* Cultura * Religione.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "* Cultura * Religione."

Transcript

1 Ogni Paese è caratterizzato da tre fattori: * Lingua * Cultura * Religione.

2 Le lingue del mondo Quante sono le lingue del mondo? Non c è una risposta precisa: si calcola che siano circa 6000 Questo numero può aumentare ancora se anche i vari «dialetti» sono considerati come lingue Le lingue del mondo sono molto diverse per numero di parlanti: alcune contano più di un miliardo di parlanti (inglese, cinese mandarino) altre hanno pochissimi parlanti (poche migliaia, se non centinaia, per es. alcune lingue degli aborigeni australiani)

3 Linguasphere, un organizzazione dedita allo studio delle lingue del mondo, ha proposto una classificazione che conta 10 ordini di grandezza, che vanno da: 9 lingue che contano più di un miliardo di parlanti fino a 0 (lingue estinte) Secondo Linguasphere, le lingue più parlate al mondo sono le seguenti:

4 Ordine di grandezza: 9 più di un miliardo di parlanti ( inglese...) 8 più di cento milioni di parlanti ( spagnolo..) 7 più di 10 milioni di parlanti (italiano...) 6 più di 1 milione di parlanti ( lettone ) 5 più di parlanti ( maru ) 4 più di parlanti ( paiwan ) 3 più di 1000 parlanti ( lhomi ) 2 più di 100 parlanti ( torau ) 1 meno di 100 parlanti ( miwa..) 0 lingue estinte ( pali )

5 Grafico sul numero di parlanti

6 Secondo Linguasphere, l italiano appartiene all ordine di grandezza 7 più di 10 milioni di parlanti e meno di 100 milioni Questi dati vanno considerati con una certa cautela I criteri scelti da Linguasphere per contare i parlanti di ogni lingua non sempre sono condivisibili (principio one nation one language) Classificare le lingue in base al numero dei parlanti non è molto significativo dal punto di vista linguistico per il linguista hanno lo stesso valore sia il cinese mandarino sia una lingua in pericolo d estinzione.

7 Tutte le lingue del mondo condividono certe caratteristiche chiamate universali linguistici Ma, indubbiamente, alcune lingue sono «più vicine» tra loro che non a certe altre Come si fa a stabilire e definire questa vicinanza? Da un punto di vista linguistico, esistono tre modalità possibili di classificazione: genealogica tipologica areale Tutte perfettamente legittime e significative Si basano su tre modalità diverse di relazione tra le lingue umane e, in certi casi, forniscono risultati differenti.

8 1. Le famiglie linguistiche Due lingue fanno parte dello stesso raggruppamento genealogico se derivano da una stessa lingua originaria (o lingua madre) Un caso evidente: le lingue romanze o neolatine italiano, francese, spagnolo, portoghese, romeno ecc., sono tutte derivate da un unica lingua madre: il latino. A loro volta, le lingue romanze e il latino fanno parte di un unità genealogica più ampia: la famiglia linguistica indoeuropea Di seguito, un esempio grafico:

9

10

11 L UNESCO è un organizzazione delle Nazioni Unite per l educazione, la cultura, la società. Come si evince dal prossimo grafico l Italia è al primo posto nella lista del patrimonio culturale mondiale.

12

13 Dove i numeri indicano il numero di patrimoni riconosciuti nella lista dell UNESCO. Il patrimonio Europeo comprende: Beni naturali, siti archeologici, complessi monumentali, centri storici, paesaggi culturali.

14 Nelle prossime immagini vedremo alcuni esempi del patrimonio sopra citato.

15 Patrimonio naturale: Dolomiti.

16 Siti archeologici: Acropoli di Atene.

17 Complessi monumentali: Piazza del duomo di Pisa.

18 Centri storici: Città di San Pietroburgo

19 Paesaggi culturali: Valle della Loira, Francia.

20 LE PRINCIPALI RELIGIONI DEL MONDO

21 Quali siano le principali religioni nel mondo si potrebbe descrivere in diversi modi e occorrerebbe moltissimo tempo per approfondire l argomento. Con i prossimi grafici si tenta di darne un idea generica

22 Prevalenti religioni nel mondo

23 Elenco delle religioni organizzate per numero di aderenti Ordine discendente: Cristianesimo Islam Induismo Buddhismo Sikhismo Ebraismo Bahaismo Confucianesimo Giainismo Shintoismo

24 Le due religioni maggiori sono rappresentate da Cristiani e Musulmani, nel grafico seguente notiamo in rosso i Cristiani e in verde i Musulmani.

25

Classificazione delle lingue

Classificazione delle lingue Classificazione delle lingue è necessario un criterio un criterio potrebbe essere il numero dei parlanti; secondo una organizzazione che si chiama Linguasphere, le lingue più parlate del mondo sono le

Dettagli

Indice. Prefazione... Un approccio visuale. Com è organizzato un capitolo di Geografia Umana?... XIII XV XVI. 2.1 La globalizzazione oggi...

Indice. Prefazione... Un approccio visuale. Com è organizzato un capitolo di Geografia Umana?... XIII XV XVI. 2.1 La globalizzazione oggi... Indice V Indice Prefazione... L editore ringrazia... Un approccio visuale. Com è organizzato un capitolo di Geografia Umana?.... XIII XV XVI CAPITOLO 1 CHE COS È LA GEOGRAFIA UMANA... 1 1.1... 4 1.1.1

Dettagli

ORDINAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN LETTERE Classe delle lauree in Lettere n. 5

ORDINAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN LETTERE Classe delle lauree in Lettere n. 5 Allegato b) ORDINAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN LETTERE Classe delle lauree in Lettere n. 5 Art. 1 - Denominazione e classe di appartenenza E' istituito presso l'università degli studi di Bergamo,

Dettagli

PROVA D INGRESSO 1. per i primi due anni della scuola secondaria di primo grado. Anno scolastico Classe Data Alunn. divertimento catechismo cultura

PROVA D INGRESSO 1. per i primi due anni della scuola secondaria di primo grado. Anno scolastico Classe Data Alunn. divertimento catechismo cultura Prove d ingresso 1 PROVA D INGRESSO 1 per i primi due anni della scuola secondaria di primo grado Anno scolastico Classe Data Alunn 1. L Ora di Religione cattolica nella scuola è un ora di divertimento

