Enterprise Risk Management: il ruolo dell assicuratore. Enterprise Risk Management: il ruolo dell assicuratore a supporto dell innovazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Enterprise Risk Management: il ruolo dell assicuratore. Enterprise Risk Management: il ruolo dell assicuratore a supporto dell innovazione"

Transcript

1 Enterprise Risk Management: Enterprise Risk Management: il ruolo dell assicuratore il ruolo dell assicuratore a supporto dell innovazione a supporto dell innovazione Convegno A.RI.M.AS. Verona 27 Maggio, 2011 Maurizio Castelli XL Insurance

2 Introduzione: come fare innovazione? Prodotti Innovativi Servizi Innovativi Innovazioni organizzative Modelli di business Comportamenti Ruoli

3 Introduzione: come fare innovazione? Rinnovato modello di business nel quale l assicuratore da venditore di commodities diventi supporto al processo di Enterprise Risk Management (nuovo ruolo e nuovi comportamenti): Crea valore in modo innovativo (contribuendo alla riduzione del cost of risk con leve e modalità diverse dal puro prezzo della polizza) Favorisce l innovazione di prodotto e di servizi

4 Agenda Che cos é l ERM? Obiettivo del Risk Management Competenze del RM: Matrice delle attività di RM ERM e Risk Management Tradizionale Il ruolo dell assicuratore Alcuni esempi di innovazione Conclusione: il circolo virtuoso del Risk Management

5 L obiettivo ultimo dell attività di Risk Management I Rischi sono congeniti nell attività di qualsiasi società (NO RISKS = NO OPPORTUNITY) Nozione di costo del rischio : (molto più che il puro costo del premio) Massimizzare la protezione dell azienda minimizzando il costo del rischio Necessità di un approccio di Risk Management forte e centralizzato, supportato da servizi assicurativi e consulenziali ad elevato valore aggiunto ed alta professionalità

6 Valore aggiunto del RM, ed ownership del rischio La Matrice delle Discipline di Risk Management Activities Strategic Actions Mitigation/ Prevention Engineering ART Mapping Type ( activities ) of involvement Analysis Areas ( risks ) of involvement Transfer Insurable "Semi-Ins." Crisis/ Major M&A Financial Operational Strategic Risks Risks Business Projects Risks Risks Risks Continuity Risks Nella discussione sul ruolo del Risk Manager occorre prendere in considerazione sia l area di coinvolgimento (quali rischi gestisce?), che il livello e le modalità del suo coinvolgimento (quali strumenti utilizza per la gestione dei rischi dei quali è responsabile?) In realtà quindi, per una corretta job description di ciascun risk manager, è necessario considerare entrambe queste dimensioni, ed in questo modo si considera in realtà una matrice delle discipline di risk management.

7 Matrice delle Discipline di Risk Management Strategic Actions Mitigation/ Prevention "Advanced" Risk Manager Engineering ART Traditional Risk Manager HSE Manager Security Manager Mapping Analysis Insurance Manager Treasurer Enterprise Risk Manager Transfer Insurance Buyer Insurable "Semi-Ins." Crisis/ Major M&A HSE Security Financial Operational Strategic Risks Risks Business Projects Risks Risks Risks Continuity

8 Matrice delle Discipline di Risk Management: le sfide Strategic Actions Mitigation/ Prevention "Advanced" Risk Manager Engineering Traditional Risk Manager ART Mapping Analysis Insurance Manager Treasurer Enterprise Risk Manager Transfer Insurance Buyer Insurable "Semi-Ins." Crisis/ Major M&A Financial Operational Strategic Risks Risks Business Projects Risks Risks Risks Continuity Non è possibile una definizione univoca di Risk Management Esistono differenti Discipline di RM che coinvolgono vaste competenze, quasi sempre indisponibili in una singola funzione. L integrazione ed il coordinamento di queste funzioni rappresentano la sfida per una reale ottimizzazione del valore aggiunto prodotto dal processo di RM. Quali risorse utilizzare per l implementazione ottimale del processo di RM? Risorse interne, vs. consulenti, vs. assicuratori, vs. brokers Quale assicurabilità? Quale ruolo per i mercati assicurativi tradizionali e quale per gli strumenti ART, in un mondo in cui i rischi sembrano crescere a dismisura?

9 Agenda Che cos é l ERM? Obiettivo del Risk Management Competenze del RM: Matrice delle attività di RM ERM e Risk Management Tradizionale Il ruolo dell assicuratore Alcuni esempi di innovazione Conclusione: il circolo virtuoso del Risk Management

10 Matrice delle Discipline di Risk Management: Risk Transfer: il ruolo dell assicurazione Strategic Actions Mitigation/ Prevention Engineering ART ART provider (e.g. XL F.S.) Risk Engineering Services Future Role? Mapping Analysis Professional Underwriting Professional Underwriting ART Provider Transfer Insurance Selling Insurance Selling Insurable "Semi-Ins." Crisis/ Major M&A HSE Security Financial Operational Strategic Risks Risks Business Projects Risks Risks Risks Continuity

11 Matrice delle Discipline di Risk Management: Il ruolo dell assicurazione: sfide per l assicuratore Strategic Actions Mitigation/ Prevention Engineering Risk Engineering Services ART ART provider (e.g. XL F.S.) Future Role? Mapping Analysis Professional Underwriting Professional Underwriting ART Provider Transfer Insurance Selling Insurance Selling Insurable "Semi-Ins." Crisis/ Major M&A HSE Security Financial Operational Strategic Risks Risks Business Projects Risks Risks Risks Continuity Probabile interazione con una molteplicità di funzioni interne coinvolte nel processo di Risk Management, con i relativi problemi di coordinamento, e di possibili dispute interne relativamente alla ownership del rischio? Necessità di comprendere nuovi approcci e nuovi modeli di Risk Management (e.g. ERM vs. Traditional RM), con differenti scale di valori e differenti concezioni del concetto di valore aggiunto Competizione vs. cooperazione con altri providers di servizi avanzati di Risk Management, quali brokers e consulenti. Cooperazione (vs. atteggiamento we know it better ) con risorse interne all azienda assicurata sempre piu professionali e sempre piu rilevanti nell organigramma aziendale. Quale assicurabilità? Quale ruolo per i mercati assicurativi tradizionali e quale per gli strumenti ART, in un mondo in cui i rischi sembrano crescere a dismisura?

12 Sviluppo di una Strategia RM CLIENTE Risk Manager CFO Auditor Risk Committee.. CONSULENTE/INTERMEDIARIO Broker Consulente Risk Engineering Consulente Risk Financing Consulenti Safety, Security, IT (RMIS).. ASSICURATORE Underwriting, Actuarial, Risk Engineering, Compliance,.

