PROGETTO ESECUTIVO SOSTITUZIONE SERRAMENTI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO SUISIO CUP E64H COMUNE DI SUISIO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGETTO ESECUTIVO SOSTITUZIONE SERRAMENTI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO SUISIO CUP E64H15000140004 COMUNE DI SUISIO"

Transcript

1 PROGETTO ESECUTIVO SOSTITUZIONE SERRAMENTI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO SUISIO CUP E64H COMUNE DI SUISIO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO Via E. De Amicis n. 4-6 Suisio (BG) Allegato C COMPUTO METRICO Terno d Isola, 12 maggio 2015 Prot. U. 47/15 GT/mp Geom. Taramelli Giuseppe Sede Legale: Via Casteg ate, 0 0 Ter o d Isola Berga o Italia T.: F.: M.: W.: Codice Fiscale, TRM GPP 65H18 L118F P.IVA,

2 LAVORI A CORPO 1 2 V V NV NV 01 Rimozione di serramenti in legno o ferro, barriere, inferriate, parapetti, cancelli, compreso carico sull'automezzo, trasporto a discarica. Compreso eventuali oneri di discarica RIMOZIONE SERRAMENTI ESISTENTI F5 - F5A - F5B (compreso serramento, vetro, tapparelle, cassonetto, davanzali interno ed esterno e 40,00 3,70 2,40 355,20 barriera esterna) SOMMANO mq 355,20 20, ,00 Rimozione di serramenti in legno o ferro, barriere, inferriate, parapetti, cancelli, compreso carico sull'automezzo, trasporto a discarica. Compreso eventuali oneri di discarica RIMOZIONE SERRAMENTI ESISTENTI piano terra - vetrate lato ingresso F1 (compreso serramento, vetro, davanzali interno ed esterno) 2,00 2,60 2,50 13,00 piano terra - ingresso lato scuola P1 2,00 3,80 3,10 23,56 piano terra - ingresso lato scuola P3 2,00 4,90 3,10 30,38 finestra F36 (compreso serramento, vetro, davanzali interno ed esterno) 2,00 2,55 2,10 10,71 finestra F35 (compreso serramento, vetro, davanzali interno ed esterno) 1,00 3,70 2,10 7,77 SOMMANO mq 85,42 16, ,64 Parte inferiore del serramento trasparente con caratteristiche tali da costituire parapetto, parte superiore suddiviso in quattro specchiature apribili a battente e ribalta, come da abaco serramenti e caratteristiche previste dalle norme tecniche del capitolato speciale d'appalto. 4 5 NV 02 NV03 SERRAMENTI F5 - F5A IN PVC (dimensione 3,70 x H 2,10 ml) 38,00 38,00 SOMMANO a corpo 38, , ,00 Parte inferiore del serramento trasparente con caratteristiche tali da costituire parapetto, parte superiore suddiviso in quattro specchiature apribili a battente e ribalta, come da abaco serramenti e caratteristiche previste dalle norme tecniche del capitolato speciale d'appalto. Compreso profilo da predisporre in corrispondenza della parete interna, per separazione dei locali. SERRAMENTI F5B IN PVC (dimensione 3,70 x 2,10 ml) 2,00 2,00 SOMMANO a corpo 2, , ,00 Fornitura e posa in opera di serramento in PVC (dimensione 2,60 x 2,50 Serramento fisso come da abaco serramenti e caratteristiche previste dalle norme tecniche del capitolato speciale d'appalto.

3 6 NV04 7 NV05 8 NV 06 SERRAMENTO F1 IN PVC (dimensione 2,60 x h 2,50 ml) 2,00 2,00 SOMMANO a corpo 2, , ,00 Parte inferiore del serramento trasparente suddiviso in tre specchiature con caratteristiche tali da costituire parapetto, parte superiore suddiviso in quattro specchiature apribili in parte a battente e ribalta, come da abaco speciale d'appalto. SERRAMENTI F35 IN PVC (dimensione 3,70 x H 2,10 ml) 1,00 1,00 SOMMANO a corpo 1, , ,00 Fornitura e posa in opera di serramento in PVC (dimensione 2,55 x 2,10 Parte inferiore del serramento trasparente suddiviso in tre specchiature con caratteristiche tali da costituire parapetto, parte superiore suddiviso in tre specchiature apribili in parte a battente e ribalta, come da abaco speciale d'appalto. SERRAMENTI F36 IN PVC (dimensione 2,55 x H 2,10 ml) 2,00 2,00 SOMMANO a corpo 2, , ,00 Vetrate d'ingresso (dimensione complessiva 3,80 x 3,10 ml cadauna) a costituire bussola con inserimento, in ogni vetrata, di una porta a due battenti con funzione di USCITA DI SICUREZZA ANTIPANICO CERTIFICATA, e due vetrate apribili a wasistas, come da abaco speciale d'appalto per le vetrate con porte di ingresso. Serramento in PVC o in profilati di alluminio, tale da ottemperare la normativa sulle uscite di sicurezza antipanico poste sulle vie di fuga. Trasmittanza termica minima = 1,50 W/m2k Per ogni vetrata fornitura e posa in opera di coppia di maniglioni antipanico per due ante, montati conformemente alla norma UNI EN Marcatura CE secondo la DIRETTIVA 89/106/CEE rilasciata da ICIM. Certificazione volontaria rilasciata da ente terzo ICIM previsto dalla stessa norma UNI EN 1125 Compreso coprifili di rinitura e comando esterno con maniglia e serratura, verifica ed eventuale adeguamento soglia. Compresa certificazione del maniglione e dichiarazione di corretta posa come da normativa per scuole sottoposte al parere dei VVFF. N. 2 VETRATE P1 dimensione 3,80 X h 3,10 ml cadauna 2,00 2,00 SOMMANO a corpo 2, , ,00

