Master. Diritto del Lavoro. Gestione delle Risorse Umane. Ispezioni in Azienda, Diritto Sanzionatorio e Ricorsi. Marzo Giugno Master.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Master. Diritto del Lavoro. Gestione delle Risorse Umane. Ispezioni in Azienda, Diritto Sanzionatorio e Ricorsi. Marzo Giugno 2010. Master."

Transcript

1 Marzo Giugno 2010 Diritto del Lavoro Gestione delle Risorse Umane Ispezioni in Azienda, Diritto Sanzionatorio e Ricorsi

2 Informazioni Indice Quote agevolate sono previste per: possessori di Privilege Card iscritti agli Ordini professionali convenzionati professionisti con meno di 35 anni Le Offerte non sono cumulabili Ubicazione sedi congressuali MILANO Hotel Michelangelo Via Scarlatti, 33 Milano (MI) Tel. 02/67551 PADOVA HOTEL NH Mantegna Via Tommaseo Niccolo, 61/D - Padova (PD) Tel Diritto del Lavoro... pag. 04 Gestione delle Risorse Umane... pag. 10 BOLOGNA Hotel Europa Via Boldrini, 11 Bologna (BO) Tel. 051/ FIRENZE Hotel Mediterraneo Via Lungarno del Tempio, 44 - Firenze (FI) Tel. 055/ VENEZIA Novotel Mestre V. Ceccherini, 21 - Mestre Castellana (VE) Tel. 041/ ROMA Centro Congressi Cavour Via Cavour, 50/A - Roma Tel Ispezioni in azienda, diritto sanzionatorio e ricorsi... pag. 14 Scheda di iscrizione... pag. 18 Convenzioni alberghiere Per coloro che hanno esigenza di pernottare nella sede in cui si svolge l evento c è la possibilità di usufruire di quote convenzionate. Per maggiori informazioni contattare direttamente l Hotel. 2 3

3 Diritto del Lavoro 1 giornata 2 giornata 3 giornata 4 giornata 5 giornata Il rapporto di lavoro: nozione di subordinazione, diritti e doveri tra le parti La disciplina della prestazione di lavoro: orario, luogo e retribuzione La disciplina e gli effetti giuridici della sospensione del rapporto di lavoro La cessazione del rapporto di lavoro: licenziamenti individuali e collettivi Impresa e rapporti di lavoro: il diritto sindacale e il diritto commerciale Presentazione e obiettivi Il in Diritto del Lavoro nasce dall esigenza di fornire una conoscenza specialistica della disciplina giuridica del rapporto di lavoro a coloro che operano nel settore. In un contesto legislativo in continua evoluzione, il si pone l obiettivo di analizzare e consolidare i fondamenti normativi del rapporto di lavoro, offrendo un approfondita conoscenza dei più importanti istituti di diritto del lavoro, nonchè gli istituti di diritto sindacale che regolano il lavoro subordinato. L attenzione per i profili pratico-operativi, relativi ad ogni argomento, e la scelta dei docenti, tra i migliori esperti del settore, rendono questo uno strumento fondamentale di crescita per il professionista. Destinatari Consulenti del Lavoro, Avvocati, Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili Collaboratori di studio e praticanti Direttori del Personale o addetti alla gestione delle Risorse Umane e alle relazioni industriali Laureati che vogliano specializzarsi nelle materie giuslavoristiche Crediti formativi e attestati Tramite apposita sezione riservata, ciascun partecipante potrà monitorare l ammontare dei propri crediti e scaricare autonomamente l attestato da presentare agli Ordini provinciali di appartenenza o l attestato di presenza se non iscritti a nessun Ordine professionale. Materiale didattico 5 dispense, in formato cartaceo, che andranno ad analizzare gli argomenti presentati di volta in volta nei vari moduli dai docenti. On-line: sarà data la possibilità di scaricare dal sito tramite accesso riservato nell apposita sezione del in Diritto del Lavoro, il materiale didattico consegnato in aula. Eventuale materiale integrativo non inserito in dispensa, verrà pubblicato in questa apposita area. Corpo docente AVVOCATI E DOCENTI UNIVERSITARI Evangelista Basile Avvocato giuslavorista in Milano Studio Ichino Brugnatelli Marco De Bellis Avvocato giuslavorista in Milano Studio De Bellis & Partners Carlo Fossati Avvocato giuslavorista in Milano Studio Ichino Brugnatelli Carlo A. Galli Avvocato giuslavorista in Milano- Studio De Bellis & Partners Quota di partecipazione (comprensiva del materiale di lavoro) 1150,00 + iva 20% ( 1380,00 iva incl.) Omaggio: la rivista Il Giurista del Lavoro, mensile dedicato ai professionisti del diritto del lavoro, per tutto il periodo del, nel tradizionale formato elettronico. Il corpo docente è stato scelto tra i più noti e stimati professionisti e docenti universitari in materia giuslavoristica. CONSULENTI DEL LAVORO Luca Caratti Consulente del Lavoro in Vercelli Enzo De Fusco Consulente del Lavoro in Roma Giuseppe Maccarone Consulente del Lavoro in Roma Francesco Natalini Consulente del Lavoro in Vercelli Calendario - (Orario: mattino pomeriggio ) Roma - Centro Congressi Cavour Padova - NH Mantegna 1 Giornata 12 marzo Giornata 19 marzo Giornata 16 aprile Giornata 23 aprile Giornata 21 maggio Giornata 14 maggio Giornata 17 giugno Giornata 28 maggio Giornata 23 giugno Giornata 11 giugno ,00 + iva 20% ( 1080,00 iva incl.) Quota agevolata riservata ai professionisti con meno di 35 anni 4 5

4 Diritto del Lavoro Roma I Padova 1 GIORNATA Il rapporto di lavoro: nozione di subordinazione e diritti e doveri tra le parti Il contratto di lavoro Il contratto di lavoro: la nozione di subordinazione e l interpretazione giurisprudenziale dell art c.c. Le fonti giuridiche del rapporto di lavoro: la legge, il contratto collettivo e il contratto individuale La qualificazione del rapporto e distinzione con il lavoro autonomo La formazione del contratto: la capacità giuridica, la forma e il patto di prova Le tipologie contrattuali flessibili: - Il contratto a tempo determinato: l apposizione del termine e le causali di legittimità - Il contratto a tempo determinato: i limiti nella proroga e nella successione del contratto - Il contratto a tempo parziale: verticale, orizzontale o misto - Il contratto a tempo parziale: la collocazione dell orario, le variazioni unilaterali del datore di lavoro e le clausole elastiche e flessibili - Contratti a contenuto formativo: apprendistato e contratto di inserimento - Lavoro a chiamata e accessorio - Somministrazione di lavoro Mansioni, qualifiche e inquadramento dei lavoratori Le categorie dei lavoratori L assegnazione delle mansioni L art c.c.: i limiti al potere del datore di lavoro nello ius variandi Lo ius variandi e il concetto di equivalenza delle mansioni L assegnazione temporanea a mansioni superiori e la promozione automatica Diritti e doveri delle parti L obbligo di diligenza: l art del c.c. L obbligo di fedeltà: divieto di concorrenza e dovere di riservatezza Il potere direttivo del datore di lavoro Il potere di vigilanza e controllo: le limitazioni Il potere disciplinare Requisiti sostanziali: art. 7 della L. 300/1970 La contestazione dell addebito disciplinare e le difese del lavoratore L irrogazione della sanzione: termini e forma Le tipologie delle sanzioni, la recidiva e le sospensioni cautelari Il caso pratico L instaurazione del rapporto di lavoro, dalla lettera preassuntiva al contratto di lavoro L irrogazione delle sanzioni disciplinari: svolgimento di un caso 2 GIORNATA La disciplina della prestazione di lavoro: orario, luogo di lavoro e retribuzione L orario di lavoro La disciplina del D.Lgs. 66/2003: la nozione di orario di lavoro e il normale orario di lavoro Il lavoro straordinario: i limiti legali e contrattuali La gestione flessibile dell orario di lavoro: l orario multiperiodale e la banca delle ore I riposi giornalieri e settimanali e il lavoro festivo I turni di lavoro e la reperibilità Il lavoro notturno: definizione del lavoratore notturno e limiti legali Le ferie e i permessi Le violazioni in materia di orario di lavoro e il regime sanzionatorio Il luogo di lavoro e la mobilità del lavoratore La definizione del luogo di lavoro Gli elementi essenziali della trasferta temporanea e differenza con il trasfertismo La disciplina del trasferimento Il trasferimento disciplinare e ambientale Il distacco: l art. 30 del D.Lgs. 276/2003 Disciplina, forma e struttura della retribuzione Nozione e caratteristiche della retribuzione: l art c.c. e l art. 36 Costituzione Gli effetti del concetto di corrispettività della retribuzione Le forme di retribuzione: a tempo, a cottimo, in natura, provvigioni, partecipazione agli utili o ai prodotti, premi di produzione La composizione della retribuzione fissa La cessione dei crediti di lavoro Diritti e garanzie dei crediti del lavoratore Il trattamento di fine rapporto: la base di calcolo, le anticipazioni e il pagamento La disponibilità dei diritti: le rinunce e le transazioni I diritti irrinunciabili dei lavoratori L impugnazione delle rinunce e delle transazioni Le rinunce non impugnabili La conciliazione amministrativa e sindacale Il caso pratico La conclusione di una transazione nel contenzioso con il lavoratore 3 GIORNATA La disciplina e gli effetti giuridici della sospensione del rapporto di lavoro Gli effetti giuridici di malattia e infortunio nello svolgimento del rapporto di lavoro La malattia e la sospensione del rapporto di lavoro La certificazione e la comunicazione della malattia La verifica dello stato di malattia Il licenziamento del lavoratore in malattia e il periodo di comporto Il trattamento economico della malattia L infortunio sul lavoro e malattia professionale Gli obblighi del datore di lavoro in materia di sicurezza e la responsabilità civile Il rischio elettivo del lavoratore nel verificarsi dell infortunio La disciplina della maternità: i diritti e le tutele La tutela della maternità e della lavoratrice madre: disciplina giuridica Il congedo per maternità: disciplina e trattamento economico Il congedo parentale: disciplina e trattamento economico I congedi nel caso di adozioni e affidamento I riposi e i permessi La tutela del posto di lavoro della lavoratrice madre: licenziamento, dimissioni e diritto al rientro al lavoro Altri casi di assenza dal lavoro La salvaguardia dell impresa nella crisi: la disciplina degli ammortizzatori sociali Contratti di solidarietà Presupposti di stipulazione, finalità difensiva e ambito di operatività Gli adempimenti del datore di lavoro e l accordo sindacale Gli effetti sul rapporto di lavoro 6 7

