Manuale d uso ed installazione Modulo GSM DOPPIO Ver. 1.0

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale d uso ed installazione Modulo GSM DOPPIO Ver. 1.0"

Transcript

1 Mauale d uso ed istallazioe Modulo GSM DOPPIO Ver. 1.0

2 Avverteza Tutti i prodotti Keyless soo certificati e garatiti solo se istallati da persoale qualificato. Prima di iiziare l istallazioe, accertarsi della massima compatibilità del sistema co il vostro circuito di alimetazioe. I essu caso Keyless ed i suoi riveditori sarao riteuti resposabili per erroeo acquisto, icompatibilità dei prodotti veduti e/o istallati da persoale o qualificato, macati guadagi o perdite di dearo derivati da malfuzioameti dei sistemi Keyless. L istallazioe e la coessioe dei prodotti deve avveire i asseza di eergia elettrica. Iterrompere il flusso tramite il quadro elettrico o cotatore; é buoa orma istallare u iterruttore mageto/termico dal almeo 6A per alimetare il sistema, ioltre deve essere coforme alle orme locali i vigore. Keyless declia ogi resposabilità per evetuali dai subiti da persoe, aimali domestici o bei, derivati dalla macata osservaza delle orme sopra idicate. Il Modulo GSM puó subire dai da cariche elettrostatiche; il dispositivo utilizza la rete GSM, i costi di utilizzo dipedoo dal gestore telefoico scelto. é compatibile co tutti i gestori telefoici ad eccezioe di 3. Il Modulo GSM geera a richiesta messaggi SMS di status e comuicazioi varie; valutare la cofigurazioe per il coteimeto dei costi. Dati tecici GSM Dual Bad 900/1800 MHz Compatibile co ETSI GSM Phase 2 + Stadard Poteza di uscita Class MHz) - Class MHz) Alimetazioe 9 12 Vdc Correte assorbita 15 ma a riposo ma durate la chiamata Temperatura di fuzioameto -20ºC +55ºC Correte massima cotatti relay 2A Tesioe massima cotatti relay 30 Vac Igressi optoisolati co foto accoppiatore 9 12 Vdc Correte 12mA Livello 1 5/15Vdc Livello 0 <2 Vdc Peso e Dimesioi 150 grammi - (L x W x H) 108 x 83 x 25mm Collegameto dell atea Collegare l atea forita i dotazioe al coettore ANT. adiacete alla slitta porta SIM card Iserimeto della SIM card Per iserire la SIM card, premere co ua puta(matita, pea) il micropulsate posto all itero del foro adiacete il cassetto porta SIM. Iserire la SIM card co i cotatti rivolti verso l alto. Collegameto del modulo Collegare il cavo egativo alime.(12vdc-) al morsetto PWR - del modulo GSM Collegare il cavo positivo alime.(12vdc+) al morsetto PWR + del modulo GSM Collegare il cavo del pulsate porta al morsetto NO del modulo GSM Collegare il cavo egativo alimetatore al morsetto CO del modulo GSM Collegare il cavo GSM + della cetralia al morsetto IN1 + del modulo GSM Collegare il cavo GSM - della cetralia al morsetto IN1 - del modulo GSM Collegare ua fote 12Vdc+ al morsetto IN2 + del modulo GSM Collegare ua fote 12Vdc+ al morsetto IN2 - del modulo GSM egativo alimetatore - positivo alimetatore + al morsetto GSM + al morsetto GSM - al morsetto Orage/Butto 2 3

3 Cofigurazioe e stato dei segali GSM Segale GSM 1 = isufficiete 2 = scarso 3 = debole 4 = sufficiete 5 = buoo 6 = ottimo 7 = eccellete Fase di attivazioe modulo GSM Flash ogi 5 sec. Qualitá del segale GSM Pausa di 2 sec. + N da lampeggi(1 7) 1 2 Acceso Comadi i esecuzioe(sms/chiamata) Se premuto iverte lo stato del relay 1 (se attivo, lo disattiva o cotrario) Se premuto simula preseza di tesioe su igresso 1 Pulsate 1 Pulsate 2 Pulsate 3 Pulsate 4 Se premuto iverte lo stato del relay 2 (se attivo, lo disattiva o cotrario) Se premuto simula preseza di tesioe su igresso 2 Speto Rete GSM o presete Lampeggiate veloce(ogi 0,5 sec.) Fase di ricerca GSM Lampeggiate leto(ogi 3 sec.) Modulo aggaciato alla rete GSM Modulo GSM operativo Preseza Tesioe IN. 1 Preseza Tesioe IN. 2 Acceso Relay 1 eccitato Acceso Relay 2 eccitato 4

4 ESEMPI di coessioi ed utilizzi Espasioe 4 Relay per modulo GSM DOPPIO Power 12Vdc Collegare al modulo GSM DOPPIO co Flat Cable (forito i budle) tutti gli igressi rilevao preseza di tesioe da 9 a 12Vdc tutti i Relay accettao tesioi massime di 30Vdc 2A Allarme di casa Porta codomiiale Sesore porta di casa Garage Pompa idrovora Luce scale Frigorifero Irrigazioe 6 7

5 Relay Il modulo dispoe di due Relay a cotatto pulito NO/NC co capacita Max. 30Vac 2A cotrollabili co chiamata/sms da cellulari/telefoi fissi preseti i rubrica SIM oppure da SMS co password. Co l Espasioe 4 Relay per modulo GSM DOPPIO cod. EXPGSMDOP(opzioale) si aggiugoo altri 4 Relay co le stesse caratteristiche. Lo stato dei Relay puo essere letto i qualsiasi mometo iviado al modulo u SMS di richiesta ifo. Il Relay 1 puo essere programmato i cique modi diversi tramite il comado 0000SCH: Impulsivo co squillo di telefoo(seza costi) Bistabile co squilli di telefoo(seza costi) 1/2 squilli eccitao il Relay 1 6/7 squilli diseccitao il Relay 1 Bistabile rotativo co squilli di telefoo(seza costi) i piea autoomia del modulo; ua chiamata eccita il Relay 1 u altra chiamata diseccita il Relay 1 Impulsivo co SMS co i comadi 0000UA, 0000UD, 0000UT Bistabile co SMS Il Relay 2 + ( solo co espasioe cod. EXPGSMDOP) possoo essere attivati solo co SMS i tre modi diversi tramite i comadi: Relay eccitato co SMS tramite il comado 0000UA Relay diseccitato co SMS tramite il comado 0000UD Relay eccitato a tempo determiato co SMS tramite il comado 0000UT Sesori di igresso Il modulo dispoe di due igressi optoisolati cotrollabili tramite ua tesioe cotiua compresa tra 5V e 12V, oppure tramite u cotatto di apertura o chiusura. Co l Espasioe 4 Relay per modulo GSM DOPPIO cod. EXPGSMDOP(opzioale) si aggiugoo altri 4 igressi Lo stato degli igressi puo essere letto i qualsiasi mometo iviado al modulo u SMS di richiesta ifo. Ogi sigolo igresso puo essere programmato i quattro modi diversi: Speto Da preseza ad asseza di tesioe(apertura del cotatto) Da asseza a preseza di tesioe(chiusura del cotatto) Da cambio stato(asseza->preseza, preseza->asseza) Quado u igresso geera u allarme, i fuzioe delle predisposizioi effettuate co 0000SMS e 0000SCA il sistema iterviee el seguete modo: Ivio di u SMS co testo persoalizzato precedetemete defiito co i comadi di impostazioe Ivio di ua chiamata foica della durata impostata co il comado 0000SCA Ivio di u SMS e coseguetemete ua chiamata foica per richiamare l attezioe dell arrivo dell SMS. NB: per evitare al modulo di geerare piu SMS per lo stesso allarme, usare il comado 0000STR(iibisce l igresso per il periodo idicato), metre lascia attivi tutti gli altri. 8 9

6 Avverteza prelimiare Il modulo GSM é completamete cofigurabile via SMS; accertarsi di usare u telefoo co ID VISIBILE(umero telefoico di idetificazioe). Password dell ammiistratore Il modulo GSM viee forito co password dell ammiistratore impostata su É caldamete cosigliato cambiare la password di sistema co ua persoalizzata composta da 4 cifre. Seguire la tabella per la cofigurazioe. Psw TE TS TS TS IMEI IMEI Cmd SN SS SC SM SR ST SP SP SC ST ST UA UD UT UH UL IF IT IH IL RI RS N U A S I R W U H C S W C L c c c c F T A U T S Parametro Descrizioe 14 caratteri Assega il ome al modulo GSM 14 caratteri Assega la Label da iviare allo StartUP 2 umeri Imposta chiamata su eveto allarme o StartUp 2 umeri Imposta ivio SMS su eveto allarme 2 umeri Imposta il tempo di ritardo da ascita allarme a ivio 4 umeri Assega il tempo di ripristio allarme dopo eveto all. 4 umeri Assega/cambia Password Ammiistratore 4 umeri Assega/cambia Password Utete 3 umeri Imposta il modo di fuzioameto chiamata 3 umeri Imposta il tempo di attivazioe Relay 1 4 umeri Imposta il tempo di Time-Out Relay 1 (max miuti) Is. i posizioe(da 1 a 5), dei umeri telef. per SMS allarmi Agg. i SIM umero abilitato all attivazioe relay Cacella da SIM umero abilitato all attivazioe relay Lista umeri i SIM (Serve adattatore seriale co diodi) 1 umero 1 umero 4 umeri 14 caratteri 14 caratteri 3 umeri 1 umero 14 caratteri 14 caratteri K K Default TELxxC 0 sec 10 1 sec. 1 sec Attivazioe del relay =x(per tutti i relay) Disattivazioe del relay =x(per tutti i relay) Attivazioe del relay per u tempo =secodi(max 3100) Assegazioe ome al relay attivato Relay Acceso Assegazioe ome al relay disattivato Relay Speto Tempo di preseza allarme prima di attivarlo(filtro) Imposta tipo di rilevameto(0=essuo, 1=B>A, 2=A>B, 3=etrambi) Assegazioe ome eveto allarme Basso>Alto Assegazioe ome eveto allarme Alto>Basso Richiesta versioe FMW e ifo sistema Richiesta umeri telefoici i memoria Richiesta dei valori assegati agli allarmi Richiesta dei valori assegati alle uscite Richiesta stato allarmi e comadi Richiesta stato allarmi sitetici IMEI (15 cifre seguito da T) reset dati totale IMEI (15 cifre) reset password di sistema 10 x 0,1 sec. 1 Allarme Alto Allarme Basso Reset fabbrica Reset solo PSW Assega il ome al modulo GSM 0000SNNTESTOLIBEROMAX14CARATTERI Nome del modulo GSM Testo libero max. 14 caratteri Assega la Label da iviare allo StartUp 0000SSUTESTOLIBEROMAX14CARATTERI Nome della Label Testo libero max. 14 caratteri Imposta chiamata su eveto allarme o StartUp 0000SCA140 Tempo di chiamata Chiama per 40 secodi e poi passa al prossimo umero fio alla risposta o alla egazioe della risposta Tipo di chiamata 0 = Ciclo completo 1 = Ciclo iterrompibile Esempi di fuzioameto 00 disattiva la fuzioe di chiamata su allarme 016 imposta ua chiamata della durata di 16 secodi 040 imposta ua chiamata della durata di 40 secodi 116 imposta ua chiamata della durata di 16 secodo co ciclo iterrompibile abbattedo la chiamata NB: Il tempo di chiamata comprede ache il tempo di coessioe alla rete GSM che dipede dall operatore(mediamete e di 6/7 secodi) 10 11

7 Imposta ivio SMS su eveto allarme Imposta il tempo di ripristio allarme dopo eveto allarme 0000SMS STR1100 Ivia SMS su eveto allarme 00 = o ivia 01 = ivia SMS su eveto allarme 10 = ivia SMS su eveto allarme e programmazioe Imposta ritardo i secodi 480 = iibisce per 480 secodi u successivo rilevameto allarme (max secodi) Imposta il tempo di ritardo da ascita allarme a ivio Cambio 0000SRI PSW0000 Imposta ritardo i secodi 10 = ritarda di 10 secodi dall eveto allarme all ivio SMS/chiamata 40 = ritarda di 40 secodi dall eveto allarme all ivio SMS/chiamata (max. 99 secodi) Nuova Password 4 umeri Cambia password dell utete 0000SPU0000 Nuova password utete 4 umeri 12 13

8 Imposta il modo di fuzioameto chiamata Imposta il tempo di attivazioe Relay SCH011 Tempo di attivazioe del Relay sec. 8 = tempo di attivazioe defiito co STC 0000STC125 Tempo di eccitazioe Relay 1 3 umeri tempo max. 999 sec. Defiisce il fuzioameto del Relay 1 0 = fuzioe speta 1 = impulsivo 2 = bistabile 3 = bistabile rotativo Feedback del Relay 1 0 = o richiama 1 = richiama come coferma 2 = abilita tutti i chiamati all uso del relay Imposta il tempo di Time-Out del Relay STS1250 Tempo di eccitazioe Relay 1 4 umeri tempo max mi. Is. i posizioe(da 1 a 5), dei umeri telef. per SMS allarmi 0000TE Numero di telefoo da chiamare * co prefisso iterazioale Modo di fuzioameto 0 = speto le chiamate o hao essu effetto (Relay1 pilotato solo da SMS) 1 = impulsivo le chiamate dopo 1 o 2 squilli vegoo abbattute automaticamete ed il Relay viee eccitato per il tempo defiito dal parametro 0(zero) 2 = bistabile questa modalita igora il tempo prestabilito di eccitazioe. La chiamata eccita il Relay1 se abbattuta dopo 1/2 squilli. La chiamata si abbatte autoomamete e diseccita il Relay1 3 = bistabile rotativo questa modalita igora il tempo prestabilito di eccitazioe. Il modulo abbatte autoomamete la chiamata. La chiamata eccita il Relay1 e si abbatte dopo 2/3 squilli. La chiamata diseccita il Relay1 e si abbatte dopo 6/7 squilli. Posizioe di priorita il primo telefoo da chiamare e 1, poi 2 e cosi fio a 5 Aggiuge utete abilitato ad eccitare co squillo il Relay TSW Numero di telefoo del uovo utete * co prefisso iterazioale 14 15

9 Cacella utete Attivazioe del Relay a tempo permaete co SMS 0000TSC Numero di telefoo da cacellare * co prefisso iterazioale 0000UT1 Tempo di eccitazioe 4 umeri tempo max sec. Attivazioe del Relay bistabile co SMS 0000UA1 Disattivazioe del Relay bistabile co SMS 0000UD1 Nr. del Relay 1 = relay r. 1 2 = relay r. 2 3 = relay r. 3(solo co espasioe) 4 = relay r. 4(solo co espasioe) 5 = relay r. 5(solo co espasioe) 6 = relay r. 6(solo co espasioe) Nr. del Relay 1 = relay r. 1 2 = relay r. 2 3 = relay r. 3(solo co espasioe) 4 = relay r. 4(solo co espasioe) 5 = relay r. 5(solo co espasioe) 6 = relay r. 6(solo co espasioe) Assegazioe ome al Relay attivato Nr. del Relay 1 = relay r. 1 2 = relay r. 2 3 = relay r. 3(solo co espasioe) 4 = relay r. 4(solo co espasioe) 5 = relay r. 5(solo co espasioe) 6 = relay r. 6(solo co espasioe) 0000UH1TESTOLIBEROMAX14CARATTERI Nome del relay testo libero max. 14 caratteri Nr. del Relay 1 = relay r. 1 2 = relay r. 2 3 = relay r. 3(solo co espasioe) 4 = relay r. 4(solo co espasioe) 5 = relay r. 5(solo co espasioe) 6 = relay r. 6(solo co espasioe) 16 17

10 Assegazioe ome al Relay disattivato 0000UL1TESTOLIBEROMAX14CARATTERI Nome del relay testo libero max. 14 caratteri Nr. del Relay 1 = relay r. 1 2 = relay r. 2 3 = relay r. 3(solo co espasioe) 4 = relay r. 4(solo co espasioe) 5 = relay r. 5(solo co espasioe) 6 = relay r. 6(solo co espasioe) Assega il ome all igresso (quado diseccitato) 0000IL1TESTOLIBEROMAX14CARATTERI Nome dell igresso testo libero max. 14 caratteri Nr. dell igresso 1 = igresso r. 1 2 = igresso r. 2 3 = igresso r. 3(solo co espasioe) 4 = igresso r. 4(solo co espasioe) 5 = igresso r. 5(solo co espasioe) 6 = igresso r. 6(solo co espasioe) Assega il ome all igresso (quado eccitato) Tempo di preseza allarme prima di attivarlo(filtro) 0000IH1TESTOLIBEROMAX14CARATTERI Nome dell igresso testo libero max. 14 caratteri Nr. dell igresso 1 = igresso r. 1 2 = igresso r. 2 3 = igresso r. 3(solo co espasioe) 4 = igresso r. 4(solo co espasioe) 5 = igresso r. 5(solo co espasioe) 6 = igresso r. 6(solo co espasioe) 0000IF1 Tempo prima di attivare 3 umeri tempo max. 99,9 sec. Nr. dell igresso 1 = igresso r. 1 2 = igresso r. 2 3 = igresso r. 3(solo co espasioe) 4 = igresso r. 4(solo co espasioe) 5 = igresso r. 5(solo co espasioe) 6 = igresso r. 6(solo co espasioe) 18 19

11 Imposta tipo di rilevameto allarme su igresso 0000IT1 Tipo di rilevameto 0 essu allarme 1 variate da low a high 2 variate da high a low 3 etrambe le variati Nr. dell igresso 1 = igresso r. 1 2 = igresso r. 2 3 = igresso r. 3(solo co espasioe) 4 = igresso r. 4(solo co espasioe) 5 = igresso r. 5(solo co espasioe) 6 = igresso r. 6(solo co espasioe) Reset (parziale) e uteti Codice IMEI del modulo GSM Reset totale co impostazioi di fabbrica T Codice IMEI del modulo GSM Maiuscolo 20

Manuale d uso ed installazione Modulo GSM UNICO Ver. 1.0

Manuale d uso ed installazione Modulo GSM UNICO Ver. 1.0 Manuale d uso ed installazione Modulo GSM UNICO Ver. 1.0 Avvertenza Tutti i prodotti Keyless sono certificati e garantiti solo se installati da personale qualificato. Prima di iniziare l installazione,

Dettagli

Programmazione TELXXC

Programmazione TELXXC Manuale Programmazione Versione 5.0 Programmazione TELXXC TELLAB Via Monviso, 1/B 24010 Sorisole (Bg) info@tellab.it INDICE Programmazione e comandi... 2 Messaggio comando multiplo.. Formato... 3 Messaggi

Dettagli

Programmazione per TELXXC

Programmazione per TELXXC Manuale Programmazione Versione 21 data 01/11/2011.. Programmazione per TELXXC INDICE Programmazione e comandi... 2 Messaggio comando multiplo.. Formato... 3 Messaggi di risposta... 5 Messaggio di risposta

Dettagli

Note di Montaggio TELxxY

Note di Montaggio TELxxY TEL11S.. se Ä inserito nella scatola, svitare le tre viti estrarre il circuito TEL11S.. Inserire La sim da mettere nel telecontrollo in un Telefono cellulare, togliere il PIN e cancellare dalla rubrica

Dettagli

Programmazione per TELXXC

Programmazione per TELXXC Programmazione per TELXXC INDICE Programmazione e comandi... 3 Messaggio comando multiplo.. Formato... 4 Messaggi di risposta... 7 Messaggio di risposta OK... 7 Messaggio di risposta PSW errata... 7 Messaggio

Dettagli

La serie Solar-Log Sistema di monitoraggio per tutti gli impianti fotovoltaici

La serie Solar-Log Sistema di monitoraggio per tutti gli impianti fotovoltaici La serie Solar-Log Sistema di moitoraggio per tutti gli impiati fotovoltaici La tecologia più modera I dispositivi Solar-Log foriscoo u semplice moitoraggio dei sistemi solari di ogi tipo. Grazie al progresso

Dettagli

TEL32G Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM

TEL32G Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM INDICE Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM Informazioni per utilizzo... 2 Generali... 2 Introduzione... 2 Istruzioni per la sicurezza... 2 Inserimento della SIM (operazione da eseguire con spento)...

Dettagli

Telecontrolo GSM - TEL22C

Telecontrolo GSM - TEL22C TELLAB Via Monviso, 1/B 24010 Sorisole (Bg) info@tellab.it Telecontrolo GSM - Sistema per controllo remoto GSM tramite messaggi SMS Manuale Utente: uso e programmazione Rev. ManV2.0 Rev. FW. V2.0 Rev.

Dettagli

Telecontrolo GSM - TEL11S

Telecontrolo GSM - TEL11S TELLAB Via Monviso, 1/B 24010 Sorisole (Bg) info@tellab.it Telecontrolo GSM - TEL11S Sistema per controllo remoto GSM tramite messaggi SMS e squilli Per i comandi SMS e telefonici Vedere il MANUALE COMANDI

Dettagli

INTERFACCIA COMUNICAZIONE SERIALE PER ESA ESTRO

INTERFACCIA COMUNICAZIONE SERIALE PER ESA ESTRO Bollettio E708 rev0 7/06/0 INTERFACCIA COMUNICAZIONE SERIALE PER SERIE - CARATTERISTICHE Tesioe di alimetazioe: 90 40vac Frequeza di alimetazioe: 40 70 Hz Assorbimeto massimo: 40W Temperatura di fuzioameto:

Dettagli

Telecontrolo GSM - TEL11S

Telecontrolo GSM - TEL11S Telecontrolo GSM - TEL11S Sistema per controllo remoto GSM tramite messaggi SMS e squilli Per i comandi SMS e telefonici Vedere il MANUALE COMANDI Pag. 1 INDICE Manuale Telecontrollo TEL11S Generali...

Dettagli

TEL32G Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM

TEL32G Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM TELLAB Via Monviso, 1/B 24010 Sorisole (Bg) info@tellab.it INDICE TEL32G Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM Informazioni per utilizzo... 2 Generali... 2 Introduzione... 2 Istruzioni per la

Dettagli

CT2-GSM COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE. Si consiglia di seguire attentamente le istruzioni contenute in questo manuale.

CT2-GSM COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE. Si consiglia di seguire attentamente le istruzioni contenute in questo manuale. CT2-GSM COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE Si consiglia di seguire attentamente le istruzioni contenute in questo manuale. NORME DI SICUREZZA PER L UTILIZZO: ATTENZIONE: NON EFFETTUARE

Dettagli

L impianto elettrico nei servizi condominiali

L impianto elettrico nei servizi condominiali OBIETTIVO PROFEIONE L impiato elettrico ei servizi codomiiali Il codomiio cosiderato è costituito da quattro piai fuori terra co due scale itere; per ogi scala si hao due appartameti al primo e secodo

Dettagli

VAIO-Link Guida Cliente

VAIO-Link Guida Cliente VAIO-Lik Guida Cliete "Cosideriamo ogi sigola domada del cliete co la massima attezioe e il dovuto rispetto e facciamo del ostro meglio perché il cliete abbia u'ottima impressioe del cetro di assisteza

Dettagli

Un modello di interazione tra CPU e dispositivi di I/O

Un modello di interazione tra CPU e dispositivi di I/O Idice lezioe: Richiami e otazioi: Abbiamo visto: sistema moolitico (I + E + O) dividiamo I e O da E, e affidiamo loro ua CPU replichiamo gli I e gli O per parallelizzare sigolarmete gli I e O Parallelizzazioe

Dettagli

Telecontrolo GSM - TELXXC

Telecontrolo GSM - TELXXC TELLAB Via Monviso, 1/B 24010 Sorisole (Bg) info@tellab.it Telecontrolo GSM - TELXXC Sistema per controllo remoto GSM tramite messaggi SMS Manuale Utente: uso Per i comandi SMS e telefonici Vedere il MANUALE

Dettagli

Free_ring control gsm based

Free_ring control gsm based Free_ring control gsm based 1. Introduzione Il free_ring è un apparecchio per la generazione di controllo remoto mediante rete GSM, di conseguenza possiamo utilizzare chiamate, sms o app. Facile da installare

Dettagli

Telecontrolo GSM - TEL22C

Telecontrolo GSM - TEL22C TELLAB Via Monviso, 1/B 24010 Sorisole (Bg) info@tellab.it Telecontrolo GSM - Sistema per controllo remoto GSM tramite messaggi SMS Manuale Utente: uso e programmazione Rev. ManV2.1 Rev. FW. V2.1 Rev.

Dettagli

la climatizzazione professionale: refrigeratori aria-acqua

la climatizzazione professionale: refrigeratori aria-acqua la climatizzazioe professioale: refrigeratori aria-acqua 20 REFRIGERATORI ARIA-ACQUA IN POMPA DI CALORE JFP E, JFP E-P CON VENTILATORI ASSIALI 22 REFRIGERATORI ARIA-ACQUA IN POMPA DI CALORE JFM E, JFM

Dettagli

Telecontrollo GSM. Manuale Utente: uso. Sistema per controllo remoto GSM tramite messaggi SMS. Manuale Telecontrollo GSM Versione 6.

Telecontrollo GSM. Manuale Utente: uso. Sistema per controllo remoto GSM tramite messaggi SMS. Manuale Telecontrollo GSM Versione 6. Manuale Telecontrollo GSM Versione 6.0 Telecontrollo GSM Sistema per controllo remoto GSM tramite messaggi SMS Manuale Utente: uso Per i comandi SMS e telefonici Vedere il MANUALE COMANDI Pag. 1 INDICE

Dettagli

Le carte di controllo

Le carte di controllo Le carte di cotrollo Dott.ssa Bruella Caroleo 07 dicembre 007 Variabilità ei processi produttivi Le caratteristiche di qualsiasi processo produttivo soo caratterizzate da variabilità Le cause di variabilità

Dettagli

MultiOne GSM MINI-COMBINATORE TELEFONICO ED APRICANCELLO GSM

MultiOne GSM MINI-COMBINATORE TELEFONICO ED APRICANCELLO GSM MINI-COMBINATORE TELEFONICO ED APRICANCELLO GSM MANUALE DI INSTALLAZIONE Versione: 1.2 Indice Descrizione generale...3 Alimentazione...3 Ingresso...3 Collegamento contatto... 4 Collegamento NPN e PNP...

Dettagli

La seconda generazione ProStar

La seconda generazione ProStar La secoda geerazioe ProStar Il ProStar è u regolatore di carica solare comadato da u microprocessore che, oltre alla protezioe di scarica bassa e di sovraccarico, dispoe di varie altre fuzioi. P.es. a

Dettagli

Accessori. Indice. Funzionalità degli accessori... 5/2. Accessori di normale fornitura... 5/3. Accessori forniti a richiesta...

Accessori. Indice. Funzionalità degli accessori... 5/2. Accessori di normale fornitura... 5/3. Accessori forniti a richiesta... Accessori Idice Fuzioalità degli accessori... /2 Accessori di ormale foritura... /3 Accessori foriti a richiesta... /4 Sgaciatori di apertura e chiusura... /6 Sgaciatore di miima tesioe... /8 Motoriduttore

Dettagli

evohome RISPARMIO ENERGETICO E NON SOLO Un obiettivo comune a milioni di famiglie: risparmiare energia senza rinunciare al comfort.

evohome RISPARMIO ENERGETICO E NON SOLO Un obiettivo comune a milioni di famiglie: risparmiare energia senza rinunciare al comfort. evohome RISPARMIO ENERGETICO E NON SOLO U obiettivo comue a milioi di famiglie: risparmiare eergia seza riuciare al comfort. evohome Risparmiare eergia o è mai stato così Esistoo molte soluzioi per otteere

Dettagli

Corso di Elementi di Impianti e macchine elettriche Anno Accademico 2014-2015

Corso di Elementi di Impianti e macchine elettriche Anno Accademico 2014-2015 Corso di Elemeti di Impiati e mahie elettriche Ao Aademico 014-015 Esercizio.1 U trasformatore moofase ha i segueti dati di targa: Poteza omiale A =10 kva Tesioe omiale V 1 :V =480:10 V Frequeza omiale

Dettagli

TELECONTROLLO GSM STD32

TELECONTROLLO GSM STD32 TELECONTROLLO GSM Distribuito da: Futura Elettronica snc - Via Adige, 11-21013 GALLARATE (VA) tel. 0331/799775 fax 0331/778112 web site: www.futuranet.it e-mail: futuranet@futuranet.it 1 Sommario Informazioni

Dettagli

Puntare sul futuro. Lo standard EnOcean per edifici sostenibili. Efficienza energetica. Interoperabilità. Pratica consolidata.

Puntare sul futuro. Lo standard EnOcean per edifici sostenibili. Efficienza energetica. Interoperabilità. Pratica consolidata. Putare sul futuro. Lo stadard EOcea per edifici sosteibili. Efficieza eergetica. Iteroperabilità. Pratica cosolidata. Tecologia radio seza batterie EOcea. Già oggi all avaguardia. ENOCEAN È LA CHIAVE PER

Dettagli

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione marzo 2008 1 INDICE Caratteristiche DIGICOM. Schema generale.. Descrizione morsetti. Programmazione

Dettagli

TELEFONICO GSM CON AUDIO

TELEFONICO GSM CON AUDIO MANUALE UTENTE TDG35 TDG35 - COMBINATORE TELEFONICO GSM CON AUDIO Caratteristiche tecniche Modulo GSM/GPRS: Telit GM862-Quad, E-GSM 850-900 MHz, DCS 1800-1900 MHz Potenza di uscita: Class 4 (2 W @ 850-900

Dettagli

Pagina del titolo. Avid ISIS Guida client

Pagina del titolo. Avid ISIS Guida client Pagia del titolo Avid ISIS Guida cliet Sommario Capitolo 1 Cofigurazioe e istallazioe di Avid ISIS Cliet Maager.................... 5 Istallazioe scheda e driver Itel Pro/1000...................................

Dettagli

Impostazione del sistema di montaggio software Avid

Impostazione del sistema di montaggio software Avid a Impostazioe del sistema di motaggio software Avid Iformazioi importati Si cosiglia di leggere tutte le iformazioi riportate i queste istruzioi di istallazioe prima di collegare o utilizzare l'hardware.

Dettagli

Numerazione binaria Pagina 2 di 9 easy matematica di Adolfo Scimone

Numerazione binaria Pagina 2 di 9 easy matematica di Adolfo Scimone Numerazioe biaria Pagia di 9 easy matematica di Adolfo Scimoe SISTEMI DI NUMERAZIONE Sistemi di umerazioe a base fissa Facciamo ormalmete riferimeto a sistemi di umerazioe a base fissa, ad esempio el sistema

Dettagli

TELECONTROLLO APRICANCELLO GSM GSM-CX340

TELECONTROLLO APRICANCELLO GSM GSM-CX340 TELECONTROLLO APRICANCELLO GSM GSM-CX340 Manuale di installazione e utilizzo Indice 1. Introduzione pag. 2 2. Informazioni pag. 3 2.1 istruzioni sulla sicurezza pag. 3 3. Collegamenti elettrici pag. 4

Dettagli

serie COMIGNOLI Realizzato in acciaio inox AISI 316L BA n Parete interna liscia n Adattabilità ad ogni situazione (UNI 7129 parte3)

serie COMIGNOLI Realizzato in acciaio inox AISI 316L BA n Parete interna liscia n Adattabilità ad ogni situazione (UNI 7129 parte3) S I S T E M I F U M A R I serie COMIGNOLI Realizzato i acciaio iox AISI 316L BA Parete itera liscia Adattabilità ad ogi situazioe (UNI 7129 parte3) Facile e veloce da motare Desig piacevole e progettazioe

Dettagli

EL35.002 MANUALE UTENTE. Telecontrollo GSM

EL35.002 MANUALE UTENTE. Telecontrollo GSM EL35.002 Telecontrollo GSM MANUALE UTENTE Il dispositivo EL35.002 incorpora un engine GSM Dual Band di ultima generazione. Per una corretta installazione ed utilizzo rispettare scrupolosamente le indicazioni

Dettagli

Manuale dell utente del notebook Sony PCG-F801

Manuale dell utente del notebook Sony PCG-F801 Mauale dell utete del otebook Soy PCG-F801 2 Mauale dell utete del otebook Soy Avviso per gli uteti 2000 Soy Corporatio. Tutti i diritti riservati. Il presete mauale e il software ivi descritto o possoo

Dettagli

STIMA DEI DANNI 1) Che cosa si intende per danno economico?

STIMA DEI DANNI 1) Che cosa si intende per danno economico? STIMA DEI DANNI 1) Che cosa si itede per dao ecoomico? Per dao ecoomico si itede la perdita o la dimiuzioe di valore che u bee subisce a seguito di u siistro ( eveto o prevedibile) o da u fatto doloso

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO DESCRIZIONE Il GSM-CB33 è un combinatore telefonico GSM a 3 ingressi di allarme per la trasmissione di 3 messaggi vocali + 3 messaggi SMS (prioritari) relativi agli ingressi

Dettagli

PQA819 PQA820. Manuale d uso

PQA819 PQA820. Manuale d uso PQA819 PQA820 Mauale d uso Copyright HT ITALIA 2014 Versioe IT 2.01-26/05/2014 IT 1 PQA819 - PQA820 Idice: 1. PRECAUZIONI E MISURE DI SICUREZZA... 3 1.1. Istruzioi prelimiari... 3 1.2. Durate l uso...

Dettagli

Il GSM COMMANDER mod. ADVANCE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative.

Il GSM COMMANDER mod. ADVANCE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative. Il GSM COMMANDER mod. ADVANCE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative. Principali caratteristiche : - Permette, di attivare un contatto elettrico Contatto 2, attraverso una chiamata telefonica

Dettagli

Italiano. Manuale di uso e installazione. Serie GSM. MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso.

Italiano. Manuale di uso e installazione. Serie GSM. MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso. Italiano Serie GSM MINI Manuale di uso e installazione MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso. Indice Descrizione delle funzioni del dispositivo 3 Descrizione dei

Dettagli

FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE

FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE PO FESR 2007-2013 Asse VI Azioe 6.1.5. idi uove iiziative d impresa cosa trovo i questa scheda? Questa scheda cotiee alcue iformazioi sulla Misura Nidi - Nuove Iiziative d Impresa della Regioe Puglia i

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

Informazioni sul software del notebook Sony PCG-SR21K

Informazioni sul software del notebook Sony PCG-SR21K Iformazioi sul software del otebook Soy PCG-SR21K Itroduzioe Iformazioi sul software del otebook Soy Itroduzioe Avviso Questo prodotto cotiee software di proprietà di SOY e cocesso i liceza da altri produttori.

Dettagli

FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE. nuove iniziative d impresa

FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE. nuove iniziative d impresa regioe puglia il lavoro e l iovazioe PO FESR 2007-2013 Asse VI Azioe 6.1.5. idi uove iiziative d impresa Regioe Puglia cosa trovo i questa scheda? Questa scheda cotiee alcue iformazioi sulla Misura Nidi

Dettagli

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE w w w.pr otexital i a. it Combinatore Telefonico GSM MANUALE DI PROGRAMMAZIONE 8 numeri di telefono per canale 2 canali vocali o sms programmabili 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni Display

Dettagli

PageScope Enterprise Suite. End to End Printing Administration. Solutions PageScope Enterprise Suite

PageScope Enterprise Suite. End to End Printing Administration. Solutions PageScope Enterprise Suite Eterprise Suite Ed to Ed Pritig Admiistratio Solutios Eterprise Suite Eterprise Suite Gestioe cetralizzata, flessibilità co efficieza assoluta. Nel modo degli affari di oggi, il tempo ha u ruolo esseziale.

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

Disposizioni semplici. Disposizioni semplici esercizi

Disposizioni semplici. Disposizioni semplici esercizi Disposizioi semplici Ua disposizioe (semplice) di oggetti i k posti (duque 1 < k < ) è ogi raggruppameto di k oggetti, seza ripetizioi, scelti fra gli oggetti dati, cioè ciascuo dei raggruppameti ordiati

Dettagli

Spazio per timbri. DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITÀ (insegne, targhe, affissi pubblicitari e tende)

Spazio per timbri. DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITÀ (insegne, targhe, affissi pubblicitari e tende) Spazio per timbri DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITÀ (isege, targhe, affissi pubblicitari e tede) Al Servizio Edizia Privata del Comue di PAVIA DI UDINE La D.I.A. va presetata i bollo ( 14,62) quado costituisca

Dettagli

Scritto da Per. Ind. Bruno Orsini Venerdì 21 Giugno 2013 17:41 - Ultimo aggiornamento Domenica 23 Giugno 2013 08:55

Scritto da Per. Ind. Bruno Orsini Venerdì 21 Giugno 2013 17:41 - Ultimo aggiornamento Domenica 23 Giugno 2013 08:55 La Norma CEI 0-21, la uova regola tecica di coessioe BT Per quato riguarda gli impiati elettrici, oltre alle prescrizioi della Norma CEI 64-8 e successive variati, occorre teere i cosiderazioe u ulteriore

Dettagli

Sistemi e Tecnologie della Comunicazione

Sistemi e Tecnologie della Comunicazione Sistemi e ecologie della Comuicazioe Lezioe 4: strato fisico: caratterizzazioe del segale i frequeza Lo strato fisico Le pricipali fuzioi dello strato fisico soo defiizioe delle iterfacce meccaiche (specifiche

Dettagli

G S M C O M M A N D E R Duo S

G S M C O M M A N D E R Duo S Il GSM Commander Duo S permette, di attivare indipendentemente o contemporaneamente due contatti elettrici, Contatto1 (C1) e Contatto2 (C2), attraverso una chiamata telefonica a costo zero al numero della

Dettagli

Calcolo della risposta di un sistema lineare viscoso a più gradi di libertà con il metodo dell Analisi Modale

Calcolo della risposta di un sistema lineare viscoso a più gradi di libertà con il metodo dell Analisi Modale Calcolo della risposta di u sistema lieare viscoso a più gradi di libertà co il metodo dell Aalisi Modale Lezioe 2/2 Prof. Adolfo Satii - Diamica delle Strutture 1 La risposta a carichi variabili co la

Dettagli

eura Versione 6.02 EURA SOFTWARE DI GESTIONE DA PERSONAL COMPUTER

eura Versione 6.02 EURA SOFTWARE DI GESTIONE DA PERSONAL COMPUTER eura Versione 6.02 SOFTWARE DI GESTIOE DA PERSOAL COMPUTER MAUALE 2 Advanced Electronic Microsystems S.r.l. Via della Valle dei Fontanili 29/37 00168 - ROMA Tel. Fax 06/6142430 r.a. 06/6143405 06/61192005

Dettagli

Informazioni sul software del notebook Sony PCG-QR10

Informazioni sul software del notebook Sony PCG-QR10 Iformazioi sul software del otebook Soy PCG-QR10 Iformazioi prelimiari Iformazioi prelimiari Avviso Questo prodotto cotiee software di proprietà di SOY e cocesso i liceza da terzi.. L uso del software

Dettagli

Informazioni sul software del notebook Sony PCG-FX209K

Informazioni sul software del notebook Sony PCG-FX209K Iformazioi sul software del otebook Soy PCG-FX209K Attezioe Attezioe Avviso Questo prodotto cotiee software di proprietà di Soy e cocesso i liceza da terzi. L uso del software è soggetto ai termii e alle

Dettagli

ID 983-985 LX (/C/CK)

ID 983-985 LX (/C/CK) I cod. 9IS3 rel. 34 ID 983-985 LX (CCK) cotrollori elettroici per uità refrigerati vetilate INTERFACCIA UTENTE L utete dispoe di u displa e di quattro tasti per il cotrollo dello stato e la programmazioe

Dettagli

Fig. 1. Fig. 2 Fig. 3 6 6 Alloggiamento S I M - C A R D. Fig. 4

Fig. 1. Fig. 2 Fig. 3 6 6 Alloggiamento S I M - C A R D. Fig. 4 Fig. 1 1 Morsetto a 6 Poli Uscite: Relè, On-Off, Aux1 - Aux2 2 J4: Ponticello di Reset Totale e Configurazione D e f a u l t 3 C o n n e t t o re 8 Poli: Alimentazione e I n g ressi 1-2-3 4 Relè Allarme:

Dettagli

Copyright 2001 2006 Hewlett-Packard Development Company, L.P.

Copyright 2001 2006 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Guida al software Media Ceter Solo le garazie per i prodotti e servizi HP soo esposte ei documeti della garazia esplicita che accompagao tali prodotti e servizi. Le iformazioi qui coteute o potrao i alcu

Dettagli

Combivox NewLink Cod. 11.668 (in contenitore) Cod. 11.666 (solo scheda) Cod. 11.669 (senza alimentatore) Combivox 2010

Combivox NewLink Cod. 11.668 (in contenitore) Cod. 11.666 (solo scheda) Cod. 11.669 (senza alimentatore) Combivox 2010 Combivox NewLink Cod. 11.668 (in contenitore) Cod. 11.666 (solo scheda) Cod. 11.669 (senza alimentatore) Combivox 2010 RIVENDITORE AUTORIZZATO Combivox srl Unipersonale Via Suor Marcella Arosio, 15-70019

Dettagli

GSM Plus MANUALE D USO. Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM. Italian. Quality

GSM Plus MANUALE D USO. Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM. Italian. Quality GSM Plus Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM 4 canali vocali o sms programmabili 1 teleattivazioni con riconoscimento ID 1 risposta a tele attivazioni Invio sms settimanale di esistenza in vita Menù

Dettagli

Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione

Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione Combinatore telefonico su linea GSM 2 SOMMARIO 10 Introduzione 4 20 Procedura di programmazione4 21 GESTIONE USCITE4 22 PROGRAMMA5 221 - NUMERI DI TELEFONO5

Dettagli

DISTRIBUZIONI DOPPIE

DISTRIBUZIONI DOPPIE DISTRIBUZIONI DOPPIE Fio ad ora abbiamo visto teciche di aalisi dei dati per il solo caso i cui ci si occupi di u solo carattere rilevato su u collettivo (distribuzioi semplici). I termii formali fio ad

Dettagli

Manuale d uso ed installazione

Manuale d uso ed installazione Manuale d uso ed installazione FAMILY - CONDO - NAKED & GSM ver. 4.1 Dove si applica e cosa fa Dove si applica e cosa fa Con i suoi tre kit di installazione, Keyless e in grado di soddisfare tutte le esigenze

Dettagli

APRICANCELLO GSM GSM-CX84 CKEY GSM Gate Opener

APRICANCELLO GSM GSM-CX84 CKEY GSM Gate Opener APRICANCELLO GSM GSM-CX84 CKEY GSM Gate Opener Manuale di installazione e utilizzo Indice 1. Introduzione pag. 2 2. Informazioni pag. 3 2.1 Istruzioni sulla sicurezza pag. 3 3. Installazione pag. 4 3.1

Dettagli

Informazioni sul software del notebook Sony PCG-GR215SK

Informazioni sul software del notebook Sony PCG-GR215SK Iformazioi sul software del otebook Soy PCG-GR215SK Iformazioi prelimiari Iformazioi prelimiari Avviso Questo prodotto cotiee software di proprietà di Soy e cocesso i liceza da altri produttori. L uso

Dettagli

Manuale dell utente del notebook Sony PCG-GRX416G

Manuale dell utente del notebook Sony PCG-GRX416G Mauale dell utete del otebook Soy PCG-GRX416G Iformazioi prelimiari Iformazioi prelimiari Avviso 2002 Soy Corporatio. Tutti i diritti riservati. Il presete mauale e il software ivi descritto o possoo essere

Dettagli

Manuale d uso ed installazione

Manuale d uso ed installazione Manuale d uso ed installazione FAMILY - CONDO - NAKED & GSM Dove si applica e cosa fa Manuale Family, Condo & Naked Dove si applica e cosa fa Con i suoi tre kit di installazione, Keyless e in grado di

Dettagli

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326)

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326) w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326) 1 INDICE Caratteristiche DIGICOM. Vista D insieme.. Visualizzazione

Dettagli

DOMUSLIFT XL IGV ISTRUZIONI DI MANUTENZIONE. Piattaforma elevatrice DIRETTA TELESCOPICA F17PB05

DOMUSLIFT XL IGV ISTRUZIONI DI MANUTENZIONE. Piattaforma elevatrice DIRETTA TELESCOPICA F17PB05 DOMUSLIFT XL Piattaforma elevatrice 01/04/10 Rev. 3 Via Di Vittorio, 21 20060 Vigate Milao Italy Tel 029127.1 Fax 02960423 IGV www.igvlift.com www.domuslift.com e-mail:igvmail@igvlift.com PAGINA : 1/8

Dettagli

La stima per capitalizzazione dei redditi

La stima per capitalizzazione dei redditi La stima per capitalizzazioe dei redditi 24.X.2005 La stima per capitalizzazioe La capitalizzazioe dei redditi è l operazioe matematico-fiaziaria che determia l ammotare del capitale - il valore di mercato

Dettagli

8. Quale pesa di più?

8. Quale pesa di più? 8. Quale pesa di più? Negli ultimi ai hao suscitato particolare iteresse alcui problemi sulla pesatura di moete o di pallie. Il primo problema di questo tipo sembra proposto da Tartaglia el 1556. Da allora

Dettagli

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox Manuale di Installazione ed Uso - Versione 1.0 - Indice INTRODUZIONE 3 SCHEDA E COLLEGAMENTI 3 LED DI SEGNALAZIONE DELLO STATO OPERATIVO 4 DEFAULT RESET 4 PROGRAMMAZIONE 4 wizard tecnico 5 FUNZIONE INGRESSI

Dettagli

! ATTENZIONE! PRIMA DI COMINCIARE

! ATTENZIONE! PRIMA DI COMINCIARE SOMMARIO 1.0 Introduzione 4 2.0 Procedura di programmazione 4 2.1 GESTIONE USCITE 4 2.2 PROGRAMMA 5 2.2.1 - NUMERI DITELEFONO 5 2.2.2 - CICLI DI CHIAMATA 6 2.2.3 - RIPETIZIONE MESSAGGIO 6 2.2.4 - ASCOLTO

Dettagli

Manuale dell hardware. Serie PCG-TR Serie PCG-Z1 Serie PCG-V505

Manuale dell hardware. Serie PCG-TR Serie PCG-Z1 Serie PCG-V505 Serie PCG-TR Serie PCG-Z1 Serie PCG-V505 Iformazioi prelimiari Iformazioi prelimiari Avviso 2003 Soy Corporatio. Tutti i diritti riservati. Il presete mauale e il software ivi descritto o possoo essere

Dettagli

Il GSM COMMANDER mod. ELITE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative.

Il GSM COMMANDER mod. ELITE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative. Il GSM COMMANDER mod. ELITE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative. Principali caratteristiche : - Permette, di attivare un contatto elettrico Contatto 2 (uscita digitale U6), attraverso

Dettagli

PN SMS. Combinatore telefonico. Manuale di installazione ed uso

PN SMS. Combinatore telefonico. Manuale di installazione ed uso si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento i dati contenuti nel presente senza alcun preavviso Combinatore telefonico PN SMS Manuale di installazione ed uso Tutti i diritti sono riservati.

Dettagli

Medici Specialisti e Odontoiatri

Medici Specialisti e Odontoiatri ALLEGATO B BOLLO 16,00 P A R T E P R I M A DOMANDA DI INCLUSIONE NELLA GRADUATORIA art. 21 dell Accordo Collettivo Nazioale per la disciplia dei rapporti co i Medici specialisti ambulatoriali, Medici Veteriari

Dettagli

Presentazione Convenzione Corpo Volontari Garibaldini e Blu Energy Srl per la promozione delle Energie Rinnovabili www.blu-energy.

Presentazione Convenzione Corpo Volontari Garibaldini e Blu Energy Srl per la promozione delle Energie Rinnovabili www.blu-energy. Presetazioe Covezioe Corpo Volotari Garibaldii e Blu Eergy Srl per la promozioe delle Eergie Riovabili Le pricipali caratteristiche del progetto www.blu-eergy.it Diamo il ostro cotributo Blu Eergy e il

Dettagli

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM.

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM. Manuale istruzioni 094 Comunicatore GSM. Indice. Descrizione................................................................ 2 2. Campo di applicazione.......................................................

Dettagli

GSM Dialer. Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 COMBINATORE GSM - DIALER

GSM Dialer. Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 COMBINATORE GSM - DIALER COMBINATORE GSM - DIALER Combinatore telefonico GSM con funzione combinatore telefonico a linea fissa.dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature. Invia chiamate vocali

Dettagli

52. Se in una città ci fosse un medico ogni 500 abitanti, quale sarebbe la percentuale di medici? A) 5 % B) 2 % C) 0,2 % D) 0,5% E) 0,02%

52. Se in una città ci fosse un medico ogni 500 abitanti, quale sarebbe la percentuale di medici? A) 5 % B) 2 % C) 0,2 % D) 0,5% E) 0,02% RISPOSTE MOTIVATE QUIZ D AMMISSIONE 2000-2001 MATEMATICA 51. L espressioe log( 2 ) equivale a : A) 2log B) log2 C) 2log D) log E) log 2 Dati 2 umeri positivi a e b (co a 1), si defiisce logaritmo i base

Dettagli

Demand-Side Management in a Smart Micro-Grid: A Distributed Approach Based on Bayesian Game Theory

Demand-Side Management in a Smart Micro-Grid: A Distributed Approach Based on Bayesian Game Theory Demad-Side Maagemet i a Smart Micro-Grid: A Distributed Approach Based o Bayesia Game Theory Matteo Sola e Giorgio M. Vitetta Dipartimeto di Igegeria Ezo Ferrari Uiversità degli Studi di Modea e Reggio

Dettagli

5 ln n + ln. 4 ln n + ln. 6 ln n + ln

5 ln n + ln. 4 ln n + ln. 6 ln n + ln DOMINIO FUNZIONE Determiare il domiio della fuzioe f = l e e + e + e Deve essere e e + e + e >, posto e = t si ha t e + t + e = per t = e e per t = / Il campo di esisteza è:, l, + Determiare il domiio

Dettagli

DX202GSM Modulo 2in 2out

DX202GSM Modulo 2in 2out security Made in Italy EMC/2006/95/CE Lead free Pb RoHS compliant RAEE DX202GSM Modulo 2in 2out Funzionamento programmabile separatamente in bistabile e monostabile Attivazione delle uscite mediante gli

Dettagli

EasyCon GSM. Manuale di Installazione

EasyCon GSM. Manuale di Installazione Manuale di Installazione SOMMARIO Descrizione delle funzioni del dispositivo... pag. 3 Descrizione dei terminali della morsettiera... pag. 3 Istruzioni per l installazione... pag. 3 Segnalazioni LED...

Dettagli

Guida dell utente. Serie VGC-V3 (PCV-E31M/PCV-F31M)

Guida dell utente. Serie VGC-V3 (PCV-E31M/PCV-F31M) Guida dell utete Serie VGC-V3 (PCV-E31M/PCV-F31M) 1 Leggimi subito Leggimi subito Avviso 2005 Soy Corporatio. Tutti i diritti riservati. Il presete mauale e il software ivi descritto o possoo essere riprodotti,

Dettagli

Art. 1461 CELL - GSM. Combinatore telefonico cellulare in combinazione con linea Telecom

Art. 1461 CELL - GSM. Combinatore telefonico cellulare in combinazione con linea Telecom Art. 1461 CELL - GSM Combinatore telefonico cellulare in combinazione con linea Telecom 2 Art. 1461 CELL - GSM Presentazione CELL - GSM Il combinatore telefonico è un dispositivo in grado di inviare l'allarme

Dettagli

GSM temp Manuale istruzioni GSMtemp Termometro / termostato con controllo GSM Fig. 1

GSM temp Manuale istruzioni GSMtemp Termometro / termostato con controllo GSM Fig. 1 GSMtemp Termometro / termostato con controllo GSM Fig. 1 1 Indice 1 - Descrizione generale 2 - Norme per una corretta installazione 3 - Segnalazioni luminose e connessioni elettriche 3.1 -Descrizione segnalazioni

Dettagli

APRICANCELLO GSM GSM-CX84 CKEY GSM Gate Opener

APRICANCELLO GSM GSM-CX84 CKEY GSM Gate Opener APRICANCELLO GSM GSM-CX84 CKEY GSM Gate Opener Manuale di installazione e utilizzo Indice 1. Introduzione pag. 2 2. Informazioni pag. 3 2.1 Istruzioni sulla sicurezza pag. 3 3. Installazione pag. 4 3.1

Dettagli

EN0500-DIALER 1 versione 1.2

EN0500-DIALER 1 versione 1.2 Manuale di istruzioni versione 1.2 EN0500-DIALER 1 versione 1.2 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 2. Caratteristiche tecniche...3 2.1 Dimensioni...3 3. Installazione e impostazioni iniziali...4 3.1

Dettagli

MicroLink - interfaccia GSM in contenitore (cod. 11.672) Manuale di Installazione ed uso Combivox Srl Via S. M. Arosio, 15-70019 Triggiano (BA), Italy Tel. +39 080 4686111 Fax +39 080 4686139 Assistenza

Dettagli

PCG-NV105 PCG-NV105. Specifiche. Numero modello. Sistema operativo. Processore. Disco rigido. RAM standard. RAM massima. Schermo LCD.

PCG-NV105 PCG-NV105. Specifiche. Numero modello. Sistema operativo. Processore. Disco rigido. RAM standard. RAM massima. Schermo LCD. Specifiche PCG-V105 PCG-V105 1 umero modello Sistema operativo Processore Disco rigido RAM stadard RAM massima Schermo LCD Memoria cache L2 MPEG Grafica Fuzioalità audio PCG-V105 PCG-9D7M Microsoft Widows

Dettagli

DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE

DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE DI UN GRUPPO DI OSSERVAZIONI O DI ESPERIMENTI, SI PERVIENE A CERTE CONCLUSIONI, LA CUI VALIDITA PER UN COLLETTIVO Più AMPIO E ESPRESSA

Dettagli

FT518 TELEALLARME GSM A DUE INGRESSI. Schema Elettrico 1/5

FT518 TELEALLARME GSM A DUE INGRESSI. Schema Elettrico 1/5 TELEALLARME GSM A DUE INGRESSI E un dispositivo GSM molto semplice con due soli ingressi in grado di avvisarci con un SMS che un determinato apparato (al quale il teleallarme è collegato) si è attivato.

Dettagli

ALLARME ANTIFURTO CON GSM E SENSORE DI MOVIMENTO GSM-CX74

ALLARME ANTIFURTO CON GSM E SENSORE DI MOVIMENTO GSM-CX74 ALLARME ANTIFURTO CON GSM E SENSORE DI MOVIMENTO GSM-CX74 Manuale di installazione e utilizzo Indice 1. Introduzione pag. 3 2. Segnalazioni e collegamenti pag. 4 3. Preparazione della SIM pag. 5 4. Norme

Dettagli

La sicurezza sul lavoro: obblighi e responsabilità

La sicurezza sul lavoro: obblighi e responsabilità La sicurezza sul lavoro: obblighi e resposabilità Il Testo uico sulla sicurezza, Dlgs 81/08 è il pilastro della ormativa sulla sicurezza sul lavoro. I sostaza il Dlgs disciplia tutte le attività di tutti

Dettagli