Elementi base realizzazione piattaforma e-learning (FAD)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Elementi base realizzazione piattaforma e-learning (FAD)"

Transcript

1 Allegato 5 SPECIFICHE TECNICHE Specifiche tecniche minime per servizio di realizzazione e gestione di Piattaforma Internet Portale digitale FORMAZIONE A DISTANZA (FAD) - FORMAZIONE HAND - OSSERVATORIO GIOVANI del Progetto F.S.E. MERLINO IL PORTALE DIGITALE DELLA PROVINCIA DI VITERBO POR Ob2 Pet ASSE: Asse I ADATTABILITA / Asse II OCCUPABILITA / Asse III INCLUSIONE SOCIALE. Elementi base realizzazione piattaforma e-learning (FAD) La procedura di e-learnig da realizzare dovrà configura una formazione di tipo integrato, evidenziando i momenti di apprendimento collaborativo affiancando momenti di apprendimento individuale. Questo elemento differenzia la terza generazione di FAD della due precedenti, in cui si da privilegio agli aspetti contenutistici. Quindi l apprendimento collaborativo determinerà nella realizzazione della piattaforma FAD un forte grado di comunicazione ed interazione tra studenti, tra docenti e tutor, tra studenti e docenti/tutor. La piattaforma tecnologica per la formazione a distanza dovrà essere in grado di: 1 gestire gli utenti, registrandoli e riconoscendoli nel momento che effettuano l accesso ai corsi, consentendo il controllo e l accesso ai report dei testi; 2 gestire i contenuti, archiviandoli e permettendo l utilizzazione degli strumenti di collaborazione, la strutturazione dei corsi e organizzando anche i contenuti non strettamente didattici (newsletter, casi studio, ecc.); 1

2 3 - amministrare il processo, gestendo il catalogo dei corsi e tracciando le attività degli studenti. Il tracciamento delle attività dovrà rappresentare uno strumento fondamentale di monitoraggio a disposizione del tutor e dei docenti per verificare il grado di apprendimento degli studenti. Questo sistema potrà permettere di ripercorrere, in qualsiasi momento, il cammino seguito in rete da un utente, grazie all univoca identificazione dello studente, attraverso il suo nome utente e la password, al momento dell accesso all ambiente di apprendimento (la piattaforma). I corsi di formazione a distanza della piattaforma devono consentire un ambiente di apprendimento integrato, cioè una combinazione tra differenti tipologie di formazione: 1. l apprendimento asincrono, senza vincoli di tempo e spazio, che può servirsi di pagine web, posta elettronica, contributi editoriali; 2. l apprendimento sincrono, con vincoli di tempo, ma non di spazio, che può sfruttare strumenti come le chat, le videoconferenze, le aule virtuali; 3. l apprendimento collaborativo, che utilizza lo strumento del forum, delle comunità virtuali, ecc. 4. l applicazione deve esse multipiattaforma, non deve essere vincolata ad un particolare sistema operativo o web server 5. l applicazione deve essere gestita interamente lato server, senza richiedere alcun software sul pc degli utenti; dovrà inoltre essere garantita la fruibilità (lato client) con diversi sistemi operativi e diversi browser; 6. l applicazione deve essere fornita a codice aperto e libera da ogni forma di copyright (la Provincia di Viterbo deve avere la possibilità di modificarla autonomamente e di cederla gratuita ad altri Enti nella logica del riuso, come previsto dalla normativa vigente. La piattaforma FAD dovrà avere la caratteristica della interoperabilità, in relazione ai seguenti tre aspetti fondamentali: 2

