i sistemi di navigazione satellitare EGNOS/Galileo per il trasporto di merci pericolose Convegno DESTINATION Torino, 28 marzo 2012

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "i sistemi di navigazione satellitare EGNOS/Galileo per il trasporto di merci pericolose Convegno DESTINATION Torino, 28 marzo 2012"

Transcript

1 Il progetto Europeo SCUTUM: i sistemi di navigazione satellitare EGNOS/Galileo per il trasporto di merci pericolose Convegno DESTINATION Torino, 28 marzo 2012

2 Indice I sistemi di Navigazione Satellitare (GNSS) Europei: EGNOS e Galileo EGNOS per il trasporto su strada SCUTUM Il CEN Workshop Agreement CWA 16390:2012 Prospettive 2 Convegno DESTINATION Torino, 28 marzo 2012

3 SCUTUM Progetto di ricerca Europeo 7 Programma Quadro Navigazione Satellitare Europea (EGNOS/Galileo) GSA European GNSS Agency Febbraio 2010 Dicembre 2011 Team: 11 partner, 4 nazioni Europee, Telespazio coordinatore 3 Convegno DESTINATION Torino, 28 marzo 2012

4 I servizi di EGNOS 3 servizi Open Free to air; mass market; better than GPS Operativo Services Commercial Safety of Life High accuracy; encrypted; professional market Integrity and authentication of the signal Pre-operativo Operativo 4 Convegno DESTINATION Torino, 28 marzo 2012

5 I servizi di Galileo Open Access Free to air; Mass market; Simple positioning Commercial Encrypted; High accuracy; Guaranteed service Safety of Life Open Service + Integrity and Authentication of signal Public Regulated Encrypted; Integrity; Continuous availability Search and Rescue Near real-time; Precise; Return link feasible 5 Convegno DESTINATION Torino, 28 marzo 2012

6 EGNOS OS per il trasporto su strada Test statici condotti con eni EGNOS OS: E ricevuto via Signal in Space Migliora la precisione della posizione rispetto al GPS da solo fino a 3 metri GPS EGNOS La maggior parte dei ricevitori disponibili sul mercato (compresi i chipset certificati automotive ) sono abilitati a ricevere EGNOS (GPS/EGNOS o GPS/SBAS) 6 Convegno DESTINATION Torino, 28 marzo 2012

7 EGNOS CS per il trasporto su strada (1/6) EGNOS msg Positions and raw data Value Added Service Provider Corrected position and Protection level EGNOS CS: E ricevuto via EDAS Aumenta la disponibilità di EGNOS OS Migliora ulteriormente la precisione della posizione rispetto al GPS da solo fino a 4 metri Permette di fornire il Protection Level confidenza sulla posizione ottenuta processando il messaggio di integrità fornito da EGNOS 7 Convegno DESTINATION Torino, 28 marzo 2012

8 EGNOS CS per il trasporto su strada (2/6) Caratteristiche: Maggiore precisione Garanzia della posizione Maggiore disponibilità Test dinamici condotti in vari ambienti urbani ed extra urbani Apparati commerciali per applicazioni di tracking/mercato stradale 8 Convegno DESTINATION Torino, 28 marzo 2012

9 EGNOS CS per il trasporto su strada (3/6) Caso autostrada/ extra urbano Precisione rispetto ad una traiettoria di riferimento ( 9 Convegno DESTINATION Torino, 28 marzo 2012

10 EGNOS CS per il trasporto su strada (4/6) Caso urbano alberato Precisione rispetto ad una traiettoria di riferimento ( 10 Convegno DESTINATION Torino, 28 marzo 2012

11 EGNOS CS per il trasporto su strada (5/6) Caso urbano centro città media densità Precisione rispetto ad una traiettoria di riferimento ( 11 Convegno DESTINATION Torino, 28 marzo 2012

12 EGNOS CS per il trasporto su strada (6/6) Caso urbano centro città alta densità Precisione rispetto ad una traiettoria di riferimento ( 12 Convegno DESTINATION Torino, 28 marzo 2012

13 SCUTUM: EGNOS OS e EGNOS CS per il trasporto di merci pericolose Latitudine Longitudine Horizontal Protection Level (HPL)/confidenza sulla posizione garanzia della posizione 13 Convegno DESTINATION Torino, 28 marzo 2012

14 SCUTUM: architettura EGNOS msg Positions and raw data Value Added Service Provider Corrected position and Protection level 14 Convegno DESTINATION Torino, 28 marzo 2012

15 SCUTUM: terminale di bordo Due tipologie di terminale di bordo: Base e Slim 15 Convegno DESTINATION Torino, 28 marzo 2012

16 SCUTUM: uso operativo di EGNOS OS e EGNOS CS Tracciamento in tempo reale di circa 300 autobotti e monitoraggio dello stato del carico Oggi in: Italia, Francia, Austria, Slovacchia, Ungheria, Rep. Ceca Prossimamente in: Germania e Svizzera 16 Convegno DESTINATION Torino, 28 marzo 2012

17 CWA 16390:2012 (1/2) Interface control document for provision of EGNOS CS/EDAS based services for tracking and tracing of the transport of goods Specifica tecnica Europea CEN Condivisa da stakeholder Europei (utenti, fornitori di tecnologia, istituzioni, Commissione Europea e GSA) In linea con le linee guide di UNECE/OTIF Working Group sulla telematica Conforme con: Architettura CALM per ITS DATEXII per applicazioni di traffico 3GPP/OMA per applicazioni di mobilità personale 17 Convegno DESTINATION Torino, 28 marzo 2012

18 Prospettive di SCUTUM Il CEN Workshop Agreement è disponibile pubblicamente sul sito del CEN per essere adottato: Dagli sviluppatori e fornitori di prodotti/soluzioni ITS, interessati a sfruttare il valore aggiunto di EGNOS in applicazioni legate al trasporto e alla mobilità, per le quali accuratezza e confidenza nella posizione permettono di garantire una maggiore sicurezza A livello nazionale (per esempio, nel recepimento della Direttiva ITS) Sono attualmente in fase di analisi: Future evoluzioni per multiconstellation GNSS (GLONASS, Galileo) Estensione al trasporto su ferro 18 Convegno DESTINATION Torino, 28 marzo 2012

