Al Dirigente Scolastico dell Istituto Comprensivo di Pietra Ligure Prof. Pier Luigi Ferro

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Al Dirigente Scolastico dell Istituto Comprensivo di Pietra Ligure Prof. Pier Luigi Ferro"

Transcript

1 Al Dirigente Scolastico dell Istituto Comprensivo di Pietra Ligure Prof. Pier Luigi Ferro Relazione finale Funzione Strumentale Area 2 insegnante Laura Zocco I progetti per richiedere fondi

2 Relazione Finale a Gent. mo Dirigente, con questa mia relazione finale desidero informare Lei e il Collegio riguardo al mio operato svolto nel corrente anno scolastico. Un ringraziamento all Istituzione per la disponibilità, la collaborazione, il supporto dato alle tecnologie e al loro mantenimento dai laboratori informatici alle Lim. Mi sono impegnata quotidianamente per trovare, con alunni e colleghi, le migliori strategie per sviluppare l informatica nella didattica in tutti gli ambiti disciplinari per tutte le classi. Mi sono occupata: 1. dell organizzazione, della gestione, della manutenzione e della sicurezza dei laboratori informatici nei limiti del possibile con le poche risorse a disposizione 2. della riorganizzazione del software didattico da utilizzare nei laboratori informatici e sulle LIM con la ricerca delle tecnologie più avanzate con file più recenti e compatibili 3. della ricerca di nuovi link selezionati dal Web per attività e verifiche online per le varie discipline e per gli INVALSI 4. della ricerca di files NOTEBOOK ( utilizzabili con le LIM Smart ) organizzati per discipline in una grande cartella online visibile da tutti i colleghi in DROPBOX chiamata Formazione di Istituto 5. della formazione sul Registro elettronico SPAGGIARI e sulla LIM e dello sviluppo della cartella DROPBOX per la condivisione delle attività inserite in seguito da chi, tra di noi, trovandole sul WEB o realizzate personalmente, le abbia ritenute valide e utili per tutti. La priorità, quest anno, è stata data allo studio della fattibilità del registro elettronico Spaggiari. Abbiamo imparato ad usarlo e apprezzarne funzionalità e vantaggi. Abbiamo discusso insieme sui punti di criticità e, contattati gli esperti, abbiamo saputo che Scuola viva, il registro elettronico per eccellenza, i avrà già, nelle impostazioni, quelle parti mancanti che creavano criticità. L esperienza dell utilizzo del registro elettronico si è rivelata molto positiva. 2

3 Il gruppo di lavoro auspica di poter iniziare ad usarlo subito a settembre, magari con una formazione in due parti da parte della Spaggiari: una per la scuola primaria e una per la scuola secondaria di 1 grado. Mi sono occupata anche 6. delle pubbliche relazioni per la valorizzazione della scuola e la realizzazione di iniziative sul territorio con il supporto del Comune di Pietra Ligure, delle famiglie e dell associazione commercianti la festa di fine anno del plesso dott. G. Sordo in piazza S. Nicolò il 6 giugno 2014 e il CARNEVALE pietrese per la raccolta fondi a favore delle scuole primarie con la collaborazione della scuola dell infanzia e il ricavato suddiviso tra le scuole partecipanti che hanno contribuito all organizzazione. Ho 7. supportato in attività nei laboratori d informatica e alla LIM i colleghi che ne hanno fatto richiesta. Come responsabile LIM della scuola primaria ho supportato i colleghi che hanno la LIM in classe intervenendo tempestivamente su difficoltà prevalentemente tecniche risolvendo dove possibile di persona (all interno del mio plesso) o telefonicamente nelle altre scuole, programmando eventuali interventi urgenti nell arco delle 48 ore compatibilmente con il mio lavoro in classe. 8. contribuito a iniziative e progetti per acquistare le LIM e steso relazioni per la richiesta di fondi alla Sagra pietrese la sagra del nostralino, al comune di Pietra Ligure e alla Fondazione De Mari. 9. portato avanti con impegno il ruolo assegnatomi come referente alla multimedialità e alle LIM intervenendo più velocemente possibile sia telefonicamente che di persona, con i tecnici o da sola, nelle classi e nei plessi di scuola primaria per cercare di risolvere problemi su strumenti informatici e connessioni Wifi. Come REFERENTE alla multimedialità ho cercato, in collaborazione con i tecnici delle ditte V. Net di Loano e Ponente informatica di Savona, di rendere sempre più funzionali ed efficienti i laboratori, di aggiornare e renderli più sicuri e di insistere con i Comuni affinché le connessioni sia 3

4 all interno dei laboratori stessi, che dalle LIM, che sui i pc personali dei docenti, diventassero operative il prima possibile e soprattutto veloci. Il mio ringraziamento, molto sentito, va all Istituzione per l appoggio che continua a dare a questa importante crescita. 10. gestito come WEBMASTER il sito della scuola in collaborazione con la segreteria 11. svolto come e - tutor la formazione ministeriale docenti Neoassunti 2013/14 nel laboratorio di informatica del Comprensivo 3 di Savona dal 14 maggio al 9 giugno 2014, trentatré insegnanti tra scuola dell infanzia, primaria e secondaria di 1 e 2 grado della provincia di Savona. Formazione di Istituto il registro elettronico SPAGGIARI - la LIM nella didattica quotidiana Pubblicata sul sito della scuola 4

5 La LIM (Lavagna Interattiva Multimediale) è la preziosa tecnologia che facilita il processo di insegnamento apprendimento. È una vera e propria novità nel campo delle innovazioni tecnologiche applicate alla didattica, sostituisce la classica lavagna a gessetti e si connota quale strumento efficace e unico per le sue applicazioni trasversali rispetto alle discipline. Durante la formazione familiarizzeremo con questo straordinario strumento didattico, ne conosceremo la sua dinamicità e vedremo le opportunità d interazione che esso offre. Grazie all'immediatezza della comunicazione vedremo come favorirà un apprendimento non trasmissivo, ma costruttivo e partecipato in tutte le discipline di studio e come la funzione touch screen renderà possibile manipolare elementi, muoversi sulla linea dei numeri, creare forme, classificarle, dimostrare teorie, sperimentare fenomeni fisici anche con l'ausilio di animazioni che rappresenteranno la realtà e che consolideranno e amplieranno sul piano pratico quanto appreso in forma teorica. Durante il corso parleremo della LIM in classe e del suo utilizzo quotidiano con gli alunni come strumento di comunicazione multimodale grazie alle sue molteplici funzioni, della ricerca di software dedicati e dello scambio di attività tra di noi anche con programmi non nati per la LIM, del problem solving, del rinforzo delle competenze acquisite, del brainstorming, dei vantaggi della lettura collettiva per la correzione di errori grammaticali e sintassi Nella matematica e nelle scienze in generale saranno proposte attività nelle quali gli alunni potranno realizzare concretamente operazioni e sperimentazioni creative che altrimenti rischierebbero di rimanere solo semplici astratti teorici. Le discipline umanistiche ed espressive, che trovano molto spazio nell'utilizzo della LIM, vedranno percorsi di apprendimento reticolare arricchiti da collegamenti, da approfondimenti immediatamente disponibili, da sperimentazioni creative grazie agli strumenti della lavagna multimediale. Potremmo affrontare in modo nuovo anche: - la comprensione di un testo in Italiano o in Inglese - l'analisi di dipinti e relative tecniche pittoriche - la scoperta delle forme musicali - l approfondimento delle conoscenze Grazie alla formazione ministeriale Scuola digitale LIM alla quale molti di noi hanno partecipato lo scorso anno, abbiamo un infinità 5