5 Diritto del Lavoro Roma I Padova La cassa integrazione guadagni ordinaria e cassa integrazione guadagni straordinaria Campo di applicazione: imprese destinatarie e lavoratori interessati Le cause di intervento Durata e misura dell integrazione salariale Scelta dei lavoratori e procedura sindacale Gli altri ammortizzatori sociali La cassa integrazione in deroga Gli ammortizzatori sociali previsti dai Decreti Anticrisi ed Incentivi Il caso pratico Lo svolgimento di attività lavorativa durante l assenza per malattia 4 GIORNATA La cessazione del rapporto di lavoro: licenziamenti individuali e collettivi Il licenziamento individuale Il licenziamento per giusta causa La nozione di giusta causa: previsioni dei CCNL e interpretazione giurisprudenziale Esclusione dell obbligo di preavviso La procedura disciplinare nel licenziamento per giusta causa Il licenziamento per giustificato motivo soggettivo I requisiti sostanziali per il licenziamento per giustificato motivo soggettivo La distinzione tra giusta causa e giustificato motivo soggettivo Procedura e obblighi formali Il licenziamento per giustificato motivo oggettivo Requisiti sostanziali: ragioni inerenti all attività produttiva e all organizzazione del lavoro Il licenziamento con e senza preavviso Casistica contrattuale e orientamenti giurisprudenziale - L impugnazione del licenziamento - Il regime di tutela reale e di tutela obbligatoria: campo di applicazione - Le aree di libera recedibilità - I casi di divieto di licenziamento Le dimissioni del lavoratore La comunicazione delle dimissioni e il mancato rispetto del termine di preavviso La revoca e l annullamento delle dimissioni Ipotesi particolari di dimissioni: nel periodo di maternità e matrimonio Altre ipotesi di risoluzione del rapporto: la risoluzione consensuale Il licenziamento collettivo Cause legali che giustificano il ricorso al licenziamento collettivo Criteri di distinzione con il licenziamento individuale plurimo Il licenziamento collettivo nelle procedure concorsuali I presupposti per l apertura della procedura di riduzione del personale Comunicazione alle RSA Criteri di scelta dei lavoratori Conseguenze dell inosservanza degli adempimenti obbligatori: inefficacia del licenziamento e reintegrazione Impugnazione del licenziamento in seguito a violazioni procedurali Il caso pratico L irrogazione del licenziamento: la procedura e gli obblighi del datore di lavoro 5 GIORNATA Impresa e rapporti di lavoro: il diritto sindacale e il diritto commerciale Diritto sindacale Il CCNL: il ruolo nelle fonti normative del rapporto di lavoro Il contenuto del contratto collettivo: la parte economica, normativa ed obbligatoria I rapporti tra contratto individuale, contratto collettivo e legge L attività sindacale sui luoghi di lavoro: le rappresentanze sindacali I diritti sindacali: il diritto di assemblea e di affissione I permessi sindacali retribuiti e non retribuiti I diritti di informazione e consultazione dei sindacati Lo sciopero: conseguenze sul rapporto di lavoro I contratti di lavoro autonomo Il contratto d opera e il contratto d opera professionale Le prestazioni occasionali di lavoro autonomo: disciplina giuridica Associazione in partecipazione con apporto di lavoro: tipologia, obblighi e tutele Il lavoro parasubordinato Le collaborazioni coordinate e continuative Il lavoro a progetto Il contratto di agenzia Il contratto di appalto Le condizioni di legittimità del contratto di appalto La responsabilità solidale tra appaltante e appaltatore Il subappalto e la responsabilità solidale Gli obblighi di sicurezza nell esecuzione di contratti di appalto Trasferimento d azienda Il trasferimento di azienda: la nozione e la disciplina dell art Gli elementi per la definizione del ramo di azienda I diritti dei lavoratori ceduti e responsabilità solidale tra datore di lavoro cedente e cessionario La procedura sindacale di informazione La disciplina contrattuale applicabile ai lavoratori ceduti La cessione del contratto di lavoro Il caso pratico La gestione del trasferimento di ramo d azienda: la procedura e gli obblighi del datore di lavoro 8 9

6 Gestione delle Risorse Umane 1 giornata 2 giornata La ricerca e la selezione del personale L instaurazione del rapporto di lavoro Materiale didattico 4 dispense, in formato cartaceo, che andranno ad analizzare gli argomenti presentati di volta in volta nei vari moduli dai docenti. Omaggio: la rivista Informative Impresa e lavoro, mensile su novità on materia di lavoro e adempimenti del periodo, per tutto il periodo del, nel tradizionale formato elettronico. 3 giornata La strategia e l organizzazione aziendale On-line: sarà data la possibilità di scaricare dal sito tramite accesso riservato nell apposita sezione del in Gestione delle Risorse Umane, il materiale didattico consegnato in aula. Eventuale materiale integrativo non inserito in dispensa, verrà pubblicato in questa apposita area. 4 giornata La risoluzione del rapporto di lavoro Presentazione La gestione del personale ha assunto una connotazione strategica all interno delle aziende, le risorse umane sono divenute fattore chiave di successo per quelle organizzazioni che sanno valorizzarle utilizzando gli strumenti in modo integrato. L obiettivo principale del è fornire le conoscenze necessarie per migliorare i processi decisionali relativi al personale, valorizzare la figura del consulente quale partner dell imprenditore, e coordinare le politiche del personale con le problematiche amministrative. Consentire a chi intende operare in quest area di acquisire una propria professionalità conformemente alle logiche ed ai sistemi di gestione del personale. Destinatari Laureati in area giuridica o giuridico-economica interessati alla Gestione del Personale Professionisti già inseriti o interessati ad un inserimento nell area Risorse Umane Consulenti d impresa nell area Risorse Umane Crediti formativi e attestati Tramite apposita sezione riservata, ciascun partecipante potrà monitorare l ammontare dei propri crediti e scaricare autonomamente l attestato da presentare agli Ordini provinciali di appartenenza o l attestato di presenza se non iscritti a nessun Ordine professionale. Corpo docente Il corpo docente è stato scelto tra i più noti e stimati professionisti e docenti universitari in materia giuslavoristica. CONSULENTI DEL LAVORO Luca Caratti Consulente del Lavoro in Vercelli Enzo De Fusco Consulente del Lavoro in Roma Giuseppe Maccarone Consulente del Lavoro in Roma Francesco Natalini Consulente del Lavoro in Vercelli Cristian Valsiglio Consulente del Lavoro in Varese CONSULENTI AZIENDALI Luca Vannoni Consulente aziendale Mario Giudici Responsabile Area Lavoro e Previdenza - Unione Industriali di Como AVVOCATI GIUSLAVORISTI Marco De Bellis Avvocato giuslavorista in Milano Studio De Bellis & Partners Evangelista Basile Avvocato giuslavorista in Milano - Studio Ichino Brugnatelli Calendario - (Orario: mattino pomeriggio ) Roma - Centro Congressi Cavour Milano - Hotel Michelangelo 1 Giornata 2 Giornata 3 Giornata 4 Giornata 23 marzo aprile maggio giugno Giornata 2 Giornata 3 Giornata 4 Giornata 15 aprile maggio maggio giugno 2010 Quota di partecipazione (comprensiva del materiale di lavoro) 900,00 + iva 20% ( 1080,00 iva incl.) 700,00 + iva 20% ( 840,00 iva incl.) Quota agevolata riservata ai professionisti con meno di 35 anni 10 11

7 Gestione delle Risorse Umane Milano I Roma 1 GIORNATA SCELTA DEL CANDIDATO: ricerca e selezione del personale 2 GIORNATA scelta del contratto: instaurazione del rapporto di lavoro 3 GIORNATA risorse umane: Politiche di gestione del lavoro in azienda 4 GIORNATA risorse umane: La risoluzione del rapporto di lavoro La ricerca del personale Analisi della struttura aziendale per una corretta impostazione della ricerca - Analisi del fabbisogno aziendale - Raccolta di informazioni relative all azienda - Informazioni relative al motivo della vacanza - Raccolta di informazioni relative al personale da assumere Definizione della job description per la ricerca del candidato ideale Le fonti (interne o esterne) dalle quali attingere i candidati società di consulenza Stesura di un annuncio per la ricerca di personale: suggerimenti pratici Lo screening curriculum La selezione del personale Il colloquio/l intervista e l utilizzo dei test: confronto fra le diverse metologie e comparazione dei limiti e vantaggi Come impostare l intervista per carpire maggiori informazioni dal candidato - Le diverse fasi dell intervista - I contenuti e le aree di analisi del candidato Come instaurare la relazione e il rapporto con il candidato La valutazione del candidato Analisi delle risposte del candidato - Aspetto fisico e comunicazione non verbale - Aspettative del candidato - Attitudini, Interessi e Motivazioni - Grado di Tolleranza alla Frustrazione - Eventuale capacità di leadership - Capacità creativa Quali sono i principali errori e come evitarli Come si arriva alla scelta di un candidato ideale Inquadramento normativo e costituzione del rapporto di lavoro I criteri di identificazione del lavoro subordinato Differenza fra lavoro subordinato, parasubordinato e autonomo Analisi delle diverse fattispecie contrattuali - contratto a tempo indeterminato e a termine - contratto a tempo parziale - contratti a contenuto formativo - lavoro ripartito e somministrato Inquadramento, qualifica, mansioni e clausole particolari l principio di effettività delle mansioni Le mansioni promiscue Mutamento di mansioni e di retribuzione; promozione automatica l periodo di prova Effetti giuridici in caso di errato inquadramento e mancato rispetto degli obblighi contrattuali Analisi comparata di vincoli e opportunità delle tipologie contrattuali Criteri di scelta del modello contrattuale in relazione alle esigenze del datore di lavoro Benefici economici nei contratti a finalità formativa e incidenza del costo della formazione Analisi degli aspetti economici e fiscali del lavoro parasubordinato ed autonomo Outsourcing: aspetti giuridici e opportunità economiche per l azienda La somministrazione di lavoro e lo staff leasing Vantaggi e limiti nell utilizzo dell appalto Opportunità economiche e valutazione dei costi nella scelta della somministrazione di lavoro e dell appalto L organizzazione del lavoro in azienda Strutture organizzative e processi di gestione delle risorse umane I poteri del datore di lavoro delegati al Responsabile Risorse Umane Gli strumenti per l analisi, progettazione e miglioramento della struttura organizzativa Il modello delle competenze: la valutazione delle posizioni e dei carichi di lavoro Nuove competenze distintive della Direzione Risorse Umane Ideazione e costruzione di un piano di sviluppo e del sistema di valutazione del personale I piani di sviluppo aziendale e i piani di crescita individuale (piani di carriera) La costruzione del sistema di valutazione del personale Ruolo strategico della formazione in azienda Organizzazione di un piano di formazione Misurazione dell efficacia e dell efficienza di un prodotto formativo Sistemi incentivanti e politiche retributive Il sistema premiante: obiettivi e valutazione Sistemi di incentivazione individuale e collettiva Analisi dei principali strumenti di incentivazione economica Il costo del personale e la redazione del budget La determinazione del costo del personale La detassazione dei premi di risultato La rilevazione ed il controllo dei costi L elaborazione del budget del personale Il sistema informatico: opportunità e limiti per l azienda Il potere disciplinare del datore di lavoro Pubblicità delle norme disciplinari e il principio di predeterminazione delle infrazioni Procedimento disciplinare e tipologia di sanzioni Le principali ipotesi di cessazione del rapporto Dimissioni e gestione del periodo di preavviso Licenziamento individuale: analisi delle diverse tipologie e procedure Limiti al potere di recesso del datore di lavoro Requisiti sostanziali del licenziamento: giusta causa o giustificato motivo Scadenza del termine, pensionamento, decesso del dipendente, superamento del periodo di comporto Licenziamenti collettivi e procedure di mobilità Adempimenti del datore di lavoro successivi alla cessazione del rapporto Il Contenzioso Giuslavoristico : analisi della casistica aziendale e suggerimenti di gestione I casi di illegittimità del recesso dal rapporto di lavoro: la gestione aziendale - Impugnazione del licenziamento - Conseguenze dell illegittimità del recesso Le vertenze individuali e l mpugnazione delle sanzioni disciplinari: nozione e casistica - Collegio di conciliazione ed arbitrato - Transazioni e conciliazioni - Rinunce e quietanze La gestione delle vertenze collettive - Procedimento ex art. 28 Statuto Lavoratori per condotta antisindacale - Le forme lecite di agitazione sindacale - Reazioni a condotte illegittime del Sindacato 12 13

8 Ispezioni in Azienda, Diritto Sanzionatorio e Ricorsi 1 giornata Procedure ispettive in azienda 2 giornata Verbali di accertamento ispettivo 3 giornata Sanzioni in materia di lavoro e provvedimenti del personale ispettivo 4 giornata Attivita di difesa del datore di lavoro e ricorsi Presentazione e obiettivi Il continuo divenire della disciplina inerente il diritto del lavoro e l amministrazione del personale impone a professionisti ed aziende di mantenere un costante aggiornamento e una particolare attenzione a tutti gli adempimenti ad essa connessi, poiché, proprio tali adempimenti, sempre maggiormente complessi, possono divenire oggetto di verifiche ispettive. Il è stato pensato proprio con l obiettivo di fornire un percorso volto, innanzitutto, ad approfondire la complessa tematica relativa alle ispezioni in azienda, in modo tale da possedere gli strumenti normativi per partecipare, in maniera attiva, agli accessi ispettivi - con particolare riguardo al ruolo che assume il professionista come consulente d azienda ed essere in grado di verificare, dal punto di vista pratico, quanto riportato all interno dei verbali ispettivi. Nelle giornate del master saranno, inoltre, affrontati, anche dal punto di vista pratico, i temi relativi al diritto sanzionatorio e approfondite le articolate modalità per conoscere ed effettuare i ricorsi in materia di lavoro Destinatari Consulenti del Lavoro, Avvocati, Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili Management d azienda Laureati che vogliano specializzarsi nelle materie giuslavoristiche Materiale didattico 4 dispense, in formato cartaceo, che andranno ad analizzare gli argomenti presentati di volta in volta nei vari moduli dai docenti. Omaggio: il libro La riforma delle ispezioni in materia di lavoro e previdenza, a cura di Alessandro Napoli. Euroconference Editore Corpo docente MINISTERO DEL LAVORO Temistocle Bussino Funzionario Inps Ispettore del Lavoro Eufranio Massi Direttore DPL Modena Alessandro Millo Funzionario DPL Modena Resp. Uff. Legale Paolo Pennesi Direttore generale Servizio Ispettivo Ministero del Lavoro Danilo Papa Responsabile Servizio Interpelli Ministero del Lavoro CONSULENTI DEL LAVORO Luca Caratti Consulente del Lavoro in Vercelli Enzo De Fusco Consulente del Lavoro in Roma Maria Rosa Gheido Consulente del Lavoro Francesco Natalini Consulente del Lavoro AVVOCATI GIUSLAVORISTI E DOCENTI UNIVERSITARI Evangelista Basile Avvocato in Milano Studio Ichino Brugnatelli Marco De Bellis Avvocato in Milano Studio De Bellis & Partners Andrea Fortunat Avvocato in Milano Studio Ichino Brugnatelli Carlo Fossati Avvocato in Milano Studio Ichino Brugnatelli Carlo A. Galli Avvocato in Milano Studio De Bellis & Partners Luca Tartaglione Avvocato in Firenze Docente Diritto del Lavoro Università di Siena Calendario - (Orario: mattino pomeriggio ) Bologna - Hotel Europa Venezia - Novotel Mestre 1 Giornata 27 aprile Giornata 28 aprile Giornata 19 maggio Giornata 18 maggio Giornata 26 maggio Giornata 25 maggio Giornata 17 giugno Giornata 16 giugno 2010 Firenze - Hotel Mediterraneo Milano - Hotel Michelangelo 1 Giornata 28 aprile Giornata 29 aprile Giornata 25 maggio Giornata 20 maggio Giornata 16 giugno Giornata 27 maggio Giornata 24 giugno Giornata 22 giugno 2010 Quota di partecipazione (comprensiva del materiale di lavoro) On-line: sarà data la possibilità di scaricare dal sito tramite accesso riservato nell apposita sezione del, il materiale didattico consegnato in aula. Eventuale materiale integrativo non inserito in dispensa, verrà pubblicato in questa apposita area. 900,00 + iva 20% ( 1080,00 iva incl.) 700,00 + iva 20% ( 840,00 iva incl.) Quota agevolata riservata ai professionisti con meno di 35 anni 14 15

9 Ispezioni in Azienda, Diritto Sanzionatorio e Ricorsi 1 GIORNATA ANALISI DELLE PROCEDURE ISPETTIVE IN AZIENDA 2 GIORNATA I Verbali DI ACCERTAMENTO ISPETTIVO E LA CASISTICA AZIENDALE 3 GIORNATA SANZIONI IN MATERIA DI LAVORO E PROV- VEDIMENTI DEL PERSONALE ISPETTIVO 4 GIORNATA Attivita di difesa del datore di lavoro e ricorsi La procedura ispettiva: approccio all ispezione e codice di comportamento Ruolo e funzioni degli organi ispettivi dopo la Direttiva Ministeriale del 18/09/2008 Il codice di comportamento degli ispettori del 20/04/2006: implicazioni operative per la gestione dell ispezione in azienda Il Protocollo d intesa Tipologie d ispezione e organi ispettivi Il Servizio Ispettivo della DPL Vigilanza degli istituti previdenziali ed assistenziali Altri organi competenti in materia di sicurezza e vigilanza Analisi della diversa tipologia d ispezione e di documentazione richiesta in caso di ispezione INPS, INAIL ed ENPALS Ispezione di iniziativa e richieste d intervento La fase dell accesso ispettivo: poteri e obblighi degli ispettori nell acquisizione delle informazioni Potere di accesso in azienda: luoghi accessibili ed esclusioni L attività investigativa: modalità e procedure - Rilevazione presenze al momento dell ispezione - Esame documenti in azienda: limiti di consultazione - Acquisizione delle dichiarazioni: modalità di colloquio con i dipendenti Il potere di contestazione e il potere di sequestro: limitazioni e prove degli illeciti Il ruolo del consulente durante la fase ispettiva Assistenza all azienda durante l ispezione La gestione degli incarichi professionali La richiesta di visione della documentazione presso lo studio professionale Gli strumenti di prevenzione del contenzioso I vantaggi della certificazione dei contratti: organi competenti e procedura Gli effetti in sede ispettiva dell applicazione degli interpelli del Ministero del Lavoro I verbali di accertamento ispettivo: analisi delle diverse tipologie Il verbale di primo accesso ispettivo - Dati contenuti all interno del verbale - Richieste documentali e tempistiche - Tempi di contestazione e notificazione degli illeciti Il verbale di accertamento e notificazione e le novità della semplificazione Il verbale previdenziale Limiti e possibilità di accesso agli atti Accertamento degli illeciti penali e amministrativi Notifica, contenuti e valore probatorio del verbale ispettivo Elementi contenuti all interno dei verbali Tempi e procedura di notifica dei differenti verbali Il valore probatorio dei verbali ispettivi Vizi di natura formale e sostanziale Rettifica delle dichiarazioni dei lavoratori Le possibilità di accesso agli atti Obblighi documentali del datore di lavoro Libro Unico del Lavoro: tenuta e registrazioni Obblighi documentali negli appalti e cantieri L oggetto e gli elementi presi in esame durante l ispezione Analisi delle criticità durante la fase ispettiva: - Errato inquadramento e mancata corrispondenza delle mansioni - Mancato rispetto dell orario di lavoro e dei tempi di riposo - Utilizzo improprio delle voci retributive - Vigilanza sull impego irregolare di lavoratori extra-comunitari - Mancanza dei requisiti nelle collaborazioni a progetto Ispezioni nei confronti dei soci lavoratori e associati in partecipazione Vigilanza in materia di sicurezza sul lavoro Il verbale ispettivo nel settore edile e il contratto di appalto: analisi dei punti Gli illeciti amministrativi: i principi sanzionatori Il principio del tempus regit actum L illecito continuato e la reiterazione La competenza per materia nelle sanzioni Sanzioni ripristinatorie e sanzioni risarcitorie La prescrizione degli illeciti amministrativi Novità in materia di sanzioni alla luce del Collegato Lavoro La prescrizione obbligatoria: ambiti di applicazione ed effetti Le ipotesi di applicabilità della prescrizione obbligatoria e le conseguenze La procedura di applicazione La diffida e novità alla luce del Collegato Lavoro Operatività della diffida: gli illeciti diffidabili L obbligatorietà del provvedimento nelle ispezioni sul lavoro Gli importi delle sanzioni e il calcolo: il pagamento in misura ridotta Gli illeciti in ambito contributivo Le differenze tra omissione ed evasione e le sanzioni penali Il principio del favor rei negli illeciti contributivi La violazione degli obblighi contributivi: le sanzioni La prescrizione degli illeciti in materia contributiva L interruzione della prescrizione: la validità dell atto interruttivo Altri provvedimenti del personale ispettivo La conciliazione monocratica - Conciliazione preventiva e contestuale - Gli ultimi chiarimenti del Ministero in materia di conciliazione monocratica: la Circolare 36/2009 La diffida accertativa per crediti patrimoniali - Procedura e tempi per l adempimento La disposizione e il potere ordinario Il provvedimento di sospensione dei lavori Gli illeciti penali: definizione e caratteristiche Le tipologie delle pene: il reato, la contravvenzione e le pene accessorie Effetti istantanei o permanenti degli illeciti penali L analisi del provvedimento sanzionatorio: i motivi del ricorso I vizi sostanziali nell oggetto del provvedimento I vizi formali nella procedura Il procedimento sanzionatorio amministrativo Il diritto all accesso agli atti amministrativi L accesso ai documenti ispettivi e la possibilità di accesso alle dichiarazioni dei lavoratori Gli interventi della giurisprudenza amministrativa nella definizione delle possibilità di accesso La richiesta di accesso agli atti: casistica e esempi Il rifiuto alla richiesta di accesso: il ricorso La predisposizione della difesa Scritti difensivi con richiesta di audizione: organo competente, modalità e tempi di presentazione Suggerimenti per la predisposizione degli scritti difensivi Il ricorso amministrativo: competenze, procedure e impugnazione dei provvedimenti Il ricorso alla Direzione Regionale del lavoro Modalità e termini di effettuazione del ricorso del ricorso al Comitato Regionale Le materie oggetto del ricorso: sussistenza e qualificazione dei rapporti I ricorsi avverso gli accertamenti di occupazione di lavoratori in nero La competenza territoriale I contenuti del ricorso Le modalità e termini di presentazione Il ricorso giudiziario in opposizione Legittimazione a ricorrere Giudice competente Proposizione e oggetto del ricorso Appellabilità della sentenza del giudice dell opposizione Contenzioso amministrativo INPS ed INAIL in materia di contributi e prestazioni - Casistica e organi competenti Esempio pratico: effettuazione di un ricorso in caso di qualficazione del rapporto di lavoro 16 17

10 Scheda di Iscrizione Iscritti CdL ANCL Unione Prov.le Verona (sconto 20% sulla quota intera di partecipazione) Da inoltrare via fax al n Centro Studi Lavoro e Previdenza: via E. Fermi, 11/a Verona Modalità di iscrizione Le iscrizioni potranno essere effettuate, barrando la sede prescelta, con l invio della scheda di iscrizione, a mezzo fax al n o tramite posta, allegando copia della ricevuta del bonifico bancario a dimostrazione dell avvenuto pagamento. Le iscrizioni verranno accettate in base alla data di in Diritto del Lavoro ROMA Quota di partecipazione PADOVA Quota di partecipazione riservata ai professionisti con meno di 35 anni arrivo e fino ad esaurimento dei posti disponibili; verrà data priorità alle iscrizioni accompagnate dalla copia del pagamento. Per informazioni contattare la segreteria al n oppure scrivere all indirizzo 1.150,00 + iva 20% (1.380,00 iva inclusa) 900,00 + iva 20% (1.080,00 iva inclusa) in Gestione delle Risorse Umane Dati partecipante Cognome e nome Qualifica/Professione Iscritto all Ordine di e_mail Cod. Fisc. Obbligatorio ai fini dell offerta riservata ai professionisti con meno di 35 anni Dati destinatario fattura Ditta/Studio Via C.A.P. Comune Prov. MILANO ROMA Tel. Fax Quota di partecipazione 900,00 + iva 20% (1.080,00 iva inclusa) P.IVA Quota di partecipazione riservata ai professionisti con meno di 35 anni 700,00 + iva 20% (840,00 iva inclusa) Codice Fiscale e_mail in Gestione delle Ispezioni in azienda MILANO VENEZIA BOLOGNA FIRENZE Quota di partecipazione Quota di partecipazione riservata ai professionisti con meno di 35 anni 900,00 + iva 20% (1.080,00 iva inclusa) 700,00 + iva 20% (840,00 iva inclusa) * Tutti i campi sono obbligatori per fatturazione ed eventuali crediti formativi Si allega copia dell avvenuto pagamento di Intestato a Gruppo Euroconference SpA - sezione Centro Studi Lavoro & Previdenza Assegno bancario/circolare della Banca Bonifico bancario sulla Banca Popolare dell Emilia Romagna, Verona - Agenzia 1 c/c n IBAN IT49K DISDETTA: Eventuali disdette dovranno essere comunicate entro cinque giorni lavorativi antecedenti l inizio del a mezzo fax al n In caso contrario verrà trattenuta o richiesta l intera quota di partecipazione ed inviato, successivamente, il materiale didattico. Ai sensi dell Art.1341 C.C. con l iscrizione viene approvata espressamente la clausola relativa alla disdetta. Condizioni PRIVACY: Gli Ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003 La informiamo che i suoi dati sono trattati da Gruppo Euroconference Spa, Responsabile del Trattamento. I suoi dati saranno utilizzati dalla nostra società, da enti e da società esterne ad essa collegati Centro Studi Lavoro e Previdenza si riserva la facoltà che avranno dato l adesione per iscritto. In caso di solo per l invio di materiale amministrativo, contabile, didattico, commerciale e promozionale. Sul nostro sito nella sezione Privacy, potrà prendere visione dell informativa completa. Lei ha diritto ad esercitare tutti i diritti previsti di apportare ai corsi eventuali variazioni in ordine alle cancellazione del corso, per qualsiasi causa, la responsabilità di Centro Studi Lavoro e Previdenza si Con la sottoscrizione della presente autorizza espressamente la nostra società, nonché enti e società esterne ad essa collegate, dall Art. 7 del D.Lgs. 196/2003 ( conoscere, modificare, rettificare i suoi dati ecc.) scrivendo date, sedi, programmi e docenti in relazione ad eventuali necessità di carattere organizzativo, nonché di annullarli intende limitata al rimborso delle quote di iscrizione ad inviare proposte commerciali a mezzo posta, fax e mail qualora il numero degli iscritti non garantisca il già pervenute. buon esito degli stessi. L eventuale annullamento verrà E sempre ammessa la sostituzione del partecipante comunicato telefonicamente, unicamente ai clienti con un altra persona dello stesso studio/azienda. DATA FIRMA 18 19

11 Realizzazione e coordinamento Camilla Pedron Responsabile Centro Studi Lavoro e Previdenza Erika Ambrosi Coordinamento organizzativo e didattico Centro Studi Lavoro e Previdenza Gruppo Euroconference Spa Via E. Fermi 11/A Verona Tel Fax

1150,00 + IVA PRESENTAZIONE E OBIETTIVI STRUTTURA DEL MASTER DESTINATARI MATERIALE DIDATTICO QUOTA DI PARTECIPAZIONE

1150,00 + IVA PRESENTAZIONE E OBIETTIVI STRUTTURA DEL MASTER DESTINATARI MATERIALE DIDATTICO QUOTA DI PARTECIPAZIONE Master di specializzazione (5 giornate) DIRITTO DEL LAVORO 35 CFP STRUTTURA DEL MASTER 1 a giornata Rapporto di lavoro: nozione di subordinazione e diritti e doveri tra le parti 2 a giornata La disciplina

Dettagli

Paghe e Contributi. Corsi. Padova. Corso Base. Corso Avanzato. Paghe e Contributi. Paghe e Contributi

Paghe e Contributi. Corsi. Padova. Corso Base. Corso Avanzato. Paghe e Contributi. Paghe e Contributi Corsi Centro Paghe...al Servizio del Professionista Corso Base Corso Avanzato Corso Base Paghe e contributi >> Costituzione del rapporto di lavoro e retribuzione Malattia, maternità, infortunio e adempimenti

Dettagli

SCUOLA DI FORMAZIONE E SPECIALIZZAZIONE. Master di Alta Specializzazione DIRITTO DEL LAVORO

SCUOLA DI FORMAZIONE E SPECIALIZZAZIONE. Master di Alta Specializzazione DIRITTO DEL LAVORO SCUOLA DI FORMAZIONE E SPECIALIZZAZIONE Master di Alta Specializzazione DIRITTO DEL LAVORO Inizio 13 settembre 2014 Desusino Resort SS 115 (Licata Gela Km. 245)- Butera (CL) PRESENTAZIONE ED OBIETTIVI

Dettagli

Jobs Act: l evoluzione del diritto del lavoro e il nuovo ruolo del professionista

Jobs Act: l evoluzione del diritto del lavoro e il nuovo ruolo del professionista MARZO - LUGLIO 2016 FORMULA FOCUS Jobs Act: l evoluzione del diritto del lavoro e il nuovo ruolo del professionista attribuisce 23 cfp In collaborazione con: Ordine dei Consulenti del Lavoro Consiglio

Dettagli

Percorso di. aggiornamento ProFessIonaLe NovemBre 2012 - APriLe 2013

Percorso di. aggiornamento ProFessIonaLe NovemBre 2012 - APriLe 2013 Percorso di aggiornamento ProFessIonaLe NovemBre 2012 - APriLe 2013 MATURA 20 CFP L IMPATTO DELLA RIFORMA DEL LAVORO SULL ATTIVITÀ PROFESSIONALE: CONTRATTI FLESSIBILI, LICENZIAMENTI, AMMORTIZZATORI SOCIALI

Dettagli

EARLY BOOKING Sconto dal 15% per iscrizioni entro 20 giorni dall inizio del Master

EARLY BOOKING Sconto dal 15% per iscrizioni entro 20 giorni dall inizio del Master master SPecIaLIstIcI Marzo-Maggio 2012 EARLY BOOKING Sconto dal 15% per iscrizioni entro 20 giorni dall inizio del Master MASTER ISPEZIONI IN AZIENDA E SANZIONI MASTER GESTIONE DELLE RISORSE UMANE MASTER

Dettagli

Strategie aziendali per l organizzazione del lavoro dopo il Decreto Jobs Act

Strategie aziendali per l organizzazione del lavoro dopo il Decreto Jobs Act OTTOBRE 2014-2015 FORMULA FOCUS Strategie aziendali per l organizzazione del lavoro dopo il Decreto Jobs Act attribuisce 24 cfp Associazione Nazionale Consulenti del Lavoro di Trento Ordine dei Consulenti

Dettagli

Paghe e Contributi. Sistema. Corso 1 elaborazione. Corso 2

Paghe e Contributi. Sistema. Corso 1 elaborazione. Corso 2 Sistema Paghe e Contributi Due corsi operativi per praticanti, collaboratori di studio e addetti alla amministrazione del personale Corso 1 elaborazione della BUSTA paga Corso 2 GLI adempimenti ANNUALI

Dettagli

JOBS ACT: come cambia il mondo del lavoro per le aziende e per i consulenti MASTER PART TIME REGGIO EMILIA

JOBS ACT: come cambia il mondo del lavoro per le aziende e per i consulenti MASTER PART TIME REGGIO EMILIA MASTER PART TIME JOBS ACT: come cambia il mondo del lavoro per le aziende e per i consulenti 2015 REGGIO EMILIA LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione IPSOA fa parte del Gruppo Wolters Kluwer,

Dettagli

AGENTI E RAPPRESENTANTI

AGENTI E RAPPRESENTANTI SOMMARIO Presentazione... V Nota sugli autori... VI ACCESSO AGLI ATTI Accesso agli atti Punti di attenzione... 3 Gestione in sintesi... 3 [F00101a] - Richiesta di accesso agli atti... 5 AGENTI E RAPPRESENTANTI

Dettagli

Jobs Act: l evoluzione del diritto del lavoro e il nuovo ruolo del professionista

Jobs Act: l evoluzione del diritto del lavoro e il nuovo ruolo del professionista OTTOBRE 2015 - APRILE 2016 FORMULA FOCUS Jobs Act: l evoluzione del diritto del lavoro e il nuovo ruolo del professionista attribuisce 24 cfp Associazione Nazionale Consulenti del Lavoro di Trento Ordine

Dettagli

Corso di formazione in PAGHE E CONTRIBUTI

Corso di formazione in PAGHE E CONTRIBUTI Corso di formazione in PAGHE E CONTRIBUTI Obiettivi Obiettivo principale del corso è creare un operatore autonomo nella scelta e nella gestione delle varie tipologie di contratti e soprattutto con una

Dettagli

ISPEZIONI, ACCERTAMENTO E DIFESA IN MATERIA DI LAVORO

ISPEZIONI, ACCERTAMENTO E DIFESA IN MATERIA DI LAVORO ISPEZIONI, ACCERTAMENTO E DIFESA IN MATERIA DI LAVORO AREA LAVORO Coordinamento scientifico e organizzativo a cura di Unoformat srl Con la collaborazione di ASSOCIAZIONE NAZIONALE CONSULENTI DEL LAVORO

Dettagli

Pag. (Articoli estratti)... 175

Pag. (Articoli estratti)... 175 Normativa 1. Costituzione della Repubblica Italiana, approvata dall Assemblea Costituente il 22-12-1947, promulgata dal Capo provvisorio dello Stato il 27-12-1947 ed entrata in vigore l 1-1-1948 (Articoli

Dettagli

FORMAZIONE PER DIPENDENTI

FORMAZIONE PER DIPENDENTI APRILE - GIUGNO 2014 FORMAZIONE PER DIPENDENTI Soluzioni formative specifiche per collaboratori e dipendenti di studio finanziabili da FondoProfessioni 2 Formazione blended-learning 4 giornate intere +

Dettagli

Venezia Mestre, dal 21 ottobre 2014 al 30 marzo 2015

Venezia Mestre, dal 21 ottobre 2014 al 30 marzo 2015 Coordinamento scientifico a cura di Venezia Mestre, dal 21 ottobre 2014 al 30 marzo 2015 PRIMO SECONDO TERZO QUARTO QUINTO 21 Ottobre 28 Novembre 29 Gennaio 25 Febbraio 30 Marzo Le nuove regole del lavoro:

Dettagli

CONTRATTI BANCARI, PROFILI DI RESPONSABILITA E CONTENZIOSO

CONTRATTI BANCARI, PROFILI DI RESPONSABILITA E CONTENZIOSO C S F CENTRO STUDI FORENSE Percorso di approfondimento in 3 mezze giornate (12 ore formative) CONTRATTI BANCARI, PROFILI DI RESPONSABILITA E CONTENZIOSO Criticità contrattuali, profili di responsabilità

Dettagli

Ancona, 9 marzo 2011. A tutti i clienti Loro sedi LE PRINCIPALI NOVITA INTRODOTTE DAL COLLEGATO LAVORO L. 183/2010

Ancona, 9 marzo 2011. A tutti i clienti Loro sedi LE PRINCIPALI NOVITA INTRODOTTE DAL COLLEGATO LAVORO L. 183/2010 1 Ancona, 9 marzo 2011 A tutti i clienti Loro sedi LE PRINCIPALI NOVITA INTRODOTTE DAL COLLEGATO LAVORO L. 183/2010 Maxisanzione per il lavoro nero La prima novità introdotta dal Collegato Lavoro, in tema

Dettagli

Strategie aziendali per l organizzazione del lavoro dopo il Decreto Jobs Act

Strategie aziendali per l organizzazione del lavoro dopo il Decreto Jobs Act OTTOBRE 2014 - APRILE 2015 FORMULA FOCUS Strategie aziendali per l organizzazione del lavoro dopo il Decreto Jobs Act attribuisce 27 cfp STRATEGIE AZIENDALI PER L ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DOPO IL DECRETO

Dettagli

Percorso. Formativo LE NUOVE RELAZIONI SINDACALI E LE NOVITÀ IN MATERIA DI CONTRATTI DI LAVORO

Percorso. Formativo LE NUOVE RELAZIONI SINDACALI E LE NOVITÀ IN MATERIA DI CONTRATTI DI LAVORO Percorso Formativo OttoBre 2011 - APriLe 2012 MATURA 42 CFP Aggiornato con le novità della Manovra di Ferragosto LE NUOVE RELAZIONI SINDACALI E LE NOVITÀ IN MATERIA DI CONTRATTI DI LAVORO Le competenze

Dettagli

8 aprile. In collaborazione con

8 aprile. In collaborazione con Percorso di aggiornamento lavoro 2012/2013 8 aprile In collaborazione con Verona dal 25 ottobre 2012 al 26 marzo 2013 Percorso di aggiornamento lavoro I incontro Ispezioni in azienda e sanzioni La riforma

Dettagli

Master in Paghe e Contributi

Master in Paghe e Contributi 37 Area Risorse Umane e Gestione del Personale Master di 6 incontri - a numero chiuso (disposizione a banchi) Master in Paghe e Contributi Sedi e date MILANO Hotel Hilton 1 Modulo 13-14 marzo 2009 3 Modulo

Dettagli

DIRITTO DI INTERNET: QUESTIONI SOSTANZIALI E PROCESSUALI

DIRITTO DI INTERNET: QUESTIONI SOSTANZIALI E PROCESSUALI OBIETTIVI Durante il Master verranno analizzate le più attuali problematiche normative legate al mondo dell e-commerce, della digitalizzazione documentale e dei procedimenti di tutela in materia di privacy

Dettagli

Strategie aziendali per l organizzazione del lavoro dopo la Legge Delega Jobs Act e la Legge di Stabilità 2015

Strategie aziendali per l organizzazione del lavoro dopo la Legge Delega Jobs Act e la Legge di Stabilità 2015 GENNAIO - GIUGNO 2015 edizione 2015 FORMULA FOCUS Strategie aziendali per l organizzazione del lavoro dopo la Legge Delega Jobs Act e la Legge di Stabilità 2015 attribuisce 27 cfp STRATEGIE AZIENDALI PER

Dettagli

DIRITTO DI INTERNET: QUESTIONI SOSTANZIALI E PROCESSUALI

DIRITTO DI INTERNET: QUESTIONI SOSTANZIALI E PROCESSUALI C S F CENTRO STUDI FORENSE Master in 3 incontri (20 ore formative) a numero chiuso DIRITTO DI INTERNET: QUESTIONI SOSTANZIALI E PROCESSUALI Proprietà intellettuale, e-commerce e privacy connesse ad Internet,

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE. Sezione prima TEMI GENERALI E FONTI CAPITOLO I DIRITTO DEL LAVORO E DINTORNI

INDICE INTRODUZIONE. Sezione prima TEMI GENERALI E FONTI CAPITOLO I DIRITTO DEL LAVORO E DINTORNI INTRODUZIONE 1. Diritto e vita... 1 2. Fra metodo e filosofia... 4 3. Dal testo alla cosa... 6 4. Dalla cosa al testo: il linguaggio... 9 5. Alla ricerca della ratio: per un interpretazione bifocale...

Dettagli

Corsi, convegni, seminari

Corsi, convegni, seminari Corsi, convegni, seminari Paghe e contributi Corso intensivo Salerno, dal 14 marzo al 22 maggio 2012 (6 pomeriggi) Struttura del Corso Corso intensivo Paghe e contributi Salerno, dal 14 marzo al 22 maggio

Dettagli

OTTOBRE 2015 - APRILE 2016 17^ DIREZIONE SCIENTIFICA: SERGIO PELLEGRINO, GIOVANNI VALCARENGHI E PAOLO MENEGHETTI

OTTOBRE 2015 - APRILE 2016 17^ DIREZIONE SCIENTIFICA: SERGIO PELLEGRINO, GIOVANNI VALCARENGHI E PAOLO MENEGHETTI OTTOBRE 2015 - APRILE 2016 17^ DIREZIONE SCIENTIFICA: SERGIO PELLEGRINO, GIOVANNI VALCARENGHI E PAOLO MENEGHETTI Aggiornamento MASTER BREVE: l unico Master InterAttivo Rispondi alle domande poste dai relatori

Dettagli

JOBS ACT. Martedì 22 settembre 2015 Centro Congressi A. Luciani - Via Forcellini 170/A Padova

JOBS ACT. Martedì 22 settembre 2015 Centro Congressi A. Luciani - Via Forcellini 170/A Padova JOBS ACT Dalla legge delega ai decreti attuativi Le criticità del contratto a tutele crescenti La semplificazione delle tipologie contrattuali Il demansionamento I controlli a distanza La riforma degli

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE. Sezione prima TEMI GENERALI E FONTI CAPITOLO I DIRITTO DEL LAVORO E DINTORNI

INDICE INTRODUZIONE. Sezione prima TEMI GENERALI E FONTI CAPITOLO I DIRITTO DEL LAVORO E DINTORNI INTRODUZIONE 1. Diritto e vita... 1 2. Fra metodo e filosofia... 4 3. Dal testo alla cosa... 6 4. Dalla cosa al testo: il linguaggio... 8 5. Alla ricerca della ratio: per un interpretazione bifocale...

Dettagli

Jobs Act: l evoluzione del diritto del lavoro e il nuovo ruolo del professionista

Jobs Act: l evoluzione del diritto del lavoro e il nuovo ruolo del professionista OTTOBRE 2015 - APRILE 2016 MATURA 27 CFP FORMULA FOCUS Jobs Act: l evoluzione del diritto del lavoro e il nuovo ruolo del professionista JOBS ACT: L EVOLUZIONE DEL DIRITTO DEL LAVORO E IL NUOVO RUOLO DEL

Dettagli

MASTER. Amministrazione e gestione del personale. Milano Napoli

MASTER. Amministrazione e gestione del personale. Milano Napoli 2012 MASTER Amministrazione e gestione del personale Milano Napoli Formula part-time Con il contributo editoriale Diritto e pratica del lavoro Le borse di studio sono offerte da Il Master nasce per rispondere

Dettagli

Parte Prima IL RAPPORTO DI LAVORO

Parte Prima IL RAPPORTO DI LAVORO INDICE - SOMMARIO Presentazione di Tiziano Treu... Pag. vii Parte Prima IL RAPPORTO DI LAVORO Capitolo Primo IL CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO 1. La subordinazione... Pag. 3 2. Le teorie tradizionali

Dettagli

FORENSE MASTER DI APPROFONDIMENTO

FORENSE MASTER DI APPROFONDIMENTO CENTRO STUDI FORENSE MASTER DI APPROFONDIMENTO IMPRESA Master in 3 giornate (a numero chiuso - disposizione a banchi) MASTER IN BILANCIO D ESERCIZIO PER AVVOCATI E GIURISTI D IMPRESA Composizione, dinamiche

Dettagli

Diritto del Lavoro e Amministrazione del Personale

Diritto del Lavoro e Amministrazione del Personale Bologna - Maggio 2007 400 ore d aula più 3/6 mesi di stage Amministrazione del Personale Il Master Gli Obiettivi I Destinatari Il Master I mutamenti legislativi e la complessità della materia del lavoro

Dettagli

MASTER DI SPECIALIZZAZIONE

MASTER DI SPECIALIZZAZIONE GENNAIO - MAGGIO 2014 MASTER DI SPECIALIZZAZIONE I nuovi master di specializzazione di Centro Studi Lavoro e Previdenza Gentile Professionista, abbiamo il piacere di presentarle i master di specializzazione,

Dettagli

JOBS ACT. Milano Mercoledì 23 settembre 2015 Palazzo Bovara- Corso Venezia 51, Milano

JOBS ACT. Milano Mercoledì 23 settembre 2015 Palazzo Bovara- Corso Venezia 51, Milano JOBS ACT Dalla legge delega ai decreti attuativi Le criticità del contratto a tutele crescenti Le valutazioni del Tribunale La semplificazione delle tipologie contrattuali Il demansionamento I controlli

Dettagli

INDICE CAPITOLO I IL DIRITTO DEL LAVORO

INDICE CAPITOLO I IL DIRITTO DEL LAVORO Abbreviazioni.................................. pag. XXIII CAPITOLO I IL DIRITTO DEL LAVORO 1. Alle origini del diritto del lavoro................... 1 2. Il periodo corporativo.........................

Dettagli

AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE IN AZIENDA

AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE IN AZIENDA Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: Caratteristiche del percorso formativo AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE IN AZIENDA Corsi

Dettagli

PRIMO CORSO FINANZIATO IL RAPPORTO DI LAVORO NELLE COOPERATIVE (3gg.) e IL RAPPORTO DI LAVORO GIORNALISTICO (3gg.)

PRIMO CORSO FINANZIATO IL RAPPORTO DI LAVORO NELLE COOPERATIVE (3gg.) e IL RAPPORTO DI LAVORO GIORNALISTICO (3gg.) PRIMO CORSO FINANZIATO IL RAPPORTO DI LAVORO NELLE COOPERATIVE (3gg.) e IL RAPPORTO DI LAVORO GIORNALISTICO (3gg.) Durata: 6 gg. (1 incontro a settimana) Calendario: 3/10/17 luglio 4/11/18 settembre 2012

Dettagli

Reggio Emilia, dal 22 ottobre 2014 al 27 marzo 2015

Reggio Emilia, dal 22 ottobre 2014 al 27 marzo 2015 Coordinamento scientifico a cura di Reggio Emilia, dal 22 ottobre 2014 al 27 marzo 2015 PRIMO SECONDO TERZO QUARTO QUINTO 22 Ottobre 27 Novembre 26 Gennaio 24 Febbraio 27 Marzo Le nuove regole del lavoro:

Dettagli

I. FLESSIBILITÀ IN ENTRATA: LE TIPOLOGIE CONTRAT- TUALI

I. FLESSIBILITÀ IN ENTRATA: LE TIPOLOGIE CONTRAT- TUALI INDICE Presentazione..................................... Autori.......................................... XVII XIX I. FLESSIBILITÀ IN ENTRATA: LE TIPOLOGIE CONTRAT- TUALI 1. IL CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO

Dettagli

LICENZIAMENTO COLLETTIVO E PROCEDURA DI MOBILITA

LICENZIAMENTO COLLETTIVO E PROCEDURA DI MOBILITA LICENZIAMENTO COLLETTIVO E PROCEDURA DI MOBILITA Uno degli aspetti più problematici connessi alla crisi dell impresa riguarda la gestione dei rapporti di lavoro. L imprenditore in crisi dispone di diversi

Dettagli

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 INCONTRI CHE FOCALIZZANO E APPROFONDISCONO TEMI SPECIFICI DICEMBRE 2015 SEMINARI DI APPROFONDIMENTO 1 giornata intera / cod. 131B 131B OPERAZIONI IMMOBILIARI (IL PRO

Dettagli

MASTER CONFLITTI, CONCILIAZIONI E RELAZIONI SINDACALI NEL NUOVO CONTENZIOSO DEL LAVORO PART TIME. Cinquale di Montignoso (MS)

MASTER CONFLITTI, CONCILIAZIONI E RELAZIONI SINDACALI NEL NUOVO CONTENZIOSO DEL LAVORO PART TIME. Cinquale di Montignoso (MS) MASTER PART TIME CONFLITTI, CONCILIAZIONI E RELAZIONI SINDACALI NEL NUOVO CONTENZIOSO DEL LAVORO CON IL PATROCINIO ORDINE CONSULENTI DEL LAVORO MASSA CARRARA & LA SPEZIA ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI

Dettagli

Marina di Massa, dal 30 ottobre 2014 al 17 marzo 2015

Marina di Massa, dal 30 ottobre 2014 al 17 marzo 2015 Coordinamento scientifico a cura di Marina di Massa, dal 30 ottobre 2014 al 17 marzo 2015 PRIMO SECONDO TERZO QUARTO QUINTO 30 Ottobre 26 Novembre 21 Gennaio 18 Febbraio 17 Marzo Le nuove regole del lavoro:

Dettagli

Corso di Specializzazione AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE

Corso di Specializzazione AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE Corso di Specializzazione AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE OBIETTIVI Il Corso di Specializzazione ha l'obiettivo di soddisfare l esigenza, oggi sempre più sentita da parte delle aziende, di avere una conoscenza

Dettagli

La ristrutturazione del debito e il concordato preventivo

La ristrutturazione del debito e il concordato preventivo Evento formativo La ristrutturazione del debito e il concordato preventivo Firenze, 7 febbraio 2013 Milano, 8 febbraio 2013 Brescia, 14 febbraio 2013 Padova, 15 febbraio 2013 ORARIO 14.30 18.30 PROGRAMMA

Dettagli

IPSOA GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER. Bologna, dal 23 ottobre al 27 novembre 2015 EDIZIONE

IPSOA GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER. Bologna, dal 23 ottobre al 27 novembre 2015 EDIZIONE IPSOA MASTER GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI Bologna, dal 23 ottobre al 27 novembre 2015 V EDIZIONE www.formazione.ipsoa.it LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

Addetto alle Paghe e contributi

Addetto alle Paghe e contributi Addetto alle Paghe e contributi (livello base) Presentazione e obiettivi In un contesto economico sempre più dinamico e competitivo le aziende hanno sempre più bisogno di flessibilità e di una gestione

Dettagli

CATANIA 27 febbraio 22 aprile 2015 FORMULA BREVE

CATANIA 27 febbraio 22 aprile 2015 FORMULA BREVE CATANIA 27 febbraio 22 aprile 2015 FORMULA BREVE LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione Ipsoa fa parte del Gruppo Wolters Kluwer, multinazionale olandese presente in Italia con i più autorevoli

Dettagli

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 INCONTRI CHE FOCALIZZANO E APPROFONDISCONO TEMI SPECIFICI ADVANCE BOOKING

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 INCONTRI CHE FOCALIZZANO E APPROFONDISCONO TEMI SPECIFICI ADVANCE BOOKING DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 INCONTRI CHE FOCALIZZANO E APPROFONDISCONO TEMI SPECIFICI ADVANCE BOOKING NOVEMBRE 2015 SEMINARIO DIDACTICA 1 mezza giornata / cod. 117 117 ACCERTAMENTI E RESPONSABILITÀ

Dettagli

IL LAVORO SUBORDINATO

IL LAVORO SUBORDINATO Sommario SOMMARIO Presentazione... XI Introduzione... XV Nota sugli autori... XIX Parte Prima IL LAVORO SUBORDINATO Titolo I Gli aspetti dinamici Capitolo 1 - La continuazione dell attività aziendale 1.

Dettagli

Apprendistato di alta formazione e ricerca. Guida informativa

Apprendistato di alta formazione e ricerca. Guida informativa Apprendistato di alta formazione e ricerca Guida informativa Cos è l apprendistato di alta formazione e di ricerca Il contratto di apprendistato per il conseguimento di un diploma di istruzione secondaria

Dettagli

Adempimento. Richiesta scritta di chiarimenti 20. Richiesta scritta di certificazioni 20. legge Liquidazione 30

Adempimento. Richiesta scritta di chiarimenti 20. Richiesta scritta di certificazioni 20. legge Liquidazione 30 TRIBUTI RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO RAG. SERRA PIER GIORGIO Tel. 0782-847006 847077 e-mail ragioneria@comune.orroli.ca.it N.d. Rimborsi di somme non dovute per tributi a ruolo e non a ruolo 90 Domande

Dettagli

PROGRAMMA CORSO PRATICANTI DURATA DEL CORSO: 90 ORE

PROGRAMMA CORSO PRATICANTI DURATA DEL CORSO: 90 ORE PROGRAMMA CORSO PRATICANTI DURATA DEL CORSO: 90 ORE Modulo 1 Il rapporto di lavoro - Norme e fonti che regolano il rapporto di lavoro - I rapporti di lavoro autonomo, parasubordinato e subordinato - Lo

Dettagli

JOBS ACT: come cambia il mondo del lavoro per le aziende e per i consulenti MASTER PART TIME PARMA

JOBS ACT: come cambia il mondo del lavoro per le aziende e per i consulenti MASTER PART TIME PARMA MASTER PART TIME JOBS ACT: come cambia il mondo del lavoro per le aziende e per i consulenti 2015 PARMA LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione IPSOA fa parte del Gruppo Wolters Kluwer, multinazionale

Dettagli

Disciplina organica dei contratti di lavoro e la revisione della normativa in tema di mansioni (DLgs 81/2015)

Disciplina organica dei contratti di lavoro e la revisione della normativa in tema di mansioni (DLgs 81/2015) Disciplina organica dei contratti di lavoro e la revisione della normativa in tema di mansioni (DLgs 81/2015) Nonostante l'enfasi "riformatrice" adottata in sede di presentazione, in questo decreto vengono

Dettagli

L INDENNITA DI MOBILITA. Patronato INCA 1 05/02/09

L INDENNITA DI MOBILITA. Patronato INCA 1 05/02/09 L INDENNITA DI MOBILITA Patronato INCA 1 AMBITO DI APPLICAZIONE I lavoratori licenziati da imprese, con più di 15 dipendenti nel semestre precedente l avvio della procedura di mobilità, che rientrano nel

Dettagli

Apprendistato di alta formazione e ricerca. Guida informativa

Apprendistato di alta formazione e ricerca. Guida informativa Apprendistato di alta formazione e ricerca Guida informativa Cos è l apprendistato di alta formazione e di ricerca Il contratto di apprendistato per il conseguimento di un diploma di istruzione secondaria

Dettagli

Lecce, dal 21 ottobre 2014 al 20 marzo 2015

Lecce, dal 21 ottobre 2014 al 20 marzo 2015 In collaborazione con Ordine dei Consulenti del Lavoro di Lecce Unione Provinciale ANCL SU di Lecce Lecce, dal 21 ottobre 2014 al 20 marzo 2015 PRIMO SECONDO TERZO QUARTO QUINTO 21 Ottobre 19 Novembre

Dettagli

CRISI D IMPRESA, CONCORDATI E FALLIMENTO MASTER DI FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE

CRISI D IMPRESA, CONCORDATI E FALLIMENTO MASTER DI FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE La Forum srl organizza per il periodo Maggio/Luglio 2014 CRISI D IMPRESA, CONCORDATI E FALLIMENTO MASTER DI FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE DIREZIONE SCIENTIFICA Cons. Fabrizio Di Marzio Magistrato

Dettagli

PAGHE E CONTRIBUTI Corso IPSOA - BASE Perugia, dal 5 maggio al 9 giugno 2011

PAGHE E CONTRIBUTI Corso IPSOA - BASE Perugia, dal 5 maggio al 9 giugno 2011 PAGHE E CONTRIBUTI Corso IPSOA - BASE Perugia, dal 5 maggio al 9 giugno 2011 Programma I LEZIONE - 5 maggio IL RAPPORTO DI LAVORO: TIPOLOGIE CONTRATTUALI VIGENTI Le tipologie contrattuali: principali forme

Dettagli

SOMMARIO. Capitolo 1 - Le fonti del diritto del lavoro. Capitolo 2 - I contratti di lavoro subordinato

SOMMARIO. Capitolo 1 - Le fonti del diritto del lavoro. Capitolo 2 - I contratti di lavoro subordinato Sommario SOMMARIO Premessa... V Capitolo 1 - Le fonti del diritto del lavoro 1.1. La specialità del diritto del lavoro... 1 1.2. Le origini del diritto del lavoro... 3 1.3. Il diritto internazionale...

Dettagli

INDICE. Introduzione del Dr. Giuseppe IANNIRUBERTO... Pag. Presidente di sezione della Corte Suprema di Cassazione

INDICE. Introduzione del Dr. Giuseppe IANNIRUBERTO... Pag. Presidente di sezione della Corte Suprema di Cassazione INDICE Introduzione del Dr. Giuseppe IANNIRUBERTO... Pag. Presidente di sezione della Corte Suprema di Cassazione I COSTITUZIONE E TIPOLOGIA DEL RAPPORTO DI LAVORO... " 1 (Relazione del Dr. Fabrizio MIANI

Dettagli

1. Profili generali dell idealtipo subordinato a tempo indeterminato. L art.2094c.c... 23

1. Profili generali dell idealtipo subordinato a tempo indeterminato. L art.2094c.c... 23 xi Presentazione... vii INTRODUZIONE IL DIRITTODEL LAVOROEDELLAPREVIDENZA COME SCIENZA GIURIDICA AUTONOMA 1. Rivoluzioneindustrialeedirittodeiborghesi... 3 1.1. La prima disciplina civilistica e la difesa

Dettagli

DIRITTO DEL LAVORO e della previdenza sociale LIVELLO I - EDIZIONE XIII A.A. 2015-2016

DIRITTO DEL LAVORO e della previdenza sociale LIVELLO I - EDIZIONE XIII A.A. 2015-2016 DIRITTO DEL LAVORO e della previdenza sociale LIVELLO I - EDIZIONE XIII A.A. 2015-2016 Presentazione Il Master si propone la formazione di esperti in diritto del lavoro, con competenze di carattere giuridico,

Dettagli

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 INCONTRI CHE FOCALIZZANO E APPROFONDISCONO TEMI SPECIFICI Febbraio 2016 SEMINARI DI APPROFONDIMENTO 1 giornata intera / cod. 133 133 LA DICHIARAZIONE ANNUALE IVA ED IL

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2016 dal 27 Maggio al 1 Luglio 2016 REGGIO EMILIA When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

JOBS ACT Spunti e riflessioni per una legislazione «smart»

JOBS ACT Spunti e riflessioni per una legislazione «smart» JOBS ACT Spunti e riflessioni per una legislazione «smart» Sergio Barozzi Sofia Bargellini Francesco Bacchini 15.07.2015 1 Tableau de travail Lavoro a orario ridotto e lavoro flessibile Il rapporto di

Dettagli

Percorso Formativo. La gestione dei rapporti di lavoro nella crisi d impresa. L aggiornamento professionale 2009/2010. Sedi.

Percorso Formativo. La gestione dei rapporti di lavoro nella crisi d impresa. L aggiornamento professionale 2009/2010. Sedi. Edizione 2009/2010 Percorso Formativo La gestione dei rapporti di lavoro nella crisi d impresa Il ruolo del professionista e gli strumenti a supporto dell imprenditore nella crisi d impresa L aggiornamento

Dettagli

IL LICENZIAMENTO INDIVIDUALE

IL LICENZIAMENTO INDIVIDUALE S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE IL LICENZIAMENTO INDIVIDUALE Vittorio De Luca avvocato e dottore commercialista Studio De Luca Avvocati Giuslavoristi Galleria Passarella, 2 Milano Milano - 17 Settembre

Dettagli

QUESTIONI PROCESSUALI IN DIRITTO DI FAMIGLIA

QUESTIONI PROCESSUALI IN DIRITTO DI FAMIGLIA C S F CENTRO STUDI FORENSE Percorso di approfondimento in 3 mezze giornate (12 ore formative) QUESTIONI PROCESSUALI IN DIRITTO DI FAMIGLIA Analisi delle dinamiche connesse alla crisi coniugale e novità

Dettagli

Apprendistato di alta formazione e ricerca. Guida informativa

Apprendistato di alta formazione e ricerca. Guida informativa Apprendistato di alta formazione e ricerca Guida informativa Cos è l apprendistato di alta formazione e di ricerca Il contratto di apprendistato per il conseguimento di un diploma di istruzione secondaria

Dettagli

DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE LIVELLO I - EDIZIONE XIV A.A. 2016-2017

DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE LIVELLO I - EDIZIONE XIV A.A. 2016-2017 DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE LIVELLO I - EDIZIONE XIV A.A. 2016-2017 Presentazione Il Master si propone la formazione di esperti in diritto del lavoro, con competenze di carattere giuridico,

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Presentazione... pag. 5 Avvertenze...» 6

INDICE SOMMARIO. Presentazione... pag. 5 Avvertenze...» 6 INDICE SOMMARIO Presentazione..................................................... pag. 5 Avvertenze........................................................» 6 Parte I La costituzione del rapporto e la

Dettagli

OTTOBRE 2014 - APRILE 2015 11^ OFFERTA 5 GIORNATE. attribuisce 38 cfp

OTTOBRE 2014 - APRILE 2015 11^ OFFERTA 5 GIORNATE. attribuisce 38 cfp OTTOBRE 2014 - APRILE 2015 11^ OFFERTA 5 GIORNATE attribuisce 38 cfp Mattina Pomeriggio STRATEGIE AZIENDALI PER L ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DOPO IL DECRETO JOBS ACT Contratti formativi NOVEMBRE Inserimento

Dettagli

La riforma del mercato del lavoro. Disposizioni in materia di riforma del mercato del lavoro in una prospettiva di crescita DdL n.