19 Grazie per l attenzione Antonella Di Fazio 19 Convegno DESTINATION Torino, 28 marzo 2012

Navigazione Satellitare Europea per la tracciabilità dei veicoli

Navigazione Satellitare Europea per la tracciabilità dei veicoli I progetti MENTORE e SCUTUM: la Navigazione Satellitare Europea per la tracciabilità dei veicoli Antonella Di Fazio, Telespazio Leonardo Domanico, TTS Italia EIV, Milano, Novembre 20101 Contenuti I sistemi

Dettagli

TORINO 28 marzo 2012 Convegno Presentazione e stato di avanzamento del progetto DESTINATION

TORINO 28 marzo 2012 Convegno Presentazione e stato di avanzamento del progetto DESTINATION TORINO 28 marzo 2012 Convegno Presentazione e stato di avanzamento del progetto DESTINATION Monitoraggio dei veicoli ADR: architettura e funzionamento delle On Board Unit Fabio Borghetti Stefano Gatti

Dettagli

NAVIGAZIONE. Roma, CASD, 25 giugno 2013. Sergio Greco

NAVIGAZIONE. Roma, CASD, 25 giugno 2013. Sergio Greco 83230910-DOC-TAS-IT-002 Roma, CASD, 25 giugno 2013 NAVIGAZIONE Sergio Greco Thales Alenia Space Senior Vice President Navigation & AREA C BL Observation Exploration, Navigation EUROPE S FIRST STEPS ESA

Dettagli

I programmi europei di navigazione satellitare

I programmi europei di navigazione satellitare I programmi europei di navigazione satellitare Galileo e EGNOS Autorità di vigilanza del GNSS europeo Una visione europea audace L Europa sta mettendo a punto un sistema globale di navigazione satellitare

Dettagli

Il programma Euromed GNSS è suddiviso in due fasi, la prima rappresentata dal progetto Euromed GNSS I/METIS e la seconda da Euromed GNSS II/MEDUSA.

Il programma Euromed GNSS è suddiviso in due fasi, la prima rappresentata dal progetto Euromed GNSS I/METIS e la seconda da Euromed GNSS II/MEDUSA. Il progetto MEDUSA e GEMCO MEDUSA è un progetto finanziato dalla Commissione Europea nell ambito del programma Euromed GNSS, con l obiettivo di diffondere l uso dei servizi di navigazione satellitare Europea

Dettagli

GNSS in ambito urbano: il progetto EGNOS2ROAD

GNSS in ambito urbano: il progetto EGNOS2ROAD GNSS in ambito urbano: il progetto EGNOS2ROAD Ing. Fabio Nussio, Responsabile Progetti Europei e Nazionali Roma Servizi per la Mobilità Srl Roma Capitale: il contesto della mobilità Area municipale 1.285

Dettagli

SISTEMI DI RILEVAMENTO E NAVIGAZIONE

SISTEMI DI RILEVAMENTO E NAVIGAZIONE SOMMARIO iii CAPITOLO 1 LA NAVIGAZIONE I RADIOAIUTI E LA NAVIGAZIONE SATELLITARE 1.1 LA NAVIGAZIONE ED I RADIOAIUTI...1 1.1.1 Cenni storici e e Definizioni...1 1.1.2 Modalità e Tecniche Fondamentali...3

Dettagli

Progetto GIC GNSS Indoor Coverage. ASI, 17-dic-2010

Progetto GIC GNSS Indoor Coverage. ASI, 17-dic-2010 Progetto GIC GNSS Indoor Coverage ASI, 17-dic-2010 Global Satellite Navigation Systems GPS attuale con precisione di localizzazione ~15m Sistema di augmentation EGNOS (EU) ~4m GALILEO (2015) ~1m Applicazioni

Dettagli

il programma galileo L infrastruttura di Galileo comprende: il segmento spaziale; il segmento di terra; il segmento di utenza.

il programma galileo L infrastruttura di Galileo comprende: il segmento spaziale; il segmento di terra; il segmento di utenza. GALILEO CONTROL CENTRE il programma galileo Il programma Galileo costituisce l iniziativa europea per un sistema di navigazione satellitare globale allo stato dell arte. Sviluppato congiuntamente dall

Dettagli

Il Progetto MEDUSE. Applicazioni Regolamentate di posizionamento nell ambito marittimo

Il Progetto MEDUSE. Applicazioni Regolamentate di posizionamento nell ambito marittimo Il Progetto MEDUSE Applicazioni Regolamentate di posizionamento nell ambito marittimo Introduzione al Dimostratore dell applicazione MEDUSE Applicazione Regolamentata per la Gestione di un Parco (ARGP)

Dettagli

La piattaforma I-BUS Autostrade//Tech. Torino 16/11/2011

La piattaforma I-BUS Autostrade//Tech. Torino 16/11/2011 La piattaforma I-BUS Autostrade//Tech Torino 16/11/2011 Agenda Presentazione Autostrade // Tech Autostrade // Tech: Il ruolo nella mobilità I Bus turistici e la mobilità urbana Prospettive a livello nazionale

Dettagli

ERSEC: un sistema di misura multisensore per guida autonoma di veicoli intelligenti. Gabriella Caporaletti EICAS Automazione S.p.A

ERSEC: un sistema di misura multisensore per guida autonoma di veicoli intelligenti. Gabriella Caporaletti EICAS Automazione S.p.A ERSEC: un sistema di misura multisensore per guida autonoma di veicoli intelligenti Gabriella Caporaletti EICAS Automazione S.p.A Si parte da lontano 1992-97: SISTEMA INTEGRATO DI CONTROLLO VETTURA DRIVE-BY-COMPUTER

Dettagli

IL Ruolo dell ASI e le Call del Settimo Programma Quadro. Giornata Galileo Roma, 16 Febbraio 2009 Hotel NH Leonardo da Vinci Roma

IL Ruolo dell ASI e le Call del Settimo Programma Quadro. Giornata Galileo Roma, 16 Febbraio 2009 Hotel NH Leonardo da Vinci Roma IL Ruolo dell ASI e le Call del Settimo Programma Quadro Giornata Galileo Roma, 16 Febbraio 2009 Hotel NH Leonardo da Vinci Roma L ASI nella Navigazione e per FP7 ASI in Galileo & EGNOS Finanzia il Programma

Dettagli

Global Positioning System

Global Positioning System Global Positioning System E un sistema di navigazione satellitare E stato realizzato ed è controllato dal Dipartimenta della Difesa degli Stati Uniti d America. La nascita di questo sistema è legata ad

