DECLINAZIONE OPERATIVA ACCORDO ASSOLOMBARDA-CGIL, CISL E UIL (ex Accordo Assolombarda C.G.I.L., C.I.S.L. e U.I.L. del 9 GIUGNO 2011) OFFERTA FORMATIVA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DECLINAZIONE OPERATIVA ACCORDO ASSOLOMBARDA-CGIL, CISL E UIL (ex Accordo Assolombarda C.G.I.L., C.I.S.L. e U.I.L. del 9 GIUGNO 2011) OFFERTA FORMATIVA"

Transcript

1 DECLINAZIONE OPERATIVA ACCORDO ASSOLOMBARDA-CGIL, CISL E UIL (ex Accordo Assolombarda C.G.I.L., C.I.S.L. e U.I.L. del 9 GIUGNO 2011) OFFERTA FORMATIVA Iniziative di sostegno Area di competenza Inquadramento e contestualizzazione degli obiettivi di un percorso di riqualificazione Area di competenza Rimotivazione ed empowerment personale e professionale Processo aziendale AMMINISTRAZIONE CONTABILITÀ E FINANZA Area di competenza Gestire i processi amministrativi e contabili Area tematica Paghe e contributi pag.8 Processo aziendale SVILUPPO ORGANIZZATIVO Area di competenza Gestire progetti a partire dal rapporto tra obiettivi finali e risorse disponibili Aree tematiche Project Management Project Management Advance Lean Manufacturing pag.13 Processo aziendale GESTIONE CLIENTI pag.18 Area di competenza Gestire gli ordini e/o l assistenza post vendita per fidelizzare il cliente e sviluppare nuove opportunità/servizi Aree tematiche Lo sviluppo dei rapporti con i clienti Marketing Gestione delle commesse Processo aziendale SVILUPPO R.U. E COMPORTAMENTI ORGANIZZATIVI Area di competenza Gestire i collaboratori e i gruppi di lavoro Aree tematiche Comunicazione rapporti interpersonali e di gruppo Team building Negoziazione dei conflitti Business language pag.27 1

2 Processo aziendale SALUTE E SICUREZZA pag.47 Area di competenza Agire comportamenti funzionali alla prevenzione dei rischi e al mantenimento della sicurezza nei contesti di vita e di lavoro Aree tematiche Gestione della sicurezza Arricchimento della mansione del lavoratore Compliance aziendale (L.231, privacy, qualità) Processo aziendale SERVIZI INFORMATIVI Area di competenza Utilizzare strumenti e procedure informatiche di base e/o specialistiche Aree tematiche Strumenti di office automation Linguaggi di programmazione pag.53 Processo aziendale OPERATIONS Area di competenza Programmare e monitorare il sistema di manutenzione pag.77 Aree tematiche Manutenzione macchine 2

3 CONTATTI Adecco Formazione Fabrizio Deidda Tel AFOL Milano agenzia.provincia.milano.it Barbera Rosalinda - Bellini Cristina Tel. 02/ AFOL Est Milano - tel Afol Ovest Milano Laura Scquizzato - - Tel. 0331/ ASF Marco Mascaretti Tel. 02/ Associazione Ambiente e Lavoro - Tel CLOM centro lavoro ovest milano Roberta Milesi - - Tel Ecole Tel Fondazione Luigi Clerici Silvia Restagno - - Tel Formaper - Tel Ifoa Valentina Baldi - Tel 02/ IAL - Innovazione Apprendimento Lavoro Lombardia S.r.l. Monti Chiara - Tel Percorsi - tel

4 Area di competenza Area di competenza: Inquadramento e contestualizzazione degli obiettivi di un percorso di riqualificazione La riqualificazione delle competenze a sostegno della propria occupabilità Obiettivi: Accrescere nei partecipanti la consapevolezza sugli attuali scenari socio economici, sulle competenze professionali necessarie per agire la propria dimensione lavorativa in modo efficace ed efficiente. : il mercato del lavoro attuale: sostenere l incertezza il concetto di professionalità il ruolo professionale: il concetto di competenza i diversi tipi di competenza: base, professionali e comportamentali il proprio portfolio di competenze la consapevolezza del proprio patrimonio di competenze come premessa per la definizione di percorsi lavorativi efficaci la formazione continua a sostegno della propria occupabilità. 8 ore La metodologia didattica è di tipo non direttivo e privilegia l esperienza dei partecipanti rispetto ai contenuti portati dai conduttori. In tal senso il ruolo dei conduttori, di estrazione psicologica, è prevalentemente di facilitazione del processo di comunicazione e ascolto, di analisi e restituzione delle dinamiche personali e relazionali, di supporto alla riflessione individuale e di gruppo, di accompagnamento allo scambio di feedback tra i partecipanti. Ai conduttori è affidata anche la responsabilità di condurre i momenti esercitativi, che hanno lo scopo di accelerare e approfondire la riflessione e lo scambio sui temi proposti. Vengono utilizzate esercitazioni espressive (con l utilizzo di materiale d arte e collage), esercitazioni analogiche, simulazioni e giochi di ruolo, esercitaizoni psico-corporee. Lavoratori dipendenti in CIG, di qualunque tipologia di azienda e senza limiti relativi al ruolo ricoperto in azienda. No prevista Segreteria corsi Formaper via Santa Marta Milano. Tel Ecole Tel

5 Area di competenza Area di competenza: Inquadramento e contestualizzazione degli obiettivi di un percorso di riqualificazione Valorizzazione del profilo professionale Il corso affronta la situazione del mercato del lavoro e della formazione professionale per illustrare poi gli strumenti ed i passi di un processo di riqualificazione. L obiettivo primario di introdurre il partecipante ad un primo momento di riflessione sulle proprie esperienze e capacità così da massimizzare la resa dei successivi interventi che lo vedranno coinvolto singolarmente o con il supporto da uno specialista del settore. - Il mercato del lavoro e della formazione come percorso che coinvolge l intera vita professionale - Ruoli e professioni all interno dell organizzazione che cambia - I diversi tipi di contratti di lavoro (in caso di beneficiari destinatari di processi di ricollocazione) - Principali tecniche per agire un comportamento attivo verso il contesto lavorativo - Fare marketing di se stessi, preparare una propria presentazione, sviluppare il problem solving, gestire efficacemente situazioni interpersonali - Gli strumenti di ricerca sul web (in caso di beneficiari destinatari di processi di ricollocazione) 20 ore Lezioni teoriche e pratiche, anche attraverso lavori di gruppo, volte a far comprendere al partecipante i diversi aspetti di criticità del processo e per indirizzarlo alla impostazione delle proprie strategie e azioni di analisi della propria situazione e favorirne la riqualificazione Utenti indistinti per studi, età e genere che debbano affrontare un percorso di riqualificazione e vogliano affrontare in piena consapevolezza i passi e le difficoltà del processo di rimotivazione e di promozione della propria professionalità così da poter consolidare metodologie e strumenti che portino a scelte consapevoli nel mondo del lavoro e della formazione professionale. Non prevista AfolOvestMilano Eurolavoro Via XX Settembre Legnano (MI) tel. 0331/ fax 0331/ Persona di riferimento: Laura Scquizzato Agenzia per la Formazione, l'orientamento e il Lavoro Est Milano a.s.c. Cernusco sul Naviglio Strada Padana Superiore 2/B tel fax Da lunedì a venerdì: Sito: 5

6 Area di competenza Area di competenza: Rimotivazione e empowement personale e professionale Empower Yourself: diventare protagonisti del proprio progetto lavorativo. Workshop per il potenziamento delle capacità personali Obiettivi: La finalità del workshop è di aiutare le persone ad aprirsi nuove possibilità professionali (empowerment) a partire dalla consapevolezza delle proprie risorse (attuali e potenziali) e attraverso un atteggiamento attivo e progettuale. In altri termini, si tratta di facilitare il passaggio dall essere attori (che aspettano di essere chiamati in scena) all essere autori o co-autori (che decidono, almeno in parte, la storia da raccontare). Ciascuno, nel prendere parte al workshop, diviene più consapevole del proprio valore e delle aree da rinforzare e riesce ad identificare in modo più autentico il proprio desiderio professionale. La consapevolezza di sé e la capacità progettuale sono capacità fondamentali per aumentare le possibilità di inserimento (o re-inserimento professionale) e sono una premessa indispensabile alla costruzione di un serio progetto professionale. : Il lavoro d aula ruota intorno ad alcune aree tematiche, tra le quali: Ruolo professionale: dimensioni in gioco Costruire il futuro professionale: illusione, delusione e progettualità La consapevolezza di sé e delle proprie risorse Empowerment, ovvero aprirsi nuove possibilità Il proprio potenziale e le aree di sviluppo Il riconoscimento e la valorizzazione da parte degli altri La responsabilità di apprendere e crescere. 16 ore La metodologia didattica è di tipo non direttivo e privilegia l esperienza dei partecipanti rispetto ai contenuti portati dai conduttori. In tal senso il ruolo dei conduttori, di estrazione psicologica, è prevalentemente di facilitazione del processo di comunicazione e ascolto, di analisi e restituzione delle dinamiche personali e relazionali, di supporto alla riflessione individuale e di gruppo, di accompagnamento allo scambio di feedback tra i partecipanti. Ai conduttori è affidata anche la responsabilità di condurre i momenti esercitativi, che hanno lo scopo di accelerare e approfondire la riflessione e lo scambio sui temi proposti. Vengono utilizzate esercitazioni espressive (con l utilizzo di materiale d arte e collage), esercitazioni analogiche, simulazioni e giochi di ruolo, esercitaizoni psico-corporee. Lavoratori dipendenti in CIG, di qualunque tipologia di azienda e senza limiti relativi al ruolo ricoperto in azienda. No Segreteria corsi Formaper via Santa Marta Milano. Tel Ecole Tel

