BOLLETTINO PERIODICO DI INFORMAZIONE A CURA DEL GRUPPO DIRIGENTI FIAT N Dicembre 2013

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BOLLETTINO PERIODICO DI INFORMAZIONE A CURA DEL GRUPPO DIRIGENTI FIAT N. 31 - Dicembre 2013"

Transcript

1 BOLLETTINO PERIODICO DI INFORMAZIONE A CURA DEL GRUPPO DIRIGENTI FIAT N Dicembre 2013 L ASSOCIAZIONE EDITORIALE Carissimi So ci, questo mese scade il mio secondo man dato come Pre sidente del la nostra associazione. Nell editoriale di quattro anni fa auguravo al nuovo Presidente e al nuovo Consiglio di affrontare con entusiasmo il periodo di ripresa che sicuramente sa - rebbe capitato nei quattro anni successivi. Si intravedevano infatti i pri mi timidi segnali di ripresa dopo un tragico biennio di crisi. Mai previsione fu più sbagliata. Invece di agganciare la ripresina, come è av venuto per altri paesi, siamo riprecipitati in un periodo di crisi ancora più profondo. Mi fa piacere, pe rò, poter raccontare che non ci siamo arresi, abbiamo fatto crescere le iniziative già attive come la formazione nelle scuole superiori e ne abbiamo lanciate di nuove, co me l help desk per i colleghi esteri che si trovano ad operare in Italia. Non vorrei commettere di nuovo l errore di augurare qualcosa di sbagliato al futuro Presidente ed al consiglio entrante, ma di una cosa sono certo: sia chi lascia sia chi entra deve sentirsi addosso l im - pegno a preparare un futuro sostenibile per le nuove generazioni. Un grossissimo ringraziamento a tutte le persone che in questi quattro anni mi hanno aiutato con passione e competenza. A tutti voi i migliori auguri per le prossime festività e soprattutto per un 2014 che valga la pena di essere ricordato fra i periodi positivi della storia. Nevio Di Giusto Presidente Gruppo Dirigenti Fiat VITA ASSOCIATIVA ELEZIONE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO ESERCIZI Il Gruppo Dirigenti Fiat ha concluso le operazioni di voto volte al rinnovo del Consiglio per il qua driennio Nei giorni 15, 16 e 17 ottobre 2013 sono state scrutinate dal Collegio dei Revisori le 942 schede pervenute: la percentuale dei votanti rispetto agli iscritti aventi diritto è stata del 39%. 1 Accossato Gianpaolo - Magneti Marelli 2 Allia Mario - quiescenza 3 Berruti Paolo - FGA 4 Bobba Fabiana - F.G. Purchasing 5 Boero Angioletta - quiescenza 6 Bondone Carlo - FPT Industrial 7 Borsero Lauretta - quiescenza 8 Bottoni Roberto - FGA 9 Bretto Enrico - Iveco 10 Busi Mauro - quiescenza 11 Bussolino Mario - quiescenza 12 Cagliera Giorgio - FIAT ITEM 13 Cargnel Pier Carlo - quiescenza 14 Catasso Daniele - CNH Italia 15 Cavallo Carlo - IVECO 16 Chiari Daniele - FGA 17 Chiusa Antonella - FIAT Services 18 Ciro Maurizio - IVECO 19 Deregibus Franco - COMAU 20 Di Giusto Nevio - FGA A conclusione delle operazioni di scrutinio delle votazioni, il Col - legio Revisori e Probiviri ha provveduto alla proclamazione dei con siglieri dell Associazione, co - me previsto dall art del lo Statuto. I Consiglieri eletti risultano quindi essere: 21 Di Napoli Gaetano - quiescenza 22 Di Stefano Roberto - FGA 23 Fantino Giovanna - FIAT Services 24 Gavioli Giuseppe - CNH Italia 25 Imoda Enrico - FIAT Industrial 26 Maglione Luigi - quiescenza 27 Mangiarino Carlo - quiescenza 28 Massone Luciano - FGA 29 Miglietta Giovanni - quiescenza 30 Nasi Alessandro - CNH Italia 31 Odone Paola - CNH Italia 32 Palenzona Cesare - quiescenza 33 Pierallini Mauro - FGA 34 Pistone Diego - FIAT S.p.A. 35 Rondinelli Francesco - F.G. Purchasing 36 Saccone Ezechiele - quiescenza 37 Tafuri Alfredo - FGP. - FIAT S.p.A. 38 Tolaro Giovanna - FIAT Services 39 Vernetti Blina Silvia - FGA 40 Viani Giuliano - quiescenza Nel corso di successive riunioni i Consiglieri neo-eletti provvederanno a nominare il Presidente, i Vice-Presidenti e le altre cariche sociali, come previsto dallo Statuto. Giovanna Tolaro, a seguito della sua elezione a Consigliere, rinuncia alla carica di componente del Collegio Revisori e Probiviri. Le subentra, nella carica di Revisore effettivo, Giuseppe Fileccia. Revisori supplenti sono Walter Paglieri e Renato Rossi.