6 di risorse disponibili già scaricate pronte da usare così, da rielaborare e/o adattare alle nostre lezioni; opportunità che il Repository della piattaforma offre con esperienze di docenti di tutto il territorio nazionale. Moltissime attività sono state inserite in DROPBOX, una grande cartella virtuale strumento di condivisione. Tutte le esperienze didattiche saranno utili per idee e spunti per il lavoro con le classi e per conoscere e apprezzare le infinite potenzialità della LIM. La LIM - rende più interessanti e accattivanti le lezioni - mantiene alta la carica emozionale e la soglia di attenzione - favorisce la creatività e la didattica laboratoriale - incrementa i livelli di motivazione - favorisce il coinvolgimento di allievi e docenti - cattura l attenzione - attiva i vari stili di apprendimento - aumenta i livelli di cooperazione e partecipazione - apporta benefici in chiave didattica - rende le lezioni interattive - attiva un clima di sperimentazione didattica -consente la rielaborazione delle informazioni con le regole comunicative del digitale con progressi in tutti i livelli e in tutte le discipline - agevola il raggiungimento del successo scolastico anche per gli alunni disabili e in difficoltà. Utilizzo di CATCHER per il download di files audio e video dal WEB con eventuale conversione in tutti i formati utili e a realizzare semplici Menù personalizzati per gestire velocemente le attività che si desiderano affrontare con la classe nel laboratorio di informatica o alla LIM. Utilizzo di Dropbox, una grande cartella online, un grande contenitore virtuale sempre disponibile organizzato per discipline, tipologia di file dove ciascun docente potrà prelevare e inserire attività e verifiche realizzate personalmente o scaricate dal Web e condividerle con tutti. Al fine di organizzare i corsi è importante compilare il modulo di adesione allegato e inviarlo via mail o cartaceo in segreteria entro venerdì 5 ottobre A presto :)Laura Pietra Ligure 25 settembre 2013 Laura Zocco 6

7 Cosa c è in DROPBOX? DROPBOX CARTELLE SCUOLA PRIMARIA e SECONDARIA di 1 GRADO INTERNO CARTELLA SCUOLA PRIMARIA 7

8 INTERNO CARTELLA ITALIANO INTERNO CARTELLA ITALIANO FILE NOTEBOOK PER LIM 8

9 INTERNO CARTELLA ITALIANO FILE WORD PER LIM e PC INTERNO CARTELLA ITALIANO FILE PDF PER LIM e PC 9

10 Ho creato due grandi cartelle con tutti i file, una per la scuola primaria e una per la scuola secondaria di 1 grado organizzando le attività per discipline suddivise per tipologia di file: WORD POWER POINT NOTEBOOK PDF AUDIO e VIDEO. Ho inoltre inserito documenti word per raggruppare LINKS per attività o video organizzati per discipline. E così per tutte le discipline per le due tipologie di scuola. È stato un lavoro molto impegnativo che mi ha richiesto un numero di ore di lavoro che non è quantificabile, ma soddisfacente in quanto consente a tutti di avere sempre a disposizione sulla LIM o sui pc un infinità di materiale utile sempre pronto, sempre aggiornabile e condivisibile. Riepilogo: - Dropbox Notebook Catcher DROPBOX cartella ONLINE di 20 GB per la condivisione delle attività organizzate per discipline e tipologia di file; sono a disposizione di tutti, per accedervi bisogna essere invitati da me :) - CATCHER per il download di file audio e video - Notebook della software per lavorare con la LIM Procedure per scaricare e installare alcuni programmi utili: condividere e salvare file online Come installare Dropbox sul proprio pc e avere a disposizione uno spazio online di 20 GB? Scaricare il software dal sito https://www.dropbox.com/install 10

11 Installare dropbox seguendo le indicazioni: esegui install alla fine si ha uno spazio ONLINE gratuito Per condividere le attività organizzate per discipline con i colleghi del Circolo durante il corso LIM 2013/2014 e i materiali della formazione, comunicare a Laura l indirizzo per essere invitati :-) Formazione è una grande cartella virtuale da condividere e arricchire da tutti noi insegnanti con proposte di lavoro realizzate personalmente, reperite sul web o ideate in classe con gli alunni. Qui potremo scaricare file e inserire attività e verifiche per tutte le discipline per tutte le classi della scuola primaria da svolgere alla LIM, al PC, sul quadernone. Per allegare un file basterà trascinarlo all interno della cartella scelta con il tasto destro e cliccare copia o usare il copia incolla. Per prelevarlo basterà trascinarlo all esterno con il tasto destro e cliccare copia o usare il copia incolla, non taglia, perché rimuovendolo non lo potremo più condividere. Comunque non preoccupatevi, se eliminate qualche file, io ne ho sempre una copia e posso inserirlo di nuovo, comunicatemi solo quale :) Laura Procedure per l istallazione del programma CATCHER che consente di scaricare files da YOUTUBE e lavorare offline con attività, audio, video da inserire nelle quotidiane attività curricolari. Il programma consente anche di convertire in più formati. Catcher Come installare Catcher sul pc per scaricare gratuitamente da YOUTUBE file audio/video e vederli off line senza sorprese nelle lezioni con gli alunni? Scaricare il software a Tube Catcher 2.6 dal sito 11

12 Seguire le indicazioni. L icona per lanciarlo ha come figura un guantone arancione Questa è la box che ci consentirà di lavorare. Catcher mi permetterà: di incollare l URL. di scegliere il formato per i video MP4 1200kpbs va benissimo di cercare la cartella per i video che ho creato con SFOGLIA di scaricare il video cliccando sulla freccia azzurra SCARICA A questo punto avremo il nostro video offline e non correremo alcun rischio :) Procedure per scaricare e istallare il file NOTEBOOK che consente di realizzare e condividere le attività con la LIM 12

13 Come scaricare il software della LIM NOTEBOOK sul pc per lavorare sul programma, condividere riflessioni, esperienze, consigli e risorse su internet, vedere attività realizzate dai colleghi con le classi già inserite su DROPOBOX o sul REPOSITORY del MIUR - Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca?Vado sul sito della k10_6sp1smartproductdrivers10_6sp2win2 Insersco i dati che mi vengono richiesti e clicco su (il file è pesante, meglio salvarlo prima sul pc e poi istallarlo) Scarico il software dal sito Installo SMART Notebook 10.6 seguendo le indicazioni Il programma ha validità 30 giorni, poi serve il numero di accesso per l'installazione definitiva; lo richiedo a Laura o in Direzione :-) Proposta di alcuni siti utili dove poter visionare e scaricare risorse: FOR INDIRE ANSAS - Piano di formazione LIM 13

14 Documenti realizzati per la scuola: Circolare Formazione di Istituto: la LIM nella didattica quotidiana a.s. 2013/14. Relazioni richieste fondi Fondazione De Mari, Sagra pietrese e Comune Pietra L. Per mantenere e potenziare le dotazioni informatiche delle scuole dell infanzia e primarie ogni anno organizziamo feste in Piazza S. Nicolò a Pietra Ligure in collaborazione con l Ente Locale e il territorio e, con raccolte a libera offerta a Carnevale e a fine anno scolastico, riusciamo d andare avanti Ancora grazie di cuore da tutti noi! Istituto Comprensivo di Pietra Ligure 14

