ASSISTENZA TECNICA TERMINALI IN GARANZIA BRAND TIM

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ASSISTENZA TECNICA TERMINALI IN GARANZIA BRAND TIM"

Transcript

1 ASSISTENZA TECNICA TERMINALI IN GARANZIA BRAND TIM GUIDA ALL UTILIZZO DEL SISTEMA Solo per uso interno Il presente documento è proprietà della Tel.I.S. S.p.A. e non può essere riprodotto o divulgato a terzi senza autorizzazione. REV. 3.3 del 10/04/ Mauro Motola

2 SOMMARIO Requisiti Tecnici Introduzione Come funziona, concetti base e fasi del ticket Come accedere al sito WTS Il sistema WTS la pagina iniziale Il sistema WTS Tickets Il sistema WTS Tutti I Tickets Il sistema WTS Da spedire al CDR Il sistema WTS Anomalia Ticket Il sistema WTS Cumulativi Rientro Il sistema WTS Emetti Nuovo DDT Il sistema WTS Visualizza DDT Il sistema WTS Nuovo Ticket Apertura di un Ticket Generico Apertura di un Ticket Apple Apertura di un Ticket Onda Apertura di un Ticket Olivetti Il sistema WTS Nuovo Ticket TXT Il sistema WTS Comunicazioni Il sistema WTS Account Operatore Il sistema WTS Help in linea Informazioni Utili Informazioni Utili Chi posso contattare se ho dei problemi? Informazioni Utili Ho dimenticato la password 32 2

3 1 - Requisiti Tecnici Il sistema WTS è ottimizzato per funzionare sia sulle piattaforme Internet Explorer 7.0 o superiore che Firefox 3.0 o superiore, ad una risoluzione di almeno 800 x 600 pixel e l impostazione del numero di colori a video di colori o superiore. Questo permette di utilizzare il WTS con i Sistemi Operativi Windows (XP o superiore), Linux, BSD, Mac OS-X e derivati) Per poter lavorare è necessario avere attivate le finestre pop-up, facciamo presente che il Service Pack 2 di Windows XP le disabilita di default e sarà quindi necessario riattivarli, così come nelle versioni di IE presenti in Windows Vista e 7. Altresì servono inderogabilmente sia Java che Adobe Acrobat Reader. Su sistemi piuttosto datati è necessario aggiornare la versione di Internet Explorer se non in casi particolari il sistema operativo stesso. Nel caso in cui questi pre-requisiti non siano rispettati, la Telis S.p.A. declina ogni responsabilità sulla funzionalità del sistema. 3

4 2 Introduzione Il sistema WTS è un applicativo WEB progettato per gestire pratiche (dette ticket ) di assistenza per varie tipologie di prodotti, che possono variare dai cellulari brand Tim alle chiavette usb per il collegamento in internet, in modo automatizzato e trasparente. Questi primi anni di esercizio ci hanno permesso di integrare man mano soluzioni sempre più adatte alle esigenze dei fruitori del servizio, rendendolo più agevole e permettendo inoltre un certo risparmio di tempo da parte degli operatori. In questo manuale spiegheremo il funzionamento del sistema passo per passo e forniremo le informazioni necessarie per affrontare quelle problematiche che ci sono state sottoposte con maggior frequenza da parte degli utilizzatori. 4

5 3 Come funziona, concetti base e fasi del ticket Il sistema WTS gestisce ogni apparato mandato in assistenza come una singola pratica (da ora in avanti detta ticket ), identificata con un numero univoco. Questo ticket ha un suo proprio ciclo vitale caratterizzato dal passaggio di varie fasi, nasce con l apertura dello stesso da parte dell utente e muore con la riconsegna dell apparato all utente finale. Le fasi intermedie tra questi due estremi identificano con esattezza ciò che sta succedendo all apparato. Dopo la nascita questo verrà inviato al centro di riparazione, qui verrà preso in carico, riparato, e rinviato al mittente, il quale lo ricaricherà a sistema presso la propria sede e lo riconsegnerà al cliente. Ogni fase è individuata con un numero specifico, l immissione dei dati necessari fa passare il ticket da uno stato all altro. Vediamo ora questi stati brevemente uno ad uno: 001 APERTURA TICKET In realtà questa fase non viene mai visualizzata a sistema in quanto esiste solamente nel momento in cui l utente sta immettendo i dati, è quindi una fase temporanea interna necessaria per il funzionamento del WTS. 5

6 01A - STAMPA DELLA RICEVUTA CLIENTE + DDT + DOC ACCOMPAGNATORIO Questo è lo stato del ticket appena nato, quando cioè è stato creato con tutti i dati necessari e salvato a sistema ma non è ancora stato fatto il documento di trasporto relativo. 002 TRASFERIMENTO APPARATI AL CENTRO DI RIPARAZIONE Quando viene creato e salvato il DDT tramite il sistema i ticket relativi ai terminali inviati passano dallo stato 01A a 002. Verranno creati in formato stampabile sia una ricevuta di presa in carico apparato da dare al cliente, evitandovi di dover ricompilare altri eventuali moduli, un modulo da allegare all apparato da inviare, il DDT e la Lettera di Vettura. Tutti i moduli vengono creati in formato PDF ed è quindi necessario che i vostri sistemi siano in grado di visualizzare e stampare questo formato di file. E importante ricordare che il trasportatore viene attivato automaticamente dal sistema alla creazione del DDT e che non possono essere creati più di un DDT per Centro di Riparazione al giorno. 005 CARICO APPARATI PER LA LAVORAZIONE Il ticket entra in questo stato quando il Riparatore ha ricevuto e caricato a sistema l apparato ma non ne ha ancora iniziato la lavorazione. 006 LAVORAZIONE DELL APPARATO Il ticket entra in questo stato quando il Riparatore ha iniziato effettivamente la lavorazione dell apparato. 6

7 007 STAMPA DEL DDT DI USCITA DAL R.T. Quando l apparato lavorato viene rinviato presso il PdA che lo ha inviato, entra in questo stato. 010 CARICO APPARATO AL RIENTRO AL PDA Per la seconda volta è necessario l intervento del PdA. Quando vengono riconsegnati gli apparati questi vanno ricaricati a sistema. O aprendo i ticket singolarmente ed immettendo i dati necessari, oppure utilizzando una funzione detta Cumulativo Rientri che permette di aggiornare lo stato di tutti i ticket legati ad uno specifico DDT del Riparatore. 011 RICONSEGNA DELL APPARATO AL CLIENTE Quando il ticket entra in questo stato è chiuso. Significa che il PdA ha riconsegnato l apparato al Cliente ed ha compilato i relativi campi richiesti sul WTS. L aggiornamento dallo stato precedente a questo non può essere ovviamente automatico, richiede l intervento di un Operatore su ogni singolo ticket. STATI PARTICOLARI DI UN TICKET 012 TICKET CHIUSO SENZA INVIO DELL APPARATO IN ASSISTENZA Stato riservato per una tipologia specifica di ticket che prevedono l intervento risolutivo dell Operatore sull apparato, senza invio al Riparatore. 7

8 099 TICKET CHIUSO D UFFICIO Se vengono aperti due ticket sullo stesso IMEI ed il primo non è ancora stato gestito, questo viene chiuso automaticamente. Riepilogando brevemente possiamo suddividere le aree di competenza per gli stati dei ticket in questo modo: FASI DI COMPETENZA DELL UTENTE 001 creazione del ticket 01A stampa del DDT 002 invio al Riparatore 010 rientro dell apparato dalla riparazione, presa in carico dello stesso 011 riconsegna al cliente finale dell aparato Gli stati evidenziati sono quelli che richiedono immissione di dati da parte dell Utente. FASI DI COMPETENZA DEL RIPARATORE 005 presa in carico dell apparato inviato dai PDA e CAT 006 lavorazione dell apparato 007 rinvio dell apparato lavorato al mittente Gli stati in cui un ticket è chiuso sono 011, 012 e 099. Esiste anche uno stato di chiusura della pratica denominato 013 ma non riguarda i ticket aperti dai PDA. 8

