Il progetto per il quale viene coinvolto. Esempio di design con CAD

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il progetto per il quale viene coinvolto. Esempio di design con CAD"

Transcript

1 Giovanni Albertario, Ingegnere Elettronico. Ha svolto attività sistemistica presso Ibm Italia, nell area delle telecomunicazioni e dei sistemi informativi per la progettazione e produzione industriale, con l implementazione di progetti presso clienti industriali della fascia grande e media azienda. Tra le esperienze maggiormente consolidate vi è il settore CAD e progettuale. I primi schizzi, disegnati a mano, delineano la forma del binocolo Owl e indicano come essa si ispiri all acutezza visiva della civetta. Beneficiando delle geometrie progettuali in ambiente CAD, lo studio d immagine completa l attività del design. Così si presenta Owl in questa veste finale. Vediamo come il CAD è stato utilizzato nello sviluppo di una nuova linea di prodotti da parte di un designer che, a supporto della sua attività creativa e di sviluppo dei propri progetti, impiega un vero e proprio sistema di progettazione meccanica. Il designer che chiamiamo in causa è GianCarlo Somaini e il progetto che presentiamo nelle sue principali linee di sviluppo è rappresentato da una famiglia di binocoli destinati ad avviare un marchio estero di un impresa cinese. Esempio di design con CAD Il progetto per il quale viene coinvolto Giancarlo Somaini riguarda una famiglia di binocoli che un azienda cinese intende realizzare per il proprio mercato, sul quale essa è già presente con una serie di prodotti che, precedentemente realizzati con tecniche e materiali tradizionali, devono ora essere sottoposti a un efficace re-design stilistico, avvalendosi di un inno- vazione basata sul binomio forma e materiale. Siamo verso la fine del 2005 e a Giancarlo Somaini viene chiesto di elaborare un ipotesi di design, con la consapevolezza che la sua esperienza recentemente maturata anche in settori affini, come quello dei cinescopi e dei telescopi, potrà sfociare in un risultato nel quale si coniughino professionalità ed eccellenza dello stile italiano. Fra gli 34

2 obiettivi primari dell azienda vi è quello di affermare il marchio Bosma, attraverso una linea di prodotti caratterizzati da un rivestimento stilisticamente innovativo ma rispettoso delle funzionalità e dei contenuti tecnologici già consolidati dall azienda e, quindi, ottimizzati sotto il profilo dell affidabilità ed economicità. L associazione di due princìpi generali, quelli dell ergonomia e dell identificazione di prodotto, figura fra le idee ispiratrici del nuovo progetto, per il quale Giancarlo Somaini prevede una filosofia di design che trasferisca l ergonomia funzionale su forme ispirate ad animali. Sono animali come la lince e la civetta, ma non solo questi, quelli cui si ispira la proposta di Somaini; in questo progetto di binocolo, egli elaborerà infatti una serie di modelli virtuali riconducibili all aspetto e, in particolare, alla capacità visiva di tali animali. L innovazione di prodotto viene giocata non solo sulla forma identificativa, ma anche su alcuni specifici elementi in metallo che, adeguatamente affiancati a elementi plastici, vanno a impreziosire l oggetto finale. Dopo aver definito i materiali da impiegare e i componenti funzionali comuni all intera gamma di questi strumenti, arriva il momento di costruirne gli schizzi geometrici e avviare così la fase di Concept Design. La stesura dei bozzetti di studio si avvalgono non solo di una filosofia stilistica, ispiratrice della forma geometrica esterna, ma anche delle predefinite geometrie relative alla componentistica funzionale. Così si presenta il modello virtuale solido di Ow, dopo la sua elaborazione formale nella fase di concept design. Studio, in ambiente di modellazione solida, delle superfici esterne e interne, che dovranno rispettare gli ingombri della componentistica funzionale del binocolo. La parametricità del sistema CAD consente di eseguire quelle modifiche che in corso di studio vengono richieste per l ottimizzazione della forma. Attraverso la visualizzazione del modello virtuale, è possibile eseguire una corretta analisi del corpo solido del binocolo, che dovrà essere successivamente assemblata con i vari componenti funzionali e con i dettagli di completamento. Con il CAD l idea prende forma Un sistema CAD di modellazione tridimensionale parametrica costituisce il supporto fondamentale per lo sviluppo dei primi bozzetti di design, che vengono realizzati in numero adeguato per poter offrire al committente un esaustiva piattaforma decisionale. Le funzionalità parametriche del sistema CAD adottato dallo studio Somaini risultano fondamentali per poter soddisfare i requisiti di una proposta multipla perché, grazie alla flessibilità di questo tipo di sistema, sarà possibile adattare le geometrie iniziali dell oggetto alle sue future esigenze dimensionali. Dal punto di vista operativo, l impiego di un software come Pro/Engineer, scelto da Somaini come standard per le proprie attività di studio preliminare, modellazione tridimensionale e messa in tavola bidimensionale, si rivela fondamentale anche sotto il profilo collaborativo, aprendo la possibilità di un interfacciamento diretto con l ufficio tecnico dell azienda committente. È dall ufficio tecnico di Bosma, infatti, che vengono fornite le geometrie relative ai vari componenti funzionali previsti in ciascun binocolo della nuova serie; queste geometrie sono acquisite in ambiente Pro/Engineer e successivamente collocate in un modello d assieme, attorno al quale Giancarlo Somaini è in grado di allestire idonee superfici di contenimento. Queste superfici, alla cui forma viene conferito un ruolo identificativo per il marchio aziendale, devono quindi coniugare due aspetti essenziali: stile formale e rispetto dei volumi relativi ai componenti interni. Le geometrie di questi componenti vengono fornite in vari formati; si va dal formato nativo Pro/Engineer ai formati neutri Iges e Step, in linea con le condizioni imposte dalla situazione della committenza, che dispone di sistemi eterogenei, da Pro/Engineer ad altri sistemi CAD. L apertura verso sistemi CAD esterni, ragione questa che ha indotto Somaini a impiegare un applicazione software ampiamente dotata di interfacce geometriche, si rivela fondamentale per svolgere in modo efficace, correttamente e rapidamente, questa fase preliminare. Import di geometrie Poiché il Concept Design si esaurisce nello sviluppo delle superfici relative all involucro di ciascun binocolo della linea Bosma, è importante che le geometrie di ciascun componente funzionale siano acquisite in modo preciso, anche se su di esse non è necessario eseguire, da parte del designer, alcuna azione di modifica. Ciò significa che nella fase di acquisizione geometrica è prioritaria la precisione dell interfaccia software, mentre a nulla occorre, in tale ambito, la parametricità del sistema. La presenza, nel sistema Cad impiegato, di adeguate e precise interfacce geometriche, costituisce quindi la chiave del successo per le operazioni che si svolgono in questa fase preliminare. Dalle geometrie acquisite e preventivamente verificate, Somaini imposta un modello d assieme, attraverso un accurata combinazione dei vari componenti virtuali, che vengono assemblati in un 35