3 1. Una stessa lezione deve essere in grado di essere erogata su piattaforme di e-learning diverse e la stessa piattaforma deve poter presentare lezioni diversi; 2. Un corso intero deve poter essere strasferito da una piattaforma ad un altra senza modificare la sua struttura e i suoi contenuti; 3. I dati relativi dell attività didattica degli allievi devono essere gestiti non soltanto dalla piattaforma, ma anche da software di elaborazione statistica. Per i motivi sopraindicati, la realizzazione della Piattaforma FAD dovrà seguire dei standard comuni (AICC, ADL SCORM, IEEE, IMS) che consentano una reale interoperabilità delle risorse. In breve la piattaforma e-learning dovrà garantire le seguenti azioni: - un catalogo di prodotti formativi, anche aggiornabili direttamente dall Ente, organizzati e consultabili per area tematica; - un servizio di tutoraggio on line; - aule virtuali sincrone e asincrone, per supportare l'apprendimento collaborativo; - un servizio di help-desk, a cui si accede attraverso dedicati; - l eventuale possibilità di accesso al sistema di Web Learning attraverso Poli di teleformazione situati all'interno di alcune strutture penitenziarie regionali; - servizi di supporto ai Poli di teleformazione distribuiti sul territorio e gestiti direttamente dalle Province e Circondari; - servizi per l'attivazione e lo sviluppo di Web Learning Group, che consentono l'accesso al sistema da parte di Enti Pubblici, Imprese, Organismi formativi, Associazioni, etc... - servizi di supporto alla rete dei PAAS, una rete di Punti per l'accesso Assistito ai Servizi on-line 3

4 Deve essere inoltre prevista la navigazione da tastiera (senza mouse) e garantita la fruibilità con tecnologie assitive (per esempio lo screen reader per i non vedenti o la tecnologia LIS per i non udenti). Alla fine di ogni percorso formativo, l utente avrà la possibilità di verificare il livello delle conoscenze acquisite attraverso un test finale (random) e una volta superato il test potrà richiedere l'attestato di frequenza. L attestato di frequenza dovrà essere generato in automatico al superamento del test di verifica. L impresa dovrà inserire nel portale e-learning un catalogo formativo iniziale, realizzando a propria cura i contenuti didattici dei corsi di seguito elencati: Corso Inglese per principianti. modulo 1 base A LINGUA SOTTOTITOLO DESCRIZIONE OBIETTIVI Inglese Inglese per principianti. I corsi permettono di apprendere i fondamenti della lingua inglese e di acquisire sicurezza nelle quattro abilità fondamentali (ascoltare, leggere, parlare e scrivere) attraverso un ricco repertorio di attività differenziate per obiettivo, contesto applicativo e media utilizzato. Questo modulo consentirà di arricchire ulteriormente il proprio vocabolario con nuovi termini e le regole basi della lingua inglese. DURATA CORSO Durata prevista (in ore): 10:00 DESTINATARI Principianti. PREREQUISITI Non si presuppone nessuna conoscenza pregressa. REQUISITI Piattaforma Windows: 98, NT, ME, 2000, XP - Internet Explorer 5.0 e superiore - Netscape Navigator 6 e superiore MACROAREA TEMATICA LINGUE AREA TEMATICA Inglese base TIPOLOGIA Corso online 4

5 Corso Inglese per principianti. modulo 2 base B LINGUA SOTTOTITOLO DESCRIZIONE OBIETTIVI Inglese Inglese per principianti. I corsi permettono di apprendere i fondamenti della lingua inglese e di acquisire sicurezza nelle quattro abilità fondamentali (ascoltare, leggere, parlare e scrivere) attraverso un ricco repertorio di attività differenziate per obiettivo, contesto applicativo e media utilizzato. Questo modulo descrive le espressioni più usate per riuscire a sostenere una semplice conversazione in vari ambienti e situazioni. DURATA CORSO Durata prevista (in ore): 10:00 DESTINATARI Principianti. PREREQUISITI si presuppone la frequenza al corso Inglese per principianti modulo 1 base A.. REQUISITI Piattaforma Windows: 98, NT, ME, 2000, XP - Internet Explorer 5.0 e superiore - Netscape Navigator 6 e superiore MACROAREA TEMATICA LINGUE AREA TEMATICA Inglese base TIPOLOGIA Corso online Corso base Elaborazione testi LINGUA DESCRIZIONE OBIETTIVI Italiano Lezione 01 Redazione, Lezione 02 Composizione, Lezione 03 Organizzazione di un documento, Lezione 04 Elementi di un documento, Lezione 05 Strumenti particolari, Lezione 06 Stampa. Obiettivo del modulo è l'acquisizione delle competenze necessarie per generare un documento Word versione XP Professional di tipo avanzato. DURATA CORSO Durata prevista (in ore): 18:00 DESTINATARI PREREQUISITI Studenti di scuole medie superiori, studenti universitari e tutti coloro che sono interessati a conseguire la conoscenza dell uso di un programma di elaborazione testi Non si presuppone nessuna conoscenza pregressa. 5

