Concept Design 288. instruction manual manuale di istruzioni. Version 1.0 DIS130

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Concept Design 288. instruction manual manuale di istruzioni. Version 1.0 DIS130"

Transcript

1 Concept Design 288 instruction manual manuale di istruzioni Version 1.0 DIS130

2 Concept Design 288 Serial number/numero di serie Date of purchase/data di acquisto Retailer/fornitore Address/indirizzo Suburb/cap/città Capital city/provincial State/stato Tel./fax Please note in the space provided above the relative service information of the model and the retailer from whom you purchased your Concept Design 288: this information will assist us in providing spare parts, repairs or in answering any tecnica enquiries with the utmost speed and accuracy. Prendete nota, nello spazio apposite, dei dati relative al modello e al rivenditore del vostro Concept Design 288: questi dati ci permetteranno di assistervi con la massima rapidità e precisione. WARNING: the security of the fixture is granted only if these instructions are strictly follone; therefore it is absolutely necessary to keep this manual. ATTENZIONE: la sicurezza dell apparecchio è garantita solo con l uso appropriato delle presenti istruzioni, pertanto è necessario conservarle. User Manual Version 1.0 edition June 2010

3 Indice 1.Imballo e trasporto Imballo Trasporto Informazioni generali Importanti informazioni di sicurezza Condizioni di garanzia Normative CE Specifiche del prodotto Caratteristiche tecniche Dimensioni Componenti dell apparecchio Installazione Alimentazione Tensione e frequenza di funzionamento Connessione alla rete elettrica Connessioni Connessione dei led Connessione del sensore IR Connessione del segnale DMX Accensione ed funzioni DMX Accensione Impostazione indirizzo DMX Tabella funzioni DMX Funzioni del pannello di controllo Guida rapida al menu di Concept Design Menù MODE Menù MEAS (Misure) Menù FUNC (Funzioni) Menù SPEC (impostazione ) Messaggi di errore Manutenzione Controlli periodici Sostituzione dei fusibili Parti di ricambio e accessori Domande e risposte

4 Complimenti per aver acquistato un prodotto Coemar, vi siete assicurati un prodotto della massima qualità nei componenti e nella tecnologia. Vi rinnoviamo l invito a compilare, se non l avete già fatto, la scheda all inizio di questo manuale che consentirà un intervento rapido ed efficace da parte del centro di assistenza Coemar al quale potete rivolgervi con assoluta fiducia per qualsiasi richiesta di informazioni o servizi. Attenendovi alle istruzioni e modalità di utilizzo indicate in questo manuale vi assicurerete il massimo rendimento del prodotto per anni. 1.Imballo e trasporto 1.1 Imballo Aprite l imballaggio ed assicuratevi che nessuna parte dell apparecchio abbia subito danni durante il trasporto. In caso di danni allo prodotto, contattate immediatamente lo spedizioniere e fornitore tramite telefono, fax o , preannunciando l invio di una lettera raccomandata. Packing List Assicuratevi che l imballo contenga: 1 il controller Concept Design il presente manuale di istruzioni. 3 connettore di alimentazione 4 due staffe di montaggio. 1.2 Trasporto Il trasporto di Concept Design 288 deve essere fatto utilizzando esclusivamente l imballo originale o un apposito baule (flightcase). 2.1 Importanti informazioni di sicurezza. Prevenzione degli incendi: 2. Informazioni generali 1.Non installate mai l apparecchio su superfici infiammabili. 2.La distanza minima dal materiale infiammabile deve essere: 0,1m. 3.Sostituite i fusibili danneggiati solo con identici per dimensioni e valore, se necessario consultate lo schema di collegamento. 4.Collegate il proiettore ad una rete elettrica protetta da interruttore magnetotermico. Prevenzione da scariche elettriche 1.Presenza di alta tensione all interno dell apparecchio, togliete l alimentazione prima di aprire o di effettuare qualsiasi operazione a contatto o all interno del proiettore. 2.Per la connessione alla rete elettrica attenetevi scrupolosamente al presente manuale. 3.Il livello tecnologico di Concept Design 288 necessita di personale specializzato per qualsiasi tipo di intervento; rivolgetevi ai centri di assistenza autorizzati Coemar. 4.Una buona connessione di terra è essenziale per il corretto funzionamento. Non collegate mai l apparecchio senza il contatto di terra. 5.Non lasciate mai che il cavo di alimentazione venga in contatto con altri cavi. 6.Non maneggiate il prodotto con mani bagnate o in presenza di acqua. 7.Non installate mai l apparecchio esposto alla pioggia o in ambienti ad alta umidità. Sicurezza: 1.Non installate mai l apparecchio in locali dove non esiste flusso di aria costante; la temperatura ambiente massima deve essere 35 C. 1.l apparecchio contiene parti elettriche ed elettroniche che non possono assolutamente essere messe a contatto con l acqua, olio o qualsiasi altro liquido: il buon funzionamento ne potrebbe essere pregiudicato. Grado di protezione contro la penetrazione di corpi solidi e liquidi: L apparecchio rientra nella classificazione di apparecchio ordinario, con grado di protezione IP Condizioni di garanzia 1.L apparecchio è garantito per 12 mesi dalla data di acquisto contro i difetti di fabbricazione e dei materiali che lo compongono. 2.Sono esclusi dalla garanzia guasti dovuti a imperizia, ad un uso non appropriato dell apparecchio o alla mancata manutenzione consigliata. 3.La garanzia decade in qualsiasi momento qualora l apparecchio sia stato manomesso o aperto da personale non autorizzato. 4.La garanzia non prevede la sostituzione dell apparecchio. 5.Il numero di serie e il modello dell apparecchio sono necessari per ottenere informazioni o assistenza dal rivenditore. 2.3 Normative CE L apparecchio soddisfa i requisiti essenziali della direttiva CE. 6