Dettagli

CFU L-LIN/04 L-LIN/07 L-LIN/12 L-LIN/14 L-LIN/21

CFU L-LIN/04 L-LIN/07 L-LIN/12 L-LIN/14 L-LIN/21 Classe di laurea in Lingue e culture moderne - Lingue e culture straniere occidentali e orientali - cl. L-11 N.B. Per l a.a. 200-10 sono attivi solo il primo ed il secondo anno. PIANO DEGLI STUDI I ANNO

Dettagli

Le lingue del mondo. Quante sono le lingue del mondo? Non c è una risposta precisa: si calcola che siano circa 6000

Le lingue del mondo. Quante sono le lingue del mondo? Non c è una risposta precisa: si calcola che siano circa 6000 Le lingue del mondo Quante sono le lingue del mondo? Non c è una risposta precisa: si calcola che siano circa 6000 Questo numero può aumentare ancora se anche i vari «dialetti» sono considerati come lingue

Dettagli

Classificazione decimale Dewey Classe 800 Letteratura

Classificazione decimale Dewey Classe 800 Letteratura Classificazione decimale Dewey Classe 800 Letteratura a cura di Marta Ricci 1 Cos è Letteratura per la CDD Si classificano in 800 le opere d immaginazione volte all intrattenimento. Le opere di contenuto

Dettagli

TFA A.A. 2014/2015 - PIANO DI STUDIO AREA DISCIPLINARE LINGUE

TFA A.A. 2014/2015 - PIANO DI STUDIO AREA DISCIPLINARE LINGUE TFA A.A. 2014/2015 - PIANO DI STUDIO AREA DISCIPLINARE LINGUE Area Comune Linguistica L/LIN02 Principi operativi di glottodidattica Laboratori pedagogico didattici 6 30h 30h AA46 Lingua e civiltà straniera

Dettagli

Ordinamento didattico del Corso di Laurea in Scienze dei beni culturali

Ordinamento didattico del Corso di Laurea in Scienze dei beni culturali Ordinamento didattico del Corso di Laurea in Scienze dei beni culturali Approvato nel Consiglio di Facoltà del 4 aprile 01 Il Corso di Laurea in Scienze dei beni culturali appartiene alla classe delle

Dettagli

REQUISITI DI ACCESSO ALLE LAUREE MAGISTRALI

REQUISITI DI ACCESSO ALLE LAUREE MAGISTRALI REQUISITI DI ACCESSO ALLE LAUREE MAGISTRALI 1) LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE LETTERATURA ITALIANA, FILOLOGIA MODERNA E LINGUISTICA (LM14- LM39) 1. Prerequisito per l'accesso al corso di laurea magistrale

Dettagli

Piano di studi anno scolastico 2015/2016. Classe 1A

Piano di studi anno scolastico 2015/2016. Classe 1A Classe 1A con terza lingua Diritto in Diritto in Scienze naturali in dell arte in in in in 6 4 Spagnolo Informatica Classe 1B con terza lingua Spagnolo Diritto in Diritto in Scienze naturali in dell arte

Dettagli

Human and Machine Language / Dialect Identification

Human and Machine Language / Dialect Identification EVALITA 2014 EVALUATION OF NLP AND SPEECH TOOLS FOR ITALIAN Human and Machine Language / Dialect Identification Antonio Romano Claudio Russo Università degli Studi di Torino Laboratorio di Fonetica Sperimentale

Dettagli

Università degli Studi di Perugia Valutazione della Didattica A.A.2008-2009 Facoltà di Lettere e Filosofia

Università degli Studi di Perugia Valutazione della Didattica A.A.2008-2009 Facoltà di Lettere e Filosofia BENI E ATTIVITÀ CULTURALI (Classe L01) LETTERATURA LATINA-DEL CHICCA 9,0 2 STORIA DELLA MUSICA MEDIEVALE E RINASCIMENTALE 8,7 17 TEORIA E TECNICHE DEL LINGUAGGIO MUSICALE 8,1 9 STORIA MODERNA 8,1 41 GEOGRAFIA

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN LETTERE (classe L-10/D.M. 270)

CORSO DI LAUREA IN LETTERE (classe L-10/D.M. 270) CORSO DI LAUREA IN LETTERE (classe L-10/D.M. 270) DESCRIZIONE DEL PERCORSO FORMATIVO Il percorso formativo è organizzato in due curricula: Lettere antiche e Lettere moderne Il corso di studio, per gli

Dettagli

Classe di laurea in Lingue e culture moderne - Lingue e culture straniere occidentali e orientali - cl. L-11

Classe di laurea in Lingue e culture moderne - Lingue e culture straniere occidentali e orientali - cl. L-11 Classe di laurea in Lingue e culture moderne - Lingue e culture straniere occidentali e orientali - cl. L-11 PIANO DEGLI STUDI I ANNO n. natura dell attivitā formativa settori scientifico-disciplinari

Dettagli

I ColoRI del. nuovo VERSIONE MISTA. strumenti per una didattica inclusiva. Scarica gratis il libro digitale con i Contenuti Digitali integrativi

I ColoRI del. nuovo VERSIONE MISTA. strumenti per una didattica inclusiva. Scarica gratis il libro digitale con i Contenuti Digitali integrativi nuovo Pasquale Troìa Roberta Mazzanti Cecilia Vetturini I ColoRI del strumenti per una didattica inclusiva Alta leggibilità con audio Attività facilitate Scarica gratis il libro digitale con i Contenuti

Dettagli

Graduatoria Definitiva Corsi di Lingua - A.A. 2007-08

Graduatoria Definitiva Corsi di Lingua - A.A. 2007-08 MATRICOLA MEDIA PONDERATA 1 2 3 4 1 824002724 30 Inglese Francese Inglese 2 924000171 30 Inglese Spagnolo Francese Tedesco Caserta Inglese Caserta 3 924000886 30 Inglese Francese Spagnolo Cinese Caserta

Dettagli

Letteratura della lingua A prima annualità Letteratura della lingua B prima annualità Lingua A seconda annualità. Lingua B seconda annualità

Letteratura della lingua A prima annualità Letteratura della lingua B prima annualità Lingua A seconda annualità. Lingua B seconda annualità Classe di appartenenza: L-11 Lingue e letterature moderne Lingue e letterature Moderne CURRICULUM LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Lingue attivate: Francese, Inglese, Polacco, Portoghese, Romeno, Russo,

Dettagli

Ore di lezione presso il CIAL

Ore di lezione presso il CIAL Direzione Didattica e Servizi agli Studenti Centro Linguistico di Ateneo Viene illustrata di seguito l offerta formativa del CLA in preparazione ai livelli linguistici stabiliti dal Common European Framework.

