CONFERENZA STAMPA Mendrisiotto e Basso Ceresio: I trasporti pubblici cambiano

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONFERENZA STAMPA Mendrisiotto e Basso Ceresio: I trasporti pubblici cambiano"

Transcript

1

2 CONFERENZA STAMPA Mendrisiotto e Basso Ceresio: I trasporti pubblici cambiano Mendrisio, 25 settembre 2015 Interverranno: Mauro Carobbio, Presidente della Commissione regionale dei trasporti del Mendrisiotto e Basso Ceresio Claudio Zali, Consigliere di Stato e Direttore del Dipartimento del territorio Ivano Realini, Direttore di Autolinea Mendrisiense SA (AMSA) Paolo Solari, Direttore di AutoPostale Svizzera SA Regione Ticino

3 Mauro Carobbio Presidente della Commissione regionale dei trasporti del Mendrisiotto e Basso Ceresio

4 Claudio Zali Consigliere di Stato e Direttore del Dipartimento del territorio

5 Ivano Realini Direttore di Autolinea Mendrisiense SA

6 CARATTERISTICHE DELLE NUOVE LINEE E NUOVO CONCETTO DI TRASPORTO PUBBLICO

7 CARATTERISTICHE DELLE NUOVE LINEE E NUOVO CONCETTO DI TRASPORTO PUBBLICO Evoluzione del trasporto pubblico in funzione del futuro sviluppo territoriale. Copertura estesa del territorio. Ottimizzazione dei tracciati e delle linee per evitare sovrapposizioni e doppioni. Raggiungimento con agio dei centri nevralgici (centri commerciali e stazioni) e dei nodi d interscambio Bus Bus // Bus Treno.

8 CARATTERISTICHE DELLE NUOVE LINEE E NUOVO CONCETTO DI TRASPORTO PUBBLICO Nuova linea urbana tra Chiasso e Mendrisio con servizio ai centri commerciali Serfontana, Centro Breggia e Fox Town. Nuove linee regionali che collegano regolarmente Stabio ai centri commerciali di Serfontana e Centro Breggia, rispettivamente Capolago al centro commerciale Fox-Town. Linee urbane con corse potenziate, già dal mattino presto fino a sera, con il mantenimento di corse serali / notturne nella zona urbana centrale (Chiasso Mendrisio). Linee urbane con servizio accresciuto anche al sabato e alla domenica.

9 CARATTERISTICHE DELLE NUOVE LINEE E NUOVO CONCETTO DI TRASPORTO PUBBLICO Linee regionali con servizio accresciuto anche al sabato e alla domenica. Linee regionali con corse potenziate, con un inizio del servizio alle ore fino a sera. Nodo d interscambio AT AMSA presso le fermate dei Centri Commerciali di Morbio Inferiore Serfontana e Morbio Inferiore Breggia. Dal nodo d interscambio possibilità di raggiungere gli agglomerati, le stazioni ferroviarie e i centri d interesse.

10 CARATTERISTICHE DELLE NUOVE LINEE E NUOVO CONCETTO DI TRASPORTO PUBBLICO Riduzione dei tempi di attesa ai capolinea, con aumento della produttività dei veicoli. Linee transfrontaliere su Varese (3 coppie di corse al mattino e 3 alla sera) e su Porto Ceresio, con ripristino previsto ad inizio 2016, gestite da Autopostale. Linea transfrontaliera su Como, gestita da ASF Como. Posa di 14 nuovi automatici dei biglietti alle fermate delle linee urbane; 6 a Mendrisio, 6 a Morbio Inferiore e 2 a Chiasso. Creazione di nuove fermate del trasporto pubblico per le nuove linee.

11 Paolo Solari Direttore di AutoPostale Svizzera SA Regione Ticino

12 ASPETTI DI ESERCIZIO E DI COMUNICAZIONE

13 ASPETTI D ESERCIZIO Miglioramento dell offerta Le percorrenze chilometriche complessive si attestano a circa km con un potenziamento rispetto a oggi in ragione di km (+14,5%). I tempi di percorrenza delle linee sono stati adeguati per conformarli alle attuali reali condizioni della viabilità. Ne consegue una velocità media d orario di 16.1 km/h, in diminuzione di 2 km/h rispetto all attuale. L installazione di 14 nuovi distributori automatici di biglietti consente un ulteriore riduzione di ritardi dovuti alla vendita di biglietti a bordo dei veicoli.

14 ASPETTI D ESERCIZIO Personale conducente L incremento delle prestazioni chilometriche nonché l allungamento dei tempi di percorrenza determinano un maggior fabbisogno di conducenti pari a 18 unità di personale. L organico complessivo passa così da 72 a 90 unità. Il reclutamento del nuovo personale è in fase avanzata. Tutti i nuovi assunti saranno residenti in Ticino.

15 ASPETTI D ESERCIZIO Parco veicoli Per svolgere il nuovo servizio sono impiegati complessivamente 59 veicoli, ovvero solo 3 unità in più rispetto a oggi. Risulta pertanto una maggiore efficacia nell impiego dei veicoli, le cui percorrenze medie aumentano dagli attuali a km annui.

16 COMUNICAZIONE Informazione alla popolazione Distribuzione flyer informativo a tutti i fuochi Campagna informativa tramite i seguenti canali: - veicoli (esterno e interno) - striscioni su ponti e lungo alcune strade - schermi dei distributori automatici - giornali e riviste - siti internet (Cantone, CRTM, AMSA, AutoPostale) - direct ing - spot Radio 3i e TeleTicino Stand informativo presso il Centro commerciale Serfontana dal 2 al Evento inaugurale il

Tariffa Integrata Arcobaleno TIA. Conferenza stampa del 23 agosto 2012

Tariffa Integrata Arcobaleno TIA. Conferenza stampa del 23 agosto 2012 Tariffa Integrata Arcobaleno TIA Conferenza stampa del 23 agosto 2012 VENDITE Abbonamento Arcobaleno (quantità) N. Mensilità Arcobaleno vendute 380'000 360'000 340'000 320'000 300'000 280'000 260'000 240'000

Dettagli

Carta dei Servizi VENETO. Padova Servizio extraurbano rovigo Servizio extraurbano rovigo Servizio urbano VERSIONE INTEGRALE ESTRATTO

Carta dei Servizi VENETO. Padova Servizio extraurbano rovigo Servizio extraurbano rovigo Servizio urbano VERSIONE INTEGRALE ESTRATTO VENETO Padova Servizio extraurbano rovigo Servizio extraurbano rovigo Servizio urbano VERSIONE INTEGRALE ESTRATTO Servizio Extraurbano di Padova DATI Km percorsi 13.141.764 Autobus 268 Età media del parco