3 puzzle digitale tridimensionale. Nel rispetto dei volumi così delineati, viene quindi delineata la geometria dell involucro esterno che, in linea con le strategie seguite da Somaini, si concretizza in una molteplicità di forme alternative, rispetto alle quali l azienda committente dovrà selezionare quella ritenuta ottimale. Si tratta, in genere, di una serie di prototipi virtuali che spaziano fra due estremi; si passa da una forma semplice, che apporta lievi modifiche rispetto a quella tradizionale, fino ad arrivare a forme spinte, che propongono una revisione estrema dell oggetto, cambiandone del tutto la filosofia ispiratrice. Fra questi due estremi si gioca la scelta finale, che in genere viene ottenuta da un elaborazione finale di uno dei prototipi. Modellazione tridimensionale In relazione a questa fase di modellazione, che rientra in una metodologia ormai consolidata da anni di attività, Somaini afferma che «l impiego di un sistema CAD di modellazione tridimensionale e parametrica ci ha permesso di attuare un vero e proprio modello virtuale completo, in grado di soddisfare le esigenze di volume interno e di forma esterna, sostituendo quella che un tempo poteva essere considerata l attività del modellista in legno. Infatti, con questo tipo di CAD è oggi possibile disporre di modelli matematici precisi e sufficientemente realistici, da poter prendere decisioni appropriate sotto il profilo stilistico e funzionale». In realtà, poiché il progetto Bosma non coinvolge un oggetto singolo ma una linea di prodotti, i modelli virtuali vengono realizzati in una molteplicità di esemplari dimensionalmente distinti, pur mantenendo tutti una comune e identificativa caratteristica formale. Per il binocolo Owl, per esempio, la forma della parte frontale e della parte laterale viene ricondotta alla forma degli occhi e delle sopracciglia della civetta, per mettere in evidenza il concetto di una vista acuta, senza perdere naturalmente di vista gli aspetti di ergonomicità che il binocolo deve presentare. Poiché il Concept Design del Geometrie di studio per la messa a punto di dettagli di forma, in ambiente di modellazione parametrica Pro/Engineer. Attraverso un analisi accurata delle sezioni, attraverso le funzioni automatiche del sistema CAD, è possibile verificare la congruenza del progetto. Definizione parametrica della struttura generale del binocolo, in fase di modellazione solida virtuale. binocolo così impostato comporta una continua revisione e un affinamento delle forme geometriche, al sistema CAD viene richiesto di rispondere con efficacia e flessibilità a tale esigenza. Ferma restando l accuratezza matematica del sistema Pro/Engineer, è alla sua parametricità che è riconducibile le rapidità di ogni modifica. Gli interventi apportati alla geometria del modello in studio consentono di seguire passo dopo passo le indicazioni dettate dall ispirazione del designer per ottenere la forma desiderata, con quella flessibilità che tanto è necessaria per arrivare alla messa a punto finale, dopo che il committente avrà espresso il suo giudizio definitivo. Durante il Concept Design e, quindi, nella stesura della grafica geometrica, vengono anche ipotizzati i nomi che dovranno essere impiegati per rafforzare, a livello d immagine, l idea ispiratrice dei vari oggetti che faranno parte della linea Bosma. Dopo aver configurato le forme esterne e, quindi, lo stile degli oggetti finali, si passa alla definizione dei relativi spessori e, assieme a questi, anche alla definizione delle superfici interne di ciascun elemento. Le superfici interne vengono infine sottoposte a un accurata verifica, per accertarsi che forme, dimensioni e raggi di raccordo siano compatibili con il volume dei componenti funzionali interni; la stessa verifica deve garantire la realizzabilità di ogni pezzo e il relativo assemblaggio d assieme. Flessibilità dal progetto alla produzione La parametricità e la flessibilità operativa che contraddistinguono il modellatore solido impiegato nella fase di Concept Design si rivelano ancora una volta indispensabili all ottimizzazione formale e funzionale di ogni dettaglio. «In sintesi», afferma Somaini, «l impiego di un sistema CAD come Pro/Engineer è risultato fondamentale non solo in termini di espressione creativa del bozzetto, ma soprattutto, in virtù della flessibilità offerta dall approccio parametrico, dal punto di vista funzionale e operativo. Grazie alle sue funzioni di import/export 36

4

5 La disponibilità di un modello virtuale consente, attraverso le funzionalità del sistema CAD, di eseguire studi di colore relativi al binocolo, a corredo delle studio della forma e in linea con le esigenze del marketing. geometrico, viene garantita non solo la corretta acquisizione delle geometrie funzionali ma anche l esportazione delle geometrie di stile che, al termine della fase di Concept, devono essere inviate al committente per l ingegnerizzazione finale e alle aziende di produzione, chiamate a realizzare gli stampi e le attrezzature finali». La coincidenza del sistema software di Concept Design con quello di progettazione e produzione risulta particolarmente utile in questo ciclo di sviluppo che, date le condizioni operative del progetto Bosma, si svolge su un ampio panorama internazionale. Grazie all approccio di modellazione parametrica impiegato, tutte le proposte di design elaborate da Somaini risultano compatibili, o facilmente adattabili, con gli aspetti produttivi. Infatti, anche se sono solo tre le proposte finali sottoposte da Somaini per la scelta finale da parte dell azienda committente, tutte quante risultano preventivamente filtrate rispetto a una più ampia varietà di ipotesi concettuali; grazie alla facilità di revisione consentita dall approccio parametrico, è facile garantire la fattibilità di ogni pezzo. Naturalmente di tale approccio beneficia anche la tempificazione del progetto che, per quanto concerne lo sviluppo delle tre proposte di concept, richiede poco più di un mese di lavoro, un tempo non lento ma neppure talmente rapido da evitare un accurata fase di meditazione. In collaborazione con il committente, sulla base delle esigenze funzionali e produttive vengono infine decisi i materiali che dovranno essere impiegati nella realizzazione di ciascun dettaglio e, successivamente, le geometrie vengono trasmesse alla aziende che, in Cina, costruiranno le attrezzature di produzione. Mediante tecniche di fresatura vengono anche realizzati alcuni prototipi fisici, per consentire una verifica definitiva dell oggetto, sia sotto il profilo estetico che funzionale, prima di passare alla produzione su larga scala. È così che la flessibilità della modellazione solida parametrica, unita alle efficaci funzioni rappresentative disponibili nello stesso sistema CAD, consentono di supportare l intero progetto e di avviare la fase produttiva nei tempi prefissati. Infine, la documentazione Gli automatismi CAD che consentono la messa in tavola diretta dei modelli tridimensionali dei binocoli agevola e rende molto accurata la verifica del design di stile e la sua rispondenza ai requisiti produttivi, andando così a incrementare l efficienza complessiva della catena operativa che unisce il designer ai reparti di produzione. In virtù delle funzioni disponibili nel sistema CAD e della metodologia operativa che esso abilita, Giancarlo Somaini è anche in grado di allestire tutta la documentazione che, come è consuetudine in questo Studio di Design, comprende non solo i modelli digitali ma anche la stampa relativa ai vari elementi strutturali, per cogliere in modo più efficace il senso della loro dimensione. Progettisti e produttori di attrezzature, tutti quanti utenti di sistemi CAD, possono così sfruttare la disponibilità dei modelli di design nello stesso formato CAD da loro impiegato, o comunque a esso interfacciati, per apportarvi le necessarie modifiche, ove queste sono richieste per la corretta costruzione delle attrezzature di produzione e assemblaggio previste nel progetto Bosma. Insomma, se un CAD fa bene il design, ancor meglio fa per il progetto completo. n 38

una storia pulita Design case history

una storia pulita Design case history design case history Design una storia pulita di Giovanni Albertario Presentiamo una linea di idropulitrici semiprofessionali, per la quale il design viene coinvolto come elemento qualificante. L esperienza