Dettagli

Mario CAPORALE Agenzia Spaziale Italiana Roma 12 Aprile 2016

Mario CAPORALE Agenzia Spaziale Italiana Roma 12 Aprile 2016 Mario CAPORALE Agenzia Spaziale Italiana Roma 12 Aprile 2016 1 Il Convegno IIN ASI Questo Convegno nasce dalla esigenza di contribuire alla divulgazione della conoscenza e dell utilizzo dei servizi spaziali

Dettagli

Workshop ASI 3 Bando PMI Progetto NAUS - New AIS Utilities for Ships. Roma, 25 Luglio 2013

Workshop ASI 3 Bando PMI Progetto NAUS - New AIS Utilities for Ships. Roma, 25 Luglio 2013 Workshop ASI 3 Bando PMI Progetto NAUS - New AIS Utilities for Ships Roma, 25 Luglio 2013 OBIETTIVI GENERALI DEL PROGETTO Il progetto ha l obiettivo di realizzare un sistema integrato per il supporto alla

Dettagli

TTS Italia - Associazione Nazionale per la Telematica per i Trasporti e la Sicurezza. Newsflash n. 1 8, Settembre 2005

TTS Italia - Associazione Nazionale per la Telematica per i Trasporti e la Sicurezza. Newsflash n. 1 8, Settembre 2005 TTS Italia - Associazione Nazionale per la Telematica per i Trasporti e la Sicurezza Newsflash n. 1 8, Settembre 2005 TTS Italia fa parte della network delle Associazioni ITS nazionali coordinata da ERTICO

Dettagli

Il progetto CERT&InfoMobilità: certificazione dei dati nella catena dell'infomobilità

Il progetto CERT&InfoMobilità: certificazione dei dati nella catena dell'infomobilità Il progetto CERT&InfoMobilità: certificazione dei dati nella catena dell'infomobilità Saverio Gini Saverio Gini MemEx Offerta infomobilità: Iniziative settore pubblico LIVELLO REGIONALE/INTERMEDIO: Banche

Dettagli

Railways Augmented Multisensor Positioning System

Railways Augmented Multisensor Positioning System Roma, Railways Augmented Multisensor Positioning System Luca Sfarzo TRS SpA SOMMARIO Descrizione Contesto Scopo del progetto Scenari operativi Caratteristiche e Struttura del Prototipo Sfida Compagine

Dettagli

Crescita e evoluzione del Machine-to-Machine

Crescita e evoluzione del Machine-to-Machine Crescita e evoluzione del Machine-to-Machine Sabrina Baggioni M2M Forum 14 Maggio 2013 1 M2M sta trasformando il business in tutti i settori Automotive Security Finance Energy & Utilities Consumer Electronics

Dettagli

Navigazione Satellitare per il settore Trasporti. Gianluca GARGIULO

Navigazione Satellitare per il settore Trasporti. Gianluca GARGIULO Navigazione Satellitare per il settore Trasporti Gianluca GARGIULO www.nais-solutions.it Il Settore Trasporti e la Navigazione Satellitare Il settore trasporti (Road) è il principale utilizzatore dei servizi

Dettagli

POSSUM Project Workshop Settimo Programma Quadro Galileo ASI 26 th June 2012

POSSUM Project Workshop Settimo Programma Quadro Galileo ASI 26 th June 2012 POSSUM Project Workshop Settimo Programma Quadro Galileo ASI 26 th June 2012 Page 1 POSSUM: identificazione POsition sition-based ServiceS for Utilities Maintenance teams Call Identifier: FP7-GALILEO-2011-GSA-1-a

Dettagli

ISTITUTO SUPERIORE PIERO CALAMANDREI < GEOMETRI > LA STAZIONE PERMANENTE GNSS NELLA RETE DI POSIZIONAMENTO DELLA REGIONE PIEMONTE

ISTITUTO SUPERIORE PIERO CALAMANDREI < GEOMETRI > LA STAZIONE PERMANENTE GNSS NELLA RETE DI POSIZIONAMENTO DELLA REGIONE PIEMONTE ISTITUTO SUPERIORE PIERO CALAMANDREI < GEOMETRI > LA STAZIONE PERMANENTE GNSS NELLA RETE DI POSIZIONAMENTO DELLA REGIONE PIEMONTE fig. 1: La MONOGRAFIA del sito al 16 giugno 2011 da http://gnss.regione.piemonte.it

Dettagli

Indipendenza e Sovranità Europea Politica Industriale. Politico Politico. Economico Economico

Indipendenza e Sovranità Europea Politica Industriale. Politico Politico. Economico Economico LE APPLICAZIONI ED I SERVIZI BASATI SULLA NAVIGAZIONE SATELLITARE L INIZIATIVA GALILEO 1 GALILEO è il più grande Progetto di infrastrutture varato dalla EC Costo di circa 3,5 BE con Finanziamento Pubblico-Privato

Dettagli

Il Sistema Galileo, un opportunità per le PMI piemontesi

Il Sistema Galileo, un opportunità per le PMI piemontesi Il Sistema Galileo, un opportunità per le PMI piemontesi L esperienza di SEPA per lo sviluppo di tecnologie legate a GPS/EGNOS e Galileo 26 Settembre 2005 26/09/2005 Presentazione della società SEPA ha

Dettagli

XIII Conferenza EISC. Berlino 17-18 Ottobre 2011. Intervento dell on. Andrea Lulli

XIII Conferenza EISC. Berlino 17-18 Ottobre 2011. Intervento dell on. Andrea Lulli XIII Conferenza EISC Berlino 17-18 Ottobre 2011 Intervento dell on. Andrea Lulli In vista dei prossimi appuntamenti di fine anno europei, con lo Space Council del prossimo dicembre, è importante definire

Dettagli

Soluzioni avanzate per la mobilità urbana Relatore: Mario PERRETTA

Soluzioni avanzate per la mobilità urbana Relatore: Mario PERRETTA Soluzioni avanzate per la mobilità urbana Relatore: Mario PERRETTA Perché? Perché? Autostrade//Tech nasce per mettere a frutto il Know How tecnologico di Autostrade//per l Italia, relativamente agli ITS,

Dettagli

La normativa ITS e il Regolamento Delegato su RTTI. Ing. Olga Landolfi Segretario Generale TTS Italia Seminario Progetto TIDE, 21 Settembre 2015

La normativa ITS e il Regolamento Delegato su RTTI. Ing. Olga Landolfi Segretario Generale TTS Italia Seminario Progetto TIDE, 21 Settembre 2015 La normativa ITS e il Regolamento Delegato su RTTI Ing. Olga Landolfi Segretario Generale TTS Italia Seminario Progetto TIDE, 21 Settembre 2015 Chi è TTS Italia TTS Italia è l Associazione Nazionale per

Dettagli

Applications of EU satellite navigation programmes (Galileo & EGNOS) 4th June 2013, Brussels

Applications of EU satellite navigation programmes (Galileo & EGNOS) 4th June 2013, Brussels 83230917-DOC-TAS-IT-002 Applications of EU satellite navigation programmes (Galileo & EGNOS) 4th June 2013, Brussels CONTENTS 2 Galileo & EGNOS Evolution: more performance for new application From FP7

Dettagli

Gli enti e le associazioni nazionali ed internazionali

Gli enti e le associazioni nazionali ed internazionali Corso di Trasporti Aerei Anno Accademico 2008-2009 Prof. L. La Franca Gli enti e le associazioni nazionali ed internazionali Elenco Enti: ICAO - FAA IATA EUROCONTROL EASA ENTI NAZIONALI ICAO (International

Dettagli

Progetto DESTINATION

Progetto DESTINATION CONFERENZA FINALE Progetto DESTINATION TORINO 5 FEBBRAIO 2014 UNA RETE PER IL MONITORAGGIO DEL TRASPORTO DELLE MERCI PERICOLOSE SU STRADA Fabio Borghetti Politecnico di Milano Luca Bonura 5T S.r.l. I collaboratori

Dettagli

Il Programma Europeo di navigazione satellitare Galileo

Il Programma Europeo di navigazione satellitare Galileo Il Programma Europeo di navigazione satellitare Galileo IL PROGRAMMA Il programma Galileo ha una valenza strategica ed economica rilevante per l Europa. Il sistema dovrà, infatti, consentire all Europa

Dettagli

Progetto Arezzo Smart: i servizi integrati di mobilità per la città di Arezzo

Progetto Arezzo Smart: i servizi integrati di mobilità per la città di Arezzo Progetto Arezzo Smart: i servizi integrati di mobilità per la città di Arezzo S. Gini, MemEx F. Falsini, M. Farini, ATAM R. Bernardini, Comune Arezzo Mobility Governance,, Firenze 1 Il contesto di riferimento

Dettagli

M.E.N.T.I.S. Microscope Embedded Neurosurgical Training and Intra-operative System

M.E.N.T.I.S. Microscope Embedded Neurosurgical Training and Intra-operative System Sistema di Realta Virtuale ed Aumentata per la Neurochirurgia Compusurge meeting 13.07.2009 M.E.N.T.I.S. Microscope Embedded Neurosurgical Training and Intra-operative System A. De Mauro 1, J. Raczkowsky

Dettagli

La Piattaforma Logistica Nazionale I servizi e lo stato della realizzazione

La Piattaforma Logistica Nazionale I servizi e lo stato della realizzazione La Piattaforma Logistica Nazionale I servizi e lo stato della realizzazione Livorno, 2 marzo 2012 0 UIRNet, come soggetto attuatore del MIT, sta realizzando l ITS nazionale di riferimento per la logistica

Dettagli

Gli strumenti di simulazione per lo sviluppo di sistemi elettronici automotive

Gli strumenti di simulazione per lo sviluppo di sistemi elettronici automotive 18 aprile 2012 Gli strumenti di simulazione per lo sviluppo di sistemi elettronici automotive Andrea Delmastro R&D Manager La normativa ISO 26262 Road vehicles Functional Safety Soddisfare esigenze per

Dettagli

Sistemi di monitoraggio e localizzazione

Sistemi di monitoraggio e localizzazione PTA-DESTINATION Workshop Il rischio da trasporto di merci pericolose su strada Strumenti per conoscerlo e gestirlo Torino, 23 novembre 2015 Sistemi di monitoraggio e localizzazione Cruscotto di reportistica

Dettagli

I.I.S. G. MINUTOLI - MESSINA

I.I.S. G. MINUTOLI - MESSINA I.I.S. G. MINUTOLI - MESSINA OGGETTO : cenni sul seminario GPS del 24/09/2010 1) GNSS E PRINCIPI DI FUNZIONAMENTO: IL sistema GPS (ovvero Global Positioning System) è un sistema di posizionamento globale

Dettagli

Capitolo 8 Il sistema satellitare EGNOS

Capitolo 8 Il sistema satellitare EGNOS Capitolo 8 Il sistema satellitare EGNOS 8. 0 - Background Relativamente alla storia della Navigazione, sono recenti le applicazioni satellitari in questo campo, tentativi incentivati dalla volontà di superare

Dettagli

05 Novembre 2008 Servizi Mobili di localizzazione: il telefono cellulare diventa apparato di localizzazione e centrale di controllo

05 Novembre 2008 Servizi Mobili di localizzazione: il telefono cellulare diventa apparato di localizzazione e centrale di controllo 05 Novembre 2008 Servizi Mobili di localizzazione: il telefono cellulare diventa apparato di localizzazione e centrale di controllo Nicola De Mattia Amministratore Delegato UbiEst SpA Location Based Services

Dettagli

Navigazione 2.0. Ing. Adriano Scardellato Gruppo Elda Ingengeria Amministratore Delegato

Navigazione 2.0. Ing. Adriano Scardellato Gruppo Elda Ingengeria Amministratore Delegato Navigazione 2.0 Ing. Adriano Scardellato Gruppo Elda Ingengeria Amministratore Delegato Navigatore come strumento per andare da A a B In Car Navigazione 1.0 Portatile Portatili Costo elevato Stand-alone

Dettagli

GALILEO FINALMENTE IN ORBITA. di DAVIDE SCULLINO. 56 Ottobre 2011 ~ Elettronica In. e ne parla da tanto tempo, al punto che ormai quasi sembrava

GALILEO FINALMENTE IN ORBITA. di DAVIDE SCULLINO. 56 Ottobre 2011 ~ Elettronica In. e ne parla da tanto tempo, al punto che ormai quasi sembrava FINALMENTE IN ORBITA GALILEO di DAVIDE SCULLINO S e ne parla da tanto tempo, al punto che ormai quasi sembrava come il famigerato ponte sullo stretto di Messina : è sulla bocca di tutti, ma nessuno l ha

Dettagli

Soluzioni ITS per Smart Cities Gino Franco

Soluzioni ITS per Smart Cities Gino Franco SMIS0105I12XX SWARCO MIZAR S.p.A. Soluzioni ITS per Smart Cities Gino Franco Il Mondo sta cambiando > 7 000 000 000 popolazione mondiale > 60% in aree urbane nel 2050 Tasso di motorizzazione in crecita

Dettagli

CEVA Logistics Italia Conferenza Assologistica normativa per i trasporti nazionali e internazionali: modelli di gestione, responsabilità e sanzioni

CEVA Logistics Italia Conferenza Assologistica normativa per i trasporti nazionali e internazionali: modelli di gestione, responsabilità e sanzioni CEVA Logistics Italia Conferenza Assologistica normativa per i trasporti nazionali e internazionali: modelli di gestione, responsabilità e sanzioni Marco Henry, Transport Director di CEVA Italia 12 Novembre

Dettagli

VPN: connessioni sicure di LAN geograficamente distanti. IZ3MEZ Francesco Canova www.iz3mez.it francesco@iz3mez.it

VPN: connessioni sicure di LAN geograficamente distanti. IZ3MEZ Francesco Canova www.iz3mez.it francesco@iz3mez.it VPN: connessioni sicure di LAN geograficamente distanti IZ3MEZ Francesco Canova www.iz3mez.it francesco@iz3mez.it Virtual Private Network, cosa sono? Le Virtual Private Networks utilizzano una parte di

Dettagli

GNSS DAL GPS AL PER LA

GNSS DAL GPS AL PER LA Alberto Cina DAL GPS AL GNSS (Global Navigation Satellite System) PER LA GEOMATICAA I siti internet citati sono stati visitati nel febbraio 2014 In copertina: misure GNSS su ghiacciaio, in Valle d Aosta

Dettagli

Integrità nel sistema di navigazione satellitare Galileo. Tor Vergata. Master in sistemi di navigazione e comunicazioni satellitari

Integrità nel sistema di navigazione satellitare Galileo. Tor Vergata. Master in sistemi di navigazione e comunicazioni satellitari Università degli studi di Roma Tor Vergata Facoltà di Ingegneria Master in sistemi di navigazione e comunicazioni satellitari Integrità nel sistema di navigazione satellitare Galileo Antonio D Ottavio

Dettagli

Introduzione ai sistemi RTLS e ai servizi Location Based

Introduzione ai sistemi RTLS e ai servizi Location Based Introduzione ai sistemi RTLS e ai servizi Location Based Samuele Astuti Ricercatore Senior Lab#ID Università Carlo Cattaneo - LIUC http://labid.liuc.it labid@liuc.it Il Lab#ID come sistema in rete... Aziende

Dettagli

WP2. del traffico e delle merci nei corridoi di trasporto europei e nelle conurbazioni. TPZ, Mizar, ASPI, UniSalento

WP2. del traffico e delle merci nei corridoi di trasporto europei e nelle conurbazioni. TPZ, Mizar, ASPI, UniSalento WP2 Continuità dei servizi ITS per la gestione del traffico e delle merci nei corridoi di trasporto europei e nelle conurbazioni TPZ, Mizar, ASPI, UniSalento Indice Stato dei lavori Metodologia Contenuti

Dettagli

Settore Guida 8 Tecnologie satellitari per il controllo del territorio e dell ambiente

Settore Guida 8 Tecnologie satellitari per il controllo del territorio e dell ambiente Settore Guida 8 Tecnologie satellitari per il controllo del territorio e dell ambiente Presented by Paolo Bellofiore Telespazio Roma, 24 marzo 2011 CNR Piazzale A. Moro 7 Tecnologie satellitari Soluzione

Dettagli

Nuove soluzioni per la mobilitàurbana

Nuove soluzioni per la mobilitàurbana Nuove soluzioni per la mobilitàurbana I-BUS : Piattaforma di gestione flotte BUS Turistici Firenze 20/04/2012 Agenda Presentazione Autostrade Tech Autostrade Tech: Il ruolo nella mobilità I Bus turistici

Dettagli

Network Services. Access Service Bureau. per le imprese

Network Services. Access Service Bureau. per le imprese Network Services Access Service Bureau L accesso condiviso a per le imprese Le imprese con rapporti bancari esteri valutano sempre più spesso l alternativa della connettività diretta con per avere maggiore

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI SOCI PRIVATI PER L AMPLIAMENTO DELLA SOCIETÀ CONSORTILE CONSORZIO GAL-PMI S.c.r.l. 04/04/2007

AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI SOCI PRIVATI PER L AMPLIAMENTO DELLA SOCIETÀ CONSORTILE CONSORZIO GAL-PMI S.c.r.l. 04/04/2007 AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI SOCI PRIVATI PER L AMPLIAMENTO DELLA SOCIETÀ CONSORTILE CONSORZIO GAL-PMI S.c.r.l. 04/04/2007 ALLEGATO 3: Documento di sintesi del Progetto GAL-PMI 1 IL PROGETTO GAL

Dettagli

La Piattaforma Logistica Nazionale I servizi e lo stato della realizzazione

La Piattaforma Logistica Nazionale I servizi e lo stato della realizzazione La Piattaforma Logistica Nazionale I servizi e lo stato della realizzazione Torino, 28 marzo 2012 0 UIRNet, come soggetto attuatore del MIT, sta realizzando l ITS nazionale di riferimento per il trasporto

Dettagli

IL PROGETTO BIP IN PIEMONTE

IL PROGETTO BIP IN PIEMONTE IL PROGETTO BIP IN PIEMONTE l adozione degli standard internazionali per un architettura interoperabile Fabrizio Arneodo Responsabile Ricerca e Sviluppo 5T srl Cos è uno standard? Uno standard è fondamentalmente

Dettagli

1. Introduzione. 2. Il Progetto

1. Introduzione. 2. Il Progetto 1. Introduzione Con l espressione trasporto pubblico locale intelligente si intende l uso di tecnologie a supporto della mobilità e degli spostamenti di persone. Grazie allo sviluppo di dispositivi e strumenti

Dettagli

DESTINATION. Sistemi ITS. e servizi di logistica integrata. Conoscere il trasporto delle merci pericolose come strumento di tutela del territorio

DESTINATION. Sistemi ITS. e servizi di logistica integrata. Conoscere il trasporto delle merci pericolose come strumento di tutela del territorio DESTINATION Conoscere il trasporto delle merci pericolose come strumento di tutela del territorio Sistemi ITS Direzione Generale per Sistemi Informativi, Statistici e la Comunicazione e servizi di logistica

Dettagli

Progetto GLAD. Conclusioni Ricadute odierne e future

Progetto GLAD. Conclusioni Ricadute odierne e future Progetto GLAD (Galileo Light-lift Airship Demonstrator) Conclusioni Ricadute odierne e future Torino, 10 luglio 2008 Progetto GLAD All the Rights Reserved Pagina 1 Obbiettivi principali Il progetto GLAD

Dettagli

PROGETTO SIMOB STRUTTURA E OBIETTIVI 1. SCHEDA PROGETTO

PROGETTO SIMOB STRUTTURA E OBIETTIVI 1. SCHEDA PROGETTO PROGETTO SIMOB STRUTTURA E OBIETTIVI 1. SCHEDA PROGETTO Progetto: SIMOB - Sistema Integrato per l infomobilità Finanziatore: Regione Toscana Asse di finanziamento: APQ Competitività dei territori e delle

Dettagli

PTA Azione 6 PTA Azione 6 Sistema di precisione open source per il rilevamento flussi di mobilità

PTA Azione 6 PTA Azione 6 Sistema di precisione open source per il rilevamento flussi di mobilità PTA Azione 6 PTA Azione 6 Sistema di precisione open source per il rilevamento flussi di mobilità Luca Grimaldi e Mauro Prevostini Ente Regionale per i Servizi all Agricoltura e alle Foreste Dipartimento

Dettagli

ISTITUZIONE DI UNA RETE DI STAZIONI PERMANENTI GPS/GNSS IN UMBRIA

ISTITUZIONE DI UNA RETE DI STAZIONI PERMANENTI GPS/GNSS IN UMBRIA ISTITUZIONE DI UNA RETE DI STAZIONI PERMANENTI GPS/GNSS IN UMBRIA Fabio RADICIONI*, Aurelio STOPPINI* * Università degli Studi di Perugia, D.I.C.A., Via G.Duranti 93-06125 Perugia Tel. 075/5853765 - Fax

Dettagli

Caratteristiche Applicabilità. Piattaforma Logistica

Caratteristiche Applicabilità. Piattaforma Logistica Caratteristiche Applicabilità Piattaforma Logistica Versione 2.0-2011 Azioni semplici o strutturate Risorse umane e materiali Tempi e Luoghi La Piattaforma WOLT è una soluzione progettata per rispondere

Dettagli

The SCUTUM Project. How the results could be useful for ITS national strategy. Ministero delle Infrastrutture e Trasporti WWW.MIT.GOV.

The SCUTUM Project. How the results could be useful for ITS national strategy. Ministero delle Infrastrutture e Trasporti WWW.MIT.GOV. The SCUTUM Project How the results could be useful for ITS national strategy Ministero delle Infrastrutture e Trasporti WWW.MIT.GOV.IT SCUTUM Workshop, 9 November 2011, Rome (Italy) MAIN RESULTS EGNOS

Dettagli

LEGGE RECANTE RATIFICA

LEGGE RECANTE RATIFICA DISEGNO DI LEGGE RECANTE RATIFICA ED ESECUZIONE DELL'ACCORDO DI COOPERAZIONE FRA L'UNIONE EUROPEA E I SUOI STATI MEMBRI, DA UNA PARTE, E LA CONFEDERAZIONE SVIZZERA, DALL'ALTRA, SUI PROGRAMMI EUROPEI DI

Dettagli

Le politiche e le strategie nazionali sugli ITS. Olga Landolfi Segretario Generale TTS Italia Cagliari, 26 Giugno 2013

Le politiche e le strategie nazionali sugli ITS. Olga Landolfi Segretario Generale TTS Italia Cagliari, 26 Giugno 2013 Le politiche e le strategie nazionali sugli ITS Olga Landolfi Segretario Generale TTS Italia Cagliari, 26 Giugno 2013 TTS Italia, l Associazione ITS Nazionale fondata nel 1999, rappresenta circa 80 Enti,

Dettagli

Dealer Truck e LCV: l impronta digitale

Dealer Truck e LCV: l impronta digitale INNOVAZIONE IN BUSINESS CLASS Dealer Truck e LCV: l impronta digitale Antonio Cernicchiaro Vice Direttore Generale UNRAE @nicknametwitter www.dealerday.it IMMATRICOLAZIONI TRUCKS: TREND ULTIMI 7 ANNI E

Dettagli

PEN for CEC APPLICANT AND PARTNERS

PEN for CEC APPLICANT AND PARTNERS PEN for CEC Proximity Emergency Network for Common European Communication Rete di Prossimità per la Gestione delle Emergenze per una Comunicazione Comune Europea APPLICANT AND PARTNERS Applicant: Prefettura

Dettagli

Programmazione europea Case history: l esperienza di 5T S.r.l.

Programmazione europea Case history: l esperienza di 5T S.r.l. Programmazione europea 2014-2020 Case history: l esperienza di 5T S.r.l. Fabrizio Arneodo Chief Technology Officier Torino, 3 luglio 2014 Sommario La società 5T Il contesto Progetti EU realizzati Nuove

Dettagli

LA COMUNITA' EUROPEA, in appresso denominata la "Comunità", e IL REGNO DEL BELGIO, LA REPUBBLICA CECA, IL REGNO DI DANIMARCA,

LA COMUNITA' EUROPEA, in appresso denominata la Comunità, e IL REGNO DEL BELGIO, LA REPUBBLICA CECA, IL REGNO DI DANIMARCA, ACCORDO DI COOPERAZIONE RELATIVO AD UN SISTEMA GLOBALE DI NAVIGAZIONE SATELLITARE CIVILE (GNSS) TRA LA COMUNITA EUROPEA E I SUOI STATI MEMBRI E L UCRAINA CE/UA/it 1 LA COMUNITA' EUROPEA, in appresso denominata

Dettagli

Iniziative Italiane sui Sistemi Intelligenti di Trasporto. Olga Landolfi TTS Italia

Iniziative Italiane sui Sistemi Intelligenti di Trasporto. Olga Landolfi TTS Italia Iniziative Italiane sui Sistemi Intelligenti di Trasporto Olga Landolfi TTS Italia I Trasporti in Italia Dati Nazionali 2004 (CNT 2004) Traffico passeggeri interno: 947.205 milioni di passeggeri km all

Dettagli

Problematiche di sicurezza nel posizionamento satellitare

Problematiche di sicurezza nel posizionamento satellitare Problematiche di sicurezza nel posizionamento satellitare DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL INFORMAZIONE Seminario su Sistema di controllo satellitare del traffico ferroviario ERTMS/ETCS Padova, 6 maggio

Dettagli

L azienda. Un terminal con un elevato potenziale

L azienda. Un terminal con un elevato potenziale L azienda Cargofer è una società a responsabilità limitata a completo capitale privato, nata nel 2000 per realizzare e sviluppare un terminal ferroviario adibito alla fornitura di beni e servizi nel rispetto

Dettagli

Le tecnologie ITS per la riduzione dell inquinamento da traffico

Le tecnologie ITS per la riduzione dell inquinamento da traffico XVII CONVEGNO TECNICO ACI LA STRADA PER KYOTO Roma, 16-17 febbraio 2006 SESSIONE C Le strategie di intervento: gli attori del successo Le tecnologie ITS per la riduzione dell inquinamento da traffico Ing.

Dettagli

MISSION. Maritime Integrated Satellite System in an InterOperable service Network. Bando ASI N. 03 TLC e Applicazioni Integrate Roma, 25/07/2013

MISSION. Maritime Integrated Satellite System in an InterOperable service Network. Bando ASI N. 03 TLC e Applicazioni Integrate Roma, 25/07/2013 MISSION Maritime Integrated Satellite System in an InterOperable service Network 1 Bando ASI N. 03 TLC e Applicazioni Integrate Roma, 25/07/2013 Aziende Proponenti (1/2): ALI ALI - Aerospace Laboratory

Dettagli

Progettazione e Realizzazione di un Cruscotto Virtuale Geolocalizzato per Android

Progettazione e Realizzazione di un Cruscotto Virtuale Geolocalizzato per Android Dipartimento di Matematica e Informatica Corso di Laurea in Informatica Progettazione e Realizzazione di un Cruscotto Virtuale Geolocalizzato per Android Relatore: Prof. Federico Bergenti Correlatore:

Dettagli

Localizzazione e intelligence antifrode per la sicurezza e la competitività delle Compagnie Assicuratrici

Localizzazione e intelligence antifrode per la sicurezza e la competitività delle Compagnie Assicuratrici Localizzazione e intelligence antifrode per la sicurezza e la competitività delle Compagnie Assicuratrici www.targadrive.com Mission Tecnologie e servizi per la geolocalizzazione e intelligence antifrode

Dettagli

XVI CONVEGNO TECNICO PROGETTAZIONE STRADALE E SICUREZZA DI ESERCIZIO

XVI CONVEGNO TECNICO PROGETTAZIONE STRADALE E SICUREZZA DI ESERCIZIO XVI CONVEGNO TECNICO PROGETTAZIONE STRADALE E SICUREZZA DI ESERCIZIO Il miglioramento della gestione con un nuovo segnalamento stradale Roberto Arditi SINA (Gruppo ASTM-SIAS) Roma 18-19 febbraio 2005 Crescente

Dettagli

Il Forum italiano sulla fatturazione elettronica e l esperienza italiana allo European Multi-Stakeholder Forum on E-Invoicing

Il Forum italiano sulla fatturazione elettronica e l esperienza italiana allo European Multi-Stakeholder Forum on E-Invoicing Il Forum italiano sulla fatturazione elettronica e l esperienza italiana allo European Multi-Stakeholder Forum on E-Invoicing Salvatore Stanziale Dipartimento delle Finanze Torino, 22 novembre 2013 Associazione

Dettagli

HP e il Progetto SPC. Daniele Sacerdoti Consulting&Integration Public Sector. 12 Maggio 2008. Technology for better business outcomes

HP e il Progetto SPC. Daniele Sacerdoti Consulting&Integration Public Sector. 12 Maggio 2008. Technology for better business outcomes HP e il Progetto SPC Daniele Sacerdoti Consulting&Integration Public Sector 12 Maggio 2008 Technology for better business outcomes 2007 Hewlett-Packard Development Company, L.P. The information contained

Dettagli

Le applicazioni di telematica nel trasporto merci e logistica: la prospettiva delle aziende utenti

Le applicazioni di telematica nel trasporto merci e logistica: la prospettiva delle aziende utenti Le applicazioni di telematica nel trasporto merci e logistica: la prospettiva delle aziende utenti Osservatorio ITS School of Politecnico di Milano Alessandro Perego 14 Novembre 2007 L Osservatorio Intelligent

Dettagli

Criteri di selezione dei fornitori logistici nel gruppo BASF

Criteri di selezione dei fornitori logistici nel gruppo BASF Paolo Pendoli BASF Italia S.p.A. Criteri di selezione dei fornitori logistici nel gruppo BASF Workshop sull evoluzione della Logistica Chimica Federchimica Milano, 13 Maggio 2013 Indice 1 BASF - The Chemical

Dettagli

Serata su GPS. Luca Delucchi. 7 Giugno 2013, Trento. Fondazione Edmund Mach - GIS & Remote Sensing Unit. http://gis.cri.fmach.it

Serata su GPS. Luca Delucchi. 7 Giugno 2013, Trento. Fondazione Edmund Mach - GIS & Remote Sensing Unit. http://gis.cri.fmach.it Serata su GPS Fondazione Edmund Mach - GIS & Remote Sensing Unit http://gis.cri.fmach.it 1 Cos è e come funziona Storia 2 Datalogger GPS Cellulari 3 Waypoints Tracce Rotte TracBack Bussola elettronica

Dettagli

14. Tecniche di rilievo cinematiche

14. Tecniche di rilievo cinematiche . Tecniche di rilievo cinematiche UNITÀ Come si è visto, nelle procedure statiche i ricevitori rimangono fermi sugli estremi della baseline per tutta la sessione di misura e sono spenti durante le fasi

Dettagli

AIPAS Presentazione Istituzionale

AIPAS Presentazione Istituzionale L è nata nel 1998 con l obiettivo di tutelare gli interessi delle PMI Spaziali Italiane. è un Associazione senza scopo di lucro che ha i seguenti obiettivi: promuovere nelle sedi nazionali e internazionali

Dettagli

Smart Information Le soluzioni di infomobility integrata con il TPL trasporto pubblico integrato e il traffic control best case

