TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali"

Transcript

1 TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013

2 Sessione di ripasso su Permessi di accesso ai Dati ( TeamPortal_SessioneRipassoACL.ppt )

3

4 Il modulo consente di accedere agli elaborati (stampe, PDF..) prodotti dagli applicativi GECOM / GAMMA / Lexteam / OPRP, dando la possibilità di configurare le regole di accesso/visibilità dei documenti a seconda della tipologia di utente che utilizza il modulo stesso. L alimentazione dell archivio con tali file avviene sia in modo manuale, funzione accessibile da utenti con caratteristiche di amministratori, che in modo automatico dagli applicativi stessi che producono i documenti trattati. 4

5 Funzionalità principali (1/2) Possibilità di consultazione, ricerca e gestione di qualsiasi tipo di documento e/o informazione elaborata dalle procedure gestionali (situazione contabile, dichiarazione dei redditi, F24, bilanci, budget, cedolini, stampe mensili, DM10,..) Inserimento manuale ed automatico (importazione) dei documenti Integrazione con Evolve ed Evolve Server Gestione Viste personalizzabili Gestione Tipi Documenti Gestione Fascicoli (iter / pratica) Permessi e Notifiche : definizione dei permessi per l accesso ai documenti importati. Funzioni di messaggistica estesa: invio SMS / mail di avviso della disponibilità di nuovi documenti elaborati dagli applicativi gestionali 5

6 Funzionalità principali (2/2) L inserimento manuale permette, tramite un apposito pannello, di eseguire l upload del file definendo tutte le caratteristiche che lo contraddistinguono, comprese le regole di visibilità del documento stesso (ACLE). L inserimento automatico può essere avviato tramite un apposito pannello. La parte client di alimentazione è realizzata dagli applicativi GECOM / GAMMA / Lexteam / OPRP (per maggiori dettagli fare riferimento alla guida Avvio Rapido). Per quanto concerne le regole di visibilità dei documenti, mentre nel caso del caricamento manuale è l utente stesso che può definirle, nel caricamento automatico si fa uso di regole predefinite che sono associate ai documenti in base alla loro tipologia. Per ogni documento, oltre alle informazioni di appartenenza/raggruppamento, sono inserite anche informazioni aggiuntive come descrizione, note in modo da poter realizzare delle funzioni di ricerca basate anche su queste. IMPORTANTE Il modulo Documenti da Gestionali richiede che le ACLE a livello di portale siano impostate con criterio minimo Azienda. 6

7 Sezioni Novità e Cronologia All accesso in Documenti da Gestionali viene proposta all utente la maschera di Novità. Tale funzione mostra, in ordine cronologico, l'elenco dei documenti pubblicati non ancora letti dall'utente permettendo così una rapida visualizzazione delle novità. La funzione Cronologia, con una visualizzazione analoga a quella di Novità, permette di visualizzare i contenuti disponibili ordinati cronologicamente. In entrambe le funzionalità sono presenti diverse opzioni per suddividere i contenuti o per filtrare la ricerca (Mostra gli ultimi n documenti, i documenti pubblicati negli ultimi n giorni, negli ultimi n mesi, da data a data). 7

8 Consultazione (1/2) La funzione di consultazione è composta da due aree/sezioni. Nell area di sinistra sarà visualizzato l albero che rappresenta i raggruppamenti dei documenti e nell area di destra sarà mostrata una tabella con l elenco dei documenti presenti nel nodo selezionato nell area di sinistra. Nella sezione dell albero è possibile selezionare il tipo di visualizzazione e, se l utente ne ha i permessi, l azienda di lavoro. Di default sono disponibili alcune viste, es.: Anno / Elaborati / Mese, o Anno / Tipo Documento, La ricerca dei documenti viene sempre eseguita per azienda. E inoltre possibile per l utente definire proprie viste elencando i campi desiderati in un apposita sezione del programma (vedi Gestione viste). Nella sezione di destra appare una tabella con elencati i documenti trovati. Si tenga presente che se dalla ricerca si ottiene un numero molto grande di documenti il programma potrebbe chiedere di definire dei criteri di ricerca più restrittivi, nella fattispecie di selezionare un altra vista o crearne una nuova. 8

9 Consultazione (2/2) Nella tabella vengono elencati i documenti disponibili e per ogni documento vengono riportati: Data pubblicazione Descrizione e dimensione Azienda destinataria Data creazione Anno fiscale Mese fiscale Fascicolo di appartenenza Numero visualizzazioni Tramite il tasto ZIP, selezionando uno o più documenti, è possibile comprimere i documenti scelti in un file.zip e scaricare tale file. Cliccando sulla descrizione il documento viene aperto a video (tale funzione è utilizzabile solo se installato un software in grado di aprire il tipo di file associato). Tramite l apposita icona è possibile effettuare il download del documento. L icona Informazioni nella terza colonna della tabella permette di aprire una finestra dove viene riportato il dettaglio delle informazioni legate al documento ed i relativi riferimenti esterni. 9

10 Ricerca La funzione di ricerca mostra una maschera in cui compaiono tutti i campi disponibili mediante i quali è possibile definire i criteri di ricerca che si intende utilizzare (Data upload, Nome documento, Tipo documento, Descrizione ecc..). Una volta eseguita la ricerca il programma mostra una seconda finestra che riporta una tabella con l elenco dei documenti che corrispondono ai criteri di ricerca impostati. La finestra del risultato della ricerca è la stessa disponibile per il modulo di Consultazione e mette a disposizione le stesse funzionalità. 10

11 Gestione Viste Oltre alle viste predefinite, proposte dall applicazione, è possibile definire delle viste personalizzate per utente. Per creare una vista è sufficiente cliccare il tasto Nuovo nella prima schermata o inserire un Codice interno non utilizzato. Nella schermata successiva basta dare un nome alla vista e inserire i campi per i quali si vuole parametrizzare la vista nell ordine di priorità desiderato (massimo 6 livelli). Inserendo il Codice interno di una vista esistente è possibile eseguire delle modifiche o cancellare la vista scelta. 11

12 Gestione Viste Possibilità di impostare la vista predefinita a livello generale di Documenti da Gestionali Possibilità di impostare la vista preferita a livello di utente, questa avrà priorità rispetto alla vista predefinita a livello generale di Documenti da Gestionali 12

13 Preferenze e Statistiche Preferenze permette di impostare i parametri di default per la visualizzazione dei documenti nelle pagine di Novità e Cronologia Statistiche permette di visualizzare graficamente le statistiche dell ultimo raggruppamento di una vista selezionata 13

14 Manutenzione La funzionalità di Manutenzione, funzione avanzata di Gestione, mette a disposizione dell utente, oltre alle funzionalità presenti in Ricerca e Consultazione, le funzioni di cancellazione dei documenti, di modifica dei permessi e di associazione a fascicoli 14

15 Gestione Fascicoli ( iter / pratica ) La funzionalità ha lo scopo di fornire uno strumento di consultazione delle pratiche e di tutti i documenti associati. Può essere utilizzata sia per i dati inviati da applicativo Lexteam che da OPRP. Le maschere, in base all applicativo di provenienza della pratica, differiscono per la presenza o meno di alcuni campi e per la terminologia utilizzata Le pratiche vengono importate tramite apposito strumento di importazione guidato da un XML di controllo che deve essere opportunamente creato dall applicativo (vedi Importazione Automatica). I documenti che fanno parte di una pratica possono essere importati con strumento automatico guidato da XML di controllo oppure possono essere inseriti manualmente (vedi Inserimento Manuale). 15

16 Consultazione Fascicoli (1/3) La funzione di consultazione visualizza due aree/sezioni, nell aera di sinistra viene visualizzato l albero che rappresenta i raggruppamenti dei fascicoli suddivisi per anno di pubblicazione, nell aera di destra viene mostrata una maschera di descrizione del fascicolo selezionato. Il tasto Documenti permette di accedere alla Consultazione dei documenti allegati al fascicolo. Il tasto Aggiorna ricarica la maschera utilizzando i criteri della vista selezionata. In corrispondenza delle anagrafiche è sempre presente l icona che permette di visualizzare tutti i dati dell anagrafica in oggetto. 16

17 Consultazione Fascicoli (2/3) La maschera che descrive il fascicolo presenta in testa i dati principali del fascicolo. Nella parte sotto è suddivisa in tre schede. La sezione Generale riporta di dati generali del fascicolo. La sezione Sequenze o Scadenze (il nome varia a seconda dell applicativo che gestisce il fascicolo) riporta, nella parte in alto, una tabella dove vengono elencate le Sequenze di dettaglio o Scadenze che fanno parte del fascicolo. Selezionando una riga, nella parte in basso vengono riportati tutti i dati relativi alla Sequenza o Scadenza selezionata. Nell ultima colonna della tabella appare l icona che indica se ci sono documenti allegati alla Sequenza o Scadenza relativa. Cliccando l immagine si apre una finestra con la tabella di Consultazione documenti relativa ai documenti in questione (vedi Consultazione documenti). L icona della stampante posta sopra la tabella permette di visualizzare una versione stampabile della tabella. L icona floppy posta sopra la tabella permette di esportare i risultati su file di diverso formato (PDF, CSV, ) La sezione Persone riferimento riporta appunto l elenco di tutte le persone di riferimento del fascicolo in esame riportandone nome, cognome, descrizione e permettendo tramite l apposita icona di aprire una finestra in sovraimpressione con tutti i dati dell anagrafica in oggetto. 17

18 Consultazione Fascicoli (3/3) Con il pulsante Documenti si accede in consultazione degli elaborati inclusi nell iter / pratica. E possibile aprire / scaricare il documento selezionato e/o eseguire il download di quelli selezionati in un unico archivio ZIP. E possibile accedere in consultazione degli stessi documenti anche tramite Documenti da Gestionali / Documenti / Consultazione 18

19 Manutenzione Fascicoli (1/2) La stessa maschera di Consultazione viene visualizzata nella sezione di Manutenzione dei fascicoli. In questo caso sono disponibili i seguenti pulsanti: Elimina fascicolo che permette di cancellare il fascicolo senza eliminare la documentazione allegata. Elimina tutto che permette di cancellare il fascicolo e tutti i documenti allegati. Permessi che permette di modificare i permessi del fascicolo in oggetto. Le funzionalità sopra descritte sono utilizzabili solo dagli utenti che possiedono gli appositi permessi di operatività. Quando si è in Manutenzione di un fascicolo e si accede alla documentazione allegata si entra in Manutenzione dei documenti. IMPORTANTE Quando si accede alla documentazione allegata ad un fascicolo vengono visualizzati solo i documenti per cui l utente ha permessi di Consultazione, pertanto a fronte della segnalazione di esistenza di documenti allegati ad un fascicolo, ci si potrebbe trovare nella situazione di non poter vedere alcun documento. 19

20 Manutenzione Fascicoli (2/2) Con il pulsante Documenti si accede in manutenzione agli elaborati inclusi nell iter / pratica. E possibile aprire / scaricare il documento selezionato e/o eseguire il download di quelli selezionati in un unico archivio ZIP. In questa modalità sono disponibili anche le funzioni di impostazione permessi, rimozione e aggiunta documenti nel fascicolo. E possibile accedere in manutenzione agli stessi documenti anche tramite Documenti da Gestionali / Gestione / Manutenzione 20

21 Inserimento manuale documenti La funzione permette di inserire un nuovo documento (upload) in modo manuale ed eventualmente associarlo ad una pratica. Mette a disposizione dell utente tre schede, nella prima è possibile inserire i riferimenti del documento, nella seconda i dati di provenienza del documento e nell ultima dei dati aggiuntivi Gli unici campi obbligatori sono START, Tipo documento, Descrizione e ovviamente va selezionato il documento da caricare. In fase di caricamento è anche possibile indicare per il documento i relativi permessi che lo caratterizzano. I permessi possono essere inseriti manualmente scegliendo la voce Impostazione Manuale oppure possono essere scelti da una lista di regole permessi precedentemente inserite (vedi Permessi documenti) Se i permessi non vengono impostati saranno prese le impostazioni di default del portale E anche possibile inviare notifiche dell inserimento del documento in base ad una regola notifiche precedentemente impostata (vedi Notifiche documenti) 21

22 Inserimento automatico documenti e fascicoli La funzione di Inserimento Automatico permette di inserire, eliminare, aggiornare documenti/fascicoli in modo automatico elaborando i file inviati dagli applicativi gestionali GECOM / GAMMA /Lexteam / OPRP. Gestisce anche l inserimento dei tipi documento. Le informazioni (azienda/data/filiale ) relative al documento o al fascicolo sono riportate in un file formato XML. L interfaccia grafica relativa a tali funzionalità, oltre a permettere l elaborazione dei file importati dall esterno tramite il pulsante Esegui, permette anche una consultazione rapida dei file di log generati a seguito di tali operazioni e di caricare in Attività pianificate tali procedure in modo che vengano ripetute regolarmente. Il file di log generato dall importazione documenti (sd_import2tp.log) e dall importazione fascicoli (sd_fascicolo.log) possono anche essere consultati nella sezione dei log del portale. Le ACLE saranno associate dalla tabella delle regole permessi (Permessi documenti e Permessi fascicoli) Nel caso non venga individuata nessuna regola permessi, verrà preso il default configurato nel file XML importato 22

23 Inserimento automatico documenti (1/3) La procedura da seguire per importare documenti inviati dall ambiente gestionale verso TeamPortal è la seguente: Deve essere creata l azienda che rappresenta lo studio da TeamPortal Amministrazione / Utenti e Aziende / Aziende (come da avvio rapido, l operazione puo essere eseguita direttamente tramite Amministrazione / Portale / Licenze / Carica Azienda) Deve essere creato uno studio relativo all azienda creata da TeamPortal Amministrazione / Utenti e Aziende / Studi/Capigruppo Verificare i permessi per l import da gestionale in: Amministrazione / Importazioni / Client abilitati Invio delle anagrafiche da applicativo (es. PAGHE / TSPORTAL, MULTI / PDFMUL) Invio tipi documento da applicativo (es. PAGHE / TSTPDOC, MULTI / PDFMUL) Elaborazione anagrafiche azienda e dipendenti/clienti/.. da TeamPortal Amministrazione / Importazioni / Anagrafiche / Esegui Configurare eventuali regole Permessi e Notifiche da TeamPortal Documenti da Gestionali / Gestione / Permessi documenti Documenti da Gestionali / Gestione / Notifiche documenti Invio documenti da applicativo (es. PAGHE PDFPAG, MULTI PDFMUL). Verificare in Amministrazione / Attività pianificate / Gestione che siano regolarmente schedulati i comandi di importazione (importa anagr. tipo azienda, importa anagr. per aziende, sd importazione documenti). In questo modo gli stessi vengono eseguiti negli orari stabiliti. Se si vuole eseguire un importazione immediata dei documenti, dopo aver fatto l invio dei dati da gestionale, selezionare Documenti da Gestionali / Gestione / Inserimento Automatico / Esegui 23

24 Inserimento automatico documenti (2/3) Ciascun documento inviato dall applicativi gestionale è descritto da un file XML guida che contiene tutte le informazioni che contraddistinguono il documento stesso, come ad esempio: descrizione note anno fiscale mese fiscale Tipo documento Numero documento Ogni procedura, per i documenti che pubblicherà, definisce una tipologia di documento (Tipo Documento) e poi usare sempre la stessa (es. CEDOLINO/CUD ). La successiva variazione di una delle tipologie provocherà che nel TeamPortal saranno presenti sia la vecchia tipologia che la nuova e un diverso raggruppamento dei documenti stessi. La pubblicazione effettiva dei documenti verrà effettuata cliccando sul pulsante Esegui relativo alla funzione di inserimento automatico documenti (Documenti da Gestionali / Gestione / Inserimento Automatico / Esegui) o attendendo il relativo processo schedulato in Attività pianificate Come requisito per il caricamento dei documenti sarà necessario popolare il database di TeamPortal con le anagrafiche delle Aziende/Ditte che risiedono nei moduli esterni e con le anagrafiche Dipendenti / Clienti / Fornitori Un azienda (anagrafica azienda) viene individuata tramite Codice Fiscale o Partita IVA. La ricerca nel TeamPortal viene effettuata prima per Codice Fiscale. Se non è stata trovata nessuna azienda si passa alla ricerca per Partita IVA. 24

25 Inserimento automatico documenti (3/3) Integrazione ambienti esterni I legami tra le varie entità presenti nel TeamPortal e quelle degli ambienti esterni saranno effettuate tramite i seguenti riferimenti esterni: START/DBName (ARCHIVI) PROCEDURA GRUPPO APPLICATIVI START/DBName rappresenta la sigla START/DBName di origine del documento. PROCEDURA ogni procedura dovrà definire una propria sigla identificativa (Sigla Procedura) e usare sempre la stessa. Alcuni esempi potrebbero essere: MULTI PAGHE DIRED ENTERP Gecom Multi Plus Gecom Paghe Plus Redditi Unico PF, SC, SP Gamma Enterprise GRUPPO APPLICATIVI non è attualmente utilizzato (presente per release e implementazioni future). Il valore inviato dagli applicativi sarà convertito in SERVER. Quindi, ad esempio, se GRUPPO APPLICATIVI inviato dagli applicativi è ServerW o ServerX questo verrà convertito in SERVER. 25

26 Integrazione con prodotti di terze parti per esportazione / importazione anagrafiche e documenti Vengono rilasciate su richiesta: la documentazione dove vengono riportate le specifiche tecniche di formato dei dati il modulo Windows per eseguire le operazioni di esportazione dati verso il portale 26

27 Configurazione regole permessi documenti (ACLE) (1/4) Per assegnare in modo automatico i permessi ai vari documenti è possibile predefinire delle regole permessi di default. Tali regole di permessi potranno poi anche essere utilizzate in fase di inserimento manuale di un documento. Per creare una regola permessi è sufficiente cliccare il tasto Nuovo nella prima schermata o inserire un Codice interno non utilizzato. Nella schermata successiva si possono indicare i campi di corrispondenza per l applicazione dei permessi. Una volta salvata, tramite il tasto Permessi è possibile definire le regole per le ACLE da associare alla regola permessi appena definita. L assegnazione delle regole permessi avviene per corrispondenza totale o parziale dei campi specifici del documento tenendo presente che, in fase di definizione regole permessi, i campi non specificati indicano qualunque valore assuma lo stesso. Inserendo il Codice interno di una regola permessi esistente è possibile eseguire delle modifiche o cancellare la stessa. 27

28 Configurazione regole permessi documenti (ACLE) (2/4) 28

29 Configurazione regole permessi documenti (ACLE) (3/4) Opzioni per importazione automatica: Sostituisci il documento inserito avrà i permessi ACLE associati alla specifica regola permessi (senza tenere in considerazione le impostazioni del file XML guida) Aggiungi il documento inserito avrà i permessi ACLE per: Azienda proprietaria specificata nell XML (o sottoinsieme di utenti della stessa) Azienda destinataria specificata nell XML, se presente (o sottoinsieme di utenti della stessa) ACLE associate alla specifica regola permessi. Se la ricerca della regola permessi da applicare non produrrà alcun risultato il documento avrà i permessi di visibilità specificati nel file XML guida. Nel caso Aggiungi, se esiste ACLE per azienda destinataria nel file XML guida, viene impostata a Multiaziendale l entità associata al documento. Per creare un permesso con ACLE di tipo: Privata Pubblica Eredita permessi deve essere impostata l opzione Sostituisci. 29

30 Configurazione regole permessi documenti (ACLE) (4/4) 30

31 Notifiche documenti I template per l invio di sms, o messaggi sono modificabili a piacere. Sono a disposizione identificativi speciali come ad esempio $DESC, $TIPODOC, $DATAPUB, che verranno sostituiti rispettivamente dalla descrizione, tipo documento e data pubblicazione del documento a cui fa riferimento la notifica. 31

32 Associazione regole permessi e notifiche su documenti Per i documenti, la regola permessi / notifiche da associare sarà individuata secondo l ordine di priorità riportato nella tabella seguente indica che il criterio deve corrispondere 32

33 Associazione regole permessi e notifiche su fascicoli Analogamente a quanto succede per i documenti anche per i fascicoli è possibile predefinire delle regole permessi / notifiche per assegnare in modo non presidiato le stesse in fase di inserimento automatico. La regola permessi / notifiche da associare sarà individuata secondo l ordine di priorità riportato nella tabella seguente indica che il criterio deve corrispondere La funzionalità opera in maniera analoga a quella dei documenti. In questo caso per la corrispondenza si avranno a disposizione i campi che definiscono un fascicolo. 33

34 Permessi ACLE Possibilità di selezione aziende in base all utente: Entità di tipo Aziendale Per qualsiasi tipo di utente (semplice, dello studio, appartenente al gruppo generale portale 'powerusers') l'ambito globale è disabilitato e viene proposta fissa solo la propria azienda di login Entità di tipo MultiAziendale Utente semplice, sia in ambito globale che in ambito aziendale, può selezionare solo la propria azienda Utente dello studio, sia in ambito globale che in ambito aziendale, può selezionare tra le aziende gestite dallo studio Utente appartenente a g.g.p powerusers, sia in ambito globale che in ambito aziendale, può selezionare tra tutte le aziende 34

35 Opzioni per importazione automatica Sostituisci proprietario XML DOCUMENTO / FASCICOLO Se impostata questa opzione, verrà assegnato al documento il proprietario corrispondente alla regola permessi individuata Si Regola permessi No Si Sostituisci proprietario No Il proprietario è l utente supervisore dell azienda proprietaria. Proprietario di regola permessi corrispondente 35

36 Generazione automatica Permessi Applicazione (ACLA) Nel pannello Documenti da Gestionali / Amministrazione / Configurazione / Permessi documenti è possibile generare in automatico nell ambito dell azienda proprietaria ( e/o nell ambito dell azienda destinataria se presente licenza 5014) i permessi per la consultazione dei documenti (Consultazione, Ricerca, Gestione Viste) per: Tutti gli utenti dell azienda: automaticamente tutti gli utenti dell azienda accedono all applicazione in consultazione Tutti gli utenti del Gruppo Aziendale supervisors : hanno accesso automatico alle funzioni di consultazione i soli utenti del gruppo aziendale supervisors L utente supervisor : solo l utente supervisor ha subito dispone automaticamente delle funzioni di consultazione di Documenti da Gestionali Nessuno: La facility è disabilitata. Tale impostazione viene resa disponibile come semplice facility, successivamente l amministratore può come solito definire gli accessi alle funzioni di consultazione manualmente tramite il modulo di Gestione dei Permessi Applicazioni ACLA. N.B. Se vengono definite regole ACLA specifiche queste hanno priorità sulle suddette impostazioni 36

37 Utilizzo licenze Tale funzionalità permette di visionare per quante e quali aziende sono stati pubblicati i documenti ed il numero totale di aziende gestibili con la licenza in uso (5012). Visualizza inoltre per quante e quali aziende destinatarie sono stati pubblicati i documenti ed il numero totale di aziende destinatarie gestibili con la licenza in uso (5014). 37

38 Integrazione con Evolve (QlikView) Documenti da Gestionali gestisce l integrazione con ambiente Evolve (QlikView) nelle modalità Client e Server. QlikView in modalità Client Se è installato il client di QlikView l integrazione in Documenti da Gestionali avviene automaticamente. Cliccando un documento nella tabella di Ricerca o Consultazione (vedi capitoli corrispondenti) se il file è di tipo QlikView (.qvw) viene aperto con l applicazione associata come avviene, ad esempio, con un file di Word. QlikView in modalità Server Se QlikView è installato in modalità server per poterlo utilizzare per aprire file dalla tabella di Ricerca o Consultazione si devono eseguire le seguenti operazioni. 1. Installare il Plugin di QlikView 2. Configurare il portale all utilizzo di QlikView inserendo in Amministrazione / Portale / Configurazione / Server QlickView i dati relativi per l uso di QlikView, ovvero l IP del server QlikView e il nome della risorsa come inserita nel Panello di Controllo del server QlikView (il path della risorsa configurata in Qlikview sarà quello del filestorage del portale nel caso in cui il portale sia installato su server windows o della risorsa SAMBA che punta al filestorage nel caso in cui il portale sia installato su server Linux/Unix come spiegato di seguito) 3. Nel caso in cui il portale risieda su macchina Windows il server QlikView deve essere installato sulla stessa macchina e nel Pannello di Controllo Server QlikView si deve creare una risorsa che punta al filestorage del portale. Nel caso invece in cui il portale sia installato su server Linux/Unix si deve Configurare una risorsa SAMBA che deve puntare al filestorage del portale, essere Readonly e di tipo Public. Tale risorsa deve essere inserita nella configurazione del Pannello di Controllo Server QlikView Esempio entrata smb.conf: [Qlikview] comment = File ServiziDocumentali path = /projects/portale/ /ambiente/filestorage guest ok = yes oplocks = yes level2 oplocks = yes read only = yes browseable = no 38

39 1. Verificare che l utente st_amm dello Studio Consociato TeamSystem & C abbia accesso a tutte le funzioni dell applicazione 2. Login come utente st_amm 3. Impersonificazione tramite strumento Azienda lavoro, selezionando l azienda importata (es.: TeamSystem Spa). Consultazione dei documenti relativi 4. Inserimento manuale 5. Ricerca 6. Creazione di una Vista personalizzata e relativa impostazione 7. Permessi e Notifiche 8. Verificare che l utente az_cliente abbia accesso alle sole funzioni di Consultazione 9. Login come utente az_cliente, consultazione documenti 39

40 Utilizzo pratico Documenti da Gestionali

41 Avvio Rapido Documenti da Gestionali

42 Avvio Rapido Documenti da Gestionali TeamPortal_Avvio_Rapido.pdf - Pubblicazione Documenti 42

43 Tutti i marchi e prodotti menzionati sono di proprietà delle rispettive società. Le specifiche sono soggette a modifica senza preavviso. Le videate riportate nel presente documento sono a titolo di esempio e possono riportare release non aggiornate. 43

MANUALE UTENTE. TeamPortal Console Dipendente 20120200

MANUALE UTENTE. TeamPortal Console Dipendente 20120200 MANUALE UTENTE INTRODUZIONE... 3 PERMESSI (ACLA / ACLE)... 4 FUNZIONI DISPONIBILI... 5 Menu del modulo Consolle... 5 Documenti dipendente... 7 Cronologia / Novità...7 Consultazione documenti...8 Ricerca...

Dettagli

TeamUpdate Client. TeamPortal TeamUpdate Client 20120300

TeamUpdate Client. TeamPortal TeamUpdate Client 20120300 Client Client INDICE Introduzione... 3 Specifiche Client... 4 Contenuti... 5 Gestione contenuto... 6 Gestione documenti... 8 Contenuti locali... 11 Da gestire... 11 Cronologia... 12 Consultazione... 13

Dettagli

PORTALE CLIENTI Manuale utente

PORTALE CLIENTI Manuale utente PORTALE CLIENTI Manuale utente Sommario 1. Accesso al portale 2. Home Page e login 3. Area riservata 4. Pagina dettaglio procedura 5. Pagina dettaglio programma 6. Installazione dei programmi Sistema operativo

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 Il servizio di aggiornamento software e comunicazione con i clienti Il servizio di aggiornamento software e comunicazione con i clienti Esigenze

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 Installazione Installazione tipica Linux Installazione teamportal-linux21-20xx0x00.exe Ambiente dove è installato SysInt/U: Copiare il file

Dettagli

MANUALE UTENTE. TeamPortal Liste Distribuzioni 20120100

MANUALE UTENTE. TeamPortal Liste Distribuzioni 20120100 MANUALE UTENTE 20120100 INDICE Introduzione... 3 1 - Messaggi... 4 1.1 Creazione / Modifca Email... 6 1.2 Creazione / Modifca Sms... 8 2 -Liste... 10 3 Gruppi Liste... 15 4 Tipi Messaggi... 17 5 Amministrazione...

Dettagli

Applicativo: Oggetto: Data di rilascio: 01/06/2011

Applicativo: Oggetto: Data di rilascio: 01/06/2011 Applicativo: Oggetto: Manuale Utente WEBPORTAL Data di rilascio: 01/06/2011 NOVITA Clienti e Documenti Nella sezione Visualizza Clienti è stato affinato il filtro di ricerca con un ulteriore flag per filtrare

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 VMWARE Player (4.0.1 o superiore) Copyright 1998-2012 VMware, Inc. All rights reserved. - VMWARE Player Download: http://www.vmware.com/download/player/

Dettagli

SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE...

SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE... MANUALE DITTA 1 SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 2. RICEZIONE PASSWORD 5 3. ACCESSO AL PORTALE STUDIOWEB 6 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE...

Dettagli

Finalità della soluzione... 3. Schema generale e modalità d integrazione... 4. Gestione centralizzata in TeamPortal... 6

Finalità della soluzione... 3. Schema generale e modalità d integrazione... 4. Gestione centralizzata in TeamPortal... 6 Finalità della soluzione... 3 Schema generale e modalità d integrazione... 4 Gestione centralizzata in TeamPortal... 6 Dati gestiti dall Anagrafica Unica... 8 Gestione anagrafica... 9 Storicizzazione...

Dettagli

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE Gestione Archivi 2 Configurazioni iniziali 3 Anagrafiche 4 Creazione prestazioni e distinta base 7 Documenti 9 Agenda lavori 12 Statistiche 13 GESTIONE ARCHIVI Nella

Dettagli

TeamPortal Oggetto: Rilascio versione completa Versione: 20130100 (Versione completa) Data di rilascio: 13.05.2013

TeamPortal Oggetto: Rilascio versione completa Versione: 20130100 (Versione completa) Data di rilascio: 13.05.2013 RELEASE Versione 20130100 Applicativo: TeamPortal Oggetto: Rilascio versione completa Versione: 20130100 (Versione completa) Data di rilascio: 13.05.2013 Windows TM Linux Linux PowerPC Solaris Sparc Requisiti

Dettagli

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA (Vers. 4.5.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Documenti... 8 Creazione di un nuovo documento... 9 Ricerca di un documento... 17 Calcolare

Dettagli

Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015]

Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015] Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Premessa... 2 Fase di Login... 2 Menù principale... 2 Anagrafica clienti...

Dettagli

PRODUZIONE PAGELLE IN FORMATO PDF

PRODUZIONE PAGELLE IN FORMATO PDF Requisiti minimi: PRODUZIONE, FIRMA E PUBBLICAZIONE DELLA PAGELLA ELETTRONICA CON ALUNNI WINDOWS PRODUZIONE PAGELLE IN FORMATO PDF Argo Alunni Windows aggiornato alla versione più recente. Adobe PDF CREATOR,

Dettagli

Procedura Gestione Pratiche Sicurezza Cantiere

Procedura Gestione Pratiche Sicurezza Cantiere Procedura Gestione Pratiche Sicurezza Cantiere Importazione Imprese Cassa Edile Gestione Anagrafica Imprese Gestione Anagrafica Tecnici Gestione Pratiche Statistiche Tabelle Varie Gestione Agenda Appuntamenti

Dettagli

ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva

ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva Dicembre 2010 INDICE A) PRODOTTI OGGETTO DELL AGGIORNAMENTO... 1 B) DISTINTA DI COMPOSIZIONE... 1 C) NOTE DI INSTALLAZIONE... 1 INSTALLAZIONE DELL

Dettagli

Capitolo 1 Installazione del programma

Capitolo 1 Installazione del programma Capitolo 1 Installazione del programma Requisiti Hardware e Software Per effettuare l installazione del software Linea Qualità ISO, il computer deve presentare una configurazione minima così composta:

Dettagli

Utilizzo del Terminalino

Utilizzo del Terminalino Utilizzo del Terminalino Tasti: - ENT: funzionano come INVIO - SCAN: per attivare il lettore di barcode - ESC: per uscire dal Menù in cui si è entrati - BKSP: per cancellare l ultimo carattere digitato

Dettagli

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE PREMESSA La presente guida è da considerarsi come aiuto per l utente per l installazione e configurazione di Atollo Backup. La guida non vuole approfondire

Dettagli

2015 PERIODO D IMPOSTA

2015 PERIODO D IMPOSTA Manuale operativo per l installazione dell aggiornamento e per la compilazione della Certificazione Unica 2015 PERIODO D IMPOSTA 2014 società del gruppo Collegarsi al sito www.bitsrl.com 1. Cliccare sul

Dettagli

Utilizzo di Blue s. Avvio di Blue s C A P I T O L O 7. Come avviare il programma e inserire la password

Utilizzo di Blue s. Avvio di Blue s C A P I T O L O 7. Come avviare il programma e inserire la password Capitolo 7 83 C A P I T O L O 7 Avvio di Blue s Questo capitolo introduce l'utilizzatore all'ambiente di lavoro e alle funzioni di aggiornamento delle tabelle di Blue s. Blue s si presenta come un ambiente

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. SPEDIZIONE Applicativo: STUDIO GECOM Evolution

Dettagli

InfoWeb - Manuale d utilizzo

InfoWeb - Manuale d utilizzo InfoWeb - Manuale d utilizzo Tipologia Titolo Versione Identificativo Data stampa Manuale utente Edizione 1.2 01-ManualeInfoWeb.Ita.doc 05/12/2007 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 ACCESSO A INFOWEB... 6

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 Modulo di Amministrazione Il modulo include tutte le principali funzioni di amministrazione e consente di gestire aspetti di configurazione

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Raccolta Ordini Agenti AVVIO PROGRAMMA Per avviare il programma fare click su Start>Tutti i programmi>modasystem>nomeazienda. Se il collegamento ad internet è attivo

Dettagli

FidelJob gestione Card di fidelizzazione

FidelJob gestione Card di fidelizzazione FidelJob gestione Card di fidelizzazione Software di gestione card con credito in Punti o in Euro ad incremento o a decremento, con funzioni di ricarica Card o scala credito da Card. Versione archivio

Dettagli

MANUALE EDI Portale E-Integration

MANUALE EDI Portale E-Integration MANUALE EDI Pagina 1 di 16 Login Il portale di E-Integration è uno strumento utile ad effettuare l upload e il download manuale dei documenti contabili in formato elettronico. Per accedere alla schermata

Dettagli

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it -

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it - 1 ARGO DOC ARGO DOC è un sistema per la gestione documentale in formato elettronico che consente di conservare i propri documenti su un server Web accessibile via internet. Ciò significa che i documenti

Dettagli

Monitor Orientamento. Manuale Utente

Monitor Orientamento. Manuale Utente Monitor Orientamento Manuale Utente 1 Indice 1 Accesso al portale... 3 2 Trattamento dei dati personali... 4 3 Home Page... 5 4 Monitor... 5 4.1 Raggruppamento e ordinamento dati... 6 4.2 Esportazione...

Dettagli

Programma MANUTENZIONE

Programma MANUTENZIONE Programma MANUTENZIONE MANUALE UTENTE @caloisoft Programma MANUTENZIONE 1 IL PROGRAMMA MANUTENZIONE Il programma dispone di una procedura automatica di installazione. INSTALLAZIONE Per installare il programma

Dettagli

FAQ TeamPortal - DVD DEMO

FAQ TeamPortal - DVD DEMO FAQ - - 1 D: Sto utilizzando installato sulla macchina virtuale inclusa nel. Vorrei fare prove di configurazione e utilizzo dei Servizi Remoti di tipo RDPT per l esecuzione di Gamma Enterprise e Legal

Dettagli

TeamPortal Oggetto: Rilascio versione completa Versione: 20120400 (Versione completa) Data di rilascio: 6.12.2012

TeamPortal Oggetto: Rilascio versione completa Versione: 20120400 (Versione completa) Data di rilascio: 6.12.2012 RELEASE Versione 20120400 Applicativo: TeamPortal Oggetto: Rilascio versione completa Versione: 20120400 (Versione completa) Data di rilascio: 6.12.2012 Requisiti ambiente Windows TM Linux Fare riferimento

Dettagli

Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI. DATALOG Soluzioni Integrate

Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI. DATALOG Soluzioni Integrate KING Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI DATALOG Soluzioni Integrate - 2 - Domande e Risposte Allegati Clienti e Fornitori Sommario Premessa.... 3 Introduzione... 4 Elenco delle domande...

Dettagli

PeCo-Graph. Manuale per l utente

PeCo-Graph. Manuale per l utente PeCo-Graph Manuale per l utente 1. INTRODUZIONE...2 2. INSTALLAZIONE...3 2.1 REQUISITI...3 2.2 INSTALLAZIONE ED AVVIO...3 3. FUNZIONALITÀ ED UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 3.1 FUNZIONALITÀ...4 3.2 USO DEL

Dettagli

Manuale d uso [Rev.1 del 07/08/2015] Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015]

Manuale d uso [Rev.1 del 07/08/2015] Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Manuale d uso [Rev.1 del 07/08/2015] Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Introduzione... 2 Installare il programma... 2 Tasto licenza...

Dettagli

Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer

Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer Elenco delle Istruzioni: 1- Download del Software PEC Mailer 2- Installazione del Software PEC Mailer 3- Registrazione del Software

Dettagli

Capitolo 3 Guida operativa del programma TQ Sistema

Capitolo 3 Guida operativa del programma TQ Sistema Capitolo 3 Guida operativa del programma TQ Sistema Panoramica delle funzionalità Questa guida contiene le informazioni necessarie per utilizzare il pacchetto TQ Sistema in modo veloce ed efficiente, mediante

Dettagli

Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015]

Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Panoramica... 2 Menù principale... 2 Link Licenza... 3 Link Dati del tecnico... 3 Link

Dettagli

TaleteWeb. Funzionalità Trasversali e configurazioni generali. 1 rev. 0-280814

TaleteWeb. Funzionalità Trasversali e configurazioni generali. 1 rev. 0-280814 TaleteWeb Funzionalità trasversali e configurazioni generali 1 rev. 0-280814 Indice Per accedere ad un applicazione... 3 La home page di un applicazione... 4 Come gestire gli elementi di una maschera...

Dettagli

RASSEGNA STAMPA DEL POLESINE

RASSEGNA STAMPA DEL POLESINE RASSEGNA STAMPA DEL POLESINE Telpress T-Web Guiida rapiida Guida rapida per l uso di T-Web per la Rassegna Stampa - 1 - Cosa fare per 1. Accedere al servizio...3 2. Consultare la rassegna...3 2.1 Agire

Dettagli

Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem

Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem Versione 5.1 29/10/2015 1 Sommario 1. Accesso all applicazione web... 4 1.1 Autenticazione... 4 1.2 Schermata principale... 6 2. Profilo utente... 8 2.1 Visualizzazione

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. SPEDIZIONE Applicativo: STUDIO GECOM Evolution

Dettagli

Programma Client MUT vers. 2.2.5. 28 Maggio 2014

Programma Client MUT vers. 2.2.5. 28 Maggio 2014 Programma Client MUT vers. 2.2.5 28 Maggio 2014 Principali modifiche rispetto alla versione precedente e Riepilogo funzionalità Nella nuova versione 2.2.5 del Client MUT sono state migliorate alcune funzioni

Dettagli

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad

Dettagli

SISM Sistema Informativo Salute Mentale

SISM Sistema Informativo Salute Mentale SISM Sistema Informativo Salute Mentale Manuale per la registrazione al sistema Versione 1.0 12/01/2012 NSIS_SSW.MSW_PREVSAN_SISM_MTR_Registrazione.doc Pagina 1 di 25 Scheda informativa del documento Versione

Dettagli

Web-TV Manuale per l Amministratore

Web-TV Manuale per l Amministratore Web-TV Manuale per l Amministratore Via Trebbo, 88 41053 Maranello (MO) Part. IVA 02707260366 Tel. 0536/944949 Fax. 0536/933156 E-mail: info@leonardomultimedia.com Web: http://www.leonardomultimedia.com

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 Installazione tipica Linux teamportal-linux21-20080100.exe Ambiente dove è installato SysInt/U: Copiare il file nel direttorio teamcast configurato

Dettagli

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros Configurator è uno strumento facile ed intuitivo nel suo utilizzo, che vi permetterà di realizzare in breve tempo il dimensionamento di canne fumarie e renderà

Dettagli

Sistema di Gestione Fornitori FGS (SQM) Manuale Fornitori

Sistema di Gestione Fornitori FGS (SQM) Manuale Fornitori Sistema di Gestione Fornitori FGS (SQM) Manuale Fornitori - 1 - 1. Logon alla pagina del portale Collegarsi tramite browser al portale fornitori accedendo al seguente link: https://procurement.finmeccanica.com

Dettagli

ARGO SCUOLANET UTENTE DOCENTE

ARGO SCUOLANET UTENTE DOCENTE 1 ACCESSO A SCUOLANET Si accede al servizio Scuolanet della scuola, mediante l'indirizzo www.xxx.scuolanet.info (dove a xxx corrisponde al codice meccanografico della scuola). ISTRUZIONI PER IL PRIMO ACCESSO

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad internet

Dettagli

Progetto INCOME. Manuale Utente Operatore Installazione

Progetto INCOME. Manuale Utente Operatore Installazione VERSIONI Manuale Utente Operatore Installazione Tosca-Mobile VERS. Motivo Modifiche Data Approvazione Approvatore 1.0 Prima emissione 02/12/11 1/21 Sommario SOMMARIO... 2 INTRODUZIONE... 3 1.1. CONTENUTI

Dettagli

Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook

Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook Maggio 2012 Sommario Capitolo 1: Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook... 5 Presentazione di Conference Manager per Microsoft Outlook...

Dettagli

3. MENU GENERALE - GESTIONE DELLE ANAGRAFICHE - APERTURA DELLA PRATICA

3. MENU GENERALE - GESTIONE DELLE ANAGRAFICHE - APERTURA DELLA PRATICA 3. MENU GENERALE - GESTIONE DELLE ANAGRAFICHE - APERTURA DELLA PRATICA 1. Menù generale Inseriti i dati di configurazione in maniera completa, il sistema presenta una schermata d approccio all applicazione

Dettagli

Web File System Manuale utente Ver. 1.0

Web File System Manuale utente Ver. 1.0 Web File System Manuale utente Ver. 1.0 Via Malavolti 31 41100 Modena Tel. 059-2551137 www.keposnet.com Fax 059-2558867 info@keposnet.com Il KDoc è un Web File System cioè un file system accessibile via

Dettagli

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) ------------------------------------------------- GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)... 1 Installazione Billiards Counter... 2 Primo avvio e configurazione

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 10 Data aggiornamento: 14/09/2012 Pagina 1 (25) Sommario 1. Il sistema di inoltro telematico delle

Dettagli

PRODUZIONE PAGELLE IN FORMATO PDF

PRODUZIONE PAGELLE IN FORMATO PDF PRODUZIONE, FIRMA E PUBBLICAZIONE DELLA PAGELLA ELETTRONICA CON ALUNNI WEB PRODUZIONE PAGELLE IN FORMATO PDF Le Guide Sintetiche Procedura: Il primo passo per la produzione delle pagelle digitali è quello

Dettagli

Manuale utente OTTOBRE 2015

Manuale utente OTTOBRE 2015 Manuale utente OTTOBRE 2015 1 1. PROTOCOLLO INFORMATICO DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE... 4 2. COME ACCEDERE AL PROTOCOLLO INFORMATICO... 4 3. COME DARE I COMANDI... 4 3.1 ATTRAVERSO IL NAVIGATORE...

Dettagli

Medici Convenzionati

Medici Convenzionati Medici Convenzionati Manuale d'installazione completa del Software Versione 9.8 Manuale d installazione completa Pagina 1 di 22 INSTALLAZIONE SOFTWARE Dalla pagina del sito http://www.dlservice.it/convenzionati/homein.htm

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

Manuale Operativo DATALOG EDI. Rel. 4.90. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale Operativo DATALOG EDI. Rel. 4.90. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit EDIFACT Manuale Operativo DATALOG EDI Rel. 4.90 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale Operativo Sommario 1 DATALOG EDI... 3 1.1 EDIFACT... 3 1.1.1 Installazione Componenti... 3 1.1.2 Inserimento

Dettagli

Manuale d uso [Rev.1 del 07/08/2015] Manutenzione caldaie Lite Ver. 1.0.6 [05/01/2015]

Manuale d uso [Rev.1 del 07/08/2015] Manutenzione caldaie Lite Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Manuale d uso [Rev.1 del 07/08/2015] Manutenzione caldaie Lite Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Introduzione... 2 Installare il programma... 2 Tasto licenza... 3

Dettagli

IMPORTAZIONI. TeamPortal - Importazioni 20120200

IMPORTAZIONI. TeamPortal - Importazioni 20120200 IMPORTAZIONI - INDICE... 3 Anagrafiche... 4 Anagrafiche esterne... 5 Client abilitati... 6 2 Le funzioni trattate in questa sezione permettono di gestire la fase di importazione dei dati provenienti da

Dettagli

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11 Sommario ASSISTENZA TECNICA AL PROGETTO... 2 PREREQUISITI SOFTWARE PER L INSTALLAZIONE... 3 INSTALLAZIONE SULLA POSTAZIONE DI LAVORO... 3 INSERIMENTO LICENZA ADD ON PER L ATTIVAZIONE DEL PROGETTO... 4

Dettagli

MANUALE D'USO DEL PROGRAMMA IMMOBIPHONE

MANUALE D'USO DEL PROGRAMMA IMMOBIPHONE 1/6 MANUALE D'USO DEL PROGRAMMA IMMOBIPHONE Per prima cosa si ringrazia per aver scelto ImmobiPhone e per aver dato fiducia al suo autore. Il presente documento istruisce l'utilizzatore sull'uso del programma

Dettagli

3 Gestione e stampa casse edili

3 Gestione e stampa casse edili Pagina 1 di 8 3 Gestione e stampa casse edili Il programma STEDIL racchiude i programmi: per la stampa del tabulato e per la generazione del file telematico da inoltrare alle varie Casse Edili; per la

Dettagli

AGGIORNAMENTI APPLICATIVI TEAMSYSTEM Modalita TeamPortal/TeamUpdate (AZIENDE)

AGGIORNAMENTI APPLICATIVI TEAMSYSTEM Modalita TeamPortal/TeamUpdate (AZIENDE) APPLICATIVI TEAMSYSTEM Modalita TeamPortal/TeamUpdate (AZIENDE) Note: Il presente manuale vuole essere solo una guida sommaria per agevolare l operatore nell utilizzo della procedura e pertanto non essendo

Dettagli

Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax

Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax 1 INDICE Capitolo 0: Per iniziare Configurazione. 3 Struttura del software.. 4 Utilizzo del software 5 Capitolo 1: Tabelle di base Clienti 6 Consulenti

Dettagli

Mon Ami 3000 Documentale Archiviazione elettronica dei documenti cartacei

Mon Ami 3000 Documentale Archiviazione elettronica dei documenti cartacei Prerequisiti Mon Ami 3000 Documentale Archiviazione elettronica dei documenti cartacei L opzione Documentale può essere attivata in qualsiasi momento e si integra perfettamente con tutte le funzioni già

Dettagli

Manuale d uso del portale di controllo per la PEC (NewAgri PEC)

Manuale d uso del portale di controllo per la PEC (NewAgri PEC) Manuale d uso del portale di controllo per la PEC (NewAgri PEC) Il portale HUB è stato realizzato per poter gestire, da un unico punto di accesso, tutte le caselle PEC gestite dall unione. Il portale è

Dettagli

Compilazione rapporto di Audit in remoto

Compilazione rapporto di Audit in remoto Compilazione rapporto di Audit in remoto Installazione e manuale utente CSI S.p.A. V.le Lombardia 20-20021 Bollate (MI) Tel. 02.383301 Fax 02.3503940 E-mail: info@csi-spa.com Rev. 1.1 23/07/09 Indice Indice...

Dettagli

PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 Sommario: - Gestione Spesometro - Appendice Gestione Modello Black List 2015

PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 Sommario: - Gestione Spesometro - Appendice Gestione Modello Black List 2015 SPESOMETRO ANNO 2015 COMUNICAZIONE POLIVALENTE Procedura Gestionale: SPRING SQ PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 Sommario: - Gestione Spesometro - Appendice Gestione

Dettagli

Manuale Utente. Sistema Informativo Ufficio Centrale Stupefacenti

Manuale Utente. Sistema Informativo Ufficio Centrale Stupefacenti Manuale Utente Sistema Informativo Ufficio Sistema di registrazione Registrazione Utenti.doc Pag. 1 di 18 Accesso al sistema Il, quale elemento del NSIS, è integrato con il sistema di sicurezza e di profilatura

Dettagli

Le Proprietà della Barra delle applicazioni e Menu Start di Giovanni DI CECCA - http://www.dicecca.net

Le Proprietà della Barra delle applicazioni e Menu Start di Giovanni DI CECCA - http://www.dicecca.net - Introduzione Con questo articolo chiudiamo la lunga cavalcata attraverso il desktop di Windows XP. Sul precedente numero ho analizzato il tasto destro del mouse sulla Barra delle Applicazioni, tralasciando

Dettagli

Manuale Gestore. STWS Web Energy Control - Servizio di telelettura sul WEB

Manuale Gestore. STWS Web Energy Control - Servizio di telelettura sul WEB Manuale Gestore STWS Web Energy Control - Servizio di telelettura sul WEB SOMMARIO 1.0 PRESENTAZIONE... 4 2.0 UTENTI... 4 2.1 GESTORE... 4 2.2 AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO... 4 2.3 INQUILINO... 4 3.0

Dettagli

MANUALE D USO MULTIGEST 1.1

MANUALE D USO MULTIGEST 1.1 MANUALE D USO MULTIGEST 1.1 Sommario 1. Primo accesso... 4 1.1.1. Importazione database tramite MultiGest 1.1... 4 1.1.2. Importazione database tramite phpmyadmin... 5 1.2. Impostazioni database... 6 1.3.

Dettagli

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext CREAZIONE UTENZE DOCENTI Per creare le utenze dei docenti per l'utilizzo su Scuolanext è necessario eseguire delle operazioni preliminari

Dettagli

Manuale d uso software Gestione Documenti

Manuale d uso software Gestione Documenti Manuale d uso software Gestione Documenti 1 Installazione del Programma Il programma Gestione Documenti può essere scaricato dal sito www.studioinformaticasnc.com oppure può essere richiesto l invio del

Dettagli

Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE. Gruppo Sportello

Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE. Gruppo Sportello Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE Gruppo Sportello i M A N U A L E U T E N T E SofTech srl SofTech srl Via G. Di Vittorio 21/B2 40013 Castel Maggiore (BO) Tel 051-704.112 (r.a.) Fax 051-700.097

Dettagli

Manuale LiveBox WEB ADMIN. http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox WEB ADMIN. http://www.liveboxcloud.com 2015 Manuale LiveBox WEB ADMIN http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa

Dettagli

PIATTAFORMA DOCUMENTALE CRG

PIATTAFORMA DOCUMENTALE CRG SISTEMA DI GESTIONE DOCUMENTALE DMS24 PIATTAFORMA DOCUMENTALE CRG APPLICAZIONE PER LE PROCEDURE DI GARE D AMBITO 1 AGENDA 1. Introduzione 2. I Livelli di accesso 3. Architettura di configurazione 4. Accesso

Dettagli

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Configurator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Configurator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

MANUALE D USO Agosto 2013

MANUALE D USO Agosto 2013 MANUALE D USO Agosto 2013 Descrizione generale MATCHSHARE è un software per la condivisione dei video e dati (statistiche, roster, ) delle gare sportive. Ogni utente abilitato potrà caricare o scaricare

Dettagli

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere Manuale d utilizzo 1 di 31 Indice dei Contenuti 1 Introduzione... 4 1 Accesso al portale Garanzie di Origine GO estere... 4 2 Primo accesso al portale GO estere (Scelta del profilo)... 4 2.1 Profilo Impresa

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD... 2 MODALITA DI AGGIORNAMENTO... 2 AVVERTENZE... 2 Adeguamento archivi... 2 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 004_2012 DI LINEA AZIENDA... 3 GESTIONE E-COMMERCE...

Dettagli

Breve visione d insieme

Breve visione d insieme Breve visione d insieme Per accedere occorre semplicemente collegarsi alla pagina http://wm.infocom.it/ ed inserire il proprio indirizzo e-mail e password. Inserimento delle Vostre credenziali Multilingua

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

Operazioni da eseguire su tutti i computer

Operazioni da eseguire su tutti i computer Preparazione Computer per l utilizzo in Server Farm SEAC Reperibilità Software necessario per la configurazione del computer... 2 Verifica prerequisiti... 3 Rimozione vecchie versioni software...4 Operazioni

Dettagli

Istruzioni Aggiornamento RGT Xml

Istruzioni Aggiornamento RGT Xml Istruzioni Aggiornamento RGT Xml Sommario Installazione dell'aggiornamento... 2 Download...2 Installazione...2 Modulo RGT - Utilizzo e Funzioni... 7 Dati Generali...9 Testatore...10 Atto...12 Atto Di Riferimento...13

Dettagli

Retail Sales Excellence Scheda Elettronica. Guida del Responsabile Vendite

Retail Sales Excellence Scheda Elettronica. Guida del Responsabile Vendite Retail Sales Excellence Scheda Elettronica Guida del Responsabile Vendite Accesso 1 1. Digitare all interno della barra di navigazione di Internet Explorer l indirizzo https://petra.agi.cpn.vwg/home.aspx.

Dettagli

Al fine di pubblicare le informazioni di un condominio sul WEB è necessario che l amministratore proceda con le seguenti fasi:

Al fine di pubblicare le informazioni di un condominio sul WEB è necessario che l amministratore proceda con le seguenti fasi: CONDOMINI SUL WEB Cosa si intende per condomini sul Web? Dalla versione 1.45 del programma Metodo Condomini l amministratore ha la possibilità di rendere fruibili via WEB ai condòmini (proprietari e conduttori)

Dettagli

e-procurement Hera Domande di partecipazione a Bandi di Gara o Sistemi di Qualifica QUICK MANUAL FORNITORI

e-procurement Hera Domande di partecipazione a Bandi di Gara o Sistemi di Qualifica QUICK MANUAL FORNITORI e-procurement Hera Domande di partecipazione a Bandi di Gara o Sistemi di Qualifica QUICK MANUAL FORNITORI 1 INDICE Il presente manuale operativo riassume le attività a carico dei Fornitori per i processi

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. IMPLEMENTAZIONI RELEASE Versione 2016.0.3

Dettagli

Veneto Lavoro via Ca' Marcello 67/b, 30172 Venezia-Mestre tel.: 041/2919311 fax: 041/2919312

Veneto Lavoro via Ca' Marcello 67/b, 30172 Venezia-Mestre tel.: 041/2919311 fax: 041/2919312 Veneto Lavoro via Ca' Marcello 67/b, 30172 Venezia-Mestre tel.: 041/2919311 fax: 041/2919312 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DEL TOOL AROF... 3 2.1 Procedura di installazione

Dettagli

Capitolo 26: schemi di installazione

Capitolo 26: schemi di installazione Capitolo 26: schemi di installazione Avviate MasterChef dall icona presente sul vostro Desktop. Nota: Se state utilizzando una versione dimostrativa, una volta caricato il programma, un messaggio vi comunicherà

Dettagli

www.organismodivigilanza.com

www.organismodivigilanza.com BIM-SM Business Information Manager Scheduling Manager Presentazione e indicazioni d uso Audit in Italy S.r.l. www.organismodivigilanza.com Presentazione generale Audit in Italy ha predisposto una speciale

Dettagli

Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE

Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE Presentazione... 2 Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Registrazione del programma... 8 Inserimento Immobile... 9 Inserimento proprietario...

Dettagli