L edificio oggetto di intervento è situato a Pisa, in via San Benedetto n.10/12.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L edificio oggetto di intervento è situato a Pisa, in via San Benedetto n.10/12."

Transcript

1 Progetto di ricerca Dottorato in Scienze e Tecniche dell Ingegneria Civile dell Università di Pisa su proposta di APES scpa su un campione di edifici di Edilizia Residenziale Pubblica della Provincia di Pisa: proposta di recupero e riqualificazione per un edificio di 12 alloggi sito a Pisa, in via San Benedetto 10/12. RELAZIONE TECNICO-DESCRITTIVA L edificio oggetto di intervento è situato a Pisa, in via San Benedetto n.10/12. Si tratta di uno degli edifici facenti parte di un intervento realizzato a partire dal 1948 ad opera del Genio Civile, per far fronte all emergenza abitativa relativa ai reduci di guerra e alle loro famiglie. L edificio, su tre piani fuori terra ed un piano interrato, ospita 12 alloggi di cui 6 bilocali di superficie utile mq e 6 trilocali di superficie utile 48,65 mq. Al piano seminterrato, troviamo le cantine a servizio degli alloggi con altezza interpiano 1,30 m. Il lavoro è iniziato con un sopralluogo ed un rilievo strumentale eseguito sia all esterno che all interno del fabbricato. Si sono immediatamente riscontrate alcune criticità da risolvere relative all adeguamento della struttura alla normativa regionale sull edilizia sovvenzionata ed al Regolamento Edilizio del Comune di Pisa. Le cantine hanno un altezza utile interpiano di 1,30 m che le rende assolutamente inutilizzabili per le normative vigenti e rende necessario trovare altri locali per la loro collocazione. Gli alloggi presentano camere matrimoniali di dimensioni inferiori a 14 mq, cucine inferiori a 9 mq e non sono dotati di ripostigli interni e logge esterne come richiesto dalle tabelle riportanti i requisiti minimi per l edilizia sovvenzionata. Inoltre, gli alloggi con 3 camere da letto hanno una superficie utile di 40, 65 mq. Per l edilizia sovvenzionata, gli alloggi di questo tipo (alloggi C) dovrebbero avere una 1

2 superficie minima di 60 mq aumentata o diminiuita al massimo del 5%. Gli alloggi risultano quindi non conformi alla normativa. Gli appartamenti con una sola camera da letto hanno invece una superficie utile di 37,53 mq. Per l edilizia sovvenzionata, gli alloggi di questo tipo (alloggi B) devono avere una superficie minima di 45 mq aumentata o diminuita al massimo del 5%. Inoltre, il regolamento Edilizio del Comune di Pisa, vieta che i bilocali abbiano una superficie inferiore a 45 mq. E evidente, dunque, che ci troviamo davanti ad appartamenti non conformi sia alla normativa regionale che a quella comunale. La struttura portante è mista muratura-cemento armato. PROPOSTA DI INTERVENTO. Nella proposta di intervento si è cercato di porre rimedio a tutte le criticità riscontrate, cercando di ipotizzare interventi che fossero il meno onerosi ed invasivi possibile a livello strutturale ( visto che ci troviamo in presenza di una muratura portante che non permette interventi invasivi a meno di consolidamenti eccessivamente onerosi) e anche a livello impiantistico, fermo restando che, alla luce del sopralluogo effettuato, è apparso necessario un rinnovamento degli impianti di bagni e cucine per adeguarli alla normativa vigente. Il progetto prevede 12 alloggi (non è stato dunque diminuito il numero) di cui 6 di tipo A con superficie utile di 35,43 mq e 6 di tipo B con superficie utile di mq rispondenti ai minimi strutturali richiesti sia dalla normativa sull edilizia sovvenzionata, sia dal Regolamento Edlilizio del Comune di Pisa. Gli alloggi di tipo A sono dotati di un unico ambiente comprendente la zona giorno e la zona notte con angolo cottura ed armadiature a muro ad uso ripostiglio così come previsto dalla normativa sull edilizia sovvenzionata. Il bagno, collocato in adiacenza a dove si trova nella edificio attuale in modo da poter adeguare gli scarichi esistenti con opere in muratura minime, è dotato di antibagno e adattabile secondo quanto disposto dal D.M 236 del Una 2

3 delle finestre, sul prospetto est, è stata trasformata in una porta-finestra per poter accedere alla terrazza dalla zona giorno (così come disposto dalla normativa regionale sull edilizia sovvenzionata) mantendendo inalterata la larghezza in modo da poter effettuare l adeguamento strutturale con interventi di rinforzo minimi. La disposizione delle aree della casa (zona giorno/zona notte) è stata lasciata inalterata perché ideale dal punto di vista dell irraggiamento solare e dell esposizione. Gli alloggi di tipo B sono dotati di zona giorno con angolo cottura, ampia camera matrimoniale di dimensioni mq ed armadiature a muro così come previsto dalla normativa sull edilizia sovvenzionata. Il bagno è collocato in adiacenza a dove si trova nell edificio attuale in modo da poter adeguare gli scarichi esistenti con opere in muratura minime, ed è adattabile secondo quanto disposto dal D.M 236 del Una delle finestre è stata trasformata in una porta-finestra per poter accedere alla terrazza dalla zona giorno mantendendo inalterata la larghezza in modo da poter effettuare l adeguamento strutturale con interventi di rinforzo minimi. Anche qui si è voluta mantenere la disposizione delle aree ( zona giorno/ zona notte) perché ideale dal punto di vista dell irraggiamento solare e dell esposizione. In entrambe le tipologie di alloggio, si è cercato di trovare una nuova disposizione degli spazi che rendesse minimi gli interventi sulle murature portanti. Si ipotizza che i lavori da effettuare prevederanno soltanto dei rinforzi con telaio metallico per apertura vani, ricadenti nella categoria di Interventi locali secondo quanto disposto dal D.M 14/01/2008 Approvazione delle nuove Norme Tecniche per le costruzioni e dal DPGR 36/R del 9 luglio 2009 Disciplina sulle modalità di svolgimento delle attività di vigilanza e verifica delle opere e delle costruzioni in zone soggette a rischio sismico. Gli angoli cottura sono collocati esattamente come le cucine dello stato attuale. Per quanto riguarda le finestre, anche dopo attenta osservazione in occasione dei 3