4 9 NV 07 Vetrate d'ingresso (dimensione complessiva 4,90 x 3,10 ml cadauna) a costituire bussola con inserimento, in ogni vetrata, di una porta a due battenti con funzione di USCITA DI SICUREZZA ANTIPANICO CERTIFICATA, e due vetrate apribili a wasistas, come da abaco speciale d'appalto per le vetrate con porte di ingresso. Serramento in PVC o in profilati di alluminio, tale da ottemperare la normativa sulle uscite di sicurezza antipanico poste sulle vie di fuga. Trasmittanza termica minima = 1,50 W/m2k Per ogni vetrata fornitura e posa in opera di coppia di maniglioni antipanico per due ante, montati conformemente alla norma UNI EN Marcatura CE secondo la DIRETTIVA 89/106/CEE rilasciata da ICIM. Certificazione volontaria rilasciata da ente terzo ICIM previsto dalla stessa norma UNI EN NV 08 Compreso coprifili di rinitura e comando esterno con maniglia e serratura, verifica ed eventuale adeguamento soglia. Compresa certificazione del maniglione e dichiarazione di corretta posa come da normativa per scuole sottoposte al parere dei VVFF. N. 2 VETRATE P3 dimensione 4,90 X h 3,10 ml cadauna 2,00 2,00 SOMMANO a corpo 2, , ,00 Fornitura e posa in opera di scossalina inferiore in lamiera di alluminio sp. 12/10 (sviluppo massimo 40 cm) pressopiegata a disegno e preverniciata per formare il davanzale esterno. Colore come il serramento da sottoporre comunque all'approvazione preventiva della D.L. DAVANZALE INFERIORE ESTERNO 40,00 3,70 148,00 2,00 2,60 5,20 2,00 2,55 5,10 1,00 3,70 3,70 SOMMANO ml 162,00 35, ,00 Fornitura e posa in opera di scossalina inferiore in lamiera di alluminio sp. 12/10 (sviluppo massimo 25 cm) pressopiegata a disegno e preverniciata per formare il davanzale esterno. Colore come il serramento da sottoporre comunque all'approvazione preventiva della D.L. 11 NV NV NV 11 DAVANZALE INFERIORE INTERNO 40,00 3,70 148,00 2,00 2,60 5,20 2,00 2,55 5,10 1,00 3,70 3,70 SOMMANO ml 162,00 25, ,00 Cassonetto interno in PVC adeguatamente isolato sia dal punto di vista termico che dal punto di vista acustico. Lunghezza 185 cm Colore: bianco CASSONETTI ISOLATI INTERNI 80,00 80,00 SOMMANO a corpo 80,00 245, ,00 Fornitura e posa in opera di sistema di oscuramento avvolgibili con stecche orientabili per garantire adeguata schermatura solare agli ambienti interni. Stecche ed elementi vari (alloggiamento guide, lamelle, ccc.) in alluminio estruso per garantire robustezza e funzionalità nel tempo. Rulli avvolgitori in acciaio zincato o altro materiale adeguato approvato dalla D.L. Viteria in acciaio inox. Le superfici dovranno essere adeguatamente trattate e verniciate con colore RAL da campionare. Movimentazione manuale con asta in alluminio anodizzato al naturale. Predisposizione alla motorizzazione. 14 NV 12 SISTEMI DI OSCURAMENTO ESTERNI 80,00 80,00 SOMMANO a corpo 80,00 850, ,00 Opere varie: scarico in cantiere, stoccaggio, mezzi di sollevamento, ponteggi fissi o trabattelli, rimozione controtelai se esistenti, posa in opera di nuovi controtelai se necessari, opere murarie, ripristini, pulizia finale del cantiere, ed ogni onere necessario per la realizzazione dell'opera a perfetta regola dell'arte. VARIE 1,00 1,00 SOMMANO a corpo 1, , , ,00

5 La ditta Appaltatrice dovrà esaminare attentamente tutti i dati e le prescrizioni contenute nei documenti di gara in quanto resterà, per fatto contrattuale, responsabile in modo completo ed incondizionato, nei riguardi della corretta esecuzione dell opera, garantendone le condizioni ed i requisiti di perfetta regola dell arte. Per quanto concerne gli argomenti non trattati, o particolari o non specificati, si prescrive che i materiali adottati e l esecuzione dei lavori corrispondano alle norme attualmente in vigore. Tutti i materiali non potranno essere posti in opera che dopo l accettazione da parte della Direzione Lavori, che potrà richiedere l esecuzione di campioni per una corretta valutazione. La Ditta Appaltatrice non dovrà porre in opera materiali rifiutati dalla Direzione Lavori, provvedendo quindi ad allontanarli dal cantiere. La durata della garanzia è quella di legge; durante tale periodo dovranno essere sostituite gratuitamente e nel più breve tempo possibile tutte le parti che si dimostrassero difettose. Nei prezzi sono comprese e compensate tutte le spese per mezzi d opera, tutte le forniture occorrenti e la loro lavorazione ed impiego, indennità di passaggi, di depositi, di cantiere, di occupazioni temporanee e diverse, mezzi di opera provvisionali e ogni altra condizione prevista dal piano di sicurezza allegato alla documentazione, nessuno escluso, carichi, trasporti e scarichi e quanto altro occorre per dare il lavoro compiuto a regola d arte ed in piena efficienza, intendendosi nei prezzi stessi compreso ogni compenso per gli oneri tutti che l appaltatore dovrà sostenere a tale scopo anche se non esplicitamente specificati o richiamati nei vari articoli di elenco, salvo quanto esplicitamente escluso. L appalto è stabilito A CORPO a seconda di quanto definito dalle prescrizioni del Contratto d Appalto. L appaltatore sarà tenuto ad effettuare la puntuale e rigorosa verifica di tutte le quantità indicate nei computi metrici che dovrà essere considerata in sede di formulazione dell offerta. Pertanto nulla potrà essere richiesto dall Appaltatore, in corso d opera o in sede di contabilizzazione finale, oltre a quanto contrattualmente previsto, pur se in presenza di eventuali discordanze tra le quantità indicate nei computi metrici quelle di opere effettivamente realizzate Tutti i lavori inerenti l appalto saranno eseguiti dall appaltatore in conformità alle prescrizioni e condizioni stabilite negli elaborati di progetto, tenuto conto, peraltro che dette prescrizioni hanno carattere non limitativo, in quanto è qui reso noto che l appaltatore si obbliga espressamente ad una esecuzione a perfetta regola d arte, nel rispetto delle vigenti norme di legge, per fornire un complesso perfettamente funzionante compreso nel prezzo dell offerta. E in ogni caso responsabilità e onere dell Appaltatore tutto quanto derivi dall applicazione di indicazioni palesemente errate, dovute ad esempio ad errori di stampa, ovvero dalla mancata esecuzione di parti fondamentali per la sicurezza, qualora tali errori/omissioni siano rilevabili in base alle conoscenze tecniche che l Appaltatore, per legge, dovesse possedere, dovendo garantire la conformità delle opere alla regola dell arte. Tutti i lavori dovranno essere coordinati con l esecuzione delle altre opere e la tempistica di cantiere dovrà essere sottoposta alla Direzione Lavori. Non corso dei lavori, in accordo con le esigenze del cantiere e della Stazione Appaltante, potranno essere richieste opere provvisorie per consentire la fruizione di alcuni spazi e/o passaggi. Nessuna variazione nell esecuzione delle opere previste potrà essere apportata dall Impresa Appaltatrice senza aver ricevuta la preventiva approvazione ed autorizzazione scritta dalla Stazione Appaltante e del Direttore Lavori.

EPU E.P.U. RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DELL'INVOLUCRO DELLA SCUOLA PRIMARIA

EPU E.P.U. RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DELL'INVOLUCRO DELLA SCUOLA PRIMARIA E.P.U. RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DELL'INVOLUCRO DELLA SCUOLA PRIMARIA descrizione u.m. prezzo N.B. Per quanto riguarda la tipologia dei materiali ed in particolare le tipologie di apertura e manovra

Dettagli

SERRAMENTI ED OPERE IN METALLO

SERRAMENTI ED OPERE IN METALLO Cap. IV SERRAMENTI ED OPERE IN METALLO PAG. 1 4.2 OPERE COMPIUTE Prezzi medi praticati dalle ditte del ramo per ordinazioni dirette (di media entità) da parte del committente, in opera, escluse assistenze

Dettagli

u. di m. PREZZO unitario

u. di m. PREZZO unitario arch. Alberto Milani - arch. Francesca Ughi PROGETTO DI SOSTITUZIONE DI PORTE INTERNE E SERRAMENTI ESTERNI PER MESSA IN SICUREZZA E EFFICIENTAMENTO ENERGETICO 1 INTERVENTO PRESSO LA SCUOLA PRIMARIA DON

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 1) 1HA - SOSTITUZIONE E MESSA IN SICUREZZA SERRAMENTI, COME SEGUE:

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 1) 1HA - SOSTITUZIONE E MESSA IN SICUREZZA SERRAMENTI, COME SEGUE: COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 1) 1HA - SOSTITUZIONE E MESSA IN SICUREZZA SERRAMENTI, COME SEGUE: SYSTEM 50 TT o SIMILARI CON IDENTICHE CARATTERISTICHE COLORE OXI ARGENTO PER PORTE E FINESTRE A BATTENTE, SCHUCO

