F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE"

Transcript

1 F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SERGIO RENATO RIGARDO Indirizzo C.SO CAVOUR, Acqui Terme (AL) Telefono C.F. RGR SGR 60M 08D 969 T Nazionalità ITALIANA Data di nascita ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Nome e indirizzo del datore di Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Principali mansioni e responsabilità Date (da a) Nome e indirizzo del datore di Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Principali mansioni e responsabilità Laboratorio di Neurofisiologia Clinica" presso la Clinica Neurologica dell'università degli Studi di Genova Clinica Universitaria Borsista Visite ed esami di routine (potenziali evocati acustici e potenziali evocati trigeminali) "Centro per lo studio delle Cefalee e del Dolore" della Clinica Neurologica dell'università degli Studi di Genova, Clinica Universitaria Borsista Visite ed esami di routine (trattamenti antalgici con stimolazione transcutanea, infiltrazioni e blocchi nevosi, sperimentazione di terapie fisiche e farmaci antidolorifici e anticefalalgici (vedi elenco pubblicazioni) Date (da a) Nome e indirizzo del datore di Ospedali riuniti S. Martino di Genova e dell'istituto G. Gaslini di Genova Tipo di azienda o settore Reparti di Recupero e Rieducazione Funzionale per motulesi e neurolesi Tipo di impiego Borsista Principali mansioni e responsabilità Visite e valutazioni di routine, assistenza alla degenza Date (da a) Feb Mag 1994 Nome e indirizzo del datore di Terme di Acqui Tipo di azienda o settore Dirigente Responsabile dei Reparti Specialistici di Terapia Fisica, Riabilitazione e Massoterapia Tipo di impiego Dirigente Principali mansioni e responsabilità Visite e valutazioni di routine, assistenza ai reparto di cura, coordinamento personale addetto. Pagina 1 - Curriculum vitae di

2 Date (da a) Mag Ott 1994 Nome e indirizzo del datore di Casa di Cura S.Anna di Asti Tipo di azienda o settore Casa di Cura ad indirizzo riabilitativo Tipo di impiego Dirigente Principali mansioni e responsabilità Visite e valutazioni di routine, assistenza alla degenza, coordinamento di medici e personale addetto Date (da a) Nov Nome e indirizzo del datore di ASL 19 di Asti, presso il Presidio ospedaliero di Canelli Tipo di azienda o settore Divisione di Recupero e Rieducazione Funzionale Tipo di impiego Dirigente di I livello Principali mansioni e responsabilità Visite e valutazioni di routine, assistenza ai reparti di cura, coordinamento personale addetto Nome e indirizzo del datore di Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Principali mansioni e responsabilità Nome e indirizzo del datore di Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Principali mansioni e responsabilità Nome e indirizzo del datore di Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Principali mansioni e responsabilità Nome e indirizzo del datore di Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Principali mansioni e responsabilità Date (da a) Casa di Cura Villa Igea di Acqui Terme (Accreditata SSN in fascia A con Delibera n del 05/08/2002 Casa di Cura Polispecialistica Aiuto Corresponsabile U.O. di Recupero e Rieducazione Funzionale Visite e valutazioni di routine, assistenza alla degenza, coordinamento di medici e personale addetto Date (da a) Casa di Cura Villa Igea di Acqui Terme (Accreditata SSN in fascia A con Delibera n del 05/08/2002 ) Casa di Cura Polispecialistica Dirigente Responsabile U.O. di Recupero e rieducazione funzionale Visite e valutazioni di routine, assistenza alla degenza, coordinamento di medici e personale addetto Date (da a) al Casa di Cura Villa Igea di Acqui Terme (Accreditata SSN in fascia A con Delibera n del 05/08/2002 ) Casa di Cura Polispecialistica Dirigente Dipartimento di Medicina, Angiologia, Recupero e Rieducazione Funzionale Supervisione dei reparti di degenza, indirizzo e programmazione delle attività di ricovero e cura, coordinamento del personale medico e paramedico delle 3 unità funzionali Date (da a) al Casa di Cura Villa Igea di Acqui Terme (Accreditata SSN in fascia A con Delibera n del 05/08/2002 ) Casa di Cura Polispecialistica - Direzione Sanitaria Direttore Sanitario della Casa di Cura Villa Igea Supervisione e coordinamento delle attività dei reparti di degenza, sale operatorie, farmacia, laboratorio analisi, diagnostica per immagini, poliambulatorio e cucine; indirizzo e programmazione delle attività di ricovero e cura; coordinamento e organizzazione del personale medico e paramedico di tutta la Casa di Cura Date (da a) Nome e indirizzo del datore di Tipo di azienda o settore Tipo di impiego ad oggi GRUPPO SANITARIO LA RC - Torino Gruppo Sanitario Medico Chirurgico Polispecialistico Responsabile Sviluppo del Servizi Consulente Gestionale Pagina 2 - Curriculum vitae di

3 Date (da a) Anni accademici , , Nome e indirizzo del datore di Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Università degli Studi di Pisa Dipartimento di Morfologia Umana e Biologia Applicata Coordinatore Moduli di Idrokinesiterapia e Terapia Fisica, Master Universitario in Fisioterapia Sportiva ISTRUZIONE E FORMAZIONE Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Date (da a) Date (da a) Date (da a) Laurea in Medicina e Chirurgia presso l'università degli Studi di Genova in data Abilitazione professionale II Sessione 1986 Specializzato in Fisioterapia presso l omonima Scuola di Specializzazione dell'università degli Studi di Genova Specializzato in Idrolologia Medica presso l omonima Scuola di Specializzazione dell'università degli Studi di Pavia CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI Acquisite nel corso della vita e della carriera ma non necessariamente riconosciute da certificati e diplomi ufficiali. PRIMA LINGUA ITALIANO ALTRE LINGUE Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale CAPACITÀ E COMPETENZE RELAZIONALI Vivere e lavorare con altre persone, in ambiente multiculturale, occupando posti in cui la comunicazione è importante e in situazioni in cui è essenziale lavorare in squadra (ad es. cultura e sport), ecc. INGLESE Buona Discreta Discreta OTTIME CAPACITÀ E COMPETENZE ORGANIZZATIVE Ad es. coordinamento e amministrazione di persone, progetti, bilanci; sul posto di, in attività di volontariato (ad es. cultura e sport), a casa, ecc. OTTIME CAPACITÀ E COMPETENZE TECNICHE Pagina 3 - Curriculum vitae di Buone