4 sopralluoghi e dei rilievi effettuati, si è deciso per una loro sostituzione che preveda infissi in legno (in continuità con gli esistenti) a taglio termico per una migliore resa energetica dell involucro esistente. Ad ogni piano, è stata ricavato un ripostiglio ad uso condominiale con accesso diretto dal vano scale da utilizzare come vano tecnico in previsione di una collocazione di impianti di microcogenerazione a servizio degli alloggi. Nel pensare ad un recupero e ad una riqualificazione dell edificio, è stato fatto un attento studio dei prospetti non solo perché è stato necessario introdurre delle terrazze lungo gran parte del perimetro, ma anche perché edifici di questo tipo meritano interventi di riqualificazione che vadano non solo ad adeguare l esistente alla normativa vigente, ma lo valorizzino e riportino ad essere apprezzato. Opere di questo tipo, troppo spesso definite edilizia con accezione negativa, sono in realtà vera e propria Architettura e meritano di essere salvaguardate e rivalorizzate come patrimonio che testimonia come molti degli interventi di Edilizia Residenziale Pubblica in Italia, dal dopoguerra ad oggi, abbiano prodotto risultati qualitativamente eccellenti. Alla luce di queste considerazioni e con un attenzione particolare al risparmio energetico, si è pensato di inserire delle terrazze dotate di vetri fotovoltaici cosiddetti architettonici sorretti da strutture leggere in alluminio in modo da rendere visibile il prospetto originale e conferendo una certa modularità tipica di alcune produzioni INA CASA (si veda figura) ma in un accezione più moderna, attenta all ambiente e più mossa e dinamica dal punto di vista compositivo. 4

5 Edificio INA CASA in via Harrar a Milano ( Luigi Figini, ) Il disegno del prospetto est, che richiama in chiave moderna alcune produzioni INA CASA, è stato riproposto sul prospetto ovest con l utilizzo di intonaco colorato. Per ragioni di esposizione e di rendimento, infatti, i vetri fotovoltaici sono stati inseriti soltanto sui prospetti esposti ad est e sud. I vetri fotovoltaici architettonici ipotizzati sono del tipo ONYX solar disponibili in ampia varietà di colori e finiture e completamente personalizzabili. 5

6 Esempio di utilizzo vetro fotovoltaico architettonico L intervento maggiormente invasivo dal punto di vista economico e costruttivo risulta essere la realizzazione di un interrato che ospiti le cantine. La non abitabilità del piano seminterrato attuale e gli spazi esigui a disposizione all interno del fabbricato, hanno reso indispensabile il progetto di uno spazio che potesse contenere le cantine a servizio degli alloggi. Il piano interrato è stato ipotizzato nell ampio spazio a verde retrostante l edificio per ospitare le 12 cantine degli alloggi ed è staccato dall edificio di circa 5 metri in modo da non interferire con le strutture di fondazione esistenti. Vi si accede attraverso un piccolo vano tecnico in cui sono state inserite le scale ed un ascensore, prevedendo la piena fruibilità da parte dei disabili. La struttura ipotizzata è in cemento armato e dotata di scannafosso per areazione naturale proveniente dall esterno. Il piccolo vano tecnico di accesso si trova a distanza di 5 metri dal fabbricato. 6

Studio Tecnico Barbero Associati

Studio Tecnico Barbero Associati Dott. Arch. Luigi Barbero Dott. Ing. Arch. Giuseppe Barbero Spett.le Comune di Valenza OGGETTO: Relazione tecnico-illustrativa dell area a Valenza, SUE C25 del PRGC. L area SUE C25, oggetto del presente

Dettagli

La Rampa Progetto villa singola in classe A Noceto (Pr)

La Rampa Progetto villa singola in classe A Noceto (Pr) La Rampa Progetto villa singola in classe A Noceto (Pr) Albinia Tre srl via Roma 12/2 25049 ISEO (Bs) tel. 030-981959 - fax 030-9868498 www.pelli.it - www.larampa.net email: albiniatre@pelli.it Inserimento

Dettagli

Le scale di accesso alle zone soppalcate sono tutte in metallo a giorno, gli infissi esterni ed interni sono in legno e, nella generalità, originari.

Le scale di accesso alle zone soppalcate sono tutte in metallo a giorno, gli infissi esterni ed interni sono in legno e, nella generalità, originari. UNITÀ IMMOBILIARE: Sita in Roma via Giacomo Venezian, 22, piano primo interno 1 con asservito posto auto via Gaetano Sacchi,19 - DESTINAZIONE D USO: abitazione Prezzo Appartamento più Garage: 870.000 Euro

Dettagli

CERTIFICAZIONE ENERGETICA

CERTIFICAZIONE ENERGETICA I.T.I.S A. PACINOTTI CERTIFICAZIONE ENERGETICA Per un mondo migliore! Bianco Francesco Musarò Matteo Cantore Gianluca Portulano Giuseppe Attestato di Certificazione Energetica (Gruppo2) Il presente Attestato

Dettagli

VILLINO SIMON VIOLET INTERVENTO DI FRAZIONAMENTO E VENDITA DESCRIZIONE

VILLINO SIMON VIOLET INTERVENTO DI FRAZIONAMENTO E VENDITA DESCRIZIONE VILLINO SIMON VIOLET INTERVENTO DI FRAZIONAMENTO E VENDITA DESCRIZIONE L immobile è ubicato nella primissima periferia cittadina in un contesto di alta qualità, con abitazioni circostanti prevalentemente

Dettagli

ALLEGATO 1 SCHEDA DESCRITTIVA DEI BENI

ALLEGATO 1 SCHEDA DESCRITTIVA DEI BENI ALLEGATO 1 SCHEDA DESCRITTIVA DEI BENI 1. IMMOBILE IN VIA SANTA MARIA 50, PIANO TERRA 2. APPARTAMENTO IN VIA SANTA MARIA 50, PIANO PRIMO LATO SX 3. APPARTAMENTO IN VIA SANTA MARIA N. 50, PRIMO PIANO LATO

Dettagli

Via Bonaventura Cavalieri, 9 11

Via Bonaventura Cavalieri, 9 11 Via Bonaventura Cavalieri, 9 11 In zona Massarenti, a due passi dall Ospedale S.Orsola, NUOVO contesto residenziale composto da tre palazzine con ampi spazi verdi comuni, architettura dal design moderno,

Dettagli

Lo stato attuale dei luoghi è illustrato nelle tavole dedicate e nella documentazione fotografica.

Lo stato attuale dei luoghi è illustrato nelle tavole dedicate e nella documentazione fotografica. RELAZIONE TECNICA Nel corso dei diversi sopralluoghi tecnici effettuati si sono riscontrate innumerevoli problematiche legate allo stato di conservazione degli edifici nel loro complesso e in particolar

Dettagli

residenza Le terrazze

residenza Le terrazze residenza Le terrazze la tua casa in campagna, vicina alla citta TEMPI DI PERCORRENZA SESTO F.NO / 22 MINUTI PRATO CENTRO / 20 MINUTI FIRENZE CENTRO / 34 MINUTI USCITA A1 CALENZANO / 10 MINUTI USCITA A11

Dettagli

UBICAZIONE: Nella quiete e nel verde del quartiere residenziale di gabelletta in Strada di

UBICAZIONE: Nella quiete e nel verde del quartiere residenziale di gabelletta in Strada di UBICAZIONE: Nella quiete e nel verde del quartiere residenziale di gabelletta in Strada di Cerreta, in una splendida posizione collinare con vista panoramica sulla città e sulle colline circostanti dei