6 REQUISITI Piattaforma Windows: 98, NT, ME, 2000, XP - Internet Explorer 5.0 e superiore - Netscape Navigator 6 e superiore MACROAREA TEMATICA INFORMATICA AREA TEMATICA Microsoft Office TIPOLOGIA Corso online Corso base - Foglio elettronico LINGUA Italiano Il modulo è articolato in 5 lezioni: lezione 1) Redazione; lezione 2) DESCRIZIONE Gestione di dati; lezione 3) Funzioni; lezione 4) Analisi; lezione 5) Strumenti particolari. OBIETTIVI Fornire le nozioni fondamentali relative al programma Microsoft Excel versione XP Professional DURATA CORSO Durata prevista (in ore): 18:00 Studenti di scuole medie superiori, studenti universitari e tutti coloro che DESTINATARI sono interessati a conseguire la conoscenza dell uso di un programma di elaborazione testi PREREQUISITI Non si presuppone nessuna conoscenza pregressa. REQUISITI Piattaforma Windows: 98, NT, ME, 2000, XP - Internet Explorer 5.0 e superiore - Netscape Navigator 6 e superiore MACROAREA TEMATICA INFORMATICA AREA TEMATICA Microsoft Office - ECDL TIPOLOGIA Corso online Corso Diritti e doveri dei cittadini stranieri LINGUA Italiano In questo modulo gli utenti apprenderanno elementi e pratiche quotidiane che riguardano diritti e doveri dei cittadini stranieri presenti nel nostro Paese. Affronteremo innanzitutto le norme relative al permesso di soggiorno e al ricongiungimento familiare. Saranno fornite informazioni utili DESCRIZIONE di carattere generale, ricordando che ogni caso specifico deve essere sottoposto ai servizi istituzionali, come ad esempio Questura e Comune. Saranno inoltre descritti gli strumenti di partecipazione politica utili per aver accesso agli organismi istituzionali. In questo modulo saranno illurstrati i diritti e i doveri dei cittadini immigrati. In particolare saranno fornite informazioni e indicazioni sulle OBIETTIVI modalità di soggiorno, i diritti civili, le sanzioni amministrative e penali e le opportunità di partecipazione civile. DURATA CORSO Durata prevista (in ore): 06:30 DESTINATARI Cittadini stranieri, operatori nel sociale a vario titolo PREREQUISITI Conoscenze informatiche di base per l utilizzo corretto della piattaforma. Piattaforma Windows: 98, NT, ME, 2000, XP - Internet Explorer 5.0 e REQUISITI superiore - Netscape Navigator 6 e superiore 6

7 MACROAREA ORIENTAMENTO E LAVORO TEMATICA AREA TEMATICA Consulenza orientativa TIPOLOGIA Corso online Corso base decreto 81/2008 Sicurezza sul lavoro LINGUA DESCRIZIONE Italiano In questo modulo gli utenti apprenderanno elementi base DECRETO LEGISLATIVO 9 aprile 2008, n. 81 OBIETTIVI In questo modulo saranno illustrati i principali diritti / doveri del Testo unico in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. DURATA CORSO Durata prevista (in ore): 12:00 DESTINATARI tutti PREREQUISITI Conoscenze informatiche di base per l utilizzo corretto della piattaforma. REQUISITI Piattaforma Windows: 98, NT, ME, 2000, XP - Internet Explorer 5.0 e superiore - Netscape Navigator 6 e superiore MACROAREA TEMATICA ORIENTAMENTO E LAVORO AREA TEMATICA Sicurezza TIPOLOGIA Corso online Elementi di base per lo sviluppo portale (sito web) FORMAZIONE HAND e OSSERVATORIO GIOVANI Caratteristiche tecniche comuni richieste: Portale Formazione Hand e Osservatorio Giovani CMS completamente ed integralmente realizzato in casa, in lingua italiana e lingua inglese, strutturato a portale, con numerose funzioni attraverso le quali sarà possibile creare e gestire direttamente ed in modo autonomo i contenuti e le pagine del sito, senza che siano richieste conoscenze specifiche particolari anche dal punto di vista tecnico. Un CMS (Content Management System) è un sistema web che permette, con estrema semplicità e flessibilità, la creazione e la pubblicazione di documenti da parte di più utenti ( o team di utenti ) non tecnici mettendoli di fatto in condizione di realizzare con sforzi ridotti progetti internet anche complessi. Nel caso specifico, il fatto di essere stato completamente realizzato in casa rende ovviamente possibile anche 7

