Lombardia Informatica S.p.A. Bando di gara d appalto

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Lombardia Informatica S.p.A. Bando di gara d appalto"

Transcript

1 Lombardia Informatica S.p.A. Bando di gara d appalto I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto: Lombardia Informatica S.p.A., Funzione Acquisti e Affari Generali, Via Taramelli n. 26, 20124, Milano, Italia, Tel: , (profilo del committente). Ulteriori informazioni sono disponibili presso: i punti di contatto sopra indicati. Le offerte vanno inviate tramite la piattaforma Sintel. I.2) Tipo di amministrazione aggiudicatrice: Organismo di diritto pubblico. I.3) Concessione di un appalto a nome di altre amministrazioni aggiudicatrici: L amministrazione aggiudicatrice acquista per conto di altre amministrazioni aggiudicatrici: No. II.1.1) Denominazione conferita all appalto dall amministrazione aggiudicatrice: Procedura aperta ai sensi del D.Lgs. n. 163/2006 per l affidamento dei servizi di supporto al demand management, sviluppo, manutenzione, assistenza per la realizzazione dei modelli di e-government della Regione Lombardia. Cod. Gara 03/2014/LI. II.1.2) Tipo di appalto e luogo di esecuzione, luogo di consegna o di prestazione dei servizi: Servizi. Luogo principale di prestazione dei servizi: Le attività oggetto del presente appalto saranno erogate presso una delle sedi LI, presso la sede del Fornitore e presso le sedi degli utenti del territorio regionale (es: Regione Lombardia e Sistema Regionale tra cui Enti, Agenzie, Società ed altri Enti locali). II.1.3) L avviso riguarda: Un appalto pubblico. II.1.4) Breve descrizione dell appalto o degli acquisti: L appalto ha per oggetto l affidamento dei servizi di supporto al demand management, sviluppo, manutenzione, assistenza per i Sistemi del Sistema Informativo Regionale di Regione Lombardia. L appalto è suddiviso in quattro lotti come di seguito dettagliato nei rispettivi Capitolati Tecnici. II.1.5) CPV (vocabolario comune per gli appalti): ; ; ; ; ; ; II.1.6) L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici (AAP)? Sì. II.1.7) Divisione in lotti: Si. E consentita la partecipazione a scelta del concorrente a due lotti. Il concorrente può aggiudicarsi entrambi i Lotti a cui partecipa, il tutto come meglio specificato nella documentazione di gara. II.1.8) Ammissibilità di varianti: No. II.2.1) Quantitativo o entità totale: La basa d asta è così suddivisa: Lotto n.1 Base d asta: pari ad ,00; (Quattordicimilioniottocentosedicimilaesettecento/00) IVA esclusa, di cui ,00 (quattromilioninovecentotrentottomilaenovecento/00) subordinati all'esercizio dell'opzione mediante procedura negoziata ai sensi dell'art. 57, comma 5, lett. b) del D.lgs n. 163/2006. Lotto n. 2 Base d asta: pari ad , 00; (Settemilioninovantaseimilaecinquecentoeuro/00)IVA esclusa di cui , 00 (duemilinionitrecentosessantacinquemilaecinquecento/00) subordinati all'esercizio dell'opzione mediante procedura negoziata ai sensi dell'art. 57, comma 5, lett. b) del D.lgs n. 163/2006. Lotto n. 3 Base d asta: pari ad ,00 (Cinquantaseimilionicinquecentosessantaduemilaenovecentosettantacinqueeuro/00) IVA esclusa, di cui ,00 (diciottomilioniottocentocinquataquattromilaetrecentoventicinque/00) subordinati all'esercizio dell'opzione mediante procedura negoziata ai sensi dell'art. 57, comma 5, lett. b) del D.lgs n. 163/2006. Lotto n. 4 Base d asta: pari ad , 00 (Trentasettemilionitrecentoottantaquattromilaecinquecentosessantaeuro/00) IVA esclusa, di cui ,00 (dodicimilioniquattrocentosessantunomilaecinquecentoventi/00) subordinati

2 all'esercizio dell'opzione mediante procedura negoziata ai sensi dell'art. 57, comma 5, lett. b) del D.lgs n. 163/2006. Per tutti i quattro lotti di cui sopra resta salva la facoltà per Lombardia Informatica S.p.A. di ricorrere all incremento di un quinto, ai sensi dell art. 11 del R.D. 18 novembre 1923, n II.2.2) Opzioni: Sì. Lombardia Informatica S.p.A. si riserva la facoltà per tutti i lotti di ricorrere alla procedura negoziata, ai sensi dell articolo 57, comma 5, lettera b), del D.Lgs. n. 163/2006 nelle modalità dettagliate ai punti di cui sopra per ciascun singolo lotto. II.2.3) Durata dell appalto o termine di esecuzione: 36 mesi come meglio specificato nella documentazione di gara. III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste: ai sensi dell art. 75 D.Lgs 163/2006 ciascun concorrente dovrà presentare una cauzione provvisoria; ciascun aggiudicatario dovrà prestare cauzione definitiva, il tutto come stabilito nel Disciplinare di Gara. III.1.2) Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia: Secondo quanto previsto negli atti di gara. III.1.3) Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell appalto: È ammessa la partecipazione di imprese temporaneamente raggruppate/raggruppande e di Consorzi, con l osservanza degli artt. 34, 35, 36 e 37 del D.Lgs. n. 163/2006, come dettagliato nel Disciplinare di gara. III.1.4) Altre condizioni particolari cui è soggetta la realizzazione dell appalto: No. III.2) Condizioni di partecipazione. III.2.1) Situazione personale degli operatori, inclusi i requisiti relativi all iscrizione nell albo professionale o nel registro commerciale: Pena l esclusione dalla gara, ciascun concorrente deve soddisfare, anche ai sensi di quanto stabilito nel Disciplinare di gara, le seguenti condizioni: a) iscrizione, per attività inerenti l oggetto del presente appalto, nel Registro delle Imprese o in uno dei registri professionali o commerciali dello Stato di residenza se si tratta di uno Stato dell UE, in conformità con quanto previsto dall art. 39 del D.Lgs. n. 163/2006; b) non sussistenza dei motivi di esclusione di cui all art. 38 del D.Lgs. n. 163/2006. In caso di raggruppamento (costituito o costituendo): ciascun componente dovrà soddisfare le condizioni di cui alle lettera a) e b). In caso di consorzi si rinvia al Disciplinare di Gara e a quanto previsto dal D. Lgs. n. 163/2006. III.2.2.) Capacità tecnica: Lotto 1 bando, servizi analoghi a quelli oggetto del lotto (rif. Capitolo 5 Capitolato Tecnico) il cui importo complessivo non sia inferiore a Euro ,00 (quattromilioni/00) IVA esclusa; Almeno uno dei suddetti servizi analoghi dovrà essere stato eseguito nei confronti di soggetti appartenenti ad una delle seguenti categorie, o equivalenti, anche a livello internazionale: - Pubblica Amministrazione Centrale; - Amministrazioni regionali e provinciali; - Amministrazioni di enti comunali con almeno abitanti; - Società o enti controllati dalla pubblica amministrazione. al Disciplinare di Gara; il requisito della capacità tecnica di cui alla lettera b), dovrà essere posseduto dall'rti o Consorzio nel suo complesso. L'impresa mandataria deve possedere il requisito della capacità tecnica di cui alla lettera b) in misura maggioritaria ed eseguire la prestazione in misura maggioritaria. In caso di Consorzi si rinvia al Disciplinare di Gara.