15 il CARNEVALE PIETRESE Il giorno sabato 8 marzo 2014 ha avuto luogo il CARNEVALE pietrese gestito dal Comune di Pietra Ligure con la collaborazione dell Associazione Commercianti Facciamo Centro. Hanno partecipato le scuole dell infanzia e primarie dell Istituto Comprensivo. Sono stati organizzati banchetti a libera offerta dalla mattina alle otto fino alla sera alle per la vendita di bugie, fiori e gadgets per il mantenimento dei laboratori e delle LIM per la scuola primaria e materiale di consumo per l infanzia. Quest anno, finalmente dopo 14 anni di carnevali in piazza c è stata la vera sinergia tra le risorse del territorio. I fondi ricavati sono stati suddivisi tra le scuole che hanno fattivamente partecipato alla riuscita dell iniziativa. Scuole infanzia: Pietra Ligure, Tovo S. Giacomo e Magliolo. Scuole primarie: Pietra Ligure Dott. G. Sordo, Pietra Ligure Papa Giovanni XXIII e Tovo S. Giacomo. Ad ogni scuola sono stati assegnati circa 300 euro. Le insegnanti che hanno collaborato: Arnaldi Paola, Bertone Manuela, Bocchiola Silvia, Calabrese Antonella, Crosta Mariangela, De Salvo Rosella, Furini Patrizia, Lavagna Maria Rosa, Pacifico Stefania, Piccardo Carla, Rebella Marta, Ricca Maria Silvia, Scebba Angelita, Silvano Carmela, Solari Elviana, Vassallo Siva, Venturino Laura Zambarino Natalina, Zocco Laura, Zuffo Susanna spero di non aver dimenticato nessuno Organizzare il carnevale è stato impegnativo, ho dovuto prendere contatti con tutti, effettuare incontri anche in Comune con Associazioni, animatori e le funzioni strumetali Arnaldi e Malatesta, andare in giro a chiedere gadgets visto che il finanziamento del comune era passato da 500 euro ivati a 330, organizzare il giorno prima della festa tutto il materiale con i colleghi, preparare cestini accattivanti con cose da vendere, regali a sorpresa, impacchettare bugie, preparare cartelloni Alla fine, a parte un triste evento imprevisto che ha spostato il carnevale in un altra piazza e non è più tornato da noi ( la piazza senza musica, non era ancora capitata!), i risultati della raccolta sono stati buoni. La mia gratificazione più grande è stato un riconoscimento che finalmente è arrivato A distanza di anni, circa 14, si è finalmente capito quanto la sinergia tra risorse del territorio, anche in momenti di crisi, possa veramente aiutare. Tutti, e dico proprio tutti, si sono stretti intorno alla nostra scuola con affetto e collaborazione vera. Allego alcune mail di scambio tra me, Ente Locale Pietrese e Presidente Associazione Commercianti Facciamo Centro. 15

16 Ringrazio le colleghe di scuola dell infanzia e primaria che hanno collaborato con me alla preparazione dei pacchetti di bugie e della pesca a 1 euro e hanno sistemato in ceste gadgets, peluches, oggetti da vendere a libera offerta a favore dell iniziativa per raccogliere più fondi possibili che, insieme alla vendita delle bugie e dei fiori contribuiranno al mantenimento e allo sviluppo dei nostri laboratori informatici e LIM. LA FESTA DI FINE ANNO Vista la carenza di fondi e le necessità del plesso, con il Patrocinio del Comune di Pietra Ligure è stata organizzata, per il giorno 6 giugno 2014, la festa di fine anno con mercatino e spettacolo serale sul tema delle stelle. Il mercatino di oggetti usati e lavoretti dei bambini Non serve a te può servire a me ma il contributo a libera offerta che raccoglieremo, servirà a tutti si è svolto il giorno 6 giugno 2014 dalle ore 8 del mattino fino alle ore 23.00, con spettacolo finale delle 10 classi del plesso di scuola primaria dott. G. Sordo con apertura dei flautini e tamburini, alunni della 5B di via Cornice, canti e balli. Tutti in piazza S. Nicolò; grande successo, compimenti da tutti e da tutto il paese che si è stretto, ancora una volta, con affetto intorno alla nostra scuola. Sono stati raccolti euro netti. Funzione strumentale area 2 Pietra Ligure 20 giugno 2014 Laura Zocco 16

Grazie, grazie, grazie, la Vostra donazione è per noi molto importante, ci infatti di guardare avanti con l orgoglio di una scuola che cambia!

Grazie, grazie, grazie, la Vostra donazione è per noi molto importante, ci infatti di guardare avanti con l orgoglio di una scuola che cambia! Spett. le Fondazione De Mari desideriamo ringraziarvi per il finanziamento che abbiamo ricevuto; il Vostro contributo ha dato un importante aiuto alla nostra scuola consentendole di andare avanti e di

Dettagli

Spett. le Fondazione De Mari

Spett. le Fondazione De Mari Spett. le Fondazione De Mari desideriamo ringraziarvi per il nuovo finanziamento di 15.000 euro ricevuto. Il Vostro contributo ha dato un grande aiuto alla nostra scuola consentendoci di acquistare le

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO PADRE PIO AIROLA

ISTITUTO COMPRENSIVO PADRE PIO AIROLA ISTITUTO COMPRENSIVO PADRE PIO AIROLA PROGETTO INFORMATICA: UNPLUGGED ANNO SCOLASTICO 2014-2015 PREMESSA Come è noto, l insegnamento della tecnologia/informatica è entrata a far parte del normale curricolo

Dettagli

Finalmente a disposizione un software unico per tutte le LIM della scuola 2.0

Finalmente a disposizione un software unico per tutte le LIM della scuola 2.0 Finalmente a disposizione un software unico per tutte le LIM della scuola 2.0 Uno strumento unico per risolvere i problemi di compatibilità tra le diverse lavagne interattive Non fermarti alla LIM, con

Dettagli

La lavagna interattiva multimediale nella scuola primaria. Istituto Comprensivo F.De Pisis Ferrara

La lavagna interattiva multimediale nella scuola primaria. Istituto Comprensivo F.De Pisis Ferrara La lavagna interattiva multimediale nella scuola primaria Istituto Comprensivo F.De Pisis Ferrara Lim in classe o in laboratorio? Il progetto suggeriva l introduzione della Lim nelle singole classi, ma

Dettagli

Commissione Informatica/Multimedialità

Commissione Informatica/Multimedialità Quando un uomo siede un'ora in compagnia di una bella ragazza, sembra sia passato un minuto. Ma fatelo sedere su una stufa per un minuto e gli sembrerà più lungo di qualsiasi ora. Questa è la relatività.

Dettagli

PROGETTO ARGG! A.S. 2012/2013 PAOLA GIULIANI

PROGETTO ARGG! A.S. 2012/2013 PAOLA GIULIANI PROGETTO ARGG! ISC GABICCE MARE E GRADARA A.S. 2012/2013 PAOLA GIULIANI I SOGGETTI COINVOLTI Istituto Scolastico Comprensivo di Gabicce Mare e Gradara Comune di Gradara Comune di Gabicce Mare Università

Dettagli

Guida all uso. Questa Guida contiene le istruzioni per agevolarti nell uso del tuo ME book in tutte le sue versioni (computer e tablet).

Guida all uso. Questa Guida contiene le istruzioni per agevolarti nell uso del tuo ME book in tutte le sue versioni (computer e tablet). Guida all uso Guida all uso Questa Guida contiene le istruzioni per agevolarti nell uso del tuo ME book in tutte le sue versioni (computer e tablet). La Guida è sempre disponibile all interno della tua

Dettagli

Prot.n. 6077/C12 Rubano, 24 novembre 2014

Prot.n. 6077/C12 Rubano, 24 novembre 2014 MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ISTITUTO COMPRENSIVO M. BUONARROTI Scuola Infanzia - Primaria - Secondaria di I grado Viale Po, 20-35030 RUBANO (PD) Tel. 049/8982111- Fax 049/8982110

Dettagli

Da oggetto della comunicazione di massa a protagonisti della produzione di contenuti La nuova certificazione ECDL Multimedia

Da oggetto della comunicazione di massa a protagonisti della produzione di contenuti La nuova certificazione ECDL Multimedia Da oggetto della comunicazione di massa a protagonisti della produzione di contenuti La nuova certificazione ECDL Multimedia Pier Paolo Maggi, Gianmario Re Sarto AICA pierpaolomaggi@aicanet.it - g.resarto@aicanet.it

