Le Procedure Telematiche di acquisto per forniture e servizi. Napoli, 7-8 maggio 2008

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le Procedure Telematiche di acquisto per forniture e servizi. Napoli, 7-8 maggio 2008"

Transcript

1 Le Procedure Telematiche di acquisto per forniture e servizi Napoli, 7-8 maggio 2008

2 Le fasi del procedimento di acquisto Programmazione Procedura di selezione del fornitore Contratto: esecuzione della prestazione

3 L introduzione dell ICT nella P.A. 1^ fase 2^ fase 3^ fase 1^ fase: Canale di comunicazione verso l esterno Es. BURC telematico, Siti istituzionali 2^ fase: Utilizzo di tecnologia informatica all interno dei processi esistenti Es. Protocollo Informatico 3^ fase: Realizzazione dell E-Governement Es. Dal Protocollo Informatico al Workflow Management Es. Dal Sito per scaricare i bandi al Portale per partecipare alle gare

4 L E-Government Trasformazione delle relazioni interne ed esterne della PA mediante l utilizzo di tecnologia informatica allo scopo di garantire la qualità dei servizi offerti Reingegnerizzazione dei processi amministrativi mettendo al centro del contesto i cittadini, le imprese, le associazioni. Semplificazione dei processi Modifiche normative Formazione e motivazione del personale Riduzione del digital divide Risposte certe ed in tempi rapidi Accesso facile e gratuito alle informazioni Monitoraggio e razionalizzazione della spesa Sviluppo di una struttura a rete tra le PPAA. Elementi critici: fattore culturale elevati costi iniziali per la PA e per i cittadini/imprese Acquisizione competenze - Normativa non ben definita.

5 L applicazione dell ICT nella fase di programmazione Verifica atti di gara Verifica forme di pubblicità Avviso di preinformazione Ufficio A Ufficio B Ufficio C Per gli acquisti NON ripetitivi: Formulari Richieste di acquisto Per gli acquisti ripetitivi: un catalogo in rete SIMAP Ufficio Centralizzato Acquisti Verifica Budget Avvio procedura acquisto *** Piano del fabbisogno Pubblicità Bandi ed Esiti TELEMATICI Monitoraggio Esito Richiesta ICT * Divieto di frazionamento Procedure riunite Economia di scala * Riduzione dei termini (anche per singola gara) * Trasparenza

6 L applicazione dell ICT nella procedura di scelta del fornitore Pubblica Amministrazione DPR n. 101 del Procedura Telematica di acquisto Direttiva n.2004/18/cee D.Lgs.n. 163 del Regolamento di attuazione Fornitore di beni e/o servizi

7 Gli strumenti telematici nella vigente normativa DPR n. 101 del Gare Telematiche Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione Direttiva n.2004/18/cee D.Lgs.n. 163 del Regolamento di attuazione Sistema dinamico di acquisizione Asta Elettronica Procedure Telematiche Aperte ristrette negoziate Gare Telematiche in economia Aste al Buio

8 Le Gare Telematiche nel DPR n.101/02 Primo intervento legislativo Regioni Enti Locali (competenza art.117 Cost. autonomia) Utilizzabili sia per procedure sovra che sotto soglia Solo per forniture di beni e servizi Principi di parità, trasparenza e semplificazione Firma digitale e posta elettronica Obbligo di pre-abilitazione

9 Le Gare Telematiche nel DPR n.101/02 Richieste dei fornitori on line Conferma offerta: firma digitale Bando di Abilitazione A Avviso di gara A Invito di gara Gara volume globale, categorie merceolog., periodo validità, requisiti abilitazione, classi di abilitazione, sistema informatico, sito internet PA, , responsabile del Procedimento Validità 24 mesi Almeno 60 giorni prima dell inizio delle procedure categoria merceologica, classe e modalità di abilitazione per nuovi fornitori, sistema informatico, elementi del contratto, criteri valutazione offerte Almeno 30 gg. prima dell inizio operazioni di gara Abilitazione / Diniego a cura del Responsabile del procedimento Trasmissione mezzo Le domande e le offerte con Userid e password Almeno 10 gg. prima dell inizio operazioni di gara Gestore di sistema

10 Il Mercato Elettronico nel DPR n.101/02 Regioni Enti Locali Utilizzabili solo per le procedure sotto soglia Solo per forniture di beni e servizi Sistema B2G Selettivo 2 modalità: >> acquisto diretto da cataloghi on line di fornitori abilitati >> Richiesta di ulteriori offerte migliorative

11

12

13 Arredi e complementi di arredo Beni e servizi al territorio Beni e servizi per gli Immobili Beni e servizi per la Sanità Beni e servizi per le persone Cancelleria, macchine per ufficio e materiale di consumo Energia elettrica e gas naturale Hardware e Software Supporti di memorizzazione e magneto ottici Telecomunicazioni, elettronica e servizi accessori

14

15

16

17

18

19

20

21 > indagine di mercato Elementi di vantaggio > acquisto diretto > eliminazione costi di pubblicazione

22 Elementi di criticità > criterio di scelta tra prodotti con prezzi uguali > acquisto solo prodotti rientranti nelle categorie del catalogo > tempi di abilitazione in caso di prodotti specifici > non elevata disponibilità dei fornitori a presentare offerta su RDA più complesse > breve durata della validità delle offerte su RDA copertura finanziaria

23 Il Sistema dinamico di acquisizione Direttiva n.2004/18/cee art.33 D.Lgs.n. 163 del art.3 co.14, art.60 Non è obbligatorio per tutti i Paesi dell Unione Europea Processo di acquisizione interamente elettronico Acquisto di beni e servizi di uso corrente tipizzati e standardizzati Durata limitata Partecipazione gratuita Bando iniziale con previsione di requisiti minimi di offerta Ammissione offerte minime (termini 15 gg.) Bando semplificato ed invito a presentare offerta indicativa (giorni 15) Ammissione ulteriori offerte minime Invito a presentare Offerta finale migliorativa - Valutazione Aggiudicazione

24 Le Aste Elettroniche Direttiva n.2004/18/cee art.56 D.Lgs.n. 163 del art.3 co.15, art.85 Presentazione per fasi successive -mediante dispositivo elettronico- di prezzi o di altri valori dell offerta Presupposti: specifiche tecniche valutazione delle offerte Fase integrativa alle procedure tradizionali Termini di invito Durata (autoestensione) Rilanci minimi - Visilibità Settori esclusi Procedura iniziale Valutazione preliminare di tutte le offerte ervenute Invito simultaneo a partecipare all asta Formula matematica Rilanci - Graduatoria Aggiudicazione automatica da parte del Sistema

25 Le procedure telematiche di acquisto nel Codice degli Appalti Direttiva n.2004/18/cee D.Lgs.n.6 del D.Lgs.n. 163 del D.Lgs.n.113 del febbraio luglio febbraio agosto 2007

26 D.Lgs.n. 163 del Art.253 co.12 e per un periodo transitorio di tre anni dalla data di entrata in vigore del presente codice, le stazioni appaltanti non richiedono agli operatori economici l'utilizzo degli strumenti elettronici quale mezzo esclusivo di comunicazione. fino all'entrata in vigore del regolamento si applicano le disposizioni di cui al d.p.r. 4 aprile 2002, n. 101, nei limiti di compatibilità con il presente codice. D.Lgs.n. 113 del Art.2 co.1 lett. ggg) per un periodo transitorio di tre anni dalla data di entrata in vigore del presente codice, le stazioni appaltanti non richiedono agli operatori economici l'utilizzo degli strumenti elettronici quale mezzo esclusivo di comunicazione, salvo nel caso di ricorso all'asta elettronica e di procedura di gara interamente gestita con sistemi telematici. fino all'entrata in vigore del regolamento si applicano le disposizioni di cui al d.p.r. 4 aprile 2002, n. 101, nei limiti di compatibilità con il presente codice.

