FESTA NAZIONALE DE L UNITÀ

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FESTA NAZIONALE DE L UNITÀ"

Transcript

1

2 STRATEGIA E POSIZIONAMENTO Il fondamento di una campagna elettorale. Creatività e Strategia Web vanno ideate sulla base della strategia. Non esistono strategie valide per tutti. Strategie sono abiti cuciti su misura per il candidato.

3 IL PUNTO DI PARTENZA Conoscenza e comprensione del contesto:! SISTEMA ELETTORALE! STUDIO STORICO ELETTORALE! OPINIONE PUBBLICA E LIVELLI DI CONSENSO DI PARTITI E CANDIDATI! ANALISI PUNTI DI FORZA E DI DEBOLEZZA DEI CANDIDATI.

4 STRUMENTI PER CONOSCERE Sondaggi, focus group, analisi SWOT Sondaggio non è necessario per sapere chi vincerà ma per conoscere cosa pensano e cosa vogliono i cittadini (percezione priorità, percezione candidato, punti deboli).

5 SWOT PUNTI DI FORZA PUNTI DEBOLI OPPORTUNITÀ MINACCE

6 LA STRATEGIA E' BASATA SULLA CAMPAGNA, NON LA CAMPAGNA SULLA STRATEGIA. Quali sono gli elementi che costituiscono la strategia? Micro-obiettivi (40% latinos; fare emergere determinati temi). Personalità e punti di forza e debolezza dei candidati. Definizione delle priorità degli elettori. Segmentazione degli elettori (target: "soccer moms", le casalinghe di Voghera). Programmi, proposte (pochi punti, NON SERVE AI NOSTRI, il programma lo leggono solo gli avversari. Definizione del messaggio.

7 STUDIO E ANALISI SCELTA DEI TARGET DEFINIZIONE DEL MESSAGGIO DECLINAZIONE DEL MESSAGGIO Scegli i target, poi definisci il messaggio migliore per convincere il target a votare il tuo candidato.

8 IL MESSAGGIO Anche qui, il messaggio va definito in base alla campagna. Non esiste un messaggio sempre valido.

9 ESEMPI DI ERRORI: Mario Monti Personaggio sobrio, sopra le parti, grande competenza, intelligenza, considerato il più preparato e capace di gestire una situazione di crisi. Non è simpatico, non è "umano".! Monti chiama un'agenzia americana, l'agenzia di Obama, a 40 giorni dal voto, per curare la propria campagna elettorale.! Una campagna buona si fa in 9 mesi, non in 40 giorni.! Ma Monti non è una persona normale, è risultato "non credibile", non rafforzandosi nei punti di debolezza, e indebolendosi nei punti di forza.

10 IL MESSAGGIO coincide con la risposta alla domanda "Perché votare per il candidato?. Lo slogan, o claim, spesso è la rappresentazione e sintesi del messaggio.

11 Per RON FAUCHEAUX sono tre gli elementi su cui dovrebbe fondarsi il messaggio di un candidato (uno dei tre o tutti e tre): Virtù e difetti dei candidati Esperienza, umiltà, competenza, integrità morale.! Differenze ideologiche tra i candidati Situazioni generiche di contesto: Cambiamento vs status quo; progresso vs stagnazione.

12 Per JACQUES SEGUELA, le tre regole della comunicazione politica, da considerare prima di elaborare il messaggio, sono: Si vota la persona, non il partito. Si vota per il futuro, non per il passato. Si votano le idee, non le ideologie.

13 ALCUNI ESEMPI DI MESSAGGIO

14 I MESSAGGI DI: GET OUT THE VOTE MOBILITAZIONE "VINCE CHI VOTA ALEMANNO 2013

15 I MESSAGGI DI: PAURA I NO GLOBAL AL GOVERNO? NO GRAZIE. BERLUSCONI 2006

16 I MESSAGGI DI: RASSICURAZIONE "LA FORZA GENTILE" PISAPIA 2011

17 I MESSAGGI DI: CAMBIAMENTO L ITALIA CAMBIA VERSO" RENZI 2013

18 I MESSAGGI DI: CONTINUITÀ FORWARD" OBAMA 2012

Social media e preferenze: alcune lezioni dalle Europee 2014. Lorenzo Pregliasco Quorum/YouTrend www.quorumsas.it www.youtrend.

Social media e preferenze: alcune lezioni dalle Europee 2014. Lorenzo Pregliasco Quorum/YouTrend www.quorumsas.it www.youtrend. Social media e preferenze: alcune lezioni dalle Europee 2014 Lorenzo Pregliasco Quorum/YouTrend www.quorumsas.it www.youtrend.it @lorepregliasco 0. Chi sono e perché sono qui (se non ve lo siete ancora

Dettagli

Il Marketing politico ed elettorale Lezione n.4 La strategia di comunicazione

Il Marketing politico ed elettorale Lezione n.4 La strategia di comunicazione Il Marketing politico ed elettorale Lezione n.4 La strategia di comunicazione Bologna, 7 Gennaio 2009 Laboratorio di comunicazione politica Giuseppe Di Caterino gdicaterino@gmail.com Le fasi del marketing

Dettagli

Marketing politico: Un approccio strategico. Marco M. Cacciotto Forme della Comunicazione Politica 16 novembre 2013, San Benedetto del Tronto

Marketing politico: Un approccio strategico. Marco M. Cacciotto Forme della Comunicazione Politica 16 novembre 2013, San Benedetto del Tronto Marketing politico: Un approccio strategico Marco M. Cacciotto Forme della Comunicazione Politica 16 novembre 2013, San Benedetto del Tronto Una disciplina recente Il marketing politico è una disciplina

Dettagli

Più trasparenza nel punto vendita

Più trasparenza nel punto vendita Più trasparenza nel punto vendita www.pospulse.com Molto professionale e facile da comprendere. Un grande valore aggiunto! STORCK Perfetto! P&G Davvero stupefacente! tegut Ecco la soluzione al problema

Dettagli

Comunicare la politica

Comunicare la politica Comunicare la politica Montesole 2010 Marco Cacciotto Università degli Studi di Milano 30 ottobre 2010 1 Da dove partiamo Ri-pensare Ri-connettere Ri-animare 2 Comunicazione politica A cosa serve la comunicazione

Dettagli

Chi siamo. La normativa ESOMAR (European Society For Opinion And Marketing Research), della quale istituzione Quaeris ha un membro associato.

Chi siamo. La normativa ESOMAR (European Society For Opinion And Marketing Research), della quale istituzione Quaeris ha un membro associato. Chi siamo Quaeris è un istituto di ricerca specializzato nel settore del marketing research e dei sondaggi. Nato a Treviso nel 1996 opera a livello nazionale ed internazionale. Quaeris fornisce servizi

Dettagli

IL POSITIONING DEL PRODOTTO

IL POSITIONING DEL PRODOTTO IL POSITIONING DEL PRODOTTO Obiettivi: Far riconoscere i fattori fondamentali attraverso cui l azienda individua e interpreta gli orientamenti della clientela Acquisire consapevolezza dell'importanza di

Dettagli

Dieci cose che ho capito durante le campagne elettorali Provincia di Taranto

Dieci cose che ho capito durante le campagne elettorali Provincia di Taranto Dieci cose che ho capito durante le campagne elettorali (aggiornata Gianni a luglio Florido 2012) e la Provincia di Taranto Una guida semiseria di sopravvivenza per militanti, comunicatori Strategia di

Dettagli

Workshop Sant Agata dei Goti

Workshop Sant Agata dei Goti Comunicazione e ricerca Workshop Sant Agata dei Goti Sondaggi elettorali, consenso e web 2.0 1 06/09/2012 Indice Aspetti introduttivi Sondaggi: contesto e definizioni Comunicazione web 2.0 Comunicazione

Dettagli

Dona voti a tutti ma domina l astensione

Dona voti a tutti ma domina l astensione PD: FLUSSI DI VOTO FORZA ITALIA: FLUSSI DI VOTO M5S: FLUSSI DI VOTO Un milione di voti da Grillo e 430.000 da FI Dona voti a tutti ma domina l astensione Grillo delude 2,5 milioni di elettori 2 3 4 Salvini

Dettagli

La rivendita in vetrina Intervista a Gabriella Bonaventura

La rivendita in vetrina Intervista a Gabriella Bonaventura La rivendita in vetrina Intervista a Gabriella Bonaventura Visual merchandiser Ciao a tutti da HAP oggi parliamo di come l organizzazione delle vetrine e la disposizione dei prodotti all interno di un

Dettagli

Aggressività: violenza, furti e bullismo

Aggressività: violenza, furti e bullismo Aggressività: violenza, furti e bullismo Numero del Questionario Completato Attenzione! Ogni questionario completato deve riportare il numero progressivo di compilazione (es. per primo questionario completato

Dettagli

XXV Osservatorio sul Capitale Sociale degli Italiani. Noi, gli altri e la crisi

XXV Osservatorio sul Capitale Sociale degli Italiani. Noi, gli altri e la crisi XXV Osservatorio sul Capitale Sociale degli Italiani Noi, gli altri e la crisi Rapporto Giugno 2010 NOTA METODOLOGICA L Osservatorio sul capitale sociale è realizzato da Demos & Pi in collaborazione con

Dettagli

LA NUOVA ERA DEL MARKETING POLITICO

LA NUOVA ERA DEL MARKETING POLITICO diapositiva #1/9 LA NUOVA ERA DEL MARKETING POLITICO Internet come strumento di costruzione e gestione del consenso - Marco Artusi Prof. a contratto in Università di Modena e Reggio Emilia CEO LEN STRATEGY

Dettagli

Amministrative 2014 L utilità di una ricerca sul territorio

Amministrative 2014 L utilità di una ricerca sul territorio Amministrative 2014 L utilità di una ricerca sul territorio Milano, gennaio 2014 Code: p0414v1 2 Premessa Negli ultimi anni un numero crescente di forze politiche e candidati, si avvale di indagini sociologiche

Dettagli

VERSO LE REGIONALI 2015

VERSO LE REGIONALI 2015 VERSO LE REGIONALI 2015 COMMITTENTE SOGGETTO CHE HA EFFETTUATO IL SONDAGGIO NUMEROSITÀ DEL CAMPIONE METODOLOGIA DATE IN CUI È STATO EFFETTUATO IL SONDAGGIO LIGURIA CIVICA DIGIS SRL 1.000 CASI CATI 13-14

Dettagli

Le indagini dell IID. ASSIF 17 giugno 2015

Le indagini dell IID. ASSIF 17 giugno 2015 Le indagini dell IID ASSIF 17 giugno 2015 PERCHE IID INIZIA A FARE INDAGINI? Per rispondere ad una serie di domande da parte di attori diversi Da parte del non profit (associati e non) Da parte dei donatori

Dettagli

Specializzazione in commercio estero. Mara Granzotto

Specializzazione in commercio estero. Mara Granzotto Specializzazione in commercio estero Mara Granzotto Stage svolto nell azienda Canalcom 28/05/2007-30/06/2007 CANALCOM - servizio consulenza UFFICIO STAMPA CLIENTI: Fornaci Calce Grigolin spa Superbeton

Dettagli

master in CONSULENZA POLITICA E MARKETING ELETTORALE

master in CONSULENZA POLITICA E MARKETING ELETTORALE master in CONSULENZA POLITICA E MARKETING ELETTORALE Per Informazioni: MST Management e Sviluppo Territoriale divisione Eidos Communication Via A. Salandra,1/A - 00187 Roma T. 06.42.01.41.00 F. 06.42.00.48.73

Dettagli

Logical Framework Approach: Stakeholder Analysis e Problem Analysis

Logical Framework Approach: Stakeholder Analysis e Problem Analysis European Institute of Public Administration - Institut européen d administration publique Logical Framework Approach: Stakeholder Analysis e Problem Analysis Francesca Pepe learning and development - consultancy

Dettagli

IL POSITIONING DEL PRODOTTO TURISTICO

IL POSITIONING DEL PRODOTTO TURISTICO IL POSITIONING DEL PRODOTTO TURISTICO Far riconoscere i fattori fondamentali attraverso cui l azienda individua e interpreta gli orientamenti della clientela Acquisire consapevolezza dell'importanza di

Dettagli

Strategia. Luis Costa Bonino libera traduzione a cura di Antonio Galizia SOMMARIO

Strategia. Luis Costa Bonino libera traduzione a cura di Antonio Galizia SOMMARIO Strategia Luis Costa Bonino libera traduzione a cura di Antonio Galizia SOMMARIO 2 Note 3 Strategia. Messaggio, Gruppi Obiettivo, Media, Tempi 4 Come costruire il messaggio di una campagna elettorale 8

Dettagli

Strategie di impresa, Tattiche operative e Piano di Marketing. Come essere competitivi, affrontare i mercati e i concorrenti

Strategie di impresa, Tattiche operative e Piano di Marketing. Come essere competitivi, affrontare i mercati e i concorrenti MA.VE.CO. Consulting www.maveco-consulting.it Viale Stazione,43-02013 Antrodoco (Rieti) Tel. 0746-578699 e-mail : info@maveco-consulting.it Strategie di impresa, Tattiche operative e Piano di Marketing

Dettagli

Parte V Pianificazione, organizzazione e controllo delle attività di comunicazione

Parte V Pianificazione, organizzazione e controllo delle attività di comunicazione Parte V Pianificazione, organizzazione e controllo delle attività di comunicazione Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Cap. 23 Le competenze

Dettagli

Formazione della decisione politica, media e comunicazione

Formazione della decisione politica, media e comunicazione Giornata di studio AIN ASSOCIAZIONE ITALIANA NUCLEARE Roma, 12 novembre 2009 Formazione della decisione politica, media e comunicazione Prof. Stefano Rolando Università IULM, Milano 1 Stefano Rolando Professore

Dettagli

L Italia è divisa sull abolizione dell articolo 18: prevalgono i contrari, soprattutto tra i giovani

L Italia è divisa sull abolizione dell articolo 18: prevalgono i contrari, soprattutto tra i giovani L Italia è divisa sull abolizione dell articolo 18: prevalgono i Il dibattito sull opportunità o meno di abolire l articolo 18 dello statuto dei lavoratori o, quanto meno, di limitarne la portata divide

Dettagli

Testo del questionario utilizzato

Testo del questionario utilizzato Progetto Costruire società inclusive e un Europa globale online: Informazione e partecipazione politica sui social media in prospettiva comparata Coordinatore scientifico dott. Cristian Vaccari http://www.webpoleu.net/

Dettagli

LA FILOSOFIA GESTIONALE DEL MARKETING

LA FILOSOFIA GESTIONALE DEL MARKETING COMMENTO FRASI LA FILOSOFIA GESTIONALE DEL MARKETING Il management deve convincersi non di fabbricare prodotti, ma di fornire soddisfazioni che creano valore per i clienti (Levitt) - mission del mkt è

Dettagli

OLTRE LA BIRRA C E DI PIU : DAL MARKETING AL PACKAGING DI UN BIRRIFICIO ARTIGIANALE

OLTRE LA BIRRA C E DI PIU : DAL MARKETING AL PACKAGING DI UN BIRRIFICIO ARTIGIANALE OLTRE LA BIRRA C E DI PIU : DAL MARKETING AL PACKAGING DI UN BIRRIFICIO ARTIGIANALE Fermo, 31 Gennaio 2015 CHE COS E IL MARKETING? Il marketing può intendersi come il complesso di attività che un azienda

Dettagli

Influenza e uso dei social network per il messaggio politico. alessandro scartezzini

Influenza e uso dei social network per il messaggio politico. alessandro scartezzini Influenza e uso dei social network per il messaggio politico alessandro scartezzini CHI SONO http://www.linkedin.com/pub/alessandro-scartezzini/0/393/721 alessandro@webperformance.it - Dal 2010 fondatore

Dettagli

Maria Antonietta CREA MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE

Maria Antonietta CREA MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE 1 MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE Ci sono diversi modelli di mangement che differiscono per: Obiettivi Struttura organizzativa Strategie di leadership 2 TRA I MODELLI DI MANAGEMENT PIÙ IMPORTANTI

Dettagli

I media e la politica

I media e la politica I media e la politica Rapporto media e politica 1) Media subordinati al sistema politico 2) Media che influenzano il sistema politico 3) Rapporto di negoziazione e reciproca influenza tra media e politica

Dettagli

A cura di: Barbagallo Valerio De Cicco Mario Di Fabio Ugo Fiorini Ivano Gemmiti Francesco. Project Work di Comunicazione Tecnico Scientifica

A cura di: Barbagallo Valerio De Cicco Mario Di Fabio Ugo Fiorini Ivano Gemmiti Francesco. Project Work di Comunicazione Tecnico Scientifica A cura di: Barbagallo Valerio De Cicco Mario Di Fabio Ugo Fiorini Ivano Gemmiti Francesco Project Work di Comunicazione Tecnico Scientifica Sommario Il mito : storia e passione Chi siamo Vision & Mission

Dettagli

Social tools Renzo Tondo 2013. @kornfeind

Social tools Renzo Tondo 2013. @kornfeind Social tools Renzo Tondo 2013 @kornfeind Premessa: 1. I Social Network si confermano strumento di marketing non convenzionale e di mediazione tra contenuti e utenti online. Il ruolo fino ad oggi ricoperto

Dettagli

IL PIANO DI MARKETING di una struttura ricettiva

IL PIANO DI MARKETING di una struttura ricettiva IL PIANO DI MARKETING di una struttura ricettiva Marketing plan Partiamo dal perché Il Marketing plan (piano di marketing) è il documento con il quale si espongono gli obiettivi e le strategie di mercato

Dettagli

O P E N S O U R C E M A N A G E M E N T ALZA IL VOLUME! w w w. o p e n s o u r c e m a n a g e m e n t. i t

O P E N S O U R C E M A N A G E M E N T ALZA IL VOLUME! w w w. o p e n s o u r c e m a n a g e m e n t. i t O P E N S O U R C E M A N A G E M E N T & ALZA IL VOLUME! w w w. o p e n s o u r c e m a n a g e m e n t. i t PERCHE OGGI? il tempo di risposta dei clienti si allunga! gli affari vanno male! l economia

Dettagli

IL BUSINESS PLANNING LA STRUTTURA DI UN BUSINESS PLAN

IL BUSINESS PLANNING LA STRUTTURA DI UN BUSINESS PLAN LA STRUTTURA DI UN BUSINESS PLAN Abbiamo detto che un Business Plan deve illustrare e chiarire: Cosa intendiamo fare Perché è opportuno farlo Qual è l ambiente competitivo esterno nel quale ci muoviamo

Dettagli

IL BUDGET PUBBLICITARIO SILVIA LEGNANI

IL BUDGET PUBBLICITARIO SILVIA LEGNANI SILVIA LEGNANI IL BUDGET! È un programma di spesa, riferito ad un periodo di tempo stabilito.! Le voci che compongono il budget riguardano tutti i settori dell azienda.! IL BUDGET PUBBLICITARIO! È il programma

Dettagli

SCELTA DELL APPROCCIO. A corredo delle linee guida per l autovalutazione e il miglioramento

SCELTA DELL APPROCCIO. A corredo delle linee guida per l autovalutazione e il miglioramento SCELTA DELL APPROCCIO A corredo delle linee guida per l autovalutazione e il miglioramento 1 SCELTA DELL APPROCCIO l approccio all autovalutazione diffusa può essere normale o semplificato, a seconda delle

Dettagli

LA PROPOSTA FORMATIVA

LA PROPOSTA FORMATIVA LA PROPOSTA FORMATIVA FORMIAMO PERSONE, PRIMA DI FORMARE MANAGER E UOMINI DI AZIENDA IL METODO VALORIZZAZIONE DELLE ESPERIENZE PROFESSIONALI E CULTURALI TRASFERIBILITÀ DI QUANTO APPRESO AL CONTESTO LAVORATIVO

Dettagli

Istituto Comprensivo di Positano e Praiano C.A.F. 2014

Istituto Comprensivo di Positano e Praiano C.A.F. 2014 ARTICOLAZIONE DEL PERCORSO CAF E TEMPI Avvio attività processo AV Processo AV Predisposizione Piano di miglioramento Periodo di riferimento 8 mesi GLI STEP DEL VIAGGIO CAF FASI PROCESSO AUTOVALUTAZIONE

Dettagli

I Principi di Marketing Management Filosofia e Funzione

I Principi di Marketing Management Filosofia e Funzione I Principi di Marketing Management Filosofia e Funzione 1 Che cosa si intende con il termine? Una lettura attraverso i grandi cambiamenti sociali, economici e i cambiamenti, last but not least, tecnologici

Dettagli

know it! do it! IL NOSTRO TEAM

know it! do it! IL NOSTRO TEAM IL NOSTRO TEAM Siamo due giovani psicologhe, due amiche fin dai primi anni dell'università, due compagne di viaggio. Da sempre siamo vicine a diverse tematiche sociali come disabilità, tossicodipendenza,

Dettagli

Come fare un piano di marketing

Come fare un piano di marketing Come fare un piano di marketing Marketing strategico e operativo Definizione Un Un piano di di marketing è un un piano finanziario arricchito di di informazioni su su origini e destinazioni dei dei flussi

Dettagli

Sociologia dei Processi Culturali e Comunicativi Università di Catania dbennato@unict.it La spirale del silenzio Una teoria sull opinione pubblica Ipotesi di lavoro: opinioni percepite come molto diffuse

Dettagli

L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: i primi 9 mesi di rilevazione, le sfide per il 2015. Andrea Tozzi

L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: i primi 9 mesi di rilevazione, le sfide per il 2015. Andrea Tozzi L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: i primi 9 mesi di rilevazione, le sfide per il 2015 Andrea Tozzi 12 febbraio 2015 METODOLOGIA DELLA RICERCA Istituto Piepoli realizza per conto di Confturismo-Confcommercio

Dettagli

Analisi dei blog, forum e siti che parlano di Voi su Internet

Analisi dei blog, forum e siti che parlano di Voi su Internet Analisi dei blog, forum e siti che parlano di Voi su Internet extrapola ed presentano Blogmetrics Politica Online, un nuovo servizio di monitoraggio di online news da blog, forum e siti internet. OBIETTIVO

Dettagli

La comunicazione dei dati ambientali

La comunicazione dei dati ambientali La comunicazione dei dati ambientali Mauro Bompani Responsabile Area Comunicazione Arpa Emilia-Romagna URP come strumento di integrazione tra comunicazione, ascolto, miglioramento dei processi Annuario

Dettagli

Sapere organizzativo e fattori istituzionali. Quali opportunità e quali vincoli all istituzionalizzazione della valutazione

Sapere organizzativo e fattori istituzionali. Quali opportunità e quali vincoli all istituzionalizzazione della valutazione Sapere organizzativo e fattori istituzionali. Quali opportunità e quali vincoli all istituzionalizzazione della valutazione Mita Marra Università di Salerno Visiting Scholar Trachternberg Schol of Public

Dettagli

Perché e come differenziare le SMS nel settore dei fondi sanitari. Carlo De Pietro carlo.depietro@unibocconi.it 25 Settembre 2013

Perché e come differenziare le SMS nel settore dei fondi sanitari. Carlo De Pietro carlo.depietro@unibocconi.it 25 Settembre 2013 Perché e come differenziare le SMS nel settore dei fondi sanitari Carlo De Pietro carlo.depietro@unibocconi.it 25 Settembre 2013 Il mercato di riferimento e le sue evoluzioni Analisi SWOT I meccanismi

Dettagli

ANALYSIS UNA TECNICA TRADIZIONALE PER LA MAPPATURA INTERNA

ANALYSIS UNA TECNICA TRADIZIONALE PER LA MAPPATURA INTERNA SWOT ANALYSIS UNA TECNICA TRADIZIONALE PER LA MAPPATURA INTERNA 1/17 AGENDA La mappatura interna La SWOT Analysis in letteratura SWOT Analysis e creatività Il questionario proposto Conclusioni 2/17 SIAMO

Dettagli

AUDIT 5. Rapporto della valutazione. Prof.ssa Lia Maida

AUDIT 5. Rapporto della valutazione. Prof.ssa Lia Maida AUDIT 5. Rapporto della Campo dell audit (Istituto / Centro di formazione) Estensione temporale Responsabile del Progetto ValeRIA Responsabile del progetto di Istituto Prof.ssa Lia Maida Responsabile dell

Dettagli

4.1.4 Il marketing mix nella pubblica amministrazione

4.1.4 Il marketing mix nella pubblica amministrazione 4.1.4 Il marketing mix nella pubblica amministrazione La pianificazione strategica si sviluppa su più piani e individua gli strumenti in grado di soddisfare i bisogni dei segmenti obiettivo Nell ambito

Dettagli

Il Partito Democratico del Trentino.

Il Partito Democratico del Trentino. Il Partito Democratico del Trentino. Le idee del candidato alla segreteria Roberto Pinter Più che da dove vieni conta chi sei e dove vai. La nascita del PD è anche questo, è un progetto che guarda avanti,

Dettagli

DIE MACHER 2. BREVE DESCRIZIONE DEL GIOCO E DELLO SCOPO DEL GIOCO

DIE MACHER 2. BREVE DESCRIZIONE DEL GIOCO E DELLO SCOPO DEL GIOCO DIE MACHER 2. BREVE DESCRIZIONE DEL GIOCO E DELLO SCOPO DEL GIOCO Come giocatore, hai l obiettivo di portare alla vittoria elettorale il tuo partito attraverso 7 elezioni regionali. Il tuo più grande aiuto

Dettagli

Taranto - Qualità e semplicità: sono le parole d'ordine della nuova campagna pubblicitaria De Cecco, che punta tutto sulle gaffe del protagonista

Taranto - Qualità e semplicità: sono le parole d'ordine della nuova campagna pubblicitaria De Cecco, che punta tutto sulle gaffe del protagonista Taranto - Qualità e semplicità: sono le parole d'ordine della nuova campagna pubblicitaria De Cecco, che punta tutto sulle gaffe del protagonista Michele alle prese con i fornelli. I tre spot mostrano

Dettagli

COMPETENZE TRASVERSALI

COMPETENZE TRASVERSALI GESTIRE IL CAMBIAMENTO STILI DI LEADERSHIP FACILITARE LA COMUNICAZIONE GESTIRE LE SITUAZIONI DI CRISI CREATIVITÀ E PROBLEM SOLVING GESTIONE EFFICACE DEL TEMPO PROJECT MANAGEMENT IN PRATICA FORMARE IL PROPRIO

Dettagli

VIOLENZA SULLE DONNE Strategia di marketing non convenzionale

VIOLENZA SULLE DONNE Strategia di marketing non convenzionale VIOLENZA SULLE DONNE Strategia di marketing non convenzionale Cristina Agù / Cristina Boscarino / Valentino Chiarla / Alessia Pascarella / Alessandra Russo ANALISI DEL FENOMENO Secondo i dati del Telefono

Dettagli

Comunicazione d impresa

Comunicazione d impresa Comunicazione d impresa Lorenza Rossini Anno 2005-2006 Programma I concetti fondamentali Le aree della comunicazione d impresa Gli strumenti e i mezzi della comunicazione Il piano di comunicazione Alcuni

Dettagli

Gruppo parlamentare del PD della Camera. Le unioni civili La corruzione L immigrazione Le intenzioni di voto. 30 giugno 2015

Gruppo parlamentare del PD della Camera. Le unioni civili La corruzione L immigrazione Le intenzioni di voto. 30 giugno 2015 Gruppo parlamentare del PD della Camera Le unioni civili La corruzione L immigrazione Le intenzioni di voto 30 giugno 2015 Le unioni civili Nota di commento 3 Le unioni civili Il family day ha riproposto

Dettagli

LA TERZA FASE DEL MONITORAGGIO LE SCELTE INTRODUZIONE

LA TERZA FASE DEL MONITORAGGIO LE SCELTE INTRODUZIONE INTRODUZIONE La certificazione esterna delle competenze linguistiche in inglese è un fenomeno che non interessa esclusivamente la scuola secondaria, ma assume una forte valenza anche nella scuola primaria.

Dettagli

Sintesi finale della campagna Tra La gente gennaio 2010. Trieste, 24-01-11

Sintesi finale della campagna Tra La gente gennaio 2010. Trieste, 24-01-11 Sintesi finale della campagna Tra La gente gennaio 2010 Trieste, 24-01-11 I temi più rilevanti per gli intervistati 1) Lavoro. Lavoro per i giovani, in particolare.puntando sugli stimoli ad un economia

Dettagli

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco?

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Le elezioni per il prossimo Parlamento europeo sono state fissate per il 22-25 maggio 2014. Fra pochi mesi quindi i popoli europei

Dettagli

Approfondimento L interazione tra mercato e impresa

Approfondimento L interazione tra mercato e impresa Approfondimento L interazione tra mercato e impresa Glossario di marketing Accettazione: pubblico. misura l accoglimento di un annuncio pubblicitario da parte del Account: figura professionale che svolge

Dettagli

I principi del Fondo del Vivere Assistito

I principi del Fondo del Vivere Assistito Italian I principi del Fondo del Vivere Assistito (The Principles of the Supported Living Fund) Dicembre 2011 Versione 1 Queste informazioni sono scritte in modo facile da capire. Si sono usate illustrazioni

Dettagli

DAL BRIEF ALLO SPOT. Prof.ssa Silvia Gravili silvia.gravili@unisalento.it

DAL BRIEF ALLO SPOT. Prof.ssa Silvia Gravili silvia.gravili@unisalento.it DAL BRIEF ALLO SPOT Prof.ssa Silvia Gravili silvia.gravili@unisalento.it 1 AVVERTENZA: i video discussi durante la lezione sono disponibili all indirizzo: http://www.youtube.com/user/mrsgravili#grid/user/76a6ca576d437ec5

Dettagli

XXXVI Osservatorio sul Capitale Sociale degli Italiani FOCUS: ECCO I CIVES.NET, LA COMMUNITY POLITICA

XXXVI Osservatorio sul Capitale Sociale degli Italiani FOCUS: ECCO I CIVES.NET, LA COMMUNITY POLITICA XXXVI Osservatorio sul Capitale Sociale degli Italiani FOCUS: ECCO I CIVES.NET, LA COMMUNITY POLITICA gennaio 2013 NOTA INFORMATIVA L Osservatorio sul Capitale Sociale è realizzato da Demos & Pi in collaborazione

Dettagli

L IMPEGNO DELLA POLITICA, LE REGOLE DELLA COMUNICAZIONE

L IMPEGNO DELLA POLITICA, LE REGOLE DELLA COMUNICAZIONE L IMPEGNO DELLA POLITICA, LE REGOLE DELLA COMUNICAZIONE VORREI DIRE CHIARO E TONDO CHE UN PUBBLICITARIO NON HA IL POTERE DI TRASFORMARE ALCUNCHÈ. I NOSTRI AMICI CI CHIAMANO CREATORI, I NOSTRI NEMICI MISTIFICATORI.

Dettagli

1. I VOLONTARI DELLA CRI: UNA COMUNITÀ PER IL

1. I VOLONTARI DELLA CRI: UNA COMUNITÀ PER IL 1. I VOLONTARI DELLA CRI: UNA COMUNITÀ PER IL BENE COMUNE Una comunità di oltre 139 mila soci impegnati, nel quotidiano come nelle emergenze, in attività sociali e sanitarie di aiuto alle persone in difficoltà

Dettagli

EDUCARE/EDUCARSI CON BAMBINI IN DIFFICOLTÀ. 26 maggio 2009 EDUCARE/EDUCARSI CON BAMBINI IN DIFFICOLTA

EDUCARE/EDUCARSI CON BAMBINI IN DIFFICOLTÀ. 26 maggio 2009 EDUCARE/EDUCARSI CON BAMBINI IN DIFFICOLTA EDUCARE/EDUCARSI CON BAMBINI IN DIFFICOLTÀ 26 maggio 2009 LA DOMANDA INIZIALE I dispositivi educativi tradizionali per bambini in difficoltà hanno ancora un senso? OBIETTIVI Proporre nuove modalità di

Dettagli

Introduzione al Marketing Sociale: la teoria dello scambio I parte

Introduzione al Marketing Sociale: la teoria dello scambio I parte CORSO DI FORMAZIONE A.S.L. TO4 Comunicazione e prevenzione: strategie efficaci per trasmettere messaggi di salute rivolti a target diversi di popolazione Introduzione al Marketing Sociale: la teoria dello

Dettagli

Indagine sul futuro dei Giovani Albergatori Trentini

Indagine sul futuro dei Giovani Albergatori Trentini Indagine sul futuro dei Giovani Albergatori Trentini Risultati dell indagine 2014 Ricerca commissionata dalla Presidente Giovani Albergatori Trentini dott. Francesca Maffei a cura dell Ufficio Marketing

Dettagli

Dalla Strategia all Esecuzione Creativa

Dalla Strategia all Esecuzione Creativa Dalla Strategia all Esecuzione Creativa Prof. Bruno Buzzo Docente di Tecnica della Comunicazione Facoltà di Economia - Università di Genova Amministratore Delegato e Condirettore Generale PBCOM S.p.A.

Dettagli

STRUTTURA Il corso avrà una durata complessiva di 3 giornate e si svolgerà secondo il seguente calendario:

STRUTTURA Il corso avrà una durata complessiva di 3 giornate e si svolgerà secondo il seguente calendario: -------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

IL MARKETING STRATEGICO

IL MARKETING STRATEGICO IL MARKETING STRATEGICO Definizione di Marketing Marketing: un processo attuo a definire, prevedere, soddisfare, creare, distribuire, promuovere beni e/o servizi, bisogni e esigenze dei clienti consumatori

Dettagli

Sondaggio Assistiti vs Fondi

Sondaggio Assistiti vs Fondi Sondaggio Assistiti vs Fondi INDAGINE SUI FONDI E MUTUE SANITARIE Roma, 17/06/2015 Policlinico Universitario Campus Bio-Medico - Via Álvaro del Portillo, 200-00128 Roma Italia IMPORTANZA DELLA QUALITA

Dettagli

Le tre componenti del successo del Movimento 5 Stelle:

Le tre componenti del successo del Movimento 5 Stelle: Le tre componenti del successo del Movimento 5 Stelle: 1) l assunzione di un ruolo di imprenditore politico da parte di une comico conosciuto e affermato. 2) la costruzione di un movimento a partire dal

Dettagli

CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE

CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE PROGETTO UNIFG CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE IMMATRICOLAZIONI UNIFG A.A. 2012/2013 UNIFG.IT 1 L Università degli studi di Foggia presenta la campagna d immatricolazione per l anno accademico 2012/2013, realizzato

Dettagli

DIRITTO AI DIRITTI Progetti e buone prassi dell AIPD. Carlotta Leonori Associazione Italiana Persone Down Onlus

DIRITTO AI DIRITTI Progetti e buone prassi dell AIPD. Carlotta Leonori Associazione Italiana Persone Down Onlus DIRITTO AI DIRITTI Progetti e buone prassi dell AIPD AIPD La (AIPD) è un associazione nazionale di persone con sindrome di Down e i loro familiari. Svolge attività di informazione, consulenza e promozione.

Dettagli

Marketing e Strategia

Marketing e Strategia Marketing e Strategia Università degli Studi di Genova Facoltà di Scienze Politiche Matteo Garnero I concetti base Bisogni/desideri Domanda Valore Customer Satisfaction Profitto Mercato Marketing is not

Dettagli

RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE

RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE Saluto tutti i presenti: iscritti, simpatizzanti rappresentanti dei partiti..

Dettagli

IL MESSAGGIO PUBBLICITARIO

IL MESSAGGIO PUBBLICITARIO ESERCIZIO 1 IL MESSAGGIO PUBBLICITARIO Osservate il messaggio pubblicitario e provate ad analizzarlo, guidati dalle seguenti domande: Quale obiettivo pubblicitario si propone? Vendere, fornire informazioni,

Dettagli

Obiettivi e metodologia della ricerca

Obiettivi e metodologia della ricerca Atteggiamenti e consapevolezza rispetto a salute e lavoro: un confronto tra cittadini italiani e cittadini stranieri provenienti da paesi a forte pressione migratoria (PFPM) Obiettivi e metodologia della

Dettagli

Linee-Guida per l implementazione e la valutazione di una Campagna informativa sul corretto uso dei servizi di Emergenza-Urgenza

Linee-Guida per l implementazione e la valutazione di una Campagna informativa sul corretto uso dei servizi di Emergenza-Urgenza Linee-Guida per l implementazione e la valutazione di una Campagna informativa sul corretto uso dei servizi di Emergenza-Urgenza Luigi Palestini Maria Augusta Nicoli Agenzia Sanitaria e Sociale Regionale

Dettagli

REGIONE SICILIA: TEST ELETTORALE GENNAIO 2010

REGIONE SICILIA: TEST ELETTORALE GENNAIO 2010 REGIONE SICILIA: TEST ELETTORALE GENNAIO 2010 LA PERCEZIONE DELLA QUALITÀ DELLA VITA IN SICILIA. 1. Parliamo della vita in Sicilia. Oggi come oggi, secondo lei nell'area in cui lei risiede si vive: Molto

Dettagli

una scelta sicura e amica dell ambiente Nicola Pievani

una scelta sicura e amica dell ambiente Nicola Pievani una scelta sicura e amica dell ambiente Nicola Pievani L Italia è il primo Paese in Europa per consumo di acqua in bottiglia, terzo nel mondo Consumo di acqua in bottiglia (litri per abitante per anno)

Dettagli

Piccole e Medie Imprese

Piccole e Medie Imprese Autopromozione per le Piccole e Medie Imprese Caratteristiche dell autopromozione. La grafica cartacea Il sito internet La pagina Facebook. Gli strumenti a pagamento. Caratteristiche dell autopromozione

Dettagli

GRUPPI DI INCONTRO per GENITORI

GRUPPI DI INCONTRO per GENITORI Nell ambito delle attività previste dal servizio di Counseling Filosofico e di sostegno alla genitorialità organizzate dal nostro Istituto, si propone l avvio di un nuovo progetto per l organizzazione

Dettagli

Quale scelta fare dopo la terza media?

Quale scelta fare dopo la terza media? Quale scelta fare dopo la terza media? diritto dovere all Istruzione e alla Formazione Lo studio è un diritto articolo 34 della Costituzione della Repubblica Italiana: «la scuola è aperta a tutti. L istruzione

Dettagli

INVESTIMENTI DI DIRECT MARKETING PRESENTAZIONE DEI RISULTATI

INVESTIMENTI DI DIRECT MARKETING PRESENTAZIONE DEI RISULTATI RICERCA SU SCENARIO E INVESTIMENTI DI DIRECT MARKETING IN ITALIA E IN EUROPA NEL 2003 PRESENTAZIONE DEI RISULTATI Milano, 20 aprile 2004 Obiettivi Obiettivi di scenario Ruolo, utenza e strumenti del Direct

Dettagli

Eurobarometro n. 57-Rapporto Italia

Eurobarometro n. 57-Rapporto Italia Eurobarometro n. 57-Rapporto Italia In occasione dell uscita del Rapporto Eurobarometro n. 57, di seguito riportiamo la sintesi e le conclusioni della parte relativa all Italia. Il documento completo è

Dettagli

SPERIMENTAZIONI. SIMULAZIONE: il business plan di una impresa legata ai rifiuti. Materiali Didattici «La gestione integrata dei rifiuti»

SPERIMENTAZIONI. SIMULAZIONE: il business plan di una impresa legata ai rifiuti. Materiali Didattici «La gestione integrata dei rifiuti» Materiali Didattici «La gestione integrata dei rifiuti» SPERIMENTAZIONI SIMULAZIONE: il business plan di una impresa legata ai rifiuti GREEN JOBS Formazione e Orientamento L idea In questo modulo sono

Dettagli

Il piano di marketing territoriale

Il piano di marketing territoriale Università degli Studi di Macerata Il piano di marketing territoriale Facoltà di Scienze della Comunicazione Prof. Laura Gavinelli laura.gavinelli@unimc.it I punti dell incontro Gli attori del marketing

Dettagli

La DSC per fare impresa Roma, 21 Ottobre 2011

La DSC per fare impresa Roma, 21 Ottobre 2011 La DSC per fare impresa Roma, 21 Ottobre 2011 V Rapporto Classe Dirigente Le risorse dei territori italiani, le sfide del Mondo Nuovo Giorgio Neglia Direttore ricerca AMC Roma 21 ottobre 2011 Il Rapporto

Dettagli

Asset allocation: settembre 2015. www.adviseonly.com www.adviseonly.com/blog

Asset allocation: settembre 2015. www.adviseonly.com www.adviseonly.com/blog Asset allocation: settembre 2015 /blog Come sono andati i mercati? Il rallentamento della Cina, la crisi in Grecia, il crollo delle materie prime e la moderata crescita dell economia americana hanno sollevato

Dettagli

Verifica acquisizione conoscenze. Pubblico: fornisce informazioni anche all esterno (diplomi, voti,...) Alla fine di un segmento di formazione

Verifica acquisizione conoscenze. Pubblico: fornisce informazioni anche all esterno (diplomi, voti,...) Alla fine di un segmento di formazione VALUTAZIONE SOMMATIVA VALUTAZIONE FORMATIVA Verifica acquisizione conoscenze Pubblico: fornisce informazioni anche all esterno (diplomi, voti,...) Alla fine di un segmento di formazione SCOPO CARATTERE

Dettagli

Corso di Marketing per piccole imprese 48^ edizione. 21 gennaio 16 febbraio 2010 martedì e giovedì

Corso di Marketing per piccole imprese 48^ edizione. 21 gennaio 16 febbraio 2010 martedì e giovedì Corso di Marketing per piccole imprese 48^ edizione 21 gennaio 16 febbraio 2010 martedì e giovedì Il Marketing e la Comunicazione sono strumenti indispensabili anche alla tua attività Grazie al corso scoprirai

Dettagli

Le trasformazioni delle campagne elettorali in Italia e nel mondo

Le trasformazioni delle campagne elettorali in Italia e nel mondo Le trasformazioni delle campagne elettorali in Italia e nel mondo Laboratorio di Comunicazione Politica Corso di laurea specialistica in Scienze della Comunicazione Pubblica, Sociale e Politica www.comunicarepolitica.it

Dettagli

Le idee di Expo verso la Carta di Milano, Report tavolo tematico 6. Ricettività e turismo: obiettivo 20 milioni di visitatori.

Le idee di Expo verso la Carta di Milano, Report tavolo tematico 6. Ricettività e turismo: obiettivo 20 milioni di visitatori. Le idee di Expo verso la Carta di Milano, Report tavolo tematico 6 Ricettività e turismo: obiettivo 20 milioni di visitatori Contributo n 33 Tavolo 6 TURISMO Sessione Mattutina Verbale narrativo della

Dettagli

La percezione del metano nei trasporti

La percezione del metano nei trasporti La percezione del metano nei trasporti Awareness e opinioni degli automobilisti italiani RISULTATI DELL INDAGINE DEMOSCOPICA In collaborazione con Verona, 28 maggio 2014 Premesse In linea con i trend su

Dettagli