Guida a DVD Shrink per re-authoring di DVD realizzati con recorder da tavolo

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida a DVD Shrink per re-authoring di DVD realizzati con recorder da tavolo"

Transcript

1 Guida a DVD Shrink per re-authoring di DVD realizzati con recorder da tavolo Pagina 1 di 30

2 Contents 1 REVISIONI 3 2 Perdete ogni speranza o voi che entrate ossia Prologo 3 3 Introduzione Intro Scopo 4 4 Controlliamo l installazione Parametri di configurazione Parametri di back-up 9 5 Operare con DVD Shrink Apertura progetto La scelta del metodo Lavorare in Full Disc mode Lavorare in Re-author mode Il taglio scene in Re-author La deep analysis Il Backup 28 6 Dove incontrarci? 30 Pagina 2 di 30

3 1 REVISIONI DATA DESCRIZIONE 22/7/2005 Written by scratch 2 Perdete ogni speranza o voi che entrate ossia Prologo O viaggiator cortese, che nello tuo lungo navigare nello grande mare della tela alfin dello tuo viaggio riparo sicuro in questa rada avesti se alla ricerca sei dello Virgilio tuo d un consigliere esperto c ogni castello ad assaltar ti guidi e come a Gerusalemme con squillo di tromba ogni difesa renda inoffensiva è bene che ricordi di restar sulla soglia qui non c è ostello per chi d ignorar la legge ha voglia. In altre parole Se pensi con questa guida, di trovare il modo di violare la legge e copiare DVD protetti ti devo dare una brutta notizia. 1) Hai sbagliato posto, qui non diamo consigli in tal senso 2) Hai speso soldi inutilmente per la connessione a internet e scaricare queste pagine 3) Che aspetti sei ancora qui? Pagina 3 di 30

4 3 Introduzione 3.1 Intro Prima di cominciare è bene ricordare che, il software di cui parliamo è famoso per alcuni usi non leciti, e questo ha causato ritardi e discussioni sulla realizzazione e presentazione della guida. Ciò nonostante è comunque un utile tool se utilizzato in ambito legale, per la realizzazione dei propri lavori su DVD. Voglio inoltre ricordare che, sebbene sia ammessa la copia di backup dei propri dvd (e per propri si intende acquistati e non noleggiati o presi in prestito) è altresì vero che non è ammessa la rimozione di eventuali protezioni presenti. 3.2 Scopo Scopo di questa guida è l uso di DVD Shrink in ambito re-authoring dei dvd realizzati, tipicamente, con dvd recorder da tavolo; queste macchine, dalle più economiche alle più costose, hanno vari piccoli difetti nella registrazione e chiusura dei dvd, difetti che spesso porterebbero a cestinare i dischi e le registrazioni fatte, se non ci servissimo di vari tools nati magari per tutt altro uso, ma non per questo illegali. Sul forum Quellicheilpc potrete trovare varie discussioni riguardo la necessità d uso di DVD shrink, quindi non sto qui a dilungarmi in queste questioni. Pagina 4 di 30

5 4 Controlliamo l installazione 4.1 Parametri di configurazione Avviamo il programma facendo un doppio click sulla sua icona sul desktop. Il programma presenta due gruppi distinti di parametri; un primo gruppo, chiamiamolo di configurazione è raggiungibile aprendo il menu a tendina di Edit e cliccando su preferences. Pagina 5 di 30

6 SETTINGS - General Qui non c è molto da fare, è sufficiente scegliere il tipo di DVD che vogliamo creare (DVD-5 per il normale 4.5 giga o DVD-9 per i dual layer). C è anche la possibilità di creare un DVD di dimensioni scelte dall utente; in genere, comunque, il DVD-5 con il suo setting di dimensione di base è più che sicuro per lavorare in quanto tiene conto di una zona di sicurezza da lasciare bianca. Ricordiamoci che è inutile l overburning di un DVD, si aumenta solo il rischio di cattivi funzionamenti a vantaggio di pochi mega in più registrati. Utile inoltre inserire la spunta su Run analysis in low priority ; anche se comporta un leggero aumento del tempo di elaborazione, evita comunque di far sì che la macchina sia solo occupata ad elaborare i filmati causando problemi di risposta per altri comandi dati. Pagina 6 di 30

7 SETTINGS - Preview Questi sono i setting relativi alla fase di preview del filmato; in pratica attivano o disattivano il video e l audio preview durante la fase di analisi e di compilazione. In macchine meno potenti è consigliabile togliere la spunta da Enable video preview in modo da accelerare la fase di rendering anche se in questo modo si perde l indicazione visiva del punto in cui l analisi è arrivata; d altra parte, quello che vedremmo nella finestra video è solo un susseguirsi di parti del filmato che vengono analizzate. Per quanto riguarda i drivers da utilizzare per il rendering, il programma mette a disposizione diverse scelte; in pratica lasciare la scelta sul system default è più che sufficiente per il nostro lavoro. SETTINGS Output files Pagina 7 di 30

8 Qui l unica cosa che ci interessa è mettere la spunta su Split VOB files, in modo da evitare che il programma crei files di dimensioni troppo grandi. Gli altri pannelli non hanno nulla di particolarmente importante. Pagina 8 di 30

9 4.2 Parametri di back-up Abbiamo detto che i parametri configurabili in questo programma si dividono in due gruppi; il primo gruppo lo abbiamo visto, per gestire quelli del secondo gruppo, i parametri di back-up, occorre avere già analizzato il filmato ed essere in fase di back-up appunto. Per comodità li vediamo ora, ricordandoci che, fino al momento giusto, non potremo agire su questi; al momento giusto faremo un richiamo a questo capitolo. Notare che i settaggi che andremo ad effettuare rimangono validi anche per i DVD successivi, a meno di andarli a modificare di volta in volta. Pagina 9 di 30

10 SETTINGS Target device In backup target andremo a scegliere la destinazione finale del nostro lavoro; DVD shrink permette di: 1. creare una directory su HD con tutti i files del DVD che andremo poi a masterizzare 2. creare un file ISO compatibile con Nero burning e masterizzare il file direttamente da shrink 3. creare un file ISO compatibile con DVD Decrypter (che andremo quindi a masterizzare con la modalità ISO write del Decrypter) La scelta dipende, ovviamente, da cosa dovremo fare con il risultato della compressione con DVD shrink. Supponendo di dover ancora lavorare sui files, o di voler controllare il risultato su PC, scegliamo di creare una cartella su HD. Scegliamo il nome della cartella da creare su HD (la cartella in cui ritroveremo i files da masterizzare) e mettiamo la spunta su Create VIDEO_TS folder. SETTINGS DVD region Qui possiamo inserire una protezione regionale al nostro DVD; ricordate che, se inserite un codice regionale, il DVD risultante potrà essere visto solo su lettori compatibili con tale regione. Pagina 10 di 30

11 Per rendere il DVD leggibile da tutti i lettori, mettiamo la spunta su Region free. SETTINGS Quality Settings Questo è il pezzo forte nel setting; quello che DVD Shrink essenzialmente fa è comprimere il contenuto di un DVD già creato, fino a renderlo di dimensioni atte ad essere masterizzato su di un supporto fisico. Ovviamente, quanto più grande è la dimensione del DVD sorgente, tanto maggiore dovrà essere il grado di compressione da applicare perché il risultato rientri nei 4.6 Giga di un disco vergine. Maggiore è il grado di compressione, maggiore sarà la perdita di dettagli (qualità video) del risultato finale. Dal nostro punto di vista quindi, aver realizzato un DVD di dimensioni eccessive rispetto a quanto un supporto fisico possa contenere è un grave errore di editing/authoring. D altro canto, più ci si appassiona e si diventa esperti, più cose si aggiungono ai propri DVD, sfondi, menu, liste, sottotitoli. Con il risultato di ottenere progetti di dimensioni considerevoli. In attesa quindi di un calo di prezzo dei DVD-9 (che riusciremo di certo a saturare allo stesso modo dei DVD-5) aiutiamoci con la compressione. Pagina 11 di 30