Dettagli

arch. Alberto Milani - arch. Francesca Ughi

arch. Alberto Milani - arch. Francesca Ughi arch. Alberto Milani - arch. Francesca Ughi PROGETTO DI SOSTITUZIONE DI PORTE INTERNE E SERRAMENTI ESTERNI PER MESSA IN SICUREZZA E EFFICIENTAMENTO ENERGETICO 1 INTERVENTO PRESSO LA SCUOLA PRIMARIA DON

Dettagli

p. uguali lungh. largh. H/peso misurazioni OPERE DA SERRAMENTISTA

p. uguali lungh. largh. H/peso misurazioni OPERE DA SERRAMENTISTA arch. Alberto Milani - arch. Francesca Ughi PROGETTO DI SOSTITUZIONE DI PORTE INTERNE E SERRAMENTI ESTERNI PER MESSA IN SICUREZZA E EFFICIENTAMENTO ENERGETICO 1 INTERVENTO PRESSO LA SCUOLA PRIMARIA DON

Dettagli

DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. larg. H/peso unitario TOTALE

DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. larg. H/peso unitario TOTALE pag. 1 R I P O R T O LAVORI A CORPO LAVORI (Cat 1) 1 RIMOZIONE DI INFISSI IN LEGNO, inclusi la D.0012.F00 parte vetrata, il cassonetto e il telo 1.0001 avvolgibile in PVC; compresi altresì il telaio, il

Dettagli

Capitolato speciale Oneri

Capitolato speciale Oneri Capitolato speciale Oneri LOTTO n. 12 INFISSI IMPORTO COMPLESSIVO DELLA FORNITURA : 30.000,00 ART. 1 Questa Società intende approvvigionarsi mediante somministrazione, del materiale sottoelencato: Cod.

Dettagli

CAPITOLATO OPERE DI RISTRUTTURAZIONE DI UN EDIFICIO SITO IN VIA ARETINA 31 NEL COMUNE DI SIENA

CAPITOLATO OPERE DI RISTRUTTURAZIONE DI UN EDIFICIO SITO IN VIA ARETINA 31 NEL COMUNE DI SIENA EUROPA Servizi Immobiliari SrL Via di Collandino, 200/E 53014 Monteroni d'arbia (SI) tel 0577 45377-fax 0577 374161 Partita Iva 01153940521 CAPITOLATO OPERE DI RISTRUTTURAZIONE DI UN EDIFICIO SITO IN VIA

Dettagli

Voci Finite senza Analisi

Voci Finite senza Analisi PROVVEDITORATO INTERREGIONALE OO.PP. UFFICIO 2 - TECNICO 1 Pag. 1 Voci Finite senza Analisi 18.1.3.2 Fornitura e posa in opera di serramenti esterni realizzati con profili estrusi d'alluminio lega 6060

Dettagli

PROVINCIA DI BERGAMO I.T.C. "V. EMANUELE II" - Bergamo - Scolastica ed Istituzionale 12/08/2008 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

PROVINCIA DI BERGAMO I.T.C. V. EMANUELE II - Bergamo - Scolastica ed Istituzionale 12/08/2008 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO - demolizioni, rimozioni, disfacimenti - OPERE da SERRAMENTISTA a MISURA 1 V.4.6.40 Rimozione di serramenti in legno, alluminio e/o ferro completi di vetro e/o pannello e falsotelaio, pareti vetrate tipo

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Provincia di Milano RISTRUTTURAZIONE VILLA BESOZZI Piazza Manzoni, 2 Proprietà: ASF & Servizi alla Persona - Carugate Rif. COMPUTO METRICO Unità di misura Quantità Prezzo Un.

Dettagli

COMUNE DI PALERMO AREA DEL BILANCIO, PATRIMONIO E RISORSE FINANZIARIE SETTORE BILANCIO E TRIBUTI SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI

COMUNE DI PALERMO AREA DEL BILANCIO, PATRIMONIO E RISORSE FINANZIARIE SETTORE BILANCIO E TRIBUTI SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER LA FORNITURA, COLLOCAZIONE E MANUTENZIONE DI INFISSI IN ALLUMINIO PER LE ATTIVITA CANTIERISTICHE DELL UNITA DI PROGETTO GESTIONE COIME E SOSTITUZIONE DI QUELLI GIA ESISTENTI

Dettagli

R I P O R T O. CALCOLO MANODOPERA: Prezzo Voce euro 36,232 Utili Impresa 10% euro -3,294 Spese Generali 15% euro -4,296

R I P O R T O. CALCOLO MANODOPERA: Prezzo Voce euro 36,232 Utili Impresa 10% euro -3,294 Spese Generali 15% euro -4,296 pag. 1 R I P O R T O LAVORI A CORPO 1 RIMOZIONE DI INFISSI IN LEGNO, inclusi la parte vetrata, il D.0012.F001. cassonetto e il telo avvolgibile in PVC; compresi altresì il 0001 telaio, il controtelaio,

Dettagli

FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA

FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA Comune di TORINO Provincia di TO FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA Per la prevenzione e protezione dai rischi (Allegato XVI e art. 91 del D.Lgs 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i - D.Lgs. 3 agosto

Dettagli

S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como -

S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como - S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como - PROGETTO PER REALIZZAZIONE NUOVI UFFICI in via ANZANI n 37 - COMO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OPERE EDILI ed AFFINI Il progettista Agosto 2011 Demolizioni Demolizione

Dettagli

COMUNE DI ARESE via Roma, 2 20020 Arese (MI) Tel. 02.935271 Fax 02.93580465 MANUTENZIONE EDILE TRIENNALE DEGLI EDIFICI DI PROPRIETA COMUNALE

COMUNE DI ARESE via Roma, 2 20020 Arese (MI) Tel. 02.935271 Fax 02.93580465 MANUTENZIONE EDILE TRIENNALE DEGLI EDIFICI DI PROPRIETA COMUNALE COMUNE DI ARESE via Roma, 2 20020 Arese (MI) Tel. 02.935271 Fax 02.93580465 MANUTENZIONE EDILE TRIENNALE DEGLI EDIFICI DI PROPRIETA COMUNALE ELENCO PREZZI DOCUMENTO IV Progettazione Arch. Marco Cuzzola

Dettagli

SOSTITUZIONE DELLA COPERTURA IN LASTRE ONDULATE DI ETERNIT ED ALTRE OPERE ACCESSORIE DEL CAPANNONE COMUNALE IN LOC. GALLERONE DI POMARANCE

SOSTITUZIONE DELLA COPERTURA IN LASTRE ONDULATE DI ETERNIT ED ALTRE OPERE ACCESSORIE DEL CAPANNONE COMUNALE IN LOC. GALLERONE DI POMARANCE COMUNE DI POMARANCE Provincia di Pisa SOSTITUZIONE DELLA COPERTURA IN LASTRE ONDULATE DI ETERNIT ED ALTRE OPERE ACCESSORIE DEL CAPANNONE COMUNALE IN LOC. GALLERONE DI POMARANCE ELENCO PREZZI 1) Rimozione

Dettagli

unità D I M E N S I O N I I M P O R T I DESIGNAZIONE DEI LAVORI di Quantità misura par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE

unità D I M E N S I O N I I M P O R T I DESIGNAZIONE DEI LAVORI di Quantità misura par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE pag. 2 R I P O R T O LAVORI A CORPO SICUREZZA (SpCat 1) 1 / 1 NUCLEO ABITATIVO per servizi di cantiere. 28.A05.D05.005 Prefabbricato monoblocco ad uso ufficio, spogliatoio e servizi di cantiere. Caratteristiche:

Dettagli

COMUNE DI CASTELMOLA Provincia di Messina

COMUNE DI CASTELMOLA Provincia di Messina COMUNE DI CASTELMOLA Provincia di Messina LAVORI FINALIZZATI ALLA MESSA IN SICUREZZA ED ALLA PREVENZIONE E RIDUZIONE DEL RISCHIO SISMICO CONNESSO ALLA VULNERABILITÀ' DEGLI ELEMNTI, ANCHE NON STRUTTURALI,

Dettagli

Infissi in legno con Persiana in Alluminio

Infissi in legno con Persiana in Alluminio Infissi Infissi in legno con Persiana in Alluminio Persiana in alluminio a stecche orientabili, profili arrotondati, in diverse colorazioni (anche similegno) con predisposizione zanzariera. Controtelaio

Dettagli

COMPUTO ESTIMATIVO. Comune di Treviglio Via Filzi e Dei Mulini

COMPUTO ESTIMATIVO. Comune di Treviglio Via Filzi e Dei Mulini Comune di Treviglio Via Filzi e Dei Mulini pag. 1 COMPUTO ESTIMATIVO OGGETTO: INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER SOSTITUZIONE DEGLI INFISSI (Bollettino C.C.I.A.A. di Bergamo Unico/2013 con sconto

Dettagli

codice: AN.01 Fornitura e posa in opera di Servoscala. Prezzo di applicazione / cad. 13.750,44 DOTT. ING. Pietro Antonio FURNARI

codice: AN.01 Fornitura e posa in opera di Servoscala. Prezzo di applicazione / cad. 13.750,44 DOTT. ING. Pietro Antonio FURNARI PRIMO GRADO "G. GUZZARDI Plesso GIOBBE" codice: AN.01 Fornitura e posa in opera di Servoscala. Fornitura e posa in opera di Servoscala. Lavori per l'installazione di un Servoscala completo compreso le

Dettagli

ELABORATO TECNICO PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DI SEGNALETICA VERTICALE E ORIZZONTALE

ELABORATO TECNICO PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DI SEGNALETICA VERTICALE E ORIZZONTALE AFFIDAMENTO MEDIANTE PROCEDURA APERTA DELLA FORNITURA E POSA IN OPERA DI SEGNALETICA VERTICALE E POSA IN OPERA DI SEGNALETICA ORIZZONTALE CODICE CUP H59J13000030005 ELABORATO TECNICO PER LA FORNITURA E

Dettagli

COMUNE DI BARANZATE PROVINCIA DI MILANO

COMUNE DI BARANZATE PROVINCIA DI MILANO OPERE PROVVISIONALI 01 TRABATTELLO Nolo di trabattello metallico altezza da m. 4 a 8 compreso montaggio e smontaggio: per il primo giorno: gg. 141,90 02 TRABATTELLO Nolo di trabattello metallico altezza

Dettagli

STUDIO DI FATTIBILITA

STUDIO DI FATTIBILITA INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEI SERRAMENTI DELLA SCUOLA MATERNA MARY POPPINS DI VIA PESARO STUDIO DI FATTIBILITA UFFICIO TECNICO arch. Giovanni Ruffinatto Rivalta di Torino 29.01.2014 1. PREMESSA

Dettagli

VILLA RAGIONIERI Sesto Fiorentino

VILLA RAGIONIERI Sesto Fiorentino Certificato n. 4858 Tecnologie edili per l ambiente facciate continue serramenti - pareti mobili VILLA RAGIONIERI Sesto Fiorentino Posa in opera di facciate continue fisse, frangisole, serramenti a taglio

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE SEDE REGIONALE PER LA SICILIA

ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE SEDE REGIONALE PER LA SICILIA ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE SEDE REGIONALE PER LA SICILIA UFFICIO TECNICO - EDILIZIO SEDE INPS DI ENNA. Viale Diaz,23 TAVOLA B CAPITOLATO TECNICO. OGGETTO: LAVORI DI FORNITURA E COLLOCAZIONE

Dettagli

Porte in Alluminio e PVC

Porte in Alluminio e PVC Porte in Alluminio e PVC Porte strutturali in alluminio SERIE 2002 Porta ad una o due ante con fascetta SERIE 2005 Porta ad una o due ante con o senza fascia NC50 Porta ad una o due ante con o senza fascia

Dettagli

STIMA INCIDENZA MANODOPERA

STIMA INCIDENZA MANODOPERA Comune di BATTIPAGLIA Provincia di SALERNO pag. 1 STIMA INCIDENZA MANODOPERA OGGETTO: PON SICUREZZA 2007-2013 - Asse II Qualità degli ambienti scolastici Obiettivo C. Incrementare la qualità delle infrastrustrure

Dettagli

-PROGETTO ESECUTIVO-

-PROGETTO ESECUTIVO- STUDIO TECNICO Geom.Carlo Bizzarri Provincia di Terni Comune Di San Venanzo RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEL POLO SCOLASTICO DI SAN VENANZO POR FESR 2007-2013 REGIONE UMBRIA ASSE III - ATTIVITA' A3 e B3

Dettagli

IMPAGINATO INTERNO:IMPAGINATO INTERNO 20-10-2009 17:48 Pagina 1. n d o

IMPAGINATO INTERNO:IMPAGINATO INTERNO 20-10-2009 17:48 Pagina 1. n d o IMPAGINATO INTERNO:IMPAGINATO INTERNO 20-10-2009 17:48 Pagina 1 n d o 3 IMPAGINATO INTERNO:IMPAGINATO INTERNO 20-10-2009 17:48 Pagina 2 ISTITUTO GIORDANO s.p.a. SPECIALISTI IN RICERCA E CERTIFICAZIONE

Dettagli

Computo Metrico Estimativo

Computo Metrico Estimativo SICUREZZA 10.1 RECINZIONE di cantiere realizzata con elementi 28.A05.E10.005 prefabbricati di rete metallica e montanti tubolari zincati con altezza minima di 2,00 m, posati su idonei supporti in calcestruzzo,

Dettagli

PREZZO DA APPLICARE arrotondato euro m2 6,50

PREZZO DA APPLICARE arrotondato euro m2 6,50 pag. 1 Nr. 1 arch01 Rimozione di listellatura, materiale isolante, telo impermeabilizzante, rivestimento canale di gronda, messicani, griglie parafoglie e quant'altro ritenuto non idoneo dalla D.L., compresa

Dettagli

Progetto Esecutivo. ANALISI PREZZI: AP_ analisi prezzi. IL PROGETTISTA Arch. Mariangela Cimma

Progetto Esecutivo. ANALISI PREZZI: AP_ analisi prezzi. IL PROGETTISTA Arch. Mariangela Cimma Progetto Esecutivo PON FESR Ambienti per l Apprendimento Asse II Qualità degli ambienti scolastici Obiettivo C ando Prot. AOODGAI/7667 del 15/06/2010 I.S.I.S. Gaetano Filangieri Via Sen. Pezzullo,7 FRATTAMAGGIORE

Dettagli

Catalogo 2009.indd 1 06/04/2009 21.59.05

Catalogo 2009.indd 1 06/04/2009 21.59.05 Catalogo 2009.indd 1 06/04/2009 21.59.05 La ditta Iacuzzi, fondata da Alfredo Iacuzzi e in seguito gestita dai figli, è presente da oltre 50 anni sul mercato e produce infissi in legno lamellare e massiccio,

Dettagli

TRATTAMENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICI ESISTENTI COIBENTAZIONE DI PARETI CON SISTEMA A CAPPOTTO INTERNO

TRATTAMENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICI ESISTENTI COIBENTAZIONE DI PARETI CON SISTEMA A CAPPOTTO INTERNO TRATTAMENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICI ESISTENTI COIBENTAZIONE DI PARETI CON SISTEMA A CAPPOTTO INTERNO Voci di capitolato delle lavorazioni 1 - PACCHETTO CON IPERISOLANTE TERMORIFLETTENTE

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO SOSTITUZIONE SERRAMENTI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO SUISIO CUP E64H COMUNE DI SUISIO

PROGETTO ESECUTIVO SOSTITUZIONE SERRAMENTI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO SUISIO CUP E64H COMUNE DI SUISIO PROGETTO ESECUTIVO SOSTITUZIONE SERRAMENTI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO SUISIO CUP E64H15000140004 COMUNE DI SUISIO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO Via E. De Amicis n. 4-6 Suisio (BG) Allegato A RELAZIONE

Dettagli

ANALISI C.01 ANALISI C.01 COSTO ARROTONDAMENTO DI ANALISI: 148

ANALISI C.01 ANALISI C.01 COSTO ARROTONDAMENTO DI ANALISI: 148 ANALISI C.01 ANALISI C.01 Fornitura e posa in opera di pannello fonoassorbente verticale da fissare a parete. Il pannello è prodotto in lana di vetro ad alta densità stratificato con legante a base vegetale

Dettagli

il top gamma in sicurezza trasparente

il top gamma in sicurezza trasparente il top gamma in sicurezza trasparente NINZ tagliafuoco REI 60 AD UNA E DUE ANTE 228-229 REI 60 CON ELEMENTI FISSI 230 APPLICAZIONI REI 60 231 REI 90 e REI 120 ad una e due ANTE 232-233 REI 90 E REI 120

Dettagli

LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DELLA SCUOLA PRIMARIA ( SCUOLA BASSA) PROGETTO ESECUTIVO. Elaborato n 4 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DELLA SCUOLA PRIMARIA ( SCUOLA BASSA) PROGETTO ESECUTIVO. Elaborato n 4 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMUNE DI TURRIACO PROVINCIA DI GORIZIA LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DELLA SCUOLA PRIMARIA ( SCUOLA BASSA) PROGETTO ESECUTIVO Elaborato n 4 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO PROGETTAZIONE UFFICIO TECNICO

Dettagli

design CON ANIMA D ACCIAIO PORTA MAGNIFIKA IN CLASSE 4 PORTA ATMOSPHERE CON CERNIERE A SCOMPARSA SERRATURE CON RIARMO AUTOMATICO

design CON ANIMA D ACCIAIO PORTA MAGNIFIKA IN CLASSE 4 PORTA ATMOSPHERE CON CERNIERE A SCOMPARSA SERRATURE CON RIARMO AUTOMATICO NOVITÀ design CON ANIMA D ACCIAIO PORTA MAGNIFIKA IN CLASSE PORTA ATMOSPHERE CON CERNIERE A SCOMPARSA SERRATURE CON RIARMO AUTOMATICO MAGNIFIKA CONTROTELAIO PROFILO NODO PORTA CERNIERA TELAIO GUARNIZIONE

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Sommariva Perno Provincia di Cuneo. Riqualificazione energetica del Centro Sportivo Roero (Lavorazioni) OGGETTO:

COMPUTO METRICO. Comune di Sommariva Perno Provincia di Cuneo. Riqualificazione energetica del Centro Sportivo Roero (Lavorazioni) OGGETTO: Comune di Sommariva Perno Provincia di Cuneo pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Riqualificazione energetica del Centro Sportivo Roero (Lavorazioni) COMMITTENTE: Comune di Sommariva Perno Data, 10/05/2013

Dettagli

PROVINCIA DI CREMONA c.f. 80002130195

PROVINCIA DI CREMONA c.f. 80002130195 PROVINCIA DI CREMONA c.f. 80002130195 UFFICIO TECNICO SETTORE DELL EDILIZIA Via Bella Rocca, 7-26100 CREMONA - tel. 4061 - fax n 0372/406474 e-mail: edilizia@provincia.cremona.it ITIS G. GALILEI CREMA.

Dettagli

ALLEGATO B3) LOTTO 3

ALLEGATO B3) LOTTO 3 Servizio di verifica periodica, pronto intervento, manutenzione ordinaria e straordinaria non programmabile di impianti e presìdi di sicurezza degli edifici dell Università degli Studi di Ferrara. ALLEGATO

Dettagli

COMPUTO METRICO RIQUALIFICAZIONE CASA VOLTA - P.1

COMPUTO METRICO RIQUALIFICAZIONE CASA VOLTA - P.1 COMPUTO METRICO RIQUALIFICAZIONE CASA VOLTA - P.1 A 1 LAVORI EDILI DI ADEGUAMENTO LOCALI P.1 "CASA VOLTA" PER SPAZIO ESPOSITIVO DI DOCUMENTI ED OGGETTI Pavimenti in parquet di mm. 15 in opera con sistema

Dettagli

Provincia di Pisa - Servizio Edilizia, Sicurezza e Impianti Lavori:COIBENTAZIONE INFISSI Computo metrico estimativo pag. 1 di 8

Provincia di Pisa - Servizio Edilizia, Sicurezza e Impianti Lavori:COIBENTAZIONE INFISSI Computo metrico estimativo pag. 1 di 8 Lavori:COIBENTAZIONE INFISSI Computo metrico estimativo pag. 1 di 8 LAVORI I.T.C.G. E.FERMI - EDIFICIO CENTRALE 1 O.O.S. O.O.S. ONERI PER LA SICUREZZA. 01 Predisposizione dell'area di cantiere. Avvertenze:

Dettagli

TOTALE 10.521,20 13.64% SPESE GENERALI SU 10.521,20 1.435,09 10% UTILE IMPRESA SU 11.956,29 1.195,63 PREZZO 13.151,92

TOTALE 10.521,20 13.64% SPESE GENERALI SU 10.521,20 1.435,09 10% UTILE IMPRESA SU 11.956,29 1.195,63 PREZZO 13.151,92 Arch. Gaetano Gravagna Pag. 1 1) FRANGISOLE Fornitura e posa in opera di frangisole in lamelle formate da fogli di alluminio pressopiegate e preverniciate con sezione di 30 cm, rinforzate con profilo interno

Dettagli

Convenzione bonifica, rimozione e smaltimento piccole quantità materiali contenenti amianto

Convenzione bonifica, rimozione e smaltimento piccole quantità materiali contenenti amianto Convenzione bonifica, rimozione e smaltimento piccole quantità materiali contenenti amianto SCHEMA di Contratto d'appalto tipo CONTRATTO D APPALTO TRA Il sig. nato a il e residente a C.F. in seguito denominato

Dettagli

SISTEMI PER SCORREVOLI

SISTEMI PER SCORREVOLI SISTEMI PER SCORREVOLI SCORREVOLI A TAGLIO TERMICO SC95TT DESCRIZIONE DEL SISTEMA La serie SC95 è stata progettata per la realizzazione di infissi scorrevoli a taglio termico con profondità del telaio

Dettagli

COMUNE DI CASTEL ROZZONE (BG) PALESTRA COMUNALE DI VIA TASSO. LAVORI DI RIFACIMENTO COPERTURA CONTENENTE AMIANTO RELAZIONE TECNICA

COMUNE DI CASTEL ROZZONE (BG) PALESTRA COMUNALE DI VIA TASSO. LAVORI DI RIFACIMENTO COPERTURA CONTENENTE AMIANTO RELAZIONE TECNICA architetto Bruno Nessi COMUNE DI CASTEL ROZZONE (BG) PALESTRA COMUNALE DI VIA TASSO. LAVORI DI RIFACIMENTO COPERTURA CONTENENTE AMIANTO RELAZIONE TECNICA La palestra oggetto di intervento è stata realizzata

Dettagli

UNI 10818. ingegnere o geometra) 2. direttore dei lavori: operatore avente qualifica professionale analoga al

UNI 10818. ingegnere o geometra) 2. direttore dei lavori: operatore avente qualifica professionale analoga al UNI 10818 Sempre più spesso le forniture di serramenti vengono contestate dai clienti finali, i quali lamentano non conformità più o meno motivate e condivisibili. Tra le contestazioni più diffuse, ancor

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO - COMPLESSO SCOLASTICO PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE

PROVINCIA DI PRATO - COMPLESSO SCOLASTICO PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE Cod. C.M.E. Voce E.P. Descrizione sintetica U.M. Quantità 1 CIV-001 2 CIV-002 3 CIV-003 4 CIV-004 5 CIV-005 6 CIV-006 PROVINCIA DI PRATO - COMPLESSO SCOLASTICO PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE - Via Galcianese

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO OPERE EDILI

PROGETTO ESECUTIVO OPERE EDILI COMUNE DI MENTANA CITTA' METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE PROGETTO ESECUTIVO OPERE EDILI RESTAURO E RECUPERO DI PALAZZO BORGHESE TITOLO ELABORATO Allegato P.S.C. Stima dei costi della sicurezza COD._rev

Dettagli

NUOVO CENTRO CIVICO - BIBLIOTECA COMUNALE PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO

NUOVO CENTRO CIVICO - BIBLIOTECA COMUNALE PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO Città di Arese ( MI ) OPERA PUBBLICA IN ATTUAZIONE CONVENZIONE DEL 28-12-2012 RELATIVA AL PIANO ATTUATIVO DEL SUB AMBITO C 1 / B NUOVO CENTRO CIVICO - BIBLIOTECA COMUNALE PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO

Dettagli

Fornitura e Posa in Opera di segnaletica nel Complesso Didattico e di ricerca di via Laura 48 a Firenze DESCRIZIONE DELLA FORNITURA PREMESSA

Fornitura e Posa in Opera di segnaletica nel Complesso Didattico e di ricerca di via Laura 48 a Firenze DESCRIZIONE DELLA FORNITURA PREMESSA PREMESSA Le opere oggetto dell appalto consistono nella fornitura e posa in opera di segnaletica interna ed esterna, di tipo murale a sospensione, o su gambe, nelle varie dimensioni secondo le caratteristiche

Dettagli

Edilizia, urbanistica e ambiente Parte 3: Contabilità dei lavori

Edilizia, urbanistica e ambiente Parte 3: Contabilità dei lavori Edilizia, urbanistica e ambiente Parte 3: Contabilità dei lavori Premessa Il presente documento è stato elaborato dal Gruppo di Lavoro Standard di qualità ai fini della qualificazione professionale della

Dettagli

DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVORI

DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVORI DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVORI 1. STAZIONE APPALTANTE: DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA San Marco n. 320/A, VENEZIA, - Tel. 0412702490 Fax 0412702420 Sito

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Fornitura e posa di pavimentazione lignea, nuovo impianto di pallavolo e protezione alle pareti Rimozione impianto pallavolo a muro e trasporto alle PP.DD. 1 a corpo 1 200,00

Dettagli

1. Premessa 3. 2. Riferimenti normativi 3. 3. Contenuti del Piano di Sicurezza e Coordinamento 4. 4. Allegati del PSC 7

1. Premessa 3. 2. Riferimenti normativi 3. 3. Contenuti del Piano di Sicurezza e Coordinamento 4. 4. Allegati del PSC 7 INDICE 1. Premessa 3 2. Riferimenti normativi 3 3. Contenuti del Piano di Sicurezza e Coordinamento 4 4. Allegati del PSC 7 pagina 2 di 7 1. Premessa Il Piano di Sicurezza e Coordinamento è redatto per

Dettagli

CITTA' DI ARESE. Città Metropolitana di Milano Settore Lavori Pubblici e Manutenzioni

CITTA' DI ARESE. Città Metropolitana di Milano Settore Lavori Pubblici e Manutenzioni CITTA' DI ARESE Città Metropolitana di Milano Settore Lavori Pubblici e Manutenzioni PROGETTO DI SOSTITUZIONE DI PORTE INTERNE E SERRAMENTI ESTERNI PER MESSA IN SICUREZZA E EFFICIENTAMENTO ENERGETICO 1

Dettagli

CAV S.p.A. Concessioni ni Autostradali Venete

CAV S.p.A. Concessioni ni Autostradali Venete CAV S.p.A. Concessioni ni Autostradali Venete Sede Legale: via Bottenigo, 64 a 30175 Marghera Venezia Tel. 041 5497111 - Fax. 041 935181 R.I./C.F./P.IVA 03829590276 Iscr. R.E.A. VE 0341881 Cap. Sociale

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO ADEGUAMENTO ALLE NORME DI PREVENZIONE INCENDI DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI CARAGLIO

PROGETTO ESECUTIVO ADEGUAMENTO ALLE NORME DI PREVENZIONE INCENDI DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI CARAGLIO COMUNE DI CARAGLIO Provincia di Cuneo SETTORE LAVORI PUBBLICI PROGETTO ESECUTIVO Artt. 33 e segg. D.P.R. 7/0 ADEGUAMENTO ALLE NORME DI PREVENZIONE INCENDI DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI CARAGLIO COD. CUP:

Dettagli

CARRETTA SERRAMENTI DAL 1930

CARRETTA SERRAMENTI DAL 1930 L AZIENDA: MADE IN ITALY DI QUALITA La falegnameria Carretta esiste dal 1930. Da falegnameria con pochi addetti è diventata una moderna realtà che coadiuva la tecnologia, la ricerca e l uso di materialicertificati

Dettagli

WL Partition. Centro Progetti Tecno.12 WL Partition. Centro Progetti Tecno.12. www.tecnospa.com

WL Partition. Centro Progetti Tecno.12 WL Partition. Centro Progetti Tecno.12. www.tecnospa.com WL Partition. Centro Progetti Tecno.12 WL SISTEMA DI PARETI DIVISORIE ATTREZZATE E CONTENITORI PARETE CON VETRO SINGOLO Parete con vetro singolo Profilo monolitico, realizzato con un estruso in lega di

Dettagli

SERVIZIO TECNICO LAVORI PUBBLICI RELAZIONE DI COLLAUDO LAVORI DI. IMPRESA CONTRATTO IN DATA.N.. DI REP. REGISTRATO IN DATA IL AL N. MOD.. VOL.

SERVIZIO TECNICO LAVORI PUBBLICI RELAZIONE DI COLLAUDO LAVORI DI. IMPRESA CONTRATTO IN DATA.N.. DI REP. REGISTRATO IN DATA IL AL N. MOD.. VOL. COMUNE DI PROVINCIA DI SERVIZIO TECNICO LAVORI PUBBLICI RELAZIONE DI COLLAUDO LAVORI DI. IMPRESA IMPORTO LAVORI CONTRATTO IN DATA.N.. DI REP. REGISTRATO IN DATA IL AL N. MOD.. VOL. Il sottoscritto Ing.,

Dettagli

Liceo scientifico "Avogadro" Vercelli Provincia di Vercelli Sostituzione Serramenti Insicuri

Liceo scientifico Avogadro Vercelli Provincia di Vercelli Sostituzione Serramenti Insicuri DEMOLIZIONI Nr. 1 01.A02.C00 005 RIMOZIONE DI INFISSI DI QUALSIASI NATURA, IN QUALUNQUE PIANO DI FABBRICATO, COMPRESE LA DISCESA O LA SALITA DEI MATERIALI, LO SGOMBRO DEI DETRITI, IL TRASPORTO DEGLI STESSI

Dettagli

block Sistemi monoblocco a scomparsa su misura di pronta installazione System

block Sistemi monoblocco a scomparsa su misura di pronta installazione System TEM O AT CE RT A SIS block IFIC Sistemi monoblocco a scomparsa su misura di pronta installazione System caratteristiche block caratteristiche BLOCK, è una linea di sistemi monoblocco che riduce i tempi

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE

CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE INDICE A. INDICAZIONE DELLE NECESSITÀ FUNZIONALI, DEI REQUISITI E DELLE SPECIFICHE PRESTAZIONI CHE DEVONO ESSERE PRESENTI NELL INTERVENTO IN MODO CHE RISPONDA

Dettagli

SCORREVOLE 02.02.04 01 NOTE GENERALI

SCORREVOLE 02.02.04 01 NOTE GENERALI SCORREVOLE 4 0 6 0 0 NOTE GENERALI - Peso Profilati: Il peso riportato è quello teorico, quindi potrà variare in funzione delle tolleranze di spessore e dimensioni ( norma UNI 3879). - Dimensioni Profilati:

Dettagli

Serrature e maniglioni antipanico per porte tagliafuoco

Serrature e maniglioni antipanico per porte tagliafuoco Serrature e maniglioni antipanico per porte tagliafuoco Funzioni serrature antipanico per montanti...428 Serrature da infilare a cilindro...42 Serrature da infilare antipanico a cilindro...41 Serrature

Dettagli

La qualità della finestra: Il nuovo sigillo aiuta i consumatori. Dr. Andreas Franzelin Responsabile certificazione prodotti.

La qualità della finestra: Il nuovo sigillo aiuta i consumatori. Dr. Andreas Franzelin Responsabile certificazione prodotti. La qualità della finestra: Dr. Andreas Franzelin Il nuovo sigillo aiuta i consumatori KLIMAHOUSE UMBRIA 8 ottobre 2010 Bastia Slide Umbra 1 (PG) Dr. Andreas Franzelin Responsabile certificazione prodotti

Dettagli

COMUNE DI SAMATZAI Provincia di Cagliari SERVIZI TECNICI

COMUNE DI SAMATZAI Provincia di Cagliari SERVIZI TECNICI COMUNE DI SAMATZAI Provincia di Cagliari SERVIZI TECNICI CAPITOLATO PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DI UN IMPIANTO DI CLIMATIZZAZIONE A MEZZO POMPA DI CALORE ARIA ARIA TIPO SPLIT DA REALIZZARE PRESSO

Dettagli

Analisi dei nuovi prezzi

Analisi dei nuovi prezzi Analisi dei nuovi prezzi Per le lavorazioni per le quali non è stato possibile individuare sul prezziario della Regione Umbria 2013 (Deliberazione della Giunta Regionale del 29 Ottobre 2012 n.1325) una

Dettagli

3) Non sono certificato ISO 9000 e non voglio impiegare migliaia di euro per farlo, posso ugualmente marcare CE i miei serramenti?

3) Non sono certificato ISO 9000 e non voglio impiegare migliaia di euro per farlo, posso ugualmente marcare CE i miei serramenti? 1) La marcatura CE è soggetta alla ISO 9000? No. La certificazione ISO 9000 può semplificare il processo per una corretta marcatura CE, ma non è strettamente correlata. 2) Con la certificazione ISO 9000

Dettagli

Indice. Caratteristiche pag. 1 Capitolato tecnico pag. 3 Scheda tecnica pag. 4 Certificazioni pag. 7 Motori pag. 8

Indice. Caratteristiche pag. 1 Capitolato tecnico pag. 3 Scheda tecnica pag. 4 Certificazioni pag. 7 Motori pag. 8 Indice Caratteristiche pag. 1 Capitolato tecnico pag. 3 Scheda tecnica pag. 4 Certificazioni pag. 7 Motori pag. 8 Rolltek rappresenta una sintesi efficace e innovativa di due prodotti: la tapparella avvolgibile

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL EMILIA

COMUNE DI ANZOLA DELL EMILIA COMUNE DI ANZOLA DELL EMILIA Provincia di Bologna Rep. n. SCHEMA DI CONTRATTO DI CONCESSIONE IN DIRITTO DI SUPERFICIE DI UN AREA IN LOCALITA PONTE SAMOGGIA EDIFICABILE PRODUTTIVA PER LA REALIZZAZIONE DI

Dettagli

Oggetto: : Realizzazione edificio in ECOMuratura chiavi in mano. caratteristiche meglio descritte nel capitolato tecnico allegato.

Oggetto: : Realizzazione edificio in ECOMuratura chiavi in mano. caratteristiche meglio descritte nel capitolato tecnico allegato. Oggetto: : Realizzazione edificio in ECOMuratura chiavi in mano Realizzazione di edificio di totali 85,00 mq commerciali con struttura portante in Timber Frame secondo le caratteristiche meglio descritte

Dettagli

Serrature e maniglioni antipanico per porte tagliafuoco

Serrature e maniglioni antipanico per porte tagliafuoco Serrature e maniglioni antipanico per porte tagliafuoco Funzioni serrature antipanico per montanti...406 Serrature da infilare a cilindro...407 Serrature da infilare antipanico a cilindro...40 Serrature

Dettagli

DEMOLIZIONI SEZIONE IV DOCUMENTAZIONE SOCIETARIA SPECIFICHE TECNICHE CAPITOLATO COSTRUZIONI OPERE CIVILI DOCUMENTO CO.01.01 005 PROGETTO XXXX REV.

DEMOLIZIONI SEZIONE IV DOCUMENTAZIONE SOCIETARIA SPECIFICHE TECNICHE CAPITOLATO COSTRUZIONI OPERE CIVILI DOCUMENTO CO.01.01 005 PROGETTO XXXX REV. ECIFICHE TECNICHE 1 DI 7 SEZIONE IV DEMOLIZIONI ECIFICHE TECNICHE 2 DI 7 INDICE GENERALE DIOSIZIONI GENERALI Sezione I Sezione II Sezione III Sezione IV Sezione V Sezione VI Sezione VII Sezione VIII Sezione

Dettagli

LA NORMA UNI 10818. Finestre, porte e schermi. Linee guida generali per la posa in opera

LA NORMA UNI 10818. Finestre, porte e schermi. Linee guida generali per la posa in opera LA NORMA UNI 10818 Finestre, porte e schermi. Linee guida generali per la posa in opera Redatta nel novembre 1999 la norma fornisce una guida allo sviluppo delle diverse fasi di posa in opera di serramenti,

Dettagli

Controllo dei cantieri in corso d opera. Francesco Perotti

Controllo dei cantieri in corso d opera. Francesco Perotti Controllo dei cantieri in corso d opera Francesco Perotti Controllo Ambientale Cantieri Riferimenti progettuali ed obblighi contrattuali per la gestione ambientale dei cantieri Riferimenti per la gestione

Dettagli

AUTORITA PORTUALE NORD SARDEGNA. Codice Fiscale 91025180901 BANDO DI GARA

AUTORITA PORTUALE NORD SARDEGNA. Codice Fiscale 91025180901 BANDO DI GARA AUTORITA PORTUALE NORD SARDEGNA Codice Fiscale 91025180901 BANDO DI GARA Procedura aperta per l appalto di progettazione esecutiva ed esecuzione dei lavori di manutenzione straordinaria e adeguamento locali

Dettagli

Sommario ESTEC. Produzione e origine del Nome. Il Prodotto. Composizione del prodotto. Offerta. Indicazioni tecniche. Indicazioni per il preventivo