9 4 Come accedere al sito WTS Per accedere a questo servizio bisogna, ovviamente, collegarsi tramite computer all area clienti del sito Telis: 9

10 Cliccando sul link: Assistenza Tecnica Terminali in Garanzia Brand TIM : Una volta immessi il vostro nome utente e la password, apparirà la pagina principale del sistema. Da qui si possono aprire, aggiornare ed evadere i vari ticket; visualizzare tutti quelli aperti dal Suo PDA, sapere a che punto è la lavorazione dello stesso e conseguentemente fornire al Cliente aggiornamenti in tempo reale sulla situazione del suo cellulare. 10

11 5 Il sistema WTS la pagina iniziale Questa è la pagina iniziale del WTS. Da qui potete accedere alla pagina Ticket, dove troverete tutti gli strumenti per aprire e gestire nuovi ticket, emettere DDT e controllare tutte le attività svolte con noi. 11

12 5.1 Il sistema WTS Tickets Il sistema WTS Tutti I Tickets Cliccando Tickets sulla pagina iniziale vi troverete su questa schermata dove oltre al menu (1) già sono presenti gli strumenti di interrogazione del sistema per i ticket da voi già aperti. I campi della sezione (2) permettono di interrogare il sistema con duttilità e precisione, rendendo semplice trovare ad esempio quei ticket da aggiornare, come ad esempio quelli dove l apparato è stato riconsegnato al cliente e quindi è necessario immettere la data di riconsegna e il livello di servizio per passare dallo stato 010 allo 011, chiusura effettiva del ticket. Il pulsante (3) Esporta su Excel permette di esportare su di un file Excel sia la lista presente di default nel campo (4), che il risultato di una ricerca personalizzata. Vediamo ora le altre singole voci del menù (1) a quali funzionalità del WTS permettono di accedere: 12

13 5.1.2 Il sistema WTS Da spedire al CDR In questa pagina vengono elencati eventuali Ticket ancora da inviare al riparatore Il sistema WTS Anomalia Ticket In questa pagina vengono elencati eventuali Ticket anomali, cioè non correttamente compilati in tutte le loro parti Il sistema WTS Cumulativi Rientro Per fare la presa in carico dell apparato riparato, una volta che il CAT ve lo ha rinviato, sussistono due possibilità: 1) Immettere i dati necessari per far passare il ticket dalla fase 007 alla 010 a mano, cercando aprendo e modificando ogni singola pratica rientrata; 2) Utilizzare questa funzione, Cumulativi Rientro. Mettendo i dati richiesti verranno automaticamente presi in carico gli apparati inviati dal Riparatore. Se usate l opzione 2, una volta immessi i dati e cliccato su Cerca Ticket apparirà la seguente schermata: 13

14 Flaggando i relativi ticket e poi premendo Conferma questi verranno completati dei dati necessari Il sistema WTS Emetti Nuovo DDT Da questa pagina si vanno a creare i DDT per inviare i terminali al Centro di Assistenza Tecnica, cioè al Riparatore. Ci sono due cose da tenere ben presenti: 1) Può essere emesso solo ed unicamente un (1) DDT per Riparatore al giorno; 2) Quando vengono creati i Ticket questi sono legati in modo automatico al Riparatore relativo. Per avere maggiori informazioni al riguardo consultate la documentazione messa a vostra disposizione nella sezione Comunicazioni all interno della pagina Utilità Detto questo, andiamo a vedere come emettere un DDT. In primis cliccate sulla voce Emetti Nuovo DDT, vi si aprirà la seguente pagina: 14

15 La prima cosa da fare è selezionare il riparatore dal menù a tendina, una volta effettuata la scelta appariranno i ticket relativi ancora da inviare. a questo punto andrete a flaggare i ticket che volete inviare al Riparatore, cliccando nel riquadro evidenziato dalla lente d ingrandimento, apparirà il baffo nero (flag) presente in figura. Nel caso ci siano dei ticket in attesa di cancellazione, fate molta attenzione a non flaggarli. Una volta selezionati tutti i ticket che vi interessano premerete il pulsante Crea DDT. Apparirà una finestra che chiederà conferma, dando ok si aprirà la pagina relativa al Documento di Trasporto vero e proprio: 15

16 I campi sono già valorizzati per una spedizione normale, non modificateli a meno di non aver ricevuto precise istruzioni al riguardo. A questo punto procederete premendo sul pulsante Salva DDT. In questo preciso momento, salvando il DDT, avete attivato un sistema automatico che farà in modo che il trasportatore venga a ritirare gli apparati senza alcun altro tipo di intervento da parte vostra. Ora, premendo su Stampa DDT vi si aprirà un file PDF, contenente sia il DDT che la Lettera di Vettura (creata automaticamente dal sistema) che dovrete semplicemente stampare. 16

17 5.1.6 Il sistema WTS Visualizza DDT Qui vi si aprirà una pagina con la lista di tutti i DDT creati con alcune informazioni, quali lettera di vettura associata, data di creazione, numero del DDT, quantità di apparati presenti e data di ritiro dei colli. Cliccando sul singolo ticket vi si aprirà una pagina come quella presente nella creazione del ticket con tutti i dati, ovviamente in questo caso non modificabili. 17

18 5.1.7 Il sistema WTS Nuovo Ticket L apertura di un ticket è suddivisa in 2 pagine diverse, questa pagina Generalità del Telefono è la prima. La prima cosa da fare è selezionare il brand (la marca) del prodotto. La maggior parte dei brand condivide la necessità delle medesime tipologie di dati, che chiameremo ticket generico, altre, ad esempio Apple e Onda, hanno necessità di dati aggiuntivi. Questo comporta delle differenze su alcune pagine e nella compilazione del ticket che analizzeremo singolarmente. La prima fondamentale attività è quindi la selezione del brand dal menù a tendina che si apre cliccando sul pulsante a destra nel campo Seleziona il Brand. Andiamo adesso a vedere cosa accade selezionando il brand. 18

19 Apertura di un Ticket Generico Iniziamo però dall apertura di un ticket generico. Per l esempio simuleremo l invio in assistenza di un cellulare Nokia, i dati sono ovviamente inventati: Passaggio 1 Generalità del Telefono I dati da immettere in questa schermata sono tutti obbligatori. Il Codice Seriale però è previsto per quei prodotti che non hanno un IMEI, al momento della stesura di questo manuale si applica solo ai PC Olivetti. Quindi si compilerà solo o il Codice IMEI o il Codice Seriale rigorosamente in base alle indicazioni ricevute per il brand. Da notare che mentre la versione precedente dell interfaccia del sistema WTS prevedeva di premere il tasto F2 per far aprire una finestra pop-up contente l elenco, in questo caso, degli NMU relativi al brand, in questa nuova versione abbiamo optato per utilizzare un menù a tendina, attivabile cliccando sul pulsante con la freccetta posto alla fine del campo relativo, nell immagine evidenziato dalla lente d ingrandimento, nel quale è immediatamente selezionabile da una lista il modello, in questo caso di cellulare. I campi marca e Codice NMU vengono compilati automaticamente con la selezione del modello. 19

20 TICKET SOLO ACCESSORIO Mettendo il flag Ticket solo accessorio la maschera di immissione dati si modificherà come da immagine: Ovviamente questa opzione è da selezionare quando un cliente manda in assistenza solo un accessorio e non necessita dell IMEI o del seriale dell apparato. Passaggio 2 Descrizione Guasto I campi obbligatori di questa schermata sono Codice e descrizione guasto, Garanzia e Sporadico. Vediamo cosa sono i singoli campi e come usarli: 20