Dettagli

Risparmio e benessere Nuovi appartamenti a Senago

Risparmio e benessere Nuovi appartamenti a Senago Risparmio e benessere Nuovi appartamenti a Senago COMUNE DI SENAGO BANDO PUBBLICO DEL 07/11/2007 ASSEGNAZIONE DI AREE IN DIRITTO DI SUPERFICIE PER UN INTERVENTO DI EDILIZIA CONVENZIONATA NELL AMBITO PEEP

Dettagli

RELAZIONE TECNICO- ILLUSTRATIVA

RELAZIONE TECNICO- ILLUSTRATIVA STUDIO DI FATTIBILITA PER LA RISTRUTTURAZIONE E RIFUNZIONALIZZAZIONE DELLA SCUOLA MEDIA AZZARITA RELAZIONE TECNICO- ILLUSTRATIVA L immobile oggetto dello studio di fattibilità è ubicato in Via Barisano

Dettagli

VILLA DI CAMPAGNA TODI

VILLA DI CAMPAGNA TODI VILLA DI CAMPAGNA TODI E situata all interno del comune di Todi (Pg) e più precisamente in Frazione Ponte Naia, ovvero nella zona sottostante il centro storico da cui dista 1 km ed è raggiungibile tramite

Dettagli

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA DELL' INTERVENTO

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA DELL' INTERVENTO RCHIDUE Associati x l'architettura Arch. Stefano NANNINI arch. Debora INNOCENTI via Castel de Toni, 1/A Casalguidi 51034 (PT) Tel./Fax. 0573.526389; e-mail: archidueassociati@tiscali.it Al Sig. Sindaco

Dettagli

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICI RESIDENZIALI MULTIPIANO CON INCREMENTO VOLUMETRICO RICCARDO GULLI SAIE 24.10.2014

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICI RESIDENZIALI MULTIPIANO CON INCREMENTO VOLUMETRICO RICCARDO GULLI SAIE 24.10.2014 RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICI RESIDENZIALI MULTIPIANO CON INCREMENTO VOLUMETRICO RICCARDO GULLI SAIE 24.10.2014 TEMATICA RIQUALIFICAZIONE PRESTAZIONALE ED ARCHITETTONICA DEL PATRIMONIO EDILIZIO

Dettagli

PARTI COMUNI INTERNO UNITA IMMOBILIARE

PARTI COMUNI INTERNO UNITA IMMOBILIARE PARTI COMUNI INGRESSO VIA DONATELLO CORTE INTERNA INGRESSO /SCALA CONDOMINIALE SCALA CONDOMINIALE INTERNO UNITA IMMOBILIARE FOTO 1 -CORRIDOIO-INGRESSO FOTO 2 CUCINA FOTO 3 -BAGNO 1 FOTO 4 CAMERA 1 FOTO

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE DI TREVISO SEZIONE DELLE ESECUZIONI IMMOBILIARI PERIZIA DI STIMA. - Comune di Treviso, codice L407, Sezione Urbana A, Foglio 7

TRIBUNALE CIVILE DI TREVISO SEZIONE DELLE ESECUZIONI IMMOBILIARI PERIZIA DI STIMA. - Comune di Treviso, codice L407, Sezione Urbana A, Foglio 7 TRIBUNALE CIVILE DI TREVISO SEZIONE DELLE ESECUZIONI IMMOBILIARI Esecuzione Immobiliare N. 686/08 PERIZIA DI STIMA DESCRIZIONE CATASTALE DELL UNITA IMMOBILIARE AGENZIA DEL TERRITORIO DI TREVISO, Catasto

Dettagli

I N G E G N E R E Via Albere, 10 Tel. 045-8102891 37138 - Verona Fax 045-8198337 E-mail enrico.firpo@libero.it Cell. 335-5437806 PERIZIA DI STIMA

I N G E G N E R E Via Albere, 10 Tel. 045-8102891 37138 - Verona Fax 045-8198337 E-mail enrico.firpo@libero.it Cell. 335-5437806 PERIZIA DI STIMA Enrico Firpo I N G E G N E R E Via Albere, 10 Tel. 045-8102891 37138 - Verona Fax 045-8198337 E-mail enrico.firpo@libero.it Cell. 335-5437806 PERIZIA DI STIMA IMMOBILI IN PERIZIA: RESIDENZA TURISTICA ALBERGHIERA

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA PREMESSA... 3 DESCRIZIONE DELLO STATO DI FATTO... 3 DESCRIZIONE DEL PROGETTO... 4 OPERE CIVILI... 6 NORME DI RIFERIMENTO... 8 NORME RELATIVE ALLA SICUREZZA ED ALLA PREVENZIONE INCENDI... 8 NORME RELATIVE

Dettagli

PIANO CASA FRIULI VENEZIA GIULIA SCHEDA SINTETICA

PIANO CASA FRIULI VENEZIA GIULIA SCHEDA SINTETICA PIANO CASA FRIULI VENEZIA GIULIA SCHEDA SINTETICA (si veda anche la parte normativa, più sotto) Norme L. 11/11/2009 n. 19; L. 21/10/2010 n. 17 Aumenti massimi (salvo casi particolari) + 35% volume con

Dettagli

MENDRISIO VILLA FORESTA VENDESI CASA BIFAMILIARE

MENDRISIO VILLA FORESTA VENDESI CASA BIFAMILIARE MENDRISIO VILLA FORESTA Via Agostino Nizzola no. 12 VENDESI CASA BIFAMILIARE SERI INTERESSATI CONTATTARE FABRIZIO BORDOLI Via Filanda 1 6500 Bellinzona Tel. 079 670 08 24 o 091 825 13 77 Posizione: Villa

Dettagli

RASTIGNANO DI PIANORO VIA VALLE VERDE, 2

RASTIGNANO DI PIANORO VIA VALLE VERDE, 2 VIA VALLE, INTERNI E PERSONALIZZAZIONI I nostri appartamenti si differenziano anche per la qualità delle finiture. Niente è lasciato al caso e ogni più piccolo dettaglio viene studiato per dare ai clienti

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA

RELAZIONE ILLUSTRATIVA LIVELLO PROGETTUALE Progetto definitivo OPERE Nuova costruzione LAVORI Villa Privata ELABORATO RELAZIONE ILLUSTRATIVA Data stampa: 19/09/10 DOCUMENTAZIONE ILLUSTRATIVA 1 CONTESTO Il paese in cui è situato

Dettagli

INAIL ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO

INAIL ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO INAIL ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO DIREZIONE REGIONALE PER IL LAZIO Consulenza Tecnica per l Edilizia Regionale ROMA Via Giorgio Ghisi, 22 - interno 7 sc. L p.2

Dettagli

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA 3 REPARTO INFRASTRUTTURE Ufficio Lavori Sezione Gestione Alloggi RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA COMUNE di BERGAMO Via PINETTI n. 23 Ex Caserma Zanchi ALLOGGIO EBG0012 1 Indice 1. OGGETTO E SCOPO DELLA