Dettagli

IC 41 CONSOLE NAPOLI A.S. 2012/2013 FUNZIONE STRUMENTALE AREA 5 - GESTIONE AREA TECNOLOGICA. Plesso Console RELAZIONE FINALE

IC 41 CONSOLE NAPOLI A.S. 2012/2013 FUNZIONE STRUMENTALE AREA 5 - GESTIONE AREA TECNOLOGICA. Plesso Console RELAZIONE FINALE IC 41 CONSOLE NAPOLI A.S. 2012/2013 FUNZIONE STRUMENTALE AREA 5 - GESTIONE AREA TECNOLOGICA Plesso Console RELAZIONE FINALE Docente: Zarrelli Patrizia La scuola, negli ultimi anni, mira alla diffusione

Dettagli

www.morganspa.com DESY è un prodotto ideato e sviluppato da

www.morganspa.com DESY è un prodotto ideato e sviluppato da www.morganspa.com DESY è un prodotto ideato e sviluppato da Il nuovo servizio multimediale per la formazione e la didattica DESY è un applicazione web, dedicata a docenti e formatori, che consente, in

Dettagli

Rilevazione degli apprendimenti di italiano e matematica nelle classi II e V della scuola primaria.

Rilevazione degli apprendimenti di italiano e matematica nelle classi II e V della scuola primaria. MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE DELLA LOMBARDIA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Via Papa Giovanni Paolo II, 2/4-20013 MAGENTA (MI) SCUOLA PRIMARIA STATALE Alla D.S. Istituto

Dettagli

Relazione finale. Descrizione di contenuti, tempi, luoghi, fasi, modalità, strumenti e protagonisti

Relazione finale. Descrizione di contenuti, tempi, luoghi, fasi, modalità, strumenti e protagonisti Relazione finale Descrizione di contenuti, tempi, luoghi, fasi, modalità, strumenti e protagonisti Il progetto English Podcast è stato finalizzato alla registrazione di file audio o video di lezioni in

Dettagli

Organizzano CORSO D INFORMATICA LIVELLO BASE

Organizzano CORSO D INFORMATICA LIVELLO BASE Comune di Stienta Organizzano CORSO D INFORMATICA LIVELLO BASE PRESSO AULA MULTIMEDIALE SCUOLA MEDIA COMUNE DI STIENTA IL MOTORE DI RICERCA CHE TI CERCA VISITA IL SITO HTTP://cerca.gruppo-si.it Premessa:

Dettagli

Relazione finale sul Progetto IL CORPO UMANO

Relazione finale sul Progetto IL CORPO UMANO Diploma On Line secondo anno 2006/07 Relazione finale sul Progetto IL CORPO UMANO Corsista: Orazio Rapisarda classe C1 Il progetto scaturisce dall opportunità di lavorare con un gruppo di alunni che avevano

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE R. MAGIOTTI

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE R. MAGIOTTI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE R. MAGIOTTI Via F.lli Rosselli n. 4-52025 Montevarchi (AR ) e-mail: aric834004@istruzione.it - aric834004@pec.it http://www.magiotti-mv.it/ Tel. e Fax. 055/9102637-055/9102704

Dettagli

2010-2011. ... il libro... la scuola... le nuove tecnologie nella scuola primaria. Tutte le principali NOVITÀ previste dall ultima riforma scolastica.

2010-2011. ... il libro... la scuola... le nuove tecnologie nella scuola primaria. Tutte le principali NOVITÀ previste dall ultima riforma scolastica. Timbro del rappresentante... il libro... la scuola... le nuove tecnologie nella scuola primaria llibri in forma mista ll.i.m. lsito internet Tutte le principali NOVITÀ previste dall ultima riforma scolastica.

Dettagli

DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO gestione della «normale specialità»

DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO gestione della «normale specialità» DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO gestione della «normale specialità» PROGRAMMA Obiettivi dell incontro: Conoscenza reciproca e condivisione di obiettivi e strategie Aspetti normativi ed implicazioni

Dettagli

Relazione finale del progetto

Relazione finale del progetto Relazione finale del progetto Un percorso nella Cappella Palatina DOL 2009 classe E_13 tutor Domenico Franzetti Corsista: Vincenza Saia Il progetto Un percorso nella cappella Palatina nasce dall esperienza

Dettagli

A SCUOLA CON JUMPC. Report sintetico dei risultati del progetto, dal punto di vista degli insegnanti e degli. studenti che hanno partecipato

A SCUOLA CON JUMPC. Report sintetico dei risultati del progetto, dal punto di vista degli insegnanti e degli. studenti che hanno partecipato A SCUOLA CON JUMPC Report sintetico dei risultati del progetto, dal punto di vista degli insegnanti e degli studenti che hanno partecipato Roma, 20 aprile 2009 Indice dei contenuti Gli esiti del sondaggio

Dettagli

CORSO N. 26 FORMAZIONE PER I DOCENTI NEO-ASSUNTI A.S. 2012-2013

CORSO N. 26 FORMAZIONE PER I DOCENTI NEO-ASSUNTI A.S. 2012-2013 CORSO N. 26 FORMAZIONE PER I DOCENTI NEO-ASSUNTI A.S. 2012-2013 DIRETTORE DEL CORSO D.S. Prof.ssa Renata Tacus E-TUTOR Prof. Antonello Antonelli PRIMO INCONTRO Presentazione del corso Primo accesso alla

Dettagli

Organizzazione del laboratorio:

Organizzazione del laboratorio: PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE PROVINCIALE UN ANNO PER ES.SER.CI. Denominazione Ente: ISTITUTO COMPRENSIVO TRENTO 5 Piazza Raffaello Sanzio 2 38122 Trento tel. 0461/233896 SEDE DI ATTUAZIONE DEL PROGETTO:

Dettagli

QUESTIONARIO DI AUTOANALISI PROFESSIONALE

QUESTIONARIO DI AUTOANALISI PROFESSIONALE QUESTIONARIO DI AUTOANALISI PROFESSIONALE Il presente questionario autovalutativo si pone come strumento per consentire ai docenti della scuola primaria e secondaria di primo grado una rilettura critica

Dettagli

Iscrizioni on line. Parte Scuola Personalizzazione e pubblicazione del modulo d iscrizione

Iscrizioni on line. Parte Scuola Personalizzazione e pubblicazione del modulo d iscrizione Iscrizioni on line Parte Scuola Personalizzazione e pubblicazione del modulo d iscrizione Manuale d'uso Iscrizioni on line - Manuale d uso per le scuole Personalizzazione e pubblicazione modulo d iscrizione

Dettagli

Formazione Zanichelli in rete Così gli insegnanti imparano la didattica digitale

Formazione Zanichelli in rete Così gli insegnanti imparano la didattica digitale Formazione Zanichelli in rete Così gli insegnanti imparano la didattica digitale Valentina Gabusi Zanichelli Editore S.p.A. vgabusi@zanichelli.it Dal 2014 a oggi sono più di 14.000 i docenti che hanno

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 41 CONSOLE Via Diomede Carafa, 68 80125 - Napoli ANNO SCOLASTICO: 2014-15 AREA 4 NUOVE TECNOLOGIE PLESSO CONSOLE

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 41 CONSOLE Via Diomede Carafa, 68 80125 - Napoli ANNO SCOLASTICO: 2014-15 AREA 4 NUOVE TECNOLOGIE PLESSO CONSOLE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 41 CONSOLE Via Diomede Carafa, 68 801 - Napoli ANNO SCOLASTICO: 2014-15 Denominazione Progetto: FUNZIONE STRUMENTALE AREA 4 NUOVE TECNOLOGIE PLESSO CONSOLE Responsabile Progetto:

Dettagli

CURRICOLO PER LE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO INFORMATICA

CURRICOLO PER LE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO INFORMATICA CURRICOLO PER LE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO INFORMATICA La pervasività dell informatica e il suo essere ormai indispensabile nella vita quotidiana hanno reso necessario l

Dettagli

QUESTIONARIO DOCENTI Riepilogo (48 questionari compilati)

QUESTIONARIO DOCENTI Riepilogo (48 questionari compilati) QUESTIONARIO DOCENTI Riepilogo (48 questionari compilati) 1) Pensi alla sua istituzione scolastica, comprensiva delle diverse sedi e dei diversi gradi di scuola. Quanto è d accordo con le seguenti affermazioni?

