TROIANI SILVANO Curriculum Vitae

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TROIANI SILVANO Curriculum Vitae"

Transcript

1 TROIANI SILVANO Curriculum Vitae Nome Cognome Silvano Troiani Data luogo di nascita Ascoli Piceno Recapiti Lavoro: Università Politecnica delle Marche Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica Sede di A.P. Via delle begonie, 53 Ascoli P Tel Abitazione: San Benedetto del T. (A.P.) mail: ESPERIENZE PROFESSIONALI Dal 1 novembre 2010 ad oggi dal 1 agosto Coordinatore Corso di Laurea in Infermieristica Università Politecnica delle Marche Sede di Ascoli P. Coordinatore di Dipartimento Scienze Neurologiche Mediche - Chirurgiche Azienda O.- Universitaria Ospedali Riuniti di Ancona 2 gennaio 1996 al Coordinatore Clinica di Neurologia A.O.Universitaria. Ospedali Riuniti di Ancona 25 gennaio gennaio 1996 Operatore Professionale Coordinatore (C.S. Didattico) Azienda USL Rimini 6 giugno 5 dicembre1991 Operatore Professionale Dirigente Direzione Sanitaria 2 marzo gennaio 1993 Casa di Cura convenzionata SSN Sol et Salus Rimini 7 gennaio 1983 Capo Sala 7 gennaio al 31 luglio 1983, 5 giugno 1991 e Operatore Professionale Dirigente (C.S.) 2 marzo 1992 Istituti Clinici di Perfezionamento Direzione Sanitaria 24 gennaio 1993 USL 75/1 Milano 4 luglio 1979 Infermiere Professionale Medicina Generale Ospedale C. e G. Mazzoni 6 gennaio 1983 Azienda Sanitaria Locale n. 24 Ascoli Piceno TITOLI DI STUDIO - PROFESSIONALI 30 novembre 2008 Master di II livello in Bioetica e Formazione Università Cattolica S.Cuore - Roma 18 dicembre 2006 Laurea Specialistica in Scienze Infermieristiche e Ostetriche Università di Tor Vergata Roma 29 gennaio 2003 Laurea in Infermieristica Università degli Studi di Tor Vergata Roma 2 marzo 1998 Diploma di Perfezionamento in Bioetica Università Cattolica S. Cuore di Roma 5 giugno 1999 Diploma di Perfezionamento Mediazione Familiare e Sociale Università G. D Annunzio di Chieti 04 dicembre 1995 D. U. (biennale) in Health Services Management

2 Università L. Bocconi Milano - Birmingham (U. K.) 16 dicembre 1994 Laurea in Sociologia Università di Urbino 03 luglio 1982 Abilitato a Funzioni Direttive nell Ass. Inferm.ca C.R.I. Roma 25 giugno 1979 Diploma di Infermiere Professionale ASL di A.P. CREDITI FORMATIVI ECM acquisiti secondo la normativa vigente Lingue Conosciute: Inglese scolastico, Spagnolo CAPACITA E COMPETENZE PROFESSIONALI Durante l attività professionale ha acquisito competenze nei seguenti ambiti: - organizzativo e manageriale di direzione infermieristica (Milano) e di - progettazione clinico-organizzativo attraverso la delineazione di progetti di carattere organizzativo e sperimentando il modello assistenziale per piccola equipe/assistenza personalizzata, cartella con processo diagnostico infermieristico, scheda unica di terapia,ecc ; - didattico, nella formazione universitaria ed extra, in area infermieristica tecnica e sociale, nonché nella progettazione e gestione di oltre 30 corsi di formazione di attività di miglioramento e circoli di lettura. CAPACITA E COMPETENZE RELAZIONALI Le buone capacità relazionali possedute, hanno consentito di espletare le funzioni di coordinamento nell ambito della Direzione Sanitaria (Milano) e all interno del Dipartimento di Scienze Neurologiche (Ancona), stabilendo relazioni e rapporti positivi con le diverse figure professionali. Svolge attività di relatore, moderatore in convegni, congressi, seminari e corsi di formazione; relatore e correlatore di tesi di laurea in Area Sanitaria. E componente di gruppi associativi professionali e Commissioni tecniche di seguito specificati. CAPACITA E COMPETENZE TECNIHE Oltre ad una buna conoscenza dei modelli assistenziali infermieristici in uso in Italia, ha maturato esperienze nella elaborazione ed implementazione della documentazione dell assistenza (cartella integrata). La frequenza a corsi specifici (di seguito riportati) ha contribuito ad acquisire buone capacità nell uso del P.C. (Office, Power Point, Internet): Uso pratico della rete: Attestato di partecipazione, Comune di Grottammare (A.P.) Aprile 2000 I Corso interno di informatica di II livello (tot. 32 h. ) la gestione informatizzata del reparto clinico Istituti Clinici di Perfezionamento Milano II Corso di aggiornamento professionale in informatica (tot. Ore 40 di lezione 64 di pratica) per il personale sanitario novembre gennaio 1987 Istituti Clinici di Perfezionamento Milano INCARICHI DI DOCENZA Deontologia e Tecniche assistenziali Scuola per Massofisioterapisti Ospedale clinicizzato Istituti Clinici di Perfezionamento (USL75/1) Milano /90 - Attività domestico-alberghiera e Igiene della Persona Corso Operatore Tecnico addetto all Assistenza Istituti Clinici di Perfezionamento (USL75/1) Milano Assistenza Infermieristica al paziente ortopedico Corso di Aggiornamento Istituti Clinici di Perfezionamento(USL75/1) Milano Scienze Infermieristiche Corso di A. alle F. D. Scuola II. PP. AUSL di Rimini /93 - Dietologia Corso per Addetti all Assistenza di B. Scuola II.PP. AUSL di Rimini /93 - Alimentazione Corso per Operatore T. all A. Scuola II.PP. AUSL di Rimini /94 - Organizzazione e Programmazione del lavoro Corso Abilitazione alle Funzioni Direttive Scuola II. PP. AUSL di Rimini /94 - Alimentazione Corso Operatore Tecnico addetto all Assistenza Scuola II.PP. AUSL di Rimini

3 /94 - Tecniche Amministrative e Manageriali Corso di Abilitazione alle Funzioni Direttive Scuola II. PP. AUSL di Rimini /03 Metodologia del lavoro sociale e sanitario Corso per Operatore Socio Sanitario Azienda Ospedaliera Umberto I Ancona /94 - Metodologia Economale Corso per Abilitazione alle Funzioni Direttive Scuola II. PP. AUSL di Rimini /95 - Attività domestico-alberghiere Corso Operatori Tecnici addetti all Assistenza Scuola II. PP. AUSL di Rimini /96 - Principi e Metodologia per l Educazione Sanitaria Corso Infermieri Professionali Scuola II. PP. Azienda USL di Ascoli P. 30 h /97 Infermieristica Clinica in Igiene Mentale (C.I. Fisiologia umana e metodologia della Riabilitazione) D.U. Fisioterapisti Università degli Studi di Ancona Il sistema informativo nel processo di nursing Corso aggiornamento professionale per Infermieri di psichiatria Università degli Studi - AUSL n.7 Dipartimento di Salute Mentale Ancona /98 - Scienze Infermieristiche e Tecniche della Riabilitazione Neuropsichiatrica (C.I. Fisiologia Umana e Metodologia della Riabilitazione) D.U. Fisioterapisti Università degli Studi di Ancona; /98 - Scienze Infermieristiche in area psichiatrica Corso Multiregionale di formazione per Operatori di Comunità Terapeutica per pazienti psichiatr. Helicon An 50 h /97 Orientamento-Etica professionale Corso per II.PP. III anno Azienda U.S.L. di Giulianova (Te) /98 - Sociologia Corso per Infermieri Professionali Scuola I.P. Giulianova (Te) 20 h /98 - Analisi dei bisogni primari dei pazienti psichiatrici Corso per Operatore di comunità alloggio e servizi territoriali per pazienti psichiatrici (Regione Marche-Ministero del Lavoro) /98 Infermieristica Clinica in Igiene Mentale (C. I. di Elettroencefalografia) D.U. Tecnico di Neurofisiopatologia Università degli Studi di Ancona /98 Infermieristica Clinica in Igiene Mentale (C. I. di Igiene) D.U. Tecnico di Neurofisiopatologia Università degli Studi di Ancona /99 Scienze Infermieristiche e Tecniche della Riabilitazione Neuropsichiatrica (C.I. Fisiologia Umana e Metodologia della Riabilitazione) D.U. Fisioterapisti Università degli Studi di Ancona; Prestazioni socio assistenziali Corso per Operatore Tecnico di Assistenza Sociale FSE/97 Scuola Professionale Regionale della Provincia di A.P /99 - Infermieristica Clinica in Igiene Mentale (C. I. di Elettroencefalografia) D. U. Tecnico di Neurofisiopatologia Università degli Studi di Ancona /99 - Infermieristica Clinica in Igiene Mentale (C. I.di Igiene) D.U. Tecnico di Neurofisiopatologia Università degli Studi di Ancona / Infermieristica Clinica in Igiene Mentale (C. I. di Igiene) D.U. Tecnico di Neurofisiopatologia Università degli Studi di Ancona /99 - Area Preventiva Corso per Operatori Sociali Comune di Ascoli P Assistenza Domiciliare per Portatori di Handicap e Anziani Coop. Services Comune di Spinetoli (AP) Corso di Assistenza Domiciliare Integrata Corso P.O /I/3 FSE Alfor - AUSL di San Benedetto del Tronto (AP) Assistenza Domiciliare Corso Operatore Casa di Cura, Riposo e a domicilio FSE/98Comune di Montelparo (AP) 40 h gennaio 2001 Corso di formazione e aggiornamento per Infermieri A.O. Umberto I Università degli Studi di Ancona

4 /01 - Politiche Sociali Corso per Assistente Educatore Centro Locale per la Formazione Provincia di Ascoli P /02 - Alimentazione Corso per Operatore Tecnico Addetto all assistenza AUSL di San Benedetto del Tronto 35 h dicembre 2002 Assistenza Infermieristica al paziente neurologico Associazione Nazionale Infermieri di. Neuroscienze O.S.M.A.I.R.M. Taranto /03 - Metodologia del lavoro sociale e sanitario Corso per Operatore Socio Sanitario AUSL di San Benedetto del Tronto 10 h Metodologia del lavoro sociale e sanitario Corso per Operatore Socio Sanitario A.S.U.R. Zona di S. Benedetto del Tronto ,17 e 20 novembre 2006 Il cateterismo vescicale nella gestione dell eliminazione urinaria: esperienze maturate in ambito extradipartimentale A.O.Universitaria Ospedali Riuniti di Ancona maggio 2007 Scienze Infermieristiche Med.45 al Master di Coordinamento in Infermieristica Università G. D Annunzio sede di Pescara 12 h. 40. a.s. 2006/ 07 Alimentazione Interventi socio sanitari Corso per O.S.S. A. Centro Formazione di San Benedetto del Tronto 41. a.a. 2006/07 Professore a contratto C.L. di I livello in Infermieristica Università Politecnica delle Marche luglio 2007 Scienze Infermieristiche Med.45 al Master di Coordinamento in Infermieristica Università G. D Annunzio sede di Pescara 5 h novembre 2007 Corso per Ausiliari Socio S. Dipartimento Malattie Infettive delle Marche 44. a.a 2007/08 Professore a contratto C.L. di I livello in Infermieristica Università Politecnica di Ancona novembre 2007 La Responsabilità professionale XVII Corso AIDS Azienda Ospedali Riuniti di Ancona gennaio 2008 Scienze Infermieristiche generali Med. 45 Master in Infermieristica in sanità pubblica Università G. D Annunzio sede di Pescara 5 h febbraio 2008 Scienze Infermieristiche generali Med. 45 Master di Coordinamento in Infermieristica Università G. D Annunzio sede di Pescara 5 h luglio 2008 Seminario Master di Coordinamento in Infermieristica Università G. D Annunzio sede di Pescara settembre 2008 Infermieristica Applicata all Area critica e dell Emergenza Master di Infermieristica Forense Università G. D Annunzio sede di Pescara 8 h ottobre 2008 Med.45 Master di Coordinamento in Infermieristica Università G.D Annunzio sede di Pescara 49. a.a 2008/09 Professore a contratto C.L. di I L. in Infermieristica Università Politecnica delle Marche febbraio 2009 Med. 45 Scienze Infermieristiche Generali Master di I livello Management Infermieristico per le funzioni di Coordinamento Università G.D Annunzio sede di Pescara 4 ore giugno 2009 Med. 45 Scienze Infermieristiche Generali Master di I livello Management Infermieristico per le funzioni di Coordinamento Università G.D Annunzio sede di Pescara 8 ore giugno 2009 Med. 45 Scienze Infermieristiche Generali Master di I livello Management Infermieristico per le funzioni di Coordinamento Università G. D Annunzio sede di Pescara 8 ore febbraio 2009 Med. 45 Scienze Infermieristiche Generali Master di I livello Management Infermieristico per le funzioni di Coordinamento Università G.D Annunzio sede di Pescara 4 ore

5 54. a.a 2009/10 Professore a contratto C.L. di I L. in Infermieristica Università Politecnica delle Marche36 ore Teorie del Nursing e Pianificazione Assistenziale 55. a.a 2010/11 Professore a contratto C.L. di I L. in Infermieristica Università Politecnica delle Marche 36 ore Teorie del Nursing e Pianificazione Assistenziale 56. a.a Professore a contratto C.L. di I L in Infermieristica Università Politecnica delle Marche 36 ore Teorie del Nursing e Pianificazione Assistenziale 57. a.a. 2011/12 Seminario Risk Management Corso di Laurea in Infermieristica Univ. Politecnica delle Marche ore a.a. 2012/13 Professore a contratto C.L. in Infermieristica Univ. Politecnica delle Marche 36 ore Teorie del Nursing e Pianificazione Assistenziale 59. a.a.2012/13 Seminario Risk Management Corso di Laurea in Infermieristica Univ. Politecnica delle Marche ore a.a.2013/2014 Professore a contratto C.L. in Infermieristica Univ. Politecnica delle Marche 36 ore Teorie del Nursing e Pianificazione Assistenziale CONSULENZA RELATORE e DISCASSANT aprile 1995 Nuovo scenario istituzionale sanitario: le funzioni infermieristiche alla luce del profilo professionale Scuola II. PP. USL di Acqui Terme (AL) giugno 1997 Le Giornate Infermieristiche Scuola II. PP. di Atri ( TE) novembre 2001 La Malattia cerebrovascolare agli inizi del terzo millennio: Monitoraggio al paziente affetto da ictus Ospedale Miulli (BA) marzo Ictus cerebrale: Organizzazione dell assistenza nella fase acuta U.O. Neurologia AUSL S. Benedetto del Tronto ottobre 2001 Le strategie per la lotta all ictus nel 3 millennio Congresso Nazionale S.I.S.S. Perugia novembre 2001 La Malattia cerebrovascolare agli inizi del III millennio : L approccio al paziente afasico Ospedale Miulli (BA) dicembre 2002 Utilizzo dell Evidence Based Nursing per la gestione dell Ictus, ASL 11 Fermo (A.P.) settembre Applicazioni locali delle linee guida sull ictus : esperienze a confronto tra U.O. di Genova e di Ancona Congresso S.I.N. - A.N.I.N. Napoli aprile 2002 Linee guida sull assistenza alla persona affetta da ictus applicazione locale: Esperienze a confronto tra le UU. OO. di Neurologia di Genova e di Ancona Congresso ANIN Bellaria Rimini aprile 2002 L ictus cerebrale organizzazione dell emergenza Ufficio Formazione Permanente Aggiornamento AUSL di Pistoia giugno 2002 Convegno Le emergenze neurologiche: Aspetti assistenziali e riabilitativi nei pazienti affetti da ictus cerebrale e trauma cranico in fase acuta AUSL di Ravenna novembre 2002 Disturbi del linguaggio: Strategie di comunicazione con il paziente affetto da ictus, Collegio IP.AS.VI. ANIN Pavia ottobre 2002 Giornata di Studio Disfagia e Malnutrizione nell adulto disabile: Linee Guida della gestione ospedaliera e domiciliare A. O. Umberto I - Università di Ancona aprile 2003 Protocollo operativo per la valutazione e il trattamento della disfagia nell ictus nella fase acuta 24 Congresso Nazionale ANIN Bellaria (RN) settembre 2003 A.O.Umberto I - Università degli Studi di Ancona Disfagia Neurologica e post-chirurgica dicembre 2003 Le linee guida Spread sulla gestione multiprofessionale nell ictus A.S.L.3 Pistoia.