5 3. Specifiche del prodotto 3.1 Caratteristiche tecniche Alimentazione: V A~ 50/60 Hz Autosensing Corrente nominale: V./ Rifasamento: cos 0,9 Temperatura ambiente massima: 35 C/ 95 F Grado di protezione: IP20 Peso: 3,5 Kg / 7,7 Lbs. Fusibile: Interno da 10A 3.2 Dimensioni 3.3 Componenti dell apparecchio I componenti principali di Concept Design 288 sono rappresentati nella seguente figura. C B A A B C D E Descrizione dei componenti Coperchio Alimentatore switching Scheda controllo led Pannello di controllo/display Contenitore D E 7

6 4.Installazione Concept Design 288 può essere disposto su un ripiano o inserito in un armadio a rack standard tramite le apposite staffe A A A Disponete l apparecchio in modo che le feritoie laterali non vengano ostruite. 5.Alimentazione 5.1 Tensione e frequenza di funzionamento L apparecchio può funzionare con un a tensione da 90 a 260V AC e con frequenze di 50 e 60 Hz. Non è necessario nessun tipo di intervento, l apparecchio si regola automaticamente in base alla tensione e frequenza di alimentazione rilevata. 5.2 Connessione alla rete elettrica Concept Design 288 può essere collegato alla rete elettrica tramite un cavo di alimentazione a tre poli che soddisfi i requisiti di sicurezza previsti della normativa vigente. ATTENZIONE! -E consigliato l uso di un interruttore magnetotermico/differenziale per l alimentazione di ogni apparecchio. Attenetevi scrupolosamente alle norme in vigore. -Concept Design 288 non può essere alimentato attraverso unità di potenza Dimmer; l alimentatore switching interno potrebbe danneggiarsi. -Prima di collegare l apparecchio assicuratevi che la fornitura elettrica corrisponda a quelle ammesse da Concept Design Concept Design 288 necessita assolutamente di un buon contatto di terra. -Le operazioni di cablaggio e collegamento devono essere effettuate da personale qualificato. 6 Connessioni 6.1 Connessione dei led Concept Design 288 può alimentare contemporaneamente 8 uscite, ogni uscita può controllare fino ad un massimo di 36 led a 350 ma corrente costante per un totale di 288 led. La connessione dei led deve essere effettuata rispettando la seguente tabella. Fino a 36 led su tre canali per ogni uscita (8). 8

7 6.2 Connessione del sensore IR La connessione del segnale IR opzionale (Coemar cod. E304) deve essere effettuata tramite il connettore tipo RJ12 posto sulla parte frontale sulla sinistra delle uscite ai led ed indicato con la scritta IR in. L elemento sensibile del sensore ha un angolo di ricezione del segnale di circa 90. Si raccomanda quindi di installarlo avendo cura di mantenere bene in vista l elemento sensibile e in posizioni che permettano il puntamento del telecomando all interno dell angolo di ricezione. 6.3 Connessione del segnale DMX Concept Design 288 può funzionare in diverse modalità: 1- con segnale DMX 512, può essere controllato da una centralina o un mixer. 2- in modalità MASTER/SLAVE da solo. 3- in modalità MASTER/SLAVE con più apparecchi: il primo apparecchio della serie, impostato come MASTER, controlla gli altri impostati come SLAVE collegati a lui tramite DMX senza l ausilio di controller esterni. 4-in modalità IR: come sopra ma controllato dal telecomando opzionale (cod. Coemar FO9281/1). Modo DMX Modo Master/Slave Modo Master/Slave IR control Ch. 001 DMX controller NO DMX NO DMX IR sensor Master Master 289 Slave Slave 577 Slave Slave Altri apparecchi Slave Slave Altri apparecchi Altri apparecchi Connessione di segnale con prese/spine XLR5: La connessione è conforme agli standard internazionali. I collegamenti devono essere effettuati come indicato nella seguente tabella. Pin 1 = GND Pin 2 = data - Pin 3 = data + Pin 4 = n.c. Pin 5 = n.c. ATTENZIONE! La schermatura ed i conduttori non devono fare alcun tipo di contatto tra loro o con la custodia metallica dei connettori. Il pin numero 1 e la custodia non devono essere collegati alla massa elettrica dell apparecchio. 9

8 Global Italiano 7. Accensione ed funzioni DMX 7.1 Accensione Dopo avere correttamente collegato Concept Design 288 alla rete di alimentazione, all eventuale controller e ai dispositivi da alimentare, l apparecchio si avvia automaticamente senza la necessità di premere pulsanti quando viene alimentato. Il display si illuminerà mostrando l indirizzo DMX (A001 di default) lampeggiante ( se non è presente il segnale DMX). 7.2 Impostazione indirizzo DMX L apparecchio al momento dell accensione mostra sul display la scritta A001 che indica l indirizzo DMX001; l apparecchio così indirizzato risponde al mixer ai comandi dei canali da 1 a.3 ( Basic 3 canali), 1 a 6 ( Basic + 6 canali), 1 a 24 (modo Pro 24 canali) 1 a 28 (modo Pro + 28 canali). Vedi tabelle DMX per maggiori informazioni sulle funzioni dei modi operativi. Gli apparecchi aggiuntivi nella catena DMX dovranno avere come indirizzo il multiplo dell apparecchio precedente, per es: in modalità Basic + a 6 canali il secondo apparecchio avrà come indirizzo A007, il terzo A014 il quarto A021 e così via. Variazione dell indirizzo DMX (possibile solamente con segnale DMX collegato) 1. Premere il tasto + o fino a visualizzare l indirizzo DMX desiderato, le cifre del pannello display lampeggiano per indicare la variazione dell indirizzo non registrata. 2.Premere il tasto Enter per confermare la selezione; le cifre del pannello display smettono di lampeggiare, l apparecchio ora risponde al nuovo numero di indirizzo. NB: mantenendo premuti i tasti + o il conteggio dei canali viene eseguito ad una maggiore velocità per una più rapida selezione. ATTENZIONE! Se cambiate l indirizzo DMX senza il segnale DMX collegato, le cifre del pannello continueranno a lampeggiare anche dopo la conferma dell indirizzo tramite tasto ENTER. 7.3 Tabella funzioni DMX NB: la configurazione di default è 28 canali (vedi tabella Pro+ 28 Ch.pag. 13). Basic 3 Ch. zone canale funzione 1 canale 1 su 8 uscite tipo di controllo proporzional e effetto controllo proporzionale della percentuale di luce del canale 1 per le 8 uscite; decimale percentuale 2 canale 2 su 8 uscite proporzional e controllo proporzionale della percentuale di luce del canale 2 per le 8 uscite; 3 canale 3 su 8 uscite proporzional e controllo proporzionale della percentuale di luce del canale 3 per le 8 uscite; Prodotto: Concept Design 288 Nome della tabella: funzionamento DMX 512 Tabella numero: 261 Edizione:1 Data: 30/03/

