Curriculum Vitae Europass

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Curriculum Vitae Europass"

Transcript

1 Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Antonina Franco Via A. da Lentini 20 SR Telefono(i) Facoltativo (v. istruzioni) Cellulare: Facoltativo (v. istruzioni) Fax Facoltativo (v. istruzioni) Facoltativo (v. istruzioni) Cittadinanza Italiana Data di nascita Mistretta(Me) - 05 novembre 1959 Sesso Occupazione desiderata/settore professionale Facoltativo (v. istruzioni) Facoltativo (v. istruzioni) Esperienza professionale 1985 Abilitazione all esercizio professionale di Medico- Chirurgo Istruzione e formazione 1988 Specializzazione in Malattie Infettive presso l Università degli studi di Palermo con la votazione di 48/ Attestato di Formazione Manageriale per l accesso agli incarichi relativi alle funzioni di Direttore di struttura complessa di cui all art.16 quinquies, comma 1, del D. Lgs.502/92,come modificato dal d. Lgs n.229/ Diploma di Maturità Classica presso ist. Alessandro Manzoni di Mistretta Laurea in Medicina e Chirurgia presso l Università degli studi di Palermo, conseguita il 5 novembre 1984 con la votazione di 110 e lode Iscritta presso l ordine dei Medici della provincia di Messina Capacità e competenze personali Madrelingua(e) Precisare madrelingua(e) Altra(e) lingua(e) Autovalutazione Comprensione Parlato Scritto Livello europeo (*) Ascolto Lettura Interazione orale Produzione orale Francese discreto buono sufficiente Lingua (*) Quadro comune europeo di riferimento per le lingue Capacità e competenze sociali Pagina 1/9 - Curriculum vitae di

2 Capacità e competenze organizzative Capacità e competenze tecniche Capacità e competenze informatiche Capacità e competenze artistiche Altre capacità e competenze Patente Ulteriori informazioni Indicare la(e) patente(i) di cui siete titolari precisandone la categoria. (facoltativo, v. istruzioni) ORDINI E SOCIETA PROFESSIONALI 08/09/1988 ad oggi iscritta all ordine dei Medici di Siracusa08/09/1988 ad oggi iscritta all ordine dei Medici di Siracusa 1984 ad oggi iscritta alla società Medici Infettivologi italiana ad oggi iscritta alla associazione medici infettivologi ospedalieri.(amoi). PREMI 1990 vincitrice di borsa di studio della durata di due anni con assegno mensile per la formazione di Medicina di base per neolaureati (legge 109/88),presso l Ordine dei Medici di Siracusa. 5/12/07 viene eletta e premiata dalla consulta comunale femminile la Donna dell anno 2007 per l impegno nel sociale Allegati Vedi ALLEGATO 1 Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali (facoltativo)". Trattamento dei dati Il sottoscritto è a conoscenza che, ai sensi dell art. 26 della legge 15/68, le dichiarazioni mendaci, la falsità negli atti e l uso di atti falsi sono puniti ai sensi del codice penale e delle leggi speciali. Inoltre, il sottoscritto autorizza al trattamento dei dati personali, secondo quanto previsto dal DLgs 196/2003. Luogo e data Nome e Cognome (FIRMA) Pagina 2/9 - Curriculum vitae di

3 ALLEGATO 1 CARRIERA PROFESSIONALE Durante gli studi universitari ha trattato presso vari istituti dell Università di Palermo facoltà di Medicina e Chirurgia come relatrice i seguenti seminari: uno sulle thalassemie presso l Istituto di Biologia. Uno sulle Membrane Biologiche presso l istituto di biologia cellulare e dello sviluppo. Un seminario sulle Vie motorie Piramidali Uno sui fenomeni elettrici generati dal cuore presso l istituto di Fisiologia umana. Ha frequentato come studente interna partecipando attivamente all attività seminariale e di laboratorio di ricerca, i seguenti Istituti: Istituto di Medicina Generale e Pneumologia dell Università di Palermo diretto dal Prof. L.Pagliaro Istituto di Microbiologia diretto dal Prof. Sinatra Istituto di Malattie Infettive diretto dal Prof. G.Cascio Istituto di Clinica Medica I diretto dal prof. Caiozzo Istituto di Clinica Medica III diretto dal Prof.Bompiani Ha frquentato post-laurea come Medico volontario: -l ospedale Civico di Palermo per l anno l Ospedale Umberto I di Siracusa Div.Malattie Infettive nell anno Ha effettuato servizio come sostituto nella Medicina di Base delle seguenti U.S.L. :11di Isili (Nu); 58 di Palermo; 47di Mistretta (Me); 26 disiracusa, per un totale di 320 giorni ha effettuato servizio di guardia Medica presso l U.S.L. 47 di Mistretta per un totale di 2826 ore e presso l U.S.L. 26 di Siracusa per un totale di 276 ore ha prestato servizio come assistetnte medico di medicina dei servizi presso l ufficio D Igiene e profilassi della U.S.L.di Siracusa. Dicembre 1992 prende servizio come assistente medico e nel anno 1993 come aiuto ospedaliero presso la divisione di Malattie Infettive dell Ospedale Umberto 1 di Siracusa fino ad oggi. Dal 1993 si dedica all ambulatorio AIDS del quale diventa responsabile a partire dal 1994 fino ad oggi. PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE G. Distefano, S. Barca, S. Spada, M. Cartia, A. Franco. - Frequenza di epatiti virali ricoverati nella divisione di Malattie Infettive Ospedale Umberto1 di Siracusa.Giornale di Malattie Infettive e parassitarie anno 1991 vol. 43 pag Ha partecipato a due studi nazionali sull aderenza del paziente alla terapia antiretrovirale conclusi a Dicembre 2002,(studio Adegua) per la docuntazione del suddetto studio si fa riferimento al fascicolo personale. --A.Franco,M.Ruscica,M.Cartia,G.Distefano.Esperienza clinica di trattamento breve con Amfotericina B liposomiale in 14 pazienticon Leishmaniosi viscerale Aids-correlata.Rivista farmaci. Supplemento alla rivista Farmaci vol.28 n 2 (suppl.1)2004 -In atto sta partecipando allo studio nazionale OPERA sulla confezione HCV-HIV della durata di tre anni ( ). -Un caso clinico Trattamento con interferone pugilato + ribavirina in un paziente coinfetto HIV-HCV alcolista con varici esofagee F1 ed EPS in attesa di pubblicazione sulla rivista scientifica Coinfection - Impiego di regimi terapeutici a base di emtricitabina:presentazione di una raccolta di dati..rivista Shelter Supplemento 1/ A. FRANCO,M.RUSCICA,M.CARTIA,C.SAPIA,P.SALIBRA Normalizzazione di un parametro ematochimico(hb)in 7 pazienti dopo switch da AZT/3TC a TDF/FTC (Rivista scientifica DAMA anno I N 2 Maggio 2007) -Antonina Franco HIV e Donne Fertili,Gravidanza e HAARt (Acta Biomedica 2007;78;Quaderno 7:59-61) -A.Franco La scelta del beckbone nucleotidico:approccio al trattamento del paziente Naive. (Acta Biomed 2008;79;Quaderno 2:64-66 Pagina 3/9 - Curriculum vitae di

