Come organizzare una gita

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Come organizzare una gita"

Transcript

1 Come organizzare una gita 1. La prima cosa che devi fare è la scelta del luogo di destinazione di una gita. Può essere una città d'arte, un santuario, un sito archeologico, una capitale europea, una città di mare o una di montagna. Devi però mettere insieme un numero minimo di partecipanti. 2. Poi devi contattare eventuali ostelli, hotel, presenti sul luogo della destinazione o nelle vicinanze. Chiedi un preventivo, ma ricorda che non devono essere troppo distanti dai siti da raggiungere (che siano musei, scavi, basiliche, grotte). Comincia a fare un resoconto e vedi la spesa che devi sostenere per ciascun partecipante. 3. Stabilisci la quota individuale e poi scegli la data della partenza. Di solito il primo giorno si usa una colazione al sacco, da consumare durante il viaggio. Poi ti consiglio di andare in posti dove c'è il trattamento di pensione completa o di mezza pensione e in alberghi di almeno due stelle. Assicurati che ogni viaggiatore sia trattato con riguardo e con gentilezza. Organizza soste adeguate durante il tragitto, in base alle esigenze dei viaggiatori.

2 Organizzare un viaggio On The Road. State organizzando un viaggio in moto? Magari siete anche un pò titubanti? Fare le vacanze in moto è un esperienza bellissima che tutti possono fare, anche con il motorino. Che si tratti di un weekend o di un intera vacanza, occorre un minimo di organizzazione per far sì che il viaggio non si trasformi in un incubo. è opportuno organizzarsi in tempo, per evitare dolori muscolari, vestiti fradici e...di rimanere a piedi. Senza la dovuta preparazione può diventare un tour de force di vestiti fradici e natiche distrutte. Un viaggio in motocicletta inizia molto prima di mettersi in sella. Quelli che seguiranno in questo e nei prossimi post sono dei semplici consigli per svignarcela sulla nostra due ruote sufficientemente organizzati per goderci un bella avventura senza troppe preoccupazioni. Perché un viaggio in moto all insegna dell avventura si riveli un successo, deve essere preparato con cura. Niente deve essere affidato al caso se si desidera che l avventura on the road sia all altezza delle aspettative e che non si tramuti invece in una spiacevole esperienza. L'immagine classica del motociclista è quella del viaggiatore. Da Easy Rider in poi l idea di moto richiama orizzonti lontani e vite da vivere con l intensità di un sorso di whiskey. E' questa mitologia ad avvicinare molti al mondo del motociclismo e non è un caso se le moto che trasmettono un senso di avventura siano le più vendute. Organizzare un viaggio senza cadere in alcuni classici errori capaci di rovinarlo, però, richiede un pizzico di esperienza. Il viaggio è per molti un sogno da realizzare, un esperienza che rievoca le immagini dei film americani: la famosa Route 66 da percorrere in moto e giornate all avventura passate ad esplorare luoghi lontani ed estremamente emozionanti.

3 Da dove si inizia ad organizzare un viaggio vacanza? Questo tipo di avventura non ha un iter standard da seguire, i viaggi possono essere totalmente differenti se, ad esempio, decidiamo di svolgerli in moto, in Europa anziché in USA. Tuttavia esistono molte accortezze che un responsabile viaggiatore dovrebbe seguire per prepararsi al meglio a questo tipo di vacanza. Vediamole. Per prima cosa è importante scegliere la meta da raggiungere tenendo in considerazione le caratteristiche delle aree che si vogliono visitare: molti luoghi infatti sono particolarmente estesi da necessitare di molte ore di guida per essere attraversati, altri sono isolati per centinaia di miglia e potrebbe essere un problema se non si fa attenzione al rifornimento di carburante in modo preventivo. Seconda scelta da fare è il periodo del viaggio. Valuta il tempo che avete a disposizione e cerca di informarti sulle condizioni meteo del luogo che andrete ad attraversare in quel periodo dell anno. In alcuni paesi le stagioni sono molto diverse dalle nostre e un mese perfetto come quello di Agosto potrebbe essere inagibile altrove. Successivamente organizza l itinerario in modo minuzioso: cartina alla mano, scegli il percorso da fare, le soste nei motel o alberghi della zona e gli orari in cui ripartire. Pensa anche a tutto ciò di cui potreste aver bisogno durante il viaggio. Prenotate online le vostre notti nelle strutture e ricordatevi di portare con voi tutti i riferimenti degli alberghi in cui andrete, in caso di necessità. E il momento di pensare al viaggio vero e proprio: in questa fase ci si occuperà di scegliere una polizza di assicurazione per il viaggio e in alcuni paesi come ad esempio gli Stati Uniti é molto importante anche l assicurazione sanitaria. le vacanze in moto

4 Come partiamo? - Anzitutto sfatiamo un mito, se negli anni 60 si arrivava a Capo Nord in Vespa, oggi come oggi qualunque motocicletta può diventare un mezzo da vacanza. Detto questo, le categorie di moto progettate appositamente per il turismo sono tre: le Custom o Cruiser, le Sport Touring. Tra le tante noi preferiamo l ultima categoria, sono moto comode, capaci di un buon carico e possono muoversi con agilità anche una volta arrivati sul posto. Con chi partiamo? - La compagnia del motociclista è la sua moto, con la strada testimone della loro unione, ma volendo avere anche qualcuno con cui fare due chiacchiere spesso ci si organizza con altri motoamici e una compagna in carne ed ossa, che viene comunemente definita zavorrina. Come per ogni altra vacanza in compagnia è importante che tutti siano d'accordo sui punti fondamentali. Valutate bene l'attitudine al sacrificio dei vostri compagni di viaggio ed il fatto che sappiano cosa stanno facendo. E' straziante trovarsi a fare tutta la vacanza con qualcuno che si lamenta dalla mattina alla sera: la vacanza insieme è un banco di prova severo per ogni amicizia, in moto molto peggio. La pianificazione Lo strumento indispensabile per la programmazione di un viaggio è internet, anzitutto grazie alla nostra fenomenale guida che state leggendo, poi consultando i siti degli enti turismo, degli alberghi o dei camping. Grazie a Street View si possono scegliere, percorrendole in maniera virtuale, le strade che faremo. Chiedere consigli di viaggio online ormai è una pratica molto diffusa, ma sui forum si scade spesso in polemiche e questo non li rende attendibili al 100%. I report ed i blog personali dei viaggiatori, al contrario, sono spesso ben fatti e documentati. Un grande aiuto lo possono ancora dare le guide. I grandi classici sono la Lonely Planet e la Routard. Oltre a dire cosa visitare, cosa mangiare, dove dormire, forniscono anche qualche rudimento di cultura dei luoghi. Non perdete la bussola - Una volta decisa la meta del nostro viaggio, la regina dei viaggi in moto è sempre stata la cartina, ma il progresso incalza ed i navigatori sono sempre più diffusi e funzionali. Senza voler investire denaro in uno strumento apposito, anche la gran parte degli smartphone offre ottimi sistemi di navigazione. Se tra le due filosofie c è una certa rivalità, noi crediamo che il giusto sia nel mezzo. Il satellitare ti sa dire come andare in un posto, ma non dov è il posto e dove sei tu, quindi un utilizzo congiunto è la soluzione migliore: una cartina per pianificare il viaggio e le eventuali (bellissime) deviazioni, il navigatore da utilizzare per non fermarsi a chiedere. Quante strade la lunghezza delle tappe è il classico errore del motociclista alla prima avventura. Abituati ad andare in auto si arriva a pianificare distanze di 500 o 600 km al giorno. Questo è sbagliato per tre motivi fondamentali: 1) un viaggio deve essere rilassante, coprire una distanza eccessiva porta a distruggere fisicamente chi viaggia in moto e la vacanza diventa uno stanco trascinarsi dalla sella alla camera d albergo. 2) ridurre le distanze, e quindi le ore in sella, regala ai viaggiatori la mattinata e la serata libera di ogni giorno di viaggio, per visitare il luogo in cui abbiamo fatto tappa, per uscire a mangiare qualcosa o semplicemente fare una passeggiata. 3) uno dei vantaggi del viaggio via terra è la possibilità di improvvisare l itinerario, di cambiare strada e magari passare per qualche posto che alla partenza non avevamo previsto. Non dover rispettare tabelle di marcia militari ci consentirà sorprendenti deviazioni. La distanza giornaliera, secondo noi, deve essere di circa km.

