SCHEMA DI CONTRATTO DI APPALTO COMUNE DI MALCESINE STRAORDINARIA DELLA SCUOLA ELEMENTARE IN MALCESINE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SCHEMA DI CONTRATTO DI APPALTO COMUNE DI MALCESINE STRAORDINARIA DELLA SCUOLA ELEMENTARE IN MALCESINE"

Transcript

1 SCHEMA DI CONTRATTO DI APPALTO COMUNE DI MALCESINE Provincia di Verona Repertorio n. / del REPUBBLICA ITALIANA CONTRATTO DI APPALTO RELATIVO AD OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLA SCUOLA ELEMENTARE IN MALCESINE CAPOLUOGO. L anno duemila, il giorno del mese di nella Residenza Comunale del Comune di Malcesine Avanti a me Dott. Bartolini Marcello, Segretario Generale del Comune di Malcesine, sono comparsi i Signori: a) il Sig. Parolari Stefano nato il a Riva del Garda Codice Fiscale PRLSTF67M17H330O, che dichiara di intervenire in questo atto esclusivamente in nome, per conto e nell interesse del Comune di Malcesine, Codice Fiscale e Partita I.V.A , che rappresenta nella sua qualità il Responsabile dell Area Territorio e Servizi alla Collettività di seguito nel presente atto denominata semplicemente Stazione Appaltante ; b) il Sig. nato il.. a e residente in, Via n., codice fiscale, che in qualità di interviene in nome e per conto della ditta con sede in, Via n., codice fiscale e partita IVA, di seguito nel presente atto denominato semplicemente Appaltatore Detti comparenti, della cui identità personale e capacità giuridica io, Segretario Generale, sono personalmente certo, mi chiedono di ricevere il presente atto mediante il quale convengono e stipulano quanto segue:

2 Premesso: che con deliberazione di Giunta Comunale n. del, esecutiva ai sensi di legge, è stato approvato il Progetto Esecutivo relativo ai lavori di Opere di manutenzione straordinaria della Scuola Elementare in Malcesine Capoluogo per un importo complessivo di Euro di cui Euro per lavori a base d asta, Euro per oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso e Euro per somme a disposizione dell Amministrazione Comunale; che i suddetti lavori sono finanziati ; che in seguito a gara espletata mediante pubblico incanto, il cui verbale è stato approvato con determinazione del Responsabile della Posizione Organizzativa Servizi alla Collettività e Territorio n. del.. (n. /200 Registro Generale), esecutiva ai sensi di legge, si è stabilito di procedere all appalto dei lavori rientrante nel predetto progetto esecutivo, ad esclusione della fornitura dell arredo, per un importo complessivo di Euro, di cui Euro per lavori a base d asta, Euro per oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso ed Euro per I.V.A. 21%; che in seguito a gara informale espletata mediante trattativa privata, il cui verbale è stato approvato con determinazione del Responsabile della Posizione Organizzativa Servizi alla Collettività e Territorio n. del (n. Registro Generale), l appalto di cui sopra è stato affidato a per l importo di Euro, derivante dall applicazione del ribasso d asta del %, oltre agli oneri per la sicurezza pari ad Euro e all aliquota I.V.A. di legge; che con determinazione del Responsabile della Posizione Organizzativa servizi alla Collettività e Territorio n. del (n. Registro Generale) è stata approvata l aggiudicazione definitiva dell appalto in parole al suddetto appaltatore;-- - che il possesso dei requisiti generali da parte dell appaltatore è stato comprovato mediante 2

3 le dichiarazioni sostitutive prodotte in fase di partecipazione alla gara d appalto, giudicate regolari dalla Commissione di gara; che in relazione all appaltatore non risultino sussistere gli adempimenti all assunzione del presente rapporto contrattuale ai sensi dell articolo 10 delle legge n. 575, in base alla certificazione rilasciata dalla Camera di Commercio di recante la dicitura Nulla osta ai fini dell art. 10 della Legge n. 575 e successive modificazioni che ai sensi dell articolo 106, comma 3, del Regolamento Generale approvato con D.P.R. n. 207/2010, il Responsabile Unico del Procedimento e l appaltatore hanno sottoscritto il verbale di cantierabilità in data.. ; TUTTO CIO PREMESSO Le parti convengono e stipulano quanto segue: Articolo 1. Oggetto del Contratto il Comune di Malcesine concede l appalto dei lavori di cui all oggetto all appaltatore, che accetta senza riserva alcuna e si impegna alla loro esecuzione nel rispetto delle disposizioni del presente contratto e degli atti a questo allegati o da questo richiamati, del Capitolato Speciale d Appalto, del Capitolato Generale d Appalto approvato con Decreto del Ministero dei Lavori Pubblici n. 145, del Regolamento approvato con D.P.R n. 207, del Decreto Legislativo n. 163 e delle ulteriori disposizioni vigenti in materia di lavori pubblici nonché in materia di sicurezza e salute dei lavoratori in cantieri. Articolo 2. Documenti facenti parte del contratto Fanno parte del presente contratto e si intendono allegati allo stesso, ancorché non materialmente e fisicamente uniti al medesimo ma depositati e conservati agli atti della stazione appaltante, i seguenti documenti: - il Capitolato Generale d Appalto approvato con D.M. 19 aprile 2000, n. 145; gli elaborati grafici progettuali approvati con deliberazione di Giunta Comunale n. del ;

4 - l elenco dei prezzi unitari individuato ai sensi dell articolo 4 del presente contratto; i piani di sicurezza di cui al successivo articolo 8 del presente contratto; il cronoprogramma dei lavori Detti documenti si intendono accettati in ogni loro parte e l appaltatore si obbliga incondizionatamente ad osservarli Articolo 3. Interpretazione del Contratto L interpretazione del contratto e degli atti previsti in contratto è disciplinata dagli articoli 1362 e 1369 del Codice Civile, tenendo conto delle finalità perseguite con la realizzazione dei lavori oggetto del presente contratto e delle regole di buona tecnica esecutiva Articolo 4. Importo del Contratto L importo contrattuale che il Comune di Malcesine corrisponderà all appaltatore ammonta a Euro - (diconsi Euro ), di cui:--- a) Euro - per lavori veri e propri; b) Euro - per oneri per la sicurezza; come risultante dall offerta che viene allegata al presente contratto a farne parte integrante (allegato sub A) L importo contrattuale è al netto dell I.V.A. ed è fatta salva la liquidazione finale Il contratto è stipulato a corpo e misura. Si applica quanto previsto dall art. 53 del D.lgs n Articolo 5. Domicilio e rappresentanza dell appaltatore, direzione del cantiere Ai sensi e per gli effetti tutti dell articolo 2 del Capitolato Generale D appalto approvato con D.M , n. 145, l appaltatore ha eletto domicilio nel Comune di Malcesine (VR), presso la Sede Municipale I pagamenti a favore dell appaltatore saranno effettuati tramite la Tesoreria dell Ente mediante accredito sul c/c n. - ABI - CAB - CIN presso Banca - Filiale di, intestato all appaltatore stesso A riscuotere, ricevere e quietanzare le somme ricevute in conto o a saldo, provvederà il Sig. 4

