Roma, maggio DPNI Nuovo assetto organizzativo Esercizio NI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Roma, maggio 2009. DPNI Nuovo assetto organizzativo Esercizio NI"

Transcript

1 Roma, maggio 2009 DPNI Nuovo assetto organizzativo Esercizio NI

2 Soluzione organizzativa Il nuovo assetto organizzativo di Esercizio DPNI è la conseguenza dei due seguenti principali interventi: 1. Nuova macrostruttura Esercizio Frecciarossa dedicata ai servizi effettuati con ETR500. La definizione di strutture sia di produzione che di manutenzione dedicate ai servizi AV Frecciarossa, assegnando loro responsabilità, mezzi e risorse, in coerenza con la presumibile organizzazione del futuro competitor, consente di: perimetrare in modo netto il prodotto/servizio commerciale su cui operare massimizzare il risultato di business in termini di ricavi e soddisfazione del cliente relativamente a tali servizi individuare chiare e dirette responsabilità rispetto agli obiettivi assegnati, semplificando e focalizzando i relativi processi decisionali. 2

3 Soluzione organizzativa - Segue In particolare, la struttura Esercizio Frecciarossa si articola in: una struttura di con responsabilità di programmazione, riprogrammazione e gestione operativa equipaggi e mezzi una struttura di Ingegneria ETR500 due IMC ETR500, assicurando massima integrazione di competenze e dati tra i due impianti: IMC ETR500 Napoli, impianto di assegnazione dei mezzi ove si effettua la manutenzione preventiva e correttiva e parte delle VIS alle locomotive, con la prospettiva di estenderle al treno completo. IMC ETR500 Milano, impianto dedicato alla manutenzione correttiva, dove si realizza il primo immediato intervento di diagnosi e ripristino. 3

4 Soluzione organizzativa - Segue 2. Razionalizzazione delle strutture di produzione e di manutenzione dei servizi non AV attraverso: soppressione della struttura di Riprogrammazione e Gestione Operativa Mezzi NI e trasferimento a Programmazione Flotta E Mezzi delle responsabilità di riprogrammazione e gestione operativa istituzione di una struttura di Acquisti divisionale a riporto diretto di Esercizio NI soppressione della struttura di Controllo Pulizie e trasferimento alla struttura di Acquisti della responsabilità di supportare i responsabili dei relativi contratti, in coerenza col nuovo assetto lotti. soppressione della struttura Corrente ETR400 e riporto diretto dell IMC ES* Roma (nuova denominazione dell IMC ETR Roma) a NI creazione di una struttura dedicata alla manutenzione flotta ETR 470 e ES* City. 4

5 Nuovo Assetto organizzativo - Macro ESERCIZIO N/I Programmazione Materiali e Acquisti Pianificazione ESERCIZIO FRECCIA ROSSA MANUTENZIONE NI PRODUZIONE NI Ing. manutenzione corrente ETR500 Ingegneria Corrente Servizi Freccia Rossa IMC ETR 500 Napoli IMC ETR 500 Milano IMC ES* ROMA Carrozze NI Locomotive NI MANUTENZIONE ETR470 E ES*CITY MILANO IMC carrozze Torino IMC carrozze e Loco Roma IMC Polifunzionale Milano IMC Polifunzionale Mestre IMC carrozze Bari IMC carrozze Reggio Calabria IMC carrozze Palermo 5

6 Nuovo Assetto organizzativo - Macro ESERCIZIO N/I PRODUZIONE NI Programmazione flotta e Gestione Operativa Programmazione e Formazione, Manovra e Formz. Treno Coordinamento Direttrice Nord NI Coordinamento Direttrice Centro Nord NI Coordinamento Direttrice Adriatica NI Coordinamento Direttrice Tirrenica Sud NI Liguria NI Emilia Romagna NI Marche/Abruzzo/Molise NI Basilicata/Calabria NI Lombardia NI Lazio/Umbria NI Puglia NI Campania NI Piemonte NI Toscana NI Sicilia NI Triveneto NI 6

7 Nuovo Assetto organizzativo Esercizio Frecciarossa AD DIVISIONE PASSEGGERI N/I ESERCIZIO N/I ESERCIZIO FRECCIAROSSA Ingegneria ETR500 Sistema Integrato Qualità Sicurezza Servizi Freccia Rossa IMC ETR500 NAPOLI IMC ETR500 MILANO Monitoraggio e Controllo Qualità Programmazione e Gestione Linea Qualità- Formazione TP Flotta e Gestione Operativa Programmazione e Gestione Flotta (DCT ETR 500 AV) Gestione Circolazione (SOP AV) 7

8 Assetto operativo AV AV Monitoraggio Monitoraggio e e controllo controllo qualità qualità RSPP RSPP Gestione Gestione Linea Linea Qualità Qualità Flotta Flotta Sedi Sedi amministrative amministrative MILANO MILANO ROMA ROMA NAPOLI NAPOLI Istruttori Istruttori Istruttori Istruttori Istruttori Istruttori Collegamento on-line o telefonico Help Help Desk Desk Rapporti per gestione anormalità Gestione Gestione Circolazione Circolazione Programmazione Programmazione e e gestione gestione flotta flotta Programmazione giornaliera manutenzione manutenzione Prediagnosi e recupero funzionalità in esercizio 8

9 Concetti base Frecciarossa Formazione e Gestione assegnazione dei servizi in remoto Milano Milano Roma Roma Napoli Napoli tre sedi di interfaccia fisica con postazione dedicata 9

10 Filosofia Organizzativa Esercizio Esercizio Esercizio Staff Staff Frecciargento Frecciargento Frecciabianca Frecciabianca Altri Altri prodotti prodotti Frecciarossa Frecciarossa Ingegneria Ingegneria della della manutenzione manutenzione Staff Staff IMC Milano IMC Milano IMC IMC Napoli Napoli 10

11 Nuovo Assetto organizzativo IMC ETR 500 MI AD DIVISIONE PASSEGGERI N/I ESERCIZIO N/I ESERCIZIO FRECCIA ROSSA Ingegneria ETR500 Sistema Integrato Qualità Sicurezza Servizi Freccia Rossa IMC ETR500 NAPOLI IMC ETR500 MI Manut. Ord impianti Logistica e Acquisti Ingegneria Processi Manutentivi RSPP Programm. interventi e Gestione Treno Pulizie Unità organizzative e connessi processi oggi presenti negli impianti IMC ETR. Da confermare o riarticolare 11