5 il bagaglio per un viaggio in moto Il tempo scorre e il pensiero più ricorrente è cosa metto in valigia?!. In realtà chiamare valigia le borse laterali di una moto è un eufemismo: immaginate di infilare il vostro guardaroba in un astuccio della Scout, quello che aprivate fieri ed orgogliosi sul banco della seconda elementare. Forse per scoprire cosa è veramente minimal e necessario nel mio armadio dovrò fare il gioco del Chi butti giù dalla torre? ed infilare nella borsa il primo sopravvissuto, poi il secondo e così via. Potrebbe essere una buona soluzione. Potrei anche vestirmi a strati per portare via più cose. Potrei spedire un cargo battente bandiera Liberiana che trasporta le mie scarpe fino al porto di Bastia. Potrei anche assumere uno sherpa che mi segue a distanza con il vestiario eccedente. Data la mia list addiction finirò per contare i giorni di viaggio, associare pantaloni con canotte che stanno bene a rotazione, piegare i costumi come origami in modo che non occupino spazio. Sono bravo a fare le valige. Però per una volta mi piacerebbe davvero andare un pò a caso e farmi 10 giorni stile barbone. Che mi metto? Viaggiando in moto capita di passare molte ore al giorno sul mezzo, quindi conviene favorire la comodità, ma in viaggio anche una banale scivolata può metterci in difficoltà a migliaia di km da casa e rovinarci la vacanza. Per questo esistono sul mercato innumerevoli soluzioni tecniche di giacche e pantaloni tecnici estivi, ampiamente traforati, che mantengono un buon livello di protezione. Scegliete un giubbotto che abbia uno strato estraibile in modo che possiate usarlo sia di giorno sia di sera. Meglio se ha anche uno strato impermeabile. Il colore che va per la maggiore nell abbigliamento tecnico è il nero, noi ci permettiamo di dissentire: tre o quattro ore in moto in autostrada sotto il sole di Agosto vestiti di nero e con il casco in testa sono una tortura. Meglio una tenuta grigia o comunque chiara. Stesso discorso per le calzature, nello sceglierle pensate che le avrete addosso per gran parte della giornata, quindi protezione si, ma sempre con un occhio alla comodità. Mai dimenticare i guanti, ne esistono di estivi completamente traforati ma comodi e protettivi. Sarebbe consigliabile investire qualche euro in una banale tuta antipioggia, che potrete utilizzare anche al ritorno dal viaggio. L abbigliamento tecnico, composto da tuta di pelle e stivali, è obbligatorio per chi viaggia in moto. Non solo ne tutela l incolumità in caso di cadute o incidenti, ma la pelle della tuta ha la facoltà di bloccare l aria che può causare disidratazione e al contempo, favorisce la traspirazione. Ma noi preferiamo i jeans.

6 Al fine di prevenire il fastidioso mal di schiena che spesso colpisce chi percorre molti chilometri in moto, è utile indossare una fascia elastica che aiuti il busto a mantenere una posizione corretta. Per quanto concerne tutti gli altri capi di abbigliamento da portare in viaggio, è meglio se sono essenziali e funzionali al contempo. Consiglio vivamente ai principianti di non risparmiare mai sull acquisto delle protezioni quali casco, giubbotto e guanti. Sono le uniche cose che servono realmente a farci portare a casa la pelle in caso di necessità. Comprate sempre attrezzatura che presenti il marchio d omologazione CE. Non occorre necessariamente spendere tanto investendo nelle grandi firme di settore. Guanti: compratene un paio di modelli, leggeri e imbottiti, per non essere impreparati alle basse temperature. I sottoguanti costano poco e sono comodi e igienici: prendete anche quelli. Se vi avanza qualche euro, investitelo in un paraschiena integrale e in un paio di stivali. Gli stivali sono scomodi per le passeggiate ma, dato che ormai siete vestiti da veri motociclisti, se ne avete la possibilità, acquistateli. Anche le protezioni per le ginocchia non sarebbero una cattiva idea. In generale: non lesinate sulle protezioni, senza le adeguate precauzioni anche una caduta da fermi può farvi concludere bruscamente il viaggio con qualcosa di rotto. Lo stesso discorso, ovviamente, vale anche per il passeggero. Infine: cosa fare in caso di pioggia e freddo? Questi due flagelli sono i principali responsabili del pessimo esito di un viaggio motociclistico (e non) ma per fortuna possiamo prepararci adeguatamente. Anche se il meteo millanta giornate afose e senza nuvole, il maltempo e il gelo sono sempre in agguato. Lo strato termico del giubbotto sarà già di grande aiuto ma occorrerà integrarlo con una maglia termica. I capi sintetici vanno benissimo: sono economici e occupano poco spazio nella borsa. In qualunque Decathlon potrete farne incetta senza spendere troppo. Anche il paraschiena vi proteggerà molto dal freddo dato che è comprensivo di una fascia che copre la pancia. Tenete conto della stagione in cui partite e delle altitudini che incontrerete sul vostro percorso, in caso portate anche una calzamaglia e uno strato in più sotto il giubbotto. Se il viaggio sarà lungo, dovrete essere preparati perché potrebbe capitarvi di fare escursioni tra i tornanti di montagna o di dover viaggiare di notte. Portate anche un buon paracollo e un passamontagna, non ve ne pentirete. Per la pioggia, se è leggera/breve, vi basterà un normalissimo K-Way ma, se dovrete affrontare lunghe tappe obbligatorie, è consigliabile una tuta impermeabile intera. Dovrete contorcervi come degli indemoniati per indossarla ma una volta indossata vi proteggerà meglio. Nessuna tuta, purtroppo, vi terrà asciutti per molto tempo, soprattutto se si tratta di pioggia intensa. In caso di diluvio, a malincuore, vi dovrete fermare per una sosta d emergenza. Inutile proseguire rischiando uno scivolone o un influenza, no? Non portarsi dietro molti vestiti, che rendono i bagagli alquanto scomodi. Non dimenticate cartine, documenti, attrezzi per la moto, olio motore ( per rabboccare il livello saltuariamente), grasso per la catena da ingrassare ogni Km, e la bomboletta di Fast, per gonfiare la ruota in caso di foratura e poter percorrere altri 100 km fino al gommista di fiducia. Le chiavi di scorta della moto e dei vari lucchetti e catene sono da tenere rigorosamente separate dalle copie originali. Non dimenticate tutti i documenti della moto (assicurazione, bollo, revisione e libretto di circolazione) e i vostri personali (carta d identità o passaporto) abbinati a una fotocopia degli stessi, da tenere separati dagli originali. Il casco aperto e spesso senza visiera - Il modulare è un must per ogni mototurista, ma non fa per noi, non ci sentiamo in sintonia con la moda, il casco apribile consentirebbe la protezione di un integrale con il vantaggio di poterlo tenere aperto ogni tanto per guardare bene il panorama e respirare un pò. Mentre sarebbe opportuno che il casco abbia la visiera parasole. Gli occhiali vanno benissimo una volta scesi dalla moto, ma in viaggio è più pratica una visiera da alzare ed abbassare secondo la necessità (tunnel, sole al tramonto etc ). La moda del momento ama i caschi neri opachi, noi li sconsigliamo vivamente. Nei lunghi viaggi capita spesso di fare lunghe strade dritte senza ombra, con il sole che picchia sempre dallo stesso lato, se dopo mezz ora al sole un casco scotta le dita a toccarlo, figuriamo a tenerci