5 , legale rappresentante dell impresa Per quanto riguarda le modalità di corresponsione delle rate di acconto e della rata di saldo, si richiama quanto previsto dal Capitolato Speciale d Appalto Articolo 6. Termini per l inizio e l ultimazione dei lavori I lavori sono stati consegnati dal Direttore Lavori, sotto riserva di legge, in data ed iniziati prima della stipula del contratto, per motivi descritti nel verbale di consegna che qui si intende integralmente riportato Il tempo utile per ultimare i lavori è fissato in giorni 56 (cinquantasei) naturali e consecutivi, decorrenti dalla data del verbale di consegna dei lavori. L appaltatore è tenuto al pieno pieno rispetto del cronoprogramma delle lavorazioni OPPURE I lavori devono essere consegnati ed iniziati entro 45 giorni dalla presente stipula Il tempo utile per ultimare i lavori è fissato in giorni 56 (cinquantasei) naturali e consecutivi, decorrenti dalla data del verbale di consegna dei lavori. L appaltatore è tenuto al pieno pieno rispetto del cronoprogramma delle lavorazioni Articolo 7. Adempimenti in materia di lavoro dipendente, previdenza e assistenza L appaltatore deve osservare le norme e prescrizioni dei contratti collettivi, delle leggi e dei regolamenti sulla tutela, sicurezza, salute, assicurazione e assistenza dei lavoratori; a tal fine è disposta la ritenuta garanzia nei modi, termini e misura di cui all articolo 34 Capitolato Generale d Appalto L appaltatore è altresì obbligato a rispettare tutte le norme i materia retributiva, contributiva, previdenziale, assistenziale, assicurativa, sanitaria, di solidarietà paritetica previste per i dipendenti dalla vigente normativa, con particolare riguardo all art. 118 comma 6 del D.lgs n. 163/2006 e dell art. 7 del Capitolato Generale d Appalto approvato con D.M. n. 145/ L appaltatore si impegna a rispettare scrupolosamente le norme di cui all art. 41 della L.R. Veneto n. 27 in materia di tutela e trattamento dei lavoratori Per ogni adempimento rispetto agli obblighi di cui al presente articolo la stazione 5

6 appaltante effettua trattenute su qualsiasi credito maturato a favore dell appaltatore per l esecuzione dei lavori e procede, in caso di crediti insufficienti allo scopo, all escussione della garanzia fideiussoria Articolo 8. Sicurezza e salute dei lavoratori nel cantiere Il piano delle misure per la sicurezza fisica dei lavoratori ai sensi del D. Leg.vo 494/96 e successive modificazioni (ora D.Lgs. 81/2008) è stato predisposto dalla stazione appaltante ed approvato con deliberazione della Giunta Comunale n. del e risulta regolarmente consegnato all appaltatore L appaltatore non ha ritenuto necessarie proposte integrative al suddetto piano di sicurezza. L appaltatore ha provveduto a depositare presso la stazione appaltante il piano operativo di sicurezza, come previsto dall articolo 131 comma 2 del D.Lgs 163/2006, per quanto attiene alle proprie scelte autonome e relative responsabilità nell organizzazione del cantiere e nell esecuzione dei lavori, quale piano complementare di dettaglio del piano di sicurezza di cui sopra OPPURE L appaltatore, ai sensi dell articolo 131 comma 2 del D.Lgs 163/2006, ha depositato presso la stazione appaltante: a) un proprio piano di sicurezza sostitutivo del piano di sicurezza e coordinamento di cui all articolo 12 del D.Leg.vo 494/1996 e successive modificazioni (ora D.Lgs. 81/2008), con i contenuti di quest ultimo; b) un proprio piano operativo di sicurezza per quanto attiene alle proprie scelte autonome e relative responsabilità nell organizzazione del cantiere e nell esecuzione dei lavori, quale piano complementare di dettaglio del piano di sicurezza sostitutivo di cui alla precedente lettera a) Articolo 9. Subappalto Il contratto non può essere ceduto, a pena di nullità, se non secondo le modalità previste dall articolo 118 del D.lgs n. 163 del Si da atto che in sede di presentazione dell offerta l appaltatore ha fatto presente che 6

7 provvederà a subappaltare o affidare in cottimo le seguenti opere: che rappresentano solo una parte dell intera opera e comunque, devono essere contenuti entro i limiti previsti dalla normativa vigente. L appaltatore si impegna a rispettare gli adempimenti previsti dall art. 118 comma 2 del D.Lgs n. 163/ Articolo 10. Garanzia fideiussoria a titolo di cauzione definitiva A garanzia degli impegni assunti con il presente contratto o previsti negli atti da questo richiamati, l appaltatore ha prestato apposita cauzione definitiva mediante polizza fideiussoria numero rilasciata dalla Banca/Compagnia di assicurazioni - agenzia di - in data.. per l importo di Euro determinato secondo quanto disposto dall articolo 113 comma 1 del D.lgs n. 163/2006 e dall articolo 30 della L.R n. 27 (EVENTUALMENTE: con applicazione della riduzione del 50% prevista dal quinto comma di detta L.R. per le imprese certificate secondo le norme UNI EN ISO 9000), redatta in conformità a quanto previsto nella deliberazione della Giunta Regionale del Veneto n del La garanzia deve essere integrata ogni volta che la stazione appaltante abbia proceduto alla sua escussione, anche parziale, ai sensi del presente contratto La garanzia è svincolata secondo le modalità di cui al predetto articolo 113 comma 1 del D.lgs n. 163/ Articolo 11. Responsabilità verso terzi e assicurazione L appaltatore è responsabile dei danni subiti dalla Stazione Appaltante derivanti dall esecuzione dei lavori ed altresì dei danni derivati a terzi in conseguenza dei lavori stessi e delle attività ad essi connesse L appaltatore, a tale scopo ha stipulato con la Compagnia - Agenzia di - polizza n. in data.. in conformità allo schema tipo e alla scheda tecnica 2.3 approvati con Decreto del 7

8 Ministero Attività Produttive n. 123 del , trasmessa a questo Ente e conservata agli atti: che copre i danni subiti dalla stazione appaltante a causa del danneggiamento o della distruzione totale o parziale delle opere, anche preesistenti, verificatasi nel corso dell esecuzione dei lavori sino alla data di emissione del certificato di regolare esecuzione (ovvero collaudo provvisorio), per un massimale di Euro ,10 ( importo opera) per la partita 1, di Euro ,00 per la partita 2, di Euro ,10 per la partita 3; che assicurano la stazione appaltante contro la responsabilità civile verso terzi nel corso dell esecuzione dei lavori sino alla data di emissione del certificato di regolare esecuzione (ovvero collaudo provvisorio) per un massimale di Euro , Articolo 12. Risoluzione controversie Tutte le controversie derivanti dall esecuzione del contratto, comprese quelle conseguenti al mancato raggiungimento dell accordo bonario, saranno devolute al giudice ordinario. Il foro competente è il Tribunale di Verona Articolo 13. Spese di contratto, imposte, tasse e trattamento fiscale Tutte le spese del presente contratto, inerenti e conseguenti (tasse, imposte di registro e bollo, diritti di segreteria ecc.), come ogni altro onere o diritto, sono ad esclusivo e totale carico dell appaltatore Ai fini fiscali si dichiara che i lavori di cui al presente contratto sono soggetti all imposta sul valore aggiunto, per cui si richiede la registrazione in misura fissa ai sensi dell articolo 40 del D.P.R. 26 aprile 1986, n Quest atto, interamente scritto con sistema elettronico da persona di mia fiducia, si compone di n. ( ) facciate di foglio di carta resa legale e parte della presente ed è stato da me letto agli intervenuti, i quali lo dichiarano conforme alla loro volontà e lo sottoscrivono in segno di accettazione Gli intervenuti mi dichiarano inoltre di aver preso visione della documentazione richiamata nel precedente articolo 2 e di ben conoscerla dispensandomi dal doverne dare lettura PER L ENTE APPALTANTE:

9 IL RESPONSABILE DELLA POSIZIONE ORGANIZZATIVA SERVIZI ALLA COLLETTIVITA E TERRITORIO Geom. Stefano Parolari PER L IMPRESA APPALTARICE : Il Legale Rappresentante IL SEGRETARIO COMUNALE: Dr. Bartolini Marcello 9

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO REPUBBLICA ITALIANA L anno duemila. il giorno. del mese di. nella sede della stazione appaltante sita.., alla via.. n..., avanti a me dott, autorizzato a ricevere atti e contratti

Dettagli

COMUNE DI ACCADIA. (Provincia di Foggia)

COMUNE DI ACCADIA. (Provincia di Foggia) COMUNE DI ACCADIA (Provincia di Foggia) PROGETTO PER LA DOTAZIONE DI IMPIANTO DI VODEOSORVEGLIANZA E FORNITURE ARREDI PER GLI IMMOBILI DI PROPRIETA' COMUNALE DENOMINATI "CASONE PADULI" E "CASONE DIFESA".

