Roberto Martinoli Presidente ed Amministratore Delegato. pag. 1

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Roberto Martinoli Presidente ed Amministratore Delegato. pag. 1"

Transcript

1 Roberto Martinoli Presidente ed Amministratore Delegato pag. 1

2 Strategie di sviluppo in mercati maturi e competitivi pag. 2

3 La società Costituita nel 1992, Grandi Navi Veloci é una delle principali compagnie private italiane operanti nel settore del cabotaggio nazionale e intraeuropeo. La società nasce per offrire, attraverso un servizio rapido ed efficiente, una valida alternativa al trasporto su strada e per i collegamenti con le isole. Grandi Navi Veloci viene costituita con l obiettivo strategico di introdurre sul mercato la filosofia innovativa dei Cruise Ferries, navi destinate al trasporto di passeggeri con auto al seguito e di veicoli commerciali capaci di coniugare l efficienza del traghetto all elevato standard qualitativo tipico di una nave da crociera. pag. 3

4 La società 977 Dipendenti (Personale di terra: 231 Personale di bordo: 746) 9 M/Navi (8 Cruise-Ferry e 1 Ferry-Cruise) 1,5 M Passeggeri 2 M Metri Lineari 13 Linee Servite pag. 4

5 Le Linee Grandi Navi Veloci è leader di mercato nelle rotte verso Sardegna, Spagna Sicilia e Nord Africa (Marocco e Tunisia) pag. 5

6 La flotta La flotta di Grandi Navi Veloci è composta da Cruise Ferry. Navi lussuose ed efficienti caratterizzate dall'elevato standard qualitativo, omogeneo su tutte le unità. Dotazioni di bordo di elevata qualità: cabine e suite rifinite nei minimi dettagli, saloni, ristoranti, bar, piscine, discoteche, negozi, miniclub, sale da gioco, sale conferenza. Massima efficienza nelle prestazioni: i capaci garage multilivello permettono di velocizzare estremamente le operazioni in porto. pag. 6

7 La flotta Cabina Esterna Cafeteria Piscina Suite Discoteca pag. 7

8 La flotta Portelloni di accesso Garage Suite Mezzi GNV per gestione merci Rampe di accesso pag. 8

9 La flotta M/N TENACIA 2008 M/N ZEUS PALACE 2001 pag. 9

10 Aree di attività Grandi Navi Veloci sviluppa il proprio servizio sulle seguenti aree di attività: pag. 10

11 Gli Hubs Genova Hub Terminal: mq Officina Navale: mq Passeggeri: Metri Lineari: Palermo Hub Terminal: mq Passeggeri: Metri Lineari: pag. 11

12 Il Mercato Passeggeri IL SETTORE DEI TRAGHETTI RO/RO PAX Francia Corsica pax Isole Minori pax Elba pax Golfo di Napoli pax Croazia Albania pax Grecia pax Turchia pax passeggeri Sardegna pax Sicilia pax Malta Tunisia pax Stretto di Messina pax pag. 12 Fonte: Confitarma

13 Il Mercato Passeggeri Traffico Internazionale Nord Africa % Total = % Origini 80 49% Other Ports 60 44% Sete 100% Marsiglia 40 28% Barcellona 20 44% 23% Genova 0 Destination: Tunisi Tangier Algeri 13 pag. 13

14 Offerta Tunisia Genova Grandi Navi Veloci RORO pax RORO merci (Tunisi) Cotunav RORO pax RORO merci (Tunisi) Messina Container (Tunisi) La Spezia Tarros Container (Tunisi) Livorno Cotunav RORO merci (Tunisi) Civitavecchia Grandi Navi Veloci RORO pax RORO merci (Tunisi) Grimaldi Ferries RORO pax RORO merci (Tunisi) Salerno Grimaldi Ferries RORO pax RORO merci (Tunisi) Palermo Grandi Navi Veloci RORO pax RORO merci (Tunisi) Grimaldi Ferries RORO pax RORO merci (Tunisi) Trapani Grimaldi Ferries RORO pax RORO merci (Tunisi) pag. 14

15 Offerta Marocco Genova Grandi Navi Veloci RORO pax RORO merci (Tangeri) Comanav/Comarit RORO pax RORO merci (Tangeri) IMTC Container (Casablanca) Comanav Container (Casablanca) La Spezia IMTC Container (Casablanca) Comanav Container (Casablanca) Livorno Grimaldi Ferries RORO pax RORO merci (Tangeri) Sete Comanav/Comarit RORO pax RORO merci (Tangeri/Nador) Marsiglia Comanav/Comarit Container RORO merci (Casablanca) IMTC Container RORO merci (Casablanca) Port Vendre Maersk Container Frigo (Agadir) IMTC Container Frigo (Agadir) CMA Container Frigo (Agadir) Barcellona Grandi Navi Veloci RORO pax RORO merci (Tangeri) Transmed RORO pax RORO merci (Tangeri) Valencia Grimaldi Ferries RORO pax RORO merci (Tunisi) Traffico Algeciras escluso pag. 15

16 GNV 2011 pag. 16

17 La Flotta nel 2011 con l apporto di Snav 10 M/Navi di proprietà e 3 M/Navi a noleggio Type Name Year of Built Pax Capacity Linear Mt. Capacity GNV La Suprema La Superba Excellent Excelsior Splendid Fantastic Majestic Marinvest Snav Lazio Snav Sardegna Snav Toscana Chartered Tenacia Zeus Palace Finnforest pag. 17

18 Linee Guida Strategiche Crescita per consolidamento Snav Razionalizzazione Flotta Ottimizzazione deployment e rapporto ricavi/capacità Economie scala sui costi Maggior copertura e penetrazione offerta Crescita sui mercati emergenti pag. 18

19 Le Autostrade del Mare: il Sistema Aziende Gnv offre una rete di collegamenti capillare a favore dello sviluppo del traffico delle merci via mare negli ultimi 4 anni ha trasportato oltre 9 milioni di metri lineari di carico sulle linee che collegano il nord Europa, il Nord e il Centro Italia alle isole (Sardegna e Sicilia), a Barcellona e al Nord Africa, con Tangeri e Tunisi. lo sviluppo delle Autostrade del Mare è un tema centrale nella nostra strategia e può offrire alle aziende del sistema Società Armatrici Autorità Portuali, Terminal ed Operatori Portuali (Piloti e Rimorchiatori) Enti Governativi vantaggi importanti in termini economici e di gestione delle risorse oltre ai benefici sulla componente ambientale pag. 19

20 Le Autostrade del Mare: Efficienza dell Intermodalità una intermodalità efficiente è una delle chiavi di volta per lo sviluppo dei traffici l integrazione dei diversi attori, pubblici e privati, è la condizione necessaria per cogliere i potenziali vantaggi e consentire lo sviluppo delle Autostrade del Mare l abbattimento di tempi e di costi sono la via funzionamento più efficace di questo sistema L omogeneità di sistemi, procedure ed operazioni portuali cooperare con rapporti di partnership per favorire un processo che non può prescindere dall integrazione delle differenti realtà coinvolte pag. 20

