COMUNE DI BARGA PROVINCIA DI LUCCA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI BARGA PROVINCIA DI LUCCA"

Transcript

1 ORIGINALE COMUNE DI BARGA PROVINCIA DI LUCCA Deliberazione N 41 in data 27/02/2015 Prot. n. del Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO TRIENNIO 2015/2017. L anno2015, il giorno ventisette del mese di febbraio alle ore nella sala adunanze del Comune suddetto, convocata con appositi avvisi, la Giunta Comunale si è riunita. Eseguito l appello risultano: Presenti 1 Bonini Marco Sindaco X 2 Campani Caterina Assessore X 3 Onesti Pietro Assessore X 4 Passini Gianpiero Assessore X 5 Salvateci Giorgio Assessore X 6 Stefani Giovanna Assessore X Assenti 5 1 Presiede il Sig. Bonini Marco nella sua qualità di Sindaco. Partecipa la Dott.ssa Poggi Clarice, Segretario Generale. Il Presidente, constatato che gli intervenuti sono in numero legale, dichiara aperta la riunione ed invita i convocati a deliberare sull oggetto sopraindicato.

2 LA GIUNTA COMUNALE VISTA la proposta di deliberazione avente per oggetto: Piano triennale di razionalizzazione delle spese di funzionamento - triennio 2015/2017. Legge 244/2007 VISTO il vigente Testo Unico sull Ordinamento degli Enti Locali, approvato con D. Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 e successive modificazioni; DATO ATTO che trattasi di atto di indirizzo e pertanto non necessitano i pareri di cui al comma 1 dell art. 49 del predetto T.U.E.L.; Con voti favorevoli unanimi, espressi nelle forme di legge; DELIBERA 1) Di approvare la proposta di deliberazione di seguito riportata: LA GIUNTA COMUNALE PREMESSO che i commi da 594 a 599 dell'articolo 2 della Legge 244/2007 (Legge Finanziaria 2008) introducono alcune misure tendenti al contenimento della spesa per il funzionamento delle strutture della Pubblica Amministrazione di cui all'articolo 1, comma 2, del D.Lgs. 165/2001, che si concretizzano essenzialmente nell'adozione di piani triennali finalizzati a razionalizzare l'utilizzo di una serie di beni; DATO ATTO: che i piani devono essere operativi e specificare le azioni di razionalizzazione; che l'articolo 2, commi 594 e 595, individua i beni che saranno oggetto di tale razionalizzazione, quali le dotazioni strumentali anche informatiche, le autovetture di servizio e i beni immobili ad uso abitativo o di servizio con esclusione dei beni infrastrutturali, gli apparecchi di telefonia mobile; che il comma 597 del medesimo articolo 2 prevede che a consuntivo debba essere redatta una relazione da inviare agli organi di controllo interno ed alla sezione regionale della Corte dei Conti competente; che il successivo comma 598 richiede altresì un obbligo di pubblicazione dei piani triennali adottati sui siti internet istituzionali degli enti; RITENUTO di adottare il piano triennale prescritto, che indichi le azioni che si intendono assumere nel merito, al fine di ottemperare alle disposizioni di Legge finalizzate alla razionalizzazione delle strutture e dei beni in dotazione al Comune di Barga, tenendo comunque in giusto conto che, considerate le dimensioni dell'ente e le esigue strutture a disposizione, già fortemente contenute in termini di spese e di utilizzo, non sarà possibile Pag. 1/5

3 proporre drastici tagli, che andrebbero a discapito dell'efficienza e dell'efficacia dei servizi da erogare alla collettività; VISTO il D.Lgs. N.267/2000; VISTI lo Statuto e i Regolamenti dell Ente; Con voti favorevoli unanimi; D E L I B E R A 1. Di approvare la premessa narrativa quale parte integrante e sostanziale del presente atto; 2. Di approvare il piano di razionalizzazione delle spese di funzionamento per il triennio , allegato A alla presente deliberazione a formarne parte integrante e sostanziale; 3. Di incaricare i Responsabili di Area, ognuno per le proprie competenze, ad attuare il presente piano di razionalizzazione delle spese e, ove necessario, ad apportare migliorie e/o modifiche nella gestione dei servizi conseguenti ad ogni possibile innovazione tecnico scientifica o applicazione logistica volta comunque ad una maggiore razionalizzazione delle spese dell ente; 4. Di incaricare il responsabile del servizio C.E.D. della pubblicazione sul sito istituzionale dell ente della presente deliberazione. Di dichiarare il presente atto, con successiva ed unanime votazione, immediatamente eseguibile ai sensi e per gli effetti dell art.134 comma 4- del vigente T.U Pag. 2/5