12 Non inseriamo la spunta su perform deep analysis, non perché sia inutile, ma perché effettueremo l analisi molto prima di arrivare al backup. Veniamo quindi all AEC, Adaptive Error Compensation. Non voglio tenere qui una lezione sugli algoritmi di compressione, ma è bene sapere che, quando una compressione viene applicata, per mantenere la compatibilità con i lettori, all interno del filmato vengono introdotti codici e cambiamenti, e molto facilmente, microerrori. La qualità del risultato finale dipenderà da quanto, queste modifiche, si diffonderanno all interno del filmato. Inserendo la spunta sull AEC, DVD Shrink effettuerà una serie di controlli incrociati maggiori sulla sorgente e su quanto sta scrivendo, in modo da rendere minimi (eliminarli del tutto non è possibile) questi cambiamenti. Attivando l AEC si ha anche la possibilità di scegliere tra diversi tipi di compressione Le quattro modalità disponibili si differenziano in pratica per il risultato che si vuole ottenere che va dal massimo dettaglio dei contorni ad una immagine più soft. Ogni modalità ha i suoi pro e i suoi contro, il criterio è sempre lo stesso, se si guadagna da una parte si perde dall altra; se da una parte otteniamo il massimo dettaglio nei contorni, allo stesso tempo potremmo perdere in fluidità nel passaggio da un immagine all altra; dall altro lato otterremo una maggior fluidità del film a scapito però di dettaglio dei contorni e colori. In generale la modalità di default (sharp) assicura un buon compromesso e una buona qualità; è tuttavia sempre questione di gusti, per cui consiglio di effettuare un po di prove per decidere la modalità preferita. Per completare il discorso c è da dire che, attivare l AEC, comporta utilizzare una gran quantità di capacità processore e memoria, e il tempo di elaborazione aumenterà notevolmente; si va dai 20 minuti per la compilazione senza AEC a più di un ora (ovviamente i tempi dipendono dal computer che si usa). Per cui se non avete computer molto potenti o non vi interessa spendere tanto tempo potete lasciare non marcato il campo AEC e affidarvi alla modalità di base che comunque garantisce in genere buoni risultati. Pagina 12 di 30

13 5 Operare con DVD Shrink 5.1 Apertura progetto In questo esempio lavoreremo su di un DVD già scaricato su HD con DVD Decrypter (info nella guida facile a DVD decrypter) nella cartella SONATA. facciamo quindi partire DVD Shrink e premiamo il pulsante Open Files per caricare il DVD su cui dobbiamo lavorare. Pagina 13 di 30

14 Nella finestra che si apre andiamo a cercare la cartella VIDEO_TS relativa al DVD scaricato e premiamo OK e premiamo OK. Partirà una pre-analisi del filmato, della durata di pochi minuti (uno o due a seconda della durata del film e della potenza del computer). La pre-analisi viene effettuata una sola volta per disco, il programma è in grado di ricordare se il disco è già stato analizzato e si comporta di conseguenza. Da notare che il programma è in grado di lavorare anche direttamente su un disco caricato nel lettore, ma è una pratica che sconsiglio onde evitare affaticamenti continui dell hardware che ne possono causare, alle lunghe, danneggiamento. Pagina 14 di 30

15 Per ridurre ulteriormente il tempo possiamo togliere la spunta da Enable video preview Al termine dell analisi nella finestra DVD structure vedremo apparire varie cartelle il cui nome ne indica il contenuto; avremo quindi una cartella per i menu, una per il filmato, una per i contenuti extra. Pagina 15 di 30

16 A fianco di ogni cartella l indicazione del tempo di visione totale e la dimensione fisica del contenuto. Aprendo la struttura le informazioni di durata e dimensione si andranno a distribuire sui diversi contenuti. Al di sotto della struttura troviamo una finestra per la visione del contenuto che evidenzieremo. Al di sopra invece una barra colorata indica, visivamente, se la compressione applicata è adeguata alle dimensioni del disco fisico (barra tutta verde), se la compressione non è sufficiente (barra verde con finale rosso), se il contenuto è tale da non riempire il disco (barra colorata di verde solo in parte). L obiettivo finale è ovviamente quello di non avere colore rosso nella barra. Al lato destro troviamo invece la finestra nella quale agire per applicare la compressione alle varie parti del DVD. La parte inferiore è relativa ai sottotitoli; qui compaiono tutti i sottotitoli disponibili per il DVD in lavorazione. Possiamo decidere se lasciarli nel progetto o eliminarli togliendo la spunta dal box affiancato ad ognuno di essi. Ovvio che, se li abbiamo inseriti in fase di progetto li lasceremo. Subito sopra c è la parte relativa alle varie tracce audio; vale lo stesso discorso fatto per i sottotitoli. Pagina 16 di 30

17 Ancora più sopra è presente la parte di finestra relativa al video. Questa è l unica su cui potremo agire per la compressione, ed infatti, è l unica che presenta una slitta/indicatore della dimensione del file video, una finestra che indica la percentuale rimanente del video dopo la compressione (in pratica applicando una compressione ad esempio del 20% l indicatore segnerà 80%), e un pulsante a scelta con varie voci. Pagina 17 di 30

18 Le due voci Still image e Still pictures non credo andremo mai ad utilizzarle in quanto vanno a sostituire un filmato con una immagine scelta o con immagini fisse. La voce Automatic crea una media di compressione tra i vari filmati applicando quindi, indiscriminatamente a tutto il DVD una percentuale di compressione. La voce No compression si spiega da sola; in pratica applica una compressione zero al filmato prescelto; molto utile quando si è creato dei menu corposi, magari in movimento, che occupano molto spazio; in questo caso potremmo, ad esempio, applicare un No compression al filmato lasciando che il programma comprima la sola parte dei menù. Infine il Custom Ratio, che permette di applicare una compressione diversa, scelta dall utente, ad ogni singola parte del DVD. 5.2 La scelta del metodo Abbiamo due modalità a disposizione per la compressione di un DVD: Full Disc In modo Full disc il programma seleziona l intero contenuto del DVD e a tutto applica una certa compressione. E la modalità che useremo quando il nostro progetto è finito e occorre solo farlo entrare in un disco vergine. In pratica si otterrà un disco identico a quello creato in fase di editing e authoring, solo di dimensioni adatte ad essere masterizzato. Re-author In questo caso andremo a fare una sorta di re-authoring (anche se il termine è esagerato) del disco che abbiamo scaricato. Qui è diverso il risultato che si ottiene, tipicamente solo il filmato con le eventuali tracce audio e sottotitoli associati; diversa è anche la ragione d uso se quello che vogliamo ottenere è il solo filmato eliminando tutte le tracce di authoring. Utilizzeremo questo metodo quando, ad esempio, non abbiamo più i filmati originali e vogliamo recuperarli per un authoring migliore (magari col tempo abbiamo imparato qualcosa che ci andrebbe di applicare), oppure lo useremo (purtroppo spesso), quando il recorder da tavolo ci ha regalato qualche effetto indesiderato nella registrazione. Pagina 18 di 30