Dettagli

FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE

FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Classe 11 REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN LINGUE E LETTERATURE EUROMEDITERRANEE La laurea triennale in LINGUE E LETTERATURE EUROMEDITERRANEE

Dettagli

LE ESTENSIONI E I CAMBIAMENTI STRUTTURALI DELLA CLASSE 200. Maura Quaquarelli

LE ESTENSIONI E I CAMBIAMENTI STRUTTURALI DELLA CLASSE 200. Maura Quaquarelli <m.quaquarelli@mail.com> LE ESTENSIONI E I CAMBIAMENTI STRUTTURALI DELLA CLASSE 200 Maura Quaquarelli Presentazione WebDewey e 23. edizione della DDC Milano, 21 febbraio 2014 Gli effetti dell internazionalizzazione

Dettagli

Sezione tecnico-economica Antonio Marro ANNO SCOLASTICO 2015-2016 ORARIO PER CLASSI

Sezione tecnico-economica Antonio Marro ANNO SCOLASTICO 2015-2016 ORARIO PER CLASSI Sezione tecnico-economica Antonio Marro ANNO SCOLASTICO 2015-2016 ORARIO PER CLASSI CLASSE 1 A 1^ 8-9 Scienze Inglese Italiano Italiano Inglese 2^ 9-9.55 Francese Economia Fisica Italiano Matematica aziendale

Dettagli

2a descrivere i materiali

2a descrivere i materiali 2a descrivere i materiali 2l descrivere i materiali 2m descrivere i materiali 2n descrivere i materiali 2o descrivere i materiali 2p descrivere i materiali 2q descrivere i materiali 2r descrivere i materiali

Dettagli

CLASSE Ora Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato 8:20 LETTERE A5 LETTERE A5 INGLESE A5 MOTORIA

CLASSE Ora Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato 8:20 LETTERE A5 LETTERE A5 INGLESE A5 MOTORIA ORARIO PROVVISORIO 2015/16 delle CLASSI a 6 GIORNI 8:20 LETTERE A5 LETTERE A5 INGLESE A5 MOTORIA LETTERE A5 MATEMATICA A5 9:20 LETTERE LETTERE LETTERE MOTORIA LETTERE MATEMATICA 1E 10:25 FRANCESE MUSICA

Dettagli

CORSO di STUDI (CdS) IN LETTERATURE EUROPEE PER L EDITORIA E LA PRODUZIONE CULTURALE (CLASSE 5) Piano di studio. chiede

CORSO di STUDI (CdS) IN LETTERATURE EUROPEE PER L EDITORIA E LA PRODUZIONE CULTURALE (CLASSE 5) Piano di studio. chiede CORSO di STUDI (CdS) IN LETTERATURE EUROPEE PER L EDITORIA E LA PRODUZIONE CULTURALE (CLASSE ) Piano di studio...l... sottoscritt..., nat... a... (...) il / /, residente in..., (...) via..., n..., C.A.P...

Dettagli

INDICATORI PER LA VALUTAZIONE SCUOLA PRIMARIA ITALIANO

INDICATORI PER LA VALUTAZIONE SCUOLA PRIMARIA ITALIANO INDICATORI PER LA VALUTAZIONE SCUOLA PRIMARIA ITALIANO Comunicare oralmente in modo adeguato. Leggere e comprendere parole, frasi e semplici brani. Produrre semplici testi scritti. Svolgere attività esplicite

Dettagli

Curriculum in Conflitti Politica internazionale e studi strategici

Curriculum in Conflitti Politica internazionale e studi strategici Piano degli Studi Curriculum in Conflitti Politica internazionale e studi strategici Anno Insegnamenti/Altre attività CFU I Culture e conflitti nel mondo contemporaneo 6 I Nazioni Unite, sicurezza collettiva

Dettagli

1. Linguistica teorica e sociolinguistica

1. Linguistica teorica e sociolinguistica 1. Linguistica teorica e sociolinguistica Sociolinguistica: lo studio della lingua in rapporto con la società la linguistica teorica si basa su «idealizzazioni» e ha come oggetto principale di studio il

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Segreteria Studenti Area di Scienze Umane. Piani di studio corsi di laurea triennali a.a.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Segreteria Studenti Area di Scienze Umane. Piani di studio corsi di laurea triennali a.a. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Segreteria Studenti Area di Scienze Umane Piani di studio corsi di laurea triennali a.a. 2015/2016 Il presente file contiene i piani di studio relativi ai seguenti corsi

Dettagli

I confini. Cartina geografica dell India

I confini. Cartina geografica dell India L India I confini A nord con: Cina, Nepal e Bhutan A ovest con il Pakistan ed è bagnata dal Mar Arabico A est con il Bangladesh, Myanmar e il Golfo del Bengala A sud è bagnata dall'oceano Indiano Cartina

Dettagli

TABELLA DI CORRISPONDENZA TRA GLI INSEGNAMENTI DEI VECCHI E DEI NUOVI ORDINAMENTI

TABELLA DI CORRISPONDENZA TRA GLI INSEGNAMENTI DEI VECCHI E DEI NUOVI ORDINAMENTI TABELLA DI CORRISPONDENZA TRA GLI INSEGNAMENTI DEI VECCHI E DEI ANTICHITÀ GRECHE ANTROPOLOGIA CULTURALE ARCHEOLOGIA E STORIA DELL'ARTE GRECA E ROMANA ARCHEOLOGIA MEDIEVALE BIBLIOGRAFIA E BIBLIOTECONOMIA

Dettagli

CURRICOLA DI RELIGIONE CATTOLICA Scuola Primaria CLASSE 1 ^ COMPETENZE CONOSCENZE ABILITA

CURRICOLA DI RELIGIONE CATTOLICA Scuola Primaria CLASSE 1 ^ COMPETENZE CONOSCENZE ABILITA CURRICOLA DI RELIGIONE CATTOLICA Scuola Primaria CLASSE 1 ^ COMPETENZE CONOSCENZE ABILITA COGLIERE I VALORI ETICI E RELIGIOSI PRESENTI NELL ESPERIENZA DI VITA E RELIGIOSA DELL UOMO - Prendere coscienza

Dettagli

Pregare. Un esperienza umana

Pregare. Un esperienza umana La Venaria Reale 2015 Pregare. Un esperienza umana L incontro con il divino nelle culture del mondo 2 Pregare. Un esperienza umana. L incontro con il divino nelle culture del mondo Dall 11 aprile al 28

Dettagli

CURRICOLO DI RELIGIONE

CURRICOLO DI RELIGIONE CLASSE 1^ L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sui dati fondamentali della vita di Gesù e sa collegare i contenuti principali del suo insegnamento alle tradizioni dell ambiente in cui vive; Scoprire

Dettagli

RICCARDO BENTSIK pag.1 FRANCO CREVATIN pag.4

RICCARDO BENTSIK pag.1 FRANCO CREVATIN pag.4 SCHEDE INSERITE NELLA TRASMISSIONE IDENTITA' RILASCIATE DA: RICCARDO BENTSIK pag.1 FRANCO CREVATIN pag.4 Dottor Riccardo Bentsik, filologo romanzo. La nostra lingua è quello che siamo Siamo il frutto di

Dettagli

RELIGIONI E CULTURE DELL IMMIGRAZIONE IN ITALIA E IN EUROPA REALTÀ E MODELLI A CONFRONTO. Programma di dettaglio

RELIGIONI E CULTURE DELL IMMIGRAZIONE IN ITALIA E IN EUROPA REALTÀ E MODELLI A CONFRONTO. Programma di dettaglio Fondo Europeo per l integrazione di cittadini di Paesi terzi CORSO DI ALTA SPECIALIZZAZIONE RELIGIONI E CULTURE DELL IMMIGRAZIONE IN ITALIA E IN EUROPA REALTÀ E MODELLI A CONFRONTO Programma di dettaglio

Dettagli

CORSO INTRODUTTIVO ALLA CULTURA CINESE

CORSO INTRODUTTIVO ALLA CULTURA CINESE CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO PROVINCIALE DI TORINO ISPETTORATO PROVINCIALE PIONIERI AREA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE CORSO INTRODUTTIVO ALLA CULTURA CINESE PARTE PRIMA A cura di Romano Giulia Clara www.cri.piemonte.it/componenti/pionieri/torino

Dettagli

Curriculum: ARTI MUSICA SPETTACOLO

Curriculum: ARTI MUSICA SPETTACOLO LINGUA E CULTURA ITALIANA PER STRANIERI Università degli Studi di Pisa in convenzione con l'università degli Studi di Torino Corso online Curriculum: ARTI MUSICA SPETTACOLO Attività di base Letteratura

Dettagli

Università di Roma Tor Vergata Facoltà di Lettere e Filosofia

Università di Roma Tor Vergata Facoltà di Lettere e Filosofia Università di Roma Tor Vergata Facoltà di Lettere e Filosofia Corso di Laurea Specialistica in Editoria, Comunicazione multimediale e Giornalismo Modulo unico di Piano di studio A.A. 2009-2010 Nome: Cognome:

Dettagli

MATEMATICA E RELIGIONE

MATEMATICA E RELIGIONE MATEMATICA E RELIGIONE STATISTICHE SULLE RELIGIONI Quanto sono importanti i numeri nella religione? E la matematica? Si può fare l esempio della kabbalah ebraica: attraverso i numeri ed alcune regole matematiche,

Dettagli

Principali esonimi italiani di elementi geografici europei

Principali esonimi italiani di elementi geografici europei Principali esonimi italiani di elementi geografici europei Sandro Toniolo Il problema degli esonimi è quanto mai complesso: infatti se ne discute da oltre tre decenni nel Gruppo di esperti delle Nazioni

Dettagli

I.TC. N. DELL ANDRO SANTERAMO PROGRAMMA DI RELIGIONE CATTOLICA SVOLTO NELLA CLASSE 5^ SEZ. A DALLA PROF.SSA ANNA DISANTO Anno Scolastico 2010/2011

I.TC. N. DELL ANDRO SANTERAMO PROGRAMMA DI RELIGIONE CATTOLICA SVOLTO NELLA CLASSE 5^ SEZ. A DALLA PROF.SSA ANNA DISANTO Anno Scolastico 2010/2011 I.TC. N. DELL ANDRO SANTERAMO SVOLTO NELLA CLASSE 5^ SEZ. A Anno Scolastico 2010/2011 1. La morale La morale. Ragione e fede. La questione morale è di attualità. I fondamenti della vita morale dell uomo.

Dettagli

Cristianesimo, Ebraismo e Islam. Sofia Tavella

Cristianesimo, Ebraismo e Islam. Sofia Tavella Cristianesimo, Ebraismo e Islam Sofia Tavella Che cos è una religione? Ritenendo che il termine RELIGIO derivi dal verbo latino RE-LIGARE che significa legare insieme, la religione indica il RAPPORTO tra

Dettagli

1. Il mondo della religione

1. Il mondo della religione Attività di potenziamento e recupero 1. Il mondo della religione ATTIVITA DI POTENZIAMENTO Il mondo della religione (attività e verifiche) 1 Dopo aver studiato attentamente le diverse religioni, con un

Dettagli

LAUREA TRIENNALE SCIENZE STORICHE Storia antica I Anno Settori scientificodisciplinari

LAUREA TRIENNALE SCIENZE STORICHE Storia antica I Anno Settori scientificodisciplinari Di base discipinari Metodologie e fonti della ricerca storica Caratterizzanti religiose I Anno Insegnamento Tot L-ANT/02 - greca greca 8/12 0 Antichità greche L-ANT/03 - romana romana 8/12 Epigrafia latina

Dettagli

estero: consigli pratici sui siti multilingue

estero: consigli pratici sui siti multilingue www.agostiniassociati.com Comunicare all estero estero: consigli pratici sui siti multilingue Alessandro Agostini Guido Panini The language partner Indice Agostini Associati Traduzioni e Siti Internet

Dettagli

PIANI DI STUDIO D ISTITUTO INSEGNAMENTO RELIGIONE CATTOLICA AS 2012

PIANI DI STUDIO D ISTITUTO INSEGNAMENTO RELIGIONE CATTOLICA AS 2012 PIANI DI STUDIO D ISTITUTO INSEGNAMENTO RELIGIONE CATTOLICA AS 2012 CURRICOLO DI BASE PER IL PRIMO BIENNIO DEL PRIMO CICLO DI ISTRUZIONE ABILITA Scoprire che gli altri sono importanti per la vita. Saper

Dettagli

* La scelta di Lingua inglese come prima lingua ESCLUDE la possibilità di scegliere Angloamericano come seconda lingua e viceversa.

* La scelta di Lingua inglese come prima lingua ESCLUDE la possibilità di scegliere Angloamericano come seconda lingua e viceversa. Corso di laurea triennale in Mediazione Linguistica e Interculturale (L 12) I anno Lingua 1 (I corso) a scelta tra: L-LIN/12 Lingua e traduzione inglese I* 9 CFU Base L-LIN/11 Lingua e Traduzione angloamericana

Dettagli

Istituto Comprensivo

Istituto Comprensivo CLASSE I - SCUOLA PRIMARIA Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore, Padre e che fin dalle origini ha stabilito un'alleanza con l'uomo. Affinare capacità di osservazione dell ambiente circostante

Dettagli

Programmazione annuale IRC a.s. 2015-2016 Insegnante: Davide Russo

Programmazione annuale IRC a.s. 2015-2016 Insegnante: Davide Russo Istituto Comprensivo n. 15 Bologna Scuola primaria statale Croce Coperta e Dozza Programmazione annuale IRC a.s. 2015-2016 Insegnante: Davide Russo Classi 1A, 1B; 2A, 2B; 3A, 3B; 4A, 4B; 5A, 5B Croce Coperta

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in Studi storici dal Medioevo all età contemporanea

Corso di Laurea Magistrale in Studi storici dal Medioevo all età contemporanea Corso di Laurea Magistrale in Studi storici dal Medioevo all età contemporanea Dal 2009-10 è aperto presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell Università di Trieste il Corso di Laurea Magistrale in

Dettagli

PIANO DI STUDIO DELLA LAUREA SPECIAL- ISTICA IN LINGUISTICA TEORICA E APPLI- CATA DM 270 1

PIANO DI STUDIO DELLA LAUREA SPECIAL- ISTICA IN LINGUISTICA TEORICA E APPLI- CATA DM 270 1 PIANO DI STUDIO DELLA LAUREA SPECIAL- ISTICA IN LINGUISTICA TEORICA E APPLI- CATA DM 270 1 CURRICULUM IL LINGUAGGIO: VARIAZIONE DIACRON- ICA E SINCRONICA, ACQUISIZIONE, ASPETTI COM- PUTAZIONALI 1 ANNO

Dettagli

2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 COS È LA RELIGIONE? Funzionalismo: la religione è fattore di integrazione sociale (Parsons) Prospettiva del conflitto: Le religioni sono il prodotto di lotte: inter-religiose

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN LINGUE E LETTERATURE MODERNE (Classe XI Lingue e culture moderne) 1. INFORMAZIONI GENERALI Presidente: Prof.ssa Marina Ciccarini

CORSO DI LAUREA IN LINGUE E LETTERATURE MODERNE (Classe XI Lingue e culture moderne) 1. INFORMAZIONI GENERALI Presidente: Prof.ssa Marina Ciccarini CORSO DI LAUREA IN LINGUE E LETTERATURE MODERNE (Classe XI Lingue e culture moderne) 1. INFORMAZIONI GENERALI Presidente: Prof.ssa Marina Ciccarini 2. REQUISITI DI ACCESSO Per l immatricolazione al Corso

Dettagli

Inizio e fine lezioni II semestre: 22 febbraio 2016-27 maggio 2016 LAUREA TRIENNALE IN LETTERE CURRICULUM CLASSICO I ANNO

Inizio e fine lezioni II semestre: 22 febbraio 2016-27 maggio 2016 LAUREA TRIENNALE IN LETTERE CURRICULUM CLASSICO I ANNO UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di LETTERE- Lingue, Letterature e Civiltà antiche e moderne MATERIE IMPARTITE II SEMESTRE LAUREE TRIENNALI Anno Accademico 2015/2016 Inizio e fine lezioni

Dettagli

Ordinamento didattico del Biennio Specialistico della Classe 15/S. CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN FILOLOGIA E LETTERATURE DELL ANTICHITÀ (15/S)

Ordinamento didattico del Biennio Specialistico della Classe 15/S. CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN FILOLOGIA E LETTERATURE DELL ANTICHITÀ (15/S) 1 Ordinamento didattico del Biennio Specialistico della Classe 15/S. CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN FILOLOGIA E LETTERATURE DELL ANTICHITÀ (15/S) OBIETTIVI FORMATIVI QUALIFICANTI CARATTERISTICHE

Dettagli

Facoltà di Lettere e Filosofia

Facoltà di Lettere e Filosofia Facoltà di Lettere e Filosofia L-11 Lingue, Culture, Letterature, Traduzione Struttura di riferimento: Dip. Studi europei, americani e interculturali Classe: L-11 Durata: triennale Modalità di ammissione:

Dettagli

Liceo Statale Scientifico e Linguistico Galileo Ferraris. Via Mascherpa, 10/A 74121 TARANTO - C.F. 90172400732