6 giugno 2004 Ospedale C.G.Mazzoni di A.P. I Congresso di Neuroscienze Cliniche Le Stroke Unit: Stato dell arte Percorso Assistenziale: il coinvolgimento dell infermiere aprile 2004 A.O. Ospedali Riuniti Università di Ancona Organizzazione dell assistenza dedicata all ictus tra ospedale e territorio: profilo di cura dell A.O. Ospedali Riuniti aprile 2004 Professione Infermieristica e dolore XIV Congresso Nazionale S.I.C.D. Ancona settembre 2004 Ipotesi di Master infermieristico di I livello in malattie cerebrovascolari XXXV Congresso SIN ANIN Genova giugno 2005 Lo svezzamento della N.E. un percorso multidisciplinare V Congresso SIRN Senigallia (AN) maggio 2005 Valutazione ed utilizzo di scale di misura in Riabilitazione Neurologica: Lo screening dei fattori prognostici V Congresso SIRN Senigallia (AN) ottobre 2006 Clinical Governance per l equipe oncologica : Percorsi assistenziali ed appropriatezza delle prestazioni: il punto di vista dell Infermiere C.G. Edizioni Medico Scientifiche Roma maggio 2006 La Disfagia D.L. di I l.n Infermieristica Università di Tor Vergata Roma ottobre 2008 Monitoraggio Neurologico: adozione di scale vs descrizione deficit ANIN- SIN Napoli Ancona giugno 2007 Il malato di Parkinson in fase avanzata: nuove prospettive aprile 2010 La Formazione, l organizzazione e la prassi professionale 29 Congresso Nazionale A.N.I.N. Abano Terme (PD) MODERATORE settembre 2002 Sclerosi Multipla: Un impegno una sfida per migliorare la qualità della vita Congresso S.I.N.- ANIN, Napoli aprile 2003 XXIV Congresso Nazionale ANIN Le competenze assistenziali nelle neuroscienze: assistenza sicurezza società, Rimini ottobre 2003 Aggiornamenti di assistenza infermieristica in neurologia Congresso SIN Sessione Infermieristica, Roma 4. 8 maggio 2004 ANIN in collaborazione con l INRCA Ancona Assistenza Infermieristica al paziente con demenza settembre 2004 XXXV Congresso SIN- ANIN Strumenti e metodi di valutazione nell assistenza in Neurologia, Genova e 15 ottobre 2005 Il presente dell Infermieristica e il futuro: appropriatezza e governo assistenziale XXV Congresso Nazionale ANIN, Rimini maggio 2006 Percorsi assistenziali di Neuroscienze: Neurochirurgia, Neurotraumatologia, Neuroradiologia e Neurologia ANIN XLVI Congresso Nazionale S.N.O. San Benedetto del Tronto TUTOR GUIDA DI TIROCINIO giugno 1997 Scuola II.PP. ASL di Atri (TE): Gruppo di studio Giornate Infermieristiche L uomo nel suo microcosmo sociale dalla rilevazione del target alla costituzione di un vero e proprio piano di nursing della famiglia Corso per Operatori da adibire ai servizi territoriali COOSS Marche Ancona Corso Operatore Casa di Cura, riposo e a domicilio Provincia di A.P al /90 - Coordinatore Corso per Operatore Tecnico addetto all Assistenza Istituti Clinici di Perfezionamento Milano /93, Corso Abilitazione a Funzioni Direttive Scuola II.PP AUSL Rimini /94 AUSL Rimini Infermieri Professionale III anno AUSL Rimini /95 - Corso Abilitazione a Funzioni Direttive Scuola II.PP. AUSL Rimini

7 8. a.a.1996/97 C.L. infermieristica Università Politecnica delle Marche 9. dal 1996/97 al 1.giugno 2009 (a.a. 2008/09) GUIDA di Tirocinio c/o la Scuola II.PP. A.O. Umberto I e successivamente D.L. Infermieristica c/o l Università Politecnica delle Marche maggio 2005 V Congresso SIRN Apprendimento guidato di strategie di valutazione e trattamento della disfagia 11. 9,11,16,18 maggio e 26 settembre 2006 A.Ospedaliero-Universitaria Ospedali Riuniti di Ancona Corso Lavorare Sicuri 12. a.a. 2005/2006 Guida di Tirocinio Master in Coordinamento Infermieristico Università La Sapienza di Roma I Facoltà di Medicina e Chirurgia 13. a.a. 2006/07 e 2007/08 Tutor di tirocinio Corso di laurea Specialistica in Scienze Infermieristiche e Ostetriche Università Politecnica delle Marche e di La urea in Scienze Infermieristiche Università Politecnica delle Marche 14. a.a 2007/08 Tutor di Tirocinio Master di Coordinamento in Infermieristica Università Politecnica delle Marche. 15. a.a Tutor di T.C. Laurea Specialistica Università dell Aquila 16. a.a Tutor di T.C. Master in Area Critica Università politecnica delle Marche PUBBLICAZIONI 1. Troiani S. Assistenza Infermieristica al paziente ortopedico Atti Corso di Aggiornamento Istituti Clinici di Perfezionamento (USL 75/1 MI) Troiani S. La Formazione: Strumento operativo e manageriale dell AUSL Sala Operatoria Anno XXV N Marinozzi L., Troiani S., Borsetti G. Alimentazione forzata in pazienti anoressici fra etica e scienza: valutazione di un caso clinico. Rivista di Diritto delle Professioni Sanitarie, N Troiani S. Approccio al paziente afasico: aspetti assistenziali. NEU Anno XXVI n.1, Troiani S. Mazzufero F. Disfagia cap.3 in Gestione infermieristica del sintomo in oncoematologia. MC GRAW HILL. I edizione Troiani S. Gestione infermieristica della disfagia acuta neurologica. Il Fisioterapista Anno X N Troiani S., Polonini L., Albanese M.,Rossi C. La Sclerosi Multipla: protocolli per l assistenza Infermieristica. Carrocci Faber Editore Le Professioni Sanitarie, Roma C.Borgognoni, S.Troiani Organizzazione dell attività di Nursing nell Ischemia Miocardia Acuta e Ictus: analisi dell esperienza rivolta all identificazione dei profili di cura. Il Giornale de The Italian Sroke Forum Volume 1 N. novembre C. Borgognoni e S.Troiani L assistenza infermieristica nella patologia vascolare cardiaca e cerebrale: caratteristiche comuni e peculiari Confronto Professionale Periodico del Collegio IPASVI di Ancona anno IX N. 2/ Troiani S. et al. Cap. 26 Assistenza Infermieristica in Assistenza infermieristica specialistica Masson Ed AA.VV., Troiani S. Percorso di Presa in Carico delle Persone con Sclerosi Laterale Amiotrofica LL.GG. Ministero della Salute anno AA.VV., S. Troiani Assistenza Specialistica Linee guida protocolli e procedure a cura dell Ufficio Presidenza ANIN Ed. Masson S. Troiani S. Fattori Presa in carico del paziente con S.L.A. NEU Anno XXVII n. 2 giugno AA.VV. S. Troiani Percorso assistenziale ospedale- territorio LL. GG. Ministero della Salute, anno S. Troiani L utilizzo dei social-netwoek da parte dei pazienti con SM: pro e contro Rivista n.9 giugno 2010 MS Overview. Milano 2010

8 15 A.A.V.V., S. Troiani Ictus cerebrale:linee guida italiane di prevenzione e trattamento Spread. VI Edizione, gennaio S.Troiani A.Gionni,M.Amadio Corriamo più veloci del diabete esperienza degli studenti III anno C.di L. in Infermieristica lettere dalla Facoltà Università Politecnica delle Marche Anno XIV N S. Troiani et al. Priorità per l assistenza infermieristica: l utilizzo della check list: contributo e modalità di apprendimento clinico degli studenti del III a. CDL Infermieristica Lettere dalla Facoltà Università Politecnica delle Marche Anno XV N S.Troiani A.Gionni,M.Amadio Corriamo più veloci del diabete esperienza degli studenti III anno C.di L. in Infermieristica Lettere dalla Facoltà Università Politecnica delle Marche Anno XIV N S.Troiani, S. Fattori Prendersi cura della persona con Alzheimer con le sue fragilità NEU Anno XXX n. 1 aprile S. Troiani et al. L analisi dei fattori determinanti degli ambienti di apprendimento clinico in Lettere dalla Facoltà Università Politecnica delle Marche Anno XIV n.6 11/ S.Troiani et al. Sindrome di Guillain-Barrè Nursing in neurologia: criticità e complessità assistenziali, Poletto editore Milano S.Troiani et al. Malattia di Alzheimer Nursing in neurologia: criticità e complessità assistenziale, Poletto editore Milano S.Troiani et al. Idrocefalo Nursing in neurologia: criticità e complessità assistenziale, Poletto editore Milano S.Troiani et al. Sclerosi multipla Nursing in neurologia:criticità e complessità assistenziale, Poletto editore Milano S.Troiani et al. Morbo di Parkinson Nursing in neurologia: criticità e complessità assistenziale, Poletto editore Milano S.Troiani et al. Sclerosi laterale amiotrofica Nursing in neurologia: criticità e complessità assistenziale, Poletto editore Milano S.Troiani et al. Analisi del carico di lavoro del Nursing per le tipologie di Ictus cerebrale secondo la classificazione di Bamford Confronto professionale n.3/2012 Collegio IPASVI di Ancona 28 S.Troiani et al. La complessità assistenziale e performance nelle U. di T.I. in TEME Tecnica ed economia sanitaria n. 3/ S.Troiani Le non tecnhinacal skilss dell infermieristica: studio osservazionale sul livello di soddisfazione della componente comunicativa nei malati gestiti in regime di assistenza domiciliare in Geriatria Vol.XXIV n S.Troiani Le tesi degli studenti del C. di Laurea in Infermieristica. L influenza dei tutor Lettere dalla Facoltà Università Politecnica delle Marche Anno XIV n S.Troiani L apprendimento dall esperienza nella pratica infermieristica Letter dalla Facoltà Università Politecnica delle Marche Anno XV n.1.1-2, S.Troiani L utilizzo delle Mappe concettuali nell apprendimento del ragionamento clinico Lettere della Facoltà Università Politenica delle Marche Anno XV n , POSTER Gestione Informatizzata on line dei farmaci nel dipartimento di Scienze Neurologiche Mediche e Chirurgiche 26 Congresso Nazionale ANIN Catania ottobre POSTER n.196 Efficacia di un corso di ECG diretto a studenti di Infermieristica nel consentire il riconoscimento di scenari clinici potenzialmente letali 73 Congresso Nazionale SIC dicembre 2012, Roma 35 POSTER 44 Efficacia di un corso di ECG di 12 ore diretto a infermieri di area critica nel riconoscimento di aritmie/alterazioni ischemiche (SISTI,NSTEMI) pericolose per la vita, 30 maggio-1 giugno 2013 Firenze

