertura positiva. Adatto per il controllo di porte automatiche di ascensori.

Dettagli

Pressostato di pressione differenziale

Pressostato di pressione differenziale Pressostato di pressione differenziale La ditta svizzera Trafag AG è un produttore leader a livello internazionale di sensori e dispositivi di controllo per la misurazione di temperatura e pressione. x

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

Programma di vendita Interfaccia Uomo-Macchina

Programma di vendita Interfaccia Uomo-Macchina IT DE Programma di vendita Interfaccia Electronic-Key-System EKS RS232 seriell RS422 ETHERNET Omologazione Particolarità/vantaggi specifi ci Esecuzione Informazioni generali Materiale custodia Temperatura

Dettagli

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Caratteristiche tecniche Interruttore di sicurezza a doppia interruzione ad apertura positiva. Adatto per il controllo di porte automatiche di ascensori.

Dettagli

Brushless. Brushless

Brushless. Brushless Motori Motori in in corrente corrente continua continua Brushless Brushless 69 Guida alla scelta di motori a corrente continua Brushless Riduttore 90 Riddutore Coppia massima (Nm)! 0,6,7 30 W 5,5 max.

Dettagli

Caratteristiche tecniche. Circuito di controllo. > 50 ms Tempo di eccitazione t A

Caratteristiche tecniche. Circuito di controllo. > 50 ms Tempo di eccitazione t A Modulo di sicurezza CS AR-91, conforme EN 81 Modulo per le manovre di livellamento al piano degli ascensori conforme EN 81 Caratteristiche principali o start controllato Collegamento dei canali d ingresso

Dettagli

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Circuito di controllo. < 50 ms Tempo di ricaduta t R1

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Circuito di controllo. < 50 ms Tempo di ricaduta t R1 Modulo di sicurezza CS DM-01 Caratteristiche tecniche Custodia Custodia in poliammide PA 6.6, autoestinguente V0 secondo UL 94 Grado di protezione IP40 (custodia), IP20 (morsettiera) Dimensioni vedere

Dettagli

* Deve essere specificata la profondità e la durata dell immersione!

* Deve essere specificata la profondità e la durata dell immersione! PRDS5 Sensore angolare magnetico con uscita incrementale Sensore angolare magnetico da 0 fino a 360 in custodia piatta Campo di misura 0 fino a 360 Grado di protezione IP67 / IP69K, opzionale IP68* Uscita

Dettagli

Barriera da campo Ex d/ex i Tipo 3770

Barriera da campo Ex d/ex i Tipo 3770 Barriera da campo Ex d/ Tipo 770 Figura 1 Tipo 770 montato su posizionatore HART Tipo 780 Edizione Gennaio 1999 Istruzioni operative e di montaggio EB 879 it 1. Costruzione e funzionamento La barriera

Dettagli

Pressostato di sovrapressione per gas, aria, gas di combustione GW A4/2 HP

Pressostato di sovrapressione per gas, aria, gas di combustione GW A4/2 HP di sovrapressione per gas, aria, gas di combustione 5.04 Printed in Germany Edition 07. Nr. 4 656 6 Caratteristiche tecniche Il pressostato GW A4 HP è un pressostato regolabile secondo EN 854 (GW 6000

Dettagli

Flussostato per liquidi

Flussostato per liquidi 594 59P0 Flussostato per liquidi Per liquidi nelle tubazioni di DN 0 00. QE90 Portata contatti: Pressione nominale PN5 max. 30 AC, A, 6 A max. 48 DC, A, 0 W Contatto pulito tipo reed (NO / NC) Custodia

Dettagli

Istruzioni per l'uso originali Sensore induttivo di sicurezza GF711S 80005280 / 00 05 / 2013

Istruzioni per l'uso originali Sensore induttivo di sicurezza GF711S 80005280 / 00 05 / 2013 Istruzioni per l'uso originali Sensore induttivo di sicurezza GF7S 8528 / 5 / 23 Indice Premessa3. Spiegazione dei simboli 3 2 Indicazioni di sicurezza 4 2. Requisiti tecnici di sicurezza per l'applicazione

Dettagli

Sensore capacitivo M18 cilindrico C18. Sensori di Prossimità

Sensore capacitivo M18 cilindrico C18. Sensori di Prossimità Sensore capacitivo M18 cilindrico 18 Sensori di Prossimità atalogo od. AT3I11261652 Datasheet 18 italiano d.01/2012 2/3 Prodotti capacitivi cilindrici Serie 18 capacitivi cilindrici www.microdetectors.com

Dettagli

AUTOMAZIONE DI FABBRICA SENSORI INDUTTIVI E CAPACITIVI PANORAMICA

AUTOMAZIONE DI FABBRICA SENSORI INDUTTIVI E CAPACITIVI PANORAMICA AUTOMAZIONE DI FABBRICA SENSORI INDUTTIVI E CAPACITIVI PANORAMICA SENSORI CAPACITIVI CILINDRICI E A BASE RETTANGOLARE SICUREZZA INTRINSECA Sensori capacitivi cilindrici e a base rettangolare Serie: Montaggio:

Dettagli

Indice 3-1. Sensori di prossimità agli ultrasuoni

Indice 3-1. Sensori di prossimità agli ultrasuoni Indice Informazioni generali Guida alla selezione rapida.................. pagina 3-2 Definizioni tecniche e terminologia........... pagina 3-3 Prodotti Serie 873P Uscita analogica o discreta....... pagina

Dettagli

Sensori di temperatura per cuscinetti Rosemount (Tipo WEX 926)

Sensori di temperatura per cuscinetti Rosemount (Tipo WEX 926) Sensori di temperatura per cuscinetti Rosemount (Tipo WEX 926) Bollettino tecnico Febbraio 2014 00813-0102-4926, Rev. AC Misura non intrusiva su applicazioni con cuscinetti. Tenuta dell olio per una maggiore

Dettagli

OM3 - EPI 2 Modulo Interfaccia Locale Manuale di istruzione e manutenzione. Importante. Importante. Avvertenza. Avvertenza. Avvertenza.

OM3 - EPI 2 Modulo Interfaccia Locale Manuale di istruzione e manutenzione. Importante. Importante. Avvertenza. Avvertenza. Avvertenza. KEYSTONE Il presente manuale è parte integrante del Manuale di istruzioni e funzionamento dell attuatore EPI 2 base (riferimento documento EBPRM-0091-IT). Indice 1 Modulo Opzionale OM3: Modulo Interfaccia

Dettagli

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di ingresso binari BE/S

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di ingresso binari BE/S Manuale di prodotto ABB i-bus EIB / KNX Terminali di ingresso binari BE/S Sistemi di installazione intelligente Questo manuale descrive il funzionamento dei terminali di ingresso binari BE/S. Questo manuale

Dettagli

onlinecomponents.com

onlinecomponents.com Modulo per INTERBUS Loop 2 con quattro uscite digitali Scheda tecnica 5988A 12/1999 Questa scheda tecnica deve essere utilizzata con riferimento al manuale per l'utente Configurazione ed installazione

Dettagli

Rivelatori di fughe gas Serie CIVIC1 - CIVIC4

Rivelatori di fughe gas Serie CIVIC1 - CIVIC4 Rivelatori di fughe gas Serie - Caratteristiche principali - Adatti per applicazioni domestiche e industriali. - Funzionamento mediante elettronica con autodiagnostica. - Collegabili fino a 4 sensori IP44

Dettagli

Termoresistenza con uscita cavo Modello TR40

Termoresistenza con uscita cavo Modello TR40 Misura di temperatura elettrica Termoresistenza con uscita cavo Modello TR40 Scheda tecnica WIKA TE 60.40 per ulteriori omologazioni vedi pagina 11 Applicazioni Per installazione diretta nel processo Costruzione

Dettagli

crm+600/d/tc/e Estratto dal nostro catalogo on-line: Stato: 2015-09-11

crm+600/d/tc/e Estratto dal nostro catalogo on-line: Stato: 2015-09-11 Estratto dal nostro catalogo on-line: crm+600/d/tc/e Stato: 2015-09-11 microsonic gmbh, phoenixseestraße 7, d-44263 dortmund, telefono: +49 231/975151-0, telefax: +49 231/975151-51, e-mail: info@microsonic.de

Dettagli

Istruzioni per l uso. Interruttore salvamotore > 8527/2

Istruzioni per l uso. Interruttore salvamotore > 8527/2 Istruzioni per l uso Interruttore salvamotore > Indice 1 Indice 1 Indice...2 2 Dati generali...2 2.1 Costruttore...2 2.2 Dati relativi alle istruzioni per l uso...2 2.3 Conformità a norme e disposizioni...3

Dettagli

Sensori a ultrasuoni DESCRIZIONE DEL PRODOTTO

Sensori a ultrasuoni DESCRIZIONE DEL PRODOTTO Sensori a ultrasuoni DESCRIZIONE DEL PRODOTTO Contenuto: Sensori a ultrasuoni - panoramica e vantaggi Particolarità dei sensori a ultrasuoni Tabella di selezione dei sensori Schede dati dei sensori a ultrasuoni

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) FILTRI OLEODINAMICI Filtri sul ritorno con cartuccia avvitabile Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Corpo filtro Attacchi:

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI INDUSTRIALI

IMPIANTI ELETTRICI INDUSTRIALI indice ALIMENTATORE TRIFASE ALIMENTATORE CC ALIMENTATORI DL 2102AL DL 2102ALCC MODULI PULSANTE DI EMERGENZA TRE PULSANTI TRE LAMPADE DI SEGNALAZIONE CONTATTORE RELE TERMICO RELE A TEMPO SEZIONATORE SENSORE

Dettagli

Termoresistenza per misure superficiali Modello TR50

Termoresistenza per misure superficiali Modello TR50 Misura di temperatura elettrica Termoresistenza per misure superficiali Modello TR50 Scheda tecnica WIKA TE 60.50 per ulteriori omologazioni vedi pagina 9 Applicazioni Per la misura di temperature di superficiali

Dettagli

Alimentatore Switching (SMPS) Trifase per montaggio su barra DIN, tipo SMP23 24 V DC/10 A

Alimentatore Switching (SMPS) Trifase per montaggio su barra DIN, tipo SMP23 24 V DC/10 A tipo SMP3 4 V DC/0 A Descrizione Alimentatore Switching per montaggio su barra DIN, alimentazione con tensione trifase, alto rendimento, filtro integrale in ingresso, protezione sovratemperatura,power

Dettagli

SENSORI OPTOELETTRONICI CON SOPPRESSIONE DI SFONDO

SENSORI OPTOELETTRONICI CON SOPPRESSIONE DI SFONDO SENSORI OPTOELETTRONICI CON SOPPRESSIONE DI SFONDO INTRODUZIONE SENSORI OPTOELETTRONICI CON SOPPRESSIONE DI SFONDO PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO Nel caso dei sensori con soppressione di sfondo, non viene

Dettagli

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SBD (AB1 E )

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SBD (AB1 E ) ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SBD (AB1 E ) ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO E LA MANUTENZIONE 1) CARATTERISTICHE GENERALI pag. 1 2) ATTENZIONE pag. 1 3) DATI TECNICI pag. 1 4) INSTALLAZIONE pag. 2 5) COLLEGAMENTI

Dettagli

1. Norme di sicurezza

1. Norme di sicurezza maxon motor control Servoamplificatore 1-Q-EC DEC 24/1 Codice prodotto: 249630, 249631, 249632, 318305, 381510 Manuale d'istruzioni Edizione Settembre 2009 Il DEC (Digital EC Controller) è un servoamplificatore

Dettagli

AUTOMAZIONE DI FABBRICA MONITORAGGIO E INTERBLOCCO DELLE PORTE CON GLI INTERRUTTORI DI SICUREZZA INTERFACCIA AS

AUTOMAZIONE DI FABBRICA MONITORAGGIO E INTERBLOCCO DELLE PORTE CON GLI INTERRUTTORI DI SICUREZZA INTERFACCIA AS AUTOMAZIONE DI FABBRICA MONITORAGGIO E INTERBLOCCO DELLE PORTE CON GLI INTERRUTTORI DI SICUREZZA INTERFACCIA AS MONITORAGGIO MECCANICO DELLE PORTE BLOCCO La robusta testina in acciaio garantisce una lunga

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

AVVIATORE STATICO STS SOFT TOUCH STARTER MANUALE ISTRUZIONI

AVVIATORE STATICO STS SOFT TOUCH STARTER MANUALE ISTRUZIONI AVVIATORE STATICO STS SOFT TOUCH STARTER MANUALE ISTRUZIONI 2 AVVERTENZE Leggere le istruzioni prima di installare e operare sull avviatore. PERICOLO TENSIONE - Indica la presenza di tensione che può essere

Dettagli

sensori ad ultrasuoni

sensori ad ultrasuoni sensori ad ultrasuoni PUNTI DI FORZA: ü Compatti, predisposti per collegamento rapido ü Contenitore corto ü Regolazione tramite autoapprendimento, potenziometro ed/o interfaccia per PC ü Uscite digitali

Dettagli

Elettrovalvole ad azionamento diretto 1 0 mm

Elettrovalvole ad azionamento diretto 1 0 mm ELETTROVALVOLE 0 e 5 mm Elettrovalvole ad azionamento diretto 0 mm seriedm DESCRIZIONE Le elettrovalvole serie DM sono prodotte nella funzione pneumatica / N.C. con l'interfaccia a norma ISO 5 8 e nelle

Dettagli

Rilevatore di condensa

Rilevatore di condensa 1 542 1542P01 1542P02 Rilevatore di condensa Il rilevatore di condensa è utilizzato per evitare danni a causa della presenza di condensa sulle tubazioni e il è adatto per travi refrigeranti e negli impianti

Dettagli

Elettrovalvole a sicurezza intrinseca a comando on/off - a norme ATEX

Elettrovalvole a sicurezza intrinseca a comando on/off - a norme ATEX www.atos.com Tabella E0-6/I Elettrovalvole a sicurezza intrinseca a comando on/off - a norme ATEX corpo cursore solenoide a sicurezza intrinseca connettore elettrico comando manuale -06/6 Valvole on/off

Dettagli

AUTOMAZIONE DI FABRICA TECNOLOGIA DI SENSORI PER APPARECCHIATURE MOBILI

AUTOMAZIONE DI FABRICA TECNOLOGIA DI SENSORI PER APPARECCHIATURE MOBILI AUTOMAZIONE DI FABRICA TECNOLOGIA DI SENSORI PER APPARECCHIATURE MOBILI LE ATTREZZATURE PER LAVORI INTENSIVI RICHIEDONO SENSORI Le apparecchiature mobili che operano in condizioni estreme richiedono sensori

Dettagli

caratteristiche generali

caratteristiche generali caratteristiche generali Serie CG/MG La nuova serie CG/MG di custodie fisse e mobili per connettori abbina la tenuta stagna IP68 e l elevata robustezza meccanica ai requisiti di protezione da disturbi

Dettagli

DESCRIZIONE. REGOLATORE DI LIVELLO ATEX EX II 1G EEx ia IIC T6 CON CAVO 5 M. REGOLATORE DI LIVELLO ATEX EX II 1G EEx ia IIC T6 CON CAVO 10 M

DESCRIZIONE. REGOLATORE DI LIVELLO ATEX EX II 1G EEx ia IIC T6 CON CAVO 5 M. REGOLATORE DI LIVELLO ATEX EX II 1G EEx ia IIC T6 CON CAVO 10 M Accessori Regolatore di livello ATEX EX II 1G EEx ia IIC T6 Regolazione di gasolio, miscele di acqua e idrocarburi, olii motore, olio lavorazione macchine, ecc. Il regolatore è omologato EX secondo la

Dettagli

ABB i-bus KNX Room Master Premium, MDRC RM/S 2.1

ABB i-bus KNX Room Master Premium, MDRC RM/S 2.1 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il Room Master Premium è un apparecchio a installazione in serie MDRC (Modular DIN-rail Component) con Pro M-Design. È destinato all installazione nei

Dettagli

Solenoidi U7* - U7*EX - G7* - A8* G93 - B* - H8* e GP*

Solenoidi U7* - U7*EX - G7* - A8* G93 - B* - H8* e GP* > Solenoidi CATALOGO > Release 8.6 Solenoidi U7* - U7*EX - G7* - A8* G93 - B* - H8* e GP* Forma A e B Connessione secondo Norme DIN 43650 e DIN 40050 La parte meccanica del canotto delle Elettrovalvole

Dettagli

CONTROLLO DEL RISCALDATORE THERMOSAFE

CONTROLLO DEL RISCALDATORE THERMOSAFE DISTRIBUTORE PER L ITALIA 23 CONTROLLO DEL RISCALDATORE THERMOSAFE La mancanza di elementi riscaldanti e il totale incapsulamento di tutti i componenti elettrici ha fatto del THERMOSAFE un riscaldatore

Dettagli

Finecorsa elettrico o pneumatico Tipo 4746

Finecorsa elettrico o pneumatico Tipo 4746 Finecorsa elettrico o pneumatico Tipo 4746 Applicazione Finecorsa con contatti induttivi, elettrici o pneumatici per l in - stallazione su valvole pneumatiche o elettriche, nonché su posi - zionatori elettropneumatici

Dettagli

Istruzioni per l'uso originali Sensore induttivo di sicurezza GI701S 80005311 / 00 05 / 2013

Istruzioni per l'uso originali Sensore induttivo di sicurezza GI701S 80005311 / 00 05 / 2013 Istruzioni per l'uso originali Sensore induttivo di sicurezza GI71S 85311 / 5 / 213 Indice 1 Premessa3 1.1 Spiegazione dei simboli 3 2 Indicazioni di sicurezza 4 2.1 Requisiti tecnici di sicurezza per

Dettagli

NPA-CP. Pulsantiera pensile per comando diretto. Sollevamento edile. Sollevamento industriale. Tecnologie per lo spettacolo. Automazione industriale

NPA-CP. Pulsantiera pensile per comando diretto. Sollevamento edile. Sollevamento industriale. Tecnologie per lo spettacolo. Automazione industriale NPA-CP Pulsantiera pensile per comando diretto La pulsantiera NPA-CP è un apparecchio utilizzato per il comando diretto di qualsiasi macchina industriale. È un comando industriale, non civile, in quanto

Dettagli

Guida alla scelta di motori a corrente continua

Guida alla scelta di motori a corrente continua Motori Motori in in corrente corrente continua continua 5 Guida alla scelta di motori a corrente continua Riddutore Coppia massima (Nm)! Tipo di riduttore!,5, 8 8 8 Potenza utile (W) Motore diretto (Nm)

Dettagli

Sensori di prossimità e interruttori di finecorsa. Resistenti, robusti, affidabili

Sensori di prossimità e interruttori di finecorsa. Resistenti, robusti, affidabili Sensori di prossimità e interruttori di finecorsa Resistenti, robusti, affidabili SENSORI INDUTTIVI IN PRIMO PIANO I sensori di prossimità Allen-Bradley rappresentano un vero punto di riferimento nel settore

Dettagli

Norme di uso e manutenzione per cilindri e servocilindri

Norme di uso e manutenzione per cilindri e servocilindri www.atos.com Tabella /I Norme di uso e manutenzione per cilindri e servocilindri Questo manuale di uso e manutenzione è valido solo per cilindri idraulici Atos e si propone di fornire utili informazioni

Dettagli

CATALOGO PRODOTTI SISTEMA DI GESTIONE ARIA COMPRESSA

CATALOGO PRODOTTI SISTEMA DI GESTIONE ARIA COMPRESSA CATALOGO PRODOTTI CONCERTO SISTEMA DI GESTIONE ARIA COMPRESSA 1 Sistema Concerto CONCERTO: controllo completo e flessibilita' assoluta Numerosi avviamenti-arresti con conseguente usura delle parti, sprechi

Dettagli

Serie PF51G per controllo on-off Valvole pneumatiche a pistone in bronzo

Serie PF51G per controllo on-off Valvole pneumatiche a pistone in bronzo Pagina 1 di 8 TI-P373-14 CH Ed. 3 IT - 2010 Descrizione Le valvole in bronzo per controllo on/off della serie PF51G sono del tipo a due vie ad attuazione pneumatica, progettate per l utilizzo con un ampia

Dettagli

Sensori Induttivi inductive sensors

Sensori Induttivi inductive sensors Sensori Induttivi inductive sensors SENSORI INDUTTIVI NMUR SERIE TEX CUSTODI CILINDRIC Ø 6.5 M8M12M14M18M 2 FILI C.C. ESECUZIONEN TOTLMENTE SCERMTI PRZILMENTE SCERMTI Ø 6,5 2,5 Ø 6,5 M8 x 1 2,5 M8 x 1

Dettagli

Sistemi magnetici elettropermanenti per tornitura e rettifica verticale. La massima flessibilità ed efficienza per lavorazioni di alta precisione

Sistemi magnetici elettropermanenti per tornitura e rettifica verticale. La massima flessibilità ed efficienza per lavorazioni di alta precisione Sistemi magnetici elettropermanenti per tornitura e rettifica verticale La massima flessibilità ed efficienza per lavorazioni di alta precisione FORZA NOMINALE A CONTATTO Fino a 160 N/cm 2 Assenza di deformazioni

Dettagli

Customizzazioni di M.D. Micro Detectors 2014 - Edizione italiana - aggiornato al 31-01-15

Customizzazioni di M.D. Micro Detectors 2014 - Edizione italiana - aggiornato al 31-01-15 special Customizzazioni di M.D. Micro Detectors 2014 - Edizione italiana - aggiornato al 31-01-15 Il prodotto su misura per voi. Una delle attività che contraddistingue M.D. Micro Detectors rispetto alla

Dettagli

Dispositivi di arresto di emergenza

Dispositivi di arresto di emergenza Dispositivi di arresto di emergenza Sistema tensionatore fune Lifeline (LRTS)................... 6-2 Lifeline 3............................................. 6-4 Lifeline 4.............................................

Dettagli

Termocoppia con uscita cavo Modello TC40

Termocoppia con uscita cavo Modello TC40 Misura di temperatura elettrica Termocoppia con uscita cavo Modello TC40 Applicazioni Per installazione diretta nel processo Costruzione di macchine Motori Cuscinetti Tubazioni e serbatoi Caratteristiche

Dettagli

Elettrovalvole a comando diretto Serie 300

Elettrovalvole a comando diretto Serie 300 Elettrovalvole a comando diretto Serie 00 Minielettrovalvole 0 mm Microelettrovalvole 5 mm Microelettrovalvole mm Microelettrovalvole mm Modulari Microelettrovalvole mm Bistabili Elettropilota CNOMO 0

Dettagli

Sensori di condizione. Progettati per dare risultati di alta qualità in varie tipologie di ambienti difficili

Sensori di condizione. Progettati per dare risultati di alta qualità in varie tipologie di ambienti difficili Sensori di condizione Progettati per dare risultati di alta qualità in varie tipologie di ambienti difficili Rockwell Automation sa bene che i componenti di rilevamento condizioni sono elementi fondamentali

Dettagli

Trasmettitore di pressione in miniatura Modello M-10, versione standard Modello M-11, versione con membrana affacciata

Trasmettitore di pressione in miniatura Modello M-10, versione standard Modello M-11, versione con membrana affacciata Misura di pressione elettronica Trasmettitore di pressione in miniatura Modello M-10, versione standard Modello M-11, versione con membrana affacciata Scheda tecnica WIKA PE 81.25 Applicazioni per ulteriori

Dettagli

Vacuostati e Pressostati elettronici Serie SWCN

Vacuostati e Pressostati elettronici Serie SWCN CATALOGO > 01 Vacuostati e Pressostati elettronici Serie SWCN > Vacuostati e Pressostati Serie SWCN Con display digitale Elevata precisione e facilità d uso Piccolo e leggero Indicatore digitale: inserimento

Dettagli

1. Introduzione 2. Istruzioni per la sicurezza. 2 Verifica imballo 2. 2. Descrizione. 2. 3. Specifiche... 3. Dati Tecnici 3 Dimensioni...

1. Introduzione 2. Istruzioni per la sicurezza. 2 Verifica imballo 2. 2. Descrizione. 2. 3. Specifiche... 3. Dati Tecnici 3 Dimensioni... e allarme di MIN per sensore di flusso per basse portate ULF MANUALE di ISTRUZIONI IT 10-11 Indice 1. Introduzione 2 Istruzioni per la sicurezza. 2 Verifica imballo 2 2. Descrizione. 2 3. Specifiche...

Dettagli

Serie RTC. Prospetto del catalogo

Serie RTC. Prospetto del catalogo Serie RTC Prospetto del catalogo Bosch Rexroth AG Pneumatics Serie RTC Cilindro senza stelo, Serie RTC-BV Ø 16-80 mm; a doppio effetto; con pistone magnetico; guida integrata; Basic Version; Ammortizzamento:

Dettagli

GUIDA ALLA SCELTA DEI PRODOTTI

GUIDA ALLA SCELTA DEI PRODOTTI GUIDA ALLA SCELTA DEI PRODOTTI FILTRI EMC Pagina 1 di 32 Indice per categoria Filtri di rete ( filtri EMI / RFI ).. pag. 6 - Filtri di rete monofase ( 2 conduttori ).. pag. 6 - Filtri di rete trifase (

Dettagli

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Livelli Soglie Pressione 2 VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Indice Indice 1 Descrizione dell'apparecchio...4 1.1 Struttura...

Dettagli

MOTORI ASINCRONI TRIFASI AUTOFRENANTI A CORRENTE ALTERNATA SERIE FE

MOTORI ASINCRONI TRIFASI AUTOFRENANTI A CORRENTE ALTERNATA SERIE FE MOTORI ASINCRONI TRIFASI AUTOFRENANTI A CORRENTE ALTERNATA SERIE FE MANUALE ISTRUZIONI PARTI FRENANTI MM-2CA-rev 00-IT AVVERTENZE GENERALI SULLA SICUREZZA...3 I MOTORI ASINCRONI TRIFASI AUTOFRENANTI...4

Dettagli

Piattaforme di connettività nelle applicazioni industriali

Piattaforme di connettività nelle applicazioni industriali www.microscan.com Piattaforme di connettività nelle applicazioni industriali Gli ambienti di produzione industriale presentano rischi in termini di pulizia, umidità e picchi di temperatura molto significativi

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

RVG e RVG-ST. Contatori gas a pistoni rotanti. Applicazioni. Caratteristiche principali. Brevi informazioni

RVG e RVG-ST. Contatori gas a pistoni rotanti. Applicazioni. Caratteristiche principali. Brevi informazioni RVG e RVG-ST Contatori gas a pistoni rotanti Applicazioni Tipi di gas: gas naturale, gas di città, propano, gas inerti, * Industria: distribuzione di gas, ** Impiego: misurazione, controllo e regolazione

Dettagli

4 - Pressostati e vacuostati

4 - Pressostati e vacuostati Sommario - Pressostati e vacuostati Pressostati e vacuostati elettronici Nautilus Guida alla scelta................................... pagine da / a /5 b Generalità.......................................

Dettagli

: acciaio (flangia in lega d alluminio)

: acciaio (flangia in lega d alluminio) FILTRI OLEODINAMICI Filtri in linea per media pressione, con cartuccia avvitabile Informazioni tecniche Pressione: Max di esercizio (secondo NFPA T 3.1.17): FA-4-1x: 34,5 bar (5 psi) FA-4-21: 24 bar (348

Dettagli

Sensori con uscita analogica

Sensori con uscita analogica Sensori con uscita analogica INTRODUzIONe SENSORi con uscita analogica In sostanza, i sensori di prossimità classici (on / off) internamente funzionano già in modo analogico, sebbene all uscita producano

Dettagli

INTERRUTTORI DI SICUREZZA AD AZIONATORE SEPARATO

INTERRUTTORI DI SICUREZZA AD AZIONATORE SEPARATO AD AZIONATORE SEPARATO Serie -FL-FR-FX-FC-FW Custodie: - Serie, FL, FC in metallo - Serie FR, FX, FW in tecnopolimero rinforzato con fibra di vetro Grado di protezione: IP67 Entrata con: - Serie, FR 1

Dettagli

Viti a sfera rullate e supporti d estremità

Viti a sfera rullate e supporti d estremità ROMANI COMPONENTS Viti a sfera rullate e supporti d estremità Warner Linear HighDYN Indice Warner Linear Introduzione pag. Tabelle chiocciole standard pag. 3 Questionario viti a ricircolo di sfere pag.

Dettagli

M-0. Ex e. Settori di impiego: DATI DI CERTIFICAZIONE OPERATORI DI COMANDO M-0603, M-0604 e M-0605. Classificazione: 94/9/EC Gruppo II Categoria 2GD

M-0. Ex e. Settori di impiego: DATI DI CERTIFICAZIONE OPERATORI DI COMANDO M-0603, M-0604 e M-0605. Classificazione: 94/9/EC Gruppo II Categoria 2GD M-0 La nuova serie Cortem di operatori di comando, controllo e segnalazione M-0 vengono installati quali accessori esterni di custodie e di quadri utilizzati in tutti gli ambienti industriali dove può

Dettagli

Interruttori di sicurezza a cerniera in acciaio INOX, serie HX

Interruttori di sicurezza a cerniera in acciaio INOX, serie HX in acciaio INOX, serie HX , serie HX Campo di applicazione Pizzato Elettrica amplia la propria gamma di prodotti realizzando la nuova serie di interruttori di sicurezza a cerniera serie HX dove sicurezza

Dettagli

SPEED-DOME TEM-5036. Manuale Installazione

SPEED-DOME TEM-5036. Manuale Installazione SPEED-DOME TEM-5036 Manuale Installazione INDICE pagina 1. AVVERTENZE.. 5 1.1. Dati tecnici. 5 1.2. Elettricità 5 1.3. Standard IP 66 5 2. INSTALLAZIONE... 7 2.1. Staffe 7 3. AVVERTENZE... 8 4. MONTAGGIO..

Dettagli

Sìstema UPS trifase indipendente. PowerWave 33 60 500 kw Prestazioni imbattibili

Sìstema UPS trifase indipendente. PowerWave 33 60 500 kw Prestazioni imbattibili Sìstema UPS trifase indipendente PowerWave 33 60 500 kw Prestazioni imbattibili PowerWave 33: un concentrato di potenza Da sempre ABB rappresenta lo standard globale per le soluzioni di continuità di alimentazione.

Dettagli

Analizzatore di gas. per motori Diesel. Modello: MDO 2 LON. Controllo di qualità DIN EN ISO 9001

Analizzatore di gas. per motori Diesel. Modello: MDO 2 LON. Controllo di qualità DIN EN ISO 9001 Analizzatore di gas per motori Diesel Modello: MDO 2 LON Controllo di qualità DIN EN ISO 9001 Analizzatore di gas MDO 2 Analizzatore di gas per motori a diesel (opacimetro) Modello: MDO 2 LON Analizzatore

Dettagli

SOLON SOLfixx. Sistema fotovoltaico per tetti piani.

SOLON SOLfixx. Sistema fotovoltaico per tetti piani. SOLON SOLfixx Black/Blue IT SOLON SOLfixx. Sistema fotovoltaico per tetti piani. Novitá: Struttura di supporto a cuneo per l'impiego in zone montagnose Miglior rendimento per metro quadrato: elevato sfruttamento

Dettagli

Dispositivi di controllo di sicurezza

Dispositivi di controllo di sicurezza Gertebild ][Bildunterschrift_Stillstandswchter Dispositivo di controllo di motore fermo Certificazioni Zulassungen Caratteristiche del dispositivo Gertemerkmale Uscite a relé a conduzione forzata: 2 contatti

Dettagli

1 NO 1 NO 1 NO Corrente nominale/max corrente istantanea A

1 NO 1 NO 1 NO Corrente nominale/max corrente istantanea A Serie - Rilevatore di movimento e di presenza 10 A SERIE Caratteristiche.41.51.61 Rilevatore di movimento e di presenza Ampia area di copertura fino a 120m 2 Due aree di rilevamento (tipo.51): zona presenza

Dettagli

SOLON SOLbond Integra.

SOLON SOLbond Integra. SOLON SOLbond Black / Blue IT SOLON SOLbond Integra. Sistema fotovoltaico rivoluzionario per le installazioni su tetti. Sistema fotovoltaico per impianti su tetto composto da un modulo e un tetto realizzato

Dettagli

Gruppi di continuità UPS Line Interactive. PC Star EA

Gruppi di continuità UPS Line Interactive. PC Star EA Gruppi di continuità UPS Line Interactive PC Star EA Modelli: 650VA ~ 1500VA MANUALE D USO Rev. 01-121009 Pagina 1 di 8 SOMMARIO Note sulla sicurezza... 1 Principi di funzionamento... 2 In modalità presenza

Dettagli

Trasmettitore di pressione OEM con tecnologia a film sottile Per idraulica mobile Modello MH-2

Trasmettitore di pressione OEM con tecnologia a film sottile Per idraulica mobile Modello MH-2 Misura di pressione elettronica Trasmettitore di pressione OEM con tecnologia a film sottile Per idraulica mobile Modello MH-2 Scheda tecnica WIKA PE 81.37 Applicazioni Monitoraggio del carico Limitazione

Dettagli

INVERTERS SERIE F4000

INVERTERS SERIE F4000 INVERTERS SERIE F4000 La serie F4000 è una linea di inverters statici con tensione di uscita sinusoidale, realizzati per coprire le più svariate esigenze di alimentazione in c.a. partendo da sorgenti in

Dettagli