7 dentro la testa. Il casco ideale da turismo, quindi, è bianco o grigio chiaro. La solitudine del biker nel suo casco è sicuramente una forma di meditazione zen, ma al mondo c è anche chi non riesce a stare senza musica, senza rispondere al telefonino o senza la voce della propria compagna costantemente nelle orecchie, alcuni accessori per caschi danno la possibilità di connettersi al navigatore, al cellulare, ad un lettore MP3, di parlare con il passeggero o con l'amico sull'altra moto. Attrezzare la moto Optare per un bagaglio intelligente - E altamente consigliabile equipaggiare la moto con il trittico di bauletti, ce ne sono di varie tipologie e prezzo. Nello sceglierli, però, valutate pesi e volumi stivabili rispetto al carico massimo consentito della moto. Non sempre la borsa più grande è la migliore: un peso eccessivo al retrotreno può sbilanciare il mezzo. Oltre ai bauletti una borsa serbatoio consente di riporre tutte le cose che devono essere a portata di mano e la cartina o il navigatore nella tasca trasparente. Un buon aiuto può essere il borsello da gamba, simile alle fondine dei cowboy. Per ultimo, è senz altro utile dotare il mezzo di una presa di corrente tipo accendisigari per il cellulare o il navigatore, che può essere agganciato al manubrio con delle staffe dedicate o universali Attenti a non dimenticarlo. Infine si passa alla verifica del bagaglio, eliminando tutto ciò che è superfluo. Un carico eccessivo renderà poco agevole la guida e meno piacevole il viaggio. Le borse rigide dispongono di serrature che consentono di non dover costantemente tener d occhio la moto durante le brevi soste. Di contro però aumentano il volume del mezzo rendendolo meno agile nel traffico. Le borse morbide invece sono poco ingombranti ma non dispongono di serrature. Vantano però un prezzo decisamente più accessibile delle altre. La filosofia Abbiamo affrontato per ultimo l argomento centrale del viaggio in moto, cioè lo spirito con il quale affrontarlo. Viaggiare in moto non è spostarsi da un posto all altro e basta, somiglia più ad una lunga passeggiata. Se a piedi guardiamo le vetrine, ammiriamo un monumento, gettiamo lo sguardo su una bella ragazza (o un bel ragazzo, ovviamente) in moto dobbiamo fare lo stesso. Viaggiare così consente di immergersi nella realtà mentre la si attraversa, apprezzare le mode di un paese straniero, sentirne la lingua, gli odori. Il mototurista navigato sa perfettamente che la sua moto attirerà gli sguardi e spesso i complimenti di qualcuno. In compenso dobbiamo mettere in preventivo una certa scomodità, dover rispettare delle piccole tabelle di marcia, potersi portare appresso un bagaglio ridotto. Nulla di grave, chiaro, ma cose alle quali bisogna essere preparati mentalmente. In conclusione La moto non è un mezzo di trasporto, ma una filosofia di viaggio. Le dotazioni tecniche sono utili, ma l unica cosa indispensabile, che non si compra e non si vende, è lo spirito del viandante. Quella predisposizione d animo che, quando viaggi, ti fa guardare non solo avanti a te come un asino con i paraocchi, ma anche ai lati e dietro e sopra e sotto. Se dentro di voi avete questo non vi servirà il navigatore e nemmeno il casco bluetooth. Vi basterà una moto ed una destinazione, a metterle insieme sarete voi così, naturalmente, come il primo uomo della storia che si incamminava sulla sua prima strada.

8 Prima di partire scegliere la meta Ora che siamo pronti a tutto, possiamo decidere la nostra destinazione e iniziare a organizzare il nostro viaggio in moto. Inutile dirvi che il web è strapieno di itinerari più o meno lunghi che potrete prendere come spunto da cui partire. Se volete semplicemente fare una gita fuori porta in giornata o un weekend lungo non avete che da saltare in sella alla vostra moto con uno zainetto, o meglio una borsa da serbatoio, e tanta voglia di guidare. Ma se volete intraprendere un vero Viaggio bisognerà organizzare bene le tappe così da non distruggervi le chiappe. Le mete sono tante e tutte entusiasmanti, ma non sempre si ha la possibilità di investire il tempo necessario per godersi il viaggio senza stancarsi troppo. Dall Italia è piuttosto facile visitare i paesi del Mediterraneo europeo e africano. Volendo scegliere destinazioni oltremare, però, occorre considerare che serviranno dai due ai quattro giorni di traghetto per iniziare a mettere le ruote sull asfalto. Un viaggio in Europa è sicuramente più semplice e immediato da organizzare: non servirà prenotare traghetti, sottoscrivere assicurazioni o rinnovare il passaporto. Inoltre, non dovrete portarvi nei bagagli tutti i ricambi e gli accessori per la manutenzione della moto. L Europa offre la comodità dei servizi e viene incontro alle esigenze di chi vuole esplorare i paesaggi e le bellezze artistiche del vecchio continente senza troppi pensieri. L Africa, invece, ha bisogno di molta più preparazione e, anche se attraverserete paesi dove il costo della vita è molto basso, potreste spendere più di un viaggio in Europa. È inutile dirvi che le mete africane sono incredibili sia per i paesaggi sia per i luoghi e le persone che potrete incontrare. Un viaggio in Africa è sempre un avventura indimenticabile ma impone scelte, soprattutto per mangiare e dormire, a cui non tutti vogliono sottostare. In questa guida prenderemo in esame un viaggio di due settimane attraverso la Spagna, ma i medesimi consigli potranno benissimo essere applicati a viaggi di una sola settimana in Francia o in Svizzera, per esempio, anch esse ottime mete motociclistiche. Dell organizzazione di una spedizione in terra africana parleremo magari in futuro. Ad ogni modo, bisogna tenere conto del tempo a disposizione in relazione al fatto che le nostre tappe dovranno rimanere tra i 200 e i 350 chilometri giornalieri, per non passare tutto il tempo in sella con i problemi al fondoschiena di cui sopra. Per prima cosa cerchiamo di farci una cultura sul paese che stiamo andando a visitare. È importante conoscere i luoghi e le tradizioni con cui entreremo in contatto in modo da essere preparati a tirare fuori il meglio dai giorni a nostra disposizione senza trovarci di fronte a sgradevoli sorprese e coscienti delle usanze locali da rispettare. Per questo ci vengono incontro diverse guide molto utili ai viaggiatori più disparati. Tra le due collane più importanti vi sono sicuramente Routard, Lonely Planet e Polaris. Sono pubblicazioni molto diverse e in qualche modo complementari. Routard si rivolge a un pubblico meno esigente dal punto di vista della ricettività e disposto quindi ad accontentarsi di sistemazioni meno agiate ma più caratteristiche, a mangiare in ristoranti popolari ma per questo anche più veri. Contempla comunque diverse fasce di prezzo per diverse utenze, da chi può permettersi di spendere solo qualche spicciolo a chi invece non ha problemi di budget. Troviamo anche tutto quello che ci serve sapere sulla storia e le caratteristiche delle nostre mete, dai numeri utili alle prime nozioni linguistiche e culturali. Ci sono anche delle cartine, più o meno precise. Premetto che le guide Routard sono scritte da viaggiatori come noi, spesso farcite di entusiasmo per ogni paese e ogni itinerario suggerito anche quando, in fondo, il posto non lo meriterebbe. Ma sono guide scritte col cuore e con passione. Io per i miei viaggi non posso farne a meno. Le Lonely Planet si rivolgono invece a un tipo di viaggiatore meno da zaino in spalla e via e sono anch esse ottime, con mappe e informazioni utili ma per quanto riguarda la ricettività è difficile che consiglino soluzioni.

9 Anche Polaris offre delle ottime guide. Sono più difficili da reperire in libreria, ma ultimamente stanno diventando più entry level popolari e potrebbe essere più facile trovarle. Sono guide più specifiche per itinerari fuori porta e offrono indicazioni su come preparare i bagagli e altri consigli molto utili. Si possono trovare anche le coordinate GPS di alcuni percorsi. Per gli entusiasti del fai-da-te tecnologico, Polaris pubblica la guida che prende in considerazione l organizzazione di un viaggio utilizzando la tecnologia: da come organizzarsi sfruttando la rete all utilizzo di uno smartphone in viaggio fino alla creazione di un blog. Per quanto riguarda le mappe, è fondamentale portarsi anche una cara vecchia cartina stradale. Le Michelin sono a mio avviso le migliori in quanto, oltre ad essere molto dettagliate, danno informazioni pratiche sugli itinerari panoramici, che troverete colorati in verde. Se avete un GPS, portate anche quello. Non sarà necessario usarlo a tutti i costi, è bello anche andare all avventura, ma vi può tornare molto utile quando dovrete raggiungere un albergo nel centro delle città e non avrete voglia di girare in tondo per ore con i bagagli in spalla. Vi sarà anche utile per pianificare più velocemente le tappe successive. Dopo una prima lettura dell introduzione delle nostre guide e una rapida occhiata alla cartina stradale avremo capito cosa ci interessa visitare e saremo quindi già in grado di scrivere una prima bozza delle tappe più importanti. Perché il nostro viaggio sia senza sorprese, dovremo cercare di decidere le tappe principali almeno una decina di giorni prima della partenza in modo da avere sufficiente agio per definire meglio quelle intermedie, effettuare le eventuali prenotazioni e avere tutto il tempo di organizzare i bagagli e fare gli ultimi ritocchi alla manutenzione della moto. Se si tratta del primo viaggio lungo che fate in moto iniziate a organizzarlo anche un mese prima, coinvolgendo tutti i partecipanti, non ve ne pentirete. State costruendo il vostro viaggio da soli senza agenzie e quant altro, all avventura, quindi è bene fare tutto con calma e precisione. Per quanto riguarda la ricettività, io consiglio di prenotare solo nei periodi dell anno più critici, per esempio ad Agosto, per avere la possibilità di vedere con i nostri occhi la sistemazione. Prenotando, spesso ci si ritrova ad avere delle brutte sorprese al momento dell arrivo. Cercate di arrivare sul posto prima che cali il sole, scegliete due o tre sistemazioni dalla vostra fidata guida e andate a ispezionare le stanze da cima a fondo. Per concludere, potreste pensare di investire un centinaio di euro in un assicurazione di viaggio. La Mondial Assistance offre assicurazioni sulla vita che tengono conto di assistenza medica e stradale. Tra i vari servizi, si premurano di riportare in patria anche la, ehm, salma. Ma noi faremo finta di non averlo letto.