4 Con computer, attrezzature specifiche, macchinari, ecc. CAPACITÀ E COMPETENZE ARTISTICHE Musica, scrittura, disegno ecc. Discrete PATENTE O PATENTI Patente di guida tipo B ULTERIORI INFORMAZIONI Iscritto alla Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitazione (SIMFER) dal 1990 Iscritto alla Società Italiana Terapia ad Onde d urto (SITOD) dal 2003 ALLEGATI Elenco Pubblicazioni e Relazioni a Corsi e Congressi Il sottoscritto è a conoscenza che, ai sensi dell art. 26 della legge 15/68, le dichiarazioni mendaci, la falsità negli atti e l uso di atti falsi sono puniti ai sensi del codice penale e delle leggi speciali. Inoltre, il sottoscritto autorizza al trattamento dei dati personali, secondo quanto previsto dalla Legge 196/03. Acqui Terme, 31/01/2012 NOME E COGNOME (FIRMA) Pagina 4 - Curriculum vitae di

5 Dott. : Pubblicazioni e Relazioni a Corsi e Congressi 1. "I potenziali evocati trigeminali nei tumori dell'angolo ponto-cerebellare" Atti del XXVIII congresso della Società Italiana di Neurochirurgia - Alghero Maggio "La stimolazione dei nervi sovraorbitario ed infraorbitario. Nuova terapia della cefalea a grappolo" Atti del Congresso di Neurofisiologia del Dolore Bologna 30 Settembre Un caso di nevralgia trigeminale 'essenziale' da lesione demielinizzante Atti del Congresso di Neurofisiologia del Dolore - Bologna 30 settembre "Valutazione strumentale delle Ortesi" Atti del Congresso sul Trattamento multidisciplinare della Spina bifida - Istituto C. Gaslini, Genova Ottobre Attestato di partecipazione al 1 Corso Teorico-Pratico Su: "Le algodistrofie simpaticoriflesse. I trattamenti ambulatoriali" presso il Centro Medico di Riabilitazione IRCCS Fondazione Clinica del Lavoro - Montescano Maggio Comparison of TENS treatment in hemiplegic shoulder pain Scandinavian Journal of Rehabilitation Medicine, 22:69-72; Migraine Treatment With Nicardipine Cephalalgia 10: ; Early Scalp Responses Evoked by Stimulation of The Mental Nerve in Humans Neurology (USA) 40: ; "La TENS nelle cefalee cervicogenetiche" In: Cefalee Cervicogenetiche. G. Nappi pp , Cluster Press A. Ruju e 10."The trigeminal evoked potential in post herpetic neuralgia Neurology (USA) Supplement to Vol. 237:11, "Il trattamento del dolore cervicale mediante elettrostimolazione transcutanea (TENS)" Tesi di Specializzazione in Fisioterapia e Riabilitazione, Università di Genova, "Patologie respiratorie croniche in ambiente termale" Relazione al Convegno dell'associazione per il Piemonte e la Valle d'aosta di Medicina respiratoria, Acqui Terme 14 Dicembre "Nuova metodica nel trattamento della Dermo-Panniculopatia Edemato-Fibro- Sclerotica: Studio Policentrico" Flebolinfologia 2:56-61; "Riduzione del consumo di FANS durante Fango-balneoterapia nel dolore osteoartrosico" Atti del XX 0 Congresso Nazionale della S.I.M.F.E.R., Genova 3-6 Novembre "Studio comparativo sul trattamento della spalla dolorosa mediante Fangoterapia ed Elettroterapia TENS" Clinica Termale 45: ; Pagina 5 - Curriculum vitae di

6 16. "Studio comparativo sul trattamento del dolore cervicale mediante Fangoterapia e Laserterapia" Medicina Clinica Termale 18:37-42; "Trattamento della spalla dolorosa mediante fangoterapia presso le Terme di Acqui" il MassoFisioTerapista 18:5-8, "Presentazione di un caso di sospetta encefalite erpetica con aspetti clinici eccezionali" European Review for Medical and Pharmacological Sciences (Verducci Editore) XIV: , "Fisioterapia strumentale e artrite Reumatoide" Atti del Convegno XLII Giornate Reumatologiche Acquesi - Acqui Terme 4 Ottobre "Fisioterapia ai dementi? Effetti di un programma di esercizio fisico" Atti del Convegno organizzato dall'aisas, Roma 23 Novembre "Meccanismi neurofisiologici della Fangoterapia nel trattamento della periartrite scapolo-omerale cronica" Medicina Riabilitativa - Vol. VII, 3-4: ; Attestato di Docenza presso la Scuola di Massofisioterapia della USSL 75 di Acqui Terme nell anno scolastico 1991/1992 sull argomento Metodologie Massoterapiche. 23. Attestato di Docenza presso la Scuola di Massofisioterapia della USSL 75 di Acqui Terme nell anno scolastico 1992/1993 sull argomento Didattica applicativa in fisioterapia strumentale. 24. "Ruolo della Massofisioterapia nel trattamento delle cefalee" Il MassoFisioTerapista 1: "Trattamento del Linfedema post-mastectomia e degli edemi post-traumatici in genere mediante elettrostimolazione linfodrenante" Il MassoFisioTerapista 2:4-5; "Compact Elite: una nuova filosofia di in fisioterapia" Il MassoFisioTerapista 2:23; "Effetti indotti dall'idrochinesiterapia in pazienti con paresi spastica" Atti del XXI Congresso Nazionale SIMFER - Roma Attestato di partecipazione al Corso Base "L'esercizio Terapeutico conoscitivo secondo Perfetti" Feb., Mar., Sett Studio sulle implicazioni cliniche nel trattamento termale delle vasculopatie periferiche Relazione presentata e pubblicata su: Atti del 56 Congresso Nazionale dell Associazione Medica di Idroclimatologia, Talessoterapia e Terapia Fisica, Sirmione Ottobre "Idrochinesiterapia degli esiti di meniscectomia" Il Fisioterapista 1:7-9 Febbraio, "Protocollo rieducativo con Idrochinesiterapia nella ricostruzione protesica della spalla" Comunicazione presentata e pubblicata su: Atti del XXIV Congresso Nazionale SIMFER - Bologna Pagina 6 - Curriculum vitae di