4 Bilancio di previsione 2015 Piano triennale di razionalizzazione delle spese di funzionamento per il triennio ex art. 2, commi 594 e seguenti, Legge 24 dicembre 2007 n. 244 e ex art. 16 del D.L. 98/2011 (convertito in L. 111/2011). Il presente piano è rivolto alla razionalizzazione di alcune spese di funzionamento, in ottemperanza a quanto disposto dall art. 2 comma 594 e seguenti della legge finanziaria per l anno 2008 e in particolare contiene misure volte alla razionalizzazione delle dotazioni strumentali degli uffici, della telefonia fissa e mobile, delle autovetture. Il presente piano si inserisce nel contesto delle azioni di razionalizzazione e riqualificazione della spesa, di riordino e ristrutturazione amministrativa, di semplificazione e digitalizzazione, di riduzione dei costi della politica e di funzionamento, ivi compresi gli appalti di servizi. Questa Amministrazione Comunale prosegue nell obiettivo di una generale razionalizzazione delle spese e a tal fine sono intraprese le seguenti azioni: Dotazioni Informatiche e sistema di gestione L Amministrazione comunale ha attualmente in dotazione i seguenti beni informatici, posti presso la sede Municipale e gli uffici distaccati: HARDWARE Numero 4 Server e N. 60 Personal Computer. Sono inoltre installate n. 3 stampanti di rete per l Area Tecnica, Area Contabile e Area amministrativa e Assetto del Territorio. In vari Uffici sono ancora installate delle stampanti personali. La collocazione degli uffici, essendo la più razionale possibile in relazione alla dotazione organica dell Ente, non consente la riduzione delle dotazioni informatiche. Il numero di postazioni presenti risulta essere adeguato allo svolgimento delle mansioni dei vari uffici. Comunque saranno valutate altre tipologie di approvvigionamento delle macchine e dei materiali, come quelle che prevedono un canone tutto compreso, naturalmente previa consultazione delle possibilità offerte da MEPA-CONSIP o altro mercato elettronico. SOFTWARE N. 30. L acquisto di software è anch esso mirato alle esigenze dei singoli uffici. Non si rilevano situazioni di acquisti immotivati né di sottoutilizzo dei pacchetti attualmente in dotazione al comune. Anche se non tutti, molti software sono installati in server e quindi utilizzabili dai diversi dipendenti all uopo destinati. Gli aggiornamenti del sistema operativo sono effettuati dalle singole postazioni. Verrà analizzato e studiato più attentamente l utilizzo di software Open Source e quindi gratuiti, laddove compatibile con l esigenza degli uffici. La tecnologia dell informatizzazione e della comunicazione costituiscono ormai il principale mezzo di lavoro messo a disposizione della Pubblica Amministrazione, pertanto, anche l uso della carta sarà ulteriormente razionalizzato. In quest ottica di Amministrazione sempre più digitalizzata è e sarà potenziato l invio di comunicazioni, atti e documenti amministrativi mediante posta elettronica certificata ed è e sarà potenziato l utilizzo dei flussi documentali interni. Tutti i Responsabili delle Aree e delle U.O sono stati muniti di dispositivi di firma elettronica. AUTOVETTURE DI SERVIZIO Il Comune di Barga ha in dotazione i seguenti mezzi: N. 1 Fiat Bravo per Sindaco e Assessori N. 1 Fiat Marea per Protezione Civile Ambiente Territorio ecc. N. 1 Fiat Punto LL.PP Ambiente Tutela territorio N. 1 Panda Servizio Cultura ed Economato N. 1 Panda Uso Ufficio distaccato Fornaci di Barga- Servizi Amministrativi- L utilizzo degli stessi si limita a compiti strettamente istituzionali e di servizio. L Amministrazione è impegnata ad utilizzare i mezzi nel modo più razionale possibile, L acquisto di carburante viene effettuato con buoni carburante attraverso la convenzione Consip Carburante 5 Lotto 3. Pag. 3/5

5 MACCHINA FOTOCOPIATRICE NOLEGGIO CONVENZIONE CONSIP l Amministrazione Comunale ha in dotazione una fotocopiatrice multifunzione tramite convenzione quinquennale Consip denominata fotocopiatrice 23 Lotto 2 produttività alta Xerox WC 5875 alla ditta Olivetti spa sede di Ivrea. L Ente, inoltre, tramite piattaforma START ha affidato in noleggio per due anni n. 6 fotocopiatrici in dotazione presso gli uffici comunali, con conseguente economia di spesa. L Amministrazione Comunale è impegnata ad un uso razionale della macchina. TELEFONIA FISSA E TELEFONIA MOBILE Il Comune di Barga ha in essere contratti per la telefonia fissa e mobile. Per quanto riguarda la telefonia fissa è in essere un contratto con Telecom per le linee e per i consumi con Fast Web tramite CONSIP assicurando economie di spesa. Per quanto riguarda la telefonia mobile è in essere un contratto con Telecom ITALIA Spa attraverso l affidamento CONSIP la quale garantisce i migliori prezzi sul mercato. Sono state adottate le seguenti misure per l utilizzo dei cellulari: I telefoni cellulari sono assegnati al personale cui è obbligo assicurare, per esigenze di servizio, pronta e costante reperibilità. Per i cellulari assegnati agli Amministratori è previsto il pagamento da parte degli stessi della tassa di concessione governativa e di ogni altra spesa accessoria richiesta. L ente partecipa inoltre, con gli altri Comuni della Media Valle del Serchio, alla gestione associata della Società dell Informazione, che vede quale Ente capofila l Unione dei comuni della Media Valle del Serchio. Tra le azioni intraprese nell ambito di tale gestione associata, sono state attivate in ogni ente apparecchiature di telefonia VOIP con conseguente economia di spesa. SEMPLIFICAZIONE / DIGITALIZZAZIONE: L Amministrazione a tal fine potenzierà la dematerializzazione dei documenti con un conseguente e progressivo incremento della gestione documentale informatizzata (sostituzione dei supporti tradizionali della documentazione amministrativa in favore del documento informatico), a cui la normativa statale riconosce pieno valore giuridico, con una successiva riduzione dei costi, in termini sia di risparmi diretti (carta, spazi, ecc.), sia di risparmi indiretti (tempo, efficienza, ecc.): progressiva sostituzione degli strumenti di comunicazione cartacei con sistemi elettronici quali, in particolare, la posta elettronica (anche certificata), l Albo on line (divenuto obbligatorio a far data dal , sostituisce la tradizionale pubblicazione cartacea di documenti a favore della pubblicazione on line sul sito web istituzionale); miglioramento dei flussi informativi interni ed esterni in modo da perfezionare le forme di comunicazione già in uso, con contemporanea riduzione dei costi. Passaggio al mandato elettronico e progressivo passaggio alla firma digitale; SPESE POSTALI L Amministrazione Comunale è impegnata ad attuare le misure di contenimento delle spese postali anche attraverso l utilizzo della posta elettronica certificata di cui sono stati dotati tutti i Responsabili d Area, in sostituzione della raccomandata e posta ordinaria. BENI IMMOBILI I fabbricati ad uso abitativo o di servizio di proprietà del comune di Barga, sono tutti utilizzati per fini istituzionali, concessi in locazione, in comodato d'uso o in concessione d'uso, oppure ancora, ove non più strumentali al perseguimento di detti fini, inseriti nel piano delle alienazioni e valorizzazione dei beni patrimoniali, ai sensi dell'art. 58 del D.L. 112/2008. Gli impianti sportivi sono stati concessi in uso gratuito alle associazioni sportive presenti nel territorio che ne curano il mantenimento e la manutenzione ordinaria, dando modo anche alla cittadinanza di usufruirne. UTILIZZO DELLE RISORSE ENERGETICHE Dall inizio dell anno 2012, con l adesione di questo Comune al Consorzio Energia Toscana, è stata assicurata la fornitura di energia elettrica a condizioni assai vantaggiose, comunque migliorative rispetto a CONSIP. Riguardo ai consumi di energia elettrica stiamo inoltre esaminando ulteriori proposte da parte di società interessate alla vendita. Pag. 4/5

