GfK Group Indagine Efpa GfK Eurisko 15 Ottobre Presentazione della ricerca Efpa Italia - GfK Eurisko Nicola Ronchetti GfK Eurisko

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GfK Group Indagine Efpa GfK Eurisko 15 Ottobre 2011. Presentazione della ricerca Efpa Italia - GfK Eurisko Nicola Ronchetti GfK Eurisko"

Transcript

1 Presentazione della ricerca Efpa Italia - GfK Eurisko Nicola Ronchetti GfK Eurisko

2 La ricerca Efpa Italia GfK Eurisko La ricerca Efpa Italia GfK Eurisko è stata condotta su un campione composto da: clienti di promotori finanziari(359 interviste) promotori finanziari non certificati Efpa (278 interviste) promotori finanziari certificati Efpa (367 interviste) professionisti bancari certificati Efpa (187 interviste) I nominativi degli intervistati certificati Efpa sono stati estratti da Efpa Italia che ha inviato i questionari tramite . Le interviste ai clienti dei promotori finanziari ed ai promotori finanziari non certificati Efpa sono state condotte telefonicamente. Le interviste sono state realizzate tra settembre ed ottobre 2011.

3 Clienti dei promotori finanziari

4 La certificazione secondo standard europei, il possesso di una «patente» di qualità e la formazione continua del proprio pf sono aspetti importanti per i clienti Base: clienti dei promotori finanziari (359) Quanto è importante per Lei che il suo promotore finanziario al fine di fornirle la migliore assistenza possibile nella gestione dei suoi investimenti 4...sia certificato (= abbia una patente) secondo standard riconosciuti a livello europeo? abbia una "patente" di qualità, secondo criteri predefiniti e verificabili? partecipi a corsi di formazione continuativi nel corso dell'anno? Molto (4) Abbastanza (3) Poco (2) Per niente (1)

5 Promotori finanziari non certificati Promotori finanziari non certificati Efpa

6 Quasi 1 pf su 4 ha pensato di intraprendere il percorso professionale Efpa Base: promotori finanziari non certificati Efpa (278) 6 Lei ha mai pensato di intraprendere il percorso professionale Efpa? sull universo dei pf attivi = oltre potenziali certificati Sì 23% No 77%

7 Motivazioni a percorrere il percorso professionale Efpa: esperienze positive di colleghi, qualifica vs. il cliente e benefici alla propria attività Base: promotori finanziari non certificati Efpa che hanno pensato di certificarsi (64) hanno pensato di certificarsi perché. % 7 Conosco colleghi che ne hanno tratto beneficio 35 Ritengo sia una qualifica distintiva che mi può agevolare nell'attività con il cliente 24 Per migliorare la mia preparazione 21 Per tenermi costantemente aggiornato 17 52% Perché penso che mi possa aiutare nella mia attività professionale 14 Ritengo che le Istituzioni presto la riconosceranno ufficialmente 9

8 Non hanno mai pensato di certificarsi perché, non sono informati (1 su 4) e perché non ne vedono un utilità pratica. Base: promotori finanziari non certificati Efpa che non hanno mai pensato di certificarsi (214) 8 Non hanno mai pensato di certificarsi perché. % Non sono abbastanza informato sui contenuti 25 Non mi può dare nessun vantaggio nella mia attività con il cliente Non penso che mi possa essere utile/non ne vedo i vantaggi Penso che sia un percorso oneroso anche dal punto di vista economico Non ho tempo da dedicare a questo tipo di attività Minor criticità su queste aree è espressa da parte dei promotori finanziari più giovani professionalmente (con circa anni di attività) rispetto ai pf con oltre 20 anni di attività Ricevo già abbastanza formazione dalla mandante, sarebbe una perdita di tempo 10 Vedo colleghi che l'hanno conseguita, ma non ne hanno beneficio 4

9 Con il contributo economico della propria mandante la propensione alla certificazione è molto elevata. Base: promotori finanziari non certificati Efpa (278) 9 Se la sua mandante le offrisse un contributo economico per la sua Certificazione Efpa pensa che si certificherebbe? Hanno pensato di intraprendere il percorso professionale Efpa SI' NO Certamente sì 37% Certamente no 24% Certamente sì 15% Probabilmente sì 63% Probabilmente no 16% Probabilmente sì 45%

10 Promotori finanziari certificati Efpa

11 Comunicazione Certificazione Efpa ai clienti 1 pf su 5 non lo comunica Base: promotori finanziari certificati Efpa (367) 11 Lei ha comunicato ai Suoi clienti che è certificato Efpa? 1 promotore finanziario su 5 non lo comunica No 18% Sì 82%

12 Importanza della Certificazione Efpa. i pf sembrerebbero sottovalutarne l importanza per i propri clienti Base: promotori finanziari certificati Efpa (367) 12 Quanto ritiene che sia importante per i Suoi clienti la Certificazione Efpa?...sia certificato (= abbia una patente) secondo standard riconosciuti a livello europeo? abbia una "patente" di qualità, secondo criteri predefiniti e verificabili? Poco 44% Per niente 7% Molto 9%...partecipi a corsi di formazione continuativi nel corso dell'anno? 35 Molto (4) Abbastanza (3) Poco (2) Per niente (1) Abbastanza 40% Rispetto a quanto percepito dai clienti (molto importante = 38% media ) 29%

13 .. anche se ne riconoscono un valore nella scelta del pf.. pensano che il 95% dei loro clienti preferirebbe affidarsi ad un professionista Efpa Base: promotori finanziari certificati Efpa (367) 13 E secondo Lei, se un cliente dovesse scegliere in futuro se affidarsi ad un promotore finanziario, preferirebbe affidarsi ad un promotore non certificato Efpa 5% promotore certificato Efpa 95%

14 .. perché la certificazione Efpa è garanzia di ulteriore preparazione (per 3 pf su 4) ma anche di ulteriore selezione e garanzia di maggiore serietà Base: promotori finanziari certificati Efpa (348) 14 Perché se un cliente dovesse scegliere in futuro se affidarsi ad un promotore finanziario, preferirebbe affidarsi ad un pf Efpa? E' un'ulteriore selezione dei promotori finanziari 18% E' una garanzia in più di serietà del promotore finanziario 6% E' garanzia di ulteriore preparazione del promotore finanziario 76%

15 Professionisti Bancari certificati Efpa

16 Comunicazione Certificazione Efpa ai clienti anche tra i professionisti bancari (come per i pf) 1 su 5 non lo comunica Base: Professionisti Bancari certificati Efpa (187) 16 Lei ha comunicato ai Suoi clienti che è certificato Efpa? Promotori finanziari = 18% No 21% Sì 79%

17 Importanza della Certificazione Efpa per i clienti: rilevante per oltre il 50% Base: Professionisti Bancari (187) 17 Quanto ritiene che sia importante per i Suoi clienti la Certificazione Efpa? Poco 38% Molto + abbastanza 9% = 53% Per niente 9% Molto 8% Abbastanza 45%