7 32. "Protocollo rieducativo con Idrochinesiterapia nella ricostruzione protesica della spalla" La Riabilitazione 31 (2): 65-79, Idrochinesiterapia nella protesi d anca relazione presentata al Corso di aggiornamento La protesi d anca oggi 12 Ottobre 2001; La Residenza Rodello d Alba (CN). 34. TERAPIA AD ONDE D URTO: Applicazioni pratiche ed indicazioni tecniche Relazione alle Giornate di studio sulla terapia ad onde d urto della Medical Space -16 Marzo 2002, 19 Aprile 2002, 11 Maggio 2002, 21 Giugno 2002, 13 Luglio 2002, Massa. 35. Principi fisici basilari e loro applicazioni, effetti terapeutici e fisiologici in acqua relazione al Seminario di riabilitazione in acqua e biofeedback - 20 Aprile 2002, Polisportiva Palermo, Palermo. 36. Biofeedback: definizione e principi generali Fisiologia del muscolo e della giunzione neuromuscolare Trasmissione dell impulso Principi e tecniche di rilevamento del segnale elettromiografico di superficie relazione al Seminario di riabilitazione in acqua e biofeedback - 20 Aprile 2002, Polisportiva Palermo, Palermo. 37. Biofeedback EMG di superficie in riabilitazione relazione alle Sessioni di aggiornamento sull uso del BFB in riabilitazione 8 Marzo 2002 e 1 Giugno 2002 Sede Medical Space, Massa. 38. Terapia ad onde d urto (ESWT) in riabilitazione relazione al Convegno TERAPIA AD ONDE D URTO: Applicazioni pratiche ed indicazioni tecniche 14 Settembre 2002, Matera. 39. Il trattamento con Onde d Urto in riabilitazione relazione al Convegno TERAPIA AD ONDE D URTO: Applicazioni pratiche ed indicazioni tecniche 23 Novembre 2002, Civitanova (RC). 40. Ruolo del nursing infermieristico nel progetto riabilitativo relazione presentata al Corso teorico-pratico (ECM) Il nursing infermieristico del paziente neurologico 12 Dicembre 2002, Casa di Cura Villa Igea Acqui Terme. 41. Idrokinesiterapia: Principi basilari e loro applicazioni relazione presentata al I Corso di Formazione in Idrokinesiterapia (Direttore Scientifico: Dott. ) - 10 Maggio 2003, Casa di Cura del Policlinico, Milano. 42. Le onde d urto: lo stato dell arte relazione presentata alla Giornata di aggiornamento professionale (ECM) Il trattamento con onde d urto in riabilitazione 24 Maggio 2003, Casa di Cura Villa Igea Acqui Terme. 43. Trattamento riabilitativo in acqua dei disturbi neurologici relazione al I Corso di Formazione in Idrokinesiterapia (ECM) 7-8 Giugno 2003, Terme di Acqui, Acqui Terme. 44. Riabilitazione in acqua in ambiente talassoterapico relazione al Focus on talassoterapia in Europa e nel Mondo: La realtà italiana 22 giugno 2003, Pigna (IM). Pagina 7 - Curriculum vitae di

8 45. Nursing del paziente ortopedico e la sua gestione in equipe relazione presentata al Corso teorico-pratico (ECM) Il nursing infermieristico del paziente ortopedico 4 Ottobre 2003, Casa di Cura Villa Igea Acqui Terme. 46. La terapia riabilitativa post-chirurgica relazione presentata al Corso di aggiornamento (ECM) Le sindromi da intrappolamento tendineo e nervoso dell arto superiore: trattamento in Day Surgery 22 Novembre 2003, Casa di Cura Villa Igea Acqui Terme. 47. Il trattamento con Onde d Urto in riabilitazione: stato dell arte Relazione alla Giornata di aggiornamento professionale dell Associazione Italiana Fisioterapisti Il trattamento con onde d urto in riabilitazione 29 Novembre 2002, Istituto di Riabilitazione Santo Stefano - Porto Potenza Picena (MC) 48. Le proprietà fisiche dell acqua e la fisiologia del corpo umano in immersione relazione presentata al I Congresso nazionale di idrokinesiterapia, (Direttore Scientifico: Dott. ) 13 Dicembre 2003, Biella. 49. L interazione tra terapia a secco e terapie in acqua relazione presentata al I Congresso nazionale di idrokinesiterapia, (Direttore Scientifico: Dott. ) 13 Dicembre 2003, Biella. 50. Trattamento riabilitativo in acqua dei disturbi neurologici relazione presentata al I Congresso nazionale di idrokinesiterapia, (Direttore Scientifico: Dott. ) 13 Dicembre 2003, Biella. 51. Onde D Urto: stato dell arte. Meccanismi di azione delle onde d urto, risposta biologica, esperienze e trattamenti clinici sulle diverse patologie relazione al Corso di Aggiornamento su Onde d urto (ECM) 24 Gennaio 2004, Codoneghe (PD). 52. L Idrokinesiterapia relazione al II Corso di Formazione in Idrokinesiterapia (Direttore Scientifico: Dott. ) Maggio 2004, Casa di Cura Privata del Policlinico, Milano. 53. Il trattamento riabilitativo in acqua del paziente neurologico relazione al II Corso di Formazione in Idrokinesiterapia (Direttore Scientifico: Dott. ) Maggio 2004, Casa di Cura Privata del Policlinico, Milano. 54. La gestione del team riabilitativo relazione al Corso Teorico-Pratico per Fisioterapisti (ECM) 29 Maggio 2004, Balestrino (IM). 55. L importanza della formazione e dell aggiornamanto professionale alla luce delle attuali direttive ECM Corso di aggiornamento in chirurgia della spalla per infermieri professionali (ECM) 2 luglio 2004, Grand Hotel Nuove Terme - Acqui Terme. 56. Meccanismi d azione delle Onde d urto: risposte biologiche relazione al Corso ECM di aggiornamento sul trattamento con Onde d urto organizzato dalla Fondazione Maugeri presso il Centro di Riabilitazione di Castel Goffredo (Mantova) Terapia con Onde d urto: bibliografia internazionale per le diverse patologie relazione al Corso ECM di aggiornamento sul trattamento con Onde d urto organizzato dalla Fondazione Maugeri presso il Centro di Riabilitazione di Castel Goffredo (Mantova) Pagina 8 - Curriculum vitae di