3 Lotto 2 bando, servizi analoghi a quelli oggetto del lotto (rif. Capitolo 5 Capitolato Tecnico) il cui importo complessivo non sia inferiore a Euro ,00 (duemilioni/00) IVA esclusa; Almeno uno dei suddetti servizi analoghi dovrà essere stato eseguito nei confronti di soggetti appartenenti ad una delle seguenti categorie, o equivalenti, anche a livello internazionale: - Pubblica Amministrazione Centrale; - Amministrazioni regionali e provinciali; - Amministrazioni di enti comunali con almeno abitanti; - Società o enti controllati dalla pubblica amministrazione. al Disciplinare di Gara; il requisito della capacità tecnica di cui alla lettera b), dovrà essere posseduto dall'rti o Consorzio nel suo complesso. L'impresa mandataria deve possedere il requisito della capacità tecnica di cui alla lettera b) in misura maggioritaria ed eseguire le prestazione in misura maggioritaria. In caso di Consorzi si rinvia al Disciplinare di Gara Lotto 3 amministrativi per la PA, il cui importo complessivo non sia inferiore a Euro ,00 (duemilioni/00) IVA esclusa; Per Sistemi amministrativi per la PA, si intendono sistemi informativi dedicati all automazione di processi, inerenti il funzionamento interno di un ente pubblico e/o l espletamento delle funzioni istituzionali di competenza. A titolo di esempio, non esaustivo: bilancio, programmazione, tributi, sistemi gestionali, affari istituzionali e legislativi. c) aver regolarmente eseguito, negli ultimi tre esercizi chiusi alla data di pubblicazione del presente documentali e procedimenti amministrativi per la PA, il cui importo complessivo non sia inferiore a Euro ,00 (duemilioni/00) IVA esclusa; Per Sistemi documentali e procedimenti amministrativi per la PA, si intendono sistemi informativi che attraverso un portfolio di servizi quali il protocollo informatico, la gestione documentale, il workflow management e la firma digitale, supportano i processi gestionali di una pubblica amministrazione, nell ottica della dematerializzazione e della semplificazione dei processi, integrandosi con altri strumenti tecnologici quali la Posta Elettronica Certificata (PEC) e la Carta Nazionale dei Servizi (CNS), in accordo con le indicazioni del Codice della PA Digitale. d) aver regolarmente eseguito, negli ultimi tre esercizi approvati alla data di pubblicazione del presente bando, servizi analoghi a quelli oggetto del lotto (rif. Capitolo 5 Capitolato Tecnico) inerenti Sistemi ERP basati su SAP ECC, il cui importo complessivo non sia inferiore a Euro ,00 (duemilionicinquecentomila/00) IVA esclusa. Si precisa che per la valutazione dei requisiti di cui ai punti b), c) e d), nella valorizzazione del servizio, sono considerate esclusivamente le componenti relative alla fornitura di servizi. Sono pertanto escluse dalla valorizzazione le licenze d uso software e l hardware.

4 al Disciplinare di Gara; i requisiti della capacità tecnica di cui alla lettera b), c) e d) dovranno essere posseduti dall'rti o Consorzio nel suo complesso. L'impresa mandataria deve possedere i requisiti della capacità tecnica di cui alla lettera b), c) e d) in misura maggioritaria ed eseguire le prestazione in misura maggioritaria. In caso di Consorzi si rinvia al Disciplinare di Gara Lotto 4 gestionali per la PA, il cui importo complessivo non sia inferiore a Euro ,00 (duemilioni/00) IVA esclusa; Per Sistemi gestionali per la PA, si intendono sistemi informativi dedicati all automazione di processi, inerenti il funzionamento interno di un ente pubblico e/o l espletamento delle funzioni istituzionali di competenza. A titolo di esempio, non esaustivo: sistemi gestionali corrispondenti ai domini applicativi propri dell ente quali opere pubbliche, cultura, trasporti, protezione civile, commercio etc. c) aver regolarmente eseguito, negli ultimi tre esercizi chiusi alla data di pubblicazione del presente Territoriali, il cui importo complessivo non sia inferiore a Euro ,00 (unmilione/00) IVA esclusa. Per Sistemi Territoriali, si intendono sistemi informativi atti a garantire l'accesso, lo scambio e la gestione di dati e servizi geografici tra diversi soggetti, attraverso meccanismi di partecipazione regolamentati da accordi, in coerenza con gli standard e le normative di riferimento del settore geografico (e.g. direttiva europea Inspire del 14 marzo /2/EC). Almeno uno dei suddetti servizi analoghi dovrà essere stato eseguito nei confronti di soggetti appartenenti ad una delle seguenti categorie, o equivalenti, anche a livello internazionale: - Pubblica Amministrazione Centrale; - Amministrazioni regionali e provinciali; - Amministrazioni di enti comunali con almeno abitanti; - Società o enti controllati dalla pubblica amministrazione. d) aver regolarmente eseguito, negli ultimi tre esercizi chiusi alla data di pubblicazione del presente Direzionali, il cui importo complessivo non sia inferiore a Euro ,00 (duemilioni/00) IVA esclusa. Per Sistemi Direzionali, si intendono i sistemi informativi finalizzati alle attività di pianificazione, programmazione, controllo e supporto alle decisioni in ambiti organizzativi complessi, attraverso l analisi di dati su più dimensioni, acquisiti da diversi sistemi sorgenti. Si precisa che per la valutazione dei requisiti di cui ai punti b), c) e d), nella valorizzazione del servizio, sono considerate esclusivamente le componenti relative alla fornitura di servizi. Sono pertanto escluse dalla valorizzazione le licenze d uso software e l hardware. al Disciplinare di Gara; i requisiti della capacità tecnica di cui alla lettera b), c) e d) dovranno essere posseduti dall'rti o Consorzio nel suo complesso. L'impresa mandataria deve possedere i requisiti di cui alla lettera b), c) e d) in misura maggioritaria ed eseguire le prestazioni in misura maggioritaria. In caso di Consorzi si rinvia al Disciplinare di Gara IV.1.1) Tipo di procedura: Aperta. IV.2.1) Criteri di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa. Punteggio tecnico: 60. Punteggio economico: 40. Punteggio totale: 100, come meglio dettagliato nel Disciplinare di gara. IV.2.2) Informazioni sull asta elettronica: Ricorso ad un asta elettronica: No. IV.3.1) Numero di riferimento attribuito al dossier dall amministrazione aggiudicatrice: Gara 3/2014/LI.