21 Trend: Prezzi vs Costi Eccesso di offerta, competizione sui prezzi, recessione economica hanno determinato un calo dei prezzi di mercato dal 10% al 30% In aumento i costi variabili: Bunker e Costi portuali pag. 21

22 Volumi e Servizi I Costi Portuali rappresentano una voce importante della struttura dei costi delle Compagnie di Navigazione L assottigliamento del MDC impone la ricerca di efficienze e il ricorso alla leva dei volumi da parte di tutti gli attori del Sistema di Aziende La crescita del Margine deve essere ricercata tramite maggiori volumi di traffico merci e passeggeri le efficienze sui costi l erogazione di servizi a valore aggiunto per il cliente L efficienza sui costi del Sistema Aziende consente di trasferire un vantaggio sul prezzo offerto al Settore dell Autotrasporto ed ai Passeggeri Privati creando un ciclo virtuoso sui volumi di traffico e quindi sui ricavi dell intero Sistema delle Aziende pag. 22

23 La logistica vs l Africa L esperienza verso il Nord Africa Nel corso degli anni, a partire dal 2002 con l inaugurazione della linea Genova Tunisi, GNV ha maturato una significativa esperienza nei collegamenti verso il Nord Africa registrando costanti trend di crescita nel numero di passeggeri trasportati. Nel 2006 GNV ha inaugurato il collegamento con il Marocco con la linea Genova Barcellona Tangeri. A seguire GNV ha inaugurato il collegamento Civitavecchia Palermo Tunisi Dal servizio di linea alla multitratta pag. 23

24 Genova: Hub del Nord Africa Tunisia (Tunisi) Genova 2/3 vg settimana Civitavecchia 1 vg settimana Palermo 1 vg settimana Marocco (Tanger Med) Genova 2vg settimana Barcellona 2vg settimana In un modello di intermodalità marittima dove passeggeri e merci viaggiano sulla stessa nave pag. 24

25 Operazioni Portuali dei Traffici Extra Schengen Maggior Complessità delle operazioni portuali incidono sui tempi di sbarco ed imbarco e sui costi Controlli Doganali Polizia di Frontiera Sufficiente Spazio in banchina Gestione in sicurezza dei flussi in partenza ed arrivo merci e passeggeri nel pieno rispetto delle normative vigenti Transit Time maggiori comportano minori margini di recupero necessità di operazioni/procedure consolidate e collaborazione/integrazione con gli operatori interessati pag. 25

Advanced Analytics per la pianificazione strategica in ambito marketing e pricing

Advanced Analytics per la pianificazione strategica in ambito marketing e pricing Advanced Analytics per la pianificazione strategica in ambito marketing e pricing Paolo Beatini CIO SAP Forum, 1 1. La Compagnia 1 2 3 4 5 6 Grandi Navi Veloci è una delle principali società europee di

Dettagli

Auto TEU's Gen. Cargo

Auto TEU's Gen. Cargo Esigenze dell Armamento Dr.Ing. Giancarlo Coletta Direttore acquisti Direttore R&D Grimaldi Group AGENDA Il Gruppo Grimaldi Napoli Le esigenze per sviluppo & competitività Il ruolo degli utenti e dei fornitori

Dettagli

Le soluzioni energetiche per una navigazione sostenibile. Marco Fasciolo, Responsabile settore Tecnico Grandi Navi Veloci pag. 1

Le soluzioni energetiche per una navigazione sostenibile. Marco Fasciolo, Responsabile settore Tecnico Grandi Navi Veloci pag. 1 Le soluzioni energetiche per una navigazione sostenibile Marco Fasciolo, Responsabile settore Tecnico Grandi Navi Veloci pag. 1 in breve 1992: nasce Grandi Navi Veloci. La prima nave, la M/n Majestic,

Dettagli

Nel 1981 nasce il marchio Sardinia Ferries. La M/N Sardinia Nova sarà la prima nave gialla a collegare Livorno con Olbia.

Nel 1981 nasce il marchio Sardinia Ferries. La M/N Sardinia Nova sarà la prima nave gialla a collegare Livorno con Olbia. Giallo come il mare: Il Gruppo Dal 1968 Ferries Sardinia Ferries è la Compagnia di navigazione privata leader per i collegamenti verso la e la Sardegna. Le sue caratteristiche navi gialle attraversano

Dettagli

ITALY LINES OF O F F E F R E T R E T E E S E T S A T T A E T E 20 2 1 0 4 1

ITALY LINES OF O F F E F R E T R E T E E S E T S A T T A E T E 20 2 1 0 4 1 ITALY LINES OFFERTE ESTATE 2014 TRATTE PASSEGGERI Viaggia sulla Cagliari -Tunisi, Genova -Tunisi e sulla Bari -Durazzo con il Camping On Board e avrai il 40% di sconto sul tuo camper Sulla Napoli -Palermo,

Dettagli

La strada migliore per portare la merce in Sardegna

La strada migliore per portare la merce in Sardegna La strada migliore per portare la merce in Sardegna 1 Obiettivo Ottimizzare la tempistica e ridurre le tratte terrestri nel trasporto su gomma dei traffici merci Penisola - Sardegna 2 Introduzione Attualmente

Dettagli

La Compagnia del Golfo amplia la sua flotta. nuove unità 26 GIUGNO

La Compagnia del Golfo amplia la sua flotta. nuove unità 26 GIUGNO VIRTUAL COMPANIES DAILY La Compagnia del Golfo amplia la sua flotta con l arrivo di 4 nuove unità 26 GIUGNO 27 GIUGNO Nasce la Compagnia dello Stretto, compagnia che opererà in rotte che daranno la continuità

Dettagli

Formula Cfo Meeting, Genova 5 Marzo. pag. 1

Formula Cfo Meeting, Genova 5 Marzo. pag. 1 Formula Cfo Meeting, Genova 5 Marzo pag. 1 Grandi Navi Veloci in breve 1992: nasce Grandi Navi Veloci. La prima nave, la M/n Majestic, entra in servizio nel 1993. 1999: Grandi Navi Veloci si quota in Borsa.