Dettagli

Cad2001 Engineering nasce come

Cad2001 Engineering nasce come plastica e al soffiaggio, per la realizzazione di oggetti destinati a settori di mercato eterogenei, fra i quali figura quello della componentistica per l auto. Con sede a Bologna, Cad2001 offre servizi

Dettagli

Automazione. Attraverso l incontro con l officina meccanica Nuova MG, dal progetto al processo APPLICAZIONI

Automazione. Attraverso l incontro con l officina meccanica Nuova MG, dal progetto al processo APPLICAZIONI Giovanni Albertario Automazione Automatizzare un processo produttivo significa non solo dotare di macchine utensili l officina, ma anche cogliere le opportunità offerte dai sistemi Cad per accelerare lo

Dettagli

Come parti. - Parti solide (piene o di superfici): - Parti composite - Parti in lamiera. Come assiemi - Di progetto - Scambio componenti - Verifica

Come parti. - Parti solide (piene o di superfici): - Parti composite - Parti in lamiera. Come assiemi - Di progetto - Scambio componenti - Verifica PTC Pro/ENGINEER Pro/ENGINEER è un programma CAD che consente di sviluppare modelli solidi in ambiente tridimensionale, su sistemi operativi Windows e Unix sia a 32 bit che a 64 bit. Essendo un programma

Dettagli

Le strumentazioni laser scanning oriented per i processi di censimento anagrafico dei patrimoni

Le strumentazioni laser scanning oriented per i processi di censimento anagrafico dei patrimoni CONVEGNO FACILITY MANAGEMENT: LA GESTIONE INTEGRATA DEI PATRIMONI PUBBLICI GENOVA FACOLTA DI ARCHITETTURA 06.07.2010 Le strumentazioni laser scanning oriented per i processi di censimento anagrafico dei

Dettagli

la soluzione CAD/CAM per la piegatura proposta da Infolab

la soluzione CAD/CAM per la piegatura proposta da Infolab la soluzione CAD/CAM per la piegatura proposta da Infolab AutoPOL è una soluzione distribuita da Infolab, una software house italiana che da oltre vent anni si occupa in modo esclusivo della produzione

Dettagli

CATALOGO GENERALE 3D PROGET DI CRAVERO PIERPAOLO PROGETTAZIONE MECCANICA DISEGNI TECNICI

CATALOGO GENERALE 3D PROGET DI CRAVERO PIERPAOLO PROGETTAZIONE MECCANICA DISEGNI TECNICI CATALOGO GENERALE 3D PROGET DI CRAVERO PIERPAOLO PROGETTAZIONE MECCANICA DISEGNI TECNICI La 3D PROGET di Cravero Pierpaolo nasce dall esperienza acquisita dal suo titolare nei dieci anni di attività svolta

Dettagli

PROGETTAZIONE B.I.M.

PROGETTAZIONE B.I.M. PROGETTAZIONE B.I.M. Building Information Modeling INTRODUZIONE: Negli ultimi anni, in architettura, ingegneria e nel mondo delle costruzioni è avvenuto un radicale cambiamento negli strumenti e nei metodi

Dettagli

Il Gruppo di lavoro ha articolato l operazione in fasi:

Il Gruppo di lavoro ha articolato l operazione in fasi: La Camera dei deputati è stata tra le prime istituzioni italiane a realizzare, nella seconda metà degli anni novanta, una versione del proprio sito che, riferita ai tempi, poteva definirsi accessibile.

Dettagli

Disegno di Macchine. Lezione n 1 Introduzione al Corso. corso per I anno della laurea in ing. meccanica Docente: ing.

Disegno di Macchine. Lezione n 1 Introduzione al Corso. corso per I anno della laurea in ing. meccanica Docente: ing. Disegno di Macchine corso per I anno della laurea in ing. meccanica Docente: ing. Francesca Campana Lezione n 1 Introduzione al Corso Ruolo del Disegno Nell ambito dell ingegneria industriale ed in particolar

Dettagli

Attività e insegnamenti dell indirizzo Produzioni industriali e artigianali. Articolazione Industria. Opzione Arredi e forniture d interni

Attività e insegnamenti dell indirizzo Produzioni industriali e artigianali. Articolazione Industria. Opzione Arredi e forniture d interni Attivitàeinsegnamentidell indirizzo Produzioniindustrialieartigianali Articolazione Industria Opzione Arrediefornitured interni Disciplina: LABORATORI TECNOLOGICI ED ESERCITAZIONI Il docente di Laboratori

Dettagli

Sculture dinamiche - classe 3^ Meccanica-meccatronica

Sculture dinamiche - classe 3^ Meccanica-meccatronica UNITA DI APPRENDIMENTO Denominazione Sculture dinamiche - classe 3^ Meccanica-meccatronica Prodotti Progetto e prototipo di scultura dinamica 1 A - Utilizzare le reti e gli strumenti informatici nelle

Dettagli

Finalmente anche in Italia il partner del 3D semplice e intuitivo più diffuso al mondo. Modellazione 3D intuitiva

Finalmente anche in Italia il partner del 3D semplice e intuitivo più diffuso al mondo. Modellazione 3D intuitiva Finalmente anche in Italia il partner del 3D semplice e intuitivo più diffuso al mondo In pochi anni SketchUp Pro è diventato il modellatore 3D più diffuso al mondo, con oltre 32 milioni di utenti. Il

Dettagli

IMPRESS SURFACES GMBH

IMPRESS SURFACES GMBH IMPRESS SURFACES GMBH DORFSTRASSE 2 63741 ASCHAFFENBURG GERMANY Tel: +49 6021 40 6-0 Fax: +49 6021 40 6-295 info@impress.biz www.impress.biz Decorativi in sviluppo Impress vi invita a giocare con I decorativi

Dettagli

Via Don Angelo Scapin, 36 I-35020 Roncaglia di Ponte San Nicolò (PD) ITALIA Phone/Fax: +39 049 719065 - info@spinips.com www.spinips.

Via Don Angelo Scapin, 36 I-35020 Roncaglia di Ponte San Nicolò (PD) ITALIA Phone/Fax: +39 049 719065 - info@spinips.com www.spinips. Via Don Angelo Scapin, 36 I-35020 Roncaglia di Ponte San Nicolò (PD) ITALIA Phone/Fax: +39 049 719065 - info@spinips.com www.spinips.com STUDI E VERIFICHE DI FATTIBILITÀ... 2 PROGETTAZIONE MECCANICA...

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SETTORE MECCANICA;PRODUZIONE E MANUTENZIONE DI MACCHINE;IMPIANTISTICA Processo Lavorazione di metalli

Dettagli

Progettazione dei Sistemi di Produzione

Progettazione dei Sistemi di Produzione Progettazione dei Sistemi di Produzione Progettazione La progettazione è un processo iterativo che permette di definire le specifiche di implementazione per passare dall idea di un sistema alla sua realizzazione

Dettagli

TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!!

TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!! TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!! MISSION La mission di CSR Solution è quella di supportare soluzioni software avanzate nei settori della progettazione e della produzione industriale per le aziende

Dettagli

SPECIALISTI IN MARKETING OPERATIVO.

SPECIALISTI IN MARKETING OPERATIVO. SPECIALISTI IN MARKETING OPERATIVO. AZIENDA UNA SOLIDA REALTÀ, AL PASSO CON I TEMPI. Ci sono cose che in OM Group sappiamo fare meglio di chiunque altro. Siamo specialisti in tema di analisi, promozione,

Dettagli

> In Copertina: Tra presente e futuro

> In Copertina: Tra presente e futuro OmJ2OddnhGuwmNGL59qC84+V5Mh1i6tZjUmoOZXM3xM= www.techmec.it ANNO QUARANTATRESIMO - FEBBRAIO 2012 - N.2-9,50 > Quattro chiacchiere con... Tullio Tolio > La macchina del mese: Breton-Maxima > In Copertina:

Dettagli

Avete un problema di automazione industriale? Per ogni problema esiste la soluzione, e se siete qui l avete già trovata.

Avete un problema di automazione industriale? Per ogni problema esiste la soluzione, e se siete qui l avete già trovata. Avete un problema di automazione industriale? Per ogni problema esiste la soluzione, e se siete qui l avete già trovata. Dal 1987 risolvo problemi di automazione industriale. Aziende leader nei settori

Dettagli

2 C o n o s c e r e. De Pretto Manuele / Design portfolio

2 C o n o s c e r e. De Pretto Manuele / Design portfolio 2 C o n o s c e r e De Pretto Manuele / Design portfolio 2 C o n o s c e r e. 3 La conoscenza è tutto ciò di cui è composta una persona oltre che dall Essere. Conoscere è possedere nozioni ed esperienze

Dettagli

P A R L I A M O D I...

P A R L I A M O D I... PARLIAMO DI... ASSOLUTAMENTE NUOVI. ASSOLUTAMENTE UNICI! DI NARA STEFANELLI PARLIAMO DI... R enova sarà la novità assoluta di Tanexpo 2014. Un brand che attraverso il nome stesso vuole trasmettere il concetto

Dettagli

DISCIPLINE PROGETTUALI E LABORATORIO ( MODELLISTICA E CAD )

DISCIPLINE PROGETTUALI E LABORATORIO ( MODELLISTICA E CAD ) Anno Scolastico 2014/15 LICEO ARTISTICO INDIRIZZO: DESIGN ARREDAMENTO PROGRAMMAZIONE DIDATTICA RIFERITA A: DISCIPLINE PROGETTUALI E LABORATORIO ( MODELLISTICA E CAD ) SECONDO BIENNIO CLASSI : TERZE E QUARTE

Dettagli

Progettazione & Organizzazione 2.0

Progettazione & Organizzazione 2.0 Progettazione & Organizzazione 2.0 consulenza La pluridecennale esperienza maturata presso aziende dei più diversificati settori merceologici e di ogni dimensione, caratterizza i nostri consulenti. Le

Dettagli

fit-up), cioè ai problemi che si verificano all atto dell assemblaggio quando non si riescono a montare i diversi componenti del prodotto o quando il

fit-up), cioè ai problemi che si verificano all atto dell assemblaggio quando non si riescono a montare i diversi componenti del prodotto o quando il Abstract Nel presente lavoro di tesi è stata analizzata l importanza che riveste l assemblaggio meccanico nelle diverse fasi del processo produttivo, centrando l attenzione sulle fasi di progettazione

Dettagli

Continuità di insegnante nella materia rispetto all anno precedente 1 Si x No

Continuità di insegnante nella materia rispetto all anno precedente 1 Si x No DOCENTE : FOGLI MAURIZIO BENVENUTI SERGIO MATERIA: TECNOLOGIE MECCANICHE DI PROCESSO E DI PRODOTTO A.S.: 2014 / 2015 CLASSE: 5 AMS Continuità di insegnante nella materia rispetto all anno precedente 1

Dettagli

Progettazione dei Sistemi Produttivi. Sergio Terzi

Progettazione dei Sistemi Produttivi. Sergio Terzi Progettazione dei Sistemi Produttivi Sergio Terzi Progettazione La progettazione è un processo iterativo che permette di definire le specifiche di implementazione per passare dall idea di un sistema alla

Dettagli

DISCIPLINE PROGETTUALI E LABORATORIO ( MODELLISTICA E CAD )

DISCIPLINE PROGETTUALI E LABORATORIO ( MODELLISTICA E CAD ) Anno Scolastico 2014/15 LICEO ARTISTICO INDIRIZZO: ARCHITETTURA E AMBIENTE PROGRAMMAZIONE DIDATTICA RIFERITA A: DISCIPLINE PROGETTUALI E LABORATORIO ( MODELLISTICA E CAD ) SECONDO BIENNIO CLASSI : TERZE

Dettagli

HSL si integra con la struttura tecnica del cliente e contribuisce ad accrescere le sue competenze trasferendogli esperienze ed idee.

HSL si integra con la struttura tecnica del cliente e contribuisce ad accrescere le sue competenze trasferendogli esperienze ed idee. HSL: un altro paradigma PARTNER PER LO SVILUPPO DI PRODOTTI IN PLASTICA HSL è un centro di sviluppo integrato di prodotto; l aggiornamento costante delle competenze e l esperienza maturata in oltre 20

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE

PRESENTAZIONE AZIENDALE PRESENTAZIONE AZIENDALE La Evoteck Srl è un azienda che deriva da un esperienza trentennale nel settore agricolo e zootecnico in genere e la sua collocazione geografica ha da sempre favorito il suo sviluppo,

Dettagli

IDS. Corso di Specializzazione in Interior Design Direttore Francesca Santolini Architetto Programma e Obiettivi. Francesca Santolini Architetto

IDS. Corso di Specializzazione in Interior Design Direttore Francesca Santolini Architetto Programma e Obiettivi. Francesca Santolini Architetto Strada delle Fonderie, 17-43100 Parma Tel. 0521.776023 Fax 0521.706967 E mail info@francescasantolini.com www.francescasantolini.com Corso di Specializzazione in Interior Design Direttore Francesca Santolini

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA Triennio 2013 2015 1 Indice Articolo 1. Articolo 2. Articolo 3. Articolo 4. Articolo 5. Articolo 6. Articolo 7. Oggetto e Finalità Organizzazione e

Dettagli

KANTEA S.C.R.L. CATALOGO CORSI FORMAZIONE CONTINUA 2015. Area tematica: Tecniche di produzione