6 Riguardo agli impianti di pubblica illuminazione stiamo valutando alcune proposte da parte di private società e da parte dello stesso Consorzio energia toscana (CET) che prevedono la completa sostituzione delle lampade e di gran parte dei corpi illuminanti con lampade a risparmio energetico, anche al LED il cui investimento potrà essere finanziato con il risparmio sui consumi prevedendo un arco temporale compreso fra 5 e 10 anni. Riguardo alla fornitura del gas metano che alimenta la maggior parte degli edifici comunali, contratto in essere con ENI SPA, è intenzione della Amm.ne Comunale rivolgersi al mercato libero mediante apposita procedura per poter individuare un nuovo contraente. L obiettivo futuro è quello di diminuire il valore totale del consumo energetico degli edifici e della illuminazione pubblica, attraverso un opportuna gestione del calore, la promozione degli impianti fotovoltaici, delle fonti di illuminazione a basso consumo e la previsione di un protocollo interno che detti le regole di comportamento mirate al contenimento dei costi avvalendosi anche di accordi quadro e collaborazioni con il CET che stiamo valutando; Con particolare riferimento agli edifici adibiti ad istituti scolastici è intenzione attivare un controllo puntuale degli orari e temperature degli impianti di riscaldamento, provvedendo nel contempo alla verifica degli infissi, al fine di programmare interventi che assicurino una riduzione dei costi di consumo. Si prevede una ulteriore progressiva sostituzione delle lampade a basso consumo energetico presenti negli immobili comunali, scuole ecc. con apparecchiature per la riduzione del consumo di energia elettrica. Pag. 5/5

7 Il presente verbale viene letto, approvato e sottoscritto come segue. ILSINDACO Bonini Marco IL SEGRETARIO GENERALE Poggi Clarice Il sottoscritto Responsabile U.O. Segreteria, visti gli atti d ufficio, A T T E S T A Che la presente deliberazione, in applicazione del D.lgs. 267 del E stata pubblicata all Albo Pretorio online il per rimanervi per 15 gg. consecutivi come previsto dall articolo 124, comma 1 del D.Lgs. 18/8/2000, n E stata comunicata ai Capigruppo Consiliari in data contestualmente alla pubblicazione all Albo Pretorio, ai sensi dell articolo 125, comma 1del D.Lgs. 18/8/2000, n Barga, lì Il Responsabile Area Amministrativa Dr. Maria Gabriella CONTI - che la presente deliberazione, in applicazione del D.Lgs n. 267/2000 E stata pubblicata all Albo Pretorio online per quindici giorni consecutivi dal al giusta la relazione del Messo Comunale. Barga, lì Il Responsabile Area Amministrativa Dr. Maria Gabriella CONTI E divenuta esecutiva il giorno Decorsi 10 giorni dalla pubblicazione (art. 134, c.3 del D.Lgs. n. 267/2000); Dalla Residenza Comunale, lì Responsabile Area Amministrativa Dr. Maria Gabriella CONTI

Vista la proposta del Responsabile del Servizio Servizi Sociali che qui di seguito integralmente si riporta:

Vista la proposta del Responsabile del Servizio Servizi Sociali che qui di seguito integralmente si riporta: Comune di Cupra Marittima Provincia di Ascoli Piceno COPIA ESTRATTO DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUM. 26 DEL 27-03-2013 Oggetto: PIANO TRIENNALE 2013-2015 DI RIORDINO E RISTRUTTURAZIONE AMMINISTRATIVA,

Dettagli

Comune di Jelsi. Provincia di Campobasso DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N 24

Comune di Jelsi. Provincia di Campobasso DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N 24 COPIA Comune di Jelsi Provincia di Campobasso DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N 24 OGGETTO: RELAZIONE AL CONSUNTIVO - ANNO 2011 - PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO

Dettagli

COMUNE DI CAPRAIA ISOLA Provincia di Livorno

COMUNE DI CAPRAIA ISOLA Provincia di Livorno COMUNE DI CAPRAIA ISOLA Provincia di Livorno DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO N. 9 SEDUTA DEL 25/03/2011. C O P I A OGGETTO: Approvazione piano triennale 2011-2013 per razionalizzazione utilizzo

Dettagli

CITTÀ DI AGROPOLI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. copia N 30 del 30.09.2014

CITTÀ DI AGROPOLI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. copia N 30 del 30.09.2014 CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE copia N 30 del 30.09.2014 OGGETTO : PIANO TRIENNALE 201/2016 PER LE MISURE FINALIZZATE AL CONTENIMENTO DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO

Dettagli

COMUNE DI PIOBBICO Provincia di Pesaro e Urbino

COMUNE DI PIOBBICO Provincia di Pesaro e Urbino COMUNE DI PIOBBICO Provincia di Pesaro e Urbino cod. 41049 COPIA Verbale di DELIBERAZIONE di GIUNTA Comunale n. 33 del 11-04-2013 Oggetto: Piano triennale di razionalizzazione di alcune spese di funzionamento

Dettagli

COMUNE DI COMEGLIANS Provincia di Udine

COMUNE DI COMEGLIANS Provincia di Udine N 25 del Reg. Del COMUNE DI COMEGLIANS Provincia di Udine Verbale di deliberazione della Giunta Comunale SEDUTA del 22/04/2015 OGGETTO: ADOZIONE PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI.

Dettagli

COMUNE DI RIGOLATO Provincia di Udine

COMUNE DI RIGOLATO Provincia di Udine N 31 del Reg. Del COMUNE DI RIGOLATO Provincia di Udine Verbale di deliberazione della Giunta Comunale SEDUTA del 07/05/2015 OGGETTO: ADOZIONE PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI.