Dettagli

COME SCEGLIERE L ORIENTAMENTO DEGLI AMBIENTI

COME SCEGLIERE L ORIENTAMENTO DEGLI AMBIENTI COME SCEGLIERE L ORIENTAMENTO DEGLI AMBIENTI Sia che stiate progettando di costruirvi una casa passiva, o che cerchiate la migliore disposizione degli ambienti in una casa già esistente, per poter sfruttare

Dettagli

Progetto di sviluppo delle residenze dell Università di Milano-Bicocca. Milano - Monza - Cinisello Balsamo

Progetto di sviluppo delle residenze dell Università di Milano-Bicocca. Milano - Monza - Cinisello Balsamo Progetto di sviluppo delle residenze dell Università di Milano-Bicocca Milano - Monza - Cinisello Balsamo Residenza Universitaria denominata U10.2 Piazza dell Ateneo Nuovo, 2 Milano Superficie totale Alloggi

Dettagli

Residenza Villa Tivoli Verderio Inferiore (LC)

Residenza Villa Tivoli Verderio Inferiore (LC) Residenza Villa Tivoli Verderio Inferiore (LC) Rif. 3218S Appartamenti di varie tipologie in vendita A partire da 130.000 Consegna prevista 2010 DESCRIZIONE Realizzazione di un prestigioso complesso residenziale

Dettagli

COMUNE DI SAN SPERATE PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI SAN SPERATE PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI SAN SPERATE PROVINCIA DI CAGLIARI PROGETTO ESECUTIVO MESSA IN SICUREZZA E MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEGLI EDIFICI SCOLASTICI, COMPLESSO SCOLASTICO VIA PIXINORTU ANGOLO VIA GARAU ALLEGATO 1 RELAZIONE

Dettagli

MACUGNAGA Centro Abitato di Pecetto

MACUGNAGA Centro Abitato di Pecetto VENDITA MACUGNAGA Centro Abitato di Pecetto CHALET situato a Pecetto. Due ingressi indipendenti al piano rialzato danno la possibilità di accedere allo chalet. Al piano rialzato si trova un ampio soggiorno,

Dettagli

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA PREMESSA Lo scrivente Ufficio Lavori Pubblici è stato incaricato dall Amministrazione Comunale della progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva dei lavori di ristrutturazione

Dettagli

Livello 2 - Non sono previste modifiche al progetto precedentemente approvato.

Livello 2 - Non sono previste modifiche al progetto precedentemente approvato. RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA Le modifiche cui si riferisce la presente richiesta di variante non sono sostanziali e sono conseguenti principalmente agli aggiustamenti progettuali per adeguarsi alle strutture

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI BOLOGNA ESECUZIONI IMMOBILIARI * * * PROCEDIMENTO DI ESECUZIONE IMMOBILIARE * * * PREMESSA

TRIBUNALE ORDINARIO DI BOLOGNA ESECUZIONI IMMOBILIARI * * * PROCEDIMENTO DI ESECUZIONE IMMOBILIARE * * * PREMESSA GEOMETRA MONTALTI GIANFRANCO Via Fioravanti n. 21 40129 BOLOGNA Tel. 051 364384 - Fax 051 364384 E-mail: gianfranco.montalti@collegiogeometri.bo.it TRIBUNALE ORDINARIO DI BOLOGNA ESECUZIONI IMMOBILIARI

Dettagli

CERTIFICAZIONE ENERGETICA COMUNE DI MILANO PROVINCIA DI MILANO

CERTIFICAZIONE ENERGETICA COMUNE DI MILANO PROVINCIA DI MILANO CERTIFICAZIONE ENERGETICA COMUNE DI MILANO PROVINCIA DI MILANO Informazioni generali Comune di: Milano Provincia di Milano Anno di costruzione: 1935 Destinazione d uso dell edificio: E.1(1) Residenziale

Dettagli

Fabbricato colonico in Comune di Dicomano

Fabbricato colonico in Comune di Dicomano Fabbricato colonico in Comune di Dicomano Il fabbricato, posto in via Campana n 31 del Comune di Dicomano, si sviluppa su due piani fuori terra. È attualmente diviso in quattro unità immobiliari: un appartamento,

Dettagli

CITTA DI PIAZZOLA SUL BRENTA Provincia di Padova

CITTA DI PIAZZOLA SUL BRENTA Provincia di Padova CITTA DI PIAZZOLA SUL BRENTA Provincia di Padova Sportello Unico per l Edilizia SCHEMA ANALITICO DELLE SUPERFICI E VOLUMI PER LA DETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE AI SENSI DELL ARTICOLO 16 DEL

Dettagli

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA 12 REPARTO INFRASTRUTTURE - Comando - P.zza 1 Maggio, 28 33100 UDINE Tel. 0432-504341-2-3 Fax 0432-414050 RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA Alloggio codice Via Tullio, 24 - UDINE (UD) 1 Indice 1. OGGETTO

Dettagli

ad uso ufficio, bagno con antibagno, balcone; vi si accede dalla Via Oberdan a

ad uso ufficio, bagno con antibagno, balcone; vi si accede dalla Via Oberdan a TRIBUNALE DI LUCCA La commercialista Dott.ssa Elena Maria Genovesi, con studio in Pietrasanta, Piazza Stazione, n. 5, delegata ai sensi dell art.591 bis C.P.C. dal Giudice dell Esecuzione, Dott. Giacomo

Dettagli

Edilizia residenziale normale di tipo plurifamiliare /mc 276,84

Edilizia residenziale normale di tipo plurifamiliare /mc 276,84 Tabella H Costi edilizi di riferimento per il calcolo sommario del costo di costruzione riferito ad interventi su edifici esistenti o di nuova edificazione 1 NUOVA EDIFICAZIONE u.m. valore Edilizia residenziale

Dettagli

RESIDENZA MARAINI. Edificazione n. 4 appartamenti. Lugano - Mapp.2437. Via Maraini Sommaruga

RESIDENZA MARAINI. Edificazione n. 4 appartamenti. Lugano - Mapp.2437. Via Maraini Sommaruga RESIDENZA MARAINI Edificazione n. 4 appartamenti Lugano - Mapp.2437 Via Maraini Sommaruga INQUADRAMENTO Residenza MARAINI a LUGANO LOCALIZZAZIONE SEDIME LUGANO Via Maraini Sommaruga Mapp. 2437 Residenza

Dettagli

UBICAZIONE Il Comune di Legnano

UBICAZIONE Il Comune di Legnano Ex Fonderia LEGNANO UBICAZIONE Il Comune di Legnano Il Comune di Legnano ha 60.000 abitanti ed è situato a circa 20 km a nord ovest di Milano. L area della Ex Fonderia, inserita in un contesto prettamente

Dettagli

In Calasetta, a due passi dal porto,

In Calasetta, a due passi dal porto, In Calasetta, a due passi dal porto, in una delle vie principali del centro storico di Calasetta, si realizzano quattro unità residenziali, ottenute dalla ristrutturazione di un antico edificio. Tutti

Dettagli

DOTT. ARCHITETTO CESARE ROTA NODARI. COMUNE DI CORNA IMAGNA Via Finilgarello, 9 24030 Corna Imagna (Bergamo)

DOTT. ARCHITETTO CESARE ROTA NODARI. COMUNE DI CORNA IMAGNA Via Finilgarello, 9 24030 Corna Imagna (Bergamo) DOTT. ARCHITETTO CESARE ROTA NODARI 24030 ALMENNO SAN BARTOLOMEO (BG) / VIA G. FALCONE, 1 / TEL./ FAX 035/540020 E-MAIL: crnarch@tiscalinet.it / COD. FISC. : RTN CSR 35D11 A216P / PARTITA IVA 00041690165

Dettagli

TRIBUNALE DI BERGAMO UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI RAPPORTO DI STIMA. N. Gen. Rep. 00053/2013. Promossa da: UNICREDIT S.p.a.

