POMPE DI CALORE CON UNITA A PARETE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "POMPE DI CALORE CON UNITA A PARETE"

Transcript

1 MANUALE TECNICO (TS - 05/2001 V1.0) POMPE DI CALORE CON UNITA A PARETE (Sistemi split, aria-aria) TIPO INVERTER Unità interna: SRK 25 GZ-L1 Unità esterna: SRC 25 GZ-L1

2 Sommario 1. INFORMAZIONI GENERALI... IG DESCRIZIONE DELLE CARATTERISTICHE... IG COME LEGGERE LA GLA DEL MODELLO... IG TELECOMANDO A RAGGI INFRAROS... IG SPIE DI CONTROLLO SULL UNITA' INTERNA... IG POZIONE DEL PULSANTE DI EMERGENZA... IG-3 2. DATI TECNICI GENERALI... DG TABELLA SPECIFICHE TECNICHE... DG LUNGHEZZA TOTALE TUBAZIONI E DISLIVELLI DI SPLITTAGGIO... DG DISEGNI COSTRUTTIVI QUOTATI... DG CIRCUITI FRIGORIFERI... DG-4 3. DATI ELETTRICI... DE-1 4. FUNZIONI... FU LOGICHE INTERNE CONTROLLATE DA MICROCOMPUTER... FU LOGICHE DI PROTEZIONE... FU-7 5. INSTALLAZIONE... IN SCELTA DELLA POZIONE DI INSTALLAZIONE... IN INSTALLAZIONE DELL'UNITA' INTERNA... IN INSTALLAZIONE DELL'UNITA' ESTERNA... IN TUBAZIONI CIRCUITO FRIGO E SERRAGGIO ATTACCHI A CARTELLA... IN COLLAUDO... IN AVVERTENZE PER L'USO DEL TELECOMANDO... IN-9 6. DIAGSTICA E MANUTENZIONE... DM RICERCA DEI GUASTI... DM OPERAZIONI DI VUOTO E CARICA DOSATA... DM MODIFICA PER RIPARTENZA AUTOMATICA DOPO MANCATA ALIMENTAZIONE... DM-10

3 1. INFORMAZIONI GENERALI 1.1 DESCRIZIONE DELLE CARATTERISTICHE I climatizzatori Mitsubishi Heavy Industries della serie SRK sono del tipo split con montaggio a parete, e sono composti da un'unità interna e da un'unità esterna con precarica di refrigerante effettuata all'origine. L'unità interna contiene lo scambiatore di calore interno ed il comando di emergenza per l'accensione, mentre l'unità esterna consiste nella motocondensante e contiene il compressore. (1) Controllo continuo di potenza tramite Inverter (Convertitore di frequenza) Riscaldamento/Raffreddamento La velocità di rotazione del compressore varia gradualmente in funzione del carico, in modo da adeguarsi alle velocità di funzionamento dei ventilatori esterno ed interno e ciò si traduce in una variazione della potenza resa. Tutto ciò consente inoltre un riscaldamento/raffreddamento rapido in fase di avvio della macchina. Quando il funzionamen- to dell'unità si è stabilizzato, la temperatura ambiente è mantenuta costante attraverso un controllo estremamente sensibile. (2) Logica di controllo "Fuzzy" Tale logica si basa sul controllo della variazione dello scarto tra temperatura dell'aria in aspirazione e temperatura impostata. Essa sceglie in maniera diretta la frequenza di funzionamento dell'inverter e dosa quindi la potenza resa. (3) Controllo tramite comando a distanza della direzione del flusso d'aria in mandata Flusso d'aria "naturale" (modo "AUTO"): Controllo automatico del funzionamento delle alette. Modo "Swing": Movimento alternato delle alette verso l'alto e verso il basso. Modo "Memory flap": Una volta impostata la posizione delle alette, l'unità continua a funzionare senza variare tale posizione. (4) Funzione di autodiagnosi Le logiche di autodiagnosi sono in continuo miglioramento in modo da soddisfare le esigenze degli utenti. Esse consentono di individuare con sempre maggiore precisione le eventuali anomalie dell'apparecchiatura. Fare riferimento alla sezione "DM" (diagnostica e manutenzione) di questo manuale. 1.2 COME LEGGERE LA GLA DEL MODELLO Esempio : SR K 25 GZ L 1 Serie Modello marchiato CE Modello Inverter Potenza (kw) Modello con montaggio a parete Sistema monosplit IG-1

4 1.3 TELECOMANDO A RAGGI INFRAROS SRK 25 GZ-L1 Pulsante FAN SPEED Ogni volta che viene premuto questo pulsante l'indicatore si posiziona in corrispondenza della velocità di ventilazione selezionata. AUTO => automatica HI => alta MED => media LO => bassa Pulsante TEMPERATURE Questo pulsante permette di impostare la temperatura desiderata nell'ambiente. Pulsante HI-POWER Permette di selezionare la modalità HI-POWER. Pulsante ECOMY Permette di selezionare la modalità ECOMY. Pulsante SET TIMER Questo pulsante serve ad impostare l'intervallo di tempo per l'accensione programmata oppure per lo spegnimento programmato. SEZIONE PULSANTI AUTO HI MED LO FAN SPEED ON/OFF MODE HI POWER ECO CONT HI POWER ECO OFF TIMER TEMP SET TIMER AIR FLOW TIMER ACL SEZIONE DISPLAY Pulsante di selezione OPERATION MODE Ogni volta che viene premuto questo pulsante l'indicatore si posiziona in corrispondenza del modo operativo selezionato. Pulsante ON/OFF Questo pulsante permette l'accensione e lo spegnimento del climatizzatore. Pulsante di selezione AIRFLOW Questo pulsante serve a cambiare il modo di FLAP (movimento dell'aletta). Quando si preme questo pulsante l'impostazione varia nel seguente modo: Pulsante TIMER Questo pulsante permette di commutare l'impostazione del Timer tra ON/OFF e funzionamento normale. Pulsante RESET o (AUTO) (SWING) Nessuna indicazione (Aletta ferma) Questo pulsante resetta (azzera) il microcomputer. Indicatore ECOMY Se tale modalità è attiva. Indicatore TEMPERATURA Indica la temperatura impostata (tranne quando la modalità operativa selezionata è AUTO). Indicatore FAN SPEED Viene indicata la velocità di ventilazione selezionata, tramite l'indicatore. Indicatore HI-POWER Se tale modalità è attiva. AUTO HI MED LO CONT HI POWER ECO OFF TIMER Indicatore MODO OPERATIVO Il modo operativo selezionato è visualizzato tramite l'indicatore ed i simboli sotto indicati: Pompa di calore: Solo freddo: (Auto) (Raff.) (Risc.) (Deumid.) (Auto) (Raff.) (Vent.) (Deumid.) Indicatore AIR FLOW Indica la modalità impostata per l oscillazione dell'aletta motorizzata. Indicatore TIMER Indica la modalità TIMER selezionata (accensione/spegnimento/continuo). IG-2

5 1.4 SPIE DI CONTROLLO SULL UNITA' INTERNA RUN TIMER Spia RUN (HOT KEEP) (verde) - Si accende in modo fisso durante il funzionamento - Lampeggia durante il preriscaldamento, quando la funzione HOT KEEP è attiva. INVERTER SRK25GZ Spia TIMER (gialla) Accesa quando il timer è attivo. 1.5 POZIONE DEL PULSANTE DI EMERGENZA SRK25 GZ-L1 Comando ON/OFF IG-3