7 Area di competenza Area di competenza: Rimotivazione e empowement personale e professionale Rimotivazione e empowerment personale e professionale Il processo di motivazione e rimotivazione richiede che il partecipante si metta in discussione e acquisti consapevolezza delle proprie capacità e dei propri limiti così da essere egli stesso in grado di progettarne la soluzione. Il corso introduce gli aspetti essenziali del processo - conoscenza di sé e delle proprie risorse (attitudini, esperienze, conoscenze, abilità, competenze) - adeguata valutazione delle proprie capacità personali - identificazione delle proprie motivazioni e obiettivi - la conoscenza del contesto di riferimento in relazione ai propri obiettivi - definizione di un progetto professionale o formativo con una onesta e consapevole mediazione fra obiettivi personali e realtà oggettiva 20 ore Lezioni teoriche e pratiche, anche attraverso lavori di gruppo, volte a far comprendere al partecipante i diversi aspetti di criticità del processo e per indirizzarlo alla impostazione delle proprie strategie e azioni di analisi della propria situazione e favorirne la riqualificazione Utenti indistinti per studi, età e genere che debbano affrontare un percorso di riqualificazione e vogliano affrontare in piena consapevolezza i passi e le difficoltà del processo di rimotivazione e di promozione della propria professionalità così da poter consolidare metodologie e strumenti che portino a scelte consapevoli nel mondo del lavoro e della formazione professionale. Non prevista AfolOvestMilano Eurolavoro Via XX Settembre Legnano (MI) tel. 0331/ fax 0331/ Persona di riferimento: Laura Scquizzato Agenzia per la Formazione, l'orientamento e il Lavoro Est Milano a.s.c. Cernusco sul Naviglio Strada Padana Superiore 2/B tel fax Da lunedì a venerdì: Sito: 7

8 Processo aziendale Amministrazione contabilità e finanza Area di competenza Gestire i processi amministrativi e contabili Area tematica Paghe e contributi 8

9 Area di competenza: Gestire i processi amministrativi e contabili Area tematica: Paghe e contributi Addetto elaborazione paghe e contributi con applicativo dedicato Diritto del lavoro e sicurezza sociale: norme costituzionali e codice civile - Il CCNL - La sicurezza sociale - Il lavoro dipendente: differenza tra lavoro autonomo e lavoro dipendente - Obblighi del datore di lavoro e del lavoratore - Orario di lavoro - Il Contratto di Lavoro: le sue parti - Documentazione necessaria all assunzione: documenti, residenza, domicilio - Classificazione dei lavoratori - Definizione dell orario di lavoro - La gestione dei riposi settimanali - Scatti di anzianità - Forme di retribuzione - Premio ed una tantum - Servizi aziendali per il lavoratore: mense, asili, cure mediche e fondi di solidarietà - Indennità: di mensa, disagiata sede, alta montagna e sottosuolo - Cambio di mansione - Contratti di lavoro atipici - Provvedimenti disciplinari - Ammonizioni, multe e sospensioni - Licenziamenti per mancanze - Sospensioni cautelari - Ambiente di lavoro - Igiene e sicurezza - Il periodo di prova - Le sospensioni: interruzione del lavoro, riduzione del lavoro - Lavoro straordinario, notturno e festivo - Aspettativa, Maternità, Servizio militare e civile - Libri e documenti obbligatori: libro matricola; libro paga; registro delle presenze; registro degli infortuni - Determinazione della retribuzione - Minimo Tabellare Sovraminimo Scatti - Detrazioni fiscali - La retribuzione dal lordo al netto - Corresponsione delle mensilità aggiuntive - Variazioni di orario di lavoro e del luogo di lavoro - Retribuzione delle assenze - Infortunio sul lavoro - Integrazioni salariali - Ferie, festività, congedo, richiamo alle armi, permessi retribuiti - Assegni familiari e note sulle competenze di fine rapporto Il Trattamento di Fine Rapporto - Determinazione della quota del TFR annuale - Contributi previdenziali-assistenziali - Le assicurazioni sociali obbligatorie - Versamento mensile dei contributi - Caricamento dati - Il conteggio delle ore di ciascun dipendente - Il conteggio delle festività - La liquidazione delle assenze - Il calcolo delle tipologie d assenza - L elaborazione di cedolini e le scritture contabili, formule di calcolo per i costi - Lavorare con i reports, l ottenimento di tabulati di controllo e di analisi dei costi di riepilogo 120 ore Metodologia Le metodologie utilizzate nel corso sono attive. Verranno svolte esercitazioni pratiche, discussioni/confronti sulle diverse tematiche trattate. Destinatari Il programma si rivolge a tutti coloro che devono acquisire nozioni sulla modalità di gestione della documentazione retributiva e sulle modalità di calcolo degli elementi retributivi. Per informazioni mandare mail a o chiamare Adecco Formazione Srl Filiale di Milano allo

10 Area di competenza: Gestire i processi amministrativi e contabili Area tematica: Paghe e contributi Bilancio per non addetti Obiettivi Il corso ha finalità di fornire nozioni utili per leggere e comprendere il bilancio, i principali documenti che ne interano le informazioni ed effettuare le prime valutazioni sulla struttura economico-finanziaria dell impresa. Inoltre verrà illustrato come, partendo dai dati dei bilancio, sia possibile trarre informazioni significative sulla realtà aziendale attraverso ad esempio: correlazioni tra le voci, le principali riclassificazioni e l analisi per indici Struttura e composizione del bilancio: stato patrimoniale e conto economico nota integrativa relazione sulla gestione relazioni del collegio sindacale relazione dei revisori contabili Metodologia Principali metodi di riclassificazioni del bilancio d esercizio Analisi della redditività, dell indebitamento, della solidità patrimoniale, della liquidità attraverso l utilizzo degli indicatori di bilancio. Identificazione delle leve gestionali a disposizione per migliorare i risultati aziendali 16 ore Destinatari Lavoratori che intendano migliorare o approfondire le tematiche relative al bilancio Ecole Tel

11 Area di competenza: Gestire i processi amministrativi e contabili Area tematica: Paghe e contributi La costruzione del budget Obiettivi Il corso si propone l obiettivo di fornire ai partecipanti le conoscenze necessarie per effettuare la gestione economico-amministrativa di un'azienda, per leggere e interpretare gli aspetti fondamentali del budget aziendale e per svolgere le principali operazioni di budget operativi La programmazione di breve periodo dell'azienda Il sistema di budget Budget operativi, finanziari e degli investimenti La definizione dei valori obiettivi e le tecniche e il processo di redazione dei budget operativi 24 ore Destinatari Responsabili di area e di progetto Ecole Tel

12 Area di competenza: Gestire i processi amministrativi e contabili Area tematica: Paghe e contributi Come determinare la solvibilità e la redditività d impresa Obiettivi Il corso si propone come obiettivo specifico quello di fornire ai partecipanti strumenti efficaci per controllare e valutare la dimensione economico-finanziaria dell impresa, a partire dalle indicazioni delle correlazioni fra dinamica reddituale e dinamica finanziaria, ricavabili dalla lettura dei principali indicatori di redditività e solvibilità dell impresa I fattori determinanti la redditività delle imprese La struttura finanziaria e redditività aziendale L interpretazione dei più significativi indicatori di redditività e di solvibilità finanziaria La situazione di liquidità e relazioni con redditività, solidità e sviluppo aziendale 16 ore Destinatari Responsabili finanziari e amministrativi e personale che si occupa di amministrazione e finanza Ecole Tel

13 Processo aziendale Sviluppo organizzativo Area di competenza Gestire progetti a partire dal rapporto tra obiettivi finali e risorse disponibili Aree tematiche Project Management Project Management Advance Lean Manufacturing 13