Dettagli

DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N.69 DEL 30/06/2009

DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N.69 DEL 30/06/2009 DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N.69 DEL 30/06/2009 OGGETTO: PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE DI ALCUNE SPESE DI FUNZIONAMENTO EX ART.2 COMMI DA 594 A 599 LEGGE 24/12/2007 N.244 /LEGGE FINANZIARIA

Dettagli

COMUNE DI SAN MARTINO IN RIO Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI SAN MARTINO IN RIO Provincia di Reggio Emilia COMUNE DI SAN MARTINO IN RIO Provincia di Reggio Emilia COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D'UFFICIO DELLA DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE Numero 49 del 25 Marzo 2010 San Martino in

Dettagli

COPIA DI ATTO DELLA GIUNTA COMUNALE. Seduta del 25/03/2014 n. 55

COPIA DI ATTO DELLA GIUNTA COMUNALE. Seduta del 25/03/2014 n. 55 COPIA DI ATTO DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI, DELLE AUTOVETTURE E DEGLI IMMOBILI AD USO ABITATIVO E DI SERVIZIO. APPROVAZIONE RELAZIONE

Dettagli

COMUNE di MALBORGHETTO-VALBRUNA Provincia di Udine

COMUNE di MALBORGHETTO-VALBRUNA Provincia di Udine COMUNE di MALBORGHETTO-VALBRUNA Provincia di Udine RELAZIONE CONSUNTIVA ANNO 2011 AL PIANO TRIENNALE RAZIONALIZZAZIONE SPESE FUNZIONAMENTO TRIENNIO 2011/13 (L. 244/2007 commi 594 e ss. Legge Finanziaria

Dettagli

COMUNE DI MONTESCUDO PROVINCIA DI RIMINI DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI MONTESCUDO PROVINCIA DI RIMINI DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTESCUDO PROVINCIA DI RIMINI DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 46 Reg. Seduta del 25/07/2013 OGGETTO: INTERVENTO DI RIQUALIFICAZIONE E MESSA A NORMA DELLA RETE DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE

Dettagli

CITTA DI MANFREDONIA Provincia di Foggia

CITTA DI MANFREDONIA Provincia di Foggia COPIA CITTA DI MANFREDONIA Provincia di Foggia Deliberazione della Giunta Comunale Seduta n.37 del 21.06.2012 n 167 OGGETTO: APPROVAZIONE PIANO TRIENNALE 2012-2014 PER IL CONTENIMENTO DI SPESE DI FUNZIONAMENTO

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 48 del 20/03/2015 OGGETTO: Lavori per il recupero e la messa in sicurezza della Scuola Materna ed Elementare

Dettagli

COMUNE DI CASSANO VALCUVIA Provincia di VARESE

COMUNE DI CASSANO VALCUVIA Provincia di VARESE INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE AL CONTENIMENTO DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO (Art. 2, commi 594/598 della legge 24/12/2007 n. 244) PIANO TRIENNALE 2011 2013 Vista la Legge 244/2007 (Finanziaria 2008)

Dettagli

COMUNE DI ALTOFONTE Copia della deliberazione della Giunta Municipale

COMUNE DI ALTOFONTE Copia della deliberazione della Giunta Municipale ESECUTIVA COMUNE DI ALTOFONTE Copia della deliberazione della Giunta Municipale N. del Registro Anno 2012 OGGETTO: Approvazione del piano triennale per l'individuazione di misure finalizzate alla razìonalizzazìone

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA G I U N TA C O M U N A L E

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA G I U N TA C O M U N A L E COPIA DELIBERAZIONE N 97 in data: 08/05/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA G I U N TA C O M U N A L E OGGETTO: PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE DI ALCUNE SPESE DI FUNZIONAMENTO EX ART. 2 COMMI 594

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione n 77 in data 12/09/2014 COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: AFFIDAMENTO SERVIZIO DI PULIZIA SEDE COMUNALE. ATTO DI INDIRIZZO.

Dettagli

COMUNE DI TORRECUSO. Provincia di Benevento VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI TORRECUSO. Provincia di Benevento VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Delibera n. 96 Adunanza del 09.10.2015 OGGETTO: D.P.C.M. 3 DICEMBRE 2013. INDIVIDUAZIONE A.O.O.. NOMINA RESPONSABILE

Dettagli

COMUNE DI BUSSETO. Provincia di Parma VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI BUSSETO. Provincia di Parma VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Provincia di Parma VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. ATTO 13 ANNO 2016 SEDUTA DEL 21/01/2016 ORE 18:30 OGGETTO: APPROVAZIONE PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE DELL'UTILIZZO DELLE DOTAZIONI

Dettagli

COMUNE DI CASTIGLIONE COSENTINO 87040 Prov. di Cosenza

COMUNE DI CASTIGLIONE COSENTINO 87040 Prov. di Cosenza COMUNE DI CASTIGLIONE COSENTINO 87040 Prov. di Cosenza Codice fiscale 00391420783 Telef. 0984-442007 fax 0984-442185 PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE SPESE DI FUNZIONAMENTO RELAZIONE CONSUNTIVO ANNO

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE. ricordato che la finanziaria 2009 e relativi allegati non hanno apportato modifiche alle disposizioni sopra richiamate;

LA GIUNTA COMUNALE. ricordato che la finanziaria 2009 e relativi allegati non hanno apportato modifiche alle disposizioni sopra richiamate; OGGETTO: PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE DI ALCUNE SPESE DI FUNZIONAMENTO EX ART. 2 COMMI 594 E SEGUENTI DELLA LEGGE FINANZIARIA 2008 TRIENNIO 2009-2011 Premesso: LA GIUNTA COMUNALE che la legge n.

Dettagli

PIANO TRIENNALE 2012/2014 DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI DELLE AUTOVETTURE DI SERVIZIO E DEI BENI IMMOBILI

PIANO TRIENNALE 2012/2014 DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI DELLE AUTOVETTURE DI SERVIZIO E DEI BENI IMMOBILI COMUNE DI SALBERTRAND Provincia di Torino P.ZZA MARTIRI DELLA LIBERTÀ, N.1 C.A.P.10050 partita IVA-C.F. 00881010011 Tel 0122/854595 Fax 0122/854733 e-mail info@comune.salbertrand.to.it PIANO TRIENNALE

Dettagli

PIANO TRIENNALE 2014/2016. finalizzato alla RAZIONALIZZAZIONE. DELL utilizzo dei beni e. DELLE strutture comunali

PIANO TRIENNALE 2014/2016. finalizzato alla RAZIONALIZZAZIONE. DELL utilizzo dei beni e. DELLE strutture comunali C O M U N E D I S C A R N A F I G I Provincia di Cuneo Corso Carlo Alberto n. 1 12030 SCARNAFIGI (Cuneo) segreteria@comune.scarnafigi.cn.it www.comune.scarnafigi.cn.it PIANO TRIENNALE 2014/2016 finalizzato