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA CONTRATTO D APPALTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE DEL COMUNE DI VILLADOSE

REPUBBLICA ITALIANA CONTRATTO D APPALTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE DEL COMUNE DI VILLADOSE REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI VILLADOSE PROVINCIA DI ROVIGO REP N. CONTRATTO D APPALTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE DEL COMUNE DI VILLADOSE L anno. addì del mese di, avanti a

Dettagli

COMUNE DI ALSENO Provincia di Piacenza

COMUNE DI ALSENO Provincia di Piacenza COMUNE DI ALSENO Provincia di Piacenza Rep. N. in data Contratto di appalto per lavori relativi ad interventi di adeguamento alle norme di prevenzione incendi e potenziamento uscite di sicurezza della

Dettagli

COMUNE DI FARA IN SABINA. Provincia di Rieti. Repubblica Italiana CONTRATTO DI APPALTO DI SERVIZI PER LA REALIZZAZIONE DELLO

COMUNE DI FARA IN SABINA. Provincia di Rieti. Repubblica Italiana CONTRATTO DI APPALTO DI SERVIZI PER LA REALIZZAZIONE DELLO repertorio n Agenzia delle Entrate Registrato a Rieti il n serie versati COMUNE DI FARA IN SABINA Provincia di Rieti Repubblica Italiana CONTRATTO DI APPALTO DI SERVIZI PER LA REALIZZAZIONE DELLO SPORTELLO

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA CITTA DI COLOGNO MONZESE. (Provincia di Milano) contratto d appalto dei lavori di costruzione di ulteriori n.

REPUBBLICA ITALIANA CITTA DI COLOGNO MONZESE. (Provincia di Milano) contratto d appalto dei lavori di costruzione di ulteriori n. REPUBBLICA ITALIANA CITTA DI COLOGNO MONZESE (Provincia di Milano) REP. N. contratto d appalto dei lavori di costruzione di ulteriori n. 12 cappelle gentilizie ed opere strutturali ad esse connesse presso

Dettagli

REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI GEMONA DEL FRIULI

REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI GEMONA DEL FRIULI REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI GEMONA DEL FRIULI SETTORE TECNICO INFRASTRUTTURE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE ASSE IV LEADER MISURA 413 AZIONE 3 SERVIZI E ATTIVITA RICREATIVE

Dettagli

COMUNE DI SAN PRISCO CONTRATTO DI APPALTO DEL SERVIZIO DI ESECUZIONE OPERAZIONI. L anno duemila il giorno del mese di,

COMUNE DI SAN PRISCO CONTRATTO DI APPALTO DEL SERVIZIO DI ESECUZIONE OPERAZIONI. L anno duemila il giorno del mese di, COMUNE DI SAN PRISCO (PROVINCIA DI CASERTA) Rep. N. CONTRATTO DI APPALTO DEL SERVIZIO DI ESECUZIONE OPERAZIONI CIMITERIALI - PER UN PERIODO DI ANNI DUE. CIG:_54816332A7. L anno duemila il giorno del mese

Dettagli

Schema di Contratto d appalto per Lavori pubblici ai sensi del D. Lgs. 163/06 e s.s.m.

Schema di Contratto d appalto per Lavori pubblici ai sensi del D. Lgs. 163/06 e s.s.m. Schema di Contratto d appalto per Lavori pubblici ai sensi del D. Lgs. 163/06 e s.s.m. INDICE ARTICOLO 1...3 (Premesse)...3 ARTICOLO 2...3 (Oggetto dell appalto)...3 ARTICOLO 3...3 (Corrispettivo dell

Dettagli

Presidenza della Regione Siciliana Rep. n. REPUBBLICA ITALIANA. Contratto di appalto. L anno il giorno del mese di nella sede del Dipartimento

Presidenza della Regione Siciliana Rep. n. REPUBBLICA ITALIANA. Contratto di appalto. L anno il giorno del mese di nella sede del Dipartimento Presidenza della Regione Siciliana Rep. n. REPUBBLICA ITALIANA Contratto di appalto L anno il giorno del mese di nella sede del Dipartimento Regionale della Programmazione della Presidenza della Regione

Dettagli

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO DEI LAVORI DI RIFACIMENTO RECINZIONE METALLICA INTERNA CAMPO DI REPUBBLICA ITALIANA

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO DEI LAVORI DI RIFACIMENTO RECINZIONE METALLICA INTERNA CAMPO DI REPUBBLICA ITALIANA SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO DEI LAVORI DI RIFACIMENTO RECINZIONE METALLICA INTERNA CAMPO DI CALCIO COMUNALE. REPUBBLICA ITALIANA L anno duemilaotto (2010) il giorno ( ) del mese di In Gonzaga, presso la

Dettagli

PROVINCIA DI FIRENZE

PROVINCIA DI FIRENZE Repertorio n. Fasc. n. /2008 PROVINCIA DI FIRENZE Contratto di appalto per l esecuzione dei lavori di CIG: REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilatredici (2013) addí () del mese di, in Firenze, in una sala

Dettagli

C O M U N E D I P R A T O REPERTORIO N. APPALTO DEI LAVORI DI: RIQUALIFICAZIONE DI PIAZZA DEL MERCATO NUOVO A PRATO. REPUBBLICA ITALIANA L anno. (.

C O M U N E D I P R A T O REPERTORIO N. APPALTO DEI LAVORI DI: RIQUALIFICAZIONE DI PIAZZA DEL MERCATO NUOVO A PRATO. REPUBBLICA ITALIANA L anno. (. C O M U N E D I P R A T O REPERTORIO N. APPALTO DEI LAVORI DI: RIQUALIFICAZIONE DI PIAZZA DEL MERCATO NUOVO A PRATO. REPUBBLICA ITALIANA L anno. (.) e questo giorno del mese di.. in Prato, in una sala

Dettagli

CONTRATTO DI APPALTO PER LA PROGETTAZIONE, FORNITURA, INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI, PREVIO RIFACIMENTO

CONTRATTO DI APPALTO PER LA PROGETTAZIONE, FORNITURA, INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI, PREVIO RIFACIMENTO N. di Rep. CONTRATTO DI APPALTO PER LA PROGETTAZIONE, FORNITURA, INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI, PREVIO RIFACIMENTO DEI MANTI DI COPERTURA, CHIAVI IN MANO, NONCHE GESTIONE E MANUTENZIONE INTEGRALE

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA SCHEMA DI CONTRATTO D'APPALTO DEL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA DELLE SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, SECONDARIA DI

REPUBBLICA ITALIANA SCHEMA DI CONTRATTO D'APPALTO DEL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA DELLE SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, SECONDARIA DI Rep.N. REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI CORIO PROVINCIA DI TORINO SCHEMA DI CONTRATTO D'APPALTO DEL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA DELLE SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, SECONDARIA DI PRIMO GRADO E CENTRO

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO Allegato B)

SCHEMA DI CONTRATTO Allegato B) SCHEMA DI CONTRATTO Allegato B) OGGETTO: servizio di assicurazione All Risks Property del Comune di Trieste periodo ore 00.00 del 01.05.2014 ore 24.00 del 31.10.2016 IMPRESA: (denominazione e codice fiscale)

Dettagli

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Piazza Libertà n. 1 24036 Ponte San Pietro (Bg) tel. n. 035 6228411 Rep. atti n. 2499