12 Assetto organizzativo IMC PdM PdM Consegna / Accettazione convogli fra Esecuzione interventi Linea Trazione/Sic urezza Linea Decoro/Con fort Gestione sistema Gestione sistema integrato qualità / integrato qualità / sicurezza sicurezza IMC IMC RSPP RSPP Ingegneria Ingegneria di di Programmazione Programmazione interventi interventi Gestione Gestione materiali materiali Registrazione movimenti materiali Emissione e chiusura ODL Analisi scarico dati Emissione OdL MP Programmazione fermi Pulizie Pulizie RSMS Personale TI Personale non TI 12

13 Assetto operativo IMC MI 13 correttiva correttiva straordinaria straordinaria correttiva correttiva ordinaria ordinaria Sosta breve Sosta breve Turno Turno secondo secondo necessità necessità Turno Turno in in terza terza Attività di Attività di Controllo TI Controllo TI Presidio Presidio Ingegneria della Ingegneria della Trazione Trazione Apparati di Apparati di Segnalamento Segnalamento Rodiggio Rodiggio Decoro e Confort Decoro e Confort Porte e Toilette Porte e Toilette Fermi dedicati Funzionalità Funzionalità Convogli Convogli Decoro Decoro Pesante Pesante

14 Rappresentazione Geografica Impianti TO TO DO GE GE MI MI PI PC BO BO PI BZ BZ VR VR FI FI UD VE VE TS AN AN PE PE AS IS: 13 ITP PdC o 13 ISP PdB o 12 Pres. PdC o 12 I.A. PdB o 2 Pres. PdB TOTALE: TO 38 Impianti 14 Presidi TO GE DO MI PC PI BZ VR BO FI VE UD AN TS PE TO BE: o 12 Impianti o 17 Presidi (3 IA: PI, VR e FG) TOTALE: 12 Impianti 17 Presidi RM RM NA NA BN SASA FG FG BA BA TATA LE RM NA SA BN FG BA TA LE PL PL KR KR PL KR PA PA ME ME RC RC PA ME RC SR CT CT 14

DISPOSIZIONE ORGANIZZATIVA n. 654/AD del 24 lug 2007. Trenitalia

DISPOSIZIONE ORGANIZZATIVA n. 654/AD del 24 lug 2007. Trenitalia DISPOSIZIONE ORGANIZZATIVA n. 654/AD del 24 lug 2007 Trenitalia Principali logiche organizzative: Al fine di migliorare l efficacia del processo di monitoraggio del servizio di trasporto passeggeri e merci

Dettagli

Riorganizzazione Trenitalia. 14 luglio 2005

Riorganizzazione Trenitalia. 14 luglio 2005 Riorganizzazione Trenitalia 14 luglio 2005 2 Riorganizzazione processi di manutenzione Strutture centrali Pianificazione industriale (Nuova) Ingegneria degli impianti e della manutenzione (riorganizz.

Dettagli

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza ti trovi in: Home - Agenzia - Uffici - Indirizzi e Organigramma periferico - Uffici Dogane Gli Uffici delle Dogane Gli Uffici delle Dogane Regione Abruzzo Basilicata Campania Dogane Avezzano Pescara Potenza

Dettagli

DISPOSIZIONE ORGANIZZATIVA n. 941/AD del 14 gen 2010

DISPOSIZIONE ORGANIZZATIVA n. 941/AD del 14 gen 2010 DISPOSIZIONE ORGANIZZATIVA n. 941/AD del 14 gen 2010 "Divisione Passeggeri Nazionale/Internazionale" Al fine di massimizzare il risultato di business relativo ai servizi a mercato, la Divisione Passeggeri

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA A.G. GENNAIO 2014 ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI Dario Focarelli Direttore Generale ANIA Milano, 12 marzo 2013 «LA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTOMOBILISTICA STRATEGIA, INNOVAZIONE

Dettagli

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA Siamo fermamente convinti che redigere un preciso quadro di riferimento, attestante le coperture Assicurative di un Cliente, consenta allo stesso di potersi

Dettagli

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Ed. settembre 2013 Agenda Obiettivo della statistica Oggetto della statistica Grado di partecipazione Alcuni confronti con la statistica precedente

Dettagli

COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE RELATORE: GEN.B. COSIMO PICCINNO

COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE RELATORE: GEN.B. COSIMO PICCINNO COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE RELATORE: GEN.B. COSIMO PICCINNO ATTIVITA PRELIMINARI GRUPPO DI LAVORO Dott. Pietro COMBA Istituto Superiore di Sanità Cap. Pietro DELLA PORTA Carabinieri

Dettagli

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Perché? Le recenti azioni giudiziarie hanno indotto nelle aziende la necessità di dotarsi di un modello

Dettagli

Relativamente al supporto tecnico operativo relativo alla certificazione ISO 9001:2008, si precisa quanto segue: Il perimetro del SGQ da supportare a

Relativamente al supporto tecnico operativo relativo alla certificazione ISO 9001:2008, si precisa quanto segue: Il perimetro del SGQ da supportare a CAPITOLATO TECNICO SUPPORTO TECNICO-OPERATIVO ALL IMPLEMENTAZIONE, ALLA CERTIFICAZIONE E AL MANTENIMENTO DELLA CERTIFICAZIONE DI PROCESSI AZIENDALI NELL AMBITO DEL SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITÀ ISO

Dettagli

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA Area di Agrigento (Sicilia) AG CDL CATANIA Alessandria (Piemonte) AL CDL MILANO Ancona (Marche) AN CDL PADOVA Aosta (Valle d'aosta) AO CDL MILANO Arezzo (Toscana) AR CDL ROMA

Dettagli

Osservatorio Nazionale. Le prestazioni EBITEMP per i lavoratori in somministrazione nel 2009

Osservatorio Nazionale. Le prestazioni EBITEMP per i lavoratori in somministrazione nel 2009 Le prestazioni EBITEMP per i lavoratori in somministrazione nel 2009 Marzo 2010 Le prestazioni EBITEMP per i lavoratori in somministrazione nel 2009 I prestiti personali Le prestazioni in caso di infortunio

Dettagli

Evoluzione depositi territoriali

Evoluzione depositi territoriali Evoluzione depositi territoriali Roma Luglio 2013 Versione: 1 Depositi Territoriali AS IS 2 I Depositi Territoriali dislocati su 15 siti sul territorio nazionale, provvedono all approvvigionamento degli

