Lega delle cooperative

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Lega delle cooperative"

Transcript

1

2

3 Lega delle cooperative La Lega Nazionale Cooperative e Mutue (Legacoop) è nata nel 1886 allo scopo di valorizzare e diffondere il modello cooperativo, basato sui valori di solidarietà e mutualità. Le cooperative aderenti a Legacoop, presenti in ogni settore produttivo, sono più di 13 mila, oltre 7 milioni i soci. Le imprese cooperative si riconoscono nei principi della Dichiarazione di identità cooperativa proposta dall'alleanza Cooperativa Internazionale e nella Carta dei valori guida della cooperazione, documento che costituisce il punto di riferimento dell azione sociale ed economica del mondo imprenditoriale cooperativo.

4 Corcab Lombardia Consorzio regionale cooperative di abitazione Il Consorzio regionale delle cooperative di abitazione aderenti a Legacoop organizza e sviluppa per le cooperative associate programmi di edilizia residenziale in cui realizzare case da assegnare ai soci delle imprese consorziate. I servizi per le cooperative: Tecnico Fiscale Legale Economico finanziario Promozionale e di comunicazione aziendale Garantisce al socio una completa assistenza in fase di assegnazione delle case e nel periodo successivo alla vendita. Le famiglie associate alle cooperative di Corcab Lombardia sono circa 105 mila.

5 Cooperative di abitanti Le Cooperative di abitanti aderenti a Legacoop svolgono la loro attività nel libero mercato, dove realizzano abitazioni da assegnare in proprietà ai soci a prezzi del 5/20% inferiori alle quotazioni correnti nel welfare, per assicurare una casa in locazione ai soci e alle categorie speciali, quali immigrati, anziani, studenti, giovani coppie e lavoratori in mobilità. Accanto alla costruzione e al recupero di porzioni di territorio urbano, una voce importante nell offerta delle cooperative di abitanti sono i servizi alle famiglie, ispirati a un miglioramento della qualità abitativa.

6 I nostri progetti! Montecity! Residenze Certosa! Residenze Ghiringhella! Villaggio Grazioli! Residenze Binda

7 Le cooperative

8 Cooperativa Verro Alcuni dati:! Soci iscritti 1066! Alloggi realizzati boxes pertinenziali! Cantieri aperti 1 (Montecity: 33 app.nti + boxes)! Interventi in programma 2 (Binda, Santander)

9 Localizzazione dell intervento Via Alzaia Naviglio Pavese 260, Milano. Area ex Cartiera Binda a 3 km dalla darsena di Porta Ticinese, 1 km dalla stazione Famagosta (linea verde), 5 km dal Duomo e dall autostrada Milano Genova.

10 Alcuni servizi nella zona Asili nido Comunali Via Lope della Vega 37 Via dei Missaglia 37 Via S. Abbondio 31 Scuole materne Via de Pretis 15 Via de Nicola 18 Via Lope della Vega 39 Via Pescarenico 1 Via S. Abbondio 27 Via S. Giacomo 1 Scuole Elementari Via Pescarenico 2 Via S. Giacomo 1 Via S. Paolino 4/a Via Feraboli 44 Via Pescarenico 6 Via Boifava 52 Via De Nicola 40 Ospedali Azienda Ospedaliera San Paolo Via A. di Rudinì, 8 Azienda Sanitaria Locale Città di Milano - Distretto n. 4 Via Darwin 20

11 La Cartiera Binda, cenni storici La cartiera nasce per volontà dell'imprenditore Ambrogio Binda nella seconda metà dell Ottocento e, nel secolo successivo, diviene una delle maggiori cartiere italiane. Accanto, sorgerà addirittura un villaggio con scuola, farmacia, forno per il pane, spaccio alimentare, medico, levatrice e una chiesa. La cartiera sfruttava due diverse fonti di energia idraulica, entrambe riconducibili al sistema dei navigli: il salto del Naviglio Pavese e il salto che il Lambro Meridionale subisce in prossimità dell incrocio col Naviglio. In questa fase della sua attività produce diversi prodotti cartacei: carta da pacco, carta da lettere, carta per giornali, calendari, quaderni e manifesti. Negli anni Cinquanta la produzione subisce profonde trasformazioni e il fabbisogno energetico è soddisfatto dalla centrale termoelettrica interna. Nella seconda metà degli anni Novanta, i cancelli della Cartiera Binda chiudono definitivamente.

12 Il recupero del paesaggio Il progetto di riconversione di uno dei più interessanti siti di archeologia industriale milanese: il recupero di vecchi edifici trasformati in appartamenti accanto a nuove abitazioni, il parco e l asilo nido. Un territorio restituito alla città con una proposta di elevata qualità in termini abitativi e di servizi.

13 Immagine aerea sud Milano Naviglio Pavese

14 Planimetria

15 Planimetria

16 Dimensione Planimetrica 3 edifici trasversali di 6 piani collegati da altri 2 edifici longitudinali di 4 piani. Questi ultimi sono disposti in modo da creare, con gli edifici trasversali, 2 corti, collegate tra loro attraverso un portico.

17 Residenze Binda Totale superficie Superficie edificabile residenza Edilizia convenzionata mq mq mq L intervento prevede la realizzazione di un asilo nido per 60 bambini, parcheggi pubblici e sistemazioni a verde.

18 Residenze Binda Superficie fondiaria Superficie lorda pavimento edificato Volume Superficie coperta Superficie occupata in sottosuolo mq mq mc mq mq Alloggi 190 Nuovi abitanti 440

19 Caratteristiche funzionali Piano seminterrato Attraverso la corte meridionale è previsto l accesso pedonale agli edifici. All interno della corte sono situate le scale e le rampe che permettono il superamento del dislivello tra la quota del percorso centrale e quella di accesso agli edifici. Al piano seminterrato, oltre agli atri di accesso, sono previsti : le cantine di pertinenza degli alloggi; 2 locali condominiali, uno per ciascun blocco, attrezzati con servizio igienico e destinati a riunioni condominiali, spazi gioco, o ad altre funzioni ammesse dal Regolamento edilizio.

20 Piano interrato Il piano interrato occupa gran parte della superficie del lotto e collega i due blocchi. Qui sono previsti : i box i locali tecnici (teleriscaldamento, autoclave, ingresso fornitura energia elettrica, contatori elettricità, ecc.); i locali di deposito dei rifiuti solidi urbani; le cantine di pertinenza degli alloggi.

21 Scale e ascensori 12 gruppi scala/ascensore, due per ciascun corpo trasversale. Coperture In accordo con i suggerimenti del progetto di coordinamento paesaggistico le coperture dei corpi trasversali sono realizzate di forma tronco-piramidale. Nella parte piana della copertura sono concentrati i comignoli delle canne di esalazione delle cucine e delle ventilazioni dei bagni.

22 I sottotetti, privi delle caratteristiche di abitabilità, saranno spazi (senza permanenza di persone) di pertinenza degli alloggi sottostanti. Nella maggior parte dei casi è previsto un collegamento con l alloggio sottostante. In alcuni casi è prevista la realizzazione di terrazzi in copertura accessibili dai locali sottotetto. In copertura dei corpi longitudinali è prevista la realizzazione di uno spazio sottotetto a copertura piana, anch esso privo di requisiti di abitabilità e di pertinenza dell alloggio sottostante al quale è collegato.

23 Viali interni e giardini I materiali e i colori delle pavimentazioni, nonché i modelli delle lampade, sono conformi al progetto di coordinamento paesaggistico e coerenti con le sistemazioni previste nel progetto per le aree a verde.

24 Piano tipo

25 Particolare del piano tipo

26 Appartamenti tipo bilocale

27 Appartamenti tipo trilocale

28 Appartamenti tipo quadrilocale

29 Alcune dotazioni Riscaldamento con pannelli a pavimento Teleriscaldamento Acqua calda centralizzata Coibentazione termica e acustica

30 Questa porzione di appartamenti delle Residenze Binda è realizzata in Edilizia convenzionata Si tratta di edilizia privata regolata da specifiche normative urbanistiche ed economiche. E realizzata sulla base di una convenzione stipulata fra una cooperativa, o un'impresa ed il Comune. La convenzione determina: le caratteristiche costruttive ed edilizie le condizioni contrattuali i prezzi di assegnazione degli alloggi, I requisiti soggettivi degli assegnatari I prezzi di cessione per 20 anni

31

Residenza Villa Tivoli Verderio Inferiore (LC)

Residenza Villa Tivoli Verderio Inferiore (LC) Residenza Villa Tivoli Verderio Inferiore (LC) Rif. 3218S Appartamenti di varie tipologie in vendita A partire da 130.000 Consegna prevista 2010 DESCRIZIONE Realizzazione di un prestigioso complesso residenziale

Dettagli

SARONNO RIGENERAZIONE DELL AREA EX INDUSTRIALE EX POZZI GINORI. via padre luigi sampietro via fratelli cervi via balasso PGT

SARONNO RIGENERAZIONE DELL AREA EX INDUSTRIALE EX POZZI GINORI. via padre luigi sampietro via fratelli cervi via balasso PGT SARONNO RIGENERAZIONE DELL AREA EX INDUSTRIALE EX POZZI GINORI via padre luigi sampietro via fratelli cervi via balasso PGT ATU Ambito di Trasfromazione Urbana DESCRIZIONE DELL AMBITO IL PIANO DEL GOVERNO

Dettagli

P.I.I. VIA FRIGIA, 19 E VIA RUCELLAI, 34

P.I.I. VIA FRIGIA, 19 E VIA RUCELLAI, 34 P.I.I. VIA FRIGIA, 19 E VIA RUCELLAI, 34 Ricostruzione dell'isolato di via Frigia - via Capelli attraverso la realizzazione di nuova residenza, attività commerciali e un parcheggio pubblico; creazione

Dettagli

COS E UNA COOPERATIVA EDILIZIA?

COS E UNA COOPERATIVA EDILIZIA? COS E UNA COOPERATIVA EDILIZIA? Una cooperativa edilizia di abitazione è una società a responsabilità limitata, alla quale aderiscono dei soci allo scopo principale di realizzare un intervento costruttivo

Dettagli

UBICAZIONE Il Comune di Legnano

UBICAZIONE Il Comune di Legnano Ex Fonderia LEGNANO UBICAZIONE Il Comune di Legnano Il Comune di Legnano ha 60.000 abitanti ed è situato a circa 20 km a nord ovest di Milano. L area della Ex Fonderia, inserita in un contesto prettamente

Dettagli

R E S I D E N Z E VILLA NOBI LI

R E S I D E N Z E VILLA NOBI LI R E S I D E N Z E VILLA NOBI LI RONCO BRIANTINO (MB) IL B O R G O R IN A SCE www.residenzevillanobili.it IL PROGETTO PRINCIPALI CARATTERISTICHE CAPITOLATO. Il Progetto di Recupero Villa Nobili e di tutti

Dettagli

PARTI COMUNI INTERNO UNITA IMMOBILIARE

PARTI COMUNI INTERNO UNITA IMMOBILIARE PARTI COMUNI INGRESSO VIA DONATELLO CORTE INTERNA INGRESSO /SCALA CONDOMINIALE SCALA CONDOMINIALE INTERNO UNITA IMMOBILIARE FOTO 1 -CORRIDOIO-INGRESSO FOTO 2 CUCINA FOTO 3 -BAGNO 1 FOTO 4 CAMERA 1 FOTO

Dettagli

MARNATE - Loc. NIZZOLINA Via Alberto da Giussano - angolo via Morelli

MARNATE - Loc. NIZZOLINA Via Alberto da Giussano - angolo via Morelli TIPOLOGIE E PREZZI AGGIORNATA 17-11-2014 MARNATE - Loc. NIZZOLINA Via Alberto da Giussano - angolo via Morelli 2 LOTTO V i a F r a n c e s c o A r e s e, 1 0 M i l a n o - t e l. 0 2 8 7 3 9 4 1 3 5 -

Dettagli

consolidata e di completamento con destinazione residenziale (art. 23 N. T. A. di P. R. G.);

consolidata e di completamento con destinazione residenziale (art. 23 N. T. A. di P. R. G.); RELAZIONE TECNICA Il Piano di Recupero interessa un ambito che comprende l edificio ad uso residenziale di Via Catania n. 126 (foglio 25, mappali 112 e 198) di proprietà ALER, noto come casa di plastica

Dettagli

Milano Via Besozzi Via Caianello

Milano Via Besozzi Via Caianello Milano Via Besozzi Via Caianello Marzo 2012 i n f o @ d d - i m m o b i l i. c o m w w w. d d - i m m o b i l i. c o m 01 Milano, Via Besozzi Via Caianello Caratteristiche principali Proprietà: Terreno

Dettagli

Studio Tecnico Barbero Associati

Studio Tecnico Barbero Associati Dott. Arch. Luigi Barbero Dott. Ing. Arch. Giuseppe Barbero Spett.le Comune di Valenza OGGETTO: Relazione tecnico-illustrativa dell area a Valenza, SUE C25 del PRGC. L area SUE C25, oggetto del presente

Dettagli

- un deposito/cantina posto nell'interrato del corpo principale dell'ex Palazzo Muttoni, con soffitto a volta

- un deposito/cantina posto nell'interrato del corpo principale dell'ex Palazzo Muttoni, con soffitto a volta LOTTO 1 [Riferimento perizia: LOTTO 1] Nel Comune di Vicenza, Contrà Porta S. Lucia n. 64, appartamento all ultimo piano delle scuderie dell ex Palazzo Muttoni. La proprietà comprende: - un appartamento

Dettagli

Complesso Residenziale Carducci. Viale Carducci 34-36 Abitare la Modernità nel Centro Storico

Complesso Residenziale Carducci. Viale Carducci 34-36 Abitare la Modernità nel Centro Storico Complesso Residenziale Carducci Viale Carducci 34-36 Abitare la Modernità nel Centro Storico Complesso Residenziale Carducci Abitare la Modernità nel Centro storico a Imola il progetto La riqualificazione

Dettagli

REALIZZAZIONE NUOVO FABBRICATO BIFAMILIARE. ALLEGATO 1 Relazione tecnica

REALIZZAZIONE NUOVO FABBRICATO BIFAMILIARE. ALLEGATO 1 Relazione tecnica Cosio Valtellino, 05.06.2008 REALIZZAZIONE NUOVO FABBRICATO BIFAMILIARE ALLEGATO 1 Relazione tecnica COMMITTENTI: Sigg DEL NERO DAVIDE DEL NERO LAURA PROGETTO: geom. RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA *************

Dettagli

Il piacere di tornare a casa.

Il piacere di tornare a casa. Il piacere di tornare a casa. La residenza è composta da cinque moderne e rifinite palazzine di 3 e 4 piani inserite in un parco recintato. Le ottime finiture, le dotazioni tecnologiche funzionali e la

Dettagli

QUARENGHI 33 A DUE PASSI DAL CENTRO DI BERGAMO

QUARENGHI 33 A DUE PASSI DAL CENTRO DI BERGAMO QUARENGHI A DUE PASSI DAL CENTRO DI BERGAMO AVVISO PUBBLICO PER LA RACCOLTA DI CANDIDATURE PER L ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI IN LOCAZIONE A CANONE MODERATO IN VIA QUARENGHI, A BERGAMO 0. PREMESSA Il presente

Dettagli

2 PALAZZINE RESIDENZIALI

2 PALAZZINE RESIDENZIALI MANENTI N SUD Le 2 palazzine disporranno cadauna di un piano interrato raggiungibile anche con l'ascensore, con ubicate le autorimesse, le cantine e locali comuni da adibirsi a deposito bici e lavanderia.

Dettagli

WELHOME! MOLINI RIUNITI ALLOGGI IN LOCAZIONE A CANONE MODERATO

WELHOME! MOLINI RIUNITI ALLOGGI IN LOCAZIONE A CANONE MODERATO WELHOME! MOLINI RIUNITI ALLOGGI IN LOCAZIONE A CANONE MODERATO AVVISO PUBBLICO PER LA RACCOLTA DI CANDIDATURE PER L ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI IN LOCAZIONE A CANONE MODERATO A COLOGNOLA (BG) 0. PREMESSA Il

Dettagli

COMUNE DI ANDORA REGIONE LIGURIA PROVINCIA SAVONA

COMUNE DI ANDORA REGIONE LIGURIA PROVINCIA SAVONA COMUNE DI ANDORA REGIONE LIGURIA PROVINCIA SAVONA PERMESSO DI COSTRUIRE in parziale Sanatoria ed in Variante al P.d.C. n. 759/7 del 06/08/2010 EDIFICI A1 e A2 del P.U.O. PROGETTO PER NUOVE RESIDENZE IN

Dettagli

I REAL ESTATE Collana a cura di Oliviero Tronconi

I REAL ESTATE Collana a cura di Oliviero Tronconi I REAL ESTATE Collana a cura di Oliviero Tronconi I ~ i":eni Stabili Siiq =:lestitec Laboratorio di Management e Tecnologia per il settore delle costruzioni, immobiliare e il territorio 8191/01 La collana

Dettagli

Immobiliare LE MURA. Immobiliare LE MURA di Frati Roberto & C. s.a.s. - Iscrizione Re. Agenti Immobiliari N 6402 P.IVA 03686340963

Immobiliare LE MURA. Immobiliare LE MURA di Frati Roberto & C. s.a.s. - Iscrizione Re. Agenti Immobiliari N 6402 P.IVA 03686340963 La prestigiosa Residenza VISCONTI consiste in un elegante complesso Residenziale/Commerciale immerso nel verde e nella tranquillità, a pochi passi dal centro cittadino di MILANO 3, ben servito dalle maggiori

Dettagli

A tale importo si ritiene di decurtare una percentuale del 4% considerato che. Sub. 15 (appartamento) e sub. 17 (posto auto)

A tale importo si ritiene di decurtare una percentuale del 4% considerato che. Sub. 15 (appartamento) e sub. 17 (posto auto) A tale importo si ritiene di decurtare una percentuale del 4% considerato che alcune rifiniture dell alloggio sono ancora da ultimare. Per cui: V. =. 409.080,00 4% =. 392.716,80 Sub. 15 (appartamento)

Dettagli

Allegato A) MAGGIORAZIONE DEL COSTO MASSIMO AMMISSIBILE A CONTRIBUTO PER GLI INTERVENTI DI NUOVA COSTRUZIONE, RECUPERO E MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Allegato A) MAGGIORAZIONE DEL COSTO MASSIMO AMMISSIBILE A CONTRIBUTO PER GLI INTERVENTI DI NUOVA COSTRUZIONE, RECUPERO E MANUTENZIONE STRAORDINARIA Allegato A) MAGGIORAZIONE DEL COSTO MASSIMO AMMISSIBILE A CONTRIBUTO PER GLI INTERVENTI DI NUOVA COSTRUZIONE, RECUPERO E MANUTENZIONE STRAORDINARIA 1) NUOVA COSTRUZIONE Di seguito sono indicate le opere,

Dettagli

SCUOLA MATERNA DI VIA POSITANO DRUSO 1 PROGETTO ESECUTIVO RELAZIONE TECNICA

SCUOLA MATERNA DI VIA POSITANO DRUSO 1 PROGETTO ESECUTIVO RELAZIONE TECNICA PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO COMUNE DI BOLZANO AUTONOME PROVINZ BOZEN GEMEINDE BOZEN SCUOLA MATERNA DI VIA POSITANO DRUSO 1 PROGETTO ESECUTIVO RELAZIONE TECNICA Bolzano - 25.07.2005 - Bozen COMMITTENTE:

Dettagli

MENDRISIO VILLA FORESTA VENDESI CASA BIFAMILIARE

MENDRISIO VILLA FORESTA VENDESI CASA BIFAMILIARE MENDRISIO VILLA FORESTA Via Agostino Nizzola no. 12 VENDESI CASA BIFAMILIARE SERI INTERESSATI CONTATTARE FABRIZIO BORDOLI Via Filanda 1 6500 Bellinzona Tel. 079 670 08 24 o 091 825 13 77 Posizione: Villa

Dettagli

AOSTA Regione Saraillon. SAINT PIERRE Fr. La Croix. POLLEIN Località Chenieres. SAINT PIERRE Località Seez. SARRE Condemine. AOSTA Via Federico Chabod

AOSTA Regione Saraillon. SAINT PIERRE Fr. La Croix. POLLEIN Località Chenieres. SAINT PIERRE Località Seez. SARRE Condemine. AOSTA Via Federico Chabod Fr. La Croix POLLEIN Località Chenieres Regione Saraillon Località Seez CASA INDIPENDENTE - 170 MQ CA VILLA SINGOLA - 270 MQ CA VILLA TRIFAMILIARE - 150 MQ CA TRILOCALE - 156 MQ CA Al piano terra soggiorno,

Dettagli

VIA CERQUETTA "LE COLLINE DI VEIO" - VIA CASSIA ROMA. www.rigamontireagency.com

VIA CERQUETTA LE COLLINE DI VEIO - VIA CASSIA ROMA. www.rigamontireagency.com R E S I D E N Z I A L E / D I R E Z I O N A L E VIA CERQUETTA "LE COLLINE DI VEIO" - VIA CASSIA ROMA grupporigamonti.com www.rigamontireagency.com Le Colline di Veio Nello splendido contesto del Parco

Dettagli

CONCORDATO PREVENTIVO GIRARDI S.p.a. IN LIQUIDAZIONE. n. 23/2010 del Tribunale di VICENZA

CONCORDATO PREVENTIVO GIRARDI S.p.a. IN LIQUIDAZIONE. n. 23/2010 del Tribunale di VICENZA CONCORDATO PREVENTIVO GIRARDI S.p.a. IN LIQUIDAZIONE n. 23/2010 del Tribunale di VICENZA Invito a presentare Manifestazioni di interesse all acquisto dell immobile di cui al sottoindicato Con il presente

Dettagli

DESCRIZIONE DEL SITO TIPO D INTERVENTO

DESCRIZIONE DEL SITO TIPO D INTERVENTO DESCRIZIONE DEL SITO TIPO D INTERVENTO Il complesso immobiliare, oggetto di richiesta di variante, è ubicato in Comune di CAVOUR, Via Gioberti - Piazza San Martino n 2, ed è costituito da un area si sui

Dettagli

Piano Particolareggiato dell area di Largo Ascoli Piceno

Piano Particolareggiato dell area di Largo Ascoli Piceno Comune di Pesaro Piano Particolareggiato dell area di Largo Ascoli Piceno RELAZIONE TECNICA Inquadramento urbanistico L intervento rientra nel Comparto Attuativo B/C del Piano Particolareggiato in oggetto

Dettagli

Manifattura TABACCHI IL CENTRO CHE VIVE

Manifattura TABACCHI IL CENTRO CHE VIVE Manifattura TABACCHI IL CENTRO CHE VIVE photo Daniele Poltronieri MANIFATTURA TABACCHI TRA MEMORIA E INNOVAZIONE IL CENTRO CHE VIVE Un affascinante angolo di Modena ritorna ai modenesi, destinato a diventare

Dettagli

ESERCITAZIONE SU PIANO DI LOTTIZZAZIONE

ESERCITAZIONE SU PIANO DI LOTTIZZAZIONE Università di Pisa Facoltà di Ingegneria AA 2011/2012 CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA EDILE-ARCHITETTURA Luisa Santini TECNICA URBANISTICA I ESERCITAZIONE SU PIANO DI LOTTIZZAZIONE 30 aprile e 7 maggio 10,30-13,30

Dettagli

Soc...a r.l., con sede in., via., n.., CF. .., iscritto all ordine, della provincia di.., al n.. RELAZIONE TECNICA

Soc...a r.l., con sede in., via., n.., CF. .., iscritto all ordine, della provincia di.., al n.. RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Progetto per la costruzione di un edificio residenziale, in zona sottoposta a vincolo paesaggistico, composto da n.. alloggi, da realizzare nella zona di, in via, denominata. Ditta: Soc...a r.l.,

Dettagli

autostrada a4 edilizia convenzionata area di proprietà Passante ferroviario

autostrada a4 edilizia convenzionata area di proprietà Passante ferroviario Bus 57 Tram 19 Tram 12 Bus 40 r13 autostrada a4 edilizia convenzionata area di proprietà Passante ferroviario Certosa LA TUA CASA nel parco AL CENTRO DELLE TUE ESIGENZE. r13 residenze tiziana risparmio

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE REGIONE PIEMONTE BU18 07/05/2015 Comune di Rivalta di Torino (Torino) Deliberazione di C.C. n. 4 del 28/01/2015: Regolamento Edilizio Comunale. Modifica e sostituzione articolo 18 e inserimento nuovi articoli

Dettagli

PERIZIA TECNICA DI STIMA

PERIZIA TECNICA DI STIMA Provincia di Alessandria DIPARTIMENTO AMBIENTE TERRITORIO E INFRASTRUTTURE DIREZIONE EDILIZIA - TRASPORTI UFFICIO TECNICO EDILIZIA PERIZIA TECNICA DI STIMA Ex Casa Cantoniera Lungo la ex S.S. n 35 dei

Dettagli

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA 12 REPARTO INFRASTRUTTURE - Comando - P.zza 1 Maggio, 28 33100 UDINE Tel. 0432-504341-2-3 Fa 0432-414050 RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA Alloggio codice Via Manzoni, 18 - MANIAGO (PN) 1 Indice 1. OGGETTO

Dettagli

RESIDENZA UNA RISPOSTA ALLA SFIDA DEL TEMPO

RESIDENZA UNA RISPOSTA ALLA SFIDA DEL TEMPO RESIDENZA UNA RISPOSTA ALLA SFIDA DEL TEMPO UNA SOLUZIONE PER OGNI ESIGENZA La Residenza Beta propone differenti tipologie di appartamenti (bilocali, trilocali, quadrilocali, attici) da 56 fino mq a 210

Dettagli

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA Allegato A ETS0148 12 REPARTO INFRASTRUTTURE - Comando - P.zza 1 Maggio, 28 33100 UDINE Tel. 0432-504341-2-3 Fax 0432-414050 RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA Alloggio codice ETS0148 Via Rota, 9 TRIESTE

Dettagli

Università di Camerino Esame di Stato di Abilitazione ad Esercizio della Professione di Architetto Sessione Giugno 2009 (Laurea Specialistica 4/s)

Università di Camerino Esame di Stato di Abilitazione ad Esercizio della Professione di Architetto Sessione Giugno 2009 (Laurea Specialistica 4/s) Università di Camerino Esame di Stato di Abilitazione ad Esercizio della Professione di Architetto Sessione Giugno 2009 (Laurea Specialistica 4/s) Tema N.1 Il candidato imposti il progetto di un complesso

Dettagli

SCHEDA TECNICA DI CONSISTENZA

SCHEDA TECNICA DI CONSISTENZA SCHEDA TECNICA DI CONSISTENZA CONSISTENZA IMMOBILE DI VIA G. BANDI N 15 ATTUALE SEDE DELLE ATTIVITA DIREZIONALI DELL AZIENDA AMBIENTALE DI PUBBLICO SERVIZIO OHSAS 18001 Livorno, li 19 ottobre 2009 UFFICIO

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA SUI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DELLA CASA EX-NORBIATO PRESSO LA DISCARICA DI PONTE SAN NICOLO

RELAZIONE ILLUSTRATIVA SUI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DELLA CASA EX-NORBIATO PRESSO LA DISCARICA DI PONTE SAN NICOLO RELAZIONE ILLUSTRATIVA SUI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DELLA CASA EX-NORBIATO PRESSO LA DISCARICA DI PONTE SAN NICOLO I lavori indicati in questa relazione riguardano la ristrutturazione di un fabbricato

Dettagli

STIMA DEL PIU PROBABILE VALORE DI MERCATO DI APPARTAMENTO

STIMA DEL PIU PROBABILE VALORE DI MERCATO DI APPARTAMENTO Direzione Regionale per la Lombardia STIMA DEL PIU PROBABILE VALORE DI MERCATO DI APPARTAMENTO Via dei Pini 7, Pieve Emanuele (MI) scala G, 4 piano, int. 7 Indice ASPETTI GENERALI... 2 Pag.1/7 ESTREMI

Dettagli

INVESTIRE NEL CUORE DI BUSTO ARSIZIO

INVESTIRE NEL CUORE DI BUSTO ARSIZIO INVESTIRE NEL CUORE DI BUSTO ARSIZIO Un occasione di investimento nel cuore di Busto Arsizio CARTELLA INFORMATIVA DOCUMENTO RISERVATO Le due palazzine gemelle di via Cadorna 13, realizzate nel 1971, alte

Dettagli

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA Allegato A 12 REPARTO INFRASTRUTTURE - Comando - P.zza 1 Maggio, 28 33100 UDINE Tel. 0432-504341-2-3 Fax 0432-414050 RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA Alloggio codice Via Casimiro Donadoni 19/23, TRIESTE

Dettagli

VARIANTE AL PRG VIGENTE

VARIANTE AL PRG VIGENTE Comune di Milano ACCORDO DI PROGRAMMA IN VARIANTE AL PRG VIGENTE PER LA TRASFORMAZIONE URBANISTICA DELLE AREE FERROVIARIE DISMESSE E IN DISMISSIONE E IL POTENZIAMENTO DEL SISTEMA FERROVIARIO MILANESE.

Dettagli

IL PROGETTO DI MILANO - VIA VOLTRI

IL PROGETTO DI MILANO - VIA VOLTRI Social Housing IL PROGETTO DI MILANO - VIA VOLTRI Il progetto di Milano Voltri è localizzato nel quadrante sud-est di Milano (zona Barona), a circa 500 m dalla linea 2 della metropolitana, fermata Famagosta.

Dettagli

Relazione paesaggistica

Relazione paesaggistica COMUNE DI PISA PIANO DI RECUPERO COLONIA GOFFREDO NANNINI CALAMBRONE VIA DEL CASONE Relazione paesaggistica Richiedente: Società Immobiliare FAB srl p.zza D Azeglio, 39 Firenze 1. Tipologia di intervento

Dettagli

offrire un abitazione migliore a chi già abita nell immobile da decenni e che costituisce la memoria storica del luogo.

offrire un abitazione migliore a chi già abita nell immobile da decenni e che costituisce la memoria storica del luogo. IL PROGETTO Il progetto Maison du monde è realizzato grazie al Fondo Immobiliare di Lombardia e si propone di recuperare e valorizzare un edificio collocato in Via Padova 36, realizzando e offrendo alloggi

Dettagli

RESIDENZA I CRISTALLI Carate Brianza] Liberi di sognare

RESIDENZA I CRISTALLI Carate Brianza] Liberi di sognare RESIDENZA I CRISTALLI Carate Brianza] Liberi di sognare 1 La fragilità del cristallo non è una debolezza, ma una raffinatezza... Carine Mc Candless dal film Into the Wild www.residenzaicristalli.it Per

Dettagli

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA Allegato A 12 REPARTO INFRASTRUTTURE - Comando - P.zza 1 Maggio, 28 33100 UDINE Tel. 0432-504341-2-3 Fax 0432-414050 RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA Alloggio codice Via Trento, 97 UDINE (UD) 1 Allegato

Dettagli

NOMINATIVO RICHIEDENTE

NOMINATIVO RICHIEDENTE N PERIZIA 8 NOMINATIVO RICHIEDENTE SAPAM S.R.L. REGIONE VENETO PROVINCIA VERONA COMUNE VERONA CAP 30100 INDIRIZZO CONSORZIO ZAI EDIFICIO 1, VIA SOMMACAMPAGNA SUPERFICIE MAGAZZINO 25,12 MQ VALORE 7.500,00

Dettagli

Edilfermilano. A Pavia, a due passi da Università e Policlinico. Cooperativa in edilizia libera. Soc. Coop. Edil. Ferrovieri propone:

Edilfermilano. A Pavia, a due passi da Università e Policlinico. Cooperativa in edilizia libera. Soc. Coop. Edil. Ferrovieri propone: Edilfermilano Soc. Coop. Edil. Ferrovieri propone: A Pavia, a due passi da Università e Policlinico La Residenza Corte dei Gelsi fa parte del complesso residenziale: Cooperativa in edilizia libera www.residenzacortedeigelsi.it

Dettagli

COMUNE DI CHIAVARI Assessorato ai Servizi Sociali e Politiche per la Casa Avv. Nicola Orecchia

COMUNE DI CHIAVARI Assessorato ai Servizi Sociali e Politiche per la Casa Avv. Nicola Orecchia COMUNE DI CHIAVARI Assessorato ai Servizi Sociali e Politiche per la Casa Avv. Nicola Orecchia Progetto CHIARELLA Primo classificato nel Bando Regionale Edilizia Sociale Rigenerazione Urbana SOGGETTI COINVOLTI

Dettagli

ASSEMBLEA INFORMATIVA

ASSEMBLEA INFORMATIVA ASSEMBLEA INFORMATIVA Lunedì 23 Giugno 2014 - ore 20.45 c/o Circolo ACLI Lambrate Via Conte Rosso, 5 Milano Consorzio Coopera,ve Lavoratori Promosso dalle ACLI e dalla CISL Gli Sviluppatori e i ProgeBs,

Dettagli

QUANDO L ABITAZIONE DIVENTA CASA DIMOREDIMUGGIA

QUANDO L ABITAZIONE DIVENTA CASA DIMOREDIMUGGIA Overview Le Dimore di Muggia s.r.l. è una realtà immobiliare costituita ad hoc per questo intervento da Giemme spa e Collini Lavori spa. Giemme spa è una società immobiliare attiva nel settore in tutto

Dettagli

Documento programmatico per la progettazione di tre aree funzionali nel capoluogo

Documento programmatico per la progettazione di tre aree funzionali nel capoluogo Documento programmatico per la progettazione di tre aree funzionali nel capoluogo Le opere oggetto del presente incarico saranno realizzate in tre distinti interventi funzionali nel capoluogo con la possibilità

Dettagli

AFFITTI IMMOBILIARE CONTI SRL VIA AVEGNO, 15-21100 VARESE 0332.235138 INFO@IMMOBILIARECONTI.IT WWW.IMMOBILIARECONTI.IT SEGUICI SU

AFFITTI IMMOBILIARE CONTI SRL VIA AVEGNO, 15-21100 VARESE 0332.235138 INFO@IMMOBILIARECONTI.IT WWW.IMMOBILIARECONTI.IT SEGUICI SU AFFITTI IMMOBILIARE CONTI SRL VIA AVEGNO, 15-21100 VARESE 0332.235138 INFO@IMMOBILIARECONTI.IT WWW.IMMOBILIARECONTI.IT SEGUICI SU MONOLOCALI VARESE, Viale Borri, adiacente ingresso Ospedale di Circolo,

Dettagli

PROVINCIA DI TREVISO COMUNE DI MARENO DI PIAVE

PROVINCIA DI TREVISO COMUNE DI MARENO DI PIAVE PROVINCIA DI TREVISO COMUNE DI MARENO DI PIAVE STIMA DEGLI EDIFICI E DELLE AREE PERTINENZIALI DELLA SCUOLA PRIMARIA DEL CAPOLUOGO Pagina 1 di 32 INDICE 1 - PREMESSA... 3 2 - DESCRIZIONE DEI BENI OGGETTO

Dettagli

Dato Immobiliare (residenziale)

Dato Immobiliare (residenziale) Dato Immobiliare (residenziale) Il dato immobiliare è costituito anche dalle caratteristiche (qualitative e quantitative) che determinano una variazione del prezzo. Conseguentemente e caratteristiche sono

Dettagli

Prova Pratico/Grafica (6 + 2 ore)

Prova Pratico/Grafica (6 + 2 ore) Università di Camerino Esame di Stato di Abilitazione ad Esercizio della Professione di Architetto Sessione Novembre 2009 Laurea Specialistica Prova Pratico/Grafica (6 + 2 ore) Tema N.1. Complesso residenziale

Dettagli

Calestano, fraz. Marzolara Nuova costruzione per 10 alloggi e 4 autorimesse destinati all affitto

Calestano, fraz. Marzolara Nuova costruzione per 10 alloggi e 4 autorimesse destinati all affitto Calestano, fraz. Marzolara Nuova costruzione per 10 alloggi e 4 autorimesse destinati all affitto Generalità Il presente intervento ha interessato un lotto localizzato nel territorio del Comune di Calestano,

Dettagli

COME ESEGUIRE LA VALUTAZIONE DI MERCATO RELATIVA AD UN IMMOBILE DI CIVILE ABITAZIONE

COME ESEGUIRE LA VALUTAZIONE DI MERCATO RELATIVA AD UN IMMOBILE DI CIVILE ABITAZIONE www.aliceappunti.altervista.org UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI INGEGNERIA INDIRIZZO INGEGNERIA CIVILE/EDILE COME ESEGUIRE LA VALUTAZIONE DI MERCATO RELATIVA AD UN IMMOBILE DI CIVILE ABITAZIONE

Dettagli

Residenziale VIA RICCIONE

Residenziale VIA RICCIONE Residenziale VIA RICCIONE MODENA SUD, in prossimità di via Forlì, parte privata del Comparto Salvo D Acquisto est, realizziamo palazzina signorile di sole 6 unità abitative Modena zona SALVO D ACQUISTO

Dettagli

Milano: Via Quintiliano

Milano: Via Quintiliano Milano: Via Quintiliano Memorandum Maggio 2011 IPM Srl Confidenziale 1 Indice Il contesto di riferimento L immobile IPM Srl Confidenziale 2 Il contesto di riferimento L immobile è situato nella zona sud

Dettagli

TRIBUNALE DI BERGAMO UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI RAPPORTO DI STIMA. N. Gen. Rep. 00053/2013. Promossa da: UNICREDIT S.p.a.

TRIBUNALE DI BERGAMO UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI RAPPORTO DI STIMA. N. Gen. Rep. 00053/2013. Promossa da: UNICREDIT S.p.a. TRIBUNALE DI BERGAMO UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI RAPPORTO DI STIMA N. Gen. Rep. 00053/2013 Giudice Dr. LAURA IRENE GIRALDI Promossa da: UNICREDIT S.p.a. Tecnico incaricato: Geom. GIORGIO MAJ iscritto

Dettagli

abitcoop Intervento a Montale

abitcoop Intervento a Montale inserto abitcoop Intervento a Montale Castelfranco Emilia alloggi pronta consegna P.E.E.P. Gaggio Progettista: arch. Enrico Merli Programma di edilizia convenzionata in area P.E.E.P. in proprietà Disponibilità

Dettagli

RELAZIONE DI STIMA. 16,10 32.200,00 6.559,56 autorimesse 14 305 3 C6 Stalle, scuderie, rimesse,

RELAZIONE DI STIMA. 16,10 32.200,00 6.559,56 autorimesse 14 305 3 C6 Stalle, scuderie, rimesse, RELAZIONE DI STIMA Protocollo n 2266656 Fascicolo 1546 Data incarico 30/12/2009 Data sopralluogo 04/01/2010 GENERALITÀ DEL PERITO INCARICATO Nome Arch. Nato il 30/10/1949 Studio presso Note: Iscrizione

Dettagli

www.lecasenelparco.it 800 00 60 61

www.lecasenelparco.it 800 00 60 61 www.lecasenelparco.it 800 00 60 61 La città di Torino ha scelto di valorizzare l area più verde della città: la zona di via Verolengo, resa unica dai 456.000 mq del Parco Dora, è oggi punto di forte interesse.

Dettagli

UNA RESIDENZA COMODA E TRANQUILLA CON GIARDINO

UNA RESIDENZA COMODA E TRANQUILLA CON GIARDINO UNA RESIDENZA COMODA E TRANQUILLA CON GIARDINO Prime impressioni e sensazioni: Spazio, luminosità e gradevolezza dei materiali. Ubicazione: Indirizzo Località/Borgata/Zona Comune e Provincia Regione Destinazione

Dettagli

FOGLIO PARTICELLA SUP. CATASTALE (mq) 18 410 3.080,00 18 434 45.083,00 18 436 21.370,00

FOGLIO PARTICELLA SUP. CATASTALE (mq) 18 410 3.080,00 18 434 45.083,00 18 436 21.370,00 AREA ASSOGGETTATA A PEC L area interessata dall intervento è posta nel Comune di Quattordio, in provincia di Alessandria, fuori dal centro storico principale. Attualmente la zona interessata dall intervento

Dettagli

REGOLAMENTO EDILIZIO COMUNALE

REGOLAMENTO EDILIZIO COMUNALE COMUNE DI MONTIGNOSO PROVINCIA DI MASSA CARRARA REGOLAMENTO EDILIZIO COMUNALE Variante artt. 26 47 62 63 Progettisti: Arch. Stefano Francesconi Geom. Giovanni Antonio Del Freo Testo Eliminato = Evidenziato

Dettagli

ABITARE A MILANO LA CASA COME SERVIZIO VIA GALLARATE VIA APPENNINI

ABITARE A MILANO LA CASA COME SERVIZIO VIA GALLARATE VIA APPENNINI LA CASA COME SERVIZIO VIA GALLARATE VIA APPENNINI VIA GALLARATE VIA APPENNINNI L intervento di via Gallarate L area di 33.860 mq è compresa in una fascia lunga e stretta tra via Gallarate e via Appennini.

Dettagli

Approvazione definitiva Norme Tecniche d Attuazione del Regolamento Urbanistico

Approvazione definitiva Norme Tecniche d Attuazione del Regolamento Urbanistico Approvazione definitiva Norme Tecniche d Attuazione del Regolamento Urbanistico Obiettivi : Semplificazione (100 pag. invece di 400) Adeguamento alle nuove Leggi Superamento difficoltà d interpretazione

Dettagli

IMMOBILIARE ANDROMEDA s.r.l. Residenza Betania

IMMOBILIARE ANDROMEDA s.r.l. Residenza Betania IMMOILIARE ANDROMEDA s.r.l. Residenza etania schermo, usa il link Stampa accanto alla mappa. LA LOALITA' omune di Inveruno Provincia: Milano Abitanti: 8.686 (31-12-2010) Densità: 723,83 abkmq omuni onfinanti:

Dettagli

REGOLAMENTO URBANISTICO (L.R. 3 Gennaio 2005 n 1, art. 55)

REGOLAMENTO URBANISTICO (L.R. 3 Gennaio 2005 n 1, art. 55) Comune di LAMPORECCHIO (Provincia di Pistoia) REGOLAMENTO URBANISTICO (L.R. 3 Gennaio 2005 n 1, art. 55) NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE ALLEGATO 2 Definizione dei parametri urbanistici ed edilizi TESTO INTEGRATO

Dettagli

Art. 101 Volume dell'edificio

Art. 101 Volume dell'edificio Comune di Padova Settore Edilizia Privata Settore Pianificazione Urbanistica Piano Regolatore Generale Nuovo Regolamento Edilizio Comunale Approvato con Deliberazione del C.C. n. 41 del 05/06/2006 In vigore

Dettagli

Architettura Polifunzionale

Architettura Polifunzionale Architettura CENTRO COMMERCIALE Restyling Centro Commerciale Piazzagrande Località: Piove di Sacco (PD) In occasione dei 15 anni di apertura del Centro Commerciale Piazzagrande e di fronte all'esigenza

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO CONSULENZA TECNICA PER L EDILIZIA FRIULI VENEZIA GIULIA COMUNE DI UDINE

ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO CONSULENZA TECNICA PER L EDILIZIA FRIULI VENEZIA GIULIA COMUNE DI UDINE ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO CONSULENZA TECNICA PER L EDILIZIA FRIULI VENEZIA GIULIA COMUNE DI UDINE APPARTAMENTO IN VIA MANTOVA 76 Scala B piano secondo interno

Dettagli

Proposta intitolazione parco interno residenze Parco Vittoria, Portello. Milano / 12 dicembre 2014

Proposta intitolazione parco interno residenze Parco Vittoria, Portello. Milano / 12 dicembre 2014 Proposta intitolazione parco interno residenze Parco Vittoria, Portello Milano / 12 dicembre 2014 INDICE 3 / TRE 4 / QUATTRO 6 / SEI 9 / NOVE 10 / DIECI 12 / DODICI 13 / TREDICI 14 / QUATTORDICI Storia

Dettagli

INDICATORI URBANISTICO EDILIZI

INDICATORI URBANISTICO EDILIZI INDICATORI URBANISTICO EDILIZI 1. Superficie territoriale (ST): Superficie totale di una porzione di territorio, la cui trasformazione è generalmente sottoposta a strumentazione urbanistica operativa e

Dettagli

TIPO DI AUTORIZZAZIONE NECESSARIA. Denuncia Inizio Attività. Se di modesta entità nessuna autorizzazione. Permesso a Costruire. Nessuna autorizzazione

TIPO DI AUTORIZZAZIONE NECESSARIA. Denuncia Inizio Attività. Se di modesta entità nessuna autorizzazione. Permesso a Costruire. Nessuna autorizzazione TIPO DI INTERVENTO MODALITÀ TIPO DI AUTORIZZAZIONE NECESSARIA PRESCRIZIONI Abbaini Costruzione di nuovi abbaini Denuncia Inizio Attività Accorpamenti di locali o di altre unità immobiliari Accorpamenti

Dettagli

MERCATO IMMOBILIARE LOMBARDIA I SEM 2013

MERCATO IMMOBILIARE LOMBARDIA I SEM 2013 MERCATO IMMOBILIARE LOMBARDIA I SEM 2013 Nelle province della Lombardia il calo più sensibile dei prezzi si è registrato a Cremona ( 8,2%), a seguire Bergamo ( 7,2%), Lecco ( 6,6%) e Monza ( 6%). Milano

Dettagli

ABACO TIPOLOGIA INTERVENTI EDILIZI

ABACO TIPOLOGIA INTERVENTI EDILIZI ABACO TIPOLOGIA INTERVENTI EDILIZI L'eventuale presenza di vincoli normativi può comportare modifiche al titolo edilizio di base specificato nel seguente Abaco. Nel caso si rimanda alla specifica normativa

Dettagli

Procedimento sintetico per la stima del costo di costruzione. Venezia, 8 maggio 2014

Procedimento sintetico per la stima del costo di costruzione. Venezia, 8 maggio 2014 Procedimento sintetico per la stima del costo di costruzione Venezia, 8 maggio 2014 La stima sintetica del valore di costo La stima sintetica fornisce una previsione del costo di costruzione di un opera

Dettagli

Ufficio di Castelfranco Veneto Via S. Pio x, 32/H Tel 0423/737926 Fax 0423/370644 e-mail: castelfranco@caseenonsolo.it

Ufficio di Castelfranco Veneto Via S. Pio x, 32/H Tel 0423/737926 Fax 0423/370644 e-mail: castelfranco@caseenonsolo.it 1 Ufficio di Castelfranco Veneto Via S. Pio x, 32/H Tel 0423/737926 Fax 0423/370644 e-mail: castelfranco@caseenonsolo.it CASTELFRANCO frazione Terreno edificabile con cubatura da sviluppare su lotto di