KANTEA S.C.R.L. CATALOGO CORSI FORMAZIONE CONTINUA 2015. Area tematica: Tecniche di produzione KANTEA S.C.R.L. CATALOGO CORSI FORMAZIONE CONTINUA 2015 Area tematica: Tecniche di produzione Saldatore Con Certificazione Uni En 287 Saldatore Elettrodo Rivestito/Saldatore Filo Animato 150 ore Frequenza

Dettagli

La progettazione grafica può essere esemplificata in due categorie di elaborati grafici:

La progettazione grafica può essere esemplificata in due categorie di elaborati grafici: La progettazione grafica può essere esemplificata in due categorie di elaborati grafici: Il progetto di massima È redatto dal progettista, spesso a mano libera ed integrato da appunti. Non è in una fase

Dettagli

SCHEMA PER LA CERTIFICAZIONE DELLE SCAFFALATURE COMMERCIALI DI SERIE SECONDO LA NORMA UNI 11262-1:2008

SCHEMA PER LA CERTIFICAZIONE DELLE SCAFFALATURE COMMERCIALI DI SERIE SECONDO LA NORMA UNI 11262-1:2008 SCHEMA PER LA CERTIFICAZIONE DELLE SCAFFALATURE COMMERCIALI DI SERIE SECONDO LA NORMA UNI 11262-1:2008 Il presente documento è stato approvato dalla Commissione Prodotti il 06/10/2010. L originale è conservato

Dettagli

Anche la nautica si industrializza utilizzando software d avanguardia

Anche la nautica si industrializza utilizzando software d avanguardia Anche la nautica si industrializza utilizzando software d avanguardia Una esperienza con Catia ed Enovia di Dassault Systèmes dimostra come sia possibile, anzi vincente, costruire imbarcazioni da diporto

Dettagli

Produrre in sicurezza e nel rispetto dell ambiente

Produrre in sicurezza e nel rispetto dell ambiente Produrre in sicurezza e nel rispetto dell ambiente ISO 14001 e OHSAS 18001 nuovi traguardi per una raffineria ogni giorno più compatibile, innovativa, responsabile api raffineria di ancona S.p.A. DUE TRAGUARDI

Dettagli

Molds for diecasting. Injection molding technology

Molds for diecasting. Injection molding technology Molds for diecasting Injection molding technology 1 2 3 4 5 6 CHIAMATA DEL COMMITTENTE IL QUALE ESPONE L IDEA STUDIO DI FATTIBILITA IN STRETTA COLLABORAZIO- NE CON IL COMMITTENTE REALIZZAZIONE DEL PROTOTIPO

Dettagli

PROGETTAZIONE STRUTTURALE E MECCANICA

PROGETTAZIONE STRUTTURALE E MECCANICA PROGETTAZIONE STRUTTURALE E MECCANICA Calcolo Modellazione 3D Disegno Certificazione C&G Engineering Service progetta e realizza macchine speciali e linee di collaudo per l automazione industriale. L esperienza

Dettagli

ITA. AREA Centro di lavoro CNC per elementi strutturali

ITA. AREA Centro di lavoro CNC per elementi strutturali ITA AREA Centro di lavoro CNC per elementi strutturali 2 OUR TECHNOLOGY BEHIND YOUR IDEAS Area Centro di lavoro CNC per elementi strutturali PROGETTO 3D PROGRAMMAZIONE SFILATURA PIALLATURA ASSEMBLAGGIO

Dettagli

PROGETTAZIONE MECCANICA DESIGN ANALISI ELEMENTI FINITI prototipi

PROGETTAZIONE MECCANICA DESIGN ANALISI ELEMENTI FINITI prototipi PROGETTAZIONE MECCANICA DESIGN ANALISI ELEMENTI FINITI prototipi LA NOSTRA STORIA 50 STUDIO TECNICO ZOCCA. PIÙ DI Da oltre mezzo secolo lo Studio Tecnico Zocca si occupa di progettazione, analisi, calcolo,

Dettagli

SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO. Indirizzo Produzioni Industriali e Artigianali

SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO. Indirizzo Produzioni Industriali e Artigianali SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO Indirizzo Produzioni Industriali e Artigianali L indirizzo Produzioni industriali e artigianali, nel secondo biennio e nell ultimo anno, attraverso un insieme omogeneo e

Dettagli

CRM: IL FUTURO DEL MARKETING ATTRAVERSO LA CONOSCENZA DEL CLIENTE

CRM: IL FUTURO DEL MARKETING ATTRAVERSO LA CONOSCENZA DEL CLIENTE UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI UDINE FACOLTÁ DI ECONOMIA Corso di Laurea in Economia Aziendale Esame di Laurea CRM: IL FUTURO DEL MARKETING ATTRAVERSO LA CONOSCENZA DEL CLIENTE Tutore: Prof. Maria Chiarvesio

Dettagli

La forza di un grande gruppo con l attenzione al dettaglio di una divisione dedicata

La forza di un grande gruppo con l attenzione al dettaglio di una divisione dedicata La forza di un grande gruppo con l attenzione al dettaglio di una divisione dedicata Var Applications Srl si occupa dei software gestionali di proprietà (asset) di Var Group SpA, di cui è una divisione

Dettagli

MATRIX. Med Matrix, un partner affidabile pronto ad ogni sfida! COMPANY PROFILE

MATRIX. Med Matrix, un partner affidabile pronto ad ogni sfida! COMPANY PROFILE COMPANY PROFILE Med Matrix, un partner affidabile pronto ad ogni sfida! Da sempre, il nostro primo obiettivo è offrirvi il massimo della qualità e il miglior servizio! MATRIX LAVORAZIONE LAMIERE LAVORAZIONE

Dettagli

ENGINEERING. www.pdcitaly.com

ENGINEERING. www.pdcitaly.com ENGINEERING La soluzione verticale certificata per Microsoft Dynamics NAV per la gestione completa della Commessa rivolta alle aziende che progettano e realizzano macchinari ed impianti. La compiutezza

Dettagli

LICEO ARTISTICO STATALE Giacomo e Pio Manzù BERGAMO TABELLA DEI MINIMI DISCIPLINARI TRIENNIO RIFORMA DISCIPLINE PROGETTUALI INDIRIZZO DESIGN

LICEO ARTISTICO STATALE Giacomo e Pio Manzù BERGAMO TABELLA DEI MINIMI DISCIPLINARI TRIENNIO RIFORMA DISCIPLINE PROGETTUALI INDIRIZZO DESIGN DISCIPLINE PROGETTUALI CLASSE TERZA Riepilogo dei metodi proiettivi del disegno tecnico: - Proiezioni cilindriche proiezioni ortogonali (metodo di Monge) assonometrie oblique e ortogonali - Proiezioni

Dettagli

1 IL SISTEMA DI AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO

1 IL SISTEMA DI AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO 1 IL SISTEMA DI AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO Quello che generalmente viene chiamato sistema di automazione d edificio si compone di diverse parti molto eterogenee tra loro che concorrono, su diversi livelli

Dettagli

Non lasciate che i Vostri progetti vadano in fumo

Non lasciate che i Vostri progetti vadano in fumo Non lasciate che i Vostri progetti vadano in fumo ROCKPANEL FS-Xtra, il nuovo standard per pannelli di rivestimento ignifughi Come architetto, avete l ambizione di dare forma alla vostra visione di design,

Dettagli

4 Implenia Development SA. 6 Implenia Impresa Generale SA. 10 Reuss Engineering SA. 12 Sostenibilità

4 Implenia Development SA. 6 Implenia Impresa Generale SA. 10 Reuss Engineering SA. 12 Sostenibilità Implenia Real Estate In qualità di fornitore globale di servizi, vi affianchiamo durante l intero ciclo di vita del vostro bene immobiliare. Con costanza e vicinanza al cliente. 2 4 Implenia Development

Dettagli

EasyPLAST. Siamo riusciti a trasferire in EasyPLAST tutte le informazioni e le procedure che prima erano gestite con fogli excel

EasyPLAST. Siamo riusciti a trasferire in EasyPLAST tutte le informazioni e le procedure che prima erano gestite con fogli excel Abbiamo completamente eliminato i costi di personalizzazione e di continuo sviluppo per cercare di adattare un prodotto software orizzontale e generalista alle problematiche del nostro settore Un software

Dettagli

System Sistemi integrati per la produzione

System Sistemi integrati per la produzione System Sistemi integrati per la produzione SISTEMA DI FISSAGGIO BREYL System Sistemi integrati per la produzione L importanza del tempo di setup Senza Breyl 3-4 ore Pagina 1 di 10 L importanza del tempo

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2014-2015

PROGRAMMAZIONE ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2014-2015 PROGRAMMAZIONE ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2014-2015 SECONDO BIENNIO DISCIPLINA: DISCIPLINE GRAFICHE Prof. Paolo Maria Arosio Prof. Lorenzo Cazzaniga A. Modigliani Giussano Mod.: dir.14 Rev.: 2,0 Data 10/10/2014

Dettagli

REFERENZIAZIONI (Istat 2001) - NUP DISEGNATORE DI MOBILI 3.1.2.6.8 DISEGNATORE DI ARREDAMENTI 3.4.4.2.13

REFERENZIAZIONI (Istat 2001) - NUP DISEGNATORE DI MOBILI 3.1.2.6.8 DISEGNATORE DI ARREDAMENTI 3.4.4.2.13 Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - PROGETTISTA MOBILI E

Dettagli

Concorso ALMA. Art 1 Premessa tipo di concorso

Concorso ALMA. Art 1 Premessa tipo di concorso Concorso ALMA Art 1 Premessa tipo di concorso Novalux srl (www.novalux.it) in collaborazione con STYLEMYLIFE SRL, indice un concorso di idee, allo scopo di definire la nuova veste di uno dei prodotti di

Dettagli

FATTO SU MISURA HOME

FATTO SU MISURA HOME FATTO SU MISURA HOME 1932 FATTO SU MISURA, ottanta anni fa era l unico modo di fare. L artigiano del legno solo così riusciva a tradurre le esigenze e i desideri del cliente fabbricando pezzi unici, pensati,

Dettagli

Cos e un disegno o un modello?

Cos e un disegno o un modello? Disegni e modelli La forte propensione all innovazione ed i repentini mutamenti di scenario, che caratterizzano il contesto economico attuale, rendono gli interventi di tutela e valorizzazione della Proprietà

Dettagli

MANUALE DELLA QUALITÀ Pag. 1 di 6

MANUALE DELLA QUALITÀ Pag. 1 di 6 MANUALE DELLA QUALITÀ Pag. 1 di 6 INDICE GESTIONE DELLE RISORSE Messa a disposizione delle risorse Competenza, consapevolezza, addestramento Infrastrutture Ambiente di lavoro MANUALE DELLA QUALITÀ Pag.

Dettagli

Automation Solutions

Automation Solutions Automation Solutions Automation Solutions ECSA è un azienda che fornisce soluzioni integrate ad alto contenuto tecnologico, spaziando dall automazione industriale e controllo di processo, ai sistemi IT

Dettagli

UNA STORIA LUNGA UN SOGNO MEZZO SECOLO DI PROGETTI REALIZZATI

UNA STORIA LUNGA UN SOGNO MEZZO SECOLO DI PROGETTI REALIZZATI UNA STORIA LUNGA UN SOGNO MEZZO SECOLO DI PROGETTI REALIZZATI HOTEL RISTORANTI SALE RICEVIMENTO BANCHE - UFFICI CENTRI CONGRESSUALI BAR - NEGOZI MADE IN LONGIANO Borgo storico dall aspetto tipicamente

Dettagli

LICEO TECNOLOGICO INFORMATICO E COMUNICAZIONE

LICEO TECNOLOGICO INFORMATICO E COMUNICAZIONE LICEO TECNOLOGICO INFORMATICO E COMUNICAZIONE Liceo Tecnologico - Quadro orario (Secondo lo schema del 4 maggio 2005) Primo biennio Discipline 1 Anno 2 Anno 3 Anno 4 Anno 5 Anno Religione/ Attività Alternative

Dettagli

Siamo artigiani, creativi, designers un team flessibile e competente al servizio della comunicazione.

Siamo artigiani, creativi, designers un team flessibile e competente al servizio della comunicazione. Un agenzia al servizio dei creativi, della creatività e della voglia di spingersi continuamente oltre nella ricerca di soluzioni non convenzionali Lascio sempre libera mezza giornata, la mattina o il pomeriggio,

Dettagli

Es 08 CARTA? NO GRAZIE! EASYSHOW. Archiviazione Sostitutiva

Es 08 CARTA? NO GRAZIE! EASYSHOW. Archiviazione Sostitutiva Es 08 EASYSHOW Archiviazione Sostitutiva CARTA? NO GRAZIE! EASYSHOW 08 Cosa si intende per conservazione sostitutiva? Per conservazione sostitutiva si intende quel processo che permette di conservare documenti

Dettagli

Social Network. Social Business

Social Network. Social Business Social Network Social Business Piero Luchesi PMP AGENDA Agenda e introduzione Parte I Overview sul Social Business Era della collaborazione Social Network Apertura al Social Business Come fare Social Business

Dettagli

AREE DI ATTIVITA TURISMO INDIVIDUALE TURISMO DI GRUPPO. o Viaggi culturali con itinerari ad hoc. o Soggiorni. o Crociere. o Viaggi di studio

AREE DI ATTIVITA TURISMO INDIVIDUALE TURISMO DI GRUPPO. o Viaggi culturali con itinerari ad hoc. o Soggiorni. o Crociere. o Viaggi di studio PROFILO AZIENDALE Dal 1984 siamo impegnati sul fronte della consulenza nell ambito del turismo internazionale per una clientela estremamente esigente, proponendo soluzioni personalizzate di alto profilo.