TRIBUNALE DI BERGAMO UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI RAPPORTO DI STIMA. N. Gen. Rep. 00053/2013. Promossa da: UNICREDIT S.p.a. TRIBUNALE DI BERGAMO UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI RAPPORTO DI STIMA N. Gen. Rep. 00053/2013 Giudice Dr. LAURA IRENE GIRALDI Promossa da: UNICREDIT S.p.a. Tecnico incaricato: Geom. GIORGIO MAJ iscritto

Dettagli

Via Ippodromo 105 appartamento in affitto

Via Ippodromo 105 appartamento in affitto un appartamento di 230 mq. , condominio Auriga Milano San Siro, Via Ippodromo 105, all'interno della prestigiosa Residenza Auriga, affittiamo Il contesto, molto signorile, portineria e servizio

Dettagli

COMUNE DI: SCAFA RELAZIONE TECNICA

COMUNE DI: SCAFA RELAZIONE TECNICA COMUNE DI: SCAFA PROVINCIA DI: PESCARA OGGETTO: Piano Scuole Abruzzo il Futuro in Sicurezza edificio scolastico c.so I Maggio Scuola Elementare. Intervento indicato al n.132 dell allegato al D.C.D. n.

Dettagli

COMUNE DI MONTE SAN VITO

COMUNE DI MONTE SAN VITO COMUNE DI MONTE SAN VITO PROGETTO DEFINITIVO DEL NUOVO COLOMBARIO CIMITERIALE IN AMPLIAMENTO DELL ESISTENTE PRESSO IL CIMITERO COMUNALE RELAZIONE GENERALE SITO EDIFICIO: Monte San Vito presso il Cimitero

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA PREMESSA...3 DESCRIZIONE DELLO STATO DI FATTO... 3 DESCRIZIONE DEL PROGETTO... 4 OPERE CIVILI...6 NORME DI RIFERIMENTO...7 NORME RELATIVE ALLA SICUREZZA ED ALLA PREVENZIONE INCENDI... 7 NORME RELATIVE

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA FACOLA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA EDILE - ARCHITETTURA PROF. ING. S. CASCONE TIPOLOGIE EDILIZIE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA FACOLA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA EDILE - ARCHITETTURA PROF. ING. S. CASCONE TIPOLOGIE EDILIZIE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA FACOLA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA EDILE - ARCHITETTURA PROF. ING. S. CASCONE TIPOLOGIE EDILIZIE ABITAZIONI PERMANENTI URBANE C RESIDENZE COLLETTIVE: residence,

Dettagli

MAZZINI - VIA ORETTI

MAZZINI - VIA ORETTI MAZZINI - VIA ORETTI Sono edifici che hanno una tecnologia e una logica costruttiva tese al raggiungimento di un'indipendenza energetica con pompe di calore, per cui ogni aspetto concorre a raggiungere

Dettagli

LE NOSTRE PROPOSTE IMMOBILIARI DELLA SETTIMANA

LE NOSTRE PROPOSTE IMMOBILIARI DELLA SETTIMANA LE NOSTRE PROPOSTE IMMOBILIARI DELLA SETTIMANA MINIAPPARTAMENTI Udine (centro) PROPOSTA N.2009 MINI ALL'ULTIMO PIANO. In signorile condominio, al 7 ed ultimo piano, dotato di ascensore, disponiamo di un

Dettagli

COMUNE DI BUCCINO Provincia di Salerno

COMUNE DI BUCCINO Provincia di Salerno Pagina1 SCHEDA UNITA IMMOBILIARE Pianta stato di fatto Localizzazione Comune: BUCCINO c.a.p : 84021 Provincia: Salerno Zona: Centro storico denominazione stradale: Via S.Elia n civico: s.n.c. Superficie

Dettagli

COSTRUIAMO LA TUA CASA

COSTRUIAMO LA TUA CASA VENDITA DIRETTA - 0432 575379 Visione d insieme ville D ed E Due ville di pregio e qualità a Godia nella immediata periferia Nord-Est di Udine con vista diretta sulle prime propaggini delle Alpi Orientali

Dettagli

Applicazioni fotovoltaiche

Applicazioni fotovoltaiche Applicazioni fotovoltaiche Frangisole I serramenti e le facciate continue negli edifici rappresentano un canale di passaggio per l apporto energetico gratuito proveniente dal sole. I frangisole si utilizzano

Dettagli

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA 12 REPARTO INFRASTRUTTURE - Comando - P.zza 1 Maggio, 28 33100 UDINE Tel. 0432-504341-2-3 Fax 0432-414050 RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA Alloggio codice Via D Aronco, 9 - UDINE (UD) 1 Indice 1. OGGETTO

Dettagli

Art. 1 FINALITÀ DELLE OPERE DI MITIGAZIONE AMBIENTALE

Art. 1 FINALITÀ DELLE OPERE DI MITIGAZIONE AMBIENTALE Art. 1 FINALITÀ DELLE OPERE DI MITIGAZIONE AMBIENTALE Le opere di mitigazione ambientale sono previste in tutti quei casi in cui l attività edificatoria interviene in contesti di rilevante pregio ambientale

Dettagli

DIREZIONE DEL GENIO MILITARE PER LA MARINA LA SPEZIA RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA COMUNE DI CHIAVARI (GE)

DIREZIONE DEL GENIO MILITARE PER LA MARINA LA SPEZIA RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA COMUNE DI CHIAVARI (GE) DIREZIONE DEL GENIO MILITARE PER LA MARINA LA SPEZIA RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA COMUNE DI CHIAVARI (GE) Via Parma, 14 ALLOGGIO ASI MGE0071 1 Indice 1. OGGETTO E SCOPO DELLA RELAZIONE 2. UBICAZIONE

Dettagli

Il complesso edilizio NEGOZI. Il nuovo segno sul territorio della città di Udine

Il complesso edilizio NEGOZI. Il nuovo segno sul territorio della città di Udine Il complesso edilizio MERIDIANA si compone di 6 piani per un totale di 50 mila metri cubi con tre differenti destinazioni d uso: Spazi commerciali sono disponibili al piano terra e 1 piano Uffici e ambienti

