CAPITOLATO TECNICO PER SEDUTE PER UFFICIO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAPITOLATO TECNICO PER SEDUTE PER UFFICIO"

Transcript

1 ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO PER SEDUTE PER UFFICIO Il presente capitolato è composto dalla descrizione dei requisiti di base delle sedute e dalla tabella riepilogativa dei livelli minimi di prova in relazione alle norme tecniche di riferimento. Sono altresì elencate le caratteristiche migliorative che saranno valutate ai fini dell offerta economicamente più vantaggiosa e la quantità delle sedute che la Banca si riserva di acquisire sulla base delle proprie effettive esigenze.

2 ELENCO DELLE DOTAZIONI Sedute da lavoro per ufficio, elevabili in altezza, girevoli, su ruote, con braccioli n CARATTERISTICHE GENERALI E richiesta una seduta da lavoro di livello operativo da destinare alle Strutture dell Istituto, presso gli edifici dell Amministrazione Centrale in Roma. La seduta dovrà assicurare un adeguato livello di comfort ed ergonomia durante l utilizzo delle attrezzature informatiche e in caso di lunga permanenza in posizione seduta, secondo quanto disposto dal D.Lgs 81/2008. La seduta dovrà esprimere un buon livello estetico e particolare cura nella qualità dei materiali e dei dettagli; inoltre dovrà presentare un design accurato, caratterizzato da un immagine essenziale e sobria che faciliti l inserimento della seduta sia in edifici storici, sia in edifici moderni. 1) un migliore grado di efficienza e di efficacia dei meccanismi e dei sistemi di regolazione della seduta, la semplicità di utilizzo degli stessi e la facilità di accesso ai relativi comandi; 2) un migliore livello estetico e di design espressi nella cura della realizzazione dei componenti, nelle finiture e nei dettagli, nella sobrietà delle linee, nel coordinamento tra i diversi materiali e nella compatibilità con l immagine richiesta per i diversi contesti arredativi descritti, storici e moderni. REQUISITI GENERALI DI SICUREZZA La seduta dovrà: rispondere alle norme indicate nella tabella allegata; rispondere alla classe 1IM di reazione al fuoco; essere progettata e realizzata in modo tale da evitare lesioni fisiche o danni materiali agli utilizzatori; presentare adeguati sistemi di protezione delle parti lubrificate a protezione dell utente dal contatto accidentale. Inoltre: la distanza tra eventuali parti mobili dovrà essere < 8 mm o > 25 mm in qualsiasi posizione durante il movimento; tutti i bordi dovranno essere privi di bave, arrotondati o smussati; le estremità dei componenti cavi dovranno essere chiuse o tappate. La seduta dovrà essere accompagnata dalle informazioni di uso e manutenzione, redatte in lingua italiana, in conformità a quanto previsto dalla norma UNI EN par.5. CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE La seduta dovrà prevedere: Tipologia girevole e sedile elevabile in altezza per mezzo di colonna con meccanismo a gas con dispositivo che ammortizzi l impatto dell utente in fase di seduta; rispondente alla UNI 9084 (durata del meccanismo per la regolazione in altezza del sedile). Campi di regolazione dei movimenti meccanici conformi a quanto indicato dalla norma UNI EN (Sedia da lavoro per ufficio) - appendice A (requisiti dimensionali). 2

3 BANCA D ITALIA Basamento a cinque razze alternativamente metallico rivestito con materiale plastico o integralmente in materiale plastico altamente resistente. Il basamento dovrà essere dotato di ruote piroettanti e auto-frenanti, con battistrada resiliente morbido (ruote tipo W ) per pavimenti duri, secondo la norma UNI EN par. 3. Scocche interne del sedile e dello schienale realizzate in legno multistrato di faggio o pioppo termocurvato e assemblato con uso di collanti a basso contenuto di formaldeide o, in alternativa, in altro materiale descritto e dichiarato tecnicamente valido. 1) la presenza di una delle due scocche (del sedile o dello schienale) realizzata in legno multistrato di faggio o pioppo, termo-curvata e assemblata con uso di collanti a basso contenuto di formaldeide; 2) la presenza di entrambe le scocche del sedile e dello schienale realizzate in legno multistrato di faggio o pioppo, termo-curvate e assemblate con uso di collanti a basso contenuto di formaldeide. Scocca esterna dello schienale protetta con guscio in materiale plastico altamente resistente, saldamente ancorato alla struttura sottostante, di colore grigio o nero. Schienale anatomico, ben profilato e interamente regolabile in altezza. considerata caratteristica migliorativa la presenza aggiuntiva di un sostegno lombare regolabile in altezza che consenta una migliore ergonomia della postura. Sedile di forma anatomica tale da garantire il mantenimento della postura seduta corretta e dinamica che eviti l involontario scivolamento in avanti dell utilizzatore. considerata caratteristica migliorativa la presenza del meccanismo di regolazione in profondità del sedile. Meccanismo di oscillazione sincronizzato tra sedile e schienale completo di bloccaggio manuale in più posizioni con dispositivo antishock che impedisca il ritorno violento dello schienale. Tale meccanismo dovrà essere supportato da un variatore di forza che consenta la regolazione della tensione di oscillazione in funzione del peso corporeo dell utilizzatore. Braccioli antiurto regolabili in altezza, realizzati integralmente in materiale plastico o rinforzati da supporto metallico, con superfici d appoggio modellate al fine di evitare disagio agli arti superiori. considerata caratteristica migliorativa la presenza di un meccanismo di regolazione dei braccioli anche in larghezza in risposta alle diverse costituzioni dell utenza. Imbottitura, per sedile e schienale, con poliuretano espanso schiumato a freddo, indeformabile, flessibile, ignifugo e privo di C.F.C. (Cloro Fluoro Carburi, Regolamento CE 3093 del ). La densità dell imbottitura dovrà essere > 45kg/mc per il sedile e > 40kg/mc per lo schienale. Rivestimento del sedile e dello schienale in tessuto sintetico, ignifugo in classe 1, con alta resistenza all abrasione ed alta solidità di colore alla luce artificiale, antiscivolo e traspirante, del peso minimo di 400 gr/mq, presentato in una gamma di almeno 6 colori che comprenda i colori nero e/o grigio scuro. 1) il rivestimento del sedile e dello schienale in tessuto sintetico 100% poliestere; 3

4 2) la massa del tessuto per unità di superficie > 400 gr/mq secondo la norma UNI 5114; 3) la solidità del colore alla luce artificiale con indice > 6 della scala dei blu secondo la norma UNI EN ISO 105-B -2; 4) la resistenza all abrasione (metodo Martindale) > cicli secondo la norma UNI EN ISO REQUISITI DIMENSIONALI I requisiti dimensionali della seduta dovranno essere conformi al tipo B o superiore (Tipo A ), come definito dalla norma UNI EN (Sedia da lavoro per ufficio) - appendice A - requisiti dimensionali. L altezza del bordo superiore dello schienale al di sopra della superficie del sedile (h secondo la norma UNI EN par. 6.8), dovrà essere > 450 mm. considerata caratteristica migliorativa una seduta avente requisiti dimensionali conformi al tipo A come indicato dalla norma UNI EN (Sedia da lavoro per ufficio) - appendice A - requisiti dimensionali, fermo restando quanto specificato per l altezza dello schienale (> 450 mm). REQUISITI MIGLIORATIVI CON RIFERIMENTO ALL ECOSOSTENIBILITA La seduta dovrà essere facilmente separabile nelle sue diverse parti al fine di agevolare la sostituzione dei diversi componenti durante eventuali manutenzioni. 1) la presenza di materiali nell imbottitura del sedile e dello schienale rispondenti ai criteri dell'etichetta CertiPUR o altra certificazione equivalente (DM ); 2) la presenza, in tutte le parti in plastica della seduta di peso >50 g, di un contrassegno con marchio che consenta il riciclaggio in conformità alla norma UNI EN 11469; tale requisito si intende soddisfatto con la presenza (ben leggibile), del marchio di identificazione; 3) la facilità di disassemblaggio dei diversi componenti della seduta in modo da permettere, al termine della vita utile della stessa, che le singole parti possano essere riutilizzate, riciclate o recuperate a fini energetici; tale requisito si intende soddisfatto con la presentazione di una apposita scheda tecnica esplicativa (schema di disassemblaggio) che specifichi il procedimento da seguire per la separabilità degli elementi costituiti da materiali diversi. 4

5 TABELLA DELLE NORME DI RIFERIMENTO I requisiti generali e specifici della tipologia della seduta proposta, come indicati nel presente capitolato, si intendono soddisfatti quando le caratteristiche costruttive e dei materiali rispondono alle norme indicate nella seguente tabella. Generali e di sicurezza Norma Descrizione Requisito minimo UNI EN Caratteristiche dimensionali tipo B Appendice A UNI EN par. 4,1 Requisiti generali di progettazione requisiti rispettati p.1-4 UNI 9175 Comportamento al fuoco Classe 1IM UNI EN Determinazione del rilascio di < 3.5 mg/mqh +EC formaldeide UNI EN par. 4,3 Stabilità durante l'utilizzo requisiti rispettati secondo UNI EN /09 p.7-1 pp. 1,2,5,7 UNI EN par. 4,4 Resistenza al rotolamento requisiti rispettati secondo UNI EN p7,4 UNI EN par. 5 Informazioni per l'utilizzo requisiti rispettati Resistenza e durata UNI EN par. 4,5 Resistenza seduta schienale requisiti rispettati secondo UNI EN /09 p,7-2 pp.1,2 Resistenza bracciolo idem p,7-2 pp.3,4,5 Durata seduta e schienale idem p,7-3 pp.1 Durata del bracciolo idem p,7-3 pp.2 Durata a rotazione idem p,7-3 pp.3 Durata ruote e base idem p,7-3 pp.5 UNI 9084 Durata del meccanismo di Livello 4 regolazione in altezza del sedile Tessuto di rivestimento UNI 5114 Tessuti e non tessuti - determinazione 400 gr/m2 della massa areica e della massa per unità di lunghezza UNI EN ISO 105 B2 Solidità del colore alla luce artificiale indice 6 della scala del blu UNI EN ISO Tessili - Determinazione della resistenza all abrasione dei tessuti con il metodo Martindal cicli CERTIFICAZIONI La società dovrà dichiarare il superamento dei livelli di prova inerenti le norme UNI prescritte nel presente capitolato tecnico; in caso di aggiudicazione definitiva, dovranno essere prodotti i relativi certificati di prova rilasciati da un laboratorio accreditato per l effettuazione delle prove richieste e gli stessi dovranno riportare l indicazione del prodotto offerto. Le certificazioni inerenti i materiali (rivestimenti, ecc.), potranno essere intestate alle aziende produttrici dei materiali stessi se l azienda concorrente produrrà idonea dichiarazione che gli stessi materiali, certificati, sono quelli impiegati nei prodotti offerti. 5

6 RIPARTIZIONE DEI PUNTEGGI PER REQUISITI TECNICI MIGLIORATIVI (totale 45 punti) elemento / caratteristica di base caratteristica migliorativa punteggio massimo punteggio attribuibile Scocche interne del sedile e dello schienale realizzate in legno multistrato di faggio o pioppo termo-curvato e assemblato con uso di collanti a basso contenuto di formaldeide o, in alternativa, in altro materiale descritto e dichiarato tecnicamente valido schienale anatomico, ben profilato e interamente regolabile in altezza sedile di forma anatomica tale da garantire il mantenimento della postura seduta corretta e dinamica che eviti l involontario scivolamento in avanti dell utilizzatore braccioli antiurto regolabili in altezza, realizzati integralmente in materiale plastico o rinforzati da supporto metallico, con superfici d appoggio modellate al fine di evitare disagio agli arti superiori rivestimento del sedile e dello schienale in tessuto sintetico, ignifugo in classe 1, con alta resistenza all abrasione ed alta solidità del colore alla luce artificiale, antiscivolo e traspirante, del peso minimo di 400 gr/mq, presentato in una gamma di almeno 6 colori che comprenda i colori nero e/o grigio scuro una delle due scocche (del sedile o dello schienale) realizzata in legno multistrato di faggio o pioppo, termo-curvata e assemblata con uso di collanti a basso contenuto di formaldeide entrambe le scocche del sedile e dello schienale realizzate in legno multistrato di faggio o pioppo, termo-curvate e assemblate con uso di collanti a basso contenuto di formaldeide presenza aggiuntiva di un sostegno lombare regolabile in altezza che consenta una migliore ergonomia della postura meccanismo di regolazione in profondità del sedile meccanismo di regolazione dei braccioli anche in larghezza in risposta alle diverse costituzioni dell utenza 4 4 rivestimento del sedile e dello schienale in tessuto sintetico 100% poliestere massa del tessuto per unità di superficie > 400 gr/mq secondo la norma UNI 5114 solidità del colore alla luce artificiale con indice >6 della scala dei blu secondo la norma UNI EN ISO 105-B - 2 resistenza all abrasione (metodo Martindale) > cicli secondo la norma UNI EN ISO

7 I requisiti dimensionali della seduta dovranno essere conformi al tipo B o superiore (Tipo A ), come definito dalla norma UNI EN (Sedia da lavoro per ufficio) - appendice A - requisiti dimensionali. L altezza del bordo superiore dello schienale al di sopra della superficie del sedile (h secondo la norma UNI EN par. 6.8), dovrà essere > 450 mm livello di ergonomia e di utilizzo: La seduta dovrà assicurare un adeguato livello di comfort ed ergonomia durante l utilizzo delle attrezzature informatiche e in caso di lunga permanenza in posizione seduta, secondo quanto disposto dal D.Lgs 81/2008 livello estetico e di design: la seduta dovrà esprimere un buon livello estetico e particolare cura nella qualità dei materiali e dei dettagli; inoltre dovrà presentare un design accurato, caratterizzato da un immagine essenziale e sobria che faciliti l inserimento della seduta sia in edifici storici, sia in edifici moderni requisiti riferiti all ecosostenibilità la seduta dovrà essere facilmente separabile nelle sue diverse parti al fine di agevolare la sostituzione dei diversi componenti durante eventuali manutenzioni. seduta avente requisiti dimensionali conformi al tipo A come indicato dalla norma UNI EN (Sedia da lavoro per ufficio) - appendice A - requisiti dimensionali, fermo restando quanto specificato per l altezza dello schienale (> 450 mm) un migliore grado di efficienza e di efficacia dei meccanismi e dei sistemi di regolazione della seduta, la semplicità di utilizzo degli stessi e la facilità di accesso ai relativi comandi un migliore livello estetico e di design espressi nella cura della realizzazione dei componenti, nelle finiture e nei dettagli, nella sobrietà delle linee, nel coordinamento tra i diversi materiali e nella compatibilità con l immagine richiesta per i diversi contesti arredativi descritti, storici e moderni presenza di materiali nell imbottitura del sedile e dello schienale rispondenti ai criteri dell'etichetta CertiPUR o altra certificazione equivalente (DM ) presenza, in tutte le parti in plastica della seduta di peso >50 g, di un contrassegno con marchio che consenta il riciclaggio in conformità alla norma UNI EN 11469; tale requisito si intende soddisfatto con la presenza (ben leggibile), del marchio di identificazione facilità di disassemblaggio dei diversi componenti della seduta in modo da permettere, al termine della vita utile della stessa, che le singole parti possano essere riutilizzate, riciclate o recuperate a fini energetici; tale requisito si intende soddisfatto con la presentazione di una apposita scheda tecnica esplicativa (schema di disassemblaggio) che specifichi il procedimento da seguire per la separabilità degli elementi costituiti da materiali diversi Totale punti 45 7

SIT ON IT. design SERGIO BELLIN E DORIGO DESIGN

SIT ON IT. design SERGIO BELLIN E DORIGO DESIGN SIT ON IT design SERGIO BELLIN E DORIGO DESIGN SIT ON IT 1 IL CLASSICO MODERNO Sit on It è la collezione di sedute concepita per soddisfare chi cerca una seduta classica nella forma ma innovativa nel rivestimento

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE DEL COMMISSARIATO E DEI SERVIZI GENERALI I Reparto - 3 a Divisione

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE DEL COMMISSARIATO E DEI SERVIZI GENERALI I Reparto - 3 a Divisione MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE DEL COMMISSARIATO E DEI SERVIZI GENERALI I Reparto - 3 a Divisione S.T. 238/INT CAS Di Re.ne - Class. Cas. Diramazione disp. n. 3/32370/COM del 14/05/1999 SPECIFICHE

Dettagli

VEGA. design SERGIO BELLIN. www.sitland.com

VEGA. design SERGIO BELLIN. www.sitland.com design SERGIO BELLIN 1 IL DESIGN CONTEMPORANEO Una seduta tecnica reinventata per assicurare comfort e tutti i benefici dell ergonomia. La qualità e lo stile di Vega vivono nelle diverse geometrie che

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO LOTTO 3

CAPITOLATO TECNICO LOTTO 3 - 38010 San Michele all Adige (TN), Via E. Mach 1- Tel. 0461/615111 Fax 0461/615218 - www.iasma.it www.fondazioneedmundmach.it - iscritta al registro provinciale delle persone giuridiche private n. 231

Dettagli

LOTTO 6 RIF. 82 SUB LOTTO 6.1.A DESCRIZIONE: N. 1725 SEDUTA FISSA SENZA BRACCIOLI PER VISITATORE IMBOTTITA

LOTTO 6 RIF. 82 SUB LOTTO 6.1.A DESCRIZIONE: N. 1725 SEDUTA FISSA SENZA BRACCIOLI PER VISITATORE IMBOTTITA LOTTO 6 RIF. 82 SUB LOTTO 6.1.A DESCRIZIONE: N. 1725 SEDUTA FISSA SENZA BRACCIOLI PER VISITATORE IMBOTTITA Produzione JDS denominazione del prodotto KETTY Fissa; su telaio metallico a quattro gambe; Sedile

Dettagli

L ESTETICA DEL COMFORT Lo schienale di Soul Air è in rete traspirante che si adatta alla postura dell utilizzatore ed assicura un comfort unico.

L ESTETICA DEL COMFORT Lo schienale di Soul Air è in rete traspirante che si adatta alla postura dell utilizzatore ed assicura un comfort unico. Soul Air LA POLIVALENZA SI È FATTA SEDIA Soul Air è progettata per adeguarsi a qualsiasi esigenza di spazio e di utilizzo grazie alla purezza del suo design e alla vasta gamma di finiture che la trasformano

Dettagli

AD HOC SEDUTE IN PRONTA CONSEGNA

AD HOC SEDUTE IN PRONTA CONSEGNA AD HOC SEDUTE IN PRONTA CONSEGNA Wind Soft SEDIA direzionale Garanzia 2 anni Eco-pelle Meccanismo oscillante Base e braccioli in alluminio Disponibile in bianco o nero Utilizzo frequente 3-5 ore 2 3 Wind

Dettagli

Le presenti Specifiche tecniche disciplinano per gli aspetti tecnici la fornitura di arredi e complementi di arredi ufficio per l ENAV S.p.A.

Le presenti Specifiche tecniche disciplinano per gli aspetti tecnici la fornitura di arredi e complementi di arredi ufficio per l ENAV S.p.A. SPECIFICHE TECNICHE Le presenti Specifiche tecniche disciplinano per gli aspetti tecnici la fornitura di arredi e complementi di arredi ufficio per l ENAV S.p.A. MOBILI PER UFFICIO - ARREDI DIREZIONALI

Dettagli

I tavoli e le sedie operativi, destinati ad essere utilizzati da videoterminalisti, devono essere conformi all'allegato VII del D.Lgs. 626/94.

I tavoli e le sedie operativi, destinati ad essere utilizzati da videoterminalisti, devono essere conformi all'allegato VII del D.Lgs. 626/94. Oggetto: Si trasmettono le prescrizioni tecniche per gli arredi in base alla Legislazione di Igiene e Sicurezza del Lavoro, Prevenzione Incendi e relative norme tecniche: Le sedie imbottite devono essere

Dettagli

Collezione VALO Strike Executive Modello VO 92960 052

Collezione VALO Strike Executive Modello VO 92960 052 Argomenti: vantaggi Collezione VALO Strike Executive Modello VO 92960 052 sedile ergonomico operativo con schienale alto (cm 63) in pelle nera (retro schienale in similpelle nera) braccioli a 2 funzioni

Dettagli

SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA Allegato: A 1 - Rif. Sedia per aula informatica. Caratteristiche costruttive e di fornitura:

SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA Allegato: A 1 - Rif. Sedia per aula informatica. Caratteristiche costruttive e di fornitura: Sedia per aula informatica SI / 09 Sedia ergonomica per aula informatica con ruote basamento = Ø compreso tra 55 e 62 cm. larghezza sedile = 40 cm. - largh. schienale = 36 cm profondità sedile = minima

Dettagli

Guida alla Convenzione Fornitura di arredi per ufficio. - lotti 10, 11, 13 - - Sedute per ufficio - Regioni: tutta Italia esclusa la regione Lazio

Guida alla Convenzione Fornitura di arredi per ufficio. - lotti 10, 11, 13 - - Sedute per ufficio - Regioni: tutta Italia esclusa la regione Lazio Fornitura di arredi per ufficio - lotti 10, 11, 13 - - Sedute per ufficio - Regioni: tutta Italia esclusa la regione Lazio INDICE 1. Premessa...3 2. Oggetto della Convenzione...3 2.1 Durata della Convenzione...4

Dettagli

Sedia modello TECNIC REG. Sedie da laboratorio

Sedia modello TECNIC REG. Sedie da laboratorio Sedia modello TECNIC REG Piedini fissi (o ruote doppie piroettanti, a scelta) Sedile e spalliera in multistrati di legno di faggio. Rotazione ed elevazione con movimento a gas. Altezza regolabile cm 55-80

Dettagli

UN CLASSICO PER L UFFICIO Classic è la collezione sempre attuale. Un prodotto definito da linee essenziali e pregiati rivestimenti.

UN CLASSICO PER L UFFICIO Classic è la collezione sempre attuale. Un prodotto definito da linee essenziali e pregiati rivestimenti. CLASSIC U CLASSICO PER L UFFICIO Classic è la collezione sempre attuale. Un prodotto definito da linee essenziali e pregiati rivestimenti. CLASSE DI SERIE Classic è la collezione che risponde con classe

Dettagli

Sedie ufficio Pronta consegna

Sedie ufficio Pronta consegna Sedie ufficio Pronta consegna CHE IDEA HAI OGGI? AD HOC è una gamma di sedute tecniche pronte a rispondere alle tue esigenze, con lo stile e l efficienza che cerchi, a colpo sicuro: qualità certificata

Dettagli

Lo stare seduti, tuttavia, non è una funzione statica ma, al contrario, dinamica e discontinua.

Lo stare seduti, tuttavia, non è una funzione statica ma, al contrario, dinamica e discontinua. L attività lavorativa trova nella seduta uno dei principali protagonisti. Ci si siede per lavorare a videoterminale, per riunirsi, per telefonare, per scrivere ma anche per rilassarsi e recuperare energie.

Dettagli

Disciplinare di Gara: All. A - SCHEDE TECNICHE

Disciplinare di Gara: All. A - SCHEDE TECNICHE Disciplinare di Gara: All. A - SCHEDE TECNICHE 001-01 002-01 001-02 002-02 (01) Istituto Comprensivo CIVITAVECCHIA 1 BANCO-TAVOLINO BIPOSTO per Scuola Primaria I - II ciclo Struttura portante formata da

Dettagli

Sedia da doccia Swift

Sedia da doccia Swift Ausili per il bagno Sedia da doccia Swift Sgabello da doccia trasformabile in sedia con semplici accessori, quali braccioli e schienale. Regolabile in altezza. Superficie di seduta antiscivolo. Lavabile

Dettagli

ALLEGATO 2.A AL CAPITOLATO SPECIALE D ONERI

ALLEGATO 2.A AL CAPITOLATO SPECIALE D ONERI ALLEGATO 2.A AL CAPITOLATO SPECIALE D ONERI CAPITOLATO TECNICO DELLA GARA A PUBBLICO INCANTO PER LA FORNITURA E L INSTALLAZIONE DI ARREDI UFFICIO, DI CUI AL DECRETO RETTORALE N.59, PROT. N. 2662/L3, IN

Dettagli

Programma di sedie match

Programma di sedie match Programma di sedie match Sedus Stoll AG presenta m a t c h L'arte moderna dello stare seduti. Sedus, da 130 anni azienda leader nella progettazione di sedie per ufficio. Oggi come ieri, l'arte sta nel

Dettagli

SCHEDA TECNICA. RESIDENZA CASA PER DONNE E BAMBINI VIA JUGLARIS n. 7 - MONCALIERI QUANTITA

SCHEDA TECNICA. RESIDENZA CASA PER DONNE E BAMBINI VIA JUGLARIS n. 7 - MONCALIERI QUANTITA (ALLEGATO 4) SCHEDA TECNICA RESIDENZA CASA PER DONNE E BAMBINI VIA JUGLARIS n. 7 - MONCALIERI QUANTITA Zona notte n. 4 camerette con soppalco n. 1 ponte con 3 letti. Lunghezza max. m. 2,10 n. 6 armadi

Dettagli

KEY. key visitor. seduta direzionale

KEY. key visitor. seduta direzionale UFFICIO EM UFFICIO KEY key visitor seduta direzionale 6 7 8 9 key executive seduta direzionale 10 11 key meeting seduta direzionale 12 13 em202 mesh seduta direzionale 14 15 em202 mesh seduta direzionale

Dettagli

RAPPORTO DI PROVA N 136098

RAPPORTO DI PROVA N 136098 Relazione composta da n 13 rapporti di prova Difetti riscontrati prima della prova: essuno Dimensioni d'ingombro: 530 x 440 x 800 (h) mm 136098 Elenco prove eseguite: 1. Sedie per visitatori. Requisiti

Dettagli

Descrizione quantità. 1 Sala di attesa

Descrizione quantità. 1 Sala di attesa 1 Sala di attesa 1.1 poltrone delle dimensioni di 89 x 67 h.46/71 con scocca in legno di abete, struttura in acciaio cromato diam. 4,5 cm. h.23 con piedini regolabili. Telaio in tubolare d acciaio verniciato

Dettagli

PROVINCIA DI BOLOGNA Trattativa privata per la fornitura di arredi per ufficio CAPITOLATO TECNICO

PROVINCIA DI BOLOGNA Trattativa privata per la fornitura di arredi per ufficio CAPITOLATO TECNICO CAPITOLATO TECNICO OGGETTO DELLA FORNITURA Gli arredi da destinare all arredo degli uffici comprendono prodotti appartenenti alle seguenti Tipologie: Tipologia A Mobili contenitori in metallo verniciato

Dettagli

CITTÀ DI BARI Ripartizione Contratti ed Appalti P.O.S. Forniture

CITTÀ DI BARI Ripartizione Contratti ed Appalti P.O.S. Forniture CITTÀ DI BARI Ripartizione Contratti ed Appalti P.O.S. Forniture OGGETTO: Fornitura di mobili, sedute e complementi di arredo per alcuni uffici Comunali. SPECIFICHE TECNICHE DELLE FORNITURE Il presente

Dettagli

Sedute per ufficio da lavoro e sedute per visitatori e riunioni

Sedute per ufficio da lavoro e sedute per visitatori e riunioni Edizione giugno 2012 (Per gli aggiornamenti consultare il sito web di FederlegnoArredo: www.federlegnoarredo.it) Sedute per ufficio da lavoro e sedute per visitatori e riunioni Capitolato speciale d appalto

Dettagli

art. 9851 E 276,00 art. 9852 E 276,00 art. 9850 E 298,00 art. 9853 E 286,00 art. 9854 E 270,00

art. 9851 E 276,00 art. 9852 E 276,00 art. 9850 E 298,00 art. 9853 E 286,00 art. 9854 E 270,00 Ufficio art. 9851 E 276,00 art. 9850 E 298,00 art. 9852 E 276,00 art. 9853 E 286,00 art. 9854 E 270,00 320 Poltrona direzionale con schienale alto o basso. Struttura in metallo cromato rivestita in ecopelle

Dettagli

NUOVI ELEMENTI DI ARREDO PER STANZE AGH LATO MONTE TIPOLOGIA ARREDO STANZA 1 (LETTO ALLA FRANCESE) 1.1. pianta scala 1:50

NUOVI ELEMENTI DI ARREDO PER STANZE AGH LATO MONTE TIPOLOGIA ARREDO STANZA 1 (LETTO ALLA FRANCESE) 1.1. pianta scala 1:50 TIPOLOGIA ARREDO STANZA 1 (LETTO ALLA FRANCESE) 1* 4 3 2 pianta scala 1:50 nota: l elemento 1* è previsto in due versioni (scheda 1.2-1.3) per adattarsi alla presenza nel piano primo dei fancoil e nei

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI ARREDI PER AULE

CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI ARREDI PER AULE ALLEGATO AL CONTRATTO PER LA FORNITURA DI ARREDI PER AULE CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI ARREDI PER AULE Il presente capitolato ha per oggetto la fornitura dei seguenti arredi per aule per gli

Dettagli

Sedute per ufficio da lavoro e Sedute per visitatori e riunioni

Sedute per ufficio da lavoro e Sedute per visitatori e riunioni SEDUTE PER UFFICIO Capitolato per gli aspetti tecnici e qualitativi della fornitura Sedute per ufficio da lavoro e Sedute per visitatori e riunioni Capitolato speciale d appalto per gli aspetti tecnici

Dettagli

PROVINCIA DI BOLOGNA Trattativa privata per la fornitura di arredi per ufficio

PROVINCIA DI BOLOGNA Trattativa privata per la fornitura di arredi per ufficio TIPOLOGIA A Mobili contenitori in metallo verniciato A.. CARATTERISTICHE TECNICO / PRESTAZIONALI Caratteristica premiato Mobili contenitori UNI 597 Livello > 3 Mobili contenitori UNI 0 Livello > 4 Mobili

Dettagli

1 TAVOLI PER ALLIEVI CARATTERISTICHE GENERALI

1 TAVOLI PER ALLIEVI CARATTERISTICHE GENERALI ALLEGATO A AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI ARREDI PER I PLESSI SCOLASTICI DEL COMUNE DI PISA SPECIFICHE TECNICHE DEI BENI OGGETTO DELLA FORNITURA Mobilio da destinare all arredo di

Dettagli

Dati generali della procedura

Dati generali della procedura 1/16 Dati generali della procedura Numero RDO: 795019 Descrizione RDO: RICHIESTA OFFERTA PON FESR ASSE II (C)- ARREDI AULA MAGNA E POSTAZIONI RECEPTION UTENZA Criterio di aggiudicazione: Prezzo piu' basso

Dettagli

SEDIE - SGABELLI SEDIE

SEDIE - SGABELLI SEDIE SEDIE SGABELLI SERIE 3 Diametro seduta 30 cm. Struttura in tubolare cromato con sedile in laminato color teak oppure grigio. Altezze: mm 500 COD: SG 500 (senza anello poggiapiedi) mm 600 COD: SG 600 (con

Dettagli

sedute CAF 10/05/02 UPPER SpA via Albertini,20 60131 Ancona - ITALY Tel. +39.071.213811 r.a. Fax +39.071.2138010 www.upper.it info@upper.

sedute CAF 10/05/02 UPPER SpA via Albertini,20 60131 Ancona - ITALY Tel. +39.071.213811 r.a. Fax +39.071.2138010 www.upper.it info@upper. sedute CAF 10/05/02 UPPER SpA via Albertini,20 60131 Ancona - ITALY Tel. +39.071.213811 r.a. Fax +39.071.2138010 www.upper.it info@upper.it sedute Direzionale Executive Professionale Professional Operative

Dettagli

SCHEDE TECNICHE ARREDI CARATTERISTICHE GENERALI DI SICUREZZA E CONFORMITA DEGLI ARREDI FORNITI PER IL FUNZIONAMENTO DELL ASILO NIDO

SCHEDE TECNICHE ARREDI CARATTERISTICHE GENERALI DI SICUREZZA E CONFORMITA DEGLI ARREDI FORNITI PER IL FUNZIONAMENTO DELL ASILO NIDO All_D SCHEDE TECNICHE ARREDI CARATTERISTICHE GENERALI DI SICUREZZA E CONFORMITA DEGLI ARREDI FORNITI PER IL FUNZIONAMENTO DELL ASILO NIDO Requisiti ambientali del legname e suoi derivati Tutti le parti

Dettagli

Sedia portantina Utila - modello ALS 300

Sedia portantina Utila - modello ALS 300 Sedia portantina Utila - modello ALS 300 Utila Gerätebau GmbH & Co.KG Zobelweg 9 53842 Troisdorf - Spich Telefono 0224 / 94830 Fax 0224 / 948325 www.utila.de - info@utila.de Utila Gerätebau GmbH & Co.KG

Dettagli

Kinesit Design Lievore Altherr Molina, 2014

Kinesit Design Lievore Altherr Molina, 2014 ART. 4819 colore del fusto (ruote tipo H con battistrada duro per pavimenti in moquette, ruote tipo W con battistrada morbido per pavimento in legno, marmo o piastrelle) e retroscocca a vista. Meccanismo

Dettagli

quarterback Your best position

quarterback Your best position Your best position Caratteristiche USPs Benefici Motivazioni ottimo sostegno / comfort di seduta utilizzo universale efficienza di costi personalizzazione spedizione più rapida ed economica / risparmio

Dettagli

Forme perfette. Perfetta ergonomia. open mind non accetta compromessi. Il telaio dello schienale realizzato in un unico pezzo, caratterizza il design

Forme perfette. Perfetta ergonomia. open mind non accetta compromessi. Il telaio dello schienale realizzato in un unico pezzo, caratterizza il design open mind & open up Orizzonti lontani. Chiare vedute. Linee pulite. Essenziale, open mind è libertà di movimento. Rilassatevi appoggiandovi allo schienale. Alla postura corretta pensa la poltroncina girevole

Dettagli

Indice. Direct 1335 CLASSE B * Sedia operativa Tandem Up. Sedie operative...pag. 319/331. Poltrone presidenziali, direzionali e attesa...pag.

Indice. Direct 1335 CLASSE B * Sedia operativa Tandem Up. Sedie operative...pag. 319/331. Poltrone presidenziali, direzionali e attesa...pag. Indice Sedie operative...pag. 19/1 Poggiapiedi ergonomici...pag. 20 Supporto schiena per sedute...pag. 20 Sedie e sgabelli disegnatore...pag. 2 Tappeti protettivi...pag. Sgabelli ergonomici...pag. 58 Poltrone

Dettagli

VENETO AGRICOLTURA Arredi Centro Visitatori Vallevecchia Caorle ELENCO PREZZI

VENETO AGRICOLTURA Arredi Centro Visitatori Vallevecchia Caorle ELENCO PREZZI Art. ELENCO FORNITURE Quantitativi Prezzo unitario A base di gara P.1 A1) Armadio in truciolare ureico da 30 mm.impiallacciato in legno e smaltato a più mani con colore a scelta della DD.LL., dotato di

Dettagli

Formazione specifica Unità Didattica 1. L ambiente e le attrezzature di lavoro

Formazione specifica Unità Didattica 1. L ambiente e le attrezzature di lavoro Formazione specifica Unità Didattica 1 L ambiente e le attrezzature di lavoro Definizione di ambiente di lavoro D.Lgs. 81/2008 Per luogo di lavoro si intende: i luoghi destinati a ospitare posti di lavoro,

Dettagli

Poltroncine girevoli e per visitatore yeah!

Poltroncine girevoli e per visitatore yeah! Poltroncine girevoli e per visitatore yeah! Quando una decisione influenza la successiva e la strategia scelta è quella vincente, il lavoro diventa un gioco. Con innumerevoli varianti e numerose sfumature

Dettagli

ing. Maurizio De Napoli SPISAL ULSS 9

ing. Maurizio De Napoli SPISAL ULSS 9 CRITERI DI SCELTA E USO DEI DPI: IMBRACATURE E ELMETTI Treviso, 11 Marzo 2015 ing. Maurizio De Napoli SPISAL ULSS 9 www.ulss.tv.it INTRODUZIONE Per prima cosa è necessario valutare se sia possibile eliminare

Dettagli

PITAGORA design: Acropoli, Caimi Lab

PITAGORA design: Acropoli, Caimi Lab design: Acropoli, Caimi Lab 1/8 Pitagora Pitagora è un sistema di sedute su trave. Il sistema è realizzato in acciaio ed è progettato con particolare attenzione all'aspetto formale, alla solidità e al

Dettagli

1465 A TTIV PREVENZIONE A

1465 A TTIV PREVENZIONE A 146 PREVENZIONE ATTIVA - PREVENZIONE ATTIVA sostegni dorsali per auto - pag. 148 147 PREVENZIONE ATTIVA seduta e schienale - pag. 149 pedana per esercizio delle gambe - pag. 149 cuscino a cuneo per seduta

Dettagli

SEDIE DA LAVORO. Euroflex - Sedie da lavoro. Basic...pag. 140 200 classic...pag. 142 Forma...pag. 144. Sedie da lavoro

SEDIE DA LAVORO. Euroflex - Sedie da lavoro. Basic...pag. 140 200 classic...pag. 142 Forma...pag. 144. Sedie da lavoro SEDIE DA LAVORO Euroflex - Basic....pag. 140 200 classic...pag. 142 Forma...pag. 144 139 Basic semplicità, flessibilità Euroflex Basic è una sedia da progettata per persone con disabilità. Lo chassis Basic

Dettagli

Sedie da doccia. Aquatec. Aquatec Ocean, Ocean XL, Ocean Vip, Ocean Vip XL, Ocean Dual Vip, Ocean E-Vip

Sedie da doccia. Aquatec. Aquatec Ocean, Ocean XL, Ocean Vip, Ocean Vip XL, Ocean Dual Vip, Ocean E-Vip Ocean, Ocean XL, Ocean Vip, Ocean Vip XL, Ocean ual Vip, Ocean -Vip offre un'ampia gamma di soluzioni per il bagno grazie alla grande varietà di sedie da doccia. 56 Ocean Sedia per WC e doccia Telaio in

Dettagli

varimed Arredamento per sale operatorie e day-surgery

varimed Arredamento per sale operatorie e day-surgery varimed Arredamento per sale operatorie e day-surgery Catalogo n. 80, valido a partire da giugno 2015 varimed Arredamento per sale operatorie e day-surgery Ruote in materiale plastico con asse e perno

Dettagli

LA POSTAZIONE AL VIDEOTERMINALE

LA POSTAZIONE AL VIDEOTERMINALE Ergonomia / Videoterminali / Utilizzo sicuro dei VDT LA POSTAZIONE AL VIDEOTERMINALE Introduzione Gli aspetti posturali connessi al lavoro al VDT sulla salute dei lavoratori sono stati studiati da molti

Dettagli

SEDUTE. (GR) - GRIGIO ANTRACITE (RO) - ROSSO Articolo Var Descrizione Quantità Prezzo cad. permanente, senza braccioli e base nylon IN 52,78

SEDUTE. (GR) - GRIGIO ANTRACITE (RO) - ROSSO Articolo Var Descrizione Quantità Prezzo cad. permanente, senza braccioli e base nylon IN 52,78 2108 SEDUTE OPERATIVE ECONOMICHE OPERATIVE IN TESSUTO (T0) TESSUTO (BL) - BLU (NN) - NERO (GR) - GRIGIO ANTRACITE (RO) - ROSSO Articolo Var Descrizione Quantità Prezzo cad. Poltroncina operativa schienale

Dettagli

L ergonomia che ispira: Sedus match.

L ergonomia che ispira: Sedus match. match Da oltre 130 anni Sedus è leader nella produzione di sedute per ufficio. Un arte che oggi, così come in passato, coniuga design innovativo, qualità elevata e responsabilità ecologica con eccellenti

Dettagli

DISCIPLINARE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE (QbI.05 - QbII.03) (parte integrante a Tavole di Disegno e Capitolati descrittivi e computi allegati)

DISCIPLINARE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE (QbI.05 - QbII.03) (parte integrante a Tavole di Disegno e Capitolati descrittivi e computi allegati) data 27 luglio 15 committente iniziativa Regione Piemonte Gara arredi e allestimenti nuova sede UNICA della Regione Piemonte DISCIPLINARE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE (QbI.05 QbII.03) (parte integrante

Dettagli

Rivista Soiel International Copyright 2013

Rivista Soiel International Copyright 2013 64 Officelayout 152 gennaio-marzo 2013 Dompé Farmaceutici Spa Progettisti: Henny - Marzatico Architetti Prodotti di serie e lavori su disegno: SAGSA Spa Situata in via Santa Lucia, la nuova sede di Dompé

Dettagli

Montascale universale

Montascale universale Montascale universale Sicuro e confortevole sulle scale www.aat-online.de La mobilità è un aspetto molto importante della qualità della vita. Per questo motivo la sua libertà di movimento non deve essere

Dettagli

SGABELLI E SEDIE SPECIALISTICHE PER SALA OPERATORIA - LABORATORIO - STUDI MEDICI

SGABELLI E SEDIE SPECIALISTICHE PER SALA OPERATORIA - LABORATORIO - STUDI MEDICI SGABELLI E SEDIE SPECIALISTICHE PER SALA OPERATORIA - LABORATORIO - STUDI MEDICI Sgabelli e sedie specialistiche su ruote e facilmente regolabili adatti per ambulatori, studi medici, sale operatorie e

Dettagli

OXI METALLICA. Pronta Consegna nella finitura Acero. Postazioni non in pronta consegna

OXI METALLICA. Pronta Consegna nella finitura Acero. Postazioni non in pronta consegna OXI METALLICA Serie Oxi operativa, produzione Las, maggior produttore di arredo ufficio operativo in Italia. Il piano di lavoro è realizzato in particelle di legno spessore mm. 25, nobilitato in melaminico

Dettagli

Università degli studi di Udine. Ripartizione Tecnica

Università degli studi di Udine. Ripartizione Tecnica Università degli studi di Udine Ripartizione Tecnica ARREDI PER AULE,STUDI,LABORATORI,UFFICI DA INSTALLARE NELL EDIFICO DENOMINATO EX BLANCHINI CORPO B CAPITOLATO TECNICO E QUANTITA Agosto 2007 CARATTERISTICHE

Dettagli

impossible is nothing

impossible is nothing METALSPORT / EXE - OBIETTIVO RAGGIUNTO La nuova generazione di attrezzature cardio METALSPORT / EXE raggiunge quello che gli altri promettono. - Altissima qualità anche nei dettagli - Il più alto standard

Dettagli

SEDUTE IN LEGNO PER CAMERE DEGENZA

SEDUTE IN LEGNO PER CAMERE DEGENZA SEDUTE IN LEGNO PER CAMERE DEGENZA UP-TO-DATED APRIL 2013 FRATELLI MAESTRI SRL Via dei Santi, 147 25014 - Castenedolo (BS) tel 0302702976 www.falegnameriamaestri.it BRIGHTLIFE RIO 2013-1-01 RIO 2013-1-02

Dettagli

Scheda tecnica prodotto M2 design by ADP design

Scheda tecnica prodotto M2 design by ADP design Articolo: SEDUTA PRESIDENZIALE Maneggevolezza, comodità, qualità delle imbottiture, regolazioni intuitive e adattabilità alle posture dell'utilizzatore: sono le qualità esibite da M2, esempio tangibile

Dettagli

KOMSA - LINEA 3 BLINDOTUBO 920/1500. Sistemi di aspirazione gas di scarico. Alta efficienza di aspirazione. Facile da usare.

KOMSA - LINEA 3 BLINDOTUBO 920/1500. Sistemi di aspirazione gas di scarico. Alta efficienza di aspirazione. Facile da usare. BLINDOTUBO 920/1500 SISTEMA QUALITA ISO 9001 SISTEMA AMBIENTALE ISO 14001 Alta efficienza di aspirazione Facile da usare Design moderno Aspirazione gas di scarico di veicoli in sosta (furgoni, TIR) Aspirazione

Dettagli

ELENCO ARREDI ACCETTAZIONE: N 1 POS.A N 1 POS.B N 1 POS.C N 1 POS.D N 6 SGABELLI DA LABORATORIO N 1 POLTRONCINA SU RUOTE ARCHIVIO E BIOLOG.MOLEC.

ELENCO ARREDI ACCETTAZIONE: N 1 POS.A N 1 POS.B N 1 POS.C N 1 POS.D N 6 SGABELLI DA LABORATORIO N 1 POLTRONCINA SU RUOTE ARCHIVIO E BIOLOG.MOLEC. ELENCO ARREDI ACCETTAZIONE: N 6 SGABELLI DA LABORATORIO N 1 POLTRONCINA SU RUOTE ARCHIVIO E BIOLOG.MOLEC. N 3 POS.B N 1 POS.I N 1 POS.L N 5 SGABELLI DA LABORATORIO N 3 POLTRONCINA SU RUOTE BATTEREOLOGIA

Dettagli

FORNITURA E POSA IN OPERA DI ARREDI PER I NUOVI UFFICI DELL IGEA

FORNITURA E POSA IN OPERA DI ARREDI PER I NUOVI UFFICI DELL IGEA Progetto Ristrutturazione locali ex mensa Dotazione Mobili e Arredi per ufficio FORNITURA E POSA IN OPERA DI ARREDI PER I NUOVI UFFICI DELL IGEA Responsabile del Procedimento: Ing. Gianfranco Consoni Per

Dettagli

PROVINCIA DI NUORO. Settore Ambiente, Agricoltura e Polizia Provinciale CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

PROVINCIA DI NUORO. Settore Ambiente, Agricoltura e Polizia Provinciale CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Progetto cofinanziato dall Unione Europea P.O.R. FESR Sardegna 2007-2013 Asse IV - Linea di Attività 4.2.1.a La Sardegna cresce con l Europa PROVINCIA DI NUORO Settore Ambiente, Agricoltura e Polizia Provinciale

Dettagli

COMUNE DI ROGGIANO GRAVINA

COMUNE DI ROGGIANO GRAVINA PON SICUREZZA PER LO SVIPUPPO OBIETTIVO CONVERGENZA 2007/2013 Obiettivo Operativo 2.8 Diffondere la cultura della legalità COMUNE DI ROGGIANO GRAVINA Via Bufaletto n. 18, 87017 Roggiano Gravina (CS) Tel.

Dettagli

arredosan passione per la perfezione catalogo prodotti lettini per terapia e massaggio

arredosan passione per la perfezione catalogo prodotti lettini per terapia e massaggio lettini per terapia e massaggio passione per la perfezione catalogo prodotti Quando, più di quindici anni fa, Giovanni Ularetti diede vita ad Arredosan, aveva una sola parola in mente: durabilità. Il suo

Dettagli

SCALE. SCALE (Allegato XX del D.Lgs 81/08)

SCALE. SCALE (Allegato XX del D.Lgs 81/08) SCALE SCALE (Allegato XX del D.Lgs 81/08) E riconosciuta la conformità delle scale portatili, alle seguenti condizioni: a) le scale portatili siano costruite conformemente alla norma tecnica UNI EN 131

Dettagli

I vetri di sicurezza. Linee guida per la sicurezza in edilizia

I vetri di sicurezza. Linee guida per la sicurezza in edilizia I vetri di sicurezza Linee guida per la sicurezza in edilizia 1 I vetri di sicurezza Premessa Nella progettazione e nella realizzazione delle architetture contemporanee, il vetro è sempre più utilizzato

Dettagli

Poltrone elevabili. Poltrone elevabili

Poltrone elevabili. Poltrone elevabili Poltrone elevabili Poltrone elevabili Poltrona elevabile a tre movimenti Luxury Le poltrone elevabili OSD consentono una maggiore autonomia all utente offrendo, al tempo stesso, il massimo comfort. Consigliate

Dettagli

Sistemi per il fissaggio

Sistemi per il fissaggio Sistemi per il fissaggio Garantire un ancoraggio del carico in conformità delle normative Sistemi per il fissaggio I Vostri vantaggi: Qualita testata con etichettatura GS Cinghie in materiale robusto Etichette

Dettagli

FORNITURA E POSA IN OPERA DI ARREDI PER UFFICI DELLA REGGIA DI VENARIA REALE

FORNITURA E POSA IN OPERA DI ARREDI PER UFFICI DELLA REGGIA DI VENARIA REALE A_SCRIVANIE/TAVOLI A1 SCRIVANIA LIVELLO OPERATIVO L.140- P.70-H.72 A2 SCRIVANIA LIVELLO OPERATIVO L.160- P.70-H.72 P8/2 3,00 P14 1,00 TOTALE cad 4,00 A3 SCRIVANIA LIVELLO OPERATIVO L.150- P.80-H.72 P8/1

Dettagli

Complementi arredo. Sedute con rivestimento biodegradabile. www.prodotti-ecologici.it telefono: 055-308140

Complementi arredo. Sedute con rivestimento biodegradabile. www.prodotti-ecologici.it telefono: 055-308140 Complementi arredo Sedute con rivestimento biodegradabile VA-TEE9D-C E. Poltrona a schienale alto c/braccioli Tarifa Con rivestimento in pelle sintetica traspirante e biodegradabile, sedute operative ergonomiche

Dettagli

Carrozzine manuali. Carrozzine manuali

Carrozzine manuali. Carrozzine manuali Carrozzine manuali Carrozzine manuali Carrozzina pieghevole da autospinta Millenium II new Carrozzina standard con telaio pieghevole stabilizzante, in acciaio verniciato. Forcelle anteriori in alluminio,

Dettagli

di arredo mobile per le esigenze del Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Comunicazione presso l edificio U14.

di arredo mobile per le esigenze del Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Comunicazione presso l edificio U14. Pubblico Incanto ex D. Lgs. 358/92 e s.m. per l affidamento della fornitura e posa in opera di arredo mobile per le esigenze di didattica di Ateneo presso il II lotto dell edificio U9. Pubblico Incanto

Dettagli

Allegato A Descrizione Tecnica degli Arredi

Allegato A Descrizione Tecnica degli Arredi Allegato A Descrizione Tecnica degli Arredi Armadi metallici: realizzati in lamiera d acciaio, con fianchi, base, cappello schienale e ante dello spessore di 8/10. Ripiani spostabili sulle cremagliere

Dettagli

HipHop 100 / 300E NOVITÀ: LO SCHIENALE CHE OFFRE IL GIUSTO SOSTEGNO LA SEDIA SICURA PER LA SCUOLA

HipHop 100 / 300E NOVITÀ: LO SCHIENALE CHE OFFRE IL GIUSTO SOSTEGNO LA SEDIA SICURA PER LA SCUOLA NOVITÀ: LO SCHIENALE CHE OFFRE IL GIUSTO SOSTEGNO Lo schienale della vela Hip Hop serie 100 e 300 è un sistema totalmente nuovo di appoggio. I due cuscini, indipendenti tra loro, offrono un perfetto sostegno

Dettagli

La gestione delle modifiche su macchine/linee esistenti: errori comuni, criticità e corretta prassi da seguire

La gestione delle modifiche su macchine/linee esistenti: errori comuni, criticità e corretta prassi da seguire SICUREZZA MACCHINE: Marcatura CE: La gestione delle modifiche su macchine/linee esistenti: errori comuni, criticità e corretta prassi da seguire - 21 ottobre 2010 Relatore: Marino Zalunardo Con il patrocinio

Dettagli

CIRFIBER ECO CAMPO DI UTILIZZO: DESCRIZIONE DI CAPITOLATO: DIMENSIONI DI FORNITURA: CARATTERISTICHE FISICHE MECCANICHE:

CIRFIBER ECO CAMPO DI UTILIZZO: DESCRIZIONE DI CAPITOLATO: DIMENSIONI DI FORNITURA: CARATTERISTICHE FISICHE MECCANICHE: CIRFIBER ECO Pannello fonoassorbente in fibra di poliestere rigenerata. CAMPO DI UTILIZZO: CIRFIBER ECO è un prodotto specifico per l isolamento acustico di pareti e soffitti. Il materiale si presenta

Dettagli

sediesedutetavolisediesedu tavolisediesedutesedietavolis sedutetavolisediesedutetavolisedies sedutetavolisediesedutet lisediesedutesed sediesedutetav

sediesedutetavolisediesedu tavolisediesedutesedietavolis sedutetavolisediesedutetavolisedies sedutetavolisediesedutet lisediesedutesed sediesedutetav sedi iesedutetav dutetavolisedies sediesedutetavolised volisediesedutesedieta sediesedutetavolisediesedutetavo sedutetavolisediesedutetavolisediesed sediesedutetavolisediesedutetavo tavolisediesedutesedietavolisediesedute

Dettagli

Il pavimento sopraelevato per data center ad alta efficienza

Il pavimento sopraelevato per data center ad alta efficienza Il pavimento sopraelevato per data center ad alta efficienza CLIMAVENETAFLOOR La marcata esigenza di una progettazione versatile dei moderni data center, ha spinto Climaveneta a sviluppare Climaveneta

Dettagli

Università degli studi di Udine. Ripartizione tecnica FORNITURA E POSA IN OPERE DEGLI ARREDI PER LE AULE PREFABBRICATE CAPITOLATO TECNICO E QUANTITA

Università degli studi di Udine. Ripartizione tecnica FORNITURA E POSA IN OPERE DEGLI ARREDI PER LE AULE PREFABBRICATE CAPITOLATO TECNICO E QUANTITA Università degli studi di Udine Ripartizione tecnica FORNITURA E POSA IN OPERE DEGLI ARREDI PER LE AULE PREFABBRICATE CAPITOLATO TECNICO E QUANTITA Maggio 2010 CARATTERISTICHE GENERALI DEGLI ARREDI Unificazione:

Dettagli

Seggiolini Comfort Line

Seggiolini Comfort Line Seggiolini Comfort Line La scelta di un appropriato seggiolino risulta un investimento d importanza rilevante per la salute dell operatore. Tecnodent è da sempre specializzata nel progettare seggiolini

Dettagli

F.A.Q. COMUNICAZIONI E CHIARIMENTI IN MERITO AL BANDO ED ALLEGATA DOCUMENTAZIONE

F.A.Q. COMUNICAZIONI E CHIARIMENTI IN MERITO AL BANDO ED ALLEGATA DOCUMENTAZIONE F.A.Q. Fornitura di arredi per l allestimento delle aule e dei laboratori nel nuovo Complesso di Biologia e Biomedicina dell Università degli Studi di Padova - Codice C.I.G.: 5268020B9E COMUNICAZIONI E

Dettagli

pasquale natuzzi Presidente e stilista Gruppo Natuzzi

pasquale natuzzi Presidente e stilista Gruppo Natuzzi DOLCE FAR NIENTE IN NATUZZI SOGNIAMO UN MONDO PIÙ CONFORTEVOLE. CHIAMATELA PASSIONE, MA È IL NOSTRO IMPEGNO PER DONARVI BENESSERE. PER NOI, UNA POLTRONA NON È UN SEMPLICE OGGETTO, ESSA HA UNA PRESENZA

Dettagli

Montascale universale

Montascale universale Montascale universale Sicuro e confortevole sulle scale www.aat-online.de La mobilità è un aspetto molto importante della qualità della vita. Per questo motivo la sua libertà di movimento non deve essere

Dettagli

TUBI MULTISTRATO IN PE-X/AL/PE-X PER DISTRIBUZIONE SANITARIA, IMPIANTI DI RISCALDAMENTO E DI RAFFRESCAMENTO

TUBI MULTISTRATO IN PE-X/AL/PE-X PER DISTRIBUZIONE SANITARIA, IMPIANTI DI RISCALDAMENTO E DI RAFFRESCAMENTO TUBI MULTISTRATO IN PE-X/AL/PE-X PER DISTRIBUZIONE SANITARIA, IMPIANTI DI RISCALDAMENTO E DI RAFFRESCAMENTO R999 R999I SOMMARIO R999 1. IMPIEGO 2. CARATTERISTICHE TECNICHE 2. DATI TECNICI 4. CARATTERISTICHE

Dettagli

ognuno ha la sua sedia preferita life

ognuno ha la sua sedia preferita life ognuno ha la sua sedia preferita life Ognuno ha la la sua sedia preferita. La sedia che ti calza come un guanto. comfort La sedia è strettamente personale, come l abbigliamento. La seduta Life di Knoll

Dettagli

APPALTO PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DI ARREDI COMPLESSO INCUBATORE INDUSTRIALE COMPLESSO UNIVERSITARIO VIA LAURA 48 INDICE

APPALTO PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DI ARREDI COMPLESSO INCUBATORE INDUSTRIALE COMPLESSO UNIVERSITARIO VIA LAURA 48 INDICE INDICE Art. 1 Oggetto pag. 2 Art. 2 Qualità e provenienza di materiali e forniture. Requisiti di accettazione pag. 2 Art. 3 Norme di misurazione e tolleranze pag. 3 Art. 4 Normativa generale di riferimento

Dettagli

Scheda tecnica Sofia e Sirus per scale curve. Misure (montaggio lato interno: corrimano).

Scheda tecnica Sofia e Sirus per scale curve. Misure (montaggio lato interno: corrimano). Scheda tecnica Sofia e Sirus per scale curve. Misure (montaggio lato interno: corrimano). 621 493 621 493 500 420 73 0-52 Altezza della pedana Min. 94 Min. 470 Girevole motorizzata 525 Min 130 Max 250

Dettagli

CARROZZINE RIGIDE E SEDIE DA COMODO

CARROZZINE RIGIDE E SEDIE DA COMODO CARROZZINE RIGIDE E SEDIE DA COMODO SEDIE DA COMODO FISSE LISTINO PREZZI REV 08/2008 SEDIE DA COMODO SU RUOTE CARROZZINE RIGIDE DA TRANSITO A SCHIENALE FISSO CARROZZINE RIGIDE DA TRANSITO A SCHIENALE RECLINABILE

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO UNITA DI PROGETTO LOGISTICA E SICUREZZA SCOLASTICA

PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO UNITA DI PROGETTO LOGISTICA E SICUREZZA SCOLASTICA PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO UNITA DI PROGETTO LOGISTICA E SICUREZZA SCOLASTICA Oggetto: FORNITURA MEDIANTE SOMMINISTRAZIONE DI ARREDI DA DESTINARE AGLI ISTITUTI DI II GRADO DI COMPETANZA PROVINCIALE

Dettagli

Sostegno lombare. Saldamente

Sostegno lombare. Saldamente netwin netwin, progettata dal designer Michael Kläsener, è una collezione di sedie per ufficio composta da comode poltroncine girevoli e da conferenza. La doppia membrana dello schienale e l ampia seduta

Dettagli

SCALE FISSE CON INCLINAZIONE >75

SCALE FISSE CON INCLINAZIONE >75 PERCORSI VERTICALI Scheda: P003 Rev: 11/06/2009 19.55.00 Pagina 1/1 SCALE FISSE CON INCLINAZIONE >75 D.P.G.R. Toscana 62/R 05, Artt.3, 8 Dispositivo Interno Esterno Permanente Non Permanente Fig 1 Fig

Dettagli

Procedura di sicurezza Postazioni Videoterminale

Procedura di sicurezza Postazioni Videoterminale LICEO STATALE G. TURRISI COLONNA Procedura di sicurezza Postazioni Videoterminale Revisione: 00 Data: 29/03/2011 1 A emissione OGGETTO Indicazioni riguardanti la corretta gestione delle postazioni di lavoro

Dettagli

Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché?

Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché? Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché? Klaus Pfitscher Relazione 09/11/2013 Marchio CE UNI EN 14351-1 Per finestre e porte pedonali Marchio CE UNI EN 14351-1

Dettagli

I NUOVI SCENARI DELL ECONOMIA DEL FUTURO. Bologna, 30 Novembre 2011

I NUOVI SCENARI DELL ECONOMIA DEL FUTURO. Bologna, 30 Novembre 2011 Il mercato degli acquisti verdi della pubblica amministrazione nell ambito dei manufatti in legno I NUOVI SCENARI DELL ECONOMIA DEL FUTURO Bologna, 30 Novembre 2011 Patrizia Bianconi I progetti regionali

Dettagli

Gara Arredi V Divisione Ospedale Cotugno. Lotto Sub Descrizione Caratteristiche minime Destinazione Quantità

Gara Arredi V Divisione Ospedale Cotugno. Lotto Sub Descrizione Caratteristiche minime Destinazione Quantità . Letto elettrico per degenti Superficie letto in 4 sezioni e 3 snodi, Allungamento superficie letto integrato minimo cm. 5, Struttura su 4 ruote gemellari di diametro min. 50 mm con sistema di frenatura

Dettagli