14 Area di competenza: Gestire progetti a partire dal rapporto tra obiettivi finali e risorse disponibili Area tematica: Project Management Project Management: metodi, tecniche e strumenti Il corso fa riferimento alle metodologie proposte dal PMI Cosa è e cosa non è un progetto; peculiarità del progetto Le fasi del ciclo di vita del progetto Definizione degli obiettivi La stima e la pianificazione La strumentazione di base: Gantt e PERT, WBS (Work Breakdown Structure) La comunicazione interna al gruppo Relazioni interne ed esterne Revisione ed avanzamento Compiti e responsabilità 32 h Metodologia Didattica attiva. L apprendimento è di tipo misto: a fronte della presentazione e discussione dei fondamentali teorici sui concetti chiave saranno svolte numerose esercitazioni e verrà proposto un ProjectWork di cui simuleranno in gruppi di lavoro la pianificazione e conduzione durante l Intero percorso formativo. In aula si farà uso di software open source, o di Microsoft Project, in ausilio alle attività di Project Management. Destinatari Il corso è introduttivo alla metodologia di Project Management e quindi è destinato a lavoratori che non abbiano ancora maturato una significativa esperienza di gestione progetti; a lavoratori che dovranno o potranno essere chiamati a gestire progetti. Il corso è raccomandato anche per lavoratori che partecipino o che potrebbero partecipare a team di progetto. Prerequisiti Conoscenza di processi ed organizzazione aziendale; esperienza, anche breve, di lavoro in squadra; conoscenza degli strumenti di informatica individuale. Per informazioni, per ricevere la scheda corso completa e per iscrizioni: mailto: - tel

15 Area di competenza: Gestire progetti a partire dal rapporto tra obiettivi finali e risorse disponibili Area tematica: Project Management livello avanzato Le metodologie agili per i progetti Software Il progetto software porta con sé specificità che richiedono la messa in campo, oltre ai saperi consolidati del project management, tecniche e modalità di lavoro particolari che meglio rispondono alle peculiarità legate al ciclo di vita di un prodotto così particolare. Cosa sono le metodologia Agili Adottare le Metodologie Agili,rischi ed opportunità Il Manifesto dell Agile ed i Principi Base I possibili approcci ed il percorso di cambiamento Da Plan Based a Reality Based Il nuovo ciclo di vita ed i nuovi ruoli Progettare il proprio processo di sviluppo Extreme Programming, Scrum, Lean, Feature Driven Development Sperimentare il processo Estendere il processo 24 h Metodologia Didattica attiva e apprendimento esperienziale. Il corso vedrà brevi momenti di esposizione da parte del docente seguiti da esercitazioni e da analisi di casi reali, vissuti dai partecipanti o dal docente. L analisi dei casi critici è fondamentale per evidenziare i vantaggi che avrebbero potuto misurarsi nell applicazione, in quei casi, delle metodologie Agili. Destinatari Il corso è specialistico e verticale, destinato chi abbia già maturato esperienze di gestione progetti in ambito informatico. Facendo riferimento al QRSP Lombardo, i profili professionali del che più possono beneficiare del corso sono: 14.1 Consulente per le applicazioni gestionali ;14.2 Responsabile sistemi informativi; Analista sistemista informatico; Capoprogetto informatico; System Integrator (progettista di sistemi di apparati ITC) Il corso permette di certificare, tramite l elaborazione del ProjectWork e mediante test di assessment in uscita, l acquisizione di conoscenza e abilità nelle tecniche di Project Management per i profili professionali indicati Per informazioni, per ricevere la scheda corso completa e per iscrizioni: mailto: - tel

16 Area di competenza: Gestire progetti a partire dal rapporto tra obiettivi finali e risorse disponibili Area tematica: Project Management livello avanzato Project Management: saper applicare efficacemente le tecniche e gli strumenti per la gestione dei progetti Il corso fa riferimento alle metodologie proposte dal PMI Il Project Management e la misura del successo di un progetto la gestione dei processi ed il progetto; progetti e processi: similitudini e differenze il ruolo, le competenze e le attitudini del Project Manager, le attività del Project Manager il Project Management Institute, la certificazione PMP ed il PMbok le competenze interpersonali nel progetto l allineamento tra progetti e strategie il Piano di Progetto ed il Piano della Comunicazione strumenti di pianificazione: Gantt e PERT il Ciclo di Vita del progetto e le sue fasi il Project Charter, statuto del progetto la WBS (Work Breakdown Structure), il processo di stima e la schedulazione effort e governo dei rischi progettuali il project team ed il governo delle risorse analisi post-progettuale 40 h consigliate non consecutive (24 h + 16 h a distanza di almeno una settimana) Metodologia Didattica attiva e Action Learning: il corso si baserà sull analisi e riflessione strutturata delle esperienze dei partecipanti nella gestione di progetti, al fine di focalizzare al meglio i contenuti proposti. In particolare i partecipanti proporranno un esempio di progetto vicino alla loro esperienza, di cui simuleranno, in gruppi di lavoro, la pianificazione e conduzione durante l intero percorso formativo, il docente assumerà il ruolo di Coach di tali gruppi. E previsto l utilizzo di software (Open Source o MS Project) a supporto dell attività. Destinatari Il corso è destinato a lavoratori che abbiano maturato esperienze di gestione progetti. Il corso è valido ai fini della certificazione PMP. Il corso permette di certificare, tramite l elaborazione del ProjectWork e mediante test di assessment in ingresso e in uscita, l acquisizione di conoscenza e abilità nelle tecniche di Project Management per tutti i profili professionali del QRSP Lombardo che lo prevedano, ad esempio: 14.2 Responsabile sistemi informativi; Analista sistemista informatico; Capoprogetto informatico; quadri e responsabili di organizzazione, in particolare : 24.1,24.3,24.6,24.10 Per informazioni, per ricevere la scheda corso completa e per iscrizioni: mailto: - tel

17 Area di competenza: Gestire progetti a partire dal rapporto tra obiettivi finali e risorse disponibili Area tematica: Lean Manufacturing Lean Manufacturing Organizzazione dei servizi e delle aree produttive con l applicazione del pensiero snello. L ingegneria di produzione e la logistica snella hanno come obiettivo quello di eliminare la dispersione nelle imprese di produzione di beni e/o servizi, ottimizzando gli standard presenti, migliorando la qualità e riducendo i costi, con una revisione accurata dei metodi di lavoro ore Utilizzo di metodologie didattiche innovative e partecipative che garantiscono il coinvolgimento diretto dei partecipanti quali: - brainstorming - case studies - role playing Occupati, percettori di CIG in deroga Non previste Cinzia Zanetti Tel Fax

18 Processo aziendale Gestione clienti Area di competenza Gestire gli ordini e/o l assistenza post vendita per fidelizzare il cliente e sviluppare nuove opportunità/servizi Aree tematiche Lo sviluppo dei rapporti con i clienti Marketing Gestione delle commesse 18

19 Area di competenza Gestire gli ordini e/o l assistenza post-vendita per fidelizzare il cliente e sviluppare nuove opportunità/servizi Area tematica: Lo sviluppo del rapporto con i clienti Conquistare e fidelizzare i clienti in tempi di crisi Obiettivi Il seminario si propone di: - Sviluppare competenze pratiche per proporre e vendere la propria attività sul mercato - Sviluppare capacità di preparazione e di gestione delle fasi cruciali della trattativa commerciale - Comprendere quali siano le logiche della cura del cliente per fidelizzarlo - Sviluppare un linguaggio efficace per la cura del cliente Come proporsi ai potenziali clienti: identificare gli elementi differenzianti e qualificanti della propria proposta valorizzare l immagine delle propria attività le attenzioni utili sul piano della comunicazione interpersonale L approccio al cliente: Contatto telefonico, superamento dei filtri Contatto via Attenzioni per il primo incontro: come proporsi La gestione dell incontro con il cliente: Indagare le necessità del cliente Individuare i ruoli implicati nel processo di acquisto e le abitudini Identificare le argomentazioni più adatte nel contesto specifico Gestire diversi tipi di domande del cliente Attenzioni per trattare le obiezioni del cliente Il ruolo della cura del cliente per fidelizzarlo Valorizzare e sistematizzare le informazioni raccolte Il concetto di customer care Le aspettative del cliente riguardo al servizio Gli effetti della customer care nella fidelizzazione del cliente 16 ore Il corso coinvolgerà i partecipanti con sessioni interattive utilizzando esercitazioni e simulazioni. Lavoratori dipendenti in CIG, di qualunque tipologia di azienda e senza limiti relativi al ruolo ricoperto in azienda. Non prevista Segreteria corsi Formaper via Santa Marta Milano. Tel