Liceo Statale Scientifico e Linguistico Galileo Ferraris. Via Mascherpa, 10/A 74121 TARANTO - C.F. 90172400732 Liceo Statale Scientifico e Linguistico Galileo Ferraris Via Mascherpa, 10/A 74121 TARANTO - C.F. 90172400732 TEL.: 099/7797819 - Succursale 099/ 7369374 - FAX 099/7701679 www.liceoferraris.gov.it; e-mail

Dettagli

Curricolo di religione cattolica scuola primaria CLASSE I

Curricolo di religione cattolica scuola primaria CLASSE I NUCLEI FONDANTI Dio e l uomo 1. Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre e che fin dalle origini ha voluto stabilire un alleanza con l uomo. 2. Conoscere Gesù di Nazareth, Emmanuele

Dettagli

Motivazioni dell'inserimento nelle attività affini di settori previsti dalla classe o Note attività affini

Motivazioni dell'inserimento nelle attività affini di settori previsti dalla classe o Note attività affini Comunicazioni dell'ateneo al CUN Note relative alle attività di base Note relative alle altre attività La padronanza di almeno due lingue straniere è tra gli obiettivi qualificanti della classe, e viene

Dettagli

PROGRAMMAZIONE COMUNE DEL DIPARTIMENTO: IRC

PROGRAMMAZIONE COMUNE DEL DIPARTIMENTO: IRC INDIRIZZO: TUTTI GLI INDIRIZZI MODULI o UNITA DIDATTICHE: 1. LA RELIGIONE A SCUOLA (Introduzione all IRC) Riconoscere l universalità della esperienza religiosa come componente importante nella storia e

Dettagli

Programma di geografia per l a.a. 2014/2015, classe 1E

Programma di geografia per l a.a. 2014/2015, classe 1E Programma di geografia per l a.a. 2014/2015, classe 1E Introduzione alla geografia Introduzione agli elementi geografici e morfologici di un territorio. La posizione di un luogo. L idrografia. Introduzione

Dettagli

Programmazione di Religione. Anno accademico 2013-2014 Scuola primaria Croce Coperta e Dozza

Programmazione di Religione. Anno accademico 2013-2014 Scuola primaria Croce Coperta e Dozza Programmazione di Religione Anno accademico 2013-2014 Scuola primaria Croce Coperta e Dozza Docente Davide Russo Croce Coperta Finalità: 1) informazione religiosa secondo i dettami della CEI; 2) impegno

Dettagli

AIBE ED EXPO 2015 S.p.A. Protocollo d intesa

AIBE ED EXPO 2015 S.p.A. Protocollo d intesa AIBE ED EXPO 2015 S.p.A. Protocollo d intesa Siglato a Milano il 17 Maggio 2010 PROTOCOLLO D INTESA TRA Associazione fra le Banche Estere in Italia (di seguito AIBE ), con sede in Milano in Piazzale Cadorna

Dettagli

Regione Veneto Azienda U.L.S.S. n. 22 Bussolengo AVVISO PER LA FORMAZIONE DI UNO SPECIFICO ELENCO AZIENDALE

Regione Veneto Azienda U.L.S.S. n. 22 Bussolengo AVVISO PER LA FORMAZIONE DI UNO SPECIFICO ELENCO AZIENDALE Regione Veneto Azienda U.L.S.S. n. 22 Bussolengo U.O.C. Servizio Risorse Umane e Relazioni Sindacali N. 69889 di prot. Bussolengo, 16/12/2015 AVVISO PER LA FORMAZIONE DI UNO SPECIFICO ELENCO AZIENDALE

Dettagli

Obiettivi formativi specifici del Corso di studio e descrizione del percorso formativo

Obiettivi formativi specifici del Corso di studio e descrizione del percorso formativo Nome del corso FILOLOGIA E STORIA DELL'ANTICHITA' Classe LM-15 - Filologia, letterature e storia dell'antichità Obiettivi formativi qualificanti della classe LM-15 I laureati nei corsi di laurea magistrale

Dettagli

Università di Modena e Reggio Emilia. Per orientarsi www.unimore.it

Università di Modena e Reggio Emilia. Per orientarsi www.unimore.it Università di Modena e Reggio Emilia Per orientarsi www.unimore.it Università di Modena e Reggio Emilia Dipartimento di studi linguistici e culturali http://www.lettere.unimore.it Attuali sedi a Modena

Dettagli

MODELLO SCHEMATICO DI PROGRAMMAZIONE PER L IRC SCUOLA PRIMARIA CLASSE: PRIMA

MODELLO SCHEMATICO DI PROGRAMMAZIONE PER L IRC SCUOLA PRIMARIA CLASSE: PRIMA SCUOLA PRIMARIA CLASSE: PRIMA ARGOMENTO CONTENUTI ESSENZIALI PERIODO ORE PREVISTE Dio Creatore e Padre di tutti gli uomini Gesù di Nazaret, l Emmanuele Dio con noi La Chiesa, comunità dei cristiani aperta

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO CAMPOMAGGIORE VALUTAZIONE DEGLI APPRENDIMENTI DELLA SCUOLA PRIMARIA

ISTITUTO COMPRENSIVO CAMPOMAGGIORE VALUTAZIONE DEGLI APPRENDIMENTI DELLA SCUOLA PRIMARIA ISTITUTO COMPRENSIVO CAMPOMAGGIORE VALUTAZIONE DEGLI APPRENDIMENTI DELLA SCUOLA PRIMARIA A.S. 2014/201 Indicatori : Numeri Spazio e figure GRIGLIE DI VALUTAZIONE DISCIPLINARE CLASSI I II III IV V SCUOLA

Dettagli

Corso di Studio in Lingue e Comunicazione Internazionale

Corso di Studio in Lingue e Comunicazione Internazionale ROMA TRE NUOVA ARTICOLAZIONE Crediti Formativi Universitari a.a. 2003/2004 Università degli studi ROMA TRE Facoltà di Lettere e Filosofia Corso di Studio in Lingue e Comunicazione Internazionale PIANO