Dettagli

COMUNE DI BAZZANO Città d arte Provincia di BOLOGNA C O P I A

COMUNE DI BAZZANO Città d arte Provincia di BOLOGNA C O P I A COMUNE DI BAZZANO Città d arte Provincia di BOLOGNA C O P I A DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 15 DEL 29/03/2012 OGGETTO: PRESA D'ATTO DELLA RELAZIONE CONSUNTIVA PER L'ANNO 2011, RELATIVA AL PIANO

Dettagli

DOTAZIONI STRUMENTALI ED INFORMATICHE

DOTAZIONI STRUMENTALI ED INFORMATICHE PIANO TRIENNALE 2013-2015 PER L INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DELL UTILIZZO DI BENI E STRUTTURE COMUNALI, EX ART. 2, COMMI 594 E SEGUENTI, DELLA LEGGE 24.12.2007, N. 244 (LEGGE

Dettagli

N 22 Reg. Delib. C O M U N E D I R O G H U D I

N 22 Reg. Delib. C O M U N E D I R O G H U D I N 22 Reg. Delib. C O M U N E D I R O G H U D I Provincia di REGGIO CALABRIA Deliberazione della Giunta Municipale OGGETTO: Piano di razionalizzazione delle spese art. 2 commi 594 e seguenti della Legge

Dettagli

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO PIAZZA SALVO D'ACQUISTO, 7-57038 - RIO MARINA (LI) C.F. 82001270493 - P.I. 00418180493 TEL 0565/925511 - FAX 0565/925536 www.comuneriomarina.li.it urp@comuneriomarina.li.it

Dettagli

Comune di Marliana (Provincia di Pistoia)

Comune di Marliana (Provincia di Pistoia) Per copia conforme all'originale - Comune di Marliana (Provincia di Pistoia) COPIA DELLA DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE NUMERO 14 DEL 04 marzo 2016 OGGETTO: FORNITURA SERVIZIO FONIA. ATTO DI INDIRIZZO. L'anno

Dettagli

COMUNE DI CAPOLIVERI

COMUNE DI CAPOLIVERI COMUNE DI CAPOLIVERI PROVINCIA DI LIVORNO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O P I A Comunicata ai Capigruppo Consiliari il 15/06/2011Nr. Prot. 8473 PIANO TRIENNALE 2011-2013 DI RAZIONALIZZAZIONE DELL'UTILIZZO

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 217 del 15.11.2012 Oggetto: Istituzione Servizio Gestione Risorse Umane. Ambito di Settore: Amministrativo e Servizi

Dettagli

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Copia di Deliberazione della Giunta Comunale Deliberazione N. 117 Seduta del 31.03.2015 OGGETTO: Piano Triennale di Razionalizzazione e Riqualificazione della spesa

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 36 del 09/03/2015 OGGETTO: Lavori per il recupero e la messa in sicurezza della Scuola Materna ed Elementare

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Comune di Santo Stefano Ticino Prov. di Milano G.C. Numero: 60 data: 17-07-2013 OGGETTO: APPROVAZIONE PIANO TRIENNALE DOTAZIONI STRU- MENTALI 2013/2015 PER RAZIONALIZZAZIONE UTILIZZO DOTAZIONI STRUMENTALI

Dettagli

COMUNE di MALBORGHETTO-VALBRUNA

COMUNE di MALBORGHETTO-VALBRUNA COMUNE di MALBORGHETTO-VALBRUNA Provincia di Udine PIANO TRIENNALE RAZIONALIZZAZIONE SPESE FUNZIONAMENTO TRIENNIO 2015/17 (L. 244/2007 commi 594 e ss. Legge Finanziaria 2008) Stralcio nr.2 Allegato alla

Dettagli

COMUNE di MEZZANINO PROVINCIA di PAVIA

COMUNE di MEZZANINO PROVINCIA di PAVIA COMUNE di MEZZANINO PROVINCIA di PAVIA REGIONE LOMBARDIA Piazza Grignani n.2-27040 Mezzanino (PV) - P.IVA 00471410183 tel.0385.71.013 - fax.0385.71.525 - Email: segreteria@comune.mezzanino.pv.it Piano

Dettagli

COMUNE DI CORTE DE CORTESI CON CIGNONE

COMUNE DI CORTE DE CORTESI CON CIGNONE COMUNE DI CORTE DE CORTESI CON CIGNONE Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 34 Adunanza 31.07.2014 Codice Ente 10735 8 Corte de Cortesi con Cignone Codice Materia: COPIA Verbale di Deliberazione della

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MORDANO Provincia di Bologna Cap. 40027, Via Bacchilega n. 6 Tel. 0542/56911 Fax 56900 E-Mail: urp@mordano.provincia.bologna.it Sito Internet: www.comunemordano.it DELIBERAZIONE N. 27 DEL 16/04/2015

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI CARPEGNA PROVINCIA DI PESARO E URBINO C O P I A

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI CARPEGNA PROVINCIA DI PESARO E URBINO C O P I A DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI CARPEGNA PROVINCIA DI PESARO E URBINO C O P I A Affissa all'albo Pretorio il 30/01/2010 al nr. 37 Comunicata ai Capigruppo Consiliari il 30/01/2010 nr. Prot.

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI GEMMANO 47855 Provincia di Rimini Sede: Piazza Roma n. 1 Tel. (0541) 854060 854080 Fax (0541) 854012 Partita I.V.A. n. 01188110405 Codice Fiscale n. 82005670409 Deliberazione della Giunta Comunale

Dettagli

COMUNE DI MONTEFALCONE NEL SANNIO Provincia di Campobasso DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI MONTEFALCONE NEL SANNIO Provincia di Campobasso DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTEFALCONE NEL SANNIO Provincia di Campobasso COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 26 Del 24-04-15 Oggetto: ADESIONE AL PROGETTO "FABBRICA DEL CITTADINO" E L'APERTURA DI UNA PAGINA

Dettagli

COMUNE DI STIGLIANO Provincia di Matera

COMUNE DI STIGLIANO Provincia di Matera COMUNE DI STIGLIANO Provincia di Matera COPIA DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 87 Reg. del 09.09.2014 Oggetto: N. Prot. Bilancio di previsione per l esercizio finanziario 2014 Piano triennale di razionalizzazione