20 Area di competenza: Gestire gli ordini e/o l assistenza post-vendita per fidelizzare il cliente e sviluppare nuove opportunità/servizi Area tematica: Lo sviluppo del rapporto con i clienti Comunicazione e gestione del cliente interno ed esterno I Modulo: Fondamenti della comunicazione Le regole della comunicazione; Il messaggio; Il contesto; Il feedback; La comunicazione verbale e non verbale; I livelli della comunicazione; Gli atteggiamenti comunicativi e relazionali; L ascolto attivo; Le barriere alla comunicazione; La voce, il tono e la postura, la velocità/lentezza nel parlare, pause, segnali di ascolto; La tecnica delle domande; Esercitazioni e role playing. II Modulo: Tipi di comunicazione: La comunicazione telefonica; Le tecniche per migliorare la comunicazione al telefono; Le telefonate in entrata e in uscita; I punti chiave di una telefonata e di un colloquio; Il filtro telefonico; Gestire le attese al telefono; Le caratteristiche di un servizio di qualità; Esercitazioni e role playing. Cenni sulla comunicazione scritta: La struttura del messaggio; Le parole da utilizzare e quelle da evitare. III Modulo: Il cliente Il concetto di Servizio; L approccio e la gestione del cliente; La gestione delle situazioni difficili; Essere responsabili nel proprio lavoro; competenza, professionalità, cortesia, efficienza verso il cliente; Esercitazioni e role playing. 20 Conoscere tecniche efficaci per rendere efficace e funzionale la comunicazione. Essere più efficaci in tutte le relazioni interpersonali e professionali. Individuare gli indicatori di qualità per soddisfare le esigenze degli utenti/clienti interni ed esterni e mantenere una buona comunicazione. Sperimentare quali competenze affinare per costruire una buona immagine professionale con ciascun utente/cliente. Rispondere alle esigenze e rendere soddisfatti gli utenti/clienti Personale dipendente Non prevista Agenzia per la Formazione, l'orientamento e il Lavoro Est Milano a.s.c. Cernusco sul Naviglio Strada Padana Superiore 2/B tel fax Da lunedì a venerdì: Sito: 20

21 Area di competenza: Gestire gli ordini e/o l assistenza post-vendita per fidelizzare il cliente e sviluppare nuove opportunità/servizi Area tematica: Lo sviluppo del rapporto con i clienti Tecniche di vendita La gestione della relazione con il cliente durante tutte le fasi della vendita: dal primo approccio, alla comprensione della richiesta, alla presentazione del prodotto/servizio, alla gestione delle obiezione, alla chiusura, fino al post vendita. Gli attori della vendita: il venditore: la comprensione della comunicazione verbale e non verbale- Gli attori della vendita: il cliente e il prodotto servizio I meccanismi della comunicazione persuasiva e le prime fasi della vendita: primo contatto e empatia, l'argomentazione e presentazione del prodotto. I meccanismi della comunicazione persuasiva e le fasi della vendita: gestione delle obiezioni, chiusura e rinforzo della vendita. 16 ore Relativamente alla Formazione d'aula, al fine di garantire l elevato livello motivazionale dei partecipanti, i la trasmissione di concetti teorici sarà affiancata con l utilizzo di alcune "metodologie attive" che si fondano sul presupposto che l apprendimento effettivo avvenga prioritariamente attraverso l esperienza. In particolare, a seconda delle esigenze, i formatori ricorreranno alle seguenti metodologie didattiche: lezioni frontali interattive, esercitazioni guidate; Tutte le persone che hanno a che fare con i clienti e con il processo di vendita Non prevista Fondazione Luigi Clerici Silvia Restagno Tel

I N D I C E LE PERSONE SONO L ELEMENTO CHIAVE PER RAGGIUNGERE I RISULTATI

I N D I C E LE PERSONE SONO L ELEMENTO CHIAVE PER RAGGIUNGERE I RISULTATI COACHING LE PERSONE SONO L ELEMENTO CHIAVE PER RAGGIUNGERE I RISULTATI I N D I C E 1 [CHE COSA E IL COACHING] 2 [UN OPPORTUNITA DI CRESCITA PER L AZIENDA] 3 [ COME SI SVOLGE UN INTERVENTO DI COACHING ]

Dettagli

Piano Formativo 2011 PROGRAMMA DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE

Piano Formativo 2011 PROGRAMMA DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE Piano Formativo 2011 PROGRAMMA DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE manageriali f o r m a z i o n e IL CONTESTO Le trasformazioni organizzative e culturali che stanno avvenendo nelle amministrazioni comunali,

Dettagli

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione 6 Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta Quadri sulla gestione Impiegati con responsabilità direttive Dirigenti di imprese private e organizzazioni pubbliche, interessati

Dettagli

TEAM LEADERSHIP: GESTIRE E VALORIZZARE PERSONE E PROFESSIONALITÀ NELLE PMI

TEAM LEADERSHIP: GESTIRE E VALORIZZARE PERSONE E PROFESSIONALITÀ NELLE PMI TEAM LEADERSHIP: GESTIRE E VALORIZZARE PERSONE E PROFESSIONALITÀ NELLE PMI Corso di Alta Formazione - Innovazione, Finanza e Management per le PMI Premessa La LUM School of Management crede fermamente

Dettagli

FORMAZIONE COME VENDERE E COMUNICARE UN SERVIZIO TECNOLOGICAMENTE INNOVATIVO TORINO IVREA. Corso di alta formazione CORSO GRATUITO

FORMAZIONE COME VENDERE E COMUNICARE UN SERVIZIO TECNOLOGICAMENTE INNOVATIVO TORINO IVREA. Corso di alta formazione CORSO GRATUITO COME VENDERE E COMUNICARE UN SERVIZIO TECNOLOGICAMENTE INNOVATIVO Corso di alta formazione FORMULA INTENSIVA 7 venerdì non consecutivi di lezione in aula DOPPIA EDIZIONE: TORINO 1 EDIZIONE DAL 31 GENNAIO

Dettagli

Progetto per la valutazione dei comportamenti organizzativi del personale del comparto in Arpa Repertorio

Progetto per la valutazione dei comportamenti organizzativi del personale del comparto in Arpa Repertorio Allegato 1 REVISIONE DEL SISTEMA DI VALUTAZIONE DEL COMPARTO Progetto per la valutazione dei comportamenti organizzativi del personale del comparto in Arpa Repertorio SINTESI DEI COMPORTAMENTI ORGANIZZATIVI

Dettagli

Alternanza scuola e lavoro al Vittorio Veneto un ponte verso il futuro

Alternanza scuola e lavoro al Vittorio Veneto un ponte verso il futuro Alternanza scuola e lavoro al Vittorio Veneto un ponte verso il futuro 1 Laboratorio della conoscenza: scuola e lavoro due culture a confronto per la formazione 14 Novembre 2015 Alternanza scuola e lavoro

Dettagli

LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE PER UNA FORZA VENDITA VINCENTE

LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE PER UNA FORZA VENDITA VINCENTE LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE PER UNA FORZA VENDITA VINCENTE Non c è mai una seconda occasione per dare una prima impressione 1. Lo scenario Oggi mantenere le proprie posizioni o aumentare le quote di mercato

Dettagli

Bottoncino CATALOGO CORSI (SEZIONE FORMAZIONE AZIENDALE) COMUNICAZIONE E RELAZIONALITÀ COMPETENZE MANAGERIALI BENESSERE E PRODUTTIVITÀ

Bottoncino CATALOGO CORSI (SEZIONE FORMAZIONE AZIENDALE) COMUNICAZIONE E RELAZIONALITÀ COMPETENZE MANAGERIALI BENESSERE E PRODUTTIVITÀ Bottoncino CATALOGO CORSI (SEZIONE FORMAZIONE AZIENDALE) COMUNICAZIONE E RELAZIONALITÀ COMPETENZE MANAGERIALI BENESSERE E PRODUTTIVITÀ FORMAZIONE TECNICA Cliccando tendina COMUNICAZIONE E RELAZIONALITA

Dettagli

Il catalogo MARKET. Mk6 Il sell out e il trade marketing: tecniche, logiche e strumenti

Il catalogo MARKET. Mk6 Il sell out e il trade marketing: tecniche, logiche e strumenti Si rivolge a: Forza vendita diretta Agenti Responsabili vendite Il catalogo MARKET Responsabili commerciali Imprenditori con responsabilità diretta sulle vendite 34 di imprese private e organizzazioni

Dettagli

Newsletter Aprile 2012

Newsletter Aprile 2012 Newsletter Aprile 2012 Lo IAL - Innovazione Apprendimento Lavoro della Campania, da sempre attento alle richieste formative e di aggiornamento che arrivano dai giovani e dal mercato del lavoro, con questa

Dettagli

Art. 1 - Oggetto. Oggetto del presente Piano è la progettazione di massima dei corsi per il triennio 2014-2016 e il relativo preventivo economico.