Smart Information Le soluzioni di infomobility integrata con il TPL trasporto pubblico integrato e il traffic control best case Smart Information Le soluzioni di infomobility integrata con il TPL trasporto pubblico integrato e il traffic control best case Sessione 1 Le migliori intelligenze ITS per le smart cities di oggi e di

Dettagli

Ricerca posizione Nokia N76-1

Ricerca posizione Nokia N76-1 Nokia N76-1 2007 Nokia. Tutti i diritti sono riservati. Nokia, Nokia Connecting People, Nseries e N76 sono marchi o marchi registrati di Nokia Corporation. Altri nomi di prodotti e società citati nel presente

Dettagli

BR-251/I. Galileo: i primi satelliti

BR-251/I. Galileo: i primi satelliti BR-251/I Galileo: i primi satelliti Galileo In-Orbit Validation Element G I O V E BR-251/I Marzo 2007 Pubblicato da: ESA Publications Division ESTEC, PO Box 299 2200 AG Noordwijk The Netherlands Redattore:

Dettagli

Hanno collaborato alla redazione del progetto: Dott. Marco D Agliano Prof. Enzo Fogliani Prof. Anna Masutti Avv. Pietro Nisi Prof. Alfredo Roma Prof.

Hanno collaborato alla redazione del progetto: Dott. Marco D Agliano Prof. Enzo Fogliani Prof. Anna Masutti Avv. Pietro Nisi Prof. Alfredo Roma Prof. Hanno collaborato alla redazione del progetto: Dott. Marco D Agliano Prof. Enzo Fogliani Prof. Anna Masutti Avv. Pietro Nisi Prof. Alfredo Roma Prof. Greta Tellarini Avv. Alessio Totaro Prof. Enrico Troiani

Dettagli

Milano, 10 settembre 2013. Value Transformation Services Company Profile

Milano, 10 settembre 2013. Value Transformation Services Company Profile Milano, 10 settembre 2013 Value Transformation Services Company Profile Agenda Storia Carta d Identità Modello di Servizio Top Management Profili Storia Società globale di servizi di UniCredit, opera nei

Dettagli

Servizio Iridium Short Burst Data (SBD)

Servizio Iridium Short Burst Data (SBD) with Servizio Iridium Short Burst Data (SBD) Il servizio Short Burst Data (SBD) è un servizio dati Iridium che consente di ricevere ed inviare in modo efficiente stringhe di dati attraverso la rete Iridium.

Dettagli

Progetto Laguna C 3 di Venezia Specifiche

Progetto Laguna C 3 di Venezia Specifiche FPquadro srl CLIENTE: CI.NA.IN Pagina 1 Progetto Laguna C 3 di Venezia Specifiche FPquadro srl CLIENTE: CI.NA.IN Pagina 2 Sommario' 1.! Premessa... 3! 1.1 Capacità operative SC110 V2... 3! 1.1.1 Modalità

Dettagli

Cesit. Rapporto AMEST (Analisi del MErcato dei Sistemi Tranviari)

Cesit. Rapporto AMEST (Analisi del MErcato dei Sistemi Tranviari) Cesit Rapporto AMEST (Analisi del MErcato dei Sistemi Tranviari) PREMESSA L indagine AMEST (Analisi di MErcato dei Sistemi Tranviari) ha per oggetto l analisi e la valutazione del mercato attuale e potenziale

Dettagli

La rieducazione della dislessia attraverso la tv digitale interattiva

La rieducazione della dislessia attraverso la tv digitale interattiva La rieducazione della dislessia attraverso la tv digitale interattiva di Andrea Venturi (a.venturi@cineca.it) www. cineca.it Convegno Garr, Roma, 30 ottobre 2007 quante tv digitali ci sono? in realtà,

Dettagli

Un-powered Asset Management. Advanced Solution for Tracking and Monitoring of Remote Asset

Un-powered Asset Management. Advanced Solution for Tracking and Monitoring of Remote Asset SeamlessTrac delfo italiana Un-powered Asset Management Advanced Solution for Tracking and Monitoring of Remote Asset Massimo Ferranti Presidente della delfo italiana e coordinatore dei progetti denav.com

Dettagli

DEIS e II Facoltà di Ingegneria. daniele.vigo@unibo.it

DEIS e II Facoltà di Ingegneria. daniele.vigo@unibo.it Metodologie e strumenti ti per la pianificazione dei flussi di trasporto Daniele Vigo DEIS e II Facoltà di Ingegneria Università di Bologna daniele.vigo@unibo.it 2 Sommario Problemi di pianificazione dei

Dettagli

Il Centro di controllo del traffico. Fabio Cartolano Comune di Bologna

Il Centro di controllo del traffico. Fabio Cartolano Comune di Bologna Il Centro di controllo del traffico di Bologna Fabio Cartolano Comune di Bologna Veicoli equipaggiati con GPS/GPRS Centro di controllo flotta autobus Telecamere ITS a Bologna Insieme di strumenti per la

Dettagli

Livelli di servizio. In particolare i servizi standard ad oggi sono i seguenti:

Livelli di servizio. In particolare i servizi standard ad oggi sono i seguenti: I Cloud GIS Services di Esri Italia si basano su una piattaforma che eroga servizi GIS in alta affidabilità, ospitata presso una Server Farm con caratteristiche di elevata connettività, sicurezza e supporto

Dettagli

Profilo Aziendale Securicomm Italia S.r.l. -

Profilo Aziendale Securicomm Italia S.r.l. - Profilo Aziendale Securicomm Italia S.r.l. - Milano, 08/05/2014 Profilo Aziendale Securicomm Italia S.r.l. Securicomm Italia S.r.l.. opera dal 1996 nell ambito dell ICT (Information and Communication Technology),

Dettagli

Un Sistema Location-based per la mappatura degli Access Point

Un Sistema Location-based per la mappatura degli Access Point 1 Un Sistema Location-based per la mappatura degli Access Point Pasquale Cautela pasquale.cautela@studio.unibo.it Marco Peca marco.peca@studio.unibo.it Rosario Salpietro rosario.salpietro@studio.unibo.it

Dettagli

FP7 Environment nel quadro delle altre iniziative territoriali-ambientali EU

FP7 Environment nel quadro delle altre iniziative territoriali-ambientali EU Antonio Speranza 1 FP7 Environment nel quadro delle altre iniziative territoriali-ambientali EU Antonio Speranza Consorzio Interuniversitario Nazionale Fisica Atmosfere e Idrosfere Indice 1. Programmazione

Dettagli