Dettagli

Dipartimento di Discipline geometriche, architettoniche, arredamento e scenotecnica

Dipartimento di Discipline geometriche, architettoniche, arredamento e scenotecnica DISCIPLINE PROGETTUALI ARCHITETTURA E AMBIENTE 3 anno (6 ore settimanali) La materia propone l ampliamento, la conoscenza e l uso dei metodi proiettivi orientandoli verso lo studio e la rappresentazione

Dettagli

Il marketing dei servizi

Il marketing dei servizi Il marketing dei servizi Il gap 2: la progettazione del servizio e gli standard operativi visibili e misurabili dai clienti 22 P f ROBERTO PAPA GAP 2: il gap di progettazione del servizio Il secondo gap

Dettagli

120 Luglio/Agosto 2015 www.techmec.it

120 Luglio/Agosto 2015 www.techmec.it Innse Berardi, conosciuta nei vari mercati per le sue macchine utensili a sostentamento idrostatico ad alto livello di personalizzazione, opera nell ambito delle lavorazioni pesanti e ha ben chiare le

Dettagli

CORSO PODUCT DESIGN ANNUALE. Realizzare oggetti da usare

CORSO PODUCT DESIGN ANNUALE. Realizzare oggetti da usare CORSO PODUCT DESIGN ANNUALE Realizzare oggetti da usare PRODUCT DESIGN - ANNUALE Un anno di studio dedicato a Product Design Obiettivi del corso Il Corso di Product Design annuale si pone l obbiettivo

Dettagli

2.4.16 Isola robotizzata D.Lgs. 81/08 All. V e VI, DPR 459/96 All. I, UNI EN ISO 10218:2006

2.4.16 Isola robotizzata D.Lgs. 81/08 All. V e VI, DPR 459/96 All. I, UNI EN ISO 10218:2006 2.4.16 Isola robotizzata D.Lgs. 81/08 All. V e VI, DPR 459/96 All. I, UNI EN ISO 10218:2006 Macchina o insieme di macchine asservite nella manipolazione del materiale o nell esecuzione delle lavorazioni

Dettagli

Politecnico Innovazione 1

Politecnico Innovazione 1 PLASTOTECNICA S.P.A. 1. PROFILO DELLA SOCIETÀ Plastotecnica S.p.A. opera dal 1952 nel campo della lavorazione delle materie plastiche, producendo tubetti in polietilene a bassa, media, alta densità, destinati

Dettagli

concretizza le potenzialità dei tuoi progetti

concretizza le potenzialità dei tuoi progetti concretizza le potenzialità dei tuoi progetti BusinessPlanCenter è un centro di servizi specializzato, che assiste e supporta professionalmente manager, imprenditori e aspiranti imprenditori nella pianificazione/valutazione

Dettagli

Pelletteria Almax: una tradizione di oltre 50 anni

Pelletteria Almax: una tradizione di oltre 50 anni Pelletteria Almax: una tradizione di oltre 50 anni 1957 1972 1986 2003 Oggi Mauro Guerrini, inizia la sua carriera di pellettiere in una delle più importanti valigerie fiorentine del tempo Insieme ad altri

Dettagli

Sicuritalia e la soluzione di SAP per la Field Force.

Sicuritalia e la soluzione di SAP per la Field Force. Sicuritalia S.p.A. Utilizzata con concessione dell autore. SAP Customer Success Story Sicurezza e servizi fiduciari Sicuritalia S.p.A Sicuritalia e la soluzione di SAP per la Field Force. Partner Nome

Dettagli

Teeled S.r.l. PRESENTAZIONE DELLA SOCIETÀ

Teeled S.r.l. PRESENTAZIONE DELLA SOCIETÀ Teeled S.r.l. PRESENTAZIONE DELLA SOCIETÀ Teeled S.r.l. - Sede in Rapallo (GE), Corso Italia n.36/6 C.F. e P.IVA: 01931930992 - Capitale sociale: 10.000,00 - Iscritta presso la C.C.I.A.A. di Genova - R.E.A.446248

Dettagli

Strategie di rinnovo dei sistemi di automazione di stazione

Strategie di rinnovo dei sistemi di automazione di stazione Strategie di rinnovo dei sistemi di automazione di stazione Massimo Petrini TERNA SpA Emiliano Casale TERNA SpA Maurizio Pareti SELTA SpA Forum Telecontrollo Reti Acqua Gas ed Elettriche Roma 14-15 ottobre

Dettagli

Tracciamento di fabbricati

Tracciamento di fabbricati Standard di qualità ai fini della qualificazione professionale della categoria dei geometri Specifica T10 Geomatica e attività catastali Tracciamento di fabbricati Sommario Il presente documento specifica

Dettagli

MODELLO AZIENDALE E VALORI

MODELLO AZIENDALE E VALORI MODELLO AZIENDALE E VALORI Modello Aziendale La nostra strada verso il successo Il modello aziendale descrive l identità di EVVA e fornisce un punto di riferimento per l organizzazione nel suo complesso.

Dettagli

DELMIA PLM Express Soluzioni per le vostre esigenze

DELMIA PLM Express Soluzioni per le vostre esigenze DELMIA PLM Express Soluzioni per le vostre esigenze DELMIA PLM Express Basata sui cinque ruoli operativi più comuni nell industria manifatturiera, la soluzione DELMIA PLM Express trasforma la vostra attività

Dettagli

Ruolo dello stampaggio lamiera nel ciclo di sviluppo prodotto nell industria dell automobile

Ruolo dello stampaggio lamiera nel ciclo di sviluppo prodotto nell industria dell automobile Ruolo dello stampaggio lamiera nel ciclo di sviluppo prodotto nell industria dell automobile Engineering GEA S.r.l Via Pavia, 65 10090 Cascine Vica - Rivoli (Torino) 27/03/02 Diapositiva 1 Ciclo di sviluppo

Dettagli

SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO. Indirizzo: Produzioni industriali e artigianali. Articolazione ARTIGIANATO

SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO. Indirizzo: Produzioni industriali e artigianali. Articolazione ARTIGIANATO SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO Indirizzo: Produzioni industriali e artigianali Articolazione ARTIGIANATO ISTRUZIONE PROFESSIONALE SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO Indirizzo Produzioni Industriali e Artigianali

Dettagli

Responsabilità degli utilizzatori di macchine e requisiti cogenti applicabili

Responsabilità degli utilizzatori di macchine e requisiti cogenti applicabili Responsabilità degli utilizzatori di macchine e requisiti cogenti applicabili Torino, 18 Marzo 2014 Gian Paolo Tondetta gianpaolo.tondetta@it.bureauveritas.com La Direttiva Macchine 2006/42/CE In accordo

Dettagli

LAVORO DI. (general contractor) PRESENTAZIONE DELLE FASI LAVORA ATIVE DESCRIZIONE DELLE MACRO FASI COSTITUENTI IL PROGETTO INTEGRATO DI LAVORO

LAVORO DI. (general contractor) PRESENTAZIONE DELLE FASI LAVORA ATIVE DESCRIZIONE DELLE MACRO FASI COSTITUENTI IL PROGETTO INTEGRATO DI LAVORO LAVOROO DI. PRESENTAZIONE DELLE FASI LAVORATIVE DESCRIZIONE DELLE MACRO FASI COSTITUENTI IL PROGETTO INTEGRATO DI LAVORO LAVOROO DI. (general cont tractor) PRESENTAZIONE DELLE FASII LAVORATIVE MONTANARI