Art. 1 - Oggetto. Oggetto del presente Piano è la progettazione di massima dei corsi per il triennio 2014-2016 e il relativo preventivo economico. PIANO DI FORMAZIONE TRIENNIO 2014-2016 AI SENSI DELLA CONVENZIONE TRA LA SCUOLA NAZIONALE DELL AMMINISTRAZIONE E L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS Art. 1 - Oggetto Oggetto del presente Piano

Dettagli

AREA TEMATICA INNOVAZIONE NEL RAPPORTO CON IL MERCATO

AREA TEMATICA INNOVAZIONE NEL RAPPORTO CON IL MERCATO AREA TEMATICA INNOVAZIONE NEL RAPPORTO CON IL MERCATO Gestire la relazione di vendita con efficacia 1 Corso base in commercio estero 2 L efficacia commerciale: corso per operatori al servizio vendita 3

Dettagli

Gestire e Valorizzare Persone e Professionalità nella Pa LEADERSHIP PROGRAMME. Corsi di Alta Formazione PREMESSA CONTENUTI

Gestire e Valorizzare Persone e Professionalità nella Pa LEADERSHIP PROGRAMME. Corsi di Alta Formazione PREMESSA CONTENUTI Gestire e Valorizzare Persone e Professionalità nella Pa LEADERSHIP PROGRAMME Corsi di Alta Formazione PREMESSA La LUM School of Management crede fermamente nel ruolo cruciale della formazione manageriale

Dettagli

Percorso formativo. Settembre 2012 (Prog. 3014/12)

Percorso formativo. Settembre 2012 (Prog. 3014/12) Percorso formativo Settembre 2012 (Prog. 3014/12) Indice 1. Premessa e obiettivi Pag. 3 2. Metodo e logica Pag. 3 3.1 Contenuti del modulo di base Pag. 4 3.1.2 Tempi Pag. 5 3.2 Contenuti dei moduli avanzati

Dettagli

NSM Nexus Scuola di Management

NSM Nexus Scuola di Management NSM Nexus Scuola di Management NSM è la Scuola di Management della Nexus Srl, agenzia di formazione accreditata presso la Regione Abruzzo per la Formazione continua e superiore, che opera dal 1991 fornendo

Dettagli

DISPORRE DEL CAPITALE UMANO ADEGUATO PER COGLIERE GLI OBIETTIVI DELL AZIENDA

DISPORRE DEL CAPITALE UMANO ADEGUATO PER COGLIERE GLI OBIETTIVI DELL AZIENDA DISPORRE DEL CAPITALE UMANO ADEGUATO PER COGLIERE GLI OBIETTIVI DELL AZIENDA LA FORMAZIONE MANAGERIALE 1. [ GLI OBIETTIVI ] PERCHÉ PROGETTARE E REALIZZARE PERCORSI DI CRESCITA MANAGERIALE E PROFESSIONALE?

Dettagli

LA GESTIONE EFFICACE DEI COLLABORATORI

LA GESTIONE EFFICACE DEI COLLABORATORI LA GESTIONE EFFICACE DEI COLLABORATORI La qualità organizzativa passa attraverso la qualità delle persone 1. Le ragioni del corso Nella situazione attuale, assume una rilevanza sempre maggiore la capacità

Dettagli

I Corsi SNAPform 2015 Life in Progress Work in Progress Counselor in Progress

I Corsi SNAPform 2015 Life in Progress Work in Progress Counselor in Progress I Corsi SNAPform 2015 Life in Progress Work in Progress Counselor in Progress Chi si Forma non si ferma! www.snapform.it info@snapform.it Corsi LIFE IN PROGRESS Il counseling per la vita di tutti i giorni

Dettagli

Avviso pubblico provinciale Attività formative per apprendisti 2012-2014 Scheda progettuale

Avviso pubblico provinciale Attività formative per apprendisti 2012-2014 Scheda progettuale Descrizione degli strumenti e delle metodologie didattiche Lo sviluppo dell attività di formazione degli apprendisti in termini di competenze di base e trasversali sviluppa il suo percorso attraverso incontri

Dettagli

Impiegato Commerciale e Marketing Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA.

Impiegato Commerciale e Marketing Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA. Impiegato Commerciale e Marketing Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA.TEMP Artioli & Sala s.a.s Via Taglio 105 41121 Modena - P.IVA 02721270367

Dettagli

FORMAZIONE Vendite & Marketing B2B

FORMAZIONE Vendite & Marketing B2B FORMAZIONE Vendite & Marketing B2B Fornire ai partecipanti elementi di Marketing, applicati alla realtà Business to Business. MARKETING B2B Il corso si rivolge a tutti coloro che si occupano di vendite

Dettagli

Team Building e Volontariato d impresa

Team Building e Volontariato d impresa Team Building e Volontariato d impresa LE MALATTIE RARE OGNI MINUT0 NEL MONDO NASCONO 10 BAMBINI COME TOMMASO, AFFETTI DA UNA MALATTIA GENETICA RARA. La Formazione di Valore produce VALORE Rebis e Zeta

Dettagli

METODOLOGIA DELL ASSESSMENT

METODOLOGIA DELL ASSESSMENT METODOLOGIA DELL ASSESSMENT Chi siamo HR RiPsi nasce come divisione specializzata di Studio RiPsi grazie alla collaborazione di Psicologi e Direttori del Personale che hanno maturato consolidata esperienza

Dettagli

Lo Sviluppo delle Capacità

Lo Sviluppo delle Capacità Lo Sviluppo delle Capacità 1 Come elaborare un Piano di sviluppo: premesse e processo 3 2 Appendice A: Una guida per la Diagnosi degli ostacoli 7 3 Appendice B: Una guida per la scelta delle Tecniche 8

Dettagli

CORSO DI ALTA FORMAZIONE

CORSO DI ALTA FORMAZIONE CORSO DI ALTA FORMAZIONE TITOLO DEL CORSO Sales Manager TIPOLOGIA FORMATIVA DEL PROGETTO Formazione professionale PROFILO PROFESSIONALE Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di gestire tutte

Dettagli

Master Bancario in Area Commerciale

Master Bancario in Area Commerciale Master Bancario in Area Commerciale Premessa Il mondo del credito è in costante evoluzione e le innovazioni si susseguono con sempre maggior frequenza nel campo legislativo, gestionale, organizzativo e

Dettagli

Master Universitario di I livello in Gestione dei Processi di Vendita

Master Universitario di I livello in Gestione dei Processi di Vendita Master Universitario di I livello in Gestione dei Processi di Vendita Gestione dei processi di vendita Master di I livello L Università degli Studi di Torino Dipartimento di Management, attraverso il Bando

Dettagli

Studio Ramenghi PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE PSICOLOGIA COMUNICAZIONE DELLA

Studio Ramenghi PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE PSICOLOGIA COMUNICAZIONE DELLA Studio Ramenghi PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE Catalogo formativo COM01 COM02 COM03 COM04 COM05 COM06 COMUNICARE Team working L arte di ascoltare - modulo 1 L arte di ascoltare

Dettagli

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE Società certificata per procedure relative ad elaborazione delle retribuzioni ed amministrazione del personale Certificato ISO 9001 2008 N 50 100 2011 FORMAZIONE MANAGERIALE

Dettagli

Corso RISORSE UMANE a 360 con La Selezione L Amministrazione - Il Cedolino Lo Sviluppo Le Relazioni Sindacali

Corso RISORSE UMANE a 360 con La Selezione L Amministrazione - Il Cedolino Lo Sviluppo Le Relazioni Sindacali Corso RISORSE UMANE a 360 con La Selezione L Amministrazione - Il Cedolino Lo Sviluppo Le Relazioni Sindacali 1. Premessa Il Corso RISORSE UMANE nasce dal risultato di un attento e preciso studio sulle

Dettagli

IL VALORE DELLA COMUNICAZIONE ALL INTERNO DI UN TEAM

IL VALORE DELLA COMUNICAZIONE ALL INTERNO DI UN TEAM Istituto Comprensivo di Villongo Anno scolastico 2010/2011 OGGETTO: IL VALORE DELLA COMUNICAZIONE ALL INTERNO DI UN TEAM A seguito dell appuntamento telefonico con la Prof.ssa Nicoletta Vitali si è delineata

Dettagli

Formazione e sviluppo per la Pubblica Amministrazione

Formazione e sviluppo per la Pubblica Amministrazione Formazione e sviluppo per la Pubblica Amministrazione area La gestione delle risorse umane come strumento generatore di valore L Agenzia per la Formazione, l Orientamento e il Lavoro del Nord Milano nasce

Dettagli

OPPORTUNITA FORMATIVE IRECOOP EMILIA ROMAGNA SEDE DI RAVENNA

OPPORTUNITA FORMATIVE IRECOOP EMILIA ROMAGNA SEDE DI RAVENNA OPPORTUNITA FORMATIVE IRECOOP EMILIA ROMAGNA SEDE DI RAVENNA PROGETTARE IN EUROPA Risultati attesi La partecipazione ad un bando europeo presuppone, prima di tutto, lo sviluppo di un idea progettuale contenutisticamente

Dettagli

corsi di formazione 2006-07 Organizzazione e Management

corsi di formazione 2006-07 Organizzazione e Management Al Polo Lionello Bonfanti corsi di formazione 2006-07 OM Organizzazione e Management OM ORG-MNG 01 Comunicazione aziendale Destinatari Durata ore / giornate Apprendere un modello della comunicazione non

Dettagli

Temporary Manager Short master per il ruolo di T.M.