10 prima di partire istruzioni per l uso Un viaggio inizia sempre prima di mettersi in strada. Prima di tutto va studiato attentamente l itinerario di viaggio e vanno pianificati percorsi e tappe. Se anche oggi tutti dispongono di un navigatore satellitare, è buona norma portare con sé anche una cartina stradale: nelle zone meno frequentate e turistiche, le mappe virtuali non sempre sono aggiornate e spesso le strade minori e meno percorse non vengono visualizzate. Scelta la destinazione, bisogna organizzarsi per arrivare al giorno della partenza pronti a iniziare la nostra avventura. Il primo pensiero sarà verso il nostro amato mezzo. Dovrà essere tecnicamente al suo meglio per permetterci di concentrarci solo su guida e divertimento. Soprattutto se stiamo per intraprendere il primo viaggio della stagione, la cavalcatura avrà bisogno di un tagliando completo. Se possibile sarebbe meglio in un officina autorizzata. Costerà qualche euro in più (forse) ma ne varrà la pena. In officina, accertiamoci che controllino: l usura delle pastiglie, freni e i livelli di olio motore e di raffreddamento e che la pressione delle gomme sia a posto. Sarebbe meglio chiedere anche un cambio completo dell olio e del corrispettivo filtro. Leggenda vuole che il filtro si debba cambiare ogni due cambi d olio: non è vero, si deve cambiare sempre (io non lo faccio). Contestualmente, facciamo controllare lo stato della cinghia o tirare la catena a seconda del peso che dovrà sostenere. Se avrete con voi bagagli e/o passeggero, il peso della moto cambierà sensibilmente e di questo bisogna tener conto. Una catena troppo tirata o troppo allentata rischia di danneggiarsi. Disporre di un kit per le riparazioni minori che contenga, tra le altre cose, anche un litro d olio per il motore, una lampadina di scorta, può rivelarsi particolarmente utile durante un lungo viaggio. Infine, se si decide di affrontare un viaggio di diverse migliaia di chilometri, è sempre meglio non partire mai con le ruote usurate e cambiarle prima della partenza. Non abbiate paura di infastidire il vostro meccanico, anzi subissatelo di domande. È un ottimo modo per imparare qualcosa di serio sulla nostra motocicletta e su come manutenerla, tanto lui vi farà pagare tantissimo lo stesso. Il Meccanico è un personaggio irsuto e spietato al momento di presentare le fatture, ma farcelo amico ci procurerà una grande fonte di consigli e soprattutto di aneddoti da bar.

11 la tabella di marcia Come gestire le tempistiche quando abbiamo migliaia di chilometri di strada davanti a noi? Bisogna valutare bene ogni giornata in modo che non sia massacrante dal punto di vista fisico/mentale e che non ci costringa a rimanere in sella costantemente. Certo, gli inconvenienti sono sempre dietro l angolo ma con qualche trucco possiamo ridurli al minimo sindacale. Inutile mentire: le sorprese in un modo o nell altro ci saranno. Viaggiare in moto è sempre un incognita ma saranno proprio le situazioni più improbabili che ricorderete con affetto e che racconterete con più enfasi, dalle pensioni stile grotta alla gomma bucata in mezzo al nulla. Ma si può provare a minimizzare quasi ogni imprevisto. Vediamo in pratica come compilare la tabella di marcia. Innanzitutto, decidiamo quale sarà la destinazione più lontana, cioè il nostro ideale giro di boa, raggiunto il quale gireremo la moto per tornare verso casa. Per il nostro esempio, visiteremo la Spagna partendo da Milano e il nostro giro di boa sarà Madrid. Google Maps indica che la strada più diretta per arrivare a Madrid conta un totale di circa 1860 km passando per la Provenza francese. Il passaggio nell entroterra della Provenza è molto suggestivo, si attraversano distese di profumatissimi campi di lavanda e ottimi vigneti. Il Verdon, poi, offre un bellissimo percorso attraverso le sue gole, dove ci si diverte lungo una serie di curve e tornanti per riscaldare gli animi e le gomme. Qui si possono incontrare diversi piccoli ristoranti, con piatti tipici della zona, dove rifocillarsi e riposare un pò. Se volessimo tornare ripercorrendo la stessa strada, il viaggio arriverebbe a 3720 chilometri, che per una vacanza di circa quindici giorni a una media di 250 chilometri giornalieri sarebbe già fattibile. Noi, però, non abbiamo certo intenzione di rivedere gli stessi paesaggi e vogliamo avere il tempo di visitare meglio altri luoghi. Una prima considerazione da fare su tempi e costi riguarda la prima tratta attraverso la Provenza, che da Milano ci porterà a Barcellona. Il passaggio in Francia è molto costoso nei trasferimenti autostradali. Parliamo di centinaia di euro che sommati ai costi di benzina e usura gomme potrebbero incidere considerevolmente sul budget. Quindi, per il ritorno potremo decidere di prendere la nave che da Barcellona porta a Genova. Il costo sarebbe inferiore e sulla nave ci si può riposare. Al ritorno, altri mille chilometri su una strada già percorsa ci debiliterebbero inutilmente. Volendo si potrebbe fare il viaggio in nave anche all andata, ma non sempre gli orari dei traghetti ci vengono incontro. Spesso i traghetti partono a weekend inoltrato quindi sarebbe un peccato perdere uno o due giorni se siete già liberi di partire il venerdì sera o il sabato mattina. Così facendo, dai 3200 chilometri su strada previsti se ne possono togliere un migliaio, che saranno percorsi via mare, per poter ampliare l itinerario su strada. Ricapitolando: le costanti saranno la destinazione del viaggio (Madrid) e il giorno della partenza da Barcellona. Ora, a seconda dei gusti, bisogna decidere se visitare le città o godersi la costa e le spiagge. Se vi interessa visitare musei e piazze, una volta arrivati a Barcellona si potrà decidere di proseguire per Madrid via Saragozza e poi scendere verso la costa passando da Granada.

Consigli utili per organizzarsi un giro con la moto, in Italia o all estero, da soli o in compagnia.

Consigli utili per organizzarsi un giro con la moto, in Italia o all estero, da soli o in compagnia. Consigli utili per organizzarsi un giro con la moto, in Italia o all estero, da soli o in compagnia. - L'assicurazione per l'estero - Equipaggiare la moto - Cosa portare e come vestire - La moto sul traghetto

Dettagli

Come organizzare viaggi o una gita in moto

Come organizzare viaggi o una gita in moto Come organizzare viaggi o una gita in moto 1. La prima cosa che devi fare è la scelta del luogo di destinazione di una gita. Può essere una città d'arte, un santuario, un sito archeologico, una capitale

Dettagli

Sicurezza: Viaggiare in gruppo

Sicurezza: Viaggiare in gruppo Sicurezza: Viaggiare in gruppo Guidare in gruppo può anche essere una bella esperienza, ma per guidare in modo sicuro in un gruppo eterogeneo di moto e motociclisti sono importanti la preparazione e il

Dettagli

TUTTE LE INDICAZIONI UTILI PER GESTIRE AL MEGLIO UN SINISTRO GUIDA PRATICA DIALOGO

TUTTE LE INDICAZIONI UTILI PER GESTIRE AL MEGLIO UN SINISTRO GUIDA PRATICA DIALOGO TUTTE LE INDICAZIONI UTILI PER GESTIRE AL MEGLIO UN SINISTRO GUIDA PRATICA DIALOGO SIAMO AL TUO FIANCO SEMPRE SOPRATTUTTO NEI MOMENTI DIFFICILI Sulla strada è importante essere prudenti, rispettare con

Dettagli

dicembre 24, 2013 last news, Turismo Author: Sergio Leave a reply

dicembre 24, 2013 last news, Turismo Author: Sergio Leave a reply dicembre 24, 2013 last news, Turismo Author: Sergio Leave a reply Un viaggio in moto inizia nella nostra testa. Da un sogno, da un idea, da una fantasia, una foto vista su qualche rivista, il racconto

