COMUNE DI SAN BONIFACIO Provincia di Verona Codice Fiscale Piazza Costituzione, 4 Tel Fax

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI SAN BONIFACIO Provincia di Verona Codice Fiscale 00220240238 Piazza Costituzione, 4 Tel. 0456132611 Fax 0456101401"

Transcript

1 Codice Fiscale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 106 DEL 15/12/2008 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE TRA LA PARROCCHIA SANT ABBONDIO E IL PER L UTILIZZO DELL IMMOBILE DENOMINATO CINEMA TEATRO CENTRALE. LA GIUNTA COMUNALE Premesso che la Parrocchia Sant Abbondio di San Bonifacio intende provvedere all esecuzione dei lavori di ristrutturazione e messa a norma del fabbricato di proprietà denominato Cinema Teatro Centrale sito in San Bonifacio, Via G. Marconi; Atteso che per l esecuzione di detti lavori, come da progetto già presentato in data 4 dicembre 2008, protocollo n , risulta stimata una spesa di euro ,00.=; Dato atto che l Amministrazione Comunale è interessata all utilizzo di detta Sala che, per dimensioni e ubicazione, ben si presta ad ospitare attività culturali, ricreative e formative che possano offrire e costituire un servizio per l intera Comunità; Ritenuto, pertanto, con tale intendimento, contribuire alla realizzazione dei succitati lavori di ristrutturazione, attraverso il versamento di un contributo pari ad euro ,00.=; Dato atto che, a fronte di tale contribuzione, la Parrocchia si è resa disponibile alla stipula di specifica Convenzione che ha già ottenuto il parere favorevole del Consiglio Pastorale e del Consiglio per gli Affari Economici come da Schema, allegato A) al presente provvedimento, di cui costituisce parte integrante e sostanziale, presentato in data 10 novembre 2008, protocollo n ; Preso atto, altresì, che il Consiglio Comunale in data 1 dicembre 2008 con deliberazione n. 39, in sede di Assestamento al Bilancio di Previsione 2008, ha previsto il contributo di cui sopra approvandone di fatto l intendimento dell Amministrazione Comunale; Visti i pareri favorevoli espressi ai sensi dell articolo 49 del decreto legislativo 18 agosto 2000 n. 267; Con votazione unanime espressa ai sensi di legge; D E L I B E R A 1. Di approvare, per tutto quanto sopra esposto, l allegato Schema di Convenzione con la Parrocchia Sant Abbondio di San Bonifacio per l utilizzo dell immobile denominato Cinema Teatro Centrale. 2. Di demandare al Dirigente dell Area Affari Generali tutti gli adempimenti conseguenti alla presente deliberazione, compresa la sottoscrizione della suddetta Convenzione;

2 Codice Fiscale Di dare atto che la presente deliberazione sarà trasmessa in elenco ai Capigruppo Consiliari contestualmente all affissione all Albo Pretorio ai sensi dell articolo 125 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n Di dichiarare la presente deliberazione, con separata ed unanime votazione espressa nelle forme di legge, urgente e quindi immediatamente eseguibile ai sensi dell articolo 134, comma 4, del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267.

3 COMUNE DI S. BONIFACIO PROVINCIA DI VERONA CONVENZIONE TRA LA PARROCCHIA SANT ABBONDIO E IL PER L'UTILIZZO DELLA SALA CINEMA-TEATRO L'anno 2008, addì del mese di presso la Residenza Municipale, tra le parti: 1) La Parrocchia di Sant Abbondio di San Bonifacio, con sede in Piazza Costituzione,8, c.f , nella persona del reverendo Don Giuseppe Miola parroco pro tempore, nato a Campiglia dei Berici (Vi) il , c.f. MLI GPP 45E24 B511R a ciò regolarmente autorizzato dalla Curia Vescovile di Vicenza con nota in data e, 2) Il Comune di San Bonifacio (Vr), con sede in Piazza Costituzione, 4, c.f , nella persona del legale rappresentante sig. nato a il residente a via, c.f., a ciò autorizzato a seguito della deliberazione della Giunta Comunale n. del ; PREMESSO - che sono previsti lavori di ristrutturazione e adeguamento a norma del fabbricato Sala Cinema Teatro Centrale posto in via G. Marconi, del comune di San Bonifacio, - che il Comune di S. Bonifacio è interessato all'uso della Sala per attività civiche e per un miglior servizio alla popolazione, - che la Parrocchia è disponibile a concedere ai Comune l'uso della Sala - munita di autorizzazioni di pubblica sicurezza per sala cinematografica, rappresentazioni teatrali e dello spettacolo in genere - nei modi e forme che verranno qui descritti, - che i lavori comportano una spesa di Euro ,00 (preventivo di cui il Comune è già a conoscenza), - che i lavori sono stati autorizzati dal Comune in data, - che il Comune intende contribuire per detti lavori nelle forme e nelle condizioni che qui verranno descritte. TRA I SUDDETTI COMPARENTI SI CONVIENE E STIPULA QUANTO SEGUE: 1) II Comune di S, Bonifacio si impegna a versare alla Parrocchia un contributo pari a Euro dell'importo a preventivo per la ristrutturazione e l'adeguamento dell'immobile adibito a Sala Cinema Teatro Centrale a fronte di un futuro utilizzo della stessa. L'inizio dei favori è previsto per I lavori si concluder - anno entro il , con una possibilità di proroga di mesi due se interverranno cause dl forza maggiore. 2) II Comune utilizzerà l'immobile, comprendente la Sala cinema-teatro e i servizi accessori, per n 600 manifestazioni (comprese le prove per manifestazioni teatrali) e per anni 12, con

4 decorrenza dalla data di agibilità dello stesso. II mancato utilizzo alla fine dei 12 anni non da diritto ad usufruire della struttura negli anni successivi. Resta inteso anche che l eventuale anticipato esaurimento delle 600 giornate, rispetto al termine di scadenza dei 12 anni, comporterà la risoluzione anticipata della presente, senza che il Comune possa vantare alcun diritto. 3) II contributo sarà versato in acconti nel modo seguente; - 1 acconto pari al 20 %, all'inizio dei lavori dopo un sopralluogo dell'ufficio Tecnico Comunale con la direzione lavori; - 2 acconto pari al 50 %, quando i lavori saranno giunti al 50 %, dopo un sopralluogo dell'ufficio Tecnico Comunale con la direzione lavori; - 3 acconto pari al 30 %, entro 30 gg. dalla data di agibilità dei locali a seguito del collaudo. Oltre al sopralluogo, la richiesta della liquidazione dovrà essere supportata dalla presentazione delle fatture di spesa per la seconda e terza tranche. 4) II Comune, nei tempi di utilizzo della Sala, potrà organizzare manifestazioni o attività in proprio o assegnarla ad Associazioni ed enti non profit o ONLUS. Sono escluse manifestazioni e attività partitiche (norma 36 del Sinodo diocesano) e pure spettacoli o manifestazioni in chiarissimo contrasto con la morale cristiana. I giorni di utilizzo verranno concordati con la Parrocchia in modo che non ci siano sovrapposizioni o intralci reciproci. 5) Se nel periodo di utilizzo la sala per motivi di forza maggiore dovesse rimanere chiusa per un periodo superiore a 30 giorni, il tempo di chiusura verrà recuperato al compimento del 12 anno. 6) La Sala dovrà essere consegnata al Comune nei giorni richiesti, funzionante e pulita. Nel caso il Comune conceda la Sala ad altri enti non profit, la Parrocchia considererà controparte solo il Comune. 7) La Parrocchia s'impegna a mantenere l'edificio adeguato anche dopo il conseguimento dell'agibilità e dell'idoneità agli usi pubblici di cinema teatro rispetto ad eventuali nuove normative in tema di sicurezza, onde mantenere per tutta la durata contrattuale la piena disponibilità dei locali. In ordine a questo punto, I'amministrazione Comunale potrà elargire eventuali, ulteriori contributi, tenendo conto della disponibilità finanziaria e delle disposizioni di legge. 8) Eventuali danni e/o rotture arrecati alle strutture mobili o fisse durante le manifestazioni organizzate dal Comune sono a carico dello stesso. La Responsabilità Civile delle attività svolte nei giorni concessi al Comune è dell'ente pubblico, che potrà stipulare idonea polizza assicurativa. 9) Il Comune riconosce che l immobile, nello stato in cui si trova dalla data di agibilità dello stesso, è idoneo all uso per cui viene richiesto. 10) Sono ad esclusivo carico del Comune tutte le eventuali opere necessarie per gli allestimenti scenici, addobbi, arredi e, per eventuali aggiunte agli impianti tecnologici ed elettrici, dovrà essere prodotta idonea certificazione di conformità, secondo le norme di sicurezza. 11) Ogni intervento di modifica dell immobile oggetto del presente atto, da eseguirsi comunque sempre ad esclusiva cura del Comune, dovrà essere autorizzato per iscritto dalla Parrocchia. Le eventuali migliorie o addizioni apportate alle strutture fisse, sebbene autorizzate, al termine

5 del periodo della presente convenzione, rimarranno di proprietà della Parrocchia, senza che la parte pubblica possa vantare alcun diritto di compenso o indennizzo per le spese sostenute. 12) Eventuali controversie circa l interpretazione ed applicazione del presente atto, che non si siano potute definire in via bonaria, vengono deferite al Giudice ordinario. Competente è il foro di Verona. 13) Le spese della presente Convenzione, comprese quelle eventuali per la registrazione, rimangono a carico delle parti nella misura di metà per ciascuna. 14) Potrà essere concordato un regolamento per l'utilizzo della Sala da approvare in separata sede e nel quale si può prevedere: a) vendita di bevande e prodotti di ristorazione durante le manifestazioni, b) eventuali interventi accessori che si rendessero necessari per gli spettacoli o riunioni, c) individuazione delle persone Incaricate o referenti della struttura sia per la proprietà che per il Comune, d) possibilità di avvalersi di sponsor e pubblicità durante le manifestazioni. Per la Parrocchia Sant Abbondio Per il Comune di San Bonifacio

COMUNE DI SAN BONIFACIO Provincia di Verona

COMUNE DI SAN BONIFACIO Provincia di Verona DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 107 DEL 15/12/2008 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA CONTRATTO DI LOCAZIONE CON ATER VERONA DI PARTE DELL IMMOBILE SITO IN SAN BONIFACIO CORSO ITALIA 12. LA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI SAN BONIFACIO Provincia di Verona

COMUNE DI SAN BONIFACIO Provincia di Verona DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 104 DEL 30/11/2009 OGGETTO: Convenzione con la per la gestione del servizio di trasporto degli alunni disabili frequentanti gli istituti scolastici superiori e i

Dettagli

CONVENZIONE DI CONCESSIONE D USO DI LOCALI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE. L anno 2012, TRA

CONVENZIONE DI CONCESSIONE D USO DI LOCALI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE. L anno 2012, TRA Allegato alla D.G. N. 55 DEL 30/03/2012 CONVENZIONE DI CONCESSIONE D USO DI LOCALI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE L anno 2012, TRA Il COMUNE DI CASTEL MAGGIORE, (codice fiscale 00819880378)

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA. OGGETTO: Contratto di affitto di terreno sito in Santa Domenica. L'anno. il giorno.. del mese di.

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA. OGGETTO: Contratto di affitto di terreno sito in Santa Domenica. L'anno. il giorno.. del mese di. Allegato alla Delibera di Giunta Comunale n. 59 del 25/7/2014 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA COMUNE DI SANTA DOMENICA VITTORIA (Provincia Messina) OGGETTO: Contratto di affitto di terreno sito in

Dettagli

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI FERENTILLO Provincia di Terni Copia di Deliberazione della Giunta Comunale Numero 73 Reg. Data 27-09-13 Oggetto: Concessione residenza artistica presso la palestra della scuola dell'istituto

Dettagli

Preso atto del buon livello delle prestazioni rese, dei bilanci presentati dall Associazione e dei relativi impegni finanziari;

Preso atto del buon livello delle prestazioni rese, dei bilanci presentati dall Associazione e dei relativi impegni finanziari; n. 19 del 26.03.2015 LA GIUNTA COMUNALE Acquisiti i pareri in ordine alla regolarità tecnica, contabile e l'attestazione di copertura finanziaria della spesa, espressi dai responsabili dei servizi, ai

Dettagli

PROVINCIA DI BRESCIA SCRITTURA PRIVATA

PROVINCIA DI BRESCIA SCRITTURA PRIVATA Allegato alla D.G. n.6 del 30.01.2015 COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA Via Roma, 7 CAP 25070 ************* SCRITTURA PRIVATA CONTRATTO DI COMODATO L anno DUEMILAQUINDICI, il giorno.. del mese

Dettagli

AREA VIII DISCIPLINA DEL MERCATO SERVIZIO CONTRATTUALISTICA E CONCORRENZA

AREA VIII DISCIPLINA DEL MERCATO SERVIZIO CONTRATTUALISTICA E CONCORRENZA AREA VIII DISCIPLINA DEL MERCATO SERVIZIO CONTRATTUALISTICA E CONCORRENZA CONTRATTO DI AFFIDAMENTO LAVORI IN MATERIA DI IMPIANTISTICA ELETTRICA RELATIVI AD IMMOBILI CIVILI DI PROPRIETA CONDOMINIALE (INSTALLAZIONE,

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA CONTRATTO DI AFFITTO FONDI RUSTICI. L anno duemilaquattordici, il giorno ************** (**) del mese di ******* in

REPUBBLICA ITALIANA CONTRATTO DI AFFITTO FONDI RUSTICI. L anno duemilaquattordici, il giorno ************** (**) del mese di ******* in REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI FORNI DI SOPRA PROVINCIA DI UDINE CONTRATTO DI AFFITTO FONDI RUSTICI (Esente da bollo ai sensi del DPR 26/10/1972 n 642, integrato dal DPR 30/12/1982 n 955 Tab. All.B. art.

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE PER FINALITA' TURISTICA. TRA: il Sig. nato a il residente a, codice fiscale, di seguito denominato locatore,

CONTRATTO DI LOCAZIONE PER FINALITA' TURISTICA. TRA: il Sig. nato a il residente a, codice fiscale, di seguito denominato locatore, CONTRATTO DI LOCAZIONE PER FINALITA' TURISTICA TRA: il Sig. nato a il residente a, codice fiscale, di seguito denominato locatore, assistito (2) dell'associazione territoriale della , di , in

Dettagli

CONVENZIONE PER L'UTILIZZO DI IMMOBILI PER INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI ALL'INTERNO DEL NUOVO CENTRO NATATORIO

CONVENZIONE PER L'UTILIZZO DI IMMOBILI PER INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI ALL'INTERNO DEL NUOVO CENTRO NATATORIO CONVENZIONE PER L'UTILIZZO DI IMMOBILI PER INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI ALL'INTERNO DEL NUOVO CENTRO NATATORIO Tra le sottoscritte parti: CASALE SPORTIVA SRL, con sede in Mirandola (MO), Via

Dettagli

COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 99 Data 03/08/2015 OGGETTO: Approvazione programma manifestazione denominata Sere d estate 2015 e autorizzazione provvisoria

Dettagli

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO REPUBBLICA ITALIANA L anno duemila. il giorno. del mese di. nella sede della stazione appaltante sita.., alla via.. n..., avanti a me dott, autorizzato a ricevere atti e contratti

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE ADIBITO AD USO DIVERSO DA QUELLO DI ABITAZIONE POSTI AUTO SITI

CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE ADIBITO AD USO DIVERSO DA QUELLO DI ABITAZIONE POSTI AUTO SITI CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE ADIBITO AD USO DIVERSO DA QUELLO DI ABITAZIONE POSTI AUTO SITI IN REGISTRO SCRITTURE PRIVATE N REP. N. L anno duemila, il giorno del mese di, in Novate Milanese presso e

Dettagli

Comune di Mortegliano Provincia di Udine

Comune di Mortegliano Provincia di Udine Comune di Mortegliano Provincia di Udine Verbale di deliberazione della Registro delibere della COPIA N. 12 OGGETTO: Convenzione fra il Comune di Mortegliano e La Pro Loco-Comunità di Mortegliano, Lavariano

Dettagli

CONVENZIONE PER L IMPIEGO DI RISORSE DEL VOLONTARIATO UMANE E STRUMENTALI, PER INTERVENTI PREVENTIVI ED IN EMERGENZA DI PROTEZIONE E DIFESA CIVILE

CONVENZIONE PER L IMPIEGO DI RISORSE DEL VOLONTARIATO UMANE E STRUMENTALI, PER INTERVENTI PREVENTIVI ED IN EMERGENZA DI PROTEZIONE E DIFESA CIVILE CONVENZIONE PER L IMPIEGO DI RISORSE DEL VOLONTARIATO UMANE E STRUMENTALI, PER INTERVENTI PREVENTIVI ED IN EMERGENZA DI PROTEZIONE E DIFESA CIVILE Tra La Città di Torino, rappresentata dal Dirigente pro

Dettagli

C O M U N E D I I G L E S I A S

C O M U N E D I I G L E S I A S C O M U N E D I I G L E S I A S rovincia Carbonia - Iglesias DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 201 del 21.07.2015 Oggetto: COIA Spettacolo Teatrale "Ornithes" liberamente ispirato alla commedia

Dettagli

COMUNE DI GIUGLIANO IN CAMPANIA (Prov. NA)

COMUNE DI GIUGLIANO IN CAMPANIA (Prov. NA) COMUNE DI GIUGLIANO IN CAMPANIA (Prov. NA) CONVENZIONE PER L INCARICO PROFESSIONALE DI DIRETTORE OPERATIVO DEI LAVORI DI manutenzione istituti scolastici e immobili comunali, comprensive degli impianti

Dettagli

UTILIZZO STRUTTURA CENTRO POLIFUNZIONALE

UTILIZZO STRUTTURA CENTRO POLIFUNZIONALE COMUNE DI PODENZANA REGOLAMENTO UTILIZZO STRUTTURA CENTRO POLIFUNZIONALE APPROVATO DAL CONSIGLIO COMUNALE N. 26 DEL 25/11/2013 1 Il Centro di Aggregazione Polifunzionale è costituito da un immobile a due

Dettagli

COMUNE DI MOTTA VISCONTI (PROVINCIA DI MILANO) * * * * * (Scrittura privata non autenticata) L anno duemiladieci il giorno ventiquattro del mese di

COMUNE DI MOTTA VISCONTI (PROVINCIA DI MILANO) * * * * * (Scrittura privata non autenticata) L anno duemiladieci il giorno ventiquattro del mese di COMUNE DI MOTTA VISCONTI (PROVINCIA DI MILANO) * * * * * CONVENZIONE PER L ORGANIZZAZIONE DI CORSI DI MUSICA (Scrittura privata non autenticata) L anno duemiladieci il giorno ventiquattro del mese di novembre

Dettagli

DISCIPLINARE PER INCARICO PROFESSIONALE **********************************************************************

DISCIPLINARE PER INCARICO PROFESSIONALE ********************************************************************** DISCIPLINARE PER INCARICO PROFESSIONALE ********************************************************************** L anno..., addì... (...) mese di..., fra il Sig.... nato a il... cf:..., residenza... o società...

Dettagli

COMUNE DI TRESCORE CREMASCO PROVINCIA DI CREMONA

COMUNE DI TRESCORE CREMASCO PROVINCIA DI CREMONA COPIA COMUNE DI TRESCORE CREMASCO PROVINCIA DI CREMONA DELIBERAZIONE N. 5 Adunanza del 30.01.2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONVENZIONE PER LO SVOLIMENTO DI ATTIVITA' DI VOLONTARIATO.

Dettagli

Comune di San Giorgio di Mantova

Comune di San Giorgio di Mantova Comune di San Giorgio di Mantova Piazza della Repubblica, 8. T el 0376 273111 F ax 0376 273154 p. e.c. comune. sangio rgiodimantova@pec. regione.lombardia. it C. F. 80004610202 ORIGINALE Deliberazione

Dettagli

IL AREA AMMINISTR.CONTABILE

IL AREA AMMINISTR.CONTABILE OGGETTO: Manutenzione ordinaria arredo urbano. Affidamento alla Cooperativa Promozione Lavoro di San Bonifacio. IL AREA AMMINISTR.CONTABILE RICHIAMATA la delibera di Giunta Comunale n. 13 del 01.03.2012,

Dettagli

Comune di Eupilio PROVINCIA DI COMO

Comune di Eupilio PROVINCIA DI COMO Comune di Eupilio PROVINCIA DI COMO COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 37 OGGETTO: CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI EUPILIO E L'ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO "GLI AMICI DEL RANDAGIO ONLUS"

Dettagli

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Dipartimento dell organizzazione Giudiziaria, del personale e dei servizi Direzione Generale delle risorse materiali, dei beni e dei servizi Schema di contratto di locazione dell

Dettagli

COMUNE di ANDEZENO PROVINCIA di TORINO

COMUNE di ANDEZENO PROVINCIA di TORINO Copia VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 43 / 2010 06/10/2010 OGGETTO: Approvazione convenzione per il servizio di assistenza e sorveglianza alunni alla mensa L anno 2010 addì sei del mese

Dettagli

Comune di San Giorgio di Mantova - CAP 46030 C.F. 80004610202 TEL (0376) 273111 FAX (0376) 374198 -

Comune di San Giorgio di Mantova - CAP 46030 C.F. 80004610202 TEL (0376) 273111 FAX (0376) 374198 - Comune di San Giorgio di Mantova - CAP 46030 C.F. 80004610202 TEL (0376) 273111 FAX (0376) 374198 - ORIGINALE Deliberazione N. 17 del 16/02/2011 Codice Ente 10875 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA

Dettagli

Visto il decreto del Sindaco prot. n. 1 in data 02.01.2009, di nomina dei Responsabili dei Servizi; IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Visto il decreto del Sindaco prot. n. 1 in data 02.01.2009, di nomina dei Responsabili dei Servizi; IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COPIA Determinazione N 174 in data 06/03/2009 COMUNE DI NOVENTA VICENTINA Provincia di Vicenza Oggetto: CONFERIMENTO DI INCARICO DI RESPONSABILE ESTERNO DE SERVIZIO DI PROTEZIONE E PREVENZIONE DEI LUOGHI

Dettagli

DITTA SINET ITALIA S.R.L.

DITTA SINET ITALIA S.R.L. COMUNE DI SPINEA (Provincia di Venezia) CONVENZIONE CON LA DITTA SINET ITALIA S.R.L. DI PORTOGRUARO PER LA REALIZZAZIONE DI UN SISTEMA PER LA TRACCIABILITA E RINTRACCIABILITA DELLE INFORMAZIONI MARKETING

Dettagli

COMUNE DI LUCOLI. (Provincia di L Aquila) CONTRATTO DI CONCESSIONE IN USO DEL TERRENO (LOTTO N. ) DI

COMUNE DI LUCOLI. (Provincia di L Aquila) CONTRATTO DI CONCESSIONE IN USO DEL TERRENO (LOTTO N. ) DI SCHEMA CONTRATTO DI CONCESSIONE ALLEGATO - C COMUNE DI LUCOLI (Provincia di L Aquila) CONTRATTO DI CONCESSIONE IN USO DEL TERRENO (LOTTO N. ) DI PROPRIETÀ COMUNALE PER L'INSTALLAZIONE DI STRUTTURE MOBILI

Dettagli

Comune di Verdellino Provincia di Bergamo C.A.P. 24040 Piazza Don Martinelli, 1

Comune di Verdellino Provincia di Bergamo C.A.P. 24040 Piazza Don Martinelli, 1 Comune di Verdellino Provincia di Bergamo C.A.P. 24040 Piazza Don Martinelli, 1 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE N. 70 del 14/07/2010 Oggetto: ACCETTAZIONE DONAZIONE AUTOVEICOLO FIAT SCUDO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE N. 123 DEL 28/10/2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE N. 123 DEL 28/10/2014 COPIA COMUNE PONTE DI PIAVE Provincia di Treviso VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE N. 123 DEL 28/10/2014 Oggetto: RICONOSCIMENTO DELLA MANIFESTAZIONE FIERISTICA FESTA DELLA ZUCCA - EDIZIONE 2014

Dettagli

COMUNE DI MISSAGLIA. Provincia di Lecco CONVENZIONE PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO SOCIO ASSISTENZIALE A FAVORE DEI CITTADINI DI MISSAGLIA *** TRA

COMUNE DI MISSAGLIA. Provincia di Lecco CONVENZIONE PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO SOCIO ASSISTENZIALE A FAVORE DEI CITTADINI DI MISSAGLIA *** TRA COMUNE DI MISSAGLIA Approvata con deliberazione della G.C. n. 136 del 29/11/2012 Provincia di Lecco CONVENZIONE PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO SOCIO ASSISTENZIALE A FAVORE DEI CITTADINI DI MISSAGLIA PERIODO

Dettagli

COMUNE DI MONTESANO SALENTINO Provincia di Lecce C.a.p. 73030 Tel. 0833/763611 Fax 0833/7633602 C.F.81003510757 - P.I. 01992100758

COMUNE DI MONTESANO SALENTINO Provincia di Lecce C.a.p. 73030 Tel. 0833/763611 Fax 0833/7633602 C.F.81003510757 - P.I. 01992100758 COMUNE DI MONTESANO Provincia di Lecce C.a.p. 73030 Tel. 0833/763611 Fax 0833/7633602 C.F.81003510757 - P.I. 01992100758 DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 68 Del 03-07-2007 -----------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA. Casa di Riposo Comm. A. Michelazzo di Sossano Provincia di Vicenza

ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA. Casa di Riposo Comm. A. Michelazzo di Sossano Provincia di Vicenza COPIA Reg. Pubb. n. Letto approvato e sottoscritto IL PRESIDENTE Fto FAEDO ANTONIO ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA I MEMBRI IL SEGRETARIO DIRETTORE F.to BOSCARO FEDERICA Fto Consigliere

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : SETTORE FINANZIARIO Responsabile: Casula Maria Angela DETERMINAZIONE N. 600 in data 12/06/2013 OGGETTO: INCARICO DI COLLABORAZIONE OCCASIONALE PER IL SERVIZIO DEL PERSONALE

Dettagli

PRESTAZIONE DI LAVORO AUTONOMO OCCASIONALE ART. 2222 del codice civile

PRESTAZIONE DI LAVORO AUTONOMO OCCASIONALE ART. 2222 del codice civile PRESTAZIONE DI LAVORO AUTONOMO OCCASIONALE ART. 2222 del codice civile Tra L Università di, Dipartimento di con sede in alla Via, codice fiscale, in persona del rappresentante legale sig., di seguito denominata

Dettagli

COMUNE DI SAN MARTINO BUON ALBERGO. Provincia di Verona CONCESSIONE IN GESTIONE ALLA ASSOCIAZIONE PROLOCO DEL CENTRO. tra

COMUNE DI SAN MARTINO BUON ALBERGO. Provincia di Verona CONCESSIONE IN GESTIONE ALLA ASSOCIAZIONE PROLOCO DEL CENTRO. tra COMUNE DI SAN MARTINO BUON ALBERGO Provincia di Verona Reg. int. n. CONCESSIONE IN GESTIONE ALLA ASSOCIAZIONE PROLOCO DEL CENTRO GAMBARO. tra - Anderloni geom. Marco, nato a Charleroi (Belgio), il 16.02.1959,

Dettagli

UNIONE RENO GALLIERA. (Provincia di Bologna) CONVENZIONE CON L ASSOCIAZIONE A.P.S.- A.S.D. PROGETTO DANZA D.E.F. PER

UNIONE RENO GALLIERA. (Provincia di Bologna) CONVENZIONE CON L ASSOCIAZIONE A.P.S.- A.S.D. PROGETTO DANZA D.E.F. PER UNIONE RENO GALLIERA (Provincia di Bologna) CONVENZIONE CON L ASSOCIAZIONE A.P.S.- A.S.D. PROGETTO DANZA D.E.F. PER LA CONCESSIONE D USO NON ESCLUSIVO A TITOLO ONEROSO DI LOCALI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE

Dettagli

BOZZA ATTO CONCESSORIO ENOTECA COMUNALE

BOZZA ATTO CONCESSORIO ENOTECA COMUNALE BOZZA ATTO CONCESSORIO ENOTECA COMUNALE L'anno duemilaquattordici il giorno.. del mese di.. in Piombino, nella Civica Residenza in Piombino Via Ferruccio, 4: SONO COMPARSI - il COMUNE DI PIOMBINO,.. E

Dettagli

DISCIPLINARE DI INCARICO

DISCIPLINARE DI INCARICO Regione Autonoma Friuli - Venezia Giulia ENTE PARCO NATURALE DELLE PREALPI GIULIE DISCIPLINARE DI INCARICO PER IL C OORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN F ASE DI ESECUZI ONE, PER I LAVORI DI REALIZZAZI ONE

Dettagli

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE *****

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 92 del Reg. del 08/05/2008 OGGETTO: Deliberazione di G.C. N. 82 del 21/04/2008 INTEGRAZIONE E PRECISAZIONE.

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 06 DEL 31/01/2011 OGGETTO: CONCESSIONE UTILIZZO GRATUITO DI IMMOBILI E STRUTTURE SPORTIVE DI PROPRIETA COMUNALE

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE Dott. Carlo Nicora

IL DIRETTORE GENERALE Dott. Carlo Nicora DELIBERAZIONE N. 1786/2014 ADOTTATA IN DATA 13/11/2014 OGGETTO: Convenzione con l azienda ospedaliera di Padova per l esecuzione di indagini molecolari in campo ematologico. IL DIRETTORE GENERALE Assistito

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O.

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 233 in data 29/09/2015 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: PROGETTO "CASA CERETTI" APPROVAZIONE ACCORDO DI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI TORRI DEL BENACO Provincia di Verona Viale F.lli Lavanda, 3 - Cap. 37010 0456205888 - fax 0456205800 P.IVA 00661030239 sito internet: www.comune.torridelbenaco.vr.it e-mail: comune@torridelbenaco.vr.it

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ARCUGNANO Provincia di Vicenza N. DG / 142 / 2010 di registro VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE In data 30-Giugno-2010 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE CON SOC. ESCO BERICA

Dettagli

C O M U N E D I I S C H I A

C O M U N E D I I S C H I A C O M U N E D I I S C H I A ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DI COMMISSARIO STRAORDINARIO Seduta del 16/01/2007 N. 4 OGGETTO: CONCESSIONE PATROCINIO AL PARROCO DON ANGELO IACONO PER REALIZZAZIONE SPETTACOLO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE N. 55 DEL 17/06/2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE N. 55 DEL 17/06/2014 COPIA COMUNE PONTE DI PIAVE Provincia di Treviso VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE N. 55 DEL 17/06/2014 Oggetto: NOMINA CONSEGNATARI DEI BENI MOBILI ED IMMOBILI DI PROPRIETA' COMUNALE. al CO.RE.CO.

Dettagli

COMUNE DI RESANA PROVINCIA TREVISO. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI RESANA PROVINCIA TREVISO. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale ORIGINALE Deliberazione N. 52 COMUNE DI RESANA PROVINCIA TREVISO Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE PER UTILIZZO CAVIDOTTI PREDISPOSTI PER L'ILLUMINAZIONE

Dettagli

Contratto di locazione per finalità turistica. Il/La sig./soc. <...> (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di

Contratto di locazione per finalità turistica. Il/La sig./soc. <...> (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di Contratto di locazione per finalità turistica Il/La sig./soc. (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone giuridiche, indicare:

Dettagli

COMUNE DI VOGHIERA (PROVINCIA DI FERRARA) L'anno duemiladodici, addì ( ) del mese di, presso la

COMUNE DI VOGHIERA (PROVINCIA DI FERRARA) L'anno duemiladodici, addì ( ) del mese di, presso la COMUNE DI VOGHIERA (PROVINCIA DI FERRARA) SVOLGIMENTO DEI COMPITI E FUNZIONI DI RESPONSABILE ESTERNO DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP) PER L ANNO 2012 Rep. N. /2012 L'anno duemiladodici,

Dettagli

COMUNE DI FIAMIGNANO P.ZZA G. D Annunzion. 2, Fiamignano (RI)

COMUNE DI FIAMIGNANO P.ZZA G. D Annunzion. 2, Fiamignano (RI) COMUNE DI FIAMIGNANO P.ZZA G. D Annunzion. 2, Fiamignano (RI) CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO OGGETTO: Procedura aperta per la progettazione, fornitura e installazione di impianti solari termici e fotovoltaici,

Dettagli

LA GIUNTA REGIONALE. - su proposta dell Assessore al Territorio, Ambiente e Opere Pubbliche, Sig. Alberto Cerise; D E L I B E R A

LA GIUNTA REGIONALE. - su proposta dell Assessore al Territorio, Ambiente e Opere Pubbliche, Sig. Alberto Cerise; D E L I B E R A LA GIUNTA REGIONALE - Visto il decreto legislativo 3 aprile 2006 n. 152 Norme in materia ambientale che, all art. 242, comma 7, stabilisce che il provvedimento di approvazione del progetto operativo di

Dettagli

OGGETTO: DOMANDA DI PATROCINIO, AGEVOLAZIONE ECONOMICA E/O CONTRIBUTO FINANZIARIO DA PARTE DI ASSOCIAZIONI O COOPERATIVE SOCIALI SENZA FINE DI LUCRO.

OGGETTO: DOMANDA DI PATROCINIO, AGEVOLAZIONE ECONOMICA E/O CONTRIBUTO FINANZIARIO DA PARTE DI ASSOCIAZIONI O COOPERATIVE SOCIALI SENZA FINE DI LUCRO. Servizio CULTURA e BIBLIOTECA tel. e fax. 049-706986 e-mail: biblioteca@cadoneghenet.it AL SIGNOR SINDACO ALLA GIUNTA COMUNALE Alla RESPONSABILE 2.a P.O. Fadia Misri COMUNE DI CADONEGHE PIAZZA INSURREZIONE,

Dettagli

OGGETTO: Atto di indirizzo per affidamento a titolo sperimentale per anni tre della gestione della sala comunale Paolo Grassi LA GIUNTA COMUNALE

OGGETTO: Atto di indirizzo per affidamento a titolo sperimentale per anni tre della gestione della sala comunale Paolo Grassi LA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Atto di indirizzo per affidamento a titolo sperimentale per anni tre della gestione della sala comunale Paolo Grassi LA GIUNTA COMUNALE Premesso che la Sala Comunale Paolo Grassi di Via Bianchi

Dettagli

OGGETTO: Ristrutturazione e nuova costruzione Poligono di Tiro. Approvazione progetto definitivo.

OGGETTO: Ristrutturazione e nuova costruzione Poligono di Tiro. Approvazione progetto definitivo. 87 del 28 LUGLIO 2000 PROT. N. 23891 1 OGGETTO: Ristrutturazione e nuova costruzione Poligono di Tiro. Approvazione progetto definitivo. L anno duemila, addì ventotto del mese di luglio in Macerata e nella

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO Reg. pubbl. N. ORIGINALE lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 647 DEL 26-09-2013 - SETTORE EDILIZIA PRIVATA, PIANIFICAZIONE E GESTIONE DEL TERRITORIO, OPERE E STRUTTURE PUBBLICHE,

Dettagli

------------------------ COMUNE DI GENOLA ----------------------- ----------------------------Provincia di Cuneo ----------------------------

------------------------ COMUNE DI GENOLA ----------------------- ----------------------------Provincia di Cuneo ---------------------------- ------------------------ COMUNE DI GENOLA ----------------------- ----------------------------Provincia di Cuneo ---------------------------- Contratto-disciplinare per incarico professionale per la progettazione

Dettagli

P R O V I N C I A D I T O R I N O V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 41

P R O V I N C I A D I T O R I N O V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 41 Estratto web C O M U N E D I C A V A G N O L O P R O V I N C I A D I T O R I N O V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 41 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 736 DEL 26/06/2014

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 736 DEL 26/06/2014 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 736 DEL 26/06/2014 OGGETTO: Rinnovo convenzione con l'associazione Volontari Ospedalieri (A.V.O.)

Dettagli

COMUNE DI OTTOBIANO PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI OTTOBIANO PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI OTTOBIANO PROVINCIA DI PAVIA COPIA DELIBERAZIONE N. 3 in data: 04.02.2015 Soggetta invio capigruppo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE TRA I COMUNI

Dettagli

Oggetto: PROGETTO DI RETE FREE WIFI. APPROVAZIONE CONVENZIONE CON LA PROVINCIA DI FROSINONE. LA GIUNTA COMUNALE

Oggetto: PROGETTO DI RETE FREE WIFI. APPROVAZIONE CONVENZIONE CON LA PROVINCIA DI FROSINONE. LA GIUNTA COMUNALE Oggetto: PROGETTO DI RETE FREE WIFI. APPROVAZIONE CONVENZIONE CON LA PROVINCIA DI FROSINONE. LA GIUNTA COMUNALE PREMESSO che la Provincia di Frosinone ha avviato un percorso per la realizzazione di un

Dettagli

SEDE DI DAKAR. Disciplinare d Incarico tra l Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo - Sede di Dakar e l ONG...

SEDE DI DAKAR. Disciplinare d Incarico tra l Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo - Sede di Dakar e l ONG... ALLEGATO H - Disciplinare d incarico SEDE DI DAKAR Disciplinare d Incarico tra l Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo - Sede di Dakar e l ONG... L Agenzia Italiana per la Cooperazione allo

Dettagli

COMUNE DI LAGONEGRO BOZZA DI REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE D'USO DEL PALAZZO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE

COMUNE DI LAGONEGRO BOZZA DI REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE D'USO DEL PALAZZO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE COMUNE DI LAGONEGRO BOZZA DI REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE D'USO DEL PALAZZO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE ART. 1 FINALITÀ ART. 2 DEFINIZIONE DEGLI AMBIENTI ART. 3 DESTINATARI DEI LOCALI ART. 4 COMODATO

Dettagli

C I T T A DI M O L F E T T A PROVINCIA DI BARI COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 80 del 21/03/2014 O G G E T T O

C I T T A DI M O L F E T T A PROVINCIA DI BARI COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 80 del 21/03/2014 O G G E T T O C I T T A DI M O L F E T T A PROVINCIA DI BARI COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 80 del 21/03/2014 O G G E T T O Approvazione contratto di collaborazione scientifica e didattica con concessione

Dettagli

COMUNE DI SAN BENEDETTO VAL DI SAMBRO

COMUNE DI SAN BENEDETTO VAL DI SAMBRO COMUNE DI SAN BENEDETTO VAL DI SAMBRO PROVINCIA DI BOLOGNA DELIBERAZIONE N. 34 C O P I A VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: APPROVAZIONE BOZZA DI CONVENZIONE PER L'ASSOCIAZIONE "I

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE

SCHEMA DI CONVENZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE NUMERO GARA 2367978 CIG 229069989B CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI RIMINI E.. PER L AFFIDAMENTO IN ECONOMIA DEL SERVIZIO DI STAMPA DI MATERIALE A FAVORE DEI SERVIZI ED ISTITUZIONI FACENTI

Dettagli

Deliberazione della Giunta Provinciale

Deliberazione della Giunta Provinciale Deliberazione della Giunta Provinciale N 704 del 30/11/2010 pagina 1 Prot. n. 227242/08.20.00.01 OGGETTO: Legge Regionale n. 38 del 16 Agosto 2001 Approvazione bozza di Protocollo di Intesa tra Regione

Dettagli

COMUNE DI SOMMARIVA PERNO PROVINCIA DI CUNEO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30

COMUNE DI SOMMARIVA PERNO PROVINCIA DI CUNEO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 COPIA COMUNE DI SOMMARIVA PERNO PROVINCIA DI CUNEO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 OGGETTO: CONTRATTO DI COMODATO GRATUITO IMMOBILE LOCALITA MAUNERA DENOMINATO MONDOGIOVANI - PROVVEDIMENTI.

Dettagli

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE *****

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 82 del Reg. del 21/04/2008 OGGETTO: Servizio di raccolta, trasporto e smaltimento di materiali contenenti

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO. - Pila S.p.a. (di seguito, per brevità, anche solo PILA ), con sede legale in Frazione Pila n.

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO. - Pila S.p.a. (di seguito, per brevità, anche solo PILA ), con sede legale in Frazione Pila n. CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO Tra: - Pila S.p.a. (di seguito, per brevità, anche solo PILA ), con sede legale in Frazione Pila n. 16 11020 Gressan (AO), codice fiscale, partita I.V.A. e numero

Dettagli

Comune di Siena SERVIZIO PATRIMONIO E POLITICHE ABITATIVE

Comune di Siena SERVIZIO PATRIMONIO E POLITICHE ABITATIVE Comune di Siena SERVIZIO PATRIMONIO E POLITICHE ABITATIVE ATTO DIRIGENZIALE N 1774 DEL13/11/2015 OGGETTO: RETE LOCALE DI CONTRASTO DELLA VIOLENZA SULLE DONNE - CONCESSIONE IN LOCAZIONE DI IMMOBILE DI PROPRIETA'

Dettagli

COMUNE DI PONTEDASSIO

COMUNE DI PONTEDASSIO COMUNE DI PONTEDASSIO Provincia di Imperia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE X ORIGINALE COPIA CONFORME Delibera n. 013 anno 2013 OGGETTO: COOPERATIVA LA SPERANZA APPROVAZIONE BOZZA DI CONVENZIONE PULIZIA

Dettagli

ALLEGATOA alla Dgr n. 582 del 29 aprile 2014 pag. 1/6

ALLEGATOA alla Dgr n. 582 del 29 aprile 2014 pag. 1/6 giunta regionale 9^ legislatura ALLEGATOA alla Dgr n. 582 del 29 aprile 2014 pag. 1/6 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DELLA SPERIMENTAZIONE DEL MODELLO DI INTERVENTO IN MATERIA DI VITA INDIPENDENTE L

Dettagli

Comune di Sarroch. Provincia di Cagliari

Comune di Sarroch. Provincia di Cagliari Comune di Sarroch Provincia di Cagliari VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N 119 OGGETTO: COMODATO DI BENI MOBILI DI PROPRIETA' DEL COMUNE CON LA FONDAZIONE TEATRO LIRICO DI CAGLIARI

Dettagli

COMUNE DI MARTIGNANO

COMUNE DI MARTIGNANO COMUNE DI MARTIGNANO Provincia di Lecce Valore dell atto: La presente Convenzione è a titolo gratuito. CONVENZIONE PER LA CONCESSIONE IN COMODATO D USO GRATUITO DEI LOCALI SITI IN VIA GARIBALDI, AL PRIMO

Dettagli

Presiede la seduta il sig. Avv. Marco CAVICCHIOLI nella sua qualità di Sindaco e sono presenti i seguenti sigg.ri:

Presiede la seduta il sig. Avv. Marco CAVICCHIOLI nella sua qualità di Sindaco e sono presenti i seguenti sigg.ri: C I T T À DI B I E L L A ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 340 DEL 12.10.2015 OGGETTO: PATRIMONIO - CONCESSIONE IN COMODATO, AL CONSORZIO INTERCOMUNALE SERVIZI SOCIO ASSISTENZIALI (IRIS)

Dettagli

OGGETTO: DETERMINAZIONE DELL ADDIZIONALE COMUNALE all I.R.P.E.F. (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche) CONFERMA PER L ANNO 2014.

OGGETTO: DETERMINAZIONE DELL ADDIZIONALE COMUNALE all I.R.P.E.F. (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche) CONFERMA PER L ANNO 2014. Ufficio Proponente: SETTORE GESTIONE RISORSE FINANZIARIE OGGETTO: DETERMINAZIONE DELL ADDIZIONALE COMUNALE all I.R.P.E.F. (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche) CONFERMA PER L ANNO 2014. IL PRESIDENTE

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 3 del 08/01/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 3 del 08/01/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 3 del 08/01/2015 Codice Ente: 10039 ORIGINALE Oggetto : INDIRIZZI ORGANIZZATIVI IN MERITO ALLA DIREZIONE DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI. VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

COMUNE DI FUMANE PROVINCIA DI VERONA

COMUNE DI FUMANE PROVINCIA DI VERONA COPIA Deliberazione n 83 in data 08/09/2010 COMUNE DI FUMANE PROVINCIA DI VERONA Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: L anno duemiladieci, addì otto del mese di settembre nella Residenza

Dettagli

Ad Personam Azienda dei Servizi alla Persona del Comune di Parma Via Cavestro, 14 43121 PARMA (PR)

Ad Personam Azienda dei Servizi alla Persona del Comune di Parma Via Cavestro, 14 43121 PARMA (PR) Ad Personam Azienda dei Servizi alla Persona del Comune di Parma Via Cavestro, 14 43121 PARMA (PR) Ufficio Contabilità e Bilancio Determinazione Dirigenziale n. 11/10 Oggetto: Conferimento incarico al

Dettagli

SCHEMA. DISCIPLINARE DI AUTORIZZAZIONE TRA LA CITTA DI BOLSENA E LA DITTA IPAS S.p.A. PER L INSTALLAZIONE E GESTIONE PUBBLICITARIA DI :

SCHEMA. DISCIPLINARE DI AUTORIZZAZIONE TRA LA CITTA DI BOLSENA E LA DITTA IPAS S.p.A. PER L INSTALLAZIONE E GESTIONE PUBBLICITARIA DI : SCHEMA DISCIPLINARE DI AUTORIZZAZIONE TRA LA CITTA DI BOLSENA E LA DITTA IPAS S.p.A. PER L INSTALLAZIONE E GESTIONE PUBBLICITARIA DI : N 02 PENSILINE DI ATTTESA BUS N 02 OROLOGI ANTICHIAZZATI N 05 CESTINI

Dettagli

Comune di Celico. Provincia di Cosenza. Deliberazione in Copia della Giunta

Comune di Celico. Provincia di Cosenza. Deliberazione in Copia della Giunta Comune di Celico Provincia di Cosenza Deliberazione in Copia della Giunta Delibera n 79 del 10/10/2013 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA CONTRATTO LOCALE POSTO A PIANO TERRA SITO A CELICO IN VIA ROMA (EX BAGNI

Dettagli

PROPOSTA DI LOCAZIONE IMMOBILIARE. Il sottoscritto/a nato/a a il residente a Via tel. C.F. in qualità di

PROPOSTA DI LOCAZIONE IMMOBILIARE. Il sottoscritto/a nato/a a il residente a Via tel. C.F. in qualità di Modulo 6 PROPOSTA DI LOCAZIONE IMMOBILIARE Il sottoscritto/a nato/a a il residente a Via tel. C.F. in qualità di della società con sede a P. IVA, di seguito denominato/a proponente, tramite l'agenzia/studio

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE A. P. DAL 30-07-2004 AL 14-08-2004 REG. GEN. N. 328 Data 28-07-2004 PRATICA N. DBGP - 415-2004 PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE OGGETTO: AMP ATTIVAZIONE INTERVENTO AI 1 PROGETTO

Dettagli

AZIENDA SERVIZI MUNICIPALI RIETI SPA. Sede legale : Via Tancia, 23 02100 Rieti (Italia) Cod. fisc. - P. IVA R. Imprese 00852040575

AZIENDA SERVIZI MUNICIPALI RIETI SPA. Sede legale : Via Tancia, 23 02100 Rieti (Italia) Cod. fisc. - P. IVA R. Imprese 00852040575 AZIENDA SERVIZI MUNICIPALI RIETI SPA Sede legale : Via Tancia, 23 02100 Rieti (Italia) Cod. fisc. - P. IVA R. Imprese 00852040575 SCHEMA di CONTRATTO PER LA FORNITURA DI N..AUTOBUS LOTTO..N..AUTOBUS LOTTO.

Dettagli

CONTRATTO DI COMODATO D USO GRATUITO DI STRUTTURE RICETTIVE DI PARTICOLARE PREGIO STORICO ARCHITETTONICO AMBIENTALE O ARTISTICO

CONTRATTO DI COMODATO D USO GRATUITO DI STRUTTURE RICETTIVE DI PARTICOLARE PREGIO STORICO ARCHITETTONICO AMBIENTALE O ARTISTICO CONTRATTO DI COMODATO D USO GRATUITO DI STRUTTURE RICETTIVE DI PARTICOLARE PREGIO STORICO ARCHITETTONICO AMBIENTALE O ARTISTICO PRESENTI SUL TERRITORIO COMUNALE L anno. giorno. del mese di.. nella sede

Dettagli

ALLEGATO I - CONTRATTO DI NOLEGGIO DI SPAZZATRICI LOTTO 2 - SPAZZAMENTO MECCANIZZATO CIG 6230996C8D

ALLEGATO I - CONTRATTO DI NOLEGGIO DI SPAZZATRICI LOTTO 2 - SPAZZAMENTO MECCANIZZATO CIG 6230996C8D ALLEGATO I - CONTRATTO DI NOLEGGIO DI SPAZZATRICI LOTTO 2 - SPAZZAMENTO MECCANIZZATO CIG 6230996C8D L anno, il giorno, del mese di presso la sede della ACSEL S.p.A., in S.AMBROGIO (to), via Delle chiuse,

Dettagli

Atto esente da bollo ai sensi del DPR 30.12.82, n 955 GU del 30.11.82, n. Il giorno del mese di.. dell'anno... T R A

Atto esente da bollo ai sensi del DPR 30.12.82, n 955 GU del 30.11.82, n. Il giorno del mese di.. dell'anno... T R A CONTRATTO DI AFFITTO DI FONDO RUSTICO AI SENSI DELL ART. 45 DELLA LEGGE 203 DEL 03 MAGGIO 1982. Atto esente da bollo ai sensi del DPR 30.12.82, n 955 GU del 30.11.82, n. 359. Il giorno del mese di.. dell'anno...

Dettagli

COMUNE DI SENIGALLIA

COMUNE DI SENIGALLIA COMUNE DI SENIGALLIA PROVINCIA DI ANCONA --ooo-- LOCAZIONE LOCALE AL AD USO COMMERCIALE. DITTA:.. --ooo-- L'anno duemilaquattordici, addì del mese di in Senigallia nella Residenza Municipale Con la presente

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 16 del 9.2.2015 OGGETTO: ASSEGNAZIONE IN CONCESSIONE A CANONE AGEVOLATO SPAZI USO UFFICIO E PERTINENZE IN VIA C. GOMEZ N. 8 LECCO ALL ASSOCIAZIONE A.N.D.O.S.

Dettagli

SCHEMA ACCORDO PER LA CONCESSIONE DI DIRITTI DI USO SU INFRASTRUTTURE FRA. Il Comune di Ponte di Piave di seguito denominato Comune, con

SCHEMA ACCORDO PER LA CONCESSIONE DI DIRITTI DI USO SU INFRASTRUTTURE FRA. Il Comune di Ponte di Piave di seguito denominato Comune, con SCHEMA ACCORDO PER LA CONCESSIONE DI DIRITTI DI USO SU INFRASTRUTTURE FRA Il Comune di Ponte di Piave di seguito denominato Comune, con sede in Ponte di Piave Piazza G. Garibaldi n 1, C.F. 80011510262

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE PER. IMMOBILE AD USO COMMERCIALE (art. 27 della legge n. 392 del 27 luglio 1978)

CONTRATTO DI LOCAZIONE PER. IMMOBILE AD USO COMMERCIALE (art. 27 della legge n. 392 del 27 luglio 1978) CONTRATTO DI LOCAZIONE PER IMMOBILE AD USO COMMERCIALE (art. 27 della legge n. 392 del 27 luglio 1978) L anno duemiladodici (2012), il giorno ( ) del mese di.., in Santa Fiora (GR), tra: Maurizio ONOFRI,

Dettagli

COMUNE DI MARZABOTTO

COMUNE DI MARZABOTTO COMUNE DI MARZABOTTO BOLOGNA P.zza XX Settembre 1-40043 MARZABOTTO BO SETTORE SERVIZI ESTERNI determinazione n. 171 del 19/09/2013 O R I G I N A L E Registro Generale n. 603 data 19/09/2013 OGGETTO: AFFIDAMENTO

Dettagli

ATTO DI SUBLOCAZIONE AD USO DIVERSO DA QUELLO ABITATIVO. Rep. n /Atti Privati del 2011

ATTO DI SUBLOCAZIONE AD USO DIVERSO DA QUELLO ABITATIVO. Rep. n /Atti Privati del 2011 Filiale Emilia Romagna ATTO DI SUBLOCAZIONE AD USO DIVERSO DA QUELLO ABITATIVO Rep. n /Atti Privati del 2011 L anno 2011 addì del mese di, presso la sede dell Agenzia del Demanio Filiale Emilia Romagna

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELLA DIFESA DELL AMBIENTE CONVENZIONE TRA

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELLA DIFESA DELL AMBIENTE CONVENZIONE TRA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELLA DIFESA DELL AMBIENTE Attività di manutenzione e gestione delle opere realizzate nell ambito del Programma di salvaguardia del litorale e delle retrostanti

Dettagli

COMUNE DI LAMA MOCOGNO Provincia di Modena ATTI DELLA GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELIBERA N. 60 PROT. N.

COMUNE DI LAMA MOCOGNO Provincia di Modena ATTI DELLA GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELIBERA N. 60 PROT. N. COMUNE DI LAMA MOCOGNO Provincia di Modena ATTI DELLA GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELIBERA N. 60 PROT. N. L anno duemiladodici addì sedici del mese di Agosto alle ore 19:00 nella Residenza

Dettagli

COMUNE DI OLLOLAI PROVINCIA DI NUORO

COMUNE DI OLLOLAI PROVINCIA DI NUORO Il presente viene letto, approvato e sottoscritto. IL SEGRETARIO F.to DOTT. STEFANO SCHIRMENTI IL SINDACO F.to MARCO WALTER COLUMBU COMUNE DI OLLOLAI PROVINCIA DI NUORO Copia Conforme DELIBERAZIONE DELLA

Dettagli