TS150 FISSAGGIO A VISTA CON VITI SU SOTTOSTRUTTURA IN LEGNO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TS150 FISSAGGIO A VISTA CON VITI SU SOTTOSTRUTTURA IN LEGNO"

Transcript

1 TS150 FISSAGGIO A VISTA CON VITI SU SOTTOSTRUTTURA IN LEGNO Questo sistema rappresenta una soluzione onveniente per l installazione dei pannelli Trespa Meteon in un vasto assortimento di dimensioni. I pannelli Trespa Meteon on uno spessore minimo di 6 mm possono essere fissati su una sottostruttura in legno, utilizzando viti verniiate a polvere (disponiili in un ampia selta di olori Trespa presso fornitori terzi). > Suola Birhes Head, Gran Bretagna > Studio Aedas Sopo del presente doumento è fornire uniamente raomandazioni generali. Trespa fornise tali linee guida e tutti i dati progettuali e relativi ai odii e alle prove di ollaudo a sopo uniamente informativo; Trespa raomanda pertanto espressamente ai lienti, ai ommittenti dei progetti e agli arhitetti di rihiedere una onsulenza indipendente da parte di un professionista della ostruzione ertifiato e/o di un ingegnere in merito all appliazione e all installazione, nonhé alla onformità ai requisiti progettuali, ai odii appliaili, alle disposizioni normative e legislative vigenti nonhé alle norme e agli standard di ollaudo. Si prega di verifiare in ogni irostanza i odii e i requisiti progettuali loali vigenti per garantire l uso orretto. 1 più reente di questo doumento.

2 PANORAMICA SUI CERTIFICATI DISPONIBILI La seguente panoramia fornise indiazioni generali e non vinolanti sui ertifiati relativi al sistema di fissaggio TS150: fissaggio a vista on viti su sottostruttura in legno omunemente usato dai lienti Trespa in determinati Paesi. Per onsultare tutti i dettagli dei ertifiati disponiili, si prega di visitare la pagina Paese Codie Paese Comunemente usato Certifiato Paesi Bassi NL 防 KOMO attest-met-produtertifiaat, Gevelekleding systeem met Trespa Meteon en Trespa Meteon/FR panelen GB-001/7 Germania DE 防 Allgemeine auaufsihtlihe Zulassungen: Z Trespa Meteon/FR-KR Fassadensystem Z Trespa Meteon/FR Fassadensystem Belgio BE 防 Tehnishe goedkeuring met ertifiaat voor Trespa Meteon en Trespa Meteon FR ATG 05/2021 Agrément tehnique ave ertifiation de Trespa Meteon et Trespa Meteon FR ATG 05/2021 Frania FR 防 Regno Unito UK 防 Spagna ES 防 Avis Tehnique 2/ : Trespa Meteon TS150 fixation par vis sur ossature ois. Agrément ertifiate Trespa Meteon wall ladding panels and fixings BBA Agrément Certifiate 99/3629 Sistema de revestimiento de fahadas ventiladas on plaas Trespa Meteon FR. DIT 473 Italia IT 防 Nessun ertifiato disponiile. Cina CN Nessun ertifiato disponiile. Cile CL Nessun ertifiato disponiile. Paesi di esportazione Trespa Altro Non appliaile, eventuali ertifiati loali vigenti. odie Z3050 versione 2.0 data più reente di questo doumento.

3 DETTAGLI GENERALI PER L INSTALLAZIONE Profondità dell interapedine e ventilazione Per assiurare una ventilazione ontinua dietro il pannello, Trespa raomanda un interapedine di aria liera tra il rivestimento antipioggia e lo strato d isolamento o la faiata strutturale he aia una profondità ompresa tra 20 e 50 mm, per onsentire il flusso dell aria amiente tramite le prese e gli sfoghi d aria. È neessario he le prese e gli sfoghi d aria per la ventilazione orrispondano ad almeno 50 m² per metro lineare sull intera faiata. La profondità dell interapedine, le prese e gli sfoghi d aria per la ventilazione devono essere onformi alle norme di ostruzione, alle normative e ai ertifiati vigenti. Sottostruttura I pannelli Trespa Meteon devono essere installati su una sottostruttura on un livello suffiiente di solidità e una durailità permanente. La qualità e le modalità di trattamento della sottostruttura devono essere onformi alle norme di ostruzione, alle normative e ai ertifiati vigenti. Trespa raomanda inoltre l uso di guarnizioni EPDM piatte sull intera larghezza dei listelli vertiali della sottostruttura. Dettagli sul fissaggio I pannelli Trespa Meteon on uno spessore di 6, 8 e 10 mm possono essere fissati sulla sottostruttura, utilizzando viti a fissaggio rapido (disponiili in un ampia selta di olori Trespa presso fornitori terzi). Per potere mantenere la posizione dei pannelli, al entro di ogni pannello deve essere previsto un punto fisso. Diametro del foro per punto fisso: 防 5 mm per vite a fissaggio rapido 防 pari al diametro del gamo per le altre viti Diametro del foro per punto moile: 防 8 mm per vite a fissaggio rapido 防 diametro del gamo + 3 mm per le altre viti È neessario he le viti siano sempre entrate nei fori senza essere eessivamente serrate. a a Punto fisso Punto moile MINIMUM 20 mm 10 mm 20 mm MIN. 34 mm MIN. 105 mm 3 più reente di questo doumento.

4 PANORAMICA SUI DETTAGLI TECNICI PER L INSTALLAZIONE La taella riportata di seguito offre una panoramia generale su aluni dei dettagli tenii per l installazione più signifiativi in quei Paesi in ui il presente sistema di fissaggio viene omunemente usato. Per saperne di più sulle ertifiazioni, vedere: Panoramia sui ertifiati disponiili. E possiile he in aluni Paesi vengano appliati speifii requisiti di ertifiazione. Per i Paesi in ui e previsto un ertifiato per il presente sistema di fissaggio, la seguente taella mostra una sintesi delle informazioni di tale ertifiato. Per i Paesi he non dispongono di alun ertifiato per il presente sistema di fissaggio, le informazioni ontenute nella seguente taella hanno valore di semplie raomandazione per quanto riguarda l installazione omunemente usata dai lienti Trespa, sulla ase dell esperienza Trespa. Per tutti i Paesi, Trespa raomanda espressamente ai lienti, ai ommittenti dei progetti e agli arhitetti di rihiedere una onsulenza indipendente da parte di un professionista della ostruzione in merito alla onformità alle normative nazionali e/o loali in materia di sistemi di fissaggio. Le informazioni seguenti non omprendono la totalità dei requisiti riguardanti i ertifiati. Per la progettazione e l installazione è neessario prendere in onsiderazione il (i) ertifiato(i) ompleto(i). Per onsultare tali ertifiati, si prega di visitare la pagina Spessore del pannello Spessore del pannello A (mm) Paese on ertifiato Paese senza ertifiato 6, 8, 10 NL, DE, BE, FR, UK, ES IT A 13 mm potree essere appliaile in aluni asi, si prega di ontattare il rappresentante Trespa di zona. Dimensioni massime del pannello Dimensioni max. del pannello (mm) Paese on ertifiato Paese senza ertifiato 3050 x 1530 o 2550 x 1860 NL, DE, BE, FR B, UK, ES IT B Per dimensioni del pannello diverse, si prega di onsultare il ertifiato. Larghezza dei giunti Larghezza dei giunti (mm) Paese on ertifiato Paese senza ertifiato 10 NL, DE, BE, FR C, UK, ES IT C Per larghezze dei giunti diverse, si prega di onsultare il ertifiato. In ase alle norme di ostruzione, alle normative e ai ertifiati vigenti, possono essere ammissiili giunti più larghi. Dimensioni minime della sottostruttura Dimensioni minime dei listelli in legno (mm) Listelli intermedi/finali 45 x 34 Listelli di giunzione 95 x 34 Listelli intermedi/finali 46 x 35 Listelli di giunzione 95 x 35 Listelli intermedi/finali 50 x 34 Listelli di giunzione 105 x 34 Paese on ertifiato NL, UK, ES BE DE Paese senza ertifiato IT odie Z3050 versione 2.0 data Listelli intermedi/finali 40 x 45 Listelli di giunzione 80 x 45 più reente di questo doumento. FR