4 -F.Ferlito,D.Spadaro, A.Franco, A. Scandurra Il Team Infettivologo-Farmacista per la compliance del paziente Siero-pisitivo Giornale Italiano di Farmacia Clinica 25,3,2011 -A. Franco The Less Drugs Regimenes (LDRs)Therapy approach in HIV-1:an Italian expert panel perspective for the long-term management of HIV-1 Infection (New Microbiologica, 35, ,2012) ABSTRACTS -M. Ruscica, V. Giangrave, F. Brogna, A. Franco, G. Distefano. Esperienza di modello organizzativo interaziendale per la gestione dei pazienti in terapia antiretrovirale nella provincia di Siracusa. Giornale Italiano di Farmacia clinica, M. Ruscica, A. Franco, V.Giangrave, MP. Salnitro, R. Nigro,M. Cartia, G. Distefano, F.Brogna.Farmacovigilanza e valutazione dell aderenza alle terapie antiretrovirali presso l ASL 8 di Siracusa.Giornale italiano di Farmacia clinica, atti del convegno SIFO 2002, pag Ruscica M, Franco A, Giangrave V, Salnitro MP, Nigro R, Cartia M, Distefano G,Brogna F.Adherence of HIV-1 infected patients to anti-retroviral therapy in the province of Siracusa (Sicily).In press Atti del 31 Symposium on Clinical pharmcy innovation in Drug Therapy and health Policy:Patient s right and economic constraints,30 ottobre- 1 novembre A. Franco,M.Cartia,M.Ruscica,G.Distefano. Terapia combinata antivirale su 15 pazienti confetti HIV-HCV inseriti nello studio osservazionale OPERA,risultati preliminari.giornale Italiano di Malattie Infettive.Vol.12 atti del convegno S.I.M.I.T Galvagna S.,Pantò G., Franco A., Bellissima P.,Bonfante S.,Salvo A., Di Gregorio P.. Studio prospettico per valutare l efficacia e i benefici metabolici a lungo termine dei pazienti HIV+ che sostituiscono gli I.P. con Nevirapina in un regime HAART.Atti del convegno SIMIT 2008,pag A. Franco,M.Cartia,P.Salibra,C. Sapia,R.Fontana Del Vecchio, G. Scifo. Studio osservazionale su 15 pazienti HIV-HBV trattati con TDF + 3TC/FTC.Atti del Convegno SIMIT 2009 Poster N 18 - M.T.Mughini,F.Bisicchia,B.M.Celesia,G.Pellicanò,T.Prestileo,S.Galvagna,A.Ragusa,A.Franco,A.Iacona,F.Trifiletti,C.Colomba,F.Pulvirenti,A.Salvo,V. Portelli,F.Palermo,R.Russo. Prevalence of HLA-B*5701 and access to genetic test in Sicily.A multi center study. Atti del convegno ICAR 2010 poster N 32 -F.Ferlito,D.Spadaro, A.Franco, A. Scandurra Il Team Infettivologo-Farmacista per la compliance del paziente Siero-pisitivo SIFO 2011 Codice Abstract :0546 -A. Franco, P.Salibra, M. Cartia, M.Distefano,E. Ferrarini, C. Sapia,G. Scifo, R. Fontana Del Vecchio Studio osservazionale sul recupero immunologico di 208 pazienti lata presenter afferenti al nostro ambulatorio negli ultimi 10 anni Simit 2011 abstract 294 -Di stefano M., Sapia C., Cartia M.,Franco A., Ferrarini E., Pasquale S., Scifo G. Sepsi grave di BCG con pancitopenia e granulomi nel midollo. A Case Report. SIMIT 2011 Abstract 6 -F.Ferlito,D.Spadaro,A.Franco,D.Sgarlata,G.Cacciaguerra Impatto della compliance alla terapia nei pazienti affetti da HIV su qualità della vita e costi sanitari Atti del convegno SIFO 2012 Abstract 0617 F.Ferlito,D.Spadaro,D. Sgarlata,A.Franco,G.Cacciaguerra Ruolo della terapia antivirale nel recupero immunologico in pazienti sieropositivi Atti del convegno SIFO 2012 abstract A.Franco,D.Spasaro,F.Ferlito,E.Marletta,R.Fontana Del Vecchio,G.Scifo Pagina 4/9 - Curriculum vitae di

