UNIVERSITA della CALABRIA CONTRATTO DI APPALTO PER LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE REPUBBLICA ITALIANA. L anno il giorno ( ) del mese di in

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UNIVERSITA della CALABRIA CONTRATTO DI APPALTO PER LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE REPUBBLICA ITALIANA. L anno il giorno ( ) del mese di in"

Transcript

1 UNIVERSITA della CALABRIA Rep. N. / CONTRATTO DI APPALTO PER LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE IMPIANTO ELETTRICO MT/BT MEGA CENTRALE. App. n. /014 C.I.G B59 - CUP H22G IMPORTO DI CONTRATTO: oltre IVA. REPUBBLICA ITALIANA L anno il giorno ( ) del mese di in Arcavacata di Rende nella sede dell Università della Calabria sita in Via P. Bucci, avanti a me, Ufficiale Rogante dell Università della Calabria, autorizzata/o a ricevere gli atti nei quali l Università è parte, senza la presenza di testimoni cui le intervenute parti, me consenziente, hanno concordemente rinunciato, si sono personalmente costituiti: l UNIVERSITA DELLA CALABRIA, con sede in Via P. Bucci Partita IVA in persona del Dott. Fulvio Scarpelli, Direttore Generale in carica dell Università della Calabria, di seguito anche denominato Stazione Appaltante; la denominata ", con sede legale in Via ( ), Partita IVA, nella persona dell, nato a il e 1

2 residente in ( ) alla Via n, Cod. Fisc., il quale interviene al presente atto nella qualità di Rappresentante legale della suddetta. PREMETTONO: - che, con Decreto Rettorale n.1599 del 28/08/2014, veniva approvato il progetto esecutivo relativo alla produzione di energia da fonti rinnovabili attraverso l esecuzione di tutte le opere, somministrazioni, prestazioni d opera ed il collocamento in opera di materiali, opere, manufatti vari, occorrenti alla realizzazione dei seguenti interventi: - RIQUALIFICAZIONE IMPIANTO ELETTRICO MT/BT MEGA CENTRALE; realizzati secondo le prescrizioni e le caratteristiche dettate dal Capitolato Speciale di Appalto e nel rispetto delle previsioni, delle procedure e degli obiettivi del POI Energia che finanzia il progetto. - che, con il medesimo provvedimento, veniva stabilito di procedere all affidamento dei lavori, mediante gara a procedura aperta da aggiudicarsi con il criterio del prezzo più basso, ex artt. 55 e 82 co. 2, lettera b) primo periodo del D lgs 163/2006 e s.m.i.; - che, con decreto direttoriale n. del, si dava avvio al procedimento di gara; - che, apposita commissione, nominata con decreto direttoriale n. del, espletate le procedure di rito, aggiudicava provvisoriamente i lavori de quo a di, che con il ribasso del %, è risultato l offerente del prezzo più basso, dopo aver applicato il sistema dell anomalia dell offerta; 2

3 - che, con decreto direttoriale n. del, gli stessi lavori venivano definitivamente aggiudicati a di, per l importo di, al netto del ribasso percentuale offerto del %, oltre IVA, ,46 per la manodopera oltre IVA e ,57 per oneri relativi alla sicurezza; - che, con decreto direttoriale n. del, veniva dichiarato concluso positivamente il procedimento di verifica del possesso dei requisiti dichiarati da di e veniva, altresì, autorizzata la stipula del presente contratto in forma pubblica-amministrativa, previa acquisizione delle certificazioni prescritte dalle vigenti disposizioni in materia; - che, in applicazione della vigente normativa antimafia, è stata acquisita la comunicazione di cui all art. 87 del D. Lgs 159/2011 con nota del prot. num. /Area 1^/O.S.P., rilasciata dalla Prefettura di, non ostativa alla stipula del presente contratto; - che per l impresa è stato acquisito d ufficio il DURC regolare relativo all appaltatore, prot. n. del ; - che l impresa ha prestato la cauzione definitiva di cui all art.113 del D. Lgs 163/2006 e s.m.i. mediante polizza fideiussoria n. emessa da in, in data ; - che, con verbale del.., previsto all art. 106 del DPR n. 207/2010, il responsabile unico del procedimento, ing. Francesca Ferraro, e l impresa di, hanno confermato il permanere 3

4 delle condizioni che consentono la immediata esecuzione dei lavori e che, nulla osta, sotto tale aspetto, alla stipulazione del presente contratto. CIO PREMESSO Le parti, come sopra costituite, mentre confermano e ratificano la narrativa che precede, che forma parte integrante e sostanziale del presente atto, convengono e stipulano quanto segue: ART. 1. OGGETTO DELL APPALTO L Università della Calabria affida a di, che accetta, l esecuzione dei lavori di RIQUALIFICAZIONE IMPIANTO ELETTRICO MT/BT MEGA CENTRALE, alle condizioni di cui all offerta economica e degli elaborati progettuali in appresso richiamati al successivo art.17. Gli interventi oggetto del presente Contratto di appalto sono finanziati dal Programma Operativo Interregionale Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico Programmazione 2007/2013; Oggetto dell appalto è la produzione di energia da fonti rinnovabili attraverso l esecuzione di tutte le opere, somministrazioni, prestazioni d opera ed il collocamento in opera di materiali, opere, manufatti vari, occorrenti alla realizzazione dei seguenti interventi: - RIQUALIFICAZIONE IMPIANTO ELETTRICO MT/BT MEGA CENTRALE; realizzati secondo le prescrizioni e le caratteristiche dettate dal Capitolato Speciale di Appalto e nel rispetto delle previsioni, delle procedure e degli obiettivi del POI Energia che finanzia il progetto. ART. 2. CORRISPETTIVO 4

5 Il corrispettivo dovuto all impresa di per il pieno e perfetto adempimento del contratto, comprensivo degli oneri per la sicurezza, è pari ad (euro virgola ) oltre IVA nella misura di legge, di cui (euro virgola ) oltre IVA per lavori ed (euro virgola zero zero) oltre IVA per oneri relativi alla sicurezza. Tutte le opere oggetto del presente contratto saranno compensate a corpo secondo quanto previsto all articolo 22 del Capitolato Speciale d appalto. ART. 3. TEMPO UTILE PER LA ULTIMAZIONE DEI LAVORI L impresa di dovrà eseguire ed ultimare i lavori in giorni 112 (centododici) naturali e consecutivi a decorrere dalla data del verbale di consegna. I lavori dovranno essere eseguiti rispettando i periodi di esecuzione previsti nel cronoprogrammma di cui al successivo art.17. Nel caso di mancato rispetto del termine sopraindicato, per ogni giorno di ritardo nell ultimazione dei lavori sarà applicata una penale pari al 1 (uno) per mille dell importo netto contrattuale. La riscossione della penale sarà operata secondo quanto previsto dalla legge vigente. ART.4. CONSEGNA E ULTIMAZIONE DEI LAVORI Per la consegna e ultimazione dei lavori si applicano le disposizioni contenute nei paragrafi 13 e 14 del Capitolato speciale di appalto. ART. 5 SOSPENSIONE E RIPRESA DEI LAVORI Le sospensioni e le riprese dei lavori saranno regolate dall art. 158 del D.P.R. 207/2010 e s.m.i. e dal Capo 3 del Capitolato Speciale di Appalto. 5

6 ART. 6. CONTROLLI E facoltà della Stazione Appaltante, del Direttore dei lavori e del Collaudatore richiedere tutte le certificazioni, prove e controlli relativi a materiali, macchinari, apparecchiature ed impianti utilizzati dall Esecutore o compresi nell appalto e previste dalle norme vigenti. L onere per la produzione delle certificazioni e per l effettuazione di prove e controlli si intende a totale carico dell Esecutore. L'Esecutore sarà comunque tenuto a fornire assistenza di operai e mezzi al collaudo, in corso d opera e finale, delle opere da effettuarsi attraverso visite, sopralluoghi, prove e controlli. I materiali e i componenti da impiegare nelle opere da eseguire devono essere della migliore qualità esistente in commercio, possedere le caratteristiche stabilite dalle leggi e dai regolamenti per l accettazione e l impiego delle opere pubbliche e comunque ben rispondenti per qualità, tipo e dimensioni all uso cui sono destinate. In particolare devono rispettare le norme UNI, CNR, CEI e le altre disposizioni tecniche comunitarie vigenti. I materiali da impiegare dovranno essere corredati dell approvazione della competente Autorità. In corso d opera, a cura della Direzione dei Lavori e/o dal collaudatore saranno effettuati controlli randomizzati secondo le modalità previste dall apposito elaborato di progetto. ART.7. OBBLIGHI ED ONERI A CARICO DELL APPALTATORE L appalto viene affidato dall Università della Calabria ed accettato dall impresa di sotto l osservanza piena ed assoluta delle condizioni e delle modalità previste nel presente contratto, nel Capitolato speciale di appalto e in tutti i documenti di cui al successivo art.17. ART.8. PAGAMENTI. MODALITA DI PAGAMENTO DELL APPALTO 6

7 Il pagamento dell importo di contratto avverrà per stati d avanzamento lavori. Le rate di acconto sono dovute ogni qualvolta l importo dei lavori eseguiti al netto del ribasso d asta e comprensivi della quota relativa degli oneri di sicurezza e depurata delle ritenute di garanzia, avrà raggiunto un importo non inferiore al 25% (venticinque per cento) dell importo contrattuale. I pagamenti in acconto, il pagamento della rata a saldo, i ritardi nei pagamenti delle rate in acconto e il ritardo nel pagamento della rata a saldo saranno corrisposti e regolati dalle norme vigenti. I pagamenti a favore dell Impresa saranno effettuati tramite bonifico bancario o postale su conto corrente dedicato, nel rispetto del successivo Art. 14, a garanzia della tracciabilità, riportando obbligatoriamente il codice CIG (codice identificativo di gara ) sui bonifici effettuati. ART.9. PENALI Oltre alla penale per la mancata esecuzione dei lavori nel tempo utile fissato nel precedente articolo 3, verranno applicate le penali previste all articolo 18 del Capitolato speciale di appalto. ART.10. TERMINI PER IL COLLAUDO O PER L ACCERTAMENTO DELLA REGOLARE ESECUZIONE 1. La procedura di collaudo dovrà essere espletata in conformità a quanto previsto dal D. Lgs. 163/2006 e s.m.i; 2. Il certificato di collaudo è emesso entro il termine perentorio di sei mesi dall ultimazione dei lavori ed ha carattere provvisorio; esso assume carattere definitivo trascorsi due anni dalla data dell emissione. Decorso tale termine, il collaudo si intende tacitamente approvato anche se l atto formale di approvazione non sia intervenuto entro i successivi due mesi. 7

8 3. Durante l esecuzione dei lavori la Stazione Appaltante può effettuare operazioni di collaudo in corso d opera o di verifica volte a controllare la piena rispondenza delle caratteristiche dei lavori in corso di realizzazione a quanto richiesto negli elaborati progettuali, nel Capitolato Speciale d Appalto o nel presente contratto. ART.11. CESSIONE DEL CONTRATTO E SUBAPPALTO Il contratto non può essere ceduto, a pena di nullità. Previa autorizzazione dell Università della Calabria e nel rispetto dell articolo 118 del D.Lgs 163/2006, i lavori appartenenti alle categorie:, che ha indicato a tale scopo in sede di offerta, possono essere subappaltati, nella misura, alle condizioni e con i limiti e le modalità previste dalla legge e secondo quanto specificato nel Capitolato Speciale di appalto. ART.12. CAUZIONE DEFINITIVA A garanzia di tutti gli obblighi assunti in dipendenza del presente contratto l impresa, così come previsto dall art. 113 del D. Lgs. 163/06 e s. m. i., ha costituito cauzione definitiva di euro ( virgola zero zero) mediante polizza fideiussoria n. emessa - in, in data. ART.13. POLIZZE ASSICURATIVE Le Parti danno reciproco atto che l impresa ha stipulato, ai sensi della normativa vigente e dell articolo 36 del Capitolato speciale di appalto, polizza di assicurazione n., con un massimale pari ad ( virgola zero zero) per danni di esecuzione, e per un importo garantito di Euro ,00 (cinquecentomila) per responsabilità civile per danni causati a terzi nel corso dell esecuzione dei lavori (RCT), emessa dalla -, 8

9 in in data. ART.14. TRACCIABILITA DEI FLUSSI FINANZIARI Le parti assumono gli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari, ex art.3 del decreto legislativo n.136/2010, come modificato dall art.7 del decreto legge n.187, convertito in legge 17 dicembre 2010 n L impresa indica quale conte corrente bancario dedicato il seguente: Codice Iban Banca di. Il nominativo del soggetto o dei soggetti autorizzato/i ad operarvi è il seguente:, nato a il, codice fiscale:. I contraenti convengono espressamente che il contratto si risolve di diritto in tutti i casi in cui le transazioni sono state eseguite senza avvalersi di banche o della società Poste Italiane S p A, ovvero con altri strumenti di pagamento idonei a consentire la piena tracciabilità delle operazioni. ART.15. RESPONSABILITA ED OBBLIGHI DELL APPALTATORE DERIVANTE DAI RAPPORTI DI LAVORO. L impresa assume l impegno di rispettare tutti gli obblighi assicurativi e di lavoro nei confronti del personale dipendente e di applicare integralmente tutte le norme contenute nel Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro e negli accordi locali integrativi, nonché di rispettare la normativa vigente in materia di sicurezza e salute dei lavoratori. L impresa è obbligata ad ottemperare a tutti gli obblighi verso i propri dipendenti derivanti da disposizioni legislative e regolamentari vigenti e contrattuali in materia di lavoro e di assicurazioni sociali e previdenza, assumendo a proprio carico tutti gli oneri relativi. 9

10 I suddetti obblighi vincolano la società per tutto il periodo di validità del presente contratto. ART.16. NORMA DI RINVIO Per quanto qui non previsto o non richiamato si fa espresso riferimento alle norme contenute nel Capitolato speciale d appalto e nei documenti di cui al successivo art.15, al D. lgs 163/2006 e s.m.i., al D.P.R 207/2010, al Codice Civile, al Capitolato generale dei LL.PP., adottato con Decreto Ministero LL.PP. n.145/2000, limitatamente agli articoli non abrogati dal DPR 207/2010. ART.17. DOCUMENTI FACENTI PARTE DEL CONTRATTO Ai sensi e per gli effetti di cui all art.137 del D.P.R. n.207/2010, formano parte integrante e sostanziale del presente contratto e allo stesso si allegano, i seguenti documenti: 1) offerta economica; 2) capitolato speciale d appalto. Formano, altresì, parte integrante e sostanziale del presente contratto, pur non essendo materialmente allegati, i seguenti documenti: gli elaborati grafici progettuali e le relazioni; - l'elenco dei prezzi unitari; - i piani di sicurezza previsti dall articolo 131 del Codice degli Appalti; - il cronoprogramma; - le polizze di garanzia fideiussorie e assicurative; Inoltre, fa parte integrante del presente contratto, il verbale reso in norma all art. 106, comma 3, del DPR n 207/2010 con il quale il Responsabile di Procedimento e l'appaltatore, concordemente, hanno dato atto che permangono le condizioni che consentono l'immediata esecuzione dei lavori 10

11 di cui al presente atto. Detti documenti, omessane la lettura per espressa dispensa dei comparenti, i quali dichiarano di averne già preso visione e conoscenza, vengono depositati agli atti del contratto presso gli uffici della Stazione Appaltante. ART.18. SPESE CONTRATTUALI Tutte le spese dipendenti e conseguenti alla stipula del presente contratto sono a carico dell Impresa di. L imposta di bollo è assolta con le modalità telematiche, ai sensi del D. M. 22 Febbraio 2007, mediante Modello Unico Informatico (M.U.I.) per l importo di 45,00. ART.19. DOMICILIO LEGALE Ai fini del presente atto le parti eleggono domicilio come segue: - Il Prof. Gino Mirocle CRISCI, presso l Università della Calabria, in Rende, via P. Bucci, località Arcavacata; - Il Sig., presso la sede della Società, che rappresenta, in, via n.. Richiesto io, Ufficiale Rogante, ho ricevuto il presente contratto, del quale, ho dato lettura alle Parti che lo hanno dichiarato conforme alla loro volontà, dispensandomi dalla lettura degli allegati dei quali prendono visione e confermano l esattezza. Il presente contratto, redatto da persona di mia fiducia, mediante strumenti informatici, su numero undici pagine intere e poche righe della 12^ pagina ai sensi dell art. 11 comma 13 del d.lgs. 163/06, così come novellato dall art. 6 comma 3 del D. L. 179 del , convertito con modificazioni in 11

12 L. 221 del e firmato digitalmente con certificati validi e conformi al disposto dell art.1, c.1, lett. f) del D. lgs n.82/2005, CAD. Per L Impresa Per la Stazione Appaltante Il Direttore Generale Dott. Fulvio SCARPELLI L Ufficiale Rogante 12

PROVINCIA DI FIRENZE

PROVINCIA DI FIRENZE Repertorio n. Fasc. n. /2008 PROVINCIA DI FIRENZE Contratto di appalto per l esecuzione dei lavori di CIG: REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilatredici (2013) addí () del mese di, in Firenze, in una sala

Dettagli

C O M U N E D I P R A T O REPERTORIO N. APPALTO DEI LAVORI DI: RIQUALIFICAZIONE DI PIAZZA DEL MERCATO NUOVO A PRATO. REPUBBLICA ITALIANA L anno. (.

C O M U N E D I P R A T O REPERTORIO N. APPALTO DEI LAVORI DI: RIQUALIFICAZIONE DI PIAZZA DEL MERCATO NUOVO A PRATO. REPUBBLICA ITALIANA L anno. (. C O M U N E D I P R A T O REPERTORIO N. APPALTO DEI LAVORI DI: RIQUALIFICAZIONE DI PIAZZA DEL MERCATO NUOVO A PRATO. REPUBBLICA ITALIANA L anno. (.) e questo giorno del mese di.. in Prato, in una sala

Dettagli

Realizzazione di impianti fotovoltaici sulle coperture di edifici comunali - annualità 2013 -

Realizzazione di impianti fotovoltaici sulle coperture di edifici comunali - annualità 2013 - Ing. Daniele Panero Piazza Duncanville, 25 12030 Monasterolo di Savigliano (CN) /Fax 0172 373072 Cell. 347 1659240 studio.panero@alice.it P.IVA 03036940041 C.F. PNR DNL 79C25 B111C C O M U N E d i V O

Dettagli

COMUNE DI ACCADIA. (Provincia di Foggia)

COMUNE DI ACCADIA. (Provincia di Foggia) COMUNE DI ACCADIA (Provincia di Foggia) PROGETTO PER LA DOTAZIONE DI IMPIANTO DI VODEOSORVEGLIANZA E FORNITURE ARREDI PER GLI IMMOBILI DI PROPRIETA' COMUNALE DENOMINATI "CASONE PADULI" E "CASONE DIFESA".

Dettagli

COMUNE DI MONTEMARCIANO

COMUNE DI MONTEMARCIANO COMUNE DI MONTEMARCIANO PROVINCIA DI ANCONA CONTRATTO DI COTTIMO FIDUCIARIO DEI LAVORI DI MANUTENZIONE DELL ARENILE PER L ANNO 2013------------------------- Repertorio n..----------------------------------------------------------------

Dettagli

COMUNE DI ARDEA. (Prov. di Roma) REP 5156 VARIANTE SUPPLETIVA IN CORSO D OPERA CONTRATTO PER I LAVORI DI RECUPERO STRUTTURA DISMESSA

COMUNE DI ARDEA. (Prov. di Roma) REP 5156 VARIANTE SUPPLETIVA IN CORSO D OPERA CONTRATTO PER I LAVORI DI RECUPERO STRUTTURA DISMESSA COMUNE DI ARDEA (Prov. di Roma) REP 5156 VARIANTE SUPPLETIVA IN CORSO D OPERA CONTRATTO PER I LAVORI DI RECUPERO STRUTTURA DISMESSA VECCHIO DEPURATORE PER REALIZZAZIONE PRESIDIO ASL. REPUBBLICA ITALIANA

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA REP. COMUNE DI PISTOIA CONTRATTO D APPALTO PER IL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ED ASSISTENZA

REPUBBLICA ITALIANA REP. COMUNE DI PISTOIA CONTRATTO D APPALTO PER IL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ED ASSISTENZA REPUBBLICA ITALIANA REP. COMUNE DI PISTOIA CONTRATTO D APPALTO PER IL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA DEI CONDIZIONATORI PORTATILI E FISSI AD ESPANSIONE DIRETTA INSTALLATI PRESSO EDIFICI

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA PROVINCIA DI BRINDISI C O N T R A T T O FORNITURA E POSA IN OPERA DI BARRIERA METALLICA DEL TIPO

REPUBBLICA ITALIANA PROVINCIA DI BRINDISI C O N T R A T T O FORNITURA E POSA IN OPERA DI BARRIERA METALLICA DEL TIPO REPUBBLICA ITALIANA PROVINCIA DI BRINDISI C O N T R A T T O FORNITURA E POSA IN OPERA DI BARRIERA METALLICA DEL TIPO GUARD-RAIL ANNO 2009 - CUP: I57H09000540003 - CIG: 3328390251. REP. N. =========================================

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA C O M U N E D I B U S T O G A R O L F O. Provincia di Milano CONTRATTO DI APPALTO DEI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DEGLI

REPUBBLICA ITALIANA C O M U N E D I B U S T O G A R O L F O. Provincia di Milano CONTRATTO DI APPALTO DEI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DEGLI REPUBBLICA ITALIANA C O M U N E D I B U S T O G A R O L F O Provincia di Milano CONTRATTO DI APPALTO DEI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DEGLI IMMOBILI EX SCUDERIE E FABBRICATI DI CUI AL COMPENDIO DELLA VILLA

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO DI APPALTO PON SICUREZZAPER LO SVILUPPO - OBIETTIVO CONVERGENZA 2007/2013 OBIETTIVO OPERATIVO 1.3

SCHEMA DI CONTRATTO DI APPALTO PON SICUREZZAPER LO SVILUPPO - OBIETTIVO CONVERGENZA 2007/2013 OBIETTIVO OPERATIVO 1.3 SCHEMA DI CONTRATTO DI APPALTO PON SICUREZZAPER LO SVILUPPO - OBIETTIVO CONVERGENZA 2007/2013 OBIETTIVO OPERATIVO 1.3 COMUNE DI CANOSA DI PUGLIA SICUREZZA AMBIENTALE PER LA QUALITA DELLA VITA APPALTO DEL

Dettagli

OGGETTO DEI LAVORI INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA RESIDENZA UNIVERSITARIA DI VIA VERDI, 15 - TORINO C.U.P. [ I16J11000500003 ]

OGGETTO DEI LAVORI INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA RESIDENZA UNIVERSITARIA DI VIA VERDI, 15 - TORINO C.U.P. [ I16J11000500003 ] OGGETTO DEI LAVORI INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA RESIDENZA UNIVERSITARIA DI VIA VERDI, 15 - TORINO C.U.P. [ I16J11000500003 ] C.I.G. [ 38183287F0 ] SCHEMA DI CONTRATTO 1 Rep. Num. REPUBBLICA

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA CITTA DI COLOGNO MONZESE. (Provincia di Milano) contratto d appalto dei lavori di costruzione di ulteriori n.

REPUBBLICA ITALIANA CITTA DI COLOGNO MONZESE. (Provincia di Milano) contratto d appalto dei lavori di costruzione di ulteriori n. REPUBBLICA ITALIANA CITTA DI COLOGNO MONZESE (Provincia di Milano) REP. N. contratto d appalto dei lavori di costruzione di ulteriori n. 12 cappelle gentilizie ed opere strutturali ad esse connesse presso

Dettagli

COMUNE DI MARRUBIU PROV. DI ORISTANO

COMUNE DI MARRUBIU PROV. DI ORISTANO COMUNE DI MARRUBIU PROV. DI ORISTANO (SCHEMA) CONTRATTO D APPALTO SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO triennio scolastico 2013/2014 2014/2015 2015/2016. CIG: Contraenti: ----------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Città di Nardò. Provincia di Lecce SERVIZI DI ALLESTIMENTO DEGLI SPAZI ESPOSITIVI DELLA MASSERIA

Città di Nardò. Provincia di Lecce SERVIZI DI ALLESTIMENTO DEGLI SPAZI ESPOSITIVI DELLA MASSERIA Rep.n. Città di Nardò Provincia di Lecce SERVIZI DI ALLESTIMENTO DEGLI SPAZI ESPOSITIVI DELLA MASSERIA TORRE NOVA, COSTITUENTI IL CENTRO VISITE DEL PARCO NATURALE REGIONALE PORTOSELVAGGIO E PALUDE DEL

Dettagli

COMUNE DI CORTEMAGGIORE (Provincia di PIACENZA)

COMUNE DI CORTEMAGGIORE (Provincia di PIACENZA) COMUNE DI CORTEMAGGIORE (Provincia di PIACENZA) Affidamento dei servizi cimiteriali del comune di Cortemaggiore, da eseguirsi nel cimitero del Capoluogo e nei cimiteri ubicati nelle località di Chiavenna

Dettagli

COMUNE DI BAGNOLO IN PIANO. Provincia di reggio Emilia

COMUNE DI BAGNOLO IN PIANO. Provincia di reggio Emilia COMUNE DI BAGNOLO IN PIANO Provincia di reggio Emilia REP. N AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO CON PROFILO DI EDUCATORE D INFANZIA PRESSO IL NIDO COMUNALE DI BAGNOLO

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI ROTTOFRENO. (Provincia di Piacenza) CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CIMITERIALI E CUSTODIA

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI ROTTOFRENO. (Provincia di Piacenza) CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CIMITERIALI E CUSTODIA REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI ROTTOFRENO (Provincia di Piacenza) Rep. n. 1603 CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CIMITERIALI E CUSTODIA DELLE STRUTTURE DEL CAPOLUOGO E DI TUTTE LE FRAZIONI. L'anno

Dettagli

Repubblica Italiana COMUNE DI ANDORA

Repubblica Italiana COMUNE DI ANDORA BOZZA DI CONTRATTO PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE URBANA LARGO MILANO - II STRALCIO - III LOTTO ----------------------------------------------------------------------------------- REP.N.

Dettagli

COMUNE DI VITTORIA SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO. Oggetto: Servizio di mensa mediante fornitura di buoni pasto per i dipendenti del

COMUNE DI VITTORIA SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO. Oggetto: Servizio di mensa mediante fornitura di buoni pasto per i dipendenti del 1 REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI VITTORIA N. di Rep. SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO Oggetto: Servizio di mensa mediante fornitura di buoni pasto per i dipendenti del comune di Vittoria. Procedura negoziata

Dettagli

ESENTE DALL IMPOSTA DI BOLLO AI SENSI DEL PUNTO 27/BIS DELLA TABELLA ALLEGATO B) AL D.P.R. 26 OTTOBRE 1972 N. 642 COSI COME SUCCESSIVAMENTE

ESENTE DALL IMPOSTA DI BOLLO AI SENSI DEL PUNTO 27/BIS DELLA TABELLA ALLEGATO B) AL D.P.R. 26 OTTOBRE 1972 N. 642 COSI COME SUCCESSIVAMENTE Allegato C) alla determinazione del Resp. del Servizio n. 1853 in data 09/10/2014 Rep. n. ESENTE DALL IMPOSTA DI BOLLO AI SENSI DEL PUNTO 27/BIS DELLA TABELLA ALLEGATO B) AL D.P.R. 26 OTTOBRE 1972 N. 642

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. del SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG 6170496661 L anno duemilaquindici addì del mese di presso

Dettagli

DELL ASSISTENZA DOMICILIARE E SCOLASTICA PER UN. L anno Duemilaundici, il giorno del mese di,

DELL ASSISTENZA DOMICILIARE E SCOLASTICA PER UN. L anno Duemilaundici, il giorno del mese di, COMUNE DI TORTOLI PROVINCIA OGLIASTRA CONTRATTO APPALTO SERVIZIO DI GESTIONE DELL ASSISTENZA DOMICILIARE E SCOLASTICA PER UN PERIODO DI ANNI 2 PLUS DISTRETTO OGLIASTRA Rep. del L anno Duemilaundici, il

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. 1838 del 4.2.2015 CONTRATTO D APPALTO DEI LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. 1838 del 4.2.2015 CONTRATTO D APPALTO DEI LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. 1838 del 4.2.2015 CONTRATTO D APPALTO DEI LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA AL PATRIMONIO COMUNALE PER OPERE DA TERMOTECNICO IDRICO/SANITARIO

Dettagli

L anno duemilatredici il giorno del mese di in Lanusei, Via Pietro Pistis, (Loc.

L anno duemilatredici il giorno del mese di in Lanusei, Via Pietro Pistis, (Loc. REP. CONTRATTO D APPALTO PER L ASSEGNAZIONE DEL SERVIZIO DI CERTIFICAZIONE DELLA QUALITÀ E CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE - NELL AMBITO DEL PROGETTO RELATIVO AL FONDO EUROPEO PER LA PESCA (FEP) 2007-2013 -

Dettagli

COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO PROVINCIA DI TREVISO. Repubblica Italiana SCHEMA DI CONTRATTO DI CONCESSIONE DEL SERVIZIO

COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO PROVINCIA DI TREVISO. Repubblica Italiana SCHEMA DI CONTRATTO DI CONCESSIONE DEL SERVIZIO COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO PROVINCIA DI TREVISO Repubblica Italiana Repertorio n. SCHEMA DI CONTRATTO DI CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA A FAVORE DEGLI ALUNNI DELLE SCUOLE DELL INFANZIA,

Dettagli

AFFIDAMENTO DELLA LA FORNITURA E DELL INSTALLAZIONE DI UN SISTEMA DI COMUNICAZIONE WIRELESS (WLAN) E DEL CENTRO DI CONTROLLO,

AFFIDAMENTO DELLA LA FORNITURA E DELL INSTALLAZIONE DI UN SISTEMA DI COMUNICAZIONE WIRELESS (WLAN) E DEL CENTRO DI CONTROLLO, CONTRATTO REP. N. DEL AFFIDAMENTO DELLA LA FORNITURA E DELL INSTALLAZIONE DI UN SISTEMA DI COMUNICAZIONE WIRELESS (WLAN) E DEL CENTRO DI CONTROLLO, ESTESO AL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI AVELLINO E BENEVENTO

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI CASTELLO DI CISTERNA Provincia di Napoli Rep. n. 529/2013. OGGETTO: Contratto appalto per lavori di Manutenzione

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI CASTELLO DI CISTERNA Provincia di Napoli Rep. n. 529/2013. OGGETTO: Contratto appalto per lavori di Manutenzione 1 REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI CASTELLO DI CISTERNA Provincia di Napoli Rep. n. 529/2013 OGGETTO: Contratto appalto per lavori di Manutenzione straordinaria strade comunali e arredo urbano. Importo 42.575,09

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. 1835 del 15.1.2015 CONTRATTO D APPALTO DEL SERVIZIO DI DISINFESTAZIONE

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. 1835 del 15.1.2015 CONTRATTO D APPALTO DEL SERVIZIO DI DISINFESTAZIONE REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. 1835 del 15.1.2015 CONTRATTO D APPALTO DEL SERVIZIO DI DISINFESTAZIONE ZANZARE E DERATTIZZAZIONE ANNI 2015 E 2016. CIG 59949694EB

Dettagli

CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELL IMPIANTO SPORTIVO REPUBBLICA ITALIANA XX 2015. In Ancona, in Largo XXIV Maggio 1, nella Sede istituzionale del Comune

CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELL IMPIANTO SPORTIVO REPUBBLICA ITALIANA XX 2015. In Ancona, in Largo XXIV Maggio 1, nella Sede istituzionale del Comune REP. CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELL IMPIANTO SPORTIVO SALONE CARLO URBANI DI ANCONA. REPUBBLICA ITALIANA L anno duemilaquindici, il giorno del mese di XX 2015 In Ancona, in Largo XXIV Maggio 1, nella

Dettagli

COMUNE DI VILLA COLLEMANDINA. Provincia di Lucca Rep. N. 84 CONTRATTO DI APPALTO PER LAVORI DI ADEGUAMENTO SISMICO

COMUNE DI VILLA COLLEMANDINA. Provincia di Lucca Rep. N. 84 CONTRATTO DI APPALTO PER LAVORI DI ADEGUAMENTO SISMICO COMUNE DI VILLA COLLEMANDINA Provincia di Lucca Rep. N. 84 CONTRATTO DI APPALTO PER LAVORI DI ADEGUAMENTO SISMICO FABBRICATO SEDE PALAZZO COMUNALE-POSTE ITALIANE E AMBULATORIO REPUBBLICA ITALIANA L anno

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO DI APPALTO TRA. la società AFC Torino SpA con sede legale in Torino, Corso Peschiera n. 193,

SCHEMA DI CONTRATTO DI APPALTO TRA. la società AFC Torino SpA con sede legale in Torino, Corso Peschiera n. 193, SCHEMA DI CONTRATTO DI APPALTO TRA la società AFC Torino SpA con sede legale in Torino, Corso Peschiera n. 193, codice fiscale e Partita IVA 07019070015, in persona del suo legale rappresentante, nato

Dettagli

COMUNE DI FARA IN SABINA. Provincia di Rieti. Repubblica Italiana CONTRATTO DI APPALTO DI SERVIZI PER LA REALIZZAZIONE DELLO

COMUNE DI FARA IN SABINA. Provincia di Rieti. Repubblica Italiana CONTRATTO DI APPALTO DI SERVIZI PER LA REALIZZAZIONE DELLO repertorio n Agenzia delle Entrate Registrato a Rieti il n serie versati COMUNE DI FARA IN SABINA Provincia di Rieti Repubblica Italiana CONTRATTO DI APPALTO DI SERVIZI PER LA REALIZZAZIONE DELLO SPORTELLO

Dettagli

A U T O R I T À P O R T U A L E D I P I O M B I N O CONTRATTO DI APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DELLE AREE ESTERNE DEL CENTRO

A U T O R I T À P O R T U A L E D I P I O M B I N O CONTRATTO DI APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DELLE AREE ESTERNE DEL CENTRO N. DI REPERTORIO A U T O R I T À P O R T U A L E D I P I O M B I N O PROVINCIA DI LIVORNO CONTRATTO DI APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DELLE AREE ESTERNE DEL CENTRO INTEGRATO SERVIZI PORTUALI (CISP) E

Dettagli

=================REPUBBLICA ITALIANA==================

=================REPUBBLICA ITALIANA================== ======================COMUNE DI BUDONI========================== ==================PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO ================= ====================================REPERTORIO NUMERO OGGETTO: CONTRATTO D

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI TREVIGNANO ROMANO. (Provincia di Roma)

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI TREVIGNANO ROMANO. (Provincia di Roma) Repertorio n. REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI TREVIGNANO ROMANO (Provincia di Roma) CONTRATTO D APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA SOCIALE E DOMICILIARE DESTINATO AI MINORI, DISABILI, ANZIANI RESIDENTI NEL

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO PROVINCIA DI FIRENZE. Contratto di appalto per la fornitura di/il servizio di. CIG REPUBBLICA ITALIANA

SCHEMA DI CONTRATTO PROVINCIA DI FIRENZE. Contratto di appalto per la fornitura di/il servizio di. CIG REPUBBLICA ITALIANA Repertorio n. Fasc. n. /2011 PROVINCIA DI FIRENZE Contratto di appalto per la fornitura di/il servizio di. CIG REPUBBLICA ITALIANA L anno duemilaundici (2011) addì ( ) del mese di, in Firenze, in una sala

Dettagli

IMPORTO CONTRATTUALE:. 200.000,00 oltre IVA.-----------------------------

IMPORTO CONTRATTUALE:. 200.000,00 oltre IVA.----------------------------- N. DI REP. COMUNE DI OLGIATE MOLGORA PROVINCIA DI LECCO REPUBBLICA ITALIANA CONTRATTO DI APPALTO PER IL SERVIZIO TRASPORTO SCOLASTICO - A.S. 2015/2016-2016/2017 CODICE C.I.G. 60524900C1- IMPORTO CONTRATTUALE:.

Dettagli

ALLEGATO E Schema di cottimo fiduciario della fornitura con posa di porte automatiche e relativa manutenzione Cig 6091932551

ALLEGATO E Schema di cottimo fiduciario della fornitura con posa di porte automatiche e relativa manutenzione Cig 6091932551 ALLEGATO E Schema di cottimo fiduciario della fornitura con posa di porte automatiche e relativa manutenzione Cig 6091932551 L anno duemila., il giorno ( ) del mese di., in. presso la sede dell., via.,

Dettagli

C O M U N E DI G E N O V A

C O M U N E DI G E N O V A C O M U N E DI G E N O V A Contratto fra il Comune di Genova e l'impresa per l'espletamento del Servizio Assicurativo per la copertura della polizza assicurativa del Comune di Genova e la Società Azienda.

Dettagli

COMUNE DI PISTOIA REP. N. CONTRATTO DI APPALTO PER LA FORNITURA A NOLEGGIO, MANUTENZIONE DI NUOVE APPARECCHIATURE PER LA

COMUNE DI PISTOIA REP. N. CONTRATTO DI APPALTO PER LA FORNITURA A NOLEGGIO, MANUTENZIONE DI NUOVE APPARECCHIATURE PER LA REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI PISTOIA REP. N. CONTRATTO DI APPALTO PER LA FORNITURA A NOLEGGIO, INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE DI NUOVE APPARECCHIATURE PER LA GESTIONE DELLA SOSTA A PAGAMENTO (PARCOMETRI)

Dettagli

OGGETTO: servizio di pulizia e sanificazione degli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste periodo dal 1.06.2014 al 31.05.

OGGETTO: servizio di pulizia e sanificazione degli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste periodo dal 1.06.2014 al 31.05. OGGETTO: servizio di pulizia e sanificazione degli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste periodo dal 1.06.2014 al 31.05.2017 IMPRESA: (denominazione e codice fiscale) REPUBBLICA ITALIANA

Dettagli

BIM GESTIONE SERVIZI PUBBLICI S.P.A. Via Tiziano Vecelio 27/29-32100 Belluno N. /PROT. C.F., n. iscrizione R.I. BL e P.I.

BIM GESTIONE SERVIZI PUBBLICI S.P.A. Via Tiziano Vecelio 27/29-32100 Belluno N. /PROT. C.F., n. iscrizione R.I. BL e P.I. BIM GESTIONE SERVIZI PUBBLICI S.P.A. Via Tiziano Vecelio 27/29-32100 Belluno N. /PROT. C.F., n. iscrizione R.I. BL e P.I. 00971870258 Data, *** SCHEMA CONTRATTO D APPALTO *** Gestione tecnica, operativa

Dettagli

----COMUNE DI SANTO STEFANO DEL SOLE ( Prov. di Avellino)----- Contratto di appalto lavori di RECUPERO E RIQUALIFICAZIONE

----COMUNE DI SANTO STEFANO DEL SOLE ( Prov. di Avellino)----- Contratto di appalto lavori di RECUPERO E RIQUALIFICAZIONE ----COMUNE DI SANTO STEFANO DEL SOLE ( Prov. di Avellino)----- Contratto di appalto lavori di RECUPERO E RIQUALIFICAZIONE DELLA CAPPELLA DELL IMMACOLATA CONCEZIONE.------------------ Rep. n.105/2015-----------------------------------------------

Dettagli

AZIENDA TERRITORIALE DI EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VERONA CONTRATTO DI APPALTO

AZIENDA TERRITORIALE DI EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VERONA CONTRATTO DI APPALTO Imposta di bollo assolta in maniera virtuale. Aut. n. 123039 del 13/10/2011 Agenzia Entrate Direzione Provinciale di Verona AZIENDA TERRITORIALE DI EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VERONA CONTRATTO

Dettagli

CONTRATTO APPALTO SERVIZIO TRIENNALE DI PULIZIA REPUBBLICA ITALIANA. L'anno duemilaotto, il giorno, del. mese di, nella sede municipale,

CONTRATTO APPALTO SERVIZIO TRIENNALE DI PULIZIA REPUBBLICA ITALIANA. L'anno duemilaotto, il giorno, del. mese di, nella sede municipale, CONTRATTO APPALTO SERVIZIO TRIENNALE DI PULIZIA AGLI UFFICI GIUDIZIARI (2009 2011). REP.n. ATTI PUBBLICI REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaotto, il giorno, del mese di, nella sede municipale, innanzi a

Dettagli

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Piazza Libertà n. 1 24036 Ponte San Pietro (Bg) tel. n. 035 6228411 Rep. atti n. 2492

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Piazza Libertà n. 1 24036 Ponte San Pietro (Bg) tel. n. 035 6228411 Rep. atti n. 2492 COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Piazza Libertà n. 1 24036 Ponte San Pietro (Bg) tel. n. 035 6228411 Rep. atti n. 2492 LAVORI DI MESSA IN SICUREZZA PALESTRA SCUOLA PRIMARIA DI PRIMO GRADO SITA IN VIA DON ALLEGRINI

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE C.I.G.

REPUBBLICA ITALIANA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE C.I.G. REPUBBLICA ITALIANA REP. N. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE C.I.G.: 6038969ADC L'anno 2014 (duemilaquattordici) il mese di

Dettagli

R e p u b b l i c a I t a l i a n a. CONTRATTO D APPALTO Di ALCUNI SERVIZI EDUCATIVI PER MINORI DEL AVANTI A ME

R e p u b b l i c a I t a l i a n a. CONTRATTO D APPALTO Di ALCUNI SERVIZI EDUCATIVI PER MINORI DEL AVANTI A ME R e p u b b l i c a I t a l i a n a COMUNE DI SAN CANZIAN D ISONZO- Provincia di Gorizia - N. Rep. com.le CONTRATTO D APPALTO Di ALCUNI SERVIZI EDUCATIVI PER MINORI DEL COMUNE DI SAN CANZIAN D ISONZO CIG

Dettagli

(Provincia di Lecce) Contratto d appalto per il servizio di manutenzione impianto di

(Provincia di Lecce) Contratto d appalto per il servizio di manutenzione impianto di COMUNE DI COPERTINO (Provincia di Lecce) Contratto d appalto per il servizio di manutenzione impianto di illuminazione viali e servizi - ricambio e nuovi allacci lampade votive, nel cimitero comunale CIG:

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub C)

SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub C) SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub C) OGGETTO: servizio di assicurazione Responsabilità Civile Autoveicoli e rischi diversi connessi al parco veicoli del Comune di Trieste periodo 15.10.2015 15.10.2016.

Dettagli

CONTRATTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE EDUCATIVA (SERSE) PER IL. L'anno duemilaundici, addì ( ) del mese di

CONTRATTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE EDUCATIVA (SERSE) PER IL. L'anno duemilaundici, addì ( ) del mese di REP. n. del CONTRATTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE EDUCATIVA (SERSE) PER IL PERIODO 01.03.2012-31.12.2014 - C.I.G. [ ]. L'anno duemilaundici, addì ( ) del mese di presso la Sede

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI SANT'AGATA LI BATTIATI PROVINCIA DI CATANIA. Contratto di appalto per il "Servizio sperimentale navetta di trasporto

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI SANT'AGATA LI BATTIATI PROVINCIA DI CATANIA. Contratto di appalto per il Servizio sperimentale navetta di trasporto REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI SANT'AGATA LI BATTIATI PROVINCIA DI CATANIA Contratto di appalto per il "Servizio sperimentale navetta di trasporto urbano all'interno dei territorio comunale di Sant'Agata

Dettagli

OGGETTO: servizio di brokeraggio assicurativo rischi vari del Comune di Trieste per il periodo

OGGETTO: servizio di brokeraggio assicurativo rischi vari del Comune di Trieste per il periodo SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub B) OGGETTO: servizio di brokeraggio assicurativo rischi vari del Comune di Trieste per il periodo 1... IMPRESA: (denominazione e codice fiscale) REPUBBLICA ITALIANA L anno

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. della Provincia di Venezia, in Venezia-Mestre (VE), Via Forte Marghera 191, AVANTI A ME

REPUBBLICA ITALIANA. della Provincia di Venezia, in Venezia-Mestre (VE), Via Forte Marghera 191, AVANTI A ME Imposta di bollo assolta con le modalità telematiche, ai sensi del D.M. 22 febbraio 2007, mediante modello Unico Informatico, per l importo di 45,00 Rep. numero CONTRATTO D'APPALTO dei lavori di manutenzione

Dettagli

sede legale a, codice fiscale e

sede legale a, codice fiscale e CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA ARMATA DIURNA AI PALAZZI SEDE DEGLI UFFICI GIUDIZIARI (TRIBUNALE, GIUDICE DI PACE E PROCURA DELLA REPUBBLICA) CIG 5753939CA9 L anno il giorno del mese

Dettagli

APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DELL'ENTE REPUBBLICA ITALIANA. L'anno ( ), il giorno. ( ) del mese di in Petralia Sottana,

APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DELL'ENTE REPUBBLICA ITALIANA. L'anno ( ), il giorno. ( ) del mese di in Petralia Sottana, APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DELL'ENTE PARCO DELLE MADONIE REPUBBLICA ITALIANA L'anno ( ), il giorno ( ) del mese di in Petralia Sottana, nella sede dell'ente Parco delle Madonie, sita

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI ROTTOFRENO. Provincia di Piacenza CONTRATTO DI APPALTO. dei Lavori pubblici afferente al programma straordinario

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI ROTTOFRENO. Provincia di Piacenza CONTRATTO DI APPALTO. dei Lavori pubblici afferente al programma straordinario N. 1597 di Rep. REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI ROTTOFRENO Provincia di Piacenza CONTRATTO DI APPALTO dei Lavori pubblici afferente al programma straordinario stralcio di interventi urgenti sul patrimonio

Dettagli

ALLEGATO D alla Determinazione Dirigenziale n. del

ALLEGATO D alla Determinazione Dirigenziale n. del REPUBBLICA ITALIANA PROVINCIA DI BRINDISI C O N T R A T T O PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI UN SOFTWARE PER LA GESTIONE DELLA SALA OPERATIVA PROVINCIALE (S.O.P.) DI PROTEZIONE CIVILE.

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA CONTRATTO DI APPALTO DI SERVIZIO SERVIZIO INFORMAGIOVANI 2014-2016. L anno 201 (duemila ) addì (lettere ) del mese di

REPUBBLICA ITALIANA CONTRATTO DI APPALTO DI SERVIZIO SERVIZIO INFORMAGIOVANI 2014-2016. L anno 201 (duemila ) addì (lettere ) del mese di 1 REPUBBLICA ITALIANA Rep. n. CONTRATTO DI APPALTO DI SERVIZIO SERVIZIO INFORMAGIOVANI 2014-2016 L anno 201 (duemila ) addì (lettere ) del mese di nella residenza comunale di Albignasego. Avanti a me dott.,

Dettagli

AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VERONA CONTRATTO DI APPALTO

AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VERONA CONTRATTO DI APPALTO AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VERONA Rep. n. CONTRATTO DI APPALTO del servizio quinquennale di assicurazione globale fabbricati relativamente agli immobili gestiti

Dettagli

4602699B5C CUP: F23H11000130001

4602699B5C CUP: F23H11000130001 ALLEGATO 3 SCHEMA DI CONTRATTO Oggetto: Affidamento per l esecuzione delle indagini geognostiche, geotecniche e di caratterizzazione ambientale per l attuazione del Piano di Caratterizzazione dell area

Dettagli

Atto pubblico amministrativo REPUBBLICA ITALIANA UNIONE DEI COMUNI DI BUJA E TREPPO GRANDE PROVINCIA DI UDINE FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA NEI

Atto pubblico amministrativo REPUBBLICA ITALIANA UNIONE DEI COMUNI DI BUJA E TREPPO GRANDE PROVINCIA DI UDINE FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA NEI Rep. N. Atto pubblico amministrativo REPUBBLICA ITALIANA UNIONE DEI COMUNI DI BUJA E TREPPO GRANDE PROVINCIA DI UDINE FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA NEI COMUNI DI BUJA E TREPPO GRANDE L'anno duemilaquindici,

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO. REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI PALMI PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA N. Rep.

SCHEMA DI CONTRATTO. REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI PALMI PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA N. Rep. SCHEMA DI CONTRATTO REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI PALMI PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA N. Rep. LAVORI DI CONSOLIDAMENTO DEL COSTONE MARINELLA: MESSA IN SICUREZZA DEL VERSANTE DEL MONTE S. ELIA, DEI PERCORSI

Dettagli

R E P U B B L I C A I T A L I A N A COMUNE DI PIANO DI SORRENTO. (Prov. di Napoli) L'anno duemiladodici il giorno / / - del mese di nell' ufficio

R E P U B B L I C A I T A L I A N A COMUNE DI PIANO DI SORRENTO. (Prov. di Napoli) L'anno duemiladodici il giorno / / - del mese di nell' ufficio R E P. N. R E P U B B L I C A I T A L I A N A COMUNE DI PIANO DI SORRENTO (Prov. di Napoli) CONTRATTO IN FORMA PUBBLICA AMMINISTRATIVA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA, ORIGINALE DELLA CASA COMUNALE,

Dettagli

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Piazza Libertà n. 1 24036 Ponte San Pietro (Bg) tel. n. 035 6228411 Rep. atti n. 2497

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Piazza Libertà n. 1 24036 Ponte San Pietro (Bg) tel. n. 035 6228411 Rep. atti n. 2497 COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Piazza Libertà n. 1 24036 Ponte San Pietro (Bg) tel. n. 035 6228411 Rep. atti n. 2497 CONTRATTO D APPALTO IN MODALITA ELETTRONICA: SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI E DEI LOCALI

Dettagli

Comune di MISANO DI GERA D ADDA Provincia di Bergamo Regione Lombardia

Comune di MISANO DI GERA D ADDA Provincia di Bergamo Regione Lombardia BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA = PREZZO PIU BASSO DETERMINATO MEDIANTE MASSIMO RIBASSO SULL IMPORTO DEI LAVORI APPALTO CON CORRISPETTIVO A CORPO = LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA IMPIANTI

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO OGGETTO:... IMPRESA: (DENOMINAZIONE E CODICE FISCALE / P.IVA)

SCHEMA DI CONTRATTO OGGETTO:... IMPRESA: (DENOMINAZIONE E CODICE FISCALE / P.IVA) Allegato 5 SCHEMA DI CONTRATTO OGGETTO:... IMPRESA: (DENOMINAZIONE E CODICE FISCALE / P.IVA) REPUBBLICA ITALIANA L anno DUEMILA il giorno del mese di in una sala del Comune di Trieste. Avanti a me, dott.,

Dettagli

COMUNE DI SAN BENEDETTO PO

COMUNE DI SAN BENEDETTO PO Imposta di bollo assolta in modo virtuale autorizzazione Agenzia Entrate - Direzione Regionale della Lombardia prot. n. 8900 del 24/01/2013 ORIGINALE REP.N.2361 COMUNE DI SAN BENEDETTO PO Provincia di

Dettagli

PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA E SICUREZZA NELLE SEDI DELLA PROVINCIA OGLIASTRA

PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA E SICUREZZA NELLE SEDI DELLA PROVINCIA OGLIASTRA All. 1C SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA E SICUREZZA NELLE SEDI DELLA PROVINCIA OGLIASTRA L anno duemiladieci, il giorno del mese di, nella Sede provinciale di Lanusei sita

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI TERRA DI MEZZO. Provincia di Reggio Emilia

UNIONE DEI COMUNI TERRA DI MEZZO. Provincia di Reggio Emilia UNIONE DEI COMUNI TERRA DI MEZZO Provincia di Reggio Emilia CONTRATTO PER LA CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLO STADIO COMUNALE F.LLI CAMPARI PER LE STAGIONI SPORTIVE 2012/2013 2013/2014 2014/2015 2015/2016

Dettagli

COMUNE DI MARTIGNANO PROVINCIA DI LECCE CONTRATTO DI COTTIMO FIDUCIARIO

COMUNE DI MARTIGNANO PROVINCIA DI LECCE CONTRATTO DI COTTIMO FIDUCIARIO 1 COMUNE DI MARTIGNANO PROVINCIA DI LECCE CONTRATTO DI COTTIMO FIDUCIARIO OGGETTO: Fornitura di punto luce su palo relativi al progetto di "Riqualificazione della viabilità del centro antico di Martignano:

Dettagli

Contratto per l affidamento dei Servizi Assicurativi a favore della Regione Toscana

Contratto per l affidamento dei Servizi Assicurativi a favore della Regione Toscana N. di Repertorio N. di Raccolta Contratto per l affidamento dei Servizi Assicurativi a favore della Regione Toscana Giunta Regionale Lotto 4 Servizio assicurativo Responsabilità Patrimoniale a favore della

Dettagli

Contratto per l affidamento dei Servizi Assicurativi a favore della Regione Toscana

Contratto per l affidamento dei Servizi Assicurativi a favore della Regione Toscana N. di Repertorio N. di Raccolta Contratto per l affidamento dei Servizi Assicurativi a favore della Regione Toscana Giunta Regionale, PARTE I Lotto 8 Servizio assicurativo Kasko Auto propria a favore della

Dettagli

CITTA METROPOLITANA DI TORINO INTERVENTI DI MANUTENZIONE PROGRAMMATA E STRAORDINARIA DEGLI IMPIANTI ELETTRICI,

CITTA METROPOLITANA DI TORINO INTERVENTI DI MANUTENZIONE PROGRAMMATA E STRAORDINARIA DEGLI IMPIANTI ELETTRICI, CITTA METROPOLITANA DI TORINO INTERVENTI DI MANUTENZIONE PROGRAMMATA E STRAORDINARIA DEGLI IMPIANTI ELETTRICI, ELETTROMECCANICI, TECNOLOGICI E DI ILLUMINAZIONE DI PROPRIETA DELLA PROVINCIA DI TORINO (ORA

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI MUZZANA DEL TURGNANO. Provincia di Udine

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI MUZZANA DEL TURGNANO. Provincia di Udine ALLEGATO SUB. 8) REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI MUZZANA DEL TURGNANO Provincia di Udine CONTRATTO D APPALTO DEL "SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DESTINATO AGLI ALUNNI FREQUENTANTI LA SCUOLA PRIMARIA E

Dettagli

a) Dott. Mario Lupo, nato a Chivasso (To) il 12 settembre 1967, C.F. LPU MRA67P12C665S, Dirigente del Servizio Programmazione Attività

a) Dott. Mario Lupo, nato a Chivasso (To) il 12 settembre 1967, C.F. LPU MRA67P12C665S, Dirigente del Servizio Programmazione Attività Atto Rep. n. 36 CITTA METROPOLITANA DI TORINO - * - Servizi di accompagnamento e assistenza tecnica a favore dell autoimpiego e della creazione d Impresa. Affidamento del servizio ai sensi dell art. 57,

Dettagli

SCHEMA LETTERA INVITO PER COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART. 125 del D.lgs. 163/2006 e ss.mm.ii.

SCHEMA LETTERA INVITO PER COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART. 125 del D.lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. SCHEMA LETTERA INVITO PER COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART. 125 del D.lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. COMUNE DI MONTECASTRILLI Viale della Resistenza,8 05026 Montecastrilli ( TR ) - Tel. 0744/94791 - Fax.

Dettagli

COMUNE DI AMASENO PROVINCIA FROSINONE APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA ORDINARIA E STRAORDINARIA DI VIE E PIAZZE DEL TERRITORIO COMUNALE.

COMUNE DI AMASENO PROVINCIA FROSINONE APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA ORDINARIA E STRAORDINARIA DI VIE E PIAZZE DEL TERRITORIO COMUNALE. Allegato D COMUNE DI AMASENO PROVINCIA FROSINONE APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA ORDINARIA E STRAORDINARIA DI VIE E PIAZZE DEL TERRITORIO COMUNALE. PERIODO 01/07/2015 30/06/2017. CIG: 61757348E CONVENZIONE

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA Codice CIG: 58168708F8 Codice CUP: G66E12000740001

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA Codice CIG: 58168708F8 Codice CUP: G66E12000740001 COMUNE DI CELICO PROVINCIA DI COSENZA UFFICIO TECNICO - SETTORE LAVORI PUBBLICI Prot. n 1763 del 20/06/2014 Pubblicato all Albo Pretorio al n 427/2014 dal 20/06/2014 al 15/07/2014 BANDO DI GARA PROCEDURA

Dettagli

Bando di gara. Procedura aperta

Bando di gara. Procedura aperta A.OSP. SAN PAOLO (MI) UAT_MOD_075_Ed00 Pag.:1/6 Bando di gara Procedura aperta per la manutenzione ordinaria e straordinaria delle opere da pavimentista per un biennio per il Presidio, per gli edifici

Dettagli

Comune di S. VINCENZO VALLE ROVETO (AQ) CONTRATTO DI APPALTO DEL. servizio di trasporto alunni e complementari IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

Comune di S. VINCENZO VALLE ROVETO (AQ) CONTRATTO DI APPALTO DEL. servizio di trasporto alunni e complementari IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Comune di S. VINCENZO VALLE ROVETO (AQ) Rep. n. 630 CONTRATTO DI APPALTO DEL servizio di trasporto alunni e complementari IN NOME DEL POPOLO ITALIANO L anno duemiladodici addì quattordici del mese di maggio

Dettagli

CAPITOLATO - PARTE AMMINISTRATIVA

CAPITOLATO - PARTE AMMINISTRATIVA DIPARTIMENTO D MATEMATICA PURA E APPLICATA OGGETTO: Fornitura di n.253 (duecentocinquantatre) Personal Computer per i laboratori informatici di via Belzoni, n.7 piano terzo e in Torre Archimede, via Trieste,

Dettagli

Xxx xxxxx 2015. L anno duemilaquindici, il giorno XXXX del mese di XXXX, ad Ancona in Piazza

Xxx xxxxx 2015. L anno duemilaquindici, il giorno XXXX del mese di XXXX, ad Ancona in Piazza SCHEMA DI CONTRATTO OGGETTO: APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SUPPORTO ALLE ATTIVITA' DI COMUNICAZIONE SULL'AZIONE DEL COMUNE DI ANCONA. CIG: 6372861B41 - REPUBBLICA ITALIANA Xxx xxxxx 2015 L

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DELLE SALE RIUNIONE E DI AREE RISERVATE ALL ACCOGLIENZA DELLA NUOVA SEDE DELL AIFA

SCHEMA DI CONTRATTO PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DELLE SALE RIUNIONE E DI AREE RISERVATE ALL ACCOGLIENZA DELLA NUOVA SEDE DELL AIFA Allegato D SCHEMA DI CONTRATTO PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DELLE SALE RIUNIONE E DI AREE RISERVATE ALL ACCOGLIENZA DELLA NUOVA SEDE DELL AIFA CIG 0456191CB5 Agenzia Italiana del Farmaco 1 Agenzia

Dettagli

APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI REPUBBLICA ITALIANA. L'anno duemiladodici, il giorno trenta del mese di marzo, in Petralia Sottana,

APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI REPUBBLICA ITALIANA. L'anno duemiladodici, il giorno trenta del mese di marzo, in Petralia Sottana, APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DELL'ENTE PARCO DELLE MADONIE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemiladodici, il giorno trenta del mese di marzo, in Petralia Sottana, nella sede dell'ente Parco

Dettagli

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA PER

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA PER AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA Azienda Unità Sanitaria Locale Latina con sede legale in V.le P.L. Nervi Centro Direzionale Latinafiori/torre G2 04100 Latina codice fiscale

Dettagli

CONTRATTO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI REPUBBLICA ITALIANA CIG: 577476707C. L anno duemilaquattordici, addì..del mese di..

CONTRATTO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI REPUBBLICA ITALIANA CIG: 577476707C. L anno duemilaquattordici, addì..del mese di.. COMUNE DI MOLFETTA PROVINCIA DI BARI CONTRATTO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE DELLE SCUOLE PRIMARIE. REPUBBLICA ITALIANA CIG: 577476707C L anno duemilaquattordici, addì..del mese

Dettagli

Repertorio numero CONTRATTO D'APPALTO. dei lavori pubblici di Manutenzione straordinaria della segnaletica stradale

Repertorio numero CONTRATTO D'APPALTO. dei lavori pubblici di Manutenzione straordinaria della segnaletica stradale Repertorio numero CONTRATTO D'APPALTO dei lavori pubblici di Manutenzione straordinaria della segnaletica stradale 2014 area. lotto.. corrispondente alla.. zona stradale ".-" (CUP:.. - CIG:.) Scrittura

Dettagli

sistemazione esterna dell edificio scolastico e del magazzino comunale

sistemazione esterna dell edificio scolastico e del magazzino comunale COMUNE DI VILLA SANT ANTONIO - PROVINCIA DI ORISTANO Contratto appalto per l esecuzione dei lavori di Completamento sistemazione esterna dell edificio scolastico e del magazzino comunale C.U.P. G26D13000090007

Dettagli

AREA TECNICA. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs.

AREA TECNICA. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs. 163/2006) Per l appalto dei lavori di Riqualificazione urbanistica delle aree periferiche

Dettagli

PREMESSO CHE. Tutto ciò premesso, le parti, come sopra costituite, convengono e stipulano quanto segue:

PREMESSO CHE. Tutto ciò premesso, le parti, come sopra costituite, convengono e stipulano quanto segue: BOZZA CONTRATTO DI APPALTO Fornitura stazioni mobili di campionamento per il monitoraggio radiologico dell aria nei depositi rifiuti dell area disattivazione Caorso Rif. C0818F14 Lotto 1 Codice CIG: 60327395B5

Dettagli

CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI INSTALLATI PRESSO GLI IMMOBILI COMUNALI PER LA

CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI INSTALLATI PRESSO GLI IMMOBILI COMUNALI PER LA COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE N. DI REP. CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE IMPIANTI TERMICI E CLIMATIZZATORI INSTALLATI PRESSO GLI IMMOBILI COMUNALI PER LA DURATA

Dettagli

Provincia di Milano SCHEMA DI CONTRATTO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE E ORGANIZZAZIONE DI CORSI DI GINNASTICA PER

Provincia di Milano SCHEMA DI CONTRATTO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE E ORGANIZZAZIONE DI CORSI DI GINNASTICA PER Rep. N. COMUNE DI MELEGNANO Provincia di Milano SCHEMA DI CONTRATTO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE E ORGANIZZAZIONE DI CORSI DI GINNASTICA PER LA TERZA ETA ANNO 2014/2015(CIG 574289962C). In

Dettagli

Azienda Regionale per il diritto allo studio universitario. Contratto per l affidamento dei servizi di progettazione, D.L. contabilità dei lavori e

Azienda Regionale per il diritto allo studio universitario. Contratto per l affidamento dei servizi di progettazione, D.L. contabilità dei lavori e Azienda Regionale per il diritto allo studio universitario N di Raccolta Contratto per l affidamento dei servizi di progettazione, D.L. contabilità dei lavori e coordinamento in materia di sicurezza riguardanti

Dettagli

CONTRATTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE EDUCATIVA PER MINORI NON ACCOMPAGNATI IN ESECUZIONE DEL PROGETTO I-CARE,

CONTRATTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE EDUCATIVA PER MINORI NON ACCOMPAGNATI IN ESECUZIONE DEL PROGETTO I-CARE, REP. n. del CONTRATTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE EDUCATIVA PER MINORI NON ACCOMPAGNATI IN ESECUZIONE DEL PROGETTO I-CARE, INTEGRAZIONE, CITTADINANZA ATTIVA, RESPONSABILITÀ,

Dettagli

COMUNE DI ARDEA. (Prov. di Roma) REP 5139 CONTRATTO PER L'AFFIDAMENTO DELL'INCARICO DI

COMUNE DI ARDEA. (Prov. di Roma) REP 5139 CONTRATTO PER L'AFFIDAMENTO DELL'INCARICO DI COMUNE DI ARDEA (Prov. di Roma) REP 5139 CONTRATTO PER L'AFFIDAMENTO DELL'INCARICO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER IL COMUNE DI ARDEA. L'anno duemilatredici (2013) il giorno dieci del mese di ottobre presso

Dettagli

N..REP REPUBBLICA ITALIANA Agenzia Regionale per la Tutela dell Ambiente Dell Abruzzo Contratto di Brokeraggio L anno duemilasei, il giorno del mese

N..REP REPUBBLICA ITALIANA Agenzia Regionale per la Tutela dell Ambiente Dell Abruzzo Contratto di Brokeraggio L anno duemilasei, il giorno del mese N..REP REPUBBLICA ITALIANA Agenzia Regionale per la Tutela dell Ambiente Dell Abruzzo Contratto di Brokeraggio L anno duemilasei, il giorno del mese di, presso la Sede Centrale dell Agenzia Regionale per

Dettagli

SERVIZIO DI CUSTODIA DI MATERIALE CARTACEO (COMPRENDENTE SCHEDE ELETTORALI) E DI MATERIALI VARI (CIG 6208134A3C)

SERVIZIO DI CUSTODIA DI MATERIALE CARTACEO (COMPRENDENTE SCHEDE ELETTORALI) E DI MATERIALI VARI (CIG 6208134A3C) SERVIZIO DI CUSTODIA DI MATERIALE CARTACEO (COMPRENDENTE SCHEDE ELETTORALI) E DI MATERIALI VARI (CIG 6208134A3C) L'anno.. il giorno. del mese di., in Firenze, via Cavour n. 18 in una sala del Settore Sedi

Dettagli

Schema di disciplinare di incarico professionale-------------------------------------------------

Schema di disciplinare di incarico professionale------------------------------------------------- PROT. N.. del. Schema di disciplinare di incarico professionale------------------------------------------------- Disciplinare di incarico professionale per Redazione progetto definitivo, progetto esecutivo,

Dettagli

FAC-SIMILE SCHEMA DI CONTRATTO DI SUBAPPALTO

FAC-SIMILE SCHEMA DI CONTRATTO DI SUBAPPALTO FAC-SIMILE SCHEMA DI CONTRATTO DI SUBAPPALTO L Impresa con sede legale in Via n C.F. n. P. I.V.A. nella persona del legale rappresentate nato a il, in appresso per brevità denominata APPALTATORE E L Impresa

Dettagli