State pensando di implementare Office 365, Google Apps, Salesforce o qualsiasi SaaS? Ecco cosa significa per la vostra rete WAN

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "State pensando di implementare Office 365, Google Apps, Salesforce o qualsiasi SaaS? Ecco cosa significa per la vostra rete WAN"

Transcript

1 Beyond the Network State pensando di implementare Office 365, Google Apps, Salesforce o qualsiasi SaaS? Ecco cosa significa per la vostra rete WAN Basta con le scarse prestazioni grazie all upgrade della VPN in CRN (Cloud-Ready Network) WHITE PAPER Subtitle 1

2 Introduzione I manager IT si trovano oggi sempre più spesso di fronte a una delle due situazioni: la parte business dell azienda pianifica l implementazione di applicazioni SaaS che la VPN dovrà poi supportare, oppure le applicazioni SaaS già installate compromettono le prestazioni delle altre applicazioni business. Gartner è convinto che entro la fine del 2013, almeno il 60% delle aziende subirà problemi di prestazioni lente o discontinue a seguito delle applicazioni esternalizzate, a causa di un architettura di rete inadatta 1. Ciò avviene perché le reti VPN e gli strumenti usati per gestirle sono ottimizzati per le applicazioni private tradizionali che risiedono nei data center, non per quelle virtualizzate nei cloud. Ad esempio, le applicazioni di collaborazione SaaS, come Google Apps, Microsoft BPOS/Office 365 e IBM LotusLive, consumano su rete molta più capacità di banda trasmissiva rispetto a molte applicazioni tradizionali. Il passaggio da una collaborazione tradizionale on-premise alla alternativa SaaS ha profondamente impattato il flusso di traffico sulla WAN. Allo scopo di evitare problemi di prestazioni e garantire un riscontro ottimale per l utente finale, i manager IT devono rendere le loro VPN cloud ready. Una cloud-ready network (CRN) è una rete che fornisce una totale visibilità delle prestazioni applicative e il controllo totale sia sulle applicazioni SaaS che su quelle on-premise. Idealmente, è meglio agire a priori dalla prima implementazione SaaS in modo da gestire l impatto SaaS sulla VPN in fase pilota per tutto il rollout aziendale, però l upgrading della VPN verso una CRN può avvenire in qualsiasi momento e con varie fasi a seconda del livello di adozione di cloud e a seconda che si opti o meno per una cambiamento di architettura della VPN. Questo documento si rivolge ai manager IT la cui azienda: desidera migrare una o diverse applicazioni in SaaS senza subire problemi di prestazioni applicative. sta già usando SaaS e deve risolvere dei problemi di prestazioni che si sono via via evidenziati. potrebbe voler o non voler cambiare l architettura VPN in una rete ibrida MPLS + internet per supportare meglio le applicazioni basate su cloud. sta probabilmente già eseguendo applicazioni su rete ibrida e desidera ottimizzare l architettura per sfruttare al meglio i vantaggi della larghezza di banda internet e MPLS. Il presente documento offre delle valide indicazioni su : L impatto sulla VPN dovuto a applicazioni SaaS: le applicazioni SaaS non sono tutte create allo stesso modo; le soluzioni di legacy WAN non performano altrettanto bene per SaaS; come garantire le prestazioni SaaS e come accertarsi che le SaaS non degradino le prestazioni applicative per gli utilizzatori delle applicazioni aziendali. Opzioni di infrastruttura: come aggiornare la rete VPN in CRN a seconda del livello di adozione cloud in atto e in che modo la soluzione di Ipanema Autonomic Network System (ANS ) prepara la rete per il cloud allo scopo di consentire all azienda di adottare totalmente delle applicazioni SaaS e sfruttare tutte le prestazioni, time-to-value e vantaggi di costo. Gestione delle prestazioni: come un Applications Performance Dashboard è in grado di provare le prestazioni applicative SaaS e di legacy durante e dopo l implementazione SaaS; e come un approccio di WAN Governance sulla gestione della rete possa aiutare a mantenere le prestazioni applicative e garantire la continuità del business mentre vengono adottate le applicazioni SaaS. Grazie alla comprensione dei problemi, le opzioni di strumenti e infrastrutture e grazie alla migrazione dalla gestione tradizionale di rete verso un approccio WAN Governance, i manager IT possono affermare: Sì, la rete sprona all adozione del cloud, non la frena. Sì, le mie applicazioni private funzionano ancora bene, addirittura meglio di prima. Sì, la transizione verso un sistema cloud può avvenire senza discontinuità,nell architettura di rete senza interruzioni e senza alcun degrado nelle prestazioni, anzi, migliorandole significativamente 1 Bjarne Munch, Is Your Network Design the Weak Link in Cloud Computing? Gartner, 27 August WHITE PAPER

3 INDICE 1. Adozione di collaborazione cloud e impatto sulla WAN Le soluzioni WAN convenzionali non sono adatte alle SaaS Adozione cloud: situazione attuale CRN con gateway Internet centrali e Application Visibility, QoS & Control avanzati CRN MPLS con in-mpls Internet e ottimizzazione WAN in tutte le sedi periferiche CRN con rete unificata ibrida MPLS + Internet Problema di gestione: il Cloud rende prioritaria l esigenza di WAN Governance L azienda è cloud-ready, ma la rete? Informazioni su questa pubblicazione Ipanema ha creato questa pubblicazione principalmente a scopo didattico per le grandi imprese che stanno adottando una nuova applicazione SaaS o sostituendo il software on-premise con un applicazione SaaS. Il contenuto di questa pubblicazione serve a formare e informare i manager IT sull impatto delle applicazioni SaaS sulla rete VPN aziendale e su come far evolvere la rete VPN in una cloud-ready network per evitare o risolvere problemi di prestazioni applicative. WHITE PAPER 3

4 1. Adozione di collaborazione cloud e impatto sulla WAN Gli stakeholder aziendali pressano attualmente i manager IT ad adottare applicazioni SaaS basate su cloud con la promessa di riduzione dei costi IT e il miglioramento del riscontro dell utente. Alcuni di loro hanno già effettuato la migrazione delle prime applicazioni su SaaS e sono sorpresi dai costi addizionali, cicli di progetto estesi e/o prestazioni applicative al di sotto delle aspettative. il Cloud computing agita la promessa di un erogazione applicativa semplificata ma spesso a costo di una complessità di rete addizionale decisamente sottovalutata. Mentre il cloud computing, la virtualizzazione, la mobilità, le comunicazioni e i video unificati conferiscono maggiore traffico applicativo su rete, il concepimento tradizionale di rete sarà un ostacolo sempre maggiore alle attività aziendali, afferma Bjarne Munch, un analista Gartner. 2 I requisiti di larghezza di banda per le applicazioni SaaS variano molto. Applicazioni di collaborazione come Google Apps, Microsoft BPOS/Office 365 e IBM LotusLive hanno un impatto ben maggiore sul traffico di rete rispetto alle altre applicazioni SaaS. (vedere Impatto della collaborazione SaaS sulla WAN ). La collaborazione consuma più larghezza di banda per utente, coinvolge più utenti e implica un estensione a più dipendenti. La larghezza di banda per le SaaS non è l unico problema di rete. Anche il flusso del traffico sulla WAN può variare drasticamente con l uso di applicazioni SaaS. Il traffico collaborativo non scorre più da un data center alle succursali ma da uno, alcuni o molti gateway internet verso le succursali. Questo documento tratta della preparazione della rete alla collaborazione SaaS, la discussione riguarda qualsiasi applicazione basata su cloud con impatto rilevante sulla WAN, compresi SaaS, IaaS o PaaS. Evoluzione della VPN in CRN Quando le applicazioni SaaS vengono inserite in un azienda, il manager IT deve distribuirle su tutta la rete aziendale. Questo comporta: Previsione di modelli di uso dell applicazione. Comprensione dei requisiti di risorse di rete dell utente finale. Anticipazione accurata dell impatto sulla rete. Ottimizzazione della rete per conferire un eccellente riscontro all utente finale, non solo per le applicazioni SaaS ma per tutte. Il manager IT deve considerare: Come garantire le prestazioni SaaS. Come accertarsi che le SaaS non vadano a degradare le altre applicazioni legacy. Come fare in modo che le SaaS orffrano un buon riscontro per l utente. Come concepire una rete ottimizzata adatta alla situazione, al budget e alle scadenze? Il manager IT deve prendere le decisioni senza il livello di visibilità necessario, senza conoscere le variazioni di traffico e l aumento di uso della banda passante. Le decisioni assunte sono caute (e onerose), come l aggiornamento della larghezza di banda nelle succursali per arginare i rischi di prestazioni applicative scarse. Però implementando il progetto SaaS su tutta l impresa insorgono i problemi applicativi che rendono necessarie altre ricerche e modifiche tattiche. Quindi i progetti di integrazione SaaS, inizialmente considerati semplici, economici e rapidi si rivelano presto difficili, onerosi e lenti da implementare. I vantaggi di costo del passaggio a SaaS sono facilmente neutralizzati dal maggiore carico e le crescenti spese per la gestione della rete. Impatto della collaborazione SaaS sulla WAN Dato che il traffico standard di da un data center alle succursali occupa tipicamente il 30% del traffico WAN, per fare un paragone, consideriamo che richieda una larghezza di banda di 2.96 Kbits/sec per utente con Outlook e Microsoft Exchange Invece, il traffico di basato su browser dai gateway Internet alle succursali con un accesso web di Exchange 2010 richiederebbe 6.79 Kbits/sec per utente, aumentando la competizione tra le applicazioni WAN. Poiché la collaborazione SaaS va oltre le semplici e prevede la collaborazione nei documenti, librerie di documenti compresi i video, i requisiti di banda sono triplicati, rendendo necessario un upgrade di rete. 2 Bjarne Munch, David A. Willis, The Enterprise Network of the Future Will Be Hyperconverged, Gartner, 18 November WHITE PAPER