Dettagli

Riqualificazione di Piazza Pellini: complesso di parcheggi, piazza e uffici nel centro Storico

Riqualificazione di Piazza Pellini: complesso di parcheggi, piazza e uffici nel centro Storico Riqualificazione di Piazza Pellini: complesso di parcheggi, piazza e uffici nel centro Storico Concorso, 2 classificato Perugia 2001 Massimo e Gabriella Carmassi con Paolo Vinti Il nostro progetto si propone

Dettagli

Magnifico appartamento di 4 ½ locali alla Residenza Parco Carona inserito in un parco di 13'000 m2 a Ciona-Carona

Magnifico appartamento di 4 ½ locali alla Residenza Parco Carona inserito in un parco di 13'000 m2 a Ciona-Carona Magnifico appartamento di 4 ½ locali alla Residenza Parco Carona inserito in un parco di 13'000 m2 a Ciona-Carona Nel 2013 il comune di Carona si è aggregato alla Nuova Lugano. Carona è situata tra i monti

Dettagli

Dott. Ing. Andrea Trabucchi tel: 339 8475543 e mail: andreatrabucchi@gmail.com andreatrabucchi@pec.it

Dott. Ing. Andrea Trabucchi tel: 339 8475543 e mail: andreatrabucchi@gmail.com andreatrabucchi@pec.it Perizia di stima Fallimento EdilSilva srl n. 31/2014 Tribunale di Piacenza Giudice: Dott. Maurizio Boselli Curatore: Avv. Renza Bravi *** n 1 Appartamento con Cantina - n 3 Autorimesse Via Guglielmo da

Dettagli

VENDITA DEL COMPLESSO IMMOBILIARE EX FATTORIA SANTA CHIARA

VENDITA DEL COMPLESSO IMMOBILIARE EX FATTORIA SANTA CHIARA VENDITA DEL COMPLESSO IMMOBILIARE EX FATTORIA SANTA CHIARA La Fondazione Conservatorio Santa Chiara intende procedere alla vendita del complesso immobiliare denominato EX FATTORIA posto in Comune di San

Dettagli

lo Statuto Speciale per la Regione Autonoma della Sardegna e le relative norme di attuazione;

lo Statuto Speciale per la Regione Autonoma della Sardegna e le relative norme di attuazione; DETERMINAZIONE N 917/56 DEL 09.01.2008 OGGETTO: Legge 05.08.1978, n. 457- articolo 4, lettera g) - Definizione dei massimali di costo per gli interventi di edilizia residenziale pubblica. Aggiornamento

Dettagli

UNIVERSITÀ DI GENOVA, FACOLTÀ DI ARCHITETTURA, ANNO ACCADEMICO 2007-2008 LABORATORIO DI PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA I

UNIVERSITÀ DI GENOVA, FACOLTÀ DI ARCHITETTURA, ANNO ACCADEMICO 2007-2008 LABORATORIO DI PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA I UNIVERSITÀ DI GENOVA, FACOLTÀ DI ARCHITETTURA, ANNO ACCADEMICO 2007-2008 LABORATORIO DI PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA I LA RESIDENZA A CURA DI MONICA BRUZZONE ELEMENTI PRIMARI MURI SETTI PILASTRI SETTI

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE REGIONE PIEMONTE BU18 07/05/2015 Comune di Rivalta di Torino (Torino) Deliberazione di C.C. n. 4 del 28/01/2015: Regolamento Edilizio Comunale. Modifica e sostituzione articolo 18 e inserimento nuovi articoli

Dettagli

CASE IN VENDITA A SIENA SETTEMBRE 2011

CASE IN VENDITA A SIENA SETTEMBRE 2011 CASE IN VENDITA A SIENA SETTEMBRE 2011 REF 487/07 SIENA, SAN DALMAZIO Dimora nobile con vista su Siena A 4 km da Siena, all interno di un antica tenuta del 1600 dimora nobile con viale e parco privato,

Dettagli

Soc...a r.l., con sede in., via., n.., CF. .., iscritto all ordine, della provincia di.., al n.. RELAZIONE TECNICA

Soc...a r.l., con sede in., via., n.., CF. .., iscritto all ordine, della provincia di.., al n.. RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Progetto per la costruzione di un edificio residenziale, in zona sottoposta a vincolo paesaggistico, composto da n.. alloggi, da realizzare nella zona di, in via, denominata. Ditta: Soc...a r.l.,

Dettagli

INAIL ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO

INAIL ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO INAIL ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO DIREZIONE REGIONALE PER IL LAZIO Consulenza Tecnica per l Edilizia Regionale ROMA Viale Dei Quattro Venti 98 interno 18 piano

Dettagli

COUNE DI CITTA METROPOLITANA DI TORINO UFFICIO TECNICO COMUNALE

COUNE DI CITTA METROPOLITANA DI TORINO UFFICIO TECNICO COMUNALE COUNE DI CITTA METROPOLITANA DI TORINO UFFICIO TECNICO COMUNALE BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE DI ALLOGGI DI EDILIZIA SOCIALE DISPONIBILI PER RISULTA IN UNO DEI COMUNI DELL AMBITO TERRITORIALE

Dettagli

LA TERZA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE E INIZIATA!(*) Bagno a Ripoli - loc. Pian di Grassina Via T. Lorenzoni 2

LA TERZA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE E INIZIATA!(*) Bagno a Ripoli - loc. Pian di Grassina Via T. Lorenzoni 2 C.R.V. s.r.l Viale G. Verga, 23 50135 FIRENZE Tel. 055/611089 Fax 055/608568 e-mail: crvedilizia@gmail.com pec: 006226.FI00@infopec.cassaedile.it Iscr. Reg. Soc. Trib. Firenze n.26279 C.C.I.A.A. n.269110

Dettagli

VOLUME 1 PARTE GENERALE

VOLUME 1 PARTE GENERALE VOLUME 1 PARTE GENERALE CAPITOLO 12 ALLEGATO F ALLEGATO F - Foglio raccolta dati per la certificazione energetica di un appartamento relativo a DOCET 2 GENERALI Dati generali Codice certificato*: Validità*:

Dettagli

CASE IN VENDITA A SIENA AGOSTO 2011

CASE IN VENDITA A SIENA AGOSTO 2011 CASE IN VENDITA A SIENA AGOSTO 2011 REF 608 SIENA, TERRENSANO Dimora in villa nobile seicentesca A 2 km da Siena, all interno di un antica villa seicentesca, bellissima porzione finale su due livelli con

Dettagli

RELAZIONE TECNICA Valutazione dei consumi condominio via Ausonia 12A

RELAZIONE TECNICA Valutazione dei consumi condominio via Ausonia 12A RELAZIONE TECNICA Valutazione dei consumi condominio via Ausonia 12A Premessa La sottoscritta Elena Ameri, nata a Genova il 12/10/1984, residente in Genova via Sestri 25 int 3, iscritta all ordine degli