Dettagli

Oggetto: tariffe speciali Confederazione Italiana campeggiatori per il Rally dell Amicizia 2011. CIVITAVECCHIA/BARCELLONA o vv ONE WAY

Oggetto: tariffe speciali Confederazione Italiana campeggiatori per il Rally dell Amicizia 2011. CIVITAVECCHIA/BARCELLONA o vv ONE WAY Confederazione Italiana Campeggiatori c.a. dr.ssa Irene Vai Oggetto: tariffe speciali Confederazione Italiana campeggiatori per il Rally dell Amicizia 2011 CIVITAVECCHIA/BARCELLONA o vv ONE WAY Tariffe

Dettagli

Seminario MARE, PORTO, CITTA : Un paradigma economico di sviluppo. Porto di Napoli: quali scenari per il futuro

Seminario MARE, PORTO, CITTA : Un paradigma economico di sviluppo. Porto di Napoli: quali scenari per il futuro Seminario MARE, PORTO, CITTA : Un paradigma economico di sviluppo Porto di Napoli: quali scenari per il futuro Napoli, 2 Marzo 2016 Arianna Buonfanti Researcher Maritime Economy Observatory SRM Il Mediterraneo

Dettagli

Posizionamento. Rilevanza strategica comunitaria, nodo del core network;

Posizionamento. Rilevanza strategica comunitaria, nodo del core network; Porto di Ancona Posizionamento Rilevanza strategica comunitaria, nodo del core network; Corridoio scandinavo-mediterraneo (38% traffico tir del porto proviene da Paesi lungo questo asse, Italia esclusa);

Dettagli

Divertimento e relax a. dal 29 aprile al 3 maggio 2009

Divertimento e relax a. dal 29 aprile al 3 maggio 2009 Divertimento e relax a dal 29 aprile al 3 maggio 2009 Mercoledì 29 aprile Civitavecchia>Navigazione Ritrovo dei Sigg. Partecipanti alle ore 17.00 presso la biglietteria Grimaldi Lines ubicata all interno

Dettagli

the company and the partners

the company and the partners the company and the partners Visemar line is the only service which is structured to accommodate in the same time rolling cargo and passengers The service will give the opportunity to the Syrians and Egyptian

Dettagli

UNO SGUARDO ALLA PORTUALITA ITALIANA IL RILANCIO DELLA PORTUALITÀ NAZIONALE

UNO SGUARDO ALLA PORTUALITA ITALIANA IL RILANCIO DELLA PORTUALITÀ NAZIONALE 1 UNO SGUARDO ALLA PORTUALITA ITALIANA IL RILANCIO DELLA PORTUALITÀ NAZIONALE 2 UNO SGUARDO ALLA PORTUALITA ITALIANA 3 IMPORT EXPORT NAZIONALE ATTRAVERSO I PORTI QUANTITÀ Milioni di tonnellate IMPORT 199,8

Dettagli

SPAGNA FRANCIA TUNISIA SICILIA CORSICA EUROSTAR BARCELONA - EUROSTAR ROMA EUROSTAR SALERNO - SORRENTO

SPAGNA FRANCIA TUNISIA SICILIA CORSICA EUROSTAR BARCELONA - EUROSTAR ROMA EUROSTAR SALERNO - SORRENTO Tariffa SuperBonus L Auto viaggia GRATIS 2007 SPAGNA Civitavecchia Barcellona FRANCIA Civitavecchia Costa Azzurra\Provenza (Tolone) TUNISIA Civitavecchia - Tunisi Salerno Tunisi Palermo Tunisi SICILIA

Dettagli

L AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO. NELLA SUA ADUNANZA dell 11 maggio 2011; SENTITO il Relatore Professore Carla Bedogni Rabitti;

L AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO. NELLA SUA ADUNANZA dell 11 maggio 2011; SENTITO il Relatore Professore Carla Bedogni Rabitti; L AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO NELLA SUA ADUNANZA dell 11 maggio 2011; SENTITO il Relatore Professore Carla Bedogni Rabitti; VISTO l articolo 101 del Trattato sul Funzionamento dell

Dettagli

Le relazioni marittime tra l Italia e il Mediterraneo: un focus sulla Turchia

Le relazioni marittime tra l Italia e il Mediterraneo: un focus sulla Turchia LO SVILUPPO DEI NUOVI MERCATI PER IL CLUSTER MARITTIMO: LE POTENZIALITÀ DEL BACINO DEL MEDITERRANEO E FOCUS SU TURCHIA Le relazioni marittime tra l Italia e il Mediterraneo: un focus sulla Turchia Alessandro

Dettagli

Come raggiungere la Sicilia

Come raggiungere la Sicilia Come raggiungere la Sicilia Via aereo, nave, treno o pullman? Raggiungere le favolose mete siciliane non è difficile. La terra del sole, grazie ai numerosi collegamenti, è a portata di mano. Aerei, traghetti,

Dettagli

MYJET TI PROPONE UNA MOLTEPLICITÀ DI SERVIZI SU MISURA. MYJET NASCE PER DEFINIRE UNA NUOVA DIMENSIONE TEMPORALE.

MYJET TI PROPONE UNA MOLTEPLICITÀ DI SERVIZI SU MISURA. MYJET NASCE PER DEFINIRE UNA NUOVA DIMENSIONE TEMPORALE. Abbiamo riflettuto spesso sul grosso vantaggio in termini di mobilità che hanno le persone che vivono in prossimità dei grandi hub. Abbiamo pensato a come possano andare e tornare da molte destinazioni

Dettagli

TERMINAL CONTAINER A VOLTRI

TERMINAL CONTAINER A VOLTRI TERMINAL CONTAINER A VOLTRI Il terminal Voltri Terminal Europa di Genova-Voltri, entrato recentemente nel pieno della sua operatività, rappresenta il classico esempio di terminale marittimo creato ex novo,

Dettagli

per accettazione: Sindacato Autonomo di Polizia Segreteria Regionale Liguria Via A. Diaz n. 2 16121 Genova liguria@sap-nazionale.org sap-liguria.

per accettazione: Sindacato Autonomo di Polizia Segreteria Regionale Liguria Via A. Diaz n. 2 16121 Genova liguria@sap-nazionale.org sap-liguria. Sindacato Autonomo di Polizia Segreteria Regionale Liguria Via A. Diaz n. 2 16121 Genova liguria@sap-nazionale.org sap-liguria.org per accettazione: TARIFFE E CONDIZIONI PREFERENZIALI GRUPPI LINEA SICILIA

Dettagli

Tavolo regionale per la mobilità delle merci

Tavolo regionale per la mobilità delle merci Tavolo regionale per la mobilità delle merci Scenari e prospettive di contesto Milano 04 Marzo 2011 Oliviero Baccelli CERTeT Università Bocconi Indice dei temi trattati Gli scenari socio-economici di riferimento

Dettagli

La Piattaforma Logistica delle Marche

La Piattaforma Logistica delle Marche La Piattaforma Logistica delle Marche Logistica e sistema interportuale italiano Confindustria Ancona, 28 Maggio 2013 I principali nodi logistici delle Marche 3 nodi per 4 modi di trasporto Significativa

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DEI TRASPORTI CAPITOLATO TECNICO (CIG: 354076)

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DEI TRASPORTI CAPITOLATO TECNICO (CIG: 354076) CAPITOLATO TECNICO (CIG: 354076) AL CONTRATTO DI SERVIZIO DI COLLEGAMENTO MARITTIMO PER IL TRASPORTO DI PERSONE E VEICOLI NELLA TRATTA PORTO TORRES ISOLA DELL ASINARA (CALA REALE) E VICEVERSA. La gara

Dettagli

PORTO della SPEZIA TRAFFICO MERCANTILE 2011

PORTO della SPEZIA TRAFFICO MERCANTILE 2011 TRAFFICO MERCANTILE 2011 Fabrizio Bugliani Resp. Ufficio MKT & Rapporti con l Estero GENNAIO 2012 1 Traffico 2011 Traffico contenitori Il porto della Spezia ha movimentato nel corso del 2011 1.307.274

Dettagli

Ipotesi di sviluppo del trasporto combinato marittimo

Ipotesi di sviluppo del trasporto combinato marittimo Ipotesi di sviluppo del trasporto combinato marittimo di Sergio Rossato D.G. Interporto di Padova S.p.A. A.D. di NET Nord Est Terminal S.p.A. Il traffico intermodale COMPLESSIVO dell Interporto di Padova

Dettagli

Taranto confermata sede dell' Autorità portuale

Taranto confermata sede dell' Autorità portuale Taranto confermata sede dell' Autorità portuale Con sfida in tre mosse il ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio vuole far recuperare alla portualità italiana il tempo perso, per cogliere l opportunità

Dettagli

IL PIANO STRATEGICO NAZIONALE DELLA PORTUALITÀ E DELLA LOGISTICA Il «Sistema Mare»: una sfida, una risorsa ed un opportunità per l Italia

IL PIANO STRATEGICO NAZIONALE DELLA PORTUALITÀ E DELLA LOGISTICA Il «Sistema Mare»: una sfida, una risorsa ed un opportunità per l Italia IL PIANO STRATEGICO NAZIONALE DELLA PORTUALITÀ E DELLA LOGISTICA Il «Sistema Mare»: una sfida, una risorsa ed un opportunità per l Italia Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Pur se separata

Dettagli

SUSTAINABLE MOBILITY IN ADRIATIC- IONIAN REGION GECT DRIVING FORCE BEHIND CO OPERATION Bari 25 th November 2011

SUSTAINABLE MOBILITY IN ADRIATIC- IONIAN REGION GECT DRIVING FORCE BEHIND CO OPERATION Bari 25 th November 2011 Project ECOPORT 8 ENVIRONMENTAL MANAGEMENT OF TRANSBORDER CORRIDOR PORTS Code SEE/A/218/2.2/X SUSTAINABLE MOBILITY IN ADRIATIC- IONIAN REGION GECT DRIVING FORCE BEHIND CO OPERATION Bari 25 th November

Dettagli

Edizione Italiana. Edizione 01/14 CDF 07/10/2013

Edizione Italiana. Edizione 01/14 CDF 07/10/2013 2014 Edizione Italiana EURO AEGEAN Edizione 01/14 CDF 07/10/2013 NOTIZIE IMPORTANTI Documenti E responsabilità esclusiva del passeggero avere in regola tutti i documenti personali e dell eventuale veicolo

Dettagli

La sviluppo della macroarea Genova-Milano in funzione dell industria logistica del Nord Ovest

La sviluppo della macroarea Genova-Milano in funzione dell industria logistica del Nord Ovest Porti e La sviluppo della macroarea Genova-Milano in funzione dell industria logistica del Nord Ovest Riccardo Fuochi Presidente Propeller Port Club di Milano Genova 19 settembre 2013 Il Propeller Port

Dettagli

per portarti nel futuro

per portarti nel futuro DALLA FERROVIA AL PORTO, ALL AEROPORTO 1848 Inaugurazuione linea ferroviaria Padova-Venezia 1869-1880 si sposta il porto dal bacino di San Marco ad un area prossima alla testata del ponte ferroviario,

Dettagli

LNG per autotrazione: il presente e le prospettive future. Massimo Prastaro

LNG per autotrazione: il presente e le prospettive future. Massimo Prastaro LNG per autotrazione: il presente e le prospettive future Massimo Prastaro L'uso del carburante LNG nel mondo USA e Cina leader nel mondo per l uso del GNL nei trasporti grazie a condizioni economiche

Dettagli

Nuove rotte per la crescita del Mezzogiorno:

Nuove rotte per la crescita del Mezzogiorno: Nuove rotte per la crescita del Mezzogiorno: Presentazione del 2 Rapporto Annuale Italian Maritime Economy Napoli, 5 giugno 2015 Sala delle Assemblee del Banco di Napoli SINTESI DELLA RICERCA UN MEDITERRANEO

Dettagli

Non è vero che abbiamo poco tempo, è che molto ne perdiamo. (Seneca, De Brevitate Vitae)

Non è vero che abbiamo poco tempo, è che molto ne perdiamo. (Seneca, De Brevitate Vitae) Non è vero che abbiamo poco tempo, è che molto ne perdiamo. (Seneca, De Brevitate Vitae) Abbiamo riflettuto spesso sul grosso vantaggio in termini di mobilità che hanno le persone che vivono in prossimità

Dettagli

Ministero dei Trasporti e della Navigazione

Ministero dei Trasporti e della Navigazione Ministero dei Trasporti e della Navigazione Comitato Centrale per l Albo degli Autotrasportatori di cose per conto di terzi Studio finalizzato a valutare le convenienze economiche e sociali delle Vie del

Dettagli

Osservatorio trasporti e infrastrutture della regione Lazio. economia regionale

Osservatorio trasporti e infrastrutture della regione Lazio. economia regionale Osservatorio trasporti e infrastrutture della regione Lazio Il ruolo del porto di Civitavecchia nell economia economia regionale Roma 23 Giugno 2009 Settembre 2007 IL SISTEMA DEI VALICHI ALPINI Monitoraggio

Dettagli

CROCIERA MSC MUSICA GRECIA - CROAZIA

CROCIERA MSC MUSICA GRECIA - CROAZIA Realizzate un sogno CROCIERA MSC MUSICA GRECIA - CROAZIA I mari, le isole e le coste che ispirarono il poeta Omero. Seguendo la bussola di Ulisse, mito d ogni viaggiatore, fin sulla riva di Corfu abitata

Dettagli

IL CENTRO PROVVEDITORI DI BORDO DEL PORTO DI GENOVA

IL CENTRO PROVVEDITORI DI BORDO DEL PORTO DI GENOVA IL CENTRO PROVVEDITORI DI BORDO DEL PORTO DI GENOVA Il complesso del porto ligure, uno dei maggiori e più significativi in Europa, rappresenta il cuore dell attività svolta dai cosiddetti provveditori,

Dettagli

NEST Network Eur Netw opeo Servizi e T ork Eur r opeo Servizi e T asporto r

NEST Network Eur Netw opeo Servizi e T ork Eur r opeo Servizi e T asporto r NEST Network Europeo Servizi e Trasporto NEST, logistica a 360 gradi NEST (acronimo di: Network Europeo Servizi e Trasporto) si fonda sulla sottoscrizione di un Contratto di Rete d Imprese e si propone

Dettagli

La piattaforma VTMIS quale strumento integrato a supporto della catena logistica nazionale

La piattaforma VTMIS quale strumento integrato a supporto della catena logistica nazionale La piattaforma VTMIS quale strumento integrato a supporto della Genova, 17 settembre 2015 CA (CP) Piero PELLIZZARI Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto Reparto VII Informatica, Sistemi

Dettagli

La mobilità sostenibile il contributo del porto di Civitavecchia leader italiano delle Autostrade del Mare*

La mobilità sostenibile il contributo del porto di Civitavecchia leader italiano delle Autostrade del Mare* Trasporti: diritto economia politica - n. 104 (2008) La mobilità sostenibile il contributo del porto di Civitavecchia leader italiano delle Autostrade del Mare* Fabio Ciani** Mobilità sostenibile comprende,

Dettagli

Come l alleanza tra porto e industria può trasformare l Italia nella piattaforma logistica del Mediterraneo per il rilancio dell economia europea

Come l alleanza tra porto e industria può trasformare l Italia nella piattaforma logistica del Mediterraneo per il rilancio dell economia europea Come l alleanza tra porto e industria può trasformare l Italia nella piattaforma logistica del Mediterraneo per il rilancio dell economia europea Antonio Revedin Direttore Pianificazione Strategica e Sviluppo

Dettagli

Roma, 4 luglio 2015. Per la competitività e la ripresa economica del Paese serve un Sistema Mare che funzioni.

Roma, 4 luglio 2015. Per la competitività e la ripresa economica del Paese serve un Sistema Mare che funzioni. Roma, 4 luglio 2015 PIANO STRATEGICO NAZIONALE DELLA PORTUALITÀ E DELLA LOGISTICA: IL SISTEMA MARE, UNA RISORSA, UNA SFIDA ED UN OPPORTUNITÀ PER L ITALIA Per la competitività e la ripresa economica del

Dettagli

Il Sud si muove. Si muove l Europa.

Il Sud si muove. Si muove l Europa. Il Sud si muove. Si muove l Europa. PON TRASPORTI 2000-2006 Programma di sviluppo infrastrutturale della rete trasporti nel Sud Italia Il Programma Nell ambito delle politiche cofinanziate dai Fondi strutturali

Dettagli

MODIFICAZIONI DELLA DOMANDA DI TRASPORTO ED EVOLUZIONE DELL OFFERTA DELLE IMPRESE FERROVIARIE

MODIFICAZIONI DELLA DOMANDA DI TRASPORTO ED EVOLUZIONE DELL OFFERTA DELLE IMPRESE FERROVIARIE MODIFICAZIONI DELLA DOMANDA DI TRASPORTO ED EVOLUZIONE DELL OFFERTA DELLE IMPRESE FERROVIARIE Verona,22 Novembre 2013 Traffico merci in Europa La ripartizione modale 76% 7% Road Railways Inland waterways

Dettagli

La Nuova Venezia. Data: 08.10.11. Pagina: 19

La Nuova Venezia. Data: 08.10.11. Pagina: 19 La Nuova Venezia Data: 08.10.11 Pagina: 19 Corriere del Veneto Data: 08.10.11 Pagina: 12 Il Gazzettino Data: 09.10.11 Pagina: 19 Il Gazzettino di Venezia Data: 10.10.11 Pagina: 19 Ansa Veneto e Ansa Mare

Dettagli

Studio sulla Logistica Sostenibile

Studio sulla Logistica Sostenibile Studio sulla Logistica Sostenibile Marino Cavallo, Provincia di Bologna Cristina Gironimi, Provincia di Bologna Seminario Studi e Analisi sulla logistica sostenibile Bologna, 22 Novembre 2011 Progetto

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei trasporti. Progetto REPORTS MEDOCC

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei trasporti. Progetto REPORTS MEDOCC FACOLTÀ DI ECONOMIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI Località Serra Secca - 07100 Sassari e-mail: presecon@uniss.it Tel.n. 079-2830200 Fax n. 079-274896 Ufficio Politiche Comunitarie PROGRAMMAZIONE E

Dettagli

LAVORI ESEGUITI NUOVI CANTIERI APUANIA ASTER FRIGOIMPIANTI FC MONFALCONE FC CASTELLAMMARE FC SESTRI FC PALERMO FC ANCONA FC RIVA TRIGOSO CANTIERI

LAVORI ESEGUITI NUOVI CANTIERI APUANIA ASTER FRIGOIMPIANTI FC MONFALCONE FC CASTELLAMMARE FC SESTRI FC PALERMO FC ANCONA FC RIVA TRIGOSO CANTIERI LAVORI ESEGUITI NUOVI CANTIERI APUANIA ASTER FRIGOIMPIANTI FC MONFALCONE FC CASTELLAMMARE FC SESTRI FC PALERMO FC ANCONA FC RIVA TRIGOSO CANTIERI NAVALI F.LLI ORLANDO CANTIERE NAVALE PESARO NUOVI CANTIERI

Dettagli

LA FLOTTA GRIMALDI LINES

LA FLOTTA GRIMALDI LINES LA FLOTTA GRIMALDI LINES CRUISE ROMA CRUISE BARCELONA Cruise Ferry costruiti nel 2008 55.000 tonnellate di stazza lorda Lunghezza 225 m Larghezza 30,4 m Velocità 28 nodi 411 cabine climatizzate con doccia

Dettagli

Il traffico crocieristico in Italia nel 2012

Il traffico crocieristico in Italia nel 2012 1 Il traffico crocieristico in Italia nel 2012 IL TRAFFICO CROCIERISTICO IN ITALIA NEL 2012 Risposte Turismo realizza per il terzo anno uno speciale dedicato al turismo crocieristico, dedicato in particolare

Dettagli

CON LA PARTECIPAZIONE DELL' ACADÉMIE DE NICE CON IL SUPPORTO DEL MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA

CON LA PARTECIPAZIONE DELL' ACADÉMIE DE NICE CON IL SUPPORTO DEL MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA PROMOSSO DA REGIONE LIGURIA IN COLLABORAZIONE CON: ACCADEMIA ITALIANA MARINA MERCANTILE COSTA CROCIERE - GRANDI NAVI VELOCI - GUARDIA COSTIERA GUARDIA COSTIERA AUSILIARIA ISTITUTO NAUTICO SAN GIORGIO -

Dettagli

RASSEGNA STAMPA GENNAIO 2014

RASSEGNA STAMPA GENNAIO 2014 RASSEGNA STAMPA GENNAIO 2014 COMPARTO AEREO: Vuoi essere sempre aggiornato sulle notizie e le curiosità relative all' Aeroporto "C. Colombo"? Iscriviti GRATUITAMENTE alla Newsletter inviando una e- mail

Dettagli

NAVIGAZIONE. Piano di Produzione 2008 2009. Linee di tendenza 2010-2011

NAVIGAZIONE. Piano di Produzione 2008 2009. Linee di tendenza 2010-2011 NAVIGAZIONE Piano di Produzione 2008 2009 Linee di tendenza 2010-2011 Roma, 16/17 settembre 2008 Indice Navi in esercizio Produzione Mezzi Veloci Produzione navi bidirezionali per gommato Obiettivi di

Dettagli

Baltic Short Sea. Montenegro. Spagna. Grecia. Sardegna. Sicilia. Malta. Tunisia. Marocco. Le Autostrade del Mare. Servizi Merci

Baltic Short Sea. Montenegro. Spagna. Grecia. Sardegna. Sicilia. Malta. Tunisia. Marocco. Le Autostrade del Mare. Servizi Merci Baltic Short Sea Spagna Sardegna Montenegro Grecia Marocco Tunisia Sicilia Le Autostrade del Mare Servizi Merci Frequenza, velocità, puntualità per trasporti efficienti... Sicilia Sardegna Spagna Libia

Dettagli

Prima colazione presso il ristorante self service oppure (tutta la mattinata) cappuccino e cornetto presso i bar

Prima colazione presso il ristorante self service oppure (tutta la mattinata) cappuccino e cornetto presso i bar Hotel on Board a BARCELLONA - Programma BCC Sabato 7 aprile 2012 Ore 16.30 appuntamento al palazzetto dello sport di Genzano Ore 19.00 Appuntamento con tutti i partecipanti presso la biglietteria Grimaldi

Dettagli

L aggiornamento delle informazioni sui traffici portuali Il presente testo rappresenta un aggiornamento statistico e un arricchimento dei dati già

L aggiornamento delle informazioni sui traffici portuali Il presente testo rappresenta un aggiornamento statistico e un arricchimento dei dati già L aggiornamento delle informazioni sui traffici portuali Il presente testo rappresenta un aggiornamento statistico e un arricchimento dei dati già presentati nello Studio sui porti pubblicato dal DIPE

Dettagli

P r o v i d i n g S o l u t i o n s

P r o v i d i n g S o l u t i o n s P r o v i d i n g S o l u t i o n s Un approccio per la gestione delle informazioni a supporto dei nodi logistici e dei sistemi logistici integrati Gianni Vottero Program Manager Divisione Transportation

Dettagli

COMUNICATO STAMPA Accordo tra Aldo Grimaldi e i Fondi Permira per l acquisizione della totalità delle azioni di Grandi Navi Veloci S.p.A.

COMUNICATO STAMPA Accordo tra Aldo Grimaldi e i Fondi Permira per l acquisizione della totalità delle azioni di Grandi Navi Veloci S.p.A. COMUNICATO STAMPA Accordo tra Aldo Grimaldi e i Fondi Permira per l acquisizione della totalità delle azioni di Grandi Navi Veloci S.p.A. Aldo Grimaldi ed il fondo di private equity Permira Europe III

Dettagli

Regione Siciliana. Dipartimento Trasporti e Comunicazioni IL TRASPORTO AEREO. Assessorato del Turismo, delle Comunicazioni e dei Trasporti

Regione Siciliana. Dipartimento Trasporti e Comunicazioni IL TRASPORTO AEREO. Assessorato del Turismo, delle Comunicazioni e dei Trasporti REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana Assessorato del Turismo, delle Comunicazioni e dei Trasporti Dipartimento Trasporti e Comunicazioni IL TRASPORTO AEREO 25 Acquisizione ed elaborazione dati Rag. Maria

Dettagli

Framework cooperativo per l infomobilità intermodale interregionale delle persone

Framework cooperativo per l infomobilità intermodale interregionale delle persone Programma di cooperazione transfrontaliera Italia/Francia "Marittimo" 2007-2013 Programme de coopération transfrontalière Italie/France "Maritime" 3i Framework cooperativo per l delle persone Report tecnico

Dettagli

INFOMAR. Port&ShippingTech. Michele Vitiello INFOMOBILITÀ INTERMODALE NEL TRAFFICO MARITTIMO PASSEGGERI. Genova, 5 novembre 2009.

INFOMAR. Port&ShippingTech. Michele Vitiello INFOMOBILITÀ INTERMODALE NEL TRAFFICO MARITTIMO PASSEGGERI. Genova, 5 novembre 2009. INFOMAR INFOMOBILITÀ INTERMODALE NEL TRAFFICO MARITTIMO PASSEGGERI TSF S.p.A. 00155 Roma Via V. G. Galati 71 Tel. +39 06 43621 Port&ShippingTech Genova, 5 novembre 2009 Michele Vitiello Area Manager www.tsf.it

Dettagli

ITINERARIO: SAVONA-MARSIGLIA-AJACCIO-CAGLIARI-MALTA-NAVIGAZIONE-CIVITAVECCHIA- SAVONA

ITINERARIO: SAVONA-MARSIGLIA-AJACCIO-CAGLIARI-MALTA-NAVIGAZIONE-CIVITAVECCHIA- SAVONA ITINERARIO: SAVONA-MARSIGLIA-AJACCIO-CAGLIARI-MALTA-NAVIGAZIONE-CIVITAVECCHIA- SAVONA 23/10/16 DOMENICA: ALBA PORTO DI SAVONA Ritrovo dei Signori partecipanti presso le località di partenza previste e

Dettagli

Il progetto. Lo strumento

Il progetto. Lo strumento Sicurezza Sicurezza Sicurezza Sicurezza Innovazione Innovazione Innovazione Innovazione Competitivit Competitività Competitivit Competitivit Il progetto Il Progetto SIC Intermodalità e sicurezza per un

Dettagli

Dialisi e Crociere GERARD PONS VOYAGES. Tel : +33 5 56 42 49 01. www.dialisi-e-crociere.com DIALISI E CROCIERE

Dialisi e Crociere GERARD PONS VOYAGES. Tel : +33 5 56 42 49 01. www.dialisi-e-crociere.com DIALISI E CROCIERE Dialisi e Crociere 2015 GERARD PONS VOYAGES www.dialisi-e-crociere.com Tel : +33 5 56 42 49 01 Viaggiare sicuri nel mondo Con piacere presentiamo il nostro nuovo programma crociere 2015 con dialisi a bordo.

Dettagli

Strategie per lo sviluppo della logistica nel porto di Genova. Autorità Portuale di Genova

Strategie per lo sviluppo della logistica nel porto di Genova. Autorità Portuale di Genova Strategie per lo sviluppo della logistica nel porto di Genova I numeri del porto - 51,9 Mil.Ton (anno 2014) - 2,17 Mil.Teus - 3,8 Mil. Mtl - 6.000 Accosti/anno Milioni Ton. 60-4.000 automezzi in/out al

Dettagli

LO SHIPPING E LA PORTUALITÀ NEL MEDITERRANEO: OPPORTUNITÀ E SFIDE PER L ITALIA

LO SHIPPING E LA PORTUALITÀ NEL MEDITERRANEO: OPPORTUNITÀ E SFIDE PER L ITALIA LO SHIPPING E LA PORTUALITÀ NEL MEDITERRANEO: OPPORTUNITÀ E SFIDE PER L ITALIA Arianna Buonfanti, Ricercatrice Area Infrastrutture SRM XV Conference of the Italian Association of Transport Economics and

Dettagli

La riforma della L.84/94, il nuovo ruolo delle Autorità Portuali i finanziamenti nazionali nelle recenti misure del governo

La riforma della L.84/94, il nuovo ruolo delle Autorità Portuali i finanziamenti nazionali nelle recenti misure del governo La riforma della L.84/94, il nuovo ruolo delle Autorità Portuali i finanziamenti nazionali nelle recenti misure del governo Bologna 28 Gennaio 2013 Oliviero Baccelli Vicedirettore CERTeT Centro di Economia

Dettagli

Proposte modulabili che trovano fondamento in un offerta tariffaria segmentata e su misura per tutti i target. ALLE PAGINE 14, 16, 20 SPECIALE

Proposte modulabili che trovano fondamento in un offerta tariffaria segmentata e su misura per tutti i target. ALLE PAGINE 14, 16, 20 SPECIALE 30 aprile 2010 SPECIALE a cura di: MARIA CARNIGLIA I numeri del settore Tariffe ad hoc: il plus diventa la flessibilità Proposte modulabili che trovano fondamento in un offerta tariffaria segmentata e

Dettagli

Autorità Civili ed Ecclesiastiche, Signore e Signori,

Autorità Civili ed Ecclesiastiche, Signore e Signori, Discorso del Dr. Emanuele Grimaldi Presidente di Minoan Lines in occasione della cerimonia di consegna della M/N Cruise Europa Patrasso 15 Ottobre 2009 Autorità Civili ed Ecclesiastiche, Signore e Signori,

Dettagli

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 Analisi statistiche Giugno 2012 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI Anni 2009-2011 Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT

Dettagli

UN VIAGGIO VERSO L ACCESSIBILITÀ

UN VIAGGIO VERSO L ACCESSIBILITÀ UN VIAGGIO VERSO L ACCESSIBILITÀ di Andrea Campagna Coordinatore tecnico-scientifico di progetto Project n 2S-MED11-29 Project co-funded by the European Regional Development Fund (ERDF) Dopo un anno dal

Dettagli

Il nodo di Genova costituisce un infrastruttura strategica della rete autostradale del Paese:

Il nodo di Genova costituisce un infrastruttura strategica della rete autostradale del Paese: Il nodo autostradale di Genova Il nodo di Genova costituisce un infrastruttura strategica della rete autostradale del Paese: passaggio obbligato per il traffico da e verso la Francia (via valico di Ventimiglia);

Dettagli

GRIMALDI LINES. Servizi Merci. Sicilia Sardegna Spagna Libia Tunisia Malta Grecia Marocco Montenegro

GRIMALDI LINES. Servizi Merci. Sicilia Sardegna Spagna Libia Tunisia Malta Grecia Marocco Montenegro GRIMALDI LINES Servizi Merci Sicilia Sardegna Spagna Libia Tunisia Grecia Marocco Montenegro Frequenza, velocità, puntualità per trasporti efficienti... Sicilia Sardegna Spagna Libia Tunisia Grecia Marocco

Dettagli

White paper. DMSQL full control on board. DMGpax Key Card. La chiave cabina che apre le porte ad un mondo di soluzioni. www.dminformatica.

White paper. DMSQL full control on board. DMGpax Key Card. La chiave cabina che apre le porte ad un mondo di soluzioni. www.dminformatica. White paper DM Informatica S.r.l. DMSQL full control on board. S 0 La chiave cabina che apre le porte ad un mondo di soluzioni www.dminformatica.it 1 Indice Il Traghetto..2 Le chiavi cabina.2 L identificazione

Dettagli

Aspetti organizzativi

Aspetti organizzativi Molo Vespucci 00053 Civitavecchia Tel. 0766 366201 fax 0766 366243 Via del Pesce Volante 00054 Fiumicino Tel 06 65047931 fax 06 65047931 Lungomare Caboto 04024 Gaeta Tel 0771 471096 fax 0771 712664 www.portidiroma.it

Dettagli

Case Study: Distribuzione logistica per Azienda di prodotti a largo consumo

Case Study: Distribuzione logistica per Azienda di prodotti a largo consumo Case Study: Distribuzione logistica per Azienda di prodotti a largo consumo Matteo Casu 2002 Situazione Attuale 1 STABILIMENTO DI PRODUZIONE 1 MAGAZZINO PRODOTTI C/O STABILIMENTO 4 CENTRI DI SMISTAMENTO

Dettagli

PORTI 1990 1995 1996 1997 1998 1999 2000(*)

PORTI 1990 1995 1996 1997 1998 1999 2000(*) Tab. 1 Movimentazione merce in container in complesso nei principali porti italiani per ripartizione geografica Anni 1990 2000 (numero di contenitori espresso in teu e composizione percentuale) 1 PORTI

Dettagli

Il Monitoraggio come strumento per il Controllo e la Riduzione dei Consumi

Il Monitoraggio come strumento per il Controllo e la Riduzione dei Consumi Il Monitoraggio come strumento per il Controllo e la Riduzione dei Consumi Alessandro Pescetto, Luca Sebastiani CETENA SpA 1 La propulsione Meccanica Diesel Elettrica convenzionale Diesel Elettrica con

Dettagli

ARLENE DI MONACO LETTERA CHOC DALLA PRIGIONE E LA LIBERA DAL PATTO SEGRETO ">NIERA FINO ALLA MATERNITÀ. PAROUSI SCRIVE Al GENITORI

ARLENE DI MONACO LETTERA CHOC DALLA PRIGIONE E LA LIBERA DAL PATTO SEGRETO >NIERA FINO ALLA MATERNITÀ. PAROUSI SCRIVE Al GENITORI PAROUSI SCRIVE Al GENITORI LETTERA CHOC DALLA PRIGIONE ARLENE DI MONACO E LA LIBERA DAL PATTO SEGRETO ">NIERA FINO ALLA MATERNITÀ BELL Una tintarella sana con i solari "intelligenti" BAMBINI Perché la

Dettagli

Trasporti nazionali ed internazionali. Logistica e distribuzione.

Trasporti nazionali ed internazionali. Logistica e distribuzione. Trasporti nazionali ed internazionali. Logistica e distribuzione. 1985 nasce Angelucci Trasporti 50.000 metri quadri sede 10.000 metri quadri magazzini 28.500 spedizioni annue 118.000 118.000 tonnellate

Dettagli

Venezia come hub logistico marittimo e stradale per il Gas Naturale Liquefatto nel Nord Adriatico

Venezia come hub logistico marittimo e stradale per il Gas Naturale Liquefatto nel Nord Adriatico Venezia come hub logistico marittimo e stradale per il Gas Naturale Liquefatto nel Nord Adriatico Convegno «Il Gas Naturale Liquido: prospettive per gli interporti» Verona, 4 dicembre 2015 AUTOTRASPORTO

Dettagli

Venice Port Authority. Porto di Venezia

Venice Port Authority. Porto di Venezia Porto di Venezia Localizzazione e aree di riferimento: Il valore socio economico: 1. Addetti Impiegati presso l Autorità Portuale 96 Addetti diretti presso aziende portuali e terminals 5.247 Addetti indotto

Dettagli

Reading, Libri, Teatro e

Reading, Libri, Teatro e Reading, Libri, Teatro e Musica PROGRAMMA* DI VIAGGIO A CURA DI LEGGERE TUTTI BORDO DELLA CRUISE ROMA Sabato 21 Aprile Ore 19.00 Appuntamento con tutti i partecipanti presso la biglietteria Grimaldi Lines,

Dettagli

Servizi di traghettamento sullo Stretto di Messina. Informativa per le OOSS nazionali. Roma, 2 febbraio 2015

Servizi di traghettamento sullo Stretto di Messina. Informativa per le OOSS nazionali. Roma, 2 febbraio 2015 Servizi di traghettamento sullo Stretto di Messina Informativa per le OOSS nazionali Roma, 2 febbraio 2015 Servizi su Stretto di Messina fino al 31 dicembre 2014 Servizio di traghettamento di treni passeggeri

Dettagli

www.campobaseafrica.org 18 RAID SIF ES SOUANE

www.campobaseafrica.org 18 RAID SIF ES SOUANE www.campobaseafrica.org 18 RAID SIF ES SOUANE DAL 27 OTTOBRE AL 5 NOVEMBRE 2015 - DIFFICOLTA ALTA P R O G R A M M A: MARTEDI ORE 01:00 Trasferimento Palermo-Tunisi con compagnia Grimaldi in cabina. Ore

Dettagli

Le politiche e le strategie nazionali sugli ITS. Olga Landolfi Segretario Generale TTS Italia Cagliari, 26 Giugno 2013

Le politiche e le strategie nazionali sugli ITS. Olga Landolfi Segretario Generale TTS Italia Cagliari, 26 Giugno 2013 Le politiche e le strategie nazionali sugli ITS Olga Landolfi Segretario Generale TTS Italia Cagliari, 26 Giugno 2013 TTS Italia, l Associazione ITS Nazionale fondata nel 1999, rappresenta circa 80 Enti,

Dettagli

Iniziative Italiane sui Sistemi Intelligenti di Trasporto. Olga Landolfi TTS Italia

Iniziative Italiane sui Sistemi Intelligenti di Trasporto. Olga Landolfi TTS Italia Iniziative Italiane sui Sistemi Intelligenti di Trasporto Olga Landolfi TTS Italia I Trasporti in Italia Dati Nazionali 2004 (CNT 2004) Traffico passeggeri interno: 947.205 milioni di passeggeri km all

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO E D ONERI

DISCIPLINARE TECNICO E D ONERI Oggetto: D.G.R. N. 38/51 del 3.8.2009 Rilascio autorizzazioni per l esercizio dei servizi di trasporto marittimo pubblico residuali. AVVISO PUBBLICO E DISCIPLINARE. DISCIPLINARE TECNICO E D ONERI PROCEDURA

Dettagli

Collegamenti. Bari - Durazzo Ancona - Durazzo Trieste - Durazzo Brindisi - Durazzo Brindisi - Valona

Collegamenti. Bari - Durazzo Ancona - Durazzo Trieste - Durazzo Brindisi - Durazzo Brindisi - Valona Traghetti Collegamenti Bari - Durazzo Ancona - Durazzo Trieste - Durazzo Brindisi - Durazzo Brindisi - Valona BARI - DURAZZO 2 ORARI F/B RIGEL I - F/B BARI - F/B BRIDGE da BARI per DURAZZO tutti i giorni

Dettagli

TRASPORTO INTERMODALE MERCI

TRASPORTO INTERMODALE MERCI TRASPORTO INTERMODALE MERCI Cos èl intermodalità È un SERVIZIO reso attraverso l integrazione fra diverse modalità che induce a considerare il trasporto medesimo non più come somma di attività distinte

Dettagli

Presentazione del Programma di Cooperazione Italia-Francia Marittimo 2014-2020. La cooperazione al cuore del Mediterraneo

Presentazione del Programma di Cooperazione Italia-Francia Marittimo 2014-2020. La cooperazione al cuore del Mediterraneo Presentazione del Programma di Cooperazione Italia-Francia Marittimo 2014-2020 La cooperazione al cuore del Mediterraneo Carta d identità Chi? 5 regioni di Francia e Italia: PACA, Corsica, Liguria, Toscana,

Dettagli

Il trasporto aereo delle merci e la filiera logistica: le sfide per lo sviluppo del settore e le professionalità del futuro

Il trasporto aereo delle merci e la filiera logistica: le sfide per lo sviluppo del settore e le professionalità del futuro 1 BOZZA Il trasporto aereo delle merci e la filiera logistica: le sfide per lo sviluppo del settore e le professionalità del futuro Giovanni Costantini Cargo Manager Convegno Logistica La professione del

Dettagli

18 RAID SIF ES SOUANE

18 RAID SIF ES SOUANE 18 RAID SIF ES SOUANE DAL 27 OTTOBRE AL 5 NOVEMBRE 2015 - DIFFICOLTA ALTA P R O G R A M M A: MARTEDI ORE 01:00 Trasferimento Palermo-Tunisi in cabina quadrupla Grimaldi Lines. Ore 14:00 arrivo previsto

Dettagli

IV edizione del Workshop Le regioni italiane: ciclo economico e dati strutturali

IV edizione del Workshop Le regioni italiane: ciclo economico e dati strutturali IV edizione del Workshop Le regioni italiane: ciclo economico e dati strutturali Il capitale territoriale: una leva per lo sviluppo? Bologna, 17 aprile 2012 Il ruolo delle infrastrutture nei processi di

Dettagli

ALLEGATO TRANSITO VERSO LA RUSSIA

ALLEGATO TRANSITO VERSO LA RUSSIA Transito verso la Russia Nel trasporto di ogni bene tra due nazioni sono coinvolti di norma vari soggetti, quali: venditore, trasportatore, dogana, acquirente ed assicurazione. Come dimostra l esperienza,

Dettagli

Regione Siciliana. Assessorato Turismo, Comunicazioni e Trasporti Dipartimento Trasporti e Comunicazioni Ufficio della Direzione

Regione Siciliana. Assessorato Turismo, Comunicazioni e Trasporti Dipartimento Trasporti e Comunicazioni Ufficio della Direzione REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana Assessorato Turismo, Comunicazioni e Trasporti Dipartimento Trasporti e Comunicazioni Ufficio della Direzione Via Emanuele Notarbartolo 9, 90141 Palermo Tel 0039 091

Dettagli

www.grimaldi-lines.com

www.grimaldi-lines.com www.grimaldi-lines.com GRIMALDI LINES / LE NAVI 2 www.grimaldi-lines.com GRIMALDI LINES / LE NAVI CRUISE ROMA CRUISE BARCELONA Cruise Ferry costruiti nel 2008 55.000 tonnellate di stazza lorda Lunghezza

Dettagli

I.C.S. Iniziativa Car Sharing. La mobilità sostenibile: ricerca, innovazione e opportunità di business Milano, 28 gennaio 2008

I.C.S. Iniziativa Car Sharing. La mobilità sostenibile: ricerca, innovazione e opportunità di business Milano, 28 gennaio 2008 I.C.S. Iniziativa Car Sharing La mobilità sostenibile: ricerca, innovazione e opportunità di business Milano, 28 gennaio 2008 IL CAR SHARING Il CAR SHARING è un servizio di mobilità che consente di acquistare

Dettagli