5 Costi Sanitari e compliance alla terapia in pazienti sieropositivi Abstract 343 Simit ottobre pag. 63 atti del convegno - -A.Franco,D.Spasaro,,E.Marletta,R.Fontana Del Vecchio,P.Salibra,C.Sapia,M.Cartia,,G.Scifo Recupero immunologico in pazientisieropositivi in trattamento antiretrovirali Abstract 167 Simit ottobre 2013 pag.63 atti del convegno -G.Nunnari,R.Fontana Del Vecchio,D.Spadaro,F.Ferlito,G.Scifo,B.M.Celesia,B.Cacopardo,A.Franco NeurocognitiveImpairment and art modulation Poster 4 atti del convegno Fifth Inernetionali meeting Neuro HIV 3-5 ottobre 2013 pag.33 CORSI AGIORNAMENTO -Ha partecipato a 16 corsi trimestrali e uno semestrale di aggiornamento della durata di un minimo di 30 ore patrocinati dai vari Ordini dei Medici della Sicilia e dall Università di Palermo. -N 68 convegni di cui 10 su tematiche interdisciplinari e 58 sulla problematica dell AIDS. -N 6 corsi regionali di formazione ed aggiornamento per gli operatori socio-sanitari per la lotta alle infezioni da HIV.(legge 135/90) -N 6 partecipazione a congressi nella qualità di relatore -N 5 attestati di partecipazione nella qualità di docente. -N 8 partecipazioni a congressi internazionali inerenti la problematica AIDS. -N 1 Corso di Formazione Manageriale per Direttore di Struttura Complessa art.16 del D.Lgs.n.502/92,come modificato dal D.Lgs.n.229/99 CORSI DI FORMAZIONE CON ECM - rotta del vaccino(catania 24 Novembre 2001) - Incontro Multidisciplinare:la Gestione del Paziente in terapia HAART Roma 24 Giugno 2002.(4 crediti) -XVI Convegno Nazionale AIDS e Sindrome Correlate.Torino Novembre Cancer Care Qualità della Vita e Controllo dei Sintomi. Siracusa 6 Luglio Significato dei test di resistenza per HIV-trattamento della confezione HIV-HCV.Foggia giugno 2002 (Accademia Nazionale di Medicina rif.ecm ) - XVII Congresso Nazionale AIDS e Sindrome Correlate Roma Novembre 2003.(24 crediti) - Terapia Antiretrovirale: Linee Guida 2003 a Confronto Roma 11 Dicembre 2003.(4 crediti) - Corso di Psicoinfettivologia:Depressione,qualità della vita e Infezione da HIV S. Agnello di Sorrento (NA) Novembre 2003.(12 crediti) - Convegno Regionale Attualità in Infettivologia Caltagirone Maggio 2003.(6 crediti) - Incontro Multidisciplinare La Gestione del Paziente in Terapia HAART Firenze 29 Maggio Incontro Multidisciplinare La Gestione del Paziente in Terapia HAART Firenze 29 Giugno 2003.(6 crediti) - AIDS : il Vaso di Pandora Nuove strategie assistenziali nell attuale contesto socio-economico Catania Ottobre Infezione da HIV: Verso la Terapia Personalizzata Gardone Riviera (Brescia )15-16 Ottobre 2003.(7 crediti) - Curare il Dolore Post-Operatorio.Protocolli Operativi Siracusa Maggio 2003.(7 crediti) - L accreditamento e la qualità dell assistenza Siracusa 29 Gennaio (5 crediti) -Piano nazionale di Formazioneper operatori socio-sanitari per la lotta alle infezioni da HIV (legge 135/90)Prot.n.195 Catania 4 Novembre Percorsi in AIDS:incontri nazionali interattivi su casi clinici nell infezione da HIV.Catania 22 Maggio 2004.(5 crediti) - Aggiornamento sull Infezione da HIV in Sessioni Monotematiche Napoli Febbraio 2004.(14 crediti) - Verso un Ospedale Senza Dolore Siracusa 4-5 Giugno 2004.(25 crediti) - AIDS Attualità e Nuove Strategie Catania 28 Aprile 2004.(4 crediti) - XVII convegno Nazionale AIDS e Sindrome correlate Milano Novembre Gestione del paziente HIV pluritrattato :molteplici Bisogni,Molteplici HAART Roma Settembre management In HIV S. Giovanni La Punta (CT) 6/11/04 - Giornata Siciliana Di Aggiornamento in Infettivologia Catania 12 Marzo L ABC Della Terapia Antiretrovirale Verona Giugno Incontro Multidisciplinare La Gestione del Paziente in Terapia HAART Roma 18 Marzo Malattie da Accumulo di Grasso nel Fegato Siracusa 4 Marzo Piano Sanitario nazionale per operatori Socio-Sanitari per la lotta alle Infezioni da HIV (legge 135/90)prot.10 del 13/1/04 Catania. -Corso di Aggiornamento E.C.M. Upgrade On HIV-HCV-HBV Cinfection Perugina Settembre Corso Interattivo sulle Infezioni Nosocomiali :dalla medicina basata sulle evidenze alla pratica clinica.catania 1 Ottobre 2005.(4 crediti) - Il Paziente HIV Advanced Naive come Paziente Difficile:dalle basi epidemiologiche al management terapeutico Roma 2-3 Dicembre Corso Clinico Ecografico di Epatologia Castello di Gargonza(monte S. Savino) 3-5 Marzo 2005.(11 crediti) - La Gestione del Rischio Clinico Siracusa 29 Novembre 2005.( 4 crediti) - I Investigators Meeting OPERA Bari 9-11 Settembre XIX congrsso Nazionale AIDS e Sindromi Correlate Vibo Valentia Ottobre Pagina 5/9 - Curriculum vitae di

