Le fasi di Sblocco di una Richiesta di Offerta LIM + Notebook con criterio di aggiudicazione al Prezzo più basso

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le fasi di Sblocco di una Richiesta di Offerta LIM + Notebook con criterio di aggiudicazione al Prezzo più basso"

Transcript

1 Le fasi di Sblocco di una Richiesta di Offerta LIM + Notebook con criterio di aggiudicazione al Prezzo più basso Edizione Progetto LIM 2011 Giugno 2011

2 Lavori preliminari Fuori MePA: Riunione della Commissione di Gara Una volta predisposta la RdO e pubblicata sul MePA, i Fornitori invitati avranno un periodo definito dal PO per effettuare le loro offerte. Al termine del suddetto periodo, Data limite per la presentazione delle offerte, il PO dovrà riunione la Commissione precedentemente designata. A questo punto il PO/Commissione visualizzano le offerte pervenute e procedono nella valutazione e nella definizione di una graduatoria. In questa fase è possibile anche inviare delle Comunicazioni alle Ditte al fine di richiedere chiarimenti o delucidazioni in merito all offerta ricevuta. Tale scambio di comunicazioni si deve effettuare nell apposita sezione Comunicazioni presente sul MePA.

3 Accesso all Area Personale 1/ Inserire Utenza e Password

4 Accesso all Area Personale 2/ Cliccare su «Rdo MePA»

5 Accesso all Area Personale 3/ Gare Pubblicate 1/ Compare l elenco delle RdO Compare l elenco delle RdO pubblicate scorrere la schermata fino all individuazione della gara di cui si desidera visualizzare le offerte

6 Accesso all Area Personale 4/ Gare Pubblicate 2/ Selezionare la RdO

7 Riepilogo Cliccare su «Buste presentate»

8 Buste presentate Viene visualizzato l elenco dei Fornitori che hanno presentato un offerta cliccare su «Esame delle offerte»

9 Esame delle offerte : apertura della busta Amministrativa 1/ Si sta procedendo all aperura della documentazione di carattere Amministrativo cliccare su «Apertura busta amministrativa»

10 Esame delle offerte : apertura della busta Amministrativa 2/ Il sistema chiede una conferma sull operazione che si vuole effettuare cliccare su «Apertura busta amministrativa»

11 Esame delle offerte : apertura della busta Amministrativa 3/ Compare l elenco delle Ditte che hanno risposto alla RdO con la relativa documentazione amministrativa allegata. Cliccare su «Da valutare»

12 Esame delle offerte : apertura della busta Amministrativa 4/ Qui sono visualizzati tutti i documenti amministrativi che il fornitore ha inserito a completamento dell offerta. E necessario visualizzare, salvare e analizzare attentamente ogni singolo documento per verificarne la conformità rispetto a quanto richiesto per poi modificarne lo «Stato». SI CONSIGLIA DI SALVARE OGNI ALLEGATO IN UNA CARTELLINA APPOSITAMENTE PREDISPOSTA SUL PC RELATIVA A OGNI FORNITORE CHE HA RISPOSTO ALLA RDO. Dopo aver effettuato tutte le dovute verifiche di conformità, modificare lo stato di esame di ogni singolo documento selezionando una voce tra: Approvato: la documentazione è stata esaminata e approvata perché ritenuta conforme. Da esaminare: non è stata effettuata ancora nessuna valutazione. Non approvato: nel caso in cui l esito della valutazione sia negativo (ed in tal caso il sistema non procederà all apertura della busta successiva). Non valutato: nel caso in cui non occorra procedere alla valutazione (in tal caso il sistema consentirà di procedere all apertura della busta successiva).

13 Esame della busta Amministrativa: riunione della Commissione di Gara Il Po/Commissione procede con l analisi della documentazione Amministrativa pervenuta. Può chiedere chiarimenti in merito all offerta ricevuta tramite la sezione Comunicazioni presente sul Portale. Solo alla fine di tutte le valutazioni è possibile attribuire uno stato d esame sulla documentazione Amministrativa. Dopo la chiusura di ogni componente, non è più possibile tornare alla valutazione e modificare le scelte fatte. La chiusura di ogni busta determina pertanto il definitivo congelamento delle valutazioni effettuate. Se si esclude una Ditta perché la documentazione Amministrativa risulta essere non conforme, il sistema non permetterà più di andare avanti nell esame dell offerta di quel fornitore. Il PO deve verbalizzare l invalidazione a sistema delle eventuali offerte con vizi formali e/o tecnici (fino ad arrivare alle prima offerta completa di tutti i requisiti). Il PO deve comunicare il provvedimento di esclusione, tramite sistema, ai fornitori destinatari.

14 Esame delle offerte : apertura della busta Amministrativa 5/ Dopo aver inserito il corretto valore relativo allo Stato della documentazione, cliccare su «Invia»

15 Esame delle offerte : apertura della busta Amministrativa 6/ Comparirà una spunta accanto alla documentazione che è stata esaminata. Effettuare la stessa operazione anche con gli allegati degli altri Fornitori. Cliccare quindi su «Da valutare» per procedere.

16 Esame delle offerte : apertura della busta Amministrativa 7/ Procedere anche in questo caso all esame dei documenti amministrativi che il fornitore ha inserito a completamento dell offerta. E necessario sempre visualizzare, salvare e analizzare attentamente ogni singolo documento per verificarne la conformità rispetto a quanto richiesto per poi modificarne lo «Stato». Cliccare poi su «Invia»

17 Esame delle offerte : apertura della busta Amministrativa 8/ Anche in questo caso comparirà una spunta accanto alla documentazione che è stata esaminata. Effettuare la stessa operazione anche con gli allegati degli altri Fornitori. Cliccare quindi su «Documentazione amministrativa esaminata»

18 Esame delle offerte : apertura della busta Amministrativa 9/ Il sistema chiede una conferma sull operazione che si vuole effettuare cliccare su «Documentazione amministrativa esaminata»

19 Esame delle offerte : apertura della busta Tecnica 1/ Adesso si sta procedendo all aperura della documentazione di carattere Tecnico cliccare su «Apertura busta tecnica»

20 Esame delle offerte : apertura della busta Tecnica 2/ Il sistema chiede una conferma sull operazione che si vuole effettuare cliccare su «Lott 1: Apertura busta tecnica»

21 Esame delle offerte : apertura della busta Tecnica 3/ Compare l elenco delle Ditte che hanno risposto alla RdO con la relativa documentazione tecnica allegata. Cliccare su «Da valutare»

22 Esame delle offerte : apertura della busta Tecnica 4/ Procedere in questo caso all esame dei documenti tecnici che il fornitore ha inserito a completamento dell offerta. E necessario sempre visualizzare, salvare e analizzare attentamente ogni singolo documento per verificarne la conformità rispetto a quanto richiesto per poi modificarne lo «Stato». Cliccare poi su «Invia»