13 Agenda Che cos é l ERM? Obiettivo del Risk Management Competenze del RM: Matrice delle attività di RM ERM e Risk Management Tradizionale Il ruolo dell assicuratore Alcuni esempi di innovazione Conclusione: il circolo virtuoso del Risk Management

14 Risk Management ed innovazione: alcuni esempi Massimizzare la protezione dell azienda minimizzando il costo del rischio Ricerca di fattori di ottimizzazione della protezione aziendale e di controllo del costo del rischio Risk Transfer e Risk Engineering sono due facce della medesima medaglia da approcciare in modo integrato RISK ENGINEERING SERVICES : Property Risk Engineering: dall assicuratore poliziotto al supporto al Risk Mapping integrato Marine Risk Engineering: dalla prevenzione dei furti al Supply chain Risk Management RISK TRANSFER TOOLS: Global Insurance Programs (compliance issue) Cyber risks insurance (addressing emerging risks) COMBINED RISK ENGINEERING + TRANSFER PACKAGES: Recall coverage + Crisis Management service

15 Property Risk Engineering: dall assicuratore poliziotto al supporto al Risk Mapping I Risk Engineers valutano ogni esposizione catastrofale tutte le volte che fanno una survey ( ispezione ). I risultati sono presentati in forma grafica per l azienda nel suo complesso, ma il software da la possibilità di approfondire ( drill down ) a livello di paese o di settore e fino al livello del singolo stabilimehto o del singolo edificio, cliccando sui grafici, e verificando le specifiche raccomandazioni fatte in relazione alla specifica esposizione considerata By T.I.V.

16 Il Risk Engineering sui trasporti in un mondo che cambia Mutamenti nella supply chain outsourcing logistica globalizzazione flussi complessi Mutate condizioni terrorismo e rischi socio-politici come fattori esterni chiave aumento del livello di accettazione della security norme e leggi con impatto diretto sulla supply chain Supply Chain Risk Management Supporto al pieno inserimento dei rischi della supply chain all interno della politica di enterprise-wide risk management della società Strumenti decisionale per successivi steps di risk management, inclusa la progettazione ed implementazione di adeguate soluzioni assicurative

17 Supply chain Risk Management Stabilire il contesto Valutare i rischi (B.I.A.) Selezionare misure appropriate Monitorare e rivedere Esempi: Risk Mitigation Prevenzione Furto Metodologie di stoccaggio Business Continuity Planning (BCP)

18 Impact on Supply Chain Risks sales transport carriage logistic shipper forwarder platform carrier consignee Ideal Real Security level

19 Risk transfer toolbox Assicurazione Tradizionale Programmi Assicurativi Internazionali Coordinati Integrati e totalmente compliant (XL WorldPass) Polizza LPS (XL EuroPass) Toolbox Alternative Risk Transfer: Captives Programmi di Alternative Risk Financing SERVIZI: Risk Engineering Network Internazionale Servizi Amministrativi GESTIONE SINISTRI

20 XL WORLDPASS Your global risk Simply pass it on to us. XL Insurance Toolbox per I Programmi Globali Piattaforme e Licenze Uffici propri in 25 paesi XL EuroPass Policy - LPS XL Worldpass - compliance globale legale e fiscale, copertura financial interests clause Fronting Partners 100+ Partners con rapporti stretti e duraturi e con posizioni di leadership nei rispettivi mercati 3 Hubs Regionali: Sao Paulo, Hong Kong, Vienna Eccellenza nei servizi Piattaforma IT globale Servizi globali amministrativi Servizi globali di gestione sinistri Gestione sinistri Cross-Border Servizi Globali Risk Engineering

21 Esempio di Emerging Risk Cyber Risk Liability Rischi e responsabilità associati con la transazione elettronica di affari via Internet o via reti di computers. Protezione dei Personally Identifiable Information (PII) ed in genere di dati relativi a cienti/fornitori/impiegati per I quali l azienda ha un obbligo legale di gestione e di protezione Questi rischi sono presenti praticamente in ogni tipo di settore e di attività, in qualsiasi paese del mondo. Attività criminali senza confini ma obbligazioni legali che dipendono dalla giurisdizione creano complessità nella gestuione di un rischio globale.

22 Cyber Risk: Situazione Normativa EU La Commissione Europea ha puntato alla omogeneizzazione e sinergizzazione delle leggi già presenti in alcuni paesi membri, richiamando all applicazione di una direttiva europea La direttiva EU Telecom Reform Act impone nuove regole per il settore delle telecomunicazioni che include l obbligo di notificare alle autorità di controllo dei dati ed ai sottoscrittori di servizi, l avvenuta violazione di dati, con effetto Maggio 2011 In Germania ed Austria sono già effettive leggi di notifica della violazione di dati che impongono la notifica ai soggetti interessati Si registrano aumenti nelle multe per la violazione delle leggi sulla protezione dei dati ed un aumento dei poteri concessi alle autorità di Protezione dei Dati

23 Eventi considerati Richieste di terzi derivanti da un evento in rete quale: Mancata protezione delle informazioni/privacy del cliente Mancata notifica o ritardo nella notifica di violazione di dati Costo per cancellare/riemettere carte di pagamento Costo di acquisti fraudolenti Costi per il monitoraggio del credito e l identificazione della frode Azioni Amministrative: indagini, multe, penalità

24 Cyber Risk: innovazione sul risk transfer XL Eclipse Pro Technology Industry Risks Third Party Coverage Technology Services Media Content Services Network Security Liability Privacy Liability XL Eclipse Non Technology Industry Risks Third Party Coverage Media Content Services Network Security Liability Privacy Liability First Party Coverage Privacy Notification Costs Extortion Threat Crisis Management Expense Business Interruption First Party Coverage Privacy Notification Costs Extortion Threat Crisis Management Expense Business Interruption

25 Esempio di pacchetto Risk Engineering + Transfer Product Recall It takes 20 years to build a reputation and five minutes to ruin it. If you think about that you ll do things differently. Warren Buffett, miliardario e filantropo

26

27 L esperienza ha dimostrato che Nessuna organizzazione può considerarsi immune dalla possibilità di una crisi Qualsiasi crisi, per quanto grave, può essere gestita La capacità di gestione è strettamente legata al livello di preparazione

28 Il ruolo dell assicuratore: non solo polizza!

29 L approccio di XL al Rischio di Contaminazione del Prodotto Risk Transfer Pagamento del danno Impatto finanziario e sulla reputazione Costi diretti colegati alle operazioni di richiamo Costi addizionali associati al richiamo Coinvolgimento della Autorità Calo delle Vendite / perdita di quote di Mercato Danno a lungo termine per il marchio e la reputazione Crisis Mgmt Gestione della Crisi Protezione Marchio e Reputazione

30 Agenda Che cos é l ERM? Obiettivo del Risk Management Competenze del RM: Matrice delle attività di RM ERM e Risk Management Tradizionale Il ruolo dell assicuratore Alcuni esempi di innovazione Conclusione: il circolo virtuoso del Risk Management

31 Risk Management Partnership L obiettivo comune di assicurati, assicuratori, shareholders e stakeholders é il raggiungimento del goal ultimo dell attività di Risk Management e cioè massimizzare la protezione minimizzando il costo complessivo del rischio Cioò può essere conseguito solo rinforzando la cooperazione e la Partnership tra assicurati, assicuratori, brokers e Risk Professionals in genere nel campo del Risk Management Perchè questa cooperazione è così importante? Long term commitment Fiducia Trasparenza Eccellenza Motore di Innovazione

32 Conclusione: il Circolo Virtuoso del Risk Management La pratica ERM consente agli assicuratori di offrire il miglior prodotto possibile La disponibilità di migliori prodotti consente ai RM di massimizzare la protezione al minor costo del rischio Fattori di ottimizzazione Risk Assessment Loss Prevention Risk Engineering Risk Transfer ART Claims management Comprendere i rischi Ridurre i rischi Controllare i rischi Ottimizzare il costo Finanziarre i rischi Gestire le consequenze avverse Circolo virtuoso a supporto dell innovazione! COST OF RISK

33

Risk Management: la visione integrata dei rischi

Risk Management: la visione integrata dei rischi Risk Management: la visione integrata dei rischi ATEX Day FIRENZE, 11 luglio 2011 Mauro A. Del Pup Blog Risk Management: http://delpup.wordpress.com Risk management: una definizione I Rischi sono congeniti

Dettagli

Il modello ERM come strumento trasversale per la gestione dei rischi e le sue implicazioni operative e gestionali. Roma, 6 giugno 2013 1

Il modello ERM come strumento trasversale per la gestione dei rischi e le sue implicazioni operative e gestionali. Roma, 6 giugno 2013 1 Il modello ERM come strumento trasversale per la gestione dei rischi e le sue implicazioni operative e gestionali Roma, 6 giugno 2013 1 Fondata nel 1972 142 soci 50 associati Fatturato complessivo dei

Dettagli

RICHIAMI DI RISK MANAGEMENT

RICHIAMI DI RISK MANAGEMENT RICHIAMI DI RISK MANAGEMENT Paolo Rubini ANRA Presidente Telecom Italia Risk Manager I concetti di base Il processo di Risk Management Risk Management: le competenze ed il modello organizzativo I concetti

Dettagli

La gestione del rischio nelle imprese italiane. Paolo Rubini ANRA Presidente Telecom Italia Risk Manager

La gestione del rischio nelle imprese italiane. Paolo Rubini ANRA Presidente Telecom Italia Risk Manager La gestione del rischio nelle imprese italiane Paolo Rubini NR Presidente Telecom Italia Risk Manager La gestione del rischio nelle imprese italiane NR Il ruolo del Risk Management Evoluzione delle competenze

Dettagli

RISK MANAGEMENT EVOLUTION Le nuove frontiere per la gestione globale dei rischi in azienda Soluzioni assicurative in risposta ai rischi emergenti

RISK MANAGEMENT EVOLUTION Le nuove frontiere per la gestione globale dei rischi in azienda Soluzioni assicurative in risposta ai rischi emergenti RISK MANAGEMENT EVOLUTION Le nuove frontiere per la gestione globale dei rischi in azienda Soluzioni assicurative in risposta ai rischi emergenti Maurizio Castelli Country Manager XL Insurance Company

Dettagli

BUSINESS RISK CONSULTING RISK. DISPUTES. STRATEGY.

BUSINESS RISK CONSULTING RISK. DISPUTES. STRATEGY. BUSINESS RISK CONSULTING RISK. DISPUTES. STRATEGY. BUSINESS RISK CONSULTING PROCESS OPTIMIZATION Mappatura as is dei processi, definizione dello stato to be, gap analysis, definizione ed implementazione

Dettagli

ASSICURIAMO PROGRESSO. Duemilanove

ASSICURIAMO PROGRESSO. Duemilanove ASSICURIAMO PROGRESSO. Duemilanove 140-09-Depliant istituzionale :3 Ante 22-04-2009 15:32 Pagina 2 LA NOSTRA OFFERTA ASSICURATIVA LA NOSTRA STRUTTURA, Compagnia italiana di Group, esercita l assicurazione

Dettagli

Global Risk Forum. 22 Aprile 2010

Global Risk Forum. 22 Aprile 2010 Stato dell'arte del RM nelle aziende italiane: Evoluzione della funzione e nuove strategie di Enterprise Risk Management Global Risk Forum 22 Aprile 2010 Marco Giorgino Ordinario di Finanza e Risk Management,

Dettagli

Gianpaolo Bresciani Copyright IBM Corporation 2007

Gianpaolo Bresciani Copyright IBM Corporation 2007 FINANCIAL INTELLIGENCE dati, informazioni e fattore tempo Gianpaolo BRESCIANI CFO IBM ITALIA S.p.A. Globalizzazione: opportunità e sfide Opportunità... Ottimizzazione supply chain Mercato del lavoro (costi

Dettagli

Vision strategica della BCM

Vision strategica della BCM Vision strategica della BCM BCM Ticino Day 2015 Lugano 18 settembre 2015 Susanna Buson Business Continuity Manager and Advisor CBCP, MBCI Agenda Business Continuity vs Business Resilience Business Continuity

Dettagli

Un'efficace gestione del rischio per ottenere vantaggi competitivi

Un'efficace gestione del rischio per ottenere vantaggi competitivi Un'efficace gestione del rischio per ottenere vantaggi competitivi Luciano Veronese - RSA Technology Consultant Marco Casazza - RSA Technology Consultant 1 Obiettivi della presentazione Dimostrare come

Dettagli

L evoluzione del Processo di Enterprise Risk Management nel Gruppo Telecom Italia

L evoluzione del Processo di Enterprise Risk Management nel Gruppo Telecom Italia GRUPPO TELECOM ITALIA Roma, 17 giugno 2014 L evoluzione del Processo di Enterprise Risk Management nel Gruppo Telecom Italia Dirigente Preposto ex L. 262/05 Premessa Fattori Esogeni nagement - Contesto

Dettagli

Per offrire soluzioni di Risk Management

Per offrire soluzioni di Risk Management REAL LOGISTICA ESTATE per consulting è la società di consulenza del gruppo per che opera nell ambito del Risk Management. I servizi offerti, che vanno dall Analisi del rischio al Disaster Recovery Plan,

Dettagli

PIRELLI ENTERPRISE RISK MANAGEMENT turn risk into a choice

PIRELLI ENTERPRISE RISK MANAGEMENT turn risk into a choice PIRELLI ENTERPRISE RISK MANAGEMENT turn risk into a choice OUR PHILOSOPHY PIRELLI ENTERPRISE RISK MANAGEMENT POLICY ERM MISSION manage risks in terms of prevention and mitigation proactively seize the

Dettagli

I valori distintivi della nostra offerta di BPO:

I valori distintivi della nostra offerta di BPO: Business Process Outsourcing Partner 3M Software è il partner di nuova generazione, per la progettazione e la gestione di attività di Business Process Outsourcing, che offre un servizio completo e professionale.