19 5.3 Lavorare in Full Disc mode In questa modalità dobbiamo solo operare delle scelte su come e dove applicare la compressione. Apriamo quindi tutto l albero nella finestra di struttura del DVD e osserviamo le dimensioni delle varie componenti. Evidenziando la cartella dei menu, potremo vedere, alla destra, nel pannello dei controlli di compressione, il tipo di compressione applicato per quel componente (se non abbiamo toccato niente in genere è automatic) e il valore della compressione stessa. Lo stesso vale evidenziando la cartella dei filmati. A questo punto, se vogliamo sacrificare di più la parte relativa al menù dovremo evidenziare la cartella dei menu (o il menu stesso) e, sulla destra, andare a scegliere compressione Custom al posto di Automatic; attiviamo quindi il cursore per scegliere la compressione, spostandolo verso sinistra fino al valore voluto o fino a quando la barra superiore diventi tutta di colore verde. Qui di seguito un esempio Se non dovesse bastare, o riteniamo la compressione da applicare troppo elevata, possiamo operare allo stesso modo sulla cartella contenente i filmati (o sul singolo filmato nella cartella). Anche per questo un esempio. Pagina 19 di 30

20 Quando avremo finalmente raggiunto un compromesso tra dimensione delle varie parti e dimensioni del disco vergine possiamo passare alle fasi successive, deep analysis e backup. 5.4 Lavorare in Re-author mode Questa è la modalità che useremo più spesso nei casi di errori dovuti al recorder e in tutti quei casi in cui si vuole rifare l authoring o il montaggio. Chi ha letto la guida a DVD decrypter ha notato che, nel caso preso in esempio, a fronte di una registrazione di circa 40 minuti, il disco veniva considerato come scritto per circa nove ore. E un errore questo che ho riscontrato molte volte, in varie forme, su diverse macchine; mi son fatto l idea che sia una conseguenza del mantenimento della compatibilità con il video mode dei DVD. Fatto sta che spesso, la registrazione risulta composta da due o più copie dello stesso filmato (un effetto in genere presente sui DVD commerciali che utilizzano, per versioni di lingue diverse, un complesso sistema di condivisione di buona parte dei filmati). L errore ha varie forme, si va dall impossibilità di leggere il DVD registrato (spesso si presenta come bad navigation structure), al semplice aumento della dimensione (fino a rendere impossibile la rimasterizzazione per mancanza di spazio sul disco fisico). A volte è anche necessario ricorrere all uso di ulteriori programmi per pulire la struttura; comunque sia per lavorare in Re-author mode prendiamo ad esempio una struttura simile a quella in figura. Pagina 20 di 30

21 Nel caso in questione la presenza di più filmati è un errore del recorder, ma il principio resta lo stesso se volessimo estrarre solo una parte del DVD originario. Supponiamo di voler estrarre dal DVD il solo filmato relativo a Title 1, tralasciando tutto il resto. Nel pannello superiore facciamo click sul pulsante di Re-author La finestra relativa alla struttura del DVD si svuoterà dei contenuti mentre la finestra di sinistra si trasforma in un browser per la ricerca dei files su cui lavorare. Cerchiamo quindi la cartella in cui avevamo scaricato il nostro DVD. Pagina 21 di 30

22 Una curiosità. Il titolo 2 e il titolo 4 che erano presenti sul DVD in questione, e che ho dovuto eliminare in altro modo, erano di circa 8 giga l uno, ed erano, in realtà, files vuoti. Notate anche che i due titoli rimasti hanno precisamente la stessa dimensione; non è un caso. È l ennesimo errore del recorder. Tornando al nostro lavoro, evidenziamo e trasciniamo il Title 1 nella finestra della struttura DVD a destra. Pagina 22 di 30

23 Ora un click sul tab (a destra) dei compression setting e lavoriamo per modificare il parametro di compressione, se necessario, come già visto nella modalità Full Disc. Siamo pronti al passaggio alla prossima fase, prima però una pillola in più. 5.5 Il taglio scene in Re-author In Re-author mode, DVD Shrink è anche in grado di effettuare dei tagli al filmato; possiamo effettuare sia dei tagli in testa che dei tagli in coda, ed eventualmente, con un piccolo artificio in più, anche tagli all interno del video (tipo togliere la pubblicità). Mantenendo selezionato il filmato che vogliamo tagliare facciamo click sul pulsante con le due freccette opposte. Pagina 23 di 30

24 Si aprirà una nuova finestra per il taglio scene Pagina 24 di 30

25 Nella parte superiore, muovendo il cursore o premendo i pulsanti avanti e avanti veloce, ci sposteremo sul punto che desideriamo sia l inizio del filmato; tutto ciò che è prima del punto prescelto verrà eliminato dal filmato. Procediamo allo stesso modo, per il punto che vogliamo sia la parte finale del filmato, nella parte inferiore della finestra; anche qui, tutto ciò che è oltre il punto scelto verrà perso con il taglio. Premiamo ora su OK e il taglio verrà effettuato. Se vogliamo invece fare dei tagli all interno del filmato (tipo togliere la pubblicità), dovremo operare più volte sullo stesso filmato; supponiamo ad esempio di voler effettuare tre tagli intermedi. Trasciniamo allora tre volte il filmato scelto dal lato DVD browser (destro) al lato DVD structure (sinistro). Pagina 25 di 30

26 Ora operiamo su Title 1 il primo taglio, ad esempio dall inizio al primo stacco pubblicitario, come abbiamo visto prima. Il secondo taglio, dalla fine del primo stacco pubblicitario all inizio del secondo, lo faremo su Title 1 (2). Il terzo taglio andrà su Title 1 (3). Abbiamo ripulito dalla Pubblicità la registrazione; una nota a sfavore, il DVD risultante dalla fase di Backup sarà sì leggibile, ma non avrà la possibilità di navigazione, e in più non sarà possibile passare da uno spezzone all altro con i tasti di avanzamento veloce. In genere però, se andiamo in Re-author, lo si fa con il preciso scopo di lavorare sul filmato ottenuto per un successivo montaggio/authoring con menù e quant altro, quindi questo problema viene risolto in una fase di lavoro successiva, con altri programmi. Pagina 26 di 30

27 5.6 La deep analysis Siamo quasi al traguardo finale. Abbiamo scelto la compressione, effettuato eventuali tagli. Dobbiamo solo procedere verso la fase finale di scrittura. Se abbiamo applicato una compressione anche al filmato, non solo al menù, conviene, prima di passare alla fase di Backup, di effettuare un analisi completa del lavoro svolto. L analisi viene effettuata premendo il pulsante Analysis e permette al programma di scegliere i punti migliori dove applicare un maggior grado di compressione (tipicamente scene più lente o con meno cambi di sfondo e/o colori) migliorando così il risultato finale. Se la compressione applicata al filmato è davvero minima, non è necessario attivare la procedura, mentre se il filmato non è stato per nulla compresso sarà il programma stesso ad avvertire che l analisi è inutile. Notate che l analisi approfondita prenderà molto tempo, anche un ora per i computer meno potenti, e comunque va fatta una sola volta sullo stesso filmato; in ogni caso il programma ricorda se un DVD è già stato analizzato e avvisa l utilizzatore. Finita l analisi resta da fare solo l ultima parte del lavoro. Pagina 27 di 30

28 5.7 Il Backup Direi che è fatta. A questo punto resta solo da premere il pulsante Backup Si aprirà una finestra in cui effettuare gli ultimi settaggi (l abbiamo già visto nel capitolo dei Quality settings), e dove dovremo indicare la cartella di destinazione del nostro lavoro. Pagina 28 di 30