23 Esame della busta Tecnica: riunione della Commissione di Gara Il Po/Commissione procede con l analisi della documentazione Tecnica pervenuta. Può chiedere chiarimenti in merito all offerta ricevuta tramite la sezione Comunicazioni presente sul Portale. Solo alla fine di tutte le valutazioni è possibile attribuire uno stato d esame sulla documentazione Tecnica. Dopo la chiusura di ogni componente, non è più possibile tornare alla valutazione e modificare le scelte fatte. La chiusura di ogni busta determina pertanto il definitivo congelamento delle valutazioni effettuate. Se si esclude una Ditta perché la documentazione Tecnica risulta essere non conforme, il sistema non permetterà più di andare avanti nell esame dell offerta di quel fornitore. Il PO deve verbalizzare l invalidazione a sistema delle eventuali offerte con vizi formali e/o tecnici (fino ad arrivare alle prima offerta completa di tutti i requisiti). Il PO deve comunicare il provvedimento di esclusione, tramite sistema, ai fornitori destinatari.

24 Esame delle offerte : apertura della busta Tecnica 5/ Comparirà, come accaduto nelle le volte precedenti, una spunta accanto alla documentazione che è stata esaminata. Effettuare la stessa operazione anche con gli allegati tecnici degli altri Fornitori. Cliccare quindi su «Da valutare» per procedere.

25 Esame delle offerte : apertura della busta Tecnica 6/ Procedere come sempre all esame dei documenti tecnici che il fornitore ha inserito a completamento dell offerta. E necessario sempre visualizzare, salvare e analizzare attentamente ogni singolo documento per verificarne la conformità rispetto a quanto richiesto per poi modificarne lo «Stato». Cliccare poi su «Invia»

26 Esame delle offerte : apertura della busta Tecnica 7/ Anche in questo caso comparirà una spunta accanto alla documentazione che è stata esaminata. Effettuare la stessa operazione anche con gli allegati degli altri Fornitori. Cliccare quindi su «Documentazione tecnica esaminata»

27 Esame delle offerte : apertura della busta Tecnica 8/ Il sistema chiede una conferma sull operazione che si vuole effettuare cliccare su «Documentazione tecnica esaminata»

28 Esame delle offerte : apertura della busta Economica 1/ Adesso si sta procedendo all aperura della documentazione di carattere Economico cliccare su «Apertura busta economica»

29 Esame delle offerte : apertura della busta Economica 2/ Il sistema chiede una conferma sull operazione che si vuole effettuare cliccare su «Lotto 1: apertura busta economica»

30 Esame delle offerte : apertura della busta Economica 3/ Compare l elenco delle Ditte che hanno risposto alla RdO con la relativa documentazione economica allegata. Cliccare su «Da valutare»

31 Esame delle offerte : apertura della busta Economica 4/ Procedere come sempre all esame dei documenti economici che il fornitore ha inserito a completamento dell offerta. E necessario sempre visualizzare, salvare e analizzare attentamente ogni singolo documento per verificarne la conformità rispetto a quanto richiesto per poi modificarne lo «Stato». Cliccare poi su «Invia»

32 Esame della busta Economica: riunione della Commissione di Gara Il Po/Commissione procede con l analisi della documentazione Economica pervenuta. Può chiedere chiarimenti in merito all offerta ricevuta tramite la sezione Comunicazioni presente sul Portale. Solo alla fine di tutte le valutazioni è possibile attribuire uno stato d esame sulla documentazione Economica. Dopo la chiusura di ogni componente, non è più possibile tornare alla valutazione e modificare le scelte fatte. La chiusura di ogni busta determina pertanto il definitivo congelamento delle valutazioni effettuate. Se si esclude una Ditta perché la documentazione Economica risulta essere non conforme, il sistema non permetterà più di andare avanti ed escluderà automaticamente l offerta di quel fornitore. Il PO deve verbalizzare l invalidazione a sistema delle eventuali offerte con vizi formali e/o tecnici (fino ad arrivare alle prima offerta completa di tutti i requisiti). Il PO deve comunicare il provvedimento di esclusione, tramite sistema, ai fornitori destinatari.

33 Esame delle offerte : apertura della busta Economica 5/ Anche in questo caso comparirà una spunta accanto alla documentazione che è stata esaminata. Effettuare la stessa operazione anche con gli allegati degli altri Fornitori, cliccando su «Da valutare»

34 Esame delle offerte : apertura della busta Economica 6/ cliccare quindi su «Chiudi graduatoria e mostra classifica» al fine di rendere pubbliche le offerte ricevute. Cliccando su «Dettagli» è possibile vedere l elenco di tutta la documentazione (amministrativa, tecnica ed economica) allegata da tutti i fornitori che hanno partecipato alla RdO. Mentre cliccando su «Schede» verrà visualizzata una schermata che mette a confronto le varie offerte ricevute in modo schematico.

35 Esame delle offerte : chiusura graduatoria e mostra offerte Il sistema chiede una conferma sull operazione che si vuole effettuare cliccare su «Chiudi graduatoria e mostra classifica»

36 Lavori fuori MePA Pubblicazione della graduatoria e Verifica tecnica preliminare 1/ Una volta completata l analisi delle offerte il PO/Commissione pubblicano la graduatoria tramite l apposita funzione presente sul portale, Chiudi graduatoria e mostra classifica. Come previsto dal Disciplinare di gara, si procede ora alla Verifica tecnica preliminare all Aggiudicazione provvisoria. Il Disciplinare di gara del Progetto Lim 2011 prevede che, nei confronti del concorrente che abbia presentato la migliore offerta valida, la Scuola Punto Ordinante, nella fase di verifica delle offerte, possa riservarsi di procedere alla verifica di quanto dichiarato nella documentazione di offerta tecnica, in merito alle caratteristiche delle apparecchiature offerte. Il Codice degli Appalti (D. Lgs. 163/06, art. 120) prevede l affidamento dell incarico di collaudo a propri dipendenti o a dipendenti di amministrazioni aggiudicatrici con elevata e specifica qualificazione in riferimento all oggetto del contratto. Queste disposizioni sono valide anche per la verifica tecnica preliminare all aggiudicazione provvisoria.

37 Lavori fuori MePA Pubblicazione della graduatoria e Verifica tecnica preliminare 2/ La Scuola Polo dell Accordo di Rete, in affiancamento alla propria Commissione e/o ai funzionari dipendenti della propria Amministrazione, ha facoltà di nominare funzionari dipendenti delle Scuole aggregate nel proprio Accordo di Rete e/o dipendenti delle Scuole Aggregate negli altri Accordi di Rete quali incaricati di effettuare le procedure di verifica tecnica di prodotto in quanto esperti qualificati in riferimento all oggetto del contratto. Tale gruppo di lavoro costituito per la verifica tecnica potrà operare anche per il collaudo del Punto Ordinante (Scuola Polo) delle successive installazioni e potrà altresì operare nell ambito dei collaudi dei singoli Istituti Scolastici. Il PO/Commissione comunica al fornitore primo in graduatoria di procedere nella verifica tecnica di prodotto entro 10 gg lavorativi successivi alla suddetta comunicazione. In caso di esito negativo della verifica si procede allo stesso modo con il secondo in graduatoria. Ogni passaggio deve essere verbalizzato dal PO/Commissione.

La creazione di una Richiesta di Offerta LIM + Pc

La creazione di una Richiesta di Offerta LIM + Pc La creazione di una Richiesta di Offerta LIM + Pc con criterio di aggiudicazione al Prezzo più basso Edizione Progetto LIM 2011 Giugno 2011 Lavori preliminari Fuori MePA: Documentazione di gara 1. Accordo

Dettagli

La creazione di una Richiesta di Offerta LIM + Notebook

La creazione di una Richiesta di Offerta LIM + Notebook La creazione di una Richiesta di Offerta LIM + Notebook con criterio di aggiudicazione all Offerta Economicamente più Vantaggiosa Edizione Progetto LIM 2011 Giugno 2011 Lavori preliminari Fuori MePA: Documentazione

Dettagli

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per le Pubbliche Amministrazioni

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per le Pubbliche Amministrazioni Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per le Pubbliche Amministrazioni Mercato elettronico: Valutazione delle offerte e aggiudicazione delle RdO 1 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. VALUTAZIONE DELLE OFFERTE...

Dettagli

Manuale Affidamento Diretto Vers. 2013-07

Manuale Affidamento Diretto Vers. 2013-07 Manuale Affidamento Diretto Vers. 2013-07 Asmel Consortile S. C. a r.l. - sede Legale: Piazza del Colosseo 4 00184 Roma Sede Operativa: Centro Direzionale - Isola G1 80143 Napoli È possibile che le maschere

Dettagli

Manuale Affidamento Diretto

Manuale Affidamento Diretto Informationssystem für Öffentliche Verträge Manuale Affidamento Diretto Vers. 2013-07 IT AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROL PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Informationssystem für Öffenliche Verträge

Dettagli

GESTIONE DELLA PROCEDURA

GESTIONE DELLA PROCEDURA Manuale di supporto all utilizzo di Sintel per Stazione Appaltante GESTIONE DELLA PROCEDURA Data pubblicazione: 17/06/2015 Pagina 1 di 41 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

Fig.1) ESEMPIO DI CREAZIONE RDO CON IL CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE AL PREZZO PIÙ BASSO PREMESSA

Fig.1) ESEMPIO DI CREAZIONE RDO CON IL CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE AL PREZZO PIÙ BASSO PREMESSA ESEMPIO DI CREAZIONE RDO CON IL CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE AL PREZZO PIÙ BASSO PREMESSA Prima di creare un a RdO è necessario che sia stato sottoscritto, dal Direttore per le Strutture o dal Dirigente

Dettagli

Regione Campania. Linee Guida Presentazione Offerta

Regione Campania. Linee Guida Presentazione Offerta Regione Campania Linee Guida Presentazione Offerta Sommario Sommario... 2 Introduzione... 3 Destinatari del documento...3 Scopo e struttura del documento...3 Accesso al portale...5 Invito...6 Richiesta

Dettagli

Istruzione Operativa Richiesta di Offerta on-line in busta chiusa digitale

Istruzione Operativa Richiesta di Offerta on-line in busta chiusa digitale Istruzione Operativa Richiesta di Offerta on-line in busta chiusa digitale ATAF avvierà la gara on-line secondo le modalità di seguito descritte, in particolare utilizzando lo strumento RDO on-line disponibile

Dettagli

COMUNE DI SINNAI (Provincia di Cagliari)

COMUNE DI SINNAI (Provincia di Cagliari) COMUNE DI SINNAI (Provincia di Cagliari) SETTORE ECONOMICO SOCIALE, PUBBLICA ISTRUZIONE,CULTURA, BIBLIOTECA E POLITICHE DEL LAVORO Istruzioni operative per l iscrizione al Portale SardegnaCAT e l accesso

Dettagli

Prot. N. VI/5/ 5505 Pomarance, lì 03/07/2014. Alle imprese fornitrici di arredo urbano. Sul MEPA. Loro SEDI

Prot. N. VI/5/ 5505 Pomarance, lì 03/07/2014. Alle imprese fornitrici di arredo urbano. Sul MEPA. Loro SEDI COMUNE DI POMARANCE Prov. di Pisa Allegato sub. A SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO P.za S. Anna n 1 56045 - Pomarance (PI) - Tel.0588/62311 Fax 0588/65470 Prot. N. VI/5/ 5505 Pomarance, lì 03/07/2014 Alle

Dettagli

Fornitura di lavagne interattive multimediali Fornitura di videoproiettori a focale corta. Fornitura di PC Desktop o notebook

Fornitura di lavagne interattive multimediali Fornitura di videoproiettori a focale corta. Fornitura di PC Desktop o notebook OGGETTO: Bando di gara - cottimo fiduciario per l Acquisizione di offerte, per la fornitura, in 4 lotti, di n. da 10-16 postazioni aula composte da LIM Videoproiettore a focale corta PC o Notebook di gestione

Dettagli

Manuale Accordo Quadro Appalto Specifico

Manuale Accordo Quadro Appalto Specifico AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROL PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE PROVINZIA AUTONOMA DE BULSAN - SÜDTIROL Nuovo Nome File: Stazione Appaltante Ordinante Data Creazione: 15 Marzo 2012 Data Ultimo

Dettagli

COMUNE DI LOIRI PORTO SAN PAOLO Provincia di Olbia-Tempio Area Economico-Finanziaria Servizio Informatico

COMUNE DI LOIRI PORTO SAN PAOLO Provincia di Olbia-Tempio Area Economico-Finanziaria Servizio Informatico COMUNE DI LOIRI PORTO SAN PAOLO Provincia di Olbia-Tempio Area Economico-Finanziaria Servizio Informatico DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO TRIENNALE DEL SERVIZIO DI GESTIONE, AMMINISTRAZIONE E MANUTENZIONE

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 910 DEL 08/11/2013 PROPOSTA N. 185 Centro di Responsabilità: Servizi Sociali, Istruzione, Associazionismo, Cultura, Promozione del Territorio

Dettagli

LINEE GUIDA PER I FORNITORI

LINEE GUIDA PER I FORNITORI LINEE GUIDA PER I FORNITORI Monolotto: Presentazione delle Offerte Versione 4.1 del 01/03/2015 Indice Introduzione... 2 Procedura di partecipazione ad una gara mono-lotto... 4 - Richiesta chiarimenti...

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA Istituto di Istruzione Secondaria Superiore "L. Fazzini V. Giuliani Loc. Macchia di Mauro - 71019 Vieste (FG) - Tel. 0884 706205 - Fax 0884 701017 FGIS00400G Cod.Fisc. 83002660716 sito web: www.fazzinivieste.it

Dettagli

Procedura per gli ordini relativi a lavori, forniture e servizi

Procedura per gli ordini relativi a lavori, forniture e servizi Procedura per gli ordini relativi a lavori, forniture e servizi Aggiornamento: 30 settembre 2013 le parte modificate rispetto alla precedente versione della procedura vengono evidenziate 1) Per tutti gli

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA STATALE 8 Circolo S. Pio X - Foggia

DIREZIONE DIDATTICA STATALE 8 Circolo S. Pio X - Foggia Prot. N. 1530 /B15 Foggia, 25/06/2015 IL DIRIGENTE SCOLASTICO All Albo dell Istituto Sito web Alle Ditte invitate VISTA la determina dirigenziale prot. 1523/b15 del 23/06/2015, relativa all indizione della

Dettagli

COMUNE DI TARANTO Servizio Appalti e Contratti

COMUNE DI TARANTO Servizio Appalti e Contratti BANDO DI GARA per procedura aperta relativa all affidamento del SERVIZIO DI DIGITALIZZAZIONE E INDICIZZAZIONE DELLE RACCOLTE DELLE BIBLIOTECHE DEL POLO S.B.N. DI TARANTO Appalto n. 30/2011 CIG: 3490724C8F

Dettagli

CAPITOLATO D ONERI SOMMARIO

CAPITOLATO D ONERI SOMMARIO ASTA PUBBLICA PER LA FORNITURA, PER LOTTI, DI STRUMENTAZIONE PER LA REALIZZAZIONE DI UN LABORATORIO SPECIALIZZATO PER LA RICERCA E L INNOVAZIONE SULLA FILIERA CARNI (D. LGS. 24/7/1992 N. 358. ART. 19 COMMA

Dettagli

GESTIONE DELLA PROCEDURA

GESTIONE DELLA PROCEDURA Manuale di supporto all utilizzo di Sintel per Stazione Appaltante GESTIONE DELLA PROCEDURA Data pubblicazione: 24/02/2016 Pagina 1 di 49 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

Ristrutturazione Campanile di Castiglione

Ristrutturazione Campanile di Castiglione DISCIPLINARE DI GARA Ristrutturazione Campanile di Castiglione Il presente disciplinare costituisce integrazione al bando di gara relativamente alle procedure di appalto, ai requisiti e modalità di partecipazione

Dettagli

Ministero dell Economia e delle Finanze

Ministero dell Economia e delle Finanze Ministero dell Economia e delle Finanze DIPARTIMENTO DELL AMMINISTRAZIONE GENERALE, DEL PERSONALE E DEI SERVIZI DIREZIONE CENTRALE DEI SISTEMI INFORMATIVI E DELL INNOVAZIONE Data Roma, 22 marzo 2012 Messaggio

Dettagli

Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A.

Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A. CONI SERVIZI S.P.A. Largo Lauro De Bosis n 15, 00135 Roma Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A. Istruzioni operative portale per la formulazione della risposta alla RDO on line Gara_135_RdO_216 Istruzioni

Dettagli

Creazione di una Richiesta Di Offerta semplificata

Creazione di una Richiesta Di Offerta semplificata Creazione di una Richiesta Di Offerta semplificata Aprile 2013 GBR Rossetto SpA - Via Enrico Fermi, 7/9-35030 Rubano (PD) Italia Tel. +39 049 8738666 - Fax +39 049 632048 - E-mail: infogbr@gbr.it - www.gbr.it

Dettagli

REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI SACCHE PER RACCOLTA SANGUE DA CORDONE

REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI SACCHE PER RACCOLTA SANGUE DA CORDONE REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI SACCHE PER RACCOLTA SANGUE DA CORDONE OMBELICALE E SACCHE PER CONGELAMENTO E STOCCAGGIO DI CELLULE STAMINALI PERIFERICHE * * * * * * PROCEDURA

Dettagli

UNITA OPERATIVA AFFARI GENERALI PERSONALE - SERVIZI DEMOGRAFICI **************

UNITA OPERATIVA AFFARI GENERALI PERSONALE - SERVIZI DEMOGRAFICI ************** Comune di Isili Provincia di Cagliari 08033 Piazza San Giuseppe n.6 P.I. 00159990910 Tel.0782/804460-804461 Fax 0782/804469 Email affarigenerali@comune.isili.ca.it Pec protocollo.isili@pec.comunas.it UNITA

Dettagli

Indice: Portale Aste Telematiche pag. 2. Barra dei menù pag. 3. Registrazione al servizio pag. 5. Recupero Username e Password pag.

Indice: Portale Aste Telematiche pag. 2. Barra dei menù pag. 3. Registrazione al servizio pag. 5. Recupero Username e Password pag. Indice: Portale Aste Telematiche pag. 2 Barra dei menù pag. 3 Registrazione al servizio pag. 5 Recupero Username e Password pag. 11 Area Riservata pag. 16 Codici di partecipazione pag. 17 Partecipazione

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Affari Generali - Personale SETTORE : Licheri Sandra. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 14/11/2014. in data

COMUNE DI SESTU. Affari Generali - Personale SETTORE : Licheri Sandra. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 14/11/2014. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Affari Generali - Personale Licheri Sandra DETERMINAZIONE N. in data 2113 14/11/2014 OGGETTO: Procedura negoziata tramite cottimo fiduciario mediante ricorso al

Dettagli

Modulo 3. Pubblicazione del catalogo

Modulo 3. Pubblicazione del catalogo Modulo 3 Pubblicazione del Pagina 1 di 11 INDICE 1. PREMESSA... 3 2. DIAGRAMMA DI FLUSSO... 4 3. PROCEDURA - DESCRIZIONE DI DETTAGLIO... 5 4. RIEPILOGO DEI PUNTI DI ATTENZIONE... 11 Pagina 2 di 11 1. PREMESSA

Dettagli

FORNITURA MATERIALE DA FERRAMENTA ANNO

FORNITURA MATERIALE DA FERRAMENTA ANNO Tit. 6 Cl. 4 Fasc. 4 C.so Cavour n. 16 28021 Borgomanero (No) DIVISIONE TECNICA Servizio Edilizia Pubblica e Strade tel. 0322 837747 fax 0322 837747 servizio1@comune.borgomanero.no.it MEPA Spett.le DITTA

Dettagli

PROVINCIA DI PESARO E URBINO

PROVINCIA DI PESARO E URBINO PROVINCIA DI PESARO E URBINO Regolamento interno della Stazione Unica Appaltante Provincia di Pesaro e Urbino SUA Provincia di Pesaro e Urbino Approvato con Deliberazione di Giunta Provinciale n 116 del

Dettagli

PARTECIPAZIONE ALLE GARE

PARTECIPAZIONE ALLE GARE Manuale di supporto all utilizzo di SINTEL per operatori economici PARTECIPAZIONE ALLE GARE Data pubblicazione: 21/10/2014 Pagina 1 di 32 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1. Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

PROCEDURE OPERATIVE PER L UTILIZZO DELL ALBO FORNITORI E DELLE GARE ON-LINE

PROCEDURE OPERATIVE PER L UTILIZZO DELL ALBO FORNITORI E DELLE GARE ON-LINE Direzione Acquisti e Contratti Il Direttore PROCEDURE OPERATIVE PER L UTILIZZO DELL ALBO FORNITORI E DELLE GARE ON-LINE 1 PROCEDURA OPERATIVA ALBO FORNITORI 1.1 ALBO FORNITORI L Albo Fornitori contiene

Dettagli

Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A.

Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A. CONI SERVIZI S.P.A. Largo Lauro De Bosis n 15, 00135 Roma Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A. Istruzioni operative per la presentazione telematica delle offerte Istruzioni operative gare pubbliche

Dettagli

BANDO DI GARA D APPALTO

BANDO DI GARA D APPALTO UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale delle Comunità Europee 2, rue Mercier, L-2985 Luxembourg Telefax (+352) 29 29 44 619, (+352) 29 29 44 623, (+352) 29 29 42 670 E-mail:

Dettagli

PIATTAFORMA TELEMATICA DELL'AGENZIA DEL DEMANIO PER LE ASTE DI VENDITA E CONCESSIONE DEGLI IMMOBILI PUBBLICI

PIATTAFORMA TELEMATICA DELL'AGENZIA DEL DEMANIO PER LE ASTE DI VENDITA E CONCESSIONE DEGLI IMMOBILI PUBBLICI PIATTAFORMA TELEMATICA DELL'AGENZIA DEL DEMANIO PER LE ASTE DI VENDITA E CONCESSIONE DEGLI IMMOBILI PUBBLICI Guida all iscrizione e alla presentazione delle offerte Home page Piattaforma Telematica Dell

Dettagli

Città di Melegnano (Città Metropolitana di Milano)

Città di Melegnano (Città Metropolitana di Milano) Città di Melegnano (Città Metropolitana di Milano) Area Governo del Territorio PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELL'INCARICO DI STUDIO TECNICO RELATIVO ALLA INDIVIDUAZIONE E QUANTIFICAZIONE PRELIMINARE

Dettagli

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori economici

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori economici TMintercent-TMintercent-TMintercent-TMintercent Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori economici Mercato elettronico: Risposta a Richieste di Offerta (RdO) Intercent-ER INVITI A RICHIESTE

Dettagli

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o Via IV Novembre, 12 C.A.P. 12083 - Tel.0174/244481-2 - Fax.0174/244730 e-mail: comune@comune.frabosa-sottana.cn.it PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

CITTA DI BAVENO Provincia del Verbano Cusio Ossola. Ufficio TURISMO

CITTA DI BAVENO Provincia del Verbano Cusio Ossola. Ufficio TURISMO CITTA DI BAVENO Provincia del Verbano Cusio Ossola Ufficio TURISMO DISCIPLINARE PER LA GARA D APPALTO PER SVILUPPO ED IMPLEMENTAZIONE DEL NUOVO PORTALE WEB PER IL TURISMO (PWT) AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE:

Dettagli

Richiesta di Offerta (RdO)

Richiesta di Offerta (RdO) Guida alla creazione di una Richiesta di Offerta (RdO) Guida alla creazione di una Richiesta di Offerta (RdO) - Pagina 1 di 29 Indice 1. LA RICHIESTA DI OFFERTA NEL NUOVO PORTALE ACQUISTINRETEPA... 3 2.

Dettagli

CONFIGURAZIONE E LANCIO PROCEDURA

CONFIGURAZIONE E LANCIO PROCEDURA Manuale di supporto all utilizzo di Sintel per stazione appaltante CONFIGURAZIONE E LANCIO PROCEDURA Data pubblicazione: 17/06/2015 Pagina 1 di 39 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1. Obiettivo e campo di

Dettagli

AVVISO FORMAZIONE ELENCO IMPRESE PER AFFIDAMENTO IN ECONOMIA O TRAMITE PROCEDURA NEGOZIATA DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE

AVVISO FORMAZIONE ELENCO IMPRESE PER AFFIDAMENTO IN ECONOMIA O TRAMITE PROCEDURA NEGOZIATA DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE AREA 24 S.p.A. Corso Cavallotti, 51 18038 SANREMO Tel. 0184 524066 / Fax 0184 524064 area24spa@area24spa.it AVVISO FORMAZIONE ELENCO IMPRESE PER AFFIDAMENTO IN ECONOMIA O TRAMITE PROCEDURA NEGOZIATA DI

Dettagli

Prot. n.5130/c14q Brescia 07 novembre 2013 /le. Il Dirigente scolastico dell Istituto Istruzione Superiore di Stato Andrea Mantegna di Brescia

Prot. n.5130/c14q Brescia 07 novembre 2013 /le. Il Dirigente scolastico dell Istituto Istruzione Superiore di Stato Andrea Mantegna di Brescia Istituto di Istruzione Superiore di Stato Andrea Mantegna Sede legale Via Fura, 96 C.F. 98092990179-25125 Brescia Tel. 030.3533151 030.3534893 Fax 030.3546123 e-mail: iabrescia@provincia.brescia.it sito

Dettagli

Frontino DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 867 DEL 19-12-2014

Frontino DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 867 DEL 19-12-2014 Frontino DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 867 DEL 19-12-2014 OGGETTO: AGGIUDICAZIONE RDO SUL MEPA PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO RELATIVO AL PROCESSO PARTECIPATIVO PER L INNOVAZIONE DEGLI STRUMENTI DI PARTECIPAZIONE

Dettagli

PROCEDURA E FASI DELL AFFIDAMENTO (dettagliata)

PROCEDURA E FASI DELL AFFIDAMENTO (dettagliata) 1) Fase di preparazione al procedimento 2) Fase della Pubblicazione Avviso 3) Fase delle Operazioni Preliminari alla Gara 4) Fase di Gara 5) Fase di Aggiudicazione 6) Fase della Stipulazione ed Esecuzione

Dettagli

Prot. n.2900/c14 Cremeno, 02 ottobre 2014. Bando di gara, a procedura ristretta, per l acquisto di tablet per registro elettronico CIG ZD111048E9.

Prot. n.2900/c14 Cremeno, 02 ottobre 2014. Bando di gara, a procedura ristretta, per l acquisto di tablet per registro elettronico CIG ZD111048E9. Prot. n.2900/c14 Cremeno, 02 ottobre 2014 A&B Sistemi s.r.l. Via dell industria, 1 Olginate 23854 Lc Pec.: info@pec.aebsistemi.com Assinfonet s.r.l. Via S. Pellico, 19 Boffalora Sopra Ticino. 20010 Mi

Dettagli

1) Ente Appaltante: ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Marie Curie Piero Sraffa ViaF.lli Zoia, 130 MILANO - sito internet www.curiesraffa.