La riforma del mercato del lavoro. Disposizioni in materia di riforma del mercato del lavoro in una prospettiva di crescita DdL n. La riforma del mercato del lavoro Disposizioni in materia di riforma del mercato del lavoro in una prospettiva di crescita DdL n. 3249/S Disciplina in tema di licenziamenti individuali Tipologia di licenziamento

Dettagli

LA GESTIONE DEL PERSONALE ALLA LUCE DELLE ULTIME NOVITÀ NORMATIVE

LA GESTIONE DEL PERSONALE ALLA LUCE DELLE ULTIME NOVITÀ NORMATIVE LA GESTIONE DEL PERSONALE ALLA LUCE DELLE ULTIME NOVITÀ NORMATIVE rangizzz SEMINARIO DI SPECIALIZZAZIONE 2014 HHD KREITA.COM INTRODUZIONE Il Seminario di Specializzazione è stato sviluppato con il supporto

Dettagli

Amministrazione del Personale e Diritto del Lavoro. EXECUTIVE MASTER WEEKEND

Amministrazione del Personale e Diritto del Lavoro. EXECUTIVE MASTER WEEKEND Amministrazione del Personale e Diritto del Lavoro. EXECUTIVE MASTER WEEKEND Una scuola di eccellenza. Gestioni e Management è un impresa di consulenza e formazione avanzata nata nel 1982 con l idea di

Dettagli

Organismo Integrato per la Formazione Avanzata MASTER DI ALTA FORMAZIONE MANAGERIALE IN GESTIONE, SVILUPPO ED AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE

Organismo Integrato per la Formazione Avanzata MASTER DI ALTA FORMAZIONE MANAGERIALE IN GESTIONE, SVILUPPO ED AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE MASTER DI ALTA FORMAZIONE MANAGERIALE IN GESTIONE, SVILUPPO ED AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE PIANO DELLE MATERIE DI STUDIO E PROSPETTO DELLE ATTIVITA DI VERIFICA FINALE NOME E COGNOME DEL/LA PARTECIPANTE

Dettagli

Principi generali in tema di esecuzione forzata

Principi generali in tema di esecuzione forzata Corso Principi generali in tema di esecuzione forzata Modena, dal 10 al 18 ottobre 2014 Programma I INCONTRO 10 ottobre Titolo esecutivo Caratteristiche del titolo esecutivo; Certezza, liquidità, esigibilità

Dettagli

InPratica Lavoro speciale Jobs Act MASTER PART TIME 2015/2016 MODICA

InPratica Lavoro speciale Jobs Act MASTER PART TIME 2015/2016 MODICA MASTER PART TIME InPratica Lavoro speciale Jobs Act 2015/2016 MODICA LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione IPSOA fa parte del Gruppo Wolters Kluwer, multinazionale olandese presente in

Dettagli

L APPROFONDIMENTO IN AULA PER LA CRESCITA DELLE TUE COMPETENZE

L APPROFONDIMENTO IN AULA PER LA CRESCITA DELLE TUE COMPETENZE L APPROFONDIMENTO IN AULA PER LA CRESCITA DELLE TUE COMPETENZE SEMINARIO DIDACTICA 1 mezza giornata / cod. 102 102 L ANALISI DI BILANCIO PER flussi finanziari (CORSO AVANZATO) CALENDARIO, SEDI E ORARIO

Dettagli

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 con la collaborazione scientifica di DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 FORMAZIONE IN AULA E ONLINE PER REVISORI DEGLI ENTI LOCALI O T T O B R E N O V E M B R E 2 0 1 5 SEMINARIO DI APPROFONDIMENTO 1 mezza

Dettagli

Napoli, dal 21 ottobre 2015 al 22 aprile 2016

Napoli, dal 21 ottobre 2015 al 22 aprile 2016 Napoli, dal 21 ottobre 2015 al 22 aprile 2016 PRIMO SECONDO TERZO QUARTO QUINTO 21 Ottobre 19 Novembre 22 Gennaio 24 Marzo 22 Aprile Il riordino dei contratti di lavoro e il mutamento delle mansioni. Le

Dettagli

Studio Consulenza del Lavoro Bonet Lepschy & Associati

Studio Consulenza del Lavoro Bonet Lepschy & Associati Mestre, 30 giugno 2015 Ai Sig.ri Clienti Loro Sedi Circolare n. 8/2015 1. LEGGE DI STABILITA 2015 Assunzioni a tempo indeterminato; 2. RIFORMA DEI CONTRATTI DI LAVORO co.co.pro/co.co.co tempo determinato

Dettagli

OTTOBRE 2014 - APRILE 2015 11^ Strategie aziendali per l organizzazione del lavoro dopo il Decreto Jobs Act. attribuisce 45 cfp

OTTOBRE 2014 - APRILE 2015 11^ Strategie aziendali per l organizzazione del lavoro dopo il Decreto Jobs Act. attribuisce 45 cfp OTTOBRE 2014 - APRILE 2015 11^ Strategie aziendali per l organizzazione del lavoro dopo il Decreto Jobs Act attribuisce 45 cfp Mattina Pomeriggio La scelta del contratto di lavoro OTTOBRE Opportunità e

Dettagli

IL DIVORZIO COLLABORATIVO: quadro approfondito delle tecniche di risoluzione stragiudiziale della crisi coniugale. Codice Fiscale

IL DIVORZIO COLLABORATIVO: quadro approfondito delle tecniche di risoluzione stragiudiziale della crisi coniugale. Codice Fiscale SCHEDA ISCRIZIONE (SI PREGA DI COMPILARE IN STAMPATELLO) Pagine 1 e 2 e 3 da inviare a mezzo fax al n. 030 910 86 16, oppure via mail a formazione@legalforma.it con allegata copia della ricevuta di versamento

Dettagli

Sommario generale. Capitolo primo

Sommario generale. Capitolo primo Sommario generale Capitolo primo 1/1 Introduzione all opera 1/2 Note di presentazione degli autori 1/3 Sommario generale 1/4 Indice formule su CD-Rom 1/5 Elenco delle abbreviazioni utilizzate negli indici

Dettagli

Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail info@studiocampasso.it www.studiocampasso.

Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail info@studiocampasso.it www.studiocampasso. Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail info@studiocampasso.it www.studiocampasso.it Informativa n. 49 del 17 novembre 2011 Il nuovo Testo unico

Dettagli

In collaborazione con

In collaborazione con In collaborazione con La figura del Consulente e Responsabile ambientale, sempre più richiesta per una corretta gestione delle problematiche tecniche, giuridiche e amministrative di imprese e pubbliche

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

CAPITOLO PRIMO LICENZIAMENTI INDIVIDUALI: PRINCIPI GENERALI

CAPITOLO PRIMO LICENZIAMENTI INDIVIDUALI: PRINCIPI GENERALI INDICE CAPITOLO PRIMO LICENZIAMENTI INDIVIDUALI: PRINCIPI GENERALI 1. Evoluzione storico-giuridica delle principali fonti normative del licenziamento individuale... pag. 9 2. I requisiti formali del licenziamento:

Dettagli

TUTTO SUI NUOVI PARAMETRI: un autorevole attenta e pratica analisi commentata. Iscritto nel: Albo dell Ordine degli Avvocati di

TUTTO SUI NUOVI PARAMETRI: un autorevole attenta e pratica analisi commentata. Iscritto nel: Albo dell Ordine degli Avvocati di www.legalforma.it T 030.991.03.98 F 030.910.86.16 SCHEDA ISCRIZIONE (SI PREGA DI COMPILARE IN STAMPATELLO) Pagine 1 e 2 e 3 da inviare a mezzo fax al n. 030 910 86 16, oppure via mail a formazione@legalforma.it

Dettagli

SEMINARI DI AGGIORNAMENTO PER MEDIATORI

SEMINARI DI AGGIORNAMENTO PER MEDIATORI FORMAZIONE L area di Gruppo Euroconference che offre formazione specialistica di elevato contenuto scientifico professionale Adr Network Mediation I Arbitration I Negotiation La rete dei professionisti

Dettagli

Guida pratica E-COMMERCE e CONTRATTI INFORMATICI

Guida pratica E-COMMERCE e CONTRATTI INFORMATICI Seminario di approfondimento a numero chiuso Guida pratica E-COMMERCE e CONTRATTI INFORMATICI Milano, 10 dicembre 2013 Padova, 24 gennaio 2014 SEDE: Hotel NH Milano Touring SEDE: Hotel NH Mantegna Orario:

Dettagli

Scopo della presente nota è quello di individuare le principali novità introdotte.

Scopo della presente nota è quello di individuare le principali novità introdotte. Nota informativa Negri-Clementi Studio Legale Associato Milano, 20 settembre 2013 LE NOVITÀ INTRODOTTE DAL DECRETO LAVORO Il D.L. 28 giugno 2013 n. 76 (c.d. Decreto lavoro ) recante Primi interventi urgenti

Dettagli

La somministrazione di lavoro. - I contratti di somministrazione

La somministrazione di lavoro. - I contratti di somministrazione Indice La somministrazione di lavoro - I contratti di somministrazione - Cosa sono - Facciamo un po d ordine - La somministrazione di lavoro a tempo determinato - Il contratto - I rapporti tra somministratore

Dettagli