Dettagli

NUOVE METODOLOGIE DI PREVENZIONE INCENDI

NUOVE METODOLOGIE DI PREVENZIONE INCENDI NUOVE METODOLOGIE DI PREVENZIONE INCENDI FIRE SAFETY ENGINEERING E RISK MANAGEMENT: La protezione antincendio all interno di un disegno di risk management Bologna - 29 novembre 2003 Ing. Lucio Silvio Casati

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

RISK MANAGEMENT SURVEY Risultati della Survey condotta da ANDAF - Elaborazione a cura di Aon S.p.A.

RISK MANAGEMENT SURVEY Risultati della Survey condotta da ANDAF - Elaborazione a cura di Aon S.p.A. XXXVII Congresso Nazionale ANDAF, Napoli, 25-26 Ottobre 2013 RISK MANAGEMENT SURVEY Risultati della Survey condotta da ANDAF - Elaborazione a cura di Aon S.p.A. Aon Aon è il broker # 1 al mondo Dati e

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Introduzione all Insurance & Risk Management e Gestione del Rischio

Introduzione all Insurance & Risk Management e Gestione del Rischio Introduzione all Insurance & Risk Management e Gestione del Rischio A. Battagliola ANRA FATER S.p.A. Socio e membro del Consiglio Direttivo Insurance & Risk Manager Università degli Studi di Teramo 28

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Analisi dei rischi e bancabilità del progetto Dallo sviluppo del progetto al finanziamento dell investimento

Analisi dei rischi e bancabilità del progetto Dallo sviluppo del progetto al finanziamento dell investimento Agenda Analisi dei rischi e bancabilità del progetto Strumenti di copertura e mitigazione dei rischi Principali coperture assicurative nel ciclo di vita del progetto Conclusioni e prospettive future 1

Dettagli

La gestione della Sicurezza nel Gruppo CRIF. La struttura organizzativa

La gestione della Sicurezza nel Gruppo CRIF. La struttura organizzativa La gestione della Sicurezza nel Gruppo CRIF La struttura organizzativa INFOSECURITY Milano 16/03/2010 Agenda Presentazione Gruppo CRIF Struttura organizzativa Security nel Gruppo CRIF 2 CRIF al servizio

Dettagli

Risk Analysis & Loss Prevention How to be effective with Multinational Insured with multi-plants

Risk Analysis & Loss Prevention How to be effective with Multinational Insured with multi-plants 1 Convegno ANRA Spunti per il Risk Manager in un mondo globalizzato Risk Analysis & Loss Prevention How to be effective with Multinational Insured with multi-plants Daniele Ortelli Loss Prevention Generali

Dettagli

Il programma Liability per i fornitori di Sogefi Group

Il programma Liability per i fornitori di Sogefi Group Creare cultura nella filiera: Il programma Liability per i fornitori di Sogefi Group Risk Manager Sogefi SpA Sogefi Group Risk Management Organizzazione di RM: creata nel Novembre 2002 Scopo: ottenere

Dettagli

Panoramica sul mercato RC Auto in Italia e confronto europeo Spunti, idee e prospettive

Panoramica sul mercato RC Auto in Italia e confronto europeo Spunti, idee e prospettive Panoramica sul mercato RC Auto in Italia e confronto europeo Spunti, idee e prospettive Milano, 25 Novembre 2008 Atahotel Executive Dott. Massimiliano Maggioni KPMG Advisory S.p.A. Agenda Overview sul

Dettagli

Il modello ERM come strumento trasversale per la gestione dei rischi e le sue implicazioni operative e gestionali

Il modello ERM come strumento trasversale per la gestione dei rischi e le sue implicazioni operative e gestionali Il modello ERM come strumento trasversale per la gestione dei rischi e le sue implicazioni operative e gestionali by Domenico Fumai 1 Fondata nel 1972 142 soci 50 associati Fatturato complessivo dei soci

Dettagli

Catalogo Corsi. Aggiornato il 16/09/2013

Catalogo Corsi. Aggiornato il 16/09/2013 Catalogo Corsi Aggiornato il 16/09/2013 KINETIKON SRL Via Virle, n.1 10138 TORINO info@kinetikon.com http://www.kinetikon.com TEL: +39 011 4337062 FAX: +39 011 4349225 Sommario ITIL Awareness/Overview...

Dettagli

Il nostro concetto di business

Il nostro concetto di business Il nostro concetto di business Il concetto di business GOANDPLY ruota attorno a tre elementi principali: la volontà di mettere a disposizione delle aziende le proprie idee, creatività, knowledge ed esperienza

Dettagli

Data Privacy Policy. Novembre 2013. Pagina 1 di 10

Data Privacy Policy. Novembre 2013. Pagina 1 di 10 Data Privacy Policy Novembre 2013 Pagina 1 di 10 INDICE I) PRINCIPI... 3 1 Obiettivi... 3 2 Requisiti e Standards minimi... 3 3 Ruoli e Responsabilità... 4 4 Consapevolezza e formazione... 5 5 Processi

Dettagli

Proteggere il proprio Business con BSI.

Proteggere il proprio Business con BSI. Proteggere il proprio Business con BSI. Siamo i maggiori esperti nello standard ISO/IEC 27001, nato dalla nostra norma BS 7799: è per questo che CSA ci ha coinvolto nello sviluppo della Certificazione

Dettagli

Stefano Leofreddi Senior Vice President Risk Management Integrato. 1 Ottobre 2014, Roma

Stefano Leofreddi Senior Vice President Risk Management Integrato. 1 Ottobre 2014, Roma Il Risk Management Integrato in eni Stefano Leofreddi Senior Vice President Risk Management Integrato 1 Ottobre 2014, Roma Indice - Sviluppo del Modello RMI - Governance e Policy - Processo e Strumenti

Dettagli

Risk Assessment e la Norma ISO 9001:2015 parte 3

Risk Assessment e la Norma ISO 9001:2015 parte 3 Risk Assessment e la Norma ISO 9001:2015 parte 3 PROMOSSO E ORGANIZZATO DA IN COLLABORAZIONE CON: 1/40 Risk management: collegamenti e sinergie con il Sistema Qualità Come visto nel precedente intervento,

Dettagli

Milano, 3 Dicembre 2014. Le opportunità del rating pubblico. L attività di rating advisory a supporto dello sviluppo delle PMI

Milano, 3 Dicembre 2014. Le opportunità del rating pubblico. L attività di rating advisory a supporto dello sviluppo delle PMI Milano, 3 Dicembre 2014 Le opportunità del rating pubblico. L attività di rating advisory a supporto dello sviluppo delle PMI Intervento Analisi di Risk Management quale leva di influenza del rating: un

Dettagli

Sicurezza ICT e continuità del Business. Igea Marina Rimini - 5 luglio 2013

Sicurezza ICT e continuità del Business. Igea Marina Rimini - 5 luglio 2013 Sicurezza ICT e continuità del Business Igea Marina Rimini - 5 luglio 2013 Indice L approccio alla Sicurezza ICT La rilevazione della situazione L analisi del rischio Cenni agli Standard di riferimento

Dettagli

Affianchiamo l imprenditore ed i suoi collaboratori nella gestione della complessità nella quale l azienda quotidianamente si muove

Affianchiamo l imprenditore ed i suoi collaboratori nella gestione della complessità nella quale l azienda quotidianamente si muove Dr. Mario Venturini Professionista operante in conformità alla Legge n. 4 del 14 /01/2013 Certified Management Consultant - Socio qualificato APCO-CMC n 2003/0042 Affianchiamo l imprenditore ed i suoi

Dettagli

Università di Macerata Facoltà di Economia

Università di Macerata Facoltà di Economia Materiale didattico per il corso di Internal Auditing Anno accademico 2010-2011 Università di Macerata Facoltà di Economia Obiettivo della lezione ERM - Enterprise Risk Manangement Per eventuali comunicazioni:

Dettagli

IBC INSURANCE BROKING AND CONSULTING SA

IBC INSURANCE BROKING AND CONSULTING SA March 5th, 2013 AGENDA IBC Keys IBC worldwide Risk Management Supply Chain Risks Political Risks Financial Risks Special Risks and Employee Benefits Our Team & Services / Your Benefits Case studies Q&A

Dettagli

CREDIT DEPARTMENT: Centro di Costo Profitto attraverso l analisi e la revisione dei processi (Business Process Reengineering)

CREDIT DEPARTMENT: Centro di Costo Profitto attraverso l analisi e la revisione dei processi (Business Process Reengineering) CREDIT DEPARTMENT: Centro di Costo Profitto attraverso l analisi e la revisione dei processi (Business Process Reengineering) - 1 - Agenda LowendalMasaï: Chi siamo Perché l attività della Gestione del

Dettagli

Retail Store Audit. Milano, 21 novembre 2012

Retail Store Audit. Milano, 21 novembre 2012 . Milano, 21 novembre 2012 Agenda Presentazione risultati Survey Modalità operative e leading practices Tavola Rotonda Presentazione risultati Survey. - 2 - La Survey Obiettivo: La ricerca condotta da

Dettagli

Agenda. La protezione della Banca. attraverso la convergenza della Sicurezza Fisica e Logica. innovazione per nuovi progetti

Agenda. La protezione della Banca. attraverso la convergenza della Sicurezza Fisica e Logica. innovazione per nuovi progetti La protezione della Banca attraverso la convergenza della Sicurezza Fisica e Logica Roma, 21-22 Maggio 2007 Mariangela Fagnani (mfagnani@it.ibm.com) ABI Banche e Sicurezza 2007 2007 Corporation Agenda

Dettagli

ENTERPRISE RISK MANAGEMENT: NUOVE TENDENZE E NUOVE SFIDE DELLA GESTIONE DEI RISCHI AZIENDALI IN LOGICA INTEGRATA

ENTERPRISE RISK MANAGEMENT: NUOVE TENDENZE E NUOVE SFIDE DELLA GESTIONE DEI RISCHI AZIENDALI IN LOGICA INTEGRATA CICLO DI SEMINARI ENTERPRISE RISK MANAGEMENT: NUOVE TENDENZE E NUOVE SFIDE DELLA GESTIONE DEI RISCHI AZIENDALI IN LOGICA INTEGRATA Le importanti evoluzioni dei sistemi economici e dei mercati finanziari

Dettagli

CERTIQUALITY. Gli standard ISO 31000 per il RiskManagement ed ISO 22301 per la certificazione dei Sistemi di Gestione della Business Continuity

CERTIQUALITY. Gli standard ISO 31000 per il RiskManagement ed ISO 22301 per la certificazione dei Sistemi di Gestione della Business Continuity Per una migliore qualità della vita CERTIQUALITY Gli standard ISO 31000 per il RiskManagement ed ISO 22301 per la certificazione dei Sistemi di Gestione della Business Continuity Dott. Nicola Gatta Direzione

Dettagli

Solvency II Operational Trasformation. Evidenze sull area Commerciale e Comunicazione 19 Gennaio 2012 1

Solvency II Operational Trasformation. Evidenze sull area Commerciale e Comunicazione 19 Gennaio 2012 1 Solvency II Operational Trasformation Evidenze sull area 19 Gennaio 2012 1 Agenda Modello di analisi adottato Modello dei processi standard area Impatti Solvency II sull area Modello di riferimento a tendere

Dettagli

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012 L Azienda Digitale Viaggio nell'italia che compete Executive Summary Ottobre 2012 Realizzato da NetConsulting per Repubblica Affari&Finanza e Samsung Evento Territoriale di Perugia NetConsulting 2012 1

Dettagli

1. LE MINACCE ALLA SICUREZZA AZIENDALE 2. IL RISCHIO E LA SUA GESTIONE. Sommario

1. LE MINACCE ALLA SICUREZZA AZIENDALE 2. IL RISCHIO E LA SUA GESTIONE. Sommario 1. LE MINACCE ALLA SICUREZZA AZIENDALE 1.1 Introduzione... 19 1.2 Sviluppo tecnologico delle minacce... 19 1.2.1 Outsourcing e re-engineering... 23 1.3 Profili delle minacce... 23 1.3.1 Furto... 24 1.3.2

Dettagli

Marco Salvato, KPMG. AIEA Verona 25.11.2005

Marco Salvato, KPMG. AIEA Verona 25.11.2005 Information Systems Governance e analisi dei rischi con ITIL e COBIT Marco Salvato, KPMG Sessione di studio AIEA, Verona 25 Novembre 2005 1 Information Systems Governance L'Information Systems Governance

Dettagli

L ERM. Da potenza ad atto. Prof. Gennaro Olivieri Roma, 06 giugno 2013 ORDINE DEGLI ATTUARI

L ERM. Da potenza ad atto. Prof. Gennaro Olivieri Roma, 06 giugno 2013 ORDINE DEGLI ATTUARI L ERM Da potenza ad atto Prof. Gennaro Olivieri Roma, 06 giugno 2013 Agenda Cos è l ERM Evoluzione del RM ERMvsGRC Benefici dell ERM Duttilità Componenti del sistema Possibili difficoltà di implementazione

Dettagli

Product Management & Partnerships Industrial & SCADA Infrastructure Protection. Milano 30 Ottobre 2013

Product Management & Partnerships Industrial & SCADA Infrastructure Protection. Milano 30 Ottobre 2013 Product Management & Partnerships Industrial & SCADA Infrastructure Protection Milano 30 Ottobre 2013 VIDEO IL NUOVO PANORAMA Le minacce sono più complesse E con tante risorse da proteggere il personale

Dettagli

RISK. DISPUTES. STRATEGY.

RISK. DISPUTES. STRATEGY. RISK. DISPUTES. STRATEGY. MARSH RISK CONSULTING Per avere successo non bisogna ignorare i rischi ma conoscerli e saperli affrontare. In un contesto economico sempre più complesso ed integrato la gestione

Dettagli

Informazioni Aziendali: Il processo di valutazione dei Rischi Operativi legati all Information Technology

Informazioni Aziendali: Il processo di valutazione dei Rischi Operativi legati all Information Technology Informazioni Aziendali: Il processo di valutazione dei Rischi Operativi legati all Information Technology Davide Lizzio CISA CRISC Venezia Mestre, 26 Ottobre 2012 Informazioni Aziendali: Il processo di

Dettagli

Requisiti di riferimento per il successo

Requisiti di riferimento per il successo Requisiti di riferimento per il successo In questa seconda parte della nostra newsletter in cui si parla del recente report di Aberdeen sui fattori chiave di successo per la logistica di magazzino, si

Dettagli

Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO FEDERAZIONE DELLE BCC DELL'EMILIA- ROMAGNA

Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO FEDERAZIONE DELLE BCC DELL'EMILIA- ROMAGNA Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO FEDERAZIONE DELLE BCC DELL'EMILIA- ROMAGNA Innovare e competere con le ICT: casi

Dettagli

Il gruppo è composto da:

Il gruppo è composto da: Comprensione, condivisione ed ottimizzazione. Offrire alle aziende un servizio mirato, innovativo e di eccellenza per l organizzazione dei propri sistemi produttivi. Il gruppo è composto da: Wiit la capogruppo,

Dettagli

ESSERE O APPARIRE. Le assicurazioni nell immaginario giovanile

ESSERE O APPARIRE. Le assicurazioni nell immaginario giovanile ESSERE O APPARIRE Le assicurazioni nell immaginario giovanile Agenda_ INTRODUZIONE AL SETTORE ASSICURATIVO La Compagnia di Assicurazioni Il ciclo produttivo Chi gestisce tutto questo Le opportunità di

Dettagli

Un'efficace gestione del rischio per ottenere vantaggi competitivi

Un'efficace gestione del rischio per ottenere vantaggi competitivi Un'efficace gestione del rischio per ottenere vantaggi competitivi Luciano Veronese - RSA Sr. GRC Consultant 1 L universo dei rischi I rischi sono classificati in molteplici categorie I processi di gestione

Dettagli

IT GOVERNANCE, Risk & Security

IT GOVERNANCE, Risk & Security IT GOVERNANCE, Risk & Security Direzione Generale Via Giacomo Luvini 2a CH-6900 Lugano Sede Principale Via Maggio 1 CH-6900 Lugano www.bps-suisse.ch free call 00800 800 767 76 Relatore Paolo Camponovo

Dettagli

Cosa si intende per Sicurezza delle Informazioni? Quali sono gli obiettivi di un processo per la Sicurezza delle Informazioni?

Cosa si intende per Sicurezza delle Informazioni? Quali sono gli obiettivi di un processo per la Sicurezza delle Informazioni? Cosa si può fare? LA SICUREZZA DELLE INFORMAZIONI Cosa si intende per Sicurezza delle Informazioni? La Sicurezza delle Informazioni nell impresa di oggi è il raggiungimento di una condizione dove i rischi

Dettagli

IT Risk-Assessment. Assessment: il ruolo dell Auditor nel processo. Davide SUSA - ACSec AIIA - Consigliere del Chapter di Roma

IT Risk-Assessment. Assessment: il ruolo dell Auditor nel processo. Davide SUSA - ACSec AIIA - Consigliere del Chapter di Roma IT Risk-Assessment Assessment: il ruolo dell Auditor nel processo. AIIA - Consigliere del Chapter di Roma Agenda Overview sul Risk-Management Il processo di Risk-Assessment Internal Auditor e Risk-Management

Dettagli

Il Rischio credito nei paesi a rischio

Il Rischio credito nei paesi a rischio Il Rischio credito nei paesi a rischio Il credito commerciale e il credit management Roberto Giancarlo Daverio Presidente ACMI ACMI nasce nel 1974 con sede a Milano Via Marcona, 49 In seguito si sono aggiunte

Dettagli

Master in Risk Engineering e risk management nelle imprese

Master in Risk Engineering e risk management nelle imprese Master in Risk Engineering e risk management nelle imprese XVII Edizione (2014-2015) con il patrocinio di* con il contributo di* * i patrocini e i contributi sono in fase di aggiornamento. Master Destinatari

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Master in Risk Engineering e risk management nelle imprese

Master in Risk Engineering e risk management nelle imprese Master in Risk Engineering e risk management nelle imprese XVII Edizione (2014-2015) con il patrocinio di con il contributo di Master Destinatari Alle imprese: direttori di stabilimento, responsabili d

Dettagli

SOCIETA E DIVISIONI DEL GRUPPO

SOCIETA E DIVISIONI DEL GRUPPO 1 SOCIETA E DIVISIONI DEL GRUPPO Ricerca e selezione di executive Ricerca e selezione di fashion designer Management benchmarking Management assessment Assessment e autovalutazione del board Compensation

Dettagli

SENAPA CONSULTING CATALOGO FORMAZIONE EDIZIONE 2014. True Partnership, True Prevention, True Protection

SENAPA CONSULTING CATALOGO FORMAZIONE EDIZIONE 2014. True Partnership, True Prevention, True Protection SENAPA CONSULTING True Partnership, True Prevention, True Protection CATALOGO FORMAZIONE EDIZIONE 2014 2 SENAPA CONSULTING Senapa Consulting si avvale di consulenti esperti nel campo della Formazione e

Dettagli

nova systems roma Services Business & Values

nova systems roma Services Business & Values nova systems roma Services Business & Values Indice 1. SCM: Security Compliance Management... 3 2. ESM: Enterprise Security Management... 4 3. IAM: Identity & Access Management... 4 4. IIM: Information

Dettagli

Per una migliore qualità della vita CERTIQUALITY. La certificazione strumento di Business Continuity: gli standard ISO 27001 e ISO 22301

Per una migliore qualità della vita CERTIQUALITY. La certificazione strumento di Business Continuity: gli standard ISO 27001 e ISO 22301 Per una migliore qualità della vita CERTIQUALITY La certificazione strumento di Business Continuity: gli standard ISO 27001 e ISO 22301 CHI SIAMO Certiquality è una società la cui attività è orientata

Dettagli

L ECCELLENZA NEGLI ACQUISTI Sei moduli efficaci per migliorare il processo di acquisto e accrescere le competenze dei buyers

L ECCELLENZA NEGLI ACQUISTI Sei moduli efficaci per migliorare il processo di acquisto e accrescere le competenze dei buyers L ECCELLENZA NEGLI ACQUISTI Sei moduli efficaci per migliorare il processo di acquisto e accrescere le competenze dei buyers MODULO 2 MODULO 1 L'organizzazione degli acquisti e il ruolo del Buyer Firenze,

Dettagli

Strategie e processi per salvaguardare il valore aziendale

Strategie e processi per salvaguardare il valore aziendale Business Continuity Strategie e processi per salvaguardare il valore aziendale A cura di: Alfredo Bertini Governance, Quality & Safety Manager Direzione Legal, Governance & Compliance Agenda: Roche Italy

Dettagli

QUALIFIED HOME DELIVERY. LA PROSPETTIVA DI DHL.

QUALIFIED HOME DELIVERY. LA PROSPETTIVA DI DHL. QUALIFIED HOME DELIVERY. LA PROSPETTIVA DI DHL. Qualified Home Delivery L evoluzione della supply chain dell elettronica di consumo Daniele Farinella Head of Business Development BU Technology NameSupply

Dettagli

www.hcmschool.it APPROFONDIRE POTENZIARE APPLICARE

www.hcmschool.it APPROFONDIRE POTENZIARE APPLICARE www.hcmschool.it APPROFONDIRE POTENZIARE APPLICARE Sviluppare competenze manageriali innovative per il mondo della Sanità Health Care Management School Il Sistema Sanitario rappresenta uno dei settori

Dettagli

ForzA E INNovAzIoNE AL SErvIzIo del CLIENtE

ForzA E INNovAzIoNE AL SErvIzIo del CLIENtE FINANCIAL LINES Forza e innovazione al servizio del cliente FINANCIAL LINES WILLIS NEL MONDO E IN ITALIA Willis è uno dei principali Gruppi di brokeraggio assicurativo e di risk management a livello mondiale

Dettagli

GROUP OVERVIEW CORPORATE ACCOUNTS. VIGILANZA Uomini e tecnologie al tuo servizio 24 ore su 24

GROUP OVERVIEW CORPORATE ACCOUNTS. VIGILANZA Uomini e tecnologie al tuo servizio 24 ore su 24 VIGILANZA Uomini e tecnologie al tuo servizio 24 ore su 24 IMPIANTI DI SICUREZZA Sicurezza integrale per la tua azienda GROUP OVERVIEW CORPORATE ACCOUNTS INVESTIGAZIONI E INTELLIGENCE Nessuna zona d ombra

Dettagli

Sicurezza, Rischio e Business Continuity Quali sinergie?

Sicurezza, Rischio e Business Continuity Quali sinergie? Sicurezza, Rischio e Business Continuity Quali sinergie? ABI Banche e Sicurezza 2016 John Ramaioli Milano, 27 maggio 2016 Agenda Ø Il contesto normativo ed organizzativo Ø Possibili sinergie Ø Considerazioni

Dettagli

Technology Consulting and Engineering IMPOSTAZIONE STRATEGICA E GOVERNANCE DELLE ATTIVITÀ DI TEST

Technology Consulting and Engineering IMPOSTAZIONE STRATEGICA E GOVERNANCE DELLE ATTIVITÀ DI TEST Technology Consulting and Engineering IMPOSTAZIONE STRATEGICA E GOVERNANCE DELLE ATTIVITÀ DI TEST AGENDA ALTEN Italia Quanto è importante il testing? Testing Governance: processi e strategia Dal Risk Management

Dettagli

Federici Assicurazioni Agenzia di Milano Atradius Credit Insurance N.V.

Federici Assicurazioni Agenzia di Milano Atradius Credit Insurance N.V. Federici Assicurazioni Agenzia di Milano Atradius Credit Insurance N.V. Una forza trainante nelle assicurazioni del credito e delle cauzioni Atradius - page 1 Una partnership solida Con decenni di esperienza

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI CORSO DI PERFEZIONAMENTO E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN RISK MANAGEMENT - GESTIONE DEL RISCHIO, SICUREZZA E CONTROLLO, A.A. 2015/16 CFU 16 Comitato Scientifico: ANAGRAFICA DEL CORSO - A Cognome Nome

Dettagli

GIANFRANCO CARBONATO. Presidente Confindustria Piemonte. Torino, 16 giugno 2014

GIANFRANCO CARBONATO. Presidente Confindustria Piemonte. Torino, 16 giugno 2014 GIANFRANCO CARBONATO Presidente Confindustria Piemonte Torino, 16 giugno 2014 IL PIEMONTE E LA SUA INDUSTRIA La manifattura Dati 2013 23,8% nel 2007 Fonte dati: Centro Studi Confindustria Piemonte Il Piemonte

Dettagli

Passione per ciò che conta kpmg.com/it

Passione per ciò che conta kpmg.com/it HEALTHCARE Passione per ciò che conta kpmg.com/it Chi siamo Global Reach, Local Knowledge KPMG è uno dei principali Network di servizi professionali alle imprese, leader nella revisione e organizzazione

Dettagli

Cloud Computing - Soluzioni IBM per. Giovanni De Paola IBM Senior Consultant 17 Maggio 2010

Cloud Computing - Soluzioni IBM per. Giovanni De Paola IBM Senior Consultant 17 Maggio 2010 Cloud Computing - Soluzioni IBM per Speaker l Homeland Name Security Giovanni De Paola IBM Senior Consultant 17 Maggio 2010 Agenda 2 Il valore aggiunto del Cloud Computing per Homeland Security e Difesa

Dettagli

Prova finale: certificazione Anra Al termine del percorso Master è prevista una prova finale.

Prova finale: certificazione Anra Al termine del percorso Master è prevista una prova finale. Milano, 15 novembre 2014 Obiettivi Il Master in Risk Management nasce con l obiettivo di dare un supporto alle imprese e ai professionisti che si trovano a dover gestire, nel corso delle loro attività,

Dettagli

Symantec / ZeroUno Executive lunch IT Security & Risk Management. Riccardo Zanchi - Partner NetConsulting

Symantec / ZeroUno Executive lunch IT Security & Risk Management. Riccardo Zanchi - Partner NetConsulting Symantec / ZeroUno Executive lunch IT Security & Risk Management Riccardo Zanchi - Partner NetConsulting 25 settembre 2008 Agenda Il contesto del mercato della security I principali risultati della survey

Dettagli

e-documents per l identity management

e-documents per l identity management e-documents per l identity management 10may 05 ForumPA 2005 Marco Conflitti HP Consulting & Integration Public Sector Practice 2004 Hewlett-Packard Development Company, L.P. The information contained herein

Dettagli

IS Governance. Francesco Clabot Consulenza di processo. francesco.clabot@netcom-srl.it

IS Governance. Francesco Clabot Consulenza di processo. francesco.clabot@netcom-srl.it IS Governance Francesco Clabot Consulenza di processo francesco.clabot@netcom-srl.it 1 Fondamenti di ISO 20000 per la Gestione dei Servizi Informatici - La Norma - 2 Introduzione Che cosa è una norma?

Dettagli

Salute e sicurezza: una priorità per tutte le organizzazioni. Lo standard OHSAS 18001 può aiutarvi a gestire al meglio i rischi.

Salute e sicurezza: una priorità per tutte le organizzazioni. Lo standard OHSAS 18001 può aiutarvi a gestire al meglio i rischi. Salute e sicurezza: una priorità per tutte le organizzazioni. Lo standard OHSAS 18001 può aiutarvi a gestire al meglio i rischi. BSI vi aiuta a gestire i rischi e ad accrescere il benessere aziendale.

Dettagli

Master in Risk Engineering. XVI Edizione (2013-2014)

Master in Risk Engineering. XVI Edizione (2013-2014) Master in Risk Engineering XVI Edizione (2013-2014) con il patrocinio di con il contributo di* Destinatari Alle imprese: direttori di stabilimento, responsabili d impianti, responsabili della sicurezza,

Dettagli

Lavorare per progetti investendo nelle risorse umane

Lavorare per progetti investendo nelle risorse umane Lavorare per progetti investendo nelle risorse umane 27 settembre 2002 Agenda Accenture Chi siamo Cosa facciamo Come siamo organizzati I nostri ruoli La complessità dei progetti L organizzazione di un

Dettagli

L outsourcing nei processi di Marketing & Sales

L outsourcing nei processi di Marketing & Sales L outsourcing nei processi di Marketing & Sales Eventi & Congressi Milano 18 novembre 2010 Copyright 2010 CWT CWT nel settore Healthcare Con un esperienza più che trentennale, CWT affianca alle attività

Dettagli

La Certificazione ISO/IEC 27001. Sistema di Gestione della Sicurezza delle Informazioni

La Certificazione ISO/IEC 27001. Sistema di Gestione della Sicurezza delle Informazioni Sistema di Gestione della Sicurezza delle Informazioni 2015 Summary Chi siamo Il modello operativo di Quality Solutions Introduzione alla ISO 27001 La metodologia Quality Solutions Focus on: «L analisi

Dettagli

Introduzione al risk management

Introduzione al risk management ALBERTO FLOREANI Introduzione al risk management Un approccio integrato alla gestione dei rischi aziendali Fotocomposizione e redazione: Studio Norma, Parma ISBN 978-88-17-05810-0 Copyright 2005 RCS Libri

Dettagli

I principali trend del mercato dei servizi IT

I principali trend del mercato dei servizi IT I principali trend del mercato dei servizi IT Risultati del questionario promosso da Achab, Kaseya e Top Trade Informatica nel mese di novembre 2009 O ltre 200 aziende italiane hanno risposto al questionario

Dettagli

La distribuzione dei mutui tramite canali diretti

La distribuzione dei mutui tramite canali diretti La distribuzione dei mutui tramite canali diretti Roma, 15 e 16 marzo 2004 Ing. Marco Pescarmona, Consigliere Delegato mpescarmona@mutuionline.it Tel: 02.844.77.760 Agenda Il mercato dei mutui su Internet

Dettagli

Presentazione Piemme Sistemi ICT CLUB Ferrara 13-14 Maggio 2014

Presentazione Piemme Sistemi ICT CLUB Ferrara 13-14 Maggio 2014 Presentazione Piemme Sistemi ICT CLUB Ferrara 13-14 Maggio 2014 Giampiero Moscato CTO Piemme Sistemi g.moscato@piemme.it Riservato Confidenziale Presentazione Piemme Sistemi Srl PIEMME SISTEMI SRL nasce

Dettagli

Catalogo corsi di formazione

Catalogo corsi di formazione nno 2015 utore F. Guasconi Revisore F. Morini Data 27/05/2015 Classificazione Corsi di formazione BL4CKSWN La nostra offerta formativa ricalca le linee di eccellenza su cui siamo attivi nell erogazione

Dettagli

INFORMATICA. Prof. MARCO CASTIGLIONE ISTITUTO TECNICO STATALE TITO ACERBO - PESCARA

INFORMATICA. Prof. MARCO CASTIGLIONE ISTITUTO TECNICO STATALE TITO ACERBO - PESCARA INFORMATICA Prof. MARCO CASTIGLIONE ISTITUTO TECNICO STATALE TITO ACERBO - PESCARA Informatica per AFM 1. SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE E SISTEMA INFORMATICO ITS Tito Acerbo - PE INFORMATICA Prof. MARCO

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

Innovazione, Esperienze, Valore Aggiunto: Le regole del gioco per una partnership di successo

Innovazione, Esperienze, Valore Aggiunto: Le regole del gioco per una partnership di successo Innovazione, Esperienze, Valore Aggiunto: Le regole del gioco per una partnership di successo Paolo Bortolotto Direttore Area Monetica Roma, 27 novembre 2008 ABI CARTE 2008 Agenda Il contante continua

Dettagli

BNP Paribas. Corporate & Investment Banking in Italia. Nicola D Anselmo. Responsabile CIB Italia. Roma, 1 Dicembre 2006

BNP Paribas. Corporate & Investment Banking in Italia. Nicola D Anselmo. Responsabile CIB Italia. Roma, 1 Dicembre 2006 BNP Paribas Corporate & Investment Banking in Italia Nicola D Anselmo Responsabile CIB Italia Roma, 1 Dicembre 2006 Sommario BNP Paribas CIB in Italia prima di BNL Nuove prospettive per CIB Implementazione

Dettagli

EVENT LEZIONE 11. IL RISK MANAGEMENT La gestione del rischio Il crisis management. Economia e organizzazione degli eventi.

EVENT LEZIONE 11. IL RISK MANAGEMENT La gestione del rischio Il crisis management. Economia e organizzazione degli eventi. LEZIONE 11 IL RISK MANAGEMENT La gestione del rischio Il crisis management Cristiano Habetswallner EVENT RISK MANAGEMENT IL RISCHIO E LA POSSIBILITÀ CHE ACCADA QUALCOSA CHE IMPATTI SUGLI OBIETTIVI DELL

Dettagli

UNIVERSITÀ: Politecnico di Milano. FACOLTÀ: Ingegneria dei Sistemi. CORSO DI STUDI: Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale

UNIVERSITÀ: Politecnico di Milano. FACOLTÀ: Ingegneria dei Sistemi. CORSO DI STUDI: Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale UNIVERSITÀ: Politecnico di Milano FACOLTÀ: Ingegneria dei Sistemi CORSO DI STUDI: Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale INSEGNAMENTO: Global Risk Management PROFESSORE: Marco Giorgino ANNO ACCADEMICO

Dettagli