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Piazza Libertà n. 1 24036 Ponte San Pietro (Bg) tel. n. 035 6228411 Rep. atti n. 2499 COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Piazza Libertà n. 1 24036 Ponte San Pietro (Bg) tel. n. 035 6228411 Rep. atti n. 2499 CONTRATTO D APPALTO IN MODALITA ELETTRONICA: FORNITURA DI DOCUMENTI E SERVIZI CONNESSI PER

Dettagli

COMUNE DI VILLA COLLEMANDINA. Provincia di Lucca Rep. N. 84 CONTRATTO DI APPALTO PER LAVORI DI ADEGUAMENTO SISMICO

COMUNE DI VILLA COLLEMANDINA. Provincia di Lucca Rep. N. 84 CONTRATTO DI APPALTO PER LAVORI DI ADEGUAMENTO SISMICO COMUNE DI VILLA COLLEMANDINA Provincia di Lucca Rep. N. 84 CONTRATTO DI APPALTO PER LAVORI DI ADEGUAMENTO SISMICO FABBRICATO SEDE PALAZZO COMUNALE-POSTE ITALIANE E AMBULATORIO REPUBBLICA ITALIANA L anno

Dettagli

R E P U B B L I C A I T A L I A N A COMUNE DI PIANO DI SORRENTO. (Prov. di Napoli) L'anno duemiladodici il giorno / / - del mese di nell' ufficio

R E P U B B L I C A I T A L I A N A COMUNE DI PIANO DI SORRENTO. (Prov. di Napoli) L'anno duemiladodici il giorno / / - del mese di nell' ufficio R E P. N. R E P U B B L I C A I T A L I A N A COMUNE DI PIANO DI SORRENTO (Prov. di Napoli) CONTRATTO IN FORMA PUBBLICA AMMINISTRATIVA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA, ORIGINALE DELLA CASA COMUNALE,

Dettagli

CONTRATTO PER LA VENDITA DI LEGNA IN PIEDI DEL COMUNE DI CAGLI, COMUNE DI, LOCALITÀ.. (PU).

CONTRATTO PER LA VENDITA DI LEGNA IN PIEDI DEL COMUNE DI CAGLI, COMUNE DI, LOCALITÀ.. (PU). CONTRATTO PER LA VENDITA DI LEGNA IN PIEDI DEL COMUNE DI CAGLI, COMUNE DI, LOCALITÀ.. (PU). N Rep.. L anno.. In attuazione della determina generale del Responsabile del Servizio N... del Innanzi a me Dr.ssa..

Dettagli

1. Termini di esecuzione dei lavori L appaltatore deve ultimare entro 120 giorni dalla data del verbale inizio lavori. 1

1. Termini di esecuzione dei lavori L appaltatore deve ultimare entro 120 giorni dalla data del verbale inizio lavori. 1 Spett.le LAVENETA Via Costanza n. 2/a Loc. S. Vito Altivole (TV) TRASMISSIONE VIA PEC LAVENETASRL@PEC. Oggetto: lettera commerciale per l affidamento dell appalto specifico per lavori di manutenzione straordinaria

Dettagli

APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DELL'ENTE REPUBBLICA ITALIANA. L'anno ( ), il giorno. ( ) del mese di in Petralia Sottana,

APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DELL'ENTE REPUBBLICA ITALIANA. L'anno ( ), il giorno. ( ) del mese di in Petralia Sottana, APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DELL'ENTE PARCO DELLE MADONIE REPUBBLICA ITALIANA L'anno ( ), il giorno ( ) del mese di in Petralia Sottana, nella sede dell'ente Parco delle Madonie, sita

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI BRESSO CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI PERIODO 01/09/2011 31/08/2014.

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI BRESSO CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI PERIODO 01/09/2011 31/08/2014. Allegato alla Determinazione Dirigenziale n. del IL FUNZIONARIO RESPONSABILE P.O. SERVIZI SOCIALI Dott. Rosario Emanuele Armieri REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI BRESSO Provincia di Milano CONTRATTO PER L

Dettagli

SCHEMA CONTRATTO PER LA FORNITURA/SERVIZIO DI

SCHEMA CONTRATTO PER LA FORNITURA/SERVIZIO DI CASA DI RIPOSO- RESIDENZA PROTETTA FONDAZIONE "CECI" Via G.P. Marinelli, n. 3, 60021 Camerano (AN) SCHEMA CONTRATTO PER LA FORNITURA/SERVIZIO DI (art. 279, c. 1, lett. f) DPR 5.10.2010, n. 207) Lì.. IL

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE Oggetto: Contratto d appalto per l affidamento del servizio di gestione dell albo fornitori telematico e delle gare on-line da parte

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub C)

SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub C) OGGETTO: servizio di assicurazione rischi vari del Comune di Trieste periodo ore 00.00 del 01.05.2012 ore 24.00 del 30.04.2014. IMPRESA: (denominazione e codice fiscale) REPUBBLICA ITALIANA L anno DUEMILA

Dettagli

SCRITTURA PRIVATA. Oggetto : Lavori di CUP. L anno duemiladodici, il giorno del mese di, in

SCRITTURA PRIVATA. Oggetto : Lavori di CUP. L anno duemiladodici, il giorno del mese di, in SCRITTURA PRIVATA N di reg. in data Oggetto : Lavori di CUP L anno duemiladodici, il giorno del mese di, in Lecco presso la sede della Provincia di Lecco, Settore Appalti di lavori, Contratti, Espropri

Dettagli

N. Rep... SCHEMA DI CONTRATTO

N. Rep... SCHEMA DI CONTRATTO SCHEMA DI CONTRATTO N. Rep.... LAVORI PER LA NUOVA PAVIMENTAZIONE IN CALCESTRUZZO STAMPATO COME ESISTENTE NEL CORTILE INTERNO DELLA SEDE DI PIAZZA CARDINAL FERRARI DELL AZIENDA OSPEDALIERA ISTITUTO ORTOPEDICO

Dettagli

ALBA - LANGHE ROERO. Sede legale: Via A. Diaz 8-12051 Alba. OGGETTO: Fornitura del servizio di pulizia delle sedi e dei presidi del

ALBA - LANGHE ROERO. Sede legale: Via A. Diaz 8-12051 Alba. OGGETTO: Fornitura del servizio di pulizia delle sedi e dei presidi del CONSORZIO SOCIO ASSISTENZIALE ALBA - LANGHE ROERO Sede legale: Via A. Diaz 8-12051 Alba OGGETTO: Fornitura del servizio di pulizia delle sedi e dei presidi del Consorzio - Periodo 01.07.2010 30.06.2013.

Dettagli

N. 40230 REPERTORIO SEGRETARIO GENERALE COMUNE DI PARMA REPUBBLICA ITALIANA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI

N. 40230 REPERTORIO SEGRETARIO GENERALE COMUNE DI PARMA REPUBBLICA ITALIANA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI N. 40230 REPERTORIO SEGRETARIO GENERALE COMUNE DI PARMA REPUBBLICA ITALIANA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO NEL COMUNE DI PARMA PERIODO: 01/10/2011 30/09/2014

Dettagli

COMUNE DI SAN GIULIANO MILANESE Provincia di Milano

COMUNE DI SAN GIULIANO MILANESE Provincia di Milano N. di rep. COMUNE DI SAN GIULIANO MILANESE Provincia di Milano CONTRATTO CON LA DITTA PER INTERVENTI VARI MANUTENZIONE STRADE E MARCIAPIEDI COMUNALI PIANO OPERATIVO 2014 R E P U B B L I C A I T A L I A

Dettagli

COMUNE DI MONTALE. Provincia di Pistoia SCRITTURA PRIVATA AUTENTICATA LAVORI DI SOSTITUZIONE INFISSI ESTERNI DELL EDIFICIO

COMUNE DI MONTALE. Provincia di Pistoia SCRITTURA PRIVATA AUTENTICATA LAVORI DI SOSTITUZIONE INFISSI ESTERNI DELL EDIFICIO COMUNE DI MONTALE Provincia di Pistoia SCRITTURA PRIVATA AUTENTICATA LAVORI DI SOSTITUZIONE INFISSI ESTERNI DELL EDIFICIO SCOLASTICO SCUOLA MEDIA G.C. MELANI, VIA M. L. KING MONTALE CAPOLUOGO REPERTORIO