2 PARTECIPAZIONE E COINVOLGIMENTO 2 SUGLI SCI CON IL GDF WELCOME DESK Anche per il 2014 il Welcome Desk continuerà a supportare l accoglienza dei manager stranieri e nuovi expats arrivati a Torino. Tra i suoi servizi, il Welcome Desk offre supporto per i manager che, appena arrivati, devono «districarsi» nel le prime necessarie incombenze derivanti dal la loro residenza in Italia: ac - compagnamento negli uffici pubblici per richieste di documenti; aiuto nella comprensione della stipula di contratti telefonici o utenze di varia natura e, non ultimo, consigli preziosi su luoghi, ristoranti o negozi presso i quali rivolgersi. Infine, il Welcome Desk ha già in cantiere originali tour per il A metà marzo si organizzerà un weekend in montagna molto particolare; gli ingredienti principali sono tre: un sabato di luna piena, una cena in un rifugio e una divertente discesa notturna con gli sci. Tutti i dettagli verranno comunicati via mail o sul sito. Recapiti del Welcome Desk: Welcome Desk - Gruppo Dirigenti Fiat - Via Spalato 7/C Torino T F M ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA AL FISDAF Riceviamo da Generali Italia Spa la comunicazione per il rinnovo della polizza Augusta che trasmettiamo. Il gruppo Dirigenti Fiat ha definito con Alleanza Toro spa - marchio Augusta - il rinnovo della convenzione n. 900/27/ per l anno 2014, relativa al rimborso delle spese sanitarie ad integrazioni delle prestazioni erogate dal FISDAF, alle condizioni in scadenza. I premi restano invariati: - euro 548,00 per Nucleo familiare formato da più di una persona, - euro 408,00 per Nu cleo familiare formato da una persona, anche i rimborsi integrativi restano invariati: viene riconosciuta l integrazione del 60% sul liquidato FISDAF per i ricoveri e gli interventi chirurgici anche ambulatoriali, sempre non oltre il 90% della spesa sostenuta. Ricor diamo che la convenzione consente di ottenere un rimborso, integrativo a quello effettuato dal FISDAF, per i ricoveri in medicina e chirurgia, interventi ambulatoriali, assistenza infermieristica, trasporto, terapie specialistiche, diagnostica ad elevata tecnologia, controllo medico preventivo per i minori e la Long Term Care per chi viene a trovarsi in una situazione di grave invalidità. Inoltre per il Pie - mon te il servizio relativo al controllo medico per i minori di età compresa tra i 6 mesi ai 15 anni è ulteriormente migliorato. Il Centro Pe diatrico di Torino ha istituito il sito con l obiettivo di mi - glio rare il livello di servizio agli utenti per mezzo di una informativa più costante e puntuale. Vi informiamo che, a far data dal 1 gennaio 2014, Alleanza Toro spa verrà fusa per incorporazione in Ge - nerali Italia spa con sede legale in Mogliano Veneto (TV). Pertanto Vi se gnaliamo che, dal mese di gennaio 2014, tutte le comunicazioni, da parte dei colleghi che hanno aderito alla convenzione, dovranno essere in di rizzate a Ge nerali Italia SPA via Mazzini Torino - Fax gusta.generali.com. Relativamente alla gestione dei sinistri, le informazioni potranno essere richieste telefonando al numero verde il lunedì ed il giovedì dalle ore 14,15 alle ore 16,45 o indirizzando le comunicazioni alla casella VITA ASSOCIATIVA TORNA MENIETTI PER I LUNEDÌ DEL GDF Dalla ripresa lavorativa di settembre ad oggi, gli appuntamenti con I Lunedì del GDF hanno presentato ai Soci un ampia gamma di conferenze. Dall in contro con Luciano Massone e Ales sandro Leverano sul nuovo sistema di gestione della fabbrica, il World Class Manufacturing, e la seguente visita allo stabilimento Maserati di Gru - gliasco, per passare alle malizie dell home management con Ales san - dra Mallarino dell Asso ciazione Al - baluna, che ha approfondito il tema dell alimentazione, delle allergie e dell utilizzo delle erbe domestiche nella vita quotidiana. L ultimo incontro prima della pausa natalizia è stato molto apprezzato dai partecipanti; ac cat tivante il titolo: Smart - phone, Tablet e personal computer. Barbara Novo, consulente informatica dell Asso ciazione Al ba luna, ha intrattenuto i Soci, lunedì 11 novembre, con un in teres sante serata volta a far luce su alcuni aspetti di questi segue a pag. 3