Dettagli

VERNICIATURA PINZE FRENI by Antsrp

VERNICIATURA PINZE FRENI by Antsrp VERNICIATURA PINZE FRENI by Antsrp In questa guida verrà spiegato come verniciare le pinze dei freni senza dover smontare la pinza stessa. Se avete la possibilità (e le competenze) per farlo, è preferibile

Dettagli

Giulietta Pagliaccio Consigliera Nazionale FIAB

Giulietta Pagliaccio Consigliera Nazionale FIAB Giulietta Pagliaccio Consigliera Nazionale FIAB SEMINARIO DI APPROFONDIMENTO PER PERSONALE DOCENTE Milano, 16 febbraio 2012 Si sta insieme ai compagni di classe in un contesto diverso Si sperimenta il

Dettagli

ESERCITAZIONE SUL LAVORO DI GRUPPO BLOCCATI NELLA NEVE

ESERCITAZIONE SUL LAVORO DI GRUPPO BLOCCATI NELLA NEVE In questo esercizio esplorerete il concetto di sinergia di team. Lavorando dapprima individualmente e successivamente in team, sarete in grado di valutare la forza del gruppo nel modificare o rinforzare

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

COME FARE SOLDI E CARRIERA RA NEGLI ANNI DELLA CRISI

COME FARE SOLDI E CARRIERA RA NEGLI ANNI DELLA CRISI SPECIAL REPORT COME FARE SOLDI E CARRIERA RA NEGLI ANNI DELLA CRISI Scopri i Segreti della Professione più richiesta in Italia nei prossimi anni. www.tagliabollette.com Complimenti! Se stai leggendo questo

Dettagli

L economia: i mercati e lo Stato

L economia: i mercati e lo Stato Economia: una lezione per le scuole elementari * L economia: i mercati e lo Stato * L autore ringrazia le cavie, gli alunni della classe V B delle scuole Don Milanidi Bologna e le insegnati 1 Un breve

Dettagli

COME RISPARMIARE IL 20% ED OLTRE DEL TUO CARBURANTE

COME RISPARMIARE IL 20% ED OLTRE DEL TUO CARBURANTE COME RISPARMIARE IL 20% ED OLTRE DEL TUO CARBURANTE Senza cambiare benzinaio, percorsi o abitudini di spostamento. Premetto che scrivo questo e-book perché ho sperimentato personalmente tutto ciò che andrò

Dettagli

Il venditore di successo deve essere un professionista competente,

Il venditore di successo deve essere un professionista competente, Ariel SIGNORELLI A vete mai ascoltato affermazioni del tipo: sono nato per fare il venditore ; ho una parlantina così sciolta che quasi quasi mi metto a vendere qualcosa ; qualcosa ; è nato per vendere,

Dettagli

CONVENZIONE NUOVO E RINNOVO GIOVANI ASS.STRADALE 49,00 43,00

CONVENZIONE NUOVO E RINNOVO GIOVANI ASS.STRADALE 49,00 43,00 Araba Fenice Veneto www.cralaraba.com - E-mail : cralaraba@virgilio.it fax 0498995614 CONVENZIONE Anche quest anno proponiamo ai nostri soci la convenzione con il Touring Club Italiano. Con l iscrizione

Dettagli

Videocorso Guida Sicura

Videocorso Guida Sicura GUIDA SICURA Le tecniche di guida per limitare i rischi di chi lavora al volante Slide n. 1 Indice del corso La sicurezza comincia da noi Il guidatore Il veicolo Tecniche di guida Come si affronta una

Dettagli

I SEGRETI DEL LAVORO PIU RICHIESTO NEGLI ANNI DELLA CRISI

I SEGRETI DEL LAVORO PIU RICHIESTO NEGLI ANNI DELLA CRISI SPECIAL REPORT I SEGRETI DEL LAVORO PIU RICHIESTO NEGLI ANNI DELLA CRISI Come assicurarti soldi e posto di lavoro nel bel mezzo della crisi economica. www.advisortelefonica.it Complimenti! Se stai leggendo

Dettagli

Le 5 cose da sapere prima di scegliere un preventivo per un nuovo sito web

Le 5 cose da sapere prima di scegliere un preventivo per un nuovo sito web Le 5 cose da sapere prima di scegliere un preventivo per un nuovo sito web Sono sempre di più i liberi professionisti e le imprese che vogliono avviare o espandere la propria attività e hanno compreso

Dettagli

Grafico del livello di attività per 90 giorni

Grafico del livello di attività per 90 giorni Grafico del livello di attività per giorni "Gli agenti immobiliari di Successo fanno quello che gli agenti immobiliari normali non amano fare." Salvatore Coddetta. Il lavoro di agente immobiliare è quello

Dettagli

Dodici buoni consigli per una guida sicura. Organizzazione: Orizzonte per info e prenotazioni: 02 67479681 www.sicurisudueruote.it

Dodici buoni consigli per una guida sicura. Organizzazione: Orizzonte per info e prenotazioni: 02 67479681 www.sicurisudueruote.it Dodici buoni consigli per una guida sicura Organizzazione: Orizzonte per info e prenotazioni: 02 67479681 www.sicurisudueruote.it ABBIGLIAMENTO Sicuri su due ruote è un idea di Fabio Fasola e Renato Zocchi,

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

VERSYS 1000 2012. Ricambi originali Kawasaki

VERSYS 1000 2012. Ricambi originali Kawasaki VERSYS 1000 2012 Guidare sempre in modo responsabile e nel rispetto della legge e degli altri utenti della strada. Avendone l opportunità migliorare le proprie capacità mediante dei corsi di guida, che

Dettagli

Come Lavorare in Rugbystories.it

Come Lavorare in Rugbystories.it Come Lavorare in Rugbystories.it Una guida per i nuovi arrivati IL PUNTO DI PARTENZA PER I NUOVI ARRIVATI E UN PUNTO DI RITORNO PER CHI NON RICORDA DA DOVE E ARRIVATO. 1 Come Lavorare in Rugbystories.it

Dettagli

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!!

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!! MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI Ciao e Benvenuta in questo straordinario percorso che ti permetterà di compiere un primo passo per IMPARARE a vedere finalmente il denaro in modo DIFFERENTE Innanzitutto

Dettagli

TOUR ALLA SCOPERTA DELLO ZAINO SCOLASTICO

TOUR ALLA SCOPERTA DELLO ZAINO SCOLASTICO LEZIONE DI EDUCAZIONE ALLA SALUTE Insegnante: Londei Fabiola anno scolastico 2012-2013 Ciao cari ragazzi e ragazze di quarta B e C, sono un vostro quotidiano osservatore, vi guardo tutte le mattine arrivare

Dettagli

Quello che i libri sulle diete e sul fitness non ti diranno mai.

Quello che i libri sulle diete e sul fitness non ti diranno mai. Quello che i libri sulle diete e sul fitness non ti diranno mai. Prima di tutto voglio farti i complimenti per l apertura mentale che ti ha portato a voler scaricare questo mini ebook. Infatti, non è da

Dettagli

Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Sarebbe bello se fosse così semplice, Se possiedi un albergo, un hotel, un B&B,

Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Sarebbe bello se fosse così semplice, Se possiedi un albergo, un hotel, un B&B, Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Hai lavorato tanto e adesso ti si prospettano diversi mesi in cui potrai rilassarti in vista della prossima estate. Sarebbe bello se fosse così semplice,

Dettagli

CONVENZIONE CON TOURING CLUB ITALIANO ANNO 2014

CONVENZIONE CON TOURING CLUB ITALIANO ANNO 2014 CONVENZIONE CON TOURING CLUB ITALIANO ANNO 2014 Circolare del 10.9.2012 - per info e prenotazioni Luca Passuello tel: 339-1159630 e mail: luca.passuelleo @ubibanca.it (chiamare fuori orario di servizio

Dettagli

CONVENZIONE CGIL - UNIPOL

CONVENZIONE CGIL - UNIPOL CONVENZIONE CGIL - UNIPOL IL SALTO DI QUALITÀ CHE MIGLIORA LA VITA! Proteggere le persone amate, tutelare le cose importanti, fare il salto di qualità e migliorare la vita? È quello che ogni Iscritto

Dettagli

Cosa Vedrai, Udrai, Sentirai, Percepirai quando li avrai Raggiunti?