5 IV.3.2) Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto: No. IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte: 27/11/2014 ora: 12.00, pena irricevibilità e/o non ammissione alla gara. IV.3.6) Lingua utilizzabile nelle offerte o nelle domande di partecipazione: Italiano. IV.3.7) Periodo minimo durante il quale l offerente è vincolato alla propria offerta: 240 (duecentoquaranta) giorni dal termine ultimo per la ricezione delle offerte. IV.3.8) Modalità di apertura delle offerte: 28/11/2014 ore: 11.00, luogo: presso Lombardia Informatica S.p.A., con le modalità stabilite nel Disciplinare di gara. VI.1) Si tratta di appalto periodico: No. VI.2) L Appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato dai fondi dell Unione Europea: No. VI.3) Informazioni complementari: 1) La procedura di gara si svolge con il Sistema telematico denominato Sintel, accessibile dal sito la cui descrizione e modalità di utilizzo è precisata nel Disciplinare di gara e nell Allegato 6 Modalità tecniche utilizzo piattaforma Sintel da intendersi parte sostanziale ed integrante del presente bando di gara. Lombardia Informatica S.p.A. si riserva di sospendere la procedura in caso di anomalie segnalate dal Sistema. 2) Entro il termine per il ricevimento delle offerte saranno necessarie la registrazione al Sistema Sintel; la sottomissione al Sistema delle offerte su supporto informatico e la ricezione da parte di Lombardia Informatica S.p.A. dell eventuale plico contenente la documentazione cartacea, come meglio stabilito nel Disciplinare di gara 3) Il codice identificativo della gara (CIG) è per il Lotto 1: D, per il Lotto 2: B6; per il Lotto 3: CD5; per il Lotto 4: E7B. 4) La documentazione ufficiale di gara è disponibile in formato elettronico, firmata digitalmente, scaricabile dal sito e dal sito (profilo di committente). Per la lettura della documentazione firmata digitalmente è necessario dotarsi dell apposito software per la verifica della firma digitale, rilasciato da certificatori iscritti all Elenco di cui all articolo 29 del D.Lgs. n. 82/2005, disponibile sul sito Sul sito internet è altresì disponibile la versione elettronica della documentazione non firmata digitalmente. In caso di discordanza tra le due versioni in formato elettronico, prevale la versione firmata digitalmente. 5) E ammesso l avvalimento di cui all art. 49 del D.Lgs. n. 163/2006, come meglio specificato nel Disciplinare di gara. 6) Lombardia Informatica garatisce fino al 60% del valore complessivo del contratto al netto dell opzione; 7) I concorrenti, con la presentazione delle offerte, consentono il trattamento dei propri dati, anche personali, ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003 per le esigenze concorsuali e contrattuali. 8) Informazioni e chiarimenti sugli atti di gara possono essere richiesti, in lingua italiana, esclusivamente per mezzo della funzione Comunicazioni procedura presente sulla piattaforma Sintel, entro e non oltre il termine del ore I chiarimenti agli atti di gara verranno pubblicati sui siti di cui al precedente punto ) Ai sensi dell art. 79, comma 5-quinquies, del D.Lgs. n. 163/2006, i concorrenti sono tenuti ad indicare, in sede di presentazione dell offerta, secondo le modalità indicate nel Disciplinare di Gara; il domicilio eletto presso l indirizzo PEC per l invio delle comunicazioni o, eventualmente, il numero di fax che, in caso di indisponibilità del sistema telematico o della PEC, verrà utilizzato quale mezzo di comunicazione alternativo per la ricezione di eventuali comunicazioni da parte di Lombardia Informatica S.p.A. 10) I contratti che verranno stipulati con gli aggiudicatari non prevedono la clausola compromissoria. 11) L informativa di cui all art. 243 bis del D.Lgs n. 163/2006, che il concorrente intenda eventualmente presentare, dovrà essere indirizzata ai punti di contatto di cui al punto I.1) nonché a Lombardia Informatica S.p.A., Funzione Acquisti e Affari Generali, Via Taramelli n. 26, 20124, Milano; 12) Lombardia Informatica S.p.A. si riserva la facoltà di ricorrere alla procedura di cui all art. 140 del D.Lgs. n. 163/ ) le spese di pubblicazione della presente procedura dovranno essere rimborsate a Lombardia Informatica S.p.A. da parte degli aggiudicatari della presente procedura entro il termine di 60 (sessanta) giorni dall aggiudicazione. 14) Il subappalto è ammesso. 15) Lombardia Informatica S.p.A. si riserva il diritto di: procedere all aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida; non procedere all aggiudicazione se nessuna offerta risulti conveniente o idonea in relazione all oggetto contrattuale in conformità a quanto previsto dall articolo 81, comma 3, del D.Lgs. n. 163/2006; revocare, sospendere, reindire o non aggiudicare la procedura motivatamente. 16) È designato quale Responsabile del Procedimento per la presente procedura

6 Roberto Nocera 17) Ai fini dell ammissione alla Procedura, è richiesto ai concorrenti di accettare e sottoscrivere con le modalità indicate nel Disciplinare, il Patto di integrità in materia di contratti pubblici che dovrà essere inserito nella documentazione amministrativa da sottomettere a sistema con le modalità prescritte dal Disciplinare stesso; 18) in caso di dichiarazioni incomplete o inesatte la stazione appaltante procederà ai dell art. 38 comma 1 ter e 2 bis. VI.4.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso: Denominazione ufficiale: Tribunale Amministrativo Regionale della Lombardia - Milano, Indirizzo: Via Corridoni, 39, CAP: Città: Milano, Paese: Italia. VI.4.2) Presentazione di ricorso: Informazioni precise sui termini di presentazione di ricorso. Contro il presente provvedimento è proponibile ricorso avanti il TAR entro 30 (trenta) giorni dalla pubblicazione sulla GURI. VI.5) Data di spedizione del presente bando: Lombardia Informatica S.p.A. Il Responsabile del Procedimento Roberto Nocera

Azienda Regionale Centrale Acquisti S.p.A. Bando di gara d appalto I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto: ARCA Azienda Regionale Centrale

Azienda Regionale Centrale Acquisti S.p.A. Bando di gara d appalto I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto: ARCA Azienda Regionale Centrale Azienda Regionale Centrale Acquisti S.p.A. Bando di gara d appalto I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto: ARCA Azienda Regionale Centrale Acquisti S.p.A., Via Fabio Filzi, n. 22, 20124, Milano,

Dettagli

Italia-Milano: Apparecchiatura informatica varia 2014/S 089-154903. Bando di gara. Forniture

Italia-Milano: Apparecchiatura informatica varia 2014/S 089-154903. Bando di gara. Forniture 1/7 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:154903-2014:text:it:html Italia-Milano: Apparecchiatura informatica varia 2014/S 089-154903 Bando di gara Forniture Direttiva 2004/18/CE

