AREA FORMATIVA: FINANCE Percorso: Building The New Cfo Competences 01/02/ /05/2008. Cod. Z6015. Profilo in uscita

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AREA FORMATIVA: FINANCE Percorso: Building The New Cfo Competences 01/02/2008 24/05/2008. Cod. Z6015. Profilo in uscita"

Transcript

1 AREA FORMATIVA: FINANCE Percorso: Building The New Cfo Competences 01/02/ /05/2008 Cod. Z6015 Profilo in uscita Contesto di riferimento Gli ordinamenti giuridici nazionali e internazionali, negli ultimi anni, unitamente alle esigenze industriali che caratterizzano la strategia di molte aziende, hanno contribuito a creare una forte pressione sulla figura del CFO e sull organizzazione della funzione Amministrazione Finanza e Controllo. Testo Unico della Finanza e regolamento Emittenti Consob (introduce il concetto di responsabilità personale ed oggettiva sia del CEO che del CFO) Legge n 262 del 28 dicembre 2005 Disposizioni per la tutela del risparmio (introduce la nuova figura del Dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari ) Focalizzazione sul core business Attenzione ai costi ed all efficienza e qualità dei processi Crescita interna Ricorso all equity Miglioramento dell informazione ai mercati finanziari Le aziende sono sempre più impegnate nella ricerca di percorsi di sviluppo che assicurino il necessario equilibrio tra Compliance e Performance. In tale scenario, oltre al presidio delle tradizionali funzioni di gestione di bilancio, amministrazione, fiscalità d impresa e finanza, è essenziale che la figura del CFO: sia partner strategico del CEO ampliando il suo ruolo di financial controller contribuisca con il CEO ai processi di cambiamento e supporti il CdA nel consolidamento della credibilità e dell immagine aziendale sui mercati finanziari assuma un ruolo strategico di advisor interno contribuisca alla creazione di valore stabilendo obiettivi, allocando le risorse e gestendo le priorità garantisca il corretto presidio di tutti i rischi aziendali sia responsabilizzato sulle funzioni collegate all area finance, sulla realizzazione di strategie, sull efficienza e sulla performance conosca il settore operations per influenzare le decisioni e anticipare le necessità del business Struttura Strutturato in 8 moduli, per un totale di 98 ore d aula, il corso è stato progettato per essere frequentato nella sua interezza. Tuttavia è prevista la possibilità di partecipare a specifici moduli che si svolgono, per favorire una frequenza compatibile con gli impegni professionali, il venerdì e il sabato dalle alle 18.00, a settimane alterne. Le lezioni saranno integrate con testimonianze di CFO di grandi aziende. Il corso sarà introdotto da un WORKSHOP che si terrà il 25 GENNAIO con orario

2 Programma Financial Reporting Dal 01/02/2008 al 02/02/2008 Il quadro evolutivo della regolamentazione contabile Principi contabili nazionali e principi contabili internazionali: analisi comparata e problematiche interpretative Immobilizzazioni materiali, intangibles assets e impairment test Strumenti finanziari Partecipazioni, aggregazioni di imprese e bilancio consolidato Reporting per segmenti di operatività Financial reporting e investor relations Tax Management Dal 15/02/2008 al 16/02/2008 Il quadro evolutivo della regolamentazione fiscale, il principio di derivazione ed il rapporto tra principi contabili e imposizione sul reddito Differenze reddito contabile reddito imponibile e imposte differite Participation exemption e thin capitalization Consolidato nazionale e mondiale L imposizione sui dividendi La fiscalità delle operazioni straordinarie Principi di tax planning internazionale Planning and Control Performance Management Dal 29/02/2008 al 01/03/2008 L evoluzione degli obiettivi del sistema di pianificazione e controllo verso il performance management Contabilità analitica: sistemi contabili, configurazioni di costo e contesti decisionali (direct costing, full costing, activity based costing) Reporting economico multidimensionale Performance management per la creazione di valore: i modelli di tipo EVA I modelli di tipo Balanced Scorecard per l implementazione delle strategie I sistemi di business intelligence: tecnologie a supporto del processo di P Cash Management 15/03/2008 Aree di attività e assetto organizzativo della funzione finanza Working capital management, gestione della tesoreria L ottimizzazione della liquidità: cash pooling e finanziamenti a breve non finalizzati (hot money, bridge financing) Asset Liability Management Structured Finance Dal 28/03/2008 al 29/03/2008

3 L organizzazione di un prestito sindacato Finanziarsi con le Asset Backed Securities ABS: Ratings e Analisi costi benefici Collateralized Debt Obligations: Struttura e Prezzo Credit swaps, ABS sintetici e strumenti relativi Disegno e prezzo del debito convertibile, ibrido e mezzanino Gestione dei rischi e strumenti derivati Valuation 12/04/2008 Tecniche avanzate di valutazione degli investimenti aziendali La valutazione delle aziende: metodi analitici e metodi empirici La valutazione delle aziende: approccio assets side e approccio equity side Approfondimenti sul costo del capitale La valutazione delle strategie e delle opzioni reali Merger and Acquisition Dal 09/05/2008 al 10/05/2008 Tecniche avanzate di valutazione degli investimenti aziendali La valutazione delle aziende: metodi analitici e metodi empirici La valutazione delle aziende: approccio assets side e approccio equity side Approfondimenti sul costo del capitale La valutazione delle strategie e delle opzioni reali Corporate Governance Enterprise Risk Management Dal 23/05/2008 al 24/05/2008 Corporate governance, nuovo diritto societario e legge sul risparmio Il CFO e il sistema di controllo interno Il dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari Compliance management Enterprise risk management e gestione strategica dei rischi: framework, modelli quantitativi, sistemi di supporto e scelte organizzative Risk assessment: relazioni tra CFO e Chief Risk Officer Docenti Riccardo Tiscini, Professore Associato di Economia Aziendale presso la Facoltà di Ingegneria dell Università degli Studi del Molise; Professore a Contratto di Introduction to Business Economics presso l Università LUISS Guido Carli; E dottore commercialista e revisore dei conti. È autore di numerose pubblicazioni in materie economico finanziarie Enrico Laghi, Professore Ordinario di Economia Aziendale presso l Università degli Studi di Roma La Sapienza. Docente di Analisi Finanziaria presso la LUISS Guido Carli e Analisi Contabile al Corso Superiore di Polizia Tributaria della Scuola di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza. È componente del SARG (Standards Advice Review Group) della Commissione Europea per la valutazione dell adozione dei principi contabili IAS/IFRS