1) Ente Appaltante: ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Marie Curie Piero Sraffa ViaF.lli Zoia, 130 MILANO - sito internet www.curiesraffa. OGGETTO: Bando di gara per la fornitura ed installazione degli apparati necessari all implementazione di un area WIFI nella scuola Numero di Gara CIG Z910EB074F In esecuzione del Decreto Prot N 1073 del

Dettagli

COMUNE DI BORGO SAN GIOVANNI PROVINCIA DI LODI TEL (0371) 97004 FAX (0371) 97191

COMUNE DI BORGO SAN GIOVANNI PROVINCIA DI LODI TEL (0371) 97004 FAX (0371) 97191 COMUNE DI BORGO SAN GIOVANNI PROVINCIA DI LODI TEL (0371) 97004 FAX (0371) 97191 AVVISO PER LA CONCESSIONE IN GESTIONE DELL IMPIANTO SPORTIVO Il Responsabile Ai sensi della D.Lgs. n. 163/2006; APPROVA

Dettagli

Prot. n. 1035/B15 Taranto, 31.10.2012

Prot. n. 1035/B15 Taranto, 31.10.2012 Prot ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE G. GALILEI Vico Carducci, 9 74123 TARANTO - tel. 099.4706866 tel. e fax 0994707447 Codice Fiscale 80010490730 Codice meccanografico: taic802004 www. scuolagalilei.it e-mail:

Dettagli

Manuale d uso del Sistema di e-procurement per Amministrazioni MEPA

Manuale d uso del Sistema di e-procurement per Amministrazioni MEPA Manuale d uso del Sistema di e-procurement per Amministrazioni MEPA Procedura di acquisto tramite RdO aggiudicata al prezzo più basso Pagina 1 di 63 INDICE 1. TUTTE LE FASI DELLA GARA... 3 2. CREAZIONE

Dettagli

ISTITUTO STATALE ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE "Francesco Da Collo" TVIS021001

ISTITUTO STATALE ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Francesco Da Collo TVIS021001 Prot.n. 438/C14 Conegliano, 20 gennaio 2015 CIG. X9A12AFC9F CUP. DITTE VARIE PRESENTI IN MEPA ALL ALBO PRETORIO BANDI E GARE OGGETTO: Gara per la fornitura del servizio di connettività in fibra ottica.

Dettagli

Istituto di Istruzione Secondaria Superiore

Istituto di Istruzione Secondaria Superiore LICEO "Francesco Crispi" TECNICO "Giovanni XXIII" PROFESSIONALE "A. Miraglia" Istituto di Istruzione Secondaria Superiore "Francesco Crispi" Via Presti, 2-92016 Ribera (Ag) Tel. 0925 61523 - Fax 0925 62079

Dettagli

OGGETTO: Bando di gara - cottimo fiduciario per l Acquisizione di offerte, per la fornitura tende filtranti per aule e laboratori della scuola

OGGETTO: Bando di gara - cottimo fiduciario per l Acquisizione di offerte, per la fornitura tende filtranti per aule e laboratori della scuola OGGETTO: Bando di gara - cottimo fiduciario per l Acquisizione di offerte, per la fornitura tende filtranti per aule e laboratori della scuola Numero di Gara CIG Z1814B62AA In esecuzione del Decreto Prot

Dettagli

Comune di Firenze - Direzione Risorse Finanziarie. Ente appaltante: Comune di Firenze - Direzione Risorse

Comune di Firenze - Direzione Risorse Finanziarie. Ente appaltante: Comune di Firenze - Direzione Risorse Comune di Firenze - Direzione Risorse Finanziarie BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA Ente appaltante: Comune di Firenze - Direzione Risorse Finanziarie - Servizio Centrale Acquisti P.O. Autoparco, Viale

Dettagli

Manuale operativo Fornitore. Dicembre 2013

Manuale operativo Fornitore. Dicembre 2013 Manuale operativo Fornitore Dicembre 2013 Introduzione COMER INDUSTRIES ha deciso di dotarsi di un Portale online volto ad efficientare e migliorare i propri processi di acquisto e di interazione con fornitori

Dettagli

CITTÀ DI AVOLA Ufficio tecnici informatici

CITTÀ DI AVOLA Ufficio tecnici informatici Ufficio tecnici informatici DISCIPLINARE DI GARA Affidamento del servizio di manutenzione e assistenza di un Sistema Informativo Integrato - piattaforma software con banca dati unificata per tutti gli

Dettagli

Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le Amministrazioni

Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le Amministrazioni Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le Amministrazioni MePA - Procedura di acquisto tramite RDO aggiudicata al prezzo più basso Data ultimo aggiornamento: 03/03/2015 Pagina 1 di 67 INDICE 1.

Dettagli

FORNITURA DI UN BIOTRITURATORE A SERVIZIO DELL IMPIANTO DI SELEZIONE RSU E COMPOSTAGGIO DI COLDIANU.

FORNITURA DI UN BIOTRITURATORE A SERVIZIO DELL IMPIANTO DI SELEZIONE RSU E COMPOSTAGGIO DI COLDIANU. FORNITURA DI UN BIOTRITURATORE A SERVIZIO DELL IMPIANTO DI SELEZIONE RSU E COMPOSTAGGIO DI COLDIANU. (CIG 6282065C06) DISCIPLINARE DI GARA Il RUP Ing. Fabrizio Cioccolo 1. STAZIONE APPALTANTE Consorzio

Dettagli

Prot. n 6607 - C/14 Bari, 09/10/2015. Spett.li Istituti Cassieri. BANCA POPOLARE DI BARI Servizio di Tesoreria Corso Cavour, 84 - Bari 080 527 4111

Prot. n 6607 - C/14 Bari, 09/10/2015. Spett.li Istituti Cassieri. BANCA POPOLARE DI BARI Servizio di Tesoreria Corso Cavour, 84 - Bari 080 527 4111 Prot. n 6607 - C/14 Bari, 09/10/2015 Spett.li Istituti Cassieri BANCA POPOLARE DI BARI Corso Cavour, 84 - Bari 080 527 4111 BANCAPULIA S.p.A. Via Antonio Beatillo, 24 - Bari Tel. 080 525 4311 BANCO DI

Dettagli

IACP DI CASERTA. Determinazione a contrarre n. 678 del 12.11.2015 - CIG: 6342603193

IACP DI CASERTA. Determinazione a contrarre n. 678 del 12.11.2015 - CIG: 6342603193 allegato B IACP DI CASERTA DISCIPLINARE DI GARA TELEMATICA (RdO) per l'affidamento del servizio stampa, imbustamento e postalizzazione avvisi di pagamento canoni di locazione dell I.A.C.P. di Caserta Determinazione

Dettagli

Art. 2 PROCEDURA DI GARA Procedura negoziata condotta ai sensi dell art. 125, commi 9 e 11 del D.Lgs 163/2006 e s. m. e i.