Dettagli

MODULO UNICO PRESENTAZIONE PIANO DI STUDI RICONOSCIMENTO CREDITI CARRIERA PREGRESSA

MODULO UNICO PRESENTAZIONE PIANO DI STUDI RICONOSCIMENTO CREDITI CARRIERA PREGRESSA Nome Cognome, matricola, e-mail: Corso di Studio e Università di provenienza: Università degli Studi di PADOVA Corso di laurea specialistica in Letteratura e filologia medievale e moderna Classe di appartenenza

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSE PRIMA L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sui dati fondamentali

Dettagli

FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA ART. 1

FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA ART. 1 SEZIONE QUARTA FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA ART. 1 Alla Facoltà di Lettere e filosofia afferiscono i seguenti corsi di laurea specialistica: a) corso di laurea specialistica in Archeologia b) corso di

Dettagli

FACOLTÀ DI SCIENZE LINGUISTICHE E LETTERATURE STRANIERE ART. 1

FACOLTÀ DI SCIENZE LINGUISTICHE E LETTERATURE STRANIERE ART. 1 SEZIONE DECIMA FACOLTÀ DI SCIENZE LINGUISTICHE E LETTERATURE ART. 1 Alla Facoltà di Scienze linguistiche e letterature straniere afferiscono i seguenti corsi di laurea triennali: a) corso di laurea in

Dettagli

2. Per la categoria C si considerano solo le riviste citate in Europa. La percentuale delle riviste incluse in A è predeterminata: deve essere

2. Per la categoria C si considerano solo le riviste citate in Europa. La percentuale delle riviste incluse in A è predeterminata: deve essere ASSOIAZIONE PER LA STORIA DELLA LINGUA ITALIANA (ASLI) Presso L Accademia della rusca Via di astello 46 50141 Firenze Tel. + 39.055.454277/8 Fax +39.055.454279 E-mail: asli@crusca.fi.it http://www.accademiadellacrusca.it/img_usr/erih1.pdf

Dettagli

APPARTENENZA AD UNA CHIESA SUI IURIS

APPARTENENZA AD UNA CHIESA SUI IURIS APPARTENENZA AD UNA CHIESA SUI IURIS Introduzione. La questione dell appartenenza di un fedele ad una Chiesa sui iuris, per la Chiesa cattolica, era e continua ad essere un tema importante (sia dal punto

Dettagli

Caritas/Migrantes. Dossier Statistico Immigrazione 2009. XIX Rapporto. Immigrazione: conoscenza e solidarietà

Caritas/Migrantes. Dossier Statistico Immigrazione 2009. XIX Rapporto. Immigrazione: conoscenza e solidarietà Caritas/Migrantes Dossier Statistico Immigrazione 2009 XIX Rapporto Immigrazione: conoscenza e solidarietà In Europa, e specialmente nel nostro Paese, l immigrazione continua a crescere nonostante la crisi,

Dettagli

L'Asia Il continente più vasto del mondo

L'Asia Il continente più vasto del mondo L'Asia Il continente più vasto del mondo Morfologia L Asia è il continente più vasto del mondo. Si estende dal Polo Nord all Equatore e dal Mediterraneo all oceano Pacifico. È separata dall Europa dai

Dettagli

L ingegnere giramondo

L ingegnere giramondo L ingegnere giramondo di Franco Trifirò C Cos è che spinge un uomo a cimentarsi in imprese che potrebbero essere giudicate folli da parte di un altro uomo? Forse il desiderio di vedere luoghi e persone

Dettagli

INTESA TRA - LA DIREZIONE REGIONALE PER I BENI CULTURALI E - LA SOPRINTENDENZA PER I BENI ARCHITETTONICI E PER IL

INTESA TRA - LA DIREZIONE REGIONALE PER I BENI CULTURALI E - LA SOPRINTENDENZA PER I BENI ARCHITETTONICI E PER IL INTESA TRA - LA REGIONE TOSCANA - LA DIREZIONE REGIONALE PER I BENI CULTURALI E PAESAGGISTICI DELLA TOSCANA - LA SOPRINTENDENZA PER I BENI ARCHITETTONICI E PER IL PAESAGGIO, PER IL PATRIMONIO STORICO,

Dettagli

LICEO CLASSICO LORENZO COSTA

LICEO CLASSICO LORENZO COSTA LICEO CLASSICO LORENZO COSTA La Spezia Piazza G. Verdi, 15 Tel 0187 734520 Il passato ti appartiene......costruisci il tuo futuro! IL NOSTRO LICEO da più di cento anni una presenza significativa nella

Dettagli

LE LINGUE STRANIERE SONO FONDAMENTALI

LE LINGUE STRANIERE SONO FONDAMENTALI LE LINGUE STRANIERE SONO FONDAMENTALI E però evidente che il mondo globalizzato prevede una conoscenza buona se non ottima di almeno due lingue straniere oltre alla propria naturale. Il Liceo Linguistico

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ALLEGATO E SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO In seguito alla Legge di Riforma (D.L 18/02/2004 n 59) ed alle

Dettagli

Riconosce nella bellezza del mondo e della vita umana un dono gratuito di Dio Padre. Ascoltare alcuni brani del testo biblico.

Riconosce nella bellezza del mondo e della vita umana un dono gratuito di Dio Padre. Ascoltare alcuni brani del testo biblico. Classe prima L alunno riflette su Dio Creatore e Padre e sa collegare i contenuti principali del suo insegnamento alle tradizioni dell ambiente in cui vive. Riconosce nella bellezza del mondo e della vita

Dettagli

Gli abitanti della Terra

Gli abitanti della Terra Gli abitanti della Terra Distribuzione e dinamiche Il mondo è abitato da oltre 7 miliardi di persone. La distribuzione della popolazione non è omogenea, varia molto da un luogo all altro in base: alle

Dettagli

ARMANDO BUSINCO JERZU (OG) www.scuolesuperiorijerzu.it. Liceo Scientifico Liceo Linguistico ITC Amministrazione Finanza e Marketing

ARMANDO BUSINCO JERZU (OG) www.scuolesuperiorijerzu.it. Liceo Scientifico Liceo Linguistico ITC Amministrazione Finanza e Marketing ARMANDO BUSINCO JERZU (OG) www.scuolesuperiorijerzu.it Liceo Scientifico Liceo Linguistico ITC Amministrazione Finanza e Marketing Liceo Linguistico I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4