29 Premiamo OK e lasciamo al programma l ultimo compito, la compilazione. Dopo un certo tempo variabile, dipendente da quanto il PC deve ricodificare e dalla potenza del PC stesso, il programma ci avviserà che il nostro DVD è pronto nella cartella scelta. Resta solo da decidere se realizzare un nuovo menù, rifare il montaggio, o semplicemente masterizzare il risultato su un disco vergine. Ma questa è un altra storia. Pagina 29 di 30

30 6 Dove incontrarci? Se ti interessa imparare qualcosa di più, condividere le tue conoscenze con una comunità sempre in crescita, se hai bisogno di un aiuto in più o semplicemente vuoi passare un po di tempo con noi. Ti aspettiamo sul forum Vieni a trovarci, sarai sempre il benvenuto. Ciao e a presto By Chandra Pagina 30 di 30

Da DVD a DVD : Compressione e copia sull' Hard DisK con DVD Shrink

Da DVD a DVD : Compressione e copia sull' Hard DisK con DVD Shrink Da DVD a DVD : Compressione e copia sull' Hard DisK con DVD Shrink Premessa Questa guida illustra il processo di copia di un DVD-Video su un supporto DVD-R/+R/-RW/+RW senza cambiamenti di formato: le operazioni

Dettagli

Guida facile a DVD Decrypter per reauthoring di DVD realizzati con recorder da tavolo

Guida facile a DVD Decrypter per reauthoring di DVD realizzati con recorder da tavolo Guida facile a DVD Decrypter per reauthoring di DVD realizzati con recorder da tavolo Pagina 1 di 25 Contents 1 REVISIONI 3 2 Perdete ogni speranza o voi che entrate ossia Prologo 3 3 Introduzione 4 3.1

Dettagli

3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software

3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software Pagina 29 di 47 3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software Come abbiamo già detto in precedenza, l informatica si divide in due grandi mondi : l hardware

Dettagli

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE... 3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

Quando lanciamo il programma, ci si presenterà la maschera iniziale dove decideremo cosa vogliamo fare.

Quando lanciamo il programma, ci si presenterà la maschera iniziale dove decideremo cosa vogliamo fare. SOFTWARE CELTX Con questo tutorial cercheremo di capire, e sfruttare, le potenzialità del software CELTX, il software free per la scrittura delle sceneggiature. Intanto diciamo che non è solo un software

Dettagli

Come masterizzare dischi con Nero 11

Come masterizzare dischi con Nero 11 Come masterizzare dischi con Nero 11 Non c è dubbio che Nero è diventato un sinonimo di masterizzatore di dischi, data la lunga esperienza sul mercato. Molte persone pensano in questo programma nel momento

Dettagli

E ora, col cuore leggero per lo scampato pericolo, andiamo ad approfondire, e a scoprire:

E ora, col cuore leggero per lo scampato pericolo, andiamo ad approfondire, e a scoprire: di Pier Francesco Piccolomini 1 Dopo aver spiegato come si accende il computer e come si usano mouse e tastiera, con questa terza puntata della nostra guida entriamo trionfalmente all interno del PC, dove

Dettagli

Copia di DVD by Mira Marco

Copia di DVD by Mira Marco Copia di DVD by Mira Marco Avviare l icona simile al volpino rosso cliccandoci due volte con il tasto sinistro: non succede nulla? No, però se guardi bene vicino all ora è apparsa l icona del volpino Icona

Dettagli

CORSO DI INFORMATICA 2

CORSO DI INFORMATICA 2 CORSO DI INFORMATICA 2 RINOMINARE FILE E CARTELLE Metodo 1 1 - clicca con il tasto destro del mouse sul file o cartella che vuoi rinominare (nell esempio Mio primo file ) 2 - dal menu contestuale clicca

Dettagli

INTERNET EXPLORER. Breve manuale d'uso

INTERNET EXPLORER. Breve manuale d'uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d'uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE...3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file Parte 1 Desktop All avvio del computer compare il Desktop. Sul Desktop sono presenti le Icone. Ciascuna icona identifica un oggetto differente che può essere un file,

Dettagli

Innanzitutto andiamo sul sito http://www.dropbox.com/ ed eseguiamo il download del programma cliccando su Download Dropbox.

Innanzitutto andiamo sul sito http://www.dropbox.com/ ed eseguiamo il download del programma cliccando su Download Dropbox. Oggi parlerò di qualcosa che ha a che fare relativamente con la tecnica fotografica, ma che ci può dare una mano nella gestione dei nostri archivi digitali, soprattutto nel rapporto professionale con altre

Dettagli

Olga Scotti. Basi di Informatica. File e cartelle

Olga Scotti. Basi di Informatica. File e cartelle Basi di Informatica File e cartelle I file Tutte le informazioni contenute nel disco fisso (memoria permanente del computer che non si perde neanche quando togliamo la corrente) del computer sono raccolte

Dettagli

Manuale Ultra-Rapido per un Sito di poche pagine con DHE

Manuale Ultra-Rapido per un Sito di poche pagine con DHE Manuale Ultra-Rapido per un Sito di poche pagine con DHE Requisiti - Avere uno spazio ftp per pubblicare il vostro sito (potete ottenerlo es. da www.aruba.it o gratis da www.free.fr ) - Un PC con win98

Dettagli

Pratica guidata 9. Cercare, scaricare e installare applicazioni dal web

Pratica guidata 9. Cercare, scaricare e installare applicazioni dal web Pratica guidata 9 Cercare, scaricare e installare applicazioni dal web Cercare, scaricare e installare applicazioni dal web Centro Servizi Regionale Pane e Internet Redazione a cura di Roger Ottani, Grazia

Dettagli

Questa guida ti spiega come usare l applicazione freetime fin dalla prima volta.!

Questa guida ti spiega come usare l applicazione freetime fin dalla prima volta.! freetime more business Manuale d uso versione 1.0 Requisiti essenziali per procedere all uso di freetime sono: essere in possesso di una licenza valida (anche Trial) aver scaricato l applicazione sul vostro

Dettagli

Il programma Power Point

Il programma Power Point Il programma Power Point ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale Diapositiva Introduzione Power Point In questo argomento del nostro corso affrontiamo il programma Power Point.

Dettagli

Flow!Works Manuale d uso

Flow!Works Manuale d uso Flow!Works Manuale d uso Questa guida ti sarà utile per comprendere le informazioni e le diverse funzioni del software, in modo da permetterti un corretto utilizzo nella più completa autonomia. Smartmedia

Dettagli

Scuola in ospedale e istruzione domiciliare Percorso formativo per Dirigenti Scolastici e Docenti

Scuola in ospedale e istruzione domiciliare Percorso formativo per Dirigenti Scolastici e Docenti Per accedere a Mindomo, digitare nella barra degli indirizzi: www.mindomo.com Quindi cliccare su Registrati n alto a destra Apparirà la finestra di registrazione a Mindomo: Inserire, Nome, Cognome e indirizzo

Dettagli

BIBLIO. Fabio Cannone Consulente Software. Settembre 2014. email : fabcanno@gmail.com - http://www.facebook.com/cannonefabioweb

BIBLIO. Fabio Cannone Consulente Software. Settembre 2014. email : fabcanno@gmail.com - http://www.facebook.com/cannonefabioweb Fabio Cannone Consulente Software Settembre 2014 email : fabcanno@gmail.com - http://www.facebook.com/cannonefabioweb BIBLIO è il software per la catalogazione e la gestione del prestito dei libri adottato

