CURRICULUM VITAE. Informazioni personali UCCELLI FRANCESCO. Esperienza professionale. Cognome e Nome. Residenza --- Telefono --- Fax ---

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CURRICULUM VITAE. Informazioni personali UCCELLI FRANCESCO. Esperienza professionale. Cognome e Nome. Residenza --- Telefono --- Fax ---"

Transcript

1 CURRICULUM VITAE Informazioni personali Cognome e Nome UCCELLI FRANCESCO Residenza --- Telefono --- Fax --- Cittadinanza italiana Data di nascita 22/09/74 Luogo di nascita Sesso Codice Fiscale Ruvo di Puglia (BARI) maschile CCLFNC74P22H645E Profilo professionale Infermiere Iscrizione al Collegio IPASVI della Provincia di n. 3757, dal 2010 a tutt'oggi; Iscrizione al Collegio IPASVI della Provincia di Bari n. 8795, dal 1996 al Esperienza professionale Date Lavoro o posizione ricoperti Principali attività e responsabilità Nome e indirizzo del datore di Tipo di attività o settore Dal 02/05/2011 a tutt'oggi Contratto a tempo indeterminato full time, in qualità di operatore professionale collaboratore - Infermiere Infermiere Azienda Ospedaliero-Universitaria na U.O. Igiene ed Epidemiologia Universitaria Date Dal 2006 al 01/05/2011 Lavoro o posizione ricoperti Contratto a tempo indeterminato full time, in qualità di operatore professionale collaboratore - Infermiere Nome e indirizzo del datore di Azienda Ospedaliero-Universitaria na Tipo di attività o settore U.O. Anestesia e Rianimazione 2 Date Dal 2003 al 2006 Lavoro o posizione ricoperti Contratto a tempo indeterminato full time, in qualità di operatore Pagina 1/11 - Curriculum vitae di

2 professionale collaboratore - Infermiere Nome e indirizzo del datore di Azienda Ospedaliero-Universitaria na Tipo di attività o settore U.O. Anestesia e Rianimazione 1 Date Dal 02/04/2000 al 2003 Lavoro o posizione ricoperti Contratto a tempo indeterminato full time, in qualità di operatore professionale collaboratore - Infermiere Nome e indirizzo del datore di Azienda Ospedaliero-Universitaria na Tipo di attività o settore U.O. Anestesia e Rianimazione 5 Date Dal 04/09/1999 al 01/04/2000 Lavoro o posizione ricoperti Contratto a tempo indeterminato full time, in qualità di operatore professionale collaboratore - Infermiere Nome e indirizzo del datore di Azienda Ospedaliero-Universitaria na Tipo di attività o settore U.O. Ortopedia e Traumatologia Sala Operatoria Date Dal 25/10/1997 al 03/09/1999 Lavoro o posizione ricoperti Contratto a tempo indeterminato full time, in qualità di operatore professionale collaboratore - Infermiere Nome e indirizzo del datore di Azienda Ospedaliera U.S.L. n. 9 di Ivrea (TO) Tipo di attività o settore U.O. Terapia Intensiva e Rianimazione Date Dal 16/08/1997 al 20/10/1997 Lavoro o posizione ricoperti Assistente di sanità Nome e indirizzo del datore di Caserma militare di Arezzo Tipo di attività o settore Esercito Italiano Date Dal 01/08/1997 al 15/08/1997 Lavoro o posizione ricoperti Incarico a tempo determinato full time, in qualità di operatore professionale collaboratore - Infermiere Nome e indirizzo del datore di Azienda Ospedaliera Di Venere Giovanni XXIII, Bari Carbonara Tipo di attività o settore U.O. Chirurgia Vascolare Istruzione e formazione Pagina 2/11 - Curriculum vitae di

3 Date Titolo della qualifica rilasciata Principali tematiche Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione Livello nella classificazione nazionale o internazionale Anno accademico a tutt'oggi Master di I livello in Management e funzioni di coordinamento delle professioni sanitarie Coordinamento delle professioni sanitarie Università Telematica Unitelma Sapienza - Roma In corso di espletamento Date Anno accademico Titolo della qualifica rilasciata Master Interuniversitario di I livello in Wound Care Principali tematiche Wound Care Nome e tipo d'organizzazione Università degli Studi di, Modena ed Ancona erogatrice dell'istruzione e formazione Livello nella classificazione nazionale o internazionale Master Interuniversitario di I livello (60 crediti universitari), conseguito con voto 110/110 in data 17/12/2011 Date Anno accademico Titolo della qualifica rilasciata Corso di Perfezionamento in Area Critica Principali tematiche Area Critica Nome e tipo d'organizzazione Università degli Studi di Bari, sede decentrata di Foggia erogatrice dell'istruzione e formazione Livello nella classificazione Corso di Perfezionamento, conseguito con esito positivo in data 10/07/1997 nazionale o internazionale Date Anno accademico Titolo della qualifica rilasciata Diploma Universitario in Scienze Infermieristiche, indirizzo generale Principali tematiche Scienze Infermieristiche Nome e tipo d'organizzazione Università degli Studi di Bari, sede decentrata di Foggia erogatrice dell'istruzione e formazione Livello nella classificazione Diploma Universitario, conseguito con voto 107/110 in data 17/07/1996 nazionale o internazionale Date Anno scolastico Titolo della qualifica rilasciata Diploma di Maturità Classica Principali tematiche Liceo Classico Nome e tipo d'organizzazione Istituto Salesiano Don Bosco di Taranto erogatrice dell'istruzione e formazione Livello nella classificazione Maturità classica, conseguita con voto 54/60 in data 08/07/1993 nazionale o internazionale Pagina 3/11 - Curriculum vitae di