8 eventuali successivi sviluppi, integrazioni, personalizzazioni * ( in alternativa molto esose o addirittura non attuabili ) e l assistenza più rapida ed efficace. Dovrà avere la possibilità di gestire i contenuti anche direttamente ed autonomamente da personale interno, adeguatamente istruito dall impresa aggiudicataria, tramite un pannello di controllo specifico e di semplice utilizzo. L accesso a detto pannello sarà consentito solo ed esclusivamente ai soggetti in possesso di specifiche passwords. Il supervisore dovrà avere abilitate le funzionalità complete tra cui quella di creare amministratori di secondo livello ai quali potrà a sua discrezione assegnare/precludere una o più funzioni specifiche in relazione ai seguenti argomenti: Gestione contenuti Gestione news Gestione mailing list Gestione area download Nelle fasi di progettazione e di realizzazione del sito dovranno essere rispettate le caratteristiche di accessibilità e di usabilità, affinché le pagine siano conformi ai requisiti della Verifica Tecnica (D.M. 8/7/2005 ) della Legge 4/ Disposizioni per favorire l'accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici ( detta Legge Stanca). Il Portale dovrà essere fruito da dispositivi mobili (visualizzazione solo testo per telefoni cellulari, palmari o similari)e gli utenti devono avere la possibilità di personalizzare le impostazioni di visualizzazione (Cfr. cambio dei colori, dimensione dei caratteri, ecc. Deve essere inoltre prevista la navigazione da tastiera (senza mouse) e garantita la fruibilità con tecnologie assitive (per esempio lo screen reader per i non vedenti o la tecnologia LIS per i non udenti). L applicazione dovrà essere fornita a codice aperto e libera da ogni forma di copyright, la Provincia di Viterbo dovrà avere la possibilità di modificarla autonomamente e di cederla gratuitamente ad altri Enti nella logica del riuso come previsto dalle normative vigenti. 8

9 Nello specifico dovrà rispettare le seguenti caratteristiche: utilizzare un codice semanticamente corretto, logico e validato secondo i parametri del W3C (minimo richiesto attualmente XHTLM 1.0 STREET preferibile XHTLM 1.1) utilizzare testi chiari, fluenti e facilmente comprensibili utilizzare testo alternativo per ogni tipo di contenuto multimediale sfruttare titoli e link che siano sensati anche al di fuori del loro contesto (evitando, ad esempio, link su locuzioni come "clicca qui") avere una disposizione coerente e lineare dei contenuti e dell'interfaccia grafica essere compatibile col maggior numero di browser e PC utilizzare colorazioni standard e ad alto contrasto. Struttura generale Il sito web dovrà essere strutturato a portale contenente il menu di navigazione ( generabile e modificabile direttamente dall amministratore del sito dal pannello di controllo ) e i contenuti. Uno spazio apposito dovrà essere destinato alla visualizzazione di news/comunicati stampa. Con la possibilità di inserirli anche autonomamente dall amministratore del sito tramite il pannello di controllo. Dovrà essere prevista la possibilità di registrazione dell utente con identificazione attraverso password, per l accesso ai vari servizi del portale Progetto grafico Dovrà essere realizzato il progetto grafico, in accordo con i responsabili indicati dalla Provincia di Viterbo, integrato e compatibile con i requisiti previsti dalla normativa sull accessibilità dei siti web istituzionali Funzionalità generali: 9

10 Controllo aspetto pagine sito Gestione colore caratteri Gestione colore separatore paragrafi Gestione colore collegamenti Gestione colore collegamenti hover Gestione colore collegamenti visitati Gestione colore titoli Gestione e creazione pagine Creazione categorie ( visibili nel menu ) Creazione voci a menu ed associazione alla categoria ( visibili nel menu ) Modifica ordine di visualizzazione categorie ( e voci collegate ) nel menu Modifica nome categorie Modifica nome voci a menu Gestione e modifica contenuti voci a menu con possibilità di scelta del tipo di paragrafo ( 100% / 50% ) e relativo ordine di visualizzazione nel menu Associazione immagini ( tramite funzione di upload, ridimensionamento ed ottimizzazione automatica delle immagini con creazione anteprima ed ingrandimento e relativo collegamento tra di loro ) ed indicazione dei relativi titoli Eliminazione categorie e voci a menu Assegnazione di password a Enti pubblici e non /associazioni/ ecc. per creazione loro pagina dedicata e gestita direttamente Inserimento di questionari/sondaggi somministrati agli utenti, suddivisi per categoria e tipologia, con rintracciabilità e possibilità di risposta da parte dell Ente News e comunicati stampa Creazione Modifica Eliminazione Assegnazione limiti di validità e visibilità ( da data a data ) 10

11 Visibilità in home page ( ) Associazione immagini ( tramite funzione di upload, ridimensionamento ed ottimizzazione automatica delle immagini con creazione anteprima ed ingrandimento e relativo collegamento tra di loro ) ed indicazione dei relativi titoli Associazione files nei formati doc, pdf, rtf, txt, xls, zip ed indicazione dei relativi nomi Gestione aspetto news in home page Mailing list / newsletter Creazione categorie / sottocategorie di utenza Visualizzazione elenco utenti iscritti ( divisi in categorie/sottocategorie gestibili ) con relativi recapiti e data iscrizione Eliminazione utenti Creazione ed invio newsletter con possibilità di selezione di una o più categorie di utenti a cui recapitare il messaggio Gestione storico invii e modelli newsletter Amministratori Il supervisore ( al quale verranno forniti parametri di accesso di default ) avrà abilitate le funzionalità complete tra cui quella di creare amministratori di secondo livello ai quali potrà a sua discrezione assegnare/precludere una o più funzioni specifiche in relazione ai seguenti argomenti: Gestione contenuti Gestione news Gestione mailing list Gestione area download se prevista Motore di ricerca interno Digitando l'argomento di interesse sarà possibile ricercare, tra tutti i 11

12 contenuti del sito, le informazioni inerenti detto argomento diverse per sezioni di appartenenza I contenuti iniziali da inserire, l aspetto grafico, e ulteriori dettagli specifici tecnici saranno definiti in fase di realizzazione tra l impresa aggiudicataria e gli incaricati dell Ente GESTIONE PORTALE MERLINO La Ditta aggiudicataria, dopo la realizzazione della piattaforma, dovrà garantire: Garantire il corretto funzionamento delle procedure con tempi di intervento entro 24 ore dalla segnalazione del malfunzionamento l aggiornamento dei contenuti del portale presso l Ente attraverso un esperto, dalla stessa individuato, a suo completo carico con regolare contratto, con un disponibilità settimanale di 4 ore / mensile 20 ore; l aggiornamento dei contenuti del portale in remoto attraverso un esperto, dalla stessa individuato, a suo completo carico, entro 24 ore dall invio dei contenuti da pubblicare; Corso rivolto al personale interno indicato dall Ente per l utilizzo del Portale Merlino (aggiornamento contenuti/pubblicazione notizie/ecc.) SERVIZIO CONNETTIVITA E FRUIZIONE ON LINE DEL PORTALE MERLINO** Per quanto concerne la fruibilità del Portale Merlino la Ditta aggiudicataria dovrà garantire tutto quanto necessita per il corretto utilizzo; in particolare l Ente ha individuato due possibili soluzioni, la Ditta dovrà indicare nell allegato 7 B2 Offerta tecnica la soluzione scelta dettagliando ulteriormente le modalità proposte. 12

13 Soluzione A: Servizio connettività e fruizione on line del portale Merlino attraverso gestione Housing. Qualora la Ditta aggiudicataria scelga tale soluzione dovrà fornire alla Provincia di Viterbo, per tutta la durata del progetto, sia l Hardware che il Software necessario dedicato per il Portale Merlino; con i seguenti servizi: Noleggio e manutenzione di un server: o Server correttamente dimensionato o Sistema operativo e qualsiasi altro software necessario o Alimentazione con UPS ridondante o Controllo e manutenzione periodica degli apparati HW e Sw forniti o Intervento per guasti entro 24 ore o Manutenzione del sistema operativo o Backup dei dati (supporto server NAS per la memorizzazione dei backup ed eventuale ripristino del sistema entro 24 ore) o Servizio di housing dimensionato per una corretta fruizione da parte degli utenti del portale Merlino (vengono previsti un minimo di n. 50 utenti collegati contemporaneamente) La Ditta aggiudicataria dovrà inoltre prevedere, alla fine del progetto, la possibilità di riscatto da parte dell Ente dell Hw e Sw fornito (la percentuale e il valore potrà essere indicata nell offerta economica) Soluzione B: Servizio connettività e fruizione on line del portale Merlino attraverso l utilizzo del DATA SERVER interno della Provincia di Viterbo, con l utilizzo di macchina virtuale o fisica nell infrastruttura Blade. Qualora la Ditta aggiudicataria scelga tale soluzione dovrà fornire alla Provincia di Viterbo, per tutta la durata del progetto una linea dati con 13

14 indirizzo IP pubblico dimensionata per una corretta fruizione da parte degli utenti del Portale Merlino (vengono previsti un minimo di n. 50 utenti collegati contemporaneamente) ** Per qualsiasi ulteriore informazione tecnica in merito alla fruizione del Portale la Ditta potrà rivolgersi al Servizio CED della Provincia di Viterbo. A parità di qualità dell offerta tecnica proposta dalle Ditte concorrenti, l Ente darà priorità alla Ditta che ha proposto, per il servizio di connettività e fruizione on line del Portale Merlino, la Soluzione B. Data Timbro e Firma per accettazione 14

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

Nella sezione del sito come partecipare sono presenti tutte le istruzioni utili ad un nuovo utente di Obiettivo Infermiere.

Nella sezione del sito come partecipare sono presenti tutte le istruzioni utili ad un nuovo utente di Obiettivo Infermiere. Istruzioni esemplificate per Iscrizione e fruizione Corsi ECM FAD La nuovissima piattaforma proprietaria FAD Ippocrates3 adottata a partire da gennaio 2013 da SANITANOVA S.r.l., è in grado di dimensionare

Dettagli

PIATTAFORMA E-LEARNING SCORM 2004

PIATTAFORMA E-LEARNING SCORM 2004 Piattaforma e-learning certificata SCORM 2004 A te la scelta... DynDevice LCMS fa parte della Suite di Applicazioni Web DynDevice ECM, un prodotto Mega Italia Media. PIATTAFORMA E-LEARNING SCORM 2004 Basata

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO Istruzioni per l accesso e il completamento dei corsi TRIO per gli utenti di un Web Learning Group 06 novembre 2013 Servizio A TRIO Versione Destinatari: referenti e utenti

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

LINEE GUIDA E DI COORDINAMENTO ATTUATIVE DEL REGOLAMENTO PER L AGGIORNAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO

LINEE GUIDA E DI COORDINAMENTO ATTUATIVE DEL REGOLAMENTO PER L AGGIORNAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO LINEE GUIDA E DI COORDINAMENTO ATTUATIVE DEL REGOLAMENTO PER L AGGIORNAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO nota tecnica ACCREDITAMENTO DELLE INIZIATIVE DI FORMAZIONE A DISTANZA Sommario 1. Iniziative

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

per le valutazioni pre-attivazione dei Corsi di Studio in modalità telematica da parte delle Commissione di Esperti della Valutazione Linee Guida

per le valutazioni pre-attivazione dei Corsi di Studio in modalità telematica da parte delle Commissione di Esperti della Valutazione Linee Guida LINEE GUIDA per le valutazioni pre-attivazione dei Corsi di Studio in modalità telematica da parte delle Commissione di Esperti della Valutazione (CEV) ai sensi dell art. 4, comma 4 del Decreto Ministeriale

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT Presentazione Obiettivo Il master Project Manager nasce con un duplice intento: fornire, a manager e imprenditori, un concreto contributo e strumenti per migliorare le capacità di gestione di progetti;

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Il software per la gestione smart del Call Center

Il software per la gestione smart del Call Center Connecting Business with Technology Solutions. Il software per la gestione smart del Call Center Center Group srl 1 Comunica : per la gestione intelligente del tuo call center Comunica è una web application

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2013 Progetto Istanze On Line ESAMI DI STATO ACQUISIZIONE MODELLO ES-1 ON-LINE 18 Febbraio 2013 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 COMPILAZIONE DEL MODULO

Dettagli

Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi. Circolare n. 19/14

Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi. Circolare n. 19/14 Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi Circolare n. 19/14 contenente disposizioni inerenti gli obblighi di formazione e di aggiornamento

Dettagli

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive 1 MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive Cos è un servizio di e-learning SaaS, multimediale, interattivo

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA SEDE: ORDINE DEI MEDICI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI LECCE Via Nazario Sauro, n. 31 LECCE Presentazione Progetto: Dal 9 Novembre 2013

Dettagli

ECM SUITE: GESTIONE CREDITI ECM AL 100%

ECM SUITE: GESTIONE CREDITI ECM AL 100% ECM Suite ECM SUITE: GESTIONE CREDITI ECM AL 100% ECM Suite è una moderna piattaforma gestionale, web based (ovvero ad utenze gestionali illimitate, nessun acquisto di singole licenze client e/o server),

Dettagli

AlboTop. Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali

AlboTop. Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali AlboTop Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali Introduzione AlboTop è il nuovo software della ISI Sviluppo Informatico per la gestione dell Albo professionale dell Ordine Assistenti Sociali.

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web

CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web Attenzione!! Rif. Rev. 2.2 www.cws32.it Questa presentazione non sostituisce il manuale operativo del prodotto, in quanto

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana -

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana - Assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità OSSERVATORIO REGIONALE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via Camillo Camilliani, 87 90145 PALERMO LINEE GUIDA PER L UTILIZZO

Dettagli

Formazione Generale sulla sicurezza sul lavoro

Formazione Generale sulla sicurezza sul lavoro Formazione Generale sulla sicurezza sul lavoro ID 142-115743 Edizione 1 Procedura per sottoscrivere la partecipazione: Il professionista sanitario che voglia conoscere i dettagli per l iscrizione al corso

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero 1 Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero sistema e sui servizi a disposizione sia in qualità

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK Nome scuola: ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE D. ROMANAZZI Indirizzo: VIA C. ULPIANI, 6/A cap. 70126 città: BARI provincia: BA tel.: 080 5425611 fax: 080 5426492 e-mail:

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari Sistema Regionale ECM Pagina 1 di 7 1 Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari 1. Presentazione: L evento, destinato alle figure professionali di Tecnici

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

Attività relative al primo anno

Attività relative al primo anno PIANO OPERATIVO L obiettivo delle attività oggetto di convenzione è il perfezionamento dei sistemi software, l allineamento dei dati pregressi e il costante aggiornamento dei report delle partecipazioni

Dettagli

Nitro Reader 3 Guida per l' utente

Nitro Reader 3 Guida per l' utente Nitro Reader 3 Guida per l' utente In questa Guida per l'utente Benvenuti in Nitro Reader 3 1 Come usare questa guida 1 Trovare rapidamente le informazioni giuste 1 Per eseguire una ricerca basata su parole

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione

Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione Software da rilasciare con licenza GPL. Componente tecnologica: Drupal Premessa Obiettivi e Linee-Guida Mettere a disposizione

Dettagli

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC THOMSON SCIENTIFIC EndNote Web Quick Reference Card Web è un servizio online ideato per aiutare studenti e ricercatori nel processo di scrittura di un documento di ricerca. ISI Web of Knowledge, EndNote

Dettagli

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI Pagina 1 di 5 PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER PREMESSA Il Protocollo di Accoglienza intende presentare procedure per promuovere l integrazione di alunni stranieri, rispondere ai loro bisogni formativi e rafforzare

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del GLI ASSI CULTURALI Nota rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del La normativa italiana dal 2007 13 L Asse dei linguaggi un adeguato utilizzo delle tecnologie dell

Dettagli

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12 Data ultima revisione del presente documento: domenica 8 maggio 2011 Indice Sommario Descrizione prodotto.... 3 Licenza e assunzione di responsabilità utente finale:... 4 Prerequisiti:... 5 Sistema Operativo:...

