1.3 RETE ACQUEDOTTISTICA CARATTERISTICHE E SEZIONI DI POSA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1.3 RETE ACQUEDOTTISTICA CARATTERISTICHE E SEZIONI DI POSA"

Transcript

1 1.3 RETE ACQUEDOTTISTICA CARATTERISTICHE E SEZIONI DI POSA HERA s.p.a. SOT MODENA Via Cesare Razzaboni 80 SERVIZIO ENERGIA E CICLO IDRICO Aggiornamento settembre 2012

2 SPECIFICHE MATERIALI Materiali per tubazioni per condotte interrate acciaio rivestito ghisa sferoidale PE PVC Materiali per tubazioni per condotte aeree PE o PVC (solo se adeguatamente protetto) acciaio inox acciaio rivestito

3 Materiali per condotte idriche interrate / 1 Per diametri >=DN 90: tubi in PVC in barre da 6 m con giunti a bicchiere ed anello elastomerico premontato Pressioni nominali della tubazione: PN 16 per aree con pressione di esercizio fino a 8 bar, PN 20 per aree con pressione di esercizio fino a 12 bar

4 Materiali per condotte idriche interrate / 2 Per piccoli diametri (unicamente DN 50 e DN 63): tubi in rotolo o barra in PE, tipo PE 100 ad alta resistenza alla propagazione lenta della frattura Pressioni nominali della tubazione: PN 16 per aree con pressione di esercizio fino a 8 bar, PN 25 per aree con pressione di esercizio fino a 12 bar

5 Materiali per condotte idriche interrate / 3 in presenza di pressioni maggiori si impiegano a seconda dei casi: tubazioni in ghisa sferoidale rivestita esternamente in zinco metallico e internamente in malta cementizia tubazioni in acciaio rivestito esternamente in polietilene tipo R3R ed internamente in vernice epossidica o malta cementizia

6 Sistemi di giunzione: tubi in PVC e ghisa sferoidale: giunzioni a bicchiere con anello elastomerico di tenuta conforme alla UNI EN 681/1 tubi in acciaio: giunzioni a saldare ad arco elettrico, eseguite da personale certificato ai sensi della UNI EN 287, con certificazione in corso di validità tubi in PE: giunzioni meccaniche, con giunto in materiale plastico (come tipo Plasson ) o in ottone (come tipo Unirapid ), oppure giunzioni saldate testa a testa o con manicotto elettrico, eseguite da personale certificato ai sensi della norma UNI 9737, con certificazione in corso di validità

7 Pezzi speciali (curve, TEE, riduzioni ) / 1 tubi in PVC e ghisa sferoidale: pezzi speciali flangiati in ghisa sferoidale, con collegamento alla tubazione in linea con raccordi maschio (bout) e femmina (toulippe) (i bout e i toulippe per tubi in ghisa sono diversi rispetto a quelli per tubi in PVC) tubi in acciaio: pezzi speciali a saldare, con gli stessi rivestimenti del tubo; in alternativa pezzi speciali flangiati in ghisa sferoidale, collegati alla tubazione tramite flange in acciaio saldate al tubo

8 Pezzi speciali (curve, TEE, riduzioni ) / 2 tubi in PE con giunzioni a saldare: pezzi stampati in PE a saldare tubi in PE con giunzioni meccaniche: elementi della stessa tipologia di quelli adottati per le giunzioni in linea (giunto meccanico in mat.le plastico o in ottone a 90, a 45, a Tee, ridotto, ecc.)

9 NORMATIVA DI RIFERIMENTO / 1 Tubazioni in PE: UNI EN Tubazioni in PVC: UNI Tubazioni in ghisa sferoidale: UNI EN 545 (giunto elastico:uni rivestimento esterno UNI ISO interno UNI ISO 4179) Tubazioni in acciaio: UNI EN (rivestimento esterno UNI interno in m.c. DIN 2614/90) Saracinesche: UNI EN 1074 Raccordi e pezzi speciali in ghisa: UNI EN 545 Flange: UNI EN e Guarnizioni: UNI EN 681/1 Chiusini stradali: UNI EN 124 (classe B / classe D)

10 NORMATIVA DI RIFERIMENTO / 2 Tutti i materiali a contatto con l acqua potabile devono essere conformi a quanto prescritto dalla Circolare Ministero della Sanità n 102 del 2 dicembre 1978 e dal D.M. 6 aprile 2004 n 174 nelle parti applicabili

11 INTERVENTI SU CEMENTO AMIANTO qualunque intervento può essere eseguito solo da ditte che abbiano presentato al distretto AUSL territorialmente competente il Piano di lavoro per la rimozione di tubazioni in cemento amianto l intervento può essere svolto solo da operatori abilitati alla gestione delle operazioni di bonifica, rimozione e smaltimento dell amianto conformemente alla Normativa della Regione Emilia Romagna, alla Legge 257/92 e al DPR 8/8/94 prima di effettuare interventi di qualunque tipo su tubazioni in cemento amianto, la ditta esecutrice dovrà avvisare il tecnico Hera per concordare le modalità esecutive del lavoro e avviare le procedure di segnalazione richieste da ARPA e USL

12 BLOCCO DI ANCORAGGIO Va realizzato in corrispondenza di ogni variazione di percorso e/o di dimensione (curve, TEE, allargamenti/restringimenti ) Necessario anche un ancoraggio provvisorio (ad es. mediante spezzoni di barre di acciaio) per il periodo di maturazione del cls Deve essere di conglomerato cementizio dosato a 300 kg di cemento tipo 325, forma trapezia, dimensioni sufficienti a contenere le spinte alla pressione max di collaudo (1,5 PN) A titolo orientativo per il dimensionamento si può fare riferimento alla tabella seguente

13 PN VALORI MASSIMI DI L DE ,23 0,29 0,32 0, ,36 0,45 0,5 0, ,43 0,54 0,6 0, ,51 0,64 0,72 0, ,62 0,78 0,87 0, ,79 0,99 1,1 1, ,9 1,13 1,26 1, ,11 1,4 1,55 1, ,38 1,73 1,92 2, ,54 1,92 2,14 2, ,72 2,15 2,38 2, ,93 2,4 2,66 2, ,16 2,68 2,97 3,29 Altezza del blocco h = 3/5 L Altezza del trapezio di base h1 = 4/5 L Lato minore del trapezio di base L1 = 2/5 L

14 DIMENSIONAMENTO Velocità massima di progetto: 1 m/s Calcolo della portata di progetto: - Fino a 100 utenze: come da progettazione degli allacciamenti - Oltre 100 utenze: considerare 0,1 l/s per ogni utenza domestica (DPCM 1/4/1996) + le portate richieste per usi industriali o collettivi + 15 l/s per usi antincendio

15 SEZIONI DI POSA DI CONDOTTE STRADALI Profondità di posa ca. 1 mt (tra estradosso tubo e p.c.) Letto di posa, rinfianco e reinterro in sabbia attorno alla tubazione min. 15 cm per parte Per i riempimenti attenersi alle prescrizioni degli Enti proprietari della strada Modalità tipiche:

16

17 ATTIVITA E CONTROLLI SULLE CONDOTTE IDRICHE A FINE LAVORI prova di tenuta a pressione con pressioni e tempi differenziati in base al tipo di condotte analisi di qualità dell acqua (certificazione di laboratorio attestante il rispetto dei parametri del D.Lgs. 31/01) per condotte in acciaio: prove di isolamento elettrico

HERA s.p.a. SOT MODENA Via Cesare Razzaboni 80 SERVIZIO ENERGIA E CICLO IDRICO 1.4 RETE DISTRIBUZIONE GAS METANO CARATTERISTICHE E SEZIONI DI POSA

HERA s.p.a. SOT MODENA Via Cesare Razzaboni 80 SERVIZIO ENERGIA E CICLO IDRICO 1.4 RETE DISTRIBUZIONE GAS METANO CARATTERISTICHE E SEZIONI DI POSA HERA s.p.a. SOT MODENA Via Cesare Razzaboni 80 SERVIZIO ENERGIA E CICLO IDRICO 1.4 RETE DISTRIBUZIONE GAS METANO CARATTERISTICHE E SEZIONI DI POSA Aggiornamento settembre 2012 A) NORMATIVA SULLE CONDOTTE

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 bis

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 bis REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici Prezzario Regionale dei lavori pubblici Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 bis Anno: 2008 Indice Voci finite i Indice D.0003 - INFRASTRUTTURE

Dettagli

REGIONE PUGLIA Comune di Modugno (Ba) Riqualificazione urbana di aree degradate presso il Quartiere S. Cecilia INDICE

REGIONE PUGLIA Comune di Modugno (Ba) Riqualificazione urbana di aree degradate presso il Quartiere S. Cecilia INDICE INDICE 1. OGGETTO... 2 2. SCOPO... 3 3. IMPIANTO IDRICO... 4 4.1 TUBAZIONI IMPIANTO ADDUZIONE ACQUA... 4 4. MATERIALI E PEZZI SPECIALI... 6 5. LEGGI E NORMATIVE DI RIFERIMENTO... 7 1 1. OGGETTO Il presente

Dettagli

Per. Ind. Sorri Enrico Termotecnico. Bergamo, 20 novembre 2008 1465CMCCM01-1_Mascheroni.xls Pagina 1 di 4. prezzi unitari

Per. Ind. Sorri Enrico Termotecnico. Bergamo, 20 novembre 2008 1465CMCCM01-1_Mascheroni.xls Pagina 1 di 4. prezzi unitari Pagina 1 di 4. A Impianto antincendio esterno 1 FORNITURA E POSA IN OPERA DI: SARACINESCA esente da manutenzione in ghisa sferoidale a corpo ovale, diametro DN 100 PN 16 di sezionamento completa di doppia

Dettagli

OPERE DI URBANIZZAZIONE

OPERE DI URBANIZZAZIONE OPERE DI URBANIZZAZIONE REALIZZAZIONE DELLE RETI E/O IMPIANTI DI DISTRIBUZIONE IDRICA E FOGNARIA 8 Piano stradale 7 3 4 2 6 5 4 3 2 SERVIZIO TECNICO Ing. Giovanni Sala DIRETTORE TECNICO Ing. Luca Comitti

Dettagli

tubi e raccordi in acciaio

tubi e raccordi in acciaio 15 tubi e raccordi in acciaio tubi e raccordi in acciaio www.delmasrl.it Dimensioni e pesi tubi acciaio secondo ANSI B36.10 DN NPS OD STD XS XXS SCH 10 SCH 20 SCH 30 SCH 40 SCH 60 SCH 80 in mm mm kg/m

Dettagli

computo metrico estimativo

computo metrico estimativo Pagina 1 di 10. A Impianto antincendio esterno 1 FORNITURA E POSA IN OPERA DI: GRUPPO attacco motopompa UNI 70 flangiato orizzontale costituito da una saracinesca in ottone e/o ghisa a corpo piatto, valvola

Dettagli

Gennaio 2008. DIREZIONE Correggio ( RE) Tel 0522 746611 Tel 0522 633123 Fax 0522 633124

Gennaio 2008. DIREZIONE Correggio ( RE) Tel 0522 746611 Tel 0522 633123 Fax 0522 633124 Tubi e raccordi in ghisa sferoidale per acquedotti norma EN 545 CLASSE K9 e per fognature norma EN 598 CLASSE K9 - prodotti da azienda certificata ISO 9001 DIREZIONE Correggio ( RE) Tel 0522 746611 Tel

Dettagli

Il Comune di Lozzo Atestino sorge sulle pendici del monte omonimo, (320 m.) nell area

Il Comune di Lozzo Atestino sorge sulle pendici del monte omonimo, (320 m.) nell area INQUADRAMENTO GENERALE Il Comune di Lozzo Atestino sorge sulle pendici del monte omonimo, (320 m.) nell area SW dei Colli Euganei. La sua popolazione, pari a circa 3100 abitanti, comprende oltre all abitato

Dettagli

SERVIZIO FOGNATURA E DEPURAZIONE OPERE DI ALLACCIAMENTO ALLA RETE FOGNARIA NERA E/O MISTA

SERVIZIO FOGNATURA E DEPURAZIONE OPERE DI ALLACCIAMENTO ALLA RETE FOGNARIA NERA E/O MISTA Pagina 1 di 7 INDICE 1 PREMESSA... 3 2 DESCRIZIONE DELL OPERA... 3 3 CRITERI DI DIMENSIONAMENTO DELLE OPERE DI ALLACCIAMENTO 4 4 POZZETTI PREFABBRICATI IN C.A.V.... 4 5 GRADINI SCALA DI ACCESSO AL POZZETTO...

Dettagli

TUBI DI POLIETILENE ALTA DENSITA PE 100 PER GAS COMBUSTIBILI SCHEDA TECNICA

TUBI DI POLIETILENE ALTA DENSITA PE 100 PER GAS COMBUSTIBILI SCHEDA TECNICA TUBI DI POLIETILENE ALTA DENSITA PE 100 PER GAS COMBUSTIBILI SCHEDA TECNICA Requisiti fisico-meccanici I tubi Unidelta di polietilene alta densità PE 100 per il trasporto di gas combustibili sono prodotti

Dettagli

LINEE GUIDA PER ESTENSIONI DI RETE

LINEE GUIDA PER ESTENSIONI DI RETE Pagina 1 di 6 LINEE GUIDA PER ESTENSIONI DI RETE SOMMARIO 1. SCOPO... 2 2. VALIDITÀ E CAMPO DI APPLICAZIONE... 2 3. INDICAZIONI DI CARATTERE GENERALE... 2 4. FOGNATURA... 2 4.1 MATERIALI DA UTILIZZARE

Dettagli

Tubi di Polietilene per Drenaggio

Tubi di Polietilene per Drenaggio CENTRALTUBI Tubi di Polietilene per Drenaggio - Drenaggio opere civili; - Drenaggio opere sportive; - Raccolta percolato; - Captazione biogas; - Reti di controllo. Listino n. 8/C - Giugno 2006 CENTRALTUBI

Dettagli

RELAZIONE TECNICA_IMPIANTO GAS METANO

RELAZIONE TECNICA_IMPIANTO GAS METANO RELAZIONE TECNICA_IMPIANTO GAS METANO Il gas metano sarà addotto, per ogni piano, con tubazione come le tavole allegate mostrano esterne al fabbricato e ad esso ancorate a vista. La rete principale sarà

Dettagli

DESCRIZIONE DELLE OPERE

DESCRIZIONE DELLE OPERE PREMESSA Vengono descritte in seguito le caratteristiche principali delle opere di urbanizzazione previste dal Piano Urbanistico Attuativo Zona di Perequazione via delle Granze. La realizzazione delle

Dettagli

Fondamenti di Impianti e Logistica

Fondamenti di Impianti e Logistica Fondamenti di Impianti e Logistica Prof. Ing. Riccardo Melloni Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Tubazioni: elementi 1 Programma del Corso Tubazioni Impianti idrici Impianti pneumatici Scambiatori

Dettagli

LOTTO A FORNITURA DI TUBAZIONI CON GIUNTO A BICCHIERE, CURVE E PEZZI SPECIALI.

LOTTO A FORNITURA DI TUBAZIONI CON GIUNTO A BICCHIERE, CURVE E PEZZI SPECIALI. MODULO OFFERTA OGGETTO: FORNITURA DEL MATERIALE PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTO PER L APPROVVIGIONAMENTO IDROPOTABILE DELLE POPOLAZIONI DELLA VAL DEL FOGLIA 1 STRALCIO 1 LOTTO VARIANTE LOTTO A FORNITURA

Dettagli

- K - PRESCRIZIONI TECNICHE PER LA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DELLE RETI FOGNARIE STANDARD PROGETTO SP - TEA - 001.

- K - PRESCRIZIONI TECNICHE PER LA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DELLE RETI FOGNARIE STANDARD PROGETTO SP - TEA - 001. - K - PRESCRIZIONI TECNICHE PER LA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DELLE RETI FOGNARIE (revisione 04) Pagina 1 di 11 INDICE Pag. PARTE K RETI FOGNARIE K.1 3 REQUISITI DEI PROGETTI DI FOGNATURE PER NUOVE

Dettagli

COMUNE DI COLLESALVETTI

COMUNE DI COLLESALVETTI COMUNE DI COLLESALVETTI PIANO DI LOTTIZZAZIONE COMPARTO VICARELLO SUD PROPRIETA : SOC. FONTE ALLEGRA ED ALTRI A) STRADE E PARCHEGGI 1) Preparazione dei piani di posa con rullatura del terreno. mq 3.700,00

Dettagli

Elenco Prezzi. descrizione articolo RETE ADDUZIONE GAS METANO CENTRALE TERMICA

Elenco Prezzi. descrizione articolo RETE ADDUZIONE GAS METANO CENTRALE TERMICA 28 - Impianti gas RETE ADDUZIONE GAS METANO CENTRALE TERMICA FP - 28-1G Fornitura e posa in opera di sportello in lamiera zincata per l'alloggiamento del contatore di misura del gas metano a servizio della

Dettagli

Specifiche tecniche Fornitura Tubazioni Gas Acqua

Specifiche tecniche Fornitura Tubazioni Gas Acqua Pag 1 di 8 Specifiche tecniche Fornitura Tubazioni Gas Acqua Pag 2 di 8 OGGETTO DELLA FORNITURA Il presente capitolato disciplina la fornitura di tubazioni in acciaio per la costruzione delle reti ed allacci

Dettagli

LINEE GUIDA PER ESTENSIONI DI RETE

LINEE GUIDA PER ESTENSIONI DI RETE Pagina 1 di 7 LINEE GUIDA PER ESTENSIONI DI RETE SOMMARIO 1. SCOPO...2 2. VALIDITÀ E CAMPO DI APPLICAZIONE...2 3. INDICAZIONI DI CARATTERE GENERALE...2 4. FOGNATURA...2 4.1.1 Materiali da utilizzare e

Dettagli

Computo metrico estimativo opere di urbanizzazione primaria "A.T.U. 4"

Computo metrico estimativo opere di urbanizzazione primaria A.T.U. 4 Ambito di Trasformazione Urbanistica n. 4 OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA totale Euro A INSTALLAZIONE CANTIERE.000,00 B SISTEMAZIONE ED ALLARGAMENTO STRADA.37,59 C NUOVA CONDUTTURA DI FOGNATURA 2.040,2

Dettagli

Sistema Multistrato Fluxo Gas. Sistema multistrato in PEX/AL/PEX per distribuzione di gas gpl o metano nelle abitazioni domestiche

Sistema Multistrato Fluxo Gas. Sistema multistrato in PEX/AL/PEX per distribuzione di gas gpl o metano nelle abitazioni domestiche FOGNATURA SANITARIO VENTILAZIONE SCARICO IDROSANITARIO RADIANTE ADDUZIONE RECUPERO Sistema Multistrato Fluxo Gas Sistema multistrato in PEX/AL/PEX per distribuzione di gas gpl o metano nelle abitazioni

Dettagli

1. Condizioni tecniche di fornitura 2. Tubi d acciaio per acquedotti 3. Protezione anticorrosiva interna ed esterna 4. Accessori 5. Pezzi speciali 6. Flange 7. Raccorderia e Valvole 8. Istruzioni di posa

Dettagli

LOTTO N. 3 MINUTERIA ED ORGANI DI MISURA

LOTTO N. 3 MINUTERIA ED ORGANI DI MISURA MARCA DA BOLLO 14.62 A B C D E Unità di Quantità Prezzo unitario misura prevista I.V.A. esclusa Descrizione materiale Anelli di tenuta piani, di tela gommata DN 040 n 500 DN 050 n 500 DN 060 n 200 DN 080

Dettagli

CATALOGO ACQUEDOTTI e RETI GAS

CATALOGO ACQUEDOTTI e RETI GAS CATALOGO ACQUEDOTTI e RETI GAS TUBI in POLIETILENE o ACQUEDOTTI o IRRIGAZIONE o GAS RACCORDI IN POLIETILENE o Saldabili TESTA/TESTA o ELETTROSALDABILI TUBI in ACCIAIO o GENERALITA o DIAMETRI E SPESSORI

Dettagli

RACCORDI IN PE. - Raccordi PE elettrosaldabili. - Raccordi di transizione. - Raccordi PE stampati a saldare. - Raccordi PE formati a settori

RACCORDI IN PE. - Raccordi PE elettrosaldabili. - Raccordi di transizione. - Raccordi PE stampati a saldare. - Raccordi PE formati a settori RACCORDI IN PE Listino prezzi 01.10 REV00 in vigore dal 01.07.2010 Quality System UNI EN ISO 9001:2008 Certificato n. 505 - Raccordi PE elettrosaldabili - Raccordi di transizione - Raccordi PE stampati

Dettagli

SCHEMA per la certificazione dei tubi, raccordi ed accessori di ghisa sferoidale e relativi giunti per fognature, di cui alla norma UNI EN 598:2009

SCHEMA per la certificazione dei tubi, raccordi ed accessori di ghisa sferoidale e relativi giunti per fognature, di cui alla norma UNI EN 598:2009 SCHEMA per la certificazione dei tubi, raccordi ed accessori di ghisa sferoidale e relativi giunti per fognature, di cui alla norma UNI EN 598:2009 Il presente documento è stato approvato dalla Commissione

Dettagli

ACQUALATINA S.p.A. COMUNI DELL ATO 4 ACCORDO QUADRO PER FORNITURA DI MATERIALE IDRAULICO IN PEAD E PVC SPECIFICHE TECNICHE SERVIZIO ESERCIZIO

ACQUALATINA S.p.A. COMUNI DELL ATO 4 ACCORDO QUADRO PER FORNITURA DI MATERIALE IDRAULICO IN PEAD E PVC SPECIFICHE TECNICHE SERVIZIO ESERCIZIO A.T.O. 4 LAZIO MERIDIONALE - LATINA ACQUALATINA S.p.A. CENTRO COMMERCIALE LATINAFIORI, TORRE 10 MIMOSE V.LE PIER LUIGI NERVI 04100 LATINA ITALIA TEL. (+39)0773 642 FAX (+39)0773 472074 COMUNI DELL ATO

Dettagli

DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O. 1 Voce riservata!!! 16/05/2014 SOMMANO 0,00 0,00 0,00

DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O. 1 Voce riservata!!! 16/05/2014 SOMMANO 0,00 0,00 0,00 pag. 2 R I P O R T O LAVORI A MISURA 1 Voce riservata!!! 16/05/2014 SOMMANO 0,00 0,00 0,00 2 PREPARAZIONE DEL PIANO DI POSA DEL RILEVATO A.70.10.100 STRADALE mediante taglio di alberi anche di grande fusto,

Dettagli

tubi di polietilene Evolution-RC PE100 ad elevate prestazioni acquedotti gasdotti antincendio irrigazione fognatura

tubi di polietilene Evolution-RC PE100 ad elevate prestazioni acquedotti gasdotti antincendio irrigazione fognatura tubi di polietilene EvolutionRC PE100 ad elevate prestazioni acquedotti gasdotti antincendio irrigazione fognatura 07.2013 SICUREZZA QUALITà DURABILITà POSA DELLE TUBAZIONI INTERRATE POSA tradizionale

Dettagli

Viega Profipress G: da oggi con marchio di Qualità e Sicurezza IMQ-CIG

Viega Profipress G: da oggi con marchio di Qualità e Sicurezza IMQ-CIG Profipress G Viega Profipress G: da oggi con marchio di Qualità e Sicurezza IMQ-CIG Dopo la pubblicazione della norma UNI 11065, alla quale Profipress G è conforme in qualità di raccordi di Classe 2, un

Dettagli

OC.80 OC.79 OC.78 OC.77 OC.76 OC.27 OC.06 OC.01 OC.27.02 CONDUTTORI, TUBAZIONI, CANALINE E ACCESSORI

OC.80 OC.79 OC.78 OC.77 OC.76 OC.27 OC.06 OC.01 OC.27.02 CONDUTTORI, TUBAZIONI, CANALINE E ACCESSORI OC.27.02 CONDUTTORI, TUBAZIONI, CANALINE E ACCESSORI OC.27.02.01 Cavo unipolare tipo RG7R 0,6/1kV o FG7R 0,6/1 kv isolato in EPR sotto guaina di PVC (norme CEI 20-13, CEI 20-22II, CEI 20-35). Sono compresi:

Dettagli

Tubi d'acciaio per acquedotti

Tubi d'acciaio per acquedotti 1. Salzgitter Mannesmann Line Pipe GmbH 2. Tubi d'acciaio per acquedotti 3. Protezione anticorrosiva interna ed esterna 4. Accessori 5. Pezzi speciali 6. Flange 7. Raccorderia e valvole 8. Istruzioni di

Dettagli

OPERE DI URBANIZZAZIONE: RELAZIONE TECNICA

OPERE DI URBANIZZAZIONE: RELAZIONE TECNICA REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA COMUNE DI PORDENONE PROVINCIA DI PORDENONE PIANO ATTUATTIVO COMUNALE DI INIZIATIVA PRIVATA N.46 DI VIALE TREVISO OPERE DI URBANIZZAZIONE: RELAZIONE TECNICA Pordenone lì, Il

Dettagli

con giunzione elettrosaldabile Tubazioni composite PE-ACCIAIO per collettori di scarico interrati attraversamenti rilevati SYSTEM GROUP

con giunzione elettrosaldabile Tubazioni composite PE-ACCIAIO per collettori di scarico interrati attraversamenti rilevati SYSTEM GROUP con giunzione elettrosaldabile Tubazioni composite PE-ACCIAIO per collettori di scarico interrati attraversamenti rilevati SYSTEM GROUP 01.2015 SGS é la tubazione composita PE + acciaio in grandi diametri

Dettagli

A1) - Soggetti ad offerta 1.293.800,79 A2) - Oneri per la sicurezza NON soggetti ad offerta 50.311,45 Totale lavori a base d'asta 1.344.

A1) - Soggetti ad offerta 1.293.800,79 A2) - Oneri per la sicurezza NON soggetti ad offerta 50.311,45 Totale lavori a base d'asta 1.344. RETI FOGNARIE VALMORBIA - DOSSO - ZOCCHIO: 1 S TRALCIO QUADRO ECONOMICO A) Lavori a base d'asta A1) - Soggetti ad offerta 1.293.800,79 A2) - Oneri per la sicurezza NON soggetti ad offerta 50.311,45 Totale

Dettagli

RELAZIONE TECNICA IMPIANTO IDRICO FOGNANTE

RELAZIONE TECNICA IMPIANTO IDRICO FOGNANTE RELAZIONE TECNICA IMPIANTO IDRICO FOGNANTE Il dimensionamento dei diametri delle tubazioni costituenti la rete è determinato tenendo conto del coefficiente di contemporaneità, dei diametri minimi delle

Dettagli

CASE HISTORY. Tubi Spiralati SGK per scarico a mare acque di raffreddamento. Google Earth: latitudine: 40 29'22.47"N - longitudine: 17 10'56.

CASE HISTORY. Tubi Spiralati SGK per scarico a mare acque di raffreddamento. Google Earth: latitudine: 40 29'22.47N - longitudine: 17 10'56. CASE HISTORY Tubi Spiralati SGK per scarico a mare acque di raffreddamento PERIODO anno 2015 LOCALITA INTERVENTO TUBAZIONE Taranto (Italia) Google Earth: latitudine: 40 29'22.47"N - longitudine: 17 10'56.50"E

Dettagli

www.nicoll.it CASSETTE DI SCARICO CASSETTE AD INCASSO, A ZAINO ED ACCESSORI COLLEGAMENTI MULTIMEDIALI Materiale Video Documentazione tecnica

www.nicoll.it CASSETTE DI SCARICO CASSETTE AD INCASSO, A ZAINO ED ACCESSORI COLLEGAMENTI MULTIMEDIALI Materiale Video Documentazione tecnica www.nicoll.it CASSETTE DI SCARICO CASSETTE AD INCASSO, A ZAINO ED ACCESSORI COLLEGAMENTI MULTIMEDIALI Materiale Video Documentazione tecnica Aplysia 8 cassetta ad incasso 8 cm tubo di cacciata coibentato,

Dettagli

RELAZIONE TECNICA. Premessa

RELAZIONE TECNICA. Premessa RELAZIONE TECNICA Premessa La presente relazione illustra la RELAZIONE TECNICA SUGLI ELEMENTI, ai sensi dell art. 83, commi 1 a 14 del DLgs 163/2006 e succ. mm. ed ii. CARATTERISTICHE MATERIALI CONDOTTA

Dettagli

COMUNE DI LIZZANO PROVINCIA DI TARANTO

COMUNE DI LIZZANO PROVINCIA DI TARANTO COMUNE DI LIZZANO PROVINCIA DI TARANTO PROGETTO ESECUTIVO ADEGUAMENTO DELLA CENTRALE TERMICA E DELL'IMPIANTO DI RISCALDAMENTO DELL'ISTITUTO COMPRENSIVO "ALESSANDRO MANZONI" - PLESSO A. MANZONI ANALISI

Dettagli

POSA IN OPERA DI TUBAZIONI, PEZZI SPECIALI ED APPARECCHIATURE IDRAULICHE

POSA IN OPERA DI TUBAZIONI, PEZZI SPECIALI ED APPARECCHIATURE IDRAULICHE POSA IN OPERA DI TUBAZIONI, PEZZI SPECIALI ED APPARECCHIATURE IDRAULICHE N 01 Posa in opera di tubi in ghisa sferoidale di qualsiasi lunghezza, e di pezzi speciali di qualsiasi genere, con giunto elastico

Dettagli

IMPIANTO ANTINCENDIO

IMPIANTO ANTINCENDIO IMPIANTO ANTINCENDIO La scuola sarà dotata di impianto idrico antincendio per la protezione interna ossia la protezione contro l incendio che si ottiene mediante idranti a muro, installati in modo da consentire

Dettagli

www.nicoll.it CASSETTE DI SCARICO CASSETTE AD INCASSO, A ZAINO ED ACCESSORI COLLEGAMENTI MULTIMEDIALI Materiale Video Documentazione tecnica

www.nicoll.it CASSETTE DI SCARICO CASSETTE AD INCASSO, A ZAINO ED ACCESSORI COLLEGAMENTI MULTIMEDIALI Materiale Video Documentazione tecnica www.nicoll.it CASSETTE DI SCARICO CASSETTE AD INCASSO, A ZAINO ED ACCESSORI COLLEGAMENTI MULTIMEDIALI Materiale Video Documentazione tecnica 297 APLYSIA 8 cassetta ad incasso 8 cm tubo di cacciata coibentato,

Dettagli

le principali norme previste per il teleriscaldamento

le principali norme previste per il teleriscaldamento le principali norme previste per il teleriscaldamento UNI 10390:1994 Impianti di riduzione finale della pressione del gas naturale funzionanti con pressione a monte massima compresa tra 5 e 12 bar. Progettazione,

Dettagli

Saracinesca per la sicurezza nel tempo dell adduzione di acqua e gas

Saracinesca per la sicurezza nel tempo dell adduzione di acqua e gas T E C N O L O G I A A V V E N I R I S T I C A Saracinesca per la sicurezza nel tempo dell adduzione di acqua e gas Le saracinesche a protezione integrale Tecnologia avveniristica I vantaggi principali

Dettagli

Lotti & Partners Studio Tecnico Associato

Lotti & Partners Studio Tecnico Associato P.IVAc.F 02095600397 / +390544404262 +393393051205 RELAZIONE TECNICA La presente domanda di Permesso di Costruire ha per oggetto l esecuzione delle Opere di Urbanizzazione in attuazione del Piano Particolareggiato

Dettagli

RELAZIONE TECNICA IDRAULICA

RELAZIONE TECNICA IDRAULICA PIANO URBANISTICO ESECUTIVO DI INIZIATIVA PRIVATA per insediamento produttivo di nuovo impianto ad uso artigianale, produttivo e commerciale in Comune di Comacchio Loc. San Giuseppe S.S. 309 Romea Spett.le

Dettagli

Elenco Prezzi Città di Torino 2007 (E.P. Regione Piemonte ridotto del 10%) pag. 2 di 174

Elenco Prezzi Città di Torino 2007 (E.P. Regione Piemonte ridotto del 10%) pag. 2 di 174 Prezzi Città di Torino 2007 (E.P. Regione Piemonte ridotto del 10%) pag. 1 di 174 08 FOGNATURE 08.P01 FORNITURE MATERIALI 08.P01.A Leganti 08.P01.A 01 08.P01.B Cemento osmotico biermetico per contenimento

Dettagli

Tubi di polietilene. PE100 ad elevate prestazioni. Acquedotti Gasdotti Antincendio Irrigazione Fognatura

Tubi di polietilene. PE100 ad elevate prestazioni. Acquedotti Gasdotti Antincendio Irrigazione Fognatura Tubi di polietilene PE100 ad elevate prestazioni Acquedotti Gasdotti Antincendio Irrigazione Fognatura 01.2012 SICUREZZA QUALITà DURABILITà POSA DELLE TUBAZIONI INTERRATE POSA tradizionale POSE TRENCHLESS

Dettagli

Raccordi e valvole in PE a saldare. condotte gas, antincendio e acqua in pressione

Raccordi e valvole in PE a saldare. condotte gas, antincendio e acqua in pressione Raccordi e valvole in PE a saldare condotte gas, antincendio e acqua in pressione Listino GIALLO 11-6 Marzo 2011 Indice INTRODUZIONE LISTINO PREZZI Indice............................................ Pag.

Dettagli

Raccordi e valvole in PE a saldare. condotte gas, antincendio e acqua in pressione

Raccordi e valvole in PE a saldare. condotte gas, antincendio e acqua in pressione Raccordi e valvole in PE a saldare condotte gas, antincendio e acqua in pressione Listino GIALLO 12-3 Aprile 2012 Indice INTRODUZIONE LISTINO PREZZI Indice.... Pag. 3 Elenco prodotti... Pag. 4 Simboli

Dettagli

RENO 100 IRD PE100 AD ELEVATA RESISTENZA AI DISINFETTANTI. Trasporto di acqua potabile ed usi generali

RENO 100 IRD PE100 AD ELEVATA RESISTENZA AI DISINFETTANTI. Trasporto di acqua potabile ed usi generali RENO 100 IRD PE100 AD ELEVATA RESISTENZA AI DISINFETTANTI Tubi in polietilene PE100 (MRS 10) ad elevata resistenza ai disinfettanti a base di cloro (ipoclorito di sodio, diossido di cloro, cloraine...),

Dettagli

ATTACCO FLESSIBILE Trecciatura in Similinox a 7 fili. Pressione di esercizio 10 bar. Passaggio acqua ø 7 mm. Temperatura max. 100 C.

ATTACCO FLESSIBILE Trecciatura in Similinox a 7 fili. Pressione di esercizio 10 bar. Passaggio acqua ø 7 mm. Temperatura max. 100 C. 6 TUBI FLESSIBILI ANTIVIBRANTI Adatti per acqua liquidi e non corrosivi. Costruiti con tubo di gomma a base EPDM ricoperto con maglia di filo di acciaio zincato. Raccordi in acciaio zincato bloccati con

Dettagli

Pozzetti fognatura EDILIZIA DRENAGGIO SUOLO FOGNATURA VENTILAZIONE SCARICO IDROSANITARIO. Pozzetti fognatura

Pozzetti fognatura EDILIZIA DRENAGGIO SUOLO FOGNATURA VENTILAZIONE SCARICO IDROSANITARIO. Pozzetti fognatura VENTILAZIONE CARICO IDROANITARIO DRENAGGIO UOLO FOGNATURA EDILIZIA Pozzetti fognatura 2015 91 Pozzetti fognatura Autoportanti, ottima tenuta idraulica, durabilità nel tempo ettori di utilizzo I Pozzetti

Dettagli

g r u p p i m o t o p o m p a

g r u p p i m o t o p o m p a gruppi motopompa in linea Gruppo attacco motopompa in linea PN 12 FILETTATO L H P RB0834 Orizzontale con 1 idrante 2 320 225 180 RB0835 Orizzontale con 1 idrante 2 1/2 350 230 183 RB0954 Orizzontale con

Dettagli

DESIGNAZIONE DEI LAVORI

DESIGNAZIONE DEI LAVORI pag. 2 R I P O R T O LAVORI A MISURA 1 Fornitura e posa in opera di linea in cavo flessibile multipolare non propagante l'incendio, 01d isolato con gomma etilenpropilenica (HEPR) ad alto modulo G7 e guaina

Dettagli

PE-2005-0098-DRD0-2.doc RELAZIONE TECNICA

PE-2005-0098-DRD0-2.doc RELAZIONE TECNICA RELAZIONE TECNICA Pagina 2 di 7 INDICE OPERE IDRAULICHE... 3 RETI FOGNARIE... 3 TOMBINATURA AUSA... 3 MATERIALI E POSA IN OPERA... 4 RETE IDRICA... 5 RETE GAS METANO... 5 IMPIANTO DI RICIRCOLO ACQUE LAGHETTO

Dettagli

Codice Descrizione U.m. Prezzo

Codice Descrizione U.m. Prezzo Provincia autonoma di Trento 1216 Elenco Prezzi Provinciale 2009 E.1 FOGNATURE E.1.3 MATERIALI A PIE' D' OPERA E OPERE IGIENICO-SANITARIE E.1 FOGNATURE E.1.3 MATERIALI A PIE' D' OPERA PREMESSE AI MATEIALI

Dettagli

ANALISI NUOVI PREZZI Ed. febbraio 2012

ANALISI NUOVI PREZZI Ed. febbraio 2012 omune di iugliano in ampania (N) Servizio cquedotto e Fognature apitolato Speciale d ppalto Lavori Manutenzione Rete drica omunale NLS NUOV PREZZ Ed. febbraio 2012 Lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria

Dettagli

HAWLE - Sistema BAIO. la soluzione semplice e rapida

HAWLE - Sistema BAIO. la soluzione semplice e rapida HAWLE - Sistema BAIO la soluzione semplice e rapida HAWLE - Sistema BAIO L innesto più rapido per la posa di tubi Risparmio sui materiali, sugli innesti e sui costi di installazione - Montaggio semplice

Dettagli

OSSERVANZA DI LEGGI E NORMATIVE

OSSERVANZA DI LEGGI E NORMATIVE Firmato digitalmente da Luigi Giansanti CN = Giansanti Luigi O = Collegio Periti Industriali di Terni/80006410551 C = IT OSSERVANZA DI LEGGI E NORMATIVE L appalto è soggetto all esatta osservanza di tutte

Dettagli

HERA s.p.a. SOT Modena OPERE DI URBANIZZAZIONE POSA DI CONDOTTE IDRICHE

HERA s.p.a. SOT Modena OPERE DI URBANIZZAZIONE POSA DI CONDOTTE IDRICHE HERA s.p.a. SOT Modena OPERE DI URBANIZZAZIONE POSA DI CONDOTTE IDRICHE Versione 1 agosto 2012 Parte Prima INDICAZIONI PER LA PROGETTAZIONE Le indicazioni progettuali sono riportate nelle presentazioni

Dettagli

STABIL TWIN ECO SN16 TUBI CORRUGATI IN PP AD ALTO MODULO PER SISTEMI DI CANALIZZAZIONI INTERRATE DIAMETRO INTERNO (DN/ID) a norma UNI EN 13476-3

STABIL TWIN ECO SN16 TUBI CORRUGATI IN PP AD ALTO MODULO PER SISTEMI DI CANALIZZAZIONI INTERRATE DIAMETRO INTERNO (DN/ID) a norma UNI EN 13476-3 STABIL TWIN ECO SN16 TUBI CORRUGATI IN PP AD ALTO MODULO PER SISTEMI DI CANALIZZAZIONI INTERRATE DIAMETRO INTERNO (DN/ID) a norma UNI EN 13476-3 STABIL TWIN ECO SN 16 TWIN ECO SN 16 è il nuovo tubo corrugato

Dettagli

RELAZIONE QUALITA E DOSATURA DEI MATERIALI

RELAZIONE QUALITA E DOSATURA DEI MATERIALI Comune di Villa Castelli Provincia di Brindisi RELAZIONE QUALITA E DOSATURA DEI MATERIALI (ai sensi dell art. 4 della legge n 1086 del 5/11/1971) OGGETTO: ADEGUAMENTO ALLE NORME DI SICUREZZA ED IGIENE

Dettagli

COMUNE DI LUSCIANO ANALISI NUOVI PREZZI

COMUNE DI LUSCIANO ANALISI NUOVI PREZZI COMUNE DI LUSCIANO (Provincia di Caserta) Progetto esecutivo dei lavori di: COMPLETAMENTO ED ADEGUAMENTO DELLE RETE FOGNARIA Stralcio 1 LOTTO. ANALISI NUOVI PREZZI 1 Premessa Il computo metrico estimativo

Dettagli

TUBI DI POLIETILENE ALTA DENSITA PE 100 SCHEDA TECNICA

TUBI DI POLIETILENE ALTA DENSITA PE 100 SCHEDA TECNICA TUBI DI POLIETILENE ALTA DENSITA PE 100 SCHEDA TECNICA Tubi Unidelta di polietilene alta densità PE 100 per fluidi in pressione I tubi Unidelta di polietilene alta densità PE 100, realizzati con materia

Dettagli

CONSISTENZA DELLA FORNITURA SARACINESCA A CUNEO GOMMATO CORPO PIATTO PN

CONSISTENZA DELLA FORNITURA SARACINESCA A CUNEO GOMMATO CORPO PIATTO PN SPECIFICHE TECNICHE Si è provveduto alla redazione del DUVRI (Documento unico di valutazione dei rischi da interferenze ai sensi del D.Lgs. 81/2008) relativamente alle operazioni di manovra e scarico da

Dettagli

N. 3374/6.15 / Reg. Determine Foggia, 15/10/2009

N. 3374/6.15 / Reg. Determine Foggia, 15/10/2009 N. 311 Reg. int. Ambiente PROVINCIA DI FOGGIA DETERMINA DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMBIENTE N. 3374/6.15 / Reg. Determine Foggia, 15/10/2009 Oggetto: VALUTAZIONE DI INCIDENZA AMBIENTALE PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

GIUNTO EASY-LOCK. Giunto stampato in polietilene alta densità PE100 con sistema d innesto a bicchiere :

GIUNTO EASY-LOCK. Giunto stampato in polietilene alta densità PE100 con sistema d innesto a bicchiere : Raccordi Easy-Lock Easy-Lock Fittings Sistemi completi in PE100 per reti tecnologiche Acqua e Gas SCHEDA TECNICA PRODOTTO TECHNICAL SHEET Rev. 1/00 del 01/06/2009 Pag. 1/1 Code Descrizione / Gruppo 003

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO E QUADRO ECONOMICO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO E QUADRO ECONOMICO Studio Tecnico Rossi geom. Renato Via G. Zanella 3/1 Montorso Vicentino (VI) Tel. 0444 685322 Fax. 0444 486630 email. geom.rossi@gmail.com AL DIRIGENTE DEL SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI

Dettagli

12 PROGETTAZIONE. internet: www.isoplus.it

12 PROGETTAZIONE. internet: www.isoplus.it 12.1 Sistemi Bonded Tubo doppio 12.1.1 Generalità / Sistemi Bonded / Metodi di posa... 12 / 1-2 12.1.2 Prospetto dei vantaggi e degli svantaggi... 12 / 3 12.1.3 Lunghezze di installazione L max Tubo singolo...

Dettagli

PARCO LOMBARDO DELLA VALLE DEL TICINO COMUNE DI FERNO - Provincia di Varese Smantellamento e riqualifica centro raccolta rifiuti per la

PARCO LOMBARDO DELLA VALLE DEL TICINO COMUNE DI FERNO - Provincia di Varese Smantellamento e riqualifica centro raccolta rifiuti per la Smantellamento e riqualifica centro raccolta rifiuti per la realizzazione di aule e orti didattici. FASE 2A - PROGETTO ESECUTIVO COMPUTO METRICO Il Tecnico Pagina 1 MOVIMENTI DI MATERIE E DEMOLIZIONI 1

Dettagli

AquaFast Bigiunti e giunti flangiati Per giunzioni in polietilene e U-PVC

AquaFast Bigiunti e giunti flangiati Per giunzioni in polietilene e U-PVC Sensibili AquaFast Bigiunti e giunti flangiati Per giunzioni in polietilene e U-PVC NUOVO Design Migliorato Montaggio più semplice su tubi ovali o in rotolo Ora disponibile nel diametro da 280 mm giunzioni

Dettagli

Sistema di rallentamento dell acqua per condotte di scarico a forte pendenza

Sistema di rallentamento dell acqua per condotte di scarico a forte pendenza Sistema di rallentamento dell acqua per condotte di scarico a forte pendenza SYSTEM GROUP 07.2014 1 La velocità della corrente nelle canalizzazioni fognarie deve essere tale da evitare sia la formazione

Dettagli

COMUNE DI CASTEL BARONIA AVELLINO

COMUNE DI CASTEL BARONIA AVELLINO COMUNE DI CASTEL BARONIA AVELLINO LAVORI DI ADEGUAMENTO DELLA FOGNATURA IN VIA REGINA MARGHERITA E DEPURATORE (art. 5, legge regionale 31.10.1978, n 51 anni 2005e 2006 ) PROGETTO ESECUTIVO Elaborato A

Dettagli

Impianto Antincendio. 1 di 5

Impianto Antincendio. 1 di 5 1 Impianto Antincendio 1. 01 Allestimento di cantiere comprensivo di apposizione di segnaletica di sicurezza, apposizione di cartello di cantiere indicante lavori da eseguire, committente, impresa e quant'altro,

Dettagli

OGGETTO: INFORMAZIONI RELATIVE AGLI IMPIANTI DI DISTRIBUZIONE GESTITI. Criteri adottati per il dimensionamento e la verifica dell assetto distributivo

OGGETTO: INFORMAZIONI RELATIVE AGLI IMPIANTI DI DISTRIBUZIONE GESTITI. Criteri adottati per il dimensionamento e la verifica dell assetto distributivo OGGETTO: INFORMAZIONI RELATIVE AGLI IMPIANTI DI DISTRIBUZIONE GESTITI Criteri adottati per il dimensionamento e la verifica dell assetto distributivo Punti di consegna (cabine RE.MI): o D.M. 16.04.2008

Dettagli

INDICAZIONE DEI LAVORI E DELLE PROVVISTE N. Cod. MISURE 0,00

INDICAZIONE DEI LAVORI E DELLE PROVVISTE N. Cod. MISURE 0,00 01 SCAVI, RINTERRI E DEMOLIZIONI 1 01.01 Scavo superficiale di scotico del piano di campagna per la pulizia del terreno e con l'asportazione di una coltre superficiale dello spessore massimo di 30 cm,

Dettagli

Comuni di Sirolo e Numana

Comuni di Sirolo e Numana Progettista: Arch. Giorgio Pagnoni LUGLIO 2012 RELAZIONE TECNICA IMPIANTO IDRAULICO I STRALCIO FUNZIONALE Service & Consulting Immobiliare s.r.l. - Via Trieste n. 21-60124 Ancona - tel 071 3580027 PROGETTO

Dettagli

RACCORDI IN OTTONE PER TUBO IN POLIETILENE STORM

RACCORDI IN OTTONE PER TUBO IN POLIETILENE STORM 20 RACCORDI IN OTTONE PER TUBO IN POLIETILENE STORM 371 20 RACCORDI IN OTTONE PER TUBO IN POLIETILENE RACCORDI IN OTTONE PER TUBO IN POLIETILENE Specifica materiali particolari materiali descrizione 1.

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 quater

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 quater REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici Prezzario Regionale dei lavori pubblici Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 quater Anno: 2008 Indice Voci finite i Indice D.0009 - IMPIANTI

Dettagli

1. - PIANO MANUTENZIONE RETE FOGNARIA

1. - PIANO MANUTENZIONE RETE FOGNARIA AMGA - Azienda Multiservizi S.p.A. - Udine - 1. - PIANO MANUTENZIONE RETE FOGNARIA - Piano di manutenzione LOTTO 1 AMGA - Azienda Multiservizi SpA via del Cotonificio 60 - Udine PIANO DI MANUTENZIONE

Dettagli

APPROVVIGIONAMENTO ACQUA POTABILE E RACCOLTA LIQUAMI PER MODULI SERVIZI/CUCINA.

APPROVVIGIONAMENTO ACQUA POTABILE E RACCOLTA LIQUAMI PER MODULI SERVIZI/CUCINA. 10436 SISTEMA DI GESTIONE ACQUA X MODULI BAGNO DOCCIE CUCINA Questo Sistema Permette Di Gestire L emergenza Di Bagni Docce Cucine Immediatamente Con Semplicità APPROVVIGIONAMENTO ACQUA POTABILE E RACCOLTA

Dettagli

ITALIANA CORRUGATI S.p.A. SISTEMI COMPLETI PER CONDOTTE DI SCARICO INTERRATE ITALIANA CORRUGATI N.287 N.287. UNI EN ISO 9001:2000 certificato N.

ITALIANA CORRUGATI S.p.A. SISTEMI COMPLETI PER CONDOTTE DI SCARICO INTERRATE ITALIANA CORRUGATI N.287 N.287. UNI EN ISO 9001:2000 certificato N. UNI EN ISO 9001:2000 certificato N.318 SISTEMI COMPLETI PER CONDOTTE DI SCARICO INTERRATE UNI EN ISO 14001:2004 certificato N.82 N.287 N.287 pren 13476-1 UNI 10968-1 ITALIANA CORRUGATI S.p.A. Listino 06/2007

Dettagli

(IMP) FOGNATURA. e poiché in base alla seconda relazione di Bazin: dato che: si ha che: nel caso di pendenza i = 1% = 0,01 si riduce a:

(IMP) FOGNATURA. e poiché in base alla seconda relazione di Bazin: dato che: si ha che: nel caso di pendenza i = 1% = 0,01 si riduce a: (IMP) FOGNATURA Il tubo PE a.d. è particolarmente indicato per la realizzazione di impianti di scarico in edifici civili ed industriali, oppure in terreni particolarmente instabili dove altri materiali

Dettagli

P.E.C. PIANO ESECUTIVO CONVENZIONATO PROGETTO PRELIMINARE OPERE DI URBANIZZAZIONE ex art. 43 L.R. 56/77 e s.m.i. AMBITO 4.

P.E.C. PIANO ESECUTIVO CONVENZIONATO PROGETTO PRELIMINARE OPERE DI URBANIZZAZIONE ex art. 43 L.R. 56/77 e s.m.i. AMBITO 4. CITTÀ DI TORINO P.E.C. PIANO ESECUTIVO CONVENZIONATO PROGETTO PRELIMINARE OPERE DI URBANIZZAZIONE ex art. 43 L.R. 56/77 e s.m.i. AMBITO 4.25 CONTINASSA VIALE GAETANO SCIREA, CORSO FERRARA, VIA TRAVES,

Dettagli

V.le Bramante, 43 TERNI

V.le Bramante, 43 TERNI V.le Bramante, 43 TERNI Servizio Idrico Integrato Via l Maggio, 65 TERNI Allegato 2 al Regolamento per il servizio di distribuzione di acqua potabile LISTINO PREZZI COSTO MATERIALI pr Articolo DESCRIZIONE

Dettagli

Computo Metrico estimativo Soggetti Attuatori: Moretti, Branca, Del Po, Catelli, Landredi, Atthika S.P.A. venerdì 1 ottobre 2010

Computo Metrico estimativo Soggetti Attuatori: Moretti, Branca, Del Po, Catelli, Landredi, Atthika S.P.A. venerdì 1 ottobre 2010 Soggetti Attuatori Moretti, Branca, Del Po, Catelli, Landredi, Atthika S.P.A. 1 1.4.1.4.a SCAVO DI SBANCAMENTO in terreno di qualsiasi natura, esclusa la roccia od i trovanti rocciosi od i relitti di muratura

Dettagli

Scarichi ad alta prestazione per tetti piani per il drenaggio delle acque meteoriche

Scarichi ad alta prestazione per tetti piani per il drenaggio delle acque meteoriche Scarichi Scarichi ad alta prestazione per tetti piani per il drenaggio delle acque meteoriche Per scaricare le acque piovane da tetti piani, parcheggi e terrazzi, offre un sistema di costruzione componibile

Dettagli

DESCRIZIONE U.M. Q.TÀ

DESCRIZIONE U.M. Q.TÀ 1 IMPIANTO TERMICO PRODUZIONE ACQUA CALDA 1.01 MM.19.01 Pompa di calore a gas potenza frigorifera 71 kw potenza termica 84 kw nr. 1 23.901,00 23.901,00 1.02 MM.20.01 Modulo idronico per la produzione di

Dettagli

www.buildingthefuture.it

www.buildingthefuture.it Oggetto via Orly, n. 327 Campi Bisenzio Impianti di riscaldamento, condizionamento, idrico sanitario, adduzione EDIFICIO INDUSTRIALE Zona Lavori L'offerta comprende la fornitura e posa in opera di : A

Dettagli

STABIL TWIN ECO SN16 TUBI CORRUGATI IN PP AD ALTO MODULO PER SISTEMI DI CANALIZZAZIONI INTERRATE DIAMETRO INTERNO (DN/ID) a norma UNI EN 13476-3

STABIL TWIN ECO SN16 TUBI CORRUGATI IN PP AD ALTO MODULO PER SISTEMI DI CANALIZZAZIONI INTERRATE DIAMETRO INTERNO (DN/ID) a norma UNI EN 13476-3 STABIL TWIN ECO SN16 TUBI CORRUGATI IN PP AD ALTO MODULO PER SISTEMI DI CANALIZZAZIONI INTERRATE DIAMETRO INTERNO (DN/ID) a norma UNI EN 13476-3 STABIL TWIN ECO SN 16 TWIN ECO SN 16 è il nuovo tubo corrugato

Dettagli

PREZZO DI APPLICAZIONE mc 3,00

PREZZO DI APPLICAZIONE mc 3,00 01 Oneri di discarica per materiali da demolizione, esclusi i tossico-nocivi. - Prezzo di mercato per scarico a discarica di materiali da demolizione edile: si considera che 1 mc equivale a circa 1,6 t

Dettagli

POZZETTI - CAMERETTE IN CALCESTRUZZO ARMATO E VIBRATO EDILIZIA PEZZI SPECIALI

POZZETTI - CAMERETTE IN CALCESTRUZZO ARMATO E VIBRATO EDILIZIA PEZZI SPECIALI Un sistema innovativo di camerette a tenuta idraulica in calcestruzzo per condotte acque bianche e nere a norma uni en 1917 realizzate individualmente in eccellente qualità monolitica secondo i requisiti

Dettagli

Capitolato speciale per fornitura e messa in opera di dispersori profondi per protezione catodica ed opere accessorie PARTE III

Capitolato speciale per fornitura e messa in opera di dispersori profondi per protezione catodica ed opere accessorie PARTE III Capitolato speciale per fornitura e messa in opera di dispersori profondi per protezione catodica ed opere accessorie PARTE III Luglio 2013 rev. 0 pag. 1 di 8 Indice CAPITOLO PAGINA 1 - PREMESSA 3 2 -

Dettagli

106 - TUBO E RACCORDI MULTISTRATO PER GAS

106 - TUBO E RACCORDI MULTISTRATO PER GAS SCARICHI ISOLANTE ACUSTICO PER TUBI DI SCARICO NELL EDILIZIA - Massimo risultato di isolamento acustico con minimo costo - Requisiti tecnici di altissimo livello certificati da enti primari - Estrema facilità

Dettagli

COMUNE DI CHIARI VARIANTE PROGRAMMA INTEGRATO D INTERVENTO 001 06 PER MODIFICA DESTINAZIONE D USO COMPARTO DA RESIDENZIALE A COMMERCIALE

COMUNE DI CHIARI VARIANTE PROGRAMMA INTEGRATO D INTERVENTO 001 06 PER MODIFICA DESTINAZIONE D USO COMPARTO DA RESIDENZIALE A COMMERCIALE ALLEGATO C Chiari, Febbraio 2014 COMUNE DI CHIARI VARIANTE PROGRAMMA INTEGRATO D INTERVENTO 001 06 PER MODIFICA DESTINAZIONE D USO COMPARTO DA RESIDENZIALE A COMMERCIALE AREA DELIMITATA DA VIA BRESCIA

Dettagli