Dettagli

7069 R 9 giugno 2015 TERRITORIO

7069 R 9 giugno 2015 TERRITORIO 7069 R 9 giugno 2015 TERRITORIO della Commissione della gestione e delle finanze sul messaggio 25 marzo 2015 concernente l'approvazione della nuova offerta di trasporto pubblico sulle linee regionali e

Dettagli

Strategia per una mobilità sostenibile

Strategia per una mobilità sostenibile Strategia per una mobilità sostenibile Conferenza stampa Venerdì Bellinzona Claudio Zali Consigliere di Stato e Direttore del Repubblica e Cantone Ticino Situazione 80 000 veicoli in più dal 1995 ad oggi

Dettagli

COMUNICATO STAMPA Mendrisio, 18 marzo 2008 Conferenza stampa del 18.03.2008 - ore 10.30 - Mendrisio

COMUNICATO STAMPA Mendrisio, 18 marzo 2008 Conferenza stampa del 18.03.2008 - ore 10.30 - Mendrisio COMUNICATO STAMPA Mendrisio, 18 marzo 2008 Conferenza stampa del 18.03.2008 - ore 10.30 - Mendrisio Il coordinamento di piccoli e grandi istituti culturali di una Regione e la promozione delle loro attività

Dettagli

ASSESSORATO MOBILITÁ, TRASPORTI E AMBIENTE Interventi di potenziamento del trasporto pubblico e di modifiche della viabilitä.

ASSESSORATO MOBILITÁ, TRASPORTI E AMBIENTE Interventi di potenziamento del trasporto pubblico e di modifiche della viabilitä. ASSESSORATO MOBILITÁ, TRASPORTI E AMBIENTE Interventi di potenziamento del trasporto pubblico e di modifiche della viabilitä. In occasione dell edizione 2009 dei Saloni l assessorato alla MobilitÄ, Trasporti

Dettagli

OSTENSIONE SANTA SINDONE 2010 COME MUOVERSI A TORINO

OSTENSIONE SANTA SINDONE 2010 COME MUOVERSI A TORINO OSTENSIONE SANTA SINDONE 2010 COME MUOVERSI A TORINO Ecco tutte le informazioni su come raggiungere il punto di accoglienza dei Giardini Reali da cui partirà il percorso pedonale verso la visita, in particolare

Dettagli

Ticino Milano. Piano dei servizi. * Prezzo biglietto di sola andata per adulto in 2 a classe con il metà prezzo. Collegamenti e orari.

Ticino Milano. Piano dei servizi. * Prezzo biglietto di sola andata per adulto in 2 a classe con il metà prezzo. Collegamenti e orari. Luzern / Zürich Airolo Lavorgo Bodio Biasca RE10 10 olduno 20 Bellinzona Domodossola Locarno o ro rogno) o Antonino 50 RE80 singole fermate orricella Tirano Domodossola Bern Genève Luino 30 resa Bioggio

Dettagli

Petizione sulla revisione dei collegamenti dei trasporti pubblici

Petizione sulla revisione dei collegamenti dei trasporti pubblici Breggia Castel San Pietro Mendrisio Commissione Regionale Trasporti Mendrisiotto e Basso Ceresio Petizione sulla revisione dei collegamenti dei trasporti pubblici Gentili Signore, Egregi Signori, le sezioni

Dettagli

Il servizio automobilistico di Actv

Il servizio automobilistico di Actv PROBLEMATICHE DI ESERCIZIO CONNESSE ALL INTRODUZIONE DEL TRAM SU GOMMA Elio Zaggia - Direttore Settore Automobilistico - Actv Il servizio automobilistico di Actv Produzione: 32.400.000 km / anno Parco

Dettagli

Analisi ed evoluzione degli impianti fotovoltaici nel comune di Mendrisio

Analisi ed evoluzione degli impianti fotovoltaici nel comune di Mendrisio OGGETTO TITOLO Impianti fotovoltaici Analisi ed evoluzione degli impianti fotovoltaici nel comune di Mendrisio COMMITTENTE Comune di Mendrisio ESTENSORI DEL RAPPORTO Nerio Cereghetti, Linda Soma LUOGO

Dettagli

Aggiornamento progetto AlpTransit e collegamento Lugano-Mendrisio-Varese-Malpensa

Aggiornamento progetto AlpTransit e collegamento Lugano-Mendrisio-Varese-Malpensa Aggiornamento progetto AlpTransit e collegamento Lugano-Mendrisio-Varese-Malpensa Dr. Adriano Cavadini Presidente Associazione svizzera Alta Capacità Lugano-Milano già Consigliere nazionale Il Corridoio

Dettagli

PER EXPO Milano 2015

PER EXPO Milano 2015 Italiano PER EXPO Milano 2015 L impegno, gli interventi e i servizi di ATM per il semestre dell Esposizione Universale ATM e la sua rete di mezzi pubblici hanno un ruolo centrale nel piano di mobilità

Dettagli

ViviFacile. sul trasporto pubblico locale della città di Roma. Roma, 24 ottobre 2011

ViviFacile. sul trasporto pubblico locale della città di Roma. Roma, 24 ottobre 2011 ViviFacile Modalità di adesione al servizio di informazioni sul trasporto pubblico locale della città di Roma Roma, 24 ottobre 2011 Atac - L azienda Atac è l azienda di gestione del trasporto pubblico

Dettagli

L IMPEGNO DI RFI IN LIGURIA

L IMPEGNO DI RFI IN LIGURIA L IMPEGNO DI RFI IN LIGURIA Imperia-Porto Maurizio, 21 luglio 2008 Il territorio della Liguria è interessato da un intenso programma di potenziamento infrastrutturale e tecnologico. Rete Ferroviaria Italiana

Dettagli

Ecco tutte le novità che verranno introdotte con il nuovo orario del servizio ferroviario regionale che entrerà in vigore il prossimo 12 dicembre.

Ecco tutte le novità che verranno introdotte con il nuovo orario del servizio ferroviario regionale che entrerà in vigore il prossimo 12 dicembre. Ecco tutte le novità che verranno introdotte con il nuovo orario del servizio ferroviario regionale che entrerà in vigore il prossimo 12 dicembre. "Come ho già avuto modo di affermare - è il commento dell'assessore

Dettagli

Ticino Milano. Piano dei servizi. * Prezzo biglietto di sola andata per adulto in 2 a classe con il metà prezzo. Collegamenti e orari.

Ticino Milano. Piano dei servizi. * Prezzo biglietto di sola andata per adulto in 2 a classe con il metà prezzo. Collegamenti e orari. Luzern / Zürich Airolo Lavorgo Bodio Biasca RE10 10 olduno 20 Bellinzona Domodossola Locarno o ro rogno) o Antonino 50 RE80 singole fermate orricella Tirano Domodossola Bern Genève Luino 30 resa Bioggio

Dettagli

Chiavenna. Colico. Tirano. Lecco. Bergamo. Carnate. Bergamo. Lissone-Muggiò. Venezia

Chiavenna. Colico. Tirano. Lecco. Bergamo. Carnate. Bergamo. Lissone-Muggiò. Venezia Luzern / Zürich Airolo Ambri-Piotta Faido Lavorgo Bodio Biasca RE10 S10 Chiavenna Camedo Bern Genève Palagnedra Verdasio Intragna Sesto Calende Cavigliano Verscio Besozzo Tegna Ponte Brolla Locarno Solduno

Dettagli

Italian Test Site Presentation: University of Salerno Fisciano 18-May-2012 Indicazioni utili per Trasporti e Soggiorno

Italian Test Site Presentation: University of Salerno Fisciano 18-May-2012 Indicazioni utili per Trasporti e Soggiorno Come raggiungere il Campus di Fisciano Indirizzo Università degli Studi di Salerno Dipartimento di Ingegneria Industriale Via Ponte don Melillo 84084 Fisciano (SA) Collegamento Aeroporto Napoli Capodichino

Dettagli

Lo sviluppo del servizio ferroviario Quadrante Nord

Lo sviluppo del servizio ferroviario Quadrante Nord Lo sviluppo del servizio ferroviario Quadrante Nord Potenziamento e nuovo orario Sondrio Tirano (da settembre 2010) Potenziamento linea S8 (2 fase attivata a marzo 2010) Potenziamento relazioni Lombardia

Dettagli

Treno-Bici Ticino. Azione regionale bici 2015. Offerte valide fino al 31 dicembre 2015

Treno-Bici Ticino. Azione regionale bici 2015. Offerte valide fino al 31 dicembre 2015 Treno-Bici Ticino Azione regionale bici 2015 Offerte valide fino al 31 dicembre 2015 Treno-Bici Ticino 2015 Informazioni utili. Per il carico in proprio di biciclette è sempre necessario un biglietto anche

Dettagli

Canton Ticino. Emissioni inquinanti dovute al traffico sull autostrada A2 tra Chiasso e Mendrisio. Effetti di una riduzione della velocità

Canton Ticino. Emissioni inquinanti dovute al traffico sull autostrada A2 tra Chiasso e Mendrisio. Effetti di una riduzione della velocità Canton Ticino Emissioni inquinanti dovute al traffico sull autostrada A2 tra Chiasso e Mendrisio Effetti di una riduzione della velocità DIVISIONE DELL AMBIENTE SEZIONE PROTEZIONE ARIA E ACQUA UFFICIO

Dettagli

La sostenibilità nel trasporto pubblico locale: l esperienza del Gruppo Torinese Trasporti

La sostenibilità nel trasporto pubblico locale: l esperienza del Gruppo Torinese Trasporti La sostenibilità nel trasporto pubblico locale: l esperienza del Gruppo Torinese Trasporti 1 Tommaso Panero Amministratore Delegato GTT spa Convegno: OBIETTIVO SOSTENIBILITA : Design e Logistica a confronto

Dettagli

Una grande opportunità

Una grande opportunità Marzo 2012 Il sistema tram/treno Una grande opportunità Considerazioni e proposte sui progetti e le priorità CITTADINI PER IL TERRITORIO MASSAGNO VIVA GANDRIA UNITI PER BRE CAPRIASCA AMBIENTE ASSOCIAZIONE

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL PIANO DI A22 PER L'ESODO ESTIVO 2015

PRESENTAZIONE DEL PIANO DI A22 PER L'ESODO ESTIVO 2015 PRESENTAZIONE DEL PIANO DI A22 PER L'ESODO ESTIVO 2015 Attività, assistenza, informazione e servizi per incrementare l efficienza dell arteria e affrontare l esodo estivo. Stop a cantieri e TIR. Trento,

Dettagli

Sistemi metropolitani a guida automatica. L esperienza romana. Torino, 28 Marzo 2012

Sistemi metropolitani a guida automatica. L esperienza romana. Torino, 28 Marzo 2012 Sistemi metropolitani a guida automatica L esperienza romana Torino, 28 Marzo 2012 Le tipicità di Roma Roma presenta alcune caratteristiche particolari: il delicato tessuto urbanistico, caratterizzato

Dettagli

Ing. Giancarlo Crepaldi

Ing. Giancarlo Crepaldi Ing. Giancarlo Crepaldi FERROVIA TRENTO-MALE -MARILLEVA La ferrovia Trento-Malé nasce sotto l Impero Asburgico. I lavori iniziarono nel 1907 e la struttura fu inaugurata solo due anni dopo nel 1909. Oggi

Dettagli

S.F.M.R. SISTEMA FERROVIARIO METROPOLITANO REGIONALE

S.F.M.R. SISTEMA FERROVIARIO METROPOLITANO REGIONALE 1 SISTEMA INTEGRATO DI TRASPORTO PUBBLICO A SERVIZIO DELL AREA METROPOLITANA DIFFUSA CENTRALE VENETA CON OBIETTIVI DI: DECONGESTIONE DELLE RETI INFRASTRUTTURALI VIARIE RIEQUILIBRIO MODALE CON PASSAGGIO

Dettagli

Il trasporto pubblico capitolino è un sistema complesso, dove operano diversi soggetti con ruoli e funzioni differenti. Conosciamo da vicino quali

Il trasporto pubblico capitolino è un sistema complesso, dove operano diversi soggetti con ruoli e funzioni differenti. Conosciamo da vicino quali Il trasporto pubblico capitolino è un sistema complesso, dove operano diversi soggetti con ruoli e funzioni differenti. Conosciamo da vicino quali sono gli attori principali della mobilità collettiva di

Dettagli

CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DELLA NUOVA OFFERTA

CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DELLA NUOVA OFFERTA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DELLA NUOVA OFFERTA Bellinzona, Palazzo delle Orsoline, 11.11.2014 Intervento introduttivo Claudio ZALI, Consigliere di Stato, Direttore del Dipartimento del territorio

Dettagli

LINEE GUIDA GENERALI ENEA. Disciplina di utilizzo delle autovetture di servizio e di rappresentanza ai sensi del DPCM 3/8/2011 e del DPCM 12/1/2012

LINEE GUIDA GENERALI ENEA. Disciplina di utilizzo delle autovetture di servizio e di rappresentanza ai sensi del DPCM 3/8/2011 e del DPCM 12/1/2012 LINEE GUIDA GENERALI ENEA Disciplina di utilizzo delle autovetture di servizio e di rappresentanza ai sensi del DPCM 3/8/2011 e del DPCM 12/1/2012 1 Le presenti linee guida sono state predisposte dalla

Dettagli

I trasporti pubblici nella Svizzera italiana Valutazione delle tesi e dei principi d offerta

I trasporti pubblici nella Svizzera italiana Valutazione delle tesi e dei principi d offerta ATA - Sezione della Svizzera italiana I trasporti pubblici nella Svizzera italiana Valutazione delle tesi e dei principi d offerta Capitolo 03: Obiettivi dell offerta ATA - Sezione della Svizzera italiana

Dettagli

Presentazione del workshop

Presentazione del workshop Presentazione del workshop Interazioni tra mobilità urbana ed extraurbana Milano, 2 luglio 2014 Dott. Roberto Laffi Dirigente di Unità Organizzativa Servizi per la Mobilità DG Infrastrutture e Mobilità

Dettagli

Mobilità. Grado di consolidamento Informazione preliminare Risultato intermedio Dato acquisito

Mobilità. Grado di consolidamento Informazione preliminare Risultato intermedio Dato acquisito Scheda di Piano direttore (Scheda 12.29 del PD 90) Collegamenti ferroviari transfrontalieri con l'italia dal Mendrisiotto Mobilità Grado di consolidamento Informazione preliminare Risultato intermedio

Dettagli

Effetti economici della messa in esercizio di AlpTransit in Ticino

Effetti economici della messa in esercizio di AlpTransit in Ticino Effetti economici della messa in esercizio di AlpTransit in Ticino Dr. Peter Marti, Metron AG Bellinzona, 22 ottobre 2012 Michele Passardi, Consavis SA Sommario della presentazione 1. Raggiungibilità 2.

Dettagli

RESIDENZA REBECCA. Lugano S.A. STUDIO DI ARCHITETTURA STUDIO IMMOBIL IARE

RESIDENZA REBECCA. Lugano S.A. STUDIO DI ARCHITETTURA STUDIO IMMOBIL IARE RESIDENZA REBECCA Lugano STUDIO DI ARCHITETTURA STUDIO IMMOBIL IARE S.A. SVIZZERA TICINO ST.MORITZ LUGANO Agno LUGANO A2 Lago Maggiore VARESE MENDRISIO Lago di Como COMO LECCO E3 5 A8 A9 BERGAMO Malpensa

Dettagli

Restringimenti di carreggiata sulla strada Rivoltana per lavori di potenziamento

Restringimenti di carreggiata sulla strada Rivoltana per lavori di potenziamento Restringimenti di carreggiata sulla strada Rivoltana per lavori di potenziamento Provvedimenti per la gestione dei flussi di traffico e nuove soluzioni per il Trasporto Pubblico Locale 20 giugno 2013 Il

Dettagli

(Esercizi Tratti da Temi d esame degli ordinamenti precedenti)

(Esercizi Tratti da Temi d esame degli ordinamenti precedenti) (Esercizi Tratti da Temi d esame degli ordinamenti precedenti) Esercizio 1 L'agenzia viaggi GV - Grandi Viaggi vi commissiona l'implementazione della funzione AssegnaVolo. Tale funzione riceve due liste

Dettagli

AdmiRail. Future of Humane Machine Interface. Piattaforma IT a supporto della gestione operativa per l ottimizzazione della circolazione ferroviaria

AdmiRail. Future of Humane Machine Interface. Piattaforma IT a supporto della gestione operativa per l ottimizzazione della circolazione ferroviaria Future of Humane Machine Interface Piattaforma IT a supporto della gestione operativa per l ottimizzazione della circolazione ferroviaria AdmiRail AdmiRail : La sfida di partenza Il progetto AdmiRail nasce

Dettagli

Modifiche ai treni nel traffico Svizzera-Italia possibili Aenderungen im grenzüberschreitenden Verkehr vorbehalten

Modifiche ai treni nel traffico Svizzera-Italia possibili Aenderungen im grenzüberschreitenden Verkehr vorbehalten Ferrovia Regionale TILO. I vostri migliori collegamenti. Valido dal 14.12.2014 al 12.12.2015. Indice. Per il viaggio in treno 4 FFS: cambiare è facile 5 S10 / S40 Biasca Chiasso / Stabio Como Albate (

Dettagli

Verso EXPO. 3 0 a p r i l e 2 0 1 5

Verso EXPO. 3 0 a p r i l e 2 0 1 5 Verso EXPO 3 0 a p r i l e 2 0 1 5 ATM AL CENTRO DELLA MOBILITÀ ATM e la sua rete di mezzi pubblici hanno un ruolo centrale nel piano di mobilità generale a sostegno di Expo, grazie al quale milioni di

Dettagli

UN NUOVO SERVIZIO DI TRASPORTO PUBBLICO LOCALE AUTOMOBILISTICO E MARITTIMO PER IL FRIULI VENEZIA GIULIA

UN NUOVO SERVIZIO DI TRASPORTO PUBBLICO LOCALE AUTOMOBILISTICO E MARITTIMO PER IL FRIULI VENEZIA GIULIA UN NUOVO SERVIZIO DI TRASPORTO PUBBLICO LOCALE AUTOMOBILISTICO E MARITTIMO PER IL FRIULI VENEZIA GIULIA [CONFERENZA STAMPA] Udine - 27 Ottobre 2014 Assessorato Infrastrutture, Mobilità, Pianificazione

Dettagli

MOBILITÀ SOSTENIBILE APPLICATA AI DIPENDENTI COMUNALI

MOBILITÀ SOSTENIBILE APPLICATA AI DIPENDENTI COMUNALI Scheda tecnica MOBILITÀ SOSTENIBILE APPLICATA AI DIPENDENTI COMUNALI Redazione a cura di Contesto Oramai in molte realtà urbane è diventato difficoltoso riuscire a percorrere il tragitto che separa la

Dettagli

Titolo : Il QR CODE Trentino Trasporti Esercizio Relatore: Direttore ing. Giancarlo Crepaldi

Titolo : Il QR CODE Trentino Trasporti Esercizio Relatore: Direttore ing. Giancarlo Crepaldi Titolo : Il QR CODE Trentino Trasporti Esercizio Relatore: Direttore ing. Giancarlo Crepaldi Servizio Urbano Servizio Urbano di Trento Popolazione: 115.000 ab SERVIZIO URBANO di TRENTO 142 bus (30 a metano,

Dettagli

EXPO MILANO 2015: TRENO-ALBERGO

EXPO MILANO 2015: TRENO-ALBERGO EXPO MILANO 2015: TRENO-ALBERGO Chiasso 5.09.2013 EXPO MILANO 2015: TRENO-ALBERGO Chiasso 5.09.2013 Un offerta turistica per la valorizzazione del ruolo di Chiasso nell ambito dei trasporti di merci e

Dettagli

Tavolo territoriale SFR quadrante Nord 11 novembre 2015 Regione Lombardia DG Infrastrutture e Mobilità

Tavolo territoriale SFR quadrante Nord 11 novembre 2015 Regione Lombardia DG Infrastrutture e Mobilità Tavolo territoriale SFR quadrante Nord 11 novembre 2015 Reione Lombardia DG Infrastrutture e Mobilità rev4 Andamento del servizio - puntualità Andamento del servizio - soppressioni Andamento del servizio

Dettagli

Convegno Infrastructura L innovazione nelle infrastrutture di trasporto IV Sessione Le esigenze delle utenze e le modalità di utilizzo

Convegno Infrastructura L innovazione nelle infrastrutture di trasporto IV Sessione Le esigenze delle utenze e le modalità di utilizzo Assessorato ai Trasporti Convegno Infrastructura L innovazione nelle infrastrutture di trasporto IV Sessione Le esigenze delle utenze e le modalità di utilizzo La mobilità delle persone in ambito urbano

Dettagli

Le ricadute dell auto elettrica sulla domanda elettrica e sul sistema di generazione

Le ricadute dell auto elettrica sulla domanda elettrica e sul sistema di generazione Le ricadute dell auto elettrica sulla domanda elettrica e sul sistema di generazione Edgardo Curcio Presidente AIEE Roma, 26 ottobre 2010 Nell ambito di uno studio condotto per Assoelettrica lo scorso

Dettagli

Le strategie per il trasporto pubblico di Brescia. Stefano Sbardella Responsabile Settore Mobilità e TPL - Comune di Brescia

Le strategie per il trasporto pubblico di Brescia. Stefano Sbardella Responsabile Settore Mobilità e TPL - Comune di Brescia Le strategie per il trasporto pubblico di Brescia Stefano Sbardella Responsabile Settore Mobilità e TPL - Comune di Brescia LA MOBILITA DI BRESCIA IN NUMERI PRIORITA e CRITERI di PIANIFICAZIONE P.U.M.S.

Dettagli

B) L utenza rappresenta il 5% degli ingressi medi giornalieri, si ipotizza un utilizzo medio del posto auto di 6 ore, per un massimo di 12 ore

B) L utenza rappresenta il 5% degli ingressi medi giornalieri, si ipotizza un utilizzo medio del posto auto di 6 ore, per un massimo di 12 ore ODG: PROGETTO MOBILITA-PARCHEGGI DI SCAMBIO-UN NUOVO MODO DI VIVERE PERUGIA Allegato 1 ANALISI DELL UTENZA Le previsioni relative alla potenziale utenza delle aree adibite a parcheggio di scambio, sono

Dettagli

COMUNE DI GENOVA. Progetto Integrato PRA MARINA

COMUNE DI GENOVA. Progetto Integrato PRA MARINA COMUNE DI GENOVA Progetto Integrato PRA MARINA 1 Obiettivo Restituire agli abitanti di Prà l accesso alla Fascia di Rispetto. A questo si legano le esigenze di alleviare il peso di un traffico eccessivo

Dettagli

Ing. Marco De Mitri www.marcodemitri.it

Ing. Marco De Mitri www.marcodemitri.it Ing. Marco De Mitri www.marcodemitri.it 1 Il problema dei consumi Esigenza: risparmiare sui costi di gestione specie per chi utilizza per lavoro i mezzi di trasporto Non sempre però le prestazioni dichiarate

Dettagli

Progetto FAIF: posizione del Consiglio federale

Progetto FAIF: posizione del Consiglio federale Dipartimento federale dell ambiente, dei trasporti, dell energia e delle comunicazioni DATEC Segreteria generale SG-DATEC Servizio stampa Argomentario Progetto FAIF: posizione del Consiglio federale Il

Dettagli

Campagna di indagine sul traffico di attraversamento dell area urbana di Mantova

Campagna di indagine sul traffico di attraversamento dell area urbana di Mantova Campagna di indagine sul traffico di attraversamento dell area urbana di Mantova Risultati della campagna di indagine Giugno, 2011 Indice Il documento riporta le elaborazioni dei dati raccolti nella campagna

Dettagli

Pubblicità dinamica Ticino

Pubblicità dinamica Ticino Offerta e prezzi 2015 Pubblicità dinamica Ticino www.traffic.ch/it 2 Ticino Offerta spazi esterni Gli spazi esterni macinano chilometri e chilometri ogni giorno, veicolando la pubblicità a tutte le fasce

Dettagli

Riorganizzazione rete TPL del Comune di Empoli per l ATO regionale

Riorganizzazione rete TPL del Comune di Empoli per l ATO regionale COMUNE DI EMPOLI Ufficio Tecnico Settore OO.PP. e Infrastrutture Riorganizzazione rete TPL del Comune di Empoli per l ATO regionale RELAZIONE TECNICA L ISTRUTTORE TECNICO DIRETTIVO - Ing. Roberta Scardigli

Dettagli

AVM TRAM-BUS E INFOMOBILITÀ

AVM TRAM-BUS E INFOMOBILITÀ Organizzato da: AVM TRAM-BUS E INFOMOBILITÀ DI PADOVA Amedeo Levorato Amministratore Delegato ne-t by Telerete Nordest srl ne-t by Telerete Nordest Servizi per le telecomunicazioni, l information technology

Dettagli

Una prima verifica a sei mesi dall accordo tra la regione Campania e Trenitalia.

Una prima verifica a sei mesi dall accordo tra la regione Campania e Trenitalia. Nuovo Contratto di Servizio Regione Campania - Trenitalia 2009-2014 Le caratteristiche principali del nuovo contratto. Una prima verifica a sei mesi dall accordo tra la regione Campania e Trenitalia. Avviata

Dettagli

Il progetto cantonale di mobilità aziendale: bilancio e prossimi passi

Il progetto cantonale di mobilità aziendale: bilancio e prossimi passi Il progetto cantonale di mobilità aziendale: bilancio e prossimi passi Fabienne Bonzanigo Dipartimento del territorio, Evento per le aziende Manno, 27 novembre 2013 Contesto La domanda di mobilità cresce

Dettagli

S EZIONE A INFORMAZIONI GENERALI - - 3 - amusementexpoeurope@fiera.ge.it www.amusementexpoeurope.com

S EZIONE A INFORMAZIONI GENERALI - - 3 - amusementexpoeurope@fiera.ge.it www.amusementexpoeurope.com SEZIONE A INFORMAZIONI GENERALI - - 3 - - - 4 - DATE E ORARI ALLESTIMENTO dalle alle NOTE Sabato 24 ottobre 8:00-20:00 Solo espositori con proprio allestimento Domenica 25 ottobre 8:00-20:00 Solo espositori

Dettagli

La Prova Sirene a Marghera

La Prova Sirene a Marghera MUNICIPALITA DI MARGHERA La Prova Sirene a Marghera DOMENICA 07/11/2004 ORE 13:00 Gruppo Volontari Informazione e Promozione per la Sicurezza La Prova Sirene Domenica 07/11/2004 alle ore 13:00 Per verificare

Dettagli

Linea C Tracciato Fondamentale

Linea C Tracciato Fondamentale www.romametropolitane.it Le nuove linee delle metropolitane di Roma Linea C Tracciato Fondamentale PROLUNGAMENTO NORD TRACCIATO FONDAMENTALE CLODIO/MAZZINI - GROTTAROSSA LUNGHEZZA LINEA 9 Km STAZIONI n.

Dettagli

La linea Firenze-Empoli-Pisa

La linea Firenze-Empoli-Pisa La linea Firenze-Empoli-Pisa La variante Signa-Montelupo La variante Signa-Montelupo La realizzazione della variante Signa-Montelupo sulla linea Firenze-Empoli-Pisa consentirà il potenziamento del servizio

Dettagli

Rete Ferroviaria Italiana Gianpiero Strisciuglio, Direttore Commerciale ed Esercizio Rete

Rete Ferroviaria Italiana Gianpiero Strisciuglio, Direttore Commerciale ed Esercizio Rete Rete Ferroviaria Italiana Gianpiero Strisciuglio, Direttore Commerciale ed Esercizio Rete 1 Overview Brescia e l Europa: i corridoi della Rete TEN-T Nodo di Brescia: infrastruttura e servizi Il Piano TPL

Dettagli

ALLEGATO 9 RAPPORTO ANNUALE SUI SERVIZI - MODALITA PER LA REALIZZAZIONE DEL MONITORAGGIO

ALLEGATO 9 RAPPORTO ANNUALE SUI SERVIZI - MODALITA PER LA REALIZZAZIONE DEL MONITORAGGIO ALLEGATO 9 RAPPORTO ANNUALE SUI SERVIZI - MODALITA PER LA REALIZZAZIONE DEL MONITORAGGIO Il presente allegato individua i contenuti che dovrà avere il Rapporto sui servizi, articolato in 2 parti principali:

Dettagli

SISTEMA DI TELECONTROLLO PER LA GESTIONE DELLA FLOTTA

SISTEMA DI TELECONTROLLO PER LA GESTIONE DELLA FLOTTA SISTEMA DI TELECONTROLLO PER LA GESTIONE DELLA FLOTTA INTRODUZIONE Al fine di migliorare il servizio di trasporto pubblico è necessario dotarsi di sistemi tecnologici avanzati di supporto alla gestione

Dettagli

Come arrivare al FlightSimCenter di Milano in Automobile

Come arrivare al FlightSimCenter di Milano in Automobile >>> Come arrivare al FlightSimCenter di Milano in Automobile Innanzi tutto per chi intende utilizzare l automobile occorre avvisare da subito che il FlightSimCenter si trova molto vicino al centro di Milano,

Dettagli

COMUNICATO AI MEDIA, CONFERENZA STAMPA, ZURIGO 21.02.2014 Prossima fermata TrenHotel da Chiasso all EXPO 2015 Milano

COMUNICATO AI MEDIA, CONFERENZA STAMPA, ZURIGO 21.02.2014 Prossima fermata TrenHotel da Chiasso all EXPO 2015 Milano Prossima fermata TrenHotel da Chiasso all EXPO 2015 Milano Tra poco più di un anno, a meno di 40 chilometri da Chiasso e dal confine elvetico, un grande evento di portata internazionale, EXPO2015Milano,

Dettagli

Arcobaleno informa. Rapporto di gestione edizione 2014. arcobaleno.ch

Arcobaleno informa. Rapporto di gestione edizione 2014. arcobaleno.ch Arcobaleno informa. Rapporto di gestione edizione 2014. arcobaleno.ch Redazione testi e impaginazione grafica a cura dell Impresa Gerente della Comunità tariffale Ticino e Moesano. Pubblicazione aprile

Dettagli

Università Mediterranea di Reggio Calabria. D. Gattuso. Montalto U., 17 Aprile 2013

Università Mediterranea di Reggio Calabria. D. Gattuso. Montalto U., 17 Aprile 2013 nodo strategico nell area cosentina, 17 Aprile 2013 nodo strategico nell area cosentina CONTENUTI 1. NOTE SUL TRASPORTO FERROVIARIO 2. NUOVE STRATEGIE - GRANDI OPERE? - TRASPORTI EQUO-SOSTENIBILI 3. CASO

Dettagli

Luci ed ombre nella smaterializzazione. Guido Molese Direttore Commerciale di Atac S.p.A.

Luci ed ombre nella smaterializzazione. Guido Molese Direttore Commerciale di Atac S.p.A. Luci ed ombre nella smaterializzazione Guido Molese Direttore Commerciale di Atac S.p.A. Elenco dei contenuti 1. Roma Capitale - Atac S.p.A. Azienda per la mobilità 2. Organizzazione del SBE nel Territorio

Dettagli

Alternativa 4 - Pedonalizzazione forte della penisola

Alternativa 4 - Pedonalizzazione forte della penisola Alternativa 4 - Pedonalizzazione forte della penisola Questa alternativa si differenzia dalle altre per la regolamentazione degli accessi alla penisola particolarmente rigida: non sono autorizzati ad accedere

Dettagli

ATC s.p.a. PRONTOBUS IL NUOVO SERVIZIO DI TRASPORTO PUBBLICO A CHIAMATA. ATC s.p.a. DATI PRINCIPALI FASI DEL PROGETTO OBIETTIVO

ATC s.p.a. PRONTOBUS IL NUOVO SERVIZIO DI TRASPORTO PUBBLICO A CHIAMATA. ATC s.p.a. DATI PRINCIPALI FASI DEL PROGETTO OBIETTIVO ATC s.p.a. ATC s.p.a. ATC è titolare del contratto di servizio per il Trasporto Pubblico Locale nella Provincia della Spezia. I numeri principali aggiornati al 2007 sono: 33.000.000 valore della produzione;

Dettagli

TRASPORTO SU TRENO. Transito di passeggeri attraverso i valichi alpini tra Italia e Francia INTRODUZIONE

TRASPORTO SU TRENO. Transito di passeggeri attraverso i valichi alpini tra Italia e Francia INTRODUZIONE Transito di passeggeri attraverso i valichi alpini tra Italia e Francia INTRODUZIONE L offerta di trasporto pubblico su ferrovia si articola in trasporto su treno e trasporto su autobus sostitutivi. Per

Dettagli

Forum PA - Roma, 17/20 Maggio 2010. Direzione Generale dei Trasporti. Servizio delle infrastrutture e della logistica di trasporto

Forum PA - Roma, 17/20 Maggio 2010. Direzione Generale dei Trasporti. Servizio delle infrastrutture e della logistica di trasporto Progetto di Integrazione e Sviluppo Tecnologico dei sistemi di controllo della mobilità nell Area Vasta di Cagliari POR Sardegna 2000-2003 Asse VI Reti e Nodi di Servizio Misura 6.2 Accessibilità e governo

Dettagli

Empoli. Centrale. inquadramento ciclostazioni

Empoli. Centrale. inquadramento ciclostazioni Empoli Centrale numero di treni e passeggeri giornalieri feriali sabato domenica 198 189 124 6.961 4.580 3.315 Localizzazione La stazione di Empoli ha una posizione molto centrale, a poca distanza dal

Dettagli

La partne il Ministero del Turismo e Trenitalia

La partne il Ministero del Turismo e Trenitalia La partne ership tra il Ministero del Turismo e Trenitalia Agenda Offerta Trenitalia per il sistema turismo Italia Obiettivi Lo sviluppo del network L offerta commerciale integ grata Il piano di Comunicazione

Dettagli

Modifiche ai treni nel traffico Svizzera-Italia possibili Aenderungen im grenzüberschreitenden Verkehr vorbehalten

Modifiche ai treni nel traffico Svizzera-Italia possibili Aenderungen im grenzüberschreitenden Verkehr vorbehalten Ferrovia Regionale TILO. I vostri migliori collegamenti. Valido dal 13.12.2015 al 10.12.2016. Indice. Per il viaggio in treno 4 S10 / S40 Biasca Chiasso / Stabio Como Albate ( Milano) 6 (Zürich / Luzern

Dettagli

Veicoli di massa complessiva pari o superiore a 26 tonnellate

Veicoli di massa complessiva pari o superiore a 26 tonnellate Veicoli di massa complessiva pari o superiore a 26 tonnellate ( al netto di per Km di percorrenza rappresentata 2,8 0,990 0,354 da 51 km a 150 Km 19,7% ( al netto di per Km di percorrenza 2,8 0,990 0,354

Dettagli

Comune di Benevento Piano Strategico Città e strategie di sviluppo

Comune di Benevento Piano Strategico Città e strategie di sviluppo SCHEDA N 17 Bellinzona - Svizzera PROMOTORE Comune di Bellinzona TEMPI Anno di avvio Anno di conclusione In corso Orizzonte temporale Note: non si tratta di un Paino strategico ma di strategie avviate

Dettagli

A partire dal. Fermo o sostituzione dei veicoli vietati con veicoli euro 5. - A carico del privato - Campagna informativa, controlli

A partire dal. Fermo o sostituzione dei veicoli vietati con veicoli euro 5. - A carico del privato - Campagna informativa, controlli Catalogo dei provvedimenti mutuati dai piani approvati dal o in corso di approvazione distinti tra misure con efficacia nel breve/medio periodo e misure di lungo periodo Misure con efficacia nel breve

Dettagli

Comune di MONZA AMBITO DI VIALE LIBERTA TRA VIA BOSISIO E VIALE SANT ANASTASIA

Comune di MONZA AMBITO DI VIALE LIBERTA TRA VIA BOSISIO E VIALE SANT ANASTASIA Comune di MONZA AMBITO DI VIALE LIBERTA TRA VIA BOSISIO E VIALE SANT ANASTASIA PROPOSTE DI RIQUALIFICAZIONE VIABILISTICA rapporto finale luglio 2009 Ing. Ivan Genovese ig@mobiliter.it CONTENUTI A. INQUADRAMENTO

Dettagli

5,6 e 12,13 APRILE 2014 LINEA ROMA - VELLETRI MODIFICHE CIRCOLAZIONE TRENI

5,6 e 12,13 APRILE 2014 LINEA ROMA - VELLETRI MODIFICHE CIRCOLAZIONE TRENI LINEA ROMA - VELLETRI MODIFICHE CIRCOLAZIONE TRENI Dalle ore 23.00 di venerdì 4 e 11 aprile e per le intere giornate di sabato 5 e 12 e domenica 6 e 13 aprile 2014, per lavori di potenziamento infrastrutturale,

Dettagli

Restringimenti di carreggiata sulla strada Rivoltana per lavori di potenziamento

Restringimenti di carreggiata sulla strada Rivoltana per lavori di potenziamento Restringimenti di carreggiata sulla strada Rivoltana per lavori di potenziamento Provvedimenti per la gestione dei flussi di traffico e nuove soluzioni per il Trasporto Pubblico Locale 20 giugno 2013 Il

Dettagli

Lugano. I vostri migliori collegamenti. Valido dal 9.12.2012 al 14.12.2013.

Lugano. I vostri migliori collegamenti. Valido dal 9.12.2012 al 14.12.2013. Lugano. I vostri migliori collegamenti. Valido dal 9.12.2012 al 14.12.2013. 25.38.i P-FV-MKO FFS SA Viaggiatori Traffico a lunga percorrenza 3000 Berna 65 ffs.ch orariotascabile@ffs.ch Indice. Per il viaggio

Dettagli

IL SISTEMA S.I.MON. (Sistema Integrato di MONitoraggio)

IL SISTEMA S.I.MON. (Sistema Integrato di MONitoraggio) SISTEMA SISTEMAS.I.MON. S.I.MON. IL (Sistema Integrato di MONitoraggio) BUS STOP BUS STOP novembre 2010 La struttura del sistema Veicoli Depositi Rete GPRS Semafori Sistemi di Telecomunicazione (rete dedicata)

Dettagli

Quadrante Est Tratta Milano - Treviglio Cambio Orario del 13 dicembre 2009

Quadrante Est Tratta Milano - Treviglio Cambio Orario del 13 dicembre 2009 Il 13 dicembre 2009 a Pioltello un treno e più ogni 15 minuti: le linee S raddoppiano e e la stazione diventa crocevia per il Passante, Lambrate, Centrale e Greco Quadrante Est Tratta Milano - Treviglio

Dettagli

Soluzioni di accesso Wi-Fi a Internet per luoghi aperti al pubblico. www.ipwireless.it

Soluzioni di accesso Wi-Fi a Internet per luoghi aperti al pubblico. www.ipwireless.it Soluzioni di accesso Wi-Fi a Internet per luoghi aperti al pubblico Hot Spot Shopping INTRODUZIONE Center La distribuzione dell accesso ad Internet attraverso reti wireless e la sicurezza dei contenuti

Dettagli

YOUR WAY TO EXPO. Trenord è rivenditore ufficiale

YOUR WAY TO EXPO. Trenord è rivenditore ufficiale YOUR WAY TO EXPO Trenord è rivenditore ufficiale 1 Rivenditore autorizzato LA LOMBARDIA SU FERRO TRENORD è nata il 3 maggio 2011 dalla fusione di due aziende leader nel trasporto ferroviario Trenitalia

Dettagli

Pianificazione Invernale Edizione 2014-2015

Pianificazione Invernale Edizione 2014-2015 Pianificazione Invernale Edizione 2014-2015 PIANIFICAZIONE INVERNALE PER LA GESTIONE DELLA VIABILITA E REGOLAMENTAZIONE DELLA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI PESANTI IN AUTOSTRADA IN CASO DI PRECIPITAZIONI NEVOSE

Dettagli

La carta della mobilità delle donne

La carta della mobilità delle donne con il contributo di con il patrocinio di La carta della mobilità delle donne Roma, 15 ottobre 2012 Silvia Maffii Patrizia Malgieri TRT Trasporti e Territorio Srl 10 punti per una carta della mobilità

Dettagli

Regione Emilia Romagna, Enti locali, Agenzie e imprese TPL: un sistema per le innovazioni a servizio dei utenti Paolo Ferrecchi, Direttore generale

Regione Emilia Romagna, Enti locali, Agenzie e imprese TPL: un sistema per le innovazioni a servizio dei utenti Paolo Ferrecchi, Direttore generale Regione Emilia Romagna, Enti locali, Agenzie e imprese TPL: un sistema per le innovazioni a servizio dei utenti Paolo Ferrecchi, Direttore generale Reti Infrastrutturali, Logistica e Sistemi di mobilità

Dettagli

1. Quali dei seguenti interventi può rendere concorrenziale l uso dell autobus rispetto all auto privata?

1. Quali dei seguenti interventi può rendere concorrenziale l uso dell autobus rispetto all auto privata? 1. Quali dei seguenti interventi può rendere concorrenziale l uso dell autobus rispetto all auto privata? Due risposte possibili - Votanti: 115+188=33 3 25 2 22 Valori assoluti 15 1 5 72 13 58 84 142 43

Dettagli

Organizza il nuovo seminario di aggiornamento professionale su:

Organizza il nuovo seminario di aggiornamento professionale su: Marche Divisione formativa per le Energie rinnovabili e la Sostenibilità ambientale Organizza il nuovo seminario di aggiornamento professionale su: D.Lgs. 311/2006, Certificazione energetica degli edifici

Dettagli

Signor Presidente, signore Consigliere comunali, signori Consiglieri comunali,

Signor Presidente, signore Consigliere comunali, signori Consiglieri comunali, Messaggio municipale 7/2012 accompagnante la richiesta di un credito di fr. 700'000 per la progettazione definitiva della tappa prioritaria della rete tram Signor Presidente, signore Consigliere comunali,

Dettagli

MUOVERSI CON I MEZZI PUBBLICI UTILIZZANDO MAPPE

MUOVERSI CON I MEZZI PUBBLICI UTILIZZANDO MAPPE ObiettivO dell attività COllegamenti COn altre discipline realizzazione Sapersi muovere con i mezzi pubblici, utilizzando mappe dei percorsi e tabelle orarie / Saper scegliere percorsi e mezzi economici

Dettagli

Sessione dei giovani 2012

Sessione dei giovani 2012 Sessione dei giovani 2012 Dal 15 al 18 novembre 2012 > Dossier Indice 1. Introduzione... 3 2. Ferrovie... 3 3. Autopostale e trasporti nelle città... 6 4. Biglietti e abbonamenti... 6 5. Costi economici

Dettagli

Piano di Bacino. Il Sistema di Pomezia

Piano di Bacino. Il Sistema di Pomezia Presidente Enrico Gasbarra Assessorato alle Politiche della Mobilità e dei Trasporti Assessore Michele Civita Dipartimento VI Governo del Territorio e della Mobilità Servizio 3 "Pianificazione Direttore

Dettagli

Il progetto Wi-Move a Firenze

Il progetto Wi-Move a Firenze Il progetto Wi-Move a Firenze Dott. Stefano Fantoni Coordinatore DIPARTIMENTO I - TERRITORIO E PROGRAMMAZIONE Dirigente SVILUPPO ECONOMICO, PROGRAMMAZIONE E TURISMO (stefano.fantoni@provincia.fi.it) Sommario

Dettagli

La Ferrovia Trento - Borgo Valsugana - Bassano e l esperienza della Provincia Autonoma di Trento

La Ferrovia Trento - Borgo Valsugana - Bassano e l esperienza della Provincia Autonoma di Trento Allegato n.1 La Ferrovia Trento - Borgo Valsugana - Bassano e l esperienza della Provincia Autonoma di Trento L infrastruttura La ferrovia Trento Bassano del Grappa o ferrovia della Valsugana è una linea

Dettagli