F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI"

Transcript

1 F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARTINES GIOVANNI Indirizzo 15, VIALE CAMPANIA PALERMO ITALIA Telefono ; P.IVA C.F. MRTGNN65D16G273A Nazionalità na Luogo e data di nascita PALERMO, 16 APRILE 1965 PRINCIPALI ESPERIENZE LAVORATIVE Date (da a) Novembre 2012 Settembre 2013 Nome e indirizzo del datore di Ernst & Young Financial-Business Advisors S.p.A Tipo di azienda o settore Società internazionale di servizi di revisione, fiscalità, transaction e advisory. Principali mansioni e responsabilità Committente: Regione Siciliana Assessorato alla Presidenza Dipartimento Programmazione - PO FESR Sicilia Responsabile della Linea di servizio 3 per il supporto all implementazione e al funzionamento del Sistema Informativo per la gestione e il monitoraggio del PO, compresi i meccanismi per la gestione delle dichiarazioni di spesa, il trattamento delle irregolarità e dei recuperi. L attività svolta ha riguardato principalmente: - gli adempimenti connessi alle scadenze bimestrali di monitoraggio del PO; - la gestione e la supervisione degli output elaborati e dei servizi erogati attraverso l help-desk del Sistema di monitoraggio Caronte; - la produzione di pareri specifici sulle problematiche insorte nel caricamento dati dai profili di competenza previsti nel work-flow del Sistema Caronte (dal beneficiario fino ai dati inseriti dalle Unità di Monitoraggio e Controllo dei Dipartimenti coinvolti nell attuazione del PO); - il supporto alla corretta attribuzione delle risorse da assegnare alle articolazioni del PO da implementare quale quadro finanziario del PO nel Sistema Caronte; - l elaborazione di report bimestrali di monitoraggio sullo stato di attuazione complessivo e di dettaglio del PO; - le elaborazione di report specifici delle informazioni presenti sul Sistema Caronte finalizzate al supporto alla governance del PO; - il monitoraggio strategico delle procedure finalizzato alle successive fasi di riprogrammazione del PO ed alle attività svolte, nell ambito della cooperazione rafforzata, dalla Task-Force ministeriale; - l elaborazione dei dati di monitoraggio e certificazione per i Comitati di Sorveglianza; - la produzione di specifiche elaborazioni inerenti le Risorse liberate del POR Sicilia ; - l elaborazione della relazione semestrale relativa allo stato di attuazione dell utilizzo le Risorse liberate del POR Sicilia ; - il supporto nelle ricognizioni effettuate dall UVER sulle Risorse liberate del POR Sicilia ; - il supporto nella rilevazione dei progetti cosidetti Retrospettivi potenzialmente imputabili al PO FESR Sicilia ; - il supporto nelle ricognizioni effettuate dall UVER sui progetti cosiddetti Incagliati cioè che presentavano potenziali problemi di attuazione. Pagina 1 - Curriculum vitae di

2 Date (da a) Ottobre 2010 Ottobre 2012 Tipo di azienda o settore Società di servizi specializzata in studi di Fattibilità per l economia e la riqualificazione dell Ambiente e Assistenza Tecnica agli operatori pubblici e privati Principali mansioni e responsabilità Committente: Regione Siciliana Assessorato alla Presidenza Dipartimento Programmazione - PO FESR Sicilia Responsabile della Linea di servizio 3 per il supporto all implementazione e al funzionamento del Sistema Informativo per la gestione e il monitoraggio del PO, compresi i meccanismi per la gestione delle dichiarazioni di spesa, il trattamento delle irregolarità e dei recuperi. L attività svolta ha riguardato principalmente: - gli adempimenti connessi alle scadenze bimestrali di monitoraggio del PO; - la gestione e la supervisione degli output elaborati e dei servizi erogati attraverso l help-desk del Sistema di monitoraggio Caronte; - la produzione di pareri specifici sulle problematiche insorte nel caricamento dati dai profili di competenza previsti nel work-flow del Sistema Caronte (dal beneficiario fino ai dati inseriti dalle Unità di Monitoraggio e Controllo dei Dipartimenti coinvolti nell attuazione del PO); - il supporto alla corretta attribuzione delle risorse da assegnare alle articolazioni del PO da implementare quale quadro finanziario del PO nel Sistema Caronte; - l elaborazione di report bimestrali di monitoraggio sullo stato di attuazione complessivo e di dettaglio del PO; - le elaborazione di report specifici delle informazioni presenti sul Sistema Caronte finalizzate al supporto alla governance del PO; - il monitoraggio strategico delle procedure finalizzato alle successive fasi di riprogrammazione del PO ed alle attività svolte, nell ambito della cooperazione rafforzata, dalla Task-Force ministeriale; - l elaborazione dei dati di monitoraggio e certificazione per i Comitati di Sorveglianza; - la produzione di specifiche elaborazioni inerenti le Risorse liberate del POR Sicilia ; - l elaborazione della relazione semestrale relativa allo stato di attuazione dell utilizzo le Risorse liberate del POR Sicilia ; - il supporto nelle ricognizioni effettuate dall UVER sulle Risorse liberate del POR Sicilia ; - il supporto nella rilevazione dei progetti cosidetti Retrospettivi potenzialmente imputabili al PO FESR Sicilia ; - il supporto nelle ricognizioni effettuate dall UVER sui progetti cosiddetti Incagliati cioè che presentavano potenziali problemi di attuazione. Date (da a) Marzo 2010 Ottobre 2010 Nome e indirizzo del datore di Sviluppo Sicilia S.p.A Piazza Ignazio Florio, Palermo Tipo di azienda o settore Società interamente partecipata dalla Regione Siciliana che opera per lo sviluppo economico, per la promozione e la creazione di impresa, per l attrazione degli investimenti e per il supporto alla Pubblica Amministrazione Principali mansioni e responsabilità Committente: Regione Siciliana Programma Leader+ Sicilia Assistenza tecnica per le attività connesse alla chiusura e alla rendicontazione del Programma Date (da a) Marzo 2010 Ottobre 2010 Tipo di azienda o settore Società di servizi specializzata in studi di Fattibilità per l economia e la riqualificazione dell Ambiente e Assistenza Tecnica agli operatori pubblici e privati Principali mansioni e responsabilità Committente: Regione Siciliana Assessorato delle Risorse Agricole e Alimentari - POR Sicilia Assistenza tecnica per le attività connesse alla chiusura del Programma Operativo in riferimento alle Misure FEOGA 4.06, 4.07, 4.08, 4.09, 4.11, 4.13, e Pagina 2 - Curriculum vitae di

3 Date (da a) Nome e indirizzo del datore di Regione Siciliana Assessorato dell Agricoltura e delle Foreste - Dipartimento Interventi Infrastrutturali Servizio IX Tipo di azienda o settore Pubblica Amministrazione Principali mansioni e responsabilità Regione Siciliana PSR Sicilia Misura 341 Incarico per attività di animazione territoriale e di raccordo tecnico-operativo tra i servizi coinvolti nell attuazione dell Asse 3 e 4 del PSR Sicilia Date (da a) Tipo di azienda o settore Società di servizi specializzata in studi di Fattibilità per l economia e la riqualificazione dell Ambiente e Assistenza Tecnica agli operatori pubblici e privati Principali mansioni e responsabilità Regione Siciliana - Programma Leader+ Sicilia FEOGA - Committente: Assessorato dell Agricoltura e delle Foreste della Regione Siciliana - Consulenza per le attività di Assistenza tecnica e Monitoraggio nei seguenti ambiti: - supporto per le attività connesse alla riprogrammazione, attuazione, gestione e sorveglianza del Programma per tutto il periodo di durata dello stesso, compreso il supporto al coordinamento delle attività tra l Autorità di Gestione ed altri organi comunitari, nazionali e regionali; - assistenza alla sorveglianza finanziaria e procedurale sull attuazione dei Piani di Sviluppo Locale in relazione ai rispettivi cronogrammi di attuazione, compresa l analisi di eventuali scostamenti nell attuazione dei piani, dei progetti e in relazione al meccanismo di disimpegno automatico della spesa; - supporto per un efficace raccordo operativo tra l Autorità di Gestione e l Ufficio di attuazione con i GAL per l implementazione e la gestione delle attività previste dal Programma; - azione di supporto specialistico all UFAMC ed all Ufficio di attuazione, per le attività di controllo sulla regolarità delle operazioni finanziate, sia per le azioni svolte direttamente dai GAL, sia per quelle attivate da soggetti pubblici e privati, singoli o associati, esterni al GAL, con particolare riferimento a quanto previsto dai punti 4.4. e 4.7. del Complemento di Programmazione; - predisposizione di apposite check-list, in raccordo con UFAMC ed Ufficio di attuazione, al fine dell espletamento dei controlli previsti, con particolare riferimento a: definizione dei criteri di selezione, procedure di emanazione dei bandi di selezione, istruttoria e selezione dei beneficiari, attuazione degli interventi, giustificativi di spesa, collaudo, documentazione contabile e fiscale, consulenza del, previdenziale, etc; - supporto alla predisposizione di circolari, pareri e/o consulenze tecniche su specifiche materie;supporto alla certificazione della spesa nonché alla presentazione della domanda di pagamento e delle previsioni di spesa secondo le regole e le procedure stabilite in materia di eleggibilità degli interventi e le tipologie di spesa ammissibile; - realizzazione, rilevazione ed analisi specifiche su tematiche settoriali e/o pluridisciplinari sulla base di indicazioni dell Amministrazione regionale, per individuare cause di ritardi ed ostacoli nella realizzazione di azioni, misure o progetti relativi al Programma e CdP Leader+; - redazione di schede tecniche di performance delle misure del CdP Leader+; - redazione di schede tecniche di previsione di avanzamento delle spese a livello di operazione, misura e di PSL; - supporto nelle fasi di eventuali richieste di variazione dei PSL approvati; - supporto nel processo di rimodulazione delle risorse: - supporto alle attività connesse alle sedute del Comitato di Sorveglianza nella fase preparatoria, di gestione e conclusione dei lavori; - supporto nell attività di selezione ed organizzazione delle informazioni per la realizzazione delle azioni di informazione e pubblicità ai sensi del Reg. 1159/2000; - supporto alla Autorità di Gestione per il trasferimento e l elaborazione delle informazioni tratte dal monitoraggio del Programma; Pagina 3 - Curriculum vitae di