9 36 POSTER La tempestività della presa in carico del paziente nelle cure palliative oncologiche, il ruolo ed il coinvolgimento del medico di medicina generale Quale futuro per la sanità? Bisogni,Risorse,Ricerca VII Convegno Internazionale di Medicina e Persona Milano Ottobre 2013 RELATORE-CORRELATORE TESI di area Infermieristica Università Politecnica delle Marche, G. D Annunzio di Chieti Sede di Pescara. PARTECIPAZIONE E DIREZIONE DI PROGETTI - CORSI - COMMISSIONI 1. Componente della Commissione Regionale - Lombardia Lotta contro le Infezioni Ospedaliere ; dal 1989 al Componente del gruppo di lavoro Progetto operativo per ristrutturazione di un sistema di valutazione ex post della formazione Assessorato alla Formazione Provincia di Rimini Coordinatore del gruppo di lavoro Progetto 4: area della comunicazione Azienda USL 7 di Ancona Referente del Progetto Aziendale Percorsi di inserimento del neoassunto A.O. Umberto I di Ancona Responsabile Dipartimentale Progetti di miglioramento della qualità dal Responsabile Dipartimentale Progetti di miglioramento della qualità dal Referente Aziendale della formazione del personale del comparto e del miglioramento della qualità per il Dipartimento di Scienze Neurologiche A.O. Ospedali Riuniti di Ancona. 2003, 2004, Coordinatore Progetti di miglioramento Qualità Aziendale anno Preposto per la Prevenzione e Sicurezza della Clinica di Neurologia A.O. Ospedali Riuniti di Ancona. 10. Componente Gruppo di Lavoro Prevenzione delle Infezioni delle Vie Urinarie Associate a Catetere (IVUAC) negli anni Azienda Ospedaliero-Universitaria Ospedali Riuniti di Ancona 11. Coordinatore Corso Lavorare Sicuri A. O. Universitaria Ospedali Riuniti di Ancona 9,11,16,18 maggio e 26 settembre Direttore Scientifico Corso Il Cateterismo vescicale nella gestione dell eliminazione urinaria A.O. Universitaria Ospedali Riuniti di Ancona 16,17,20 novembre Coordinatore Corso L elastocompressione Dipartimento di Scienze Neurologiche.O.U. Ospedali Riuniti-Università Politecnica delle Marche 8 e 15 ottobre Componente Commissione Sclerosi Laterale Amiotrofica Ministero della Salute per l anno 2007 e Componente Gruppo di Lavoro Progetto Regionale Profilo di Assistenza per l Ictus cerebrale Progetto disfagia, Componente Consulta Tecnica Malattie Neuromuscolari Ministero della Salute anno Direttore di 21 Attività di Miglioramento/Circoli di Lettura attivati presso A.O.U. Ospedali Riuniti di Ancona anno Direttore di 10 Attività di Miglioramento/Circoli di Lettura attivati presso A.O.U. Ospedali Riuniti di Ancona anno 2010 APPARTENENZA A GRUPPI ASSOCIATIVI PROFESSIONALI EXTRAPROFESSIONALI 1. Consulente per le attività scientifiche della Associazione Nazionale ANIN (Associazione Nazionale Infermieri di Neuroscienze). 2. Referente ANIN per l A.I.S.M. (Associazione Italiana Sclerosi Multipla)

10 3. Referente ANIN del gruppo di lavoro Linee Guida Nazionali SPREAD per l assistenza all Ictus. FORMAZIONE COMPLEMENTARE: Per una ulteriore formazione e qualificazione professionale ha partecipato a: - Corso Dirigere i servizi infermieristici (conseguendo l attestato di merito) tenutosi presso la Università L. Bocconi di Milano PARTECIPAZIONE A GIORNATE DI STUDIO CONGRESSI SEMINARI giugno 2013 La responsabilità professionale sanitaria dopo la riforma Balduzzi ASUR Marche A.V.n.5 5 ecm ottobre maggio 2013 gestione dei conflitti rilevanza della leadership e delle relazioni nella gestione delle R.U. A.O. Universitaria Ospedali Riuniti di Ancona 50 ecm maggio 12 giugno 2013 Dalla simulazione alla clinica assistenziale: utilizzo integrato Nursing Anne e Vital SIM A.O. Universitaria Ospedali Riuniti di Ancona 15 ecm maggio 19 giugno 2012 C.di L. La pianificazione di un laboratorio relazionale A.O.U. Ospedali Riuniti di Ancona 15 ecm 5. 7 maggio 31dicembre 2012 A.M. Costruzione protocollo per rachicentesi A.O.U.Ospedali Riuniti di Ancona gennaio 2012 Vita terrena,morte, emozioni e speranze Collegio IPASVI di A.P marzo 2012 Una vita su tre turni Nursid Ascoli Piceno 9 ecm 8. 1 giugno 2011 Tu come leader Collegio IPASVI di Ascoli Piceno giugno 2012 L Infermiere e le figure di supporto:il processo di attribuzione esperienze a confronto A.Vasta 4 Collegio IPASVI Fermo 4 ecm ottobre 2011 Profilo di assistenza per i soggetti affetti da ictus ischemico A.O.U Ospedali Riuniti di Ancona 3 ecm marzo 2012 Una vita su tre turni:principi procedure e strumenti per il governo clinico delle attività sanitarie Nursid Collegio IPASVI La Spezia 9 ecm gennaio 2012 Vita terrena, morte, emozioni e speranze Collegio IPASVI di A.P giugno 2012 Prevenzione e trattamento degli stravasi da antiblastici Ospedali Riuniti di Ancona 8 ecm giugno 2011 La storia della medicina e dell Ospedale di Ancona Ospedali Riuniti di An. 3 ecm settembre 2011 Conferenza Permanente delle classi di laurea delle professioni sanitarie Portonovo di Ancona Università Politecnica delle Marche maggio 2011 Prevenzione e trattamento degli stravasi da antiblastici Azienda O. U. Ospedali Riuniti di Ancona 8 ecm aprile 2011 Disturbi del comportamento nel bambino Asur Marche aprile-31 dicembre 2010 Gestione e sviluppo delle R.U. nel dipartimento di scienze neurologiche Azienda O. U. Ospedali Riuniti di Ancona 15 ecm giugno 31 dicembre 2010 Corretto utilizzo dei presidi ed ausili nell assistenza SOD Clinica di NRB Azienda O. U. Ospedali Riuniti di Ancona 15 ecm settembre 31 dicembre 2010 Elaborazione di un modello concettuale per l assistenza infermieristica in neurologia clinica Azienda O. U. Ospedali Riuniti di Ancona 15 ecm settembre 31 dicembre 2010 Elaborazione di un modello concettuale per l assistenza infermieristica in neurologia clinica Azienda O. U. Ospedali Riuniti di Ancona 15 ecm maggio -31 dicembre 2010 Gestione del paziente mieloleso: protocollo assistenziale della SOD maxillofacciale Azienda O. U. Ospedali Riuniti di Ancona 15 ecm settembre 31 dicembre 2010 Elaborazione di una metodologia operativa finalizzata alla registrazione dell assistenza infermieristica nella sod chirurgia maxillofacciale Azienda O. U. Ospedali Riuniti di Ancona 15 ecm

11 24. 8 giugno 2011 Storia della medicina e dell ospedale di Ancona. Verso il futuro Azienda O. U. Ospedali Riuniti di Ancona 3 ecm maggio -31 dicembre 2010 Gestione del paziente mieloleso: protocollo assistenziale della SOD clinica di nch Azienda O. U. Ospedali Riuniti di Ancona 15 ecm maggio -31 dicembre 2010 Gestione del paziente mieloleso: protocollo assistenziale della SOD divisione di nch Azienda O. U. Ospedali Riuniti di Ancona 15 ecm settembre 31 dicembre 2010 Elaborazione di un modello concettuale per l assistenza infermieristica in neurologia clinica Azienda O. U. Ospedali Riuniti di Ancona 15 ecm giugno 31 dicembre 2010 Corretto utilizzo dei presidi ed ausili nell assistenza SOD Clinica di NRB Azienda O. U. Ospedali Riuniti di Ancona 15 ecm settembre 31 dicembre 2010 Elaborazione di una metodologia operativa finalizzata alla registrazione dell assistenza infermieristica nella clinica di neurochirurgia A.O. U. Ospedali Riuniti di Ancona 15 ecm settembre 31 dicembre 2010 Elaborazione di un modello concettuale per l assistenza infermieristica in clinica di chirurgia plastica A. O. U. Ospedali Riuniti di Ancona 15 ecm settembre 31 dicembre 2010 Elaborazione di una metodologia operativa finalizzata alla registrazione dell assistenza infermieristica nella sod di neurochirurgia A.O. U. Ospedali Riuniti di Ancona 15 ecm settembre 31 dicembre 2010 Elaborazione di una metodologia operativa finalizzata alla registrazione dell assistenza infermieristica in clinica di neuroriabilitazione A.O. U. Ospedali Riuniti di Ancona 15 ecm ottobre 31 dicembre 2010 Procedura di decontaminazione e lavaggio dei dispositivi sterilizzabili A.O. U. Ospedali Riuniti di Ancona 15 ecm giungo Corretto utilizzo dei presidi ed ausili nell assistenza SIOD Clinica di NRB A.O. U. Ospedali Riuniti di Ancona 15 ecm maggio 31 dicembre 2010 C.L. dedicato alla gestione del paziente mieloleso clinica di neurochirurgia A.O. U. Ospedali Riuniti di Ancona 15 ecm maggio 31 dicembre 2010 C.L. dedicato alla gestione del paziente mieloleso sod divisione di neurochirurgia A.O. U. Ospedali Riuniti di Ancona 15 ecm maggio 31 dicembre 2010 C.L. dedicato alla gestione del paziente mieloleso sod maxillofacciale A.O. U. Ospedali Riuniti di Ancona 15 ecm ottobre-31 dicembre 2010 Gestione neurofisologica delle cerebro lesioni acquisite A.O. U. Ospedali Riuniti di Ancona 15 ecm ottobre-31 dicembre 2010 la diagnostica vascolare con ultrasuoni nelle patologie dei vasi epiaortici ed intracranici A.O. U. Ospedali Riuniti di Ancona 15 ecm ottobre 31 dicembre 2010 La corretta igiene del cavo orale A.O. U. Ospedali Riuniti di Ancona 15 ecm settembre 31 dicembre 2010 Elaborazione di un modello concettuale per l assistenza infermieristica in neurologia clinica Azienda O. U. Ospedali Riuniti di Ancona 15 ecm settembre 31 dicembre 2010 Elaborazione di un modello concettuale per l assistenza infermieristica in neurologia clinica Azienda O. U. Ospedali Riuniti di Ancona 15 ecm settembre 2010 Il processo di gestione del rischio clinico nel Dipartimento di Scienze Neurologiche Mediche e Chirurgiche A.O.U. Ospedali Riuniti di Ancona 5 ecm giugno 2010 Gestione Infermieristica degli accessi venosi Dipartimento di Scienze Neurologiche Mediche e Chirurgiche Ospedali Riuniti di Ancona 5 ecm giugno 2010 Il processo di gestione del rischio clinico nel Dipartimento di Scienze Neurologiche Mediche e Chirurgiche A.O.U. Ospedali Riuniti di Ancona 5 ecm maggio 2010 Dal profilo di competenza del professionista alle azioni di tutoring per facilitare l inserimento del neoassunto Dipartimento di Oncoematologia Ospedali Riuniti di Ancona 12 ecm

12 aprile 2010 La Formazione, l organizzazione e la prassi professionale 29 Congresso Nazionale A.N.I.N. Abano Terme (PD) aprile 2010 Profili normativi del coordinamento infermieristico alla luce del Decreto Brunetta Coordinamento nazionale dei Caposala Casabianca di Fermo 3 ecm aprile Gestione e sviluppo delle risorse umane nel dipartimento di scienze neurologiche A.O.U. Ospedali Riuniti di Ancona 15 ecm marzo 2010 Linee guida per la prevenzione e trattamento delle lesione da pressione Ospedali Riuniti di Ancona 5 ecm marzo 2010 Dirigenti e Preposti alla luce del D.Lgs. n.81/2008 e del D.Lgs.n.106/2009 Ospedali Riuniti di Ancona 5 ecm e 26 novembre 2009 Accoglienza neoassunti Ospedali Riuniti di Ancona 6 ecm ottobre 2009 Ruolo delle indagini neurofisiologiche in situazioni critiche Ospedali Riuniti di Ancona 5 ecm settembre 2009 Aggiornamenti in epilessia Ospedali Riuniti di Ancona 8 ecm giugno 2009 La centralità del tirocinio clinico nella formazione Infermieristica. Il ruolo della Guida di Tirocinio. Ospedali Riuniti-Università di Ancona 15 ecm marzo 26 maggio 2009 Reingegnerizzazione dei percorsi gestionali organizzativi aziendali Ospedali Riuniti di Ancona 15 ecm 57. marzo dicembre 2009 Gestione e sviluppo delle risorse umane Ospedali Riuniti di Ancona 15 ecm 58. aprile-dicembre 2009 Procedura per garantire la continuità assistenziale nel processo riabilitativo Ospedali Riuniti di Ancona 15 ecm maggio 2008 La diagnosi infermieristica con il modello bifocale: basi teoriche, metodologie e scientifiche del processo del nursing Ospedali Riuniti 5 ecm novembre 2008 AIOM-AIIO Marche Umbria Il trattamento delle neoplasie del tratto gastrointestinale le sinergie tra medici ed infermieri Ancona 4 ecm novembre Convegno SISM Genova 6 ecm novembre 2008 La Sicurezza delle terapie Ospedali Riuniti di Ancona 4 ecm ottobre 31 dicembre 2008 Elaborazione di un modello concettuale per l assistenza infermieristica Ospedali Riuniti di Ancona 15 ecm maggio 2008 Ospedali Riuniti Rischio chimico antiblastico: la prevenzione e la gestione del rischio antiblastico di Ancona 5 ecm ottobre 2008 Corso ANIN-SIN Monitoraggio neurologico: adozione di scale vs descrizione deficit Napoli ecm marzo 2008 La pianificazione assistenziale: implementazione di un modello concettuale Ospedali Riuniti di Ancona 6 ecm maggio Progetto emocultura Ospedali Riuniti di Ancona 3 ecm maggio 2008 Multiple Sclerosis Meeting Firenze 4 ecm maggio 2008 L approccio ricerca EBM-N Dipartimento di Scienze neurologiche A.O.U.di Ancona 5 ecm\ giugno 2008 Corso teorico pratico gestione utilizzo sysprest Ospedali Riuniti di Ancona 5 ecm Marzo 2008 Responsabilità Sanitaria Ospedali Riuniti di Ancona gennaio 2008 Compiti e Responsabilità dei dirigenti e preposti per la sicurezza nelle aziende ospedaliere Ospedali Riuniti di Ancona. 4 ecm ottobre 2007 Corso di formazione Sicurezza/Salute: movimentazione da carico A.O.Ospedali Riuniti di Ancona 5 ecm dicembre 2007 U.I.L.D.M. Tutela della salute per le persone con Malattie Neuromuscolari Ancona novembre 2007 Gestione del Rischio chimico Ospedali Riuniti di Ancona 3 ecm

13 76. 8 e 15 ottobre 2007 Corso L elastocompressione Dipartimento di Scienze Neurologiche A.O.U.Ospedali Riuniti-Università Politecnica delle Marche novembre-31 dicembre 2006 (ore 46) Corso per Referenti dipartimentali della Formazione 37 ecm ottobre Congresso Marchigiano di Medicina del Sonno Ospedali Riuniti di Ancona giugno 2006 Lavorare Sicuri Ospedali Riuniti di Ancona 1 ecm ottobre 2006 Le Nuove Tecnologie: Strumenti di Facilitazione per l Erogazione dell Assistenza Infermieristica 26 Congresso Nazionale ANIN Catania maggio 2006 Percorsi assistenziali in Neuroscienze:XLVI Congresso Nazionale Sno - Anin Colli del Tronto (A.P.) 4 ecm febbraio 2005 Collegio IPASVI Roma Giornate di Studio Infermiere: esserci per contare. 9 ecm ottobre Congresso ANIN Il presente dell infermieristica e il futuro: appropriatezza e governo assistenziale Bellaria (RN) novembre 2004 Prevenzione delle Infezioni delle Vie Urinarie Associate a Catetere. A.O. Ospedali Riuniti Università degli Studi di Ancona 4 ecm dicembre 2004 Il team multiprofessionale nel profilo di assistenza dedicato all ictus: realtà e prospettive. Stroke Forum Jesi (AN) novembre 2004 Prevenzione e cura delle malattie cardiovascolari Associazione Amici del cardiologico Lancisi Ancona ottobre 2004 Università degli Studi La Sapienza Roma Corso FAD Precancerosi e cancro del colon retto 9 ecm Giugno-31 dicembre 2004 Educazione Sanitaria e promozione della Salute (corso on line. Istituto Superiore della Sanità dicembre 2004 Riunione plenaria del Gruppo Spread Milano 8 ecm ottobre 2004IX Congresso Nazionale e Dolore ed Assistenza Infermieristica XIV Congresso Nazionale Società Italiana dei Clinici del Dolore Ancona maggio 2004 INRCA ANIN Ancona Corso di Aggiornamento Assistenza Infermieristica al paziente con demenza maggio 2004 Nursing del paziente traumatizzato Maxillo Facciale. A.O. Ospedali Riuniti di Ancona 6 ecm luglio 2003 Azienda Ospedaliera Umberto I Polo Ospedaliero-Universitario Assistenza al soggetto colpito da ictus adattamento al contesto locale delle Linee Guida Spread. 7 ecm dicembre 2003 Le linee guida Spread sulla gestione multiprofessionale nell ictus cerebrale AUSL di Pistoia marzo 2003 Corso di aggiornamento sull assistenza del soggetto demente. A. O. Umberto I Ancona aprile 2003 ANIN Evento Formativo Le competenze assistenziali nelle neuroscienze: assistenza, sicurezza, società Bellaria (RN) 19 ecm settembre 11 ottobre 2003 Riconoscimento e gestione dello Stroke acuto in ambito intraospedaliero, ruolo dell infermiere Anin Novara 13 ecm ottobre 2003 A.O. Ospedali Riuniti Università degli Studi di Ancona Corso di aggiornamento sulla terapia delle epilessie settembre 2003 A. O. Umberto I Ancona Giornata di Studio Disfagia Neurologica e postchirurgica: percorsi assistenziali ed implicazioni economiche ottobre 2003 Dipartimento Neuroscienze Anestesia e Rianimazione A.O. Ospedali Riuniti di Ancona Corso di Emodinamica Volumetrica. 4 ecm ,4,9,11 dicembre 2002 Utilizzo dell E.B.N. per la gestione dell ictus, Fermo (A.P.) 5 ecm

14 febbraio 2002 Congresso Stroke 2002 Conferenza Nazionale sull ictus cerebrale. Firenze giugno 2002 Convegno Le emergenze neurologiche Aspetti assistenziali e riabilitativi nei pazienti affetti da ictus cerebrale e trauma cranico in fase acuta AUSL di Ravenna 3 ecm settembre 2002 Corso di aggiornamento Assistenza al paziente affetta da ictus Sclerosi Multipla: un impegno una sfida per migliorare la qualità della vita Assistenza al paziente con deterioramento cognitivo ANIN Napoli dicembre 2002 ANIN-O.S.M.A.I.R.M Taranto Corso di aggiornamento Assistenza al paziente neurologico con particolar riguardo alle malattie cerebrovascolari settembre 2002 A.O. Umberto I Università degli Studi di Ancona Seminario di Studio La monoterapia nel trattamento delle epilessie: indicazioni ed esperienze con i nuovi farmaci A.O. Umberto I Università Studi di Ancona Corso di formazione professionale (27 ore) superando l esame finale settembre 3 ottobre 2001 SIN Rimini XXXII Congresso della Società Italiana di Neurologia ottobre 2001 I Congresso Nazionale Società Italiana per lo studio dello Stroke Perugina settembre 2001 A. O. Umberto I Istituto Malattie Sistema Nervoso Ancona Giornata di Studio La malattia di Parkinson gestione della fase avanzata novembre 2001 Ospedale Generale Regionale F. Miulli Acquaviva delle Fonti (BA) La malattia cerebrovascolare agli inizi del III millennio novembre 2001 Coordinamento Nazionale dei Capo Sala Firenze I fattori strategici per una organizzazione di qualità marzo 2000 Società Italiana per la Qualità dell Assistenza Sanitaria Sezione Marche Incontro di aggiornamento Qualità tecnica e processo assistenziale ,6 maggio 2000 AUSL 13 A.P. Prime Giornate Ascolane di Psichiatria: Continuità e cronicità dei disturbi affettivi maggio 2000 Dipartimento di Salute Mentale Teramo 2 Convegno di aggiornamento Individuo-alcol-contesto sociale" settembre 2000 Azienda O. Umberto I Ospedale Cardiologico Giornata di Studio Assistenza ai soggetti colpiti da ictus cerebrale La prevenzione secondaria dell ictus giovanile in presenza di pervietà del setto interatriale ,16,17, novembre 2000 XIX Congresso Nazionale ANIARTI Organizzazione Dipartimentale in Area Critica Funzioni e responsabilità infermieristiche settembre 2000 ANIN Pavia Corso di aggiornamento Linee guida infermieristiche per l ictus cerebrale maggio 1999 Università Cattolica Roma Convegno Nazionale Storia della Medicina e Storia dell Etica Medica verso il 3 millennio ,23,24 ottobre 1999 Ancona Agenzia Regionale Sanitaria Corso Regionale I profili di assistenza e la medicina basata sull evidenza nel sistema organizzativo aziendale ottobre 1999 XVII Convegno Regionale Società Italiana di Psichiatria XVII Ancona Convegno Regionale I disturbi di personalità novembre 1999 Istituto Malattie del Sistema Nervoso Università degli Studi di Ancona VII CONGRESSO Nazionale della Società I. di Psicofisiologia novembre Comune di S.B.Tronto IAPNOR Congresso Internazionale Handicap Today 2 Mio figlio sarà sano?: Prevenzione, diagnosi, terapia, possibilità e limiti dicembre 1999Università Studi La Sapienza Roma Giornata di Studio Controllo e sicurezza degli impianti medico ospedalieri finalizzati alla tutela della salute.

15 febbraio 1999 Università Cattolica 1 Modulo Corso avanzato di perfezionamento in Bioetica, Roma gennaio 1998 A. O. Umberto I Università di Ancona Giornata di Studio Lo sviluppo dell infermieristica e la realizzazione del Tirocinio Clinico dalla teoria alla prassi gennaio 1998 Comune di Giulianova (TE) Convegno Studi Handicap: dall integrazione scolastica all inserimento lavorativo ,17 aprile 1998 Società Italiana di Psichiatria Pescara Corso di aggiornamento Etica e psichiatria maggio 1998 A.O. Umberto I Università Studi di Ancona Pomeriggio Scientifico Sicurezza: informazione e formazione novembre 1998 Comune di S. B. Tronto IAPNOR Congresso Internazionale Handicap Today ottobre al 7 dicembre 1998 CEU Roma Aut. Ministero della P.I. e Provveditorato Studi di Roma Corso di aggiornamento e formazione L orientamento nella scuola: l orientamento come parte integrante del processo educativo e formativo dicembre 1998 Università di Ancona Convegno Linguaggio e comunicazione in psichiatria e psicoterapia dicembre 1998 Azienda Ospedaliera S. Salvatore di Pesaro Convegno Nazionale Le infezioni ospedaliere da virus patitici /10/98-12/12/1998 Provincia di Teramo Corso teorico pratico (40 ore) di sensibilizzazione e formazione per operatori e volontari sull alcooldipendenza e problemi alcol-correlati febbraio marzo 1997 Università Studi di Ancona AUSL 7 Ancona Corso di aggiornamento professionale (Tot. h. 36 ) ottobre 1997 Centro Epilessia A. O. Umberto I Ancona Convegno Epilessia posttraumatica dicembre 1997 AUSL n.12 Comune di S. Benedetto del Tronto Giornata di Studio La responsabilità penale del personale medico ed infermieristico i profili della colpa ,20,21 novembre 1996 XV Congresso Nazionale ANIARTI L infermieristica in area critica: stato dell arte dell intensività assistenziale gennaio 1995 IV divisione di geriatria Ospedale Malpigli Bologna: Corso di aggiornamento professionale febbraio 1995 AUSL di Rimini Ospedale senza fumo: progetto di educazione sanitaria e prevenzione dell abitudine al fumo gennaio 1995 Istituto Oncologico Romagnolo Forlì Ospedali senza fumo: fattibilità di un progetto maggio 1995 Coordinamento Nazionale C.S. Rimini Congresso Nazionale Responsabilità economica e umanizzazione dell assistenza maggio 1995 Collegio IPASVI Modena XII Convegno Regionale Servizio Infermieristico : programmazione organizzazione gestione aprile 1994 Università Bocconi di Milano Giornata di Studio Riforme e professioni sanitarie: area infermieristica tecnico sanitaria ostetrica e riabilitativa La funzione manageriale nelle aziende sanitarie aprile 1994 Coordinamento dei C.S. Rimini Convegno Provinciale Il Capo Sala e la riforma del S. S. Nazionale maggio 1994 Rimini 1 Congresso Nazionale per Infermieri di Sala Operatoria Oculistica dicembre 1994 Università di Ancona Valutazione e controllo costi/qualità: un modello gestionale per l assistenza residenziale agli anziani aprile 1993 USL 41 di Riccione Corso di Aggiornamento La terapia di supporto in oncologia.

16 aprile 1993 SEIRS ANMDO Giornata di Studio Ruolo dell operatore Tecnico addetto all assistenza nell organizzazione sanitaria aprile 1993 Coordinamento C.S. Rimini Meeting Provinciali Il Capo Sala nel processo di rinnovamento aprile 1993 Regione Emilia Romagna Repubblica di San Marino Corso di aggiornamento gerentologico-geriatrico marzo 1993 Istituto per la Sicurezza Sociale aggiornamento per Operatori addetti all assistenza di base L inserimento dell ospite in Casa Protetta aprile 1993 Regione Emilia Romagna Repubblica di San Marino Corso di aggiornamento gerentologico-geriatrico maggio 1993 Collegio IPASVI di Forlì IX Convegno Regionale Diploma Universitario in Scienze Infermieristiche maggio 1993 AIEMT Ravenna Soccorso Convegno Le intossicazioni di monossido di carbonio maggio 1992 Repubblica di San Marino Società Italiana Scientifica Infermieri Professionali Convegno Alcolismo (le insidie di un rischio accettato) febbraio, 6-13 marzo 1991 I.C.P. Milano 1 Corso di aggiornamento professionale assistenza infermieristica al paziente ortopedico 158. novembre gennaio 1991 Ospedale San Carlo Milano Corso di aggiornamento assistenti in chirurgia febbraio 1989 ACOS Roma Convegno Nazionale di Studio La dirigenza Infermieristica come servizio ,19 aprile 3,9,17, e 24 maggio 1989 Ospedale Ca Granda Niguarda Milano Corso di aggiornamento AIDS e sindromi correlate novembre 1989 Regione Lombardia Assessorato alla Sanità Giornata di formazione intervento per la qualificazione degli operatori tecnici da adibire all assistenza giungo 1989 ACOS Crema Convegno Regionale Famiglia e salute : conflittualità e alleanze settembre 1989 AUSL 40 Rimini Convegno Menopausa: attualità cliniche e terapeutiche ,19,20 maggio 1988 Associazione Infermieri Regione Lombardia Bormio (SO) Seminario di Studio Servizio Infermieristico: livelli operativi modelli organizzativi maggio 1988 Istituto per gli Studi di Servizio Sociale Regione Lombardia Mialno Convegno su Anziani cronici non autosufficienti: nuovi orientamenti culturali e operativi gennaio 15 marzo 1988 VIDAS Centro Culturale S. Fedele Milano Ciclo di 5 Seminari Cura e rispetto del malato inguaribile nuovo modello di assistenza domiciliare ottobre 1987 Università Studi di Milano Convegno su Un modello professionale per l assistenza infermieristica marzo 1986 Università Cattolica Roma Corso Convegno Nazionale Congiunto Terapia del Dolore e Professionale Infermieristica : un servizio all uomo ,20,21 novembre, 3,4,5 dicembre 1986 IREF Lombardia L organizzazione dei servizi infermieristici : strumenti per l analisi organizzativa e la gestione del personale ,21,22,23,24 gennaio 1986 IREF Lombardia Sviluppo delle capacità di docenza per specialisti dell USSL aprile 1986 Istituto Regionale Lombardo per la formazione pubblica Amm.ne Gestione e Sviluppo Organizzativo nell USSL in Lombardia ,14,15 novembre 1986 A.N.I.A.R.T.I. Milano Management Infermieristico nell area intensiva settembre 1986 Ospedale Ca Granda Riguarda Milano Corso di aggiornamento per infermieri professionali su attualità cardiologiche.

17 ottobre 1986 Ospedale Ca Granda Milano II Corso di aggiornamento Antibiotici Disinfettanti Infezioni Ospedaliere , 27 aprile 1985 Regione Veneto Coordinamento C.S. Capo Sala e management infermieristico ,19 aprile 1985 Ospedali Riuniti di Bergamo Primo seminario su: Infezioni Nosocomiali obiettivo sulla cardiochirurgia ,10-16,17 ottobre 1985 IREF Lombardia L organizzazione dei Servizi Infermieristici ,11 febbraio 1984 ACOS Roma Convegno Nazionale su Ruolo e Funzioni del C.S. oggi 179. maggio-giungo,dicembre 1984 gennaio,febbraio 1985 I.C.P. Milano Corso di aggiornamento per il personale di assistenza diretta ,18,19 maggio 1984 Federazione Collegi IPASVI Rimini Congresso Nazionale Quale Infermiere per un progetto salute? e 26 marzo 1983 Ospedale S. Camillo I Corso di aggiornamento per C.S. ed Infermieri P. su : Problemi dell assistenza dietologica nelle strutture ospedaliere settembre al 7 novembre 1983 Istituti Clinici di Perfezionamento di Milano Corso di aggiornamento per C.S. con collaborazione Università Bocconi di Milano e 20 maggio 1982 Collegio IPASVI Roma Corso di aggiornamento professionale Aspetti medico-sociali della terza età giugno 1982 USL RM 16 Roma Ospedale San Camillo Corso di Preparazione al R.A.T ottobre al 17 dicembre 1982 Regione Marche Assessorato Sanità e Sicurezza Sociale Corso di aggiornamento professionale. Il sottoscritto è consapevole delle sanzioni penali previste dall art.76 D.P.R n 445, nel caso di mendaci dichiarazioni, falsità negli atti, uso o esibizione di atti falsi. Inoltre autorizza il trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/ settembre 2013 Firma

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva.

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Mario Saia CIO: Normativa Italiana Circolare Ministeriale 52/1985 Lotta contro

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

CONTRATTO FORMATIVO DI TIROCINIO Studenti II anno A.A. 2013-2014

CONTRATTO FORMATIVO DI TIROCINIO Studenti II anno A.A. 2013-2014 Università Politecnica delle Marche Corso di Laurea in Infermieristica Ancona CONTRATTO FORMATIVO DI TIROCINIO Studenti II anno A.A. 2013-2014 U.O. : BLOCCO OPERATORIO I.N.R.C.A. Studente Guida di Tirocinio:

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001

CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001 CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001 Repertorio Atti n. 1161 del 22 febbraio 2001 Oggetto: Accordo tra il Ministro della sanità, il Ministro per la solidarietà sociale e le Regioni e Province

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E Assistenza sanitaria e sociale a domicilio Servizio medico specialistico: Cardiologi, Chirurghi, Dermatologi Ematologi, Nefrologi, Neurologi Pneumologi, Ortopedici,

Dettagli

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 Il processo infermieristico espresso con un linguaggio comune: sviluppo delle competenze professionali attraverso la capacità di formulare diagnosi infermieristiche

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI. Seduta del 20 dicembre 2001

CONFERENZA STATO-REGIONI. Seduta del 20 dicembre 2001 (rep.atti n. 1358 del 20 dicembre 2001) CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 20 dicembre 2001 OGGETTO: Accordo tra il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano, sugli

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE

LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE Premessa Obiettivo delle presenti linee-guida è fornire indirizzi per la organizzazione della rete dei servizi di riabilitazione

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

L'Associazione Psionlus di Roma, provider formativo Ministero Salute per l'educazione Continua in Medicina (ECM), Ente formativo non profit già

L'Associazione Psionlus di Roma, provider formativo Ministero Salute per l'educazione Continua in Medicina (ECM), Ente formativo non profit già MASTER BIENNALE ECM NEUROSCIENZE PER LA CLINICA ESPERTA DELLE DISABILITA' COGNITIVE ASSOCIAZIONE PSIONLUS ROMA ANNO 2012-2014 L'Associazione Psionlus di Roma, provider formativo Ministero Salute per l'educazione

Dettagli

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno.