5 2. Le soluzioni WAN convenzionali non sono adatte alle SaaS L adozione di SaaS richiede una perfetta visibilità sul mix di traffico globale e sul riscontro dell utente durante ogni fase d implementazione (vedere Un cruscotto di controllo di prestazioni per attenuare i rischi di distribuzione ). SaaS richiede anche strumenti avanzati di QoS & Control per adeguare dinamicamente le risorse di rete allocate ad ogni utente delle applicazioni pubbliche o private. Infine, mentre si usa disinvoltamente una architettura di rete ibrida MPLS + Internet, occorre ovviare alle limitazioni di routing tradizionale (PBR), che sono ben inefficienti per garantire sia una prestazione SaaS e sfruttare i vantaggi di Internet come rete business. Oltre questi requisiti di funzionalità, l approccio storico alla gestione di rete con soluzioni di punti separati per favorire la Visibilità di Applicazioni, QoS & Control, e selezione di percorso per il traffico di applicazioni aggiunge ulteriore complessità al progetto. Per effettuare il rollout di collaborazione SaaS o altri progetti basati su cloud in modo efficace, è necessaria una soluzione più integrata e automatizzata. (vedere Soluzione allin-one per garantire le prestazioni applicative ). CoS MPLS: controllo insufficiente per gli ambienti dinamici di rete odierni. La soluzione CoS MPLS un approccio statico, che richiede manodopera e insufficiente per QoS & Control non risponde ai requisiti di flusso applicativo per le risorse di rete MPLS e si addice meno alle prestazioni SaaS, per svariate ragioni: Si basa su erronei presupposti di uso di indirizzi IP e numeri di porte: molte applicazioni possono usare la porta 80 HTTP che comprende SAP, SharePoint, Facebook, Skype, etc; alcune possono essere critiche per le attività aziendali, altre no. Con le implementazioni MPLS standard viene assegnato a tutte lo stesso livello di priorità. Incapace di considerare la natura del traffico any-to-any : Le WAN odierne devono supportare dei data center multipli, gateway Internet multipli, networking branchto-branch, etc. con CoS si gestisce la competizione tra i flussi in locale, ma non quella sui punti finali dove si può avere competizione di risorse di traffico multiple per le risorse di rete di destinazione. Non soddisfa esigenze di rete in tempo reale: Con CoS è necessaria una valutazione di larghezza di banda per applicazione in ogni sito. Questo oltre a essere difficile da ottenere, è anche un processo che deve essere ripetuto ogni volta che viene aggiornata un applicazione, che si implementa un applicazione o un sito e ogni volta che c è un incremento o diminuzione di utenti su un sito. CoS è una soluzione statica mentre le risorse di rete sono dinamiche. I parametri CoS non potranno mai risultare adeguati alla situazione in corso e di conseguenza la garanzia delle prestazioni aaplicative è impossibile. Un cruscotto di controllo prestazioni per attenuare i rischi di distribuzione Come i software on-premise, la collaborazione SaaS viene distribuita su varie fasi con implementazione pilota e rollout aziendale fasato. Ad ogni fase delal distribuzione, insorgono dei rischi dovuti alla crescente competizione sulle risorse di rete. Grazie a un Applications Performance Dashboard, che controlli la rete e l impatto dell utente finale durante ogni fase del progetto, si aiuta a garantire un funzionamento accettabile per tutte le applicazioni oppure ad individuare in che punto occorre aumentare le dimensioni della larghezza di banda. Soluzione all-in-one per garantire le prestazioni applicative Autonomic Networking System (ANS) di Ipanema consente di abbinare QoS & Control, Application Visibility, WAN Optimization e Dynamic WAN Selection (Hybrid Network Unification) in un unica soluzione all-in-one. Con ANS, è possibile gestire tutte le sfide di prestazioni applicative grazie a un approccio olistico sulla rete globale. La soluzione ANS rende automatici i task che le organizzazioni IT non possono eseguire con approcci tradizionali. Orchestrando il traffico di rete in tempo reale, ANS gestisce la complessità del cloud ibrido e garantisce le prestazioni applicative per le applicazioni pubbliche e private. La soluzione ANS non solo aiuta a garantire le prestazioni SaaS durante e dopo l implementazione, ma ottimizza anche il riscontro dell utente finale per tutte le applicazioni sulla WAN e la rende più vantaggiosa economicamente. WHITE PAPER 5