5 Distanza dai ordi Distanza dai ordi (mm) Paese on ertifiato Paese senza ertifiato Min. 20 mm e max. 10 x spessore del pannello NL, DE, BE, UK, FR, ES IT Distanze di fissaggio massime raomandate Distanze di fissaggio massime D,E (mm) Spessore del pannello (mm) per Satin/Rok Spessore del pannello (mm) per Gloss F Paese on ertifiato Paese senza ertifiato elementi di fissaggio in un unia direzione NL, DE, BE, FR, UK, ES IT 3 o più elementi di fissaggio in un unia direzione NL, BE, FR, UK, ES IT 3 o più elementi di fissaggio in un unia direzione DE D Le distanze di fissaggio per le appliazioni a soffitto devono essere moltipliate per 0,75. E Le distanze di fissaggio massime onsentite indiate sono state progettate on un ario (del vento) massimo di 600 N/ m² e una deflessione massima pari a L/200. F Sulla ase delle proprietà superfiiali dei pannelli Gloss, le distanze di fissaggio sono ridotte. Le distanze di fissaggio devono essere alolate in onformità a norme loali, normative e ertifiati vigenti e in seguito verifiate da un ingegnere strutturale. Per maggiori informazioni sulla deflessione e i arihi del vento, si prega di visitare la pagina a = distanza di fissaggio orizzontale = distanza di fissaggio vertiale = distanza dai ordi = punto fisso al entro del pannello = punto moile a a a 5 più reente di questo doumento.

6 Sezione orizzontale Parete portante (emento, muratura) 2. Isolante termio 3. Barriera traspirante e impermeaile (permeaile al vapore) 4. Interapedine di ventilazione 5. Pannello Trespa Meteon 6. Guarnizione EPDM 7. Listello vertiale in legno 8. Vite a fissaggio rapido 8 odie Z3050 versione 2.0 data più reente di questo doumento.

7 Sezione vertiale 1. Parete portante (emento, muratura) 2. Isolante termio 3. Barriera traspirante e impermeaile (permeaile al vapore) 4. Interapedine di ventilazione e listello vertiale in legno 5. Pannello Trespa Meteon 6. Listello vertiale in legno 1 7. Vite a fissaggio rapido 8. Profilo di ventilazione più reente di questo doumento.

8 Note legali ed eslusione di responsailità Il presente doumento è una stampa generata dall utente dal sito (nel prosieguo del testo indiato on il sito We ). Aedendo al sito We e stampando il presente doumento l utente aetta le Condizioni di utilizzo del sito We. Si prega di fare riferimento al sito We per tutte le ondizioni he si appliano al presente doumento. È possiile he non tutti i sistemi indiati nel presente doumento siano idonei per tutte le appliazioni e le giurisdizioni. I dati progettuali e relativi ai odii e alle prove di ollaudo da noi forniti all utente sono riportati a sopo uniamente informativo; si raomanda pertanto espressamente agli utenti del presente doumento di rihiedere una onsulenza da parte di esperti indipendenti in merito alla onformità ai requisiti progettuali, ai odii appliaili, alle disposizioni normative e legislative vigenti nonhé alle norme e agli standard di ollaudo. Verifiare in ogni irostanza i odii e i requisiti progettuali loali per garantire la orrettezza dell utilizzo. Trespa delina ogni responsailità in merito all uso del presente doumento da parte dell utente. I diritti di autore e di proprietà intellettuale nonhé tutti gli altri diritti relativi ai ontenuti del sito We e della presente stampa generata dal sito We stesso (ivi inlusi loghi, marhi, marhi di servizi, software, dataase, audio, video, testi e immagini) sono di eslusiva titolarità di Trespa e/o dei suoi lienziatari. Trespa, Meteon, Athlon, TopLa, TopLa PLUS, TopLa ECO-FIBRE, Virtuon, Volkern, Trespa Essentials e Mysti Metallis sono marhi registrati di Trespa. A tutte le omuniazioni, proposte, preventivi, vendite, onsegne e forniture e/o ontratti di Trespa formulate sia a voe he per isritto e a tutte le onnesse attività di Trespa si appliano le Condizioni generali di vendita di Trespa International B.V. (Algemene verkoopvoorwaarden Trespa International B.V.), depositate in data 11 aprile 2007 presso la Camere di Commerio e dell Industria per il Limurgo settentrionale e entrale on sede a Venlo (Paesi Bassi) on numero , puliate nel sito we di Trespa: e sariaili dallo stesso sito. A tutte le omuniazioni, proposte, preventivi, vendite, onsegne e forniture e/o ontratti di Trespa North Ameria, Ltd., formulati sia a voe he per isritto e a tutte le onnesse attività si appliano le Condizioni generali di vendita ( Trespa General Terms and Conditions of Sale ), odie Z3050 versione 2.0 data puliate nel sito we di Trespa North Ameria, Ltd., e sariaili da detto sito. Il testo di dette ondizioni generali di vendita sarà inviato gratuitamente su rihiesta dell interessato. più reente di questo doumento.

TS200 FISSAGGIO A SCOMPARSA CON AGGRAFFATURA SU ALLUMINIO

TS200 FISSAGGIO A SCOMPARSA CON AGGRAFFATURA SU ALLUMINIO TS200 FISSAGGIO A SCOMPARSA CON AGGRAFFATURA SU ALLUMINIO Questo sistema offre un ampia flessiilità di installazione dei pannelli Trespa Meteon : l utilizzo di graffe regolaili onsente di ottenere giunzioni

Dettagli

TS600 / TS650 FISSAGGIO A SCOMPARSA A SCANDOLE

TS600 / TS650 FISSAGGIO A SCOMPARSA A SCANDOLE TS600 / TS650 FISSAGGIO A SCOMPARSA A SCANDOLE Questo sistema presenta la sovrapposizione di pannelli Trespa Meteon nella realizzazione di facciate con profonde linee d ombra. I pannelli Trespa Meteon

Dettagli

ICEC Istituto di Certificazione per l area pelle

ICEC Istituto di Certificazione per l area pelle No:marhio_ICEC_r03_ie.do Approved by PRES. ICEC Date: 16.09.2010 Replaes: 02 Page 1 di 10 Regole d uso dei marhi di ertifiazione ICEC INDICE 1. Sopo e ampo di appliazione 1.1 Marhi di Certifiazione ISO

Dettagli

PROVE SU UN TRASFORMATORE TRIFASE

PROVE SU UN TRASFORMATORE TRIFASE LOATOIO DI MACCHINE ELETTICHE POVE SU UN TASFOMATOE TIFASE MISUE DI ESISTENZA DEGLI AVVOLGIMENTI POVE SUL TASFOMATOE TIFASE Contenuti Le prove di laboratorio he verranno prese in esame riguardano: la misura

Dettagli

Elettropompa per acque chiare tipo ABS IP 900

Elettropompa per acque chiare tipo ABS IP 900 Elettropompa per aque hiare tipo ABS IP 900 1084-00 15975178IT (05/2015) IT Istruzioni d installazione IT one e uso www.sulzer.om 2 Istruzioni d avviamento e uso (Traduzione delle istruzioni originali)

Dettagli

Portale dei Medici. Manuale Utente - Medico SIS PRJ032. Progetto APMMG. 1 Interno 2 Pubblico Controllato 3 Pubblico 9 Non Classificato

Portale dei Medici. Manuale Utente - Medico SIS PRJ032. Progetto APMMG. 1 Interno 2 Pubblico Controllato 3 Pubblico 9 Non Classificato SIS PRJ32 Portale dei Medii Manuale Utente - Medio eimedii_medio_prj32_f1.do 1. Riservato 1 SIS PRJ32 Informazioni legali Tutti i diritti sono riservati Questo doumento ontiene informazioni di proprietà

Dettagli

4.3.1. Stato limite di fessurazione.

4.3.1. Stato limite di fessurazione. DM 9/1/1996 4.3.1. Stato limite di fessurazione. 4.3.1. STATO LIMITE DI FESSURAZIONE. 4.3.1.1. Finalità. Per assiurare la funzionalità e la durata delle strutture è neessario: - prefissare uno stato limite

Dettagli

Ridefiniamo l Integrazione Verticale

Ridefiniamo l Integrazione Verticale Certifiazioni Ridefiniamo l Integrazione Vertiale Siliio Cristallino Siliio di prima selta garantise la qualità superiore dei prodotti finiti Certifiazioni Internazionali per la Siurezza del Prodotto Oggi

Dettagli

f Le trasformazioni e il trattamento dell aria

f Le trasformazioni e il trattamento dell aria f Le trasformazioni e il trattamento dell aria 1 Generalità Risolvendo il sistema (1) rispetto ad m a si ottiene: () Pertanto, il punto di misela sul diagramma psirometrio è situato sulla ongiungente dei

Dettagli

CARTA QUALITÁ PNDB. Mod 10.02_Richiesta_marchio_Turismo_Ristoranti_rev00_30092010.do c Pag 1 di 12. Richiedente:. Riservato all Ufficio

CARTA QUALITÁ PNDB. Mod 10.02_Richiesta_marchio_Turismo_Ristoranti_rev00_30092010.do c Pag 1 di 12. Richiedente:. Riservato all Ufficio 10.02_Rihiesta_marhio_Turismo_Ristoranti_rev00_30092010.do Pag 1 di 12 CARTA QUALITÁ PNDB Modulo di rihiesta della onessione d uso del marhio Settori ATTIVITÁ TURISTICHE MENÚ DEL PARCO Campanula d Oro

Dettagli

Pressione totale 689 Pa Coefficiente di sicurezza 1,1 Pressione netta 522 Pa Perdita di carico aggiuntiva 115 Pa Filtri ad elevato rendimento

Pressione totale 689 Pa Coefficiente di sicurezza 1,1 Pressione netta 522 Pa Perdita di carico aggiuntiva 115 Pa Filtri ad elevato rendimento I.T.I.S. PININFARINA Via Ponhielli, 16 - Monalieri INTERVENTI DI ADEGUAMENTO FUNZIONALE E NORMATIVO FINANZIATI CON FONDI DEI PATTI TERRITORIALI AREA TORINO SUD Progetto eseutivo IMPIANTI TERMO-FLUIDICI

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICO STRUTTURALI: SISTEMI COSTRUTTIVI

CARATTERISTICHE TECNICO STRUTTURALI: SISTEMI COSTRUTTIVI CARATTERISTICHE TECNICO STRUTTURALI: SISTEMI COSTRUTTIVI STRUTTURA PORTANTE IN LEGNO LAMELLARE La struttura portante è realizzata in legno lamellare di abete, generalmente con classe di resistenza GL24c

Dettagli

Fissaggio di Trespa Meteon

Fissaggio di Trespa Meteon Fissaggio di Trespa Meteon I pannelli Trespa Meteon donano ai rivestimenti architettonici di prossima generazione un estetica affascinante e possibilità progettuali pressoché illimitate. Per creare facciate

Dettagli

200 Kg/m. 200 Kg/m. 200 Kg/m. 200 Kg al metro lineare. RINGHIERE A NORMA

200 Kg/m. 200 Kg/m. 200 Kg/m. 200 Kg al metro lineare. RINGHIERE A NORMA SIUREZZA Le normative sulla resistenza delle ringhiere (D.M. del 14/01/2008) non sono chiare! La Faraone, tramite l Uncsaal ha interpellato il Ministero dei lavori pubblici che ha dichiarato: le ringhiere

Dettagli

Inizio. Guida di installazione FAX-2840 / FAX-2845 FAX-2940. dalla confezione e verifica dei componenti. Nota

Inizio. Guida di installazione FAX-2840 / FAX-2845 FAX-2940. dalla confezione e verifica dei componenti. Nota Guida di installazione rapida Inizio FAX-2840 / FAX-2845 FAX-2940 Leggere innanzi tutto la Guida di siurezza prodotto e quindi la presente Guida di installazione rapida per onosere le proedure orrette

Dettagli

ABS Pompa per acque reflue comuni Robusta

ABS Pompa per acque reflue comuni Robusta ABS Pompa per aque reflue omuni Robusta 1081-01 Type tested and monitored 15970230IT (12/2013) IT Istruzioni d installazione e uso www.sulzer.om 2 Istruzioni d installazione e uso (Traduzione delle istruzioni

Dettagli

Diaz - Appunti di Statistica - AA 2001/2002 - edizione 29/11/01 Cap. 5 - Pag. 1

Diaz - Appunti di Statistica - AA 2001/2002 - edizione 29/11/01 Cap. 5 - Pag. 1 Diaz - Appunti di Statistia - AA 001/00 - edizione 9/11/01 Cap. 5 - Pag. 1 Capitolo 5. Chi quadro. Goodness-of-fit test. Test di simmetria. Taelle. Taelle m n. Correzione per la ontinuità. Test esatto

Dettagli

LEGGE 14 NOVEMBRE 1995, N.

LEGGE 14 NOVEMBRE 1995, N. Relazione tenia (riferimento delibera 204/99) PRESUPPOSTI E FONDAMENTI DEL PROVVEDIMENTO PER LA REGOLAZIONE DELLA TARIFFA BASE, DEI PARAMETRI E DEGLI ALTRI ELEMENTI DI RIFERIMENTO PER LA DETERMINAZIONE

Dettagli

Scheda prodotti Rockpanel Woods

Scheda prodotti Rockpanel Woods Scheda prodotti Rockpanel Woods Durable - Xtreme - FS-Xtra Italia 1 Descrizione del prodotto I pannelli Rockpanel sono pannelli prefabbricati in lana minerale compressa con strato intermedio organico termoindurente.

Dettagli

http://solutions.brother.com

http://solutions.brother.com PROGRAMMA PER LA CREAZIONE DI RICAMI Manuale d istruzione Visitare il sito http://solutions.brother.om per ottenere supporto sui prodotti e per le domande frequenti (FAQ). INFORMAZIONI IMPORTANTI: NORMATIVE

Dettagli

MOMENTI E CENTRAGGIO DEL VELIVOLO

MOMENTI E CENTRAGGIO DEL VELIVOLO x 1 x ISTITUZIONI DI INGEGNERIA AEROSAZIALE OENTI E CENTRAGGIO VELIVOLO OENTI E CENTRAGGIO DEL VELIVOLO er il alolo delle prestazioni in volo orizzontale rettilineo ed uniforme, il velivolo può essere

Dettagli

Scheda prodotti Rockpanel Colours

Scheda prodotti Rockpanel Colours Scheda prodotti Rockpanel Colours Durable - Xtreme - FS-Xtra Italia 1 Descrizione del prodotto I pannelli Rockpanel sono pannelli prefabbricati in lana minerale compressa con strato intermedio organico

Dettagli

IMPOSTE DIRETTE (IRPEF) SOSTITUTI D IMPOSTA

IMPOSTE DIRETTE (IRPEF) SOSTITUTI D IMPOSTA Milano, 17 novembre 2014 a ura di Dott. Alessandro Gulisano Avv. Aura Moraglia Dott. Gianpiero Notarangelo IMPOSTE DIRETTE (IRPEF) SOSTITUTI D IMPOSTA Art. 1 - Dihiarazione dei redditi preompilata Art.

Dettagli

INFORMAZIONE TECNICA SISTEMI DI RISCALDAMENTO/RAFFRESCAMENTO RADIANTE PANNELLI SAGOMATI VARIONOVA

INFORMAZIONE TECNICA SISTEMI DI RISCALDAMENTO/RAFFRESCAMENTO RADIANTE PANNELLI SAGOMATI VARIONOVA EFFICIENZA ENERGETICA INFORMAZIONE TECNICA SISTEMI DI RISCALDAMENTO/RAFFRESCAMENTO RADIANTE PANNELLI SAGOMATI VARIONOVA Valido a partire da ottobre 2011 Salvo modifihe tenihe www.rehau.it Edilizia Automotive

Dettagli

Il fido e i finanziamenti bancari

Il fido e i finanziamenti bancari Modulo 7 Il fido e i finanziamenti anari 65 I destinatari del Modulo sono gli studenti he, dopo aver analizzato e appreso le aratteristihe fondamentali dell attività delle aziende di redito, le loro funzioni

Dettagli

Aelle-S 190 STH Capitolato

Aelle-S 190 STH Capitolato 77 136 190 1/5 AELLE-S 190 STH Descrizione del sistema I serramenti dovranno essere realizzati con il sistema METRA AELLE-S190STH. I profilati saranno in lega di alluminio UNI EN AW 6060 (UNI EN 573-3

Dettagli

Catalogo Generale. CMP Group. CMP Group S.r.l. Società Unipersonale

Catalogo Generale. CMP Group. CMP Group S.r.l. Società Unipersonale Catalogo Generale S.r.l. Soietà Unipersonale Sedi Italia Sede Legale e Amministrativa Viale Sala Grea n 371/b 96100 Sirausa Italia Tel. +39 0931 751006 Fax + 39 0931 449644 Sede Romania Sede Commeriale

Dettagli

Prof. Giuseppe Lanzo

Prof. Giuseppe Lanzo CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA QUIQUEALE I ARCHITETTURA UE Laboratorio di Costruzioni Modulo di GEOTECICA E FODAZIOI Prof. Giuseppe Lanzo Dipartimento di Ingegneria Strutturale e Geotenia Via A. Gramsi

Dettagli

Conosci i tuoi diritti?

Conosci i tuoi diritti? Il Regolamento Dublino e la proedura di asilo in Italia italiano Conos Guida per rihiedenti asilo Progetto ofinanziato da UNIONE EUROPEA Fondo Europeo per i Rifugiati 2008 2013 P.A. 2010 - Azione 1.A Gente

Dettagli

6.1 PROVA DI CARICO STATICA SU PALI DI FONDAZIONE

6.1 PROVA DI CARICO STATICA SU PALI DI FONDAZIONE 6 PROVE SULLE FONDAZIONI 6.1 PROVA DI CARICO STATICA SU PALI DI FONDAZIONE Il omportamento di un palo di fondazione è influenzato in maniera determinante dalla tenologia eseutiva (palo battuto prefabbriato,

Dettagli

BALCONI. dalla caduta ( Bauteile, die gegen Absturz sichern ) deve essere rispettata nella sua interezza.

BALCONI. dalla caduta ( Bauteile, die gegen Absturz sichern ) deve essere rispettata nella sua interezza. BCONI Scopo del presente documento è fornire unicamente raccomandazioni generali. Trespa fornisce tali linee guida e tutti i dati progettuali e relativi ai codici e alle prove di collaudo a scopo unicamente

Dettagli

ANCORANTE CHIMICO WIT-VM 250

ANCORANTE CHIMICO WIT-VM 250 Resina vinilestere biomponente senza stirene Per anoraggi in alestruzzo fessurato di arihi statii e sismii, in murature e nel legno e per ollegamenti di strutture on ferri di armatura desrizione Art. artuia

Dettagli

LE MIGLIORI MEMBRANE TRASPIRANTI & SCHERMI AL VAPORE

LE MIGLIORI MEMBRANE TRASPIRANTI & SCHERMI AL VAPORE LE MIGLIORI MEMBRANE TRASPIRANTI & SCHERMI AL VAPORE PROTEZIONE ESTERNA PER CASE IN LEGNO E BUNGALOW LISTINO PREZZI 01 Condizioni di vendita - da 1 a 5 rotoli + costo trasporto - da 6 a 10 rotoli contributo

Dettagli

DIMENSIONAMENTO DELLA STAZIONE DI SOLLEVAMENTO A SERVIZIO DI UN SOTTOPASSO

DIMENSIONAMENTO DELLA STAZIONE DI SOLLEVAMENTO A SERVIZIO DI UN SOTTOPASSO DIMENSIONAMENTO DELLA STAZIONE DI SOLLEVAMENTO A SERVIZIO DI UN SOTTOPASSO Appliazione: Dimensionare l impianto di sollevamento per il sottopasso illustrato alle figure 3.60 e 3.61. Elaborazione delle