3 VITA ASSOCIATIVA 3 continua da pag. 2 TORNA MENIETTI PER I LUNEDÌ DEL GDF nuovi mezzi di co mu nicazione. Pro - seguendo negli incontri di informazione sulla gestione economica del budget familiare, abbiamo invitato Antonio Sa ba tino, titolare dell omonimo Studio Im mobiliare, per una serata dedicata all analisi dell attuale complesso mo mento della compravendita degli immobili. Per il settore di gestione degli investimenti della finanza familiare, infine, il 4 novembre, il GDF è stato ospitato pres so il Golden Pa lace dalla Società Finanziaria FINECO. Nei prossimi mesi, prevedia mo di orga - ni zzare un in contro con Pier giu - seppe Me nietti ed una visita alla Gam per la mostra di Renoir. Maggiori dettagli verranno forniti via mail e sul sito nel mese di gennaio. SOLIDARIETÀ GDF AD HAITI IL VOSTRO CONTRIBUTO Anche per il 2014, il GDF ha scelto di sostenere l Asso - ciazione Lakay Mwen. Tutti voi Soci riceverete nuovamente per posta il bollettino nel quale vi verrà offerta la possibilità di ricevere il Dvd del Concerto di Primavera 2013 a fronte di un contributo di 15 indirizzato alla missione: Con - tributo Haiti. Il legame tra i Soci del GDF ed i bambini del l As so - ciazione Lakay Mwen dura or mai da 4 anni, da quel lontano gen - naio 2010, quando un violento terremoto sconvolse le vite di mi gliaia di famiglie haitiane. Da allora il GDF ha scelto di non occuparsi so - lo dell emergenza, ma di col la bo - rare per un progetto a lun go termine per sostenere i piccoli haitiani nel la loro crescita educativa. Nel frattempo, possiamo informarvi che i fondi raccolti nel 2012 (7200 ) sono stati utilizzati per allestire una rete all interno della sala informatica, per l acquisto di attrezzature per la scuola (libri scolastici, cattedre) e per il sostegno di tre giovani nel loro percorso universitario. Abbiamo ritagliato una pagina del sito del GDF per Haiti: qui è pubblicato il re so conto dettagliato delle spese sostenute con il vostro contribuito. SEZIONI TERRITORIALI VENTICINQUE ANNI DI EMOZIONI Dopo aver ospitato l Incontro Sociale del GDF lo scorso giugno, la sezione di Milano si è organizzata per festeggiare intensamente anche la chiusura di un anno piuttosto importante. Il 2013, infatti, coincide con l anniversario del 25 mo anno della nascita. La ricorrenza non è passata certo inosservata e il 17 dicembre i Soci si sono riuniti per la tradizionale cena degli auguri natalizi brindando anche al compleanno della sezione. L appuntamento si è tenuto presso Cartiere Van nucci, spazio nato dal restauro di un antica cartiera nel quartiere mi lanese di Porta Ro ma na. Ha aperto la serata la mostra di arte moderna ospitata presso i magazzini del - l arte. In seguito i Soci hanno ap - prezzato lo spettacolo de I Canta Milano, gruppo che da dieci anni è tra le colonne portanti del folklore milanese. L AREA DEL GARDA FESTEGGIA A CREMONA Da sempre novembre, nelle terre dove ha sede la sezione del Garda, significa spiedo e polenta e, ligi alla tradizione, i Soci si sono dati appuntamento il 5 a Gardone Val Trompia, oltre che per l incontro culinario presso una trattoria locale, anche per visitare una realtà locale molto legata al prodotto industriale della valle: le armi ed i fucili. I partecipanti han - no visitato un azienda unica nel suo genere per l intreccio di genialità artistica, operosità industriale e amore per la formazione: la Bot- tega Cesare Giovanelli - incisione su me talli. L azienda, fondata cir - ca 50 anni fa, annovera oggi circa 45 persone che, con tecniche diverse, realizzano manufatti e ve re o - pere d arte, mostrando segue a pag. 4