4 Pubblicazioni Poster su Pressure sores related to use of medical devices: the importance of communication, ISCOME 2015, giugno, Montecatini Terme - Poster su High prevalence of heel pressure ulcers in a teaching hospital and inefficacy of a in-service education program in reducing their occurrence, 7 th International symposium on the diabetic foot, maggio, The Hague, The Netherlands - Redazione Procedura Aziendale n. 127 Gestione dei farmaci LASA: Look alike/sound alike, revisione n. 00 del 12/05/15, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, - Presentazione orale su Establishing an algorithm to evaluate the probability of rehospitalization in patients of the Azienda Ospedaliero-Universitaria na (AOUP), 48 Congresso Nazionale Società Italiana di Igiene (SitI), marzo, Milano - Poster su Elevata prevalenza di decubiti del tallone in un ospedale di terzo livello ed inefficacia di un intervento educativo nel ridurne l'incidenza, 4 Congresso Nazionale Gruppo di Studio Interassociativo AMD-SID Piede Diabetico, febbraio, Roma Poster su Preterm and neonatal skin care: from the problem to the solutions, 2 nd International Meeting of International Society for Pediatric Wound Care (ISPeW), dicembre, Roma - Poster su Applicazione di un sistema di notifica elettronica per la sorveglianza delle patologie associate a Clostridium Difficile (CDAD), 47 Congresso Nazionale Società Italiana di Igiene (SitI), ottobre, Riccione - Articolo su L'educazione e la riabilitazione del paziente stomizzato: l'esperienza dell'azienda Ospedaliero-Universitaria na (AOUP), L'infermiere, Notiziario Aggiornamenti Professionali, Organo ufficiale della Federazione Nazionale dei Collegi Ipasvi, Anno LVIII - n. 4 luglio-agosto - Poster su Enteral and Parenteral Nutrition in ICU of University hospital: which role for dietitians and nurses?, 8th DIETS EFAD Conference, 9-12 ottobre, Atene (Grecia) - Redazione Procedura Aziendale n. 37 Modalità di gestione del sistema di segnalazione eventi potenzialmente dannosi: incident reporting informatizzato, revisione n. 02 del 12/02/14, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, - Poster su La consulenza infermieristica: esperienza dell'aoup, Giornate Mediche di Santa Maria Nuova 2014, VI Edizione, settembre, Firenze - Poster su Terapia a pressione negativa e reingresso ospedaliero: dalla valutazione delle criticità alla ricerca di una strategia, Giornate Mediche di Santa Maria Nuova 2014, VI Edizione, settembre, Firenze - Poster su Point prevalence survey of healthcare associated infections (HAI) in Tuscany 2012: antibiotic use characteristics and antimicrobial prevalence rates, 24th European Congress of Clinical Microbiology and Infectious Diseases (ECCMID), maggio, Barcellona (Spagna) - Poster su Klebsiella pneumoniae KPC: gestione di una situazione di endemia/epidemia in un ospedale universitario, VI Congresso Nazionale SimPIOS, maggio, Montesilvano (PE) - Poster su Applicazione di un sistema di notifica elettronica per la sorveglianza delle patologie associate a Clostridium difficile (CDAD), VI Congresso Nazionale Sim- PIOS, maggio, Montesilvano (PE) - E-Poster su Neonatal skin care: from the <<good practice>> to the <<good nursing>>, XXIVth European Congress of European Wound Management Association (EWMA), maggio, Madrid (Spagna) Revisione Procedura Aziendale n. 106 Corretto posizionamento del paziente sul letto operatorio, revisione n. 00 del 26/06/13, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, - Redazione Procedura Aziendale n. 97 Prevenzione delle cadute. Gli strumenti di identificazione dei pazienti a rischio: ReTos e S.A.P., revisione n. 01 del 28/05/13, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, - Redazione Procedura Aziendale n. 91 La valutazione e la gestione del rischio nutrizionale, revisione n. 01 del 07/02/13, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, - Redazione Procedura Aziendale n. 54 Prevenzione della ritenzione di materiale estraneo all interno del sito chirurgico e verifica dell'integrità dei DM, revisione n. 01 del 17/09/13, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, - Poster su Clinical Risk Management e lesioni da pressione: dalla valutazione delle Pagina 4/11 - Curriculum vitae di

5 criticità allo sviluppo di un sistema di analisi e di consulenza in Wound Care, 6 Congresso Nazionale SIMM, novembre, Roma - Poster su Lesioni da pressione correlate all utilizzo di dispositivi medici in terapia intensiva: valutazione infermieristica e azioni di miglioramento, XII Congresso Nazionale Associazione Italiana Ulcere Cutanee AIUC, settembre, Milano - Poster su The Nurse's role in Education of Patient in treatment with of disposable NPWT, XXIIIrd European Congress of European Wound Management Association (EWMA), giugno, Copenhagen (Danimarca) - Articolo su Combattere la malnutrizione attraverso corsi di formazione aziendale: l'esperienza dell'azienda Ospedaliero-Universitaria na (AOUP), ANDID notizie, n 6, VI bimestre Redazione Procedura Aziendale n. 100 Applicazione scheda MEWS (Modified Early Warning Score), revisione n. 00 del 24/09/12, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, - Redazione Procedura Aziendale n. 99 La gestione della comunicazione difficile, revisione n. 00 del 24/09/12, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, - Redazione Procedura Aziendale n. 88 Prevenzione e trattamento delle ulcere da pressione (UdP) nell'adulto e nel bambino, revisione n. 01 del 07/12/12, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, - Redazione Istruzione Aziendale n. 29 Guida alla compilazione della checklist per la sicurezza in sala operatoria, revisione n. 00 del 28/11/12, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, - Redazione Istruzione Aziendale n. 28 Prevenzione e controllo della diffusione di enterobatteri produttori di carbapenemasi in AOUP, con particolare riferimento a Klebsiella pneumoniae, revisione n. 00 del 24/09/12, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, - Redazione Istruzione Aziendale n. 25 Monitoraggio CVC a breve e media permanenza nell'adulto: prevenzione delle infezioni correlate, revisione n. 00 del 09/08/12, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, - Redazione Istruzione Aziendale n. 24 Gestione in sicurezza della terapia farmacologica: modalità di compilazione della scheda terapeutica unica (STU), revisione n. 00 del 23/02/12, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, - Redazione Istruzione Aziendale n. 04 Trasferimento, dimissione delle superfici antidecubito e relativi controlli qualitativi, revisione n. 03 del 28/11/12, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, - Poster su L'attività di supporto all'implementazione del manuale ministeriale per la sicurezza in sala operatoria quale strumento di gestione proattiva del rischio clinico: esperienza dell'azienda Ospedaliero-Universitaria na, 45 Congresso Nazionale Società Italiana di Igiene (SItI), ottobre, S. Margherita di Pula (Ca) - Poster su Indagine di prevalenza di ulcere da pressione in azienda ospedaliero-universitaria pisana (AOUP): analisi, valutazione ed azioni di miglioramento, XI Congresso Nazionale Associazione Italiana Ulcere Cutanee AIUC, settembre, Rimini - Poster su Valutazione dei risultati di due studi di prevalenza delle infezioni nele organizzazioni sanitarie (IOS) in Azienda Ospedaliero-Universitaria na (AOUP) effettuati nel 2004 e 2011: cosa è cambiato?, V Congresso Nazionale Simpios, maggio, - Poster su Influence of a collagen wound therapy on wound size reduction in venous leg ulcers compared to standard treatment, XXIInd European Congress of European Wound Management Association (EWMA), maggio, Vienna (Austria) Articolo su Specchi inversi, Ricerca & Pratica, Istituto Mario Negri, novembre-dicembre Articolo su Specchi inversi", Filo Diretto, n. 2-3, marzo-giugno Articolo su Clown in Terapia Intensiva, Filo Diretto, n. 1, gennaio-febbraio Articolo su L infermiere di Area Critica e il contropulsatore aortico in UTI Cardiochirurgia e Cardiologia, Filo Diretto, n. 3-4, maggio-agosto - Articolo su Il metodo di scientifico: il modello delle prestazioni infermieristiche di Marisa Cantarelli, Minerva Pediatrica, n. 3 vol. 57 suppl. 1, giugno Articolo su L infermiere vicino all uomo morente, Filo Diretto, n. 2, marzo-aprile Pagina 5/11 - Curriculum vitae di

6 Articolo su Prevenzione della trombosi venosa profonda: ruolo dell infermiere professionale, Filo Diretto, n. 5, settembre-ottobre Esperienze formative in qualità di docente Pagina 6/11 - Curriculum vitae di Convegno livornese Trattamento e prevenzione delle ferite difficili degli arti inferiori, 20 giugno, Livorno - Master Interuniversitario di I livello in Wound Care, 2 ore, Università di Ancona Modena Corso di formazione Infermieri dedicati all'anestesia: update 2014, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, 4 e 5 dicembre, Corso AIUC Regione Toscana L'iter diagnostico-terapeutico nella prevenzione e nella cura delle ulcere del piede diabetico, 22 novembre, - Master Universitario di I livello in Infermieristica in Area Critica, 3 ore, Università di - Master Interuniversitario di I livello in Wound Care, 2 ore, Università di Ancona Modena - Corso di formazione per rilevatori su Indagine di prevalenza lesioni da pressione, III anno Corso di Laurea in Infermieristica, Università di, 12 novembre, - 8 Congresso regionale toscano della Società Italiana di Flebologia (SIF), 18 ottobre, - XVII Congresso Tuscany, Le lesioni da pressione device correlate: un problema della terapia intensiva, XVII Annual TCCN (Tuscany Critical Care Group) Meeting Sessione Nursing, 8 ottobre, Firenze - Corso aziendale Lesioni da pressione al tallone: modalità di prevenzione e trattamento, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, 27 maggio - 5 giugno, - Corso AIUC Regione Toscana Attualità in tema di ulcere cutanee, 5 luglio, Follonica (GR) - Corso per Addetti all'assistenza di Base (AAB) docenza in Igiene ed Epidemiologia, 16 ore, dal 08/11/2013 al 30/07/2014, Aforisma, - Corso per Addetti all'assistenza di Base (AAB), docenza in Etica e Deontologia, 16 ore, dal 08/11/2013 al 30/07/2014, Aforisma, - Corso AIUC Regione Toscana Conoscere le ulcere cutanee, 11 gennaio, Lido di Camaiore (LU) - Tutor Clinico III anno di Corso di Laurea in Infermieristica, Università di Corso di Formazione per Volontari del Servizio Civile Regionale, 6 dicembre, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, - Master Universitario di I livello in Infermieristica in Area Critica, 6 ore, Università di - Master Interuniversitario di I livello in Wound Care, 4 ore, Università di Ancona Modena - Corso AIUC Regione Toscana Percorsi diagnostico-terapeutici ospedale-territorio per la gestione delle ulcere cutanee, 15 giugno, Firenze - Corso AIUC Regione Toscana Conoscere le ulcere degli arti inferiori, 12 ottobre, Montopoli in Val d'arno - Congresso Luccanziani 2013 Le Ulcere da pressione: dalla prevenzione al trattamento, febbraio, Lucca - Tutor Clinico III anno di Corso di Laurea in Infermieristica, Università di Corso Aiuc Regione Toscana Implementazione delle Linee Guida della Regione Toscana in tema di ulcere da pressione: lo stato dell'arte nell'aoup di, 01 dicembre, Lucca - Corso Aiuc Regione Toscana Ulcere da Pressione: Epidemiologia regionale, 21 giugno, - Tutor Clinico III anno di Corso di Laurea in Infermieristica, Università di - 5 Congresso Nazionale Simpios Metodologia dell'audit nel controllo e sorveglianza delle infezioni nelle organizzazioni sanitarie (IOS), 28 maggio, - Master Interuniversitario di I livello in Wound Care, 4 ore, Università di Ancona Modena - - Corso aziendale "Ulcere da pressione: un problema tra passato e presente", 3 a Edizione, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, e 15 maggio e 05 giugno, 2011

7 - Congresso Sirtes, La stadiazione delle ulcere cutanee: casi clinici", XI a Edizione Scuola Internazionale di Riparazione Tissutale, ottobre, - Tutor Clinico III anno di Corso di Laurea in Infermieristica, Università di - Corso di formazione per rilevatori su Indagine di prevalenza lesioni da pressione, III anno Corso di Laurea in Infermieristica, Università di - Congresso Luccanziani 2011, Igiene della cute: la prevenzione come cura, gennaio, Lucca - Corso aziendale "Ulcere da pressione: un problema tra passato e presente", 2 a Edizione, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, 04 maggio, 18 maggio e 10 giugno, - Prevenzione e trattamento delle ulcere da pressione, III anno di Corso di Laurea in Infermieristica, Università di Congresso Sirtes Gestione della cute perilesionale", X a Edizione Scuola Internazionale di Riparazione Tissutale, ottobre, - Corso aziendale Ulcere da pressione: un problema tra passato e presente", 1 a Edizione, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, - Tutor Clinico III anno di Corso di Laurea in Infermieristica, Università di Tutor Clinico III anno di Corso di Laurea in Infermieristica, Università di Corso ConvaTec La gestione delle lesioni cutanee nella zona perianale e perineale, 23 settembre, Corso aziendale La pianificazione assistenziale in Area Medica: il Modello delle Prestazioni Infermieristiche di Marisa Cantarelli, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, - Corso interaziendale Prevenzione e trattamento delle ulcere da pressione in ambito ospedaliero e domiciliare, Area Vasta Nord-Ovest Toscana, dal 30 marzo al 11 maggio, - Corso aziendale Utilizzo della Cartella Clinica Integrata Umanizzata, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, Corso aziendale Il modello delle prestazioni infermieristiche di Marisa Cantarelli applicato in Area Critica, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, 14 e 15 gennaio, Esperienze formative in qualità di discente Pagina 7/11 - Curriculum vitae di XVII corso residenziale su La gestione delle complicanze agli arti inferiori nel diabete mellito, aprile, - Gestione delle lesioni acute e croniche della cute. Medical needs e nuove risposte alle esigenze della pratica clinica, 10 aprile, Roma - Le nuove pratiche per la sicurezza in pediatria: presentazione e avvio della sperimentazione, 6 febbraio, 4 ECM, Firenze nd International Meeting of International Society for Pediatric Wound Care (ISPeW), dicembre, Roma - 9 Forum Risk Management in Sanità, 25 novembre, 4 ECM, Arezzo - Corso teorico-pratico Il paziente flebo-linfopatico, 10 novembre, 8 ECM, - Il fenomeno del reingresso ospedaliero, progressione della malattia o defaillance della rete assistenziale?, Giornate Mediche di Santa Maria Nuova 2014, VI Edizione, settembre, 7,5 ECM, Firenze - Wound international global webcast Releasing resources for improved patient care, Wounds International in collaboration with Smith & Nephew, 01 luglio - Congresso Ipasvi La continuità assistenziale per la presa in carico dei pazienti dall'ospedale al territorio: ieri, oggi e domani, 12 aprile, 2,5 ECM, - Wound international global webcast Taking control of wounds infection: a cost-effective approach to silver dressings, Wounds International in collaboration with Smith & Nephew, 25 febbraio Forum Risk Management in Sanità, 28 novembre, 4 ECM, Arezzo - Congresso Ipasvi Quando il suono entra in ospedale: fondamenti teorici, evidenze scientifiche ed esperienze di musicoterapia per un approccio al paziente, 14 dicembre, 2,5 ECM, - Congresso Ipasvi Dalla solitudine del curato a quella dei curanti: l'infermiere

8 tra pratica narrativa ed etica dei servizi, 19 ottobre, 2,5 ECM, - XII Congresso Nazionale Associazione Italiana Ulcere Cutanee (AIUC) Ulcere cutanee: luci e ombre. Dall'esperienza all'evidenza, settembre, 4,5 ECM, Milano - Congresso Ipasvi Il contributo dell'infermiere nella sanità in movimento, 11 maggio, 2,5 ECM, - Congresso Ipasvi La gestione del rischio clinico: stato dell'arte e prospettive, 26 gennaio, 2,5 ECM, Forum Risk Management in Sanità, 22 novembre, 4 ECM, Arezzo - XI Congresso Nazionale Associazione Italiana Ulcere Cutanee (AIUC) La ferita difficile resa facile, dal 26 al 29 settembre, 4,5 ECM, Rimini - XXII nd European Congress of the European Wound Management Association (EWMA), dal 23 al 25 maggio, 14 ECM, Vienna (Austria) - Corso aziendale Riunioni permanenti di reparto, come ridurre i rischi di errore nella valutazione preoperatoria, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, 16 maggio, 3 ECM, - Corso aziendale Riunioni permanenti di reparto. Corretto posizionamento del paziente in sala operatoria, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, 8 ore dal 19 aprile al 31 maggio, 8 ECM, - Corso aziendale Inquadramento giuridico e responsabilità della professione infermieristica e degli operatori, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, 4 giugno, 2 ECM, - Corso aziendale La comunicazione difficile nel percorso di cura ed eventi indesiderati nella relazione con il paziente ed i suoi familiari, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, 13 giugno, 3 ECM, - Corso di formazione nazionale Studio europeo di prevalenza sulle infezioni correlate all'assistenza e all'uso degli antibiotici negli ospedali per acuti, 11 giugno, 5 ECM, Bologna X Congresso Nazionale Associazione Italiana Ulcere Cutanee (AIUC) AIUC: 10 anni di uomini, storie e progressi in vulnologia. Tramonto del primo decennio e alba del secondo, settembre, 4,5 ECM, Ancona - Congresso Ipasvi L'esercizio professionale infermieristico tra giurisprudenza e deontologia, 29 ottobre, 4 ECM, - Congresso su La valorizzazione delle competenze infermieristiche nel DEU e area critica: uno stimolo per migliorare l'assistenza, 29 e 30 aprile, 5 ECM, Pontedera - Congresso Ipasvi Riforma Legge Brunetta, 9 aprile, 3 ECM, - Congress of the European Academy of Wound Technology (EAWT) Biofilms & Hands-on: emerging technologies, luglio, Parigi (Francia) - Corso aziendale Gestione infermieristica dei pazienti stomizzati in ambito ospedaliero, 13 ore dal 7 all'8 marzo, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, 13 ECM, - Corso aziendale Riunioni permanenti di reparto. Rescue Team, 27 maggio, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, 3 ECM, - Corso aziendale Riunioni permanenti di aggiornamento nella UO Igiene ed Epidemiologia, 12 ore dal 29 settembre al 6 dicembre, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, 11 ECM, - Corso aziendale Riunioni permanenti di reparto Ulcere da pressione: elaborazione di una scheda unica dipartimentale, 9 ore dall'11 al 26 aprile, Azienda Ospedaliero- Universitaria na, 9 ECM, - Corso aziendale Facilitatori del rischio clinico, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, 25 ore dal 3 novembre al 1 dicembre, 17 ECM, - Corso aziendale Utilizzo del sistema informatizzato di incident reporting, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, 10 ottobre, 3 ECM, IX Congresso Nazionale Associazione Italiana Ulcere Cutanee (AIUC) L'ulcera cutanea al centro del Mediterraneo, settembre, 4,5 ECM, Catania - 3 Corso sperimentale e qualificazione su Tecniche di ricerca e salvataggio dispersi sotto le macerie (U.S.A.R.), aprile, Corpo dei Vigili del Fuoco, - Corso aziendale Le procedure operative ed i percorsi del nuovo DEA, 8 ore dal 27 ottobre al 19 novembre, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, 5 ECM, - Corso aziendale Un nuovo modello organizzativo-assistenziale: l'ospedale per intensità di cure, 8 aprile, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, 2 ECM, nd Level Training Course Specialized, settembre, Pis.A.R.T.E., Pagina 8/11 - Curriculum vitae di

9 - Corso aziendale Corso teorico pratico per la condivisione e verifica delle procedure gestionali e sanitarie, 22 ore dal 17 al 19 aprile, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, 25 ECM, - Corso aziendale Laboratori formativi orientati a tematiche specifiche. La qualità della vita, 18 marzo, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, 3 ECM, Corso aziendale La formazione di formatori HPH, dal 09 al 10 dicembre, Azienda Ospedaliero-Universitaria Meyer, 16 ECM, Firenze - Corso aziendale Basic life support and defibrillation ANMCO-AHA, 13 ottobre, Test teorico e valutazione pratica finale, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, 10 ECM, - Corso aziendale Non solo tecnici... Problematiche assistenziali in terapia intensiva post neurochirurgica, 15 ore dal 7 al 28 ottobre, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, 21 ECM, - Corso residenziale Gestione di un PMA di II livello in caso di incidente, 13 aprile, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, 9 ECM, - Corso aziendale Il network aziendale della animazione formativa, 28 ore dal 31 marzo al 17 aprile, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, 32 ECM, - Corso aziendale La ricerca infermieristica: aspetti culturali, metodologici e applicativi, 72 ore dal 14 gennaio al 2 aprile, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, 50 ECM, - Corso aziendale Maxiemergenza: come risponde l'ospedale, 19 maggio, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, 6 ECM, Corso aziendale Lo sviluppo di competenze metodologiche dell'animatore di formazione, 30 maggio, giugno, 40 ore con esame finale, 50 ECM, Azienda USL 1 di Massa e Carrara, Marina di Massa - Corso aziendale L'uso delle banche dati per la ricerca infermieristica (5 a edizione), 13 ore dal 26 settembre al 6 ottobre, 15 ECM, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, Corso interaziendale Formazione infermieri rilevatori per l'effettuazione di un'indagine di prevalenza delle UdP in tutta la Regione Toscana, 15 maggio, 4 ECM, Firenze - Corso aziendale L'accoglienza del paziente nel percorso trapiantologico, 9 ore dal 5 luglio al 21 agosto, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, 10 ECM, Corso aziendale Gli strumenti procedurali in Terapia Intensiva: la cartella clinica integrata umanizzata, 12 ore dal 3 al 28 febbraio, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, 14 ECM, Corso aziendale Aspetti di riabilitazione motoria e respiratoria in Terapia intensiva, 20 ore dal 22 gennaio al 1 aprile, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, 23 ECM, - Corso aziendale Il modello delle prestazioni infermieristiche di Marisa Cantarelli, 14 ore dal 14 al 15 gennaio, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, 17 ECM, - Corso aziendale Prevenzione e trattamento delle ulcere da pressione in ambito ospedaliero e domiciliare, 19 ore dal 30 marzo al 11 maggio, Azienda Ospedaliero- Universitaria na, 22 ECM, Congresso Sirtes, Scuola Internazionale di Riparazione Tissutale, ottobre, Altre esperienze Pagina 9/11 - Curriculum vitae di Vincitore selezione per mobilità interna presso U.O. Direzione Professioni Infermieristiche ed Ostetriche, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, Esperienza in qualità di Segreteria organizzativa e formazione per l'effettuazione dell'indagine di Prevalenza sulle lesioni da pressione in Area Vasta Nord-Ovest, 20 novembre, - Esperienza in qualità di Segreteria scientifica Congresso Ipasvi L'infermieristica a 360. Attualità e prospettive, 12 maggio, - Esperienza in qualità di Segreteria scientifica Congresso Ipasvi La continuità assistenziale per la presa in carico dei pazienti dall'ospedale al territorio: ieri, oggi e

10 domani, 12 aprile, - Partecipazione, in qualità di membro Ipasvi, alla commissione di tesi di Laurea del Corso Universitario in Infermieristica, Anno Accademico Nomina in qualità di membro del Collegio Tecnico per la predisposizione dei Capitolati Speciali d'appalto per l'espletamento di gare regionali per Medicazioni per ferite, piaghe, ulcere, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, - Partecipazione, in qualità di membro Ipasvi, alla commissione di tesi di Laurea del Corso Universitario in Infermieristica, Anno Accademico Partecipante al Progetto Outcome: un modello integrato per la valutazione del continuous professional developement (CPD): qualificare e misurare l'impatto del CPD sulle performance professionali ed organizzative, 8 Forum Risk Management in Sanità, novembre, Arezzo - Vincitore del Miglior poster su Lesioni da pressione correlate all utilizzo di dispositivi medici in terapia intensiva: valutazione infermieristica e azioni di miglioramento, XII Congresso Nazionale Associazione Italiana Ulcere Cutanee AIUC, settembre, Milano - Esperienza in qualità di Segreteria scientifica Congresso Ipasvi Quando il suono entra in ospedale: fondamenti teorici, evidenze scientifiche ed esperienze di musicoterapia per un approccio al paziente, 14 dicembre, - Esperienza in qualità di Segreteria scientifica Congresso Ipasvi Dalla solitudine del curato a quella dei curanti: l'infermiere tra pratica narrativa ed etica dei servizi, 19 ottobre, - Esperienza in qualità di Segreteria scientifica Congresso Ipasvi Il contributo dell'infermiere nella sanità in movimento, 11 maggio, - Esperienza in qualità di Segreteria scientifica Congresso Ipasvi La gestione del rischio clinico: stato dell'arte e prospettive, 26 gennaio, Nomina di Facilitatore del Rischio Clinico (Delibera Direttore Generale n.375 del 05/04/2012), Azienda Ospedaliero-Universitaria na, - Socio ordinario della Scuola Internazionale di Riparazione Tissutale (SIRTES), Vincitore selezione per mobilità interna presso U.O. Igiene ed Epidemiologia Universitaria, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, - Titolo di Young Investigator, Sirtes, XI a Edizione, Scuola Internazionale di Riparazione Tissutale, Nomina di Animatore di Formazione (Delibera Direttore Generale n. 601 del 28/05/2010), Azienda Ospedaliero-Universitaria na, 2008 a tutt'oggi - Socio ordinario dell'associazione Italiana Ulcere Cutanee (AIUC) - Socio ordinario dell'european Wound Management Association (EWMA) Partecipazione al Gruppo di studio Modello delle prestazioni infermieristiche di Marisa Cantarelli applicato in Area Critica, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, - Partecipazione al Gruppo di studio Cartella clinica integrata ed umanizzata per le Terapie Intensive, Azienda Ospedaliero-Universitaria na, - Partecipazione al Gruppo di studio Cartella clinica integrata ed umanizzata per le Terapie Intensive, Area Vasta Nord-Ovest Toscana, Capacità e competenze personali Madrelingua Italiano Altra lingua Autovalutazione Comprensione Parlato Scritto Livello europeo (*) Ascolto Lettura Interazione orale Produzione orale Inglese Livello B2 B2 Livello B2 Livello intermedio intermedio intermedio (*) Quadro comune europeo di riferimento per le lingue B2 Livello intermedio B2 Livello intermedio Pagina 10/11 - Curriculum vitae di

11 Capacità e competenze sociali Capacità e competenze organizzative Capacità e competenze tecniche Buone capacità di relazionarsi con gli altri, di ascolto, di comunicazione, di confronto, di collaborazione, di gestione dei conflitti e di gestione delle relazioni interpersonali in ambito professionale Buone capacità di lavorare per obiettivi, lavorare in team, gestire la realizzazione di progetti a scadenza, di coordinare le diverse professionalità impegnate in un progetto Conoscenze ed utilizzo di apparecchiature di monitoraggio e supporto vitale del paziente in area critica Capacità e competenze informatiche Capacità e competenze artistiche Altre capacità e competenze Patente - OTTIME conoscenze del pacchetto Microsoft Office (Word, Access, Excel, Front Page, Power Point, Publisher) - BUONE conoscenze di programmi per lo sviluppo di siti internet, BUONE conoscenze di vari linguaggi di programmazione (Visual Basic, HTML, C++) - nell'anno formativo ha conseguito in data 08/07/1999 la qualifica professionale di Tecnico di Sviluppo Software (Access, Programmazione Internet CGI, Visual Basic) presso il Centro di Formazione Professionale ISAP di Ivrea (TO) ore con il punteggio di 91/100 - in data 21/01/2003 ha conseguito la Patente Europea per l uso del computer (ECDL European Computer Driving Licence) - dal 01/01/2006 al 01/04/2015 ha partecipato alla realizzazione ed all'aggiornamento del sito del Collegio Ipasvi di (www.ipasvipisa.it) - dal 01/01/2009 a tutt'oggi partecipa all'aggiornamento del sito del Gruppo della Chirurgia d'urgenza (www.gcupisa.it) - dal 01/01/2010 a tutt'oggi partecipa alla realizzazione ed all'aggiornamento del sito di agopuntura (www.agopunturapisa.it) - dal 01/01/2011 a tutt'oggi partecipa alla realizzazione ed all'aggiornamento del sito di poesie, racconti e pensieri (www.spacciatoredisogni.it) - Interesse, a livello amatoriale, per la fotografia, il fotoritocco digitale ed il web design - dal 2007 al 2008 è membro temporaneo Gruppo di Chirurgia d'urgenza, per interventi di Protezione Civile - dal 2008 a tutt'oggi è Membro effettivo Gruppo di Chirurgia d'urgenza, per interventi di Protezione Civile - dal 12 al 30 gennaio 2010 ha partecipato alla missione umanitaria a seguito del terremoto accaduto ad Haiti - dal 2011 al 2014 Membro del Collegio dei Revisori dei Conti del Gruppo di Chirurgia d'urgenza, per interventi di Protezione Civile - dal 2012 al 2014 Membro del Collegio dei Revisori dei Conti del Collegio Ipasvi della Provincia di. B Ai sensi e per gli effetti delle disposizioni di cui al DPR 445/00, si dichiara che le informazioni contenute nel presente curriculum corrispondono al vero. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali"., / / Firma Pagina 11/11 - Curriculum vitae di

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva.

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Mario Saia CIO: Normativa Italiana Circolare Ministeriale 52/1985 Lotta contro

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Assunta Guillari Indirizzo Telefono Viale 4 Aprile 59, 80144, Napoli. +39 0817384537 Cellulare: +39 3391845680 Fax E-mail assia_g70@libero.it

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass I Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Rouame Abdelaziz Indirizzo(i) 7, via S. Andrea, 48022, Lugo di Romagna, Italia Telefono(i) 051 6597766/ 0545 24698 Mobile: 3282119380

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

Misurazione e monitoraggio della complessità assistenziale Monitoraggio dei livelli ottimali di staffing Strumenti disponibili e tendenze

Misurazione e monitoraggio della complessità assistenziale Monitoraggio dei livelli ottimali di staffing Strumenti disponibili e tendenze Misurazione e monitoraggio della complessità assistenziale Monitoraggio dei livelli ottimali di staffing Strumenti disponibili e tendenze Filippo Festini Università di Firenze, Dipartimento di Pediatria,

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 Il processo infermieristico espresso con un linguaggio comune: sviluppo delle competenze professionali attraverso la capacità di formulare diagnosi infermieristiche

Dettagli

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI DESTINATARI: INFERMIERE, INFERMIERE PEDIATRICO INIZIO: 01/01/2012 FINE: 31/12/2012 COSTO: 84,70 (IVA INCLUSA) OBIETTIVI

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

Ministero, della Salute

Ministero, della Salute Ministero, della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III MORTE O GRAVE DANNO CONSEGUENTI

Dettagli

LA DOCUMENTAZIONE INFERMIERISTICA. Obiettivi della giornata. Obiettivi del progetto

LA DOCUMENTAZIONE INFERMIERISTICA. Obiettivi della giornata. Obiettivi del progetto LA DOCUMENTAZIONE INFERMIERISTICA Obiettivi della giornata Conoscere i presupposti normativi, professionali e deontologici della documentazione del nursing Conoscere gli strumenti di documentazione infermieristica

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola.

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014 protocollo elettronico n. CRI/CC/0084024/2014 Oggetto: Ebola. Ai DRAE, loro sedi Ai Presidenti, loro sedi Ai Comitati Regionali, loro sedi All Ispettorato

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA UFFICIO FORMAZIONE E ECM IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA Mod. -0701-08 a Rev. 02 Del 10/07/2011 LA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: STRATEGIE E STRUMENTI LOW ED HIGH TECH PER LA COMUNICAZIONE,

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PROVIDER REGIONALE ECM N.41 PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PROVIDER REGIONALE ECM N.41 PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE TITOLO DEL CORSO NUMERO PARTECIPANTI DESTINATARI (qualifica) Tutela della privacy. Open data e tutela dei dati sanitari 20 Tutti i professionisti della salute ARTICOLAZIONE

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE CURRICULUM VITAE Informazioni personali Cognome e Nome Di Paola Lucia Data di nascita 03/06/1976 Qualifica Dirigente medico I liv Disciplina ANESTESIA E RIANIMAZIONE Matricola 72255 Incarico attuale DIRIGENTE

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

CURRICULUM. Dati Anagrafici

CURRICULUM. Dati Anagrafici SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PIEMONTE S.C. Formazione Aziendale Codice: Curriculum Data: AGOSTO 2012 Pagina 1 di 6 CURRICULUM Dati Anagrafici Descrizione del profilo Titolo di studio ed esperienza

Dettagli

TRAINING E RE-TRAINING DEL PAZIENTE E/O CARE-GIVER IN TRATTAMENTO DIALITICO DOMICILIARE

TRAINING E RE-TRAINING DEL PAZIENTE E/O CARE-GIVER IN TRATTAMENTO DIALITICO DOMICILIARE Numero pagine: 1 di 8 PAZIENTE E/O CARE-GIVER IN Rev. Data Redatto Verificato Approvato 1 2013 GIT DP Gruppo Infermieristico Numero pagine: 2 di 8 1.COMPOSIZIONE DEL GRUPPO E METODOLOGIA DI LAVORO Le sottoscritte

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Informazioni per i pazienti e le famiglie

Informazioni per i pazienti e le famiglie Che cos è l MRSA? (What is MRSA? Italian) Reparto Prevenzione e controllo delle infezioni UHN Informazioni per i pazienti e le famiglie Patient Education Improving Health Through Education L MRSA è un

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome e Cognome Indirizzo Lucio Maragoni Residenza: Via Francesco Angeloni n.55, 05100 Terni (TR) Domicilio attuale: Via Sertorio Orsato n.5, 35128 Padova

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI. Seduta del 20 dicembre 2001

CONFERENZA STATO-REGIONI. Seduta del 20 dicembre 2001 (rep.atti n. 1358 del 20 dicembre 2001) CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 20 dicembre 2001 OGGETTO: Accordo tra il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano, sugli

Dettagli

COSTITUZIONE COMITATO PER IL CONTROLLO DELLE INFEZIONI OSPEDALIERE

COSTITUZIONE COMITATO PER IL CONTROLLO DELLE INFEZIONI OSPEDALIERE AZIENDA OSPEDALIERA DI COSENZA COSTITUZIONE COMITATO PER IL CONTROLLO DELLE INFEZIONI OSPEDALIERE Delibera n. 328 del 25 marzo 211 COMITATO TECNICO PREPOSTO AL CONTROLLO DELLE INFEZIONI OSPEDALIERE Dr.

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome/i nome/i Castelli Flavio Email flavio.castelli@gmail.com Sito web personale http://www.flavio.castelli.name Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E Assistenza sanitaria e sociale a domicilio Servizio medico specialistico: Cardiologi, Chirurghi, Dermatologi Ematologi, Nefrologi, Neurologi Pneumologi, Ortopedici,

Dettagli

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari Sistema Regionale ECM Pagina 1 di 7 1 Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari 1. Presentazione: L evento, destinato alle figure professionali di Tecnici

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia Indice Presentazione dell edizione originale Presentazione dell edizione italiana Prefazione Ringraziamenti Panoramica sulla diffusione del Metodo INTERMED La griglia INTERMED pediatrica per la valutazione

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

Legge 15 marzo 2010, n. 38. Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. (G.U. 19 marzo 2010, n.

Legge 15 marzo 2010, n. 38. Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. (G.U. 19 marzo 2010, n. Legge 15 marzo 2010, n. 38 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore (G.U. 19 marzo 2010, n. 65) Art. 1. (Finalità) 1. La presente legge tutela il diritto del

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

http://www.tassisto.it/

http://www.tassisto.it/ F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TASSISTO FRANCESCO Indirizzo VIA MARTIRI DELLA LIBERAZIONE, 80/2A 16043 CHIAVARI Telefono 0185325331 Cellulare

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA SEDE: ORDINE DEI MEDICI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI LECCE Via Nazario Sauro, n. 31 LECCE Presentazione Progetto: Dal 9 Novembre 2013

Dettagli

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus -ijp ASLLanusei Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6 Organigramma DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus DIREZIONE SANITARIA Direttore: dott. Maria Valentina Marras DIREZIONE AMMINISTRATIVA

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III

DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III Ministero della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III RAZIONALE Scopo di queste Raccomandazioni

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA NON SANITARIA (ANS) NELLE AREE DI DEGENZA DEI PRESIDI OSPEDALIERI DELL AZIENDA USL DI RAVENNA

REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA NON SANITARIA (ANS) NELLE AREE DI DEGENZA DEI PRESIDI OSPEDALIERI DELL AZIENDA USL DI RAVENNA REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA NON SANITARIA (ANS) NELLE AREE DI DEGENZA DEI PRESIDI OSPEDALIERI DELL AZIENDA USL DI RAVENNA PREMESSA Il ricovero in ambiente ospedaliero rappresenta per la persona e la sua

Dettagli

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome PASQUALE DE BELLIS Indirizzo Via Piave, nr. 20-60027 Osimo Stazione (AN) ITALIA Telefono 347 8228478 071 7819651 Fax E-mail pasquale.de.bellis@regione.marche.it

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

CONTRATTO FORMATIVO DI TIROCINIO Studenti II anno A.A. 2013-2014

CONTRATTO FORMATIVO DI TIROCINIO Studenti II anno A.A. 2013-2014 Università Politecnica delle Marche Corso di Laurea in Infermieristica Ancona CONTRATTO FORMATIVO DI TIROCINIO Studenti II anno A.A. 2013-2014 U.O. : BLOCCO OPERATORIO I.N.R.C.A. Studente Guida di Tirocinio:

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971 INFORMAZIONI PERSONALI Nome ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971 Qualifica I Fascia Amministrazione ASL CASERTA (EX ASL 1 e 2) Incarico attuale Dirigente ASL I fascia - Unità Operativa Veterinaria

Dettagli