27 Portale Gare Telematiche Provincia di Napoli Un sistema in trasformazione per essere sempre al passo con i tempi Direzione Provveditorato ed Economato Organizzazione con sistema di gestione certificato

28 Portale Gare Telematiche E il progetto per la relazione via Internet con i fornitori di beni e servizi della Provincia di Napoli. Grazie al Portale, la Direzione Provveditorato ed Economato effettua la gestione dell Albo Fornitori e le Gare per forniture di beni e servizi per via Telematica, in totale assenza di Documenti cartacei scambiati tra le parti.

29

30 Dal sito istituzionale si accede al Portale Direzione Provveditorato ed Economato Organizzazione con sistema di gestione certificato

31 L Area Pubblica del Portale L Area Pubblica rappresenta la vetrina delle attività poste in essere dalla Direzione Provveditorato ed Economato. I fornitori interessati si registrano on line sul Portale, diventano utenti di sistema e accedono ai diversi servizi. Direzione Provveditorato ed Economato Organizzazione con sistema di gestione certificato

32 Per prendere visione delle procedure pubblicate dalla Provincia di Napoli, occorre cliccare sul link Bandi di Gara. Nell elenco è presente la denominazione della gara e sulla stessa è attivato un collegamento ad una pagina di dettaglio da cui è possibile prendere visione della documentazione e dei parametri principali relativi alla gara in esame. Esempi di Bandi di Gara Pubblicati

33 Caratteristiche del sistema Il sistema è in grado di garantire sicurezza e riservatezza nella gestione dei dati e dei documenti ovvero non si possono operare variazioni sui documenti e sulle operazioni compiute nell ambito delle procedure. Il riconoscimento dei fornitori abilitati ad accedere alla piattaforma avviene tramite Codice di accesso, Nome Utente e Password. Il canale di comunicazione (https) è criptato attraverso un meccanismo di crittografia di tipo Secure Sockets Layer (SSL). Lo strumento di sottoscrizione come la firma digitale basata su di un certificato qualificato, rilasciato da un certificatore accreditato ato e generata mediante un dispositivo per la creazione di una firma sicura. Crittografia delle offerte. Direzione Provveditorato ed Economato Organizzazione con sistema di gestione certificato

34 Il Flusso Operativo Il Fornitore si registra Diventa Utente del sistema Ed accede ai servizi Direzione Provveditorato ed Economato Organizzazione con sistema di gestione certificato

35 La Registrazione al Portale Direzione Provveditorato ed Economato Organizzazione con sistema di gestione certificato

36 Il flusso di iscrizione all albo dei fornitori Flusso Iscrizione Albo Ufficio Appalti Area Pubblica Fornitori Fornitori Bando Iscrizione Albo Bando Iscrizione Albo Pubblicazione Bando Scarica il Bando Bando Iscrizione Albo Istanze di iscrizione Invio Istanza Istanza di Iscrizione Verifica Dichiarazione e Requisiti Conferma Istanza Verifica ok Istanza confermata Conferma Istanza Verifica Dichiarazione e Requisiti Scarto Istanza Verifica non ok Istanza scartata Scarto Istanza L Ufficio Appalti può richiedere documentazione integrativa. Il fornitore può inviare i documenti integrativi sempre Telematicamente e può inviare di iniziativa anche delle comunicazioni alla DPE. Direzione Provveditorato ed Economato Organizzazione con sistema di gestione certificato

37 L Iscrizione all Albo Il processo è totalmente privo di documentazione cartacea Direzione Provveditorato ed Economato Organizzazione con sistema di gestione certificato

38 L Istanza generata direttamente sul Portale

39 I documenti consultabili via Web Il fornitore può in ogni momento consultare tutta la documentazione relativa all iscrizione

40 Le principali funzionalità del Marketplace Procedure in Economia Statiche Asta con autoestensione Asta al buio Richiesta Preventivi Direzione Provveditorato ed Economato Organizzazione con sistema di gestione certificato

41 Le principali funzionalità del Marketplace Asta multiprodotto al ribasso: esempio di rilanci con autoestensione

42 Le principali funzionalità del Marketplace Esempio di Asta chiusa prima del tempo massimo per assenza di rilanci durante il tempo base Esempio di Asta durante la fase dei rilanci al buio

43 I principali modelli di acquisto Modello Quantità Importo Base Asta Valore Offerto Modello Min Max - Coefficiente Valore Offerto

44 Le Procedure Aperte e Ristrette Funzionalità Dpe Funzionalità Fornitore Procedure Aperte (con o senza asta) Pubblicazione Bando Scambio Quesiti di gara Ricezione Offerte / Password * Procedura di Aggiudicazione Comunic. Verifiche amm./tecnica Comun. Controllo requisiti Gestione Asta (opzionale) Esito di Gara Consultazione Bando Scambio Quesiti di gara Invio Offerte / Password * Ricezione Comunicazioni Rilanci su Asta (opzionale) Procedure Ristrette (con o senza asta) Pubblicazione Bando Ricezione Domanda di partecip. Scambio Quesiti di gara Procedura di Prequalifica Inoltro Invito Ricezione Offerte / Password * Procedura di Aggiud./Comunicazioni Gestione Asta (opzionale) Esito di Gara Consultazione Bando Scambio Quesiti di gara Invio Domanda di partecip. Invio Offerte / Password * Rilanci su Asta (opzionale) *Gare in busta chiusa e con ceralacca digitale Firma digitale Direzione Provveditorato ed Economato Organizzazione con sistema di gestione certificato

45 Principali Gare aggiudicate nel 2006 Catering lotto 3 13,79% Catering lotto 2 18,89% Stenotipia Manutenzione evolutiva Portale GT 2,00% 4,00% Termoconvettori 49,00% Appendiabiti e lampade da tavolo 43,84% Materiale di pronto soccorso 0,57% Consumabili 38,93% Materiali per lavori in economia 11,00% Stampa di pannelli 9,58% Indumenti e dpi per antincendi boschivi 51,04% Recapiti espressi 3,00% Stampa rivista Europa più 23,40% Certificazione ISO 9001: ,67% Accessori informatici 52,98% Prodotti editoriali 10,00% Stampanti codici a barre 53,44% Stampa di registri 38,79% Servizio taxi 12,00% Manutenzione biennale hardware 62,50% Lettori codici a barre 32,80% Fornitura di calcolatrici 42,00% Accessori motosega e decespugliatori 0,55% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% 80% 90% Gara Telematica - ristretta Gara telematica in economia Asta telematica