4 SEZIONI TERRITORIALI continua da pag. 3 L AREA DEL GARDA FESTEGGIA A CREMONA 4 an che nelle commesse di serie di prodotti formalmente uguali, l unicità dell artista che personalizza il ri - sultato. La programmazione per i So ci dell Area Garda ha previsto inoltre la visita allo stabilimento Iveco De fense a Bolzano, il 22 no - vembre. Il mese di dicembre in vece è stato tutto dedicato alla visita ai musei, alle strade ed alle piazze di Cre mona, città nella quale, il 13 di - cembre, i Soci si so no ritrovati per scambiarsi gli auguri. GLI APPUNTAMENTI DEI MODENESI Lautunno ha portato la sezione di Modena in visita, il 26 settembre, presso il Muse, il nuo vissimo Museo delle Scienze, inaugurato a Trento solo lo scorso 27 luglio Il 29 ottobre, invece, un gruppo di venti Soci si è recato al Palazzo Gran Guardia di Verona per partecipare ad una visita guidata della Mostra d Arte intitolata Verso Monet - Storia del Paesaggio dal Seicento al Nove cento. Oltre ai Soci della sezione del Garda, an - che un gruppo di Soci modenesi ha preso parte, il 22 no vembre, alla visita dello stabilimento Iveco De - fence Vehicles di Bol zano dove sono prodotti gli Iveco LMV (Veicolo Leg - gero Multi ruolo/light Multirole Vehicle). Così, tutti assieme, dal l E - milia Ro magna, alla Lom bardia, una trentina di partecipanti hanno ammirato i famosi Lince e Cen tauro, mezzi blindati leggeri di nuova generazione. Una mattinata dedicata alla visione di questi straordinari mezzi e, dopo un ottimo pranzo offerto dallo stesso stabilimento, i partecipati si so no recati presso l outlet della Thun, la celebre casa produttrice delle statuette di ceramica dell antica tradizione altoatesina, per anticipare i primi acquisti di Natale. Ma non è finita. Il 29 no - vembre, la sezione di Modena si è recata in visita alla Pina coteca di Brera, con pranzo in un locale tipico del caratteristico quartiere mi lanese. Il gruppo di Modena si è scambiato i tradizionali auguri natalizi il 20 dicembre al ristorante L isola di Livi, in località i Laghetti Curiel a Cam pogalliano. UN VIAGGIO NEL TEMPO PER I SOCI DI NAPOLI APortici, tra il Vesuvio e il ma - re, in un area di 36mila metri quadrati sorge il Museo Na - zionale Ferroviario di Pietrarsa, luo - go simbolo della storia delle Fer - rovie dello Stato Italiano. Tra l altro la ferrovia Napoli - Portici fu la pri - ma linea ferroviaria costruita in Ita - lia, inaugurata il 3 ottobre In questa straordinaria location, realizzata da Re Ferdinando delle Due Sicilie (nel 1840 come industria si - deru rgica e dal 1845 come fabbrica di locomotive a vapore), sabato 9 novembre 2013 il GDF della Sede di Napoli ha organizzato una visita guidata per i Soci. Gli ospiti, accompagnati da Oreste Orvitti (in rappresentanza della Fondazione FS Italiane), hanno avuto la possibilità di compiere un affascinante viaggio nel tempo fra le locomotive e i treni che hanno unito l Italia dal 1839 fino ai giorni nostri. Con una suggestiva vista sul Golfo di Napoli, il Museo di Pietrarsa si pone oggi come un vero e proprio gioiello culturale, in grado non solo di conservare egregiamente il patrimonio storico, tecnico, ingegneristico e industriale del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, ma anche di regalare ai visitatori l opportunità di tornare indietro nel tempo. L incontro è proseguito presso la storica Pizzeria Salvo di San Giorgio a Cremano, dove i Soci partecipanti e i loro familiari hanno avuto modo di socia- lizzare ma soprattutto di gustare un eccellente pizza e le stuzzicherie tipiche della cucina napoletana. Il tradizionale evento di fine anno della sede di Napoli, momento di incontro tra i Soci dell area Sud, si è tenuto a Caser ta, il 13 dicembre. Dopo l e ven to di fine 2012 a Mer - cato San Seve rino, e gli even ti del 2013 a Tufo e Portici, i Soci di Na - poli han no continuato la scoperta delle eccellenze gastronomiche del - la Campania a Caserta, al ristorante Le Colonne.

5 SEZIONI TERRITORIALI ROMA La Cena di Natale del Gruppo Dirigenti Fiat è un piacevole momento d incontro che ogni anno permette ai Soci della capitale di scambiarsi gli auguri in un clima conviviale e spensierato. L evento si è tenuto giovedì 12 di - cembre alle ore presso il ristorante Casa Bleve, in via del Teatro Valle 48. Il locale è nel cuo - re di Roma, all interno della corte di Palazzo Medici Lante della Ro ve - re, trasformata in un ambiente originale e accogliente da una raffina- 5 ta opera di restauro. Anche le storiche cantine, tra le più belle di Roma, hanno subìto un accurato restauro che ha riportato alla luce un antico muro romano di età augustea. CONVENZIONI LA BONTÀ CON LO SCONTO: CIOCCOLATO GERLA 1927 Nuova interessante convenzione per i golosi e gli aman ti del cioc colato. Il GDF in fatti ha stipulato un accordo con Cioccolato Gerla Gerla, che non ha bi - sogno di alcuna presentazione, continua a produrre nei locali originari la pa sticceria, il cioccolato e mille altre prelibatezze e concede ai Soci del GDF lo sconto commerciale del 10 % per quanto riguarda gli acquisti effettuati presso il suo punto ven dita in Torino (Corso Vittorio Ema nuele II, 88), e precisamente la Gastro no mia, la Pastic ceria e cioccolateria e per il Risto rante, L Orangerie (a ce na). Per ottenere lo sconto, gli associati del GDF dovranno presentarsi personal- mente - o tramite un familiare - ed esibire, fisicamente, la tessera di Socio in corso di validità dal quale desumere nome, cognome, numero tessera. Le agevolazioni vengono estese anche al dipartimento Eventi Ristorante e Servizi Ca tering con sconto del 10 % sul listino prezzi eventi di Gerla 1927 srl. NEVE E DIVERTIMENTO CON LA VIALATTEA Anche per la stagione invernale 2013/2014, visto il grande successo degli anni passati, ai Soci del GDF, è stato riservato un trattamento particola- re sull acquisto dello skipass stagionale (15 di sconto sull acquisto dello skipass stagionale Vialattea. Tale sconto è già stato praticato durante la vendita promozionale). Tutti i possessori della tessera del Gruppo Dirigenti Fiat, in regola con il pagamento della quota, dietro esibizione della stessa alle biglietterie, beneficeranno inoltre di uno sconto sull acquisto dello skipass giornaliero: il prezzo è di 33 anziché 36. Tutti gli skipass giornalieri hanno incluso nel prezzo l assicurazione responsabilità civile. Per i bimbi nati dal 2006 e anni successivi il giornaliero costerà 5, comprensivo dell assicurazione Protezione Neve RCT più infortuni. A SCUOLA DI SCI CON LO SCONTO Il GDF ha stipulato una nuova convenzione con la Scuola Sci Olimpionica di Sestriere. Per la stagione 2013/2014 tutti i Soci beneficiano di uno sconto del 10% sulle lezioni private e del 20% su quelle collettive. Occorre solo presentarsi alla scuola, in via Sauze 2/D a Sestriere, muniti della tessera GDF in corso di validità e i progressi sugli sci saranno garantiti. TUTTE LE OFFERTE DELLA BANCA PROFILO Dal 1 dicembre, il GDF ha stipulato una convenzione con Banca Profilo, una banca indipendente, fondata nel 1988 e quotata alla Borsa Italiana dal 1999, che offre servizi specialistici per la gestione del patrimonio di clienti privati e per le esigenze finanziarie delle imprese. Banca Profilo vuol essere il partner di riferimento per la Clientela Pri - vate a cui offre: consulenza per l organizzazione, la gestione efficiente e la protezione del patrimonio, assieme a solidità, trasparenza, flessibilità e assenza di conflitti di interessi. Ai Soci del GDF offre in modo particolare: segue a pag. 6

6 SEZIONI TERRITORIALI 6 continua da pag. 5 TUTTE LE OFFERTE DELLA BANCA PROFILO un consulente Senior dedicato per assicurare un servizio esclusivo e ad hoc per ogni esigenza; prossimità territoriale, at traverso la presenza a Torino, Ge nova, Brescia, Reggio Emilia e Ro ma per permettere di fornire un maggior livello di servizio in loco, iniziale check-up finanziario gratuito, valutando i bi - sogni e gli o biet tivi di investimento. Inoltre, Ban ca Pro filo offre ancora: servizi di asset management innovativi; offerta di servizi bancari, incontri periodici di aggiornamento sulla situazione economico-finanziaria, ac ces so es clu sivo a Club Deal d In ve sti mento in attività Reali (immobiliari e industriali). Infine, offre ai So ci: conto corrente a Zero spese, deposito titoli a zero spese; Internet banking informativo a zero spese; servizio di negoziazione titoli a condizioni da Clien - tela Pro fes sional, linee di credito garantite da titoli a condizioni agevolate. Per maggiori informazioni, è possibile consultare tutta la convenzione sul sito del GDF oppure contattare Alfonso Velardi, Senior Private Banker, Banca Profilo, via Davide Bertolotti Torino, tel ; TORINO SPETTACOLI Gli amanti del Teatro possono contare an che quest anno su condizioni a ge volate per l a c- quisto delle varie formule di abbonamento re lative alla stagione nei teatri Alfieri, Erba e Gioiello di Torino e per l acquisto dei bi glietti singoli per i cartelloni Fe stival Cultura Classica, Gran de Pro sa, Festival Ope retta, Per far vi ridere, Mez zo - giorno a Teatro, Piemonte in scena e Sol ferino di Sera. Ecco un breve esempio della scontistica ottenibile individualmente, su presentazione di CVC Carta Vantaggi Conven zio nati (ogni carta vale per 1 Socio e va richiesta in segreteria GDF) alle bi - glietterie Torino Spet tacoli (Erba, Al - fieri e Gioiello): Ab bo namenti Fio re Gran de 200 anziché 240; Gran - de Prosa 112 anzichè 152; 3+3 Torino spettacoli 141 anziché 153. Ottimi sconti an che sull acquisto di singoli spettacoli. SEGNALAZIONI MONDADORI E RCS ISoci GDF continuano a beneficiare degli sconti sia con Mondadori che con Rcs. Chi avesse necessità di avere i coupon per gli abbonamenti, può trovarli direttamente sul sito del GDF, nella sezione delle convenzioni, oppure presso la sede del Gruppo Dirigenti Fiat. NUOVI INDIRIZZI DI POSTA ELETTRONICA PER IL GDF Gli account di posta dell As sociazione sono cambiati e terminano adesso podirigentifiat.it. Fino al 31 gennaio 2014, tutte le mail inviate ai vecchi indirizzi saranno automaticamente indirizzate alle nuove caselle, ma, dal 1 febbraio, sarà necessario che i Soci prendano nota di questa piccola, ma importante variazione perchè, in caso contrario, non saremo più in grado di ricevere le vostre mail. CHIUSURA NATALIZIA La Segreteria del GDF vi augura un sereno periodo natalizio e vi informa che dal 23 dicembre al 6 gennaio compresi la sede dell Associazione è chiusa per ferie. Gli uffici riapriranno martedì 7 gennaio. Gruppo Dirigenti Fiat - Via Spalato 7/C, Torino - Tel / Fax Orario: / (chiuso il venerdì pomeriggio) Pubblicazione interna riservata ai Soci GDF - Redazione: Gabriele Azzalini, Paola Bizzarri -- Composizione e stampa: La Rilievo s.r.l.