6 2. DATI TECNICI GENERALI 2.1 TABELLA SPECIFICHE TECNICHE Voce Modello SRK25GZ-L1 (Unità Interna) Modello SRC25GZ-L1 (Unità esterna) Modello SRK25GZ-L1 SRC25GZ-L1 Potenza nom. in raffreddamento (1) W 2500 (900~2900) Potenza nom. in riscaldamento (1) W 3400 (900~4000) Alimentazione Monofase, 220/240V, 50Hz Potenza assorbita (Raffr.) kw 0,96 (0,31~1,22) Corrente a regime (Raffr.) A 4,8 Potenza assorbita (Risc.) kw 1,17 (0,28~1,35) Corrente a regime (Risc.) A 5,8 Corrente di spunto A 5,8 COP (In raffreddamento) 2,60 Livello sonoro (MAX) db (A) Raffr.: 38 Risc.: 39 Raffr.: 46 Risc.: 46 Dimensioni esterne (Altezza x larghezza x profondità) mm Colore Bianco avorio Bianco ghiaccio Peso netto kg 7,5 28 Circuito frigorifero Tipo compressore e quantità RM5465GA1 (tipo rotativo) 1 Motore kw 0,75 Modo di avviamento In linea Scambiatore di calore Alettato, interno dei tubi non rigato Sistema di espansione del refrigerante Tubi capillari Tipo e quantità di refrigerante (4) kg R (Precarica per splittaggio fino a 5 m) Olio incongelabile L 0,35 (BARREL FREEZE 32SAM) Controllo sbrinamento Computerizzato Trattamento dell'aria Tipo e quantità ventilatori Ventilatore centrifugo 1 Ventilatore elicoidale 1 Motore W Aria trattata (in High) (Raffr.) 3 7,0 21 m /min (Risc.) 7,5 21 Tipo e quantità del filtro aria Rete in Polipropilene x 2, lavabile Assorbimento vibrazioni Silent blocks (per il compressore) Riscaldatore elettrico del carter Controllo di accensione Interruttore di funzionamento Telecomando a raggi infrarossi Controllo temperatura ambiente Computerizzato. Termostato. Spie di funzionamento (LED) RUN (Verde), TIMER (Gialla) Dispositivi di protezione Protezione termica sul compressore; da sovraccarico in riscaldamento (controllo di alta pressione); di sovraccorrente; errore di trasmissione del segnale seriale; anomalia ventilatore dell'unità interna. Dati funzionamento (1) Collegamenti frigoriferi. Diametro tubazioni mm (in) lato liquido: φ6,35 (1/4 ) lato gas: φ9,52 (3/8 ) Tipo di connessione Connessioni a cartella Lunghezza attacchi unità lato liquido: 0,4 m lato gas: 0,35 m Isolamento Necessario (su entrambe le linee frigorifere) Collegabile 2,5 m (3 capi, più terra) Sezione e numero fili 1,5 mm 2 4 capi (compreso cavo di terra) Tubo scarico condensa Cavo di alimentazione Collegamenti tra unità interna/est. Tipo di connessione Morsettiere a vite Accessori (inclusi) Kit di montaggio Componenti opzionali Note (1) I dati sono misurati nelle condizioni operative qui riportate. Voce Temperatura aria interna Temperatura aria esterna Funzionamento DB WB DB WB Standard Raffreddamento 27ºC 19ºC 35ºC 24ºC JIS C9612, ISO-T1 Riscaldamento 20ºC 7ºC 6ºC JIS C9612, ISO-T1 (2) I dati di funzionamento si riferiscono ad una tensione di funzionamento di 220 Volts. (3) Limitazioni alla tensione di funzionamento: Minimo: 198 Volts / Massimo: 242 Volts (4) La quantità di refrigerante precaricato è sufficiente per una distanza di splittaggio di 5 metri. (Non è necessario togliere gas se la distanza di splittaggio è inferiore). Se la distanza di splittaggio è maggiore, per la lunghezza compresa tra 5 e 15 metri, aggiungere 20 grammi di refrigerante per metro di tubazione. DG-1

7 2.2 LUNGHEZZA TOTALE TUBAZIONI E DISLIVELLI DI SPLITTAGGIO Lunghezza totale delle tubazioni e dislivelli di splittaggio Voce Modello SRK25GZ-L1 Lunghezza totale di una linea frigorifera 15 Dislivello di splittaggio L'unità esterna è più in alto 5 L'unità esterna è più in basso 5 Tensione applicabile Voce Modello SRK25GZ-L1 Minima (V) 198 Massima (V) 242 DG-2

8 2.3 DISEGNI COSTRUTTIVI QUOTATI (1) Unità interna Modello SRK25GZ-L1 A 750 Sonda di temperatura ambiente Unità: mm 56 Uscita tubazioni (destra e sinistra) Fori per tubazione scarico condensa Morsettiera Telecomando Tubazione gas (Ø9.52) 370 Tubazione liquido (Ø6.35) Uscita tubazione (Ø65) Uscita tubazione (Ø65) VISTA A (2) Unità esterna Modello SRC25GZ-L Unità: mm Ø Morsettiera Valvola di servizio (liquido) attacco a cartella Ø6.35 (1/4") Valvola di servizio (gas) attacco a cartella Ø9.52 (3/8") DG-3

9 2.4 CIRCUITI FRIGORIFERI SRK25GZ-L1 SRC25GZ-L1 Unità interna Unità esterna Attacchi a cartella Valvola di servizio (Gas) Tubazione (Gas) (ø9.52) Valvola di ispezione Valvola 4 vie Sonda di temperatura ambiente Sonda di temp. sullo scambiatore Sonda di temperatura del gas di scarico del compressore Scambiatore di calore Tubazione (Liquido) (ø6.35) Valvola di servizio (Liquido) Attacco a cartella Filtro Tubi capillari Ciclo di raffreddamento Ciclo di riscaldamento Accumulatore Compressore Sonda di temperatura dell'aria esterna Scambiatore di calore Sonda di temperatura sullo scambiatore DG-4

10 3. DATI ELETTRICI 3.1 GNIFICATO DEI MBOLI Simbolo Componente Simbolo Componente Simbolo Componente CFI Condensatore per FMI Re Reattore CM Motore del compressore SM Motore alette F1,2 Fusibili Th1 Sonda temperatura ambiente FMI Motore ventilatore (interno) Th2 Sonda sullo scambiatore (unità interna) FMO Motore ventilatore (esterno) Th5 Sonda sullo scambiatore (unità esterna) NF Filtro antidisturbi Th6 Sonda temperatura aria esterna RL Spia di ispezione Th7 Sonda temp. gas scarico compressore NK Soppressore di disturbi Tr Trasformatore ZNR Varistore 20S Valvola 4 vie (bobina) 52C Teleruttore compressore DS Ponte a diodi C Condensatore 52X1~2 Relè ausiliari DE-1

11 3.2 SCHEMA ELETTRICO DI COLLEGAMENTO Modello SRK-SRC 25 GZ-L1 Alimentazione Monofase 220/240V, 50 Hz Y/GN LB BR FMI Y WH RD SM Legenda dei colori BK BL BR LB Y RD GY WH V Y/GN Nero Blu Marrone Celeste Giallo Rosso Grigio Bianco Viola Giallo/Verde SRK 25 GZ-L1 Indoor unit Unità esterna SRC 25 GZ-L1 Y/GN WH BK Tr 52C4 52C3 52C J RD WH GY RD WH BK NK (Alimentazione F2(15A) e linea segnali) BK NF 2 1 WH 4 3 CNC CNB N F1 (250V 3.15A) Y/GN DS BR V CNW CFI ZNR CNU FM0 20S CNC V WH DS RE CNB RD CNM Scheda elettronica RL 52C Th5 CNE CNG Display e ricevitore del telecomando Interruttore di emergenza Th6 Th7 CND Transistor di potenza Scheda elettronica U V W NK RD WH BK Th1 Th2 RE WH C CM DE-2

12 4. FUNZIONI 4.1 LOGICHE INTERNE CONTROLLATE DA MICROCOMPUTER INTERRUTTORE DI EMERGENZA Quando per una ragione qualsiasi non è possibile servirsi del telecomando, tale interruttore permette di accendere e spegnere l'unità. Funzionamento Agire una prima volta sull'interruttore; l'unità si avvierà nella modalità automatica. Agire una seconda volta sull'interruttore per spegnere l'unità. Comando ON/OFF CONTROLLO DELLE ALETTE Agire sul pulsante AIRFLOW del telecomando a infrarossi per variare la direzione del flusso d'aria in mandata. Modo Automatico L'angolo ottimale di funzionamento sarà scelto automaticamente. (a) Cosa succede in fase di avvio In raffreddamento e deumidificazione In riscaldamento Schema del flusso d'aria quando le alette sono dirette verso il basso in riscaldamento Le alette si mantengono per un minuto in ciascuna delle 4 posizioni illustrate. Oscillazione temporizzata Oscillazione temporizzata L'aria calda tende ad andare verso l'alto Le alette si mantengono in questa posizione per 3'50" Poi lo schema di funzionamento descritto si ripete. Quando interviene il termostato di temperatura ambiente, il flusso d'aria in mandata viene diretto in senso orizzontale, per prevenire il formarsi di correnti d'aria fredda. L'aria tiepida è diretta verso il pavimento, creando la condizione di temperatura ideale per il comfort, in quanto attenua i fenomeni di stratificazione nell'ambiente. (b) Cosa succede in fase di arresto Le alette si portano nella posizione immdiatamente inferiore a quella che hanno al momento dell'arresto Modo Swing Flap (oscillazione continua delle alette) Le alette oscillano in modo continuo dal'alto in basso e viceversa. FU-1

13 LOGICA COMFORT IN PROGRAMMAZIONE SOTTO TIMER Nel funzionamento sotto timer in raffreddamento, riscaldamento, o in modalità automatica, il momento di avvio effettivo della macchina precede di 15 minuti l'ora impostata da timer, cui va aggiunto un intervallo di tempo calcolato in base allo scarto tra la temperatura dell'ambiente e la temperatura impostata (o viceversa, in riscaldamento) fino ad un totale massimo di 60 minuti. Modo operativo Raffreddamento Riscaldamento Valore di correzione (in minuti) da applicare all'ora di avvio impostata da timer Scarto superiore a 3 C Scarto compreso tra 1 C e 3 C Scarto di 1 C o inferiore +5 minuti nessuna variazione - 5 minuti Scarto superiore a 3 C Scarto compreso tra 2 C e 3 C Scarto di 2 C o inferiore +5 minuti nessuna variazione - 5 minuti Note (1) 5 minuti prima dell'ora impostata da timer la macchina si avvia in ogni caso, indipendentemente dal valore rilevato dalla sonda di temperatura ambiente (Th1) (2) La logica comfort non opera in modalità deumidificazione, oppure durante la deumidificazione in modalità automatica. Tuttavia, quanto detto al punto (1) ha luogo durante la deumidificazione in modalità automatica. (3) Durante il funzionamento in logica comfort, sia la spia di funzionamento che la spia timer sono accese; quest'ultima si spegne all'ora preimpostata da timer. (Esempio) Riscaldamento Temperatura impostata Temperatura ambiente Correzione dell'istante di avvio in base allo scarto tra le temperature Ad esempio, se lo scarto tra le temperature fosse = 4 C, in base alla tabella riportata l'intervallo di correzione è di 5 minuti, l'istante di avvio della macchina va determi- nato come segue: Ora Avvio della macchina 15 min. 10 min. 5 min. prima prima prima Ora impostata 15 min. prima + 5 min. = 20 min. prima Avvio previsto Valore di correzione della macchina FUNZIONAMENTO IN RISCALDAMENTO Scelta della velocità del flusso d'aria (velocità del ventilatore interno) in mandata La frequenza di funzionamento dell'inverter varia in modo concorde rispetto alla velocità del flusso d'aria Modello SRK25GZ-L1 Flusso d'aria scelto Auto Frequenza 34~110Hz Velocità flusso FU-2 In base alla frequenza HI Frequenza 34~110Hz Velocità flusso 5a/6a velocità MED Frequenza 34~80Hz 5a velocità LO Frequenza 34~50Hz 3a/4a velocità In fase di sbrinamento o quando interviene una delle protezioni, la velocità del flusso d'aria varia di conseguenza. Il ventilatore dell'unità esterna funziona in modo concorde rispetto alla frequenza di funzionamento dell'inverter. Descrizione delle logiche di funzionamento in ciascuna modalità operativa Logica "Fuzzy" Funzione di riscaldamento sottoposta a controllo termostatico Se la frequenza impostata in base alla logica "Fuzzy" scende al disotto di 24Hz durante il funzionamento in riscaldamento, si passa alla modalità di riscaldamento sottoposta a controllo termostatico. Dettaglio del funzionamento Frequenza dell'inverter 0Hz [Stop del compressore] Ventilatore interno Modo Hot Keep normale 1a velocità Ventilatore esterno Posizione alette Velocità flusso Velocità flusso Tale logica si basa sul controllo della variazione dello scarto tra temperatura dell'aria in aspirazione e temperatura impostata. Essa sceglie in maniera diretta la frequenza di funzionamento dell'inverter e dosa quindi la potenza resa. Stop Orizzontale

14 Funzionamento in modalità continua (Impostazione selezionata da telecomando) Modello SRK25GZ-L1 Voce AUTO HI MED LO Frequenza dell'inverter 104Hz 98Hz 50Hz Ventilatore interno 6a velocità 5a velocità 4a velocità Ventilatore esterno ON Note: (1) In modalità continua il funzionamento in riscaldamento avviene senza tenere conto della temperatura ambiente. (2) Le logiche di protezione intervengono in modo prioritario anche in tale modalità di funzionamento. Funzione Hot Keep Se in riscaldamento si attiva la funzione Hot Keep, il ventilatore dell'unità interna è sottoposto a controllo di velocità in base ai valori rilevati dalla sonda termica Th2 posta sullo scambiatore interno, in modo da prevenire la formazione di correnti d'aria fredda. * Modo normale di Hot Keep (in riscaldamento, o subito dopo la fine del funzionamento in HI POWER) 7a velocità 6a velocità Ventil. Interno 5a velocità 4a velocità 3a velocità 2a velocità 1a velocità * Valori di a, b a b Impulso uguale a 0 Hz Impulso diverso da 0 Hz Temperatura rilevata sullo scambiatore interno ( C) Nota (1) Per i valori di a e b fare riferimento alla tabella qui sopra a destra. * Modo M di Hot Keep [Durante il funzionamento in HI POWER (per 15 min.)] 7a velocità 6a velocità Ventil. Interno 4a velocità 5a velocità 3a velocità 2a velocità 1a velocità Temperatura rilevata sullo scambiatore interno ( C) Descrizione della funzione Hot Standby Si tratta sostanzialmente della funzione di preriscaldamento del carter compressore. L'inverter invia corrente a basso voltaggio alla resistenza situata nel carter del compressore. L'aumento di temperatura che ne consegue permette al refrigerante di vaporizzare, separandosi dall'olio di lubrificazione del compressore. Ciò rende più immediata la circolazione del refrigerante all'avvio. Condizioni per l'attivazione della funzione Hot Standby 1 Sono trascorse 2 ore dopo che la frequenza dell'inverter è scesa a 0 Hz durante il funzionamento in riscaldamento. 2 La sonda di temperatura esterna rileva un valore inferiore a 2ºC. Condizioni per la disattivazione della funzione Hot Standby La temperatura esterna passa ad almeno 0 C, o l'unità non è stata messa in funzione per 24 ore consecutive. Modalità HI POWER in riscaldamento (Impostazione selezionata da telecomando) La durata è di 15 minuti e consiste in un aumento del flusso d'aria in mandata. Descrizione del funzionamento Note (1) Quando la velocità del ventilatore interno in modalità Modello SRK25GZ-L1 "Hot Keep" e quella scelta in base alla frequenza Voce dell'inverter non coincidono, la velocità effettiva è comunque quella più bassa tra le due. Frequenza dell'inverter 112Hz (2) Durante il funzionamento in HI POWER non è Ventilatore interno Modo M di Hot Keep attivo il controllo sulla temperatura ambiente. (3) Anche durante il funzionamento in HI POWER Ventilatore esterno In funzione della frequenza le logiche di protezione restano prioritarie. FU-3

15 Sbrinamento L'operazione di sbrinamento ha inizio al verificarsi di determinate condizioni. 1 In riscaldamento, dopo 40 minuti complessivi di funzionamento. 2 Dopo 40 minuti complessivi di funzionamento a partire dal precedente sbrinamento. 3 Quando la sonda di temperatura (Th5) sullo scambiatore esterno rileva una temperatura inferiore a -3 C per 3 minuti consecutivi. 4 Quando c'è un grande divario tra la temperatura rilevata dalla sonda (Th5) sullo scambiatore esterno e la temperatura dell'aria esterna rilevata dalla sonda Th 6. 5 Il compressore è in funzione. Inoltre, lo sbrinamento ha inizio quando la frequenza richiesta dalla scheda elettronica dell'unità interna ha raggiunto il valore di 0 Hz per più di 10 volte e quando si verificano tutte le condizioni di cui al punto 1, 2 e 3 e comunque la temperatura rilevata dalla sonda Th5 è uguale o inferiore a 3ºC. Funzionamento dei componenti durante lo sbrinamento U. interna Ventilatore interno In funzione della frequenza OFF Nota (1) Gli stadi di funzionamento del ventilatore interno contrassegnati con sono sottoposti al controllo della funzione Hot Keep. Spia di funzionamento ON Lampeggìo U. esterna 116Hz Frequenza dell'inverter Ventilatore Esterno Valore di logica "Fuzzy" 34Hz In funzione della frequenza Nota (1) Durante lo sbrinamento, la frequenza di funzionamento viene decisa dalla logica dell'unità esterna. OFF Valvola 4 vie ON OFF Fase di avvio sbrinamento 80 sec. Sbrinamento Funzionamento dopo fine sbrinamento 100 sec. 10 C, 15 C alla fine dello sbrinamento, o più Condizioni per la fine della procedura di sbrinamento Al verificarsi di una delle seguenti condizioni, si avvia la procedura di fine sbrinamento. - La temperatura rilevata sullo scambiatore di calore esterno è di 10 C, o 15 C, o più. - Sono trascorsi 10 minuti dall'inizio della procedura. FUNZIONAMENTO IN RAFFREDDAMENTO Scelta della velocità del flusso d'aria (velocità del ventilatore interno) in mandata La frequenza di funzionamento dell'inverter varia in modo concorde rispetto alla velocità del flusso d'aria. Modello Flusso d'aria scelto Auto Frequenza Velocità flusso HI Frequenza MED LO Velocità flusso Frequenza Velocità flusso Frequenza Velocità flusso SRK25GZ-L 34~92Hz In funzione della frequenza 34~92Hz 5a/6a velocità 34~68Hz 4a velocità 34~44Hz 3a/4a velocità In fase di sbrinamento o quando interviene una delle protezioni, la velocità del flusso d'aria varia di conseguenza. Il ventilatore dell'unità esterna funziona in modo concorde rispetto alla frequenza di funzionamento dell'inverter. FU-4

16 Descrizione delle logiche di funzionamento in ciascuna modalità operativa Logica "Fuzzy" Tale logica si basa sul controllo della variazione dello scarto tra temperatura dell'aria in aspirazione e temperatura impostata. Essa sceglie in maniera diretta la frequenza di funzionamento dell'inverter e dosa quindi la potenza resa. Funzione di raffreddamento sottoposta a controllo termostatico Se la frequenza impostata in base alla logica "Fuzzy" scende al disotto di 24Hz durante il funzionamento in riscaldamento, si passa alla modalità di raffreddamento sottoposta a controllo termostatico. Dettaglio del funzionamento Frequenza dell'inverter 0Hz [Stop Compressore] Ventilatore Interno AUTO HI MED LO Ventilatore Esterno 3a velocità 5a velocità 4a velocità 3a velocità Funzionamento in modalità continua (Impostazione selezionata da telecomando) Modello Voce Frequenza dell'inverter Ventilatore interno Ventilatore esterno Stop AUTO HI MED LO 82Hz 68Hz 44Hz 5a velocità ON 4a velocità 4a velocità L'unità funziona per 15 minuti consecutivi senza tenere conto della temperatura impostata. Modello SRK25GZ-L1 1 ciclo 2 min. 3 min. 5a velocità SRK25GZ-L1 Note: (1) In modalità continua il funzionamento in raffreddamento avviene senza tenere conto della temperatura ambiente. (2) Le logiche di protezione intervengono in modo prioritario anche in tale modalità di funzionamento. Modalità HI POWER in raffreddamento (Impostazione selezionata da telecomando) Descrizione del funzionamento Voce Frequenza dell'inverter Ventilatore interno Ventilatore esterno 92Hz ON 6a velocità Note (1) Le funzioni logiche di protezione mantengono la priorità anche durante il funzionamento in modalità HI POWER. (2) La temperatura ambiente non è sottoposta a controllo durante il funzionamento in modalità HI POWER. (3) La modalità HI POWER è inibita durante l'intervento della logica comfort in programmazione sotto timer. DETTAGLIO DEL FUNZIONAMENTO IN DEUMIDIFICAZIONE Quando si mette in funzione la macchina, dopo 20 secondi il ventilatore dell'unità interna si avvia. Viene allora compiuta una verifica della temperatura ambiente e sulla base di ciò viene selezionata la deumidificazione in raffreddamento o quella in riscaldamento. Deumidificazione in riscaldamento Deumidificazione in raffreddamento Low 3 High Temperatura ambiente - Temperatura impostata (gradi) Un'ora dopo la prima selezione della modalità di deumidificazione, viene nuovamente effettuata la scelta della modalità di deumidificazione. Descrizione del controllo in deumidificazione Deumidificazione in raffreddamento La temperatura ambiente viene sottoposta a controllo ad intervalli di 3 minuti per scegliere lo schema di funzionamento. Schema operativo D C B A Low High Temperatura ambiente - Temperatura impostata (gradi) FU-5

17 Schema D Schema C Schema B Schema A 48 Frequenza dell'inverter (Hz) Ventilatore interno 4a velocità 2a velocità 1a velocità OFF 20 sec. Ventilatore esterno Scelta dello schema di deumidificazione in raffreddamento ON OFF 3 min. 3 min. 3 min. 3 min. Verifica Temperatura Deumidificazione in riscaldamento Una volta selezionata la modalità di deumidificazione in riscaldamento, il funzionamento del compressore si interrompe per la durata di 3 minuti (intervallo di 3 minuti a protezione del compressore), l'unità passa al funzionamento in riscaldamento. Se la temperatura ambiente supera la temperatura impostata di 2 C o più, l'unità compie una verifica sulla temperatura ambiente ad intervalli di 3 minuti e, in base al risultato, determina lo schema di deumidificazione in riscaldamento. Schema operativo O L M Low 1 0 High Temperatura ambiente - Temperatura impostata (gradi) Frequenza dell'inverter (Hz) 40 Funzionamento in riscaldamento Schema O Schema L Schema M Ventilatore interno 4a velocità 2a velocità 1a velocità OFF 20 sec. Ventilatore esterno Scelta dello schema di deumidificazione in riscaldamento ON OFF In fase di svolgimento 3 min. 3 min. 3 min. Verifica Temperatura Funzionamento continuo in deumidificazione (Impostazione selezionata da telecomando) Modello Voce Frequenza dell'inverter Ventilatore interno SRK25GZ-L1 36Hz 2a velocità Ventilatore esterno ON Note (1) Le logiche di protezione intervengono in modo prioritario anche in tale modalità di funzionamento. (2) Se durante il funzionamento continuo in deumidificazione viene impostata una temperatura compresa nell'intervallo 18~30 C l'unità passa al funzionamento in modalità "deumidificazione in raffreddamento". FU-6

18 DETTAGLIO DEL FUNZIONAMENTO IN MODALITA' AUTOMATICA Scelta del modo di funzionamento L'unità verifica la temperatura ambiente e la temperatura dell'aria esterna dopo aver fatto partire i ventilatori interno ed esterno per 30 secondi, quindi sceglie la modalità di funzionamento ed il valore di correzione della temperatura ambiente, ed entra in modalità di funzionamento automatico. Temperatura ambiente ( C) Raffreddamento Deumidificazione 19.5 Riscaldamento L'unità controlla la temperatura ad intervalli di 1 ora a partire dall'avvio della macchina e, se il risultato non concorda con la modalità di funzionamento corrente, provvede a cambiarla. Se l'unità viene riavviata entro 1 ora dallo stop in modalità automatica, o se viene scelta la modalità automatica durante il funzionamento in riscaldamento, raffreddamento o deumidificazione, essa riprende a funzionare nella modalità precedente. La temperatura impostata può essere variata secondo lo schema seguente; la relazione tra quanto è indicato sul display del telecomando ad infrarossi e la temperatura impostata è quella che si ricava dalla tabella sottostante. Temperatura impostata Indicazioni del display presente sul telecomando ad infrarossi ± Raffreddamento Deumidificazione Riscaldamento La pressione del pulsante consente all'unità di funzionare ad un regime di potenza ridotta in modo da evitare l'eccessivo riscaldamento o raffreddamento dell'ambiente. L'unità opera a +1,5 C rispetto alla temperatura impostata con velocità di ventilazione LO, in raffreddamento mentre in riscaldamento opera a C rispetto alla temperatura impostata. Protezione antibrina per lo scambiatore dell'unità interna (Durante il funzionamento in raffreddamento o deumidificazione) Condizioni di intervento - La temperatura rilevata dalla sonda (Th2) sullo scambiatore interno è inferiore a 2,5 C - Sono trascorsi 10 minuti dall'inizio del funzionamento. Dettaglio del funzionamento in regime di protezione antibrina Frequenza dell'inverter Ventilatore interno Ventilatore esterno Valvola 4 vie 0Hz 2a velocità OFF in modo stop Temperatura esterna ( C) FUNZIONAMENTO IN MODALITA' "ECOMY" (Impostazione selezionata da telecomando mediante apposito pulsante) 4.2 LOGICHE DI PROTEZIONE Condizioni per la fine dell'intervento: La temperatura rilevata dalla sonda Th2 sullo scambiatore interno è maggiore di 8 C. Protezione per il motore del ventilatore sull'unità interna Quando il climatizzatore è in funzione ed il ventilatore dell'unità interna sta girando, se la sua velocità di rotazione è stata uguale o inferiore a 300 giri/minuto per oltre 30 secondi, l'unità dapprima passa in modalità di stop, poi l'intero sistema si arresta. Protezione per il compressore in caso di funzionamento continuo a bassa frequenza Quando la frequenza richiesta dalla scheda elettronica dell'unità interna è uguale o inferiore a 40 Hz (ma diversa da 0 Hz) per oltre 15 minuti, per favorire il ritorno di olio al compressore la protezione in oggetto forza il compressore a funzionare per 1 minuto in base alla frequenza di 60 Hz. Nel frattempo, però, la velocità di rotazione del ventilatore interno non viene variata. Nota(1) Se durante l'intervento della protezione la frequenza richiesta supera il valore di 60 Hz, tale impulso guida il funzionamento della macchina. FU-7