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 56

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 56 Copia conforme per uso amministrativo Comune di Garlenda PROVINCIA DI SAVONA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 56 OGGETTO: ART.58 D.L. N. 112/2008 CONVERTITO IN LEGGE N. 133/2008 "PIANO

Dettagli

Comune di Carpineto Romano

Comune di Carpineto Romano Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 130 del 12/09/2013 OGGETTO: Lavori per la messa in sicurezza, ammodernamento degli impianti, ristrutturazione

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 120 del 07/07/2011 OGGETTO: D.G.R. n. 187/2011 e 192/2011. Richiesta di un contributo in conto capitale per

Dettagli

COMUNE DI CASTEL SAN PIETRO TERME Provincia di Bologna

COMUNE DI CASTEL SAN PIETRO TERME Provincia di Bologna COMUNE DI CASTEL SAN PIETRO TERME Provincia di Bologna Deliberazione n. 75 COPIA Cat._4_ Cl. _4_ Fasc. _1_ Prot. n._0010628_ del _29/04/2009 /Cg VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI ABBADIA SAN SALVATORE PROVINCIA DI SIENA. Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI ABBADIA SAN SALVATORE PROVINCIA DI SIENA. Deliberazione della Giunta Comunale Deliberazione n 204 in data 13/11/2015 COMUNE DI ABBADIA SAN SALVATORE PROVINCIA DI SIENA Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: NOMINA DEL RESPONSABILE DELLA CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA.. L anno Duemilaquindici,

Dettagli

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA Ufficio Segreteria Codice Ente 10332 ANNO 2015 DELIBERAZIONE N. 6 del 11/02/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile

Dettagli

Comune di Vallefoglia Provincia di Pesaro Urbino

Comune di Vallefoglia Provincia di Pesaro Urbino Comune di Vallefoglia Provincia di Pesaro Urbino PIANO TRIENNALE PER L INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DELL UTILIZZO DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI ANCHE INFORMATICHE, DELLE AUTOVETTURE

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 120 del 25/09/2014 OGGETTO: Deliberazione Giunta Regionale del Lazio n. 538 del 05/08/2014. Ripartizione

Dettagli

COMUNE di MALBORGHETTO-VALBRUNA PIANO TRIENNALE RAZIONALIZZAZIONE SPESE FUNZIONAMENTO TRIENNIO 2013/15

COMUNE di MALBORGHETTO-VALBRUNA PIANO TRIENNALE RAZIONALIZZAZIONE SPESE FUNZIONAMENTO TRIENNIO 2013/15 COMUNE di MALBORGHETTO-VALBRUNA Provincia di Udine PIANO TRIENNALE RAZIONALIZZAZIONE SPESE FUNZIONAMENTO TRIENNIO 2013/15 (L. 244/2007 commi 594 e ss. Legge Finanziaria 2008) Stralcio nr.2 Allegato alla

Dettagli

COMUNE DI CASNATE CON BERNATE

COMUNE DI CASNATE CON BERNATE COMUNE DI CASNATE CON BERNATE RELAZIONE AGGIORNAMENTO MISURE CONTENIMENTO SPESE DI FUNZIONAMENTO EX ART. 2, COMMI 594 E SEGG., L. 24.12.2007 N. 244 A) Premessa. L art. 2, commi 594 e segg. della legge

Dettagli

COMUNE DI CARRARA Decorato di Medaglia d oro al Merito Civile

COMUNE DI CARRARA Decorato di Medaglia d oro al Merito Civile ORIGINALE COMUNE DI CARRARA Decorato di Medaglia d oro al Merito Civile DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 67 del 23 Febbraio 2010 OGGETTO: ADESIONE ALLA SOCIETA CONSORTILE ENERGIA TOSCANA S.C.R.L.

Dettagli

COMUNE DI URI. (Provincia di Sassari)

COMUNE DI URI. (Provincia di Sassari) COMUNE DI URI (Provincia di Sassari) PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE E RIQUALIFICAZIONE DELLA SPESA - 2016 2018 FINALIZZATO AL CONTENIMENTO DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO ED ALLA RAZIONALIZZAZIONE DELLE

Dettagli

DELIBERAZIONE COPIA DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: PIANO PER L'INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DELLE SPESE

DELIBERAZIONE COPIA DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: PIANO PER L'INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DELLE SPESE COMUNE DI MASSAROSA PROVINCIA DI LUCCA DELIBERAZIONE COPIA DEL CONSIGLIO COMUNALE Delibera n. 127 Del 28/12/2010 OGGETTO: PIANO PER L'INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DELLE SPESE

Dettagli

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE CODICE ENTE 012022 COPIA ALBO ON LINE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE Via Bernardino Luini n. 6; C.A.P. 21030; TEL.: 0332 575103 -FAX: 0332576443 E-MAIL: ragioneria@comune.brissago-valtravaglia.va.it

Dettagli

COMUNE DI VEDANO AL LAMBRO

COMUNE DI VEDANO AL LAMBRO COMUNE DI VEDANO AL LAMBRO Provincia di Monza e Brianza A LLEGATO ALLA DELIBERAZIONE DI G.C. N. 103 DEL 05.08.2008 PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI, DELLE AUTOVETTRE E DEI

Dettagli

Comune di Colbordolo Provincia di Pesaro Urbino

Comune di Colbordolo Provincia di Pesaro Urbino Comune di Colbordolo Provincia di Pesaro Urbino PIANO TRIENNALE PER L INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DELL UTILIZZO DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI ANCHE INFORMATICHE, DELLE AUTOVETTURE

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 109 DEL 21 OTTOBRE 2015 O G G E T T O

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 109 DEL 21 OTTOBRE 2015 O G G E T T O DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 109 DEL 21 OTTOBRE 2015 O G G E T T O NOMINA DEL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO DI CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA (D.LGS. N.8272005). L anno duemilaquindici il giorno ventuno

Dettagli

V e r b a le di delibera zione della Giunta Co mu n a l e

V e r b a le di delibera zione della Giunta Co mu n a l e COPIA D E L I B E R A 1 1 6 D E L 2 0 / 1 0 / 2 0 1 5 V e r b a le di delibera zione della Giunta Co mu n a l e Oggetto: ESTINZIONE ANTICIPATA MUTUO ISTITUTO PER IL CREDITO SPORTIVO. L anno duemilaquindici,