9 Global Italiano Basic+ 6 Ch. zone canale funzione 1 master dimmer tipo di controllo effetto decimale percentuale proporzionale regolazione graduale dell'intensità luminosa 2 canale 1 su 8 uscite proporzionale controllo proporzionale della percentuale di luce del canale 1 per le 8 uscite; 3 canale 2 su 8 uscite proporzionale controllo proporzionale della percentuale di luce del canale 2 per le 8 uscite; 4 canale 3 su 8 uscite proporzionale controllo proporzionale della percentuale di luce del canale 3 per le 8 uscite; 5 effetto strobo livello unico nessun effetto 0-9 0% - 4% proporzionale effetto stroboscopico con frequenza di lampeggio variabile da lenta a veloce % - 22% livello unico stop strobo % - 23% effetto pulsazione in sequenza, dissolvenza lenta, accensione veloce, proporzionale % - 42% (velocità della pulsazione da lenta a veloce) livello unico stop strobo % - 43% effetto pulsazione in sequenza, dissolvenza veloce, accensione lenta, proporzionale % - 62% (velocità della pulsazione da lenta a veloce) livello unico stop strobo % - 63% effetto stroboscopico con frequenza di lampeggio variabile casuale, proporzionale % - 81% canali sincronizzati, da lenta a veloce livello unico stop strobo % - 82% effetto stroboscopico con frequenza di lampeggio variabile casuale, proporzionale % - 100% canali non sincronizzati, da lenta a veloce livello unico nessun effetto 0-9 0% - 4% programma automatico dei canali 1; la velocità della dissolvenza varia proporzionalmente da 1 secondo a 3,30 minuti programma automatico dei canali 2; funzioni la velocità della dissolvenza varia proporzionalmente da 1 secondo a 3,30 automatiche minuti programma automatico dei canali 3; 6 e velocità di la velocità della dissolvenza varia proporzionalmente da 1 secondo a 3,30 dissolvenza proporzionale minuti programma automatico dei canali 4; la velocità della dissolvenza varia proporzionalmente da 1 secondo a 3,30 minuti ripetizione casuale dei programmi; la velocità della dissolvenza varia proporzionalmente da 1 secondo a 3,30 minuti ripetizione in sequenza di tutti i programmi; la velocità della dissolvenza varia proporzionalmente da 1 secondo a 3,30 minuti Prodotto: Concept Design 288 Nome della tabella: funzionamento DMX % - 20% % - 36% % - 52% % - 68% % - 84% % - 100% Tabella numero: 261 Edizione: 1 Data: 31/03/

10 Out 8 Out 7 Out 6 Out 5 Out 4 Out 3 Out 2 Out 1 Italiano Pro 24 Ch. zone canale funzione tipo di controllo 1 canale 1 proporzionale effetto controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 1; decimale percentuale 2 canale 2 proporzionale 3 canale 3 proporzionale 4 canale 4 proporzionale 5 canale 5 proporzionale 6 canale 6 proporzionale 7 canale 7 proporzionale 8 canale 8 proporzionale 9 canale 9 proporzionale 10 canale 10 proporzionale 11 canale 11 proporzionale controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 2; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 3; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 4; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 5; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 6; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 7; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 8; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 9; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 10; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 11; 12 canale 12 proporzionale 13 canale 13 proporzionale 14 canale 14 proporzionale 15 canale 15 proporzionale 16 canale 16 proporzionale 17 canale 17 proporzionale 18 canale 18 proporzionale 19 canale 19 proporzionale 20 canale 20 proporzionale 21 canale 21 proporzionale 22 canale 22 proporzionale 23 canale 23 proporzionale 24 canale 24 proporzionale controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 12; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 13; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 14; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 15; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 16; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 17; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 18; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 19; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 20; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 21; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 22; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 23; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 24; Prodotto: Concept Design 288 Nome della tabella: funzionamento DMX 512 Tabella numero: 261 Edizione:1 Data: 30/03/

11 Out 7 Out 6 Out 5 Out 4 Out 3 Out 2 Out 1 Italiano Pro+ 28 Ch. zone canale funzione 1 master dimmer tipo di controllo effetto decimale percentuale proporzionale regolazione graduale dell'intensità luminosa 2 canale 1 proporzionale 3 canale 2 proporzionale 4 canale 3 proporzionale 5 canale 4 proporzionale 6 canale 5 proporzionale 7 canale 6 proporzionale 8 canale 7 proporzionale 9 canale 8 proporzionale 10 canale 9 proporzionale 11 canale 10 proporzionale 12 canale 11 proporzionale controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 1; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 2; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 3; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 4; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 5; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 6; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 7; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 8; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 9; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 10; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 11; 13 canale 12 proporzionale 14 canale 13 proporzionale 15 canale 14 proporzionale 16 canale 15 proporzionale 17 canale 16 proporzionale 18 canale 17 proporzionale 19 canale 18 proporzionale 20 canale 19 proporzionale 21 canale 20 proporzionale 22 canale 21 proporzionale controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 12; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 13; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 14; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 15; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 16; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 17; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 18; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 19; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 20; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 21; 13