6 Policy-Based Routing (PBR): approccio complesso e obsoleto che limita i vantaggi di rete ibrida. Se si utilizza o si progetta di utilizzare una rete ibrida MPLS + Internet VPN, occorre una selezione di percorso avanzata per i flussi applicativi creati per le reti ibride, non PBR. Troppo spesso, la complessità operativa e le scarse prestazioni di PBR sono talmente pesanti da annullare i vantaggi di una rete ibrida. PBR è progettato per bilanciare i pacchetti su reti multiple, però introduce una serie di inconvenienti maggiori quando è usato in ambienti moderni: Complessità operativa: PBR richiede una configurazione per router e competenze ingegneristiche specifiche che sono scomode e fonte di errori. Con la diminuzione dei costi della larghezza di banda (maggior impiego di larghezza di banda meno onerosa), i costi di gestione aumentano (maggiore complessità di rete e maggior carico di lavoro). Natura statica: le applicazioni di routing basate sul numero di porta di una o un altra rete non prendono in conto i carichi sui link o il routing basato sulla qualità del link. Impossibilità di basare le decisioni su visibilità applicative di livello 7: Tutte le applicazioni che usano la Porta 80 devono usare o MPLS oppure Internet, non entrambi, quindi il routing delle applicazioni critiche per il business e quelle meno importanti avviene con lo stesso livello di priorità. Decisioni locali basate su informazioni locali: Man mano che il traffico VPN s intreccia, si rende necessaria l allocazione di risorse basata su decisioni di rete globale per evitare che si verifichino spiacevoli congestioni indesiderate. Fondamentalmente PBR è una tecnologia legacy che s integra male con altri strumenti importanti di gestione WAN, tra cui Applications Visibility, QoS & Control, e ottimizzazione WAN. (Vedere pg.5 Soluzione all-in-one per garantire le prestazioni applicative ). 3. Adozione cloud: situazione attuale Le grandi aziende operano con vari applicativi centrali (core) che risiedono nei data center privati. Il passaggio a SaaS è improbabile a breve tempo (o medio) perché risultano troppo personalizzati o a carattere troppo sensibile. Diventando standard gli strumenti di collaborazione SaaS con , presenza e portali e l offerta più ricca e più convincente finanziariamente, è probabile che una delle prime mosse d impatto verso SaaS sarà effettuata con uno strumento di collaborazione come Google Apps, Office 365 o LotusLive. Questa iniziativa creerà una rete ibrida de facto con un mix di applicazioni pubbliche e private che produrrà un inevitabile competizione per le risorse di rete. Seguiranno poi altre applicazioni cloud che faranno risentire maggiormente la necessità di evolvere la VPN in una rete CRN dotata delle necessarie capacità di gestione. Nei due anni che hanno seguito la nostra migrazione da Lotus Notes a Google Apps, abbiamo assistito a una spettacolare crescita della larghezza di banda dovuta all adozione dei nuovi strumenti del portafoglio Google Enterprise da parte degli utenti, afferma Alain Meuro, Direttore delle infrastrutture IT presso Valeo, uno dei maggiori fornitori mondiali del settore automobilistico con circa utenti di rete. Lotus Notes Exchange SMTP/POP Studio migratorio GoogleApps Office 365 LotusLive Prima Dopo In seguito Avvio con un primo gruppo Migrazioen progressiva caselle mail Maggior uso Siti collaborativi Uso di video Crescita d uso pianificata o meno Adozione di collaborazione SaaS adoption lifecycle Poiché ogni azienda è diversa, le strategie IT sul cambiamento o meno dell architettura di rete per la collaborazione SaaS varia di conseguenza. Non è necessariamente imperativo modificare l architettura per rendere la propria rete cloudready. Tutte le aziende, tuttavia, devono implementare un set minimo di funzionalità per evitare l insorgere di problemi di prestazioni applicative durante e dopo l implementazione SaaS, oppure per risolvere problemi risultanti da una precedente distribuzione SaaS. Le aziende che usano architettura di rete ibrida (MPLS + Internet) dovranno ricorrere a funzionalità supplementari per ottimizzare la loro rete cloud-ready network (CRN). NOTA: Se si sta procedendo alla modifica dell architettura di rete con l adozione delle applicazioni SaaS, il passaggio alla rete ibrida è fortemente raccomandato. 6 WHITE PAPER

7 CRN MPLS: rete cloud-ready sfruttando l esistente architettura MPLS. Una CRN MPLS si addice ad ogni azienda che sfrutta una rete VPN MPLS tradizionale e considera l uso o già usa un applicazione SaaS. Obiettivi: migliorare la Application Visibility, QoS & Control Garantire prestazioni di collaborazione SaaS su tutta la WAN. Accertarsi che la collaborazione SaaS non sia a discapito delle prestazioni delle altre applicazioni critiche per l azienda già erogate sulla WAN. Provare che la collaborazione SaaS presenta le prestazioni attese durante le varie fasi di implementazione e rollout aziendale e non vada a impattare altre applicazioni critiche per le aziende mediante l uso di un Application Performance Dashboard. Passare dalla gestione della rete alla WAN Governance per pianificare e potenziare la rete a seconda delle esigenze di business. CRN ibrida: ottimizzazione della rete per il cloud e sfruttamento totale di architettura Internet + MPLS. Quanto segue è rivolto alle aziende che usano o intendono usare un architettura ibrida MPLS + Internet. Consente l uso di risorse MPLS e Internet in modo ottimale, sfruttando eventualmente breakout internet locali per le applicazioni SaaS. collaborazione SaaS e le applicazioni esistenti sulla rete durante e dopo l implementazione SaaS. RITORNO SUGLI INVESTIMENTI: Con ANS, si sfruttano le funzionalità totali della rete. Una rete che presenta il 70% dei picchi della larghezza di banda su soluzioni on-premise richiede un aggiornamento per prevenire qualsiasi rischio alle prestazioni applicative critiche per l azienda. D altro canto, una rete dotata di ANS può essere totalmente utilizzata senza alcun rischio per le prestazioni applicative aziendali. In molti casi, ANS si ripaga da sola perche elimina il ricorso ad aggiornamenti di link di rete per ovviare a un aumento di traffico derivante dalla migrazione a SaaS. Il costo tipico di una soluzione ANS con appliance solo nelle ubicazioni chiave, di 0,5 per utente per mese (ammortizzata su tre anni), è marginale se paragonato al costo della collaborazione SaaS (da 4 a 25 per utente per mese) ed è presto compensato dal fatto che l esigenza di attualizzazione della rete sarà minima o inesistente per tre anni. Datacenter #1 Datacenter #2 SAP Sharepoint Internet Gateway XaaS Obiettivi: massimizzare l efficienza MPLS + Internet Sfruttare pienamente Internet come rete business, Moltiplicare la larghezza di banda (in media per 3), Minimizzare i costi di rete totali. MPLS Internet 4. CRN con gateway Internet centrali e Application Visibility, QoS & Control avanzati Succursale La soluzione ANS di Ipanema apporta una totale Application Visibility e QoS & Control coordinato e dinamico senza dover modificare l architettura di rete. Rendere la rete cloud-ready può rivelarsi semplice come distribuire alcuni dispositivi ANS in ubicazione chiave, come i data center privati e ubicazioni gateway Internet. ANS supera le limitazioni CoS MPLS (descritte precedentemente nella Sezione 2) per garantire le prestazioni della Rette CRN MPLS con gateway Internet centrale e appliance solo in ubicazione chiave WHITE PAPER 7

8 QoS and Control dinamico controllato da Application Performance Objectives per utente. Al posto di CoS, in cui i parametri QoS devono essere valutati manualmente per applicazione, per sito, il servizio ANS fornisce un controllo dinamico, automatico, con livello di sessione per Applications Performance Objectives. La classificazione di livello applicativo, Layer 7, con ANS risulta estremamente importante per SaaS, poiché si basa su HTTP e condivide la stessa Porta 80,come molte altre applicazioni. Grazie a ANS, è possibile impostare gli Application Performance Objectives per utente e per ogni applicazione una volta per tutte, secondo un criterio di criticità per il business, e il sistema adegua dinamicamente l utilizzo delle risorse disponibili in tempo reale per tutte le applicazioni in base agli obiettivi business predeterminati. Impostazione di obiettivi You set the objectives Prima Dopo In seguito Rollout sicuro delle applicazioni SaaS Ad ogni fase del progetto si possono monitorare le prestazioni delle applicazioni critiche per il business Aggiornamento WAN basato su prestazioni di fatto Aggiornamento banda passante in base a raccomandazioni OPPURE Passaggio a rete ibrida unificata MPLS + Internet La CRN supporta tutto il ciclo di vita di adozione SaaS Un approccio globale per dominare l iperconvergenza di rete I servizi CoS MPLS non sono in grado di gestire la natura del traffico any-to-any. Il controllo globale della rete ANS prende in conto tutte le risorse di rete, i requisiti di ogni applicazione e il comportamento istantaneo di ogni utente in rete. Il controllo si basa sulle azioni QoS che sono coordinate tra le appliance sull intera rete. Contrariamente ai CoS MPLS, ANS esegue la gestione dei flussi non solo all ingresso della rete ma anche sugli end-point, in cui siti multipli competono per le risorse. Adeguamento dinamico ANS Tale controllo per utente è importante perché si aderisce a una collaborazione SaaS basata su un numero di utenti e sulle esigenze di tali utenti. ANS adegua le risorse di rete automaticamente invece di dover dividere la rete manualmente. Non occorre effettuare interventi manuali per adeguare i parametri della rete alle variazioni degli utenti o all uso delle applicazioni. Applications Performance Dashboard velocizza la ricognizione e attenuamento dei problemi prestazionali in tempo reale ANS presenta un cruscotto visualizzabile in vari formati, compreso l iphone, per monitorare in tempo reale le prestazioni di tutte le applicazioni presenti sulla rete. Il cruscotto conferisce una visione olistica di uso e prestazioni con un KPI Application Quality Score (AQS) per ogni risorsa, utile per identificare immediatamente i problemi e adeguare la dimensione della larghezza di banda secondo le esigenze. 8 WHITE PAPER

9 5. CRN MPLS con in-mpls Internet e ottimizzazione WAN in tutte le sedi periferiche In alcuni casi, le aziende hanno deciso di esternalizzare la gestione dei gateway internet ai provider MPLS. Il traffico Internet entra direttamente nella succursale senza che nessuna appliance possa controllare i flussi ai gateway. Tale situazione comporta il controllo del traffico Internet mediante un appliance distribuita all interno di ogni succursale. La presenza dell appliance consentirà altre funzionalità ANS come la WAN Optimization. Oltre ai vantaggi esposti nel paragrafo precedente, le aziende riceveranno altri vantaggi come funzionalità di WAN estese mediante l eliminazione di ridondanze e risposta ridotta per le applicazioni di legacy, che consumano la banda e le applicazioni delay-sensitive. Datacenter #1 Datacenter #2 XaaS in molti casi, criteri di costi e prestazioni. La gestione di una rete ibrida con prestazioni ottimali, tuttavia, richiede un approccio differente dal PBR, tradizionale che è ancora la tecnologia più diffusa. Come descritto nella Sezione 2, la complessità operativa e le scarse prestazioni dei PBR convenzionali sono di gestione talmente pesante da annullare i benefici di aggiornamento dell architettura in rete ibrida MPLS + Internet. ANS inceve distribuisce dei dispositivi speciali nelle succursali per implementare Dynamic WAN Selection, che automatizza la selezione del percorso per il flusso applicativo in modo da far funzionare MPLS e Internet come una sola rete. Il servizio ANS Dynamic WAN Selection: Sfrutta pienamente Internet come rete business, Moltiplica la larghezza di banda disponibile (in media per 3), Minimizza i costi globali di rete. SAP MPLS Sharepoint Internet Gateway Internet RITORNO SUGLI INVESTIMENTI: Le aziende che hanno scelto di passare a una rete ibrida controllata con ANS di solito decidono di non aggiornare la larghezza di banda MPLS in favore di una larghezza di banda Internet meno costosa. Includendo il prezzo della soluzione ANS distribuita, tipicamente da 1 a 2 per utente e per mese, per la maggior parte delle aziende si assiste a una riduzione del 20% del costo globale di rete, aumento della larghezza di banda disponibile triplicato e una preparazione adeguata per un aumento di traffico nei successivi 3/5 anni. Succursale Approccio verifica e reagisci in reale Rete MPLS Cloud Ready con gateway in-mpls Internet e ottimizzazione WAN in succursali 6. CRN con rete unificata ibrida MPLS + Internet Durante l evoluzione dell IT verso un mix di applicazioni cloud private, pubbliche e basate su internet, la modifica dell architettura di rete può aiutare a sfruttare pienamente la forza di MPLS e Internet. Una rete ibrida MPLS + Internet soddisfa, PBR richiede continue riconfigurazioni di router di rete quando si aggiungono o modificano, applicazioni, siti e utenti. ANS Dynamic WAN Selection implementa un controllo automatico per applicazione e per utente con approccio verifica e reagisci in tempo reale sull istradamento del traffico. Totale uso della larghezza di banda Internet PBR basa il routing applicativo sui numeri di porte a prescindere dai carichi di linea o le prestazioni di percorso. ANS Dynamic WAN Selection è in grado di usare la larghezza di banda Internet per il traffico critico per l azienda quando le prestazioni di internet lo consentono. WHITE PAPER 9

10 Integrazione tecnica e logica di componenti necessari per la WAN odierna PBR è una tecnologia di legacy che non s integra bene con gli altri strumenti WAN moderni. ANS Dynamic WAN Selection combina Application Visibility, QoS & Control, e WAN Optimization in una soluzione all-in-one per l istradamento del traffico in tempo reale basandosi su Application Performance Objectives. Datacenter #1 SAP MPLS Datacenter #2 XaaS Sharepoint Succursale Internet CRN con rete unificata ibrida MPLS + Internet Valeo si lancia nel Cloud e massimizza il valore Valeo, uno dei maggiori fornitori mondiali di componenti, sistemi integrati e moduli automobilistici per la riduzione delle emissioni di CO 2, ha effettuato il rollout di una rete ibrida con MPLS + Intern per la migrazione dalle applicazioni convenzionali di e collaborazione su Google Apps. La rete di Valeo supporta circa 160 siti in tutto il mondo, utenti e l erogazione di applicazioni come ERP e CATIA. Usando ANS di Ipanema per gestire dinamicamente le prestazioni applicative della rete ibrida, Valeo ha distribuito con successo Google Apps con una totale Applications Visibility, QoS & Control e Dynamic WAN Selection. Con Ipanema, abbiamo diviso per tre i costi di trasferimento di ogni Gbyte di larghezza di banda sulla nostra rete globale, dice Alain Meurou, Manager di infrastrutture e rete presso Valeo. 7. Problema di gestione: il Cloud rende prioritaria l esigenza di WAN Governance L adozione del Cloud aggiunge complessità alla gestione della rete. Le applicazioni Cloud come la collaborazione SaaS suscitano molti dei soliti problemi come le licenze software, ma ogni progetto di implementazione IT può avere un più ampio impatto perché si appoggia alla WAN. Allineando la rete con obiettivi di business e prestazioni applicative, WAN Governance consente di controllare tale complessità e l impatto sulla rete. WAN Governance improves the IT Governance you already have in place by providing: WAN Governance migliora la IT Governance già stanziata fornendo: Un approccio olistico alla visibilità globale, controllo e ottimizzazione delle prestazioni applicative, opposto alle soluzioni convenzionali che operano come agenti indipendenti Continuità e controllo del business man mano che si adottano applicazioni SaaS Prestazioni applicative garantite per qualsiasi architettura di rete Funzionalità di rete per assorbire i requisiti aziendali in vista di agilità, flessibilità e crescita Soluzioni Next-generation per implementare e gestire una rete cloud-ready Usando la WAN Governance, l azienda può: Capire la natura del traffico applicativo Controllare ed ottimizzare il traffico Garantire le prestazioni applicative Migliorare la qualità e il riscontro dell utente Semplificare le operazioni di rete Controllare i costi di rete e realizzare risparmi 8. L azienda è cloud-ready, ma la rete? Le reti ibride sono il futuro delle VPN. Mentre l adozione all ingrosso di cloud pubblici e persino privati non è realistico in una grande impresa, le applicazioni SaaS, come Google Apps, Office 365 or LotusLive per la collaborazione, creeranno una rete ibrida de facto ed aumenteranno ingentemente la competizione per le risorse di rete. Seguiranno probabilmente ancora più 10 WHITE PAPER

11 applicazioni cloud, che accentueranno la necessità di far evolvere il VPN in CRN con le adeguate funzionalità di gestione. Usando ANS Ipanema, le aziende distribuiscono applicazioni basate su cloud in modo più sicuro, più rapido, e a costo inferiore garantendo la continuità del business, le prestazioni applicative ottimali e un eccellente riscontro per l utente finale. ANS reduce la complessità delle applicazioni cloud e reti ibride, consentendo ai manager IT di poter affermare: Sì, la rete può supportare le nuove applicazioni cloud Sì, le applicazioni di legacy funzionano ancora, e ancora meglio di prima Sì, possiamo trasferire progressivamente le applicazioni su cloud Letture correlate Ipanema, Farewell VPN: The rise of cloudready networks, May 2011 Ipanema, Cloud-ready networks - WAN Governance for cloud computing, November 2010 Gartner, Magic Quadrant for WAN Optimization Controllers, December 2010 Dr. Jim Metzler, The 2010 Cloud Networking Report, November 2010 WAN Governance Blog, Gartner, Is Your Network Design the Weak Link in Cloud Computing? August 2010 WHITE PAPER 11

12 INFORMAZIONI SU IPANEMA TECHNOLOGIES Il sistema Ipanema permette a qualunque grande impresa di ottimizzare e avere il completo controllo di tutte le sue reti, compresi i cloud privati, i cloud pubblici o un mix di entrambi. Inoltre, il sistema uniforma le prestazioni sulle reti più diverse, adattandosi automaticamente a tutto ciò che avviene e garantendo il controllo costante delle applicazioni critiche. Si tratta dell'unico sistema che offre una piattaforma centrale per la gestione e il reporting in grado di scalare in base alle esigenze dei fornitori di servizi e delle grandi imprese. Per maggiori informazioni Copyright 2011, Ipanema Technologies - Tutti i diritti riservati. Ipanema e il logo Ipanema sono marchi registrati di Ipanema Technologies. Altri marchi registrati e nomi di prodotto citati in questo documento sono di propietà dei rispettivi proprietari.. Beyond the Network...

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI?

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? Le offerte di public cloud proliferano e il private cloud è sempre più diffuso. La questione ora è come sfruttare

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

dei processi di customer service

dei processi di customer service WHITE PAPER APRILE 2013 Il Business Process Orchestrator dei processi di customer service Fonte Dati: Forrester Research Inc I marchi registrati citati nel presente documento sono di proprietà esclusiva

Dettagli

Il CIO del futuro Report sulla ricerca

Il CIO del futuro Report sulla ricerca Il CIO del futuro Report sulla ricerca Diventare un promotore di cambiamento Condividi questo report Il CIO del futuro: Diventare un promotore di cambiamento Secondo un nuovo studio realizzato da Emerson

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi Il portafoglio VidyoConferencing Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi La qualità HD di Vidyo mi permette di vedere e ascoltare

Dettagli

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Il Cloud Computing Lo strumento per un disaster recovery flessibile Giorgio Girelli Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Agenda Il Gruppo Aruba Disaster Recovery: costo od opportunità? L esperienza Aruba

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso White Paper In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso Executive Summary Una volta stabilito il notevole impatto positivo che la Unified Communication (UC) può avere sulle aziende,

Dettagli

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale Il Business Process Management: nuova via verso la competitività Renata Bortolin Che cosa significa Business Process Management? In che cosa si distingue dal Business Process Reingeneering? Cosa ha a che

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software Siemens PLM Software Monitoraggio e reporting delle prestazioni di prodotti e programmi Sfruttare le funzionalità di reporting e analisi delle soluzioni PLM per gestire in modo più efficace i complessi

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa Cosa è MPLS MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa L idea di base consiste nell associare a ciascun pacchetto un breve identificativo

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras 2 Introduzione Le architetture basate sui servizi (SOA) stanno rapidamente diventando lo standard de facto per lo sviluppo delle applicazioni aziendali.

Dettagli

Business Process Modeling Caso di Studio

Business Process Modeling Caso di Studio Caso di Studio Stefano Angrisano, Consulting IT Specialist December 2007 2007 IBM Corporation Sommario Perché l architettura SOA? Le aspettative del Cliente. Ambito applicativo oggetto dell introduzione

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Data: Ottobre 2012 Firewall pfsense Mail Server Zimbra Centralino Telefonico Asterisk e FreePBX Fax Server centralizzato Hylafax ed Avantfax

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI

LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI È ora di pensare ad una nuova soluzione. I contenuti sono la linfa vitale di ogni azienda. Il modo in cui li creiamo, li utiliziamo e

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

agility made possible

agility made possible SOLUTION BRIEF CA IT Asset Manager Come gestire il ciclo di vita degli asset, massimizzare il valore degli investimenti IT e ottenere una vista a portfolio di tutti gli asset? agility made possible contribuisce

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI Security for Virtual and Cloud Environments PROTEZIONE O PRESTAZIONI? Già nel 2009, il numero di macchine virtuali aveva superato quello dei

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub viprinet Mai più offline. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub Adatti per la connettività Internet e reti VPN Site-to-Site Bounding effettivo delle connessioni WAN (fino a sei) Design modulare

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

CLOUD COMPUTING MADE IN ITALY

CLOUD COMPUTING MADE IN ITALY CLOUD COMPUTING MADE IN ITALY L evoluzione dell IT attraverso il Cloud White Paper per www.netalia.it Marzo 2015 SIRMI assicura che la presente indagine è stata effettuata con la massima cura e con tutta

Dettagli

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY Con Kaspersky, adesso è possibile. www.kaspersky.it/business Be Ready for What's Next SOMMARIO Pagina 1. APERTI 24 ORE SU 24...2

Dettagli

BRINGING LIGHT. il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT. i modelli funzionali sviluppati da Sme.

BRINGING LIGHT. il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT. i modelli funzionali sviluppati da Sme. Sme.UP ERP Retail BI & CPM Dynamic IT Mgt Web & Mobile Business Performance & Transformation 5% SCEGLIERE PER COMPETERE BI e CPM, una necessità per le aziende i modelli funzionali sviluppati da Sme.UP

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE In un mercato delle Telecomunicazioni sempre più orientato alla riduzione delle tariffe e dei costi di

Dettagli

Analisi per tutti. Panoramica. Considerazioni principali. Business Analytics Scheda tecnica. Software per analisi

Analisi per tutti. Panoramica. Considerazioni principali. Business Analytics Scheda tecnica. Software per analisi Analisi per tutti Considerazioni principali Soddisfare le esigenze di una vasta gamma di utenti con analisi semplici e avanzate Coinvolgere le persone giuste nei processi decisionali Consentire l'analisi

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED L'ingegneria di Elocal Roberto Boccadoro / Luca Zucchelli OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED ELOCAL GROUP SRL Chi siamo Giorgio Dosi Lorenzo Gatti Luca Zucchelli Ha iniziato il suo percorso lavorativo in

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Microsoft Innovation Center Roma Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Il MIC Roma Cos è Uno dei risultati dei protocolli di intesa tra il Ministero della Pubblica Amministrazione e l

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

I Valori del Manifesto Agile sono direttamente applicabili a Scrum:!

I Valori del Manifesto Agile sono direttamente applicabili a Scrum:! Scrum descrizione I Principi di Scrum I Valori dal Manifesto Agile Scrum è il framework Agile più noto. E la sorgente di molte delle idee che si trovano oggi nei Principi e nei Valori del Manifesto Agile,

Dettagli

cio & cloud: i casi di successo, i benefici e i miti da sfatare

cio & cloud: i casi di successo, i benefici e i miti da sfatare maggio 2014 E giunto il momento di allontanare per sempre l idea che la Nuvola possa identificarsi unicamente come un collage di soluzioni e servizi IT standard o commodity. Un sempre maggior numero di

Dettagli

La gestione dei servizi non core: il Facility Management

La gestione dei servizi non core: il Facility Management La gestione dei servizi non core: il Facility Management ing. Fabio Nonino Università degli studi di Udine Laboratorio di Ingegneria Gestionale Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Gestionale e Meccanica

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler 2 Le aziende attuali stanno adottando rapidamente la virtualizzazione desktop quale mezzo per ridurre i costi operativi,

Dettagli

Presentazione di alcuni casi di successo. Paolo Piffer 28 Maggio 2007

Presentazione di alcuni casi di successo. Paolo Piffer 28 Maggio 2007 Presentazione di alcuni casi di successo Paolo Piffer 28 Maggio 2007 AZIENDA 1 DEL SETTORE CERAMICO Il problema presentato L azienda voleva monitorare il fatturato in raffronto ai 2 anni precedenti tenendo

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Cos'è una PRIVACY POLICY Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Questo documento, concernente le politiche di riservatezza dei dati personali di chi gestisce il sito Internet http://www.plastic-glass.com

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

Enterprise Content Management. Terminologia. KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa. Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult

Enterprise Content Management. Terminologia. KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa. Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult Terminologia Ci sono alcuni termini che, a vario titolo, hanno a che fare col tema dell intervento KM ECM BPM E20 Enterprise

Dettagli

8. Le scelte che determinano impatti sui costi

8. Le scelte che determinano impatti sui costi 8. Le scelte che determinano impatti sui costi 8.1 INTRODUZIONE Per valutare e controllare i costi di una soluzione e-learning è necessario conoscere in maniera approfondita i fattori da cui dipendono

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi

CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi CIO Survey 2014 NetConsulting 2014 1 INDICE 1 Gli obiettivi della Survey...

Dettagli

Progetto VirtualCED Clustered

Progetto VirtualCED Clustered Progetto VirtualCED Clustered Un passo indietro Il progetto VirtualCED, descritto in un precedente articolo 1, è ormai stato implementato con successo. Riassumendo brevemente, si tratta di un progetto

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

La ISA nasce nel 1994 DIGITAL SOLUTION

La ISA nasce nel 1994 DIGITAL SOLUTION digitale La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi IT attraverso

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

Collabor@ Organizza riunioni on-line da qualunque PC Recupera il tuo tempo Taglia i costi dei tuoi spostamenti Rispetta l ambiente DISCO DI VENDITA

Collabor@ Organizza riunioni on-line da qualunque PC Recupera il tuo tempo Taglia i costi dei tuoi spostamenti Rispetta l ambiente DISCO DI VENDITA GRUPPO TELECOM ITALIA Collabor@ Organizza riunioni on-line da qualunque PC Recupera il tuo tempo Taglia i costi dei tuoi spostamenti Rispetta l ambiente DISCO DI VENDITA Indice Guida Veloce Contatti Quando

Dettagli

Manuale di sopravvivenza per CIO: convergenza di collaborazione, cloud e client

Manuale di sopravvivenza per CIO: convergenza di collaborazione, cloud e client Manuale di sopravvivenza per CIO: convergenza di collaborazione, cloud e client I CIO più esperti possono sfruttare le tecnologie di oggi per formare interi che sono più grandi della somma delle parti.

Dettagli

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014 Milano, Settembre 2014 la nostra promessa Dialogare con centinaia, migliaia o milioni di persone. Una per una, interattivamente. 10/1/2014 2 la nostra expertise YourVoice è il principale operatore italiano

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

COLLABOR@ ORGANIZZA RIUNIONI ON-LINE DA QUALUNQUE PC RECUPERA IL TUO TEMPO TAGLIA I COSTI DEI TUOI SPOSTAMENTI RISPETTA L AMBIENTE

COLLABOR@ ORGANIZZA RIUNIONI ON-LINE DA QUALUNQUE PC RECUPERA IL TUO TEMPO TAGLIA I COSTI DEI TUOI SPOSTAMENTI RISPETTA L AMBIENTE COLLABOR@ ORGANIZZA RIUNIONI ON-LINE DA QUALUNQUE PC RECUPERA IL TUO TEMPO TAGLIA I COSTI DEI TUOI SPOSTAMENTI RISPETTA L AMBIENTE COSA E QUANDO SERVE PERCHE USARLO E un servizio di Cloud Computing dedicato

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli