Ciclo di formazione per PMI Marketing

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ciclo di formazione per PMI Marketing"

Transcript

1 Ciclo di formazione per PMI Marketing Desiderate aggiornarvi sul mondo delle PMI? Ulteriori dettagli sui cicli di formazione PMI e sui Business- Tools sono disponibili su

2 Ciclo di formazione per PMI Marketing Il termine inglese marketing indica la strategia di un impresa che si adegua alla situazione del mercato, finalizzando tutte le attività al soddisfacimento delle esigenze e dei desideri dei clienti. Il marketing ha un ruolo centrale nell economia aziendale. Esso permette infatti di perseguire contemporaneamente più obiettivi, da quelli quantitativi, come l aumento del fatturato e degli utili, o l acquisizione di maggiori quote di mercato, agli obiettivi qualitativi che sono altrettanto importanti, anche se non quantificabili in cifre. A seconda dei casi si potrà trattare, ad esempio, di conquistare la fiducia dei clienti, perfezionare i prodotti, offrire una consulenza qualificata e professionale, o migliorare l immagine dell azienda. Il marketing mix Quali sono i mezzi disponibili per raggiungere questi obiettivi così diversificati? Nei prossimi paragrafi desideriamo presentarvi diversi strumenti di marketing con cui potrete comporre il «marketing mix» più adatto alla vostra impresa, da utilizzare per raggiungere i vostri obiettivi individuali in quest ambito. Guardate al marketing mix come a uno strumento prezioso che vi consente di instaurare e mantenere nel tempo la miglior relazione possibile fra la vostra impresa e il cliente. Il marketing mix I classici strumenti sono le cosiddette «quattro P»: Product (Prodotto) Price (Prezzo) Placement (Punto vendita, distribuzione) Promotion (Promozione delle vendite, comunicazione) Un ulteriore strumento è il cosiddetto After Sales Service (servizi postvendita) Ovviamente potrete inserire in questo mix ulteriori elementi, se li ritenete utili a far sì che la vostra azienda assecondi nel miglior modo possibile le richieste del mercato; ad esempio, potreste decidere di avvalervi di un congruo numero di collaboratori ben addestrati, puntare a ottimizzare i processi o allestire i vostri locali nel modo più conveniente. Nelle sezioni che seguono approfondiremo i vari elementi del marketing mix sopra elencati Marketing mix: Prodotto La questione fondamentale per ogni imprenditore è come strutturare il proprio prodotto in modo che risponda alle esigenze dei clienti e venga acquistato. Anche se vi sarete posti più volte questo problema, vi proponiamo di analizzarlo nuovamente, questa volta alla luce delle indicazioni riportate nella tabella seguente, che potrebbe fornirvi ulteriori spunti o suggerimenti da sfruttare in futuro per realizzare nuovi prodotti. Il prodotto Quali prestazioni volete fornire? Quale prodotto, accessorio, garanzia, servizio di assistenza? Quale deve essere la disponibilità del prodotto? Quale consulenza volete offrire? Quale innovazione potreste introdurre? Lasciate libero spazio alla vostra creatività per sviluppare nuovi prodotti o perfezionare quelli esistenti; acquistate eventualmente i brevetti o procedimenti disponibili Che gamma di prodotto intendete offrire? Volete specializzarvi in un solo prodotto con numerose varianti oppure offrire una vasta gamma di prodotti di vario tipo (generalista)? Quale cooperazione potete instaurare e offrire al cliente come valore aggiunto? Una collaborazione a lungo termine con partner dello stesso settore o di altri settori, acquisto d impresa, fusione Che tipo di branding avete adottato? Qual è lo slogan della vostra azienda, il nome della vostra marca, la vostra Unique Selling Proposition (proposta unica di vendita)? In che fase del ciclo di vita si trova il vostro prodotto? È ancora in fase iniziale, in fase di crescita, nella fase matura, o di flessione, oppure il mercato è saturo? Numerose e molteplici sono le possibilità di realizzare un prodotto, ma occorre sempre tenere presente le necessità dei clienti e l offerta della concorrenza. In questo contesto è molto importante la cosiddetta USP (Unique Selling Proposition) con la quale comunicate che il vostro prodotto o servizio possiede per il cliente un valore aggiunto unico e inconfondibile, tale da contraddistinguerlo nettamente dall offerta dei concorrenti. Questa proposta unica di vendita è difficilmente imitabile ed è di grande rilevanza per il cliente. Powered by pagina 2

3 Confrontate le caratteristiche del vostro prodotto e dei prodotti concorrenti con le esigenze fondamentali dei clienti. Scoprite i punti di forza del vostro prodotto e segnalateli al cliente. Supponiamo, ad esempio, che siate imbianchini; se il vostro cliente è in cerca anche di uno stuccatore potreste raccomandargli un collega e concordare direttamente con lui i lavori da eseguire. Il cliente in questo caso trae un notevole vantaggio dal vostro intervento perché avrà a che fare con un unico interlocutore risparmiandosi oltretutto la ricerca di un valente stuccatore. I prodotti, un po come gli uomini, nascono, crescono, maturano e, a un certo punto, muoiono. Verificate in che fase del ciclo di vita si trovano i vostri prodotti, tenendo conto che occorre iniziare a svilupparne di nuovi già prima che quelli esistenti entrino nella fase di declino; in caso contrario, rischiate che i vecchi prodotti escano di produzione quando i nuovi non sono ancora pronti e maturi per il mercato Marketing mix: Prezzo Come si stabilisce il prezzo del prodotto/dei servizi perché sia accettato dal cliente? Per l imprenditore è di vitale importanza fissare il prezzo giusto, sfruttando al meglio i margini disponibili. Il prezzo Politica dei prezzi Dovete scegliere una strategia di prezzi diversa a seconda che vi troviate in una situazione di competizione, che intendiate acquisire quote di mercato o lanciare una novità sul mercato. Per determinare il prezzo effettivo dovete basarvi sulla domanda, sui costi, sui prezzi dei concorrenti e su quelli raccomandati dalle associazioni. Politica delle condizioni Quali sono le condizioni di credito che favoriscono le vendite? Quali sconti permettono di aumentare i volumi di vendita? Quali condizioni di pagamento dovreste offrire? Prima di fissare il prezzo è opportuno decidere il tipo di strategia di prezzi che intendete perseguire. In questo caso possono essere utili le seguenti indicazioni che potrete adattare alla vostra situazione commerciale: In una situazione di competizione, i prezzi vengono fissati tenendo conto dei vari concorrenti sul mercato. Se perseguite una strategia di penetrazione del mercato, dovrete fissare un prezzo piuttosto contenuto che vi consenta di conquistare rapidamente quote di mercato in modo da distanziare la concorrenza. Con i prodotti innovativi che all inizio non hanno alcuna concorrenza sul mercato, conviene seguire la strategia della scrematura, ovvero imporre inizialmente un prezzo molto elevato e ridurlo poi in modo graduale per conquistare sempre più clienti. Vediamo adesso i vari modi con cui potete determinare il prezzo effettivo: Determinazione del prezzo basata sulla domanda: Scoprite quanto è disposto a pagare il cliente, fissando il prezzo del prodotto quanto più possibile vicino al limite che quest ultimo è pronto a sborsare. Si tratta di un operazione che richiede molta sagacia. Ovviamente la propensione all acquisto del cliente aumenta di pari passo con i benefici che siete in grado di offrirgli (Unique Selling Proposition). Occorre tenere presente che anche la domanda è soggetta ad oscillazioni: ad esempio, l affitto di un appartamento a Marbella, sulla Costa del Sol in Spagna, a luglio costerà il doppio rispetto al mese di gennaio. Determinazione del prezzo basata sui costi: Quali costi comporta per l azienda fornire il servizio? Il prezzo arriva a coprire i costi? Determinazione del prezzo basata sulla concorrenza: Che rapporto prezzo/prestazione offrono i vostri concorrenti? Fisserete il prezzo in relazione a quelli praticati dalla concorrenza Marketing mix: Distribuzione Questa componente del marketing mix racchiude la risposta alla domanda: come far giungere il prodotto nel modo più semplice, rapido ed economico al vostro cliente? La distribuzione Distribuzione diretta Il prodotto deve essere consegnato direttamente al cliente, ad esempio tramite un intermediario o rappresentante specializzato, tramite Internet shop, un catalogo di vendita per corrispondenza o direttamente nel vostro negozio? Distribuzione indiretta Volete distribuire il prodotto tramite un grossista che dispone di buoni contatti con i dettaglianti? O tramite commercianti al minuto, ambulanti o Call Center? Distribuzione logistica Qual è il mezzo di trasporto adatto per il prodotto? Come si configura la responsabilità? Powered by pagina 3