Dettagli

PROVINCIA DI BRINDISI SETTORE PROTEZIONE CIVILE CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO. OGGETTO: Fornitura di un software per la gestione della Sala

PROVINCIA DI BRINDISI SETTORE PROTEZIONE CIVILE CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO. OGGETTO: Fornitura di un software per la gestione della Sala Allegato A alla Determinazione Dirigenziale n - del PROVINCIA DI BRINDISI SETTORE PROTEZIONE CIVILE CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO OGGETTO: Fornitura di un software per la gestione della Sala Operativa

Dettagli

Realizzazione di impianti fotovoltaici sulle coperture di edifici comunali - annualità 2013 -

Realizzazione di impianti fotovoltaici sulle coperture di edifici comunali - annualità 2013 - Ing. Daniele Panero Piazza Duncanville, 25 12030 Monasterolo di Savigliano (CN) /Fax 0172 373072 Cell. 347 1659240 studio.panero@alice.it P.IVA 03036940041 C.F. PNR DNL 79C25 B111C C O M U N E d i V O

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub C)

SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub C) SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub C) OGGETTO: servizio di assicurazione Responsabilità Civile Autoveicoli e rischi diversi connessi al parco veicoli del Comune di Trieste periodo 15.10.2015 15.10.2016.

Dettagli

OGGETTO: servizio di brokeraggio assicurativo rischi vari del Comune di Trieste per il periodo

OGGETTO: servizio di brokeraggio assicurativo rischi vari del Comune di Trieste per il periodo SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub B) OGGETTO: servizio di brokeraggio assicurativo rischi vari del Comune di Trieste per il periodo 1... IMPRESA: (denominazione e codice fiscale) REPUBBLICA ITALIANA L anno

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA C O M U N E D I B U S T O G A R O L F O. Provincia di Milano CONTRATTO DI APPALTO DEI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DEGLI

REPUBBLICA ITALIANA C O M U N E D I B U S T O G A R O L F O. Provincia di Milano CONTRATTO DI APPALTO DEI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DEGLI REPUBBLICA ITALIANA C O M U N E D I B U S T O G A R O L F O Provincia di Milano CONTRATTO DI APPALTO DEI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DEGLI IMMOBILI EX SCUDERIE E FABBRICATI DI CUI AL COMPENDIO DELLA VILLA

Dettagli

CONTRATTO PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI VALORIZZAZIONE DEI BREVETTI DI PROPRIETA DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA.

CONTRATTO PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI VALORIZZAZIONE DEI BREVETTI DI PROPRIETA DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA. CONTRATTO PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI VALORIZZAZIONE DEI BREVETTI DI PROPRIETA DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA. CIG: Z6618122FF L anno 2016, il giorno. del mese di. 2016 Con la presente scrittura

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Comune di Casatenovo Provincia di Lecco

REPUBBLICA ITALIANA Comune di Casatenovo Provincia di Lecco REPUBBLICA ITALIANA Comune di Casatenovo Provincia di Lecco ATTO DI COTTIMO SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA RELATIVO A INTERVENTI IN ECONOMIA DA ELETTRICISTA. TRIENNIO 2011-2013.CIG:13807051CF L anno

Dettagli

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA PER

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA PER AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA Azienda Unità Sanitaria Locale Latina con sede legale in V.le P.L. Nervi Centro Direzionale Latinafiori/torre G2 04100 Latina codice fiscale

Dettagli

COMUNE DI CORTEMAGGIORE (Provincia di PIACENZA)

COMUNE DI CORTEMAGGIORE (Provincia di PIACENZA) COMUNE DI CORTEMAGGIORE (Provincia di PIACENZA) Affidamento dei servizi cimiteriali del comune di Cortemaggiore, da eseguirsi nel cimitero del Capoluogo e nei cimiteri ubicati nelle località di Chiavenna

Dettagli

COMUNE DI MONTALE. Provincia di Pistoia OGGETTO: LAVORI DI SISTEMAZIONE DEL GIARDINO MONUMENTALE CON ALLESTIMENTO DEL PROGETTO DEL

COMUNE DI MONTALE. Provincia di Pistoia OGGETTO: LAVORI DI SISTEMAZIONE DEL GIARDINO MONUMENTALE CON ALLESTIMENTO DEL PROGETTO DEL COMUNE DI MONTALE Provincia di Pistoia OGGETTO: LAVORI DI SISTEMAZIONE DEL GIARDINO MONUMENTALE CON ALLESTIMENTO DEL PROGETTO DEL GIARDINO DEL XXI SEC VILLA CASTELLO SMILEA MONTALE CAPOLUOGO. REP. 2/2015

Dettagli

SERVIZIO DI RISONANZA MAGNETICA

SERVIZIO DI RISONANZA MAGNETICA Presidio Ospedaliero Nord S.MARIA GORETTI DI LATINA SERVIZIO DI RISONANZA MAGNETICA GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI UNA RM 1,5 T, L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

A U T O R I T À P O R T U A L E D I P I O M B I N O CONTRATTO DI APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DELLE AREE ESTERNE DEL CENTRO

A U T O R I T À P O R T U A L E D I P I O M B I N O CONTRATTO DI APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DELLE AREE ESTERNE DEL CENTRO N. DI REPERTORIO A U T O R I T À P O R T U A L E D I P I O M B I N O PROVINCIA DI LIVORNO CONTRATTO DI APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DELLE AREE ESTERNE DEL CENTRO INTEGRATO SERVIZI PORTUALI (CISP) E

Dettagli

Città di Nardò. Provincia di Lecce SERVIZI DI ALLESTIMENTO DEGLI SPAZI ESPOSITIVI DELLA MASSERIA

Città di Nardò. Provincia di Lecce SERVIZI DI ALLESTIMENTO DEGLI SPAZI ESPOSITIVI DELLA MASSERIA Rep.n. Città di Nardò Provincia di Lecce SERVIZI DI ALLESTIMENTO DEGLI SPAZI ESPOSITIVI DELLA MASSERIA TORRE NOVA, COSTITUENTI IL CENTRO VISITE DEL PARCO NATURALE REGIONALE PORTOSELVAGGIO E PALUDE DEL

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI ROTTOFRENO. (Provincia di Piacenza) CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CIMITERIALI E CUSTODIA

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI ROTTOFRENO. (Provincia di Piacenza) CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CIMITERIALI E CUSTODIA REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI ROTTOFRENO (Provincia di Piacenza) Rep. n. 1603 CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CIMITERIALI E CUSTODIA DELLE STRUTTURE DEL CAPOLUOGO E DI TUTTE LE FRAZIONI. L'anno

Dettagli

AZIENDA SERVIZI MUNICIPALI RIETI SPA. Sede legale : Via Tancia, 23 02100 Rieti (Italia) Cod. fisc. - P. IVA R. Imprese 00852040575

AZIENDA SERVIZI MUNICIPALI RIETI SPA. Sede legale : Via Tancia, 23 02100 Rieti (Italia) Cod. fisc. - P. IVA R. Imprese 00852040575 AZIENDA SERVIZI MUNICIPALI RIETI SPA Sede legale : Via Tancia, 23 02100 Rieti (Italia) Cod. fisc. - P. IVA R. Imprese 00852040575 SCHEMA di CONTRATTO PER LA FORNITURA DI N..AUTOBUS LOTTO..N..AUTOBUS LOTTO.