4 Principali mansioni e responsabilità (segue) - supporto alla registrazione delle informazioni relative all attuazione al livello previsto dall art. 36 del Reg.(CE) 1260/99; - supporto all acquisizione di dati finanziari, procedurali e fisici; - monitoraggio, nel rispetto delle procedure, delle tipologie di dati da implementare; - Il monitoraggio continuo dei Piani di Sviluppo Locale (PSL) e del Programma nel suo complesso, - verifica degli indicatori di realizzazione, di risultato e di impatto, contenuti nelle singole schede di Misura per ogni intervento recato dai PSL; - stesura report finanziari, fisici e procedurali; - supporto nel fornire al valutatore indipendente una base informativa adeguata per la valutazione periodica dei livelli di raggiungimento degli obiettivi globali, specifici ed operativi sia al fine di consentire la valutazione del Programma; - supporto nell elaborazione dei controlli incrociati ; - supporto nella predisposizione dei documenti di chiusura del Programma in termini di : o raccolta ed analisi dei dati inerenti le attività di controllo sulla spesa certificata dai GAL; o raccordo operativo con l Ufficio speciale per i controlli di II livello in relazione alle criticità emerse in fase di controllo; o supporto nella certificazione e dichiarazione delle spese finali, comprendente la domanda di pagamento finale, redatta secondo il modello dell allegato II del regolamento (CE) n. 438/2001; o supporto nella definizione dell appendice sui recuperi di cui all allegato II del regolamento (CE) n. 438/2001; o supporto nella stesura del rapporto finale secondo gli elementi descritti all articolo 37, paragrafo 2, del regolamento (CE) n. 1260/1999 e secondo gli elementi minimi dell allegato 1 alle Decisione della Commissione COM(2006)3424. Date (da a) 2008 Nome e indirizzo del datore di via degli Orti, Palermo Tipo di azienda o settore Formazione e progetti integrati Principali mansioni e responsabilità Regione Siciliana - POR Sicilia FSE - Committente: Assessorato Lavoro, Previdenza sociale, Formazione professionale, Emigrazione, Immigrazione della Regione Siciliana - Asse III Misura 3.20a Internazionalizzazione dell economia siciliana - Progetto "Isole e insularità del parco mediterraneo" - Coordinatore dell'attività formativa Date (da a) 2008 Nome e indirizzo del datore di via degli Orti 4, Palermo Tipo di azienda o settore Formazione e progetti integrati Principali mansioni e responsabilità Regione Siciliana - PROF Committente: Assessorato Lavoro, Previdenza sociale, Formazione professionale, Emigrazione, Immigrazione della Regione Siciliana - Progetto "Supporto allo Sviluppo delle Competenze del Sistema Agroalimentare - Corso per "Esperta/o in sistemi di controllo e verifica della qualità - Corso per " Diffusione della cultura di impresa nel settore agroalimentare"- Docente Date (da a) 2007 Nome e indirizzo del datore di via F. Lo Jacono, Palermo Tipo di azienda o settore Formazione e progetti integrati Principali mansioni e responsabilità Regione Siciliana - POR Sicilia FSE - Committente: Assessorato Lavoro, Previdenza sociale, Formazione professionale, Emigrazione, Immigrazione della Regione Siciliana - Asse III misura 3.12 Progetto Spazio Donna Presidente del Comitato Direttivo di progetto e docente della attività formativa. Pagina 4 - Curriculum vitae di

5 Date (da a) 2007 Nome e indirizzo del datore di CIFDA Sicilia Sardegna via Beato Bernardo, Catania Tipo di azienda o settore Formazione personale della pubblica amministrazione Principali mansioni e responsabilità Docente del Corso Azioni di accompagnamento al Leader+ Sicilia Attività formativa rivolta ai funzionari della Regione Siciliana Date (da a) Nome e indirizzo del datore di Pragma s.r.l. P.zza F. Crispi angolo via Cairoli Noto (SR) Tipo di azienda o settore Società di servizi per lo sviluppo locale, formazione e servizi informatici Principali mansioni e responsabilità Regione Sicilia - Committente: Assessorato Lavoro, Previdenza sociale, Formazione professionale, Emigrazione, Immigrazione della Regione Siciliana Dipartimento Formazione Professionale - Progetto IN.FO.TEC: Innovazione, Formazione, Tecnologia e Comunicazione" (approvato con D.D.G. n.155 del 31/08/2005 della Regione Siciliana) - Consulente tecnico Date (da a) Tipo di azienda o settore Società di servizi specializzata in studi di Fattibilità per l economia e la riqualificazione dell Ambiente e Assistenza Tecnica agli operatori pubblici e privati Principali mansioni e responsabilità Committente: Anas S.p.A. - Direzione Regionale ANAS per la Sicilia - Elaborazione delle schede grandi progetti della SS 117 A19 A29 e A29 dir Componente del gruppo di Date (da a) 2005 Nome e indirizzo del datore di Consorzio ASI di Caltanissetta Via Peralta - Zona Industriale Caltanissetta Tipo di azienda o settore Consorzio di gestione delle aree industriali di Caltanissetta Principali mansioni e responsabilità Docenza sui temi dell e-government nell ambito del progetto di Assistenza tecnica e supporto agli uffici per l attivazione di un centro servizi per le PMI. Date (da a) Tipo di azienda o settore Società di servizi specializzata in studi di Fattibilità per l economia e la riqualificazione dell Ambiente e Assistenza Tecnica agli operatori pubblici e privati Principali mansioni e responsabilità Regione Sardegna - POR-CdP Servizio di Assistenza Tecnica per l accompagnamento alla definizione dei PIT selezione Committente: Centro Regionale della Programmazione della Regione Autonoma della Sardegna Consulenza Componente dello staff di project management: affiancamento e supporto al coordinamento del progetto nello svolgimento delle diversificate attività di assistenza tecnica nonché esercizio di funzioni di collegamento, organizzazione e produzione necessarie al monitoraggio complessivo degli interventi operati dall intero gruppo di. L affiancamento del coordinamento del progetto ha inoltre comportato una serie di interventi di tipo pianificatorio/programmatorio che si sono articolati nel: - supporto in back-office a tutte le attività di coordinamento operate; - supporto alla predisposizione del Piano di sia nella stesura iniziale che nelle successive revisioni operate; - supporto alla raccolta, sistematizzazione ed integrazione dei contenuti delle periodiche relazioni sullo stato di avanzamento delle attività; Pagina 5 - Curriculum vitae di

6 Pagina 6 - Curriculum vitae di - supporto alla predisposizione documentale ed analisi preparatoria per le riunioni tenute dal coordinamento presso il CRP nonché alla successiva elaborazione dei risultati; - la predisposizione del modello di rendicontazione avvenuta attraverso un processo condiviso con gli altri componenti del gruppo di ; - la presentazione e la periodica somministrazione ad ognuno dei componenti del gruppo di di tale modello; - la raccolta periodica dei dati definiti con cadenza settimanale da ognuno dei componenti del gruppo di ; - elaborazione dei dati di rendicontazione finalizzata all aggregazione degli stessi a livelli superiori; - analisi di coerenza dei dati raccolti con quanto previsto nei moduli dell offerta tecnica; - produzione dei rapporti di rendicontazione relativi ai sette bimestri di attività. Date (da a) Nome e indirizzo del datore di ATS - Ecosfera S.p.A. viale Castrense, ROMA; Solco S.r.l. viale Castrense, ROMA Tipo di azienda o settore Ecosfera S.p.A. -Società di servizi specializzata in studi di Fattibilità per l economia e la riqualificazione dell Ambiente e Assistenza Tecnica agli operatori pubblici e privati Solco s.r.l. - Società che realizza progetti per la organizzazione del e la formazione aziendale Principali mansioni e responsabilità Regione Siciliana - POR Sicilia FSE - Mis Committente: Assessorato Lavoro, Previdenza Sociale, Formazione professionale, Emigrazione, Immigrazione della Regione Siciliana Progetto Il sistema di Accreditamento in Sicilia: una risorsa per il futuro Consulente accompagnatore di front-office e docente in attività formativa. Date (da a) Nome e indirizzo del datore di ATI - Ecosfera S.p.A. viale Castrense, ROMA; Solco S.r.l. viale Castrense, ROMA Tipo di azienda o settore Ecosfera S.p.A. -Società di servizi specializzata in studi di Fattibilità per l economia e la riqualificazione dell Ambiente e Assistenza Tecnica agli operatori pubblici e privati Solco s.r.l. - Società che realizza progetti per la organizzazione del e la formazione aziendale Principali mansioni e responsabilità Regione Siciliana - POR Sicilia FSE Misura Committente: Assessorato Lavoro, Previdenza sociale,formazione professionale, Emigrazione, Immigrazione della Regione Siciliana - Progetto Virtual Window Sportello virtuale - Coordinatore del progetto per la creazione di uno sportello multifunzionale. Date (da a) 2001 Tipo di azienda o settore Ecosfera S.p.A. -Società di servizi specializzata in studi di Fattibilità per l economia e la riqualificazione dell Ambiente e Assistenza Tecnica agli operatori pubblici e privati Principali mansioni e responsabilità Committente: Comune di Palermo - Consulenza svolta nell ambito dello Studio di fattibilità per il Parco del Fiume Oreto. Date (da a) Tipo di azienda o settore Ecosfera S.p.A. -Società di servizi specializzata in studi di Fattibilità per l economia e la riqualificazione dell Ambiente e Assistenza Tecnica agli operatori pubblici e privati Principali mansioni e responsabilità Regione Siciliana Programma di Iniziativa Comunitaria Leader II 1994/1999- Committente: Assessorato Agricoltura e Foreste della Regione Siciliana - Consulenza svolta nel servizio di Monitoraggio e Assistenza Tecnica nei seguenti ambiti:

7 Pagina 7 - Curriculum vitae di - supporto per le attività connesse alla riprogrammazione, attuazione, gestione e sorveglianza del Programma; - definizione batterie di indicatori; - monitoraggio continuo dei Piani di Azione Locale e del Programma; - definizione di strumenti adatti a garantire il flusso continuo dei dati provenienti dai GAL/OC verso l Amministrazione regionale, il Comitato di Sorveglianza, il MiPA e la rete Leader nazionale; - assistenza nello svolgimento delle funzioni di controllo, di accertamento di regolare esecuzione e di certificazione della spesa; - assistenza alla sorveglianza finanziaria e procedurale sull attuazione dei Piani di Azione Locale in relazione ai rispettivi cronogrammi di attuazione; - stesura dei rapporti di monitoraggio finanziari, fisici e procedurali; - definizione delle piste di controllo. Date (da a) Nome e indirizzo del datore di Comune di Palermo Assessorato Attività Sociali via Maqueda Palermo Tipo di azienda o settore Pubblica amministrazione Tipo di impiego Tutor di attività formativa Principali mansioni e responsabilità Tutor per n.471 ore delle tre annualità dei corsi del Progetto Formativo Solarium esperienza di affascinazione al di giovani marginali. Date (da a) Nome e indirizzo del datore di Comune di Palermo Assessorato Attività Sociali, via Maqueda Palermo Tipo di azienda o settore Pubblica amministrazione Principali mansioni e responsabilità Tutor agli aspetti ecologici, con compiti di formazione, nell ambito del progetto Solarium, esperienza di affascinazione al di giovani marginali. Date (da a) 1996 Nome e indirizzo del datore di Comune di Cinisi (PA) Tipo di azienda o settore Pubblica amministrazione Principali mansioni e responsabilità Consulente geologo del professionista incaricato Ing. Giovanni Evola dello studio geologicotecnico per la realizzazione della rete fognaria del comune di Cinisi (PA) Date (da a) 1996 Nome e indirizzo del datore di Enaip Piazza Alcide De Gasperi Palermo Tipo di azienda o settore Ente formativo Tipo di impiego Docente Principali mansioni e responsabilità Docente per n.88 ore nel corso Tecnico specializzato servizio antincendio Date (da a) 1996 Nome e indirizzo del datore di CESAT Centro Studi Ambiente e Territorio Via Dante Palermo Tipo di azienda o settore Ente formativo Tipo di impiego Docente Principali mansioni e responsabilità Docente per n.120 ore nel corso Esperto nella progettazione ed il restauro del verde Date (da a) 1995 Nome e indirizzo del datore di CESAT Centro Studi Ambiente e Territorio Via Dante Palermo Tipo di azienda o settore Ente formativo