Dettagli

IL TETTO MODULARE VASS

IL TETTO MODULARE VASS IL TETTO MODULARE VASS Una soluzione semplice per case di alta qualità IL TETTO MODULARE VASS Che cos è? Un tetto completo fatto con le migliori tecniche usate attualmente nell edilizia ( tetto ventilato

Dettagli

Validazione dei metodi microbiologici

Validazione dei metodi microbiologici Istituto Superiore di Sanità Organismo Rionosimento Laboratori SINAL SIT L ACCREDITAMENTO DEI LABORATORI PER LA SICUREZZA ALIMENTARE Roma 5-6 Ottobre 005 Validazione dei metodi mirobiologii Dr. Angelo

Dettagli

Comune di MERATE PROVINCIA DI LECCO

Comune di MERATE PROVINCIA DI LECCO via azzini 17 4034 Cisano B.so - BG tel.035.438131. fax.035.4381875 P.IVA 03415090160 - email: dbmassoiati@gmail.om Comune di ERATE PROVICIA DI LECCO Progetto ESECUTIVO art. 33 e seguenti del D.P.R. n.

Dettagli

Comunità virtuali e web 2.0

Comunità virtuali e web 2.0 Comunità virtuali e web 2.0 Obiettivi della lezione Il onsumo oltre la produzione di massa: dalla delega all interazione Le aratteristihe fondamentali delle omunità di onsumatori Ruoli emergenti e ompetenze

Dettagli

LAVORO A TEMPO PARZIALE

LAVORO A TEMPO PARZIALE N. 2 a ura del Dipartimento di Diritto del Lavoro e delle Relazioni Industriali avv. Luiano Rahi - avv. Frano Fabris avv. Barbara De Benedetti - avv. Vanessa Perazzolo dott. Matteo Azzurro IN QUESTO NUMERO:

Dettagli

Compressori e ventilatori. Impianti frigoriferi

Compressori e ventilatori. Impianti frigoriferi Sheda riassuntiva 10 apitolo 13 Compressori e ventilatori. Impianti frigoriferi Compressori e ventilatori I ompressori si possono lassifiare seondo lo shema seguente: Volumetrii alternativi rotativi Dinamii

Dettagli

CATALOGO PRODOTTI 2013

CATALOGO PRODOTTI 2013 CATALOGO PRODOTTI 2013 FONOISOLANTE GOMMA 300 Pannello fonoisolante a prestazioni certificate in gesso-fibrorinforzato accoppiato a una lastra di gomma riciclata espansa in fiocchi dalle particolari caratteristiche

Dettagli

Serializzazione degli imballaggi farmaceutici:

Serializzazione degli imballaggi farmaceutici: Serializzazione degli imballaggi farmaeutii: Valutazione delle tenologie di odifia per la stampa di odii alfanumerii e DataMatrix di alta qualità SERIALIZZAZIONE DEGLI IMBALLAGGI FARMACEUTICI: Valutazione

Dettagli

SMART CHANGE OR BUSINESS AS USUAL? Posizione ufficiale IFOAM EU sulla riforma della PAC post 2013

SMART CHANGE OR BUSINESS AS USUAL? Posizione ufficiale IFOAM EU sulla riforma della PAC post 2013 SMART CHANGE OR BUSINESS AS USUAL? Posizione uffiiale IFOAM EU sulla riforma della PAC post 2013 E il momento di allineare la Politia Agriola Comune on la domanda forte per ibi di qualità, per un agrioltura

Dettagli

More light for a better life. www.koscon.com

More light for a better life. www.koscon.com IT More light for a better life www.koscon.com Koscon Industrial S.A. è una società svizzera leader nella progettazione e produzione di lastre e sistemi in policarbonato. Con un organizzazione che comprende

Dettagli

LegnoCUBO. Casette da giardino (XiloGarden)

LegnoCUBO. Casette da giardino (XiloGarden) Block Haus Il sistema costruttivo con tavole (o tronchi) in legno sovrapposti e con giunzione ad incastro angolare, costituisce uno dei metodi per la realizzazione di costruzioni in legno più radicati

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE. 6. Quadro economico

LA GIUNTA COMUNALE. 6. Quadro economico LA GIUNTA COMUNALE PREMESSO: he on D.G.R. n. 1421 del 5/8/2014 è stato approvato il bando il finanziamento degli interventi di effiientamento energetio delle reti di illuminazione pubblia, da onseguire

Dettagli

Catullo. Pre-fabbricato. piscine. il vantaggio di una struttura smontabile, riposizionabile e pensata per una pratica manutenzione.

Catullo. Pre-fabbricato. piscine. il vantaggio di una struttura smontabile, riposizionabile e pensata per una pratica manutenzione. pisine Linea Bagno Turo Catullo Pre-fabbriato il vantaggio di una struttura smontabile, riposizionabile e pensata per una pratia manutenzione. Elegante, naturale, adattabile e posizionabile in ogni ambiente:

Dettagli

ALCUNE OSSERVAZIONI SUI TRIANGOLI

ALCUNE OSSERVAZIONI SUI TRIANGOLI LUNE OSSERVZIONI SUI TRINGOLI ataloghiamo i triangoli seondo i lati seondo gli angoli 115 3 67 81 Esiste sempre il triangolo? Selte a aso le misure dei lati, è sempre possibile ostruire il triangolo? Quali

Dettagli

Comunità di consumatori e innovazione collaborativa

Comunità di consumatori e innovazione collaborativa Comunità di onsumatori e innovazione ollaborativa Obiettivi della lezione Delineare il passaggio dalla delega fordista al onsumo parteipativo Definire le omunità di onsumatori Individuare l impatto strategio

Dettagli

Il Calcestruzzo strutturale e l acciaio da c.a. Tecnologia e proprietà meccaniche

Il Calcestruzzo strutturale e l acciaio da c.a. Tecnologia e proprietà meccaniche Il Calestruzzo strutturale e l aiaio da.a. Tenologia e proprietà meanihe Composizione del ls Il alestruzzo è un materiale lapideo artifiiale omposto on aggregati lapidei di diverse dimensioni (inerti)

Dettagli

Conosci i tuoi diritti?

Conosci i tuoi diritti? Co nosi Dublino i dublino italiano Il Regolamento Dublino e la proedura di asilo in Italia i i tuoi diritti Guida per rihiedenti asilo Progetto ofinanziato da UNIONE EUrOPEA Fondo Europeo per i Rifugiati

Dettagli

Esercizio no.1 soluzione a pag.3

Esercizio no.1 soluzione a pag.3 Edutenia.it Modulazioni digitali eserizi risolti 1 Eserizio no.1 soluzione a pag.3 Quanti bit sono neessari per trasmettere 3 simboli e quale è la veloità di modulazione e la veloità di trasmissione se

Dettagli

RAPPORTO DI CONTROLLO TIPO 1A (gruppi termici) Pagina:... di...

RAPPORTO DI CONTROLLO TIPO 1A (gruppi termici) Pagina:... di... RAPPORTO DI CONTROLLO TIPO 1A (gruppi termii) Pagina:... di... A. DATI IDENTIFICATIVI targa impianto... Impianto: di Potenza termia nominale totale max... (kw) Sito nel Comune... Prov.... Indirizzo...

Dettagli

LIGNO. Per una cultura del costruire sostenibile. COSTRUZIONI IN LEGNO MASSICCIO EDIZIONE 2013. Componenti multifunzionali in legno massiccio X-lam

LIGNO. Per una cultura del costruire sostenibile. COSTRUZIONI IN LEGNO MASSICCIO EDIZIONE 2013. Componenti multifunzionali in legno massiccio X-lam LIGNO EDIZIONE 2013 COSTRUZIONI IN LEGNO MASSICCIO Componenti multifunzionali in legno massiccio X-lam Combinazione di alta qualità architettonica e soluzioni futuristiche Per una cultura del costruire

Dettagli

L incidenza prestazionale del serramento. serramento. Le proprietàtermiche termiche del. Per. Ind. Roberto Ponzini. Milano 30 novembre 2011

L incidenza prestazionale del serramento. serramento. Le proprietàtermiche termiche del. Per. Ind. Roberto Ponzini. Milano 30 novembre 2011 L incidenza prestazionale del serramento Le proprietàtermiche termiche del serramento Per. Ind. Roberto Ponzini Milano 30 novembre 2011 Fabbisogno termico e involucro edilizio Dispersioni Calore di Ventilazione

Dettagli

Cesena, 10 ICTINABOX

Cesena, 10 ICTINABOX Cesena, 10 ICTINABOX L AZIENDA Olidata S.p.A. è un azienda leader a livello nazionale nel settore dell Information and Communiation Tehnology (ICT). Nata a Cesena (F) nel 1982, si impone subito all attenzione

Dettagli

PANNELLO FONOASSORBENTE IN LEGNO BOSCO WOOD

PANNELLO FONOASSORBENTE IN LEGNO BOSCO WOOD PANNELLO FONOASSORBENTE IN LEGNO BOSCO WOOD DESCRIZIONE Bosco Italia S.p.A. progetta e realizza barriere acustiche con pannelli fonoisolanti e fonoassorbenti, che rappresentano la naturale soluzione all

Dettagli

Cappotto interno con isolante termoriflettente Over-foil

Cappotto interno con isolante termoriflettente Over-foil Soluzione 1 - detrazione fiscale 65% in soli 7 cm Spessore totale controparete finita: 7 cm Isolante termoriflettente: Over-foil Multistrato 19 Parete esterna esistente Listelli in legno (o struttura metallica

Dettagli

Five. Telaio con terza battuta esterna in alluminio nero a scomparsa nel controtelaio.

Five. Telaio con terza battuta esterna in alluminio nero a scomparsa nel controtelaio. Five riunisce in un solo manufatto la maggior parte delle caratteristiche richieste da un serramento, resistenza alle intemperie, isolamento termoacustico, resistenza all'effrazione, ma soprattutto DESIGN.

Dettagli

RIFERIMENTI NORMATIVI

RIFERIMENTI NORMATIVI RELAZIONE TECNICA IMPIANTO TERMICO RIFERIMENTI NORMATIVI Tutti gli impianti dovranno essere forniti completi in ogni loro singola parte e perfettamente funzionanti, con tutte le apparecchiature ed accessori

Dettagli

canne fumarie in ceramica refrattaria per caminetti e stufe per caldaie a gas Massima resistenza alle alte temperature

canne fumarie in ceramica refrattaria per caminetti e stufe per caldaie a gas Massima resistenza alle alte temperature canne fumarie in ceramica refrattaria per caminetti e stufe Massima resistenza alle alte temperature per caldaie a gas Massima resistenza alle condense acide Sistema fumario ceramico LINEA Ultra Per caldaie

Dettagli

infinities HT estratto dal catalogo generale

infinities HT estratto dal catalogo generale infinities HT Secco Sistemi è un marchio italiano leader nella produzione di sistemi per serramenti e facciate in acciaio zincato, acciaio inox, acciaio corten e ottone. Ogni anno, 2 milioni di metri lineari

Dettagli

Aztec Informatica CARL

Aztec Informatica CARL Azte Informatia CARL Cario Limite e Cedimenti II MANUALE D USO CARL MANUALE D USO Copyright 1999-2014 Azte Informatia s.r.l. Tutti i diritti riservati. Qualsiasi doumento tenio he venga reso disponibile

Dettagli

LE MANI, PER VIVERE INSIEME. L ABBIAMO FATTO NOI!

LE MANI, PER VIVERE INSIEME. L ABBIAMO FATTO NOI! CMYK NERO M90 Y100 K20 Pantone NERO P.1805 Direzione Generale dell Immigrazione Comune di Senigallia Consorzio Solidarietà Cooperativa Soiale ONLUS LE MANI, PER VIVERE INSIEME. L ABBIAMO FATTO NOI! A Cesano

Dettagli

LINEE GUIDA DELLE AUTORIZZAZIONI AL TRASPORTO RIFIUTI

LINEE GUIDA DELLE AUTORIZZAZIONI AL TRASPORTO RIFIUTI CASE STUDY LINEE GUIDA DELLE AUTORIZZAZIONI AL TRASPORTO RIFIUTI Soggetto Destinatario ella Domana i Autorizzazione: Sezione Regionale ell'alo Nazionale ei Gestori Amientali Categorie i isrizione per il

Dettagli

Treviglio. SS 11 - Via Padana Superiore Melzo. Via Pertini 2/4/6 20065 - Inzago - Mi. Tel. + 39 02 95479250 Fax + 39 02 95310645

Treviglio. SS 11 - Via Padana Superiore Melzo. Via Pertini 2/4/6 20065 - Inzago - Mi. Tel. + 39 02 95479250 Fax + 39 02 95310645 Bergamo Via Pertini Milano tangenziale est A4 Milano - Venezia Uscita Trezzo D Adda Via Gramsci Via Secco d Aragona Via Marconi Inzago Treviglio Viale Turati SS 11 - Via Padana Superiore Melzo Serie D-Wood

Dettagli

Kit Linea Vita. Scheda progettisti. Kit Linea Vita. Verifica del fissaggio Disegno piastre base Calcolo dell altezza minima d installazione

Kit Linea Vita. Scheda progettisti. Kit Linea Vita. Verifica del fissaggio Disegno piastre base Calcolo dell altezza minima d installazione Scheda progettisti Kit Linea Vita Verifica del fissaggio Disegno piastre base Calcolo dell altezza minima d installazione 0505 Manutenzione 4 1/anno C certificato UNI EN 795:2002 Distanza max tra i pali

Dettagli

Sistema di infissi PVC Deuceuninck Inoutic Eforte

Sistema di infissi PVC Deuceuninck Inoutic Eforte Sistema di infissi PVC Deuceuninck Inoutic Eforte Il profilo Eforte, come tutti i profili della Deceuninck, viene estruso con materia prima senza additivi a base di piombo, cioè nel processo produttivo,

Dettagli

Segnalazione certificata di inizio/modifica/variazione/cessazione attività per noleggio con conducente di autobus

Segnalazione certificata di inizio/modifica/variazione/cessazione attività per noleggio con conducente di autobus Tra001 Al SUAP Comune i MELZO Coie ISTAT F119 Segnalazione ertifiata i inizio/moifia/variazione/essazione attività per noleggio on onuente i autobus Ai sensi ella Legge 11/08/2003, n. 218 e ell'artiolo

Dettagli

progettazione di edifici con strutture portanti in legno 21 ottobre 2011 tenuta all aria arch. m.sc. andrea zanchetta

progettazione di edifici con strutture portanti in legno 21 ottobre 2011 tenuta all aria arch. m.sc. andrea zanchetta tenuta all aria Principi generali la casa non respira! un edificio efficiente deve essere estremamente ermetico e garantire una perfetta tenuta all aria dell involucro. fabbisogno di calore per riscaldamento

Dettagli

LAVORI PER LA REALIZZAZIONE DI STRUTTURE DI ACCOGLIENZA PER L UTENZA PORTUALE

LAVORI PER LA REALIZZAZIONE DI STRUTTURE DI ACCOGLIENZA PER L UTENZA PORTUALE AUTORITA PORTUALE DI MESSINA Sistema Portuale di Messina e Milazzo DISCIPLINARE TECNICO LAVORI PER LA REALIZZAZIONE DI STRUTTURE DI ACCOGLIENZA PER L UTENZA PORTUALE Il Redattore Ing. Domenico F. Ciricosta

Dettagli

! Una gerarchia ricorsiva deriva dalla presenza di una ricorsione o ciclo (un anello nel caso più semplice) nello schema operazionale.

! Una gerarchia ricorsiva deriva dalla presenza di una ricorsione o ciclo (un anello nel caso più semplice) nello schema operazionale. Gerarhie Riorsive! Una gerarhia riorsiva eriva alla presenza i una riorsione o ilo (un anello nel aso più semplie) nello shema operazionale.! Esempio i shema operazionale on anello:! Rappresentazione sullo

Dettagli

NORMA EN 1856/1 e 1856/2 del 2009 - Marcatura

NORMA EN 1856/1 e 1856/2 del 2009 - Marcatura NORMA EN 1856/1 e 1856/2 del 29 - Marcatura Prodotti per sistema camino - Canne Fumarie metalliche La norma definisce i requisiti di prestazione per i condotti rigidi e flessibili, canali da fumo e raccordi

Dettagli

Lettura Laboratorio CLIL

Lettura Laboratorio CLIL Lettura Laoratorio CLIL Il deito pulio italiano Nel 2012 (l anno più reente per il quale aiamo dati erti), la spesa pulia totale dell Italia (omprensiva degli interessi sul deito pulio, si adi ene) era

Dettagli

TENUTA ALL ARIA TERZA PARTE TENUTA ALL ARIA. Relatore: Ing. Corrado Caramelle

TENUTA ALL ARIA TERZA PARTE TENUTA ALL ARIA. Relatore: Ing. Corrado Caramelle TENUTA ALL ARIA TERZA PARTE TENUTA ALL ARIA La Tenuta all aria negli edifici in legno 1. Aspetti teorici 2. Materiali 3. Scelte progettuali La Tenuta all aria negli edifici in legno Perché è importante

Dettagli

COMMITTENTE: AZIENDA UNITA' LOCALE SOCIO SANITARIA OVEST VICENTINO ULSS 5. Direttore Generale: Dott. Giuseppe Cenci. RUP: Ing.

COMMITTENTE: AZIENDA UNITA' LOCALE SOCIO SANITARIA OVEST VICENTINO ULSS 5. Direttore Generale: Dott. Giuseppe Cenci. RUP: Ing. OMMITTENTE: AZIENDA UNITA' LOALE SOIO SANITARIA OVEST VIENTINO ULSS Direttore Generale: Dott. Giuseppe enci RUP: Ing. Filippo Paccanaro REALIZZAZIONE DELLA NUOVA STRUTTURA OSPEDALIERA ARZIGNANO - MONTEHIO

Dettagli

Coperture e facciate GAMMA PRODOTTI

Coperture e facciate GAMMA PRODOTTI Coperture e facciate GAMMA PRODOTTI FM 4880 for internal use Cert. No. 650a to LPS 1208 PANNELLI TRIMOTERM FTV PER FACCIATE RESISTENTI AL FUOCO Trimoterm FTV 1200 EN 14509:2006 I pannelli ignifughi Trimoterm

Dettagli

LA VERIFICA SISMICA DI SERBATOI DI GAS DI PETROLIO LIQUEFATTO (Ing. G. Petrangeli, Via C. Maes 53, 00162 Roma)

LA VERIFICA SISMICA DI SERBATOI DI GAS DI PETROLIO LIQUEFATTO (Ing. G. Petrangeli, Via C. Maes 53, 00162 Roma) 1 LA VERIFICA SISMICA DI SERBATOI DI GAS DI PETROLIO LIQUEFATTO (Ing. G. Petrangeli, Via C. Maes 53, 0016 Roma) 1- SOMMARIO Si prendono in esame serbatoi sferii (sfere Horton) e serbatoi ilindrii (sigari)

Dettagli

Applicazioni fotovoltaiche

Applicazioni fotovoltaiche Applicazioni fotovoltaiche Frangisole I serramenti e le facciate continue negli edifici rappresentano un canale di passaggio per l apporto energetico gratuito proveniente dal sole. I frangisole si utilizzano

Dettagli

GIACOMAZZO AGOSTINO SRL

GIACOMAZZO AGOSTINO SRL GIACOMAZZO AGOSTINO SRL BARRIERE FONOASSORBENTI FONOISOLANTI SOLUZIONI INNOVATIVE E BIOCOMPATIBILI PER L ISOLAMENTO ACUSTICO AMBIENTALE L AZIENDA Giacomazzo Agostino Srl nasce nel 1964 come carpenteria

Dettagli

CORTE DI APPELLO DI ANCONA

CORTE DI APPELLO DI ANCONA CORTE D APPELLO D ANCONA COLLEGO REGONALE D GARANZA ELE'n'ORALE WWW.GUSTZA.MAROE.T/COLLEGO --GARANZA ELETTORALE.ASPX -~ TEL 071-5063051 FAX 071/5063057 PROT A SG.R SNDAC DE COMUN D OSMO, ASCOL PCENO, POTENZAPCENA,

Dettagli

PROVA DI LABORATORIO # 5

PROVA DI LABORATORIO # 5 PROVA DI LABORATORIO # 5 DEL 03/11/1998 Corso di Tenia delle Alte Tensioni ANALISI DELLA CURVA DI PASCHEN IN ARIA E IN SF 6. VERIFICHE DI MASSIMA E NUMERICA DI UN CIRCUITO MOLTIPLICATORE DI MARX Si intende

Dettagli

Quesiti e problemi (sul libro da pag. 431)

Quesiti e problemi (sul libro da pag. 431) Quesiti e prolemi (sul liro da pag. 431) 1 Che os è la di reazione 1 Trova almeno tre esempi, tratti dall esperienza quotidiana, di reazioni he devono proedere a assa e tre esempi di reazioni he, invee,

Dettagli

Unique italian satellite broadband communication technology. broadband communica3on technology

Unique italian satellite broadband communication technology. broadband communica3on technology Unique italian satellite broadband ommuniation tehnology Unique italian satellite broadband ommunia3on tehnology Dislaimer le informazioni ontenute nel presente doumento sono suse2bili di modifihe e/o

Dettagli

Diffusore a pavimento modello SOL. per convezione libera

Diffusore a pavimento modello SOL. per convezione libera Diffusore a pavimento modello SOL per convezione libera Indice Campo di impiego... 5 Panoramica sui prodotti.... 6 Descrizione dei prodotti Modello SOL96... 8 Modello SOL... 9 Modello SOL...10 Modello

Dettagli

IL RUOLO DELLA FINESTRA NELLA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI.

IL RUOLO DELLA FINESTRA NELLA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI. IL RUOLO DELLA FINESTRA NELLA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI. Bergamo 9 Maggio 2014 12.05.2014 Parametri performance energetiche per un serramento Disposizioni legislative e norme di riferimento

Dettagli

Cappotto interno con isolante termo riflettente

Cappotto interno con isolante termo riflettente Soluzione con doppia intercapedine Spessore controparete 5,5 cm (con Over-foil 311) oppure 7 cm (con Over-foil Multistrato 19) Parete esterna esistente Listelli in legno fissati alla parete Isolante termo

Dettagli

La normativa acustica per le opere edilizie: RELAZIONE VERIFICA DEI REQUISITI ACUSTICI PASSIVI DEGLI EDIFICI D.P.C.M. 5/12/1997

La normativa acustica per le opere edilizie: RELAZIONE VERIFICA DEI REQUISITI ACUSTICI PASSIVI DEGLI EDIFICI D.P.C.M. 5/12/1997 La normativa acustica per le opere edilizie: Requisiti Acustici Passivi degli edifici: relazione verifica D.P.C.M. 5/12/97 CRISTIANA BERNASCONI RELAZIONE VERIFICA DEI REQUISITI ACUSTICI PASSIVI DEGLI EDIFICI

Dettagli

Costruzione. 1 Edilizia industriale e commerciale 1.1 Fissaggio delle pareti. Realizzazione ALTRI IMPIEGHI 04/2012

Costruzione. 1 Edilizia industriale e commerciale 1.1 Fissaggio delle pareti. Realizzazione ALTRI IMPIEGHI 04/2012 D_Altri impieghi 1 Edilizia industriale e commerciale 1.1 Fissaggio delle pareti fissaggio dell elemento parete contro il risucchio (come da requisiti statici) rivestimento esterno pannello per parete

Dettagli

Aztec Informatica CARL 10.0. Carico Limite e Cedimenti MANUALE D USO

Aztec Informatica CARL 10.0. Carico Limite e Cedimenti MANUALE D USO Azte Informatia CARL 10.0 Cario Limite e Cedimenti MANUALE D USO Copyright 1999-2010 Azte Informatia s.r.l. Tutti i diritti riservati. Qualsiasi doumento tenio he venga reso disponibile da Azte Informatia

Dettagli

Always Supplying Advanced Flexible Excellence

Always Supplying Advanced Flexible Excellence Always Supplying Advanced Flexible Excellence Always Supplying Advanced Flexible Excellence A-SAFE iflex RackGuard Vista Frontale 01 Assorbimento urto laterale. Per maggiori informazioni, contattare +39

Dettagli

Sistemi per serramenti ad alta efficienza energetica www.fresialluminio.it

Sistemi per serramenti ad alta efficienza energetica www.fresialluminio.it Sistemi per serramenti ad alta efficienza energetica www.fresialluminio.it Sistemi Planet Risparmio energetico Innovazione 62TT ALTE PRESTAZIONI PLANET 62TT UF UG UW UG UW finestra 2 ante (1230X1480) 2.24

Dettagli

L efficienza energetica negli edifici storici: metodi, strumenti e soluzioni

L efficienza energetica negli edifici storici: metodi, strumenti e soluzioni L efficienza energetica negli edifici storici: metodi, strumenti e soluzioni ELENA LUCCHI EURAC - Institute for Renewable Energy Indice Finestre storiche di Bolzano Concept della finestra: Aspetti conservativi

Dettagli

CAPITOLO 15 CAPACITÀ PORTANTE DELLE FONDAZIONI SUPERFICIALI

CAPITOLO 15 CAPACITÀ PORTANTE DELLE FONDAZIONI SUPERFICIALI CAPITOLO 15 La fondazione è uella parte della struttura he trasmette il ario dell opera al terreno sottostante. La superfiie di ontatto tra la base della fondazione e il terreno è detta piano di posa.

Dettagli

Edifici industriali in acciaio

Edifici industriali in acciaio Le coperture industriali e i capannoni in acciaio zincato a caldo vengono sempre studiati, progettati e realizzati dalla GIESSE completamente su misura secondo le necessità del cliente, sempre con elevati

Dettagli

Confort 125. Sistemi scorrevoli. Sapa Building System

Confort 125. Sistemi scorrevoli. Sapa Building System Confort 125 Sistemi scorrevoli Sapa Building System Confort 125 è un sistema di finestre scorrevoli ad alte prestazioni, di facile uso e con buone proprietà di isolamento termico. Il sistema è disponibile

Dettagli

Applicazioni degli isolanti di origine vegetale in pannelli su chiusure verticali: alcuni esempi

Applicazioni degli isolanti di origine vegetale in pannelli su chiusure verticali: alcuni esempi Applicazioni degli isolanti origine vegetale in pannelli su chiusure verticali: alcuni esempi Soluzione tecnica Prodotto Altre applicazioni del prodotto Isolamento in intercapene Struttura in legno rivestimento

Dettagli

SIL. VOLTA S.p.A. SIL...

SIL. VOLTA S.p.A. SIL... VOTA S.p.A. SI H setto setto setto CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE Silenziatore rettilineo quadrangolare per montaggio a canale serie SI, struttura portante in robusta lamiera zincata con doppia flangiatura

Dettagli

Verifica Coefficiente di trasmittanza termica

Verifica Coefficiente di trasmittanza termica Verifica Coefficiente di trasmittanza termica Rapporto di prova 422 31533/1i Il presente documento è una traduzione del rapporto di prova n. 422 31533/1 del 5 luglio 2006 Committente Prodotto Alcoa Trasformazioni

Dettagli

SICUREZZA ROTTURA MOLLA

SICUREZZA ROTTURA MOLLA SICUREZZA ROTTURA MOLLA 052010 IMPORTANTE: Le molle in tensione sono provviste di una tensione alta; fare sempre molta attenzione, soprattutto in fase di regolazione ed uso di tiranti (12025) che siano

Dettagli