Dettagli

Uso di Avast Free 7.01

Uso di Avast Free 7.01 Uso di Avast Free 7.01 Abbastanza simile alla precedente versione e ovviamente sempre in lingua italiana, Avast Free 7.01 creato da Avast Software, ha un ottima fama fra le soluzioni anti-malware gratuite:

Dettagli

INSTALLAZIONE JOOMLA

INSTALLAZIONE JOOMLA INSTALLAZIONE JOOMLA Moltissime volta mi capita (e penso capiti anche a voi) di dover prima di pubblicare un sito farlo vedere al cliente per l ok finale, o magari doverlo fare vedere, ma non avere ancora

Dettagli

I parte Disegnare ed elaborare le informazioni con il CAD

I parte Disegnare ed elaborare le informazioni con il CAD I parte Disegnare ed elaborare le informazioni con il CAD Jacopo Russo - SISTEMI di ELABORAZIONE delle INFORMAZIONI Creare ed utilizzare un computer virtuale Per rendere più agevole il nostro lavoro insieme,

Dettagli

WORD 97 SCRIVERE UNA TESI DI LAUREA

WORD 97 SCRIVERE UNA TESI DI LAUREA WORD 97 SCRIVERE UNA TESI DI LAUREA PASSO 1 Per prima cosa pensiamo al formato generale della pagina: i margini richiesti da una tesi sono quasi sempre più ampi di quelli di un testo normale. Apriamo ora

Dettagli

Guida all uso di Java Diagrammi ER

Guida all uso di Java Diagrammi ER Guida all uso di Java Diagrammi ER Ver. 1.1 Alessandro Ballini 16/5/2004 Questa guida ha lo scopo di mostrare gli aspetti fondamentali dell utilizzo dell applicazione Java Diagrammi ER. Inizieremo con

Dettagli

Configurare e Gestire le ACLs in oneye 0.8

Configurare e Gestire le ACLs in oneye 0.8 Configurare e Gestire le ACLs in oneye 0.8 Ti stai chiedendo come funzionano in Controlli di Accesso in oneye, ma non sai come utilizzarli? Continua a leggere. In questa guida, mostrerò come sia possibile

Dettagli

INIZIAMO A IMPARARE WORD

INIZIAMO A IMPARARE WORD Associazione Nazionale Seniores Enel Associazione di solidarietà tra dipendenti e pensionati delle Aziende del Gruppo Enel Sezione Territoriale Lombardia - Nucleo di Milano E-Mail del Nucleo di Milano:

Dettagli

MANUALE D USO Agosto 2013

MANUALE D USO Agosto 2013 MANUALE D USO Agosto 2013 Descrizione generale MATCHSHARE è un software per la condivisione dei video e dati (statistiche, roster, ) delle gare sportive. Ogni utente abilitato potrà caricare o scaricare

Dettagli

SpesaModerna Per ANDROID

SpesaModerna Per ANDROID SpesaModerna Per ANDROID Presentazione Questo manuale vuole essere un punto di inizio per l'utilizzo dell'applicazione Spesamoderna.it per Smartphone e tablet con sistema operativo Android. L'applicazione,

Dettagli

Come si scarica un programma?

Come si scarica un programma? di Pier Francesco Piccolomini 1 Ok, ci siamo. Ormai stai diventando bravo con il PC. È il momento di fare il grande passo: oggi impariamo (rullo di tamburi) a scaricare e ad installare i programmi! Quando

Dettagli

LEZIONE 15 CORSO DI COMPUTER PER SOCI CURIOSI 1

LEZIONE 15 CORSO DI COMPUTER PER SOCI CURIOSI 1 1 LEZIONE 15 Sommario QUINDICESIMA LEZIONE... 2 MASTERIZZAZIONE DEI DATI... 2 CREAZIONE DI UN DISCO AUDIO... 3 FASE 1: CANCELLAZIONE DEL SUPPORTO... 4 FASE 2: SELEZIONE DATI DA MASTERIZZARE... 4 FASE 3:

Dettagli

Guida all'uso del CMS (Content Management System, Sistema di Gestione dei Contenuti)

Guida all'uso del CMS (Content Management System, Sistema di Gestione dei Contenuti) GUIDE Sa.Sol. Desk: Rete Telematica tra le Associazioni di Volontariato della Sardegna Guida all'uso del CMS (Content Management System, Sistema di Gestione dei Contenuti) Argomento Descrizione Gestione

Dettagli

Esistono sostanzialmente due metodi per inserire un video online (preso da siti di video sharing come Youtube) in un powerpoint slideshow :

Esistono sostanzialmente due metodi per inserire un video online (preso da siti di video sharing come Youtube) in un powerpoint slideshow : Arricchire con contenuti multimediali uno slideshow di Powerpoint, sia per fare presentazioni a carattere professionale, didattico o per presentare una tesi-relazione, in determinate circostanze può veramente

Dettagli

Manuale. Gestione biblioteca scolastica by Rosset Pier Angelo is licensed under a Creative Commons

Manuale. Gestione biblioteca scolastica by Rosset Pier Angelo is licensed under a Creative Commons Manuale Gestione biblioteca scolastica by Rosset Pier Angelo is licensed under a Creative Commons Premessa Gestione Biblioteca scolastica è un software che permette di gestire in maniera sufficientemente

Dettagli

INDICE PROGRAMMA CORSO

INDICE PROGRAMMA CORSO INDICE PROGRAMMA CORSO PRIMA LEZIONE: Componenti di un computer: Hardware, Software e caratteristiche delle periferiche. SECONDA LEZIONE: Elementi principali dello schermo di Windows: Desktop, Icone, Mouse,

Dettagli

Internet Posta Elettronica

Internet Posta Elettronica Progetto IUVARE Codice progetto CIP: 2007.IT.051.PO.003/II/D/F/9.2.1/0299 Corso Operatore/trice socio assistenziale MODULO "INFORMATICA DI BASE" Docente: Arch. Tommaso Campanile Internet Posta Elettronica

Dettagli

Centro Iniziative Sociali Municipio III

Centro Iniziative Sociali Municipio III Centro Iniziative Sociali Municipio III C.I.S Municipio III Corso di informatca Roberto Borgheresi C ORSO BASE DI I NFORMATICA Centro Iniziative Sociali Municipio III Coordinatore: Roberto Borgheresi Insegnanti:

Dettagli

UTILIZZO BASE DI POWERPOINT 2007

UTILIZZO BASE DI POWERPOINT 2007 1 UTILIZZO BASE DI POWERPOINT 2007 2 UTILIZZO BASE DI OFFICE POWER POINT 2007 Power Point è un programma per la realizzazione di presentazioni multimediali esso appartiene alla suite office 2007, proseguiamo

Dettagli

Realizzare un film con Windows Movie Maker

Realizzare un film con Windows Movie Maker Realizzare un film con Windows Movie Maker La Teca Didattica Movie Maker è un applicazione di Windows poco sfruttata a scuola, ma molto carina e facile da usare per realizzare piccoli film con i compagni

Dettagli

- Guida a VMware - Guida a VMware. Questa guida vi aiuterà passo passo nell installazione e la configurazione di VMware.

- Guida a VMware - Guida a VMware. Questa guida vi aiuterà passo passo nell installazione e la configurazione di VMware. 1 di 5 05/12/2008 1.06 Guida a VMware Scritto da Aleshotgun Venerdì 08 Febbraio 2008 17:44 - Guida a VMware - Questa guida vi aiuterà passo passo nell installazione e la configurazione di VMware. Prima

Dettagli

Anno Accademico 2004/2005 Facoltà di Scienze della Comunicazione Corso di Laurea in Comunicazione artistica e multimediale Corso di informatica prof.

Anno Accademico 2004/2005 Facoltà di Scienze della Comunicazione Corso di Laurea in Comunicazione artistica e multimediale Corso di informatica prof. Anno Accademico 2004/2005 Facoltà di Scienze della Comunicazione Corso di Laurea in Comunicazione artistica e multimediale Corso di informatica prof. Eugeni Gruppo di laboratorio prof. Manuppella realizzato

Dettagli

Help Passwords Manager

Help Passwords Manager Help Passwords Manager INFO2000.biz Contenuto Passwords Manager 1 Introduzione...1 Interfaccia grafica di PM...1 Come creare un Database (.Pm)...2 Aprire un database esistente...4 Chiudere un database...5

Dettagli

Web File System Manuale utente Ver. 1.0

Web File System Manuale utente Ver. 1.0 Web File System Manuale utente Ver. 1.0 Via Malavolti 31 41100 Modena Tel. 059-2551137 www.keposnet.com Fax 059-2558867 info@keposnet.com Il KDoc è un Web File System cioè un file system accessibile via

Dettagli

1 CIRCOLO SPINEA (VE) CORSO CONOSCENZA E MANUTENZIONE DEL COMPUTER APRILE 2010 COME RIPULIRE IL PC UTILIZZANDO UN APPOSITO SOFTWARE

1 CIRCOLO SPINEA (VE) CORSO CONOSCENZA E MANUTENZIONE DEL COMPUTER APRILE 2010 COME RIPULIRE IL PC UTILIZZANDO UN APPOSITO SOFTWARE 1 CIRCOLO SPINEA (VE) CORSO CONOSCENZA E MANUTENZIONE DEL COMPUTER APRILE 2010 COME RIPULIRE IL PC UTILIZZANDO UN APPOSITO SOFTWARE In alternativa alle procedure che si seguono utilizzando le specifiche

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

SOFTWARE FREEWARE, SHAREWARE, TRIAL, DEMO

SOFTWARE FREEWARE, SHAREWARE, TRIAL, DEMO COSA SONO I PROGRAMMI Programma, applicazione, software sono tre sinonimi per indicare le componenti intangibili del computer. Vedi anche la lezione hardware e software DOVE TROVARE I PROGRAMMI Alcuni

Dettagli

MASTERIZZAZIONE DI CD E DVD

MASTERIZZAZIONE DI CD E DVD MASTERIZZAZIONE DI CD E DVD TIPI DI SUPPORTO PER MASTERIZZARE Capacità Massima 700 MB CD-RW (Si può scrivere fino a 1000 volte) Poco leggibili dai lettori, più sono le riscritture meno il cd diventa leggibile

Dettagli

Guida all uso del portale www.revisoreweb.it per il software Bilancio di previsione 2012

Guida all uso del portale www.revisoreweb.it per il software Bilancio di previsione 2012 Guida all uso del portale www.revisoreweb.it per il software Bilancio di previsione 2012 Per accedere all uso del prodotto Schema di relazione dei revisori al Bilancio di previsione degli Enti Locali per

Dettagli

Formattare un PC con Windows 7. Guida Completa

Formattare un PC con Windows 7. Guida Completa Formattare un PC con Windows 7 Guida Completa Formattare un PC con Windows 7 In informatica col termine formattazione ci si riferisce alla procedura che serve a preparare dispositivi di memorizzazione

Dettagli

Il desktop: scrivania informatica

Il desktop: scrivania informatica Il desktop: scrivania informatica Il desktop è la metafora della scrivania e gli elementi che vi troviamo ci sono familiari: la foto nella cornice il cestino lo scaffale contenente le cartelle dei nostri

Dettagli

GESTIONE DEI COMPONENTI MULTIMEDIALI IN POWERPOINT 2007

GESTIONE DEI COMPONENTI MULTIMEDIALI IN POWERPOINT 2007 GESTIONE DEI COMPONENTI MULTIMEDIALI IN POWERPOINT 2007 Inserire un grafico di Excel in una diapositiva Per iniziare la gestione di componenti multimediali in una presentazione PowerPoint, cominciamo con

Dettagli

A cura di: Giovanna Griffo giovanna.griffo@gmail.com. E vietata qualsiasi riproduzione o diffusione di questo documento.

A cura di: Giovanna Griffo giovanna.griffo@gmail.com. E vietata qualsiasi riproduzione o diffusione di questo documento. Come realizzare uno scontorno di una modella con capelli svolazzanti su sfondo non omogeneo in 5 minuti (utilizzando CS4) ed in 1 minuto (utilizzando CS5). A cura di: Giovanna Griffo giovanna.griffo@gmail.com

Dettagli

Veneto Lavoro via Ca' Marcello 67/b, 30172 Venezia-Mestre tel.: 041/2919311 fax: 041/2919312

Veneto Lavoro via Ca' Marcello 67/b, 30172 Venezia-Mestre tel.: 041/2919311 fax: 041/2919312 Veneto Lavoro via Ca' Marcello 67/b, 30172 Venezia-Mestre tel.: 041/2919311 fax: 041/2919312 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DEL TOOL AROF... 3 2.1 Procedura di installazione

Dettagli

Evolution email. I. Configurazione. Percorso Menu Modifica-Preferenze. Scheda Account di Posta

Evolution email. I. Configurazione. Percorso Menu Modifica-Preferenze. Scheda Account di Posta Evolution email I. Configurazione. Percorso Menu Modifica-Preferenze. Scheda Account di Posta Durante l'installazione sicuramente avrete avuto modo di impostare l'account ma ripetiamo i passaggi e clicchiamo

Dettagli

REALIZZIAMO UN FILMATO A PARTIRE DALLE NOSTRE

REALIZZIAMO UN FILMATO A PARTIRE DALLE NOSTRE REALIZZIAMO UN FILMATO A PARTIRE DALLE NOSTRE FOTOGRAFIE CON EFFETTI SPECIALI E COLONNA SONORA Uno dei migliori programmi per raggiungere l obiettivo è gratuito ed è presente in WINDOWS XP: si tratta di

Dettagli

Office 2007 Lezione 02. Le operazioni più

Office 2007 Lezione 02. Le operazioni più Le operazioni più comuni Le operazioni più comuni Personalizzare l interfaccia Creare un nuovo file Ieri ci siamo occupati di descrivere l interfaccia del nuovo Office, ma non abbiamo ancora spiegato come

Dettagli

SmartRipper. NOTA: la copia (anche uso personale) di DVD che non vi appartengono è illegale e costituisce un reato punibile

SmartRipper. NOTA: la copia (anche uso personale) di DVD che non vi appartengono è illegale e costituisce un reato punibile SmartRipper Guida passo a passo: Estrazione e copia del DVD sul disco rigido NOTA: la copia (anche uso personale) di DVD che non vi appartengono è illegale e costituisce un reato punibile per legge. Tuttavia

Dettagli

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL 'LVSHQVD 'L :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL ',63(16$',:,1'2:6,QWURGX]LRQH Windows 95/98 è un sistema operativo con interfaccia grafica GUI (Graphics User Interface), a 32 bit, multitasking preempitive. Sistema

Dettagli

PROCEDURA INVENTARIO DI MAGAZZINO di FINE ESERCIZIO (dalla versione 3.2.0)

PROCEDURA INVENTARIO DI MAGAZZINO di FINE ESERCIZIO (dalla versione 3.2.0) PROCEDURA INVENTARIO DI MAGAZZINO di FINE ESERCIZIO (dalla versione 3.2.0) (Da effettuare non prima del 01/01/2011) Le istruzioni si basano su un azienda che ha circa 1000 articoli, che utilizza l ultimo