Art. 2 PROCEDURA DI GARA Procedura negoziata condotta ai sensi dell art. 125, commi 9 e 11 del D.Lgs 163/2006 e s. m. e i. DISCIPLINARE DI GARA PER APPALTO DI FORNITURA DI GENERI ALIMENTARI, MATERIALE DI CONSUMO E PRODOTTI DI PULIZIA PRESSO LE STRUTTURE DI ACCOGLIENZA SITE IN MARGHERA E IN VENEZIA PREMESSA Il presente disciplinare,

Dettagli

Gestione della privacy nell'e-procurement

Gestione della privacy nell'e-procurement Gestione della privacy nell'e-procurement l'esempio della piattaforma telematica di EmPULIA Centrale di acquisto territoriale della Regione Puglia Avv. Pasquale Lopriore Divisione Informatica Telematica

Dettagli

BANDO DI GARA PER LA GESTIONE DELL IMPIANTO SPORTIVO: PALESTRA ANNESSA ALLA SCUOLA L.DA VINCI In esecuzione della Delibera di Giunta n.

BANDO DI GARA PER LA GESTIONE DELL IMPIANTO SPORTIVO: PALESTRA ANNESSA ALLA SCUOLA L.DA VINCI In esecuzione della Delibera di Giunta n. BANDO DI GARA PER LA GESTIONE DELL IMPIANTO SPORTIVO: PALESTRA ANNESSA ALLA SCUOLA L.DA VINCI In esecuzione della Delibera di Giunta n.151-2013 e Determinazione del Responsabile del Settore 2 n97/2013

Dettagli

Prot. N.2518/A3 Vignanello, 18/07/2014

Prot. N.2518/A3 Vignanello, 18/07/2014 M.I.U.R. - Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di ISTRUZIONE GIOVANNI FALCONE E PAOLO BORSELLINO Via Donatori

Dettagli

AVVISO DI GARA IL DIRIGENTE SCOLASTICO

AVVISO DI GARA IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO 1 - CHIARI "MARTIRI LIBERTA'" VIA PEDERSOLI - 25032 CHIARI (BS) TEL.:030712221-030711638 FAX 0307002201 COD. MEC.: BSIC865004 CF: 82003570171 Sede centrale: Sc. Sec. Di I grado "Morcelli":

Dettagli

AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO PER L ACQUISIZIONE DI

AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO PER L ACQUISIZIONE DI AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO PER L ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI RITIRO, LAVORAZIONE E RECAPITO DEGLI INVII POSTALI IN PARTENZA DAL COMUNE DI BIELLA. Il Comune

Dettagli

AFFIDAMENTO IN ECONOMIA LAVORI SINO A 40.000

AFFIDAMENTO IN ECONOMIA LAVORI SINO A 40.000 AFFIDAMENTO IN ECONOMIA LAVORI SINO A 40.000 Si tratta di solito di interventi meno complessi che, tranne casi particolari, non richiedono la redazione di un vero progetto esecutivo. Il numero e la tipologia

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DI CASSA Quadriennio 01/01/2016 31/12/2019 C. I.G. Z0116DAB81 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DI CASSA Quadriennio 01/01/2016 31/12/2019 C. I.G. Z0116DAB81 IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. n. 7364/C14 Reggio Calabria, 09/11/2015 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DI CASSA Quadriennio 01/01/2016 31/12/2019 C. I.G. Z0116DAB81 IL DIRIGENTE SCOLASTICO PRESO ATTO

Dettagli

DISCIPLINARE RDO n. 759230

DISCIPLINARE RDO n. 759230 Prot.n. 1842 del 23/02/2014 DISCIPLINARE RDO n. 759230 Potenziamento ed Integrazione degli alunni con disabilità e BES Progetto per la qualificazione dell offerta dell integrazione scolastica degli alunni

Dettagli

COMUNE DI MEZZANE DI SOTTO 37030 Mezzane di Sotto VR Via 4 Novembre, 6 Tel 045 8880100 Fax 045 8880084

COMUNE DI MEZZANE DI SOTTO 37030 Mezzane di Sotto VR Via 4 Novembre, 6 Tel 045 8880100 Fax 045 8880084 COMUNE DI MEZZANE DI SOTTO 37030 Mezzane di Sotto VR Via 4 Novembre, 6 Tel 045 8880100 Fax 045 8880084 AFFIDAMENTO IN ECONOMIA MEDIANTE RdO sul Me.PA. SERVIZIO DI PREDISPOSIZIONE, STAMPA, IMBUSTAMENTO

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO DI RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE AI SENSI DEL D.LGS. 81/2008 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO DI RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE AI SENSI DEL D.LGS. 81/2008 IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. n 3899/C14 Borghetto Lodigiano, 4 ottobre 2013 Al sito Web: - Albo - Albo Pretorio AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO DI RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE AI SENSI DEL D.LGS.

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 02 DEL 29.04.204 OGGETTO: RDO nel mercato elettronico per la manutenzione degli ascensori delle residenze dell ESU di Verona. CIG n. Z7F0E7497. Aggiudicazione PIZZEGHELLA E STEVAN

Dettagli

importo complessivo di 39.920,00 di cui.1.920,00 per oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso.

importo complessivo di 39.920,00 di cui.1.920,00 per oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso. COMUNE DI POMARANCE Prov. di Pisa SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO Prot. n. del Spett.le Società PROCEDURA DI COTTIMO FIDUCIARIO CIG. Z36145B8CB CUP. F67H15000370004 1 OGGETTO DELL APPALTO E IMPORTO A BASE

Dettagli

Manuale d uso del Sistema di e-procurement per Amministrazioni MEPA

Manuale d uso del Sistema di e-procurement per Amministrazioni MEPA Manuale d uso del Sistema di e-procurement per Amministrazioni MEPA Procedura di acquisto tramite RdO aggiudicata all offerta economicamente più vantaggiosa Pagina 1 di 82 INDICE 1. TUTTE LE FASI DELLA

Dettagli

che la scadenza del termine per la presentazione delle offerte era fissata per il giorno 10.04.2006 ore 13:00;

che la scadenza del termine per la presentazione delle offerte era fissata per il giorno 10.04.2006 ore 13:00; Verbale di gara per PROCEDURA APERTA TELEMATICA PER LA FORNITURA DI ARREDI E TENDE PER LA NUOVA SEDE DEL CENTRO PER L IMPIEGO PRESSO IL CENTRO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE DELLA PROVINCIA DI PRATO Commissione

Dettagli

MANUALE TUTOR PON 2007/2013

MANUALE TUTOR PON 2007/2013 MANUALE TUTOR PON 2007/2013 COME ACCEDERE AI PON 1 passo Gli operatori possono accedere in due modi 1 modalità di accesso Sito istruzione www.istruzione.it Cliccare su 2 2 modalità di accesso Sito Indire

Dettagli

MANUALE QUALIFICAZIONE FORNITORI

MANUALE QUALIFICAZIONE FORNITORI GRUPPOCAP MANUALE QUALIFICAZIONE FORNITORI Introduzione Il presente documento ha lo scopo di illustrare i passi su Oracle Applications necessari al fornitore per chiedere la qualificazione. Prima di richiedere

Dettagli

Istituto Istruzione Superiore G.Ferraris - F.Brunelleschi AVVISO PUBBLICO

Istituto Istruzione Superiore G.Ferraris - F.Brunelleschi AVVISO PUBBLICO Istituto Istruzione Superiore G.Ferraris - F.Brunelleschi Via R. Sanzio, 187 50053 Empoli (FI) Tel. 0571 81041 Fax 0571 81042 www.iisferraris.it e-mail info@iisferraris.it Codice Fiscale n. 91017160481

Dettagli

Manuale per i Fornitori

Manuale per i Fornitori Manuale per i Fornitori INDICE DEGLI ARGOMENTI 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 DEFINIZIONI ED ACRONIMI... 3 2 ACCESSO AL PORTALE... 4 3 GARE ON LINE... 6 3.1 INVITO DEL FORNITORE ALLA NEGOZIAZIONE... 6 3.2 COME

Dettagli

Documento C1. Capitolato Generale. Acquisto di strumentazione tecnologica

Documento C1. Capitolato Generale. Acquisto di strumentazione tecnologica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE MARINO CENTRO Via Olo Galbani snc - 00047 Marino (Roma) - tel/fax 069385389

Dettagli

DISCIPLINARE DELLA RDO n. 99386

DISCIPLINARE DELLA RDO n. 99386 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE Ambienti per l Apprendimento FESR 2007 2013-2007 IT 16 1 PO 004 Asse II Qualità degli ambienti scolastici Obiettivo Operativo E- Potenziare gli ambienti per l autoformazione

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 115/2015 ADOTTATA IN DATA 29/01/2015 IL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE N. 115/2015 ADOTTATA IN DATA 29/01/2015 IL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE N. 115/2015 ADOTTATA IN DATA 29/01/2015 OGGETTO: Fornitura in abbonamento di riviste medico scientifiche per la Biblioteca Medica e per i Corsi di Laurea, sia in versione on-line che cartacea

Dettagli

Comune di Casatenovo Provincia di Lecco Servizio Contabilità e Ragioneria

Comune di Casatenovo Provincia di Lecco Servizio Contabilità e Ragioneria Comune di Casatenovo Provincia di Lecco Servizio Contabilità e Ragioneria AFFIDAMENTO SERVIZIO DI TESORERIA PER IL PERIODO 1.1.2014 31.12.2018 CIG 5357921846 Verbale della Commissione giudicatrice per

Dettagli

ISTITUTO STATALE ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE "Francesco Da Collo" TVIS021001

ISTITUTO STATALE ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Francesco Da Collo TVIS021001 Prot.n. 4515/C14 Conegliano, 17 giugno 2014 CIG. X940F05DE9 CUP. G23H13000050005 DITTE VARIE PRESENTI IN MEPA ALL ALBO PRETORIO BANDI E GARE OGGETTO: Gara per il cablaggio della rete wireless dell Istituto.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE MARCONI

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE MARCONI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE MARCONI Via Matteotti, 52 74 018 P AL AGI AN ELLO Tel. C.F.901 21 43 073 1 Sito web: www.marconicomprensivo.gov..it e-mail:taic808003@istruzione.it Prot. 2879/A35 Palagianello,

Dettagli

Prot. 2410 C/12 Castrovillari, 24.03.2015

Prot. 2410 C/12 Castrovillari, 24.03.2015 Prot. 2410 C/12 Castrovillari, 24.03.2015 OGGETTO: PROCEDURA DI GARA PER LA FORNITURA DI MATERIALE DI CONSUMO DI CANCELLERIA PER USO DIDATTICO E UFFICIO DEL POLO TECNICO TURISTICO TRA SYBARIS E LAOS FORNITURA

Dettagli

I.P.S.I.A. CARLO MOLASCHI

I.P.S.I.A. CARLO MOLASCHI Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto Statale d'istruzione Superiore ALTIERO SPINELLI via G. Leopardi, 132 20099 Sesto San Giovanni Tel: 02 2403441 - Telefax 02 26225509 e-mail

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE Ettore Majorana Con associati Liceo Linguistico, e Liceo delle Scienze Umane

LICEO SCIENTIFICO STATALE Ettore Majorana Con associati Liceo Linguistico, e Liceo delle Scienze Umane Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Repubblica Italiana Regione Siciliana LICEO SCIENTIFICO STATALE Ettore Majorana Con associati Liceo Linguistico, e Liceo delle Scienze Umane S

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO DI RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE AI SENSI DEL D.LGS. 81/2008 CIG Z7F1989B2F

AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO DI RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE AI SENSI DEL D.LGS. 81/2008 CIG Z7F1989B2F ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE N.1 31021 MOGLIANO VENETO (TV) Via Roma 84 - Tel. 041-5902898 fax 041-5903668 www.istitutocomprensivo1moglianoveneto.it Mail: TVIC87800L@istruzione.it - Mail cert. TVIC87800L@pec.istruzione.it

Dettagli

Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona

Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona COPIA Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona AREA TECNICA UFFICIO TECNICO DETERMINAZIONE del 03.10.2014 N Generale : 178 N Settoriale : 39 OGGETTO: APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA SCOLASTICA

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO INDICE

IL DIRIGENTE SCOLASTICO INDICE Prot. nr. 1466 c 22 Olbia, 16/03/2015. R.d.O. MEPA BANDO DI GARA FINALIZZATO ALL ACQUISTO DI LIM PER COMPLETAMENTO DOTAZIONE ISTITUTO COMPRENSIVO OLBIA. CIG nr. 6177601D9A - codice univoco fattura elettronica

Dettagli

Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le imprese

Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le imprese Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le imprese Guida alla procedura telematica per l invio dei flussi dati relativi alle commissioni a carico dei fornitori Data ultimo aggiornamento: 03/07/2015

Dettagli

Avviso pubblico per l affidamento del servizio di gestione del Centro di Educazione Ambientale Val Sarmento

Avviso pubblico per l affidamento del servizio di gestione del Centro di Educazione Ambientale Val Sarmento Avviso pubblico per l affidamento del servizio di gestione del Centro di Educazione Ambientale Val Sarmento Il Centro di Educazione Ambientale Val Sarmento è una struttura della Comunità Montana Val Sarmento,

Dettagli