18 Anche per il professionista bancario la Certificazione Efpa è importante Base: Professionisti Bancari (187) 18 E per Lei come professionista quanto è importante essere certificato Efpa? 86% molto + abbastanza importante Abbastanza 36% Poco 12% Per niente 2% Molto 50%

19 Motivazione dell'importanza della Certificazione Efpa per il professionista Base: Professionisti bancari che ritengono molto + abbastanza importante la certificazione Efpa (161) 19 Per quali motivi è importante? è importante per me come professionista 36% E' una garanzia in più di serietà della proposta della banca 16% E' una garanzia in più per il cliente 48%

20 9 professionisti su 10 ritengono che la propria banca debba far conseguire la certificazione Efpa ai private banker Base: Professionisti Bancari (187) 20 Ritiene utile che la Sua banca debba proseguire nel far conseguire la certificazione Efpa ai propri PB(Private Banker)? No 12% Sì 88%

21 Importanza della Certificazione Efpa per il cliente: il 95% dei loro clienti preferirebbe affidarsi ad un professionista Efpa Base: Professionisti Bancari (187) 21 E secondo Lei, se un cliente dovesse scegliere in futuro se affidarsi ad un professionista del risparmio, preferirebbe affidarsi ad un professionista non certificato Efpa 5% professionista certificato Efpa 95%

22 Il professionista con Certificazione Efpa è una garanzia in più di preparazione.. Base: Professionisti Bancari che ritengono che un cliente preferirebbe affidarsi ad un pf certificato Efpa (178) 22 Perché un professionista certificato Efpa? E' una garanzia in più di serietà della proposta della banca 7% E' una garanzia in più di preparazione del personale addetto 93%

23 23 sintesi dei risultati

24 Sintesi dei risultati L importanza della certificazione Efpa è un fatto assodato per tutti i target in analisi. Alla certificazione è riconosciuto un valore intrinseco essenzialmente formativo ed uno estrinseco: il riconoscimento e la garanzia verso i clienti ed il mercato Esistono tuttavia ulteriori margini di miglioramento sia della percezione del valore della certificazione che dell ampliamento del numero di professionisti certificati La valorizzazione della certificazione sembrerebbe passare anche attraverso la maggior consapevolezza dell importanza che essa riveste per i clienti e quindi una maggior esplicitazione della propria certificazione da parte di chi l ha conseguita Anche una maggior diffusione dei contenuti della certificazione (in cosa consiste, a chi è destinata, quali i vantaggi) sembra essere elemento irrinunciabile, unitamente ad un contributo (economico e non solo) da parte delle banche/delle mandanti Su questi aspetti sembrano convergere i punti di vista di tutti, promotori finanziari (certificati e non), professionisti bancari e mercato. 24

Modelli di consumo e di risparmio del futuro. Nicola Ronchetti GfK Eurisko

Modelli di consumo e di risparmio del futuro. Nicola Ronchetti GfK Eurisko Modelli di consumo e di risparmio del futuro Nicola Ronchetti GfK Eurisko Le fonti di ricerca Multifinanziaria Retail Market: universo di riferimento famiglie italiane con capofamiglia di età compresa

Dettagli

IL PROMOTORE FINANZIARIO IN ITALIA. IL PROFESSIONISTA AL CENTRO DEL SISTEMA.

IL PROMOTORE FINANZIARIO IN ITALIA. IL PROFESSIONISTA AL CENTRO DEL SISTEMA. IL PROMOTORE FINANZIARIO IN ITALIA. IL PROFESSIONISTA AL CENTRO DEL SISTEMA. Analisi dell evoluzione della professione di promotore finanziario in Italia PF Monitor 2005-2014 GfK Eurisko Milano, Nicola

Dettagli

Il promotore finanziario nella percezione dei risparmiatori

Il promotore finanziario nella percezione dei risparmiatori Il promotore finanziario nella percezione dei risparmiatori A cura di ISPO Ricerche Roma, 7 febbraio 2014 OBIETTIVO Fornire un quadro sufficientemente dettagliato del profilo di immagine del promotore

Dettagli

GLI ITALIANI E IL CAUSE RELATED MARKETING: VALORI, ATTEGGIAMENTI, ASPETTATIVE

GLI ITALIANI E IL CAUSE RELATED MARKETING: VALORI, ATTEGGIAMENTI, ASPETTATIVE GLI ITALIANI E IL CAUSE RELATED MARKETING: VALORI, ATTEGGIAMENTI, ASPETTATIVE Ricerca 2002 Ipsos-Explorer / Sodalitas Sintesi dei risultati Convegno Il Marketing Sociale è diventato grande Milano, 18 Aprile

Dettagli

Banche e PMI: un rapporto in evoluzione. Milano, 3 Dicembre 2012

Banche e PMI: un rapporto in evoluzione. Milano, 3 Dicembre 2012 Banche e PMI: un rapporto in evoluzione Milano, 3 Dicembre 2012 Ricerca n. 255-2012 PREMESSA: LE PMI INTERVISTATE Indagine effettuata telefonicamente nel mese di Novembre su un campione di PMI del Nord

Dettagli

Gli italiani e il solare V RAPPORTO

Gli italiani e il solare V RAPPORTO Gli italiani e il solare V RAPPORTO Focus su Città e bioedilizia Settembre 2011 1 Metodologia Universo di riferimento Popolazione italiana Numerosità campionaria 1.000 cittadini, disaggregati per sesso,

Dettagli

Gli Italiani e le donazioni. Paolo Anselmi, Vice Presidente - GfK Eurisko

Gli Italiani e le donazioni. Paolo Anselmi, Vice Presidente - GfK Eurisko Gli Italiani e le donazioni Paolo Anselmi, Vice Presidente - GfK Eurisko I donatori italiani (ultimi 12 mesi) Trend 2003-2013 50 IERI - 6 punti percentuali OGGI 40 30 28 28 31 31 30 2 27 23 24 23 23 23

Dettagli

ANALISI DI MARKETING Il mercato dell energia in Italia post-liberalizzazione. 22 Gennaio 2008

ANALISI DI MARKETING Il mercato dell energia in Italia post-liberalizzazione. 22 Gennaio 2008 ANALISI DI MARKETING Il mercato dell energia in Italia post-liberalizzazione 22 Gennaio 2008 1 L indagine L indagine che oggi presentiamo è dedicata alla liberalizzazione del mercato dell energia, avvenuta

Dettagli

DIMENSIONE CLIENTE 2014. L importanza della proattività per fidelizzare e sviluppare il mercato

DIMENSIONE CLIENTE 2014. L importanza della proattività per fidelizzare e sviluppare il mercato DIMENSIONE CLIENTE 2014 L importanza della proattività per fidelizzare e sviluppare il mercato Daniela Vitolo Ufficio Analisi Gestionali Direzione Strategie e Mercati Finanziari ABI Roma, 9 aprile 2014