21 (obbligatorio) Codice descrizione guasto: Come per l NMU anche qui dovete cliccare sul pulsante con la freccetta posto alla destra del campo, nell immagine evidenziata nella lente d ingrandimento, per aprire il menù a tendina nel quale selezionare il guasto dell apparato che state mandando in assistenza. I guasti presenti sono quelli codificati dalla casa madre. Nell eventualità il guasto non corrispondesse precisamente a quelli elencati selezionate quello che più ci si avvicina e poi nel campo note, l ultimo in fondo alla pagina, specificate sinteticamente il reale malfunzionamento. Nel caso ci fossero due o più guasti selezionate il principale dal menù a tendina e gli altri aggiungeteli nel campo note. IMPORTANTE su Codice descrizione guasto: Alcuni brand, quali Apple e Onda, prevedono anche il guasto DIFETTO NON RISCONTRATO, codice NFF. Questo codice guasto è da utilizzare quando un cliente vi porta un apparato segnalandone uno specifico malfunzionamento ed invece voi riscontrate che questo non sussiste, che l apparato funziona correttamente. In questo caso viene creato un ticket che immediatamente viene chiuso in stato 012, senza l invio al Riparatore quindi. (obbligatorio) Garanzia: Qui dovrete indicare, sempre da menù a tendina, se l intervento è su di un apparato in garanzia, fuori garanzia o un DOA (guasto al primo utilizzo). Nel caso l intervento sia da effettuarsi fuori garanzia vi verrà richiesto anche di indicare la tariffa da applicare. 21

22 (obbligatorio) Sporadico: Indicare se il guasto riscontrato si presenta in modo costante o sporadicamente. (facoltativo) Telefono: Qui potere segnare il numero di telefono del cliente. (facoltativo) Avvisare alla riconsegna: Per quanto facoltativo questo campo permette di accedere ad una funzionalità molto utile. Inserendo un cellulare segnalato dal cliente per lo scopo specifico, quando l apparato verrà riconsegnato a voi dopo essere stato riparato e voi aggiornerete il ticket facendolo quindi avanzare allo stato 010, verrà inviato in automatico un SMS al cliente di modo che sia avvisato di poter passare a ritirarlo. (facoltativo) Qui potete segnare l indirizzo del cliente. (facoltativo) Riferimenti Cliente: Qui potete segnare i dati personali del cliente. (facoltativo) Note: Altro campo estremamente utile. Qui potete segnalare guasti ulteriori a quello indicato precedentemente, specificare peculiarità del guasto non presenti nell elenco guasti codificati, o quant altro in base alle necessità. Il campo ha comunque dei limiti di lunghezza, si consiglia quindi di essere estremamente sintetici. 22

23 PULSANTE: AGGIUNGI ACCESSORI Cliccando su questo pulsante vi appare una schermata che permette di allegare sino a 3 accessori dell apparato in questione. In realtà il sistema creerà automaticamente un ticket per ogni accessorio indicato. Come per campo NMU sopra, anche qui dovrete scegliere dal menù a tendina del campo Modello. Una volta selezionati gli accessori del caso, cliccate su Fine. A questo punto, sia che abbiate premuto il pulsante Avanti dalla pagina Descrizione Guasto, sia che abbiate immesso degli accessori, vi apparirà una maschera di richiesta conferma salvataggio del ticket. Cliccando su si verrà caricata la pagina del ticket, dove troverete tutti i dati relativi, dal numero della pratica, ai dati immessi da voi, sino a quelli relativi al Corriere ed al Riparatore. 23

24 IMPORTANTE: STAMPA RICEVUTA Il ticket appena creato è, come appare nella figura, in stato 01A. Per passare allo stato successivo è assolutamente necessario che venga fatta la Stampa Ricevuta premendo il relativo pulsante blu nell immagine. Cliccandolo verranno creati i file pdf, ed aperti nel relativo programma di visualizzazione se installato sul sistema, di due moduli: la ricevuta per il cliente ed il documento di accompagnamento per il R.T. (Riparatore). La ricevuta per il cliente va ovviamente consegnata al cliente e vi evita, ovviamente, l onere di doverne compilare una voi. Se invece preferite utilizzare moduli vostri non sussiste alcun tipo di vincolo in questo. Il documento di accompagnamento per il R.t. invece è obbligatorio. Questi deve essere allegato all apparato da mandare in assistenza. 24

25 Apertura di un Ticket Apple Generalità del Telefono Rispetto all apertura di un Ticket Generico abbiamo, in questa pagina, in più il campo Canale, dove selezionare se l apparecchio è di proprietà del cliente o in comodato d uso. Gli IMEI sono soggetti ad un controllo. Periodicamente TIM ci invia le liste degli IMEI degli apparati Apple da loro commercializzati, se quello dell apparato in vostro possesso non è presente in queste liste non vi sarà permesso proseguire nella compilazione del ticket. Controllate che l apparato sia un brandizzato TIM, ed in questo caso contattate il numero 0125/656565, è il numero verde di assistenza al WTS e gli operatori che vi risponderanno hanno gli strumenti per aggiungere eventualmente il vostro IMEI in quelli presenti nel sistema. 25

26 Descrizione Guasto: In questa schermata per Apple abbiamo il campo Tipologia in più e la Descrizione del Guasto che è codificato usando due campi. Tipologia: Questo campo và lasciato bianco per i ticket normali, l unica altra opzione che presenta è senza riparazione, che va selezionato solo ed unicamente quando vi portano un apparato che in realtà non ha il guasto indicato dal cliente o che siete riusciti a rimettere in funzione direttamente voi. Quando si seleziona questa voce il ticket viene chiuso automaticamente in stato 012 e non viene attivata alcuna procedura per far arrivare il corriere da voi a ritirare l apparato, fate quindi attenzione a non sceglierla per errore. Descrizione guasto di 1 / 2 livello: Invece di avere un unica lista con tutti i guasti codificati, Apple opera con due liste diverse, cioè la prima con le macroaree di tipologie e la seconda con i guasti specifici per quella tipologia di guasti. Per fare un esempio, se si sceglie PROBLEMA DI BATTERIA come 26

27 guasto di 1 livello, su quello di 2 livello si possono scegliere gusti specifici come LA BATTERIA DURA POCO o SI SPEGNE IN STAND BY. In base a ciò che sceglierete nel 1 livello il sistema caricherà quindi solo le opzioni a questo relative, come voci del menù a tendina del 2 livello. Una volta scelto il guasto di 1 livello, qualsiasi altro campo cercherete di attivare, apparirà questa mascherina: Procedendo oltre attestate di aver verificato che il sintomo dichiarato dal cliente sussiste Apertura di un Ticket Onda Nei ticket Onda le differenze invece sono solo nella pagina Descrizione Guasto nella quale troviamo alcuni campi in più: 27

28 Data Scontrino: Campo obbligatorio. Marca PC : Indicare la marca del PC sul quale viene utilizzata la chiavetta. Dato utile al riparatore. Sistema Operativo: Selezionare dal menù a tendina il Sistema Operativo del PC sul quale viene usata la chiavetta. Dato utile al riparatore. Lotto SIM e Capacità SIM: Questi due dati si trovano sopra la sim della chiavetta. Nell immagine sottostante mostriamo quali sono: Link Test Chiavetta: Questo campo viene utilizzato solo dai PdA abilitati a gestire i No Fault Found. Per i ticket normali lasciare vuota. 28

29 Apertura di un Ticket Olivetti L unica differenza per Olivetti è che per i PC bisogna compilare il campo Seriale invece del campo IMEI CANCELLAZIONE DI UN TICKET Voi non potete cancellare direttamente un ticket. Per motivi contrattuali questo può avvenire solo dopo che avete fatto richiesta scritta a noi. Quindi, nel caso, dovreste inviarci una all indirizzo indicando ragione sociale, codice utente (TLS + numero), numero identificativo dei ticket e sintetica motivazione della richiesta di cancellazione. Fate attenzione a non flaggare i ticket dei quali avete richiesto la cancellazione al momento della creazione dei DDT, questo creerebbe problemi Il sistema WTS Nuovo Ticket TXT Per i PDA che hanno degli applicativi gestionali propri è previsto un sistema di gestione dei ticket tramite upload e download di files in formato TXT. Essendo questa una funzione avanzata e molto tecnica non viene esaminata in questa sede. I PDA interessati possono contattarci e forniremo tutte le specifiche necessarie per l utilizzo di questo strumento. 29

30 5.2 Il sistema WTS Utilità Da questa pagina potremo accedere a 3 funzioni: Comunicazioni Account Operatore Cambio Password Il sistema WTS Comunicazioni Da qui, selezionando uno dei brand dal menù a tendina, accederete ad una serie di documenti relativi a quella specifica commessa. Quest area è estremamente importante in quanto troverete anche le specifiche per l invio degli apparati di ogni singolo brand. Cliccando sul nome del file si esegue il download del documento. 30

31 5.2.2 Il sistema WTS Account Operatore Qui avete sotto mano tutti i dati anagrafici della vostra ditta. Nel caso questi mutino per un qualsiasi motivo c è il pulsante Richiesta di Modifica che aprirà una maschera nella quale potete modificare i dati. Una volta modificati i dati necessari, premendo Invia Richiesta la vostra modifica verrà presa in carico dal nostro personale che vaglierà la richiesta. In caso di problematiche verrete contatti, diversamente la modifica verrà applicata entro alcuni giorni dalla richiesta. 31

32 5.2.3 Il sistema WTS Help in linea Vi fa accedere a questo manuale. 6 Informazioni Utili Un po di informazioni che possono esservi utili: 6.1 Informazioni Utili Ho dimenticato la password Nella mascherina di accesso c è la scritta in azzurro Hai dimenticato la password?, cliccandoci sopra si aprirà un altra maschera di immissione dati che vi permetterà di ricevere una nuova password: Immettendo il codice utente e la che ci avete fornito come casella della sede operativa, vi arriverà su questa una mail dai nostri sistemi, generata automaticamente, con un link da seguire per confermare il cambio password. Una volta confermato vi verrà inviata una seconda , sempre all indirizzo della casella della sede operativa, contenente la nuova password. 32

33 6.1 Informazioni Utili Chi posso contattare se ho dei problemi? 0125/ Help Desk Celltel Assistenza WTS Per avere informazioni sullo stato di uno specifico apparato, informazioni e segnalazioni sul servizio WTS, immissione IMEI Apple nelle liste di controllo. 06/ Sistemi Informativi Telis Per problemi dell applicativo WTS, impossibilità di connettersi ed altri inconvenienti e/o malfunzionamenti tecnici. logistica Telis Per comunicazioni riguardanti variazioni anagrafiche, richiesta informazioni e segnalazioni relative a logistica/corriere. 33

GUIDA AL SITO DELLE RIPARAZIONI BARWARE SOMMARIO

GUIDA AL SITO DELLE RIPARAZIONI BARWARE SOMMARIO GUIDA AL SITO DELLE RIPARAZIONI BARWARE SOMMARIO Introduzione...2 1. Registrazione al sito delle riparazioni...2 2. Login e Home page...6 3. Assistenza...8 3a. Nuova richiesta di riparazione...8 3b. Lista

Dettagli

Portale Servizi Online Sogetras versione del 08/10/2010 Pagina 1 di 18

Portale Servizi Online Sogetras versione del 08/10/2010 Pagina 1 di 18 INDICE 1. Introduzione 2. Requisiti 3. Accesso Servizi Online 4. Gestione lettere di vettura 5. Tracking Spedizioni 6. Gestione Giacenza 7. Gestione Prese 8. Gestione Anagrafica 9. Richiesta Consumabili

Dettagli

Pannello controllo Web www.smsdaweb.com. Il Manuale

Pannello controllo Web www.smsdaweb.com. Il Manuale Pannello controllo Web www.smsdaweb.com Il Manuale Accesso alla piattaforma Accesso all area di spedizione del programma smsdaweb.com avviene tramite ingresso nel sistema via web come se una qualsiasi

Dettagli

Sistema Web. Gestione Documenti Elettronici

Sistema Web. Gestione Documenti Elettronici GUIDA RAPIDA Sistema Web CONSORZIO CO.D.IN. M A R C H E Gestione Documenti Elettronici INDICE Capitolo 1: Avvio Applicazione Capitolo 2: Autenticazione Utente e Accesso al Sistema Capitolo 3: Navigazione

Dettagli

1. ACCESSO AL DATABASE

1. ACCESSO AL DATABASE 1. ACCESSO AL DATABASE Nel momento in cui decidete di inserire sul portale informatico i dati dei rapporti di controllo redatti dai vostri tecnici, dopo aver inviato via mail o via fax il modulo compilato

Dettagli

FAQ DOMANDE FREQUENTI

FAQ DOMANDE FREQUENTI FUNZIONAMENTO DELLA PIATTAFORMA FAQ DOMANDE FREQUENTI In cosa consiste la VideoFad? La VideoFad è la nuova formazione a distanza video. Si tratta di corsi Audio e Video con slide sincronizzate, nei quali

Dettagli

Applicazione: PATTO DI STABILITA INTERNO

Applicazione: PATTO DI STABILITA INTERNO Applicazione: PATTO DI STABILITA INTERNO Documento Regole del sito web dell Applicativo Documento aggiornato al 31 maggio 2013 Introduzione Ai fini della trasmissione, aggiornamento e visualizzazione dei

Dettagli

Allegato 1 - ACCESSO WEB/16 Modalità di accreditamento al sistema web e modifica anagrafica

Allegato 1 - ACCESSO WEB/16 Modalità di accreditamento al sistema web e modifica anagrafica Allegato 1 - ACCESSO WEB/16 Modalità di accreditamento al sistema web e modifica anagrafica Ai fini della trasmissione, aggiornamento e visualizzazione dei modelli previsti dalle norme che disciplinano

Dettagli

Guida al sistema Digitale TV

Guida al sistema Digitale TV Guida al sistema Digitale TV Core17 1 di 15 Sommario La pagina iniziale Richiesta account Accesso al sistema Richiesta nuova password Registrazione soggetto Compilazione domanda Controllo sessione La tua

Dettagli

Pannello controllo Web www.smsdaweb.com. Il Manuale

Pannello controllo Web www.smsdaweb.com. Il Manuale Pannello controllo Web www.smsdaweb.com Il Manuale Accesso alla piattaforma Accesso all area di spedizione del programma smsdaweb.com avviene tramite ingresso nel sistema via web come se una qualsiasi

Dettagli

PROCEDURA MED STORE PROTECTION +

PROCEDURA MED STORE PROTECTION + PROCEDURA MED STORE PROTECTION + ESTENSIONE DI GARANZIA +12 MESI PER PRIVATI (Green Pack): La sola estensione di garanzia per difetti di produzione può essere attivata o nel momento dell acquisto del prodotto,

Dettagli

Guida al sistema Bando GiovaniSì

Guida al sistema Bando GiovaniSì Guida al sistema Bando GiovaniSì 1di23 Sommario La pagina iniziale Richiesta account Accesso al sistema Richiesta nuova password Registrazione soggetto Accesso alla compilazione Compilazione progetto integrato

Dettagli

SISTEMA DI MONITORAGGIO DEI CONTRATTI PUBBLICI

SISTEMA DI MONITORAGGIO DEI CONTRATTI PUBBLICI SISTEMA DI MONITORAGGIO DEI CONTRATTI PUBBLICI Programmi Triennali ed Annuali (PROG) Redazione e pubblicazione del programma triennale, dei suoi aggiornamenti annuali e dell'elenco annuale dei lavori pubblici

Dettagli

COMUNE DI PESCARA SETTORE TRIBUTI COMUNICAZIONE ICI PROCEDURA DI COMPILAZIONE

COMUNE DI PESCARA SETTORE TRIBUTI COMUNICAZIONE ICI PROCEDURA DI COMPILAZIONE COMUNE DI PESCARA SETTORE TRIBUTI COMUNICAZIONE ICI PROCEDURA DI COMPILAZIONE INSTALLAZIONE DEL PROGRAMMA Requisisti di sistema L applicazione COMUNICAZIONI ICI è stata installata e provata sui seguenti

Dettagli

Le Proprietà della Barra delle applicazioni e Menu Start di Giovanni DI CECCA - http://www.dicecca.net

Le Proprietà della Barra delle applicazioni e Menu Start di Giovanni DI CECCA - http://www.dicecca.net - Introduzione Con questo articolo chiudiamo la lunga cavalcata attraverso il desktop di Windows XP. Sul precedente numero ho analizzato il tasto destro del mouse sulla Barra delle Applicazioni, tralasciando

Dettagli

SERVIZIO CONTRATTI PUBBLICI PROGRAMMAZIONE

SERVIZIO CONTRATTI PUBBLICI PROGRAMMAZIONE In collaborazione con: Regioni e Province autonome, Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, ITACA SERVIZIO CONTRATTI PUBBLICI PROGRAMMAZIONE AliProg4 Programmazione Servizio web per la creazione

Dettagli

VIRTUAL MAIL. Guida rapida di utilizzo

VIRTUAL MAIL. Guida rapida di utilizzo VIRTUAL MAIL Guida rapida di utilizzo Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SERVIZIO... 4 Requisiti di sistema... 4 3. PROFILO... 5 Menu Principale... 5 Pagina Iniziale... 5 Dati Personali... 6 4.

Dettagli

Manuale Operativo Adesione Attività. Promozionali FIPAV

Manuale Operativo Adesione Attività. Promozionali FIPAV Manuale Operativo Adesione Attività Promozionali FIPAV Indice Introduzione... 3 2. Modalità di accesso... 6 3. Modalità operative... 11 4. Modifica Dati Scuola... 16 5. Adesione Alunni... 17 6. Interrogazione...

Dettagli

MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009)

MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009) MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009) I N D I C E VISUALIZZAZIONE PDF COLORE E RIDUZIONE.4 INVIO MAIL MULTIPLA IN PDF O SOMMARIO.5 GESTIONE 9 GESTIONE TESTATE..9

Dettagli

GUIDA ALLA REGISTRAZIONE

GUIDA ALLA REGISTRAZIONE GUIDA ALLA REGISTRAZIONE Data Aggiornamento 07/07/2014 Sommario Iscrizione alla piattaforma 2 1. Registrazione 2 2. Richiesta di iscrizione agli Albi Aziende esecutrici di LLPP, Fornitori di beni e servizi,

Dettagli

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros Configurator è uno strumento facile ed intuitivo nel suo utilizzo, che vi permetterà di realizzare in breve tempo il dimensionamento di canne fumarie e renderà

Dettagli

GUIDA AI CORSI OFFICE PER IL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO

GUIDA AI CORSI OFFICE PER IL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO GUIDA AI CORSI OFFICE PER IL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO INDICE Verifica dei requisiti tecnici... 1 *Rimozione blocco popup... 1 In Internet Explorer... 1 In Mozilla Firefox... 4 In Google Chrome...

Dettagli

Manuale Print and fax

Manuale Print and fax Manuale Print and fax Print And Fax è l applicativo che consente ai Clienti FastWeb che hanno sottoscritto il servizio Fax, di spedire fax dall interno di qualsiasi programma che preveda un operazione

Dettagli

Archimede Beta 1. Manuale utente

Archimede Beta 1. Manuale utente Archimede Beta 1 Manuale utente Archimede (Beta 1) Antares I.T. s.r.l. Indice Prerequisiti... 3 Installazione... 3 Accesso... 4 Recupero password... 4 Scadenza password... 4 Gestione Clienti... 6 Ricerca

Dettagli

Guida all utilizzo di Cesarnet

Guida all utilizzo di Cesarnet Guida all utilizzo di Cesarnet 17/03/2009 Edizione 03/09 1 Sommario 1) Introduzione: cos è Cesarnet pag. 3 2) Entry Page pag. 5 3) Home Page: pagina di benvenuto pag. 7 4) Anagrafica pag. 10 5) Ordini

Dettagli

Istruzioni per accedere al Corso sulla Legge 81, edizione 2013 - Versione 2 ASL11-26/03/2013

Istruzioni per accedere al Corso sulla Legge 81, edizione 2013 - Versione 2 ASL11-26/03/2013 Istruzioni per accedere al Corso sulla Legge 81, edizione 2013 - Versione 2 ASL11-26/03/2013 1. Vai alla pagina iniziale della piattaforma erogativa del FORMAS. Il link diretto alla piattaforma è: http://fad.formas.toscana.it/

Dettagli

LA GESTIONE SEPARATA DELLE COMMESSE

LA GESTIONE SEPARATA DELLE COMMESSE LA GESTIONE SEPARATA DELLE COMMESSE 1) PREMESSA Nell esempio della dispensa precedente, abbiamo esaminato il caso di un ordine contente 2 commesse: - un servizio, cioè la realizzazione di un sito web;

Dettagli

Sistema Informativo ClicPrevenzione

Sistema Informativo ClicPrevenzione Sistema Informativo ClicPrevenzione Controllo del documento Codice e titolo ClicVaccinazione Manuale Utente Versione 1.00 Data 04/11/2015 Autore Breve descrizione Stato Approvato da Lista di distribuzione

Dettagli

SCRUTINIO WEB MANUALE D USO. Scrutinio Web. Manuale d uso Segreteria. Versione 1.2.0 del 12-12-2011. Pagina 1 di 25

SCRUTINIO WEB MANUALE D USO. Scrutinio Web. Manuale d uso Segreteria. Versione 1.2.0 del 12-12-2011. Pagina 1 di 25 Scrutinio Web Manuale d uso Segreteria Versione 1.2.0 del 12-12-2011 Pagina 1 di 25 Sommario PREMESSA... 5 Requisiti minimi... 5 OPERAZIONI PROPEDEUTICHE... 5 Caricamento Anagrafe Docenti della scuola...

Dettagli

Sistri. Procedura di accreditamento ai servizi di interoperabilità

Sistri. Procedura di accreditamento ai servizi di interoperabilità Sistri Procedura di accreditamento ai servizi di interoperabilità 22 febbraio 2012 Introduzione Questo documento è rivolto agli utenti di AmaAmbiente che intendono utilizzare i servizi di interoperabilità.

Dettagli

MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB

MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB o RICERCA p3 Ricerca rapida Ricerca avanzata o ARTICOLI p5 Visualizza Modifica Elimina/Recupera Ordina o RUBRICHE p11 Visualizzazione Gestione rubriche

Dettagli

Cos è FastRif? Come attivare il servizio

Cos è FastRif? Come attivare il servizio Cos è FastRif? Semplice, efficiente e preciso, FastRif è il nuovo servizio di prenotazione conferimento rifiuti via web a misura dei nostri Clienti che ci chiedono servizi facilmente accessibili, economici

Dettagli

Configurazione client in ambiente Windows XP

Configurazione client in ambiente Windows XP Configurazione client in ambiente Windows XP Il sistema operativo deve essere aggiornato con il Service Pack 2, che contiene anche l aggiornamento del programma di gestione delle connessioni remote. Visualizzare

Dettagli

Vademecum al download, all installazione e all uso del software Easynota Acquisizione della NIR tramite codici a barre bidimensionali

Vademecum al download, all installazione e all uso del software Easynota Acquisizione della NIR tramite codici a barre bidimensionali Vademecum al download, all installazione e all uso del software Easynota Acquisizione della NIR tramite codici a barre bidimensionali Prerequisiti Configurazione consigliata : Windows 2000 / Windows XP

Dettagli

Manuale per la presentazione della domanda per il Premio Brianza Economica edizione 2014

Manuale per la presentazione della domanda per il Premio Brianza Economica edizione 2014 Manuale per la presentazione della domanda per il Premio Brianza Economica edizione 2014 Istruzioni valide per la presentazione delle domande sia per la sezione A (Imprese), sia per la sezione B (Dipendenti)

Dettagli

MANUALE D USO DEL SOFTWARE PROGETTI IFTS 2.3

MANUALE D USO DEL SOFTWARE PROGETTI IFTS 2.3 MANUALE D USO DEL SOFTWARE PROGETTI IFTS 2.3 Il Software Progetti IFTS 2.3 è la versione software del formulario per la presentazione dei progetti IFTS e contiene reinserito: - lo Standard Minimo delle

Dettagli

Piccola guida pratica a. Piattaforma per l e-learning

Piccola guida pratica a. Piattaforma per l e-learning Piccola guida pratica a Piattaforma per l e-learning Aggiornata a Novembre 2015 1 Sommario Prima di iniziare.... 3 Creazione dell account su formazione-almadiploma.unife.it... 3 Il login... 3 Completamento

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT Pagina 1 di 36 Requisiti necessari all installazione... 3 Configurazione del browser (Internet Explorer)... 4 Installazione di una nuova Omnistation... 10 Installazione

Dettagli

Nuovo WEB-CAT Manuale utente Nuovo WEB-CAT Manuale utente

Nuovo WEB-CAT Manuale utente Nuovo WEB-CAT Manuale utente Nuovo WEB-CAT Manuale utente Pagina 1 di 15 Indice Introduzione... 3 Configurazioni necessarie... 4 Navigazione e consultazione documenti... 5 Ricerche... 7 E-commerce Dati personali... 8 Creazione ordine

Dettagli

Sistema Gestionale Biophotonics Guida al sistema

Sistema Gestionale Biophotonics Guida al sistema Sistema Gestionale Biophotonics Guida al sistema Servizi Informatici 5 marzo 2013 Sommario della presentazione Il sistema informatico per la gestione delle domande Gli utenti: definizione dei ruoli Gli

Dettagli

MANUALE D USO - ECOMMERCE INDICE. Passo 1 Autenticazione... 2. Passo 2 Pannello strumenti... 2

MANUALE D USO - ECOMMERCE INDICE. Passo 1 Autenticazione... 2. Passo 2 Pannello strumenti... 2 Pag. 1/17 INDICE Passo 1 Autenticazione... 2 Passo 2 Pannello strumenti... 2 Passo 3 Catalogo... 3 Passo 3.1 Catalogo Categorie...3 Passo 3.2 Catalogo Prodotti...5 Passo 3.3 Catalogo Produttore...8 Passo

Dettagli

MANUALE UTENTE V.1.1

MANUALE UTENTE V.1.1 MANUALE UTENTE V.1.1 SOMMARIO 1 Introduzione... 3 2 Prerequisiti utilizzo sito myfasi... 4 3 Primo accesso al Sito Web... 5 4 Attivazione dispositivo USB myfasi... 9 5 Accesso al sito web tramite dispositivo

Dettagli

GUIDA PER L UTILIZZO DELLA WEBAPP VERSIONE 8

GUIDA PER L UTILIZZO DELLA WEBAPP VERSIONE 8 GUIDA PER L UTILIZZO DELLA WEBAPP VERSIONE 8 Contenuto di questo documento 1. Introduzione... 2 2. Menu Principale... 2 Importa dal mio PC... 5 Scarica Risultati... 5 Salva Progetto... 6 Salva con nome...

Dettagli

QUESTURA DI ENNA Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico Centro Operativo Telecomunicazioni Tel. 0935.522703 Fax 0935.522600 E.

QUESTURA DI ENNA Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico Centro Operativo Telecomunicazioni Tel. 0935.522703 Fax 0935.522600 E. QUESTURA DI ENNA Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico Centro Operativo Telecomunicazioni Tel. 0935.522703 Fax 0935.522600 E.mail: questura.cot.en@poliziadistato.it 1 Servizio di Invio Telematico

Dettagli

Virtual meeting istruzioni per l uso v 1.0 del 10 aprile 2012 - by LucioTS

Virtual meeting istruzioni per l uso v 1.0 del 10 aprile 2012 - by LucioTS Qui di seguito le istruzioni per partecipare ai virtual meeting 3rotaie. Il software (ad uso gratuito per scopi non commerciali) scelto è TeamViewer (scaricabile da http://www.teamviewer.com) che la momento

Dettagli

Istruzioni per il pagamento con Carta di Credito

Istruzioni per il pagamento con Carta di Credito Sommario Sommario...1 Istruzioni per il pagamento con Carta di Credito...2 Maschera dei pagamenti... 2 Effettuare la transazione... 4 Risoluzione problemi...7 Problemi legati alla configurazione della

Dettagli

Servizio di Invio Telem atico Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telem atico Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telem atico Schedine Alloggiati Indice Scarico e installazione certificati Pag. 2 Inserimento On Line.. Pag. 13 Invio File... Pag. 18 Informazioni per la Compilazione dei File.. Pag.

Dettagli

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Configurator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Configurator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

Applicazione Web Measurement Gas Allocation System Release 3.2

Applicazione Web Measurement Gas Allocation System Release 3.2 Manuale Utente Applicazione Web Measurement Gas Allocation System Release 3.2 Utenti Esercenti l attività di vendita Pag. 1 di 24 INDICE 1 GENERALITÀ... 3 2 IL PROFILO DI ACCESSO DEGLI ESERCENTI L ATTIVITÀ

Dettagli

Istruzioni per l uso del registro elettronico SWIS

Istruzioni per l uso del registro elettronico SWIS Istruzioni per l uso del registro elettronico SWIS I gestori di punti internet pubblici sono obbligati per legge a tenere un registro elettronico. Il presente documento contiene istruzioni e consigli su

Dettagli

Problemi con l installazione client

Problemi con l installazione client FAQ TIS-Web www.dtco.it - www.extranetvdo.it Problemi con l installazione client Nel tentativo di accedere al Servizio TIS-Web tramite il sito https://www.my-fis.com/fleetservices dopo aver inserito le

Dettagli

Manuale operatore agenzia

Manuale operatore agenzia Portale e servizi innovativi Manuale operatore agenzia (Versione 1.16 del 19 settembre 2008) FUNZIONALITÀ BASE E PUBBLICAZIONE SCHEDE Camere di Commercio di Firenze, Prato e Pistoia Con l adesione delle

Dettagli

EASYVET-F 1.0 MANUALE UTENTE

EASYVET-F 1.0 MANUALE UTENTE EASYVET-F 1.0 MANUALE UTENTE MANUALE UTENTE Sommario Introduzione 1 Primi Passi 2 Opzioni di amministrazione 3 Le fatture 7 Contatti 8 Introduzione EasyVet-F e un programma ideato in collaborazione con

Dettagli

Programma per la gestione associativa Versione 5.3.x. Gestione SMS

Programma per la gestione associativa Versione 5.3.x. Gestione SMS Associazione Volontari Italiani del Sangue Viale E. Forlanini, 23 20134 Milano Tel. 02/70006786 Fax. 02/70006643 Sito Internet: www.avis.it - Email: avis.nazionale@avis.it Programma per la gestione associativa

Dettagli

S4NET. Configurazione di Internet Explorer. Rev. 3.0 del 13/01/2010

S4NET. Configurazione di Internet Explorer. Rev. 3.0 del 13/01/2010 Soluzioni Paghe Gestionali d Impresa (ERP) Software Development E-Business Solutions ASP e Hosting System Integration e Networking Architetture Cluster Fornitura e Installazione Hardware S4NET Rev. 3.0

Dettagli

Durante la prova compare il messaggio Esame fallito

Durante la prova compare il messaggio Esame fallito 1.1.1 ATLAS Guide : ESAME FALLITO Durante la prova compare il messaggio Esame fallito DESCRIZIONE DEL PROBLEMA Durante lo svolgimento della prova, sulla postazione d esame compare il messaggio Il tuo esame

Dettagli

Manuale. Print And Fax

Manuale. Print And Fax Manuale Print And Fax Print And Fax è l'applicativo che consente ai Clienti FastWeb che hanno sottoscritto il servizio Fax, di spedire fax dall interno di qualsiasi programma che preveda un operazione

Dettagli

Guida per l utente. Versione 2.5.4 - gennaio 2011 info@fotostampadiscount.it. FotoMax editor è il software gratuito di

Guida per l utente. Versione 2.5.4 - gennaio 2011 info@fotostampadiscount.it. FotoMax editor è il software gratuito di Guida per l utente Versione 2.5.4 - gennaio 2011 info@fotostampadiscount.it FotoMax editor è il software gratuito di Indice Contenuti Introduzione... pag. 1 Copyright e contenuti... 2 Privacy... 2 Download

Dettagli

DITTE 2.1. ACCESSO COME AZIENDA... 5 2.2. SPIEGAZIONE TASTI A LATO SINISTRO...

DITTE 2.1. ACCESSO COME AZIENDA... 5 2.2. SPIEGAZIONE TASTI A LATO SINISTRO... DITTE 1. RICEZIONE PASSWORD 4 2. PORTALE STUDIO STUDIO WEB 5 2.1. ACCESSO COME AZIENDA... 5 2.2. SPIEGAZIONE TASTI A LATO SINISTRO...... 7 2.3. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E DIPENDENTE... 7 2.4.

Dettagli

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili http://213.26.67.117/ce_test Guida all uso del servizio Internet On-Line CASSA EDILE NUOVA INFORMATICA Software prodotto da Nuova Informatica srl Pag. 1 Il Servizio

Dettagli

La procedura informatica del sistema di Incident Reporting. Manuale d uso a cura di Renata De Candido

La procedura informatica del sistema di Incident Reporting. Manuale d uso a cura di Renata De Candido La procedura informatica del sistema di Incident Reporting Manuale d uso a cura di Renata De Candido L ARSS ha implementato una procedura informatica che consente la registrazione e l archiviazione dei

Dettagli

MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 MODELLO F24 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Importazione dati da anno precedente 3 1.2 Inserimento di una nuova anagrafica

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO MANUALE PER DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE CON FIRMA DIGITALE REMOTA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO MANUALE PER DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE CON FIRMA DIGITALE REMOTA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO MANUALE PER DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE CON FIRMA DIGITALE REMOTA 1 SOMMARIO Verbalizzazione online con firma Schema ProcessoErrore. Il segnalibro

Dettagli

NOTE OPERATIVE PER L AGGIORNAMENTO DA WINCODY 2.2 A WINCODY 2.3

NOTE OPERATIVE PER L AGGIORNAMENTO DA WINCODY 2.2 A WINCODY 2.3 NOTE OPERATIVE PER L AGGIORNAMENTO DA WINCODY 2.2 A WINCODY 2.3 Il passaggio dalla versione 2.2.xxx alla versione 2.3.3729 può essere effettuato solo su PC che utilizzano il Sistema Operativo Windows XP,

Dettagli

Premessa. Accesso a WebMecc

Premessa. Accesso a WebMecc Premessa Accesso a WebMecc Inserimento di una nuova pratica attraverso accesso a Soc. di Leasing (con gestione processo di Accettazione veicolo in officina) ed invio preventivo a SAOL, rilascio autorizzazione,

Dettagli

Manuale di istruzioni per l inserimento dei dati delle PROVE PQM PON

Manuale di istruzioni per l inserimento dei dati delle PROVE PQM PON Manuale di istruzioni per l inserimento dei dati delle PROVE PQM PON 1 SI PREGA DI LEGGERE ATTENTAMENTE QUESTO MANUALE PRIMA DELLA COMPILAZIONE DELLA MASCHERA INSERIMENTO DATI Download del file per l inserimento

Dettagli

WWW.AMICALEDELOREAL.IT

WWW.AMICALEDELOREAL.IT GUIDA PER CREARE IL PROPRIO ACCOUNT SUL SITO WWW.AMICALEDELOREAL.IT Questa breve guida vi illustrerà come creare il vostro account (credenziali) di accesso al sito dell Amicale. Il sito, che trovate all

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT Pagina 1 di 31 Requisiti necessari all installazione:... 3 Configurazione Browser per WIN7... 3 Installazione Software... 6 Configurazione Java Runtime Environment...

Dettagli

ECV Emissione Certificati Verdi

ECV Emissione Certificati Verdi ECV Emissione Certificati Verdi Manuale Utente Ambito Internet Manuale WEB ECV Status: Definitivo Data: 11/03/2015 Pagina 1 di 88 INDICE 1 Premessa... 4 2 Home... 4 2.1 Home page - Sezione sinistra...

Dettagli

9.1. Nuova fattura fase 1...12 9.2. Nuova fattura Aggiungi voce...13 9.3. Nuova fattura fase 2...13 9.4. Nota di credito...14 10. Pagamenti...14 11.

9.1. Nuova fattura fase 1...12 9.2. Nuova fattura Aggiungi voce...13 9.3. Nuova fattura fase 2...13 9.4. Nota di credito...14 10. Pagamenti...14 11. Sommario 1. SOMMARIO... 3 1. Guida introduttiva... 3 2. L ACCESSO... 3 1. MASCHERA PRINCIPALE... 4 1.1 Codice... 4 1.2 Marca... 4 1.3 Descrizione... 4 1.4 Descrizione 2... 4 1.5 Taglia o Confezione...

Dettagli

DIDANET INDICE DELLE FIGURE...2 MODALITA DI ACCESSO...3 INTRODUZIONE...3 SEGRETERIA...4 DIDATTICA...7 PROFILO E ASSISTENZA... 12

DIDANET INDICE DELLE FIGURE...2 MODALITA DI ACCESSO...3 INTRODUZIONE...3 SEGRETERIA...4 DIDATTICA...7 PROFILO E ASSISTENZA... 12 GUIDA DIDANET AREA FAMIGLIA INDICE DELLE FIGURE...2 MODALITA DI ACCESSO...3 INTRODUZIONE...3 HOME PAGE...3 NORME GENERALI DI NAVIGAZIONE... ERRORE. IL SEGNALIBRO NON È DEFINITO. SEGRETERIA...4 RIEPILOGATIVI

Dettagli

Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015]

Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Panoramica... 2 Menù principale... 2 Link Licenza... 3 Link Dati del tecnico... 3 Link

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Direttiva 2011/24/UE Reporting ASL

Direttiva 2011/24/UE Reporting ASL MINISTERO DELLA SALUTE Direttiva 2011/24/UE Reporting ASL Manuale dell applicazione A cura del Punto Nazionale di Contatto Italiano maggio 2014 Sommario I. Panoramica generale... 2 Campo di applicazione...