8 Tipo di impiego Principali mansioni e responsabilità Docente Docente per n. 100 ore nel corso Tecnico di Sistemi Informativi Territoriali Date (da a) 1992 Nome e indirizzo del datore di CESAT Centro Studi Ambiente e Territorio Via A. Narbone Palermo Tipo di azienda o settore Ente formativo Tipo di impiego Docente Principali mansioni e responsabilità Docente per n.40 ore nel corso Operatore Territoriale per la Protezione Civile Date (da a) Nome e indirizzo del datore di Provincia di Trapani Tipo di azienda o settore Pubblica Amministrazione Principali mansioni e responsabilità Consulente Geologo esperto di geologia applicata, idrogeologia, telerilevamento e Sistemi Informativi Territoriali nell ambito del Progetto integrato territoriale - Ricerche per gli approvvigionamenti idrici: potenziamento e protezione delle riserve, razionalizzazione degli stoccaggi e degli utilizzi in relazione alle esigenze differenziate del bacino di utenza del territorio Provinciale di Trapani Date (da a) 1991 Nome e indirizzo del datore di CESAT Centro Studi Ambiente e Territorio Via A. Narbone Palermo Tipo di azienda o settore Ente formativo Tipo di impiego Docente Principali mansioni e responsabilità Docente per per n.54 ore nel corso Tecnico di Sistemi Informativi Territoriali ISTRUZIONE E FORMAZIONE Date (da a) 1989 Nome e tipo di istituto di istruzione Forsud Napoli o formazione Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio Corso di Informatica Utilizzo di Sistemi Esperti - Sistemi Esperti, Intelligenza Artificiale, Linguaggi di Programmazione Lisp e Prolog Qualifica conseguita Esperto in Sistemi Esperti, Intelligenza Artificiale, Linguaggi di Programmazione Lisp e Prolog Date (da a) 1989 Nome e tipo di istituto di istruzione Formez Napoli o formazione Principali materie / abilità II Corso di Geognostica per rilevatori di assetto ambientale e sulle tecniche di Telerilevamento professionali oggetto dello studio - Aerofotogrammetria, Fotointerpretazione, Telerilevamento da Satellite, Cartografia Numerica e Sistemi Informativi Territoriali Qualifica conseguita Esperto in Aerofotogrammetria, Fotointerpretazione, Telerilevamento da Satellite e S.I.T. Date (da a) Nome e tipo di istituto di istruzione Università di Palermo o formazione Principali materie / abilità Geologia professionali oggetto dello studio Qualifica conseguita Abilitazione all esercizio della professione di Geologo ed Iscrizione all Ordine professionale nazionale e regionale Pagina 8 - Curriculum vitae di

9 Date (da a) Nome e tipo di istituto di istruzione Università di Palermo Facoltà di Scienze Corso di laurea in Scienze Geologiche o formazione Principali materie / abilità Geologia professionali oggetto dello studio Qualifica conseguita Laurea in Scienze Geologiche Titolo della tesi di Laurea e votazione Tesi di geomorfologia dal titolo Geomorfologia di Monte Pellegrino (PA) - votazione di laurea 110/110 e lode CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI PRIMA LINGUA ALTRA LINGUA Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale CAPACITÀ E COMPETENZE RELAZIONALI CAPACITÀ E COMPETENZE ORGANIZZATIVE no Inglese Buona Buona Buona Tra i 10 e i 20 anni ho praticato uno sport di squadra (basket) partecipando a diversi campionati giovanili. Nel primo periodo della carriera lavorativa ho fatto parte di un associazione di professionisti denominata Studio Tecnico Associato Laboratorio di geologia dove ho iniziato a sperimentare il di gruppo con altri tre consulenti di uguale formazione e coordinando alcuni collaboratori. Ho sviluppato capacità e competenze relazionali anche attraverso l attività svolta in oltre 400 ore di docenza in corsi formazione ed attraverso l attività di tutoraggio ed affiancamento operata nell ambito del progetto, a forte componente sociale, denominato Solarium nel quale ho avuto anche la possibilità di lavorare a stretto contatto con un team di tutor con competenze diverse rispetto le mie (psicologi, sociologi e architetti). Le attività di assistenza tecnica svolte per le pubbliche amministrazioni mi hanno permesso di sviluppare, con risultati soddisfacenti, ulteriori capacità e competenze relazionali ponendomi a confronto con le diversificate esigenze degli interlocutori che a vario titolo ho affiancato e assistito. Le attività di consulenza svolte per conto delle pubbliche amministrazioni mi hanno permesso di maturare un approfondita esperienza nel campo dell organizzazione delle risorse umane e della pianificazione e programmazione delle attività lavorative. CAPACITÀ E COMPETENZE TECNICHE CAPACITÀ E COMPETENZE ARTISTICHE Conoscenza approfondita di strumenti informatici hardware e software ed in particolare: Sistemi operativi: Dos, Windows 95/98/Me/2000/NT/XP/Vista /7 (Seven) Applicativi: Word, Excel, Powerpoint, Access, Autocad Ho inoltre maturato esperienza nell utilizzo di specifici programmi per la creazione di S.I.T. e per l elaborazione di immagini telerilevate (ArcInfo, Arcview, RS Machine, Cartha for windows). Nell ambito universitario e nell espletamento della professione di geologo sono venuto a contatto con l utilizzo di specifiche attrezzature necessarie alla valutazione della natura, assetto e caratteristiche tecniche dei terreni (sondaggi geognostici diretti e indiretti). Tra i miei interessi ci sono la musica e il cinema PATENTE O PATENTI Patente B conseguita nell anno 1984 Palermo lì 30/09/2013 FIRMA Pagina 9 - Curriculum vitae di

10 Il sottoscritto è a conoscenza che, ai sensi dell art. 26 della legge 15/68, le dichiarazioni mendaci, la falsità negli atti e l uso di atti falsi sono puniti ai sensi del codice penale e delle leggi speciali. Inoltre, il sottoscritto autorizza al trattamento dei dati personali, secondo quanto previsto dalla Legge 675/96 del 31 dicembre Palermo lì 30/09/2013 FIRMA Pagina 10 - Curriculum vitae di

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

1 - AREA INTERDIPARTIMENTALE PER IL COORDINAMENTO E GESTIONE DEI FONDI COMUNITARI E NAZIONALI

1 - AREA INTERDIPARTIMENTALE PER IL COORDINAMENTO E GESTIONE DEI FONDI COMUNITARI E NAZIONALI 1 - AREA INTERDIPARTIMENTALE PER IL COORDINAMENTO E GESTIONE DEI FONDI COMUNITARI E NAZIONALI Responsabile: Dott.ssa Anna Greco Tel.: 0917076283 E-mail: agri1.areagestionefondi@regione.sicilia.it - Assegnazione

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Sergio dal Maso Viale C.Colombo, 165 Foggia Telefono 328/2775122 Fax 0881/720007 E-mail Nazionalità

Dettagli

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale Giunta Regionale Direzione Generale delle Politiche Territoriali, Ambientali e per la Mobilità Area di Coordinamento Mobilità e Infrastrutture Settore Pianificazione del Sistema Integrato della Mobilità

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Europass. Esperienza. Nome / Cognome. Cellulare. Cittadinanza. Date. 07 Sett 03. Funzionario Architetto. Nome e indirizzo. di attività o settore

Europass. Esperienza. Nome / Cognome. Cellulare. Cittadinanza. Date. 07 Sett 03. Funzionario Architetto. Nome e indirizzo. di attività o settore Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Indirizzo Via S. Domenico 93, 80127 Napoli (Italia) Telefono 081 7962009 E-mail dinetti.antonio@tiscali.it Cittadinanza italianaa Data di

Dettagli

LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1

LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1 LA FORMAZIONE PER LA PA FINANZIATA DAL FSE PARTE II - CAPITOLO 2 LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1 LA PROGRAMMAZIONE DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME

Dettagli

SPAI di Puclini Carlo

SPAI di Puclini Carlo CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA INDICE 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

Direttive per l azione amministrativa e la gestione della misura 133 Attività. di informazione e promozione del PSR 2007/2013.

Direttive per l azione amministrativa e la gestione della misura 133 Attività. di informazione e promozione del PSR 2007/2013. REGIONE AUTONOMA DELLA LA SARDEGNA L Assessore Direttive per l azione amministrativa e la gestione della misura 133 Attività di informazione e promozione del PSR 2007/2013. Dotazione finanziaria Il fabbisogno

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLEGATO A PARTE RISERVATA ALL UFFICIO AL DIRIGENTE DATA Direzione Risorse Umane e Organizzazione UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRENTO PROT. N Via Verdi, 6-38100 TRENTO SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E PROVE

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE b) unica prova orale su due materie, il cui svolgimento è subordinato al superamento della prova scritta: una prova su deontologia e ordinamento professionale; una prova su una tra le seguenti materie

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA (Operazione 2011-796/PR - approvata con Delibera di Giunta Provinciale n. 608 del 01/12/2011) BANDO DI SELEZIONE DOCENTI E CONSULENTI La Provincia di Parma ha

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353

OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI A N. 5 POSTI A TEMPO PIENO ED

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO DIRITTO ALLO STUDIO I capaci e i meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi. art. 34 Costituzione della Repubblica Italiana Diritto allo studio universitario

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Indice degli elaborati del PdG PIANO DI GESTIONE. Ambito territoriale dei Monti di Trapani. versione conforme al DDG ARTA n 588 del 25/06/09

Indice degli elaborati del PdG PIANO DI GESTIONE. Ambito territoriale dei Monti di Trapani. versione conforme al DDG ARTA n 588 del 25/06/09 Unione Europea Regione Siciliana Dipartimento Regionale Azienda Foreste Demaniali Codice POR: 1999.IT.16.1.PO.011/1.11/11.2.9/0334 Ambito territoriale dei Monti di Trapani PIANO DI GESTIONE versione conforme

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007-2013 Asse 4 LEADER. 2. GAL Prealpi e Dolomiti

Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007-2013 Asse 4 LEADER. 2. GAL Prealpi e Dolomiti FEASR REGIONE DEL VENETO Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: l Europa investe nelle zone rurali SCHEDA INTERVENTO A REGIA GAL Approvata con Deliberazione del Consiglio Direttivo del GAL n. 16

Dettagli

ACCORDO DI PARTENARIATO 2014 2020 ITALIA

ACCORDO DI PARTENARIATO 2014 2020 ITALIA ITALIA ALLEGATO III ELEMENTI SALIENTI DELLA PROPOSTA DI SI.GE.CO 2014 2020 SOMMARIO 1. Principi generali dei sistemi di gestione e controllo (FESR, FSE, FEAMP)... 3 1.1 Autorità di gestione... 3 1.1.1

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

Accademia Beauty and Hair

Accademia Beauty and Hair INDICE CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome PASQUALE DE BELLIS Indirizzo Via Piave, nr. 20-60027 Osimo Stazione (AN) ITALIA Telefono 347 8228478 071 7819651 Fax E-mail pasquale.de.bellis@regione.marche.it

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Avviso Pubblico Giovani Attivi

Avviso Pubblico Giovani Attivi All. A Avviso Pubblico Giovani Attivi P.O.R. Campania FSE 2007-2013 Asse III Obiettivo Specifico: g) Sviluppare percorsi di integrazione e migliorare il (re)inserimento lavorativo dei soggetti svantaggiati

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F.

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F. ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Giovanni Caboto GAETA CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F. A.S. 2013-2014 1. Richiesta per accedere alle Funzioni strumentali al P.O.F.

Dettagli

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti pubblici ecologici Olbia, 17 maggio 2013 Gli appalti pubblici coprono una quota rilevante del PIL, tra il 15 e il 17%: quindi possono

Dettagli

MOD. A DOMANDA TIPO. Al Comune di Mandanici Via Roma n. 20 98020 Mandanici (ME)

MOD. A DOMANDA TIPO. Al Comune di Mandanici Via Roma n. 20 98020 Mandanici (ME) MOD. A DOMANDA TIPO Al Comune di Mandanici Via Roma n. 20 98020 Mandanici (ME) Il sottoscritto (cognome e nome)..., nato a..., prov...., il... codice fiscale..., partita I.V.A.... e residente a..., prov....,

Dettagli

Burc n. 23 del 26 Maggio 2014

Burc n. 23 del 26 Maggio 2014 Burc n. 23 del 26 Maggio 2014 REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 6 AGRICOLTURA - FORESTE FORESTAZIONE SETTORE 4 Servizi di sviluppo agricolo fitosanitario e valorizzazione patrimonio ittico

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

Sintesi modifiche apportate alle Disposizioni Attuative Specifiche della Mis. 123 - Accrescimento del valore aggiunto del settore agricolo e forestale

Sintesi modifiche apportate alle Disposizioni Attuative Specifiche della Mis. 123 - Accrescimento del valore aggiunto del settore agricolo e forestale REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana ASSESSORATO REGIONALE DELLE RISORSE AGRICOLE E ALIMENTARI DIPARTIMENTO REGIONALE INTERVENTI STRUTTURALI Programma di Sviluppo Rurale Regione Sicilia 2007-2013 Reg.

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA Viabilità Via Frà Guittone, 10 52100 Arezzo Telefono +39 0575 3354272 Fax +39 0575 3354289 E-Mail rbuffoni@provincia.arezzo.it Sito web www.provincia.arezzo.it C.F. 80000610511 P.IVA 00850580515 AVVISO

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 30/7 DEL 29.7.2014

DELIBERAZIONE N. 30/7 DEL 29.7.2014 Oggetto: Assegnazione all Azienda ASL n. 8 di Cagliari dell espletamento della procedura per l affidamento del servizio di realizzazione del sistema informatico per la gestione dell accreditamento dei

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e Promozione Culturale - Codice: E11 Sportelli Informa

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e Promozione Culturale - Codice: E11 Sportelli Informa ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: Inform@lmente SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e Promozione Culturale - Codice: E11 Sportelli Informa OBIETTIVI DEL PROGETTO

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO E DELL ESAME FINALE PER IL CONSEGUIMENTO DEL TITOLO DI STUDIO Art. 1 Ambito di applicazione Il presente

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA REALIZZAZIONE DI OPERAZIONI COFINANZIATE DAL FONDO SOCIALE EUROPEO

LINEE GUIDA PER LA REALIZZAZIONE DI OPERAZIONI COFINANZIATE DAL FONDO SOCIALE EUROPEO LINEE GUIDA PER LA REALIZZAZIONE DI OPERAZIONI COFINANZIATE DAL FONDO SOCIALE EUROPEO Direzione centrale lavoro, formazione, commercio e pari opportunità Servizio programmazione e gestione interventi formativi

Dettagli

CONVENZIONE. Tra. Istituto Comprensivo 22 Alberto Mario

CONVENZIONE. Tra. Istituto Comprensivo 22 Alberto Mario ISTITUTO COMPRENSIVO 22 ALBERTO MARIO Piazza Sant Eframo Vecchio, 130-80137 NAPOLITel. 0817519375FAX: 0817512716 C.M. NAIC8BT00NCodice fiscale 80022520631 e-mail: naic8bt00n@istruzione.it naic8bt00n@pec.istruzione.it

Dettagli

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO Regione Puglia COMUNE DI VICO DEL GARGANO Provincia di Foggia - Ufficio Tecnico Comunale - III SETTORE - Largo Monastero, civ.6 e-mail aimolaelio@fastwebnet.it. e-mail aimolaelio@comune.vicodelgargano.fg.it

Dettagli

Comune di Grado Provincia di Gorizia

Comune di Grado Provincia di Gorizia Comune di Grado Provincia di Gorizia REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI LAVORI PUBBLICI, AI SENSI DELL ART.11 DELLA LEGGE REGIONALE 31 MAGGIO 2002,

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA

Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA AVVISO PUBBLICO Selezione di Statistici junior BIC Sardegna SpA, Soggetto Attuatore dell intervento IDMS, Sistema Informativo dell indice di Deprivazione Multipla

Dettagli

PROGETTO ACCOGLIENZA RIFUGIATI SOMALI

PROGETTO ACCOGLIENZA RIFUGIATI SOMALI ASSOCIAZIONE ROS ACCOGLIENZA ONLUS Piazza del Popolo, 22 Castagneto Carducci (LI) Tel. 0565 765244 FAX 0586 766091 PROGETTO ACCOGLIENZA RIFUGIATI SOMALI Target I beneficiari del progetto saranno circa

Dettagli

F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE

F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA 1. Quale è l indirizzo web per la presentazione della domanda di accreditamento? L indirizzo della

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

GESTIONE OPERATIVA DEI PROGETTI FINANZIATI CON FONDI EUROPEI. Dott. Nicola ZERBONI

GESTIONE OPERATIVA DEI PROGETTI FINANZIATI CON FONDI EUROPEI. Dott. Nicola ZERBONI GESTIONE OPERATIVA DEI PROGETTI FINANZIATI CON FONDI EUROPEI Dott. Nicola ZERBONI Dottore Commercialista in Milano Finanziamenti europei 2007/2013 e contrasto alle irregolarità e alle frodi nei fondi Diretta

Dettagli

Funzioni Strumentali a.s. 2008/09

Funzioni Strumentali a.s. 2008/09 Funzioni Strumentali a.s. 2008/09 Area 1 Gestione P.O.F. Prof.ssa Casertano Brigida Area 1 Monitoraggio e Valutazione del P.O.F. Prof. Spalice Giovanni Area 2 Sostegno alla funzione Docenti Prof. Rocco

Dettagli

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE CULTURA e SVILUPPO FESR 2014-2020 Sintesi DICEMBRE 2014 1. Inquadramento e motivazioni Il Ministero dei Beni, delle

Dettagli

AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE

AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER ATTIVITA

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF www.progettoverde.info - pv@ progettover de.i nfo 1 COS E IL PROGETTO INTEGRATO DI FILIERA (PIF) Il progetto integrato

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

STUDIO DI SETTORE TK30U ATTIVITÀ 71.12.40 ATTIVITÀ 74.90.93 ATTIVITÀ DI CARTOGRAFIA E AEROFOTOGRAMMETRIA

STUDIO DI SETTORE TK30U ATTIVITÀ 71.12.40 ATTIVITÀ 74.90.93 ATTIVITÀ DI CARTOGRAFIA E AEROFOTOGRAMMETRIA STUDIO DI SETTORE TK30U ATTIVITÀ 71.12.40 ATTIVITÀ DI CARTOGRAFIA E AEROFOTOGRAMMETRIA ATTIVITÀ 74.90.21 CONSULENZA SULLA SICUREZZA ED IGIENE DEI POSTI DI LAVORO ATTIVITÀ 74.90.92 ATTIVITÀ RIGUARDANTI

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI

1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI 1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI La Provincia è un istituzione pubblica territoriale; gli organi di governo sono eletti dalla popolazione residente nel territorio e hanno il compito

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 I L D I R E T T O R E G E N E R A L E

DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 I L D I R E T T O R E G E N E R A L E CONSORZIO DI BONIFICA 11 MESSINA DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 OGGETTO Progetto per la razionalizzazione della canalizzazione irrigua Fascia Etnea -Valle Alcantara-, I stralcio esecutivo funzionale.

Dettagli

Il Consiglio di Istituto

Il Consiglio di Istituto Prot. n. 442/C10a del 03/02/2015 Regolamento per la Disciplina degli incarichi agli Esperti Esterni approvato con delibera n.7 del 9 ottobre 2013- verbale n.2 Visti gli artt.8 e 9 del DPR n275 del 8/3/99

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

RELAZIONE SULL ATTIVITA SVOLTA 2012-2013

RELAZIONE SULL ATTIVITA SVOLTA 2012-2013 Direzione Generale per il Terzo Settore e le Formazioni Sociali RELAZIONE SULL ATTIVITA SVOLTA 2012-2013 A seguito della soppressione dell Agenzia per il Terzo Settore (ex Agenzia per le Onlus), le relative

Dettagli

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA 4 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 162 suppl. del 15-10-2009 PARTE PRIMA Corte Costituzionale LEGGE REGIONALE 7 ottobre 2009, n. 20 Norme per la pianificazione paesaggistica. La seguente

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Direzione Competitivita Sistemi Agroalimentari Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi. Circolare n. 19/14

Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi. Circolare n. 19/14 Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi Circolare n. 19/14 contenente disposizioni inerenti gli obblighi di formazione e di aggiornamento

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

DIREZIONE GENERALE OCCUPAZIONE E POLITICHE DEL LAVORO

DIREZIONE GENERALE OCCUPAZIONE E POLITICHE DEL LAVORO 9749 31/10/2012 Identificativo Atto n. 766 DIREZIONE GENERALE OCCUPAZIONE E POLITICHE DEL LAVORO APPROVAZIONE DEI REQUISITI E DELLE MODALITÀ OPERATIVE PER LA RICHIESTA DI ISCRIZIONE ALL'ALBO REGIONALE

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome E-mail PEC rdallanese@liuc.it raffaella.dallanese@odcecmilano.it Nazionalità Italiana Data di nascita 07,

Dettagli

Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici

Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici SOMMARIO SERVIZI ALLE AZIENDE E AGLI ENTI PUBBLICI - accoglienza; - consulenza relativa alle comunicazioni obbligatorie; - servizio

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

Unione Europea Fondo Sociale Europeo

Unione Europea Fondo Sociale Europeo Unione Europea Fondo Sociale Europeo M.P.I. LICEO SCIENTIFICO STATALE G. D Alessandro Via S.Ignazio di Loyola - BAGHERIA www.lsdalessandro.it e-mail liceodalessandro@istruzione.it PEC paps09000v@postacertificata.org

Dettagli

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI di Giulia Caminiti Sommario: 1. Premessa. 2. La politica di coesione. 3. Fondi a gestione diretta. 4. Fondi a gestione indiretta. 5. Conclusioni.

Dettagli

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO + DIREZIONE GENERALE PER LA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO Coordinamento Cooperazione Universitaria LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO Criteri di orientamento e linee prioritarie per la cooperazione allo sviluppo

Dettagli

MANUALE PER I CONTROLLI SULLE OPERAZIONI COSTITUITE DA EROGAZIONI DI FINANZIAMENTI DIRETTI

MANUALE PER I CONTROLLI SULLE OPERAZIONI COSTITUITE DA EROGAZIONI DI FINANZIAMENTI DIRETTI MANUALE PER I CONTROLLI SULLE OPERAZIONI COSTITUITE DA EROGAZIONI DI FINANZIAMENTI DIRETTI FSE 2007-2013 A cura della Direzione Istruzione Formazione Professionale Lavoro Allegato a alla dd. n. 608 del

Dettagli

ART. 1 Ente appaltante

ART. 1 Ente appaltante La Scuola è sede di progetti Istituto Omnicomprensivo Statale San Demetrio Corone (CS) Dirigenza ed Uffici Amministrativi Via Dante Alighieri, n. 146 87069 San Demetrio Corone (CS) Tel. +39 0984 956086

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Progetti per l Inclusione Sociale

Progetti per l Inclusione Sociale Unione Europea Fondo Sociale Europeo Repubblica Italiana ASSESSORADU DE S'IGIENE E SANIDADE E DE S'ASSISTÈNTZIA SOTZIALE ASSESSORATO DELL IGIENE, SANITA E DELL ASSISTENZA SOCIALE Direzione Generale delle

Dettagli