4 emanati dallo IASB. Fabio Marchetti, Professore Associato di Diritto Tributario presso la Facoltà di Economia della LUISS Guido Carli e partner dello Studio Visentini Marchetti e Associati di Roma e Milano. Autore di numerose pubblicazioni in materia di fiscalità finanziaria, di trattamento di redditi di lavoro e di fondi pensione, svolge attività di ricerca presso il CERADI LUISS curando studi in materia di fiscalità d impresa. Giovanni Liberatore, Professore Ordinario di Valutazione d Azienda presso l Università degli Studi di Firenze. È adjunct professor di Financial Accounting per la New York University e docente di Sistemi di Controllo per la LUISS Guido Carli. È dottore commercialista e revisore contabile e svolge attività di ricerca e consulenza in tema di creazione del valore. Giovanni Fiori, Professore Ordinario di Economia Aziendale presso la Facoltà di Economia della LUISS Guido Carli; Sindaco in Banca d Italia; Presidente del collegio sindacale di Telecom Italia Media S.p.A. Fulvio Milano, Titolare di Finanza Aziendale presso la Facoltà di Economia della LUISS Guido Carli; già Amministratore Delegato della FINSIEL S.p.A. Finanziaria per i Sistemi Informativi Elettronici, Presidente della Dalmine S.p.A., Presidente e Direttore Generale della SOFINPAR S.p.A. Società Finanziaria di Partecipazioni. Cristiano Zazzara, Professore Incaricato di Politica Economica ed Economia degli Intermediari Finanziari presso la LUISS Guido Carli; ha curato libri con McGraw Hill e pubblicato articoli con il Mulino, Bancaria, Banche e Banchieri, CEDAM, oltre a diversi saggi sulle principali riviste di economia finanziaria in Italia e all'estero. È Inoltre Research Associate presso il Swiss Federal Institute of Technology di Losanna (Svizzera) ed Aspen Junior Fellow dell'aspen Institute Italia. Alessandro Pansa, Condirettore Generale e CFO di Finmeccanica S.p.A.; ha lavorato per 15 anni in Banche d Affari. È Consigliere d Amministrazione di Fintecna S.p.A. e Borsa Italiana ed insegna Operazioni di Finanza Straordinaria presso la LUISS Guido Carli. REFERENTI KPMG Antonio Mansi, Partner di KPMG Advisory S.p.A., responsabile nazionale della Business Unit Risk Compliance Services. Svolge attività di consulenza nelle aree financial reporting, sistemi di controllo interno e risk management per conto di primari gruppi aziendali. Partecipa in qualità di esperto al Comitato Tecnico Andaf per la Corporate Governance. Maurizio Nitrati, Director nell ambito della divisione Corporate Finance di KPMG Advisory S.p.A. ha maturato una profonda esperienza nell analisi e predisposizione di piani economico finanziari, nell assistenza alla definizione di operazioni societarie di finanza straordinaria e conduzione di incarichi valutativi, volontari ed ai sensi di legge. Raffaele Mazzeo, Associate Partner di KPMG Advisory S.p.A., ha maturato una profonda esperienza sugli IAS IFRS, ha costituto e coordina a livello nazionale il gruppo Fair Value Specialist di esperti KPMG nella verifica di bilancio dell Hedging con strumenti derivati e del Fair Value dei prodotti finanziari complessi. Gianluca Stancati, Associate Partner di KStudio Associato, avvocato e professore a Contratto di Diritto Tributario nell'università di Teramo, specializzato nella fiscalità di impresa, nelle operazioni straordinarie, nel tax planning e nei sistemi di incentivi al management. Barbara Chiodi, Senior Manager di KPMG Advisory S.p.A., svolge la sua attività principalmente su tematiche di Finanza e Tesoreria, Asset and Liability Management, Risk Management, Limit Control e

5 Performance Analysis presso importanti istituzioni finanziarie (banche ed assicurazioni) e importanti corporate. Francesco Sansonetti, Senior Manager di KPMG Advisory S.p.A., responsabile per l Italia dello sviluppo delle metodologie di Performance Management. Dottore commercialista e revisore dei conti effettua attività di docenza sugli strumenti innovativi del Controllo di Gestione. Sede Roma Orario Venerdì e Sabato Quota Intero percorso: 6.000,00 Euro + IVA È possibile iscriversi anche a singoli moduli: per i moduli da 1 giornata 800,00 Euro + IVA; per i moduli da 2 giornate 1.200,00 Euro + IVA. Modalità di Pagamento Iscrizione al corso Bonifico Bancario indicante gli estremi del partecipante, il titolo e il codice del Corso a favore di: LUISS Guido Carli Divisione LUISS Business School c/c /79 CIN X ABI CAB Banca di Roma Filiale 181 Viale Pola Roma Per ulteriori informazioni sul corso

COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING

COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO

Dettagli

CFO. Direzione Amministrazione, Finanza e Controllo

CFO. Direzione Amministrazione, Finanza e Controllo CFO. Direzione Amministrazione, Finanza e Controllo FORMAZIONE AVANZATA ECONOMIA AREA A Amministrazione e Bilancio MODULO 1 PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI I 27 febbraio 11.00-19.00 Presentazione master

Dettagli

CFO. Direzione Amministrazione, Finanza e Controllo

CFO. Direzione Amministrazione, Finanza e Controllo CFO. Direzione Amministrazione, Finanza e Controllo FORMAZIONE AVANZATA ECONOMIA AREA A Amministrazione e Bilancio MODULO 1 PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI I 25 febbraio 11.00-19.00 Presentazione master

Dettagli

Mod.MeR01 - Regolamento Direzione Amministrazione Finanza e Controllo di Gestione - CFO-CFO ed. 7 - pag. 9 di 12

Mod.MeR01 - Regolamento Direzione Amministrazione Finanza e Controllo di Gestione - CFO-CFO ed. 7 - pag. 9 di 12 SYLLABUS Amministrazione e Bilancio Docente di riferimento: Alessandro Cortesi Il primo macro-modulo ha l obiettivo di permettere ai partecipanti di utilizzare con efficacia i sistemi software per la corretta

Dettagli

CFO. Direzione Amministrazione, Finanza e Controllo

CFO. Direzione Amministrazione, Finanza e Controllo MASTER POST LAUREA DI II LIVELLO CFO. Direzione Amministrazione, Finanza e Controllo CFO. Direzione Amministrazione, Finanza e Controllo FORMAZIONE AVANZATA ECONOMIA MASTER POST LAUREA DI II LIVELLO CFO.

Dettagli

COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING

COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6054 IV Edizione / Formula weekend 2 OTTOBRE 13 NOVEMBRE 2015 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Giovanni Fiori, Professore

Dettagli

MANAGEMENT BANCARIO: ORGANIZZAZIONE, GESTIONE OPERATIVA E COMPETENZE MANAGERIALI I edizione, 21/11/2011-02/04/2012 Codice RA098

MANAGEMENT BANCARIO: ORGANIZZAZIONE, GESTIONE OPERATIVA E COMPETENZE MANAGERIALI I edizione, 21/11/2011-02/04/2012 Codice RA098 MANAGEMENT BANCARIO: ORGANIZZAZIONE, GESTIONE OPERATIVA E COMPETENZE MANAGERIALI I edizione, 21/11/2011-02/04/2012 Codice RA098 Direttore Franco Fontana, Ordinario di Economia e gestione delle imprese

Dettagli

Agenda. Chi siamo. I nostri servizi. Contatti. Pag. 2. 1.1 Società, valori di fondo e approccio. 1.2 Partner. Pag. 3. 2.1 Aree di attività. Pag.

Agenda. Chi siamo. I nostri servizi. Contatti. Pag. 2. 1.1 Società, valori di fondo e approccio. 1.2 Partner. Pag. 3. 2.1 Aree di attività. Pag. Agenda Chi siamo 1.1 Società, valori di fondo e approccio 1.2 Partner Pag. 2 Pag. 3 I nostri servizi 2.1 Aree di attività 2.2 Servizi Pag. 4 Pag. 5 Contatti 3.1 Contatti Pag. 8 1 Chi siamo 1.1 Società,

Dettagli

MISSION... 3 AREE DI INTERVENTO... 4

MISSION... 3 AREE DI INTERVENTO... 4 Set Consulting srl 00152 Roma - Via di Monteverde, 74 Ph. +39 06 58 23 14 37 - Fax +39 06 53 80 89 - consulenti@setconsulting.it Cap. Soc. 52.000 Cod. Fisc. e P. IVA 06095671001 C.C.I.A.A. 951256 Trib.

Dettagli

CONTABILITÀ, BILANCIO E FISCALITÀ D IMPRESA

CONTABILITÀ, BILANCIO E FISCALITÀ D IMPRESA CONTABILITÀ, BILANCIO E FISCALITÀ D IMPRESA 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6053 IV Edizione / Formula weekend 8 MAGGIO 19 SETTEMBRE 2015 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Giovanni Fiori,

Dettagli

L ANALISI DEI COSTI Z6054.1 2 OTTOBRE 9 OTTOBRE 2015. IV Edizione / Formula weekend. Amministrazione finanza e controllo

L ANALISI DEI COSTI Z6054.1 2 OTTOBRE 9 OTTOBRE 2015. IV Edizione / Formula weekend. Amministrazione finanza e controllo L ANALISI DEI COSTI 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6054.1 IV Edizione / Formula weekend 2 OTTOBRE 9 OTTOBRE 2015 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Giovanni Fiori, Professore Ordinario di

Dettagli

PA000. 26 marzo 2015 18 settembre 2015. VIII Edizione / Formula weekend. PA e sanità

PA000. 26 marzo 2015 18 settembre 2015. VIII Edizione / Formula weekend. PA e sanità Economia e Management della Previdenza Complementare Responsabilità, obblighi e competenze degli Amministratori dei Fondi Previdenziali secondo l art. 3 del DM n. 79 del 15/05/2007 2015 PA e sanità PA000

Dettagli

INDUCTION SESSION FOLLOW UP LE SOCIETÀ QUOTATE E LA GESTIONE DEI RISCHI

INDUCTION SESSION FOLLOW UP LE SOCIETÀ QUOTATE E LA GESTIONE DEI RISCHI INDUCTION SESSION FOLLOW UP LE SOCIETÀ QUOTATE E LA GESTIONE DEI RISCHI 15 maggio 2015 3 luglio 2015 Circolo della Stampa Corso Venezia, 48 Milano CHI È ASSOGESTIONI www.assogestioni.it Assogestioni è

Dettagli

Agenda. La società. Industries. I servizi. Credentials. Il network. I contatti

Agenda. La società. Industries. I servizi. Credentials. Il network. I contatti Company profile Agenda La società Industries I servizi Credentials Il network I contatti 1 La società Profile KEP Consulting è una società di consulenza indipendente creata da professionisti con esperienza

Dettagli

Compliance Management

Compliance Management Tutto ciò che ti serve Executive Master in Compliance Management da e on i z a Sida Group Alta Form S 85 9 l1 Consulenza Formazione a i g e tra t Sedi: Roma Napoli Bologna Parma Chieti www.mastersida.com

Dettagli

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA LA MISURA DELLA PERFORMANCE AREA Core Management Skills Modulo Avanzato IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance Il corso si focalizza

Dettagli

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance Il corso si focalizza sulle tecniche di Management Accounting più

Dettagli

- Laurea in Economia Aziendale, indirizzo Marketing, conseguita nell'anno accademico 1990 presso l'universita' Commerciale Luigi Bocconi di Milano;

- Laurea in Economia Aziendale, indirizzo Marketing, conseguita nell'anno accademico 1990 presso l'universita' Commerciale Luigi Bocconi di Milano; Giovanni Selmi DATI PERSONALI - Nato a Milano l'11.06.1964 - Coniugato - Milite assolto TITOLI DI STUDIO - Laurea in Economia Aziendale, indirizzo Marketing, conseguita nell'anno accademico 1990 presso

Dettagli

Percorso EXECUTIVE COMPENSATION

Percorso EXECUTIVE COMPENSATION AREA FORMATIVA: Personale & Organizzazione Percorso EXECUTIVE COMPENSATION Formula week-end Cod. Z3045 06 febbraio 2009 14 marzo 2009 COMITATO SCIENTIFICO Franco Fontana, Ordinario di Economia e Gestione

Dettagli

SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO

SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO 2016 Accounting, Finance & Control Z1152.1 V Edizione / Formula weekend 18 MARZO 2016 19 MARZO 2016 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Cristiano Busco,

Dettagli

LA COPERTURA DEI RISCHI

LA COPERTURA DEI RISCHI - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO

Dettagli

CURRICULUM VITAE. - Roma, Viale dell Umanesimo n. 69 - tel 06/54211019 - fax 06/5921761 - commercialisti@grossiurbaniassociati.it

CURRICULUM VITAE. - Roma, Viale dell Umanesimo n. 69 - tel 06/54211019 - fax 06/5921761 - commercialisti@grossiurbaniassociati.it CURRICULUM VITAE Stefano Grossi nato a Roma il 02 gennaio 1963, domicilio professionale in: - Roma, Viale dell Umanesimo n. 69 - tel 06/54211019 - fax 06/5921761 - commercialisti@grossiurbaniassociati.it

Dettagli

Società Tecniche Finanziarie S.p.A. Presentazione della Società

Società Tecniche Finanziarie S.p.A. Presentazione della Società Presentazione della Società 2012 Chi siamo STF Società Tecniche Finanziarie S.p.A. nasce nel 2007 da un operazione di spin off della divisione Finanza del Consorzio Cooperative Costruzioni Soc. Coop. con

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali E-mail Citta Settore professionale Istruzione e Attuali Albi - Commissioni di Studio Raffaele Mazzeo rmazzeostudio@gmail.com Palermo Dottore Commercialista

Dettagli

FACOLTA DI ECONOMIA. CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE ECONOMICHE Classe LM/56. Insegnamento di Principi Contabili Internazionali

FACOLTA DI ECONOMIA. CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE ECONOMICHE Classe LM/56. Insegnamento di Principi Contabili Internazionali FACOLTA DI ECONOMIA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE ECONOMICHE Classe LM/56 Insegnamento di Principi Contabili Internazionali SSD SECS P/07 CFU 9 A.A. 2014-2015 Docente: Prof. Michele Pisani E-mail:

Dettagli

L evoluzione del Processo di Enterprise Risk Management nel Gruppo Telecom Italia

L evoluzione del Processo di Enterprise Risk Management nel Gruppo Telecom Italia GRUPPO TELECOM ITALIA Roma, 17 giugno 2014 L evoluzione del Processo di Enterprise Risk Management nel Gruppo Telecom Italia Dirigente Preposto ex L. 262/05 Premessa Fattori Esogeni nagement - Contesto

Dettagli

LEAN OFFICE & SERVICE

LEAN OFFICE & SERVICE LEAN OFFICE & Percorso di Certificazione Master 2015 People & Organizational Development Realizzato in collaborazione con Telos Consulting Z1139 I Edizione / Executive Education 13 NOVEMBRE 2015 19 DICEMBRE

Dettagli

Marketing e Finanza. Strategie, marketing e innovazione finanziaria

Marketing e Finanza. Strategie, marketing e innovazione finanziaria Marketing e Finanza Strategie, marketing e innovazione finanziaria Analisi e Strategie Il risparmio degli italiani. Le sfide per l industria finanziaria: rischi ed opportunità 4 Dario Focarelli, ANIA Carlo

Dettagli

Executive Program Finanza aziendale e Controllo di Gestione (IV edizione)

Executive Program Finanza aziendale e Controllo di Gestione (IV edizione) Executive Program Finanza aziendale e Controllo di Gestione (IV edizione) OBIETTIVI E COMPETENZE La finanza aziendale sta diventando sempre di più uno strumento fondamentale per la crescita delle imprese,

Dettagli

CURRUCULUM VITAE. MATURITA' SCIENTIFICA: conseguita nel 1977 presso il Liceo Scientifico "P. Ruffini" di Viterbo

CURRUCULUM VITAE. MATURITA' SCIENTIFICA: conseguita nel 1977 presso il Liceo Scientifico P. Ruffini di Viterbo CURRUCULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI NOME E COGNOME: Arcangelo Cipolloni LUOGO E DATA DI NASCITA: Orvieto (TR), 28 dicembre 1958 RESIDENZA: Via Conchiglie, 13-01014 Montalto di Castro (VT) - tel. 0761/825769

Dettagli

VALUTAZIONE D AZIENDA E OPERAZIONI DI FINANZA STRAORDINARIA

VALUTAZIONE D AZIENDA E OPERAZIONI DI FINANZA STRAORDINARIA VALUTAZIONE D AZIENDA E OPERAZIONI DI FINANZA STRAORDINARIA 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6055.3 IV Edizione / Formula weekend 5 FEBBRAIO 20 FEBBRAIO 2016 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA

Dettagli

SDA Bocconi School of Management. seconda edizione

SDA Bocconi School of Management. seconda edizione SDA Bocconi School of Management seconda edizione l obiettivo del progetto formativo Creare condivisione, costruire e rafforzare l alleanza tra management della banca e direttori di filiale, fondata sulla

Dettagli

MASTER SPECIALISTICO IN PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE

MASTER SPECIALISTICO IN PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE OFFERTA FORMATIVA Titolo: MASTER SPECIALISTICO IN PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE Padova, Roma e Bologna. Destinatari: Il Master si rivolge a laureati, preferibilmente in discipline economiche,

Dettagli

Company Overview. Copyright 2015 - Consilia Business Management S.r.l.

Company Overview. Copyright 2015 - Consilia Business Management S.r.l. Company Overview Chi siamo Chi siamo Consilia Business Management S.r.l. è stata costituita nel maggio 2004 ed è oggi frutto della condivisione di esperienze nel campo delle attività di consulenza, rivolte

Dettagli

Chi Siamo. Esperienza Ricerca Forte impronta quantitativa Condivisione dei bisogni Soluzioni tailored made

Chi Siamo. Esperienza Ricerca Forte impronta quantitativa Condivisione dei bisogni Soluzioni tailored made Chi Siamo Metodia nasce a Siena nel 2004 da un gruppo di consulenti e ricercatori, professionisti in discipline statistiche ed economiche, già impegnati da diversi anni in collaborazioni con l Università

Dettagli

PRIVACY CONSULTANT E DATA PROTECTION OFFICER

PRIVACY CONSULTANT E DATA PROTECTION OFFICER -------------------------------------------------------------------------------- AREA TAX E LEGAL PRIVACY CONSULTANT E DATA PROTECTION OFFICER -------------------------------------------------------------------------------Formula

Dettagli

Management della Farmacia Ospedaliera

Management della Farmacia Ospedaliera - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ & NON

Dettagli

AREA FORMATIVA: PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E SANITÀ

AREA FORMATIVA: PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E SANITÀ AREA FORMATIVA: PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E SANITÀ Cod. PA029 Economia e Management della Previdenza Complementare Responsabilità, obblighi e competenze degli amministratori dei Fondi previdenziali secondo

Dettagli

Andaf Riproduzione riservata

Andaf Riproduzione riservata Terrorismo internazionale Etica Globalizzazione Operazioni straordinarie Mercati Tecnologie Relazioni internazionali Evoluzione normativa Business & strategie Finanziari Contabili Strategici Operativi

Dettagli

Stefano Leofreddi Senior Vice President Risk Management Integrato. 1 Ottobre 2014, Roma

Stefano Leofreddi Senior Vice President Risk Management Integrato. 1 Ottobre 2014, Roma Il Risk Management Integrato in eni Stefano Leofreddi Senior Vice President Risk Management Integrato 1 Ottobre 2014, Roma Indice - Sviluppo del Modello RMI - Governance e Policy - Processo e Strumenti

Dettagli

AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONTROLLO

AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONTROLLO AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONTROLLO 2014/201 5 Amministrazione finanza e controllo Z6047 Formula Week End 24 OTTOBRE 2014 / 20 GIUGNO 2015 AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONTROLLO OBIETTIVI IL PERCORSO TRATTA

Dettagli

Carolyn Dittmeier Titolo di Studio University of Pennsylvania, Wharton School of Business, USA, Laurea in Economia e Commercio Esperienza Professionale 2002 -presente Poste Italiane S.p.A Responsabile

Dettagli

Bilancio, Finanza & Budget

Bilancio, Finanza & Budget Bilancio, Finanza & Budget Modulo 1 Analisi di bilancio Guida all analisi e alla interpretazione della struttura economica, finanziaria e patrimoniale d impresa alla luce di Basilea 2 Il corso Attraverso

Dettagli

IX Convention ABI Implementazione dei sistemi informativi e organizzativi in ottica IAS/IFRS: criticità, soluzioni e scelta delle IFRS options

IX Convention ABI Implementazione dei sistemi informativi e organizzativi in ottica IAS/IFRS: criticità, soluzioni e scelta delle IFRS options FINANCIAL SERVICES IX Convention ABI Implementazione dei sistemi informativi e organizzativi in ottica IAS/IFRS: criticità, soluzioni e scelta delle IFRS options Roma, 30 Novembre 2005 Antonio Mansi Raffaele

Dettagli

Riassetto Capogruppo 2014: Presentazione OO.SS. Area Organizzazione Siena, Febbraio 2014

Riassetto Capogruppo 2014: Presentazione OO.SS. Area Organizzazione Siena, Febbraio 2014 Strettamente riservato Riassetto Capogruppo 2014: Presentazione OO.SS. Organizzazione Siena, Febbraio 2014 Linee guida del riassetto organizzativo e benefici attesi Linee guida Assicurare il presidio diretto

Dettagli

LEAN OFFICE & SERVICE

LEAN OFFICE & SERVICE LEAN OFFICE & Percorso di Certificazione Advanced 2015 People & Organizational Development Realizzato in collaborazione con Telos Consulting Z1138 I Edizione / Executive Education 26 OTTOBRE 2015 24 NOVEMBRE

Dettagli

L applicazione dei principi IAS nell ordinamento italiano

L applicazione dei principi IAS nell ordinamento italiano Approfondimenti Bilancio L applicazione dei principi IAS nell ordinamento italiano di Paolo Moretti Alla luce delle disposizioni nazionali e comunitarie l applicazione dei principi contabili internazionali

Dettagli

Company Profile AGGIORNATO A GIUGNO 2014

Company Profile AGGIORNATO A GIUGNO 2014 Company Profile AGGIORNATO A GIUGNO 2014 AGENDA LO STUDIO LE ATTIVITÀ I PROFESSIONISTI LE SEDI LO STUDIO Lo Studio BOCG Associati nasce dall iniziativa di un gruppo di Professionisti provenienti da ambienti

Dettagli

AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONTROLLO

AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONTROLLO AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONTROLLO 2015/2016 Amministrazione finanza e controllo Z6052 IV Edizione - Formula Week End 8 maggio 2015 / 20 febbraio 2016 AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONTROLLO OBIETTIVI Il

Dettagli

Master Controllo di gestione, Finanza e Business plan su excel. Taranto

Master Controllo di gestione, Finanza e Business plan su excel. Taranto Master Controllo di gestione, Finanza e Business plan su excel Taranto Gli obiettivi del Master Controllo di gestione, In collaborazione Finanza con e Business Plan Su Excel Taranto Il Master Controllo

Dettagli

LE FRODI BANCARIE. Milano, mercoledì 10 luglio 2013 Spazio Chiossetto Via Chiossetto 20

LE FRODI BANCARIE. Milano, mercoledì 10 luglio 2013 Spazio Chiossetto Via Chiossetto 20 LE FRODI BANCARIE L EVOLUZIONE NORMATIVA IL SISTEMA DI CONTROLLI INTERNI LE FRODI NEI SETTORI RETAIL, CORPORATE E CREDITO AL CONSUMO LE FRODI FINANZIARIE I PROCESSI DI DATA ANALYTICS E REPORTING L ATTIVITA

Dettagli

Dal bilancio italiano al bilancio IFRS: applicazioni pratiche dei principi contabili internazionali

Dal bilancio italiano al bilancio IFRS: applicazioni pratiche dei principi contabili internazionali PERCORSO Dal bilancio italiano al bilancio IFRS: applicazioni pratiche dei principi contabili internazionali Brescia, dal 12 al 27 maggio 2009 Programma I Modulo Dal bilancio italiano al bilancio IFRS

Dettagli

Il Consiglio di amministrazione. Banca Popolare dell Alto Adige

Il Consiglio di amministrazione. Banca Popolare dell Alto Adige Banca Popolare dell Alto Adige società cooperativa per azioni sede legale e direzione generale in Bolzano ABI 05856.0 codice fiscale, partita IVA e iscrizione al registro delle imprese di Bolzano 00129730214

Dettagli

FINANCIAL RISK MANAGEMENT

FINANCIAL RISK MANAGEMENT RISK MANAGEMENT PERCORSO EXECUTIVE IN FINANCIAL RISK MANAGEMENT INDICE MIP Management Academy 1 AREA TEMATICA 2 Direzione 3 Percorso Executive in Financial Risk Management 4 Programma 5 Costi e modalità

Dettagli

MANAGEMENT DEI FONDI SANITARI INTEGRATIVI La gestione dei contributi e l'erogazione delle prestazioni sanitarie

MANAGEMENT DEI FONDI SANITARI INTEGRATIVI La gestione dei contributi e l'erogazione delle prestazioni sanitarie MANAGEMENT DEI FONDI SANITARI INTEGRATIVI La gestione dei contributi e l'erogazione delle prestazioni sanitarie 2015 PA e sanità PA000 III Edizione / Formula weekend 1 ottobre 2015 7 novembre 2015 COMITATO

Dettagli

Il Controllo di Gestione Corso base e avanzato

Il Controllo di Gestione Corso base e avanzato Il Il Controllo di Gestione Corso base e avanzato Verona Il controllo di gestione CORSO BASE E AVANZATO Obiettivi Il controllo di gestione ricopre la funzione di insostituibile strumento gestionale e strategico

Dettagli

WORKSHOP Riorganizzazione aziendale: ri-partenza per lo sviluppo 30/11/2012

WORKSHOP Riorganizzazione aziendale: ri-partenza per lo sviluppo 30/11/2012 WORKSHOP Riorganizzazione aziendale: ri-partenza per lo sviluppo 30/11/2012 KPMG nel mondo 2 KPMG Advisory in Italia 3 I servizi che offriamo KPMG ITALIA AUDIT ADVISORY TAX CORPORATE FINANCE TRANSACTION

Dettagli

Economia e Management della Previdenza Complementare

Economia e Management della Previdenza Complementare Economia e Management della Previdenza Complementare Responsabilità, obblighi e competenze degli amministratori dei Fondi previdenziali secondo l art. 3 del DM del 15/05/2007 Referenti scientifici Franco

Dettagli

WPP DOTCOM HOLDINGS FOURTEEN LLC LISTA CANDIDATI A MEMBRI COLLEGIO SINDACALE DI FULLSIX S.P.A

WPP DOTCOM HOLDINGS FOURTEEN LLC LISTA CANDIDATI A MEMBRI COLLEGIO SINDACALE DI FULLSIX S.P.A WPP DOTCOM HOLDINGS FOURTEEN LLC LISTA CANDIDATI A MEMBRI COLLEGIO SINDACALE DI FULLSIX S.P.A (Assemblea degli azionisti di Fullsix S.p.A. del 21/22 aprile 2011) SEZIONE I CANDIDATO SINDACO EFFETTIVO NOME

Dettagli

Indice 3 PREFAZIONE. 29 Premessa

Indice 3 PREFAZIONE. 29 Premessa Indice 3 PREFAZIONE 5 INTRODUZIONE - Tendenze evolutive del rapporto banca-impresa 5 I.1 Premessa 6 I.2 Le recenti riforme dell ordinamento bancario 9 I.2.1 Le direttive del Comitato di Basilea 12 I.2.2

Dettagli

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi MAAC. Master in Accounting, Auditing & Control. IV Edizione

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi MAAC. Master in Accounting, Auditing & Control. IV Edizione Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MAAC Master in Accounting, Auditing & Control IV Edizione 2013-2014 MAAC Master in Accounting, Auditing & Control Le vicende finanziarie degli ultimi

Dettagli

: un partner per i servizi attuariali

: un partner per i servizi attuariali : un partner per i servizi attuariali Indice Chi è Aktuaria La mission e i vettori strategici La struttura Le aree di business e i servizi offerti Esperienze di successo Curriculum Vitae e Contatti Pag.2

Dettagli

AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONTROLLO

AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONTROLLO 23.12.2104 ORDINE DI SERVIZIO n. 33/14 AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONTROLLO Con riferimento all Ordine di Servizio n. 26 del 19.11.2014, si provvede a definire l articolazione della funzione AMMINISTRAZIONE,

Dettagli

NET SUD FDIR415. Net Sud

NET SUD FDIR415. Net Sud NET SUD FDIR415 Confindustria e Federmanager, in risposta all Avviso 1/2008 di Fondirigenti, hanno presentato un piano formativo, la cui erogazione sarà curata da LUISS Business School e SFC - Sistemi

Dettagli

L Enterprise Risk Management in Italia

L Enterprise Risk Management in Italia DISCUSSION PAPER L Enterprise Risk Management in Italia Risultati della survey condotta in collaborazione con l Osservatorio di Revisione della SDA Bocconi Seconda edizione Maggio 2012 kpmg.com/it 2 L

Dettagli

Insight. Chief Financial Officer. Una professione in continua evoluzione (Survey) N. 27 Ottobre 2009

Insight. Chief Financial Officer. Una professione in continua evoluzione (Survey) N. 27 Ottobre 2009 Insight N. 27 Ottobre 2009 Chief Financial Officer. Una professione in continua evoluzione (Survey) In uno scenario di business e finanziario sempre più volatile, il Chief Financial Officer (CFO) si trova

Dettagli

Finanza e Controllo di Gestione

Finanza e Controllo di Gestione con il patrocinio di Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bari UNAGRACO BARI Unione Commercialisti ed Esperti Contabili di Bari Master Finanza e Controllo di Gestione II edizione

Dettagli

AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION MISURAZIONE: LA WEB ANALYTICS

AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION MISURAZIONE: LA WEB ANALYTICS - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION MISURAZIONE:

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Anna Maria Taccone: nata ad Avezzano (AQ) il 12-09-1969 email: studiotaccone@virgilio.it

CURRICULUM VITAE. Anna Maria Taccone: nata ad Avezzano (AQ) il 12-09-1969 email: studiotaccone@virgilio.it CURRICULUM VITAE Anna Maria Taccone: nata ad Avezzano (AQ) il 12-09-1969 email: studiotaccone@virgilio.it STUDI: Laurea in Economia e Commercio, indirizzo Economico Aziendale, conseguita con votazione

Dettagli

EXECUTIVE HOTEL MANAGEMENT

EXECUTIVE HOTEL MANAGEMENT - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA LEISURE CULTURA E TURISMO EXECUTIVE

Dettagli

Investimenti e Sviluppo spa

Investimenti e Sviluppo spa Comunicato Stampa Investimenti e Sviluppo S.p.A.: approvata la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2009; Paolo Bassi nominato consigliere per cooptazione; la società partecipata I Pinco Pallino

Dettagli

CATULLO & PARTNERS. Chi Siamo. Mission e Valori. Servizi professionali I PROGETTI REALIZZATI IL PROFILO DEL PARTNER FONDATORE CONTATTI 2010 C&P

CATULLO & PARTNERS. Chi Siamo. Mission e Valori. Servizi professionali I PROGETTI REALIZZATI IL PROFILO DEL PARTNER FONDATORE CONTATTI 2010 C&P 1 CATULLO & PARTNERS Chi Siamo Mission e Valori Servizi professionali I PROGETTI REALIZZATI IL PROFILO DEL PARTNER FONDATORE CONTATTI 2 Chi siamo Catullo & Partners costituisce una realtà innovativa e

Dettagli

Memorandum sul Sistema di controllo di gestione. Format esemplificativo

Memorandum sul Sistema di controllo di gestione. Format esemplificativo Memorandum sul Sistema di di gestione Format esemplificativo Settembre 2011 Borsa Italiana S.p.A. Tutti i diritti riservati. Ai sensi della legge sui diritti d autore e del codice civile è vietata la riproduzione

Dettagli

Indice. Prefazione, di Tancredi Bianchi XIII. Presentazione della seconda edizione, di Giancarlo Forestieri XVII

Indice. Prefazione, di Tancredi Bianchi XIII. Presentazione della seconda edizione, di Giancarlo Forestieri XVII Prefazione, di Tancredi Bianchi Presentazione della seconda edizione, di Giancarlo Forestieri XIII XVII Parte prima Il mercato, le istituzioni e gli strumenti di valutazione 1 Il sistema finanziario e

Dettagli

I soci di AUDITA sono orientati ad un profondo rispetto dei valori della deontologia professionale.

I soci di AUDITA sono orientati ad un profondo rispetto dei valori della deontologia professionale. P R E S E N TA Z I O N E AUDITA è una Società di Revisione e Organizzazione Contabile nata nel 2011 su iniziativa di sei professionisti del settore. Opera su tutto il territorio nazionale con la priorità

Dettagli

Bank and Insurance financial risk management

Bank and Insurance financial risk management Master in Bank and Insurance financial risk management 10 edizione quest anno con EVOLUZIONE DEL QUADRO NORMATIVO: GESTIRE I RISCHI PER CREARE NUOVE OPPORTUNITÀ Gli operatori di banche e assicurazioni

Dettagli

Piazza di Santa Anastasia 7, 00186 Roma, Italia (+39) 0696701270 (+39) 3455510125. Sesso M Data di nascita 08/11/1981 Nazionalità Italiana

Piazza di Santa Anastasia 7, 00186 Roma, Italia (+39) 0696701270 (+39) 3455510125. Sesso M Data di nascita 08/11/1981 Nazionalità Italiana CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CAPRIUOLO GIUSEPPE Piazza di Santa Anastasia 7, 00186 Roma, Italia (+39) 0696701270 (+39) 3455510125 giuseppe.capriuolo@roedl.it giuseppe.capriuolo@studiocapriuolo.it

Dettagli

CONTROLLO DI GESTIONE

CONTROLLO DI GESTIONE CONTROLLO DI GESTIONE Il Fisco La tribuna dei dottori commercialisti Pratica fiscale e professionale Quotidiano del fisco Rivista Italiana di Ragioneria Rivista dei dottori commercialisti Summa BOLLETTINO

Dettagli

Profilo della società

Profilo della società Profilo della società Febbraio 2014 Indice Dal 2005 una realtà in forte crescita nella gestione di cartolarizzazioni e servizi in outsourcing agli Intermediari Finanziari 2 Le nostre eccellenze Reputazione

Dettagli

Presentazione dello Studio

Presentazione dello Studio Presentazione dello Studio PROFILO DELLO STUDIO MTEA è uno Studio di consulenza tributaria, societaria, amministrativa e aziendale, orientato verso clienti nazionali e internazionali. Lo Studio, con sede

Dettagli

www.24oreformazione.com

www.24oreformazione.com FORMAZIONE TECNOLOGIA E BUSINESS www.24oreformazione.com BUSINESS INTELLIGENCE: I DATI AZIENDALI A SUPPORTO DELLE DECISIONI STRATEGICHE D IMPRESA Milano, 10 e 11 dicembre 2001 Il corso si completa in rete

Dettagli

REVITOR S.r.l. SOCIETÀ DI REVISIONE CONTABILE INDICE PRESS KIT

REVITOR S.r.l. SOCIETÀ DI REVISIONE CONTABILE INDICE PRESS KIT REVITOR S.r.l. SOCIETÀ DI REVISIONE CONTABILE INDICE PRESS KIT COMPANY PROFILE SERVIZI CLIENTI TEAM DI LAVORO COMPANY PROFILE Storia Revi.Tor S.r.l. è una società di revisione contabile con sede a Torino.

Dettagli

PRINCE2 FOUNDATION & PRACTITIONER

PRINCE2 FOUNDATION & PRACTITIONER -------------------------------------------------------------------------------- AREA PROJECT MANAGEMENT PRINCE2 FOUNDATION & PRACTITIONER -------------------------------------------------------------------------------Formula

Dettagli

Il profilo di KPMG. Università degli Studi di Bergamo. 9 aprile 2014. Ivan Lucci Socio. kpmg.com/it

Il profilo di KPMG. Università degli Studi di Bergamo. 9 aprile 2014. Ivan Lucci Socio. kpmg.com/it Il profilo di KPMG Università degli Studi di Bergamo 9 aprile 2014 Ivan Lucci Socio kpmg.com/it Il Network KPMG nel mondo KPMG è una realtà multidiscipliare leader a livello globale nei servizi professionali

Dettagli

ERM FOR DUMMIES: l evoluzione da Risk Manager a Chief Risk Officer. Massimo Livatino e Paola Tagliavini. Lab ERM SDA Bocconi

ERM FOR DUMMIES: l evoluzione da Risk Manager a Chief Risk Officer. Massimo Livatino e Paola Tagliavini. Lab ERM SDA Bocconi ERM FOR DUMMIES: l evoluzione da Risk Manager a Chief Risk Officer Massimo Livatino e Paola Tagliavini Lab ERM SDA Bocconi Agenda Centralità della gestione del rischio nel Codice di Autodisciplina Evoluzione

Dettagli

INDUCTION SESSION PER AMMINISTRATORI INDIPENDENTI E SINDACI ALLA LUCE DEL CODICE DI AUTODISCIPLINA

INDUCTION SESSION PER AMMINISTRATORI INDIPENDENTI E SINDACI ALLA LUCE DEL CODICE DI AUTODISCIPLINA INDUCTION SESSION PER AMMINISTRATORI INDIPENDENTI E SINDACI ALLA LUCE DEL CODICE DI AUTODISCIPLINA 1 e 8 febbraio 2013 Assogestioni, Via Andegari, 18 - Milano 22 febbraio e 1 marzo 2013 Assonime, Piazza

Dettagli

CARTELLA STAMPA. Ottobre 2013. Chi Siamo La Storia Obiettivi integrazione industriale L Offerta di ADVAM Partners SGR Management Contatti

CARTELLA STAMPA. Ottobre 2013. Chi Siamo La Storia Obiettivi integrazione industriale L Offerta di ADVAM Partners SGR Management Contatti CARTELLA STAMPA Ottobre 2013 IR Top Consulting Media Relations & Financial Communication Via C. Cantù, 1 Milano Domenico Gentile, Antonio Buozzi Tel. +39 (02) 45.47.38.84/3 d.gentile@irtop.com ufficiostampa@irtop.com

Dettagli

19.4. La riserva di elasticità

19.4. La riserva di elasticità INTRODUZIONE ALLA FINANZA 1.OBIETTIVI AZIENDALI E COMPITI DELLA FINANZA, di M. Dallocchio e A. Salvi 1.1. Creazione di valore come idea-guida 1.2. Creazione di valori per l impresa o per gli azionisti?

Dettagli

Per una gestione integrata dei processi amministrativo-contabili

Per una gestione integrata dei processi amministrativo-contabili ACCOUNTING SERVICES Per una gestione integrata dei processi amministrativo-contabili Outsourcing, compliance, soluzioni per l impresa kpmg.com/it L outsourcing libera la crescita Repentini cambiamenti

Dettagli

Formazione, attività scientifica e/o professionale

Formazione, attività scientifica e/o professionale GIAN MATTEO CIAMPAGLIA Roma, 08.07.1969 gianmatteo.ciampaglia@unifg.it pec: gciampaglia@pec.it matteo@ciampaglia.net Formazione, attività scientifica e/o professionale Titoli accademici e altri titoli:

Dettagli

Come adattare l azienda agli sviluppi del mercato

Come adattare l azienda agli sviluppi del mercato FORMAZIONE IL SOLE 24 ORE Come adattare l azienda agli sviluppi del mercato CONTROLLO DI GESTIONE Pianificare e controllare il business Roma, 3 luglio 2006 Logiche e tecniche di costruzione del budget

Dettagli

Riprendere il controllo dell iniziativa e della piattaforma ERP

Riprendere il controllo dell iniziativa e della piattaforma ERP INVITO AL WORKSHOP ERP Governance Riprendere il controllo dell iniziativa e della piattaforma ERP Lunedì 12 gennaio 2015, ore 17.00 Bologna Business School - Villa Guastavillani, Via degli Scalini 18 -

Dettagli

Convegno Nazionale. Milano, 7 luglio 2011 Touring Club Italiano, Corso Italia 10. In collaborazione con

Convegno Nazionale. Milano, 7 luglio 2011 Touring Club Italiano, Corso Italia 10. In collaborazione con Convegno Nazionale Pianificazione fiscale e responsabilità penaltributaria Governance fiscale e gestione del rischio nell esperienza operativa delle imprese Milano, 7 luglio 2011 Touring Club Italiano,

Dettagli

PROGRAMMA DIDATTICO 4 CORSO. 15 novembre 2013. education

PROGRAMMA DIDATTICO 4 CORSO. 15 novembre 2013. education PROGRAMMA DIDATTICO 4 CORSO 15 novembre 2013 education PIANIFICAZIONE D IMPRESA Il processo di pianificazione fornisce la metodologia per mettere a fuoco la mission, gli obiettivi, le strategie, le risorse

Dettagli

Privacy Consultant e Data Protection Officer

Privacy Consultant e Data Protection Officer Privacy Consultant e Data Protection Officer 2014 Tax & legal In collaborazione con Z4039 II Edizione 13 NOVEMBRE 2014 21 NOVEMBRE 2014 REFERENTE SCIENTIFICO Franco Fontana, Professore Ordinario di Economia

Dettagli

Convegno Asstel. Fabio Ginelli Milano, 9 maggio 2007

Convegno Asstel. Fabio Ginelli Milano, 9 maggio 2007 Convegno Asstel Il Chief Financial Officer: : l evoluzione l del ruolo Fabio Ginelli Milano, 9 maggio 2007 Agenda 1) Il contesto economico di riferimento delle imprese italiane 2) La cultura del valore

Dettagli

Esercizi per la redazione del Business Plan

Esercizi per la redazione del Business Plan Esercizi per la redazione del Business Plan Una società intende iniziare la sua attività l 1/1/2010 con un apporto in denaro di 20.000 euro. Dopo aver redatto lo Stato Patrimoniale iniziale all 1/1/2010

Dettagli

FONDAMENTI DI CONTABILITÀ E BILANCIO D ESERCIZIO

FONDAMENTI DI CONTABILITÀ E BILANCIO D ESERCIZIO FONDAMENTI DI CONTABILITÀ E BILANCIO D ESERCIZIO 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6053.1 IV Edizione / Formula weekend 8 MAGGIO 23 MAGGIO 2015 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Giovanni Fiori,

Dettagli

Il Sistema dei Controlli nel Gruppo Bancario Iccrea. Aggiornato al 13/11/2013

Il Sistema dei Controlli nel Gruppo Bancario Iccrea. Aggiornato al 13/11/2013 Il Sistema dei Controlli nel Gruppo Bancario Iccrea Aggiornato al 13/11/2013 1 Il sistema dei controlli adottato da Iccrea Holding Le attività, i processi, l assetto organizzativo, la gestione del rischio,

Dettagli