Temporary Manager Short master per il ruolo di T.M. Sistema di qualità conforme allo standard ISO 9001:2008 certificato n 9175.AMB3 Autorizzazione Ministero del Lavoro n 13/I/0015692/03.04 per Ricerca e Selezione del Personale Autorizzazione Ministero del

Dettagli

SVILUPPO TALENTI PROGETTO CONSEGUIRE OBIETTIVI RICERCARE ECCELLENZA

SVILUPPO TALENTI PROGETTO CONSEGUIRE OBIETTIVI RICERCARE ECCELLENZA SVILUPPO TALENTI PROGETTO CONSEGUIRE OBIETTIVI RICERCARE ECCELLENZA Bologna Aprile 2009 L IMPORTANZA DEL MOMENTO In un mercato denso di criticità e nel medesimo tempo di opportunità, l investimento sulle

Dettagli

Gestione e Fidelizzazione del Cliente

Gestione e Fidelizzazione del Cliente Gestione e Fidelizzazione del Cliente Obiettivi Formativi Il percorso, nell ottica del lifelong learning, nasce con l obiettivo di fornire ai Tecnici Ascensoristi le skills per: Punto di partenza di ogni

Dettagli

, progettati e realizzati in loco ricorrendo alle risorse umane presenti nelle strutture d Ateneo

, progettati e realizzati in loco ricorrendo alle risorse umane presenti nelle strutture d Ateneo PROGETTO FORMATIVO COMUNICAZIONE EFFICACE E GESTIONE DEL CONFLITTO NEL FRONT-OFFICE PREMESSA L orientamento al cliente è una prerogativa indispensabile per la crescita e la competitività di un organizzazione

Dettagli

IL COACHING delle Ambasciatrici

IL COACHING delle Ambasciatrici IL COACHING delle Ambasciatrici European Commission Enterprise and Industry Coaching ambasciatrici WAI-Women Ambassadors in Italy, Ravenna, 20/05/2010 2 FASE 1 Le motivazioni e gli scopi FASE 2 L analisi

Dettagli

Laureati o laureandi di primo o secondo livello, diplomati di laurea del vecchio ordinamento, interessati a sviluppare competenze specifiche nell

Laureati o laureandi di primo o secondo livello, diplomati di laurea del vecchio ordinamento, interessati a sviluppare competenze specifiche nell Chi? Laureati o laureandi di primo o secondo livello, diplomati di laurea del vecchio ordinamento, interessati a sviluppare competenze specifiche nell area delle Risorse Umane. Giovani professionisti che

Dettagli

Gestione, Sviluppo e Amministrazione delle Risorse Umane

Gestione, Sviluppo e Amministrazione delle Risorse Umane Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: Caratteristiche del percorso formativo Gestione, Sviluppo e Amministrazione delle Risorse

Dettagli

Corsi E-Learning a catalogo

Corsi E-Learning a catalogo E-Learning a catalogo Indice documento gratuiti (12 titoli)... "compliance" (7 titoli)... software & IT (16 titoli)... di lingua (36 titoli)... (136 titoli)... Caratteristiche e modalità di acquisto...

Dettagli

GEPRIM Snc. Consulenza, Formazione e Coaching per il Settore Creditizio. www.geprim.it

GEPRIM Snc. Consulenza, Formazione e Coaching per il Settore Creditizio. www.geprim.it GEPRIM Snc Consulenza, Formazione e Coaching per il Settore Creditizio Geprim per il Settore Creditizio Il settore del credito e la figura del mediatore creditizio hanno subito notevoli cambiamenti nel

Dettagli

PERCORSO DI FORMAZIONE PER PROJECT MANAGER

PERCORSO DI FORMAZIONE PER PROJECT MANAGER PERCORSO DI FORMAZIONE PER PROJECT MANAGER CODICE PM 10.25 DURATA 10 giorni CATEGORIA Project Management DESTINATARI Project manager, responsabili di funzione, membri del Project Management Office, dirigenti,

Dettagli

L obiettivo dei percorsi formativi inseriti in questo Catalogo è quello di fornire iter di apprendimento che rispondano alle esigenze di crescita

L obiettivo dei percorsi formativi inseriti in questo Catalogo è quello di fornire iter di apprendimento che rispondano alle esigenze di crescita PRESENTAZIONE Bluform, società affermata nell ambito della Consulenza e della Formazione aziendale, realizza percorsi formativi rivolti ai dirigenti ed ai dipendenti delle aziende che vogliono far crescere

Dettagli

Master in Private Banking

Master in Private Banking Master in Private Banking 2 Premessa Di fronte ai cambiamenti e alle evoluzioni del mercato che si susseguono con sempre maggiore forza, il private banker riveste un ruolo insostituibile fondato su una

Dettagli

www.take-your-ti me.it

www.take-your-ti me.it SERVIZI PER LO SVILUPPO PROFESSIONALE E MANAGERIALE Prendi il tuo tempo e crea il tuo www.take-your-ti me.it TAKE YOUR TIME è un marchio AMBIRE S.r.l. - Partita IVA 06272851004 - info@take-your-time.it

Dettagli

CEREF Soc. Coop. a r.l. Viale Monza, 12 20127 Milano www.ceref.net - Catalogo corsi di Formazione per la Distribuzione Commerciale -

CEREF Soc. Coop. a r.l. Viale Monza, 12 20127 Milano www.ceref.net - Catalogo corsi di Formazione per la Distribuzione Commerciale - 3333 CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE PER LA DISTRIBUZIONE COMMERCIALE INDICE AREA COMMERCIALE E GESTIONALE Lo scenario e gli sviluppi della GD in Italia e in Europa pag. 2 Le leve commerciali della distribuzione

Dettagli

CRM E GESTIONE DEL CLIENTE

CRM E GESTIONE DEL CLIENTE CRM E GESTIONE DEL CLIENTE La concorrenza è così forte che la sola fonte di vantaggio competitivo risiede nella creazione di un valore superiore per i clienti, attraverso un investimento elevato di risorse

Dettagli

EMPOWERMENT OF MIGRANT ASSOCIATIONS FOR CO-DEVELOPMENT Corso di formazione gratuito: ASSOCIAZIONI DI IMMIGRATI PER IL CO-SVILUPPO

EMPOWERMENT OF MIGRANT ASSOCIATIONS FOR CO-DEVELOPMENT Corso di formazione gratuito: ASSOCIAZIONI DI IMMIGRATI PER IL CO-SVILUPPO EMPOWERMENT OF MIGRANT ASSOCIATIONS FOR CO-DEVELOPMENT Corso di formazione gratuito: ASSOCIAZIONI DI IMMIGRATI PER IL CO-SVILUPPO Il corso di formazione, promosso dall Organizzazione Internazionale per

Dettagli

LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE RELAZIONALI DEL PERSONALE INTERNO A CONTATTO CON IL CLIENTE

LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE RELAZIONALI DEL PERSONALE INTERNO A CONTATTO CON IL CLIENTE LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE RELAZIONALI DEL PERSONALE INTERNO A CONTATTO CON IL CLIENTE La qualità del servizio passa attraverso la qualità delle persone 1. Lo scenario In presenza di una concorrenza

Dettagli

2014 CATALOGO FORMAZIONE professional

2014 CATALOGO FORMAZIONE professional 2014 CATALOGO FORMAZIONE professional POLO PSICODINAMICHE AGENZIA FORMATIVA ACCREDITATA REGIONE TOSCANA PO 0760 CERTIFICAZIONE DI QUALITÀ ISO 9001:2008 DNV ITALIA SCUOLA DI PSICOTERAPIA ERICH FROMM RICONOSCIUTA

Dettagli

AREA MARKETING E COMUNICAZIONE

AREA MARKETING E COMUNICAZIONE AREA MARKETING E COMUNICAZIONE Si tratta di un area particolarmente centrale del nostro settore, che punta a sviluppare le capacità comunicative e le tecniche di marketing (anche quelle non convenzionali),

Dettagli

Dalla valutazione alla valorizzazione delle performance

Dalla valutazione alla valorizzazione delle performance LA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE IN QUALITÀ La valutazione delle prestazioni basata sulle competenze Dalla valutazione alla valorizzazione delle performance Lo strumento che verrà illustrato nelle pagine

Dettagli

Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane (HR) Strumenti per le Risorse Umane

Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane (HR) Strumenti per le Risorse Umane Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane (HR) Strumenti per le Risorse Umane Quadro di riferimento Le opzioni per le aziende per crescere e garantirsi continuità incrementano: si acquisiscono imprese o

Dettagli

Concetto di formazione 2012. Management e cooperative

Concetto di formazione 2012. Management e cooperative Concetto di formazione 2012 Management e cooperative OBIETTIVI DEL PROGETTO INCREMENTO Competenze tecniche Competenze sociali Competenze metodologiche Competenze personali Macro aree tematiche Leadership

Dettagli

Essere Manager per creare valore

Essere Manager per creare valore FORMAZIONE E SERVIZI INNOVATIVI - RAVENNA CATALOGO CORSI www.ecipar.ra.it/som Essere Manager per creare valore Ecipar di Ravenna School of Management La School Of Management (SOM) realizzata da Ecipar