9 58. Effetti fisici e biologici della terapia con le onde d urto indicazioni alla terapia sulle patologie dei tessuti molli relazione al Corso Per La Certificazione Di Idoneita All uso Di Sistemi Per Il Trattamento Ad Onde D urto UNIVERSITA G. D Annunzio, con patrocinio dell International Society for Musculoskeletal Shockwave Therapy, CHIETI 8-9 ottobre Definizione dei protocolli terapeutici (SW) relazione al Corso Per La Certificazione Di Idoneita All uso Di Sistemi Per Il Trattamento Ad Onde D urto UNIVERSITA G. D Annunzio, con patrocinio dell International Society for Musculoskeletal Shockwave Therapy, CHIETI 8-9 ottobre Gestione della cartella clinica consenso informato e tutela della privacy aspetti medico-legali relazione al Corso Per La Certificazione Di Idoneita All uso Di Sistemi Per Il Trattamento Ad Onde D urto UNIVERSITA G. D Annunzio, con patrocinio dell International Society for Musculoskeletal Shockwave Therapy, CHIETI 8-9 ottobre La sindrome algodistrofica dell emiplegico trattata con ESWT relazione al Corso Per La Certificazione Di Idoneita All uso Di Sistemi Per Il Trattamento Ad Onde D urto UNIVERSITA G. D Annunzio, con patrocinio dell International Society for Musculoskeletal Shockwave Therapy, CHIETI 8-9 ottobre Riabilitazione in acqua per disabilità di origine neurologica Relazione al V Congresso Nazionale della Federazione Nazionale Fisioterapisti (FIF), Roma 6-7 Novembre Attestato di frequenza al Corso di Formazione Qualità professionale, governo clinico, principi di evidence based medicine organizzato dalla Scuola superiore di amministrazione pubblica Anno accademico 2004/2005. Roma Novembre L Idrokinesiterapia relazione al III Corso di Formazione in Idrokinesiterapia (ECM) ), Maggio 2005, Casa di Cura Privata del Policlinico, Milano, EdiErmes Provider. 65. Onde d urto: lo stato dell arte. Meccanismi d azione, risposta biologica, esperienze e trattamenti clinici sulle diverse patologie. relazione al Corso Per La Certificazione Di Idoneita All uso Di Sistemi Per Il Trattamento Ad Onde D urto Presidio ospedaliero di Lodi, Maggio Onde d urto: Aspetti Medico Legali relazione al Corso Per La Certificazione Di Idoneita All uso Di Sistemi Per Il Trattamento Ad Onde D urto Presidio ospedaliero di Lodi, Maggio Il trattamento riabilitativo in acqua del paziente neurologico relazione al III Corso di Formazione in Idrokinesiterapia (Direttore Scientifico: Dott. ), Maggio 2005, Casa di Cura Privata del Policlinico, Milano, EdiErmes Provider 68. La rieducazione del ginocchio artrosico relazione al Corso organizzato dalla Società Italiana di Artroscopia nell ambito del progetto Artroscopia e riabilitazione, 28 Maggio Il paziente neurologico: bisogni e aspettative relazione presentata al II Congresso nazionale di idrokinesiterapia, 1 Ottobre 2005, Milano, EdiErmes Provider. Pagina 9 - Curriculum vitae di

10 70. Ruolo della preparazione muscolare negli sports over head relazione al Corso organizzato dalla Società Italiana di Artroscopia nell ambito del progetto Artroscopia e riabilitazione, 17 Settembre Gestione a bordo vasca e in acqua: ausili e attrezzature relazione presentata al II Congresso nazionale di idrokinesiterapia, (Direttore Scientifico: Dott. ) 1 Ottobre 2005, Milano, EdiErmes Provider. 72. La terapia ad onde d urto ad elevata energia relazione al VI Congresso Nazionale Federazione Italiana Fisioterapisti (FIF), Chieti Novembre La valutazione strumentale in Fisioterapia relazione al VI Congresso Nazionale Federazione Italiana Fisioterapisti (FIF), Chieti Novembre Meccanismi d azione delle Onde d urto: risposte biologiche relazione al Corso ECM di aggiornamento sul trattamento con Onde d urto organizzato da Sanità Diagnostica, Crema (CR) 03 Dicembre Onde d urto: lo stato dell arte. Meccanismi d azione, risposta biologica, esperienze e trattamenti clinici sulle diverse patologie. relazione al Corso ECM di aggiornamento sul trattamento con Onde d urto organizzato da Medical B, Busto Arsizio (MI) 25 Marzo Meccanismi d azione delle Onde d urto: risposte biologiche relazione al Corso ECM di aggiornamento sul trattamento con Onde d urto organizzato da Fondazione Don Uva, Risceglie (BA) 01 Aprile Il trattamento con le onde d urto nella spalla dolorosa dell emiplegico relazione al VII Congresso Nazionale della Società Italiana Onde d Urto (SITOD), Paestum Giugno Attestato di frequenza al Corso di Formazione Gestione dei processi erogativi e logistica del paziente in ospedale organizzato da Scuola di Direzione Aziendale SDA BOCCONI. Milano Giugno Neurofisiologia:il comportamento del sistema nervoso in condizioni di facilitazione gravitaria relazione presentata al III Congresso nazionale di idrokinesiterapia, 28 Ottobre 2006, Asti, EdiAccademy Provider. 80. Onde d urto: lo stato dell arte. Meccanismi d azione, risposta biologica, esperienze e trattamenti clinici sulle diverse patologie. relazione al Corso Per La Certificazione Di Idoneita All uso Di Sistemi Per Il Trattamento Ad Onde D urto Presidio ospedaliero di Lodi, Novembre Onde d urto: Aspetti Medico Legali relazione al Corso Per La Certificazione Di Idoneita All uso Di Sistemi Per Il Trattamento Ad Onde D urto Presidio ospedaliero di Lodi, Novembre La rieducazione del ginocchio artrosico operato relazione al VII Congresso Nazionale Federazione Italiana Fisioterapisti, Roma Novembre Pagina 10 - Curriculum vitae di

11 83. Ruolo della preparazione muscolare negli sports over head relazione al VII Congresso Nazionale Federazione Italiana Fisioterapisti Il confronto interdisciplinare, Roma Novembre Attestato di frequenza al Corso di Formazione La direzione Medica di presidio ospedaliero: competenze tecniche, organizzative e gestionali organizzato da Scuola di Direzione Aziendale SDA BOCCONI. Milano e Maggio, Giugno Le potenzialità della riabilitazione in acqua relazione al Corso Attualità nella chirurgia protesica di spalla organizzato da Artroprotesi&Riabilitazione, Acqui Terme 22 Settembre Fisiologia umana in acqua e idoknesiterapia Corso di Formazione in Idrokinesiterapia (ECM), Settembre 2007, (Direttore Scientifico: Dott. ), Casa di Cura Privata del Policlinico, Milano, EdiErmes Provider. 87. Onde d urto extracorporee Corso di Formazione in Terapia fisica strumentale (ECM), Milano, 28 Settembre 2007, EdiErmes Provider. 88. L idrochinesiterapia per il trattamento degli squilibri posturali relazione al VIII Congresso Nazionale Federazione Italiana Fisioterapisti Metodiche Riabilitative per il Riequilibrio Posturale, Roma 10 Novembre I meccanismi d azione della onde d urto: la risposta biologica Relazione al Corso teorico-pratico ECM La terapia con onde d urto extracorporee in ortopedia: stato dell arte. Dalla teoria alla pratica, Padova 15 Marzo Attestato di frequenza al Corso di Formazione La gestione del Rischio nelle Aziende Sanitarie organizzato da Scuola di Direzione Aziendale SDA BOCCONI. Milano, Aprile L esercizio terapeutico in acqua: parametri di outcome relazione al VIII Congresso Nazionale S.I.R.N. (Società Italiana Riabilitazione Neurologica), Montecatini Terme 17/19 Aprile Onde d Urto: meccanismi d azione della onde d urto e risposta biologica pubblicato su Riabilitazione Oggi, Anno XXV n.5: 25-28, Maggio articolo 92. Il punto di vista del Fisiatra relazione al Corso ECM Rotula e dintorni nella protesi di ginocchio Depuy- Johnson&Johnson Medical, Acqui Terme 30 Maggio L integrazione dell attività metabolica: risolvere lo stato di astenia da stress psicofisico relazione al Corso ECM Astenia, percorsi possibili, Spinetta Marengo 12 Giugno Fisiologia umana in acqua e idoknesiterapia Corso di Formazione in Idrokinesiterapia (ECM), Settembre 2008, (Direttore Scientifico: Dott. ), Casa di Cura Privata del Policlinico, Milano, EdiErmes Provider. 95. Docente unico nel Corso ECM Teorico-Pratico per Medici e Fisioterapisti: L utilizzo di sistemi per il trattamento ad onde d Urto, Riabilitazione Oggi, Milano 4 Ottobre Pagina 11 - Curriculum vitae di

12 96. La Fisica e la Clinica delle Onde d Urto, la risposta chimica e biologica nei tessuti vivi relazione al Corso di Formazione Onde d Urto EMS Swiss Dolorclast: i perché di una scelta di eccellenza, Mintalcino (Si) 18 Ottobre Protesi inversa: la riabilitazione e il ruolo del trattamento in acqua : Relazione al Corso di formazione ECM: La protesi di spalla, Casa di Cura La Residenza, Rodello (CN) 31 gennaio Terapia con onde d urto: principi fisici, effetti fisici e biologici, indicazioni e controindicazioni, Relazione al Seminario Terapia con Onde d Urto: attualità e prospettive, SITOD Casa di Cura Toniolo, Bologna 21 Febbraio Trattamento dei trigger points con onde d urto: il razionale articolo pubblicato su Riabilitazione Oggi, Anno XXVI n.2: 30-34, Febbraio Fisiologia umana in acqua e idoknesiterapia Corso di Formazione in Idrokinesiterapia (ECM), Marzo 2009, (Direttore Scientifico: Dott. ), Casa di Cura Privata del Policlinico, Milano, EdiErmes Provider Trattamento dei trigger points con onde d urto: Muscolo Trapezio articolo pubblicato su Riabilitazione Oggi, Anno XXVI n.4: 30-34, Aprile L utilizzo della metodica DolorClast per il trattamento ad onde d urto Docente del Corso Teorico Pratico EMS Swiss DolorClast, Rome American Hospital, Roma 9 Maggio Universtità di Pisa Attività di Docenza al Master Universitario in FISIOTERAPIA SPORTIVA, Modulo VI- Idrokinesiterapia (Coordinatore: Dott. ) Pisa Maggio Trigger Point ed onde d urto: applicazioni in medicina dello sport Relazione al 23 Congresso Nazionale L.A.M.I.C.A. (Libera Associazione Medici del Calcio), Holliday Inn Resort, Castelvolturno (NA) 31Maggio-2Giugno Fisiologia umana in acqua e idoknesiterapia Corso di Formazione in Idrokinesiterapia (ECM), Settembre 2009, (Direttore Scientifico: Dott. ), Casa di Cura Privata del Policlinico, Milano, EdiErmes Provider Onde d Urto e Trigger Point: applicazioni in traumatologia sportiva Relazione al XI Congresso Nazionale F.I.F. (Federazione Italiana Fisioterapisti), Appia Park Hotel, ROMA, 17 Ottobre L utilizzo della metodica DolorClast per il trattamento ad onde d urto Docente del Corso Teorico Pratico EMS Swiss DolorClast, Novotel Venezia Mestre, Mestre 07 Novembre Attività di docenza al Corso di formazione per l utilizzo di sistemi per il trattamento ad Onde d Urto Casa di Cura Madonna dei Boschi, Buttigliera Alta (TO), 14 Novembre Pagina 12 - Curriculum vitae di

13 109. Attestato di frequenza al Corso di Formazione Misurare per miglirare la qualità e la sicurezza dell ospedale organizzato da Scuola di Direzione Aziendale SDA BOCCONI. Milano, Novembre Attestato di frequenza al Corso di Formazione Gestire persone in Sanità organizzato da Scuola di Direzione Aziendale SDA BOCCONI. Milano, Settembre, Ottobre,19-20 Novembre Docente unico nel Corso ECM Teorico-Pratico per Medici e Fisioterapisti: L utilizzo di sistemi per il trattamento ad onde d Urto, Riabilitazione Oggi, Milano 28 Novembre Organizzazione del progetto riabilitativo (valutazione, scelta delle modalità operative, integrazione con le altre terapie. Quando termina il trattamento in acqua e quando prosegue quello a secco?) Docenza al Corso Avanzato di Formazione in Idrokinesiterapia nella riabilitazione delle patologie di spalla (ECM), 27 Febbraio 2010, Casa di Cura Privata del Policlinico, Milano, EdiErmes Provider Organizzazione del progetto riabilitativo (valutazione, scelta delle modalità operative, integrazione con le altre terapie. Quando termina il trattamento in acqua e quando prosegue quello a secco?) Docenza al Corso Avanzato di Formazione in Idrokinesiterapia nella riabilitazione delle patologie dell arto inferire (ECM), 28 Febbraio 2010, Casa di Cura Privata del Policlinico, Milano, EdiErmes Provider Organizzazione del progetto riabilitativo (valutazione, scelta delle modalità operative, integrazione con le altre terapie. Quando termina il trattamento in acqua e quando prosegue quello a secco?) Docenza al Corso Avanzato di Formazione in Idrokinesiterapia nella riabilitazione delle patologie dell arto inferiore (ECM), 28 Febbraio 2010, Casa di Cura Privata del Policlinico, Milano, EdiErmes Provider Il paziente come sistema complesso. Interazione tra ortopedia e riabilitazione Relazione Corso ECM Attualità in chirurgia protesica: anca, spalla e ginocchio Casa di Cura Villa Igea Acqui Terme, Salice Terme 6 Marzo Fisiologia umana in acqua e idrokinesiterapia Corso di Formazione in Idrokinesiterapia (ECM), Marzo 2010, (Direttore Scientifico: Dott. ), Casa di Cura Privata del Policlinico, Milano, EdiErmes ECM Provider Il trattamento riabilitativo in acqua del paziente neurologico Corso di Formazione in Idrokinesiterapia (Direttore Scientifico: Dott. ), Marzo 2010, Casa di Cura Privata del Policlinico, Milano, EdiErmes ECM Provider 118. Università degli Studi del Piemonte Orientale Amedeo Avogadro - Relatore al Seminario indetto nell ambito del Corso di Laurea in Fisioterapia dal titolo RIABILITAZIONE IN ACQUA, QUALI PROSPETTIVE Novara 16 Aprile Idroterapia nel trattamento delle patologie di spalla: considerazioni generali IIV Congresso EdiAcademy Il trattamento in acqua delle patologie di spalla, 24 Aprile 2010 Biella, EdiErmes ECM Provider. Pagina 13 - Curriculum vitae di

14 120. Università di Pisa Dipartimento di Morfologia Umana e Biologia Applicata Attività di Docenza al Master Universitario in FISIOTERAPIA SPORTIVA, Modulo VI Idrokinesiterapia (Coordinatore: Dott. ) Pisa Maggio 2010 (I Modulo) e Maggio 2010 (II Modulo) Docente unico nel Corso ECM Teorico-Pratico per Medici e Fisioterapisti: L utilizzo di sistemi per il trattamento ad onde d Urto, Riabilitazione Oggi, Milano 05 Giugno Università di Pisa Dipartimento di Morfologia Umana e Biologia Applicata - Lectio Magistralis:. Terapia con onde d urto: principi fisici, effetti fisici e biologici, indicazioni in traumatologia sportiva in occasione della chiusura dell Anno Accademico del Master Universitario in FISIOTERAPIA SPORTIVA Pisa 2 Luglio Attività di docenza al Corso di formazione per l utilizzo di sistemi per il trattamento ad Onde d Urto Terme di Bibione, Bibione (VE), 18 Settembre Fisiologia umana in acqua e idoknesiterapia Corso di Formazione in Idrokinesiterapia (ECM), Settembre 2010, (Direttore Scientifico: Dott. ), Casa di Cura Privata del Policlinico, Milano, EdiErmes ECM Provider Il trattamento riabilitativo in acqua del paziente neurologico Corso di Formazione in Idrokinesiterapia (Direttore Scientifico: Dott. ), Settembre 2010, Casa di Cura Privata del Policlinico, Milano, EdiErmes ECM Provider 126. Università di Pisa Dipartimento di Morfologia Umana e Biologia Applicata - Attività di Docenza al Master Universitario in FISIOTERAPIA SPORTIVA, Modulo XI Terapia Fisica (Coordinatore: Dott. ) Pisa Ottobre La riabilitazione delle patologie della spalla, della mano e del piede Relazione Corso ECM Attualità in chirurgia protesica: Spalla, Mano e Piede Casa di Cura Villa Igea Acqui Terme, Salice Terme 16 Ottobre Le onde che alleviano il dolore IL MONITORE MEDICO 9,1-2; Novembre Attività di docenza al Corso avanzato di formazione per l utilizzo di sistemi per il trattamento ad Onde d Urto promosso da KINEO- Medical Tecnologies e EMS- Italia My One Hotel, Pisa, 20 Novembre Docente unico nel Corso ECM Teorico-Pratico per Medici di famiglia: Le onde d Urto in ortopedia, Gruppo LARC-Poliambulatori, ASTI 25 Gennaio Docente unico nel Corso ECM Teorico-Pratico per Medici e Fisioterapisti: L utilizzo di sistemi per il trattamento ad onde d Urto, Riabilitazione Oggi, Milano 26 Febbraio Fisiologia umana in acqua e idoknesiterapia Corso di Formazione in Idrokinesiterapia (ECM), Marzo 2011, (Direttore Scientifico: Dott. ), Casa di Cura Privata del Policlinico, Milano, EdiErmes ECM Provider Il trattamento riabilitativo in acqua del paziente neurologico Corso di Formazione in Idrokinesiterapia (Direttore Scientifico: Dott. ), Marzo 2011, Casa di Cura Privata del Policlinico, Milano, EdiErmes ECM Provider Pagina 14 - Curriculum vitae di

15 134. Attività di docenza al Corso di formazione L impiego della terapia ad onde d urto nelle patologie di spalla Alphamed Torino, 16 Aprile Impiego delle onde d urto nel trattamento dei Trigger Points Relazione MEETNG PROMO EMS, AC MILAN -Training Centre, Milanello 26 Aprile Attività di docenza al Corso di formazione L impiego della terapia ad onde d urto nelle patologie dell arto inferiore Pisa, 07 Maggio Attività di docenza al Corso di formazione L impiego della terapia ad onde d urto nelle patologie di spalla Workshopcare Borgo Ronchetto (TV), 14 Maggio Università di Pisa Dipartimento di Morfologia Umana e Biologia Applicata Attività di Docenza al Master Universitario in FISIOTERAPIA SPORTIVA, Modulo VI Idrokinesiterapia (Coordinatore: Dott. ) Pisa Giugno 2011 (I Modulo) e Settembre 2011 (II Modulo) Fisiologia umana in acqua e idoknesiterapia Corso di Formazione in Idrokinesiterapia (ECM), Ottobre 2011, (Direttore Scientifico: Dott. ), Casa di Cura Privata del Policlinico, Milano, EdiErmes ECM Provider Il trattamento riabilitativo in acqua del paziente neurologico Corso di Formazione in Idrokinesiterapia (Direttore Scientifico: Dott. ), Ottobre 2011, Casa di Cura Privata del Policlinico, Milano, EdiErmes ECM Provider Basi biologiche degli effetti delle onde d urto sui tessuti e sulle strutture anatomiche Relazione Corso ECM Terapia con onde d urto in ortopedia, 18 Ottobre 2011, Ospedale Koelliker Torino Indicazioni cliniche e piani terapeutici nella patologia osteo-articolare e tendinea Relazione Corso ECM Terapia con onde d urto in ortopedia, 18 Ottobre 2011, Ospedale Koelliker Torino Università di Pisa Dipartimento di Morfologia Umana e Biologia Applicata - Attività di Docenza al Master Universitario in FISIOTERAPIA SPORTIVA, Modulo XI Terapia Fisica (Coordinatore: Dott. ) Pisa Ottobre Attività di docenza al Corso di formazione L impiego della terapia ad onde d urto nelle patologie dell arto inferiore Pisa, 05 Novemre Attività di docenza al Corso avanzato di formazione per l utilizzo di sistemi per il trattamento ad Onde d Urto promosso da EMS- Italia Castel San Pietro Terme (BO), 12 Novembre Attività di docenza al Corso di formazione L impiego della terapia ad onde d urto nelle patologie di spalla Workshopcare HMB Milano, 19 Novembre Docente unico nel Corso ECM Teorico-Pratico per Medici e Fisioterapisti: L utilizzo di sistemi per il trattamento ad onde d Urto, Riabilitazione Oggi, Milano 27 Novembre Pagina 15 - Curriculum vitae di

16 148. Attività di docenza al Corso di formazione L impiego della terapia ad onde d urto nelle patologie dell arto inferiore Workshopcare Borgo Ronchetto (TV), 04 Dicembre In Fede Pagina 16 - Curriculum vitae di

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA Particolare dell incisione chirurgica Componenti di protesi d anca 2 Immagine di atrosi dell anca Sostituzione mediante artroprotesi La protesizzazione dell anca (PTA)

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Giorni e orari A Torino: Lunedì e Venerdì dalle 9,20 alle 13,20 e dalle 16,00 alle 20,00 Mercoledì dalle 9,20 alle 13,20.

Giorni e orari A Torino: Lunedì e Venerdì dalle 9,20 alle 13,20 e dalle 16,00 alle 20,00 Mercoledì dalle 9,20 alle 13,20. Lo Studio Lo StudioFisiocenter del Dottor Marco Giudice è un team di professionisti che offre supporto e assistenza per la risoluzione di un ampia gamma di problemi fisici. Operano in ambito preventivo,

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi.

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi. L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA Ci muoviamo insieme a voi. PREMESSA LA ORTHOPÄDISCHE CHIRURGIE MÜNCHEN (OCM) È UN ISTITUTO MEDICO PRIVATO DEDICATO ESCLUSIVAMENTE

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE

INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE Acromioplastica a cielo aperto Lesione della cuffia dei rotatori Sutura della cuffia dei rotatori

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLEGATO A PARTE RISERVATA ALL UFFICIO AL DIRIGENTE DATA Direzione Risorse Umane e Organizzazione UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRENTO PROT. N Via Verdi, 6-38100 TRENTO SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E PROVE

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE

LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE Premessa Obiettivo delle presenti linee-guida è fornire indirizzi per la organizzazione della rete dei servizi di riabilitazione

Dettagli

COMUNICAZIONE E IMMAGINE

COMUNICAZIONE E IMMAGINE COMUNICAZIONE BLZ E IMMAGINE La Neurofisiologia Elettromiografia Elettroencefalogramma Potenziali Evocati m IRCCS MultiMedica m1 1 2 Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Via Milanese, 300

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

DRG e SDO. Prof. Mistretta

DRG e SDO. Prof. Mistretta DRG e SDO Prof. Mistretta Il sistema è stato creato dal Prof. Fetter dell'università Yale ed introdotto dalla Medicare nel 1983; oggi è diffuso anche in Italia. Il sistema DRG viene applicato a tutte le

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

Campus Universitario di Savona Via Magliotto, 2 Savona 3-4 Dicembre 2011

Campus Universitario di Savona Via Magliotto, 2 Savona 3-4 Dicembre 2011 PROGRAMMA DEL CORSO: L'OCCHIO VEDE CIO' CHE L'OCCHIO CONOSCE: DAL NORMALE AL PATOLOGICO NELL'APPARATO LOCOMOTORE - APPLICAZIONE CLINICA DELLA DIAGNOSTICA PER IMMAGINI DOCENTE : Dott. Nicola Gandolfo RESPONSABILE

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

Easy PDF Creator is professional software to create PDF. If you wish to remove this line, buy it now.

Easy PDF Creator is professional software to create PDF. If you wish to remove this line, buy it now. F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome LUSSU AGNESE Indirizzo S.C. Riabilitazione Sanitaria e Sociosanitaria Territoriale Cagliari Area vasta 22,

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

.. QUANDO?.. DOVE?... COME?

.. QUANDO?.. DOVE?... COME? S.S.V.D. ASSISTENZA INTEGRATIVA E PROTESCA CHI?.. QUANDO?.. DOVE?... COME? Rag. Coll. Amm. Rita Papagna Dott.ssa Laura Signorotti PRESIDI EROGABILI DAL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE D.M. n.332 del 27 agosto

Dettagli

Elenco provvidenze nuova mutualità

Elenco provvidenze nuova mutualità Elenco provvidenze nuova mutualità Tipologia sussidio Importo erogato Periodicità del sussidio Documentazione da allegare Ricovero 15,00 al giorno (per massimo 20 giorni all anno) Ogni anno Certificato

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Ble Consulting srl id. 363 BISFOSFONATI E VITAMINA D: RAZIONALI D'USO - 119072 Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Dr. Gandolini Giorgio Medici chirurghi 8,8 crediti

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Carta Servizi. Poliambulatorio Sani.Med. 98 S.r.l. Medicina dello sport Medicina del lavoro 4 revisione- Gennaio 2015.

Carta Servizi. Poliambulatorio Sani.Med. 98 S.r.l. Medicina dello sport Medicina del lavoro 4 revisione- Gennaio 2015. Sani.Med. S.r.l. Via Palombarese km. 19,0 Marcosimone di Guidonia 00010 Roma Carta Servizi Prestazioni di: Fisioterapia Cardiologia Dermatologia Ginecologia Endocrinologia Oculistica Neurologia Reumatologia

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Sergio dal Maso Viale C.Colombo, 165 Foggia Telefono 328/2775122 Fax 0881/720007 E-mail Nazionalità

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE CURRICULUM VITAE Informazioni personali Cognome e Nome Di Paola Lucia Data di nascita 03/06/1976 Qualifica Dirigente medico I liv Disciplina ANESTESIA E RIANIMAZIONE Matricola 72255 Incarico attuale DIRIGENTE

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

Istituto SuperioreD'istruzione-Liceo Sportivo C. Piaggia di Viareggio. Prof. Alessandro Guglielmo Cucurnia. Anno scolastico 2014/2015

Istituto SuperioreD'istruzione-Liceo Sportivo C. Piaggia di Viareggio. Prof. Alessandro Guglielmo Cucurnia. Anno scolastico 2014/2015 Istituto SuperioreD'istruzione-Liceo Sportivo C. Piaggia di Viareggio. Prof. Alessandro Guglielmo Cucurnia. Anno scolastico 2014/2015 MATERIA: Scienze Motorie classe : V A SIA dell'istituto Superiore D'istruzione

Dettagli

SALUTE E BENESSERE MASEC LA CLINICA DEL SALE CENTRI FISIOTERAPICI OTTICA DANILO CROTTI PARRUCCHIERI CENTRI ESTETICI

SALUTE E BENESSERE MASEC LA CLINICA DEL SALE CENTRI FISIOTERAPICI OTTICA DANILO CROTTI PARRUCCHIERI CENTRI ESTETICI MASEC LA CLINICA DEL SALE CENTRI FISIOTERAPICI OTTICA DANILO CROTTI PARRUCCHIERI CENTRI ESTETICI SALUTE E BENESSERE MASEC COS E È la mutua assistenza volontaria dei piccoli imprenditori e delle loro famiglie,

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani CARTA DEI SERVIZI Questa Carta dei Servizi ha lo scopo di illustrare brevemente il nostro Poliambulatorio per aiutare i cittadini a conoscerci, a rendere comprensibili ed accessibili i nostri servizi,

Dettagli

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA UFFICIO FORMAZIONE E ECM IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA Mod. -0701-08 a Rev. 02 Del 10/07/2011 LA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: STRATEGIE E STRUMENTI LOW ED HIGH TECH PER LA COMUNICAZIONE,

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione

Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione ALTA SCUOLA DI PSICOLOGIA AGOSTINO GEMELLI Facoltà di Psicologia Master Universitario di secondo livello Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione Sedi di Milano e Brescia Master

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A.

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. Marra PROGETTO OBIETTIVO MATERNO INFANTILE ( POMI) DM 24 APRILE 2000 TRE

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

ESENZIONE 048:LE PRINCIPALI CRITICITA PER LA SUA APPLICAZIONE

ESENZIONE 048:LE PRINCIPALI CRITICITA PER LA SUA APPLICAZIONE ESENZIONE 048:LE PRINCIPALI CRITICITA PER LA SUA APPLICAZIONE Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema I CAS DELLE AZIENDE OSPEDALIERE DOTT. A. CAPALDI I.R.C.C.s Candiolo Regione

Dettagli

TTORATO. Il Dichiarante. Cognome nubile) Nome nato/a a il (2) provincia ( Codice fiscale residente a. Provincia (1) C.A.P. e-mail. L addetto.

TTORATO. Il Dichiarante. Cognome nubile) Nome nato/a a il (2) provincia ( Codice fiscale residente a. Provincia (1) C.A.P. e-mail. L addetto. BANDO DI SELEZIONE N.. 35/2014 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 ASSEGNO DI RICERCA POST-DOT TTORATO SCADENZA BANDO: ore 12.000 del 15 gennaio 2015 DOMANDA DI AMMISSIONE Al Direttore del CIMeCC IL/LA SOTTOSCRITTO/A

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MONTU DOMENICO Data di nascita 26-03-1956 Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale DIRETTORE SISP AMBITO FOSSANO-SALUZZO SAVIGLIANO Numero telefonico ufficio

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30 TRATTAMENTI 1 Accesso e custodia C/C DH 2 Accesso e custodia dati pazienti informatizzati 3 Accesso e custodia faldoni cartacei referti 4 Agenda prenotazione esami interni 5 Agenda prenotazione visite

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

REGIONE LIGURIA MANUALE PER L ACCREDITAMENTO DELLE STRUTTURE SOCIO-SANITARIE PUBBLICHE E PRIVATE

REGIONE LIGURIA MANUALE PER L ACCREDITAMENTO DELLE STRUTTURE SOCIO-SANITARIE PUBBLICHE E PRIVATE MANUALE PER L ACCREDITAMENTO DELLE STRUTTURE SOCIO-SANITARIE PUBBLICHE E PRIVATE Versione 2.0 Aprile 2002 INDICE I.1 PREMESSA...5 I.1 NORMATIVA DI RIFERIMENTO...5 I.2 DEFINIZIONI PRELIMINARI...6 II. IL

Dettagli

A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI.

A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI. A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI. - Il professionista, medico specialista, il medico veterinario e delle altre professionalità sanitarie di cui

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia Indice Presentazione dell edizione originale Presentazione dell edizione italiana Prefazione Ringraziamenti Panoramica sulla diffusione del Metodo INTERMED La griglia INTERMED pediatrica per la valutazione

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI. Seduta del 20 dicembre 2001

CONFERENZA STATO-REGIONI. Seduta del 20 dicembre 2001 (rep.atti n. 1358 del 20 dicembre 2001) CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 20 dicembre 2001 OGGETTO: Accordo tra il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano, sugli

Dettagli

LINEE GUIDA PER LE ATTIVITA' DI RIABILITAZIONE IN REGIONE CAMPANIA

LINEE GUIDA PER LE ATTIVITA' DI RIABILITAZIONE IN REGIONE CAMPANIA Giunta Regionale della Campania Assessorato alla Sanità Area Generale di Coordinamento Assistenza Sanitaria Settore Interventi a Favore di Fasce Socio-Sanitarie Particolarmente Deboli Servizio Riabilitazione

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia Pag. 1 di 6 Rev Data Redatto e elaborato Approvato Firma 0 04/03/2011 Coord.Infermieristico M.Renovi Dirigente Medico Resp. Dr. A. Stefanelli Direttore U.O.C. Medicina Generale Dott.ssa P. Lambelet Direttore

Dettagli