4 La scelta del canale di distribuzione è influenzata da diversi fattori che possono variare nel tempo. Le domande che seguono vi permetteranno di valutare in modo critico la vostra attuale politica di distribuzione. A seconda delle circostanze potrà rivelarsi più fruttuosa la vendita diretta e personale al cliente, oppure la distribuzione indiretta tramite Call Center. Domande relative alla clientela Quanti sono i potenziali clienti? Si tratta di aziende o privati? Che modalità di acquisto preferiscono i clienti? Domande relative al prodotto Si tratta di un prodotto che necessita di spiegazioni? Il prodotto si colloca nella fascia di prezzo alta o bassa? Desiderate un ampia diffusione del prodotto? Preferite limitarvi a pochi rivenditori (distribuzione esclusiva)? Domande relative al budget Qual è il budget disponibile per la distribuzione? Che possibilità finanziarie ha la vostra azienda? Domande relative alla concorrenza Che strategia adottano i vostri concorrenti? 1.4. Marketing mix: Comunicazione Come potete attirare l attenzione di potenziali clienti affinché si interessino alla vostra offerta e siano indotti alla fine ad acquistare il vostro prodotto? Nel riquadro che segue troverete le risposte al precedente quesito. La comunicazione Pubblicità se desiderate informare un ampia categoria di acquirenti e aumentare la notorietà del vostro prodotto inserzioni in giornali, riviste, stampa specializzata, spot alla radio, alla televisione e nei cinema, pubblicità on-line su Internet Vendita personale se desiderate raggiungere una clientela selezionata presentazione verbale del prodotto nell ambito di una fiera, di una giornata «porte aperte», di una esposizione, mediante telefonate mirate direct mail con l invio per posta di semplici lettere, pieghevoli molto curati, brochure, invii speciali Promozione delle vendite se desiderate incentivare gli acquisti nel breve periodo concorsi a premi, offerte speciali Pubbliche relazioni se intendete trasmettere una determinata immagine del prodotto e dell azienda sponsorizzazione di eventi sportivi, culturali, di iniziative di formazione, di istituzioni sociali articoli sulla stampa che trattano del vostro prodotto, dell azienda e di voi stessi realizzazione di un vostro sito web L efficacia della comunicazione varia a seconda della fase del ciclo di vita che sta attraversando il prodotto. La pubblicità e la promozione hanno una grande importanza nella fase di introduzione e presentazione del nuovo prodotto sul mercato. Nella fase di crescita è invece il passaparola ad avere un ruolo importante. Nella fase di maturità si tratterà, ad esempio, di reclamizzare nuove caratteristiche o possibilità di impiego del prodotto. Infine, nella fase di flessione le attività di comunicazione sono molto contenute, per migliorare il margine di guadagno del prodotto. Ricordatevi sempre che la comunicazione non deve passare inosservata, ma deve informare, convincere e conquistare la fiducia dei clienti. Richiamate l attenzione sulla vostra Unique Selling Proposition mettendo in risalto i benefici, anche in termini di immagine, che il vostro prodotto può offrire al potenziale acquirente After Sales Service Dopo aver concluso un affare non vorrete certo vanificare gli sforzi e l impegno profusi nel costruire la relazione con il vostro cliente. Per acquisire una cerchia di clienti abituali dovete piuttosto curare il rapporto, in modo da fidelizzare i clienti e aumentare il loro grado di soddisfazione. Powered by pagina 4

5 Cosa si intende per After Sales Service? Il servizio postvendita comprende tutte le attività di marketing che consentono di fidelizzare il cliente al prodotto o al marchio, una volta concluso l affare Il servizio punta ad aumentare la soddisfazione del cliente Il servizio intende incentivare il cliente a concludere nuovi affari, ad esempio, acquistare ulteriori prodotti, servizi e novità. Ecco gli strumenti che potete utilizzare: Colloquio personale, marketing telefonico, invio di comunicazioni per posta, piccoli omaggi, concorsi a premi, invio di , SMS, eventi, abbonamenti a newsletter e riviste destinate ai clienti Occasioni in cui mettere in campo il servizio postvendita: Assistenza tecnica e manutenzione del prodotto venduto, fornitura di parti di ricambio, riparazioni, reclami Le vendite o le ordinazioni successive possono procurare margini superiori rispetto a quelle iniziali, a tutto beneficio degli utili della vostra azienda. Verificate se non sia il caso di sfruttare maggiormente il servizio postvendita anche nella vostra impresa. Soprattutto le piccole aziende possono «guadagnare punti» offrendo un servizio di assistenza personalizzato ai propri clienti. Passato un mese dall acquisto, provate a chiedere al cliente se è ancora soddisfatto del servizio; dimostrate di prendere a cuore il suo reclamo fornendogli pronta assistenza. Avvisatelo delle novità in arrivo che possono allettarlo; sorprendetelo con un piccolo omaggio accluso a una lettera di informazioni. Inviategli un biglietto di auguri per Natale e ringraziatelo per la fedeltà dimostrata. Date libero sfogo alla vostra creatività, ma evitate di apparire insistenti. Powered by pagina 5

Le forme di promozione nei mercati esteri. Michela Floris micfloris@unica.it

Le forme di promozione nei mercati esteri. Michela Floris micfloris@unica.it Le forme di promozione nei mercati esteri Michela Floris micfloris@unica.it Cos è la promozione La promozione riguarda tutto quanto può informare il potenziale compratore circa il prodotto e può indurlo

Dettagli

Il CRM operativo. Daniela Buoli. 2 maggio 2006

Il CRM operativo. Daniela Buoli. 2 maggio 2006 Il CRM operativo 2 maggio 2006 1. Il marketing relazionale Il marketing relazionale si fonda su due principi fondamentali che è bene ricordare sempre quando si ha l opportunità di operare a diretto contatto

Dettagli

Studio Grafico Ramaglia. Graphic Designer

Studio Grafico Ramaglia. Graphic Designer Index Profilo Agenzia Grafica Internet Perchè affidarsi a noi Profilo Dal 2012 lo studio RAMAGLIA si occupa di comunicazione, grafica pubblicitaria, web design e marketing. I nostri servizi si rivolgono

Dettagli

GUIDA DI APPROFONDIMENTO LA SCELTA DEI FORNITORI A CURA DEL BIC SARDEGNA SPA

GUIDA DI APPROFONDIMENTO LA SCELTA DEI FORNITORI A CURA DEL BIC SARDEGNA SPA GUIDA DI APPROFONDIMENTO LA SCELTA DEI FORNITORI A CURA DEL BIC SARDEGNA SPA 1 SOMMARIO PREMESSA... 3 LE CONSIDERAZIONI STRATEGICHE DA FARE SUI FORNITORI... 4 CONCENTRARSI SUGLI OBIETTIVI... 4 RIDURRE

Dettagli

start affiliazione by laservideo

start affiliazione by laservideo start affiliazione by laservideo concetto di affiliazione Affiliarsi a Laservideo è l opportunità più vantaggiosa per il tuo business, utilizzare un insegna riconosciuta e un allestimento di negozio testato

Dettagli

Ciclo di formazione per PMI Ricerca di mercato

Ciclo di formazione per PMI Ricerca di mercato Ciclo di formazione per PMI Ricerca di mercato Desiderate aggiornarvi sul mondo delle PMI? Ulteriori dettagli sui cicli di formazione PMI e sui Business- Tools sono disponibili su www.bancacoop.ch/business

Dettagli

Deutsche Messe Il vostro partner di marketing per contatti d affari a livello mondiale. Relatore: Andreas Züge Azienda: Deutsche Messe

Deutsche Messe Il vostro partner di marketing per contatti d affari a livello mondiale. Relatore: Andreas Züge Azienda: Deutsche Messe Deutsche Messe Il vostro partner di marketing per contatti d affari a livello mondiale Relatore: Andreas Züge Azienda: Deutsche Messe Fiere come partner di marketing per contatti d affari a livello mondiale

Dettagli

GUIDA ALLA REDAZIONE DEL BUSINESS PLAN

GUIDA ALLA REDAZIONE DEL BUSINESS PLAN GUIDA ALLA REDAZIONE DEL BUSINESS PLAN Il Business Plan è il principale strumento per valutare la convenienza economica e la fattibilità di un nuovo progetto di impresa. Documento indispensabile per accedere

Dettagli

Strategie di impresa, Tattiche operative e Piano di Marketing. Come essere competitivi, affrontare i mercati e i concorrenti

Strategie di impresa, Tattiche operative e Piano di Marketing. Come essere competitivi, affrontare i mercati e i concorrenti MA.VE.CO. Consulting www.maveco-consulting.it Viale Stazione,43-02013 Antrodoco (Rieti) Tel. 0746-578699 e-mail : info@maveco-consulting.it Strategie di impresa, Tattiche operative e Piano di Marketing

Dettagli

neroavorio grafica corporate identity stampa marketing web design e-commerce posizionamento posta elettronica certificata gadgets sms spot

neroavorio grafica corporate identity stampa marketing web design e-commerce posizionamento posta elettronica certificata gadgets sms spot neroavorio p u b b l i c i t à grafica corporate identity stampa marketing web design e-commerce posizionamento posta elettronica certificata gadgets sms spot index Sito internet di presentazione aziendale

Dettagli

Index. Profilo Mission Studio Grafico Agenzia Grafica Internet Multimedia Service Perchè affidarsi a noi

Index. Profilo Mission Studio Grafico Agenzia Grafica Internet Multimedia Service Perchè affidarsi a noi Index Profilo Mission Studio Grafico Agenzia Grafica Internet Multimedia Service Perchè affidarsi a noi 2 La comunicazione è questione di tono. 3 Profilo Dal 2003 lo studio mpa si occupa di comunicazione,

Dettagli

LA STESURA DEL PIANO DI MARKETING: IL PRODOTTO, IL PREZZO, LA DISTRIBUZIONE E LA PROMOZIONE Dott.sa Martina Pertile

LA STESURA DEL PIANO DI MARKETING: IL PRODOTTO, IL PREZZO, LA DISTRIBUZIONE E LA PROMOZIONE Dott.sa Martina Pertile LA STESURA DEL PIANO DI MARKETING: IL PRODOTTO, IL PREZZO, LA DISTRIBUZIONE E LA PROMOZIONE Dott.sa Martina Pertile Obiettivi dell incontro Oggi cercheremo di rispondere ad alcune domande: Che cosa andiamo

Dettagli

incrementa il tuo business

incrementa il tuo business incrementa il tuo business 1 mission L attività di marketing si concretizza attraverso l elaborazione di un progetto specifico proposto ai nostri partners. L intento? Quello di raggiungere maggior successo,

Dettagli

HomepageTool passo 6: Extra / META TAG; parole chiave (Keywords)

HomepageTool passo 6: Extra / META TAG; parole chiave (Keywords) Promozione 1 «Invisibile» ma fondamentale! Determinati contenuti di un sito web non sono visibili all utente normale. Tuttavia sono importanti, in quanto assicurano la registrazione corretta del vostro

Dettagli

PIANO STRATEGICO MARKETING

PIANO STRATEGICO MARKETING PIANO STRATEGICO di MARKETING a che serve il Piano strategico? ad individuare ed esprimere in modo chiaro e sistematico le SCELTE aziendali a MEDIO e LUNGO TERMINE DECISIONI E PROGRAMMI DI AZIONE per giungere,

Dettagli

Facciamo CRESCERE il Vostro business

Facciamo CRESCERE il Vostro business Facciamo CRESCERE il Vostro business Chi Siamo Perla Studio è un agenzia di comunicazione. E dal 2000 che si occupa di pubblicità sotto ogni forma e con qualsiasi strumento: Design Internet Advertising

Dettagli

Creare un rapporto duraturo con i clienti. Realizzare una completa integrazione. Investire nel futuro. CRM. Customer Relationship Management

Creare un rapporto duraturo con i clienti. Realizzare una completa integrazione. Investire nel futuro. CRM. Customer Relationship Management Creare un rapporto duraturo con i clienti. Realizzare una completa integrazione. Investire nel futuro. CRM Customer Relationship Management Cosa vuol dire CRM? L espressione significa letteralmente gestione

Dettagli

THE DIGITAL MARKETING HUB. hdemo.com via F. Corridoni 27 31050 Vascon di Carbonera, Treviso, Italia BE SOCIAL ON

THE DIGITAL MARKETING HUB. hdemo.com via F. Corridoni 27 31050 Vascon di Carbonera, Treviso, Italia BE SOCIAL ON THE DIGITAL MARKETING hdemo.com via F. Corridoni 27 31050 Vascon di Carbonera, Treviso, Italia BE SOCIAL ON 1 che quantifica il ritorno degli investimenti Il fatto che qualunque strategia di in una azienda

Dettagli

Enova - web è un prodotto di Studio Lodetti

Enova - web è un prodotto di Studio Lodetti INDICE: 04 per comunicare e crescere 05 cos è - non solo un CRM 06 l importanza 07 caratteristiche 08 applicazione 10 versiona base 11 versione master 12 moduli e versioni personalizzate 15 per la pubblica

Dettagli

Tecniche avanzate di vendita Livello avanzato. OBIETTIVI: Padroneggiare le tecniche di vendita e migliorarle con metodi di negoziazione affermati

Tecniche avanzate di vendita Livello avanzato. OBIETTIVI: Padroneggiare le tecniche di vendita e migliorarle con metodi di negoziazione affermati Tecniche avanzate di vendita Livello avanzato Padroneggiare le tecniche di vendita e migliorarle con metodi di negoziazione affermati Direttori e Commerciali; Tutti coloro che devono gestire un gruppo

Dettagli

CI SONO MODI MIGLIORI PER FARSI NOTARE ADV BOSCOLO advertising & promotion service Partiamo da una vostra idea per creare un mondo di soluzioni! La nostra missione è creare, sviluppare e attivare campagne

Dettagli

premium banking Banca Migros SA www.bancamigros.ch Service Line 0848 845 400 MBW 2032/2013-04

premium banking Banca Migros SA www.bancamigros.ch Service Line 0848 845 400 MBW 2032/2013-04 premium banking Consulenza Anlageberatung, finanziaria Vermögensverwaltung, globale Finanzierung Banca Migros SA www.bancamigros.ch Service Line 0848 845 400 MBW 2032/2013-04 Premium Banking significa

Dettagli

In-Store Communication: come aumentare la visibilità sul punto vendita! www.aladino-net.com. pag.

In-Store Communication: come aumentare la visibilità sul punto vendita! www.aladino-net.com. pag. 1 Le marche cercano quotidianamente visibilità, per poter essere immediatamente riconoscibili dal proprio consumatore nel momento in cui sta per compiere l atto d acquisto. Le leve su cui agire per raggiungere

Dettagli

Credit Suisse Invest La nuova consulenza d investimento

Credit Suisse Invest La nuova consulenza d investimento Credit Suisse Invest La nuova consulenza d investimento Le vostre esigenze prima di tutto Credit Suisse Invest Mandate Expert Partner Compact 2 / 20 4 Tante buone ragioni Per ottenere ciò che vi aspettate

Dettagli

PROFILO DEL VOSTRO MARKETING PLAN

PROFILO DEL VOSTRO MARKETING PLAN PROFILO DEL VOSTRO MARKETING PLAN PERCHÉ ELABORARE UN MARKETING PLAN? Il marketing plan è un componente essenziale del vostro business. Quando si avvia una nuova azienda o si lanciano prodotti o servizi

Dettagli

Nuovo servizio di Call Center

Nuovo servizio di Call Center 2009 ced infosystem S.a.s Nuovo servizio di Call Center Nuovo servizio di Call Center Vi Propone: Il Nuovo servizio di Call Center La nostra società presente nel territorio siciliano dal 1994 si è proposta

Dettagli

GUIDA DI APPROFONDIMENTO LA GESTIONE DEI CLIENTI A CURA DEL BIC SARDEGNA SPA

GUIDA DI APPROFONDIMENTO LA GESTIONE DEI CLIENTI A CURA DEL BIC SARDEGNA SPA GUIDA DI APPROFONDIMENTO LA GESTIONE DEI CLIENTI A CURA DEL BIC SARDEGNA SPA 1 SOMMARIO PREMESSA... 3 ORIENTAMENTO ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE... 3 ASPETTATIVE E SODDISFAZIONE DEL CLIENTE... 3 MISURARE

Dettagli

Allegato n. 3 Linee guida Business Plan LINEE GUIDA PER L ELABORAZIONE DEL BUSINESS PLAN

Allegato n. 3 Linee guida Business Plan LINEE GUIDA PER L ELABORAZIONE DEL BUSINESS PLAN Allegato n. 3 Linee guida Business Plan LINEE GUIDA PER L ELABORAZIONE DEL BUSINESS PLAN 1 INDICE 1. Modalità di scrittura e stile del business plan... 3 2. Struttura di un business plan... 3 2.1 Sintesi...

Dettagli

Services- Research - Planning S.r.l. Società di servizi, ricerca e progettazione

Services- Research - Planning S.r.l. Società di servizi, ricerca e progettazione Services- Research - Planning S.r.l. Società di servizi, ricerca e progettazione Face to Face Marketing Comunicazione Eventi - Fundraising Ricerchiamo Location per la promozione della Vostra Causa Vi aiutiamo

Dettagli

La Posta il vostro partner di e-commerce

La Posta il vostro partner di e-commerce La Posta il vostro partner di e-commerce Sempre più persone ordinano merce online. Ecco perché la Posta è al vostro fianco lungo l intera catena di creazione del valore dell e-commerce. Affinché nel giardino

Dettagli

SCOPRI LA PROSSIMA APERTURA UNA. LA TUA.

SCOPRI LA PROSSIMA APERTURA UNA. LA TUA. UNA FRANCHISING SCOPRI LA PROSSIMA APERTURA UNA. LA TUA. FORMULA UNA Hotels & Resorts e UNAWAY Hotels sono marchi che contraddistinguono una catena alberghiera di proprietà completamente italiana che per

Dettagli

Il ruolo della comunicazione

Il ruolo della comunicazione IL RUOLO DELLA COMUNICAZIONE Affinché si realizzi lo scambio tra domanda e offerta non è sufficiente il verificarsi della concomitanza delle condizioni materiali dello scambio; è altrettanto necessario

Dettagli

ACCELERATORE COMMERCIALE. 2015 Progrediastudio Limited.