Cosa Vedrai, Udrai, Sentirai, Percepirai quando li avrai Raggiunti? - Fermati un Momento a Riflettere sulla Direzione in cui stai Procedendo e Chiediti se proprio in quella Vuoi Andare. Se la tua Risposta è Negativa, Ti Propongo di Cambiare. - Se Fossi Sicuro di non poter

Dettagli

Di Luca Bossi, Giulia Farfoglia, Valentina Molinengo e Michele Cioffi

Di Luca Bossi, Giulia Farfoglia, Valentina Molinengo e Michele Cioffi In mare aperto: intervista a CasAcmos Di Luca Bossi, Giulia Farfoglia, Valentina Molinengo e Michele Cioffi Nel mese di aprile la Newsletter ha potuto incontrare presso Casa Acmos un gruppo di ragazzi

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

occhi aperti! Vanzago è più sicuro con la collaborazione di tutti

occhi aperti! Vanzago è più sicuro con la collaborazione di tutti occhi aperti! Vivere sereni e tranquilli in una comunità è un diritto di tutti 2 L Amministrazione Comunale in collaborazione con la Polizia Locale ha pensato di raccogliere in questo opuscolo alcuni piccoli

Dettagli

Durante una recente vacanza la vostra macchina fotografica

Durante una recente vacanza la vostra macchina fotografica Durante una recente vacanza la vostra macchina fotografica digitale si è rotta: ora dovete comprarne una nuova. Avevate quella vecchia da soli sei mesi e non avevate nemmeno imparato a usarne tutte le

Dettagli

Scarpone da trekkingalpinismo. Scarpa da trekking

Scarpone da trekkingalpinismo. Scarpa da trekking COSA PORTARE NELLO ZAINO EQUIPAGGIAMENTO DA TREKKING E DA ESCURSIONISMO Quando si prepara lo zaino vengono sempre gli sessi dubbi...questo lo porto o non lo porto??...e questo mi servirà?? Se avete dei

Dettagli

Manuale Utente Diritti, Doveri, Prenotazione,Rifornimento. v1.0

Manuale Utente Diritti, Doveri, Prenotazione,Rifornimento. v1.0 Manuale Utente Diritti, Doveri, Prenotazione,Rifornimento v1.0 3 Come funziona? Il Car Sharing è molto semplice. Quando ti serve una macchina, visita il nostro sito www.playcar.net inserisci il tuo numero

Dettagli

NONA LEZIONE L AUTOSTOP

NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE 96 L autostop Scendi pure tu dalla macchina? Devo spingere anch io? Sì, se vuoi. Ma scusa, quanto è distante il distributore di benzina? Non lo so qualche chilometro.

Dettagli

PUNTOTOURS INFORMAZIONI

PUNTOTOURS INFORMAZIONI PUNTOTOURS INFORMAZIONI Il Gruppo Per assicurare un'esperienza eccezionale in tour, Puntotours accetta solo piccoli gruppi fino ad un massimo di 12 ospiti. Questo significa che ogni ospite in tour riceve

Dettagli

GIANLUIGI BALLARANI. I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe

GIANLUIGI BALLARANI. I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe GIANLUIGI BALLARANI I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe Individuarli e correggerli VOLUME 3 1 GIANLUIGI BALLARANI Autore di Esami No Problem Esami No Problem Tecniche per

Dettagli

Unità 6. Al Pronto Soccorso. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A1. In questa unità imparerai:

Unità 6. Al Pronto Soccorso. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A1. In questa unità imparerai: Unità 6 Al Pronto Soccorso In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni su come funziona il Pronto Soccorso parole relative all accesso e al ricovero al Pronto Soccorso l uso degli

Dettagli

La soluzione intelligente per gestire la vostra flotta taxi

La soluzione intelligente per gestire la vostra flotta taxi La soluzione intelligente per gestire la vostra flotta taxi Dite addio ai vostri vecchi terminali di bordo, alle ore passate vicino alle colonnine in attesa di una chiamata, alle polemiche con i colleghi

Dettagli

7 segreti per guadagnare una rendita dal tuo Immobile

7 segreti per guadagnare una rendita dal tuo Immobile 7 segreti per guadagnare una rendita dal tuo Immobile PRIMA PARTE: STRUTTURA DEL MODELLO DI AFFITTO CASA IN RENDITA 1. Devi sfruttare l evoluzione del mercato turistico, perché è più ricco e meno problematico

Dettagli

4 Consigli per una gita in fattoria. La guida per organizzare al meglio la visita alla fattoria didattica. Una guida a cura della Redazione di:

4 Consigli per una gita in fattoria. La guida per organizzare al meglio la visita alla fattoria didattica. Una guida a cura della Redazione di: 4 Consigli per una gita in fattoria La guida per organizzare al meglio la visita alla fattoria didattica Una guida a cura della Redazione di: PERCHÉ UNA GITA IN FATTORIA? I motivi per fare una gita in

Dettagli

Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori?

Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori? Le proposte emerse dai gruppi di RLS 1 Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori? Il RLS consulta il documento di valutazione dei rischi e verifica se il rischio

Dettagli

Guadagnare Con i Sondaggi Remunerati

Guadagnare Con i Sondaggi Remunerati ebook pubblicato da: www.comefaresoldi360.com Guadagnare Con i Sondaggi Remunerati Perché possono essere una fregatura Come e quanto si guadagna Quali sono le aziende serie Perché alcune aziende ti pagano

Dettagli

- 1 reference coded [3,14% Coverage]

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [3,14% Coverage] - 1 reference coded [3,14% Coverage] Reference 1-3,14% Coverage quindi ti informi sulle cose che ti interessano? sì, sui blog dei miei amici ah, i tuoi amici hanno dei

Dettagli

I 47 Errori Più Comuni Della Seduzione

I 47 Errori Più Comuni Della Seduzione I 47 Errori Più Comuni Della Seduzione "Il Primo Ebook In Italia Che Ti Svela Gratuitamente Tutti Gli Errori Che Commetti Durante La Seduzione" Istruzioni passo per passo... Parte 1 Dal 1 al 10 1 I 47

Dettagli

Breve corso di educazione stradale per i ragazzi

Breve corso di educazione stradale per i ragazzi Breve corso di educazione stradale per i ragazzi L importanza delle regole Perché esistono le regole? Perché se non esistessero regnerebbe il caos totale. Le regole sono necessarie perché senza esse nulla

Dettagli

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO Consigli e trucchi da esperti del settore IN QUESTA GUIDA: I. COME ORGANIZZARE UN TRASLOCO II. PRIMA DEL TRASLOCO III. DURANTE IL TRASLOCO IV. DOPO IL TRASLOCO V. SCEGLIERE

Dettagli

A SCUOLA IN BICICLETTA

A SCUOLA IN BICICLETTA A SCUOLA IN BICICLETTA Come si fa? di Michele Mutterle Tuttinbici FIAB Vicenza Michele Mutterle A scuola in Prima di tutto: procurati una bici! Che deve essere Comoda Giusta per la tua età perfettamente

Dettagli

BENVENUTO/A ALLA GUIDA CHE CAMBIERA' IL TUO STATUS ECONOMICO CON SFI SEI MESI PER...

BENVENUTO/A ALLA GUIDA CHE CAMBIERA' IL TUO STATUS ECONOMICO CON SFI SEI MESI PER... BENVENUTO/A ALLA GUIDA CHE CAMBIERA' IL TUO STATUS ECONOMICO CON SFI SEI MESI PER... SE STAI LEGGENDO QUESTA GUIDA VUOL DIRE CHE SEI VERAMENTE INTERESSATO/A A GUADAGNARE MOLTI SOLDI CON QUESTO NETWORK.

Dettagli

- 1 reference coded [0,86% Coverage]

<Documents\bo_min_9_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [0,86% Coverage] - 1 reference coded [0,86% Coverage] Reference 1-0,86% Coverage E le altre funzioni, le fotografie, o, non so le altre cose che può offrire il cellulare sono cose che

Dettagli

1. Scrivere una scaletta a partire da un testo. Ci sono almeno due tipi di scaletta:

1. Scrivere una scaletta a partire da un testo. Ci sono almeno due tipi di scaletta: ESERCIZI 1. Scrivere una scaletta a partire da un testo. Ci sono almeno due tipi di scaletta: la scaletta che lo scrittore scrive prima di scrivere il testo; la scaletta che è ricavabile da un testo che

Dettagli

molto dissestato a causa delle frequenti piogge nei pressi di San Giovanni Lupatoto. Arrivo alle 11:20 presso la

molto dissestato a causa delle frequenti piogge nei pressi di San Giovanni Lupatoto. Arrivo alle 11:20 presso la Italia: Siena Report : Alex1970 Prima esperienza con camper: Mia moglie ed io abbiamo deciso di fare una esperienza con il Camper in previsione di questa estate, cosi abbiamo deciso di andare a Siena.