46 Gare on-line: Risultati del 2006 Importo Transato Numero gare Gare effettuate: ,08 29 Aste ,61 22 Gare Telematiche ,47 7 Incidenza dell eprocurement sul transato totale: 7.85%

47 Gare on-line: Risultati del 2007 Importo Transato Numero gare Gare effettuate: ,00 71 Incidenza dell eprocurement sul transato totale: 41,38%

48 Gare on line: Risultati 2008 (1^ quadrimestre) Importo Transato Numero gare Gare effettuate: ,96 22 Incidenza dell eprocurement sul transato totale: 93,30%

49 Gare on line: Risultati 2008 (1^ quadrimestre) Transato Gare Telematiche ^ quadr ^ quadr.

50 Incidenza Transato Gare Telematiche 100,00% 92,30% 80,00% 60,00% 40,00% 20,00% 7,85% 41,38% ^ quadr. 0,00% ^ quadr. Serie1 7,85% 41,38% 92,30%

51 Relazione tra la DPE e le altre Direzioni

52 Dott. Giancarlo Sorrentino Per informazioni sul progetto Portale Gare Telematiche Direzione Provveditorato ed Economato Via Don Bosco, 4 - Napoli Tel

Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Pierpaolo Agostini, Responsabile Gestione e Monitoraggio Servizi Milano, 21 novembre 2013 consip profilo aziendale e missione Consip è una

Dettagli

Il Mercato elettronico della PAT

Il Mercato elettronico della PAT Mercato Elettronico PAT giugno 2013 Indice Il Mercato elettronico della PAT La normativa di riferimento I soggetti coinvolti I requisiti tecnologici per le Amministrazioni La registrazione al sistema e

Dettagli

Gestione della privacy nell'e-procurement

Gestione della privacy nell'e-procurement Gestione della privacy nell'e-procurement l'esempio della piattaforma telematica di EmPULIA Centrale di acquisto territoriale della Regione Puglia Avv. Pasquale Lopriore Divisione Informatica Telematica

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI MEDIANTE PROCEDURE TELEMATICHE

REGOLAMENTO PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI MEDIANTE PROCEDURE TELEMATICHE 75 REGOLAMENTO PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI MEDIANTE PROCEDURE TELEMATICHE ADOTTATO DAL CONSIGLIO COMUNALE CON DELIBERAZIONE N. 105/I0029624P.G. NELLA SEDUTA DEL 27/04/2004 TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI

Dettagli

Aggregazione della domanda e partecipazione delle PMI

Aggregazione della domanda e partecipazione delle PMI Aggregazione della domanda e partecipazione delle PMI Avv. Martina Beneventi Direttore legale e Societario Consip S.p.A. Roma, 2 dicembre 2014 Classificazione: Consip Public 1 AGENDA Quadro normativo di

Dettagli

Manuale d uso del Sistema di e-procurement. Linee guida per l utilizzo del Sistema dinamico d acquisizione della Pubblica Amministrazione (SDAPA)

Manuale d uso del Sistema di e-procurement. Linee guida per l utilizzo del Sistema dinamico d acquisizione della Pubblica Amministrazione (SDAPA) Manuale d uso del Sistema di e-procurement Linee guida per l utilizzo del Sistema dinamico d acquisizione della Pubblica Amministrazione (SDAPA) Data ultimo aggiornamento: 19 dicembre 2014 Pagina 1 di

Dettagli

Gli acquisti telematici, tramite il Programma Consip ed in autonomia

Gli acquisti telematici, tramite il Programma Consip ed in autonomia Gli acquisti telematici, tramite il Programma Consip ed in autonomia convenzioni, gare telematiche, negozio elettronico e mercato elettronico SINTESI DELL INTERVENTO per la versione integrale, contattare

Dettagli

Il Programma di Razionalizzazione della Spesa per Beni e Servizi della P.A.

Il Programma di Razionalizzazione della Spesa per Beni e Servizi della P.A. Il Programma di Razionalizzazione della Spesa per Beni e Servizi della P.A. L innovazione tecnologica ed organizzativa delle amministrazioni: le nuove modalità di acquisto Potenza, 28 novembre 2003 Il

Dettagli

COMUNE DI MONTELEPRE LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI PALERMO

COMUNE DI MONTELEPRE LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI PALERMO COMUNE DI MONTELEPRE LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI PALERMO ORIGINALE SETTORE IV - URBANISTICA - INFRASTRUTTURE E SERVIZI ALLE IMPRESE SUAP N. Generale : 344 del 14/10/2014 DETERMINAZIONE N. 116 DEL 14 ottobre

Dettagli

PIATTAFORMA TELEMATICA DELL'AGENZIA DEL DEMANIO PER LE ASTE DI VENDITA E CONCESSIONE DEGLI IMMOBILI PUBBLICI

PIATTAFORMA TELEMATICA DELL'AGENZIA DEL DEMANIO PER LE ASTE DI VENDITA E CONCESSIONE DEGLI IMMOBILI PUBBLICI PIATTAFORMA TELEMATICA DELL'AGENZIA DEL DEMANIO PER LE ASTE DI VENDITA E CONCESSIONE DEGLI IMMOBILI PUBBLICI Guida all iscrizione e alla presentazione delle offerte Home page Piattaforma Telematica Dell

Dettagli

Il Programma di Razionalizzazione degli acquisti della PA

Il Programma di Razionalizzazione degli acquisti della PA Programma per la Razionalizzazione degli Acquisti nella Pubblica Amministrazione Il Programma di Razionalizzazione degli acquisti della PA Dott. Pierpaolo Agostini Promozione Amministrazioni Territoriali

Dettagli

Art. 1 Oggetto. Art. 2 Definizioni

Art. 1 Oggetto. Art. 2 Definizioni REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE PROCEDURE DI ACQUISTO IN ECONOMIA, AI SENSI DELL ART. 125 DEL D.LGS. N. 163/2006 E SS.MM.II. DELL AGENZIA REGIONALE PER LA TECNOLOGIA E L INNOVAZIONE Art. 1 Oggetto

Dettagli

Poste Italiane S.p.A.

Poste Italiane S.p.A. Poste Italiane S.p.A. Innovation public procurement : come la PA può essere driver d innovazione Roma, 26 Maggio 2015 2 Rilevanza strategica del cambiamento In un contesto sempre più competitivo, l area

Dettagli

SISTEMI INFORMATIVI SERVIZIO SISTEMI, RETE E ASSISTENZA UTENTI. DETERMINAZIONE CED / 18 Del 04/03/2015

SISTEMI INFORMATIVI SERVIZIO SISTEMI, RETE E ASSISTENZA UTENTI. DETERMINAZIONE CED / 18 Del 04/03/2015 Argelato Bentivoglio Castello D'Argile Castel Maggiore Galliera Pieve di Cento S. Giorgio di Piano S. Pietro in Casale (Provincia di Bologna) SISTEMI INFORMATIVI SERVIZIO SISTEMI, RETE E ASSISTENZA UTENTI

Dettagli

Il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione

Il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione Pubblica Amministrazione Principali tematiche il Mercato al Mercato 2/17 Il presente documento ha la finalità di supportare le Amministrazioni nell abilitazione al Mercato e nel suo concreto utilizzo.