Dettagli

COME SVILUPPARE IL PIANO E LE STRATEGIE DI MARKETING E MIGLIORARE I RISULTATI DI VENDITA

COME SVILUPPARE IL PIANO E LE STRATEGIE DI MARKETING E MIGLIORARE I RISULTATI DI VENDITA MARKETING E VENDITE COME SVILUPPARE IL PIANO E LE STRATEGIE DI MARKETING E MIGLIORARE I RISULTATI DI VENDITA PREMESSA Per sviluppare un piano di marketing bisogna tenere in considerazione alcuni fattori

Dettagli

ORGANIZATIONAL AND INTERPERSONAL CONFLICTS MANAGEMENT

ORGANIZATIONAL AND INTERPERSONAL CONFLICTS MANAGEMENT ORGANIZATIONAL AND INTERPERSONAL CONFLICTS MANAGEMENT Percorso formativo e progettuale in tre tappe QUANTO COSTA IL CONFLITTO? Le organizzazioni di lavoro sono sistemi di incontro, conversazione e cooperazione

Dettagli

METODOLOGIA DIDATTICA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO OBIETTIVI FORMATIVI PERCORSO FORMATIVO DESTINATARI

METODOLOGIA DIDATTICA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO OBIETTIVI FORMATIVI PERCORSO FORMATIVO DESTINATARI OPEN YOUR MIND 2.0 Programma di formazione per lo sviluppo delle capacità manageriali e della competitività aziendale delle Piccole e Medie Imprese della Regione Autonoma della Sardegna PRESENTAZIONE DEL

Dettagli

PROGETTO ECM INTERAMENTE FINANZIABILE TRAMITE FONDIMPRESA

PROGETTO ECM INTERAMENTE FINANZIABILE TRAMITE FONDIMPRESA PROGETTO ECM INTERAMENTE FINANZIABILE TRAMITE FONDIMPRESA PREMESSE In questo periodo di continui cambiamenti relativi al mercato, ai clienti ed ai margini che si riducono sempre più, è importante che la

Dettagli

INTERVENTI MODULARI DI FORMAZIONE LA QUALITÁ NELLA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

INTERVENTI MODULARI DI FORMAZIONE LA QUALITÁ NELLA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE INTERVENTI MODULARI DI FORMAZIONE LA QUALITÁ NELLA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE INDICE Premessa 3 Obiettivi e strumenti metodologici dell intervento di formazione 4 Moduli e contenuti dell intervento di

Dettagli

RIMOTIVAZIONE MODELLI E PERCORSI DI CONSULENZA ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

RIMOTIVAZIONE MODELLI E PERCORSI DI CONSULENZA ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE RIMOTIVAZIONE MODELLI E PERCORSI DI CONSULENZA ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE INDICE 1 PREMESSA 5 IL PROGETTO RIMOTIVAZIONE 6 PRIMA PARTE IL CONTESTO TEORICO DI RIFERIMENTO 8 CAPITOLO PRIMO I DIVERSI MODELLI

Dettagli

s c u o l a d i i m p r e s a s o c i a l e percorsi di alta formazione ============== Corso Coordinatori/trici di servizi e progetti ==============

s c u o l a d i i m p r e s a s o c i a l e percorsi di alta formazione ============== Corso Coordinatori/trici di servizi e progetti ============== 2 0 1 5 s c u o l a d i i m p r e s a s o c i a l e percorsi di alta formazione ============== Corso Coordinatori/trici di servizi e progetti ============== s c u o l a d i i m p r e s a s o c i a l e

Dettagli

PEOPLE CARE. Un equipe di professionisti che si prendono cura dello sviluppo delle RISORSE UMANE della vostra organizzazione.

PEOPLE CARE. Un equipe di professionisti che si prendono cura dello sviluppo delle RISORSE UMANE della vostra organizzazione. La Compagnia Della Rinascita PEOPLE CARE Un equipe di professionisti che si prendono cura dello sviluppo delle RISORSE UMANE della vostra organizzazione. PEOPLE CARE Un equipe di professionisti che si

Dettagli

Formazione interaziendale 2014 CATALOGO MANAGEMENT, SVILUPPO E RISORSE UMANE

Formazione interaziendale 2014 CATALOGO MANAGEMENT, SVILUPPO E RISORSE UMANE 2014 Formazione interaziendale 2014 CATALOGO MANAGEMENT, SVILUPPO E RISORSE UMANE Vers. 18 marzo 2014 Pag. 1 2014 INDICE INDICE... 2 INFORMAZIONI GENERALI... 3 Interaziendale... 3 Corso CO1... 4 COMUNICAZIONE

Dettagli

Gest.im Formazione Comportamentale e Manageriale - Lecco - Team Coaching & Coaching Individuale. Comune Cernusco Lombardone

Gest.im Formazione Comportamentale e Manageriale - Lecco - Team Coaching & Coaching Individuale. Comune Cernusco Lombardone Gest.im Formazione Comportamentale e Manageriale - Lecco - Team Coaching & Coaching Individuale Comune Cernusco Lombardone Valorizzazione e Sviluppo del Capitale Umano per il miglioramento di Performance

Dettagli

Studio Staff R.U. S.r.l. Consulenti di Direzione REFERENZE AREA FORMAZIONE Nell ambito della propria strategia di crescita, lo Studio Staff R.U. ha da sempre riservato un ruolo importante alle attivitàdi

Dettagli

Liberare soluzioni per il call center

Liberare soluzioni per il call center Liberare soluzioni per il call center Consulenza Formazione Coaching Chi siamo Kairòs Solutions è una società di consulenza, formazione e coaching, protagonista in Italia nell applicazione del Coaching

Dettagli

PROGETTO 2: AMBIENTE DI APPRENDIMENTO E INCLUSIONE FASE DI PIANIFICAZIONE (PLAN)

PROGETTO 2: AMBIENTE DI APPRENDIMENTO E INCLUSIONE FASE DI PIANIFICAZIONE (PLAN) COSTO TOTALE PROGETTO 17.850 PROGETTO 2: AMBIENTE DI APPRENDIMENTO E INCLUSIONE FASE DI PIANIFICAZIONE (PLAN) Definizione aree di intervento, obiettivi, azioni e priorità (tabella 2a) Area di intervento

Dettagli

ACADEMY FLA 2016. Corso di Formazione Il modello dell Empowerment: migliorare il benessere e aumentare l efficacia di Persone ed Azienda

ACADEMY FLA 2016. Corso di Formazione Il modello dell Empowerment: migliorare il benessere e aumentare l efficacia di Persone ed Azienda ACADEMY FLA 2016 Corso di Formazione Il modello dell Empowerment: migliorare il benessere e aumentare l efficacia di Persone ed Azienda Ufficio Formazione Mara Lorenzini-0280604435 mara.lorenzini@federlegnoarredo.it

Dettagli

CORSI IN PROGRAMMA PER IL MESE DI APRILE

CORSI IN PROGRAMMA PER IL MESE DI APRILE CORSI IN PROGRAMMA PER IL MESE DI APRILE AREA DIREZIONE E SVILUPPO D IMPRESA CORSO N.3 IMPLEMENTARE IL CONTROLLO DI GESTIONE:MODELLI E STRUMENTI PER COMPETERE OGGI Docente: Mattia Lotti Durata: 14 ore

Dettagli

TRAINING. Riservato ad agenti e venditori. (3 giornate intervallate)

TRAINING. Riservato ad agenti e venditori. (3 giornate intervallate) TRAINING Riservato ad agenti e venditori (3 giornate intervallate) 2 1. INTERPRETARE IL PROPRIO RUOLO CON ORGOGLIO, POSITIVITÀ, CREATIVITÀ E CORAGGIO, RAFFORZANDO LA PROPRIA AUTOMOTIVAZIONE AL MIGLIORAMENTO

Dettagli

Progetto. Cittadinanza e Costituzione: le competenze e il curricolo

Progetto. Cittadinanza e Costituzione: le competenze e il curricolo Misure di accompagnamento alle Indicazioni Nazionali Progetto CITTADINANZA COME AGIRE SOCIALE Incontro conclusivo 25 maggio 2015 Cittadinanza e Costituzione: le competenze e il curricolo Un percorso che

Dettagli

ASSISTENTE DI DIREZIONE

ASSISTENTE DI DIREZIONE GESTIONE AZIENDALE ASSISTENTE DI DIREZIONE PREMESSA Il ruolo dell Assistente di Direzione è complesso ed articolato, la sua attività diviene di giorno in giorno più complessa e necessita di tecniche sempre

Dettagli

Assegni di Ricerca LINEE GUIDA PER LA

Assegni di Ricerca LINEE GUIDA PER LA P.O.R. VENETO F.S.E. 2007-2013 D.G.R. n. 1148 del 5 luglio 2013 Obiettivo Competitività Regionale e Occupazione Asse Capitale Umano - Sviluppo del Potenziale Umano nella ricerca e nell innovazione. Assegni

Dettagli

I MODULO PASSIONE E VISIONE: ORIENTARSI IN UN MONDO CHE EVOLVE

I MODULO PASSIONE E VISIONE: ORIENTARSI IN UN MONDO CHE EVOLVE PERCORSO DEGLI STRUMENTI E DEI METODI FORMARE I FORMATORI PER RINNOVARE LE ORGANIZZAZIONI E LA SOCIETÀ CORSO AVANZATO SULLA COSTRUZIONE DEI PROCESSI FORMATIVI Ciò che manca al nostro sistema educativo

Dettagli

L alternanza scuola lavoro Dott.ssa Eleonora Grossi

L alternanza scuola lavoro Dott.ssa Eleonora Grossi L alternanza scuola lavoro Dott.ssa Eleonora Grossi Neuroscienze e Riabilitazione neuropsicologica Psicologia dello sviluppo e dell educazione Potenziamento cognitivo Metodo Feuerstein L alternanza scuola

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER SEGRETARIE

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER SEGRETARIE CORSO DI AGGIORNAMENTO PER SEGRETARIE DI DIREZIONE: ASSISTANT MANAGER 2ªedizione Al termine del percorso di sviluppo delle competenze, ogni partecipante sarà in grado di allenare le qualità manageriali

Dettagli

www.learningschool.it

www.learningschool.it Piano di Formazione Scuola Vendite Progetto Finanziato dal Fondo Coordinato da e Informazioni: Gli ultimi 2 anni, causati dalla profonda crisi economica internazionale, hanno visto un rallentamento del

Dettagli

Il Controllo di Gestione: il moderno Controller per le organizzazioni DESCRIZIONE

Il Controllo di Gestione: il moderno Controller per le organizzazioni DESCRIZIONE Il Controllo di Gestione: il moderno Controller per le organizzazioni DESCRIZIONE Le caratteristiche del mercato finanziario e le dinamiche competitive emerse sin dall emergere della crisi hanno imposto

Dettagli

DIVISIONE RISORSE UMANE

DIVISIONE RISORSE UMANE DIVISIONE RISORSE UMANE! COVECO SRL - R.I. di UD 02640890303 Cap. Soc. 15.000 i.v. - C.F. E P.I. 02640890303 PROGRAMMI E INTERVENTI PER LA CRESCITA, LO SVILUPPO E L EMPOWERMENT DI PERSONE, GRUPPI E ORGANIZZAZIONI

Dettagli

Programmazione didattica 2009. Project Management. Catalogo dei corsi

Programmazione didattica 2009. Project Management. Catalogo dei corsi Programmazione didattica 2009 Project Management Catalogo dei corsi Alta Formazione in Project Management Project Management: principi e criteri organizzativi Metodi e tecniche di avvio ed impostazione

Dettagli

Restaurant Manager Academy

Restaurant Manager Academy Restaurant Manager Academy 1 La conoscenza non ha valore se non la metti in pratica L Accademia Un percorso formativo indispensabile per l attività di un imprenditore nel settore della ristorazione e dell

Dettagli

COMPETENZE PER L INNOVAZIONE E LO SVILUPPO NELL'AREA PERSONALE E ORGANIZZAZIONE

COMPETENZE PER L INNOVAZIONE E LO SVILUPPO NELL'AREA PERSONALE E ORGANIZZAZIONE CORSI IN PARTENZA A GENNAIO 2010 1 COMPETENZE PER L INNOVAZIONE E LO SVILUPPO NELL'AREA PERSONALE E ORGANIZZAZIONE Accrescere le doti manageriali dei partecipanti nella gestione delle risorse umane Trasmettere

Dettagli

Sei stato sospeso, ti trovi in mobilità, hai perso il lavoro? Fai la mossa giusta.

Sei stato sospeso, ti trovi in mobilità, hai perso il lavoro? Fai la mossa giusta. UNIONE EUROPEA MINISTERO DEL LAVORO, DELLA SALUTE E DELLE POLITICHE SOCIALI Direzione Generale per le Politiche per l Orientamento e la Formazione PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Investiamo nel vostro futuro

Dettagli

FARMACIA. Coinvolgere e fare Gruppo: Tecnica di business

FARMACIA. Coinvolgere e fare Gruppo: Tecnica di business FARMACIA Coinvolgere e fare Gruppo: Tecnica di business INDICE Obiettivi pag. 3 Rapporto con il Cliente pag. 4 Risultati attesi pag. 5 Argomento dell intervento formativo pag. 6 Linee guida dell intervento

Dettagli

Consulenza e Formazione 2012

Consulenza e Formazione 2012 Consulenza e Formazione 2012 Settore: Hair Beauty - Wellness One day Seminar LA COMUNICAZIONE VERBALE, PARAVERBALE, NON VERBALE (T/C) Il buon comunicatore è quello che ottiene dalla propria comunicazione

Dettagli

Project manager di interventi educativi innovativi per le famiglie

Project manager di interventi educativi innovativi per le famiglie Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Project manager di interventi educativi innovativi per le famiglie Corsi di specializzazione.200,00 CORSO A CATALOGO

Dettagli

RETAIL MARKETING & RELAZIONE CON IL CLIENTE

RETAIL MARKETING & RELAZIONE CON IL CLIENTE RETAIL MARKETING & RELAZIONE CON IL CLIENTE La formazione e lo sviluppo ru uno strumento di cambiamento per la persona e l organizzazione Ad Meliora srl partita iva 07458521007 Tel: 06 39754305 - Fax:

Dettagli

TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E DELL INTERMODALITÀ

TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E DELL INTERMODALITÀ ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE TRASPORTI TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E DELL INTERMODALITÀ STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E

Dettagli

TRAINING & DEVELOPMENT

TRAINING & DEVELOPMENT TRAINING & DEVELOPMENT SALES & MKTG www.salesline.it page 1 DEVELOPMENT Sales Line supporta le aziende nella progettazione e realizzazione di programmi di training mirati per l organizzazione commerciale,

Dettagli

Corso di formazione COMUNICAZIONE ED EDUCAZIONE ALIMENTARE per IMPRENDITORI AGRICOLI OPERATORI FATTORIA DIDATTICA PREMESSA

Corso di formazione COMUNICAZIONE ED EDUCAZIONE ALIMENTARE per IMPRENDITORI AGRICOLI OPERATORI FATTORIA DIDATTICA PREMESSA Via Montesanto, 15/6 34170 Gorizia Centralino 0481-3861 E-mail ersa@ersa.fvg.it Codice fiscale e partita IVA 00485650311 Servizio divulgazione, assistenza Corso di formazione COMUNICAZIONE ED EDUCAZIONE

Dettagli

ALTERNANZA SCUOLA/LAVORO

ALTERNANZA SCUOLA/LAVORO ALTERNANZA SCUOLA/LAVORO BOZZA DI PROGETTO PREMESSA L ITCG DELL ACQUA di Legnano e l ITC ENRICO TOSI di Busto Arsizio, chehanno avuto in passato ed hanno tuttora in corso esperienze di integrazione con

Dettagli

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE PER LA CLASSE DIRIGENTE COOPERATIVA

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE PER LA CLASSE DIRIGENTE COOPERATIVA SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE PER LA CLASSE DIRIGENTE COOPERATIVA SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE PER LA CLASSE DIRIGENTE COOPERATIVA IL BISOGNO CHE VOGLIAMO SODDISFARE Accompagnare amministratori e manager delle

Dettagli

Quando soffia il vento del cambiamento, gli uni costruiscono muri, gli altri mulini a vento. Proverbio cinese

Quando soffia il vento del cambiamento, gli uni costruiscono muri, gli altri mulini a vento. Proverbio cinese Quando soffia il vento del cambiamento, gli uni costruiscono muri, gli altri mulini a vento Proverbio cinese Cogito ERGO sum Cartesio solutions s.r.l. è una società che vuole essere al servizio delle Aziende

Dettagli

Programmazione modulare per la classe quarta Articolazione: Accoglienza turistica Servizi di sala e vendita - Enogastronomia

Programmazione modulare per la classe quarta Articolazione: Accoglienza turistica Servizi di sala e vendita - Enogastronomia Grazia Batarra, Monica Mainardi Imprese ricettive & ristorative oggi per il quinto anno Edizione mista Tramontana Programmazione modulare per la classe quarta : Accoglienza turistica Servizi di sala e

Dettagli

1- Corso di IT Strategy

1- Corso di IT Strategy Descrizione dei Corsi del Master Universitario di 1 livello in IT Governance & Compliance INPDAP Certificated III Edizione A. A. 2011/12 1- Corso di IT Strategy Gli analisti di settore riportano spesso

Dettagli

Facciamo Sicurezza. Affrontare in modo coinvolgente, innovativo ed efficace la sfida della sicurezza sul lavoro in coerenza con il Testo Unico

Facciamo Sicurezza. Affrontare in modo coinvolgente, innovativo ed efficace la sfida della sicurezza sul lavoro in coerenza con il Testo Unico Facciamo Sicurezza Affrontare in modo coinvolgente, innovativo ed efficace la sfida della sicurezza sul lavoro in coerenza con il Testo Unico 1 Indice Premessa Finalità e destinatari dell intervento Metodologia

Dettagli