Dettagli

Donne e welfare. Novembre 2010

Donne e welfare. Novembre 2010 Donne e welfare Novembre 2010 1 Metodologia Universo di riferimento Donne residenti residenti in Italia Numerosità campionaria 800 donne disaggregate per età(giovani adulte anziane), condizione professionale

Dettagli

IL RISPARMIATORE RESPONSABILE

IL RISPARMIATORE RESPONSABILE IL RISPARMIATORE RESPONSABILE L INDAGINE COSA CONOSCENZA E INTERESSE VERSO GLI INVESTIMENTI SRI IMPORTANZA DELLE TEMATICHE AMBIENTALI, SOCIALI E DI GOVERNANCE ASPETTATIVE DEGLI INVESTITORI PRIVATI PER

Dettagli

UROWeek SPECIALE COMMUNITY NEWS. www.euromediaresearch.it. 13 maggio 2015. Facebook.com/EuromediaResearch. Twitter.com/EuromediaR

UROWeek SPECIALE COMMUNITY NEWS. www.euromediaresearch.it. 13 maggio 2015. Facebook.com/EuromediaResearch. Twitter.com/EuromediaR nr.28 del 13 mag. 2015 13 maggio 2015 SPECIALE COMMUNITY www.euromediaresearch.it Facebook.com/EuromediaResearch Twitter.com/EuromediaR Gli italiani e il risparmio Gli italiani e il risparmio Parlando

Dettagli

SUMMARY REPORT MOPAmbiente. I principali risultati della ricerca

SUMMARY REPORT MOPAmbiente. I principali risultati della ricerca SUMMARY REPORT MOPAmbiente I principali risultati della ricerca VI Rapporto Periodo di rilevazione: 3 9 Novembre 2010 Metodologia: CATI; campione n=1000 casi, rappresentativo degli italiani dai 18 anni

Dettagli

AUDIMOVIE: fase periodica. Maggio e Dicembre 2008

AUDIMOVIE: fase periodica. Maggio e Dicembre 2008 Maggio e Dicembre 00 AUDIMOVIE: fase periodica Maggio e Dicembre 00 Maggio e Dicembre 00 Obiettivi La ricerca estensiva periodica sul cinema svoltasi nei mesi di Maggio e di Dicembre 00 ha inteso esplorare

Dettagli

- POP 94/ 99- REGIONE SICILIA Questionari

- POP 94/ 99- REGIONE SICILIA Questionari - POP 94/ 99- REGIONE SICILIA Questionari INDICE QUESTIONARIO PER I CITTADINI... pag. 2 QUESTIONARIO PER GLI IMPRENDITORI... pag. 3 QUESTIONARIO PER GLI OPINION LEADER... pag. 4 QUESTIONARIO PER I PUBBLICI

Dettagli

LE IMPRESE E LA SOSTENIBILITÀ INDAGINE CONDOTTA DA GFK EURISKO PER CONTO DI SODALITAS

LE IMPRESE E LA SOSTENIBILITÀ INDAGINE CONDOTTA DA GFK EURISKO PER CONTO DI SODALITAS LE IMPRESE E LA SOSTENIBILITÀ INDAGINE CONDOTTA DA GFK EURISKO PER CONTO DI SODALITAS 1 QUESTA INDAGINE Questa indagine è stata condotta nella prima metà di aprile 2012 su un campione di 153 imprese/enti/associazioni

Dettagli

Indagine su opinioni e atteggiamenti verso l auto elettrica

Indagine su opinioni e atteggiamenti verso l auto elettrica Indagine su opinioni e atteggiamenti verso l auto elettrica Report dei risultati Documento predisposto per: ITA10040 Maggio 2010 Metodologia Field: 22 aprile 07 maggio 2010 Raccolta dati: interviste online

Dettagli

Rapporto di indagine con interviste ai volontari delle associazioni partecipanti a Riguardiamoci il Cuore 2011

Rapporto di indagine con interviste ai volontari delle associazioni partecipanti a Riguardiamoci il Cuore 2011 Rapporto di indagine con interviste ai volontari delle associazioni partecipanti a Riguardiamoci il Cuore 2011 Presentazione Si presenta l indagine qualitativa, effettuata con interviste, nel mese di luglio

Dettagli

ITALIANI E E-COMMERCE: SEMPRE PIÙ NUMEROSI, ANCHE IN PREVISIONE DEGLI ACQUISTI DI NATALE

ITALIANI E E-COMMERCE: SEMPRE PIÙ NUMEROSI, ANCHE IN PREVISIONE DEGLI ACQUISTI DI NATALE ITALIANI E E-COMMERCE: SEMPRE PIÙ NUMEROSI, ANCHE IN PREVISIONE DEGLI ACQUISTI DI NATALE Luca Cassina Milano, 22 novembre 2011 Ricerca commissionata da PayPal Italia a GFK-Eurisko sugli atteggiamenti e

Dettagli

SMART TV: IL PRODOTTO DEL FUTURO? GfK Group Smart TV 03/05/2013

SMART TV: IL PRODOTTO DEL FUTURO? GfK Group Smart TV 03/05/2013 SMART TV: IL PRODOTTO DEL FUTURO? 1 Metodologia Campione: 800 interviste, rappresentative degli italiani dai 30 ai 54 anni, utenti di internet negli ultimi 3 mesi Interviste su Panel Dialogatore di GfK

Dettagli

LA DOMANDA DI FORMAZIONE IN TEMPI DI RECESSIONE

LA DOMANDA DI FORMAZIONE IN TEMPI DI RECESSIONE LA DOMANDA DI FORMAZIONE IN TEMPI DI RECESSIONE Prato, 17 Maggio 2012 Ricerche Sociali e di Marketing società della conoscenza La domanda di formazione in tempi di recessione Prato 17 Maggio 2012 Freni

Dettagli

TECNICO INFORMATICO WEB MASTER

TECNICO INFORMATICO WEB MASTER TECNICO INFORMATICO WEB MASTER Corso di Formazione Professionale Por Puglia 2000-2006 Complemento Di Programmazione Asse III Mis. 3.4 - Az. a) Unione Europea Fondo Sociale Europeo REGIONE PUGLIA Assessorato

Dettagli

GENITORI, FIGLI E ALCOOL

GENITORI, FIGLI E ALCOOL GENITORI, FIGLI E ALCOOL Un sondaggio Osservatorio - Doxa SINTESI E GRAFICI Roma, 4 dicembre 2008 I GIOVANI E LA COMUNICAZIONE SULL ALCOOL I GENITORI SONO INFORMATI DI COSA FANNO I FIGLI NEL TEMPO LIBERO?

Dettagli

Sezione A: indicatori di scenario

Sezione A: indicatori di scenario Public Affairs S.r.l. Via Mauro Macchi, 61 20124 MILANO SONDAGGIO IPSOS ACRI 84ª Giornata Mondiale del Risparmio PRODUTTIVITA, RISPARMIO, SVILUPPO Risultati diffusi nell ambito della conferenza stampa

Dettagli

IMPACT TEST IN CENTRAL LOCATION. CAMPAGNA PUBBLICITARIA HYPNOSE e HYPNOSE HOMME DI LANCÔME

IMPACT TEST IN CENTRAL LOCATION. CAMPAGNA PUBBLICITARIA HYPNOSE e HYPNOSE HOMME DI LANCÔME IMPACT TEST IN CENTRAL LOCATION Roma Stazione Termini CAMPAGNA PUBBLICITARIA HYPNOSE e HYPNOSE HOMME DI LANCÔME - PRESENTAZIONE DEI RISULTATI - (Milano, febbraio 2008) Indagine n 21.131 1 METODOLOGIA E

Dettagli

Questionario sulla Gestione dei disturbi Mentali comuni nelle cure Primarie (GMP) Medico Psichiatra

Questionario sulla Gestione dei disturbi Mentali comuni nelle cure Primarie (GMP) Medico Psichiatra Questionario sulla Gestione dei disturbi Mentali comuni nelle cure Primarie (GMP) Medico Psichiatra 1 Caro collega, La invitiamo a rispondere alle domande del presente questionario sulla gestione dei Disturbi

Dettagli

Università degli studi di Napoli Federico II

Università degli studi di Napoli Federico II Ascensore con vista Verifica del livello di soddisfazione in Italia degli utilizzatori dell ascensore e dei relativi servizi: confronto di atteggiamenti fra amministratori e condomini. in collaborazione

Dettagli

Università Commerciale Luigi Bocconi, Milano. Progetto Orientamento scolastico e percorsi di studio al termine delle scuole medie

Università Commerciale Luigi Bocconi, Milano. Progetto Orientamento scolastico e percorsi di studio al termine delle scuole medie Università Commerciale Luigi Bocconi, Milano Progetto Orientamento scolastico e percorsi di studio al termine delle scuole medie SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO ANGELO CANOSSI, GARDONE VAL TROMPIA La scelta

Dettagli

Principali risultati della ricerca

Principali risultati della ricerca 1 Gli italiani e la crisi: disposti ad investire nel miglioramento della casa? Principali risultati della ricerca Milano, Maggio 2011 (Rif. 1412v111) 2 Capitolo 1 Gli italiani e la crisi La quasi totalità

Dettagli

SONDAGGIO IPSOS Acri Nuovi orizzonti per la tutela del risparmio

SONDAGGIO IPSOS Acri Nuovi orizzonti per la tutela del risparmio Via Mauro Macchi, 61 20124 MILANO Public Affairs S.r.l. SONDAGGIO IPSOS Acri Nuovi orizzonti per la tutela del risparmio NOTA INFORMATIVA da allegare al sondaggio (in ottemperanza al regolamento dell Autorità

Dettagli

LE NUOVE REGOLE DEI MUTUI

LE NUOVE REGOLE DEI MUTUI TAB. 1.1 Classi di età Considera l acquisto di un immobile un investimento o un indebitamento? Investimento 66 74 59 66 Indebitamento 21 14 28 19 Non mi pongo il problema 13 12 13 15 TAB. 1.2 Considera

Dettagli

Intervento Convegno Ascosim 9 giugno 2015 Roma Jonathan Figoli AD ProfessioneFinanza Jonatha.Figoli@ProfessioneFinanza.com

Intervento Convegno Ascosim 9 giugno 2015 Roma Jonathan Figoli AD ProfessioneFinanza Jonatha.Figoli@ProfessioneFinanza.com Intervento Convegno Ascosim 9 giugno 2015 Roma Jonathan Figoli AD ProfessioneFinanza Jonatha.Figoli@ProfessioneFinanza.com Ritieni che si debba andare verso una netta distinzione fra l offerta alla clientela

Dettagli

2012 Secondo Rapporto su. Italiani, agricoltura e sicurezza alimentare. Anticipazione del Focus su Vino

2012 Secondo Rapporto su. Italiani, agricoltura e sicurezza alimentare. Anticipazione del Focus su Vino 2012 Secondo Rapporto su Italiani, agricoltura e sicurezza alimentare Anticipazione del Focus su Vino 1 Metodologia Universo di riferimento Popolazione italiana Numerosità campionaria 1.000 cittadini,

Dettagli

OBIETTIVI DELL INDAGINE

OBIETTIVI DELL INDAGINE Progetto PLS3 2012 Situazione di studio e/o lavorativa degli studenti diplomati negli anni 2001 e 2006 OBIETTIVI DELL INDAGINE Analogie e differenze relative all orientamento degli studenti diplomati nel

Dettagli

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA All INTERNO DELL AZIENDE

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA All INTERNO DELL AZIENDE LA GESTIONE DELLA SICUREZZA All INTERNO DELL AZIENDE Nobody s Unpredictable Metodologia Tipologia d'indagine: indagine ad hoc su questionario semi-strutturato Modalità di rilevazione: interviste telefoniche

Dettagli

PLEBISCITO2013.EU. L opinione dei Veneti rispetto all indipendenza territoriale

PLEBISCITO2013.EU. L opinione dei Veneti rispetto all indipendenza territoriale PLEBISCITO2013.EU L opinione dei Veneti rispetto all indipendenza territoriale risultati Febbraio 2014 Metodologia Committente: Plebiscito2013.eu Soggetto realizzatore: Ixè srl Metodologia: Indagine quantitativa

Dettagli

Questionario Professione Giovani Psicologi

Questionario Professione Giovani Psicologi Questionario Professione Giovani Psicologi DATI SOCIO-ANAGRAFICI Genere M F Età Provincia residenza Stato civile: celibe/nubile coniugato/a separato/a divorziato/a vedovo Anno di iscrizione all Ordine

Dettagli

Lexis Ricerche per Faschim. FASCHIM Indagine Associati

Lexis Ricerche per Faschim. FASCHIM Indagine Associati Lexis Ricerche per Faschim FASCHIM Indagine Associati 1 Metodo e campione Ricerca quantitativa sul target iscritti Faschim. Disegno campionario: 1000 interviste telefoniche a iscritti al fondo Faschim;

Dettagli

Osservatorio sui consumatori : la crisi finanziaria e la percezione. secondo la distribuzione. III edizione 2008-2009

Osservatorio sui consumatori : la crisi finanziaria e la percezione. secondo la distribuzione. III edizione 2008-2009 Osservatorio sui consumatori : la crisi finanziaria e la percezione dell andamento d del mercato e dei consumi secondo la distribuzione italiana III edizione 2008-2009 Marzo 2009 La ricerca 2 Obiettivi:

Dettagli

La fidelizzazione del cliente bancario: l immagine come fattore competitivo Renato Mannheimer

La fidelizzazione del cliente bancario: l immagine come fattore competitivo Renato Mannheimer La fidelizzazione del cliente bancario: l immagine come fattore competitivo Renato Mannheimer Convegno CRM 2003 Roma, ABI 12 Dicembre 2003 La matrice della fedeltà :: La spesa iniziale per accedere ad

Dettagli

Analisi dati questionario gradimento del sito web dell'istituto

Analisi dati questionario gradimento del sito web dell'istituto Analisi dati questionario gradimento del sito web dell'istituto Premessa La valutazione del grado di soddisfazione degli utenti rappresenta un importante aspetto nella gestione di qualsiasi organizzazione,

Dettagli

IL FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA COOPERSALUTE CONOSCENZA, USO ED INTERESSE VERSO I SERVIZI, CUSTOMER SATISFACTION

IL FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA COOPERSALUTE CONOSCENZA, USO ED INTERESSE VERSO I SERVIZI, CUSTOMER SATISFACTION Ricerche Sociali e di Marketing IL FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA COOPERSALUTE CONOSCENZA, USO ED INTERESSE VERSO I SERVIZI, CUSTOMER SATISFACTION LE PRINCIPALI RISULTANZE Roma, 16 Marzo 2010

Dettagli

LA CRISI ECONOMICA NEL NORDEST: il punto di vista delle imprese

LA CRISI ECONOMICA NEL NORDEST: il punto di vista delle imprese FONDAZIONE LEONE MORESSA Via Torre Belfredo 81/d 30171 Mestre (Venezia) Tel: 041-23.86.700 - Fax: 041-98.45.01 Email: info@fondazioneleonemoressa.org Web: www.fondazioneleonemoressa.org LA CRISI ECONOMICA

Dettagli

Presentazione dei risultati dell indagine Silvia Campana Bergamo Formazione

Presentazione dei risultati dell indagine Silvia Campana Bergamo Formazione Presentazione dei risultati dell indagine Silvia Campana Bergamo Formazione PRESENTAZIONE DEI RISULTATI DEL QUESTIONARIO DI RILEVAZIONE PER LE IMPRENDITRICI BERGAMASCHE: PREMESSA (1) OBIETTIVI Il questionario,

Dettagli

Trasporti pubblici. Indagine sulla soddisfazione degli utenti. Anno 2009

Trasporti pubblici. Indagine sulla soddisfazione degli utenti. Anno 2009 Trasporti pubblici Indagine sulla soddisfazione degli utenti Anno 2009 a cura di Mirko Dancelli Osservatorio del Nord Ovest, Università di Torino 115 SOMMARIO 2.1. Se dovesse esprimere il Suo livello di

Dettagli

TOL EXPO 2012: IL RAPPORTO DI BORSA ITALIANA SULL AZIONARIATO E IL TRADING ONLINE

TOL EXPO 2012: IL RAPPORTO DI BORSA ITALIANA SULL AZIONARIATO E IL TRADING ONLINE Comunicato Stampa Borsa Italiana S.p.A. Piazza degli Affari, 6 20123 Milano www.borsaitaliana.it 15 ottobre 2012 TOL EXPO 2012: IL RAPPORTO DI BORSA ITALIANA SULL AZIONARIATO E IL TRADING ONLINE - Presentazione

Dettagli

I principali risultati

I principali risultati PROMUOVERE LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE COME STRUMENTO EFFICACE PER UNA LONGEVITÀ SERENA I principali risultati Francesco Maietta Responsabile Politiche sociali 1 2 3 4 Pensioni, condizione economica e

Dettagli

Tecnologia & Innovazione come facilitatori per la SOLIDARIETÀ

Tecnologia & Innovazione come facilitatori per la SOLIDARIETÀ Tecnologia & Innovazione come facilitatori per la SOLIDARIETÀ Dott. Paolo Anselmi Vice Presidente GfK Eurisko Roma, 6 Novembre 2014 Obiettivi & Fonti dei risultati visione di scenario sul trend e sulle

Dettagli

Insight. Gli scettici della qualità.

Insight. Gli scettici della qualità. Insight N. 30 Febbraio 2010 Gli scettici della qualità. Una fotografia della Quality Assurance Review in Italia: una pratica ancora poco diffusa, spesso a causa di preconcetti su costi e tempi di realizzazione,

Dettagli

Gli italiani e il solare VII RAPPORTO. Maggio 2012

Gli italiani e il solare VII RAPPORTO. Maggio 2012 Gli italiani e il solare VII RAPPORTO Maggio 2012 Metodologia Universo di riferimento Popolazione italiana Numerosità campionaria 1.000 cittadini, disaggregati per sesso, età, area di residenza Margine

Dettagli

Analisi dei Fabbisogni Formativi per la formazione continua in Provincia di Grosseto.

Analisi dei Fabbisogni Formativi per la formazione continua in Provincia di Grosseto. Analisi dei Fabbisogni Formativi per la formazione continua in Provincia di Grosseto. A seguito della pubblicazione del Bando di sistema di FONDIMPRESA, pubblicato in data 22 dicembre 2006, è stata effettuata

Dettagli

E Voi, cosa ne pensate? Sintesi delle risposte ai questionari. (ad oggi 30)

E Voi, cosa ne pensate? Sintesi delle risposte ai questionari. (ad oggi 30) E Voi, cosa ne pensate? Sintesi delle risposte ai questionari (ad oggi 30) 1. Perché hai scelto proprio questa inchiesta infortuni da trasformare in storia? (30 rispondenti -> 45 risposte) Ricadute sulla

Dettagli

Cognome. Aula/sede. FIRMA DEL PARTECIPANTE FIRMA DEL CONDUTTORE DEL COLLOQUIO DATA...

Cognome. Aula/sede. FIRMA DEL PARTECIPANTE FIRMA DEL CONDUTTORE DEL COLLOQUIO DATA... DOCUMENTAZIONE PERSONALE di Nome Cognome. Aula/sede. FIRMA DEL PARTECIPANTE FIRMA DEL CONDUTTORE DEL COLLOQUIO DATA... 1 1. SCHEDA PERSONALE A. DATI DI STATUS NOME COGNOME B. INDIRIZZO COMUNE/PROVINCIA

Dettagli

La ricerca il rapporto degli Italiani con il risparmio investimento 1.000 interviste campione nazionale rappresentativo 4 focus group ISPO

La ricerca il rapporto degli Italiani con il risparmio investimento 1.000 interviste campione nazionale rappresentativo 4 focus group ISPO La ricerca La presente indagine, svoltasi nel mese di giugno 2006, aveva l obiettivo di indagare il rapporto degli Italiani con il risparmio e con le attività di investimento. Sono state raccolte 1.000

Dettagli

Le indagini dell IID. ASSIF 17 giugno 2015

Le indagini dell IID. ASSIF 17 giugno 2015 Le indagini dell IID ASSIF 17 giugno 2015 PERCHE IID INIZIA A FARE INDAGINI? Per rispondere ad una serie di domande da parte di attori diversi Da parte del non profit (associati e non) Da parte dei donatori

Dettagli

CHI I MILLENNIAL O GENERAZIONE Y 13 MILIONI DI ITALIANI IPERCONNESSI E SOCIAL NETWORK ADDICTED SONO DOVE SONO COME SI CONNETTONO 48% 18% 45% 26%

CHI I MILLENNIAL O GENERAZIONE Y 13 MILIONI DI ITALIANI IPERCONNESSI E SOCIAL NETWORK ADDICTED SONO DOVE SONO COME SI CONNETTONO 48% 18% 45% 26% I MILLENNIAL O GENERAZIONE Y 13 MILIONI DI ITALIANI IPERCONNESSI E SOCIAL NETWORK ADDICTED MILLENNIAL O GENERAZIONE Y PERSONE NATE TRA IL 1980 E IL 2004 13.279.752 DI ITALIANI MASCHI 16-17 ANNI 8,5% 18-24

Dettagli

Gli italiani, la montagna e gli sport invernali

Gli italiani, la montagna e gli sport invernali Gli italiani, la montagna e gli sport invernali Principali evidenze delle tre ricerche condotte da AstraRicerche per FISI Gli italiani 1 manifestano un rapporto con la montagna stretto (il 41.8% vi si

Dettagli

- CARATTERISTICHE SOCIO-DEMOGRAFICHE DELL INTERVISTATO - (PER TUTTI)

- CARATTERISTICHE SOCIO-DEMOGRAFICHE DELL INTERVISTATO - (PER TUTTI) Soddisfazione per il servizio di distribuzione del GAS e del Teleriscaldamento (AES) Proposta di questionario telefonico Buongiorno. Sono un intervistatore/trice della XXXX. Stiamo effettuando una ricerca

Dettagli

I CONSUMI CULTURALI DEI CITTADINI DEI COMUNI DEL CONSORZIO BIBLIOTECARIO NORD OVEST - presentazione dei risultati -

I CONSUMI CULTURALI DEI CITTADINI DEI COMUNI DEL CONSORZIO BIBLIOTECARIO NORD OVEST - presentazione dei risultati - Cosa vediamo? I CONSUMI CULTURALI DEI CITTADINI DEI COMUNI DEL CONSORZIO BIBLIOTECARIO NORD OVEST - presentazione dei risultati - Nobody s Unpredictable METODOLOGIA UTILIZZATA Universo di riferimento:

Dettagli

RISULTATI QUESTIONARIO GRADIMENTO MENSA

RISULTATI QUESTIONARIO GRADIMENTO MENSA RISULTATI QUESTIONARIO GRADIMENTO MENSA 2014 COMMISSIONE MENSA COMUNE DI SAN LORENZO IN CAMPO COMPONENTE GENITORI REFEZIONE SCOLASTICA RISULTATI QUESTIONARIO GRADIMENTO MENSA - COMUNE DI SAN LORENZO IN

Dettagli

Sostegno A Distanza (SAD): indagine esplorativa sul pubblico

Sostegno A Distanza (SAD): indagine esplorativa sul pubblico Sostegno A Distanza (SAD): indagine esplorativa sul pubblico Questionario 1. Come Le abbiamo accennato, parliamo di sostegno/adozione a distanza. Lei ne ha mai sentito parlare? Sì D4 No Se no a D2 Il sostegno/l

Dettagli

Guida alla realizzazione della certificazione di qualità

Guida alla realizzazione della certificazione di qualità Guida alla realizzazione della certificazione di qualità L ottenimento della certificazione di qualità è un processo che spaventa chi per la prima volta l affronta per i costi innegabili ad essa connessi

Dettagli

Il rapporto tra il Parlamento Europeo e comunità professionali italiane: Ricerca preliminare

Il rapporto tra il Parlamento Europeo e comunità professionali italiane: Ricerca preliminare Il rapporto tra il Parlamento Europeo e comunità professionali italiane: Il progetto EP4PC Ricerca preliminare 1 Aprile 2010 Background Simulation Intelligence è stata incaricata dal Committente di realizzare

Dettagli

Sondaggio dell Associazione Isnet. Riforma del Terzo Settore: una valutazione dei diretti interessati

Sondaggio dell Associazione Isnet. Riforma del Terzo Settore: una valutazione dei diretti interessati Sondaggio dell Associazione Isnet Riforma del Terzo Settore: una valutazione dei diretti interessati Grande consenso sui principi generali, ma molti non ancora approfondito Per il 18.6% partecipare alla

Dettagli

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2007/2013 ASSE IV LEADER. Programma di Sviluppo Locale del GAL Giarolo Leader CRESCERE IN RETE

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2007/2013 ASSE IV LEADER. Programma di Sviluppo Locale del GAL Giarolo Leader CRESCERE IN RETE PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2007/2013 ASSE IV LEADER Programma di Sviluppo Locale del GAL Giarolo Leader CRESCERE IN RETE MISURA 431 Azione 2.b Informazione sull attività del GAL Attività di animazione

Dettagli

RISCHIO DA CALAMITÀ NATURALI La percezione dei residenti in zone ad elevato rischio sismico, frane o alluvioni

RISCHIO DA CALAMITÀ NATURALI La percezione dei residenti in zone ad elevato rischio sismico, frane o alluvioni RISCHIO DA CALAMITÀ NATURALI La percezione dei residenti in zone ad elevato rischio sismico, frane o alluvioni Indagine condotta per: 12 Novembre 2010 Obiettivi dell indagine L'Italia è un Paese in cui

Dettagli

Il quadro odierno: l anno doloroso

Il quadro odierno: l anno doloroso Il quadro odierno: l anno doloroso 2 E ritiene che negli ultimi 12 mesi la situazione economica della sua azienda sia: 2 18 48 25 7 migliorata di molto migliorata rimasta la stessa peggiorata peggiorata

Dettagli

Come cambia il consumatore : riflessioni sulle relazione fra stakeholders ed il mercato. GfK Eurisko Milano, Febbraio 2014

Come cambia il consumatore : riflessioni sulle relazione fra stakeholders ed il mercato. GfK Eurisko Milano, Febbraio 2014 Fornezza Come cambia il consumatore : riflessioni sulle relazione fra stakeholders ed il mercato GfK Eurisko Milano, Febbraio 2014 1 01 Lo scenario 2 Il Paese, tra luci e ombre, elabora linguaggi, toni

Dettagli

RISCHIO CLINICO ED RC PROFESSIONALE. Indagine presso i Chirurghi Ospedalieri italiani

RISCHIO CLINICO ED RC PROFESSIONALE. Indagine presso i Chirurghi Ospedalieri italiani RISCHIO CLINICO ED RC PROFESSIONALE Indagine presso i Chirurghi Ospedalieri italiani Metodologia Tipologia d'indagine: Indagine ad hoc su questionario semi-strutturato Modalità di rilevazione: interviste

Dettagli

dr. Aldo Vittorio Varenna

dr. Aldo Vittorio Varenna dr. Aldo Vittorio Varenna Professionisti Certificati EFPA Overview Novembre 2014 Riproduzione riservata Fonte: Efpa Italia Numero professionisti Certificati EFA EFP - DEFS al 30.10.2014 Qualifica * Totale

Dettagli

1 Circolo Didattico di Sondrio - Commissione per l handicap Progetto A piccoli passi

1 Circolo Didattico di Sondrio - Commissione per l handicap Progetto A piccoli passi QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE SULLA QUALITÁ DELL INTEGRAZIONE SCOLASTICA Questo questionario è rivolto a tutte le insegnanti della scuola e vuole essere un occasione di riflessione sulle variabili di

Dettagli

La crisi economica nel Veneto: il punto di vista delle piccole imprese

La crisi economica nel Veneto: il punto di vista delle piccole imprese FONDAZIONE LEONE MORESSA Via Torre Belfredo 81/d 30171 Mestre (Venezia) Tel: 041-23.86.700 - Fax: 041-98.45.01 Email: info@fondazioneleonemoressa.org Web: www.fondazioneleonemoressa.org La crisi economica

Dettagli

T U O T E M P O ELETTRONICA DEGLI QUALITÀ DEL SERVIZIO E BENEFICI ECONOMICI PER CENTRI DI BELLEZZA E BENESSERE.

T U O T E M P O ELETTRONICA DEGLI QUALITÀ DEL SERVIZIO E BENEFICI ECONOMICI PER CENTRI DI BELLEZZA E BENESSERE. T U T E M P GESTINE ELETTRNICA DEGLI APPUNTAMENTI QUALITÀ DEL SERVIZI E BENEFICI ECNMICI PER CENTRI DI BELLEZZA E BENESSERE. IL CICL DELLE PRENTAZINI UNA SFIDA ANTICA Quando nuove tecnologie raggiungono

Dettagli

Le opinioni dei cittadini e dei sindaci lombardi. Novembre 2012

Le opinioni dei cittadini e dei sindaci lombardi. Novembre 2012 Le opinioni dei cittadini e dei sindaci lombardi Novembre 2012 Metodologia utilizzata (Cittadini) Universo di riferimento: Campione: Metodologia: individui residenti nella regione Lombardia di 18 anni

Dettagli

LE BIOTECNOLOGIE APPLICATE ALLA RICERCA FARMACEUTICA LE CONOSCENZE E GLI ORIENTAMENTI DEGLI ITALIANI E DEI GIOVANI

LE BIOTECNOLOGIE APPLICATE ALLA RICERCA FARMACEUTICA LE CONOSCENZE E GLI ORIENTAMENTI DEGLI ITALIANI E DEI GIOVANI GfK Group e gli orientamenti degli italiani e dei giovani LE BIOTECNOLOGIE APPLICATE ALLA RICERCA FARMACEUTICA LE CONOSCENZE E GLI ORIENTAMENTI DEGLI ITALIANI E DEI GIOVANI Roma, Isabella Cecchini Direttore

Dettagli

A cura di M. Lia Negri -Rev. 2014

A cura di M. Lia Negri -Rev. 2014 STRATEGIE E STRUMENTI PER LA RICERCA DI LAVORO 1 A cura di M. Lia Negri -Rev. 2014 CERCARE LAVORO: UN GROSSO PROBLEMA che si ridimensiona un po se lo scomponiamo in tanti piccoli e li affrontiamo uno alla

Dettagli

PRESENTE E FUTURO DELLA MONETA ELETTRONICA DAL PUNTO VISTA DEL CONSUMATORE

PRESENTE E FUTURO DELLA MONETA ELETTRONICA DAL PUNTO VISTA DEL CONSUMATORE PRESENTE E FUTURO DELLA MONETA ELETTRONICA DAL PUNTO VISTA DEL CONSUMATORE Relatrice: Valeria Zanella Direttore Generale ACNielsen Convegno ABI Carte 2003 - Roma, 6 Novembre 2003 INTRODUZIONE È UNO DEI

Dettagli

DOMANDE RELATIVE ALL AZIENDA

DOMANDE RELATIVE ALL AZIENDA QUESTIONARIO CONOSCITIVO SULLE POLITICHE DI CONCILIAZIONE VITA&LAVORO E SUI SERVIZI DEL TERRITORIO PER UNA MIGLIORE QUALITA DI VITA Il questionario rientra in una indagine che il Comune di Pavia sta conducendo,

Dettagli

Il GPL in Italia Notorietà e reputazione presso utenti e non. Giuseppe Minoia, Presidente Gfk Eurisko

Il GPL in Italia Notorietà e reputazione presso utenti e non. Giuseppe Minoia, Presidente Gfk Eurisko Il GPL in Italia Notorietà e reputazione presso utenti e non Giuseppe Minoia, Presidente Gfk Eurisko Questa ricerca Presentiamo i risultati, in sintesi, di una ricerca di AssoGasliquidi condotta da GfK

Dettagli

Benefici, costi e aspettative della certificazione ISO 14001 per le organizzazioni italiane

Benefici, costi e aspettative della certificazione ISO 14001 per le organizzazioni italiane Università degli Studi di Padova Dipartimento Ingegneria Industriale Centro Studi Qualità Ambiente In collaborazione con ACCREDIA Ente Italiano di Accreditamento Benefici, costi e aspettative della certificazione

Dettagli

Sondaggio Lettura, Testi Testi scolastici, libri libri digitali e uso uso dell'e book reader

Sondaggio Lettura, Testi Testi scolastici, libri libri digitali e uso uso dell'e book reader Scuola media Foscolo Bolzano Sondaggio Lettura, Testi Testi scolastici, libri libri digitali e uso uso dell'e book reader 1 Descrizione Il presente sondaggio Lettura, Testi scolastici, libri digitali e

Dettagli

COMUNE DI PISA DIREZIONE SERVIZI EDUCATIVI AFFARI SOCIALI

COMUNE DI PISA DIREZIONE SERVIZI EDUCATIVI AFFARI SOCIALI COMUNE DI PISA DIREZIONE SERVIZI EDUCATIVI AFFARI SOCIALI REPORT DI RILEVAZIONE DEL GRADIMENTO DEL SERVIZIO EDUCATIVO 0-3 anni Anno Scolastico 2011/12 A cura della Direzione Servizi Educativi - Affari

Dettagli

CHARM IN ITALY OSSERVATORIO

CHARM IN ITALY OSSERVATORIO CHARM IN ITALY OSSERVATORIO Gli umori degli operatori intervistati sull andamento delle strutture ricettive e del mercato di riferimento Il 2013, tra stabilità e ripresa Il 2013 è un anno di relativa stabilità

Dettagli

Modello di relazione sull erogazione del servizio di assistenza domiciliare anziani e diversamente abili

Modello di relazione sull erogazione del servizio di assistenza domiciliare anziani e diversamente abili Modello di relazione sull erogazione del servizio di assistenza domiciliare anziani e diversamente abili Responsabilità. La relazione viene redatta, datata e firmata dal Coordinatore del Servizio/Referente

Dettagli

IT Questionario per formatori di insegnanti di lingue Analisi dei dati

IT Questionario per formatori di insegnanti di lingue Analisi dei dati IT Questionario per formatori di insegnanti di lingue Analisi dei dati Tu 1. Al questionario hanno risposto sette formatori di insegnanti di lingue. 2. Sei formatori parlano l inglese, sei il francese,

Dettagli

F E D E R C O N S U M A T O R I

F E D E R C O N S U M A T O R I * INDAGINE SULLA CONOSCENZA DEI FARMACI EQUIVALENTI/GENERICI Sintesi ricerca F E D E R C O N S U M A T O R I FEDERAZIONE NAZIONALE CONSUMATORI E UTENTI Roma, 21 giugno 2012 Presentazione a cura di Roberto

Dettagli

La percezione e l utilizzo l navigatori satellitari da parte del pubblico consumer

La percezione e l utilizzo l navigatori satellitari da parte del pubblico consumer Presentano: La percezione e l utilizzo l dei navigatori satellitari da parte del pubblico consumer in occasione di Autodromo di Monza, 14 novembre 2007 Sala Villeneuve Obiettivi della ricerca Obiettivo

Dettagli

La vocazione turistica del territorio della provincia di Salerno. La percezione degli italiani. Settembre 2011

La vocazione turistica del territorio della provincia di Salerno. La percezione degli italiani. Settembre 2011 La vocazione turistica del territorio della provincia di Salerno. La percezione degli italiani Settembre 2011 Universo di riferimento Popolazione italiana non residente in Campania Numerosità campionaria

Dettagli

Gli europei di fronte alla crisi greca Risultati principali 25 marzo 2010

Gli europei di fronte alla crisi greca Risultati principali 25 marzo 2010 Gli europei di fronte alla crisi greca Risultati principali 25 marzo 2010 per La causa principale della crisi greca Domanda 1 : Come forse sa, la Grecia, che fa parte della zona euro, attraversa attualmente

Dettagli

Massimo Milani Private Banker

Massimo Milani Private Banker Massimo Milani Private Banker Efficienza Coscienza I valori della consulenza Condivisione Massimo Milani Esperienza professionale 14 anni trascorsi in una banca commerciale Dal 2000 in Banca Fideuram,

Dettagli

LA VALUTAZIONE DELL IMPATTO SOCIALE ED ECONOMICO DELLE BIBLIOTECHE PUBBLICHE IN ITALIA DUE PROGETTI PILOTA

LA VALUTAZIONE DELL IMPATTO SOCIALE ED ECONOMICO DELLE BIBLIOTECHE PUBBLICHE IN ITALIA DUE PROGETTI PILOTA LA VALUTAZIONE DELL IMPATTO SOCIALE ED ECONOMICO DELLE BIBLIOTECHE PUBBLICHE IN ITALIA DUE PROGETTI PILOTA Sara Chiessi Roma, 21 maggio 2012 2010-2011: 2 progetti pilota IFLA Researcher Librarian Partnership

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO REGINA ELENA VIA PUGLIE, 4 ROMA. VALUTAZIONE e QUALITA'

ISTITUTO COMPRENSIVO REGINA ELENA VIA PUGLIE, 4 ROMA. VALUTAZIONE e QUALITA' Questionari Distribuiti n 89 Elaborati n di cui in bianco n ISTITUTO COMPRENSIVO REGINA ELENA VIA PUGLIE, 4 ROMA VALUTAZIONE e QUALITA' ANNO SCOLASTICO 2011 / 2012 Rilevazione della qualità del servizio

Dettagli

Premessa. Il Questionario per i cittadini

Premessa. Il Questionario per i cittadini Premessa Buongiorno/Buona sera Sig./Sig.ra...,sono (nome dell intervistatore) e la chiamo da parte della Fondazione per la Sussidiarietà che sta conducendo una ricerca per valutare la conoscenza e la percezione

Dettagli

skema investment srl progetti di investimento responsabile: Franco Bulgarini www.skema.it

skema investment srl progetti di investimento responsabile: Franco Bulgarini www.skema.it skema investment srl progetti di investimento responsabile: Franco Bulgarini www.skema.it vers.20042012 Questo documento è stato utilizzato come supporto ad una presentazione orale. Il contenuto non è

Dettagli

Ipsos European Pulse Marzo 2014

Ipsos European Pulse Marzo 2014 Ipsos European Pulse Marzo 2014 Indice dei contenuti L Unione Europea: le cose stanno andando nella direzione giusta o in quella sbagliata? 5 Influenza e impatto dell Unione Europea in tema di economia

Dettagli

Il ruolo di Internet e delle Agenzie nella nuova generazione dei conti correnti

Il ruolo di Internet e delle Agenzie nella nuova generazione dei conti correnti Il ruolo di Internet e delle Agenzie nella nuova generazione dei conti correnti Convegno ABI Internet e la Banca Roma, 5 Luglio 2005 Francesco Signoretti Direzione Marketing Clienti Famiglie e Privati

Dettagli

IL TRUST ED I BENI CULTURALI MOBILI

IL TRUST ED I BENI CULTURALI MOBILI IL TRUST ED I BENI CULTURALI MOBILI 25 Gennaio 2013 Bologna Relatore: Dott. Michele Malerba TEP Amministratore Italian Trust Company SRL IL TRUSTEE PROFESSIONALE: OTTIMIZZARE I VANTAGGI DEL TRUST PREMESSA

Dettagli

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE. Questionario Utenti Input

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE. Questionario Utenti Input ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE Questionario Utenti Input Finalità 1. Promuovere lo sviluppo personale durante il percorso scolastico Per cominciare, abbiamo bisogno di alcuni tuoi dati personali e dell

Dettagli

Fig. 1 La voglia di impresa degli italiani. Fonte: indagine Confcommercio-Format novembre 2015

Fig. 1 La voglia di impresa degli italiani. Fonte: indagine Confcommercio-Format novembre 2015 La nascita dell impresa Secondo la ricerca, quasi il 60% dei cittadini italiani sopra i 24 anni ha voglia di impresa e, di questi, quasi il 40% ha provato o sta provando ad aprire una impresa o ha avuto

Dettagli

La previdenza pubblica e privata: cosa ne pensano i lavoratori? Indagine Mefop-Ipsos 2012

La previdenza pubblica e privata: cosa ne pensano i lavoratori? Indagine Mefop-Ipsos 2012 La previdenza pubblica e privata: cosa ne pensano i lavoratori? Indagine Mefop-Ipsos 2012 Agenda 1 Aspetti generali 2 Descrizione del campione 3 Previdenza pubblica e privata. Gli effetti del decreto Salva

Dettagli