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno. C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARILENA MORANO Data di nascita 04-07-1956 Qualifica Direzione Sanitaria Amministrazione ASP COSENZA Incarico attuale DIRETTORE SANITARIO OSPEDALE

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

LA DOCUMENTAZIONE INFERMIERISTICA. Obiettivi della giornata. Obiettivi del progetto

LA DOCUMENTAZIONE INFERMIERISTICA. Obiettivi della giornata. Obiettivi del progetto LA DOCUMENTAZIONE INFERMIERISTICA Obiettivi della giornata Conoscere i presupposti normativi, professionali e deontologici della documentazione del nursing Conoscere gli strumenti di documentazione infermieristica

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Assunta Guillari Indirizzo Telefono Viale 4 Aprile 59, 80144, Napoli. +39 0817384537 Cellulare: +39 3391845680 Fax E-mail assia_g70@libero.it

Dettagli

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia Indice Presentazione dell edizione originale Presentazione dell edizione italiana Prefazione Ringraziamenti Panoramica sulla diffusione del Metodo INTERMED La griglia INTERMED pediatrica per la valutazione

Dettagli

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola.

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014 protocollo elettronico n. CRI/CC/0084024/2014 Oggetto: Ebola. Ai DRAE, loro sedi Ai Presidenti, loro sedi Ai Comitati Regionali, loro sedi All Ispettorato

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/201. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA NON SANITARIA (ANS) NELLE AREE DI DEGENZA DEI PRESIDI OSPEDALIERI DELL AZIENDA USL DI RAVENNA

REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA NON SANITARIA (ANS) NELLE AREE DI DEGENZA DEI PRESIDI OSPEDALIERI DELL AZIENDA USL DI RAVENNA REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA NON SANITARIA (ANS) NELLE AREE DI DEGENZA DEI PRESIDI OSPEDALIERI DELL AZIENDA USL DI RAVENNA PREMESSA Il ricovero in ambiente ospedaliero rappresenta per la persona e la sua

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani CARTA DEI SERVIZI Questa Carta dei Servizi ha lo scopo di illustrare brevemente il nostro Poliambulatorio per aiutare i cittadini a conoscerci, a rendere comprensibili ed accessibili i nostri servizi,

Dettagli

Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione

Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione ALTA SCUOLA DI PSICOLOGIA AGOSTINO GEMELLI Facoltà di Psicologia Master Universitario di secondo livello Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione Sedi di Milano e Brescia Master

Dettagli

LA VALUTAZIONE NEUROPSICOLOGICA COME MISURA CHIAVE PER LA DIAGNOSI PRECOCE DEL DNC LIEVE: L ESPERIENZA DELLA REGIONE PIEMONTE

LA VALUTAZIONE NEUROPSICOLOGICA COME MISURA CHIAVE PER LA DIAGNOSI PRECOCE DEL DNC LIEVE: L ESPERIENZA DELLA REGIONE PIEMONTE VIII Convegno IL CONTRIBUTO DELLE UNITA VALUTAZIONE ALZHEIMER NELL ASSISTENZA DEI PAZIENTI CON DEMENZA LA VALUTAZIONE NEUROPSICOLOGICA COME MISURA CHIAVE PER LA DIAGNOSI PRECOCE DEL DNC LIEVE: L ESPERIENZA

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE

EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE 1. CARTA D IDENTITÀ...2 2. CHE COSA FA...4 3. DOVE LAVORA...5 4. CONDIZIONI DI LAVORO...6 5. COMPETENZE...7 CHE COSA DEVE ESSERE IN GRADO DI FARE...7 CONOSCENZE...10

Dettagli

IL SETTORE DELL ASSISTENZA E DELL AIUTO DOMICILIARE IN ITALIA

IL SETTORE DELL ASSISTENZA E DELL AIUTO DOMICILIARE IN ITALIA IL SETTORE DELL ASSISTENZA E DELL AIUTO DOMICILIARE IN ITALIA Il settore dell assistenza e dell aiuto domiciliare in Italia L assistenza domiciliare. Che cos è In Italia l assistenza domiciliare (A.D.)

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 2/. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI

LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI Daniela Livadiotti Società Italiana di Medicina di Prevenzione e degli Stili di Vita INVECCHIAMENTO L invecchiamento può essere definito come la regressione

Dettagli

Ministero, della Salute

Ministero, della Salute Ministero, della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III MORTE O GRAVE DANNO CONSEGUENTI

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Pag. 51 D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Responsabile: Prof. Lucio SANTORO Sedi: Edifici 17 16-11G - 20 Direzione 4645 Segreteria 2788 Fax 2657 Portineria 2355 U.O.C.

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO Generalità (per informazioni specifiche sui singoli corsi (date, sedi,) consultare il sito del provider

Dettagli

Agosto 2004. Pagina 1 di 1

Agosto 2004. Pagina 1 di 1 Progetto per la riorganizzazione dell attività di assistenza infermieristica, ostetrica e di supporto nelle Unità Organizzative del Policlinico S. Orsola-Malpighi Gruppo di lavoro P. Taddia L. Angelini

Dettagli

Tariffe a carico degli utenti nella RSA Anni Azzurri di Ancona. La sospensiva del TAR Marche

Tariffe a carico degli utenti nella RSA Anni Azzurri di Ancona. La sospensiva del TAR Marche Fabio Ragaini, Gruppo Solidarietà Tariffe a carico degli utenti nella RSA Anni Azzurri di Ancona. La sospensiva del TAR Marche Con Ordinanza 189/2010, www.grusol.it/informazioni/12-04-10.pdf, Il Tar delle

Dettagli

Strutture sanitarie e Socio-assistenziali Autorizzazione e vigilanza

Strutture sanitarie e Socio-assistenziali Autorizzazione e vigilanza Dipartimento di Sanità Pubblica S a l u t e è S a p e r e Azioni di Prevenzione n. 2 28 Strutture sanitarie e Socio-assistenziali Indice Presentazione Strutture Sanitarie Introduzione Contesto Risultati

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/1. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass I Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Rouame Abdelaziz Indirizzo(i) 7, via S. Andrea, 48022, Lugo di Romagna, Italia Telefono(i) 051 6597766/ 0545 24698 Mobile: 3282119380

Dettagli

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6 Convegno AL TERMINE DI TELEMACO riflessioni a margine dell esperienza svolta www.telemaco.regione.lombardia.it Codice evento: SDSS 10092/AE VENERDI 12 NOVEMBRE 2010, ore 10.000 18.00 Politecnico di Milano

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

La definizione L approccio

La definizione L approccio I BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI (BES) La definizione Con la sigla BES si fa riferimento ai Bisogni Educativi Speciali portati da tutti quegli alunni che presentano difficoltà richiedenti interventi individualizzati

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

Sistema informativo per il monitoraggio dell assistenza domiciliare

Sistema informativo per il monitoraggio dell assistenza domiciliare GLOSSARIO DEI TRACCIATI SIAD Sistema informativo per il monitoraggio dell assistenza domiciliare Dicembre 2011 Versione 4.0 SIAD Glossario_v.4.0.doc Pag. 1 di 35 Versione 4.0 Indice 1.1 Tracciato 1 Definizione

Dettagli

Psicopatologia della DI, QdC, QdV

Psicopatologia della DI, QdC, QdV La psicopatologia nella disabilità intellettiva Dr. Luigi Croce psichiatra, docente all Università Cattolica di Brescia Ravenna 09/03/2012 Luigi Croce Università Cattolica Brescia croce.luigi@tin.it Disabilità,

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Società Cooperativa sociale onlus corso Torino 4/3 16129 Genova tel. 010 5956962 fax 010 5950871 info@cosgenova.com; coscooperativa@fastwebnet.it 1 Sede legale

Dettagli

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI Ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi: nei bandi che fanno riferimento all ordinamento previgente

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Indirizzo(i) LO CONTE Maurizio Viale Tigli, 20, I, 83031, Ariano Irpino - (AV) Telefono(i) +390825871118 / +390825824605 Mobile +39335415735

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

Rapporto sull Assistenza Domiciliare Integrata

Rapporto sull Assistenza Domiciliare Integrata Rapporto sull Assistenza Domiciliare Integrata Indice Premessa 2 Capitolo I: introduzione 1. Il contesto normativo: la legge 328/2000 3 2. La ricognizione 6 Sintesi dei principali risultati Capitolo II:

Dettagli

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi Allegato al Decreto del Direttore Generale n. 53.. del 04/02/14 REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO EX ART. 15 SEPTIES DEL D.LGS. 502/92 AREA DIRIGENZA MEDICA E VETERINARIA E AREA DIRIGENZA

Dettagli

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus Carta dei Servizi Famiglie Anziani Infanzia Indice di revisione n. 1 del 1/3/2014 3 INDICE CHI SIAMO IDENTITA E VALORI 4 5 COSA FACCIAMO

Dettagli

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA UFFICIO FORMAZIONE E ECM IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA Mod. -0701-08 a Rev. 02 Del 10/07/2011 LA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: STRATEGIE E STRUMENTI LOW ED HIGH TECH PER LA COMUNICAZIONE,

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) Il sottoscritto Salvatore Silvano Lopez, nato a Milano, il 10 ottobre 1954, residente in

Dettagli