Dettagli

CONTENUTO DELL OFFERTA TECNICA E CRITERI DI VALUTAZIONE

CONTENUTO DELL OFFERTA TECNICA E CRITERI DI VALUTAZIONE ALLEGATO 2 CONTENUTO DELL OFFERTA TECNICA E CRITERI DI VALUTAZIONE La Società dovrà fornire nell offerta tecnica le informazioni di seguito precisate utilizzando la scheda di offerta tecnica di cui all

Dettagli

Romanisches Seminar Università di Zurigo Facoltà di Lettere e Filosofia

Romanisches Seminar Università di Zurigo Facoltà di Lettere e Filosofia Università di Zurigo Facoltà di Lettere e Filosofia 12.02.15 Titel der Präsentation, Autor Seite 1 Facoltà di Lettere e Filosofia Philosophische Fakultät Faculty of Arts 12.02.15 Titel der Präsentation,

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA BASILICATA POTENZA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA BASILICATA POTENZA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA BASILICATA POTENZA Dipartimento delle Culture Europee e del Mediterraneo: Architettura, Ambiente, Patrimoni Culturali Settore Gestione della Didattica Tabella mutuazione esami

Dettagli

Università degli Studi di Spalato Facoltà di Lettere e Filosofia Corso di laurea in lingua e letteratura italiana LE LINGUE DEL MONDO LA TESINA

Università degli Studi di Spalato Facoltà di Lettere e Filosofia Corso di laurea in lingua e letteratura italiana LE LINGUE DEL MONDO LA TESINA Università degli Studi di Spalato Facoltà di Lettere e Filosofia Corso di laurea in lingua e letteratura italiana LE LINGUE DEL MONDO LA TESINA Relatrice: doc. dr. sc. Magdalena Nigoević Candidate: Danica

Dettagli

Coinvolgimento delle comunità immigrate e ruolo delle associazioni. Chi sono le associazioni?

Coinvolgimento delle comunità immigrate e ruolo delle associazioni. Chi sono le associazioni? Informazione, educazione ed empowerment del paziente e delle comunità Coinvolgimento delle comunità immigrate e ruolo delle associazioni Chi sono le associazioni? Le associazioni di stranieri al 31/12/2008

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO MAFFI PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA Ins. Marina Striolo Marianna Chieppa Cinzia Di Folco ANNO SCOLASTICO 2015/2016 L IRC, come le altre discipline scolastiche della

Dettagli

IT Questionario per insegnanti di lingue Analisi dei dati

IT Questionario per insegnanti di lingue Analisi dei dati IT Questionario per insegnanti di lingue Analisi dei dati Tu 1. Hanno risposto 32 insegnanti: 15 insegnano nella scuola secondaria inferiore, 17 in quella superiore. 2. Di questo campione, 23 insegnano

Dettagli

L OFFERTA FORMATIVA 2015-2016

L OFFERTA FORMATIVA 2015-2016 LICEO LINGUISTICO L OFFERTA FORMATIVA 2015-2016 Corsi di LICEO LINGUISTICO Corsi di LICEO LINGUISTICO Il liceo linguistico consente di approfondire lo studio di tre lingue e culture straniere nel quadro

Dettagli

FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA PIANO DEGLI STUDI CORSI DI LAUREA TRIENNALI CORSI DI LAUREA MAGISTRALI A.A. 2011/2012

FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA PIANO DEGLI STUDI CORSI DI LAUREA TRIENNALI CORSI DI LAUREA MAGISTRALI A.A. 2011/2012 FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA PIANO DEGLI STUDI CORSI DI LAUREA TRIENNALI E CORSI DI LAUREA MAGISTRALI A.A. 2011/20 LETTERE...3 BENI ARTISTICI E DELLO SPETTACOLO...5 CIVILTA E LINGUE STRANIERE MODERNE...5

Dettagli

CLASSE L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali Corso di Laurea triennale in Scienze politiche

CLASSE L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali Corso di Laurea triennale in Scienze politiche CLASSE L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali Corso di Laurea triennale in Scienze politiche I anno comune IUS/09 Istituzioni di diritto pubblico 9 M-STO/04 Storia contemporanea 9 SECS-P/01

Dettagli

Istituto Comprensivo di Castiglione dei Pepoli - Camugnano (BO) LA FORMAZIONE DEL PRIMO SAPERE STORICO CON I QUADRI DI CIVILTÀ

Istituto Comprensivo di Castiglione dei Pepoli - Camugnano (BO) LA FORMAZIONE DEL PRIMO SAPERE STORICO CON I QUADRI DI CIVILTÀ Istituto Comprensivo di Castiglione dei Pepoli - Camugnano (BO) a.s. 2002/2003 LA FORMAZIONE DEL PRIMO SAPERE STORICO CON I QUADRI DI CIVILTÀ PROGETTO DI SPERIMENTAZIONE DIDATTICA: L INSEGNAMENTO DELL

Dettagli

Vademecum 2005-2006. Università degli Studi di Urbino Carlo Bo. lettere.indd 1 20/08/2005 9.58.40

Vademecum 2005-2006. Università degli Studi di Urbino Carlo Bo. lettere.indd 1 20/08/2005 9.58.40 Vademecum 2005-2006 Università degli Studi di Urbino Carlo Bo lettere.indd 1 20/08/2005 9.58.40 lettere.indd 2 20/08/2005 9.58.40 INDICE OFFERTA FORMATIVA 9 Corso di laurea in lettere 10 Corso di laurea

Dettagli

IRC. PIANO DI LAVORO PER LA CLASSE TERZA Anno scolastico 2015-2016

IRC. PIANO DI LAVORO PER LA CLASSE TERZA Anno scolastico 2015-2016 IRC PIANO DI LAVORO PER LA CLASSE TERZA Anno scolastico 2015-2016 Conoscenze Abilità Competenze Il pensiero biblico ebraico-cristiano sull uomo e sul mondo. Maschio e femmina li creò. Coltivare e custodire.

Dettagli