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO. COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 110 del 28/11/2008

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO. COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 110 del 28/11/2008 COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 110 del 28/11/2008 ================================================================= OGGETTO: AUTORIZZAZIONE ALL'

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ATTO N. 19 del 02.07.2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ATTO N. 19 del 02.07.2014 COMUNE DI MARZIO PROVINCIA DI VARESE Via Marchese Menefoglio n. 3 - CAP. 21030 - TEL 0332.727851 FAX 0332.727937 E-mail: info@comune.marzio.va.it PEC:comune.marzio@pec.regione.lombardia.it COPIA VERBALE

Dettagli

UNIONE FRA I COMUNI DI LONATE POZZOLO E FERNO. Verbale di deliberazione della Giunta dell'unione

UNIONE FRA I COMUNI DI LONATE POZZOLO E FERNO. Verbale di deliberazione della Giunta dell'unione UNIONE FRA I COMUNI DI LONATE POZZOLO E FERNO Provincia di Varese Deliberazione n. 0028 in data 29/11/2008 Verbale di deliberazione della Giunta dell'unione OGGETTO: APPROVAZIONE PIANO TRIENNALE 2008/2010

Dettagli

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA CODICE ENTE 012022 COPIA ALBO ON LINE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE Via Bernardino Luini n. 6; C.A.P. 21030; TEL.: 0332 575103 -FAX: 0332576443 E-MAIL: ragioneria@comune.brissago-valtravaglia.va.it

Dettagli

UFFICIO D AMBITO. Provincia di VARESE

UFFICIO D AMBITO. Provincia di VARESE Delibera Consiglio di Amministrazione P.V. 5 del 28/07/2011 Prot. n. 2739 del 19 Agosto 2011 UFFICIO D AMBITO Provincia di VARESE Oggetto: Individuazione dei servizi che si vogliono mantenere in Convenzione

Dettagli

COPIA Verbale di deliberazione del Giunta Comunale n. 28

COPIA Verbale di deliberazione del Giunta Comunale n. 28 CODICE ENTE COMUNE DI DELIBERAZIONE N. 28 CERVA DATA 28/04/2016 PROVINCIA DI CATANZARO COPIA Verbale di deliberazione del Giunta Comunale n. 28 OGGETTO: Adozione misure di contenimento dei costi per acquisto,

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 68 del 22.05.2014 OGGETTO: Disposizioni urgenti per il pagamento dei debiti scaduti della Pubblica Amministrazione,

Dettagli

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI FERENTILLO Provincia di Terni Copia di Deliberazione della Giunta Comunale Numero 100 Reg. Data 20-12-13 Oggetto: INFORMATIZZAZIONE PRG ED ELABORAZIONE/AGGIORNAMENTO DATI - REALIZZAZIONE SPORTELLO

Dettagli

Comune di Carpineto Romano CITTA METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE

Comune di Carpineto Romano CITTA METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE Comune di Carpineto Romano CITTA METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 106 del 18.09.2015 OGGETTO: Partecipazione Open Days a Bruxelles (Belgio) dal 12 al 15 ottobre

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO ORIGINALE VERBALE N. 62 DEL 30.03.2010 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PRESA D'ATTO DELL'ISTANZA DI ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE DI UN

Dettagli

Città di Bassano del Grappa

Città di Bassano del Grappa PIANO TRIENNALE per l individuazione di misure finalizzate alla razionalizzazione dell utilizzo delle dotazioni strumentali Art 2 comma 594 e segg. L. 244/2007 Indice del documento 1. Premessa... 3 2.

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI SEDUTA DEL 16 DICEMBRE 2015 Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 87 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA CONFORME ALL ORIGINALE OGGETTO: ADESIONE ALLA CONVENZIONE

Dettagli

COMUNE DI MASSAROSA Provincia di Lucca Delibera n 009 Del 28.1.2010

COMUNE DI MASSAROSA Provincia di Lucca Delibera n 009 Del 28.1.2010 COMUNE DI MASSAROSA Provincia di Lucca Delibera n 009 Del 28.1.2010 DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: PIANO PER L INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DELLE

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 164 del 10.12.2009 OGGETTO: APPROVAZIONE DEL PROGETTO DENOMINATO «INTERVENTI DI RECUPERO DEGLI SPAZI VERDI

Dettagli

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E NUMERO 46 DATA 05.08.2014 OGGETTO: Richiesta autorizzazione occupazione suolo pubblico

Dettagli

COMUNE DI PRATO CARNICO Provincia di Udine

COMUNE DI PRATO CARNICO Provincia di Udine OGGETTO: COMUNE DI PRATO CARNICO Provincia di Udine Verbale di deliberazione della Giunta Comunale SEDUTA del 10/07/2014 N 76 del Reg. Del APPROVAZIONE PIANO TRIENNALE 2014-2015-2016 PER LA RAZIONALIZZAZIONE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ATTIVAZIONE SERVIZIO "MUNICIPIUM".ATTO DI INDIRIZZO.

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ATTIVAZIONE SERVIZIO MUNICIPIUM.ATTO DI INDIRIZZO. COMUNE DI MOZZECANE PROVINCIA DI VERONA REG. DEL. N 91 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ATTIVAZIONE SERVIZIO "MUNICIPIUM".ATTO DI INDIRIZZO. L Anno duemilatredici addì quattordici

Dettagli

COMUNE DI CORTE DE FRATI PROVINCIA DI CREMONA

COMUNE DI CORTE DE FRATI PROVINCIA DI CREMONA Deliberazione n 29 Adunanza del 15/10/2011 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ADOZIONE PIANO TRIENNALE OPERE PUBBLICHE PER IL TRIENNIO L'anno duemilaundici, addì quindici del mese

Dettagli

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N 428 IN DATA 01/08/2005 PROTOCOLLO N 0035896 COMUNICATA AI CAPIGRUPPO CONSILIARI IL 12/08/2005 DELIB. IMM. ESEGUIBILE ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI QUATTRO CASTELLA Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI QUATTRO CASTELLA Provincia di Reggio Emilia COMUNE DI QUATTRO CASTELLA Provincia di Reggio Emilia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 114 Del 29-12-2008 ORIGINALE Oggetto: APPROVAZIONE PIANO TRIENNALE 2009/2011PER LA RAZIONALIZZAZIONE DELL'UTILIZZO

Dettagli

COMUNE DI CEPRANO. Provincia di Frosinone DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 32 Del 01-04-15

COMUNE DI CEPRANO. Provincia di Frosinone DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 32 Del 01-04-15 COMUNE DI CEPRANO Provincia di Frosinone DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 32 Del 01-04-15 COPIA Oggetto: BILANCIO PARTECIPATIVO ANNO 2015. DETERMINAZIONI L'anno duemilaquindici il giorno uno

Dettagli

COMUNE DI NORMA PROVINCIA DI LATINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE

COMUNE DI NORMA PROVINCIA DI LATINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE Registrato Impegno N in data COMUNE DI NORMA PROVINCIA DI LATINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Il Responsabile COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE N. 28 OGGETTO: APPROVAZIONE OBIETTIVI ACCESSIBILITA'

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 129 DEL 17.07.2012 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ADESIONE AL PROGETTO 'SPORTELLO ON LINE AL CITTADINO'. L anno duemiladodici

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI PROVINCIA DI CREMONA DELIBERAZIONE N 58 DEL 27.07.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: NOMINA DATORE DI LAVORO E ATTO DI INDIRIZZO PER INCARICO PROFESSIONALE

Dettagli

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce Piazza Terra 73040 0833.902711 www.comune.alliste.le.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 62 DEL 11/06/2015 OGGETTO: Efficientamento energetico rete P.I. stradale.

Dettagli

COMUNE DI CASTELGRANDE Provincia di Potenza

COMUNE DI CASTELGRANDE Provincia di Potenza COMUNE DI CASTELGRANDE Provincia di Potenza Prot. 14 Reg. n. 126 COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: INTEGRAZIONE PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI- TRIENNIO 2015/2017. ELENCO ANNUALE

Dettagli

COMUNE DI CASTEL BOGLIONE PROVINCIA DI ASTI

COMUNE DI CASTEL BOGLIONE PROVINCIA DI ASTI COMUNE DI CASTEL BOGLIONE PROVINCIA DI ASTI Deliberazione N. 12 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Programma triennale del fabbisogno del personale anni 2012/2014. Ricognizione annuale

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Comune di POGGIO RENATICO DELIBERAZIONE N. 135 Provincia di Ferrara VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO : NOLEGGIO SERVER PER SISTEMA INFORMATICO COMUNALE IMPEGNO DI SPESA. L anno duemilaundici

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: ATTO DI INDIRIZZO RELATIVO AI RINNOVI CONTRATTUALI E NUOVO AFFIDAMENTO SERVIZIO PER L'ATTIVITA' INFORMATICA DELL'ENTE Oggi ventisette del

Dettagli

COMUNE DI SACCOLONGO 35030 - PROVINCIA DI PADOVA

COMUNE DI SACCOLONGO 35030 - PROVINCIA DI PADOVA COMUNE DI SACCOLONGO 35030 - PROVINCIA DI PADOVA PIANO DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO TRIENNIO 2009/2011 APPROVATO CON DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 127 DEL 11/11/2009 A) DOTAZIONI

Dettagli

Comune di Premariacco Provincia di Udine

Comune di Premariacco Provincia di Udine Comune di Premariacco Provincia di Udine VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ANNO 2014 N 00042 del Reg. Delibere Copia conforme OGGETTO: RELAZIONE SULLE MISURE DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SPESE

Dettagli

PEFC/18-21- 02/257 DELIBERAZIONE NR. 52 DELLA GIUNTA COMUNALE

PEFC/18-21- 02/257 DELIBERAZIONE NR. 52 DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE / COPIA COMUNE DI SOVER Provincia di Trento Piazza S. Lorenzo n. 12 38048 SOVER (TN) P.IVA e Cod. Fisc. 00371870221 Tel. 0461698023 Fax 0461698398 e-mail: segreteria@comunesover.tn.it PEFC/18-21-

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 185 del 28.09.2012 Oggetto: Bando per la concessione in locazione dei locali commerciali n. 10 e 11, 12,13 e 14, nonché

Dettagli

COMUNE DI CARNAGO (Provincia di Varese)

COMUNE DI CARNAGO (Provincia di Varese) COPIA COMUNE DI CARNAGO (Provincia di Varese) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Delibera N. 35 del 10/03/2011 OGGETTO: APPROVAZIONE PIANO TRIENNALE PER LA RAZIONALIZZAZIONE ED IL CONTENIMENTO

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2015/2017

BILANCIO DI PREVISIONE 2015/2017 COMUNE DI ROSIGNANO MARITTIMO (Provincia di Livorno) www.comune.rosignano.livorno.it BILANCIO DI PREVISIONE 2015/2017 ALLEGATO N. 15: Piano triennale 2015/2017 per la razionalizzazione dell utilizzo delle

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 69 del 08/05/2015 OGGETTO: Decreto Sblocca cantieri. Approvazione della richiesta di finanziamento. L

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE PIANO TRIENNALE 2015-2017 PER RAZIONALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI.

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE PIANO TRIENNALE 2015-2017 PER RAZIONALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI. COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza N. 108 REGISTRO DELIBERAZIONI.. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE... OGGETTO: APPROVAZIONE PIANO TRIENNALE 2015-2017 PER RAZIONALIZZAZIONE DELLE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ***********************************************************************************************

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** Codice 11044 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** G. C. N. 21 DATA 18.2.2015 ***********************************************************************************************

Dettagli

COMUNE DI SCILLATO Provincia di Palermo ORIGINALE

COMUNE DI SCILLATO Provincia di Palermo ORIGINALE IMMEDIATAMENTE ESECUTIVA COMUNE DI SCILLATO Provincia di Palermo ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N 75 DEL 30.11.2015 OGGETTO: ATTO DI INDIRIZZO ACQUISTO SISTEMA PROTOCOLLO INFORMATICO L

Dettagli

COMUNE DI MONASTEROLO DI SAVIGLIANO P r o v i n c i a d i C u n e o. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI MONASTEROLO DI SAVIGLIANO P r o v i n c i a d i C u n e o. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI MONASTEROLO DI SAVIGLIANO P r o v i n c i a d i C u n e o C O P I A DELIBERAZIONE Verbale di deliberazione della Giunta Comunale N. 71 O G G E T T O : N o m i n a d e l r e s p o n s a b i l

Dettagli