12 Out 8 Italiano 23 canale 22 proporzionale 24 canale 23 proporzionale 25 canale 24 proporzionale controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 22; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 23; controllo proporzionale della percentuale di luce del canale di uscita 24; effetto strobo funzioni automatiche e velocità di dissolvenza funzioni speciali livello unico nessun effetto 0-9 0% - 4% proporzionale effetto stroboscopico con frequenza di lampeggio variabile da lenta a veloce % - 22% livello unico stop strobo % - 23% effetto pulsazione in sequenza, dissolvenza lenta, accensione veloce, proporzionale % - 42% (velocità della pulsazione da lenta a veloce) livello unico stop strobo % - 43% effetto pulsazione in sequenza, dissolvenza veloce, accensione lenta, proporzionale % - 62% (velocità della pulsazione da lenta a veloce) livello unico stop strobo % - 63% effetto stroboscopico con frequenza di lampeggio variabile casuale, proporzionale % - 81% canali sincronizzati, da lenta a veloce livello unico stop strobo % - 82% effetto stroboscopico con frequenza di lampeggio variabile casuale, proporzionale % - 100% canali non sincronizzati, da lenta a veloce livello unico nessun effetto 0-9 0% - 4% programma automatico dei canali 1; la velocità della dissolvenza varia proporzionalmente da 1 secondo a % - 20% minuto programma automatico dei canali 2; la velocità della dissolvenza varia proporzionalmente da 1 secondo a % - 36% proporzionale minuto programma automatico dei canali 3; % - 52% la velocità della dissolvenza varia proporzionalmente da 1 secondo a 1 minuto programma automatico dei canali 4; % - 68% la velocità della dissolvenza varia proporzionalmente da 1 secondo a 1 minuto ripetizione casuale dei programmi; la velocità della dissolvenza varia proporzionalmente da 1 secondo a % - 84% minuto ripetizione in sequenza di tutti i programmi; la velocità della dissolvenza varia proporzionalmente da 1 secondo a % - 100% minuto livello unico nessun effetto 0-9 0% - 4% proporzionale livello unico controllo della pausa tra i canali (passi) del programma selezionato con il canale 27; % - 53% il tempo varia proporzionalmente da 1 secondo a 3,30 minuti park, nessuna funzione % - 70% regolazione della frequenza di controllo led a 1000Hz % - 74% regolazione della frequenza di controllo led a 1500Hz % - 77% regolazione della frequenza di controllo led a 2000Hz % - 81% regolazione della frequenza di controllo led a 2500Hz % - 84% regolazione della frequenza di controllo led a 3000Hz % - 88% regolazione della frequenza di controllo led a 3500Hz % - 91% regolazione della frequenza di controllo led a 4000Hz % - 95% regolazione della frequenza di controllo led a 4500Hz % - 98% regolazione della frequenza di controllo led a 5000Hz % - 100% Prodotto: Concept Design 288 Nome della tabella: funzionamento DMX 512 Tabella numero: 216 Edizione:1 Data: 31/03/

13 8. Funzioni del pannello di controllo Attraverso il pannello di controllo di Concept Design 288 è possibile impostarne le modalità di funzionamento, leggere la diagnostica dell apparecchio, eseguire le regolazioni e molte altre funzionalità. 8.1 Guida rapida al menu di Concept Design 288 Il seguente diagramma mostra i rami principali del menu di Concept Design 288. Per accedere al menu premere il tasto Menu, per entrare nel dettaglio delle voci e per accettare l impostazione premere Enter, per passare da una voce all altra utilizzare i tasti + e -. 15

14 8.2 Menù MODE Il menu mode permette di impostare i modi di funzionamento dell apparecchio (tramite centralino DMX, da solo in modalità master o più apparecchi in configurazione master/slave o tramite telecomando). Imposta il funzionamento dell apparecchio tramite segnale DMX. Imposta il programma automatico da 1 a 4, casuale o tutti i programmi in sequenza. Imposta la velocità di dissolvenza tra un colore e l altro. Imposta la durata degli step in secondi del programma in corso. Imposta il funzionamento in modalità slave. Imposta il funzionamento in modalità master tramite telecomando IR. 16

15 8.3 Menù MEAS (Misure) Il menu MEAS consente di eseguire le letture dei parametri funzionali dell apparecchio ( temperatura, messaggi di errore, ore di utilizzo etc..) valore in C Visualizza la temperatura interna dell apparecchio. valore DMX Visualizza il valore DMX ricevuto su ogni canale. -n valore Visualizza il valore tipico della frequenza di aggiornamento del segnale in millisecondi.. -error message Visualizza gli eventuali messaggi di errore. NOAL indica che non vi sono errori in corso. Visualizza la versione software attualmente installata. Valore da 500 a 5000 Hz Visualizza la frequenza di lavoro dei led in Herz. valore in ore Visualizza le ore di lavoro dell apparecchio o le ore di lavoro dei led. 17

16 8.4 Menù FUNC (Funzioni) Il Menu FUNC consente di effettuare le impostazioni di funzionamento dell apparecchio e di accedere al menu SPEC. Riporta l apparecchio alle impostazioni originali reimpostate in fabbrica. Valore 0~255 Memorizza le impostazioni. Abilita tutti i canali 1 di tutte le uscite. Abilita tutti i canali 2 di tutte le uscite. Abilita tutti i canali 3 di tutte le uscite. Abilita lo strobo su tutti i canali. Ruota di 180 la lettura del display ON: Tasti in protezione, premere un tasto per 5 secondi per riattivarlo. -ON: display sempre acceso -AUTO: spegne il display dopo 6 secondi. Premere un qualunque tasto per riattivarlo Imposta l apparecchio in uno dei 4 modi operativi: 3, 6, 24 o 28 canali (vedi tabelle DMX). Premere ENTER+MENU per accedere alla sezione di allineamento dei canali. valore 18

17 8.5 Menù SPEC (impostazione ) e 3 sull uscita 1. 1,2 e 3 sull uscita 1. e 3 sull uscita 2. 1,2 e 3 sull uscita 2. e 3 sull uscita 3. 1,2 e 3 sull uscita 3. e 3 sull uscita 4. 1,2 e 3 sull uscita 4. e 3 sull uscita 5. 1,2 e 3 sull uscita 5. e 3 sull uscita 6. 1,2 e 3 sull uscita 6. e 3 sull uscita 7. 1,2 e 3 sull uscita 7. e 3 sull uscita 8. 1,2 e 3 sull uscita 8. continua 19