ACCELERATORE COMMERCIALE. 2015 Progrediastudio Limited. ACCELERATORE COMMERCIALE 2015 Progrediastudio Limited. OUTSOURCING RETE COMMERCIALE Ri-struttu rare, Ri-posizio nare, Ri-pensare Creare e gestire una rete commerciale in Italia o all estero presuppone

Dettagli

Partnership efficace, successo garantito. SELECT Partner Program COMMITTED TO SUCCESS

Partnership efficace, successo garantito. SELECT Partner Program COMMITTED TO SUCCESS Partnership efficace, successo garantito SELECT Partner Program COMMITTED TO SUCCESS SELECT Partner Program di Fujitsu Siemens Computers: Crescere insieme Una partnership effettiva è in grado di comprendere

Dettagli

WEB DESIGN SOCIAL MEDIA WEB ADV

WEB DESIGN SOCIAL MEDIA WEB ADV WEB DESIGN SOCIAL MEDIA WEB ADV DISTRIBUTORE DI IDEE Via dei pini 26 00038 Valmontone Roma mobile: 347.4875437 skype: giusi.nuzzi facebook.com/spaziog twitter.com/spaziogi CERCHI UNA CONSULENZA? Uno staff

Dettagli

STRATEGIE PER LA CRESCITA PROFITTEVOLE Gestire le vendite e il servizio per sostenere prezzi e margini

STRATEGIE PER LA CRESCITA PROFITTEVOLE Gestire le vendite e il servizio per sostenere prezzi e margini STRATEGIE PER LA CRESCITA PROFITTEVOLE Gestire le vendite e il servizio per sostenere prezzi e margini Vicenza, 5 marzo 2013 Relatore: FABIO VENTURI Consulente di direzione e formatore. Testimonianza:

Dettagli

VENDERE ALL ESTERO 8.1 8.2 8.3

VENDERE ALL ESTERO 8.1 8.2 8.3 VENDERE ALL ESTERO 8 Vendere all estero... 125 8.1 Le differenze tra i mercati: un opportunità da cogliere... 128 8.2 Da esportatore per caso a international e-commerce manager!... 131 8.3 E per chi preferisce

Dettagli

SCOPRI G2 AUTOMOTIVE. L ESCLUSIVO SISTEMA PERSONALIZZATO CHE GESTISCE IL TUO PARCO CLIENTI. E GENERA NUOVO BUSINESS.

SCOPRI G2 AUTOMOTIVE. L ESCLUSIVO SISTEMA PERSONALIZZATO CHE GESTISCE IL TUO PARCO CLIENTI. E GENERA NUOVO BUSINESS. SCOPRI G2 AUTOMOTIVE. L ESCLUSIVO SISTEMA PERSONALIZZATO CHE GESTISCE IL TUO PARCO CLIENTI. E GENERA NUOVO BUSINESS. Efficiente, rapido, su misura. G2 Automotive è l innovativo sistema di gestione specifico

Dettagli

SCOPRI G2 AUTOMOTIVE L ESCLUSIVO SISTEMA PERSONALIZZATO CHE GESTISCE IL TUO PARCO CLIENTI. E GENERA NUOVO BUSINESS.

SCOPRI G2 AUTOMOTIVE L ESCLUSIVO SISTEMA PERSONALIZZATO CHE GESTISCE IL TUO PARCO CLIENTI. E GENERA NUOVO BUSINESS. SCOPRI G2 AUTOMOTIVE L ESCLUSIVO SISTEMA PERSONALIZZATO CHE GESTISCE IL TUO PARCO CLIENTI. E GENERA NUOVO BUSINESS. Efficiente, rapido, su misura. G2 Automotive è l innovativo sistema di gestione specifico

Dettagli

UN INVESTIMENTO CONTENUTO PER UN SUCCESSO SICURO

UN INVESTIMENTO CONTENUTO PER UN SUCCESSO SICURO FotoDigitalDiscount è la più grande catena di negozi di fotografia in franchising in Italia. Un marchio nato solo nel 2005 che già conta oltre 250 punti vendita distribuiti su tutto il territorio italiano

Dettagli

WEB MARKETING MIX BROCHURE TECNICA

WEB MARKETING MIX BROCHURE TECNICA WEB MARKETING MIX BROCHURE TECNICA ZIMMERMANNUNDKOLL.IT PAG. 1 DI 8 INDICE INTRODUZIONE AL WEB MARKETING MIX PAG. 03 LE FASI CHIAVE PAG. 04 RISCHIO DI INVESTIMENTO PAG. 05 DETTAGLIO SERVIZI PAG. 07 BUDGET

Dettagli

SMS Marketing. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

SMS Marketing. Copyright 2015 VOLA S.p.A. SMS Marketing Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Marketing. 1 Mobile Messaging SMS.. 3 Come può essere usato l SMS?.. 3 Esempi di utilizzo dell SMS Marketing. 5 Creare un proprio database di clienti..

Dettagli

HOTEL INTERNATIONAL MARKETING

HOTEL INTERNATIONAL MARKETING HOTEL INTERNATIONAL MARKETING Marketing non è solo pubblicità. Marketing è un processo finalizzato a creare, distribuire, prezzare e promuovere con strategia il proprio prodotto. Scegliere Hotel International

Dettagli

Alessandro De Nisco. Università del Sannio. Corso di Marketing ANALIZZARE LA STRUTTURA E LE COMPONENTI DELLA COMUNICAZIONE INTEGRATA DI MARKETING

Alessandro De Nisco. Università del Sannio. Corso di Marketing ANALIZZARE LA STRUTTURA E LE COMPONENTI DELLA COMUNICAZIONE INTEGRATA DI MARKETING LEZIONI N. 15 e 16 La Integrata di Marketing Alessandro De Nisco Università del Sannio Corso OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO DELLA LEZIONE ANALIZZARE LA STRUTTURA E LE COMPONENTI DELLA COMUNICAZIONE INTEGRATA

Dettagli

APPROFONDIMENTO MARKETING

APPROFONDIMENTO MARKETING APPROFONDIMENTO MARKETING POR Regione Campania 2000-2006 Misura 3.14 Promozione della partecipazione Femminile al Mercato del Lavoro Approfondimento CAMPAGNA DI MARKETING INTRODUZIONE Per una nuova azienda,

Dettagli

Ecommerce Platform PIATTAFORMA ECOMMERCE. nextlevelstudio PAPER AND DIGITAL ARTISTS

Ecommerce Platform PIATTAFORMA ECOMMERCE. nextlevelstudio PAPER AND DIGITAL ARTISTS Ecommerce Platform PIATTAFORMA ECOMMERCE nextlevelstudio PAPER AND DIGITAL ARTISTS 01. OVERWIEW Un negozio online dove vendere i tuoi prodotti. Subito. La realizzazione di un e-commerce è ormai una priorità

Dettagli

La nostra offerta. Una panoramica per i privati

La nostra offerta. Una panoramica per i privati La nostra offerta Una panoramica per i privati Adeguate alle vostre esigenze. Soluzioni semplici, condizioni interessanti e consulenza professionale: ecco che cosa vi offre la Banca Migros. La banca un

Dettagli

Le funzioni di gestione dell impresa: il marketing (1) Gli argomenti del corso. Gli obiettivi del corso. Economia e gestione delle imprese

Le funzioni di gestione dell impresa: il marketing (1) Gli argomenti del corso. Gli obiettivi del corso. Economia e gestione delle imprese Economia e gestione delle imprese Le funzioni di gestione dell impresa: il marketing (1) dott. Matteo Rossi Benevento, 7 gennaio 2008 Gli argomenti del corso ANALISI DELLE FUNZIONI PRIMARIE DELL IMPRESA

Dettagli

Camp for Company. Business Model Generation La tela

Camp for Company. Business Model Generation La tela Camp for Company Business Model Generation La tela marzo 2013 Mario Farias 1 Business Model Generation Come creare un Business Model 2 Business Model Generation 3 Business Model Generation 4 I segmenti

Dettagli

Assicurazione dei Crediti Difendiamo il valore dei vostri crediti.

Assicurazione dei Crediti Difendiamo il valore dei vostri crediti. Assicurazione dei Crediti Difendiamo il valore dei vostri crediti. Per navigare al sicuro verso il futuro. Perché Atradius Perché Atradius nasce dall esperienza consolidata di un gruppo mondiale. Perché

Dettagli

Più fatturato o più margine? Entrambi. Come fare i prezzi e pianificare la crescita del fatturato e del margine

Più fatturato o più margine? Entrambi. Come fare i prezzi e pianificare la crescita del fatturato e del margine Più fatturato o più margine? Entrambi. Come fare i prezzi e pianificare la crescita del fatturato e del margine Perché il margine e non solo il fatturato Viviamo grazie al margine! Se vogliamo puntare

Dettagli

IL PIANO PER LO SVILUPPO DELL IMPRESA

IL PIANO PER LO SVILUPPO DELL IMPRESA Pag. 1 Direzione Comunicazione IL BUSINESS PLAN IL PIANO PER LO SVILUPPO DELL IMPRESA 1 Pag. 2 Il business plan È un documento organizzato. Il Business plan è il quadro di riferimento dei manager. Per

Dettagli

Contratti per differenza (CFD)

Contratti per differenza (CFD) Avvertenza per gli investitori 28/02/2013 Contratti per differenza (CFD) Messaggi chiave I CFD ( contracts for difference ) sono prodotti complessi e non sono adatti a tutti gli investitori. Non investite

Dettagli

Prodotti & Servizi. Spedizioni & Imballo. & Stampa

Prodotti & Servizi. Spedizioni & Imballo. & Stampa MBE mission Facilitare in tutto il mondo l attività di imprenditori e privati, attraverso il nostro network di distribuzione di servizi e prodotti, offrendo alla clientela soluzioni personalizzate e di

Dettagli

YAHOO! SEARCH MARKETING Suggerimenti per aumentare il numero di visitatori del vostro sito

YAHOO! SEARCH MARKETING Suggerimenti per aumentare il numero di visitatori del vostro sito YAHOO! SEARCH MARKETING Suggerimenti per aumentare il numero di visitatori del vostro sito Siete alla ricerca di nuovi modi per incrementare il numero di visitatori del vostro sito Web? Nelle pagine che

Dettagli

Il verbo TO MARKET, da cui esso deriva, significa ʺcommercializzareʺ o anche ʺintrodurre sul mercatoʺ.

Il verbo TO MARKET, da cui esso deriva, significa ʺcommercializzareʺ o anche ʺintrodurre sul mercatoʺ. IL MARKETING Il Marketing Ma cosa vuol dire esattamente? Il verbo TO MARKET, da cui esso deriva, significa ʺcommercializzareʺ o anche ʺintrodurre sul mercatoʺ. Ciò significa che il marketing deve essere

Dettagli

Il business plan. La New Paper srl. Il business plan per una nuova impresa: il caso New Paper S.p.a.

Il business plan. La New Paper srl. Il business plan per una nuova impresa: il caso New Paper S.p.a. Corso di Economia e gestione delle imprese II Il business plan per una nuova impresa: il caso New Paper S.p.a. dott. Matteo Rossi Benevento, 04 febbraio 008 Il business plan E un esercizio che rappresenta

Dettagli

La Comunicazione Integrata di Marketing

La Comunicazione Integrata di Marketing La Integrata di Marketing Alessandro De Nisco Università del Sannio Corso OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO DELLA LEZIONE ANALIZZARE LA STRUTTURA E LE COMPONENTI DELLA COMUNICAZIONE INTEGRATA DI MARKETING COMPRENDERE

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO TECA DEL MEDITERRANEO

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO TECA DEL MEDITERRANEO Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO TECA DEL MEDITERRANEO Cap.12 Raggiungere nuovi clienti attraverso il marketing digitale

Dettagli

4.1.4 Il marketing mix nella pubblica amministrazione

4.1.4 Il marketing mix nella pubblica amministrazione 4.1.4 Il marketing mix nella pubblica amministrazione La pianificazione strategica si sviluppa su più piani e individua gli strumenti in grado di soddisfare i bisogni dei segmenti obiettivo Nell ambito

Dettagli

La guida CRM per eliminare le incertezze: prendete il controllo del vostro business

La guida CRM per eliminare le incertezze: prendete il controllo del vostro business 1 La guida CRM per eliminare le incertezze: prendete il controllo del vostro business (1 - non fatevi prendere in contropiede: i 5 passi per ottimizzare la gestione delle previsioni di vendita) Pagina

Dettagli

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com Il mobile e lo shopping on demand Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto tradedoubler.com I canali di performance marketing mobile stanno trasformando l esperienza di acquisto

Dettagli

REALIZZAZIONE SITI WEB

REALIZZAZIONE SITI WEB COMPANY CREDENTIALS CHI SIAMO Siamo una Web Agency che ha come mission quella di dare massimo supporto e disponibilità al cliente per ogni esigenza che voglia creare. I nostri servizi di realizzazione

Dettagli

Catalogo formativo Anno 2012-2013

Catalogo formativo Anno 2012-2013 Catalogo formativo Anno 2012-2013 www.kaleidoscomunicazione.it marketing & innovazione >> Email Marketing >> L email è ad oggi lo strumento di comunicazione più diffuso tra azienda e cliente e dunque anche

Dettagli

Piano Marketing Operativo esempio

Piano Marketing Operativo esempio Piano Marketing Operativo esempio Il Piano Marketing Operativo è la parte conclusiva del Piano di Marketing: nel Piano Marketing Operativo vengono attuate le Strategie studiate nel Piano Marketing Strategico.

Dettagli

Oggi le sfide da affrontare

Oggi le sfide da affrontare Come costruire passo dopo passo un sistema efficace di CRM per fidelizzare e contattare periodicamente i tuoi clienti Terzo Workshop FBA Roma 17 marzo 2013 Bari 7 aprile 2013 A cura di Alessandra Salimbene

Dettagli

La stesura del piano di marketing: il prodotto, il prezzo, la distribuzione e la promozione. Dott.ssa Marina Pertile (Università di Padova)

La stesura del piano di marketing: il prodotto, il prezzo, la distribuzione e la promozione. Dott.ssa Marina Pertile (Università di Padova) La stesura del piano di marketing: il prodotto, il prezzo, la distribuzione e la promozione. Dott.ssa Marina Pertile () Obiettivi dell incontro Oggi risponderemo a queste domande operative Che cosa andiamo

Dettagli

Previdenza La nostra offerta d investimento in un futuro sereno

Previdenza La nostra offerta d investimento in un futuro sereno Previdenza La nostra offerta d investimento in un futuro sereno Benvenuti. Tante buone ragioni Ecco com è facile la previdenza con il Credit Suisse. La nostra consulenza Pianificate la vostra previdenza

Dettagli

Un buon affare: il corso giusto per le vostre divise

Un buon affare: il corso giusto per le vostre divise Imprese Valute estere Un buon affare: il corso giusto per le vostre divise Desiderate coprire i rischi di cambio o investire in divise? Un buon affare è poter fare affidamento su una banca che soddisfa

Dettagli

GESTIONE LIVELLO DI SERVIZIO Perché la gestione del livello di servizio è essenziale per la missione di tutti i fornitori di servizi IT

GESTIONE LIVELLO DI SERVIZIO Perché la gestione del livello di servizio è essenziale per la missione di tutti i fornitori di servizi IT GESTIONE LIVELLO DI SERVIZIO Perché la gestione del livello di servizio è essenziale per la missione di tutti i fornitori di servizi IT LEN DICOSTANZO SENIOR VICE PRESIDENT, AUTOTASK CORPORATION 1 GESTIONE

Dettagli

ESPERTI IN FINANZIAMENTI PER LA FARMACIA APOFIN SOCIÉTÉ DE FINANCEMENT SA FINANZIERUNGSGESELLSCHAFT AG

ESPERTI IN FINANZIAMENTI PER LA FARMACIA APOFIN SOCIÉTÉ DE FINANCEMENT SA FINANZIERUNGSGESELLSCHAFT AG ESPERTI IN FINANZIAMENTI PER LA FARMACIA APOFIN SOCIÉTÉ DE FINANCEMENT SA FINANZIERUNGSGESELLSCHAFT AG APOFIN SOCIÉTÉ DE FINANCEMENT SA FINANZIERUNGSGESELLSCHAFT AG Avete un progetto d installazione, acquisto,

Dettagli

AREA COMMERCIALE, MARKETING, PROGETTAZIONE, RICERCA & SVILUPPO, INFORMATICA

AREA COMMERCIALE, MARKETING, PROGETTAZIONE, RICERCA & SVILUPPO, INFORMATICA AREA COMMERCIALE, MARKETING, PROGETTAZIONE, RICERCA & SVILUPPO, INFORMATICA Viene di seguito riportata una presentazione dei servizi forniti all interno del portale in ambito : INFORMATICO Analisi, Check

Dettagli

Le nostre ipoteche. Ponete solide fondamenta per la vostra casa

Le nostre ipoteche. Ponete solide fondamenta per la vostra casa Le nostre ipoteche Ponete solide fondamenta per la vostra casa Sognate una casa tutta vostra? La Banca Migros vi aiuta con proposte interessanti. Dal finanziamento del vostro primo appartamento fino al

Dettagli

Catalogo formativo 2013. INGENIA Group. Manuale commerciale. Manuale commerciale 1C - AM/CA 10/2013. Per informazioni: coordinamento@ingeniagroup.

Catalogo formativo 2013. INGENIA Group. Manuale commerciale. Manuale commerciale 1C - AM/CA 10/2013. Per informazioni: coordinamento@ingeniagroup. Catalogo formativo 2013 INGENIA Group Manuale commerciale Manuale commerciale 1C - AM/CA 10/2013 Per informazioni: coordinamento@ingeniagroup.it MARKETING & INNOVAZIONE Percorso formativo e-mail MARKETING

Dettagli

TECNICHE DELLA COMUNICAZIONE PUBBLICITARIA. Che cos è la pubblicità e come funziona. Antonio Margoni a.margoni@mcs.it

TECNICHE DELLA COMUNICAZIONE PUBBLICITARIA. Che cos è la pubblicità e come funziona. Antonio Margoni a.margoni@mcs.it TECNICHE DELLA COMUNICAZIONE PUBBLICITARIA Che cos è la pubblicità e come funziona Novembre 2012 Antonio Margoni a.margoni@mcs.it Che cos è la pubblicità e come funziona Ovvero: l arte di convincere i

Dettagli

POMERIGGI INNOVAZIONE

POMERIGGI INNOVAZIONE Pomeriggi Innovazione Il motore di ricerca come strumento di marketing per le PMI 23 Conquistare nuovi clienti con notizie e informazioni rilevanti 23 Sistemi di gestione per la sicurezza delle informazioni

Dettagli

POR Regione Campania 2000-2006 Misura 3.14. Promozione della partecipazione Femminile al Mercato del Lavoro. Dispensa

POR Regione Campania 2000-2006 Misura 3.14. Promozione della partecipazione Femminile al Mercato del Lavoro. Dispensa DISPENSA I.C.T. POR Regione Campania 2000-2006 Misura 3.14 Promozione della partecipazione Femminile al Mercato del Lavoro Dispensa WEB ADVERTISING: PRINCIPI E TECNICHE PER LA PUBBLICITA ON LINE INDICE

Dettagli

Vendilo S.p.A. Internet, trend in crescita

Vendilo S.p.A. Internet, trend in crescita Vendilo S.p.A La società Vendilo, fondata nel 2006, nasce con l obiettivo di implementare ed offrire soluzioni che aiutino i Privati e le Aziende ad avvicinarsi al mondo di internet e alle vendite online.

Dettagli

Gestione d Imprese Informatiche

Gestione d Imprese Informatiche Gestione d Imprese Informatiche LEZIONE 10 Business Model Innovativi prof. Amir Baldissera - amir.baldissera@mentis.it 10.1 BUSINESS MODEL INNOVATIVI prof. Amir Baldissera - amir.baldissera@mentis.it 10.2

Dettagli

OPEN B2B OPENCLUB BY ARCADELPHI HOLDING S.R.L. www.vacanzeopenclub.com booking@vacanzeopenclub.com

OPEN B2B OPENCLUB BY ARCADELPHI HOLDING S.R.L. www.vacanzeopenclub.com booking@vacanzeopenclub.com OPENCLUB BY ARCADELPHI HOLDING S.R.L. www.vacanzeopenclub.com booking@vacanzeopenclub.com OPEN B2B L OFFERTA DEDICATA A TUTTI I PARTNER COMMERCIALI DI OPENCLUB BY ARCADELPHI HOLDING S.R.L. La nostra parola

Dettagli

Brochure per fornitori e partner

Brochure per fornitori e partner La grande catena di negozi per tutta la famiglia Brochure per fornitori e partner SOMMARIO Sommario... 3 Il Gruppo CIA Diffusione Abbigliamento... 4 La Rete dei Punti Vendita... 4 I motivi di un successo...

Dettagli

RAGGIUNGERE DI PIÙ INSIEME - LA COMUNITÀ D ACQUISTO LYONESS

RAGGIUNGERE DI PIÙ INSIEME - LA COMUNITÀ D ACQUISTO LYONESS RAGGIUNGERE DI PIÙ INSIEME - LA COMUNITÀ D ACQUISTO LYONESS PROGRAMMA FEDELTÀ LYONESS Geprüfter Preisvorteil FACILE E SICURO - RITORNO DI DENARO AD OGNI ACQUISTO Cashback Card Mobile Cashback Buoni originali

Dettagli

Email Marketing Vincente

Email Marketing Vincente Email Marketing Vincente (le parti in nero sono disponibili nella versione completa del documento): Benvenuto in Email Marketing Vincente! L email marketing è uno strumento efficace per rendere più semplice

Dettagli

Indice. pagina 2 di 8

Indice. pagina 2 di 8 LEZIONE SOURCING, PROCUREMENT E METODOLOGIE PER L'OTTIMIZZAZIONE DELLA CATENA DEL VALORE DOTT.SSA ROSAMARIA D AMORE Indice 1 Catena del valore e creazione del valore --------------------------------------------------------------

Dettagli

RISOLUZIONE N. 120/E. Istanza di interpello - IVA - Bonus a favore di concessionari automobilistici WY S.p.A.

RISOLUZIONE N. 120/E. Istanza di interpello - IVA - Bonus a favore di concessionari automobilistici WY S.p.A. RISOLUZIONE N. 120/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 17 settembre 2004 Oggetto: Istanza di interpello - IVA - Bonus a favore di concessionari automobilistici WY S.p.A. Quesito Con istanza

Dettagli

Concetti di marketing turistico

Concetti di marketing turistico Concetti di marketing turistico Introduzione Un impresa, per individuare la linea d azione che ha la maggior probabilità di portare al successo il proprio prodotto, cerca di anticipare i bisogni dei consumatori,

Dettagli

E-mail marketing che funziona!

E-mail marketing che funziona! Stefano Calicchio E-mail marketing che funziona! La prima guida che ti spiega come sfruttare l incredibile efficacia dell email marketing per migliorare le tue vendite e ridurre i costi pubblicitari nel

Dettagli

Introduzione. Capitolo 1

Introduzione. Capitolo 1 Capitolo 1 Introduzione Che cos è un azienda lean? Sono molte, al giorno d oggi, le imprese che stanno trasformandosi in azienda lean, convertendo i loro sistemi di produzione di massa ormai obsoleti in

Dettagli

marketing 19/36 Un filo diretto, utente per utente

marketing 19/36 Un filo diretto, utente per utente direct marketing Un filo diretto, utente per utente implementazione data base gestione data base aziendale riqualificazione data base newsletter dem telemarketing gestione numero verde 19/36 Un DB aziendale

Dettagli

LA COMUNICAZIONE AZIENDALE

LA COMUNICAZIONE AZIENDALE LA COMUNICAZIONE AZIENDALE Attività finalizzata a trasmettere particolari contenuti a determinati destinatari FATTORI STRUTTURALI EMITTENTE CODICE STRUMENTI MESSAGGIO CANALE AUDIENCE Presidente - Consiglio

Dettagli

AUTORE: Marco Carovana SITO WEB: www.obbiettivobusiness.it

AUTORE: Marco Carovana SITO WEB: www.obbiettivobusiness.it AUTORE: Marco Carovana SITO WEB: www.obbiettivobusiness.it ------------------------------------------------------------------------ ATTENZIONE! Puoi condividere questo report con i tuoi amici, Puoi citarne

Dettagli

Lavorare alla Pfister

Lavorare alla Pfister Settembre 2012 I servizi pfister INIZIANo CoN UN sorriso Abbellite con Pfister la vostra vita professionale e inviateci oggi stesso la vostra candidatura! Se vi candidate online la procedura sarà ancora

Dettagli

Comunicazione Integrata di Marketing

Comunicazione Integrata di Marketing Corso di MARKETING A.A. 2011/2012 Comunicazione Integrata di Marketing Angelo Riviezzo angelo.riviezzo@unisannio.it Benevento, 9 Gennaio 2012 INTRODUZIONE LA COMUNICAZIONE In un ottica di marketing la

Dettagli

Ogni giorno un imprenditore si sveglia e cambia idea. Comprende che i macchinosi meccanismi che guidano il marketing e la comunicazione off-line non

Ogni giorno un imprenditore si sveglia e cambia idea. Comprende che i macchinosi meccanismi che guidano il marketing e la comunicazione off-line non Ogni giorno un imprenditore si sveglia e cambia idea. Comprende che i macchinosi meccanismi che guidano il marketing e la comunicazione off-line non fanno più per la sua azienda, capisce che ha bisogno

Dettagli

LA REDAZIONE DEL BUSINESS PLAN I: PARTI FONDAMENTALI E CONTENUTI. Dott. Roberto Matterazzo

LA REDAZIONE DEL BUSINESS PLAN I: PARTI FONDAMENTALI E CONTENUTI. Dott. Roberto Matterazzo LA REDAZIONE DEL BUSINESS PLAN I: PARTI FONDAMENTALI E CONTENUTI Dott. Roberto Matterazzo L incontro si propone di rispondere a queste tre domande: Cosa devo concretamente scrivere in un business plan?

Dettagli

Marketing Agroalimentare Marketing mix

Marketing Agroalimentare Marketing mix Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie Alimentari Corso di Valutazione qualitativa e promozione dei prodotti agroalimentari Marketing Agroalimentare Marketing mix Prof.ssa Agata Nicolosi Dott. Marco Strazzulla

Dettagli

Economia e tecnica della pubblicità

Economia e tecnica della pubblicità Si fa presto a dire pubblicità * * Pubblicità - s.f. (franc. Publicité): notorietà pubblica//carattere di ciò che è fatto in presenza del pubblico//insieme dei mezzi utilizzati per far conoscere prodotti

Dettagli

La comunicazione come risorsa per l impresa innovativa: come preparare un elevator pitch

La comunicazione come risorsa per l impresa innovativa: come preparare un elevator pitch La comunicazione come risorsa per l impresa innovativa: come preparare un elevator pitch Roberta Bartoletti Discum, Università di Urbino Carlo Bo Montefeltro Start up Urbino 23 gennaio 2014 la comunicazione

Dettagli

CRM E GESTIONE DEL CLIENTE

CRM E GESTIONE DEL CLIENTE CRM E GESTIONE DEL CLIENTE La concorrenza è così forte che la sola fonte di vantaggio competitivo risiede nella creazione di un valore superiore per i clienti, attraverso un investimento elevato di risorse

Dettagli

Sviluppare il piano di internet marketing:

Sviluppare il piano di internet marketing: Sviluppare il piano di internet marketing: concretizzare gli obiettivi ponderando i costi e Academy Milano, 20 Ottobre 2005 d.ssa Barbara Bonaventura barbara.bonaventura@mentis.it Mentis innovazione e

Dettagli