Dettagli

ALLEGATI. 1. Coefficienti di destinazione e di piano. Allegato 1

ALLEGATI. 1. Coefficienti di destinazione e di piano. Allegato 1 ALLEGATI Allegato 1 1. Coefficienti di destinazione e di piano Coeff. di piano per abitazioni plurifamiliari Piano Edifici con ascensore Edifici senza ascensore p. terreno e rialzato 0.97 p. primo 0.94

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA FACOLA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA EDILE - ARCHITETTURA PROF. ING. S. CASCONE TIPOLOGIE EDILIZIE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA FACOLA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA EDILE - ARCHITETTURA PROF. ING. S. CASCONE TIPOLOGIE EDILIZIE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA FACOLA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA EDILE - ARCHITETTURA PROF. ING. S. CASCONE TIPOLOGIE EDILIZIE ABITAZIONI PERMANENTI URBANE C RESIDENZE COLLETTIVE: residence,

Dettagli

6. Dati dimensionali degli alloggi

6. Dati dimensionali degli alloggi 10 I Una Comunità per Crescere - Milano 6. Dati dimensionali degli alloggi La superficie residenziale deve essere così distribuita in base alla slp: alloggi tipo A: quadri-trilocali da 100 mq di slp, max

Dettagli

Dott. Ing. Andrea Trabucchi tel: 339 8475543 e mail: andreatrabucchi@gmail.com andreatrabucchi@pec.it

Dott. Ing. Andrea Trabucchi tel: 339 8475543 e mail: andreatrabucchi@gmail.com andreatrabucchi@pec.it Perizia di stima Fallimento EdilSilva srl n. 31/2014 Tribunale di Piacenza Giudice: Dott. Maurizio Boselli Curatore: Avv. Renza Bravi *** n 1 Appartamento con Cantina - n 3 Autorimesse Via Guglielmo da

Dettagli

NUOVI INTERVENTI COSTRUTTIVI IN EDILIZIA AGEVOLATA

NUOVI INTERVENTI COSTRUTTIVI IN EDILIZIA AGEVOLATA C O O P E R A T I V A P O R T A R O M A N A NUOVI INTERVENTI COSTRUTTIVI IN EDILIZIA AGEVOLATA L O C A L I T À A C Q U A B I A N C A - V I T E R B O UNA OFFERTA DI PRIMA SCELTA AD UN PREZZO IMBATTIBILE!

Dettagli

8 - LE OPERE DI URBANIZZAZIONE. Prof. Pier Luigi Carci

8 - LE OPERE DI URBANIZZAZIONE. Prof. Pier Luigi Carci 8 - LE OPERE DI URBANIZZAZIONE Prof. Pier Luigi Carci Introduzione Introduzione Le opere di urbanizzazione costituiscono tutte le strutture e i servizi necessari per rendere un nuovo insediamento adatto

Dettagli

PROFILO ATTIVITA 1946 oggi PAMA Società per Azioni Genova

PROFILO ATTIVITA 1946 oggi PAMA Società per Azioni Genova PROFILO ATTIVITA 1946 oggi PAMA Società per Azioni Genova Palazzo di proprietà e sede sociale in Genova Via Assarotti 17A 1 Sede sociale in Genova via Assarotti 17/A Capitale sociale uro 5.460.000,00 La

Dettagli

APPARTAMENTO di LUCE

APPARTAMENTO di LUCE APPARTAMENTO di LUCE Prime impressioni e sensazioni: Ubicazione: Indirizzo Comune e provincia Zona Destinazione d uso: Residenziale Commerciale Descrizione sommaria: Tipologia edilizia Numero di vani Numero

Dettagli

Scuola di Architettura e Design Eduardo Vittoria UNICAM Esame di Abilitazione all esercizio della professione di Architetto LAUREA SPECIALISTICA

Scuola di Architettura e Design Eduardo Vittoria UNICAM Esame di Abilitazione all esercizio della professione di Architetto LAUREA SPECIALISTICA Scuola di Architettura e Design Eduardo Vittoria UNICAM Esame di Abilitazione all esercizio della professione di Architetto LAUREA SPECIALISTICA Prova pratico-grafica (6 ore) 1 Tema Progetto di Villa Urbana

Dettagli

RESIDENZA. Villa ALARI VIA CAVOUR 12 CERNUSCO S. N. (MI) NON ASPETTARE, ACQUISTA LA TUA casa storica OGGI

RESIDENZA. Villa ALARI VIA CAVOUR 12 CERNUSCO S. N. (MI) NON ASPETTARE, ACQUISTA LA TUA casa storica OGGI RESIDENZA Villa ALARI VIA CAVOUR 12 CERNUSCO S. N. (MI) NON ASPETTARE, ACQUISTA LA TUA casa storica OGGI IL PROGETTO Il progetto AL CENTRO DI CERNUSCO SUL NAVIGLIO (MI) SORGE LA SPLENDIDA VILLA ALARI VISCONTI

Dettagli

CRITERI INTEGRATIVI PER L'APPLICAZIONE DELLE CONVENZIONI TIPO APPROVATE CON DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO REGIONALE N.RI 1108/99 E 326/02.

CRITERI INTEGRATIVI PER L'APPLICAZIONE DELLE CONVENZIONI TIPO APPROVATE CON DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO REGIONALE N.RI 1108/99 E 326/02. CRITERI INTEGRATIVI PER L'APPLICAZIONE DELLE CONVENZIONI TIPO APPROVATE CON DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO REGIONALE N.RI 1108/99 E 326/02. Determinazione del prezzo di cessione degli alloggi: Le convenzioni

Dettagli

Trilocale vista mare. Appartamenti A6 (Piano 1 ) A9 (Piano 2 ) WWW.HOMESRL.COM HOME IMMOBILIARE SRL

Trilocale vista mare. Appartamenti A6 (Piano 1 ) A9 (Piano 2 ) WWW.HOMESRL.COM HOME IMMOBILIARE SRL Trilocale vista mare Appartamenti A6 (Piano 1 ) A9 (Piano 2 ) WWW.HOMESRL.COM HOME IMMOBILIARE SRL HOME IMMOBILIARE SRL Complesso residenziale a San Salvo Via S. Sebastiano 23/25 Trilocale vista mare Dicembre

Dettagli

Residenza Via Zorzi. Residenza Via Zorzi Via F. Zorzi, 6500 Bellinzona

Residenza Via Zorzi. Residenza Via Zorzi Via F. Zorzi, 6500 Bellinzona Pr C im on av se er gn a a: 20 12 Residenza Via Zorzi Promotore: WOHNBAUTEN AG Impresa Generale: Architetto: Informazioni e Vendita: IMMOSTUDIO KARSCH & PARTNERS Studio d architettura 6500 BELLINZONA Sergio

Dettagli

22.06.2011 Risposte ad ulteriori quesiti posti :

22.06.2011 Risposte ad ulteriori quesiti posti : 22.06.2011 Risposte ad ulteriori quesiti posti : - le tavole della proposta progettuale dovranno essere possibilmente su supporto cartaceo normale; - la relazione di fattibilità economica ed il preventivo

Dettagli