Dettagli

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE GUIDA UTENTE Installazione...2 Prima esecuzione...5 Login...7 Registrazione del programma...8 Inserimento clienti...9 Gestione contatti...11 Agenti...15 Archivi di base...16 Installazione in rete...16

Dettagli

Come realizzare i disegni in Autocad partendo da un immagine

Come realizzare i disegni in Autocad partendo da un immagine Come realizzare i disegni in Autocad partendo da un immagine L obbiettivo di questo articolo, è quello di poter avere a disposizione le linee di costruzione in qualsiasi scala, senza dover fare decine

Dettagli

IL REGISTRO ELETTRONICO DI ARGO ScuolaNeXt

IL REGISTRO ELETTRONICO DI ARGO ScuolaNeXt IL REGISTRO ELETTRONICO DI ARGO ScuolaNeXt 1- Come faccio per accedere al registro elettronico di Argo ScuolaNeXt? 2- Come faccio per aprire il registro di classe? 3- Come faccio se invece devo fare supplenza

Dettagli

Creazione e gestione file e cartelle. Le finestre e l organizzazione dati

Creazione e gestione file e cartelle. Le finestre e l organizzazione dati Creazione e gestione file e cartelle Le finestre e l organizzazione dati 34 Organizzare i file sul desktop Le icone, i file e le cartelle che abbiamo sul desktop (desktop è la schermata iniziale del PC,

Dettagli

XTOTEM offline sul proprio PC

XTOTEM offline sul proprio PC Pagina 1 XTOTEM offline sul proprio PC Sommario XTOTEM offline sul proprio PC...1 Introduzione...2 1. Installare IIS...3 2. Installare un programma FTP...5 Installazione di Filezilla...5 Sistema di protezione

Dettagli

I Preferiti. Elenco dei Preferiti

I Preferiti. Elenco dei Preferiti G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 38 I siti preferiti Navigando nella rete può capitare di trovare dei siti, di cui vogliamo memorizzare l'indirizzo. Magari si vuole organizzarli in categorie. Tutti

Dettagli

Centro Iniziative Sociali Municipio III

Centro Iniziative Sociali Municipio III Centro Iniziative Sociali Municipio III C.I.S Municipio III Corso di informatca Roberto Borgheresi C ORSO BASE DI I NFORMATICA Centro Iniziative Sociali Municipio III Coordinatore: Roberto Borgheresi Insegnanti:

Dettagli

MANUALE CANTINA 04.01

MANUALE CANTINA 04.01 MANUALE CANTINA 04.01 Si tratta di un programma per la gestione di una cantina che permette di mantenere un archivio aggiornato di tutte le bottiglie che vi sono conservate. Il suo utilizzo è pensato sia

Dettagli

Guida OpenOffice.org Impress

Guida OpenOffice.org Impress Guida OpenOffice.org Impress Introduzione ad Impress IMPRESS è un programma nato per creare presentazioni e lezioni di aspetto professionale. È un programma inserito nella versione standard del pacchetto

Dettagli

Spegnimento computer ovvero quando il pc non vuole andare a dormire!!!!

Spegnimento computer ovvero quando il pc non vuole andare a dormire!!!! Spegnimento computer ovvero quando il pc non vuole andare a dormire!!!! Quello del computer che si rifiuta di spegnersi è un problema più diffuso di quanto si pensi!! Infatti, i problemi di arresto di

Dettagli

Quaderni per l'uso di computer

Quaderni per l'uso di computer Quaderni per l'uso di computer con sistemi operativi Linux Ubuntu 2 DESKTOP, FINESTRE, CARTELLE E FILE a cura di Marco Marchetta Aprile 2013 1 DESKTOP E FINESTRE LA CARTELLA HOME : Dispositivi, Computer

Dettagli

Note per scaricare e installare il software cliccando alla pagina DOWNLOAD del sito,

Note per scaricare e installare il software cliccando alla pagina DOWNLOAD del sito, Come ben sapete, anch io,come voi, sono golosa di schemi,trovati in internet e nei giornali, e questo comporta, soprattutto per gli schemi virtuali, che devo cercare una soluzione per evitare che il mio

Dettagli

POWERPOINT 2003-2007 INTRODUZIONE E DIFFERENZE PRINCIPALI

POWERPOINT 2003-2007 INTRODUZIONE E DIFFERENZE PRINCIPALI POWERPOINT 2003-2007 INTRODUZIONE E DIFFERENZE PRINCIPALI POWER POINT 2003 POWER POINT 2007 DIAPOSITIVA DOVE SI LAVORA Barra strumenti e DIAPOSITIVA DOVE SI LAVORA Barra strumenti e Lista delle diapositi

Dettagli

Prof.ssa Paola Vicard

Prof.ssa Paola Vicard Questa nota consiste perlopiù nella traduzione da Descriptive statistics di J. Shalliker e C. Ricketts, 2000, University of Plymouth Consideriamo come esempio il data set contenuto nel foglio excel esercizio2_dati.xls.

Dettagli

Accedere alle banche dati da casa Il server PROXY di UniTO

Accedere alle banche dati da casa Il server PROXY di UniTO Accedere alle banche dati da casa Il server PROXY di UniTO 1 IL PROXY DI ATENEO Gran parte delle delle banche dati disponibili sono consultabili anche da casa. Per poter garantire il corretto riconoscimento

Dettagli

CORSO AUTOCAD CENNI PRELIMINARI

CORSO AUTOCAD CENNI PRELIMINARI CORSO AUTOCAD CENNI PRELIMINARI Benvenuti a tutti al corso sull utilizzo di Autocad, in questa prima lezione voglio quali sono i principi base del funzionamento di Autocad. Autocad non è nient altro che

Dettagli

lo 2 2-1 - PERSONALIZZARE LA FINESTRA DI WORD 2000

lo 2 2-1 - PERSONALIZZARE LA FINESTRA DI WORD 2000 Capittol lo 2 Visualizzazione 2-1 - PERSONALIZZARE LA FINESTRA DI WORD 2000 Nel primo capitolo sono state analizzate le diverse componenti della finestra di Word 2000: barra del titolo, barra dei menu,

Dettagli

Virtual meeting istruzioni per l uso v 1.0 del 10 aprile 2012 - by LucioTS

Virtual meeting istruzioni per l uso v 1.0 del 10 aprile 2012 - by LucioTS Qui di seguito le istruzioni per partecipare ai virtual meeting 3rotaie. Il software (ad uso gratuito per scopi non commerciali) scelto è TeamViewer (scaricabile da http://www.teamviewer.com) che la momento

Dettagli

Organizzare i file. 1. Le cartelle e i file

Organizzare i file. 1. Le cartelle e i file Guida n 2 Organizzare i file Le cartelle e i file Copiare, cancellare, spostare file e cartelle Cercare file e cartelle Windows funziona come un "archivio virtuale" particolarmente ordinato. Al suo interno,

Dettagli

Backup e Aggiornamenti

Backup e Aggiornamenti Backup e Aggiornamenti Note tecniche Clima Estratto da Primi Passi v. 1.8 14/1/2013 Primi passi pag. 1 Backup e Aggiornamenti Copyright Eskimo srl Tutti i diritti riservati. Il software o parte di esso