Sommario ESTEC. Produzione e origine del Nome. Il Prodotto. Composizione del prodotto. Offerta. Indicazioni tecniche. Indicazioni per il preventivo Sommario ESTEC Produzione e origine del Nome Il Prodotto Composizione del prodotto Offerta Indicazioni tecniche Indicazioni per il preventivo Stato d avanzamento cantiere Modulo d Ordine Certificazioni

Dettagli

ERRATA CORRIGE All Elenco Prezzi registrato a Milano il 18 giugno 2014 al n 2654 Serie 3 edizione 2014

ERRATA CORRIGE All Elenco Prezzi registrato a Milano il 18 giugno 2014 al n 2654 Serie 3 edizione 2014 ERRATA CORRIGE All Elenco Prezzi registrato a Milano il 18 giugno 2014 al n 2654 Serie 3 edizione 2014 Le pagine da 115 sino a 119 compresa e la pagina 196 si intendono sostituite da quelle di seguito

Dettagli

SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA E FORNITURA DELLA SEGNALETICA STRADALE ORIZZONTALE E VERTICALE

SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA E FORNITURA DELLA SEGNALETICA STRADALE ORIZZONTALE E VERTICALE COMUNE DI CAMPI BISENZIO - Città Metropolitana di Firenze - WWW.Comune.Campi-Bisenzio.Fi.it via P. Pasolini 18-0558959200 - telefax 0558959242 - email: viabilita@comune.campi-bisenzio.fi.it SERVIZIO DI

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO. Elenco Prezzi Unitari - opere edili ed affini -

PROGETTO ESECUTIVO. Elenco Prezzi Unitari - opere edili ed affini - Data: 20 aprile 2009 Aggiornamento: PROGETTO ESECUTIVO Elenco Prezzi Unitari - opere edili ed affini - Progettista: Responsabile del Procedimento: Collaboratori Progetto n. Dott. Ing. Antonio Zanni Geom.

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO OGGETTO: Manutenzione maniglioni antipanico e porte REI CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Verbania, lì ottobre 2011 IL DIRIGENTE DIPARTIMENTO LL.PP. Ing. Noemi Comola Art. 1 Oggetto dell appalto L appalto

Dettagli

COMUNE di EMPOLI. Ufficio Tecnico - Settore Manutenzioni

COMUNE di EMPOLI. Ufficio Tecnico - Settore Manutenzioni COMUNE di EMPOLI Ufficio Tecnico - Settore Manutenzioni PROGETTO PER LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA A PORZIONE DELLA COPERTURA DELL EDIFICIO COMUNALEDI PIAZZA DEL POPOLO (Locali C.E.D. su via dei

Dettagli

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO REPUBBLICA ITALIANA L anno duemila. il giorno. del mese di. nella sede della stazione appaltante sita.., alla via.. n..., avanti a me dott, autorizzato a ricevere atti e contratti

Dettagli

PROGETTO PRELIMINARE PER L ADEGUAMENTO ALLE NORME DI SICUREZZA ANTINCENDIO DI EDIFICIO COMUNALE ADIBITO AD ASILO NIDO

PROGETTO PRELIMINARE PER L ADEGUAMENTO ALLE NORME DI SICUREZZA ANTINCENDIO DI EDIFICIO COMUNALE ADIBITO AD ASILO NIDO STUDIO TECNICO ING. MERIZZI PAOLO PROGETTAZIONI E CONSULENZE IN MATERIA TERMOTECNICA E ANTINCENDIO Via Roncari, 39a 21023 BESOZZO (VA) Tel. - Fax 0332/970477 - e-mail: pmerizzi@gmail.com PROGETTO PRELIMINARE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Progettazione Rigenerazione Urbana e Manutenzione DIRETTORE CARLETTI arch. RUGGERO Numero di registro Data dell'atto 43 20/01/2016 Oggetto : Aggiudicazione

Dettagli

IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Comune, con sede in via Garibaldi 9, Codice Fiscale 00856930102, rappresentato

IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Comune, con sede in via Garibaldi 9, Codice Fiscale 00856930102, rappresentato CONTRATTO FRA IL COMUNE DI GENOVA E... PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO EDUCATIVO A FAVORE DI MINORI E NUCLEI DI NAZIONALITÀ STRANIERA SEGUITI DALL UFFICIO CITTADINI SENZA TERRITORIO PERIODO...

Dettagli

PROVINCIA DI CATANZARO ACCORDO DI PROGRAMMA PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI INERTI DA COSTRUZIONE E DEMOLIZIONE LINEE-GUIDA PER I COMUNI

PROVINCIA DI CATANZARO ACCORDO DI PROGRAMMA PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI INERTI DA COSTRUZIONE E DEMOLIZIONE LINEE-GUIDA PER I COMUNI PROVINCIA DI CATANZARO ACCORDO DI PROGRAMMA PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI INERTI DA COSTRUZIONE E DEMOLIZIONE LINEE-GUIDA PER I COMUNI Obiettivo dell Accordo di Programma per la gestione dei rifiuti inerti

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COSTI PER LA SICUREZZA ORDINARIA

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COSTI PER LA SICUREZZA ORDINARIA COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COSTI PER LA SICUREZZA ORDINARIA La stima dei costi della sicurezza, come specificatamente richiesto al punto 4.1 dell allegato XV del D.Lgs. 81/2008, è stata redatta utilizzando

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER IL CONVENZIONAMENTO PER LO SMALTIMENTO DI AMIANTO

PROCEDURA APERTA PER IL CONVENZIONAMENTO PER LO SMALTIMENTO DI AMIANTO Prot. n. 1374 Comune di Santa Maria della Versa (Provincia di Pavia) Piazza Ammiraglio Faravelli, 1 Cod. Fisc. P. Iva: 01484840184 Telefono n.: 0385/278011-278220 Fax n. 0385/79622 C.A.P. 27047 PROCEDURA

Dettagli

PROVINCIA DI SAVONA Settore Gestione della Viabilità, Strutture, Infrastrutture, Urbanistica

PROVINCIA DI SAVONA Settore Gestione della Viabilità, Strutture, Infrastrutture, Urbanistica ALLEGATO F PROVINCIA DI SAVONA Settore Gestione della Viabilità, Strutture, Infrastrutture, Urbanistica Appalto n. 1649 - S.P. n. 29 del Colle di Cadibona. Lavori di adeguamento del tracciato stradale

Dettagli

DESCRIZIONE DELLE OPERE OGGETTO DI VARIANTE...

DESCRIZIONE DELLE OPERE OGGETTO DI VARIANTE... SOMMARIO 1. PREMESSA... 3 2. DESCRIZIONE DELLE OPERE OGGETTO DI VARIANTE... 4 3. LAVORAZIONI, ANALISI DEI RISCHI, MODALITÀ ESECUTIVE, PIANIFICAZIONE... 5 4. STIMA DEI COSTI PER LA SICUREZZA... 6 1. PREMESSA

Dettagli

Documento unico di valutazione dei rischi interferenti (ai sensi dell'articolo 26, decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81)

Documento unico di valutazione dei rischi interferenti (ai sensi dell'articolo 26, decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81) Direzione Regionale del Veneto Settore Gestione Risorse Ufficio Risorse Materiali Documento unico di valutazione dei rischi interferenti (ai sensi dell'articolo 26, decreto legislativo 9 aprile 2008, n.

Dettagli

Comune di Pedara. Provincia Catania

Comune di Pedara. Provincia Catania Comune di Pedara Provincia Catania COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO Lavori di adeguamento del locale mensa e del locale caldaia presso la scuola materna di Piazza del popolo. ( PROGETTO ESECUTIVO) COMMITTENTE

Dettagli