Dettagli

COMUNE DI BAGNOLO IN PIANO. Provincia di reggio Emilia

COMUNE DI BAGNOLO IN PIANO. Provincia di reggio Emilia COMUNE DI BAGNOLO IN PIANO Provincia di reggio Emilia REP. N AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO CON PROFILO DI EDUCATORE D INFANZIA PRESSO IL NIDO COMUNALE DI BAGNOLO

Dettagli

OGGETTO DEI LAVORI INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA RESIDENZA UNIVERSITARIA DI VIA VERDI, 15 - TORINO C.U.P. [ I16J11000500003 ]

OGGETTO DEI LAVORI INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA RESIDENZA UNIVERSITARIA DI VIA VERDI, 15 - TORINO C.U.P. [ I16J11000500003 ] OGGETTO DEI LAVORI INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA RESIDENZA UNIVERSITARIA DI VIA VERDI, 15 - TORINO C.U.P. [ I16J11000500003 ] C.I.G. [ 38183287F0 ] SCHEMA DI CONTRATTO 1 Rep. Num. REPUBBLICA

Dettagli

DELL ASSISTENZA DOMICILIARE E SCOLASTICA PER UN. L anno Duemilaundici, il giorno del mese di,

DELL ASSISTENZA DOMICILIARE E SCOLASTICA PER UN. L anno Duemilaundici, il giorno del mese di, COMUNE DI TORTOLI PROVINCIA OGLIASTRA CONTRATTO APPALTO SERVIZIO DI GESTIONE DELL ASSISTENZA DOMICILIARE E SCOLASTICA PER UN PERIODO DI ANNI 2 PLUS DISTRETTO OGLIASTRA Rep. del L anno Duemilaundici, il

Dettagli

CONTRATTO DI FORNITURA TRA

CONTRATTO DI FORNITURA TRA REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE Oggetto: Contratto d appalto per l affidamento del servizio di manutenzione ed assistenza del sistema informatico contabile dell Istituto

Dettagli

CONTRATTO APPALTO SERVIZIO TRIENNALE DI PULIZIA REPUBBLICA ITALIANA. L'anno duemilaotto, il giorno, del. mese di, nella sede municipale,

CONTRATTO APPALTO SERVIZIO TRIENNALE DI PULIZIA REPUBBLICA ITALIANA. L'anno duemilaotto, il giorno, del. mese di, nella sede municipale, CONTRATTO APPALTO SERVIZIO TRIENNALE DI PULIZIA AGLI UFFICI GIUDIZIARI (2009 2011). REP.n. ATTI PUBBLICI REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaotto, il giorno, del mese di, nella sede municipale, innanzi a

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI CASTELLO DI CISTERNA Provincia di Napoli Rep. n. 529/2013. OGGETTO: Contratto appalto per lavori di Manutenzione

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI CASTELLO DI CISTERNA Provincia di Napoli Rep. n. 529/2013. OGGETTO: Contratto appalto per lavori di Manutenzione 1 REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI CASTELLO DI CISTERNA Provincia di Napoli Rep. n. 529/2013 OGGETTO: Contratto appalto per lavori di Manutenzione straordinaria strade comunali e arredo urbano. Importo 42.575,09

Dettagli

COMUNE DI BORDIGHERA (IM)

COMUNE DI BORDIGHERA (IM) COMUNE DI BORDIGHERA (IM) Repertorio n. APPALTO PER LA FORNITURA DI UN SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA CITTADINO (CIG ) ================ R E P U B B L I C A I T A L I A N A =========== L anno duemila, il

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n.

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE Oggetto: Fornitura di prodotti per il Servizio di Medicina Nucleare del POR di Ancona. CIG CONTRATTO DI FORNITURA TRA l INRCA, Istituto

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Comune di Selargius, Ufficiale Rogante, espressamente autorizzato dalla

REPUBBLICA ITALIANA. Comune di Selargius, Ufficiale Rogante, espressamente autorizzato dalla Repertorio n. del REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI SELARGIUS PROVINCIA DI CAGLIARI Contratto d appalto relativo all affidamento del servizio sostitutivo della mensa per l annualità 2016. Codice CIG ================

Dettagli

COMUNE DI MARTIGNANO PROVINCIA DI LECCE CONTRATTO DI COTTIMO FIDUCIARIO

COMUNE DI MARTIGNANO PROVINCIA DI LECCE CONTRATTO DI COTTIMO FIDUCIARIO 1 COMUNE DI MARTIGNANO PROVINCIA DI LECCE CONTRATTO DI COTTIMO FIDUCIARIO OGGETTO: Fornitura di punto luce su palo relativi al progetto di "Riqualificazione della viabilità del centro antico di Martignano:

Dettagli

IL CONTRATTO DI FINANZIAMENTO TRAMITE TERZI

IL CONTRATTO DI FINANZIAMENTO TRAMITE TERZI IL CONTRATTO DI FINANZIAMENTO TRAMITE TERZI IL CONTRATTO DI FINANZIAMENTO TRAMITE TERZI Il contratto viene stipulato tra un Comune stazione appaltante e un impresa ESCO appaltatore ADEMPIMENTI PRELIMINARI

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ. CONTRATTO per la fornitura di un citometro da banco a flusso di ultima

REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ. CONTRATTO per la fornitura di un citometro da banco a flusso di ultima Rep. n. Fasc.n. REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ CONTRATTO per la fornitura di un citometro da banco a flusso di ultima generazione per l Istituto Superiore di Sanità. L'anno., il giorno.

Dettagli

COMUNE DI PISA. DIREZIONE FINANZE PROVVEDITORATO AZIENDE UO Economato Provveditorato Autoparco Comunale

COMUNE DI PISA. DIREZIONE FINANZE PROVVEDITORATO AZIENDE UO Economato Provveditorato Autoparco Comunale COMUNE DI PISA DIREZIONE FINANZE PROVVEDITORATO AZIENDE UO Economato Provveditorato Autoparco Comunale OGGETTO: Accordo Quadro per la Fornitura di cancelleria e consumabili per gli uffici dell Ente mediante

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. L anno addì del mese di in. [Comune], presso gli Uffici Comunali, ubicati in

REPUBBLICA ITALIANA. L anno addì del mese di in. [Comune], presso gli Uffici Comunali, ubicati in CONTRATTO DI AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE PER IL PERIODO DI 15 ANNI + 5, DEGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE RICADENTI NEL TERRITORIO DI BELLA

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI PER IL BIENNIO 2016 2017 RELATIVI AI SEGUENTI LOTTI TRA

SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI PER IL BIENNIO 2016 2017 RELATIVI AI SEGUENTI LOTTI TRA REP. N. SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI PER IL BIENNIO 2016 2017 RELATIVI AI SEGUENTI LOTTI N. XX.. C.I.G. N. XX.. C.I.G. TRA OGS (ISTITUTO NAZIONALE DI OCEANOGRAFIA E DI

Dettagli

L IMPRESA IL DIRIGENTE RESPONSABILE

L IMPRESA IL DIRIGENTE RESPONSABILE N 63 Reg. CUP H88G11001960002 CIG 3731229393 REGIONE VENETO U.P. GENIO CIVILE DI VICENZA CONTRATTO DI APPALTO (APP. 43/11-PROG. 1127) LAVORI: di manutenzione del fiume Guà nei Comuni di Zimella, Cologna

Dettagli

COMUNE DI MONTEMARCIANO

COMUNE DI MONTEMARCIANO COMUNE DI MONTEMARCIANO PROVINCIA DI ANCONA CONTRATTO DI COTTIMO FIDUCIARIO DEI LAVORI DI MANUTENZIONE DELL ARENILE PER L ANNO 2013------------------------- Repertorio n..----------------------------------------------------------------

Dettagli

MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA

MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA Spett.le Trasporti Pubblici Monzesi S.P.A. Via Borgazzi, 35 20052 MONZA. OGGETTO : Istanza di ammissione

Dettagli

COMUNE DI GIUGLIANO IN CAMPANIA (Prov. NA)

COMUNE DI GIUGLIANO IN CAMPANIA (Prov. NA) COMUNE DI GIUGLIANO IN CAMPANIA (Prov. NA) CONVENZIONE PER L INCARICO PROFESSIONALE DI DIRETTORE OPERATIVO DEI LAVORI DI manutenzione istituti scolastici e immobili comunali, comprensive degli impianti

Dettagli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli SCHEMA : ATTO DI SOTTOMISSIONE, INTEGRATIVO DEL CONTRATTO DI APPALTO PER I LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DELLA RETE VIARIA, MARCIAPIEDI,

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. 1838 del 4.2.2015 CONTRATTO D APPALTO DEI LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. 1838 del 4.2.2015 CONTRATTO D APPALTO DEI LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. 1838 del 4.2.2015 CONTRATTO D APPALTO DEI LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA AL PATRIMONIO COMUNALE PER OPERE DA TERMOTECNICO IDRICO/SANITARIO

Dettagli

IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Comune, con sede in via Garibaldi 9, Codice Fiscale 00856930102, rappresentato

IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Comune, con sede in via Garibaldi 9, Codice Fiscale 00856930102, rappresentato CONTRATTO FRA IL COMUNE DI GENOVA E... PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO EDUCATIVO A FAVORE DI MINORI E NUCLEI DI NAZIONALITÀ STRANIERA SEGUITI DALL UFFICIO CITTADINI SENZA TERRITORIO PERIODO...

Dettagli

COMUNE DI ARDEA. Comune di Ardea, in nome, per conto e nell interesse del quale agisce, parte

COMUNE DI ARDEA. Comune di Ardea, in nome, per conto e nell interesse del quale agisce, parte COMUNE DI ARDEA (Prov. di Roma) REP 5158 CONTRATTO SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DELL ENTE. L anno duemilaquattordici e, addì ventiquattro del mese di settembre in Ardea e nella residenza comunale, avanti

Dettagli

AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VERONA CONTRATTO DI APPALTO

AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VERONA CONTRATTO DI APPALTO AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VERONA Rep. n. CONTRATTO DI APPALTO del servizio quinquennale di assicurazione globale fabbricati relativamente agli immobili gestiti

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. 1835 del 15.1.2015 CONTRATTO D APPALTO DEL SERVIZIO DI DISINFESTAZIONE

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. 1835 del 15.1.2015 CONTRATTO D APPALTO DEL SERVIZIO DI DISINFESTAZIONE REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. 1835 del 15.1.2015 CONTRATTO D APPALTO DEL SERVIZIO DI DISINFESTAZIONE ZANZARE E DERATTIZZAZIONE ANNI 2015 E 2016. CIG 59949694EB

Dettagli

OGGETTO: servizio di derattizzazione e disinfestazione negli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste decorrenza dal.

OGGETTO: servizio di derattizzazione e disinfestazione negli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste decorrenza dal. SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub E) OGGETTO: servizio di derattizzazione e disinfestazione negli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste decorrenza dal. IMPRESA: (denominazione e codice

Dettagli

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO SERVIZI ASSISTENZIALI SANITARI E ALTRI SERVIZI AUSILIARI

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO SERVIZI ASSISTENZIALI SANITARI E ALTRI SERVIZI AUSILIARI 1 SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO SERVIZI ASSISTENZIALI SANITARI E ALTRI SERVIZI AUSILIARI Codice CIG L anno duemila, il giorno del mese di nella sede della Casa per Anziani Umberto I - Piazza della Motta

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI TERRA DI MEZZO. Provincia di Reggio Emilia

UNIONE DEI COMUNI TERRA DI MEZZO. Provincia di Reggio Emilia UNIONE DEI COMUNI TERRA DI MEZZO Provincia di Reggio Emilia CONTRATTO PER LA CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLO STADIO COMUNALE F.LLI CAMPARI PER LE STAGIONI SPORTIVE 2012/2013 2013/2014 2014/2015 2015/2016

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI PUBBLICO INCANTO - BANDO DI GARA N 23/2006. Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti via Roma, 145 09124 Cagliari,

COMUNE DI CAGLIARI PUBBLICO INCANTO - BANDO DI GARA N 23/2006. Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti via Roma, 145 09124 Cagliari, COMUNE DI CAGLIARI PUBBLICO INCANTO - BANDO DI GARA N 23/2006 Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti via Roma, 145 09124 Cagliari, in esecuzione della Deliberazione G.C. n. 660 del 01.12.2005 e della

Dettagli

BOZZA DI CONTRATTO. tra

BOZZA DI CONTRATTO. tra BOZZA DI CONTRATTO tra la società TRM S.p.A., con sede in Torino, in via Livorno n. 60, Partita Iva n., in persona dell Amministratore Delegato, sig.bruno Torresin (qui di seguito denominata TRM ) - da

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE OGGETTO: Contratto estimatorio per la fornitura di dispositivi medici occorrenti al servizio di radiologia interventistica e vascolare

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA PROVINCIA DI BRINDISI C O N T R A T T O FORNITURA E POSA IN OPERA DI BARRIERA METALLICA DEL TIPO

REPUBBLICA ITALIANA PROVINCIA DI BRINDISI C O N T R A T T O FORNITURA E POSA IN OPERA DI BARRIERA METALLICA DEL TIPO REPUBBLICA ITALIANA PROVINCIA DI BRINDISI C O N T R A T T O FORNITURA E POSA IN OPERA DI BARRIERA METALLICA DEL TIPO GUARD-RAIL ANNO 2009 - CUP: I57H09000540003 - CIG: 3328390251. REP. N. =========================================

Dettagli

CIG 567040563B. 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.- Ufficio Acquisti e Contratti - Via B. Quaranta n.41- Milano. tel.

CIG 567040563B. 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.- Ufficio Acquisti e Contratti - Via B. Quaranta n.41- Milano. tel. BANDO DI GARA: APPALTO N. 1/2014 CIG 567040563B 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.- Ufficio Acquisti e Contratti - Via B. Quaranta n.41- Milano. tel. 02/88463.267 Fax 02/884.66.237 2.

Dettagli

CONTRATTO PER L APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI EDIFICI DI PROPRIETA COMUNALE PER IL PERIODO 01.01.2013 -

CONTRATTO PER L APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI EDIFICI DI PROPRIETA COMUNALE PER IL PERIODO 01.01.2013 - Rep. n. 442 REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI POVOLETTO Provincia di Udine CONTRATTO PER L APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI EDIFICI DI PROPRIETA COMUNALE PER IL PERIODO 01.01.2013-31.12.2014. L anno

Dettagli

COMUNE DI CANEGRATE. (Provincia di Milano) CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI ABBATTIMENTO

COMUNE DI CANEGRATE. (Provincia di Milano) CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI ABBATTIMENTO Marca da bollo assolta virtualmente con F23 Repertorio n. COMUNE DI CANEGRATE (Provincia di Milano) CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE NELLE VIE E. TOTI/VERDI

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO PROVINCIA DI FIRENZE. Contratto di appalto per la fornitura di/il servizio di. CIG REPUBBLICA ITALIANA

SCHEMA DI CONTRATTO PROVINCIA DI FIRENZE. Contratto di appalto per la fornitura di/il servizio di. CIG REPUBBLICA ITALIANA Repertorio n. Fasc. n. /2011 PROVINCIA DI FIRENZE Contratto di appalto per la fornitura di/il servizio di. CIG REPUBBLICA ITALIANA L anno duemilaundici (2011) addì ( ) del mese di, in Firenze, in una sala

Dettagli

SCHEMA DEL CONTRATTO

SCHEMA DEL CONTRATTO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA Rep. N. XXXX CUP: D97B14000660005 CIG: 6281641E20 MASTERCAMPUS SCIENZE E TECNOLOGIE. APPALTO INTEGRATO PER LA PROGETTAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO

Dettagli

CONSORZIO ISONTINO SERVIZI INTEGRATI C.I.S.I.