Dettagli

AT Regione Filiale denominazione UP Indirizzo Comune Provincia

AT Regione Filiale denominazione UP Indirizzo Comune Provincia AT Regione Filiale denominazione UP Indirizzo Comune Provincia CENTRO LAZIO ROMA 2 NORD ROMA NOMENTANO Piazza Bologna, 3 Roma RM CENTRO LAZIO ROMA 5 OVEST ROMA BRAVETTA Via Degli Arcelli, Snc Roma RM CENTRO

Dettagli

Numero di graduatorie 2013

Numero di graduatorie 2013 Trasferimenti Volontari Individuali - DOMANDE 2013 5.930 Domande presentate 5.810 Domande inserite in graduatoria (120 RISORSE ESCLUSE PER MANCANZA REQUISITI PREVISTI DALL ACCORDO DEL 22 MAGGIO 2013) 132

Dettagli

Direzione Produzione di RFI

Direzione Produzione di RFI Incontro con le OO.SS. Nazionali Direzione Produzione di RFI Prosecuzione del percorso relazionale in atto Roma, 4 aprile 2013 Sviluppo del percorso relazionale in atto (1/3) 23.04.2012: richiesta di incontro

Dettagli

Trenitalia verso il 2015. Roma, 04 Dicembre 2014

Trenitalia verso il 2015. Roma, 04 Dicembre 2014 Trenitalia verso il 2015 Roma, 04 Dicembre 2014 Nel cuore delle città TORINO ROMA VENEZIA 81 Frecciarossa 30 Frecciarossa 36 Frecciargento 58 Frecciargento ANCONA 2 Frecciarossa BOLOGNA FIRENZE RIMINI

Dettagli

Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007. Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA

Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007. Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007 Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA Milano, 25 febbraio 2009 CONTENUTI 1. I risultati della nuova statistica annuale RC Auto gli

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE ITALIA POPOLAZIONE Cose da sapere VOLUME 1 CAPITOLO 11 A. Le idee importanti l L Italia è uno Stato con 20 regioni e 103 province l In Italia ci sono molte città. Le

Dettagli

NUOVA ARTICOLAZIONE ORGANIZZATIVA STRUTTURE DI MARKETING, VENDITA E ASSISTENZA

NUOVA ARTICOLAZIONE ORGANIZZATIVA STRUTTURE DI MARKETING, VENDITA E ASSISTENZA informa www.fastferrovie.it SEGRETERIA REGIONALE PIEMONTE E VALLE D AOSTA FOGLIO INFORMATIVO STAMPATO IN PROPRIO - ANNO 3, N. 005 - GENNAIO 2010 DIVISIONE PASSEGGERI N/I NUOVA ARTICOLAZIONE ORGANIZZATIVA

Dettagli

Ministero dell Interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali Direzione Centrale per i Servizi Demografici

Ministero dell Interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali Direzione Centrale per i Servizi Demografici CIRCOLARE TELEGRAFICA URGENTE N.32 - AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA DI : AGRIGENTO, ANCONA, BARI, BOLOGNA, CALTANISSETTA, CATANIA, CATANZARO, COMO,COSENZA, ENNA, FIRENZE, FROSINONE, GENOVA, LIVORNO, LUCCA,

Dettagli

3.927 1.905 2.526 2.468

3.927 1.905 2.526 2.468 N accessi alla Procedura Risorse senza requisiti Domande inserite Art. 43 Domande presenti in graduatoria Residenti a L Aquila 3.927 1.905 2.526 58 2.468 17 CAUSALI ASSENZA DEI REQUISITI >20 gg. di malattia

Dettagli

Seminario INTERMODALITÀ TRA I SISTEMI DI TRASPORTO SOSTENIBILE

Seminario INTERMODALITÀ TRA I SISTEMI DI TRASPORTO SOSTENIBILE In collaborazione con il Gruppo Interparlamentare per la mobilità nuova e ciclistica Seminario INTERMODALITÀ TRA I SISTEMI DI TRASPORTO SOSTENIBILE Sala Aldo Moro Palazzo Montecitorio INTERMODALITA TRA

Dettagli

Presentazione Istituzionale 2014

Presentazione Istituzionale 2014 Presentazione Istituzionale 2014 Uno sguardo al cinema in Italia Spettatori 2013 vs 2012 +7% (97 mio biglietti venduti) Fonte: Audimovie 2 Uno sguardo al cinema in Italia Nel primo trimestre 2014 + 10,4%

Dettagli

Progetto Network Scuola Impresa Telecom Italia 2014/2015

Progetto Network Scuola Impresa Telecom Italia 2014/2015 GRUPPO TELECOM ITALIA Progetto Network Scuola Impresa /2015 Formazione/Informazione Licei Scientifici, Classici e Istituti Tecnico Commerciali Introduzione Quando? A partire da Dicembre 2014 Per Chi? Per

Dettagli

Convegno Web Marketing 20 novembre 2009. Corriere Espresso e Pacchi. Direzione Operazioni Nazionali. Versione: 01 CP Operazioni Nazionali

Convegno Web Marketing 20 novembre 2009. Corriere Espresso e Pacchi. Direzione Operazioni Nazionali. Versione: 01 CP Operazioni Nazionali 1 Corriere Espresso e Pacchi Direzione Operazioni Nazionali 2 CORRIERE ESPRESSO e PACCHI Obiettivi di Qualità Postacelere1 plus (*) Paccocelere1 plus (*) Paccocelere3 (*) Pacco ordinario interno Consegna

Dettagli

Progetto Network Scuola Impresa Telecom Italia 2014

Progetto Network Scuola Impresa Telecom Italia 2014 GRUPPO TELECOM ITALIA Progetto Network Scuola Impresa Formazione/Informazione Licei Scientifici, Classici e Istituti Tecnico Commerciali a cura di Fabrizio Picciau Indice del documento Introduzione Obiettivi

Dettagli

Internal Auditing. Aree Territoriali Audit Area Manager. 09 ottobre 2007. HRO Sviluppo Organizzativo

Internal Auditing. Aree Territoriali Audit Area Manager. 09 ottobre 2007. HRO Sviluppo Organizzativo Internal Auditing Aree Territoriali Audit Area Manager 09 ottobre 2007 HRO Sviluppo Organizzativo Agenda 2 Assetto preesistente Assetto preesistente: dettaglio territoriale Il modello organizzativo di