Dettagli

AREA DOCENTE - ACCESSO, REG. DI CLASSE E VOTI Indice Del Manuale

AREA DOCENTE - ACCESSO, REG. DI CLASSE E VOTI Indice Del Manuale AREA DOCENTE - ACCESSO, REG. DI CLASSE E VOTI Indice Del Manuale 1 - Come Accedere a Nuvola 2 - Home Page Area Docente 3 - Come Modificare il proprio Profilo 4 - Come Modificare la propria Password 5 -

Dettagli

Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file

Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file 2.1.1.1 Primi passi col computer Avviare il computer Windows è il sistema operativo più diffuso per la gestione dei personal computer, facile e amichevole

Dettagli

WINDOWS XP: MANUTENZIONE DI BASE, SCANDISK, DEFRAG E PULIZIA ERRORI DI BASE

WINDOWS XP: MANUTENZIONE DI BASE, SCANDISK, DEFRAG E PULIZIA ERRORI DI BASE 1 WINDOWS XP: MANUTENZIONE DI BASE, SCANDISK, DEFRAG E PULIZIA ERRORI DI BASE Software richiesti: Piriform CC Cleaner Xp Antispy StartupLite SpyBoot Search & Destroy 2 LA MANUTENZIONE DI WINDOWS: DEFRAG

Dettagli

www.amicitreni.net GUIDA ALL INSTALLAZIONE DEI ROTABILI v.1.1 TRAIN SIMULATOR 2014

www.amicitreni.net GUIDA ALL INSTALLAZIONE DEI ROTABILI v.1.1 TRAIN SIMULATOR 2014 www.amicitreni.net GUIDA ALL INSTALLAZIONE DEI ROTABILI v.1.1 TRAIN SIMULATOR 2014 In questa breve guida, andremo ad analizzare tutti i passi necessari per installare correttamente un rotabile che possa

Dettagli

Windows. Cos è I componenti principali Le funzioni essenziali. www.vincenzocalabro.it 1

Windows. Cos è I componenti principali Le funzioni essenziali. www.vincenzocalabro.it 1 Windows Cos è I componenti principali Le funzioni essenziali www.vincenzocalabro.it 1 Cos è Windows è un sistema operativo, ovvero un insieme di software che consente di eseguire le operazioni basilari

Dettagli

Programma MANUTENZIONE

Programma MANUTENZIONE Programma MANUTENZIONE MANUALE UTENTE @caloisoft Programma MANUTENZIONE 1 IL PROGRAMMA MANUTENZIONE Il programma dispone di una procedura automatica di installazione. INSTALLAZIONE Per installare il programma

Dettagli

Tutorial per il modulo Composizione e tecnica fotografica Un approfondimento sulla fotografia panoramica. Roberto Gonella, Alberto Terragni

Tutorial per il modulo Composizione e tecnica fotografica Un approfondimento sulla fotografia panoramica. Roberto Gonella, Alberto Terragni Tutorial per il modulo Composizione e tecnica fotografica Un approfondimento sulla fotografia panoramica Roberto Gonella, Alberto Terragni INDICE 1. Introduzione... 2 2. Scattare e importare le fotografie...

Dettagli

Ultr@ VNC: Guida (parte 1)

Ultr@ VNC: Guida (parte 1) Ultr@ VNC: Guida (parte 1) Vi presento la guida in italiano per l installazione e l utilizzo di Ultra VNC :http://ultravnc.sourceforge.net. Le potenzialità del programma ve le abbiamo già presentate :http://www.femetal.it/9/ultravncrecensione,

Dettagli

ISTRUZIONI PASSO PASSO PER CREARE UN SITO CON JOOMLA SU ALTERVISTA

ISTRUZIONI PASSO PASSO PER CREARE UN SITO CON JOOMLA SU ALTERVISTA ISTRUZIONI PASSO PASSO PER CREARE UN SITO CON JOOMLA SU ALTERVISTA REGISTRARSI AL SITO ALTERVISTA, PER OTTENERE SPAZIO WEB GRATUITO o Andare sul sito it.altervista.org o Nel riquadro al centro, scrivere

Dettagli

Manuale pratico per Comprimere un video Rosi Di Franco Centro Scolastico Imera direzione@prater.it

Manuale pratico per Comprimere un video Rosi Di Franco Centro Scolastico Imera direzione@prater.it Manuale pratico per Comprimere un video Rosi Di Franco Centro Scolastico Imera direzione@prater.it Per prima cosa occorre sapere quali compressori sono presenti sulla nostra macchina. Sui sistemi Win9x

Dettagli

Creare tabelle con Word

Creare tabelle con Word Creare tabelle con Word Premessa In questa breve guida userò spesso il termine "selezionare". "Selezionare", riferito ad un documento informatico, vuol dire evidenziare con il mouse, o con altre combinazioni

Dettagli

Unità di apprendimento n. 4 Il mio amico Paint, un software per disegnare Prima Seconda

Unità di apprendimento n. 4 Il mio amico Paint, un software per disegnare Prima Seconda o INFORMATICA PER LA SCUOLA PRIMARIA o o di Manlio Monetta Mi presento : io sono PC Unità di apprendimento n. 4 Il mio amico Paint, un software per disegnare Prima Seconda Attività previste La seconda

Dettagli

[Dimensionare la pagina-creare le tabelle-formattare le tabelle-formattare la pagina

[Dimensionare la pagina-creare le tabelle-formattare le tabelle-formattare la pagina [Dimensionare la pagina-creare le tabelle-formattare le tabelle-formattare la pagina Creare cartelle per salvare il lavoro] Per iniziare dobbiamo imparare a gestire quello spazio bianco che diverrà la

Dettagli

Progetto di Formazione in rete. La qualità della professione docente.

Progetto di Formazione in rete. La qualità della professione docente. LICEO SCIENTIFICO STATALE G. GALILEI Progetto di Formazione in rete. La qualità della professione docente. ESERCITAZIONE PER L UTILIZZO DELLA WEB-INTRANET DI COLLABORAZIONE ASINCRONA SU RETE INTERNET Ing.

Dettagli

TRUCCHI PER GIMP - Elemento a colori in foto bianco e nero

TRUCCHI PER GIMP - Elemento a colori in foto bianco e nero TRUCCHI PER GIMP - Elemento a colori in foto bianco e nero Salve Prof. Cantaro come promesso le mando un altro articolo da poter inserire nelle sue guide. Questa volta però a differenza dell'ultima,ho

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

Creare un nuovo articolo sul sito Poliste.com

Creare un nuovo articolo sul sito Poliste.com Creare un nuovo articolo sul sito Poliste.com Questa breve guida ti permetterà di creare dei nuovi articoli per la sezione news di Poliste.com. Il sito Poliste.com si basa sulla piattaforma open-souce

Dettagli

Guida NLite Integrare SP2, driver, aggiornamenti Microsoft, nel cd d installazione di Windows XP

Guida NLite Integrare SP2, driver, aggiornamenti Microsoft, nel cd d installazione di Windows XP Guida NLite Integrare SP2, driver, aggiornamenti Microsoft, nel cd d installazione di Windows XP Questa guida nasce dall esigenza di poter installare Windows Xp nei nuovi pc che hanno preinstallato Windows

Dettagli

Alibre Design. Lezione n 6 Messa in tavola. www.lista.it Sesto esercizio, pagina 1 di 22

Alibre Design. Lezione n 6 Messa in tavola. www.lista.it Sesto esercizio, pagina 1 di 22 Alibre Design Lezione n 6 Messa in tavola www.lista.it Sesto esercizio, pagina 1 di 22 Abbiamo già visto nelle lezioni precedenti come avviare Alibre in modalità Pezzo (per disegnare una parte) o in modalità

Dettagli