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ELENCO TELEMATICO DI OPERATORI ECONOMICI DI CUI ALL ART. 125 DEL DLG

LINEE GUIDA PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ELENCO TELEMATICO DI OPERATORI ECONOMICI DI CUI ALL ART. 125 DEL DLG LINEE GUIDA PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ELENCO TELEMATICO DI OPERATORI ECONOMICI DI CUI ALL ART. 125 DEL DLG. 163/06 Art. 1 NORMATIVA APPLICABILE, OGGETTO E FINALITA Art. 1 NORMATIVA APPLICABILE,

Dettagli

Manuale Affidamento Diretto Vers. 2013-07

Manuale Affidamento Diretto Vers. 2013-07 Manuale Affidamento Diretto Vers. 2013-07 Asmel Consortile S. C. a r.l. - sede Legale: Piazza del Colosseo 4 00184 Roma Sede Operativa: Centro Direzionale - Isola G1 80143 Napoli È possibile che le maschere

Dettagli

Consip Public. Il Mercato Elettronico della PA: un obbligo per le Amministrazioni, un opportunità per le Imprese

Consip Public. Il Mercato Elettronico della PA: un obbligo per le Amministrazioni, un opportunità per le Imprese Consip Public Il Mercato Elettronico della PA: un obbligo per le Amministrazioni, un opportunità per le Imprese il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Nel 2000 il Ministero dell

Dettagli

LA SPESA PUBBLICA E IL RUOLO DELLA CONSIP

LA SPESA PUBBLICA E IL RUOLO DELLA CONSIP LA SPESA PUBBLICA E IL RUOLO DELLA CONSIP Milano, 16 dicembre 2005 Rosario Calandruccio www.acquistinretepa.it La Consip e il Programma Consip è una S.p.A. totalmente partecipata e controllata dal Ministero

Dettagli

(Finalità e ambito di applicazione)

(Finalità e ambito di applicazione) 6 15.1.2003 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 3 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE 7 gennaio 2003, n. 3/R Regolamento per lo svolgimento delle procedure telematiche di acquisto

Dettagli

Regione Campania. Linee Guida Presentazione Offerta

Regione Campania. Linee Guida Presentazione Offerta Regione Campania Linee Guida Presentazione Offerta Sommario Sommario... 2 Introduzione... 3 Destinatari del documento...3 Scopo e struttura del documento...3 Accesso al portale...5 Invito...6 Richiesta

Dettagli

IL Mercato Elettronico della PA. Cagliari, 10 giugno 2010

IL Mercato Elettronico della PA. Cagliari, 10 giugno 2010 IL Mercato Elettronico della PA Cagliari, 10 giugno 2010 MEPA - Cos è Il Mercato Elettronico della P.A., gestito da Consip per conto del MEF, è un mercato digitale all interno del quale i fornitori abilitati

Dettagli

Consip Public. Il Mercato Elettronico della PA: un obbligo per le Amministrazioni, un opportunità per le Imprese

Consip Public. Il Mercato Elettronico della PA: un obbligo per le Amministrazioni, un opportunità per le Imprese Consip Public Il Mercato Elettronico della PA: un obbligo per le Amministrazioni, un opportunità per le Imprese il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Nel 2000 il Ministero dell

Dettagli

La creazione di una Richiesta di Offerta LIM + Notebook

La creazione di una Richiesta di Offerta LIM + Notebook La creazione di una Richiesta di Offerta LIM + Notebook con criterio di aggiudicazione all Offerta Economicamente più Vantaggiosa Edizione Progetto LIM 2011 Giugno 2011 Lavori preliminari Fuori MePA: Documentazione

Dettagli

Esercizio delle funzioni di sorveglianza e controllo in materia di acquisto di beni e servizi

Esercizio delle funzioni di sorveglianza e controllo in materia di acquisto di beni e servizi Esercizio delle funzioni di sorveglianza e controllo in materia di acquisto di beni e servizi (art. 26, comma 4, L. n. 488/99 Legge Finanziaria 2000 e successive modificazioni e integrazioni) RELAZIONE

Dettagli

NORME TECNICHE DI FUNZIONAMENTO DEL SISTEMA TELEMATICO ACQUISTI REGIONALE DELLA TOSCANA START

NORME TECNICHE DI FUNZIONAMENTO DEL SISTEMA TELEMATICO ACQUISTI REGIONALE DELLA TOSCANA START NORME TECNICHE DI FUNZIONAMENTO DEL SISTEMA TELEMATICO ACQUISTI REGIONALE DELLA TOSCANA START (approvate con Decreto Dirigenziale n. 3631 del 06/08/2015) Indice Sezione I -Norme disciplinanti le procedure

Dettagli

AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO PER L ACQUISIZIONE DI

AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO PER L ACQUISIZIONE DI AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO PER L ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI RITIRO, LAVORAZIONE E RECAPITO DEGLI INVII POSTALI IN PARTENZA DAL COMUNE DI BIELLA. Il Comune

Dettagli

Manuale Affidamento Diretto

Manuale Affidamento Diretto Informationssystem für Öffentliche Verträge Manuale Affidamento Diretto Vers. 2013-07 IT AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROL PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Informationssystem für Öffenliche Verträge

Dettagli

il mercato elettronico della p.a. cosa è

il mercato elettronico della p.a. cosa è il mercato elettronico della p.a. cosa è Il Mercato Elettronico della P.A. è un mercato digitale dove le Amministrazioni registrate e le Imprese abilitate possono effettuare negoziazioni dirette, veloci

Dettagli

SOCIETÀ p.a. ESERCIZI AEROPORTUALI - S.E.A. INFORMAZIONI GENERALI PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA TELEMATICA

SOCIETÀ p.a. ESERCIZI AEROPORTUALI - S.E.A. INFORMAZIONI GENERALI PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA TELEMATICA SOCIETÀ p.a. ESERCIZI AEROPORTUALI - S.E.A. Avviso pubblicitario relativo all affidamento del servizio CUTE/CUPPS (C.I.G. nr. 6230767F92 ) INFORMAZIONI GENERALI PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA TELEMATICA

Dettagli

Affrontare il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA), obbligatorio per gli acquisti pubblici con la Spending Review

Affrontare il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA), obbligatorio per gli acquisti pubblici con la Spending Review Affrontare il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA), obbligatorio per gli acquisti pubblici con la Spending Review Ing. Francesco Porzio Padova, 5 Giugno 2013 f.porzio@porzioepartners.it

Dettagli

OGGETTO: BANDO DI ABILITAZIONE PER L AGGIORNAMENTO DELL ALBO FORNITORI DEL SISTEMA ACQUISTI ON LINE DEL COMUNE DI CREMONA.

OGGETTO: BANDO DI ABILITAZIONE PER L AGGIORNAMENTO DELL ALBO FORNITORI DEL SISTEMA ACQUISTI ON LINE DEL COMUNE DI CREMONA. OGGETTO: BANDO DI ABILITAZIONE PER L AGGIORNAMENTO DELL ALBO FORNITORI DEL SISTEMA ACQUISTI ON LINE DEL COMUNE DI CREMONA. In esecuzione della determinazione dirigenziale n. 1360/32807 del 2 luglio 2004

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Dott.ssa Giuseppina Galluzzo Roma, 14 Dicembre 2012

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Dott.ssa Giuseppina Galluzzo Roma, 14 Dicembre 2012 Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Dott.ssa Giuseppina Galluzzo Roma, 14 Dicembre 2012 il mercato elettronico della p.a. cosa è Il Mercato Elettronico della P.A. è un mercato

Dettagli

ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA DI CUI ALL ART. 125 DEL D.LGS. n. 163/2006 DELLA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA. DIRETTIVA GENERALE

ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA DI CUI ALL ART. 125 DEL D.LGS. n. 163/2006 DELLA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA. DIRETTIVA GENERALE Allegato n. 1 alla Delib.G.R. n. 38/12 del 30.9.2014 ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA DI CUI ALL ART. 125 DEL D.LGS. n. 163/2006 DELLA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA. DIRETTIVA GENERALE SOMMARIO

Dettagli

Creazione di una Richiesta Di Offerta semplificata

Creazione di una Richiesta Di Offerta semplificata Creazione di una Richiesta Di Offerta semplificata Aprile 2013 GBR Rossetto SpA - Via Enrico Fermi, 7/9-35030 Rubano (PD) Italia Tel. +39 049 8738666 - Fax +39 049 632048 - E-mail: infogbr@gbr.it - www.gbr.it

Dettagli

ASSESSORATO DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE E URBANISTICA Direzione generale enti locali e finanze

ASSESSORATO DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE E URBANISTICA Direzione generale enti locali e finanze UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE AUTÒNOMA DE SARDIGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Direzione generale enti locali e finanze Contratto d appalto per la fornitura di prodotti hardware, software

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA. Approvato dall AU - il 13/06/14

REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA. Approvato dall AU - il 13/06/14 REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA Approvato dall AU - il 13/06/14 ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA Art. 1 Oggetto 1. Il presente regolamento, tenuto conto delle specifiche

Dettagli

PROCEDURA APERTA FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER L ANNO 2011 REGOLE TECNICHE PER LO SVOLGIMENTO DELL ASTA ELETTRONICA PREMESSA

PROCEDURA APERTA FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER L ANNO 2011 REGOLE TECNICHE PER LO SVOLGIMENTO DELL ASTA ELETTRONICA PREMESSA PROCEDURA APERTA FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER L ANNO 2011 REGOLE TECNICHE PER LO SVOLGIMENTO DELL ASTA ELETTRONICA PREMESSA Il presente Regolamento disciplina in via operativa lo svolgimento dell asta

Dettagli

Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le Imprese

Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le Imprese Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le Imprese Partecipazione a un Appalto Specifico del Sistema dinamico di acquisizione Data ultimo aggiornamento: marzo 2015 Pagina 1 di 54 INDICE 1. LINEE

Dettagli

DOMANDE FREQUENTI FORNITORI

DOMANDE FREQUENTI FORNITORI DOMANDE FREQUENTI FORNITORI Data pubblicazione: 20/03/2015 Pagina 1 di 5 INDICE 1. Registrazione ai servizi di ARCA... 3 1.1. L iscrizione a Sintel è obbligatoria?... 3 1.2. Come posso registrarmi ai servizi

Dettagli

I-Genova: Prodotti derivati dal petrolio, combustibili, elettricità e altre fonti di energia 2011/S 116-192026 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI

I-Genova: Prodotti derivati dal petrolio, combustibili, elettricità e altre fonti di energia 2011/S 116-192026 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:192026-2011:text:it:html I-Genova: Prodotti derivati dal petrolio, combustibili, elettricità e altre fonti di energia 2011/S 116-192026

Dettagli

Comune di Siena SERVIZI INFORMATICI

Comune di Siena SERVIZI INFORMATICI Comune di Siena SERVIZI INFORMATICI ATTO DIRIGENZIALE N 1487 DEL29/09/2015 OGGETTO: DELEGA E AFFIDAMENTO SERVIZI PER LA GESTIONE DEL PROCESSO DI CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI INFORMATICI FINO AL 31.12.2017

Dettagli

Regolamento per l acquisto in economia di. forniture di beni e servizi. REGOLAMENTO PER ACQUISTI IN ECONOMIA. Regolamento Acquisti in economia pag.

Regolamento per l acquisto in economia di. forniture di beni e servizi. REGOLAMENTO PER ACQUISTI IN ECONOMIA. Regolamento Acquisti in economia pag. TECNOPOLIS CSATA Società consortile a responsabilità limitata Sede Legale: Str. Prov. Per Casamassima Km. 3-70010 Valenzano Bari/Italy tel. +39-80-4670.111 - fax +39-80-4551.868 Cap. soc. Euro 90.646,00

Dettagli

La creazione di una Richiesta di Offerta LIM + Pc

La creazione di una Richiesta di Offerta LIM + Pc La creazione di una Richiesta di Offerta LIM + Pc con criterio di aggiudicazione al Prezzo più basso Edizione Progetto LIM 2011 Giugno 2011 Lavori preliminari Fuori MePA: Documentazione di gara 1. Accordo

Dettagli

Il portale www.albofornitori.it. e procurement Cremona 19 20 gennaio 2006 Gianmaria Casella

Il portale www.albofornitori.it. e procurement Cremona 19 20 gennaio 2006 Gianmaria Casella Il portale www.albofornitori.it Perché un portale? Un posto unico reperibile! Esiste una Babele di siti locali (aziendali, per consorzi, per agglomerati vari, regionali) con grave difficoltà per i fornitori

Dettagli

COMUNE DI ROVIGO Sistema di controllo accessi per Zone a Traffico Limitato. Descrizione tecnico economica del sistema

COMUNE DI ROVIGO Sistema di controllo accessi per Zone a Traffico Limitato. Descrizione tecnico economica del sistema Sistema di controllo accessi per Zone a Traffico Limitato Descrizione tecnico economica del sistema Indice INDICE... 2 1. OBIETTIVI... 3 2. DESCRIZIONE GENERALE DEL SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI... 5 2.1.

Dettagli

La Fatturazione Elettronica verso la PA

La Fatturazione Elettronica verso la PA La Fatturazione Elettronica verso la PA Il 6 giugno 2014 sarà una data importante in quanto entra in vigore il D.M. 55/2013 che ha stabilito le modalità attuative per fatturazione elettronica nei confronti

Dettagli

C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Provincia di Bari DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE ORIGINALE. N. del

C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Provincia di Bari DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE ORIGINALE. N. del + C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Provincia di Bari SETTORE 2 n. 190 Ufficio gare e appalti data 16.06.2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE ORIGINALE N. del Oggetto: fornitura di materiale di cancelleria

Dettagli

Programma per la Razionalizzazione degli Acquisti nella Pubblica Amministrazione

Programma per la Razionalizzazione degli Acquisti nella Pubblica Amministrazione Programma per la Razionalizzazione degli Acquisti nella Pubblica Amministrazione Convenzioni e Mercato Elettronico Dott.ssa Silvia Pibiri Promozione Amministrazioni territoriali - Sardegna Oristano, 12-13

Dettagli

Delibera del Direttore Generale n. 409 del 23/05/2014

Delibera del Direttore Generale n. 409 del 23/05/2014 Servizio Sanitario Nazionale - Regione dell Umbria AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2 Sede Legale Provvisoria: Viale Donato Bramante 37 Terni Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550 Delibera del

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE COMUNE DI ANCONA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE del 03/03/2014 N. 373 UFFICIO COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE, STAMPA, URP Oggetto : Atto di impegno di spesa. AFFIDAMENTO STAMPA NUMERI UTILI DEL COMUNE DI ANCONA

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Roma, 18 giugno 2014 consip s.p.a. Profilo aziendale e missione Attività Modello 2 consip profilo aziendale e missione Consip è una società

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ALBO FORNITORI TELEMATICO DI APAM ESERCIZIO SPA (rev.0-01 Settembre 2014)

REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ALBO FORNITORI TELEMATICO DI APAM ESERCIZIO SPA (rev.0-01 Settembre 2014) REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ALBO FORNITORI TELEMATICO DI APAM ESERCIZIO SPA (rev.0-01 Settembre 2014) 1 PREMESSE 1.1 La Società APAM ESERCIZIO SPA (di seguito APAM) con sede legale

Dettagli

MODALITA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA

MODALITA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA - - MODALITA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA Premessa La presente procedura di gara è indetta nel rispetto e sulla base delle seguenti disposizioni: * D.P.R. 5 ottobre 2010 n. 207 (Regolamento); * D.Lgs. 12

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Dott.ssa Giuseppina Galluzzo, Baveno 23 Luglio 2013

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Dott.ssa Giuseppina Galluzzo, Baveno 23 Luglio 2013 Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Dott.ssa Giuseppina Galluzzo, Baveno 23 Luglio 2013 il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Nel 2000 il Ministero

Dettagli

Indice 1.Scopo e campo di applicazione... 2. 2.Responsabilità... 2. 3. Modalità operative... 2

Indice 1.Scopo e campo di applicazione... 2. 2.Responsabilità... 2. 3. Modalità operative... 2 Pag. 1/5 Indice 1.Scopo e campo di applicazione... 2 2.Responsabilità... 2 3. Modalità operative... 2 3.2 Modalità di qualifica dei fornitori... 2 3.3 Monitoraggio attività dei fornitori... 2 3.4 Predisposizione

Dettagli

E-PROCUREMENT E GARE TRADIZIONALI NEL MINISTERO DELLA DIFESA

E-PROCUREMENT E GARE TRADIZIONALI NEL MINISTERO DELLA DIFESA E-PROCUREMENT E GARE TRADIZIONALI NEL Consip e Commiservizi Deliberazione n. 3/2013/G della Corte dei conti in data 16/5/2013. Sono riportati gli esiti dell indagine condotta su: L attività contrattuale

Dettagli

Le sfide della nuova direttiva per la centrale di committenza

Le sfide della nuova direttiva per la centrale di committenza Le sfide della nuova direttiva per la centrale di VALUTAZIONE DELL EFFICIENZA E DELL EFFICACIA DELLA DIRETTIVA 2004/18 1 Frammentazione ed eterogeneità delle stazioni appaltanti (250.000); 2 Le piccole

Dettagli

COMUNE DI SINNAI (Provincia di Cagliari)

COMUNE DI SINNAI (Provincia di Cagliari) COMUNE DI SINNAI (Provincia di Cagliari) SETTORE ECONOMICO SOCIALE, PUBBLICA ISTRUZIONE,CULTURA, BIBLIOTECA E POLITICHE DEL LAVORO Istruzioni operative per l iscrizione al Portale SardegnaCAT e l accesso

Dettagli

Manuale d uso per gli Operatori Economici Vers. 2013

Manuale d uso per gli Operatori Economici Vers. 2013 Manuale d uso per gli Operatori Economici Vers. 2013 È possibile che le maschere inserite nel presente manuale siano differenti da quelle effettivamente utilizzate dall applicativo. Questo è dovuto alla

Dettagli

ALBO PRETORIO ON-LINE N Registro pubblicazione Pubblicato il

ALBO PRETORIO ON-LINE N Registro pubblicazione Pubblicato il II SETTORE - Risorse Strategiche SERVIZIO Economato DETERMINA N. 54 DEL 20.11.2014 UFFICIO SEGRETERIA Protocollo Generale Determine n. 953 Del 20.11.2014 ALBO PRETORIO ON-LINE N Registro pubblicazione

Dettagli

STUDIO SESANA ASSOCIATI

STUDIO SESANA ASSOCIATI Ai Sigg. CLIENTI TITOLARI P.IVA Loro Sedi FATTURA ELETTRONICA VERSO LA P.A. Carissimi Clienti, a partire dal 6 giugno 2014 (la P.A. centrale) i Ministeri, le Agenzie fiscali (es.: Agenzia delle Entrate,

Dettagli

Il caso POLIMI: il cambiamento verso la razionalizzazione delle procedure di acquisto. Cristian Borrello Francesco Cavazzana

Il caso POLIMI: il cambiamento verso la razionalizzazione delle procedure di acquisto. Cristian Borrello Francesco Cavazzana Il caso POLIMI: il cambiamento verso la razionalizzazione delle procedure di acquisto Cristian Borrello Francesco Cavazzana Indice 2 Dimensionamento del Servizio Gare e Acquisti di Servizi e Forniture

Dettagli

Centrale Regionale Acquisti La piattaforma di Regione Lombardia per l e-procurement: Sintel

Centrale Regionale Acquisti La piattaforma di Regione Lombardia per l e-procurement: Sintel Centrale Regionale Acquisti La piattaforma di Regione Lombardia per l e-procurement: Sintel Busto Arsizio, 20 settembre 2011 a cura di Massimiliano Inzerillo Responsabile Area Servizi Innovativi per gli

Dettagli

RELAZIONE CONSIP ANNO 2010

RELAZIONE CONSIP ANNO 2010 RELAZIONE CONSIP ANNO 2010 Relazione annuale sui risultati, in termini di riduzione di spesa, ai sensi dell art. 26 c. 4 della Legge n. 488/99, così come modificato dal D.L. n.168 del 12 luglio 2004, convertito

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE ACQUISIZIONI IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI DI ANAS SpA

REGOLAMENTO PER LE ACQUISIZIONI IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI DI ANAS SpA 8 Anas SpA Società con Socio Unico Cap. Soc. 2.269.892.000,00 Iscr. R.E.A. 1024951 P.IVA 02133681003 C.F. 80208450587 Via Monzambano, 10 00185 Roma Tel. 06 44461 Fax 06 4456224 06 4454956 06 4454948 06

Dettagli

BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI

BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo (352) 29 29 42 670 E-mail: ojs@publications.europa.eu Info e formulari on-line:

Dettagli

ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DI CALVELLO (PZ), ANZI (PZ), ABRIOLA (PZ) e LAURENZANA (PZ)

ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DI CALVELLO (PZ), ANZI (PZ), ABRIOLA (PZ) e LAURENZANA (PZ) ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DI CALVELLO (PZ), ANZI (PZ), ABRIOLA (PZ) e LAURENZANA (PZ) IL PORTALE WEB PER LA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA della Val Camastra 1. CONTENUTI E FINALITA DELLA SCHEDA Nella presente

Dettagli

Gli strumenti del Codice dell Amministrazione Digitale. Prefettura di Reggio Calabria 23-25 novembre 2010 www.vincenzocalabro.it

Gli strumenti del Codice dell Amministrazione Digitale. Prefettura di Reggio Calabria 23-25 novembre 2010 www.vincenzocalabro.it Gli strumenti del Codice dell Amministrazione Digitale Prefettura di Reggio Calabria 23-25 novembre 2010 www.vincenzocalabro.it Programma Il Codice dell Amministrazione Digitale Il Documento Informatico

Dettagli

L utilizzo degli strumenti di e-procurement in sanità nell esperienza dell Agenzia Regionale Centrale Acquisti della Lombardia

L utilizzo degli strumenti di e-procurement in sanità nell esperienza dell Agenzia Regionale Centrale Acquisti della Lombardia L utilizzo degli strumenti di e-procurement in sanità nell esperienza dell Agenzia Regionale Centrale Acquisti della Lombardia A cura di: Andrea Martino, Direttore Generale ARCA Massimiliano Inzerillo,

Dettagli

STAZIONE APPALTANTE DI AREA VASTA

STAZIONE APPALTANTE DI AREA VASTA STAZIONE APPALTANTE DI AREA VASTA Avviso Per la consultazione di Operatori Economici nel Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA) per l acquisizione di servizi postali. La Provincia di

Dettagli

N. 608 del 12 maggio 2016

N. 608 del 12 maggio 2016 OGGETTO: DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 608 del 12 maggio 2016 Aggiudicazione di n. 1 sistema di elimina code multimediale Destinazione: U.O. Chirurgia RDO: 1132754 Ditta: TEOM S.R.L. Spesa:

Dettagli

IL MERCATO ELETTRONICO DELLA P.A. Semplificazione per Amministrazioni e Imprese

IL MERCATO ELETTRONICO DELLA P.A. Semplificazione per Amministrazioni e Imprese IL MERCATO ELETTRONICO DELLA P.A. Semplificazione per Amministrazioni e Imprese NORMATIVA Il Mercato Elettronico della P.A. nasce con il D.P.R. 101/2002 che disciplina lo svolgimento di procedure telematiche

Dettagli

LINEE GUIDA PER I FORNITORI

LINEE GUIDA PER I FORNITORI LINEE GUIDA PER I FORNITORI Monolotto: Presentazione delle Offerte Versione 4.1 del 01/03/2015 Indice Introduzione... 2 Procedura di partecipazione ad una gara mono-lotto... 4 - Richiesta chiarimenti...

Dettagli

Area Metropolitana di Bari

Area Metropolitana di Bari Area Metropolitana di Bari SETTORE SECONDO N. 415 SERVIZIO GARE E APPALTI del 06.11.2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE ORIGINALE N.719 /2015 Oggetto: Procedura l acquisto di un servizio di backup remoto

Dettagli

Città di Ugento Provincia di Lecce

Città di Ugento Provincia di Lecce Copia Città di Ugento Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Settore 2 - Economico - Finanziario N. 682 Registro Generale DEL 09/06/2015 N. 42 Registro del Settore DEL 08/06/2015 Oggetto :

Dettagli

Manuale Fornitore. Gare dinamiche

Manuale Fornitore. Gare dinamiche Manuale Fornitore Gare dinamiche INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. STILE GARA A RILANCIO DINAMICO... 3 3. COLLOCAZIONE OFFERTA... 4 3.1. ACCESSO AL SISTEMA... 4 3.2. RICERCA E VISUALIZZAZIONE DELLE GARE...

Dettagli

Settore: - LAVORI PUBBLICI PIANIFICAZIONE TERRITORIALE - URBANISTICA AVVISO PUBBLICO

Settore: - LAVORI PUBBLICI PIANIFICAZIONE TERRITORIALE - URBANISTICA AVVISO PUBBLICO PUBBLICATO ALL ALBO PRETORIO DAL 16/12/2015 AL 30/12/2015 COMUNE DI ORROLI Via Cesare Battisti, 25 08030 Orroli (CA) Codice Fiscale: 00161690912 - Partita IVA 00161690912 Centralino: 0782 847006 - Fax:

Dettagli

S.E.A. - SOCIETÀ per Azioni ESERCIZI AEROPORTUALI

S.E.A. - SOCIETÀ per Azioni ESERCIZI AEROPORTUALI S.E.A. - SOCIETÀ per Azioni ESERCIZI AEROPORTUALI PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI TELEFONIA, CONNETTIVITÀ GEOGRAFICA, CONNETTIVITÀ INTERNET, SICUREZZA E GESTIONE DELLA BANDA PRESSO GLI

Dettagli

PROVINCIA DI AVELLINO

PROVINCIA DI AVELLINO PROVINCIA DI AVELLINO Settore Lavori Pubblici Edilizia Scolastica ELENCO UNICO TELEMATICO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI LAVORI, BENI E SERVIZI -DISCIPLINARE Art. 1 - OGGETTO Il presente disciplinare stabilisce

Dettagli

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice I.1) I.2) I.3) I.4) DIGITPA BANDO DI GARA D APPALTO SERVIZI CIG: 4224876DF4 Denominazione, indirizzi e punti di contatto: DigitPA viale Marx 31/49 Roma, c.a.p.

Dettagli

Il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA): cosa fare per vendere alla Pubblica Amministrazione

Il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA): cosa fare per vendere alla Pubblica Amministrazione Il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA): cosa fare per vendere alla Pubblica Amministrazione 1 - Munisciti del Kit di firma digitale La firma digitale consente di manifestare l'autenticità

Dettagli

Elenco Fornitori Telematico di Regione Lombardia

Elenco Fornitori Telematico di Regione Lombardia Elenco Fornitori Telematico di Regione Lombardia Focus sulle modalità di accesso alle gare telematiche A cura di Massimiliano Inzerillo Responsabile Area Servizi Innovativi per gli Acquisti nella PA Centrale

Dettagli

ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL

ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL.1. Introduzione Legalmail è un servizio di posta elettronica che garantisce un elevato grado di affidabilità e sicurezza. Esso consente al Cliente

Dettagli

Il Mercato Elettronico della PA: ambito della sperimentazione

Il Mercato Elettronico della PA: ambito della sperimentazione Programma per la razionalizzazione della spesa Pubblica Amministrazione per beni e servizi MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Il Mercato Elettronico della PA: ambito della sperimentazione Milano,

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA

FATTURAZIONE ELETTRONICA FATTURAZIONE ELETTRONICA Indice Perché elettronica Fattura elettronica PA Cos è e come funziona Chi è interessato In pratica Il Servizio www.infocamere.it www.registroimprese.it 2 Perché elettronica Genesi

Dettagli

CSI-PIEMONTE REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DI PROCEDURE DI GARA ELETTRONICHE

CSI-PIEMONTE REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DI PROCEDURE DI GARA ELETTRONICHE CSI-PIEMONTE REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DI PROCEDURE DI GARA ELETTRONICHE SOMMARIO ART. 1 OGGETTO E AMBITO DI APPLICAZIONE... 3 ART. 2 DEFINIZIONI... 3 ART. 3 RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO...

Dettagli

Posta Elettronica Certificata e Firma Digitale. CST Monterraneo, 9 Febbraio 2011

Posta Elettronica Certificata e Firma Digitale. CST Monterraneo, 9 Febbraio 2011 Posta Elettronica Certificata e Firma Digitale CST Monterraneo, 9 Febbraio 2011 Agenda Posta Elettronica Certificata Cos è Riferimenti normativi Soggetti Flusso dei messaggi Vantaggi PEC nella Pubblica

Dettagli

REGOLAMENTO LAVORI, SERVIZI, FORNITURE E SERVIZI TECNICI IN ECONOMIA ART. 125 D.Lgs. 163/2006 e s.m.i.

REGOLAMENTO LAVORI, SERVIZI, FORNITURE E SERVIZI TECNICI IN ECONOMIA ART. 125 D.Lgs. 163/2006 e s.m.i. Approvato con Determinazione del Direttore n. 007/DD del 22.01.2013 REGOLAMENTO LAVORI, SERVIZI, FORNITURE E SERVIZI TECNICI IN ECONOMIA ART. 125 D.Lgs. 163/2006 e s.m.i. ARTICOLO. 1 - OGGETTO DEL REGOLAMENTO....

Dettagli

Oggetto: Novità introdotte dalla Legge di stabilità 2016 e Milleproroghe in materia di appalti di lavori, servizi e forniture

Oggetto: Novità introdotte dalla Legge di stabilità 2016 e Milleproroghe in materia di appalti di lavori, servizi e forniture USG 246 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA AREA APPROVVIGIONAMENTI E PATRIMONIO Servizio negoziale Settore supporto e consulenza all'attività dei RUP Via Balbi, 5-16126 Genova tel. 010/20951631 e-mail: supportorup@unige.it

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ELENCO TELEMATICO DI OPERATORI ECONOMICI DI CUI ALL ART. 125 DEL DLG. 163/06. Dell A.L.E.R.

REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ELENCO TELEMATICO DI OPERATORI ECONOMICI DI CUI ALL ART. 125 DEL DLG. 163/06. Dell A.L.E.R. Approvato con atto del Direttore Generale n 102/13 REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ELENCO TELEMATICO DI OPERATORI ECONOMICI DI CUI ALL ART. 125 DEL DLG. 163/06 Dell A.L.E.R. DI PAVIA 1.

Dettagli

Bruno Marolla InnovaPuglia spa Resp. Servizio EmPULIA

Bruno Marolla InnovaPuglia spa Resp. Servizio EmPULIA Bruno Marolla InnovaPuglia spa Resp. Servizio EmPULIA EmPULIA - Funzioni L.R. n.4 del 25/02/2010 Norme urgenti in materia di sanità e servizi sociali, ART. 54 EmPULIA opera a favore: della Regione, degli

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

REGOLAMENTO PER L USO DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA REGOLAMENTO PER L USO DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA SOMMARIO Art.1 Oggetto del regolamento...... Pag. 2 Art.2 Disposizioni e principi generali 2 Art.3 Definizioni 2 Art.4 Posta elettronica certificata..

Dettagli

VADEMECUM OPERATIVO SERVIZI ASMECOMM con allegata TABELLA OBBLIGO-FACOLTÀ APPALTI E ACQUISTI dal 1 Gennaio 2015

VADEMECUM OPERATIVO SERVIZI ASMECOMM con allegata TABELLA OBBLIGO-FACOLTÀ APPALTI E ACQUISTI dal 1 Gennaio 2015 VADEMECUM OPERATIVO ERVIZI AMECOMM con allegata TABEA OBBIGO-ACOTÀ APPATI E ACQUITI dal 1 Gennaio 2015 Il Vademecum è uno strumento operativo per guidare gli operatori degli Enti aderenti agli adempimenti

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Dott.ssa Giuseppina Galluzzo Cuneo, 25 Gennaio 2013

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Dott.ssa Giuseppina Galluzzo Cuneo, 25 Gennaio 2013 Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Dott.ssa Giuseppina Galluzzo Cuneo, 25 Gennaio 2013 consip profilo aziendale e attività Consip è una società per azioni creata nel 1997 dal

Dettagli

PARCO NATURALE REGIONALE DELLE ALPI LIGURI

PARCO NATURALE REGIONALE DELLE ALPI LIGURI PARCO NATURALE REGIONALE DELLE ALPI LIGURI PROVINCIA DI IM c/o Comune di Pigna P.za Umberto I - 18037 Pigna Tel. 0184 1928312 Fax 0184 1928330 Originale DETERMINAZIONE DIRETTORE N. 96 DEL 29/07/2015 OGGETTO:

Dettagli

REGOLAMENTO D ISTITUTO PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE

REGOLAMENTO D ISTITUTO PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE LICEO SCIENTIFICO STATALE Fulcieri Paulucci di Calboli Via Aldo Moro, 13-47100 FORLI Tel 0543-63095 Fax 0543-65245 e-mail: fops040002@istruzione.it casella di posta elettronica certificata: fops040002@pec.istruzione.it

Dettagli

- Degli artt. 107, 151 comma 4, 183 comma 9 D.Lgs.vo 267 del 18.8.2000 (T.U. Leggi sull ordinamento

- Degli artt. 107, 151 comma 4, 183 comma 9 D.Lgs.vo 267 del 18.8.2000 (T.U. Leggi sull ordinamento C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Provincia di Bari SETTORE 2 n. 454 Ufficio gare e appalti data 10/12/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COPIA N.836 del 16.12.2014 Oggetto: fornitura di tende e armadi

Dettagli

Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea. Denominazione ufficiale: Numero di identificazione nazionale: 2

Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea. Denominazione ufficiale: Numero di identificazione nazionale: 2 Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea Info e formulari on-line: http://simap.ted.europa.eu Bando di gara Direttiva 2014/24/UE Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice I.1) Denominazione

Dettagli

SUAP. Semplificazione per l avvio e lo sviluppo di attività produttive. www.sardegnasuap.it REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA

SUAP. Semplificazione per l avvio e lo sviluppo di attività produttive. www.sardegnasuap.it REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA SUAP Semplificazione per l avvio e lo sviluppo di attività produttive Premesse Oggi la competizione ampliata a scala globale genera i seguenti effetti: alta pressione sui costi di produzione riduzione

Dettagli