CONSORZIO ISONTINO SERVIZI INTEGRATI C.I.S.I. CONSORZIO ISONTINO SERVIZI INTEGRATI C.I.S.I. CONTRATTO DI APPALTO DEI SERVIZI ED INTERVENTI INERENTI LA GESTIONE DELLA COMUNITA ALLOGGIO PER DISABILI DI SAN CANZIAN D ISONZO FZ. BEGLIANO - PERIODO 01.02.2015-31.01.2018.

Dettagli

COMUNE DI MARRUBIU PROV. DI ORISTANO

COMUNE DI MARRUBIU PROV. DI ORISTANO COMUNE DI MARRUBIU PROV. DI ORISTANO (SCHEMA) CONTRATTO D APPALTO SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO triennio scolastico 2013/2014 2014/2015 2015/2016. CIG: Contraenti: ----------------------------------------------------------------------------

Dettagli

COMUNE DI BRACCIANO (PROVINCIA DI ROMA) Codice Fiscale: 80157470586

COMUNE DI BRACCIANO (PROVINCIA DI ROMA) Codice Fiscale: 80157470586 COMUNE DI BRACCIANO REP. ti. (PROVINCIA DI ROMA) Codice Fiscale: 80157470586 OGGETTO: Affidamento del servizio dell' Accordo di Programma F3 denominato " Casa Famiglia Minori Sovracomunale " alla THULE

Dettagli

COMUNE DI GEMONIO Provincia di Varese. Procedura aperta per i lavori di RISTRUTTURAZIONE SERBATOI CIVICO ACQUEDOTTO E OPERE PERTINENZIALI

COMUNE DI GEMONIO Provincia di Varese. Procedura aperta per i lavori di RISTRUTTURAZIONE SERBATOI CIVICO ACQUEDOTTO E OPERE PERTINENZIALI COMUNE DI GEMONIO Provincia di Varese Procedura aperta per i lavori di RISTRUTTURAZIONE SERBATOI CIVICO ACQUEDOTTO E OPERE PERTINENZIALI BANDO DI GARA 1) Amministrazione aggiudicatrice: Comune di Gemonio

Dettagli

...- di seguito appaltatore- con sede...

...- di seguito appaltatore- con sede... UMBRIA SALUTE SCARL RISTRUTTURAZIONE DELL EDIFICIO DI PROPRIETA DELL AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA DESTINATO AD UFFICI, LABORATORI E MAGAZZINI DEL SERVIZIO DI FARMACIA SITO IN VIA DEL GIOCHETTO per la

Dettagli

COMUNE DI TERNI. (Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana n.105 del 07/09/2009)

COMUNE DI TERNI. (Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana n.105 del 07/09/2009) LT/ma COMUNE DI TERNI (Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana n.105 del 07/09/2009) 1) Denominazione e indirizzo ufficiale dell amministrazione aggiudicatrice: Comune di Terni Direzione Affari Generali

Dettagli

PROVINCIA DI TORINO - * - OGGETTO: Palazzo Cisterna via Maria Vittoria n. 12 Torino.

PROVINCIA DI TORINO - * - OGGETTO: Palazzo Cisterna via Maria Vittoria n. 12 Torino. PROVINCIA DI TORINO - * - N. di Rep. OGGETTO: Palazzo Cisterna via Maria Vittoria n. 12 Torino. Interventi di manutenzione straordinaria ed adeguamento prevenzione incendi. C.U.P. Importo netto: Impresa

Dettagli

CITTA DI NETTUNO PROVINCIA DI ROMA CORPO POLIZIA LOCALE Ufficio Comando Settore Affari Generali e Personale

CITTA DI NETTUNO PROVINCIA DI ROMA CORPO POLIZIA LOCALE Ufficio Comando Settore Affari Generali e Personale BANDO DI GARA APERTA PER L AFFIDAMENTO FORNITURA E POSA IN OPERA DI SEGNALETICA ORIZZONTALE E VERTICALE - CIG 39689354C5 - ENTE APPALTANTE Comune di Nettuno, Viale Giacomo Matteotti n 37 00048 Nettuno

Dettagli

PREMESSO CHE. Tutto ciò premesso, le parti, come sopra costituite, convengono e stipulano quanto segue:

PREMESSO CHE. Tutto ciò premesso, le parti, come sopra costituite, convengono e stipulano quanto segue: BOZZA CONTRATTO DI APPALTO Fornitura stazioni mobili di campionamento per il monitoraggio radiologico dell aria nei depositi rifiuti dell area disattivazione Caorso Rif. C0818F14 Lotto 1 Codice CIG: 60327395B5

Dettagli

ALLEGATO 5 Schema di Contratto

ALLEGATO 5 Schema di Contratto ALLEGATO 5 Schema di Contratto Allegato 5: Schema di contratto Pag. 1 SCHEMA DI CONTRATTO GARA A PROCEDURA APERTA, INDETTA AI SENSI DEL D. LGS. N. 163/06, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE

Dettagli

!" #$% & % "'( %& &% "'!" #$% ) "# %* "(+!(#'*,('

! #$% & % '( %& &% '! #$% ) # %* (+!(#'*,(' !" #$% & % "'( %& &% "'!" #$% ) "# %* "(+!(#'*,(' ) "#$!(#')$(')' -'./ #'&$0 -&1'2'"'0 -'./345,%$0 Rep. Num. REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI TORINO CONTRATTO D APPALTO PER I LAVORI DI LAVORI DI MANUTENZIONE

Dettagli

La normativa in corso dal 01.07.2006 per le coperture assicurative (D.lgs 12 aprile 2006 n. 163)

La normativa in corso dal 01.07.2006 per le coperture assicurative (D.lgs 12 aprile 2006 n. 163) L entrata in vigore del Codice dei Contratti Pubblici Codice de Lise D.Lgs. 12 aprile 2006 n. 163 Il nuovo testo unitario sugli appalti pubblici (anche denominato "Codice de Lise", dal nome del presidente

Dettagli

CONTRATTO DI APPALTO DEL SERVIZIO DI ACCERTAMENTO E DI RISCOSSIONE DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI

CONTRATTO DI APPALTO DEL SERVIZIO DI ACCERTAMENTO E DI RISCOSSIONE DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI COMUNE DI PROVINCIA DI TRENTO N. Repertorio Atti Privati. CONTRATTO DI APPALTO DEL SERVIZIO DI ACCERTAMENTO E DI RISCOSSIONE DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA DIPARTIMENTO GESTIONE DELLE RISORSE PATRIMONIALI SERVIZIO ATTIVITA NEGOZIALE, ECONOMALE E PATRIMONIALE SETTORE I BANDO DI GARA DI PUBBLICO INCANTO 1. Ente Appaltante: Università

Dettagli

BANDO DI GARA. Affidamento lavori di NUOVA COSTRUZIONE EDIFICIO IN PARMA, VIA

BANDO DI GARA. Affidamento lavori di NUOVA COSTRUZIONE EDIFICIO IN PARMA, VIA BANDO DI GARA Affidamento lavori di NUOVA COSTRUZIONE EDIFICIO IN PARMA, VIA GUASTALLA - Progetto esecutivo - Procedura Aperta ai sensi degli artt. 3 c. 37, 54, 55 ed 83 del D.Lgs. 163/2006 e s.m. con

Dettagli

N..REP REPUBBLICA ITALIANA Agenzia Regionale per la Tutela dell Ambiente Dell Abruzzo Contratto di Brokeraggio L anno duemilasei, il giorno del mese

N..REP REPUBBLICA ITALIANA Agenzia Regionale per la Tutela dell Ambiente Dell Abruzzo Contratto di Brokeraggio L anno duemilasei, il giorno del mese N..REP REPUBBLICA ITALIANA Agenzia Regionale per la Tutela dell Ambiente Dell Abruzzo Contratto di Brokeraggio L anno duemilasei, il giorno del mese di, presso la Sede Centrale dell Agenzia Regionale per

Dettagli