Dettagli

Italia-Milano: Servizi generali di consulenza gestionale 2014/S 132-236806. Bando di gara. Servizi

Italia-Milano: Servizi generali di consulenza gestionale 2014/S 132-236806. Bando di gara. Servizi 1/7 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:236806-2014:text:it:html Italia-Milano: Servizi generali di consulenza gestionale 2014/S 132-236806 Bando di gara Servizi Direttiva

Dettagli

Italia-Milano: Servizi postali 2013/S 240-417540. Bando di gara. Servizi

Italia-Milano: Servizi postali 2013/S 240-417540. Bando di gara. Servizi 1/7 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:417540-2013:text:it:html Italia-Milano: Servizi postali 2013/S 240-417540 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione I: Amministrazione

Dettagli

Bando di gara. Servizi

Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:197511-2012:text:it:html I-Roma: Servizi di programmazione di applicazioni server di Internet o intranet 2012/S 119-197511 Bando di

Dettagli

CONSIP S.P.A. A SOCIO UNICO BANDO DI GARA D APPALTO

CONSIP S.P.A. A SOCIO UNICO BANDO DI GARA D APPALTO CONSIP S.P.A. A SOCIO UNICO BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Consip S.p.A. a socio unico- Via Isonzo, 19/E Roma 00198

Dettagli

I-Roma: Servizi di consegna postale 2012/S 189-311234. Bando di gara. Servizi

I-Roma: Servizi di consegna postale 2012/S 189-311234. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:311234-2012:text:it:html I-Roma: Servizi di consegna postale 2012/S 189-311234 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione I:

Dettagli

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice I.1) I.2) I.3) I.4) DIGITPA BANDO DI GARA D APPALTO SERVIZI CIG: 4224876DF4 Denominazione, indirizzi e punti di contatto: DigitPA viale Marx 31/49 Roma, c.a.p.

Dettagli

Azienda Regionale Centrale Acquisti S.p.A. Bando di gara d appalto I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto: ARCA Azienda Regionale Centrale

Azienda Regionale Centrale Acquisti S.p.A. Bando di gara d appalto I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto: ARCA Azienda Regionale Centrale Azienda Regionale Centrale Acquisti S.p.A. Bando di gara d appalto I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto: ARCA Azienda Regionale Centrale Acquisti S.p.A., Via Fabio Filzi, n. 22, 20124, Milano,

Dettagli

Lombardia Informatica S.p.A. Bando di gara d appalto

Lombardia Informatica S.p.A. Bando di gara d appalto Lombardia Informatica S.p.A. Bando di gara d appalto I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto: Lombardia Informatica S.p.A., Via Don G. Minzoni, n. 24, 20158, Milano, Italia, Tel: +39 02.39331.1,

Dettagli

Bando di gara per l affidamento del servizio di controllo di primo livello SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Bando di gara per l affidamento del servizio di controllo di primo livello SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Bando di gara per l affidamento del servizio di controllo di primo livello delle operazioni che compongono il progetto PISUS. SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI LECCO. Servizio di conduzione e manutenzione completa ed integrale,

AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI LECCO. Servizio di conduzione e manutenzione completa ed integrale, AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI LECCO Servizio di conduzione e manutenzione completa ed integrale, ordinaria, programmata e a carattere di urgenza, pronto intervento e reperibilità degli impianti

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di assicurazione medica 2014/S 112-197450. Bando di gara. Servizi

Italia-Roma: Servizi di assicurazione medica 2014/S 112-197450. Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:197450-2014:text:it:html Italia-Roma: Servizi di assicurazione medica 2014/S 112-197450 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

Azienda Regionale Centrale Acquisti S.p.A. Bando di gara d appalto I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto:

Azienda Regionale Centrale Acquisti S.p.A. Bando di gara d appalto I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto: Azienda Regionale Centrale Acquisti S.p.A. Bando di gara d appalto I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto: Azienda Regionale Centrale Acquisti S.p.A. ARCA S.p.A., Via Fabio Filzi, n. 22 (Palazzo

Dettagli

I-Roma: Mobili per uffici 2011/S 34-056615 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture

I-Roma: Mobili per uffici 2011/S 34-056615 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:56615-2011:text:it:html I-Roma: Mobili per uffici 2011/S 34-056615 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI Forniture SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE

Dettagli

Italia-Torino: Servizi di operatore telefonico 2015/S 216-394482. Bando di gara. Servizi

Italia-Torino: Servizi di operatore telefonico 2015/S 216-394482. Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:394482-2015:text:it:html Italia-Torino: Servizi di operatore telefonico 2015/S 216-394482 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE

Dettagli

I-Genova: Prodotti derivati dal petrolio, combustibili, elettricità e altre fonti di energia 2011/S 116-192026 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI

I-Genova: Prodotti derivati dal petrolio, combustibili, elettricità e altre fonti di energia 2011/S 116-192026 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:192026-2011:text:it:html I-Genova: Prodotti derivati dal petrolio, combustibili, elettricità e altre fonti di energia 2011/S 116-192026

Dettagli

Italia-Roma: Contenitori e cestini per rifiuti e immondizia 2015/S 086-155125. Bando di gara. Forniture

Italia-Roma: Contenitori e cestini per rifiuti e immondizia 2015/S 086-155125. Bando di gara. Forniture 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:155125-2015:text:it:html Italia-Roma: Contenitori e cestini per rifiuti e immondizia 2015/S 086-155125 Bando di gara Forniture Direttiva

Dettagli

ISTITUZIONE CENTRO SERVIZI PER ANZIANI

ISTITUZIONE CENTRO SERVIZI PER ANZIANI ALL. A) ISTITUZIONE CENTRO SERVIZI PER ANZIANI DEL COMUNE DELL AQUILA Cardinale Corradino Bafile BANDO DI GARA per l'affidamento, mediante procedura aperta, della gestione dei servizi alberghieri e di

Dettagli

Italia-Milano: Servizi pubblicitari e di marketing 2014/S 147-264439. Bando di gara. Servizi

Italia-Milano: Servizi pubblicitari e di marketing 2014/S 147-264439. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:264439-2014:text:it:html Italia-Milano: Servizi pubblicitari e di marketing 2014/S 147-264439 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di manutenzione e riparazione di software 2014/S 090-156740. Bando di gara. Forniture

Italia-Roma: Servizi di manutenzione e riparazione di software 2014/S 090-156740. Bando di gara. Forniture 1/7 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:156740-2014:text:it:html Italia-Roma: Servizi di manutenzione e riparazione di software 2014/S 090-156740 Bando di gara Forniture Direttiva

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, Decreto Legislativo n. 163 del 2006 e ss.mm.ii. criterio: offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell art.

Dettagli

BANDO DI GARA D APPALTO PER FORNITURE SEZIONE I - AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E

BANDO DI GARA D APPALTO PER FORNITURE SEZIONE I - AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E BANDO DI GARA D APPALTO PER FORNITURE SEZIONE I - AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: ASL di Cagliari S.C. Patrimonio e Servizi Tecnici; Via Piero Della Francesca

Dettagli

Italia-Roma: Fotocopiatrici e stampanti offset 2014/S 221-390389. Bando di gara. Forniture

Italia-Roma: Fotocopiatrici e stampanti offset 2014/S 221-390389. Bando di gara. Forniture 1/8 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:390389-2014:text:it:html Italia-Roma: Fotocopiatrici e stampanti offset 2014/S 221-390389 Bando di gara Forniture Direttiva 2004/18/CE

Dettagli

SACE S.p.A. BANDO DI GARA D APPALTO. Indirizzo Postale: Piazza Poli, 37/42 Città: Roma Codice Postale: 00187 Paese: ITALIA

SACE S.p.A. BANDO DI GARA D APPALTO. Indirizzo Postale: Piazza Poli, 37/42 Città: Roma Codice Postale: 00187 Paese: ITALIA SACE S.p.A. BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione SACE S.p.A. ufficiale: Indirizzo Postale: Piazza Poli, 37/42

Dettagli

GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI ARREDI PER LE SEDI ENAV DISLOCATE SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE

GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI ARREDI PER LE SEDI ENAV DISLOCATE SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI ARREDI PER LE SEDI ENAV DISLOCATE SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RECAPITO POSTALE DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI BUSTO ARSIZIO

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RECAPITO POSTALE DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI BUSTO ARSIZIO Prot. n.0061412 del 03/10/2013 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RECAPITO POSTALE DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI BUSTO ARSIZIO Procedura: art. 3 comma 37 e artt. 54 e

Dettagli

Bando di gara. Servizi

Bando di gara. Servizi 1 / 5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:137036-2016:text:it:html Italia-Roma: Servizi di riparazione e manutenzione di impianti elettrici di edifici 2016/S 077-137036 Bando

Dettagli

COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA. COMUNE DI RIMINI Corso d Augusto n. 154 47900 RIMINI - ITALIA - Punti di

COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA. COMUNE DI RIMINI Corso d Augusto n. 154 47900 RIMINI - ITALIA - Punti di COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: COMUNE DI RIMINI Corso d Augusto n. 154 47900 RIMINI - ITALIA - Punti di

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio: offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art. 83 del decreto

Dettagli

ENAV S.p.A. Avviso di gara Settori speciali. Città: Roma Codice postale: 00138 Paese: Italia (IT)

ENAV S.p.A. Avviso di gara Settori speciali. Città: Roma Codice postale: 00138 Paese: Italia (IT) ENAV S.p.A. Avviso di gara Settori speciali Sezione I: Ente aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Denominazione ufficiale: ENAV S.p.A. Indirizzo postale: Via Salaria 716 Città:

Dettagli

COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE

COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE PROVINCIA DI VARESE Ufficio Tecnico Comunale Settore Lavori Pubblici PIAZZA MAUCERI, N. 12 2104 VENENGONO SUPERIORE Tel: 0331/828447 Fax 0331/827314 e-mail ufficiotecnico@comune.venegonosuperiore.va.it

Dettagli

Italia-Roma: Sacchi e borse 2015/S 076-133322. Bando di gara. Forniture

Italia-Roma: Sacchi e borse 2015/S 076-133322. Bando di gara. Forniture 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:133322-2015:text:it:html Italia-Roma: Sacchi e borse 2015/S 076-133322 Bando di gara Forniture Direttiva 2004/18/CE Sezione I: Amministrazione

Dettagli

Italia-Roma: Materiale per ufficio 2014/S 142-254578. Bando di gara. Forniture

Italia-Roma: Materiale per ufficio 2014/S 142-254578. Bando di gara. Forniture 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:254578-2014:text:it:html Italia-Roma: Materiale per ufficio 2014/S 142-254578 Bando di gara Forniture Direttiva 2004/18/CE Sezione I:

Dettagli

ENAV S.p.A. AVVISO DI GARA SETTORI SPECIALI. Denominazione ufficiale: ENAV S.p.A. Indirizzo postale: Via Salaria n. 716

ENAV S.p.A. AVVISO DI GARA SETTORI SPECIALI. Denominazione ufficiale: ENAV S.p.A. Indirizzo postale: Via Salaria n. 716 ENAV S.p.A. AVVISO DI GARA SETTORI SPECIALI SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: ENAV S.p.A. Indirizzo postale: Via Salaria n. 716 Città:

Dettagli

I.2) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E PRINCIPALI

I.2) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E PRINCIPALI MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE GUARDIA DI FINANZA REPARTO TECNICO LOGISTICO AMMINISTRATIVO LIGURIA BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

Dettagli

I-Firenze: Erogazione di energia elettrica 2011/S 161-266377 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture

I-Firenze: Erogazione di energia elettrica 2011/S 161-266377 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:266377-2011:text:it:html I-Firenze: Erogazione di energia elettrica 2011/S 161-266377 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI Forniture SEZIONE

Dettagli

COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA

COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO COMUNE DI RIMINI, piazza Cavour, 27 47921 Rimini - Italia Punti di contatto:

Dettagli

Bando di gara per il noleggio quinquennale di un sistema di copiatura e SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Bando di gara per il noleggio quinquennale di un sistema di copiatura e SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Bando di gara per il noleggio quinquennale di un sistema di copiatura e stampa digitale per il centro stampa comunale. SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di

Dettagli

Bando di gara per la fornitura di energia elettrica. PG 12085824 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Bando di gara per la fornitura di energia elettrica. PG 12085824 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Bando di gara per la fornitura di energia elettrica. PG 12085824 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di Trieste, piazza dell Unità d Italia

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BANDO DI GARA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BANDO DI GARA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO - I.1) Denominazione: Università degli Studi di Milano, Divisione

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA COMUNE DI VILLARICCA (Provincia di Napoli) Corso Vittorio Emanuele, 60 CAP: 80010 Tel. +390818191228/229 Fax: +390818191269 http://www.comune.villaricca.na.it pec: protocollo.villaricca@asmepec.it BANDO

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI SEZIONE I): AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale: A.L.E.R. Milano. Punti di contatto: SETTORE

Dettagli

BANDO DI GARA. Sezione II: Oggetto dell appalto

BANDO DI GARA. Sezione II: Oggetto dell appalto BANDO DI GARA Approvato dal C.d.A. nella seduta n. 2 del 24 Febbraio 2015 Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzo e punti di contatto: Denominazione Ente Aggiudicatore: CENTRO VENETO

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37, e art. 55, comma 5, Decreto Legislativo n. 163 del 2006 e ss.mm.ii. criterio: offerta al prezzo più basso ai sensi dell art. 82 del

Dettagli

ENAV S.p.A. BANDO DI GARA - SETTORI SPECIALI

ENAV S.p.A. BANDO DI GARA - SETTORI SPECIALI ENAV S.p.A. BANDO DI GARA - SETTORI SPECIALI SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: ENAV S.p.A Indirizzo postale: Via Salaria n. 716 00138