Dettagli

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO Come eseguire una sessione DEMO CONTENUTO Il documento contiene le informazioni necessarie allo svolgimento di una sessione di prova, atta a verificare la

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Linee guida per le Scuole 2.0

Linee guida per le Scuole 2.0 Linee guida per le Scuole 2.0 Premesse Il progetto Scuole 2.0 ha fra i suoi obiettivi principali quello di sperimentare e analizzare, in un numero limitato e controllabile di casi, come l introduzione

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

Guida al portale produttori

Guida al portale produttori GUIDA AL PORTALE PRODUTTORI 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 2. DEFINIZIONI... 3 3. GENERALITA... 4 3.1 CREAZIONE E STAMPA DOCUMENTI ALLEGATI... 5 3.2 INOLTRO AL DISTRIBUTORE... 7 4. REGISTRAZIONE AL PORTALE...

Dettagli

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider Eventi definitivi MANUALE UTENTE

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider Eventi definitivi MANUALE UTENTE ECM Educazione Continua Eventi definitivi MANUALE UTENTE Ver. 3.0 Pagina 1 di 18 Sommario 1. Introduzione... 3 2. Informazioni relative al prodotto e al suo utilizzo... 3 2.1 Accesso al sistema... 3 3.

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

InitZero s.r.l. Via P. Calamandrei, 24-52100 Arezzo email: info@initzero.it

InitZero s.r.l. Via P. Calamandrei, 24-52100 Arezzo email: info@initzero.it izticket Il programma izticket permette la gestione delle chiamate di intervento tecnico. E un applicazione web, basata su un potente application server java, testata con i più diffusi browser (quali Firefox,

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Corso avanzato di farmacovigilanza: approfondimenti. Corso ECM di formazione a distanza (FAD) con tutoraggio didattico

Corso avanzato di farmacovigilanza: approfondimenti. Corso ECM di formazione a distanza (FAD) con tutoraggio didattico Corso avanzato di farmacovigilanza: approfondimenti Corso ECM di formazione a distanza (FAD) con tutoraggio didattico Procedura per sottoscrivere la partecipazione Il professionista sanitario che voglia

Dettagli

Banche Dati del Portale della Trasparenza. Manuale del sistema di gestione. Versione 2.4

Banche Dati del Portale della Trasparenza. Manuale del sistema di gestione. Versione 2.4 Banche Dati del Portale della Trasparenza Manuale del sistema di gestione Versione 2.4 Sommario Introduzione e definizioni principali... 3 Albero dei contenuti del sistema Banche Dati Trasparenza... 3

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line MOBILITÀ IN ORGANICO DI DIRITTO PRESENTAZIONE DOMANDE PER LA SCUOLA SEC. DI I GRADO ON-LINE 13 Febbraio 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

SCUOLANEXT, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale!

SCUOLANEXT, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale! SCUOLANET, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale! SCUOLANET consente la piena digitalizzazione della scuola: completa

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni ADOBE READER XI Guida ed esercitazioni Guida di Reader Il contenuto di alcuni dei collegamenti potrebbe essere disponibile solo in inglese. Compilare moduli Il modulo è compilabile? Compilare moduli interattivi

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE GUIDA ALLA COMPILAZIONE 1. L istanza di riconoscimento dei CFP, deve essere presentata esclusivamente al CNI mediante una compilazione online di apposito modulo disponibile sulla piattaforma della formazione

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK LA TUA POSTA IN UN CLICK Clicca&Posta è una soluzione software per la gestione della

Dettagli

In collaborazione Gestionale per Hotel

In collaborazione Gestionale per Hotel In collaborazione Gestionale per Hotel Caratteristica Fondamentali E un programma di gestione alberghiera facile e intuitivo, in grado di gestire le prenotazioni, il check-in, i conti e le partenze in

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Simplex Gestione Hotel

Simplex Gestione Hotel Simplex Gestione Hotel Revisione documento 01-2012 Questo documento contiene le istruzioni per l'utilizzo del software Simplex Gestione Hotel. E' consentita la riproduzione e la distribuzione da parte

Dettagli