Dettagli

Il percorso di integrazione degli studenti con disabilità visiva

Il percorso di integrazione degli studenti con disabilità visiva Il percorso di integrazione degli studenti con disabilità visiva Alunna iscritta al I anno indirizzo IGEA a.s. 2005/2006 Anatolmia congenita bilaterale Ricostruzione estetica occhi con protesi Insegnante

Dettagli

Relazione dell attività svolta come funzione strumentale area : sistema informatico di istituto. Anno scolastico 2015/16

Relazione dell attività svolta come funzione strumentale area : sistema informatico di istituto. Anno scolastico 2015/16 ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO STATALE DI PIANEZZA Relazione dell attività svolta come funzione strumentale area : sistema informatico di istituto Anno scolastico 2015/16 Nell'a.s.2015/2016 la Funzione

Dettagli

Corso di Perfezionamento Comunicare e insegnare con la lavagna multimediale interattiva (LIM) www.csl.unifi.it/lavagnadigitale Facoltà di Scienze

Corso di Perfezionamento Comunicare e insegnare con la lavagna multimediale interattiva (LIM) www.csl.unifi.it/lavagnadigitale Facoltà di Scienze Il CORSO L uso delle nuove tecnologie a scuola ha trasformato la relazione comunicativa tra studenti ed insegnanti, modificando gli stili di apprendimento, le strategie formative e le metodologie educative.

Dettagli

PROGETTO MULTIMEDIALITA LE NUOVE TECNOLOGIE APPLICATE ALLA DIDATTICA

PROGETTO MULTIMEDIALITA LE NUOVE TECNOLOGIE APPLICATE ALLA DIDATTICA Scuola primaria di Ponchiera Istituto Comprensivo Paesi Retici Sondrio PREMESSA : CORPO - CUORE contemporanea MENTE PROGETTO MULTIMEDIALITA LE NUOVE TECNOLOGIE APPLICATE ALLA DIDATTICA Lo sviluppo delle

Dettagli

PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE (P.N.S.D.) per il PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA (P.T.O.F.)

PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE (P.N.S.D.) per il PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA (P.T.O.F.) PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE (P.N.S.D.) per il PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA (P.T.O.F.) RUOLO E COMPITI DELL ANIMATORE DIGITALE L animatore digitale è un docente a tempo indeterminato, individuato

Dettagli

Descrizione dell unità. Titolo Frazioni con la LIM. Autore Barbara Bianconi

Descrizione dell unità. Titolo Frazioni con la LIM. Autore Barbara Bianconi Descrizione dell unità Titolo Frazioni con la LIM Autore Barbara Bianconi Tematica Come si traducono nel linguaggio della matematica un quarto in musica, una fetta di pizza, un terzo di un percorso prestabilito?

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2010/2011 - PROGETTO CL@SSE 2.0 1D LICEO SCIENTIFICO SCIENZE APPLICATE. e-l@boriamo

ANNO SCOLASTICO 2010/2011 - PROGETTO CL@SSE 2.0 1D LICEO SCIENTIFICO SCIENZE APPLICATE. e-l@boriamo ANNO SCOLASTICO 2010/2011 - PROGETTO CL@SSE 2.0 1D LICEO SCIENTIFICO SCIENZE APPLICATE e-l@boriamo Pag 2 - PROGETTO Pag 3 - OBIETTIVI/ TECNOLOGIE/METODOLOGIE DI LAVORO Pag 4 - PIANO DI LAVORO ANNO SCOLASTICO

Dettagli

Associazione Nazionale Docenti

Associazione Nazionale Docenti www.associazionedocenti.it and@associazionedocenti.it Didattica digitale Le nuove tecnologie nella didattica Presentazione del Percorso Formativo Il percorso formativo intende garantire ai Docenti il raggiungimento

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE MORTARA

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE MORTARA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE MORTARA SCUOLA DELL INFANZIA SCUOLA PRIMARIA Illustrazione a cura dei ragazzi della Scuola Sec. di 1 grado del percorso On the road dalla mostra Giardini Corso Formazione Docenti

Dettagli

Dropbox di classe. É un servizio internet fornito gratuitamente (funzioni base).

Dropbox di classe. É un servizio internet fornito gratuitamente (funzioni base). Dropbox di classe Lo scopo del servizio Dropbox di classe è quello di far conoscere ai docenti del nostro istituto il funzionamento di un sistema di Cloud Storage, pronto e facile da usare, per esplorare

Dettagli

ME book è integrato nella nuvola di Libro+Web

ME book è integrato nella nuvola di Libro+Web ME book è integrato nella nuvola di Libro+Web il libro digitale multidevice Il ME book è il libro di testo digitale di Mondadori Education ricco di contenuti, video, audio, tanti esercizi e moltissimi

Dettagli

Istituto San Tomaso d Aquino

Istituto San Tomaso d Aquino Istituto San Tomaso d Aquino alba pratalia aràba Linee di progetto per l utilizzo delle tecnologie nella didattica a.s. 2013 2014 a.s. 2014 2015 0 Linee di progetto per l utilizzo delle tecnologie nella

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE. GUIDA quarta parte. www.veronellazimella.it. a cura di Maddalena Dal Degan FEBBRAIO APRILE 2011

CORSO DI FORMAZIONE. GUIDA quarta parte. www.veronellazimella.it. a cura di Maddalena Dal Degan FEBBRAIO APRILE 2011 ISTITUTO COMPRENSIVO VERONELLA E ZIMELLA Via Giovanni Pascoli, 219 37040 Santo Stefano di Zimella (VR) 0442 491006 0442 499128 0442 499084 www.veronellazimella.it vric894006@istruzione.it didatticaveronella@interfree.it

Dettagli

RELAZIONE FUNZIONE STRUMENTALE INFORMATICA E REFERENTI DI COMMISSIONE. a.s 2013-2014

RELAZIONE FUNZIONE STRUMENTALE INFORMATICA E REFERENTI DI COMMISSIONE. a.s 2013-2014 RELAZIONE FUNZIONE STRUMENTALE INFORMATICA E REFERENTI DI COMMISSIONE a.s 2013-2014 Plesso Referente Marzana prof. Angelo Longobardi_ vedi allegato A Novaglie ins. Maria Angela Cazzola_vedi allegato B

Dettagli

UNA LIM PER TUTTI PREMESSA

UNA LIM PER TUTTI PREMESSA UNA LIM PER TUTTI PREMESSA Nelle scuole dei Comuni di Tavarnelle Val di Pesa e Barberino Val d Elsa si è venuta rafforzando negli ultimi anni la collaborazione tra scuola e famiglie. La nascita del Comitato

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE "EUROPA" 48018 FAENZA - Via degli Insorti, 2. telefono (0546) 28394 - fax (0546) 25816

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE EUROPA 48018 FAENZA - Via degli Insorti, 2. telefono (0546) 28394 - fax (0546) 25816 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE "EUROPA" 48018 FAENZA - Via degli Insorti, 2 telefono (0546) 28394 - fax (0546) 25816 http://www.iceuropa.it - e-mail: raic809002@istruzione.it PEC: raic809002@pec.istruzione.it