Dettagli

ETA Management. ETA Management S.r.l. Via Volturno, 47 20124 Milano Tel. 02 36576055 Fax. 02 36576314 info@etamanagement.it. Milano, Gennaio 2009

ETA Management. ETA Management S.r.l. Via Volturno, 47 20124 Milano Tel. 02 36576055 Fax. 02 36576314 info@etamanagement.it. Milano, Gennaio 2009 Milano, Gennaio 2009 ETA Management ETA Management S.r.l. Via Volturno, 47 20124 Milano Tel. 02 36576055 Fax. 02 36576314 info@etamanagement.it Noi crediamo che oggi, NELL' EPOCA DELLA "DIGITAL ECONOMY,

Dettagli

Macchina per l affilatura delle superfici di spoglia laterali di lame circolari con riporti in metallo duro, da Ø 80 a 650 mm CPF 650 SEGA CIRCOLARE

Macchina per l affilatura delle superfici di spoglia laterali di lame circolari con riporti in metallo duro, da Ø 80 a 650 mm CPF 650 SEGA CIRCOLARE Macchina per l affilatura delle superfici di spoglia laterali di lame circolari con riporti in metallo duro, da Ø 80 a 650 mm CPF 650 SEGA CIRCOLARE / SEGA CIRCOLARE // SUPERFICIE DI SPOGLIA LATERALE UNA

Dettagli

Innovazione della tecnologia di decorazione digitale Durst

Innovazione della tecnologia di decorazione digitale Durst Innovazione della tecnologia di decorazione digitale Durst di Norbert von Aufschnaiter Durst, lo specialista della stampa inkjet industriale, è il costruttore di macchine per la decorazione digitale di

Dettagli

2011 - tutti i diritti riservati

2011 - tutti i diritti riservati Sviluppo concettuale e creatività pratica 2011 - tutti i diritti riservati ModeLab è uno studio specializzato nello sviluppo creativo di oggetti di produzione industriale attraverso strumenti digitali

Dettagli

Progettazione Meccanica Studio Tecnico

Progettazione Meccanica Studio Tecnico Progettazione Meccanica Studio Tecnico Guido Corona Via G.P. Clerici, 52 21040 Gerenzano (VA) Tel 02 96483524 329 4133200 Fax 02 96315303 E mail gucoron@tin.it P.IVA 03135100133 Perché avvalersi dei nostri

Dettagli

dossier pinguino g di Giovanni Albertario Plastix giugno 2009

dossier pinguino g di Giovanni Albertario Plastix giugno 2009 dossier la scheda nel pinguino g di Giovanni Albertario 16 giugno 2009 Dal progetto all oggetto nome prodotto: Tux Case Fox Board Le fasi del progetto L esperienza nel settore della progettazione di attrezzature

Dettagli

TEBIS VIEWER METTE IN COMUNICAZIONE DINAMICA LA TUA AZIENDA

TEBIS VIEWER METTE IN COMUNICAZIONE DINAMICA LA TUA AZIENDA TEBIS Viewer TEBIS VIEWER METTE IN COMUNICAZIONE DINAMICA LA TUA AZIENDA in tempi sempre più ridotti, con tecnologie sempre più all avanguardia e con costi produttivi sempre più contenuti I sistemi Viewer

Dettagli

www.blitzcomunicazione.it

www.blitzcomunicazione.it www.blitzcomunicazione.it SERVIZI Quotidianamente siamo sottoposti a dinamiche di comunicazione pubblicitaria in continuo fermento e rapida mutazione. Nasce in noi l esigenza d interpretare il messaggio

Dettagli

la soluzione che ti aiuta a progettare più rapidamente, riducendo i costi di sviluppo e scongiurando il rischio di costosi errori

la soluzione che ti aiuta a progettare più rapidamente, riducendo i costi di sviluppo e scongiurando il rischio di costosi errori la soluzione che ti aiuta a progettare più rapidamente, riducendo i costi di sviluppo e scongiurando il rischio di costosi errori La soluzione i3dcad consente la progettazione di solidi e particolari in

Dettagli

APPROFONDIMENTO LABORATORIO SIMULAZIONE DI UNA MODERNA AZIENDA MECCATRONICA INTEGRATA DIVISIONE PER AREE AZIENDALI

APPROFONDIMENTO LABORATORIO SIMULAZIONE DI UNA MODERNA AZIENDA MECCATRONICA INTEGRATA DIVISIONE PER AREE AZIENDALI APPROFONDIMENTO LABORATORIO SIMULAZIONE DI UNA MODERNA AZIENDA MECCATRONICA INTEGRATA DIVISIONE PER AREE AZIENDALI Area Progettazione Area Acquisti Area Produzione Area Assistenza Tecnica Area Marketing

Dettagli

La stampa 3D non è quindi possibile senza il disegno CAD 3D dell'oggetto.

La stampa 3D non è quindi possibile senza il disegno CAD 3D dell'oggetto. COS È LA STAMPA 3D https://www.youtube.com/watch?v=n1nrcb8p18y La STAMPA 3D è la denominazione di un insieme di varie tecnologie di produzione automatica additiva, a strati, grazie alle quali si rende

Dettagli

Galileo Assistenza & Post Vendita

Galileo Assistenza & Post Vendita Galileo Assistenza & Post Vendita SOMMARIO PRESENTAZIONE... 2 AREE DI INTERESSE... 2 PUNTI DI FORZA... 2 Caratteristiche... 3 Funzioni Svolte... 4 ESEMPI.7-1 - PRESENTAZIONE Sempre più spesso ci si riferisce

Dettagli

CAD-CAM and FURNITURE Solution _GOLD

CAD-CAM and FURNITURE Solution _GOLD La soluzione GIOTTO MobilCAD CAD-CAM and FURNITURE Solution _ GOLD è la più completa in quanto consente: - di arredare qualunque tipo di ambiente, avvalendosi di tutte le funzioni CAD del programma e dei

Dettagli

I modelli di qualità come spinta allo sviluppo

I modelli di qualità come spinta allo sviluppo I modelli di qualità come spinta allo sviluppo Paolo Citti Ordinario Università degli studi di Firenze Presidente Accademia Italiana del Sei Sigma 2005 1 Si legge oggi sui giornali che l azienda Italia

Dettagli

Il Sistema dei controlli e la certificazione di qualità dei servizi

Il Sistema dei controlli e la certificazione di qualità dei servizi Il Sistema dei controlli e la certificazione di qualità dei servizi Convegno nazionale: la funzione statistica dei comuni tra riforma e qualità dei servizi Gianni Dugheri Messina, 26-27 settembre 2013

Dettagli

il software CAD/CAM e nesting per la lavorazione della lamiera con laser, plasma, ossitaglio, water jet, punzonatrici e combinate

il software CAD/CAM e nesting per la lavorazione della lamiera con laser, plasma, ossitaglio, water jet, punzonatrici e combinate il software CAD/CAM e nesting per la lavorazione della lamiera con laser, plasma, ossitaglio, water jet, punzonatrici e combinate CAMlab, è una soluzione software CAD/CAM per tutte le tecnologie di taglio

Dettagli