Dettagli

DESCRIZIONE DEL SITO TIPO D INTERVENTO

DESCRIZIONE DEL SITO TIPO D INTERVENTO DESCRIZIONE DEL SITO TIPO D INTERVENTO Il complesso immobiliare, oggetto di richiesta di variante, è ubicato in Comune di CAVOUR, Via Gioberti - Piazza San Martino n 2, ed è costituito da un area si sui

Dettagli

COMUNE DI GALLIO Provincia di Vicenza PIANO REGOLATORE GENERALE VARIANTE PER I CENTRI STORICI DEL CAPOLUOGO E DELLA FRAZIONE DI STOCCAREDDO

COMUNE DI GALLIO Provincia di Vicenza PIANO REGOLATORE GENERALE VARIANTE PER I CENTRI STORICI DEL CAPOLUOGO E DELLA FRAZIONE DI STOCCAREDDO COMUNE DI GALLIO VARIANTE PER I CENTRI STORICI DEL CAPOLUOGO E DELLA FRAZIONE DI STOCCAREDDO SCHEDA DI RILEVAMENTO E DI NORMATIVA N. 182 UNITA DI RILEVAMENTO / CENTRO STORICO del Capoluogo della frazione

Dettagli

1992 DM 26/08/92 Norme di prevenzione incendi per l edilizia scolastica Legge 11/01/96 n. 23 Norme per l edilizia scolastica

1992 DM 26/08/92 Norme di prevenzione incendi per l edilizia scolastica Legge 11/01/96 n. 23 Norme per l edilizia scolastica 1. Premessa La presente relazione è parte integrante del progetto preliminare dei Lavori di adeguamento per la divisione del plesso scolastico di via Segni in due parti: scuola per l'infanzia al piano

Dettagli

RELAZIONE TECNICA E STIMA SOMMARIA DI SPESA

RELAZIONE TECNICA E STIMA SOMMARIA DI SPESA COMUNE DI GUSPINI Provincia del Medio Campidano 09036 Guspini Via Don Minzoni, 10 RELAZIONE TECNICA E STIMA SOMMARIA DI SPESA PROGETTO PRELIMINARE UFFICIO TECNICO COMUNALE 1 1 PREMESSA Nella presente relazione

Dettagli

Tel. 0516640983 Cell. 3385273913 info@immobiliarebentivoglio.it www.immobiliarebentivoglio.it

Tel. 0516640983 Cell. 3385273913 info@immobiliarebentivoglio.it www.immobiliarebentivoglio.it AFFITTO BENTIVOGLIO Euro 460 RIF. 2686RA97383 Appartamento - Vani 2 - In Centro paese comodo a tutti i servizi accessibili tranquillamente a piedi appartamento bilocale ristrutturato composto di: ingresso

Dettagli

Analisi preliminare per una proposta di. efficientamento energetico. Condominio in Torino

Analisi preliminare per una proposta di. efficientamento energetico. Condominio in Torino Analisi preliminare per una proposta di efficientamento energetico Condominio in Torino Analisi preliminare Il condominio è un edificio di medie dimensioni composto da 60 unità abitative distribuite in

Dettagli

I NOSTRI SERVIZI. Home Staging ( Prova il nostro esclusivo servizio gratuito per vendere o affittare con più facilità il tuo immobile )

I NOSTRI SERVIZI. Home Staging ( Prova il nostro esclusivo servizio gratuito per vendere o affittare con più facilità il tuo immobile ) INDICE : pag. 2 I NOSTRI SERVIZI pag. 3-4 I NOSTRI IMMOBILI IN LOCAZIONE pag. 5 I NOSTRI IMMOBILI IN VENDITA pag. 6 NUOVE COSTRUZIONI pag. 7 STANCO DI PAGARE L AFFITTO? pag. 8-9 NUOVA TASSAZIONE IMMOBILI

Dettagli

villa degli arieti Appartamento 1 piano terra 770.000 171 Mq 455 mq 70 mq 4,5 mq 22 mq trilocale vista lago

villa degli arieti Appartamento 1 piano terra 770.000 171 Mq 455 mq 70 mq 4,5 mq 22 mq trilocale vista lago Appartamento 1 piano terra 770.000 171 Mq Giardino 455 mq 70 mq bagno padronale finestrato con doccia seconda camera matrimoniale ripostiglio Ampio giardino di pertinenza terrazzamento lastricato coperto

Dettagli

AOSTA Regione Saraillon. SAINT PIERRE Fr. La Croix. POLLEIN Località Chenieres. SAINT PIERRE Località Seez. SARRE Condemine. AOSTA Via Federico Chabod

AOSTA Regione Saraillon. SAINT PIERRE Fr. La Croix. POLLEIN Località Chenieres. SAINT PIERRE Località Seez. SARRE Condemine. AOSTA Via Federico Chabod Fr. La Croix POLLEIN Località Chenieres Regione Saraillon Località Seez CASA INDIPENDENTE - 170 MQ CA VILLA SINGOLA - 270 MQ CA VILLA TRIFAMILIARE - 150 MQ CA TRILOCALE - 156 MQ CA Al piano terra soggiorno,

Dettagli

Voglio un mondo all altezza dei sogni che ho

Voglio un mondo all altezza dei sogni che ho Voglio un mondo all altezza dei sogni che ho ZERO PROVVIGIONI Vendita diretta senza costi di intermediazione POSTI AUTO Un garage sotto casa in centro è un valore aggiunto per il tuo immobile SU MISURA

Dettagli

REALIZZAZIONE NUOVO FABBRICATO BIFAMILIARE. ALLEGATO 1 Relazione tecnica

REALIZZAZIONE NUOVO FABBRICATO BIFAMILIARE. ALLEGATO 1 Relazione tecnica Cosio Valtellino, 05.06.2008 REALIZZAZIONE NUOVO FABBRICATO BIFAMILIARE ALLEGATO 1 Relazione tecnica COMMITTENTI: Sigg DEL NERO DAVIDE DEL NERO LAURA PROGETTO: geom. RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA *************

Dettagli

Provincia di Venezia Comune di Chioggia 545_Parcheggio Marco Polo Viale Marco Polo DUE DILIGENCE SCHEDA DESCRITTIVA

Provincia di Venezia Comune di Chioggia 545_Parcheggio Marco Polo Viale Marco Polo DUE DILIGENCE SCHEDA DESCRITTIVA Provincia di Venezia Comune di Chioggia 545_Parcheggio Marco Polo Viale Marco Polo DUE DILIGENCE SCHEDA DESCRITTIVA Anagrafica COMPLESSO Codice bene Denominazione bene Comune Provincia Indirizzo Quartiere

Dettagli

MISURE URGENTI E STRAORDINARIE VOLTE AL RILANCIO DELL ECONOMIA E ALLA RIQUALIFICAZIONE DEL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE

MISURE URGENTI E STRAORDINARIE VOLTE AL RILANCIO DELL ECONOMIA E ALLA RIQUALIFICAZIONE DEL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE REGIONE TOSCANA Legge regionale 8 maggio 2009, n. 24 1 MISURE URGENTI E STRAORDINARIE VOLTE AL RILANCIO DELL ECONOMIA E ALLA RIQUALIFICAZIONE DEL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE (B.U.R.T. 13 maggio 2009,

Dettagli

Settembre 2013 progetto di ristrutturazione. Arch. Claudia Grussu

Settembre 2013 progetto di ristrutturazione. Arch. Claudia Grussu Settembre 2013 progetto di ristrutturazione C A A B B C Stato di fatto - PIANTA 1: 200 con Visuale 3D con quote Tav. 1 Finestra sul tetto progetto - Visuale 3D con quote Tav. 1b La trave entra nel solaio

Dettagli

INDICAZIONI PER LA STESURA DELLA RELAZIONE TECNICA ENERGETICO-AMBIENTALE PER IL RICONOSCIMENTO DELLA RIDUZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE

INDICAZIONI PER LA STESURA DELLA RELAZIONE TECNICA ENERGETICO-AMBIENTALE PER IL RICONOSCIMENTO DELLA RIDUZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE INDICAZIONI PER LA STESURA DELLA RELAZIONE TECNICA ENERGETICO-AMBIENTALE PER IL RICONOSCIMENTO DELLA RIDUZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE La relazione deve contenere gli elementi descrittivi idonei

Dettagli

Aggiornato al 27/01/16

Aggiornato al 27/01/16 Vendesi a Scalea zona panoramica Petrosa appartamento secondo piano composto da soggiorno con angolo cottura, camera da letto matrimoniale, cameretta, bagno e balcone. Prezzo: 48.000 Rif. A003 Vendesi

Dettagli

Ci sono dei luoghi ai quali torniamo. Dopo una vacanza, dopo il lavoro o dopo tanto tempo, ci torniamo con piacere. Luoghi e dintorni nei quali, i

Ci sono dei luoghi ai quali torniamo. Dopo una vacanza, dopo il lavoro o dopo tanto tempo, ci torniamo con piacere. Luoghi e dintorni nei quali, i Ci sono dei luoghi ai quali torniamo. Dopo una vacanza, dopo il lavoro o dopo tanto tempo, ci torniamo con piacere. Luoghi e dintorni nei quali, i nostri sensi sono circondati da un affetto quotidiano.

Dettagli

COMUNE DI FERRARA. Installazione di pannelli solari aderenti o integrati nella copertura.

COMUNE DI FERRARA. Installazione di pannelli solari aderenti o integrati nella copertura. COMUNE DI FERRARA INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICI ESISTENTI E TITOLI EDILIZI RICHIESTI Principali casistiche per gli interventi sull edilizia esistente, a partire dal 1 luglio 2008

Dettagli

RELAZIONE TECNICA E VALUTAZIONE PAESAGGISTICA

RELAZIONE TECNICA E VALUTAZIONE PAESAGGISTICA PERMESSO DI COSTRUIRE CONVENZIONATO CON PIANO DI RECUPERO RELAZIONE TECNICA E VALUTAZIONE PAESAGGISTICA Ristrutturazione edilizia con cambio di destinazione d uso e recupero del sottotetto Fabbricato sito

Dettagli

AFFITTO > VIA BARTOLOMEO GIULIANO, MM 1 LIMA > APPARTAMENTO 121 MQ, TERZO PIANO

AFFITTO > VIA BARTOLOMEO GIULIANO, MM 1 LIMA > APPARTAMENTO 121 MQ, TERZO PIANO AFFITTO > VIA BARTOLOMEO GIULIANO, MM 1 LIMA > APPARTAMENTO 121 MQ, TERZO PIANO > IN OTTIMO STATO, COMPOSTO DA AMPIO INGRESSO, SOGGIORNO DOPPIO, DUE CAMERE, DUE BAGNI, CUCINA ABITABILE ARREDATA, CABINA

Dettagli

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA 12 REPARTO INFRASTRUTTURE - Comando - P.zza 1 Maggio, 28 33100 UDINE Tel. 0432-504341-2-3 Fa 0432-414050 RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA Alloggio codice Via Manzoni, 18 - MANIAGO (PN) 1 Indice 1. OGGETTO

Dettagli

SCHEDA TECNICA PROGETTAZIONE EDILIZIA CIVILE E INDUSTRIALE

SCHEDA TECNICA PROGETTAZIONE EDILIZIA CIVILE E INDUSTRIALE SCHEDA TECNICA PROGETTAZIONE EDILIZIA CIVILE E INDUSTRIALE PANORAMICA SUI SERVIZI OFFERTI PROGETTAZIONE EDILIZIA CIVILE ED INDUSTRIALE- I SERVIZI OFFERTI DA TRESIGMA S.r.l. Oggi progettare significa pensare,

Dettagli

PREDIMENSIONAMENTO E ANALISI DEI CARICHI DEL SOLAIO

PREDIMENSIONAMENTO E ANALISI DEI CARICHI DEL SOLAIO prof. Gianmarco de Felice, arch. Lorena Sguerri PREDIMENSIONAMENTO E ANALISI DEI CARICHI DEL SOLAIO Norme per il predimensionamento Analisi dei carichi permanenti Sovraccarichi variabili Combinazioni di

Dettagli

attività sociali per gli abitanti della zona.

attività sociali per gli abitanti della zona. L area ove è ubicato l immobile è individuata dal Piano Regolatore Generale del Comune di Firenze quale Zona G sottozona G1: aree destinate ad attrezzature sportive, esistenti. I lavori in oggetto riguardano

Dettagli

www.demarcoimmobiliare.it

www.demarcoimmobiliare.it Mettiamo energia e diamo serenità al Vostro acquisto CASTELGOMBERTO: nuovo bicamere al piano terra con giardino e terrazzo. Muratura da 45cm, riscaldamento a pavimento serr bianchi.. 189.000 TRISSINO:

Dettagli

COMUNE DI SENIGALLIA

COMUNE DI SENIGALLIA COMUNE DI SENIGALLIA PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DI EDIFICI RESIDENZIALI NEL COMPARTO 17R DEL PIANO DI LOTTIZZAZIONE SITO IN CESANO DI SENIGALLIA DITTA: EDRA IMMOBILIARE S.r.l. Via Cimabue, n 7 - SENIGALLIA

Dettagli

NOTE ESPLICATIVE PER LA COMPILAZIONE DEL ISTAT/PDC/RE

NOTE ESPLICATIVE PER LA COMPILAZIONE DEL ISTAT/PDC/RE NOTE ESPLICATIVE PER LA COMPILAZIONE DEL ISTAT/PDC/RE Il modello rileva tutte le concessioni che prevedano realizzazione di nuovo volume residenziale, sia per nuovi fabbricati, sia per l ampliamento di

Dettagli