Dettagli

Antonella Foco Relazione finale 2 Anno 2008/2009 Classe E12 Tutor: Angela Passoni Allegato 2

Antonella Foco Relazione finale 2 Anno 2008/2009 Classe E12 Tutor: Angela Passoni Allegato 2 Descrizione di contenuti, tempi, luoghi, fasi, modalità, strumenti e protagonisti 1 Il Progetto è nato dall esigenza di sperimentare nuove strategie per implementare nei ragazzi il desiderio di avvicinarsi

Dettagli

Sceneggiare un unità di lavoro LIM centrata sullo studente

Sceneggiare un unità di lavoro LIM centrata sullo studente Sceneggiare un unità di lavoro LIM centrata sullo studente Titolo UN VIAGGIO DI..ISTRUZIONE Argomento Attività didattica interdisciplinare preliminare al Viaggio d Istruzione a Roma: posizione geografica,

Dettagli

Corso di formazione CORSO DI FORMAZIONE. Prof. Marco Scancarello Prof.ssa Carolina Biscossi Email: didatticaelim@gmail.com

Corso di formazione CORSO DI FORMAZIONE. Prof. Marco Scancarello Prof.ssa Carolina Biscossi Email: didatticaelim@gmail.com Corso di formazione CORSO DI FORMAZIONE Prof. Marco Scancarello Prof.ssa Carolina Biscossi Email: didatticaelim@gmail.com IL CORSO L utilizzo sempre più frequente delle nuove tecnologie nella vita quotidiana

Dettagli

Corso di Perfezionamento post lauream Insegnare e comunicare con la Lavagna Interattiva Multimediale (LIM), l e-book e i contenuti digitali

Corso di Perfezionamento post lauream Insegnare e comunicare con la Lavagna Interattiva Multimediale (LIM), l e-book e i contenuti digitali Corso di Perfezionamento post lauream Insegnare e comunicare con la Lavagna Interattiva Multimediale (LIM), l e-book e i contenuti digitali Dipartimento di Scienze dell Educazione e dei Processi Culturali

Dettagli

ABSTRACT PROGETTO DIDATTICO

ABSTRACT PROGETTO DIDATTICO ABSTRACT PROGETTO DIDATTICO ALLA LARGA DAI PERICOLI A.S. 2013/2014 CON IL PATROCINIO IN COLLABORAZIONE Per l anno scolastico 2013/2014 ANCI Umbria, forte di un esperienza di 5 anni nella divulgazione di

Dettagli

RELAZIONE FINALE A.S.: 2013/2014

RELAZIONE FINALE A.S.: 2013/2014 RELAZIONE FINALE A.S.: 2013/2014 Funzione Strumentale Area 2 Informatica P06 'Pubblicazioni sul Web' La Commissione Web è composta dai seguenti docenti: Scuola dell Infanzia (Strà): Scuola dell Infanzia

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA COMUNE DI CAGLIARI I.T.G. BACAREDDA CAGLIARI

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA COMUNE DI CAGLIARI I.T.G. BACAREDDA CAGLIARI REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA COMUNE DI CAGLIARI I.T.G. BACAREDDA CAGLIARI PROGETTO DI SPERIMENTAZIONE METODOLOGICO-DIDATTICA INERENTE LA REALIZZAZIONE DI UNA CLASSE DIGITALE Il Dirigente Scolastico

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE Pag. 1 di 8 PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE Disciplina Tecnologie informatiche a.s. 2015/2016 Classe: 1 a Sez. Q,R,S Docente : Prof. Emanuele Ghironi / Prof.Davide Colella Pag. 2 di 8 PERCORSI MULTIDISCIPLINARI/INTERDISCIPLINARI

Dettagli

Il PNSD nel PTOF d Istituto A cura dell A.D. / F.S. Prof.ssa Gemma Vernoia

Il PNSD nel PTOF d Istituto A cura dell A.D. / F.S. Prof.ssa Gemma Vernoia ISTITUTO COMPRENSIVO G. CALÒ V.le M. D UNGHERIA, 86 74013 GINOSA TA tel. 099/8290470 Email: TAIC82600L@istruzione.it - www.scuolacalo.gov..it Il PNSD nel PTOF d Istituto A cura dell A.D. / F.S. Prof.ssa

Dettagli

Installare un nuovo programma

Installare un nuovo programma Installare un nuovo programma ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale Diapositiva Introduzione Installare un nuovo programma sul computer installazione Quando acquistiamo

Dettagli

Piano di formazione a cura della Dott.ssa Stefania Schiavi

Piano di formazione a cura della Dott.ssa Stefania Schiavi Piano di formazione a cura della Dott.ssa Stefania Schiavi Impariamo ad usarla insieme! La L.I.M. è uno strumento meraviglioso! L.I.M.: Lavorare Insieme con Metodo cooperativo 1 2 Perché la L.I.M.? Dai

Dettagli

Istituto Comprensivo Scandicci I

Istituto Comprensivo Scandicci I Istituto Comprensivo Scandicci I Esperienza sull uso del computer in due classi quinte della Scuola Primaria Gabbrielli dotata di postazione Internet in tutte le aule. Anno Scolastico 2007-08 Insegnante:

Dettagli

Consulenza, Progettazione e Realizzazione. Nuove Tecnologie per la Didattica

Consulenza, Progettazione e Realizzazione. Nuove Tecnologie per la Didattica Via C.L. Maglione 151/A 80026 Casoria (NA) Tel 081 19718013 Mobile 334 8349047 Fax 081 19718013 info@dfrsystem.it www.dfrsystem.it Casoria 80026 (NA)www.techinform-an.it Consulenza, Progettazione e Realizzazione

Dettagli

FAQ Scuola in chiaro Aggiornate al 19 gennaio 2012

FAQ Scuola in chiaro Aggiornate al 19 gennaio 2012 FAQ Scuola in chiaro Aggiornate al 19 gennaio 2012 Si ricorda, alle istituzioni scolastiche, che, oltre alle FAQ, è messa a loro disposizione anche la Guida che illustra le fasi operative di gestione e

Dettagli

Aula Digitale per Tutti

Aula Digitale per Tutti Premessa Progetto Aula digitale per tutti Il progetto si inserisce nella fase attuale di introduzione delle Lavagne Interattive Multimediali nelle scuole. Con la sua attuazione intende promuovere interventi

Dettagli

PROGETTO AULA DIGITALE

PROGETTO AULA DIGITALE ) PROGETTO AULA DIGITALE Egregio Sig. Preside, La scuola italiana vive oggi un momento di grande trasformazione. Molte sono le voci che si levano e che ne chiedono un profondo ammodernamento, una ridefinizione

Dettagli

Usa lo sfoglialibro su Smart Notebook

Usa lo sfoglialibro su Smart Notebook Usa lo sfoglialibro su Smart Notebook Interfaccia di Smart Notebook 2 I menu di Notebook 3 Barra degli strumenti orizzontale 4 Barra degli strumenti verticale 5 Barra degli strumenti mobili 6 I principali

Dettagli

Italiano a classi aperte

Italiano a classi aperte Italiano a classi aperte Liberare molte energie creative Favorire il successo formativo degli alunni Combattere l individualismo Favorire la socializzazione Sperimentare modalità di tutoring nel gruppo

Dettagli

Progetto Cl@sse 2.0. - Strumenti e Metodologie -

Progetto Cl@sse 2.0. - Strumenti e Metodologie - M I N I S T E R O D E L L I S T R U Z I O N E, D E L L U N I V E R S I T A E D E L L A R I C E R C A ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE JEAN MONNET Istruzione Tecnica e Liceale Via S. Caterina 3 22066 MARIANO