18 segue La modalità SPEC permette di simulare le impostazioni della versione precedente di Concept Design. e 3 sull uscita 1. 1,2 e 3 sull uscita 1. e 3 sull uscita 2. 1,2 e 3 sull uscita 2. e 3 sull uscita 3. 1,2 e 3 sull uscita 3. e 3 sull uscita 4. 1,2 e 3 sull uscita 4. e 3 sull uscita 5. 1,2 e 3 sull uscita 5. e 3 sull uscita 6. 1,2 e 3 sull uscita 6. e 3 sull uscita 7. 1,2 e 3 sull uscita 7. e 3 sull uscita 8. 1,2 e 3 sull uscita 8. valore Caricamento del software tramite DR1+, il display ne visualizza l avanzamento valore Scaricamento del software tramite DR1+, il display ne visualizza l avanzamento Conclude la procedura elettronica di allineamento e confermala registrazione. 20

19 Nota sulle funzioni di aggiornamento del software: Le funzioni di aggiornamento del software ( UPLD e DULD) sono possibili solamente tramite DR1+ (cod. Coemar CO9709). Tramite DR1+ collegato ad un PC tramite collegamento DMX inoltre, è possibile controllare e visualizzare da remoto tutte le funzioni del pannello di controllo di Concept Design Messaggi di errore Se dovesse verificarsi un malfunzionamento, Concept Design 288 mostrerà sul display un messaggio di errore. La tabella seguente vi aiuterà ad interpretare correttamente i messaggi. Se nonostante l intervento suggerito i problemi persistessero, contattate il vostro centro di assistenza Coemar di fiducia. Messaggio di errore Descrizione e risoluzione consigliata Errore Dati: Il caricamento iniziale dei dati di configurazione è fallito, l apparecchio ha caricato la configurazione di default: accendete nuovamente l apparecchio e se l errore persiste rivolgetevi al centro di assistenza Coemar per la verifica o sostituzione della Eeprom. Errore di indirizzo DMX: L apparecchio non riceve tutti i canali DMX di cui necessita per funzionare correttamente. Controllate l indirizzo DMX indicato sul display e il numero dei canali generato dal mixer di comando. Ricordiamo a questo proposito che alcuni mixer DMX non generano tutti i 512 canali. Errore ingresso modo MASTER: Si è tentato di impostare l apparecchio come master quando è presente il segnale DMX oppure è già presente un altro Master in linea. Staccare il segnale DMX o cambiarel impostazione Master con DMX. 10. Manutenzione Sebbene sia stata applicata ogni precauzione per assicurare nel tempo efficienza e sicurezza nell uso di Concept Design 288, raccomandiamo di eseguire periodicamente le procedure di seguito riportate, rammentando che prima di effettuare qualsiasi operazione va tolta alimentazione all apparecchio Controlli periodici Parti meccaniche:controllare che l apparecchio non sia danneggiato meccanicamente e se necessario, sostituire le parti deteriorate. Verificare che le feritoie laterali non siano ostruite e che le ventole siano tutte in funzione. Parti elettriche: Controllare che tutti i collegamenti ( alimentazione, connessioni ai led, connessione al sensore IR ) siano ben inseriti nell apparecchio. Verificare che non sia presente ossido sui contatti elettrici Sostituzione dei fusibili Controllare con uno strumento idoneo le condizioni dei fusibili; qualora risultino danneggiati sostituiteli con modelli identici di pari valore, dimensione e caratteristiche elettriche. Nella seguente figura sono indicati posizione nell alimentatore switching e il valore del fusibile di protezione. Fusibile A : 10A F 250V A 21

20 11. Parti di ricambio e accessori Tutti i componenti di Concept Design 288 sono disponibili come parti di ricambio nei centri di assistenza Coemar. Specificate in modo dettagliato il modello ed il pezzo di ricambio richiesto aiuterà il centro di assistenza a servirvi nel modo migliore. Accessori disponibili -E32 HUB 6 Ch RJ45 -E038 RJ45 T Connection -E038/1 RJ45 T Connection/ solo -ELDG001 RJ45 inline extension coupler -CV261 Connection cable RJ45 5 m. -CV262 Connection cable RJ45 10 m. -FO9281/1 Remote control -E034 IR RJ12 sensor -FOCV271 cable RJ12/RJ12 for IR sensor 12. Domande e risposte Domanda Concept Design 288 non si accende. Concept Design 288 non risponde ai segnali DMX Concept Design 288 quando impostato come dispositivo Master non esegue alcun programma. Causa possibile e soluzione suggerita Non arriva tensione a Concept Design Controllare i collegamenti all alimentazione, controllare che il cavo sia correttamente collegato ed in buono stato, controllare lo stato del fusibile sulla scheda switching. Il segnale DMX potrebbe non arrivare all apparecchio; controllare che l indirizzo sul display non lampeggi, controllare che non sia attiva la modalità MASTER/SLAVE, controllare che centralino e cavi siano funzionanti, controllare che la numerazione DMX, Concept Design 288 potrebbe avere l indirizzo DMX non corretto. Controllare che sia stato selezionato un numero di programma. Verificare che sulla linea di controllo non sia stato impostato più di una unità impostata come master. Verificare che non sia presente il segnale DMX (si crea un conflitto tra il segnale di controllo del m aster ed il DMX). Informazione sullo smaltimento dell apparecchiatura L apparecchiatura al termine della sua vita utile deve essere smaltita presso un idoneo centro di raccolta differenziata dei rifiuti elettrici ed elettronici. Il trattamento e lo smaltimento eco- compatibile contribuisce ad evitare possibili effetti negativi sull ambiente e sulla salute e favorisce il reimpiego e/o il riciclo dei materiali di cui è composta l apparecchiatura. Lo smaltimento abusivo dell apparecchio da parte dell utente comporta l applicazione delle sanzioni amministrative previste dalla normativa vigente. 22

par lite LED manuale di istruzioni instructions manual Version 1.1

par lite LED manuale di istruzioni instructions manual Version 1.1 par lite LED manuale di istruzioni instructions manual Version 1.1 par Lite LED numero di serie/serial number data di acquisto/date of purchase fornitore/retailer indirizzo/address cap/città/suburb provincia/capital

Dettagli

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione E-VISION Tempo Timer luci a microprocessore Manuale d uso e installazione ELOS E-VISION - Tempo Controllo Luci Acquario a Microprocessore. 1. Semplice da programmare 2. Gestisce sia lampade a led sia lampade

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1 Manuale utente Indice Avvisi di Sicurezza... 2 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche Generali... 3 3 Ricevimento e Collocazione... 4

Dettagli

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future.

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. ATTENZIONE: Utilizzare il prodotto solo per l uso al quale

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

MASTERSOUND 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended. Congratulazioni per la Vostra scelta

MASTERSOUND 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended. Congratulazioni per la Vostra scelta MASTERSOUND 300 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended Congratulazioni per la Vostra scelta Il modello 300 B S.E. che Voi avete scelto è un amplificatore integrato stereo in pura

Dettagli

Istruzioni per l uso Sartorius

Istruzioni per l uso Sartorius Istruzioni per l uso Sartorius Descrizione dell interfaccia per le bilance Entris, ED, GK e GW Indice Impiego previsto Indice.... 2 Impiego previsto.... 2 Funzionamento.... 2 Uscita dati.... 3 Formato

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

Ricevitore con fascia pettorale per la misurazione della frequenza cardiaca con gli smartphone ISTRUZIONI PER L USO

Ricevitore con fascia pettorale per la misurazione della frequenza cardiaca con gli smartphone ISTRUZIONI PER L USO Ricevitore con fascia pettorale per la misurazione della frequenza cardiaca con gli smartphone ISTRUZIONI PER L USO VOLUME DI FORNITURA 1 ricevitore (n. art. RUNDC1, modello: 92-1103800-01) incluse batterie

Dettagli

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT BOATRONIC M-2, M-420 BOATRONIC M-2 BOATRONIC M-420 Indice Pagina 1 Generalità... 2 2 Sicurezza... 2 2.1 Contrassegni delle indicazioni nel manuale... 2 2.2 Qualifica

Dettagli

DATA: 20/02/2014 DOC.MII11166 REV. 2.21 GUIDA APPLICATIVA PER L ANALIZZATORE DI INTERRUTTORI E MICRO-OHMMETRO MOD. CBA 1000

DATA: 20/02/2014 DOC.MII11166 REV. 2.21 GUIDA APPLICATIVA PER L ANALIZZATORE DI INTERRUTTORI E MICRO-OHMMETRO MOD. CBA 1000 DATA: 20/02/2014 DOC.MII11166 REV. 2.21 GUIDA APPLICATIVA PER L ANALIZZATORE DI INTERRUTTORI E MICRO-OHMMETRO MOD. CBA 1000 Doc. MII11166 Rev. 2.21 Pag. 2 di 138 REVISIONI SOMMARIO VISTO N PAGINE DATA

Dettagli

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione lighting management ESEMPI APPLICATIVI esempi di progettazione ed installazione 2 INDICE LIGHTING MANAGEMENT ESEMPI APPLICATIVI 04 L offerta di BTICINO 05 ORGANIZZAZIONE DELLA GUIDA CONTROLLO LOCALE -

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Spider IV 15 Manuale del Pilota

Spider IV 15 Manuale del Pilota Spider IV 15 Manuale del Pilota 40-00-0187 Cliccate su www.line6.com/manuals per scaricare questo libretto d istruzioni Rev D Istruzioni per la vostra sicurezza ATTENZIONE RISCHIO DI SCOSSE ELETTRICHE

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma 715 Volt/mA Calibrator Istruzioni Introduzione Il calibratore Fluke 715 Volt/mA (Volt/mA Calibrator) è uno strumento di generazione e misura utilizzato per la prova di anelli di corrente da 0 a 24 ma e

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

Manuale d istruzioni Termometro PCE-TH 5

Manuale d istruzioni Termometro PCE-TH 5 PCE Italia s.r.l. Via Pesciatina 878 / B-Interno 6 55010 LOC. GRAGNANO - CAPANNORI (LUCCA) Italia Telefono: +39 0583 975 114 Fax: +39 0583 974 824 info@pce-italia.it www.pce-instruments.com/italiano Manuale

Dettagli

User Manual ULTRA-DI DI20. Professional Active 2-Channel DI-Box/Splitter

User Manual ULTRA-DI DI20. Professional Active 2-Channel DI-Box/Splitter User Manual ULTRA-DI DI20 Professional Active 2-Channel DI-Box/Splitter 2 ULTRA-DI DI20 Indice Grazie...2 1. Benvenuti alla BEHRINGER!...6 2. Elementi di Comando...6 3. Possibilità Di Connessione...8 3.1

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO VALIDO PER MOD. DTCHARGE E 1000 CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO LEGGERE CON CURA IN OGNI SUA PARTE PRIMA DI ALIMENTARE TOGLIAMO IL COPERCHIO, COSA FARE?? Il DTWind monta alternatori tri fase. Ne consegue

Dettagli

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE 1 MORSETTIERA INTERNA Qui di seguito è riportato lo schema della morsettiera interna: Morsettiera J1 12 V + - N.C.

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

SIMATIC FM 351. Getting Started Edizione 02/2000

SIMATIC FM 351. Getting Started Edizione 02/2000 SIATIC F 351 Getting Started Edizione 02/2000 Le presenti informazioni guidano l utente, sulla base di un esempio concreto articolato in cinque fasi, nell esecuzione della messa in servizio fino ad ottenere

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE PIANI A INDUZIONE. cod. 7372 241

MANUALE D ISTRUZIONE PIANI A INDUZIONE. cod. 7372 241 MANUALE D ISTRUZIONE PIANI A INDUZIONE cod. 7372 241 Gentile cliente Il piano cottura induzione ad incasso è destinato all uso domestico. Per l imballaggio dei nostri prodotti usiamo materiali che rispettano

Dettagli

User guide Conference phone Konftel 100

User guide Conference phone Konftel 100 User guide Conference phone Konftel 100 Dansk I Deutsch I English I Español I Français I Norsk Suomi I Svenska Conference phones for every situation Sommario Descrizione Connessioni, accessoires, ricambi

Dettagli

Attivatore Telefonico GSM

Attivatore Telefonico GSM Part. U1991B - 10/09-01 PC Attivatore Telefonico GSM art. F462 Istruzioni d uso INFORMAZIONI PER LA SICUREZZA L'impiego dell'attivatore GSM art. F462 in componenti o sistemi per supporto vita non è consentito

Dettagli

BacPac con LCD. Manuale dell utente + Informazioni sulla garanzia

BacPac con LCD. Manuale dell utente + Informazioni sulla garanzia BacPac con LCD Manuale dell utente + Informazioni sulla garanzia AGGIORNAMENTO FIRMWARE Per determinare se è necessario effettuare un aggiornamento del firmware, seguire questi passi: Con l apparecchio

Dettagli

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah POWER BANK Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED mah 2800 CON TORCIA LED Batteria Supplementare Universale per ricaricare tutti i dispositivi portatili di utlima generazione Manuale d uso SPE006-MCAL

Dettagli

LIBRETTO D ISTRUZIONI

LIBRETTO D ISTRUZIONI I LIBRETTO D ISTRUZIONI APRICANCELLO SCORREVOLE ELETTROMECCANICO girri 130 VISTA IN SEZIONE DEL GRUPPO RIDUTTORE GIRRI 130 ELETTROMECCANICO PER CANCELLI SCORREVOLI COPERCHIO COFANO SUPPORTO COFANO SCATOLA

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

Manuale d Istruzioni. Extech EX820 Pinza Amperometrica 1000 A RMS con Termometro IR

Manuale d Istruzioni. Extech EX820 Pinza Amperometrica 1000 A RMS con Termometro IR Manuale d Istruzioni Extech EX820 Pinza Amperometrica 1000 A RMS con Termometro IR Introduzione Congratulazioni per aver acquistato la Pinza Amperometrica Extech EX820 da 1000 A RMS. Questo strumento misura

Dettagli

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Questa nota di applicazione descrive come installare e impostare la comunicazione tra l'inverter e il server di monitoraggio SolarEdge. Questo documento

Dettagli

DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO

DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO - PRECAUZIONI DI SICUREZZA - LEGGERE ATTENTAMENTE PRIMA DELL

Dettagli

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE.

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE. 1 DESCRIZIONE GENERALE. DESCRIZIONE GENERALE. L'analizzatore di spettro Mod. 2813-E consente la visualizzazione, in ampiezza e frequenza, di segnali musicali di frequenza compresa tra 20Hz. e 20KHz. in

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

V-ZUG SA. Cappa aspirante DW-SE/DI-SE. Istruzioni per l uso

V-ZUG SA. Cappa aspirante DW-SE/DI-SE. Istruzioni per l uso V-ZUG SA Cappa aspirante DW-SE/DI-SE Istruzioni per l uso Grazie per aver scelto uno dei nostri prodotti. Il vostro apparecchio soddisfa elevate esigenze, e il suo uso è molto semplice. E tuttavia necessario

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma Manuale di Istruzioni HI 931002 Simulatore 4-20 ma w w w. h a n n a. i t Gentile Cliente, grazie di aver scelto un prodotto Hanna Instruments. Legga attentamente questo manuale prima di utilizzare la strumentazione,

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2)

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) MANUALE UTENTE FT607M /FT607M2 MICROSPIA GSM PROFESSIONALE 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) FT607M /FT607M2 MANUALE UTENTE INDICE 1. Informazioni importanti.......................................4

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

Videocitofonia a colori con cablaggio a 2 fili

Videocitofonia a colori con cablaggio a 2 fili IT MANUALE TECNICO MT SBC 0 Videocitofonia a colori con cablaggio a fili Assistenza tecnica Italia 046/750090 Commerciale Italia 046/75009 Technical service abroad (+9) 04675009 Export department (+9)

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO. Ing. Guido Saule

ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO. Ing. Guido Saule 1 ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO Ing. Guido Saule Valori delle tensioni nominali di esercizio delle macchine ed impianti elettrici 2 - sistemi di Categoria 0 (zero), chiamati anche a bassissima tensione,

Dettagli

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche:

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche: OGGETTO: Egregi, a breve verrà commercializzata una nuova gamma di caldaie a condensazione, chiamata Paros Green, che andranno a integrare il catalogo listino attualmente in vigore. Viene fornita in tre

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31 Serie - nterruttore orario 16 A SERE Caratteristiche.01.11.31 nterruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo.01-1 contatto in scambio 16 A larghezza 35.8 mm Tipo.11-1 contatto

Dettagli

NNKOMMS. kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w. áåcáêé=eq` fëíêìòáçåá=ééê=äûìëç. fí~äá~åç

NNKOMMS. kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w. áåcáêé=eq` fëíêìòáçåá=ééê=äûìëç. fí~äá~åç kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w NNKOMMS áåcáêé=eq` fëíêìòáçåá=ééê=äûìëç fí~äá~åç 2 D 3497.201.01.02.11 11.2006 Indice 1 Gentile Cliente,... 5 2 Indicazioni generali... 7 2.1 Struttura dei documenti... 7 2.2 Garanzia...

Dettagli

DEOS DEOS 11 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual

DEOS DEOS 11 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual DEOS Manuale d uso User manual DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER DEOS 11 Egregio Signore, desideriamo ringraziarla per aver preferito nel suo acquisto un nostro deumidificatore. Siamo certi di averle fornito

Dettagli

1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4

1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4 INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4 4. COME DEVIARE LE CHIAMATE SU UN ALTRO APPARECCHIO...

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN CI 4 Comm. IMMS-CI-HW Interfaccia programmatore (CI) IMMS POWER From Transformer 24 V 24 V Ground To REM Istruzioni per l installazione To SmartPort Sensor 1 Sensor 2 Sensor 3 From Sensors Sensor Common

Dettagli

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino TITOLO ESPERIENZA: Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino PRODOTTI UTILIZZATI: OBIETTIVO: AUTORE: RINGRAZIAMENTI: Interfacciare e controllare un modello di nastro trasportatore

Dettagli

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00 Istruzioni di montaggio e per l'uso Altoparlante ad incasso 1258 00 Descrizione dell'apparecchio Con l'altoparlante ad incasso, il sistema di intercomunicazione Gira viene integrato in impianti di cassette

Dettagli

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/...

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/... F80/MC F80/MCB F80/MMR F80/SG F80/SGB F7FA0AP-0W0 F9H0AP-0W0 = Led indicazione di guasto per cortocircuito = Led Indicazione di guast o verso terra = Pulsante interfaccia utente = Indicazione sezionamento

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche F12 MANUALE UTENTE 1. F12 Caratteristiche Progettato per sopravvivere in condizioni difficili, fornendo regolari ed accurate registrazioni di posizione sfruttando un GPS all avanguardia sulla rete cellulare,

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Sistemi di Rivelazione Incendio FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Per il collegamento a centrali di rivelazione incendio

Dettagli

Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601

Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601 Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601 2011 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta, archiviata

Dettagli

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com DEFENDER HYBRID Sistema antintrusione ibrido wireless e filare Il sistema Un sistema completamente nuovo e flessibile Impianto filare o wireless? Da oggi Defender Hybrid Defender Hybrid rivoluziona il modo

Dettagli

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp Erkopress 300 Tp-ci Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Apparecchio di termostampaggio con compressore integrato e riserva di

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version Sistemi di Rivelazione Incendio FAS-420-TM rivelatori di fumo ad FAS-420-TM rivelatori di fumo ad Per il collegamento alle centrali di rivelazione incendio FPA 5000 ed FPA 1200 con tecnologia LSN improved

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

DEOS DEOS 16 DEOS 20 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual

DEOS DEOS 16 DEOS 20 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual DEOS Manuale d uso User manual DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER DEOS 16 DEOS 20 Egregio Signore, desideriamo ringraziarla per aver preferito nel suo acquisto un nostro deumidificatore. Siamo certi di averle

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

FRONIUS IG 15 / 20 / 30 / 40 / 60 / 60 HV

FRONIUS IG 15 / 20 / 30 / 40 / 60 / 60 HV / Battery Charging Systems / Welding Technology / Solar Electronics FRONIUS IG 15 / 20 / 30 / 40 / 60 / 60 HV IT Istruzioni d impiego Inverter per impianti fv per connessione a rete 42,0410,0899 008-31032015

Dettagli

ABB i-bus KNX Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto

ABB i-bus KNX Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto Indice Indice Pagina 1 Generale... 3 1.1 Uso del manuale del prodotto...3 1.1.1 Struttura del manuale del prodotto...3 1.1.2 Note...4 1.2 Panoramica

Dettagli

SIRe Competent Fan Heater Electric. SIReFCX. With quick guide. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 70 ... 155 ...

SIRe Competent Fan Heater Electric. SIReFCX. With quick guide. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 70 ... 155 ... Original instructions SIRe Competent Fan Heater Electric With quick guide SIReFCX SE... 2 GB... 19 DE... 36 FR... 53 ES... 70 IT... 87 NL... 104 NO... 121 PL... 138 RU... 155 For wiring diagram, please

Dettagli

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso Avena 135/135 Duo T elefono cordless analogico DECT Istruzioni per l uso Attenzione: istruzioni per l uso con avvertenze di sicurezza! Leggerle attentamente prima di mettere in funzione l apparecchio e

Dettagli

DEM8.5/10. Istruzioni per l uso...pag. 2. Use and maintenance manual...pag. 11. Mode d emploi et d entretien...pag. 20. Betriebsanleitung...pag.

DEM8.5/10. Istruzioni per l uso...pag. 2. Use and maintenance manual...pag. 11. Mode d emploi et d entretien...pag. 20. Betriebsanleitung...pag. DEM8.5/10 Istruzioni per l uso............pag. 2 Use and maintenance manual....pag. 11 Mode d emploi et d entretien.....pag. 20 Betriebsanleitung.............pag. 29 Gebruiksaanwijzing..............pag.

Dettagli

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Ventilconvettori Cassette Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Se potessi avere il comfort ideale con metà dei consumi lo sceglieresti? I ventilconvettori Cassette SkyStar

Dettagli

Manuale di utilizzo centrale ST-V

Manuale di utilizzo centrale ST-V Accessori 1 Capitolo I : Introduzione 2 1.1 Funzioni 2 1.2 Pannello_ 5 1.3 I CON 5 Capitolo II : Installazione e connessione 6 2.1 Apertura della confezione 6 2.2 Installazione del pannello_ 6 2.3 Cablaggio

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Sommario DECODER CUBOVISION 1 TELECOMANDO 3 COLLEGAMENTO ALLA TV 4 COLLEGAMENTO A INTERNET 6 COLLEGAMENTO ANTENNA 8 COLLEGAMENTO ALLA RETE ELETTRICA 9 COLLEGAMENTO AUDIO

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

Bravo 10. Telefono con vivavoce e grandi tasti. Manuale d`istruzioni-italiano

Bravo 10. Telefono con vivavoce e grandi tasti. Manuale d`istruzioni-italiano Bravo 10 Telefono con vivavoce e grandi tasti Manuale d`istruzioni-italiano Caratteristiche principali PRESTAZIONI SPECIALI Conversazione in vivavoce Grandi tasti con numeri ben visibili Grande indicatore

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

VAV-EasySet per VARYCONTROL

VAV-EasySet per VARYCONTROL 5/3.6/I/3 per VARYCONTROL Per la sanificazione di regolatori di portata TROX Italia S.p.A. Telefono 2-98 29 741 Telefax 2-98 29 74 6 Via Piemonte 23 C e-mail trox@trox.it 298 San Giuliano Milanese (MI)

Dettagli

Sensore da scarpa Polar S1 Manuale d uso

Sensore da scarpa Polar S1 Manuale d uso Sensore da scarpa Polar S1 Manuale d uso 1. 2. 3. 4. 5. 6. Congratulazioni! Il footpod Polar S1 rappresenta la scelta migliore per misurare la velocità/andatura e la distanza durante la corsa. L'apparecchio

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio Batterie per recinti Batteria alcalina a secco 9 V Le batterie alcaline AKO 9 V mantengo un alto voltaggio costante per tutta la loro durata. Questo permette al recinto di mantenere un andamento costante

Dettagli