6 - V Meeting Sull AIDS Attualità Terapeutiche Prospettive Epidemiologiche Aspetti Transculturali Nel Mare Nostrum Catania 3 Dicembre 2005.(3 crediti) - Prospect HIV Highlights from Croi Milano 10 Novembre 2010 (4crediti) -6 th Residential Course on Clinical Farmacology Torino 29/6/11 (11 crediti) - HI-IMMUNE. Aspetti immunologici nell infezione da HIV Modena 7/9/11 (7,8 crediti) - Kol Help Desk progetto educazionale in HIV Catania 7/4/11 (3 crediti) -Expert Meeting : la tossicità dei farmaci antiretrovirali nell Infezione da Virus HIV Roma 30 /11/11 (7 crediti) - 1 corso di formazione e aggiornamento per gli operatori impegnati nell assistenza ai pazienti HIV positivi nella Regione Siciliana.Triennio (legge 135/90) D.A. Sanità n.3861 del 23/07/04.Catania Gennaio- Maggio Corso di formazione ed aggiornamento per gli operatori impegnati nellìassistenza ai pazienti HIV positivi (36 ore ) catania Settembre ottobre Corso di formazione ed aggiornamento per gli operatori impegnati nell assistenza ai pazienti HIV positivi (36 ore ) catania Maggio Corso di formazione ed aggiornamento per gli operatori impegnati nell assistenza ai pazienti HIV positivi (36 ore ) catania Maggio Corso di formazione ed aggiornamento per gli operatori impegnati nell assistenza ai pazienti HIV positivi (36 ore ) catania Maggio Corso di Formazione ed aggiornamento per gli operatori impegnati nell assistenza ai pazienti HIV positivi (36 ore) Catania Maggio Corso di Formazione ed aggiornamento per gli operatori impegnati nell assistenza ai pazienti HIV positivi (36 ore) Catania Maggio Corso di Eco color doppler dei vasi epiaortici per medici infettivologi Bari aprile Referente del PSN 2012 Infezione HIV linea 3 bis (Palermo 21/5/2012) -Attestato del Corso di Formazione Manageriale per Direttore di Struttura Complessa art.16 del D.Lgs.n.502/92, come modificato dal D.Lgs.n.229/99 -LIVE IN HIV Programma Nazionale di Formazione Stage Residenziali Teorico- pratici (1-3 Marzo 2010 Milano) 18 crediti - TRUevent Roma Gennaio 2006.(5 crediti) - 5 Congresso Nazionale S.I.M.T. Catania Taormina Ottobre 2006.(16 crediti) - la Terapia Antiretrovirale nei pazienti experienced Caltanissetta 25 Ottobre 2006.(6 crediti) - Studio Osservazionale Prospettico per L Ottimizzazione della Terapia delle confezioni HIV_HCV.Palermo 6 Maggio HIV Attualità in Tema di Clinica e Diagnostica per Immagini Roma Settembre 2006.(9 crediti) - HIV da Ieri In Poi Roma 6-7 Aprile 2006(9 crediti ) - 1 corso di formazione e aggiornamento per gli operatori impegnati nell assistenza ai pazienti HIV positivi nella Regione Siciliana.Triennio (legge 135/90) settembre-ottobre Corso di Diagnostica Parassitologia (Taormina 11Ottobre 2006)4 crediti -XXCongresso Nazionale AIDS e Sindromi correlate(roma 28,29,30 Novembre HIV attualità in tema di clinica e diagnostica per immagini (Catania 13-14/04/2007)(9 crediti) - I corso di aggiornamento interaziendale delle discipline mediche sessione oncologica(sr 12 /09/2006) (2 crediti) - I Corso di aggiornamento intraziendale delle discipline mediche Sessione di oncologia.siracusa 12 Settembre 2006 (2 crediti) - I Corso di aggiornamento intraziendale delle discipline mediche Sessione di Cardiologia.Siracusa 4 Settembre 2006 (2 crediti) - I Corso di aggiornamento intraziendale delle discipline mediche Sessione di Gastroenterologia.Siracusa 5 Settembre 2006 (2 crediti) -Nuove acqusizioni sulla terapia delle infezioni da HBV,HCV e HIV (Leonforte 16/2007)(5 crediti) -Seminario HBV 2007Le risposte aduna sfida clinica complessa(videoconferenza Milano,padova,Roma,Napoli, Bari,Palermo 11/06/07) - 6 Congrsso Nazionale SIMIT Infettivologia oggi : esperienze a confronto. Napoli Novembre 2007( 12 crediti) -6 CONGRESSO Nazionale SIMIT Epatite croniche,mono-infezioni e confezioni:scenari Clinici.Napoli 20 Novembre 2007(5 crediti) - -Il paziente HIV + : nuove strategie con ARV a lungo termine.palermo 22/6/07(5 crediti) -XXI Congresso Nazionale AIDS e Sindrome Correlate.Rimini Ottobre Giornata Siciliana di Approfondimento Infettivologico (Catania Maggio 2007) -HIV: Virus perverso e polimorfo Dicembre The HBV Seminar 2007:le risposte ad una sfida clinica complessa Palermo 11 Giugno 2007.(5 crediti) -ottimizzazione della HAART nella confezione HIV/HCV. (Fermo settembre 2008) -The Patient:Centre of Gravity Of the Therapy in HIV (Verona 7-8 Ottobre 2008) ) -Investigator s Meeting Progetto EPI. 17 Aprile 2007 Roma -3 investigators Meeting OPERA.Bologna marzo New issues in HIV infectio Febbraio 2008 Portofino -V Giornata di approfondimento Infettivologico.Catania 9 Maggio Giornate Infettivologiche.Modica Aprile Antiinfective Therapies:go beyond.milano 6-7 Giugno Focus sugli aspetti clinici dell infezione da HIV.Firenza Giugno Congresso Nazionale SIMIT. Bergamo Novembre 2008(15 crediti) - Lipoblitz:Sindrome lipodistrofica e rischio cardiovascolare in discussione Catania 3 Ottobre 2008 (7 crediti) -V congresso Nazionale SIMaST Siracusa 2-3 Ottobre SIDE by SIDE Esperienze nel trattamento dell hiv Catania il 3/11/09-8 Congresso Nazionale SIMIT Modena Novembre 2009(16 crediti) Pagina 6/9 - Curriculum vitae di