Dettagli

VADEMECUM PROCEDURE RAGAZZI DSA MAJORANA

VADEMECUM PROCEDURE RAGAZZI DSA MAJORANA VADEMECUM PROCEDURE RAGAZZI DSA MAJORANA - DIAGNOSI E PROFILO DI FUNZIONALITA - All atto dell iscrizione portare in segreteria la diagnosi DSA dell alunno e farla protocollare, accompagnata possibilmente

Dettagli

Anno Scolastico 2012/2013 PIANO SCUOLA DIGITALE

Anno Scolastico 2012/2013 PIANO SCUOLA DIGITALE Anno Scolastico 2012/2013 PIANO SCUOLA DIGITALE Pubblicazione AVVISO per la presentazione delle candidature delle azioni del Piano Nazionale Scuola Digitale previste per la regione Lazio dal 6 febbraio

Dettagli

GUIDA. a cura di Maddalena Dal Degan

GUIDA. a cura di Maddalena Dal Degan ISTITUTO COMPRENSIVO DI VERONELLA E ZIMELLA Commissione Informatica a.s. 2010-2011 Coordinatore di commissione Maddalena Dal Degan GUIDA a cura di Maddalena Dal Degan - Iniziare il progetto pag 3 - I segnalibri

Dettagli

La Scuola Secondaria di Primo Grado

La Scuola Secondaria di Primo Grado La Scuola Secondaria di Primo Grado È un ambiente educativo sereno, nel quale i ragazzi imparano solide nozioni di base e un efficace metodo di studio, utilizzando le nuove tecnologie, la rete internet

Dettagli

UNITA DI APPRENDIMENTO. Brochure per un viaggio di istruzione di un giorno

UNITA DI APPRENDIMENTO. Brochure per un viaggio di istruzione di un giorno UNITA DI APPRENDIMENTO DENOMINAZIONE IL VIAGGIO: UNIRE L UTILE AL DILETTEVOLE COMPITO E PRODOTTO FINALE Il prodotto finale dell UDA è una brochure realizzata al computer per un viaggio di istruzione di

Dettagli

A cura dell insegnante Elena Serventi Funzione strumentale TIC (Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione) del circolo didattico di Pavone

A cura dell insegnante Elena Serventi Funzione strumentale TIC (Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione) del circolo didattico di Pavone A cura dell insegnante Elena Serventi Funzione strumentale TIC (Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione) del circolo didattico di Pavone Canavese Febbraio 2011 Cos'è una LIM? LIM è l'acronimo

Dettagli

www.ic16verona.gov.it Relazione A.S. 2012-2013

www.ic16verona.gov.it Relazione A.S. 2012-2013 www.ic16verona.gov.it Relazione A.S. 2012-2013 Statistiche, linee di lavoro, considerazioni finali circa la gestione 2012-2013 del sito web dell IC 16 Valpantena. Mariacristina Filippin 14 giugno 2013

Dettagli

Programma di lavoro. Referente BES-DSA. Prof.ssa Assolari Marcella

Programma di lavoro. Referente BES-DSA. Prof.ssa Assolari Marcella Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO ENEA TALPINO NEMBRO Scuola dell Infanzia di Nembro Scuole Primarie di Nembro Selvino Scuole Secondarie di 1 grado di Nembro

Dettagli

DISCIPLINE INSEGNATE MONTE ORE SETTIMANALE PER DISCIPLINA ITALIANO - STORIA - GEOGRAFIA - LATINO

DISCIPLINE INSEGNATE MONTE ORE SETTIMANALE PER DISCIPLINA ITALIANO - STORIA - GEOGRAFIA - LATINO OFFERTA FORMATIVA La Scuola Secondaria di 1 Grado - nel rispetto del Regolamento relativo all assetto ordinamentale, organizzativo e didattico art. 64 D.L. 25 giugno 2008 n. 112, convertito dalla Legge

Dettagli

RELAZIONE FINALE CORSO DI RECUPERO / APPROFONDIMENTO ON LINE

RELAZIONE FINALE CORSO DI RECUPERO / APPROFONDIMENTO ON LINE ISTITUTO SPERIMENTALE RINASCITA - A. LIVI - MILANO SCUOLA MEDIA STATALE A ORIENTAMENTO MUSICALE RELAZIONE FINALE CORSO DI RECUPERO / APPROFONDIMENTO ON LINE docente: BRUNO GIUSY PREMESSA Moodle è una piattaforma

Dettagli

La nostra soluzione integrata

La nostra soluzione integrata Avagliano ischool nasce dalla consolidata esperienza in campo editoriale di Avagliano editore, marchio di prestigio dell editoria libraria tradizionale che vanta più di trent anni di attività La casa editrice

Dettagli

E-learning Guida pratica all utilizzo

E-learning Guida pratica all utilizzo E-learning Guida pratica all utilizzo Riccardo Picen 2014-2015 Sommario Cos è MOODLE?... 2 Come collegarsi alla pagina dei servizi... 2 PIATTAFORMA E-LEARNING... 3 1. Effettuare la registrazione (valida

Dettagli

Formulari e altri materiali di supporto alla sperimentazione

Formulari e altri materiali di supporto alla sperimentazione Formulari e altri materiali di supporto alla sperimentazione La presenza e il ruolo di ciascun utente nella sperimentazione è rilevato mediante il questionario di ingresso e il questionario di uscita (form):

Dettagli

se è importante quello che si insegna, lo è ancora di più come lo si insegna Ubaldo Pernigo 5 marzo 2014

se è importante quello che si insegna, lo è ancora di più come lo si insegna Ubaldo Pernigo 5 marzo 2014 Autore con Marco Tarocco di UbiMath Matematica per il tuo futuro Ed. Le Monnier 2014 Autore diel sito aperto UbiMath www.ubimath.org se è importante quello che si insegna, lo è ancora di più come lo si

Dettagli

Cl@sse 2.0 Modello di progettazione condiviso per una didattica inclusiva

Cl@sse 2.0 Modello di progettazione condiviso per una didattica inclusiva Cl@sse 2.0 Modello di progettazione condiviso per una didattica inclusiva ISTITUTO COMPRENSIVO CARPI 2 SCUOLA PRIMARIA «SANDRO PERTINI» CLASSE II SEZIONE B Gennaio/giugno 2014 Presentazione dell unità

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Ufficio II Via Pianciani, 32 00185 Roma

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Ufficio II Via Pianciani, 32 00185 Roma Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Ufficio II Via Pianciani, 32 00185 Roma AOODRLA - Registro Ufficiale Prot. N. 25151 USCITA Roma, 13.10.2015

Dettagli

Progetto 5. Formazione, discipline e continuità

Progetto 5. Formazione, discipline e continuità Istituto Comprensivo Statale Lorenzo Bartolini di Vaiano Piano dell Offerta Formativa Scheda di progetto Progetto 5 Formazione, discipline e continuità I momenti dedicati all aggiornamento e all autoaggiornamento

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. GONZAGA

ISTITUTO COMPRENSIVO G. GONZAGA ISTITUTO COMPRENSIVO G. GONZAGA Via Caduti di Bruxelles 84025 - EBOLI (SA) tel. 0828 328154 fax 0828 333444 mail: ic8bg00b@istruzione.it sito: icgonzagaeboli.gov.it Crescere insieme progetto continuità

Dettagli

Digiscuola2.0 Aula virtuale. ondividere e collaborare

Digiscuola2.0 Aula virtuale. ondividere e collaborare Digiscuola2.0 Aula virtuale ondividere e collaborare BYOD - Bring Your Own Device Porta il tuo dispositivo a scuola, porta la tua tecnologia Il BYOD impone di andare oltre le peculiarità dei singoli

Dettagli

MAUALE PIATTAFORMA MOODLE

MAUALE PIATTAFORMA MOODLE MAUALE PIATTAFORMA MOODLE La piattaforma moodle ci permette di salvare e creare contenuti didattici. Dal menù principale è possibile: inviare dei messaggi agli altri docenti che utilizzano la piattaforma:

Dettagli

RAPPORTO DI AUTOVALUTAZIONE D ISTITUTO

RAPPORTO DI AUTOVALUTAZIONE D ISTITUTO M.I.U.R. U.S.R. per la Campania Direzione Generale ISTITUTO COMPRENSIVO 3 - GADDA Via A. Gramsci,22 80010 Quarto (Na) Tel & Fax: 081/8768767 e-mail : naic8fc004@istruzione.it Sito web : www.icterzogadda.it

Dettagli

Liceo Scientifico " C. CATTANEO " PIANO DI LAVORO DI INFORMATICA CLASSE 3 LSA SEZ. H

Liceo Scientifico  C. CATTANEO  PIANO DI LAVORO DI INFORMATICA CLASSE 3 LSA SEZ. H Liceo Scientifico " C. CATTANEO " PIANO DI LAVORO DI INFORMATICA CLASSE 3 LSA SEZ. H Sommario PIANO DI LAVORO DI INFORMATICA... 1 INDICAZIONI GENERALI... 2 PREREQUISITI... 2 CONOSCENZE, COMPETENZE E CAPACITA...

Dettagli

Procedura di installazione di MiaLIM

Procedura di installazione di MiaLIM MiaLIM è la nuovissima generazione di prodotti per la lavagna interattiva multimediale. MiaLIM è la versione digitale, sfogliabile e personalizzabile del libro di testo utilizzato in classe. MiaLIM permette

Dettagli

qwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwerty uiopasdfghjklzxcvbnmqwertyuiopasd fghjklzxcvbnmqwertyuiopasdfghjklzx cvbnmqwertyuiopasdfghjklzxcvbnmq

qwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwerty uiopasdfghjklzxcvbnmqwertyuiopasd fghjklzxcvbnmqwertyuiopasdfghjklzx cvbnmqwertyuiopasdfghjklzxcvbnmq qwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwerty uiopasdfghjklzxcvbnmqwertyuiopasd fghjklzxcvbnmqwertyuiopasdfghjklzx cvbnmqwertyuiopasdfghjklzxcvbnmq Reading and Learning : Our English class - Modulo di esperienza didattica

Dettagli

La sottoscritta Patrizia La Bella, in qualità di referente per l Educazione Stradale per l Istituto T. Weiss di Trieste, comunica

La sottoscritta Patrizia La Bella, in qualità di referente per l Educazione Stradale per l Istituto T. Weiss di Trieste, comunica lettera ai genitori : informazioni sul progetto Alle famiglie degli alunni della classe II B della Scuola Primaria Virgilio Giotti. Oggetto: Educazione stradale e attività scientifiche collegate. La sottoscritta

Dettagli

Programmazione educativo-didattica anno scolastico 2013-2014 TECNOLOGIA CLASSE PRIMA PRIMARIA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE.

Programmazione educativo-didattica anno scolastico 2013-2014 TECNOLOGIA CLASSE PRIMA PRIMARIA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE. Istituto Maddalena di Canossa Corso Garibaldi 60-27100 Pavia Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di 1 grado Programmazione educativo-didattica anno scolastico 2013-2014 TECNOLOGIA CLASSE

Dettagli

via Regina Elena, 5-62012- Civitanova Marche (MC) Tel. 0733/812992 Fax 0733/779436 www.icviareginaelena.gov.it IL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

via Regina Elena, 5-62012- Civitanova Marche (MC) Tel. 0733/812992 Fax 0733/779436 www.icviareginaelena.gov.it IL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA 1 via Regina Elena, 5-62012- Civitanova Marche (MC) Tel. 0733/812992 Fax 0733/779436 www.icviareginaelena.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 IL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA CHE COS E IL

Dettagli

1 Istituto Comprensivo -Anagni. Relazione finale. Funzione Strumentale Area 3

1 Istituto Comprensivo -Anagni. Relazione finale. Funzione Strumentale Area 3 1 Istituto Comprensivo -Anagni Anno scolastico 2014/15 Relazione finale Funzione Strumentale Area 3 -Progettazione e gestione sito web -Gestione dei laboratori d Informatica Ins. Aureli Brunella Ins. Brunella

Dettagli

Norme di Utilizzo dell Aula Informatica

Norme di Utilizzo dell Aula Informatica ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CASTELLARANO Via Fuori Ponte 23 42014 Castellarano (RE) Tel. 0536 850113 Fax 0536 075506 www.iccastellarano.gov.it Norme di Utilizzo dell Aula Informatica 1. Componenti

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO REGINA ELENA VIA PUGLIE, 4 ROMA. VALUTAZIONE e QUALITA'

ISTITUTO COMPRENSIVO REGINA ELENA VIA PUGLIE, 4 ROMA. VALUTAZIONE e QUALITA' Questionari Distribuiti n 89 Elaborati n di cui in bianco n ISTITUTO COMPRENSIVO REGINA ELENA VIA PUGLIE, 4 ROMA VALUTAZIONE e QUALITA' ANNO SCOLASTICO 2011 / 2012 Rilevazione della qualità del servizio

Dettagli

PIANO OFFERTA FORMATIVA Scuola Secondaria di Primo Grado Pietra Ligure - Borgio Verezzi

PIANO OFFERTA FORMATIVA Scuola Secondaria di Primo Grado Pietra Ligure - Borgio Verezzi ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI PIETRA LIGURE PIETRA LIGURE BORGIO VEREZZI VAL MAREMOLA UFFICI VIA OBERDAN 84 17027 - PIETRA LIGURE SV Tel 019/628109 - fax 019/6295160 PIANO OFFERTA FORMATIVA Scuola Secondaria

Dettagli

STUDIUM.UniCT Tutorial per gli studenti

STUDIUM.UniCT Tutorial per gli studenti STUDIUM.UniCT Tutorial per gli studenti Studium.UniCT Tutorial Studenti v. 6 06/03/2014 Pagina 1 Sommario 1. COS È STUDIUM.UniCT... 3 2. COME ACCEDERE A STUDIUM.UniCT... 3 3. COME PERSONALIZZARE IL PROFILO...

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA 10 CIRCOLO SCUOLA PRIMARIA SALICETO PANARO MODENA

DIREZIONE DIDATTICA 10 CIRCOLO SCUOLA PRIMARIA SALICETO PANARO MODENA DIREZIONE DIDATTICA 10 CIRCOLO SCUOLA PRIMARIA SALICETO PANARO MODENA Mod. g 2 b - Unità di apprendimento CLASSE: 5^ A TITOLO: Appunti di viaggio: ricordi e racconti delle esperienze della classe Quinta

Dettagli

Progetto. a cura di. Massimo Merulla I

Progetto. a cura di. Massimo Merulla I Progetto Poesia Educativa Apprendimento scolastico e Relazione umana attraverso l espressione di sé Laboratorio Intensivo di Scrittura Poetica Creativa a cura di Massimo Merulla I Introduzione Questo laboratorio

Dettagli

ADM Associazione Didattica Museale. Progetto Educare alla Scienza con le mani e con il cuore

ADM Associazione Didattica Museale. Progetto Educare alla Scienza con le mani e con il cuore ADM Associazione Didattica Museale Progetto Educare alla Scienza con le mani e con il cuore Chi siamo? Dal 1994 l'adm, Associazione Didattica Museale, è responsabile dei Servizi Educativi del Museo Civico

Dettagli

Cre@tivi Digit@li. S.M.S. Don Milani - Genova. Liguria

Cre@tivi Digit@li. S.M.S. Don Milani - Genova. Liguria Cre@tivi Digit@li S.M.S. Don Milani - Genova Liguria S.M.S. Don Milani - Scuola sperimentale Progetto Nazionale Scuola Laboratorio don Milani, ex art.11 (iniziative finalizzate all innovazione), D.P.R.

Dettagli