Dettagli

Roma, 30 marzo 2011. Presentazione risultati attività formative PdF 2010 DPR DTP Sicurezza Lavoro

Roma, 30 marzo 2011. Presentazione risultati attività formative PdF 2010 DPR DTP Sicurezza Lavoro Roma, 30 marzo 2011 Presentazione risultati attività formative PdF 2010 DPR DTP Sicurezza Lavoro Report PdF 2010 DTP DPR: sintesi Si tratta di formazione formale, effettuata secondo percorsi di formazione

Dettagli

Nuovo Orario Trenitalia. 9 dicembre 2012 8 giugno 2013 **** LE NOVITA

Nuovo Orario Trenitalia. 9 dicembre 2012 8 giugno 2013 **** LE NOVITA Nuovo Orario Trenitalia 9 dicembre 2012 8 giugno 2013 **** LE NOVITA Il 2012 in pillole Nei primi 11 mesi del 2012 35 mio pax hanno scelto di viaggiare con Le Frecce (+7% vs 2011). Chiuderemo il 2012 con

Dettagli

Frecce ed EuroCity per Expo Milano 2015

Frecce ed EuroCity per Expo Milano 2015 Frecce ed EuroCity per Expo Milano 2015 Rho Fiera Expo Milano 2015 - ingresso Ovest Le Frecce a Rho Fiera: il modo più veloce per raggiungere Expo 2015 e Fiera Milano Sito EXPO 2015 Fiera Milano Stazione

Dettagli

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie PROGETTO PON SICUREZZA 27-213 Gli investimenti delle mafie SINTESI Progetto I beni sequestrati e confiscati alle organizzazioni criminali nelle regioni dell Obiettivo Convergenza: dalle strategie di investimento

Dettagli

Controllo Interno. Aree Territoriali. RUO Sviluppo Organizzativo e Pianificazione

Controllo Interno. Aree Territoriali. RUO Sviluppo Organizzativo e Pianificazione Controllo Interno Aree Territoriali RUO Sviluppo Organizzativo e Pianificazione Agenda 2 Il modello organizzativo : logiche e obiettivi Il perimetro organizzativo/geografico Controllo Interno: Aree Territoriali

Dettagli

INCONTRO CON LE OO.SS.

INCONTRO CON LE OO.SS. INCONTRO CON LE OO.SS. Roma, 4 settembre 2008 L attività commerciale delle banche retail Roma, 4 settembre 2008 Le Strutture di governo della nuova Rete Italia 20 Direzioni Commerciali 275 Direzioni di

Dettagli

L ASSICURAZIONE R.C. AUTO PRINCIPI GENERALI. e qualche numero.

L ASSICURAZIONE R.C. AUTO PRINCIPI GENERALI. e qualche numero. L ASSICURAZIONE R.C. AUTO PRINCIPI GENERALI. e qualche numero. Vittorio Verdone Direttore Auto, Distribuzione, Consumatori e Servizi Informatici -ANIA Università LUISS Guido Carli Roma, 24 ottobre 2011

Dettagli

DI PASSEGGERI 25 5 2014 (+5% VS

DI PASSEGGERI 25 5 2014 (+5% VS Roma 13 Giugno 2014 La forza dei numeri 25 mln DI PASSEGGERI nei primi 5 mesi del 2014 (+5% VS 2013) 12 mln AV (+12% VS 2013) 97% di PUNTUALITÀ (98,5% su AV) 97% di CUSTOMER SATISFACTION 11 mln i biglietti

Dettagli

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/03/2010)

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/03/2010) TBELL PREZZI DEGLI INTERVENTI PER PROVINCI (escluso pezzi di ricambio) G comune/provincia 290,00 Comprende trasferta e 1 ora lavoro. Ore seguenti vedi tab. TRIFFE pag.5 L comune/provincia SI Trasferta

Dettagli

RAPPORTO SULLE DIFESE ANTICRIMINE DEL SETTORE BANCARIO

RAPPORTO SULLE DIFESE ANTICRIMINE DEL SETTORE BANCARIO RAPPORTO SULLE DIFESE ANTICRIMINE DEL SETTORE BANCARIO NEL 2010 E vietata la riproduzione anche parziale senza l autorizzazione di OSSIF 1 INDICE PREMESSA... 3 Capitolo 1... 4 Impianti e caratteristiche...

Dettagli

Servizi Postali. Incontro 11 febbraio

Servizi Postali. Incontro 11 febbraio Consegnato OO.SS. 11 Febbraio 2013 Servizi Postali Incontro 11 febbraio 11/02/13 2 Interventi sulla formula di calcolo della prestazione 11/02/13 Risultati del nuovo modello di calcolo (ipotesi taglio

Dettagli

64 I.T.S. Lombardia 7 Veneto Piemonte. Emilia Romagna Liguria. Toscana. Marche 3. Abruzzo Lazio 4. Molise 1. Basilicata. Sardegna. Calabria.

64 I.T.S. Lombardia 7 Veneto Piemonte. Emilia Romagna Liguria. Toscana. Marche 3. Abruzzo Lazio 4. Molise 1. Basilicata. Sardegna. Calabria. Lombardia 7 Veneto Piemonte 6 3 Emilia Romagna Liguria 4 Toscana 3 7 Umbria Friuli V. Giulia Marche 3 Abruzzo Lazio 4 7 Molise 64 I.T.S. 3 Sardegna 3 Basilicata Calabria 4 Sicilia 5 Gli ITS in Abruzzo

Dettagli

ORDINE DI SERVIZIO ORGANIZZATIVO n. 479/AD del 29 lug 2005 Direzione Risorse Umane e Organizzazione

ORDINE DI SERVIZIO ORGANIZZATIVO n. 479/AD del 29 lug 2005 Direzione Risorse Umane e Organizzazione ORDINE DI SERVIZIO ORGANIZZATIVO n. 479/AD del 29 lug 2005 Direzione Risorse Umane e Organizzazione Principali logiche organizzative: La Direzione Risorse Umane e Organizzazione ridefinisce il proprio

Dettagli

Presentazione Il Rapporto nazionale sugli alunni con cittadinanza non italiana, realizzato anche quest anno dalla Direzione Generale per lo Studente insieme alla Fondazione Ismu (Iniziative e studi sulla

Dettagli

UNIONCAMERE PROGETTO EXCELSIOR 2011 QUESTIONARIO PER LE IMPRESE (OTTOBRE 2011)

UNIONCAMERE PROGETTO EXCELSIOR 2011 QUESTIONARIO PER LE IMPRESE (OTTOBRE 2011) UNIONCAMERE PROGETTO EXCELSIOR 2011 QUESTIONARIO PER LE IMPRESE (OTTOBRE 2011) NB: Si richiede di rispondere alle domande presenti nelle diverse sezioni del questionario facendo riferimento all impresa

Dettagli

I fondi europei per la coesione. passodopopasso

I fondi europei per la coesione. passodopopasso I fondi europei per la coesione >> passodopopasso FONDI EUROPEI 2014-2020 All Italia spettano 44 miliardi di Euro (22.2 miliardi alle Regioni del Sud) Sviluppo regionale Fondo Europeo di Sviluppo Regionale

Dettagli

INDICE PRESENTAZIONE

INDICE PRESENTAZIONE Direzione Tecnica e Acquisti Industriali Stabilimento di OMC Bologna Modena, 6 giugno 2007 INDICE PRESENTAZIONE SITI MANUTENZIONE CICLICA FLOTTA TRENITALIA. STABILIMENTO OMC BOLOGNA E SUE DIMENSIONI OPERATIVE.

Dettagli

I numeri degli Istituti Tecnici Superiori

I numeri degli Istituti Tecnici Superiori I numeri degli Istituti Tecnici Superiori Al 4 aprile 04 64 ITS 40 percorsi attivati circa 5000 corsisti 73 corsi sono già conclusi 300 già diplomati 4,5% femmine Su 4 diplomati di n. 68 corsi censiti

Dettagli

MIA BioCatering Rimini, 16 febbraio 2009 Il futuro del catering bio

MIA BioCatering Rimini, 16 febbraio 2009 Il futuro del catering bio MIA BioCatering Rimini, 16 febbraio 2009 Il futuro del catering bio Evoluzione e trend della ristorazione biologica nelle scuole Rosa Maria Bertino (Bio Bank) 791 mense bio nelle scuole italiane Secondo

Dettagli

EN/IT COUNCIL OF THE EUROPEAN UNION. Brussels, 20 May 2005 8687/05 ADD 1 COPEN 84 EJN 28 EUROJUST 28

EN/IT COUNCIL OF THE EUROPEAN UNION. Brussels, 20 May 2005 8687/05 ADD 1 COPEN 84 EJN 28 EUROJUST 28 COUNCIL OF THE EUROPEAN UNION Brussels, 20 May 2005 8687/05 ADD 1 COPEN 84 EJN 28 EUROJUST 28 ADDENDUM to COVER NOTE From : Ms. Augusta IANNINI, Il Capo del Dipartimento per gli Affari di Giustizia date

Dettagli

ORDINE DI SERVIZIO ORGANIZZATIVO n. 425/AD del 11 mar 2005 Trenitalia S.p.A.

ORDINE DI SERVIZIO ORGANIZZATIVO n. 425/AD del 11 mar 2005 Trenitalia S.p.A. ORDINE DI SERVIZIO ORGANIZZATIVO n. 425/AD del 11 mar 2005 Trenitalia S.p.A. Alle dirette dipendenze dell Amministratore Delegato è istituita la DIREZIONE GENERALE OPERATIVA PASSEGGERI (in seguito DGOP),

Dettagli

Assemblea dei Delegati di Coopersalute

Assemblea dei Delegati di Coopersalute Assemblea dei Delegati di Coopersalute Firenze, 21 giugno 2010 Villa Vittoria Firenze Fiera TOTALE ISCRITTI febbraio 2010 54.568 ISCRITTI ISCRITTI in percentuale suddivisi per regione di residenza febbraio

Dettagli

Direzione Generale per i Sistemi Informativi Ufficio V

Direzione Generale per i Sistemi Informativi Ufficio V Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali LORO SEDI e, p.c.: Al Capo Dipartimento per la Programmazione ministeriale e per la gestione del Bilancio, delle Risorse Umane e dell Informazione

Dettagli

Frecciarossa e Frecciabianca da/per TO - VC - NO

Frecciarossa e Frecciabianca da/per TO - VC - NO Frecciarossa e Frecciabianca da/per TO - VC - NO FRECCIA FB FB FB FR * FB FR FR* FB FB FR* FB FR FB FR FR FB FR FR FB FR FR* Numero Treno 9707 9709 35713 35563/ 35565 35717 35567 35623 9723 35727 35569/

Dettagli

presentazione compagine Aziendale Introduzione (M.Canziani; M. Poli)

presentazione compagine Aziendale Introduzione (M.Canziani; M. Poli) Itinere Incontro sindacale 19 marzo 2014 c/o Elior Ristorazione, Divisione Itinere presentazione compagine Aziendale Introduzione (M.Canziani; M. Poli) bozza accordo II livello: priorità e argomenti principali

Dettagli

Risultati prima campagna di misura 1 semestre 2013. 1di57

Risultati prima campagna di misura 1 semestre 2013. 1di57 Risultati prima campagna di misura 1 semestre 2013 1di57 2di57 3di57 4di57 5di57 6di57 Città N_Pixel previsti Pixel H3G N_test H3G Pixel TIM N_test TIM Pixel Vodafone N_test Vodafone Ancona 19 19 1 918

Dettagli

ABRUZZO Franca Ceci Secondo grado L'Aquila AQ cecifranca@tiscali.it

ABRUZZO Franca Ceci Secondo grado L'Aquila AQ cecifranca@tiscali.it ABRUZZO Franca Ceci Secondo grado L'Aquila AQ cecifranca@tiscali.it BASILICATA Donato Di Taranto Secondo grado d.ditaranto@tin.it Adele Vitelli Elementari Istituto Comprensivo "Padre Pio da Pietrelcina"

Dettagli

Dal Patto dei Sindaci alle Smart Cities: il ruolo dei governi locali nella lotta ai cambiamenti climatici

Dal Patto dei Sindaci alle Smart Cities: il ruolo dei governi locali nella lotta ai cambiamenti climatici Dal Patto dei Sindaci alle Smart Cities: il ruolo dei governi locali nella lotta ai cambiamenti climatici Antonio Lumicisi (Ministero dell Ambiente) Virginia Bombelli (Piattaforma Europea Smart Cities)

Dettagli

CEVA Logistics Italia Conferenza Assologistica normativa per i trasporti nazionali e internazionali: modelli di gestione, responsabilità e sanzioni

CEVA Logistics Italia Conferenza Assologistica normativa per i trasporti nazionali e internazionali: modelli di gestione, responsabilità e sanzioni CEVA Logistics Italia Conferenza Assologistica normativa per i trasporti nazionali e internazionali: modelli di gestione, responsabilità e sanzioni Marco Henry, Transport Director di CEVA Italia 12 Novembre

Dettagli

Elenco dei presidi ospedalieri in cui poter richiedere l'esenzione del ticket (suddivisi per regione)

Elenco dei presidi ospedalieri in cui poter richiedere l'esenzione del ticket (suddivisi per regione) A.I.CHE. Associazione Italiana CHEratoconi ONLUS Associazione per la tutela dei diritti civili delle persone affette da cheratocono Casella postale n.50 presso l Ufficio Postale di Gottolengo 25023 Gottolengo

Dettagli

Incontro con OO.SS. Divisione Cargo. 3 giugno 2009

Incontro con OO.SS. Divisione Cargo. 3 giugno 2009 Incontro con OO.SS. Divisione Cargo 3 giugno 2009 La riorganizzazione 2 Le logiche Utilizzare il tempo di azione come driver organizzativo: Mantenere centralizzate le funzioni strategiche di M/L periodo

Dettagli

EDILIZIA, LA CRISI DIMEZZA I PERMESSI DI COSTRUIRE

EDILIZIA, LA CRISI DIMEZZA I PERMESSI DI COSTRUIRE EDILIZIA, LA CRISI DIMEZZA I PERMESSI DI COSTRUIRE Scendono del 50% le richieste per l edilizia residenziale, -30% per quella non residenziale. Tengono gli immobili destinati all agricoltura (-12,9%),

Dettagli

DIREZIONE V. Banca d'italia Via Nazionale, 91 00184 ROMA. Unità di informazione finanziaria Largo Bastia, 35 00181 ROMA

DIREZIONE V. Banca d'italia Via Nazionale, 91 00184 ROMA. Unità di informazione finanziaria Largo Bastia, 35 00181 ROMA DIREZIONE V Prevenzione dell utilizzo del sistema finanziario per fini illegali Banca d'italia Via Nazionale, 91 Unità di informazione finanziaria Largo Bastia, 35 00181 ROMA Guardia di Finanza Comando

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Direzione Generale per il Personale Scolastico

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Direzione Generale per il Personale Scolastico TABELLA "A" Dotazioni organiche regionali COMPLESSIVE - anno scolastico 2014-2015 a.s. 2011/12 a.s. 2012/13 a.s. 2014/15 rispetto a.s. 2011/12 a b c d e=d-a Abruzzo 5.195 5.124 5.119 5.118-77 Basilicata

Dettagli

L accessibilità dei servizi di trasporto passeggeri e merci

L accessibilità dei servizi di trasporto passeggeri e merci ANNO ACCADEMICO DUEMILAQUATTORDICII/DUEMILAQUINDICI 15 dicembre 2014 Laboratorio di Analisi dei Sistemi di Trasporto L accessibilità dei servizi di trasporto passeggeri e merci Francesco Russo francesco.russo@unirc.it

Dettagli

ASSISTENZA POST VENDITA

ASSISTENZA POST VENDITA OKI (Seconda edizione controllata del 18 Gennaio 2006) Generalità OKI Systems (Italia) S.p.A. Via Milano 20084 Lacchiarella (MI) Assistenza Tecnica: Tel. 02 90026510 attivo dal Lunedì al Venerdì dalle

Dettagli

1 Focus Raccomandata1 SP

1 Focus Raccomandata1 SP 1 Focus Raccomandata1 Obiettivo 2 Sostenere e massimizzare i ricavi attesi dal servizio Raccomandata1 attraverso un assetto logistico produttivo più efficiente A questo scopo, compatibilmente con l assetto

Dettagli

CONVENZIONIPER DELEGAZIONIDI PAGAMENTO

CONVENZIONIPER DELEGAZIONIDI PAGAMENTO CONVENZIONIPER DELEGAZIONIDI PAGAMENTO Aggiornamento 01/2011 EENTENTIENTESTATALIE UNIVE VALIDITA' CARATTERISTICHE AGENZIA DELLE ENTRATE scade il 31. 12.2012 TAEG max 8 punti percentuali sotto il tasso

Dettagli

Ing. Mauro Moretti A.D. FS SpA. Ing. Vincenzo Soprano AD Trenitalia SpA. Dr. Domenico Braccialarghe DCRUO FS SpA LL.SS.

Ing. Mauro Moretti A.D. FS SpA. Ing. Vincenzo Soprano AD Trenitalia SpA. Dr. Domenico Braccialarghe DCRUO FS SpA LL.SS. FILT-CGIL FIT-CISL UILTRASPORTI UGL Trasporti FAST Ferrovie ORSA Ferrovie Segreterie Nazionali Ing. Mauro Moretti A.D. FS SpA Ing. Vincenzo Soprano AD Trenitalia SpA Dr. Domenico Braccialarghe DCRUO FS

Dettagli

L ASSICURAZIONE ITALIANA 2013-2014

L ASSICURAZIONE ITALIANA 2013-2014 L ASSICURAZIONE ITALIANA 2013-2014 L ASSICURAZIONE AUTO IL COSTO MEDIO, LA FREQUENZA SINISTRI E IL RAPPORTO SINISTRI A PREMI La misura complessiva della sinistrosità del ramo r.c. auto deve essere analizzata

Dettagli

LA MOBILITA SOSTENIBILE IN ITALIA: indagine sulle principali 50 città

LA MOBILITA SOSTENIBILE IN ITALIA: indagine sulle principali 50 città LA MOBILITA SOSTENIBILE IN ITALIA: indagine sulle principali 50 città Lorenzo Bertuccio Direttore Scientifico Euromobility Gruppo di lavoro: Emanuela Cafarelli Aldo Di Berardino Federica Parmagnani L indagine

Dettagli

Nella tabella sono riportati i vari tipi di struttura come descritti dalle relative delibere Regionali.

Nella tabella sono riportati i vari tipi di struttura come descritti dalle relative delibere Regionali. Elenco residi Nella tabella sono riportati i vari tipi di struttura come descritti dalle relative delibere Regionali. - legenda: = residio CA= Centro Assistenziale CC= Centro Correlato CIR= Centri Interregionali

Dettagli

PESCARA (PE) Via Caduti sul Lavoro base d asta 4.160.000

PESCARA (PE) Via Caduti sul Lavoro base d asta 4.160.000 cheilgiorno02dicembre2014,ore10:00,pressolesededelladirezioneregionaleabruzzoemolisedell Agenziadeldemanio,sitaaPescarainPiazzaItalian.15,la Commissione di gara, all uopo nominata, aprirà la gara mediante

Dettagli

Un semplice accesso al comfort e l efficienza

Un semplice accesso al comfort e l efficienza Sistema di controllo accessi alberghiero Un semplice accesso al comfort e l efficienza Applicazioni alberghiere TM Un livello superiore di comfort, sicurezza ed efficienza energetica per i propri clienti

Dettagli

DI PASSEGGERI 25 5 2014 (+5% VS

DI PASSEGGERI 25 5 2014 (+5% VS Roma 13 Giugno 2014 La forza dei numeri 25 mln DI PASSEGGERI nei primi 5 mesi del 2014 (+5% VS 2013) 12 mln AV (+12% VS 2013) 97% di PUNTUALITÀ (98,5% su AV) 97% di CUSTOMER SATISFACTION 11 mln i biglietti

Dettagli

DISPOSIZIONE ORGANIZZATIVA n. 56/AD del 07 lug. 2009 Rete Ferroviaria Italiana

DISPOSIZIONE ORGANIZZATIVA n. 56/AD del 07 lug. 2009 Rete Ferroviaria Italiana l Amministratore Delegato DISPOSIZIONE ORGANIZZATIVA n. 56/AD del 07 lug. 2009 Rete Ferroviaria Italiana La presente Disposizione Organizzativa modifica il modello organizzativo di Rete Ferroviaria Italiana

Dettagli

costo quota iscrizione: 100 EURO costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale)

costo quota iscrizione: 100 EURO costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale) ABRUZZO Chieti - Pescara http://www.unich.it/unichieti/appmanager/unich/didattica?_nfpb=true&_pagelabel=ssis_didatticafirstpage_v2 costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale)

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIPARTIMENTO PER L ISTRUZIONE Direzione Generale per il Personale scolastico

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIPARTIMENTO PER L ISTRUZIONE Direzione Generale per il Personale scolastico Decreto del direttore generale per il personale scolastico n. 82 del 24 settembre 2012: indizione dei concorsi a posti e cattedre, per titoli ed esami, finalizzati al reclutamento del personale docente

Dettagli

I consumi alimentari delle famiglie (valori in Mld. di euro correnti anno 2012)

I consumi alimentari delle famiglie (valori in Mld. di euro correnti anno 2012) Milano, 15 ottobre 2013 I consumi alimentari delle famiglie (valori in Mld. di euro correnti anno 2012) Totale* 211,7 In casa 138,8 * escluse bevande alcoliche Fuori casa 72,9 Fonte: elaboraz. C.S. Fipe

Dettagli

Hager Lume è a Sua disposizione. Compili la presente scheda valida per il 2005 e La invii al numero di fax 02.70100497 Dati anagrafici:

Hager Lume è a Sua disposizione. Compili la presente scheda valida per il 2005 e La invii al numero di fax 02.70100497 Dati anagrafici: Hager Lume è a Sua disposizione. Compili la presente scheda valida per il 2005 e La invii al numero di fax 02.70100497 Dati anagrafici: CNMLML10.0505 Nome e Cognome* Funzione in Azienda Ragione Sociale*

Dettagli

DISPOSIZIONE ORGANIZZATIVA n. 62/AD del 08 settembre 2011. Direzione Generale

DISPOSIZIONE ORGANIZZATIVA n. 62/AD del 08 settembre 2011. Direzione Generale l Amministratore Delegato DISPOSIZIONE ORGANIZZATIVA n. 62/AD del 08 settembre 2011 Direzione Generale La presente Disposizione Organizzativa istituisce, con decorrenza 01 ottobre p.v., una struttura centrale

Dettagli

In Auto Più New (prodotto 589) Giugno 2011. Edizione Giugno 2011 (V032011) 1 di 45

In Auto Più New (prodotto 589) Giugno 2011. Edizione Giugno 2011 (V032011) 1 di 45 Tariffa R.C.A. Valida dal Salvo modifiche che verranno comunicate almeno 60 giorni prima della loro applicazione Tutti gli importi sono in Euro e non comprendono le imposte RCA (12,50%) e il contributo

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Ufficio Scolastico Provinciale di Frosinone

Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Ufficio Scolastico Provinciale di Frosinone Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Ufficio Scolastico Provinciale di Frosinone Sommario Richiesta certificato di abilitazione...1 A chi indirizzare la richiesta...1

Dettagli

Incontro con OO.SS. Divisione Cargo. Roma, 12 febbraio 2009

Incontro con OO.SS. Divisione Cargo. Roma, 12 febbraio 2009 Incontro con OO.SS. Divisione Cargo Roma, 12 febbraio 2009 Indice Lo scenario economico di riferimento Il piano commerciale Il piano della produzione La rivisitazione dei processi e la dinamica degli organici

Dettagli

Censimento delle strutture per anziani in Italia

Censimento delle strutture per anziani in Italia Cod. ISTAT INT 00046 AREA: Amministrazioni pubbliche e servizi sociali Settore di interesse: Assistenza e previdenza Censimento delle strutture per anziani in Italia Titolare: Dipartimento per le Politiche

Dettagli

Programma di tirocinio Agenzia del Demanio - Università Italiane. I Bando 2012 (26 marzo 13 aprile 2012)

Programma di tirocinio Agenzia del Demanio - Università Italiane. I Bando 2012 (26 marzo 13 aprile 2012) Programma di tirocinio Agenzia del Demanio - Università Italiane I Bando 0 (6 marzo 3 aprile 0) Avvio stage: 04/06/0; termine stage: 03//0 35 offerte di tirocinio presso l Agenzia del Demanio I Programmi

Dettagli

ORDINE DI SERVIZIO ORGANIZZATIVO n. 524/AD del 17 gen 2006 Trenitalia

ORDINE DI SERVIZIO ORGANIZZATIVO n. 524/AD del 17 gen 2006 Trenitalia ORDINE DI SERVIZIO ORGANIZZATIVO n. 524/AD del 17 gen 2006 Trenitalia Con il presente Ordine di Servizio Organizzativo si ridefinisce l assetto organizzativo delle strutture organizzative in ambito Direzione

Dettagli

McDONALD S E L ITALIA

McDONALD S E L ITALIA McDONALD S E L ITALIA Da una ricerca di SDA Bocconi sull impatto occupazionale di McDonald s Italia 2012-2015 1.24 McDONALD S E L ITALIA: IL NOSTRO PRESENTE Questo rapporto, frutto di una ricerca condotta

Dettagli

LA VISION 2000 (UNI EN ISO 9001:2000)

LA VISION 2000 (UNI EN ISO 9001:2000) NORMA ISO 9001:2000 LA VISION 2000 (UNI EN ISO 9001:2000) 1 SVILUPPO DEL PROGETTO VISION 2000 Lug. 1998 CD1 (comitato ISO/TC 176) Feb. 1999 CD2 Nov. 1999 ISO/DIS Set. 2000 Final ISO/DIS 15 Dic. 2000 ISO

Dettagli

Fermata BARI: Stazione Mungivacca Ikea

Fermata BARI: Stazione Mungivacca Ikea Fermata BARI: Stazione Mungivacca Ikea Via Caduti del Lavoro - Loc. Mungivacca, 70126, Bari, Puglia 41.090171,16.89963 È il più grande parcheggio di scambio comunale gratuito con collegamento ferroviario

Dettagli

Osservatorio Mercato Immobiliare

Osservatorio Mercato Immobiliare agenzia del Territorio direzione centrale Osservatorio Mercato Immobiliare direttore Gianni Guerrieri IL MERCATO IMMOBILIARE NEL PRIMO SEMESTRE 2007 a cura dell ufficio studi dc_omi@agenziaterritorio.it

Dettagli

La storia. Gennaio 2015. Novembre Dicembre 2014

La storia. Gennaio 2015. Novembre Dicembre 2014 La storia Lettera Presidente Renzi; 1650 Comuni segnalano oltre 3300 richieste. (insieme eterogeneo) Incarico a DIPE per inizio istruttoria sui finanziamenti del DL DPCM 28/10 su allentamento Patto di

Dettagli

MP - Servizi al Cliente. Evoluzione Back Office

MP - Servizi al Cliente. Evoluzione Back Office Allegato 1 MP - Servizi al Cliente Evoluzione Back Office 22 febbraio 2011 Evoluzione del Back Office Integrato Il percorso evolutivo del modello di assistenza al Cliente e agli UP intrapreso all interno

Dettagli

Collaborazione Intesa Sanpaolo e Legambiente su campagna Eternit Free

Collaborazione Intesa Sanpaolo e Legambiente su campagna Eternit Free Collaborazione Intesa Sanpaolo e Legambiente su campagna Eternit Free Luglio 2011 1 Contenuti. La campagna Eternit Free promossa da Legambiente I ritorni economici della sostituzione delle coperture in

Dettagli

Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione.

Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione. Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Roma, 28/06/2013 Circolare n. 103 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle

Dettagli

risultato indicatore composito 93,20% 79,60%

risultato indicatore composito 93,20% 79,60% PDR 2010 INDICATORI QUOTA NAZIONALE MARGINE OPERATIVO LORDO (a criteri IAS) RICAVI PRO CAPITE (a criteri IAS) risultato indicatore composito erogazione 93,20% 79,60% PDR 2010 QUOTA REGIONALE Accordi regionali

Dettagli

Divisione Passeggeri N/I VENDITE MERCATO NORD

Divisione Passeggeri N/I VENDITE MERCATO NORD Divisione Passeggeri N/I VENDITE MERCATO NORD 1 Il Welcome Bonus Con la sottoscrizione dell accordo di Comarketing, Trenitalia concede a tutti i soci di UNPLI, un Welcome Bonus di 30 punti, che saranno

Dettagli

Osservatorio per i Conflitti Sindacali P.zza della Croce Rossa, 1 ROMA. Commissione di Garanzia Legge 146/90 Via Po 16/a ROMA

Osservatorio per i Conflitti Sindacali P.zza della Croce Rossa, 1 ROMA. Commissione di Garanzia Legge 146/90 Via Po 16/a ROMA Osservatorio per i Conflitti Sindacali P.zza della Croce Rossa, 1 ROMA Commissione di Garanzia Legge 146/90 Via Po 16/a ROMA Trenitalia S.p.A. Risorse Umane Nord Ovest Dott. Manuela Rossi Milano Direzione

Dettagli

CIRCOLARE N. 40 ALLA REGIONE ABRUZZO VIA CATULLO, 17 65126 PESCARA ALLA REGIONE CALABRIA VIA SAN NICOLA 8 88100 CATANZARO

CIRCOLARE N. 40 ALLA REGIONE ABRUZZO VIA CATULLO, 17 65126 PESCARA ALLA REGIONE CALABRIA VIA SAN NICOLA 8 88100 CATANZARO UFFICIO MONOCRATICO Via Palestro, 81 00185 ROMA Tel. 06/49.499.537/538 fax 06/49.499.751 Prot. N. 30130 /UM (CITARE NELLA RISPOSTA) Roma li. 5 dicembre 2008 CIRCOLARE N. 40 REGIONE ABRUZZO VIA CATULLO,

Dettagli

DEIF n. 4.7 del 06/02/2015

DEIF n. 4.7 del 06/02/2015 Direzione Tecnica Direttore DEIF n. 4.7 del 06/02/2015 In vigore dalle ore 00,01 del 16/02/2015 GESTIONE DEI CONVOGLI COMPOSTI DA VEICOLI (MOTORE/RIMORCHIATI) ATTREZZATI CON SISTEMI DI COMANDO E CONTROLLO

Dettagli

MP - Servizi al Cliente. Evoluzione Back Office

MP - Servizi al Cliente. Evoluzione Back Office MP - Servizi al Cliente Evoluzione Back Office 15 Dicembre 2010 Evoluzione del Back Office Integrato Il percorso evolutivo del modello di assistenza al Cliente e agli UP intrapreso all interno di MP, finalizzato

Dettagli