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia Una voce oco a / Barbiere di Siviglia Andante 4 3 RÔ tr tr tr 4 3 RÔ & K r # Gioachino Rossini # n 6 # R R n # n R R R R # n 8 # R R n # R R n R R & & 12 r r r # # # R Una voce oco a qui nel cor mi ri

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015 RESIDENZA AL MARE Alassio Stagione 2014-2015 Periodi e tariffe giornaliere di soggiorno: PERIODO DAL AL SOCI AGOAL AGGREGATI NOTE Festività fine Anno 28/12/2014 02/01/2015 72,00 77,00 Periodo non frazionabile

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano IO E PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Il diploma accademico di primo livello è equipollente alla laurea triennale. La scuola, a livello universitario, intende

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

= Circolare n. 9/2013

= Circolare n. 9/2013 = Scadenze + 27 dicembre + Invio degli elenchi INTRA- STAT mensili versamento acconto IVA mediante Mod. F24 + 30 dicembre + Stampa dei libri contabili dell'anno 2012 (libro giornale, registri IVA, libro

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

MGM WELFARE CASSA DI ASSISTENZA E SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO. MGM BROKER Investement and advisor. www.mgmbroker.com

MGM WELFARE CASSA DI ASSISTENZA E SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO. MGM BROKER Investement and advisor. www.mgmbroker.com www.mgmbroker.com MGM WELFARE CASSA DI ASSISTENZA E SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO Le Casse di MGM WELFARE nascono con l obiettivo di offrire le migliori prestazioni assicurative presenti sul mercato, insieme

Dettagli

Guida alle prestazioni ambulatoriali

Guida alle prestazioni ambulatoriali Az i e n d a O s p e d a l i e r a O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte M e s s i n a P r e s i d i o O s p e d a l i e r o P AP AR D O Guida alle prestazioni ambulatoriali Gentile Signore/a, l Azienda,

Dettagli

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini.

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini. A) Le feste italiane Naturalmente la più grande festa per i bambini e gli italiani è Natale. In Italia non mancano mai l albero di Natale, il presepio e molti regalini: la sera della Vigilia, il ventiquattro

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche Giovanili e la Partecipazione Studentesca LORO SEDI

e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche Giovanili e la Partecipazione Studentesca LORO SEDI Prot. Nr 11636 Vicenza, 25 settembre 2013 Cat.E8 Ai Sigg. Dirigenti Scolastici degli Istituti Superiori di II grado Statali e Paritari della Provincia di Vicenza e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche

Dettagli

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO CHI SIAMO Sagitter One é la compagnia specializzata nel fornire soluzioni all avanguardia nel mercato dell ospitalità, della promozione agroalimentare, del marketing territoriale e dell organizzazione

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario Prot. Novara, 20 luglio 20 OGGETTO: CALENDARIO DEGLI IMPEGNI DI SETTEMBRE 20 Date Impegni Orario 1 settembre Collegio Docenti :00 2 settembre Prove studenti con giudizio sospeso (vedi elenco) 8:30 3 settembre

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI

ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI EDIZIONE MARZO 015 ABBONARSI AI MEZZI ATM 1 ATM, per rispondere alle diverse esigenze di mobilità, offre ai giovani e agli studenti una serie di agevolazioni sull acquisto

Dettagli

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla?

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla? FAQ ITALO PIU 1- Cos è la Carta Italo Più? 2- Cosa puoi fare con Italo Più? 3- Dove e come posso acquistarla? 4- Quanto costa? 5- Come posso ricaricare la carta? 6- Dove posso controllare il saldo ed i

Dettagli

CALENDARIO DELLE OPERAZIONI ELETTORALI

CALENDARIO DELLE OPERAZIONI ELETTORALI PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROGETTO PER LO SVILUPPO DELLA RIFORMA ISTITUZIONALE ELEZIONE DEGLI ORGANI DEL COMUN GENERAL DE FASCIA COMUNI DI CAMPITELLO DI FASSA/CIAMPEDEL-CANAZEI/CIANACEI- MAZZIN/MAZIN-MOENA/MOENA-

Dettagli

PROTOCOLLO ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA MCP 2015

PROTOCOLLO ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA MCP 2015 Poschiavo, 14 febbraio 2014 PROTOCOLLO ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA MCP 2015 L assemblea generale ordinaria del 2015 si è svolta presso il ristorante La Tana del Grillo a Pedemonte, in data 31 gennaio

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA MODULO PER I GRUPPI Nel presente modulo sono indicati i possibili percorsi per la Visita Guidata agli Scavi di Ostia Antica e la relativa Scheda di Prenotazione

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Dicembre 2007 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 3 La

Dettagli

Carcere & Scuola: ne vale la Pena

Carcere & Scuola: ne vale la Pena PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA LEGALITA E CIVILTA Carcere & Scuola: ne vale la Pena Scuola di Alta Formazione in Scienze Criminologiche, Istituto FDE, Mantova Associazione LIBRA Rete per lo Studio e lo Sviluppo

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

falzone.eu dal 30 aprile al 2 maggio 2015 piazza walther bolzano

falzone.eu dal 30 aprile al 2 maggio 2015 piazza walther bolzano falzone.eu dal 30 aprile al 2 maggio 2015 piazza walther bolzano Festa dei fiori Bolzano dal 30 aprile al 2 maggio 2015 Programma Primavera a Bolzano Bolzano, dove la primavera ha un fascino tutto particolare,

Dettagli

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose.

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose. RESIDENZA LE ROSE DATI ANAGRAFICI STRUTTURA SCHEDA SERVIZIO Residenza LE ROSE DENOMINAZIONE Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD INDIRIZZO CAP CITTÀ PROVINCIA 0429 644544 TELEFONO info@residenzalerose.net

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA?

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? La scuola è obbligatoria dai 6 ai 16 anni e comprende: 5 anni di scuola primaria (chiamata anche elementare), che accoglie i bambini da 6 a 10 anni 3 anni di scuola secondaria

Dettagli

Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013. (Seduta del 28 Ottobre 2013)

Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013. (Seduta del 28 Ottobre 2013) Municipio Roma V (ex VI e VII) Unità di Direzione Servizio di Assistenza agli Organi Istituzionali Ufficio Consiglio Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

PIANO ANNUALE A.S.2014/15 agg. 5/9/2014 1 lunedì collegio docenti 8.15 10.15

PIANO ANNUALE A.S.2014/15 agg. 5/9/2014 1 lunedì collegio docenti 8.15 10.15 PIANO ANNUALE A.S.2014/15 agg. 5/9/2014 1 lunedì collegio docenti 8.15 10.15 adempimenti di inizio anno 15 lunedì C.di C. 3AG 13.30 14.15 programmazione - visite studio - varie solo docenti 15 lunedì C.di

Dettagli

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE VISTO l art. 1, comma 639 della Legge 27 dicembre 2013, n. 147, che ha istituito, a decorrere dal 1 gennaio 2014, l imposta

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI CERTIFICAZIONE UNI CEI EN ISO/IEC 1702 Corso 1 Livello In collaborazione con l Ordine degli Ingengeri della Provincia di Rimini Associazione CONGENIA Procedure per la valutazione

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: DAY CAMP Peschiera del Garda dal 15 al 20 giugno / dal 22 al 27 giugno / dal 29 giugno al 4 luglio Centro Sportivo Parc Hotel Paradiso Borgo Roma dal 15 al 20 giugno Centro Sportivo

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er.

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er. Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co Tipo d. Incl. Po Posto Tip o Ris sto Cognome Nome Data Nascita Prov.

Dettagli

Fondazione Teatri delle Dolomiti

Fondazione Teatri delle Dolomiti Fondazione Teatri delle Dolomiti REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE D USO DEL TEATRO COMUNALE DI BELLUNO Il presente Regolamento disciplina le modalità di fruizione del Teatro Comunale da parte di terzi approvato

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

REGOLAMENTO. Articolo 1

REGOLAMENTO. Articolo 1 REGOLAMENTO Il presente Regolamento disciplina, a norma di quanto disposto dallo Statuto, le norme applicative per l organizzazione ed il funzionamento del CRAL e dei suoi organismi, e stabilisce, in prima

Dettagli

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI Giovedì 28 agosto 2014: inizio operazioni ore 10,00 PROV. 1 CISCO EMANUELA 02/02/1982 VI 2 RONCAGLIA FRANCESCA 06/03/1983 VI 3 PAGLIAMINUTA

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

CITTÀ POLITICA CRONACA SINDACATI SPETTACOLO SPORT ECONOMIA. Viabilità provinciale, aggiudicati i lavori finanziati con i Fondi FAS

CITTÀ POLITICA CRONACA SINDACATI SPETTACOLO SPORT ECONOMIA. Viabilità provinciale, aggiudicati i lavori finanziati con i Fondi FAS Pagina 1 di 5 Home 0881.568734 redazione@teleradioerre.it CITTÀ POLITICA CRONACA SINDACATI SPETTACOLO SPORT ECONOMIA SANITÀ CULTURA Invia query BREAKING NEWS un corso educativo per la vignetta razzista

Dettagli

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli

Partner unico, vantaggi infiniti.

Partner unico, vantaggi infiniti. Partner unico, vantaggi infiniti. Affidabilità, la nostra missione. Un unico interlocutore per molteplici servizi: è questa la forza di Tre Sinergie, azienda che opera nel settore del global service e

Dettagli

In collaborazione Gestionale per Hotel

In collaborazione Gestionale per Hotel In collaborazione Gestionale per Hotel Caratteristica Fondamentali E un programma di gestione alberghiera facile e intuitivo, in grado di gestire le prenotazioni, il check-in, i conti e le partenze in

Dettagli

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA la guida DI CHI è alla guida SERVIZIO CLIENTI Per tutte le tue domande risponde un solo numero Servizio Clienti Contatta lo 06 65 67 12 35 da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 o manda un e-mail a

Dettagli

DISCIPLINARE ATTUATIVO TARIFFARIO. Valido dal 1 Gennaio 2015

DISCIPLINARE ATTUATIVO TARIFFARIO. Valido dal 1 Gennaio 2015 DISCIPLINARE ATTUATIVO TARIFFARIO Valido dal 1 Gennaio 2015 SOMMARIO 1 Premessa... 3 2 Descrizione della Nuova Struttura Tariffaria...4 2.1 Classe Tariffaria URBANO NAPOLI... 6 2.2 Classe Tariffaria URBANO

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

+ + + Servizi e Risorse Umane. per Aziende Private e Pubbliche

+ + + Servizi e Risorse Umane. per Aziende Private e Pubbliche c o r d u s i o + + + Servizi e Risorse Umane per Aziende Private e Pubbliche La Nostra Storia e i nostri Servizi Con oltre 250 professionisti la Cordusio Servizi S.C.P.A. opera su tutto il territorio

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA. DETERMINAZIONE ALIQUOTE ANNO 2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA. DETERMINAZIONE ALIQUOTE ANNO 2014 COMUNE DI TAINO Provincia di Varese Prot. N. 3207 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Copia N. 6 del 28/04/2014 OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA. DETERMINAZIONE ALIQUOTE ANNO 2014 L'anno

Dettagli

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014 Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della statale A.S. 2013/2014 Premessa In questo Focus viene fornita un anticipazione dei dati relativi all a.s. 2013/2014 relativamente

Dettagli

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini,

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini, Cari bambini, Civile questo libretto che vi viene oggi proposto vi aiuterà a conoscere i rischi e ad imparare come difendervi, in particolare dai rischi legati al terremoto. Questo come tutti sapete è

Dettagli

STATUTO. Art. 1. Art. 2

STATUTO. Art. 1. Art. 2 STATUTO Art. 1 E costituita tra l Università Politecnica delle Marche e l Università degli Studi di Urbino Carlo Bo un associazione denominata UNIADRION. Art. 2 L associazione ha sede in Ancona, presso

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

VADEMECUM BREVE GUIDA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI

VADEMECUM BREVE GUIDA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI VADEMECUM BREVE GUIDA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI 28 luglio 2014 Sommario 1 Cos è la certificazione dei crediti... 3 1.1 Quali crediti possono essere certificati... 3 1.2 A quali amministrazioni o

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

Corsi di General English

Corsi di General English Corsi di General English 2015 A Londra e in altre città www.linglesealondra.com Cerchi un corso di inglese a Londra? Un soggiorno studio in Inghilterra o in Irlanda? I nostri corsi coprono ogni livello

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale

L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale Catering fieristico e Banqueting per ogni evento di business L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale Credo che un buon cibo, preparato con ingredienti di qualità e un equilibrato

Dettagli

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole-

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- A cura del dipartimento mercato del lavoro Formazione Ricerca della Camera del Lavoro Metropolitana di Milano

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto

I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto ARTICOLO 1- COSTITUZIONE E' costituito il Club denominato I Borghi più Belli d'italia ai sensi dello Statuto dell Associazione Nazionale Comuni Italiani, in breve ANCI.

Dettagli