Dettagli

API UN UNICO INTERLOCUTORE PER TUTTE LE VOSTRE RICHIESTE DI ASSISTENZA

API UN UNICO INTERLOCUTORE PER TUTTE LE VOSTRE RICHIESTE DI ASSISTENZA Da oggi ci prendiamo cura di tutto il vostro parco macchine API UN UNICO INTERLOCUTORE PER TUTTE LE VOSTRE RICHIESTE DI ASSISTENZA Il valore dell esperienza CGT, da oltre 70 anni dealer Caterpillar. Sono

Dettagli

Un viaggio accessibile

Un viaggio accessibile Un viaggio accessibile Cari amici, è da tanto ce non pubblico nulla, questa sera ho riletto il racconto di un viaggio fatto con mio figlio Nicola, e in un territorio come la Romagna dove il turismo accessibile,

Dettagli

1. Diversi Mezzi di Trasporto

1. Diversi Mezzi di Trasporto 1. Diversi Mezzi di Trasporto Introduzione Oggi vorrei parlare del traffico e dei mezzi di trasporto: si può p.es. viaggiare in macchina, in treno, in aereo e in pullman. Chi vuole fare un viaggio turistico

Dettagli

Batti la crisi col cervello!

Batti la crisi col cervello! Batti la crisi col cervello! 20 suggerimenti per vivere meglio consumando meno alimentazione trasporti economia domestica denaro tempo libero calcola il valore della tua AltraCard! Batti la crisi col cervello!

Dettagli

REGOLAMENTO SOSTEGNO A DISTANZA

REGOLAMENTO SOSTEGNO A DISTANZA REGOLAMENTO SOSTEGNO A DISTANZA Principi, obiettivi e istruzioni IL SOSTEGNO A DISTANZA che cos è Con il termine Sostegno a Distanza si vuole convenzionalmente indicare una forma di solidarietà, oggi molto

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

RIDER. È il primo navigatore progettato in modo specifico per motociclette e scooter

RIDER. È il primo navigatore progettato in modo specifico per motociclette e scooter RIDER È il primo navigatore progettato in modo specifico per motociclette e scooter 2 TomTom RIDER Assapora il piacere di GUIDARE! Oggi è una giornata di sole meravigliosa e hai voglia di prendere la moto

Dettagli

RACCOMANDATO DAGLI ESPERTI: LeasingPLUS Il leasing più comodo di sempre

RACCOMANDATO DAGLI ESPERTI: LeasingPLUS Il leasing più comodo di sempre RACCOMANDATO DAGLI ESPERTI: LeasingPLUS Il leasing più comodo di sempre RILASSARSI E DORMIRE SOGNI TRANQUILLI Da oggi il nostro LeasingPLUS è ancora più comodo: oltre alla possibilità di finanziare il

Dettagli

il piacere muoversi non ha età Progetto Integrato per la Promozione della Salute nella Popolazione adulta e anziana

il piacere muoversi non ha età Progetto Integrato per la Promozione della Salute nella Popolazione adulta e anziana il piacere di muoversi non ha età Progetto Integrato per la Promozione della Salute nella Popolazione adulta e anziana Muoviti per la salute Scienziati, medici ed esperti di problemi legati all età anziana

Dettagli

Aci Brescia: il futuro dell Ente è un bene comune

Aci Brescia: il futuro dell Ente è un bene comune Aci Brescia: il futuro dell Ente è un bene comune di Attilio Camozzi Presidente Aci Brescia C i siamo lasciati alle spalle un anno complesso. Il 2014 va negli archivi della storia recente. Confido che

Dettagli

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI UISP SEDE NAZIONALE Largo Nino Franchellucci, 73 00155 ROMA tel. 06/43984345 - fax 06/43984320 www.diamociunamossa.it www.ridiamociunamossa.it progetti@uisp.it ridiamociunamossa@uisp.it

Dettagli

I MIGLIORI PRODOTTI DIALOGO PER GARANTIRTI PIÙ SICUREZZA, OGNI GIORNO.

I MIGLIORI PRODOTTI DIALOGO PER GARANTIRTI PIÙ SICUREZZA, OGNI GIORNO. I MIGLIORI PRODOTTI DIALOGO PER GARANTIRTI PIÙ SICUREZZA, OGNI GIORNO. POLIZZA AUTO METTIAMO IN STRADA CONVENIENZA E SICUREZZA. POLIZZA MOTO LA MOTO O IL CICLOMOTORE SONO PIÙ SICURI CON DIALOGO. POLIZZA

Dettagli

Che cos è, dove si trova, e a cosa serve Internet? Possono sembrare domande banali, ma a pensarci bene la risposta non è tanto facile.

Che cos è, dove si trova, e a cosa serve Internet? Possono sembrare domande banali, ma a pensarci bene la risposta non è tanto facile. di Pier Francesco Piccolomini 1 Che cos è, dove si trova, e a cosa serve Internet? Possono sembrare domande banali, ma a pensarci bene la risposta non è tanto facile. Oggi attraverso questa gigantesca

Dettagli

CAPITOLO DUE GESTIRE IL DENARO

CAPITOLO DUE GESTIRE IL DENARO CAPITOLO DUE GESTIRE IL DENARO Sommario In questo capitolo scoprirà alcune cose su come - gestire il suo denaro - identificare alcune questioni economiche collegate al gioco - cominciare ad operare dei

Dettagli

Facebook Advertising

Facebook Advertising Facebook Advertising Starter Kit Una videolezione per partire in grande e ottenere risultati sin da subito. L'HOST DI QUESTA LEZIONE Paolo guadagna con le proprie passioni. Il suo primo lavoro è stato

Dettagli

TEATRO COMUNALE CORSINI. giovedì 28 febbraio 2013

TEATRO COMUNALE CORSINI. giovedì 28 febbraio 2013 TEATRO COMUNALE CORSINI giovedì 28 febbraio 2013 Credo che tutti i ragazzi in questa fase di età abbiamo bisogno di uscire con gli amici e quindi di libertà. Credo che questo spettacolo voglia proprio

Dettagli

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE INTRODUZIONE AL QUESTIONARIO Questo questionario viene usato per scopi scientifici. Non ci sono risposte giuste o sbagliate. Dopo aver letto attentamente

Dettagli

Autocaravan & Assicurazione Incredibili novità

Autocaravan & Assicurazione Incredibili novità 64 Associazione Nazionale Autocaravan & Assicurazione Incredibili novità Dal 1 luglio 2009 novità notevoli e significative nella polizza STRADA incamper Nel numero scorso, da pagina 93 a pagina 99 avevamo

Dettagli

Informazioni di Viaggio

Informazioni di Viaggio Corso con Anthony Robbins SPRIGIONA IL POTERE DENTRO DI TE Roma, 25 28 Settembre 2009 Caro Partecipante, ancora una volta complimenti per aver deciso di partecipare al seminario di Anthony Robbins, il

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

Vivere il Sogno. Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito

Vivere il Sogno. Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito Vivere il Sogno Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito VIVERE IL SOGNO!!! 4 semplici passi per la TUA indipendenza finanziaria (Il Network Marketing)

Dettagli

Ema met you Giugno 2015

Ema met you Giugno 2015 2015 Partnership chi siamo la mission il sociale la presenza la distribuzione multicanale l offerta partnership: prodotto condizioni 2015 Partnership opportunità conclusioni 2015 summary EMA SANITARY

Dettagli

BOZZA DI CONVENZIONE TRA AC SALERNO E CRAL CSTP

BOZZA DI CONVENZIONE TRA AC SALERNO E CRAL CSTP BOZZA DI CONVENZIONE TRA AC SALERNO E CRAL CSTP AUTOMOBILE CLUB SALERNO Spett.le Presidente CRAL CSTP Sig. Carmine Di Florio Per tutti L Automobile Club d Italia rappresenta una lunga tradizione di servizi

Dettagli

Esercizi il condizionale

Esercizi il condizionale Esercizi il condizionale 1. Completare secondo il modello: Io andare in montagna. Andrei in montagna. 1. Io fare quattro passi. 2. Loro venire da noi. 3. Lui prendere un caffè 4. Tu dare una mano 5. Noi

Dettagli

Unità didattica 2: Mobilitazioni e Spostamenti

Unità didattica 2: Mobilitazioni e Spostamenti Unità didattica 2: Mobilitazioni e Spostamenti In questa unità didattica si impara come si può aiutare una persona a muoversi, quando questa persona non può farlo in modo autonomo. Quindi, è necessario

Dettagli

Il Piano Finanziario Parte 2: Equilibrio e Investimento

Il Piano Finanziario Parte 2: Equilibrio e Investimento Il Piano Finanziario Parte 2: Equilibrio e Investimento Non aspettare, il tempo non potrà mai essere " quello giusto". Inizia da dove ti trovi, e lavora con qualsiasi strumento di cui disponi, troverai

Dettagli

ITALIA SITO UFFICIALE DEL TURISMO IN ITALIA

ITALIA SITO UFFICIALE DEL TURISMO IN ITALIA CULTURA E TURISMO Navigando s impara 17 www.italia.it ITALIA SITO UFFICIALE DEL TURISMO IN ITALIA 39 Questo portale è il punto di riferimento ufficiale di chi vuole scoprire le bellezze naturali e storiche

Dettagli

Alimentatore per TomTom da moto con cavo diretto miniusb

Alimentatore per TomTom da moto con cavo diretto miniusb Alimentatore per TomTom da moto con cavo diretto miniusb Gironzolando in moto ho avuto la necessità diverse volte di avere il TomTom che mi guidasse per la retta via. Nessun problema se il viaggio o l

Dettagli

Andiamo in bici. ...per migliorare l ambiente in città! Progetto cofinanziato dall Unione Europea

Andiamo in bici. ...per migliorare l ambiente in città! Progetto cofinanziato dall Unione Europea Progetto cofinanziato dall Unione Europea Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione Ambientale del Veneto Andiamo in bici...per migliorare l ambiente in città! ARPAV Agenzia Regionale per la Prevenzione

Dettagli

VOGLIAMO AIUTARTI A CREARE UN HARLEY SU MISURA PER TE

VOGLIAMO AIUTARTI A CREARE UN HARLEY SU MISURA PER TE VOGLIAMO AIUTARTI A CREARE UN HARLEY SU MISURA PER TE In Harley-Davidson non crediamo che sia tu a doverti adattare alla moto, o a dover trovare la moto adatta a te, perché siamo certi di poter modificare

Dettagli

LA TRADER'S TRICK. Lo scopo della entrata Trader s Trick (TTE) è di permetterci di iniziare un trade prima dell entrata di altri trader.

LA TRADER'S TRICK. Lo scopo della entrata Trader s Trick (TTE) è di permetterci di iniziare un trade prima dell entrata di altri trader. LA TRADER'S TRICK Lo scopo della entrata Trader s Trick (TTE) è di permetterci di iniziare un trade prima dell entrata di altri trader. Siamo realistici. Il trading è un business in cui chi ha più conoscenza

Dettagli

E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI?

E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI? E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI? Buona Caccia e Buon Volo, giovani amici di Eureka! Siete tra gli eletti che hanno deciso di passare al livello successivo: site pronti? Questo mese vi proponiamo

Dettagli

Progetto di educazione al risparmio e all'uso consapevole del denaro

Progetto di educazione al risparmio e all'uso consapevole del denaro Progetto finanziato dalla Progetto di educazione al risparmio e all'uso consapevole del denaro a cura delle associazioni di consumatori Che cos è la moneta? Per gli economisti il termine moneta non ha

Dettagli

La Guida al Trasloco Felice

La Guida al Trasloco Felice 1 La Guida al Trasloco Felice traslochiweb.com 2011, tutti i diritti riservati traslochiweb.com trasloca, in un click! Perché un trasloco felice?... pagina 2 Occhio alla registrazione all albo... 2 Tutto

Dettagli

TECNICHE DI DISTRAZIONE

TECNICHE DI DISTRAZIONE TECNICHE DI DISTRAZIONE Dobbiamo renderci conto che l ansia, la paura, la preoccupazione, sono sempre associati ad alcuni Pensieri Particolari per ogni persona, ed ognuno di noi Pensa, ha Immagini Particolari

Dettagli

Maria, Matteo, Victor, Stefania, Samuele

Maria, Matteo, Victor, Stefania, Samuele Un giorno, finita la scuola siamo passati dal bar per comprare le cicche. Eravamo a piedi, desiderosi di fare due passi all'aria aperta e di goderci la bella giornata. Quando siamo usciti dal bar è arrivato

Dettagli

La Nostra AfricA Onlus Aiutiamo la popolazione Maasai in Kenya

La Nostra AfricA Onlus Aiutiamo la popolazione Maasai in Kenya CAMPO DI VOLONTARIATO 2014 Caro Amico, La Nostra Africa Onlus sta organizzando il Campo di Volontariato Internazionale 2014. Anche quest anno il Campo si terrà in Kenya, specificatamente presso le Comunità

Dettagli

Reggio Emilia PIANO NEVE 2012-2013 INFORMAZIONI E SUGGERIMENTI PER AFFRONTARE INSIEME LE NEVICATE IN CITTÁ

Reggio Emilia PIANO NEVE 2012-2013 INFORMAZIONI E SUGGERIMENTI PER AFFRONTARE INSIEME LE NEVICATE IN CITTÁ Reggio Emilia PIANO NEVE 2012-2013 INFORMAZIONI E SUGGERIMENTI PER AFFRONTARE INSIEME LE NEVICATE IN CITTÁ ANCHE TU PER ESEMPIO DIVENTA VOLONTARIO PER L EMERGENZA NEVE Anche quest anno il Comune, in collaborazione

Dettagli

Il Quotidiano in Classe. Classe III sez. B

Il Quotidiano in Classe. Classe III sez. B Il Quotidiano in Classe Classe III sez. B Report degli articoli pubblicati Dagli studenti sul HYPERLINK "iloquotidiano.it" Ilquotidianoinclasse.it Allestimento di Lorenzo Testa Supervisione di Chiara Marra

Dettagli

Illustrazioni, ideazione grafica e impaginazione realizzate da MoaiStudio di Canovi Christian e Roggerone Maurizio www.moaistudio.

Illustrazioni, ideazione grafica e impaginazione realizzate da MoaiStudio di Canovi Christian e Roggerone Maurizio www.moaistudio. Illustrazioni, ideazione grafica e impaginazione realizzate da MoaiStudio di Canovi Christian e Roggerone Maurizio www.moaistudio.com Storia di Milena Lanzetta SE C È UN GIORNO DELLA SETTIMANA CHE FILIPPO

Dettagli

14 Barometro Vacanze Ipsos - Europ Assistance

14 Barometro Vacanze Ipsos - Europ Assistance Comunicato Stampa 14 Barometro Vacanze Ipsos - Europ Assistance La vacanza rimane sacra per gli Italiani: degli 80 euro del Governo 37 potrebbero essere investiti in viaggi. Il Belpaese meta europea preferita

Dettagli

*** SASHA per SEMPRE ***

*** SASHA per SEMPRE *** *** SASHA per SEMPRE *** Siamo una coppia di portoghesi che abita in Italia da più di 10 anni. Abbiamo un figlio piccolo e nel 2010 abbiamo deciso di avventurarci in un progetto di solidarietà e di Amore:

Dettagli

Il web marketing non è solo per i web guru

Il web marketing non è solo per i web guru Introduzione Il web marketing non è solo per i web guru Niente trucchi da quattro soldi È necessario avere competenze informatiche approfondite per gestire in autonomia un sito web e guadagnare prima decine,

Dettagli

!"#$%&%'()*#$"*'' I 3 Pilastri del Biker Vincente

!#$%&%'()*#$*'' I 3 Pilastri del Biker Vincente !"#$%&%'()*#$"*'' I 3 Pilastri del Biker Vincente Il Terzo Pilastro del Biker Vincente La Mountain Bike e la Vita Ciao e ben ritrovato! Abbiamo visto nelle ultime due lezioni, come i dettagli siano fondamentali

Dettagli

SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100%

SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100% SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100% Risparmiare in acquisto è sicuramente una regola fondamentale da rispettare in tutti i casi e ci consente di ottenere un ritorno del 22,1% all

Dettagli

Cosa e' INTERNET UN PROVIDER password L'indirizzo IP Il tuo computer ogni volta che ti colleghi ad Internet, sia che utilizzi un modem (USB/ethernet) oppure un router (adsl, hdsl, cdn,...) riceve

Dettagli

15.04.2016 20.10.2018 NON È TUTTO ORO QUEL CHE LUCCICA UNA MOSTRA SPECIALE SU CONTRAFFAZIONI E PIRATERIA

15.04.2016 20.10.2018 NON È TUTTO ORO QUEL CHE LUCCICA UNA MOSTRA SPECIALE SU CONTRAFFAZIONI E PIRATERIA 15.04.2016 20.10.2018 NON È TUTTO ORO QUEL CHE LUCCICA UNA MOSTRA SPECIALE SU CONTRAFFAZIONI E PIRATERIA CARI VISITATORI, in passato il Museo delle dogane di Gandria è stato un vero ufficio doganale. I

Dettagli