19 Controllo di sicurezza sulla corrente [Protezione dalle sovraccorrenti] Funzione: La corrente in ingresso viene controllata in modo che non superi il valore di funzionamento impostato. Dettaglio della protezione: La corrente in ingresso al convertitore viene monitorata dal sensore di corrente presente sulla scheda elettronica dell'unità esterna e, se il valore di corrente raggiunge il limite stabilito per il funzionamento, la frequenza dell'inverter si riduce. Se la protezione interviene quando la frequenza di funzionamento dell'unità esterna è inferiore a 28 Hz il compressore viene immediatamente fermato. Al tempo stesso, un LED rosso presente sulla scheda elettronica dell'unità esterna inizia a lampeggiare 3 volte per 0,5 secondi ad intervalli di 8 secondi. Il funzionamento normale riprende dopo 3 minuti ma se la protezione interviene nuovamente ad una frequenza di funzionamento inferiore a 28 Hz, il funzionamento normale non verrà ripristinato automaticamente. Interruzione di corrente al compressore Funzione: Proteggere l'inverter dalle sovraccorenti. Dettaglio della protezione: La corrente in uscita dal gruppo convertitore è monitorata tramite una resistenza in derivazione e se il valore di tale corrente supera quello stabilito per il funzionamento, il compressore viene immediatamente fermato. Al tempo stesso, un LED rosso presente sulla scheda elettronica dell'unità esterna inizia a lampeggiare per 0,5 secondi ad intervalli di 8 secondi. Il funzionamento normale riprende dopo 3 minuti ma se la protezione interviene nuovamente ad una frequenza di funzionamento inferiore a 28 Hz, il funzionamento normale non verrà ripristinato automaticamente. Protezione per sovraccarico in riscaldamento Condizioni di intervento: L'apparecchiatura è in funzione con l'unità esterna che lavora ad una frequenza diversa da 0 Hz e la sonda di temperatura esterna rileva per 2 minuti consecutivi una temperatura superiore a 17 C. Dettaglio della protezione: 1) La velocità di rotazione del ventilatore dell'unità interna passa allo step superiore. 2) Il limite superiore della frequenza di funzionamento viene fissato a 60 Hz e mantenuto tale anche nel caso in cui il valore determinato in base alla logica di tipo "Fuzzy" dovesse risultare superiore a 60 Hz. Condizioni di fine intervento: La sonda di temperatura esterna rileva una temperatura inferiore a 17 C. Protezione per sovraccarico in raffreddamento Condizioni di intervento: L'apparecchiatura è in funzione con l'unità esterna che lavora ad una frequenza diversa da 0 Hz e la sonda di temperatura esterna rileva per 2 minuti consecutivi una temperatura superiore a 41 C. Dettaglio della protezione: 1) La velocità di rotazione del ventilatore dell'unità interna passa allo step superiore; tuttavia, in questo caso, la massima velocità di rotazione del ventilatore è comunque la 3a. 2) Il limite inferiore della frequenza di funzionamento viene fissato a 34 Hz e se il valore determinato in base alla logica di tipo "Fuzzy" dovesse risultare pari o inferiore a tale limite, l'unità passerà alla modalità di funzionamento controllata da termostato. Condizioni di fine intervento: La sonda di temperatura esterna rileva una temperatura inferiore a 40 C. Protezione per surriscaldamento del compressore Funzione: Prevenire tutti i possibili danni derivanti da un surriscaldamento del compressore (esempio: bruciatura olio motore). Dettaglio della protezione: La frequenza di funzionamento dell'inverter varia in relazione alla temperatura rilevata dalla sonda termica del gas di scarico del compressore. (Esempio) Fuzzy Inverter Dopo 3 minuti o più (3) Dopo 3 minuti o più Dopo 3 minuti o più (3) (3) Limite inferiore di frequenza 34 Hz 4 Hz (1) 4 Hz 0 Hz Temperatura del gas di scarico del compressore ( C) Note (1) Quando la temperatura del gas di scarico è compresa tra 100 C e 125 C la frequenza viene ridotta di 4 Hz (2) Se la temperatura del gas di scarico aumenta ancora ed il funzionamento si protrae per 20 secondi senza aumento del carico, la frequenza viene nuovamente ridotta di 4 Hz. (3) Quando la temperatura del gas di scarico è compresa tra 95 C e 100 C, e la frequenza di funzionamento dell'inverter resta costante per oltre 3 minuti, la macchina passa alla modalità di funzionamento normale. Se la sonda di temperatura del gas di scarico rileva una temperatura di 125 C, il compressore viene fermato immediatamente. Al tempo stesso, il LED rosso presente sulla scheda elettronica dell'unità esterna lampeggia 5 volte per 0,5 secondi ad intervalli di 8 secondi. Se la temperatura del gas di scarico si riduce, dopo un intervallo di 3 minuti la macchina riprenderà a funzionare. Tuttavia un terzo riavvio non sarà possibile se entro 1 ora si è già verificato un secondo riavvio dopo stop da anomalia. FU-8

20 Protezione di sistema del ciclo del refrigerante Condizioni di intervento: Quando entrambe le condizioni seguenti si protraggono per oltre 5 minuti dopo che sono trascorsi più di 5 minuti dall'inizio del funzionamento: 1) La frequenza dell'inverter supera i 60 Hz. 2) In raffreddamento, deumidificazione: Temperatura dello scambiatore interno - Temperatura ambiente > di -4 C. In riscaldamento: Temperatura dello scambiatore interno - Temperatura ambiente < di 6 C. Dettaglio della protezione: La frequenza dell'inverter scende immediatamente a 0 e l'intero sistema si arresta. Protezione per anomalia di trasmissione del segnale seriale Funzione: Prevenire i malfunzionamenti derivanti da anomalie nella trasmissione dei segnali tra unità interna ed esterna e viceversa. Dettaglio della protezione: Quando il flusso dei segnali si interrompe in un senso o nell'altro, il compressore viene immediatamente fermato. Al tempo stesso, il LED rosso presente sulla scheda elettronica dell'unità esterna lampeggia 6 volte per 0,5 secondi ad intervalli di 8 secondi. Anche la spia Timer sull'unità interna inizia a lampeggiare. Dopo l'intervento di tale protezione, il funzionamento normale non può essere ripristinato automaticamente. Protezione di alta pressione Funzione: Prevenire le pressioni eccessivamente alte, in riscaldamento. Componente: Sonda termica (Th2) sullo scambiatore interno. Dettaglio della protezione: (Esempio) Fuzzy Dopo 6 minuti o più (3) Dopo 6 minuti o più Dopo 6 minuti o più (3) (3) Limite inferiore di frequenza 34 Hz 8 Hz 8 Hz 0 Hz Temperatura sullo scambiatore interno (sonda TH2) in C Note (1) Quando la temperatura dello scambiatore interno è compresa tra 55 C e 65 C, la frequenza viene ridotta di 8 Hz ogni 20 secondi. (2) Quando la temperatura dello scambiatore interno è compresa tra 47,5 C e 55 C se la frequenza dell'invertr è rimasta costante per oltre 6 minuti, la macchina passa alla modalità di funzionamento normale in riscaldamento. (3) Il ventilatore interno mantiene la velocità di rotazione precedente l'intervento della protezione di alta pressione. La velocità di rotazione del ventilatore esterno dipende dalla frequenza di funzionamento dell'inverter. Modalità di stop Condizioni di intervento: Quando viene scelta una diversa modalità operativa, quando da deumidificazione in riscaldamento si passa a deumidificazione in raffreddamento, o quando la frequenza dell'inverter passa a 0 Hz [per impulso da parte della scheda elettronica dell'unità interna, o quando si attiva una delle condizioni di protezione sull'unità esterna. Dettaglio di funzionamento Componente o caratteristica Frequenza dell'inverter Funzionamento Frequenza selezionata 0 Hz In stop per impulso da parte dell'unità interna Riscaldamento, oppure deumidificazione in risc. Raffreddamento, oppure deumidificazione in raffr. In stop / reset per intervento di protezione sull'u. esterna Riscaldamento, oppure deumidificazione in risc. Raffreddamento, oppure deumidificazione in raffr. 3 min. (1) 3 min. (1) 2 min. 2 min. 55 sec. 55sec. Ventilatore interno Relè di potenza sull'unità interna (In funzione della frequenza) OFF ON OFF Hot Keep Ventilatore esterno ON OFF 10 sec. 10 sec. Valvola 4 vie ON OFF 2 min. 2 min. 2 min. 2 min. Stop Stop completo Stop Stop completo Stop Riavvio Stop Riavvio (Impulso = 0 Hz) (Impulso = 0 Hz) (Impulso = 0 Hz) (Impulso = 0 Hz) Nota (1) In caso di reset per intervento della scheda elettronica dell'unità interna, l'intervallo per il riavvio del compressore è di 2 minuti e 55 secondi. FU-9