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di intermediazione assicurativa 2015/S 082-145988. Bando di gara. Servizi

Italia-Roma: Servizi di intermediazione assicurativa 2015/S 082-145988. Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:145988-2015:text:it:html Italia-Roma: Servizi di intermediazione assicurativa 2015/S 082-145988 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE

Dettagli

Italia-Roma: Distributori di bevande 2015/S 233-423787. Bando di gara. Servizi

Italia-Roma: Distributori di bevande 2015/S 233-423787. Bando di gara. Servizi 1 / 6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:423787-2015:text:it:html Italia-Roma: Distributori di bevande 2015/S 233-423787 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

I-Cagliari: Servizi finanziari e assicurativi 2012/S 149-249239. Bando di gara. Servizi

I-Cagliari: Servizi finanziari e assicurativi 2012/S 149-249239. Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:249239-2012:text:it:html I-Cagliari: Servizi finanziari e assicurativi 2012/S 149-249239 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE

Dettagli

REGIONE LAZIO - GIUNTA REGIONALE BANDO DI GARA CIG N. 0201344A50

REGIONE LAZIO - GIUNTA REGIONALE BANDO DI GARA CIG N. 0201344A50 Allegato A REGIONE LAZIO - GIUNTA REGIONALE BANDO DI GARA CIG N. 0201344A50 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Regione Lazio - Giunta Regionale,

Dettagli

BANDO DI GARA. Città: Torino Codice postale:10124 Paese: Italia

BANDO DI GARA. Città: Torino Codice postale:10124 Paese: Italia BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE,INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Università degli Studi di Torino Indirizzo postale: Via Verdi n. 8 (sede

Dettagli

Prot. n. 2150 Crespano del Grappa, lì 05 ottobre 2009 BANDO DI GARA CIG: 0379122D5B CUP: J52G09000050001

Prot. n. 2150 Crespano del Grappa, lì 05 ottobre 2009 BANDO DI GARA CIG: 0379122D5B CUP: J52G09000050001 Casa di Riposo Aita Via IV Novembre n. 30 31017 Crespano del Grappa (TV) Tel.: 0423/931811 Fax: 0423/931866 Codice Fiscale: 83002410260 Partita IVA: 01592350266 e-mail: direttore@casadiriposoaita.it indirizzo

Dettagli

Comune di Rimini. Bando di Gara. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di Rimini - Piazza

Comune di Rimini. Bando di Gara. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di Rimini - Piazza Comune di Rimini Bando di Gara Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di Rimini - Piazza Cavour n.27-47921 Rimini - Italia - Punti di contatto:

Dettagli

COMUNE DI PREGNANA MILANESE (Provincia di Milano)

COMUNE DI PREGNANA MILANESE (Provincia di Milano) BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA CIG 3022985622 SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE 1.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Telefono 39 0293967206 Posta elettronica: ragioneria@comune.pregnana.mi.it

Dettagli

COMUNE DI TERNI (GURI N. 124 DEL 21/10/2015 - V SERIE SPECIALE CONTRATTI PUBBLICI)

COMUNE DI TERNI (GURI N. 124 DEL 21/10/2015 - V SERIE SPECIALE CONTRATTI PUBBLICI) COMUNE DI TERNI (GURI N. 124 DEL 21/10/2015 - V SERIE SPECIALE CONTRATTI PUBBLICI) Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Comune di Terni Piazza Mario

Dettagli

REGIONE BASILICATA BANDO DI GARA

REGIONE BASILICATA BANDO DI GARA REGIONE BASILICATA BANDO DI GARA I.1) Denominazione ufficiale: Ente Regione Basilicata Dipartimento Presidenza della Giunta Ufficio Sistema Informativo Regionale e Statistica (S.I.R.S.) Indirizzo postale:

Dettagli

Italia-Ferrara: Elettricità 2015/S 116-209825. Bando di gara. Forniture

Italia-Ferrara: Elettricità 2015/S 116-209825. Bando di gara. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:209825-2015:text:it:html Italia-Ferrara: Elettricità 2015/S 116-209825 Bando di gara Forniture Direttiva 2004/18/CE Sezione I: Amministrazione

Dettagli

I.1 Denominazione, Indirizzi e Punti di contatto - Denominazione. ufficiale: Autorità per l energia elettrica e il gas - indirizzo postale: piazza

I.1 Denominazione, Indirizzi e Punti di contatto - Denominazione. ufficiale: Autorità per l energia elettrica e il gas - indirizzo postale: piazza BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1 Denominazione, Indirizzi e Punti di contatto - Denominazione ufficiale: Autorità per l energia elettrica e il gas - indirizzo postale: piazza

Dettagli

COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA. DIREZIONE POLIZIA MUNICIPALE Indirizzo postale: Via della Gazzella, 27

COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA. DIREZIONE POLIZIA MUNICIPALE Indirizzo postale: Via della Gazzella, 27 COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: COMUNE DI RIMINI DIREZIONE POLIZIA MUNICIPALE Indirizzo postale: Via della

Dettagli

ACQUEDOTTO PUGLIESE S.p.A. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI CIG 629245387A. Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di

ACQUEDOTTO PUGLIESE S.p.A. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI CIG 629245387A. Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di ACQUEDOTTO PUGLIESE S.p.A. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI CIG 629245387A Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Acquedotto Pugliese S.p.A.; Indirizzo Postale:

Dettagli

I-Roma: Servizi di sviluppo di software 2012/S 149-249274. Bando di gara. Servizi

I-Roma: Servizi di sviluppo di software 2012/S 149-249274. Bando di gara. Servizi 1/7 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:249274-2012:text:it:html I-Roma: Servizi di sviluppo di software 2012/S 149-249274 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

Consorzio per l AREA di ricerca scientifica e tecnologica di Trieste. BANDO DI GARA D APPALTO CIG 6143184BCC

Consorzio per l AREA di ricerca scientifica e tecnologica di Trieste. BANDO DI GARA D APPALTO CIG 6143184BCC Consorzio per l AREA di ricerca scientifica e tecnologica di Trieste. BANDO DI GARA D APPALTO CIG 6143184BCC SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto:

Dettagli

COMUNE DI PRATO. Profilo di committente: Il capitolato d oneri e la documentazione complementare sono disponibili

COMUNE DI PRATO. Profilo di committente: Il capitolato d oneri e la documentazione complementare sono disponibili 1 COMUNE DI PRATO Bando di gara (redatto secondo l allegato X.1, D.lgs n. 163/2006) SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale:

Dettagli

I-Nuoro: Erogazione di energia elettrica 2010/S 64-096290 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture

I-Nuoro: Erogazione di energia elettrica 2010/S 64-096290 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:96290-2010:text:it:html I-Nuoro: Erogazione di energia elettrica 2010/S 64-096290 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI Forniture SEZIONE I:

Dettagli

BANDO DI GARA - SETTORI SPECIALI. CIG. n. 34962848D2. ufficiale: Acquedotto Pugliese S.p.A.; Indirizzo Postale: Via Cognetti n. 36

BANDO DI GARA - SETTORI SPECIALI. CIG. n. 34962848D2. ufficiale: Acquedotto Pugliese S.p.A.; Indirizzo Postale: Via Cognetti n. 36 BANDO DI GARA - SETTORI SPECIALI CIG. n. 34962848D2 Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Denominazione ufficiale: Acquedotto Pugliese S.p.A.; Indirizzo Postale:

Dettagli

Comune di Prato - gara n. 546 bando di gara

Comune di Prato - gara n. 546 bando di gara Comune di Prato Staff Area Tecnica, Appalti Opere Pubbliche, Gare ed Espropri Appalto, mediante procedura aperta, per l affidamento dei servizi di mediazione linguistica e culturale e sportelli informativi

Dettagli

Bando di gara. Servizi

Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:113162-2015:text:it:html Italia-Baragiano: Servizi di raccolta di rifiuti solidi urbani 2015/S 064-113162 Bando di gara Servizi Direttiva

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DELLA MENSA AZIENDALE MEDIANTE FORNITURA DI BUONI PASTO

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DELLA MENSA AZIENDALE MEDIANTE FORNITURA DI BUONI PASTO PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DELLA MENSA AZIENDALE MEDIANTE FORNITURA DI BUONI PASTO PERIODO 01/07/2015 31/12/2018 CIG 6256844EFE BANDO DI GARA Bando di Gara (Direttiva 2004/18/CE)

Dettagli

Assegnazione del servizio triennale di portineria del Mercato Ortofrutticolo di Genova Bolzaneto

Assegnazione del servizio triennale di portineria del Mercato Ortofrutticolo di Genova Bolzaneto BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA Assegnazione del servizio triennale di portineria del Mercato Ortofrutticolo di Genova Bolzaneto UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale dell

Dettagli

ACQUEDOTTO PUGLIESE S.p.A. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI CIG 626218675C. Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di

ACQUEDOTTO PUGLIESE S.p.A. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI CIG 626218675C. Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di ACQUEDOTTO PUGLIESE S.p.A. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI CIG 626218675C Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Acquedotto Pugliese S.p.A.; Indirizzo Postale:

Dettagli

Italia-Roma: Cabine 2013/S 236-409722. Bando di gara. Forniture

Italia-Roma: Cabine 2013/S 236-409722. Bando di gara. Forniture 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:409722-2013:text:it:html Italia-Roma: Cabine 2013/S 236-409722 Bando di gara Forniture Direttiva 2004/18/CE Sezione I: Amministrazione

Dettagli

I-Roma: Oli combustibili a basso contenuto di zolfo 2010/S 33-047946 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture

I-Roma: Oli combustibili a basso contenuto di zolfo 2010/S 33-047946 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture 1/5 I-Roma: Oli combustibili a basso contenuto di zolfo 2010/S 33-047946 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI Forniture SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: SOGIN

Dettagli

I-Crema: Attrezzature per gas sotto pressione 2011/S 145-241236 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture

I-Crema: Attrezzature per gas sotto pressione 2011/S 145-241236 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:241236-2011:text:it:html I-Crema: Attrezzature per gas sotto pressione 2011/S 145-241236 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI Forniture SEZIONE

Dettagli

REGIONE DEL VENETO Azienda ULSS 12 Veneziana BANDO DI GARA. Procedura aperta per l affidamento della gestione del centro diurno per

REGIONE DEL VENETO Azienda ULSS 12 Veneziana BANDO DI GARA. Procedura aperta per l affidamento della gestione del centro diurno per REGIONE DEL VENETO Azienda ULSS 12 Veneziana BANDO DI GARA Procedura aperta per l affidamento della gestione del centro diurno per disabili Bellinato. I.1) Regione del Veneto Azienda ULSS 12 Veneziana

Dettagli

I-Roma: Servizi informatici: consulenza, sviluppo di software, Internet e supporto 2010/S 173-264946 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI.

I-Roma: Servizi informatici: consulenza, sviluppo di software, Internet e supporto 2010/S 173-264946 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:264946-2010:text:it:html I-Roma: Servizi informatici: consulenza, sviluppo di software, Internet e supporto 2010/S 173-264946 BANDO

Dettagli

Bando di gara Servizi Prot. 22948/28.05.2015 GURI N. 66 del 8.6.2015 V Serie Spec.

Bando di gara Servizi Prot. 22948/28.05.2015 GURI N. 66 del 8.6.2015 V Serie Spec. Bando di gara Servizi Prot. 22948/28.05.2015 GURI N. 66 del 8.6.2015 V Serie Spec. SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: AMMINISTRAZIONE PROV.LE IMPERIA

Dettagli

BANDO DI GARA N. 94/2012

BANDO DI GARA N. 94/2012 Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato Via Salaria n. 1027 00138 Roma tel/fax : 06/85082189 BANDO DI GARA N. 94/2012 BANDO PUBBLICATO SULLA GAZZETTA UFFICIALE

Dettagli

COMUNE DI LETTERE PROVINCIA DI NAPOLI UFFICIO TECNICO. CORSO V. EMANUELE n 130 C.A.P. 80050 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

COMUNE DI LETTERE PROVINCIA DI NAPOLI UFFICIO TECNICO. CORSO V. EMANUELE n 130 C.A.P. 80050 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio: offerta del prezzo più basso mediante ribasso sul costo/tonn. di smaltimento

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI IGIENE URBANA PER UN PERIODO DI 36 MESI CUP B49E10001760004 CIG 0557130E34

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI IGIENE URBANA PER UN PERIODO DI 36 MESI CUP B49E10001760004 CIG 0557130E34 Comune di San Colombano al Lambro - Provincia di Milano Via Monti, 47-20078 San Colombano al Lambro Tel. 03712931 - fax 0371897965 E mail: protocollo@comune.sancolombanoallambro.mi.it WWW.comune.sancolombanoallambro.mi.it

Dettagli

Denominazione ufficiale: Autostrada del Brennero S.p.A. indirizzo. Punti di contatto: Direzione Tecnica Generale Ufficio Gare e

Denominazione ufficiale: Autostrada del Brennero S.p.A. indirizzo. Punti di contatto: Direzione Tecnica Generale Ufficio Gare e BANDO DI GARA Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Denominazione ufficiale: Autostrada del Brennero S.p.A. indirizzo postale: via Berlino, 10 Città:

Dettagli

Bando di gara per l affidamento del servizio di soccorso, salvamento, pronto soccorso, assistenza bagnanti e sorveglianza spiaggia dello

Bando di gara per l affidamento del servizio di soccorso, salvamento, pronto soccorso, assistenza bagnanti e sorveglianza spiaggia dello Bando di gara per l affidamento del servizio di soccorso, salvamento, pronto soccorso, assistenza bagnanti e sorveglianza spiaggia dello stabilimento balneare Alla Lanterna. SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE

Dettagli

BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI N 59 - CIG. N 01305472CA. Denominazione Ufficiale: Acquedotto Pugliese SpA. Indirizzo postale: Via

BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI N 59 - CIG. N 01305472CA. Denominazione Ufficiale: Acquedotto Pugliese SpA. Indirizzo postale: Via BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI N 59 - CIG. N 01305472CA I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione Ufficiale: Acquedotto Pugliese SpA. Indirizzo postale: Via Cognetti, 36- Città: Bari

Dettagli

A.S.P. Casa Valloni. Via Di Mezzo, 1 I 47923 RIMINI Tel. +39 0541 367811 Fax: +39 0541 367854

A.S.P. Casa Valloni. Via Di Mezzo, 1 I 47923 RIMINI Tel. +39 0541 367811 Fax: +39 0541 367854 A.S.P. Casa Valloni Via Di Mezzo, 1 I 47923 RIMINI Tel. +39 0541 367811 Fax: +39 0541 367854 http:www.aspcasavalloni.it e-mail: info@aspcasavalloni.it SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione,

Dettagli

COMUNE DI RIVELLO PROVINCIA DI POTENZA

COMUNE DI RIVELLO PROVINCIA DI POTENZA BANDO DI GARA Interventi di messa a norma, ammodernamento tecnologico e funzionale, luminoso, esercizio, manutenzione e gestione degli impianti di pubblica illuminazione nel Comune di RIVELLO (PZ). SEZIONE

Dettagli

ISPRA Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale. Bando di gara con procedura aperta

ISPRA Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale. Bando di gara con procedura aperta ISPRA Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale Bando di gara con procedura aperta SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione

Dettagli

C.L.I.R. S.p.A. BANDO DI GARA

C.L.I.R. S.p.A. BANDO DI GARA BANDO DI GARA Procedura aperta ai sensi degli artt. 55 e 82 del D. Lgs. 163/2006 e s.m.i. per l affidamento della fornitura di gasolio per autotrazione. Importo presunto, puramente indicativo, della fornitura

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE EMILIA ROMAGNA Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara BANDO DI GARA D APPALTO Servizi

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE EMILIA ROMAGNA Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara BANDO DI GARA D APPALTO Servizi SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE EMILIA ROMAGNA Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara BANDO DI GARA D APPALTO Servizi SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I. 1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI

Dettagli

I-Milano: Servizi di programmazione di software applicativi 2012/S 128-212791. Bando di gara. Servizi

I-Milano: Servizi di programmazione di software applicativi 2012/S 128-212791. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:212791-2012:text:it:html I-Milano: Servizi di programmazione di software applicativi 2012/S 128-212791 Bando di gara Servizi Direttiva

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di sicurezza 2015/S 201-364396. Bando di gara. Servizi

Italia-Roma: Servizi di sicurezza 2015/S 201-364396. Bando di gara. Servizi 1/15 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:364396-2015:text:it:html Italia-Roma: Servizi di sicurezza 2015/S 201-364396 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione I:

Dettagli

BANDO DI GARA D APPALTO

BANDO DI GARA D APPALTO BANDO DI GARA D APPALTO Sezione I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione Ufficiale: AFC Torino S.p.A. (in seguito anche AFC ) Indirizzo postale della sede legale corso Peschiera 193 - Città

Dettagli

Bando di gara. Forniture

Bando di gara. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:368250-2014:text:it:html Italia-Bologna: Articoli di cancelleria ed altri articoli di carta 2014/S 208-368250 Bando di gara Forniture

Dettagli

Italia-Brissogne: Servizi di trattamento delle acque reflue 2014/S 231-407687. Bando di gara. Servizi

Italia-Brissogne: Servizi di trattamento delle acque reflue 2014/S 231-407687. Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:407687-2014:text:it:html Italia-Brissogne: Servizi di trattamento delle acque reflue 2014/S 231-407687 Bando di gara Servizi Direttiva

Dettagli

I-Bergamo: Servizi di assicurazione di proprietà 2013/S 048-078161. Bando di gara. Servizi

I-Bergamo: Servizi di assicurazione di proprietà 2013/S 048-078161. Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:78161-2013:text:it:html I-Bergamo: Servizi di assicurazione di proprietà 2013/S 048-078161 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE

Dettagli

BANDO DI GARA. Le offerte vanno inviate a: Comune di Praiano, Ufficio Protocollo, Via Umberto I n.12 84010 Praiano Italia.

BANDO DI GARA. Le offerte vanno inviate a: Comune di Praiano, Ufficio Protocollo, Via Umberto I n.12 84010 Praiano Italia. BANDO DI GARA procedura aperta : art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio:offerta economicamente più vantaggiosa art. 83 del decreto legislativo n. 163 del 2006

Dettagli

COMUNE DI CASTELFIDARDO

COMUNE DI CASTELFIDARDO BANDO DI GARA PER IL SERVIZIO INFERMIERISTICO PRESSO LA CASA DI RIPOSO C. MORDINI SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE,INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: COMUNE

Dettagli

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE REGIONE DEL VENETO GIUNTA REGIONALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Regione del Veneto Giunta regionale

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE DIREZIONE GENERALE DEL SISTEMA INFORMATIVO E STATISTICO SANITARIO BANDO DI GARA. Appalto di Servizi

MINISTERO DELLA SALUTE DIREZIONE GENERALE DEL SISTEMA INFORMATIVO E STATISTICO SANITARIO BANDO DI GARA. Appalto di Servizi MINISTERO DELLA SALUTE DIREZIONE GENERALE DEL SISTEMA INFORMATIVO E STATISTICO SANITARIO BANDO DI GARA Appalto di Servizi SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZO E PUNTI

Dettagli

I-Roma: Prodotti per l'incontinenza 2011/S 229-371615. Bando di gara. Forniture

I-Roma: Prodotti per l'incontinenza 2011/S 229-371615. Bando di gara. Forniture 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:371615-2011:text:it:html I-Roma: Prodotti per l'incontinenza 2011/S 229-371615 Bando di gara Forniture Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

ASSESSORADU DE SOS TRASPORTOS ASSESSORATO DEI TRASPORTI

ASSESSORADU DE SOS TRASPORTOS ASSESSORATO DEI TRASPORTI BANDO DI GARA PROCEDURA RISTRETTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO PUBBLICO DI TRASPORTO MARITTIMO IN CONTINUITA TERRITORIALE TRA LA SARDEGNA E LE ISOLE MINORI DI S. PIETRO E DE LA MADDALENA. (C.I.G.: 64741448A2).

Dettagli

BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE - I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Denominazione

BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE - I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Denominazione AZIENDA OSPEDALIERA S. MARIA -TERNI BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE - I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Denominazione ufficiale: Azienda Ospedaliera S. Maria Terni;

Dettagli