Dettagli

Data Emissione: 31/01/2012 Codice Doc: Manuale_Operatore Emesso da: Verificato da: Approvato da: Accettato da:

Data Emissione: 31/01/2012 Codice Doc: Manuale_Operatore Emesso da: Verificato da: Approvato da: Accettato da: Sistema Informativo per la Gestione dei ticket Manuale utente Data Emissione: 31/01/2012 Codice Doc: Manuale_Operatore Emesso da: Verificato da: Approvato da: Accettato da: Sistema Informativo per la Gestione

Dettagli

ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI

ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI SISTEMA DISTRIBUZIONE SCHEDE OnDemand GUIDA ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI un servizio Avviso agli utenti Il prodotto è concesso in licenza come singolo prodotto e le parti che lo compongono

Dettagli

G&F NOTIZIE NUOVO SITO G&F RICHIESTE DI ASSI- STENZA VIA WEB. G&F s.r.l. G&F s.r.l. Via Santuario, 3 12084 Mondovì (CN) Notizie di rilievo: Buon Anno

G&F NOTIZIE NUOVO SITO G&F RICHIESTE DI ASSI- STENZA VIA WEB. G&F s.r.l. G&F s.r.l. Via Santuario, 3 12084 Mondovì (CN) Notizie di rilievo: Buon Anno Data 13/01/2014 N 1/2014 G&F s.r.l. Via Santuario, 3 12084 Mondovì (CN) Notizie di rilievo: NUOVO SITO G&F G&F NOTIZIE RICHIESTE DI ASSI- STENZA VIA WEB Buon Anno Buon Anno a tutti i nostri Clienti, con

Dettagli

Servizio di Invio Telematico Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telematico Schedine Alloggiati Il portale consente la trasmissione delle schedine alloggiati ai gestori delle strutture ricettive opportunamente registrati. I servizi offerti dal sito

Dettagli

TIS-Web Tachograph data Information Service

TIS-Web Tachograph data Information Service TIS-Web Tachograph data Information Service Error code 2000 Problema: Nel tentativo di accedere al Servizio TIS-Web tramite il sito https://www.my-fis.com/fleetservices dopo aver inserito le credenziali,

Dettagli

I REQUISITI TECNICI DI ACCESSO AL PORTALE... 3 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE... 6 1.1 VISUALIZZAZIONE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DOWNLOAD ALLEGATI...

I REQUISITI TECNICI DI ACCESSO AL PORTALE... 3 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE... 6 1.1 VISUALIZZAZIONE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DOWNLOAD ALLEGATI... Manuale Fornitore Documento di supporto per partecipazione a gare che prevedono la pubblicazione di un avviso e, successivamente, l invito a formulare offerta Rev. 04 del 15-01-2015 1 Sommario I REQUISITI

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Lotti & Matricole. www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Lotti & Matricole. www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Lotti & Matricole www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Configurazione... 6 Personalizzare le etichette del modulo lotti... 6 Personalizzare i campi che identificano

Dettagli

E-Book Istruzioni per l uso

E-Book Istruzioni per l uso E-Book Istruzioni per l uso E-BOOK - Come si utilizzano? I passi obbligati Per scaricare e consultare gli e-book il cliente DEVE SEMPRE 1.Scaricare sul proprio pc il programma gratuito Adobe Digital Edition.

Dettagli

COME FARE UNA RICHIESTA DI ASSISTENZA ON LINE (AOL)

COME FARE UNA RICHIESTA DI ASSISTENZA ON LINE (AOL) COME FARE UNA RICHIESTA DI ASSISTENZA ON LINE (AOL) Cos è l AOL? Pag. 2 Come inviare una richiesta AOL Pag. 3 La risposta dell assistenza Pag. 5 Come rispondere ad una risposta AOL Pag. 7 Ulteriori nozioni

Dettagli

Il programma prevede 2 modi di operare (anche contemporanei).

Il programma prevede 2 modi di operare (anche contemporanei). Il programma prevede 2 modi di operare (anche contemporanei). Gestione produzione firme ( vedi Gucci ). Acquisizione ordini direttamente da file inviato dal cliente. Gestione degli articoli a varianti.

Dettagli

Ricambi Esplosi Ordini vers. 1.0.1 settembre 2007

Ricambi Esplosi Ordini  vers. 1.0.1 settembre 2007 spa Sito Web di Consultazione Disegni Esplosi e Distinte Ricambi, Gestione Preventivi e Ordini Ricambi e Consultazione della Documentazione Tecnica Prodotti Esplosi Ricambi Ordini vers. 1.0.1 settembre

Dettagli

Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem

Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem Versione 5.1 29/10/2015 1 Sommario 1. Accesso all applicazione web... 4 1.1 Autenticazione... 4 1.2 Schermata principale... 6 2. Profilo utente... 8 2.1 Visualizzazione

Dettagli

Manuale per la compilazione del modello mediante la PROCEDURA ONLINE

Manuale per la compilazione del modello mediante la PROCEDURA ONLINE Programma Statistico Nazionale Rilevazione IST-02082 Le tecnologie dell informazione e della comunicazione nelle Pubbliche amministrazioni locali Manuale per la compilazione del modello mediante la PROCEDURA

Dettagli

Manuale di Attivazione. Edizione Novembre 2008

Manuale di Attivazione. Edizione Novembre 2008 Manuale di Attivazione Edizione Novembre 2008 Manuale attivazione Internet Banking - 2008 INDICE 1. REQUISITI PRELIMINARI...3 2. DATI PER L ACCESSO AL SERVIZIO...4 2.1 UTENTI CHE UTILIZZANO IL CERTIFICATO

Dettagli

Guida al sistema. Dott. Enea Belloni Ing. Andrea Montagnani

Guida al sistema. Dott. Enea Belloni Ing. Andrea Montagnani Sistema Gestionale Internazionalizzazione Guida al sistema Dott. Enea Belloni Ing. Andrea Montagnani Firenze, 16 gennaio 2012 Sommario della presentazione Il sistema informatico per la gestione Internazionalizzazione

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica dell Ateneo di Ferrara sui più comuni programmi di posta

Guida alla configurazione della posta elettronica dell Ateneo di Ferrara sui più comuni programmi di posta Guida alla configurazione della posta elettronica dell Ateneo di Ferrara sui più comuni programmi di posta. Configurazione Account di posta dell Università di Ferrara con il Eudora email Eudora email può

Dettagli

Manuale di istruzioni per l inserimento dei dati delle PROVE PQM PON

Manuale di istruzioni per l inserimento dei dati delle PROVE PQM PON Manuale di istruzioni per l inserimento dei dati delle PROVE PQM PON 1 SI PREGA DI LEGGERE ATTENTAMENTE QUESTO MANUALE PRIMA DELLA COMPILAZIONE DELLA MASCHERA INSERIMENTO DATI Download del file per l inserimento

Dettagli

Sistema Gestione Turni. Istruzioni Operative per il Gestore

Sistema Gestione Turni. Istruzioni Operative per il Gestore Sistema Gestione Turni Istruzioni Operative per il Gestore Antares 3000 S.r.l.s. - Sistema Gestione Turni Istruzioni Operative per il Gestore Pagina 1 Sommario Premessa... 3 Presentazione iniziale... 4

Dettagli

------------------------------------------------------------------------------------------------------------ MANUALE SOFTWARE LOCAZIONI

------------------------------------------------------------------------------------------------------------ MANUALE SOFTWARE LOCAZIONI MANUALE SOFTWARE LOCAZIONI 1. Introduzione... 2 2. Accesso al programma... 2 2.1. Menù principale... 3 3. Dati Fornitura... 3 3.1. Sezione - Dati Fornitura... 4 3.2. Sezione Soggetto richiedente la registrazione...

Dettagli

Ultr@ VNC: Guida (parte 1)

Ultr@ VNC: Guida (parte 1) Ultr@ VNC: Guida (parte 1) Vi presento la guida in italiano per l installazione e l utilizzo di Ultra VNC :http://ultravnc.sourceforge.net. Le potenzialità del programma ve le abbiamo già presentate :http://www.femetal.it/9/ultravncrecensione,

Dettagli

Manuale servizio Webmail. Introduzione alle Webmail...2 Webmail classica (SquirrelMail)...3 Webmail nuova (RoundCube)...8

Manuale servizio Webmail. Introduzione alle Webmail...2 Webmail classica (SquirrelMail)...3 Webmail nuova (RoundCube)...8 Manuale servizio Webmail Introduzione alle Webmail...2 Webmail classica (SquirrelMail)...3 Webmail nuova (RoundCube)...8 Introduzione alle Webmail Una Webmail è un sistema molto comodo per consultare la

Dettagli