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

Unità fan coil. Dati Tecnici EEDIT12-400

Unità fan coil. Dati Tecnici EEDIT12-400 Unità fan coil Dati Tecnici EEDIT12-400 FWL-DAT FWM-DAT FWV-DAT FWL-DAF FWM-DAF FWV-DAF Unità fan coil Dati Tecnici EEDIT12-400 FWL-DAT FWM-DAT FWV-DAT FWL-DAF FWM-DAF FWV-DAF Indice Indice Unità tipo

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Schede tecniche Moduli Solari MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Il gruppo con circolatore solare da 1 (180 mm), completamente montato e collaudato, consiste di: RITORNO: Misuratore regolatore

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE In questo congelatore possono essere conservati alimenti già congelati ed essere congelati alimenti freschi. Messa in funzione del congelatore Non occorre impostare la

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA 1 Specifiche tecniche WFC-SC 10, 20 & 30 Ver. 03.04 SERIE WFC-SC. SEZIONE 1: SPECIFICHE TECNICHE 1 Indice Ver. 03.04 1. Informazioni generali Pagina 1.1 Designazione

Dettagli

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA Unita' di climatizzazione autonoma con recupero calore passivo efficienza di recupero > 50% e recupero di calore attivo riscaldamento, raffrescamento e ricambio aria

Dettagli

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP LABORATORI INDUSTRIA COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI HP SERVIZIO CLIENTI CSM Maxi la Gamma MAXI HP Una soluzione per ogni esigenza Versione su Basamento Particolarmente indicato per installazioni

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

DEM8.5/10. Istruzioni per l uso...pag. 2. Use and maintenance manual...pag. 11. Mode d emploi et d entretien...pag. 20. Betriebsanleitung...pag.

DEM8.5/10. Istruzioni per l uso...pag. 2. Use and maintenance manual...pag. 11. Mode d emploi et d entretien...pag. 20. Betriebsanleitung...pag. DEM8.5/10 Istruzioni per l uso............pag. 2 Use and maintenance manual....pag. 11 Mode d emploi et d entretien.....pag. 20 Betriebsanleitung.............pag. 29 Gebruiksaanwijzing..............pag.

Dettagli

Sistemi SET FREE 5-8 - 10-16 - 20 -

Sistemi SET FREE 5-8 - 10-16 - 20 - Sistemi SET FREE 5-8 - 10-16 - 20 - La gaa più completa di Sistemi VRF Esclusivo compressore HITACHI SCROLL ad Alta Pressione, garanzia di elevata resa e grande affidabilità nel tempo Scambiatori di calore

Dettagli

Guida alle funzioni GOLD versione E, SMART Link DX

Guida alle funzioni GOLD versione E, SMART Link DX Guida alle funzioni GOLD versione E, SMART Link DX 1. Generalità La funzione SMART Link DX è progettata per il controllo della temperatura dell'aria di mandata tramite l'interconnessione di un'unità di

Dettagli

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità.

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. 1200 W Riscaldamento elettrico 1 model Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. Applicazioni ELIR offre un riscaldamento

Dettagli

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T 02F051 571T 560T 561T 566T 565T 531T 580T Caratteristiche principali: Comando funzionamento manuale/automatico esterno Microinterruttore

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

Cos è una. pompa di calore?

Cos è una. pompa di calore? Cos è una pompa di calore? !? La pompa di calore aria/acqua La pompa di calore (PDC) aria-acqua è una macchina in grado di trasferire energia termica (calore) dall aria esterna all acqua dell impianto

Dettagli

Manuale ProVari. www.provape.com 1

Manuale ProVari. www.provape.com 1 Manuale ProVari Grazie per l'acquisto della sigaretta elettronica ProVari! Si prega di leggere questo manuale prima di utilizzare la sigaretta elettronica. www.provape.com 1 La sigaretta elettronica, nota

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO VALIDO PER MOD. DTCHARGE E 1000 CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO LEGGERE CON CURA IN OGNI SUA PARTE PRIMA DI ALIMENTARE TOGLIAMO IL COPERCHIO, COSA FARE?? Il DTWind monta alternatori tri fase. Ne consegue

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version Sistemi di Rivelazione Incendio FAS-420-TM rivelatori di fumo ad FAS-420-TM rivelatori di fumo ad Per il collegamento alle centrali di rivelazione incendio FPA 5000 ed FPA 1200 con tecnologia LSN improved

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

SIRe Competent Fan Heater Electric. SIReFCX. With quick guide. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 70 ... 155 ...

SIRe Competent Fan Heater Electric. SIReFCX. With quick guide. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 70 ... 155 ... Original instructions SIRe Competent Fan Heater Electric With quick guide SIReFCX SE... 2 GB... 19 DE... 36 FR... 53 ES... 70 IT... 87 NL... 104 NO... 121 PL... 138 RU... 155 For wiring diagram, please

Dettagli

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Sistemi di Rivelazione Incendio FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Per il collegamento a centrali di rivelazione incendio

Dettagli

DEOS DEOS 11 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual

DEOS DEOS 11 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual DEOS Manuale d uso User manual DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER DEOS 11 Egregio Signore, desideriamo ringraziarla per aver preferito nel suo acquisto un nostro deumidificatore. Siamo certi di averle fornito

Dettagli

DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO

DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO - PRECAUZIONI DI SICUREZZA - LEGGERE ATTENTAMENTE PRIMA DELL

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01 Ecoenergia Idee da installare La pompa di calore Eco Hot Water TEMP La pompa di calore a basamento Eco Hot

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro.

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro. C Caldaia L'unità centrale scambiatore termico-bruciatore destinata a trasmettere all'acqua il calore prodotto dalla combustione. v. Camera di combustione, Centrali termiche, Efficienza di un impianto

Dettagli

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno)

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno) Citofono senza fili Installazione ed uso (fascicolo staccabile all interno) Sommario Presentazione... 3 Descrizione... 4 La postazione esterna... 4 La placca esterna... 4 Il quadro elettronico... 4 La

Dettagli

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Istruzioni per l'installazione TempsensorAmb-IIT110610 98-0042610 Versione 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze su queste istruzioni.....................

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

LIBRETTO D ISTRUZIONI

LIBRETTO D ISTRUZIONI I LIBRETTO D ISTRUZIONI APRICANCELLO SCORREVOLE ELETTROMECCANICO girri 130 VISTA IN SEZIONE DEL GRUPPO RIDUTTORE GIRRI 130 ELETTROMECCANICO PER CANCELLI SCORREVOLI COPERCHIO COFANO SUPPORTO COFANO SCATOLA

Dettagli

ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO. Ing. Guido Saule

ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO. Ing. Guido Saule 1 ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO Ing. Guido Saule Valori delle tensioni nominali di esercizio delle macchine ed impianti elettrici 2 - sistemi di Categoria 0 (zero), chiamati anche a bassissima tensione,

Dettagli

Manuale - parte 1. Descrizione del generatore e istruzioni per l uso. Generatore Marine Panda 8000 NE Tecnologia silenziosissima

Manuale - parte 1. Descrizione del generatore e istruzioni per l uso. Generatore Marine Panda 8000 NE Tecnologia silenziosissima Manuale - parte 1 Descrizione del generatore e istruzioni per l uso Generatore Marine Panda 8000 NE Tecnologia silenziosissima 230V - 50 Hz / 6,5 kw Icemaster Fischer Panda 25 20 10 10 10 since 1977 Icemaster

Dettagli

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Sistemi di Rivelazione Incendio MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Proprietà del rivelatore adatte all'utilizzo in ambienti interni Regolazione

Dettagli

VAV-EasySet per VARYCONTROL

VAV-EasySet per VARYCONTROL 5/3.6/I/3 per VARYCONTROL Per la sanificazione di regolatori di portata TROX Italia S.p.A. Telefono 2-98 29 741 Telefax 2-98 29 74 6 Via Piemonte 23 C e-mail trox@trox.it 298 San Giuliano Milanese (MI)

Dettagli

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni PANORAMICA Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni Flessibilità, regolazione su richiesta ed efficienza energetica con i sistemi di climatizzazione ad acqua per interni di Swegon www.swegon.com

Dettagli

Descrizione del prodotto

Descrizione del prodotto Dati tecnici 2CDC501067D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Gli alimentatori di linea KNX con bobina integrata generano e controllano la tensione del sistema KNX (SELV). Con la bobina integrata

Dettagli

DEOS DEOS 16 DEOS 20 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual

DEOS DEOS 16 DEOS 20 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual DEOS Manuale d uso User manual DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER DEOS 16 DEOS 20 Egregio Signore, desideriamo ringraziarla per aver preferito nel suo acquisto un nostro deumidificatore. Siamo certi di averle

Dettagli

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Ventilconvettori Cassette Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Se potessi avere il comfort ideale con metà dei consumi lo sceglieresti? I ventilconvettori Cassette SkyStar

Dettagli

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Misure precise e affidabili in applicazioni ad alta temperatura, come il trattamento termico e i processi di combustione Materiali ceramici

Dettagli

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT BOATRONIC M-2, M-420 BOATRONIC M-2 BOATRONIC M-420 Indice Pagina 1 Generalità... 2 2 Sicurezza... 2 2.1 Contrassegni delle indicazioni nel manuale... 2 2.2 Qualifica

Dettagli

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN CI 4 Comm. IMMS-CI-HW Interfaccia programmatore (CI) IMMS POWER From Transformer 24 V 24 V Ground To REM Istruzioni per l installazione To SmartPort Sensor 1 Sensor 2 Sensor 3 From Sensors Sensor Common

Dettagli

Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw. Serie BRIO

Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw. Serie BRIO Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw Serie BRIO Approfittate dei vantaggi BALMA Fin dal 1950, BALMA offre il giusto mix di flessibilità ed esperienza per il mercato industriale, professionale e hobbistico

Dettagli

QUANDO E PERCHÉ IL MOTORE DEL COMPRESSORE ERMETICO SI PUÒ BRUCIARE

QUANDO E PERCHÉ IL MOTORE DEL COMPRESSORE ERMETICO SI PUÒ BRUCIARE QUANDO E PERCHÉ IL MOTORE DEL COMPRESSORE ERMETICO SI PUÒ BRUCIARE di: Luigi Tudico si! come tutti gli altri impianti, anche il sistema URTROPPO frigorifero può andare incontro a diversi tipi di inconvenienti,

Dettagli

Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014

Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014 BORA Professional BORA Classic BORA Basic Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014 Progettazione d avanguardia Aspirazione efficace dei vapori nel loro punto d origine BORA Professional Elementi da

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions MINI-ESCAVATORE 2230/2335 kg Call for Yanmar solutions COMPATTEZZA Il è un mini-escavatore con sporgenza posteriore realmente nulla. Il contrappeso e la parte posteriore del telaio superiore della macchina

Dettagli

SIRe Competent Air Curtains Electric With quick guide. SIReAC. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 78 ... 173 ...

SIRe Competent Air Curtains Electric With quick guide. SIReAC. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 78 ... 173 ... Original instructions SIRe Competent Air Curtains Electric With quick guide SIReAC SE... 2 GB... 21 DE... 40 FR... 59 ES... 78 IT... 97 NL... 116 NO... 135 PL... 154 RU... 173 For wiring diagram, please

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE Facoltà di Architettura Corso di Fisica Tecnica Ambientale Prof. F. Sciurpi - Prof. S. Secchi A.A. A 2011-20122012 IMPIANTI ELETTRICI CIVILI Per. Ind. Luca Baglioni Dott.

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE PIANI A INDUZIONE. cod. 7372 241

MANUALE D ISTRUZIONE PIANI A INDUZIONE. cod. 7372 241 MANUALE D ISTRUZIONE PIANI A INDUZIONE cod. 7372 241 Gentile cliente Il piano cottura induzione ad incasso è destinato all uso domestico. Per l imballaggio dei nostri prodotti usiamo materiali che rispettano

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp Erkopress 300 Tp-ci Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Apparecchio di termostampaggio con compressore integrato e riserva di

Dettagli

Cos è uno scaricatore di condensa?

Cos è uno scaricatore di condensa? Cos è uno scaricatore di condensa? Una valvola automatica di controllo dello scarico di condensa usata in un sistema a vapore Perchè si usa uno scaricatore di condensa? Per eliminare la condensa ed i gas

Dettagli

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile Elegant ECM Condizionatore Pensile I condizionatori Elegant ECM Sabiana permettono, con costi molto contenuti, di riscaldare e raffrescare piccoli e medi ambienti, quali negozi, sale di esposizione, autorimesse,

Dettagli

Sostituzione del contatore di energia elettrica

Sostituzione del contatore di energia elettrica Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Sostituzione del contatore di energia elettrica per Vitotwin 300-W, tipo C3HA, C3HB e C3HC e Vitovalor 300-P, tipo C3TA Avvertenze sulla

Dettagli

Analogia tra il circuito elettrico e il circuito idraulico

Analogia tra il circuito elettrico e il circuito idraulico UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DELL AQUILA Scuola di Specializzazione per la Formazione degli Insegnanti nella Scuola Secondaria Analogia tra il circuito elettrico e il circuito idraulico Prof. Umberto Buontempo

Dettagli

GRUNDFOS WASTEWATER. Pompe per drenaggio e prosciugamento

GRUNDFOS WASTEWATER. Pompe per drenaggio e prosciugamento GRUNDFOS WASTEWATER Pompe per drenaggio e prosciugamento Pompe per drenaggio e prosciugamento altamente efficienti tecnologicamente all avanguardia Grundfos offre una gamma completa di pompe per per drenaggio

Dettagli

Libretto d installazione uso e manutenzione

Libretto d installazione uso e manutenzione Libretto d installazione uso e manutenzione Caldaria Uno Super Pro Sistemi combinati di riscaldamento caldaia e aerotermo per riscaldare ambienti soggetti a vincoli normativi Alimentati a metano/gpl Rendimento

Dettagli

1 Sifoni per vasca da bagno Geberit

1 Sifoni per vasca da bagno Geberit Sifoni per vasca da bagno Geberit. Sistema.............................................. 4.. Introduzione............................................. 4.. Descrizione del sistema.................................

Dettagli

NE FLUSS 24 EL CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO

NE FLUSS 24 EL CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO Appr. nr. B94.01 A - CE 0063 AQ 2150 CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO... 30R0032/0... 02-99... IT... MANTELLATURA

Dettagli

Sistemi di protezione dal gelo Per installazioni residenziali e non

Sistemi di protezione dal gelo Per installazioni residenziali e non Sistemi di protezione dal gelo Per installazioni residenziali e non 2 Soluzioni Antigelo Ensto, niente ghiaccio anche in caso di temperature molto basse. I sistemi elettrici Ensto per la protezione dal

Dettagli

U.D. 6.2 CONTROLLO DI VELOCITÀ DI UN MOTORE IN CORRENTE ALTERNATA

U.D. 6.2 CONTROLLO DI VELOCITÀ DI UN MOTORE IN CORRENTE ALTERNATA U.D. 6.2 CONTROLLO DI VELOCITÀ DI UN MOTORE IN CORRENTE ALTERNATA Mod. 6 Applicazioni dei sistemi di controllo 6.2.1 - Generalità 6.2.2 - Scelta del convertitore di frequenza (Inverter) 6.2.3 - Confronto

Dettagli

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A 443 00 49960 443 00 49961 443 00 49366 443 00 49630 443 00 49963 443 00 49964 443 00 49965 976-12 V 2250 A AVVIATORE 976 C-CARICATORE AUTOM. 220V/RICAMBIO 918 BATT-BATTERIA 12 V 2250 A/RICAMBIO 955 CAVO

Dettagli

NE FLUSS 20 CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO

NE FLUSS 20 CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO Appr. nr. B94.02 T - CE 0063 AQ 2150 Appr. nr. B95.03 T - CE 0063 AQ 2150 CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO...

Dettagli

Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio

Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio «La questione non è ciò che guardate, bensì ciò che vedete.» Henry David Thoreau, scrittore e filosofo statunitense Noi mettiamo in discussione l'esistente. Voi usufruite

Dettagli

2 - TRASPORTO MOBILETTO

2 - TRASPORTO MOBILETTO Istruzioni per l'uso I Indice 1 - GENERALITA' 3 1.1 NORME DI SICUREZZA GENERALI 3 1.2 CAMPO DI UTILIZZO 4 1.3 DIMENSIONI D'INGOMBRO 4 1.4 DATI TECNICI 5 2 - TRASPORTO MOBILETTO 5 3 - ALIMENTAZIONE ELETTRICA

Dettagli

Concetti di base sulla CORRENTE ELETTRICA

Concetti di base sulla CORRENTE ELETTRICA Concetti di base sulla CORRENTE ELETTRICA Argomenti principali Concetti fondamentali sull'atomo, conduttori elettrici, campo elettrico, generatore elettrico Concetto di circuito elettrico (generatore-carico)

Dettagli

NE FLUSS 20 EL PN CE

NE FLUSS 20 EL PN CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO Appr. nr. B94.02 A - CE 0063 AQ 2150 MANTELLATURA 7 3 1 102 52 101 99-97 83 84-64 63 90 139 93 98 4 5

Dettagli

Evolution. Fan Htr Temp R/h. Power. istruzioni d'uso. Digitale ventilatore regolatore di velocità. Fan. translation Italian

Evolution. Fan Htr Temp R/h. Power. istruzioni d'uso. Digitale ventilatore regolatore di velocità. Fan. translation Italian ext Generation Technology Today istruzioni d'uso Fan Htr Temp R/h Temperature Humidity Fan Digitale ventilatore regolatore di velocità Heater Power Evolution Digital Fan Min Max translation Italian Temperature

Dettagli

Gentile cliente, Bongioanni spa

Gentile cliente, Bongioanni spa GX NE Gentile cliente, La ringraziamo per aver acquistato un prodotto Bongioanni. Questo libretto è stato preparato per informarla, con avvertenze e consigli, sulla installazione, il corretto uso e la

Dettagli

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche:

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche: OGGETTO: Egregi, a breve verrà commercializzata una nuova gamma di caldaie a condensazione, chiamata Paros Green, che andranno a integrare il catalogo listino attualmente in vigore. Viene fornita in tre

Dettagli

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale CIRCOLAZIONE NATURALE NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale 1964 2014 Immergas. Una lunga storia alle spalle, insegna a guardare in avanti. Il 5 febbraio del 1964, Immergas nasceva dal

Dettagli

Elettrificatori per recinti

Elettrificatori per recinti Elettrificatori per recinti 721 Cod. R315527 Elettri catore multifunzione PASTORELLO SUPER PRO 10.000 Articolo professionale, dotato di rotoregolatore a 3 posizioni per 3 diverse elettroscariche. Può funzionare

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31 Serie - nterruttore orario 16 A SERE Caratteristiche.01.11.31 nterruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo.01-1 contatto in scambio 16 A larghezza 35.8 mm Tipo.11-1 contatto

Dettagli

Piccoli attuatori elettrici angolari 2SG5

Piccoli attuatori elettrici angolari 2SG5 Piccoli attuatori elettrici angolari 2SG5 Istruzioni per l uso supplementari SIPOS 5 Edizione 05.13 Tutti i diritti riservati! Indice Istruzioni per l uso supplementari SIPOS 5 Indice Indice 1 Informazioni

Dettagli

EV40 CENTRALINA DI REGOLAZIONE DIFFERENZIALE PER IMPIANTI A PANNELLI SOLARI TERMICI

EV40 CENTRALINA DI REGOLAZIONE DIFFERENZIALE PER IMPIANTI A PANNELLI SOLARI TERMICI Fantini Cosmi S.p.A. Via dell Osio 6 20090 Caleppio di Settala MI Tel.:02956821 Fax:0295307006 e-mail: info@fantinicosmi.it suppoto tecnico: supportotecnico@fantinicosmi.it EV40 CENTRALINA DI REGOLAZIONE

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

MASTERSOUND 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended. Congratulazioni per la Vostra scelta

MASTERSOUND 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended. Congratulazioni per la Vostra scelta MASTERSOUND 300 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended Congratulazioni per la Vostra scelta Il modello 300 B S.E. che Voi avete scelto è un amplificatore integrato stereo in pura

Dettagli

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico ALLEGATO A ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico A) SOPRALLUOGHI, VISITE TECNICHE, VERIFICHE DI IMPIANTI A.1) Sopralluogo ed esame

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) FILTRI OLEODINAMICI Filtri sul ritorno con cartuccia avvitabile Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Corpo filtro Attacchi:

Dettagli

Sistema solare termico

Sistema solare termico Sistema solare termico 1 VELUX Collettori solari VELUX. Quello che cerchi. Alte prestazioni, massima durabilità, facile installazione Alte prestazioni, massima durabilità, facile installazione Sempre più

Dettagli

Istruzioni per il montaggio e la manutenzione

Istruzioni per il montaggio e la manutenzione 720 7200 07/2005 IT (IT) Per l installatore specializzato Istruzioni per il montaggio e la manutenzione Caldaia murale a gas Logamax U22-20/24/24K/28/28K Leggere accuratamente prima del montaggio e della

Dettagli

Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione

Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione Sommario! Introduzione! Risoluzione dei problemi di lettura/visualizzazione! Risoluzione dei problemi sugli ingressi digitali! Risoluzione di problemi

Dettagli

Sistemi di trattamento aria per impianti radianti

Sistemi di trattamento aria per impianti radianti Sistemi di trattamento aria per impianti radianti Da trent anni lavoriamo in un clima ideale. Un clima che ci ha portato ad essere leader in Italia nel riscaldamento e raffrescamento radianti e ad ottenere,

Dettagli

SCHEMA FILARE DELL'IMPIANTO IAW

SCHEMA FILARE DELL'IMPIANTO IAW INIEZIONE ACCENSIONE WEBER MARELLI I.A.W. Prima, seconda, terza versione con distributore alta tensione Iniezione elettronica digitale con unica centralina che controlla iniezione e accensione, il comando

Dettagli

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah POWER BANK Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED mah 2800 CON TORCIA LED Batteria Supplementare Universale per ricaricare tutti i dispositivi portatili di utlima generazione Manuale d uso SPE006-MCAL

Dettagli

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Se progettate di rinnovare o costruire un nuovo bagno, una cucina o un

Dettagli

AMBRA. Unità di recupero calore con circuito frigorifero integrato

AMBRA. Unità di recupero calore con circuito frigorifero integrato Ventilatori Unità trattamento aria Diffusori Antincendio Veli d aria e prodotti per il riscaldamento Ventilazione per galleria AMBRA Unità di recupero calore con circuito frigorifero integrato Systemair

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

Hawos Pegasus 230 Volt

Hawos Pegasus 230 Volt olt Pagina 2 Pagina 3 Pagina 3 Pagina 4 Pagina 5 Pagina 5 Pagina 6 Pagina 6/7 Pagina 7 Pagina 7 Pagina 8 Introduzione a Pegasus Scegliere le dimensioni della macinatura Iniziare e terminare il processo

Dettagli

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici RISCALDATORI DI ACQUA IBRIDI LOGITEX LX AC, LX AC/M, LX AC/M+K Gamma di modelli invenzione brevettata Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici Catalogo dei prodotti Riscaldatore dell acqua Logitex

Dettagli