7 -7 Meeting AIDS 11 dicembre 2009 Catania -AGORA Coinfezione HIV-HCV (Rezzato marzo 2009) -ICAR Italian Conference on AIDS and Retroviruses) Milano Maggio AidStretto tra scilla e Cariddi parlando di HIV e non solo 5-6 giugno 2009 Messina -Fiirst in prima linea nel trattamento dell HIV (napoli Ottobre 2009) -Sistema di sorveglianza HIV ASOE Palermo 21 Gennaio Coinfezione HIV-HCV (Bologna 2-3 Febbraio Accesso al Test HIV e Modelli di intervento (ISS Roma 17/2/10) Crediti 4 -Prospect.HIV Highlights from Croi (Roma 26/2/10) 4 crediti - Italian Conference on AIDS and Retrovirus ICAR (Brescia Giugno 2010) -9 congresso Nazionale SIMIT Roma Novembre 2010( 21 crediti) -Implementazione del test genotipico per il tropismo (Acireale 16giugno Expert Panel Workshop Gli inibitori del CCR5 nel Management terapeutico dell HIV: tra ricerca e pratica clinica (Bari 2-3 Dicembre 2010) -6th Residential Course on Clinical Pharmacology of ARVs Torino Gennaio (11 crediti) -Sorveglianza Regione Sicilia HIV (Palermo 1Aprile 2011) -Key opinion Leader HELP DESK Progetto Educazionale in HIV (Catania 7 Aprile 201)3 crediti -Nuovi profili del sistema immunitario nell infezione da HIV: l Immunoricostituzione e l Infiammazione cronica (Modena Maggio 2011) -HI-IMMUNE.Aspetti immunologici nell infezione da HIV(Roma 7/9/11) 7.8 crediti -10 Congresso Nazionale della società di malattie Infettive e tropicali Sardegna La maddalena 5-8 ottobre th Residential Course on Clinical Pharmacology of ARVs Gennaio LDR Less Drugs Regimens PI/r Based (Multidisciplinary Expert Panel Italian Workshop) Roma marzo 2012 (13 crediti) - Convegno Nazionale Face Up To challenge ottimizzare il presente per una strategia long-term Roma 4 Maggio n la strategia di ottimizzazione della cart Roma 16 febbraio Mind Exchange advisory board Catania 25 maggio LDR semplificazione schematica per semplificare la terapia antiretrovirale 20 giugno 2012(7.3 crediti) -HIV e sequenziamento degli inibitori di proteasi: casi clinici e discussione con l esperto.catania 10 luglio (7.5 crediti) -Corso di ECO-COLOR DOPPLER per medici Infettivologi Bari Aprile HIVOLUTION scenari e prospettive in HIV (Roma ottobre 2012 ISS) -Semplificazione e problema metabolico:casi clinici e discussione con l esperto (Catania 8/10/12) 7.5 credit i-strength la forza dell evidenza (opinioni a confronto nei confronti di HIV) 11 Aprile 2013 (8.5 crediti) -Virology Forum (Roma 20/2/13) -terapie innovative delle Epatitti virali croniche (Firenze gennaio 2013 (12,5 crediti) -Convegno ICAR-Italian Conference on AIDS And Retrovirus Torino 14 maggio 2013 Crediti 3.5 eventon accreditamento 265 -Convegno ICAR-Italian Conference on AIDS And Retrovirus Torino 13 maggio 2013 Crediti 4.0 evento N accreditamento 265 -Convegno ICAR-Italian Conference on AIDS And Retrovirus Torino 12 maggio 2013 Crediti3.5 evento N accreditamento 265 -Convegno ICAR-Italian Conference on AIDS And Retrovirus Torino 12 maggio 2013 Credit 2.0 evento N accreditamento 265 -TURN THE FUTURE ON (Firenze giugno)2013 Attestati di partecipazione a congressi nella qualità di relatore: - Abacavir :Strategia di impiego clinico Taormina 14 Giugno AIDS :Il Vaso Di Pandora Nuove Strategie Assistenziali nell attuale contesto socio-economico Catania Ottobre Tavola Rotonda sulla Nutrizione Artificiale:Stato dell Arte Siracusa 11 Maggio Corso di Formazione Multidisciplinare in Nutrizione Artificiale Siracusa Giugno Investigators Meeting OPERA.(Roma Marzo 2007) - Backbone: dentro il successo Messina 4 Dicembre Giornata Aretusea sull AIDS.Siracusa 13 Settembre 2007 Infezione da HIV Dalla Nascita all adolescenza Gestione clinica e assistenza globale National Consensus Workshop 2008 Siracusa Maggio La Gestione del paziente HIV+in terapia antiretrovirale. Catania 10 Dicembre L infezione da HBV: una nuova era? 27 Settembre Workshop su trial alinici sull HIV Studio ACTG 5202 (10 Dicembre 2010 Catania) -Workshop Siculo-Calabro terapia dell infezione da HIV 3-4 Dicembre 2010 Giornate Infettivologiche (Modica Settembre ARcHIVI Attualità e ricerche in tama di HIV Implicazioni sul metabolismo osseo e funzione renale nei pazienti HIV Catania 18 Febbraio Semplificazione nei pazienti hiv: casi clinici e discussione con l esperto Catania 5 Aprile Semplificazione e tossicità metabolica : casi clinici e discussione con l esperto Palermo 26/9/11 - Questioni aperte in HIV Modica 29/6/11 -Questioni Aperte in HIV Ragusa 12/12/11. Ipertensione Polmonare :Stato dell arte Siracusa 3 marzo Linee guida e strategie terapeutiche in HIV Caltanissetta 8 maggio 2012(1 credito) -Less Drugs Regimen per un moderno approccio alla donna HIV-Positiva(Catania 15 Maggio 2012) Pagina 7/9 - Curriculum vitae di

8 -III congrsso Regionale SIMIT Enna Giugno 2012 (moderatore) -AIDS e DIACRONICITA Catania 23/11/12 -managemant clinico-terapeutico della sepsi e delle infezioni batteriche e fungine:approccio multidisciplinare. (Modica 15 dicembre 2012) - la settimana della salute e della prevenzione (Siracusa maggio 2013)(relatore -IV convegno Regionale SIMIT SICILIA 31maggio 1 giugno2013(moderatore) -5 meeting international NeuroHIV 3-5 Ottobre 2013 (Speaker) -Advisory Board in HIV (Caltanissetta 19 novembre 2013) Attestati di partecipazione in qualità di docente - 1 Corso di Formazione e aggiornamento per gli operatori impegnati nell assistenza ai pazienti HIV positivi nella Regione Siciliana Triennio D.A. Sanità n.3861 del23/7/04 -Corso Volontariato AVO.Siracusa 14 Dicembre VIII Corso volontariato A.V.U.L.S.S..Siracusa 29 Dicembre IX corso base di formazione del volontariato. - XVII corso base per il volontariato socio-sanitario SR 17/11/06 -HAART: QUO VADIS?Aggiornamento ed esperienze sui nuovi trattamenti dell HIV.Messina 16/settembre Expert Meeting : il Paziente Coinfetto Roma 30/11/11 (1 credito) -questioni aperte in HIV (29/6/11 Modica) -Corso regionale di formazione ed aggiornamento per gli operatori sanitari impegnatinell assistenza ai pazienti HIV positivi (catania 11/3/2011 Osp. Nesima 36 ore) 40 crediti -Expert meeting:la tossicità dei farmaci antiretrovirali nell infezione da virus HIV (Taormina 30 novembre 2011( N 1 Credito) - Paziente HIV + Nuovi profii : esperienze a confronto Acicastello Cannizzaro (Catania) 16/12/11 (3,8 Crediti) -Less Drugs Regimen per un moderno approccio alla donna HIV_POSITIVA Catania 15 Maggio 2012 (3,5 crediti) -Aggiornamenti in Infettivologia maggio 2013 (Cefpas caltanissetta,maggio 2013) --STAR Sostenibilità della spesa :strumenti di governo e appropriatezza Regionale a confront(palermo Novembre 2013) -AIDS e de Senectute Ottimizzazione della HAART nel Paziente Anziano (Catania 22 Novembre 2013) Attestati di partecipazione a convegni internazionali - 6th European Conference on Clinical Aspects and treatment of HIV-infection held in Hamburg/Germany Ottobre Attended the 7th European Conference on Clinical Aspects and treatment of HIV infection.lisbona Ottobre XIV International AIDS Conderence Barcellona (Spagna)7-12 Luglio nd IAS Conference on HIV Pathogenesis and treatment Parigi Luglio New Frontieres in HIV therapy Malta Ottobre th European AIDS conference/eacs Dublino(Irlanda)17-20 Novembre Supportino You Every Step Of The Way European Launch Meeting.Parigi Marzo th European AIDS conference/eacs. Madrid Ottobre Ninth International Congress On Drug Therapy In Hiv Infectio.Glasgow 9-13 Novembre understanding and overcoming the challenges of late presentation of HIV patients Glasgow 12 Novembre Reaching New Heigths in HIV Management. Glesgow 9 Novembre Educational activity entitled HAART:Escaping the red queen effect.glesgow 9 Novembre International Workshop Top Topics on HIV and related co.infectios from 16 th CROI Venezia 4-6 Marzo 2009( 8 crediti) -12 TH EUROPEAN AIDS CONFERENCE/EACS Colonia Novembre Never Too Late:Treating Late Presenters Right From the Start (Europiana educational programme, 12 ore 30 minuti (23/24 Aprile Malaga Spagna) -Prospect.hiv C.R.O.I th IAS Conference on HIV Pathogenesis,treatment and prevention Held in Rome,Italy, July th EUROPEAN AIDS CONFERENCE/EACS Belgrade, Serbia, October th EUROPEAN AIDS CONFERENCE/EACS Bruxelles ottobre Si fa presente altresì che solo la sottoscritta dal 1993 si occupa si occupa in prima persona dei malati di AIDS seguendoli in sia ambulatorio che in day hospital,dal 2000 viene riconosciuta responsabile dell attività ambulatoriale e del DH AIDS con delibera n.958del 2000,riconfermata responsabile del DH,del ambulatorio e dell assistenza domiciliare per malati di AIDS con la nota prot. n.9546/d.g. del 26/07/2006. Inoltre alla sottoscritta le viene conferito il 28/12/06 l incarico di responsabile della Struttura Semplice di Malati di AIDS con giusta delibera 1512 del 28/12/06 La sottoscritta è stata responsabile per la provincia di Siracusa dei seguenti eventi: Pagina 8/9 - Curriculum vitae di

9 - studio epidemiologico EPI sponsorizzato dalla GLAXO. Studio OPERA confezione HIV-HCV-HBV sponsorizzato dalla ROCHE -al progetto regionale Network per la genotipizzazione dei sottotipi del virus HIV sul nostro territorio È stata responsabile del convegno I GIORNATA ARETUSEA SULL AIDS svoltosi a Siracusa il 13 Settembre del 2007 in occasione dell apertura della CASA ALLOGGIO PER MALATI DI AIDS convenzionata con la ASP 8 il 10/10/13, della quale è responsabile per conto della ASP di Siracusa Responsabile scientifico del Convegno II GIORNATA ARETUSEA Infezione HIV/AIDS patologie correlate e virus Epatite HCVe HBV sriacusa 4-5 giugno E Stata organozzatrice e responsabile scientifico del convegno III GIORNATA ARETUSEA dal titolo Nuove sfide nella gestione del paziente con infezione da HIV/AIDS Siracusa 31 Maggio 1 giugno 2012 La sottoscritta, avendo notato un aumento dell infezione HIV e soprattutto la presenza di pazienti sieropositivi privi di nucleo familiare e contemporaneamente emarginate dalla nostra società, si è dedicata dal 2003 al 2007 ha collaborato con la Chiesa Siracusana rappresentata dal S.Eccellenza Mons. Giuseppe Costanzo, al progetto per la realizzazione di una casa alloggio per i suddetti pazienti. Pertanto L Arcivescovado ha messo a disposizione la casa con 12 posti letto dal nome Casa alloggio Madonna delle Lacrime che può accogliere 12 malati terminali affetti da AIDS e patologie correlate, privi di nucleo familiare situata al centro di Siracusa in mezzo al verde (Via L- Spagna 37)già aperta ed inaugurata il 29 Maggio 2008 e che ad oggi ospita otto pazienti. Il 5 Dicembre del 2007 la sottoscritta è stata nominata Donna dell anno dalla Consulta comunale femminile di Siracusa e premiata per l impegno nel sociale. La sottoscritta il 31 Gennaio 2008 fonda l associazione ONLUS A.M.A. Amici Malati AIDS,di cui la stessa è la Presidente, con la quale cerca di venire incontro ai bisogni dei pazienti affetti da infezione HIV in maniera complementare ai servizi offerti dalle strutture pubbliche.inoltre risulta presidente provinciale dell associazione Nazionale lotta all aids(anlaids) Dal 10 ottobre 2013 la sottoscritta è resp.le medico della casa alloggio Madonna delle Lacrime La sottoscritta ha partecipato a diverse riunioni presso osservatorio epidemiologico in qualità di esperta in HIV, per il PSN di prevenzione HIV/AIDS per la giornata mondiale AIDS,per la sorveglianza della Infezione HIV sul territorio della provincia di Siracusa (PNR HIV/AIDS). Il 12/03/14 alla sottoscritta Le viene conferito incarico di Coordinatore del Nucleo di Progettazione Aziendale del Piano attuativo aziendale Capitolo 15-Intervento 5-Ricerca ed Internazionalizzazione. Pagina 9/9 - Curriculum vitae di

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

LA PERSONA CON INFEZIONE DA HIV IN ITALIA

LA PERSONA CON INFEZIONE DA HIV IN ITALIA AIDS e sindromi correlate Presentazione al XXII Congresso Nazionale di POpolazione Sieropositiva ITaliana LA PERSONA CON INFEZIONE DA HIV IN ITALIA Abitudini e stili di vita del paziente immigrato Survey

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

Abitudini e stili di vita del paziente a rischio di scarsa aderenza

Abitudini e stili di vita del paziente a rischio di scarsa aderenza POpolazione Sieropositiva ITaliana Abitudini e stili di vita del paziente a rischio di scarsa aderenza Survey realizzata da In collaborazione con Con il supporto non condizionato di 2 METODOLOGIA Progetto

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

Abitudini e stili di vita della paziente donna giovane

Abitudini e stili di vita della paziente donna giovane POpolazione Sieropositiva ITaliana Abitudini e stili di vita della paziente donna giovane Survey realizzata da In collaborazione con Con il supporto non condizionato di 3 METODOLOGIA Progetto POSIT POpolazione

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

DOMANDE E RISPOSTE 1. Che cos è un vaccino? 2. Che cosa si intende con i termini immunità, risposta immune e risposta immunitaria?

DOMANDE E RISPOSTE 1. Che cos è un vaccino? 2. Che cosa si intende con i termini immunità, risposta immune e risposta immunitaria? DOMANDE E RISPOSTE 1. Che cos è un vaccino? Un vaccino è un prodotto la cui somministrazione è in grado di indurre una risposta immunitaria specifica contro un determinato microrganismo (virus, batterio

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva.

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Mario Saia CIO: Normativa Italiana Circolare Ministeriale 52/1985 Lotta contro

Dettagli

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO Generalità (per informazioni specifiche sui singoli corsi (date, sedi,) consultare il sito del provider

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MONTU DOMENICO Data di nascita 26-03-1956 Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale DIRETTORE SISP AMBITO FOSSANO-SALUZZO SAVIGLIANO Numero telefonico ufficio

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno.

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno. C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARILENA MORANO Data di nascita 04-07-1956 Qualifica Direzione Sanitaria Amministrazione ASP COSENZA Incarico attuale DIRETTORE SANITARIO OSPEDALE

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

LEGGE 15 Marzo 2010 n. 38: DISPOSIZIONI PER GARANTIRE L ACCESSO ALLE CURE PALLIATIVE E ALLA TERAPIA DEL DOLORE

LEGGE 15 Marzo 2010 n. 38: DISPOSIZIONI PER GARANTIRE L ACCESSO ALLE CURE PALLIATIVE E ALLA TERAPIA DEL DOLORE LEGGE 15 Marzo 2010 n. 38: DISPOSIZIONI PER GARANTIRE L ACCESSO ALLE CURE PALLIATIVE E ALLA TERAPIA DEL DOLORE SOMMARIO pag.4 Sintesi della normativa pag.6 LEGGE 15 Marzo 2010 n. 38: disposizioni per

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15 Si terrà il 29 e 30 giugno 2015, presso la Sala Magna di Palazzo Chiaramonte Steri, il convegno dal titolo La Rete diabetologica pediatrica in Sicilia. Novità Organizzative e assistenziali: le nuove lineee

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Indirizzo(i) LO CONTE Maurizio Viale Tigli, 20, I, 83031, Ariano Irpino - (AV) Telefono(i) +390825871118 / +390825824605 Mobile +39335415735

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno

La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno Metodo epidemiologici per la clinica _efficacia / 1 La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno La buona ricerca clinica Non è etico ciò che non è rilevante scientificamente Non è

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass I Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Rouame Abdelaziz Indirizzo(i) 7, via S. Andrea, 48022, Lugo di Romagna, Italia Telefono(i) 051 6597766/ 0545 24698 Mobile: 3282119380

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI. Seduta del 20 dicembre 2001

CONFERENZA STATO-REGIONI. Seduta del 20 dicembre 2001 (rep.atti n. 1358 del 20 dicembre 2001) CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 20 dicembre 2001 OGGETTO: Accordo tra il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano, sugli

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Ble Consulting srl id. 363 BISFOSFONATI E VITAMINA D: RAZIONALI D'USO - 119072 Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Dr. Gandolini Giorgio Medici chirurghi 8,8 crediti

Dettagli

Il sistema di classificazione per profili finalizzati all appropriatezza delle Cure Domiciliari

Il sistema di classificazione per profili finalizzati all appropriatezza delle Cure Domiciliari LA PROGRAMMAZIONE REGIONALE IN TEMA DI CURE DOMICILIARI E ANALISI DEL DECRETO COMMISSARIALE N. 1/2013 Il sistema di classificazione per profili finalizzati all appropriatezza delle Cure Domiciliari Annalisa

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30 TRATTAMENTI 1 Accesso e custodia C/C DH 2 Accesso e custodia dati pazienti informatizzati 3 Accesso e custodia faldoni cartacei referti 4 Agenda prenotazione esami interni 5 Agenda prenotazione visite

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PROVIDER REGIONALE ECM N.41 PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PROVIDER REGIONALE ECM N.41 PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE TITOLO DEL CORSO NUMERO PARTECIPANTI DESTINATARI (qualifica) Tutela della privacy. Open data e tutela dei dati sanitari 20 Tutti i professionisti della salute ARTICOLAZIONE

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE TIPOLOGIA C " art. 3 c. 6 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO

Dettagli

PROGRAMMAZIONE. Anno Scolastico 2009-10 IGIENE ED EDUCAZIONE SANITARIA

PROGRAMMAZIONE. Anno Scolastico 2009-10 IGIENE ED EDUCAZIONE SANITARIA PROGRAMMAZIONE Anno Scolastico 2009-10 IGIENE ED EDUCAZIONE SANITARIA Classe: 4^ LTS/A - SALUTE Insegnante: Claudio Furioso Ore preventivo: 132 SCANSIONE MODULI N TITOLO MODULO set ott nov dic gen feb

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

Un anno di Open AIFA

Un anno di Open AIFA Il dialogo con i pazienti. Bilancio dell Agenzia Un anno di Open AIFA Un anno di Open AIFA. 85 colloqui, 250 persone incontrate, oltre un centinaio tra documenti e dossier presentati e consultati in undici

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

INFLUENZA. Che cos è

INFLUENZA. Che cos è INFLUENZA Che cos è L influenza è una malattia infettiva provocata da virus del genere Othomixovirus che colpiscono le vie aeree come naso, gola e polmoni. I soggetti colpiti nel nostro Paese vanno dai

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

BANCA BIOLOGICA ISS: proposta di utilizzo per le stime di prevalenza. Istituto Superiore di Sanità

BANCA BIOLOGICA ISS: proposta di utilizzo per le stime di prevalenza. Istituto Superiore di Sanità BANCA BIOLOGICA ISS: proposta di utilizzo per le stime di prevalenza Simona Giampaoli, Anna Rita Ciccaglione Istituto Superiore di Sanità Prevalenza e carico dell infezione cronica da virus dell epatite

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010 Art. 1 Ambito di applicazione L Università, in applicazione del D.M. 242/98 ed ai

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome/i nome/i Castelli Flavio Email flavio.castelli@gmail.com Sito web personale http://www.flavio.castelli.name Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

Guida per chi inizia la terapia contro l HIV

Guida per chi inizia la terapia contro l HIV Guida per chi inizia la terapia contro l HIV INDICE Introduzione Informazioni generali sulla terapia L aderenza Le resistenze Terapia di prima linea Il rapporto con il medico Raccomandazioni finali Questa

Dettagli

STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI STP PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE IN STRUTTURE PRIVATE ACCREDITATE PROCEDURA OPERATIVA. Aggiornamento dicembre 2013

STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI STP PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE IN STRUTTURE PRIVATE ACCREDITATE PROCEDURA OPERATIVA. Aggiornamento dicembre 2013 STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI STP PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE IN STRUTTURE PRIVATE ACCREDITATE PROCEDURA OPERATIVA Aggiornamento dicembre 2013 1 ASPETTI DI SISTEMA 2 PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

GLI INDICATORI COME STRUMENTO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA ASSISTENZIALE

GLI INDICATORI COME STRUMENTO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA ASSISTENZIALE GLI INDICATORI COME STRUMENTO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA ASSISTENZIALE D r. C a r l o D e s c o v i c h U.O.C. Governo Clinico Staff Direzione Aziendale AUSL Bologna Bologna 26 Maggio 2010 INDICATORE

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo La dieta, il microbiota intestinale e la salute digestiva sono intrecciati fra loro. Questi legami e il potenziale benefico dei probiotici

Dettagli

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE SI PARTE DALLA VITAMINA D Relatore dr Donata Soppelsa Medico di medicina generale Associato alla Società Italiana di Nutriceutica Quali domande? E sufficiente l integrazione

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Sergio dal Maso Viale C.Colombo, 165 Foggia Telefono 328/2775122 Fax 0881/720007 E-mail Nazionalità

Dettagli

Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali

Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali Convegno PREVENZIONE E SALUTE UN BINOMIO INSCINDIBILE SANIT Roma, 25 giugno 2009 Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali I Ciaramella SISP - ASL RM B In collaborazione con D D

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo Malattia Renale Cronica Stadiazione Stadio Descrizione VFG (ml/min/1.73

Dettagli

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI PREMESSO CHE Nel 2001 è stata adottata in Italia la prima Carta dei diritti dei bambini in ospedale. Tale Carta era già ispirata alle norme

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA INFORMAZIONI PERSONALI Nome GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA OSPEDALIERA VALTELLINA E VALCHIAVENNA

Dettagli

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia Pag. 1 di 6 Rev Data Redatto e elaborato Approvato Firma 0 04/03/2011 Coord.Infermieristico M.Renovi Dirigente Medico Resp. Dr. A. Stefanelli Direttore U.O.C. Medicina Generale Dott.ssa P. Lambelet Direttore

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli