CAPITOLATO D APPALTO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAPITOLATO D APPALTO"

Transcript

1 Area Affari Tecnici e Negoziali Settore Logistica, Servizi Generali e Protocollo INDAGINE DI MERCATO FINALIZZATA ALL AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI GESTIONE (RACCOLTA E RECAPITO) DELLA CORRISPONDENZA CARTACEA DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FOGGIA CIG n. ZF616AF1C1 CAPITOLATO D APPALTO Il Responsabile del procedimento Dott. Massimiliano Monaco Via A. Gramsci, 89/ Foggia. Italia Telefono Fax

2 1 - OGGETTO DELL AFFIDAMENTO Servizio di gestione non esclusiva della corrispondenza cartacea dell Università degli Studi di Foggia (in seguito denominata Amministrazione), comprendente il ritiro a domicilio, l affrancatura, lo smistamento, il recapito diretto, ovvero la postalizzazione della corrispondenza e dei plichi predisposti dalle strutture tecniche ed amministrative dell Università degli Studi di Foggia, incluso il rapporto periodico in formato elettronico delle informazioni sui flussi di destinazione della corrispondenza diversificati per CAP, per tipologie di prodotti postali e per peso o grammatura dell invio. 2 - DURATA E VALORE DEL SERVIZIO Il contratto avrà la durata di 3 (tre) anni dalla data di stipula, con decorrenza dal mese di gennaio Il valore massimo del servizio, complessivamente stimato in riferimento alle previsioni di consumo triennali dell Università degli Studi di Foggia, è di ,00 (euro trentamila/00) oltre IVA. 3 - DESCRIZIONE E MODALITA DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO I servizi di ritiro, affrancatura, smistamento e distribuzione della corrispondenza cartacea dell Università degli Studi di Foggia su tutto il territorio nazionale ed estero dovranno avvenire con le seguenti modalità: - ritiro della corrispondenza in via non esclusiva presso le sedi universitarie indicate al successivo punto 6), mediante appuntamento concordato telefonicamente o in orari fissi concordati; - recapito al destinatario di posta ordinaria, prioritaria, raccomandata, plichi, pacchi, plichi, ecc.; - fatturazione bimestrale con invio della fattura e del prospetto analitico di dettaglio dei consumi entrambi in formato elettronico; - fornitura modulistica (moduli avviso di ricevimento ecc.); - anticipazione delle spese di affrancatura e delle spese di spedizione all estero e nelle zone non coperte dal servizio; - rendicontazione periodica, con evidenza, per ciascun periodo e sede mittente, del numero degli invii distinto per tipologia di spedizione (posta prioritaria, racc., racc. A/R, pieghi, ecc.) e per categoria di peso, con relativi prezzi unitari e complessivi e dettaglio delle date di presa in carico; - rendicontazione in formato elettronico (tale da permetterne le elaborazioni con foglio di calcolo) dei costi e degli esiti dei recapiti di ogni singola spedizione, con tutte le informazioni utili per descrivere l avvenuta consegna al destinatario, ovvero le cause della mancata consegna, nonché lo stato e il luogo di eventuale giacenza in attesa di ritiro da parte del destinatario. Relativamente a queste ultime, ulteriore flusso di dati, con l esito completo e definitivo del recapito, contenente la data di avvenuto ritiro dalla giacenza da parte del destinatario, ovvero l avvenuta compiuta giacenza; - consegna alle sedi mittenti dei ritorni cartacei distinti per tipologia di oggetto postale: plichi di posta ordinaria inesitata, plichi di posta raccomandata senza avviso di ricevimento, plichi di posta raccomandata con avviso di ricevimento, avviso di ricevimento della posta raccomandata con A/R, pacchi non consegnati, eventuale cartaceo di ritorno relativo ad atti giudiziari, ecc. L impresa aggiudicatrice (in seguito denominata Impresa) dovrà eseguire il servizio richiesto con mezzi, strumenti e personale esterno all Amministrazione, qualificato e idoneo alla distribuzione della corrispondenza da e per l Università degli Studi di Foggia nell ambito del territorio nazionale ed extra nazionale. I prezzi risultanti dall offerta economica rimarranno fissi ed invariabili per tutta la durata del contratto. Per lo svolgimento del servizio si richiedono le seguenti operazioni: 1) per la posta prioritaria: affrancatura, relativa distinta e spedizione; 2) per le raccomandate: applicazione dell etichetta recante il codice a barre per la raccomandata, l abbinamento con la relativa busta, affrancatura, relativa distinta e spedizione; 3) per le raccomandate A/R: applicazione dell etichetta recante il codice a barre, abbinamento con la relativa busta, affrancatura, relativa distinta e spedizione. Dovranno essere effettuati almeno due tentativi di recapito ed eventuale consegna dell avviso di giacenza presso la sede più vicina all Impresa; 4) per le assicurate: applicazione dell etichetta recante il codice a barre, abbinamento con la relativa busta, affrancatura, relativa distinta e spedizione. Dovranno essere effettuati almeno due tentativi di recapito ed eventuale consegna dell avviso di giacenza presso la sede più vicina all Impresa. 5) per plichi, pacchi, piego di libri, stampe e quant altro si renda necessario spedire: affrancatura, relativa distinta e spedizione. 4 - FASI DEL SERVIZIO - Ritiro della posta in partenza dal Palazzo Ateneo (Foggia, Via A. Gramsci, 89/91) dalle ore 11,30 alle ore 13,00 delle giornate lavorative; - ritiro a richiesta della posta in partenza presso le altre sedi universitarie; - affrancatura di tutta la corrispondenza (compresa l applicazione dell etichetta recante il codice a barre per le raccomandate, l abbinamento con la busta e la compilazione della relativa distinta), di plichi, pacchi, stampe e quant altro si renda necessario spedire; - 2 -

3 - compilazione o completamento della cartolina A/R anche con l indicazione del numero di protocollo e dell Ufficio di riferimento; - servizio di recapito di tutta la corrispondenza (posta ordinaria, raccomandate, ecc.) nell intero territorio nazionale ed extra nazionale; - tracciabilità telematica delle spedizioni raccomandate con ricevuta di ritorno e riconsegna all Università degli avvisi attestanti l avvenuto ricevimento entro i 15 giorni successivi alla data ivi apposta o altro idoneo sistema di recapito che consenta la tracciabilità della posta in uscita e la certificazione dell avvenuta consegna; - restituzione resi e cartoline A/R; - rapporto cartaceo giornaliero dell attività; - rapporto bimestrale in formato elettronico delle informazioni sui flussi di destinazione della corrispondenza diversificati per CAP, per tipologie di prodotti postali e per peso o grammatura dell invio. La corrispondenza viene predisposta dall Amministrazione per il ritiro già divisa per tipologia (ordinaria e raccomandata) e corredata di relativo riepilogo numerico giornaliero. E a carico dell Impresa tutto il materiale di consumo che possa servire per le attività sopradescritte. 5 - TEMPI DI CONSEGNA RECAPITO POSTA ORDINARIA: - Entro il 2 giorno lavorativo successivo alla consegna, per i recapiti all interno del Comune di Foggia; - Entro il 5 giorno lavorativo successivo alla consegna, per i recapiti nelle altre località. RECAPITO POSTA RACCOMANDATA ASSICURATA (con tempi certificati): - Entro il 2 giorno lavorativo successivo alla consegna, per i recapiti all interno del Comune di Foggia; - Entro il 5 giorno lavorativo successivo alla consegna, per i recapiti nelle altre località. RECAPITO POSTA PRIORITARIA/RACCOMANDATA INTERNAZIONALE - tempi di consegna di Poste Italiane Spa. 6 - STRUTTURE UNIVERSITARIE DA SERVIRE Amministrazione Centrale (Foggia, via A. Gramsci, 89/91); Dipartimento di Scienze agrarie, degli alimenti e dell'ambiente (Foggia, via Napoli, 25); Dipartimento di Scienze agrarie, degli alimenti e dell'ambiente, C.so di Laurea in Ingegneria dei sistemi Logistici (c/o Istituto Saverio Altamura, Foggia, Piazzale Puglia, 10); Dipartimento di Economia (Foggia, via R. Caggese - Ex-Iriip e Largo Giovanni Paolo II, 1); Dipartimento di Giurisprudenza (Foggia, Largo Giovanni Paolo II, 1); Dipartimento di Studi umanistici. Lettere, Beni culturali, Scienze della formazione (Foggia, Via Arpi, 155, 176 e Largo Civitella, 1); Facoltà di Medicina e Chirurgia (Foggia, c/o OO.RR. V.le Pinto e c/o Centro Biomedico 'E. Altomare', via Napoli, 20 e V.le Pinto); Dipartimento di Medicina clinica e sperimentale (Foggia, Centro Biomedico 'E. Altomare', via Napoli, 20); Dipartimento di Scienze mediche e chirurgiche (Foggia, Centro Biomedico 'E. Altomare', via Napoli, 20); Dipartimento di Medicina clinica e sperimentale, Corso di Laurea in Odontoiatria e Protesi dentaria (Foggia, c/o ENAIP, Via Rovelli, 48); Dipartimento di Medicina clinica e sperimentale, Corso di Laurea in Scienze delle Attività Motorie e Sportive (Foggia, Viale Virgilio, 1); Centro Linguistico di Ateneo (Foggia, P.za Santa Chiara, 2, c/o Palazzo Ricciardi). 7 - RESPONSABILITA E OBBLIGHI DELL IMPRESA AGGIUDICATARIA L Impresa si impegna a garantire la massima riservatezza sui dati e notizie di cui verrà a conoscenza nell espletamento del servizio. Essa è tenuta per tutta la durata della prestazione ad osservare nei confronti dei lavoratori, dipendenti o soci, condizioni normative e retributive conformi ai contratti collettivi nazionali di lavoro di settore e gli accordi sindacali integrativi vigenti, a rispettare le norme di sicurezza nei luoghi di lavoro, nonché tutti gli adempimenti di legge previsti nei confronti dei lavoratori. Il mancato rispetto di tali disposizioni e di ogni obbligo contributivo e tributario, formalmente accertato, consente all Amministrazione di sospendere in tutto o in parte i pagamenti fino alla regolarizzazione della posizione, senza che ciò attribuisca alcun diritto per il ritardato pagamento. In caso di gravi inadempienze l Amministrazione può risolvere il contratto. 8 - NORME SUI LAVORATORI L Impresa è obbligata al rispetto integrale di tutte le norme contenute nel CCNL e negli accordi integrativi, territoriali ed aziendali ed al rispetto di tutte le norme in materia retributiva, contributiva, previdenziale, assistenziale, assicurativa, sanitaria previste dalla vigente normativa. 9 - NORME DI SICUREZZA Il servizio dovrà eseguirsi nel pieno rispetto dei patti contrattuali, dei documenti e delle norme dagli stessi richiamati, in particolare per quanto concerne le disposizioni relative alla sicurezza e alla salute dei lavoratori secondo quanto disposto dal D.Lgs. 81/2008 e s.m.i

4 10 - RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO L'Amministrazione Universitaria sarà rappresentata, nei confronti dell Impresa dal Responsabile del Procedimento RESPONSABILE DELL ESECUZIONE DEL SERVIZIO Responsabile tecnico dell esecuzione del contratto è il sig. Francesco Ferri, tel Il Responsabile tecnico dell esecuzione del contratto, dovrà verificare la corretta esecuzione del contratto, apponendo il visto di regolare esecuzione sulle fatture PENALITA Nel caso di mancato rispetto delle prescrizioni relative ai tempi di consegna, alle modalità di esecuzione del contratto, o in caso di mancata comunicazione delle informazioni periodiche sui flussi di corrispondenza che l Impresa è tenuta a trasferire, l Amministrazione provvederà a sollecitare il ripristino delle corrette modalità di adempimento degli obblighi contrattuali, fermo restando il diritto al risarcimento degli eventuali ulteriori danni. La penale stabilita in caso di mancato rispetto dei tempi di consegna non postalizzati è stabilita in 3 (tre) volte l importo della tariffa unitaria per ogni giorno di ritardo nel recapito di una singola spedizione DOMICILIO, RAPPRESENTANZA, COMUNICAZIONI Per tutti gli effetti del contratto, l Impresa deve essere sempre in comunicazione diretta con l Amministrazione a tale scopo deve aver stabilito in Foggia un luogo centrale di sicuro recapito, provvisto di telefono, fax, collegamento telematico e di personale in numero sufficiente per intrattenere i rapporti con l Università. E vietato il recapito presso terzi. II legale rappresentante dell Impresa dovrà, in caso di controversie, eleggere domicilio in Foggia, precisandone il recapito. 14 REFERENTE DELL IMPRESA Per la regolare esecuzione delle prestazioni l Impresa, prima dell inizio dello svolgimento del servizio, deve nominare un Referente incaricato di dirigere, coordinare e controllare l attività del proprio personale, e il suo sostituto in caso di assenza del primo. L Amministrazione si rivolgerà direttamente al referente per ogni problema che dovesse sorgere durante l espletamento del servizio. E inoltre fatto obbligo al Referente ogni qual volta l Amministrazione lo ritenga necessario, recarsi di persona, o inviare persona dotata di adeguata rappresentatività presso gli Uffici e le sedi dell Università degli Studi di Foggia per ricevere ordini e comunicazioni relativi all esecuzione del servizio. L Impresa assumerà l incarico di responsabile del trattamento dei dati necessari per l espletamento del servizio, con l obbligo di garantire la massima riservatezza, applicando la disciplina in materia prevista dalla legge 30 giugno 2003 n. 196 e secondo quanto stabilito dal regolamento emanato dal Garante per la protezione dei dati personali (deliberazione , n. 26). A tal fine il referente del servizio per conto dell Impresa viene individuato come responsabile del procedimento ai fini del presente articolo STIPULA DEL CONTRATTO L Impresa resta impegnata per effetto della presentazione dell offerta. L'intervenuta aggiudicazione non vincolerà l'amministrazione se non dopo la stipulazione del contratto, previa effettuazione delle verifiche, anche a campione, e della produzione della documentazione di rito e sempre che non venga accertato in capo all'aggiudicatario alcun limite o impedimento a contrattare con la Pubblica Amministrazione. L Amministrazione si riserva la facoltà, anche in caso di mancata stipulazione del contratto per causa imputabile all'aggiudicatario, di interpellare il secondo classificato e di stipulare con esso il relativo contratto. La stipulazione del contratto è subordinata al positivo esito delle procedure previste dalla normativa vigente in materia di lotta alla mafia. Ai sensi dell art. 6, comma 6 del D.L. n. 145/2013, convertito con L. n. 9/2014, il contratto sarà sottoscritto con firma digitale. L assolvimento dell imposta di bollo è sempre a carico dei contraenti con le pubbliche amministrazioni come stabilito dall art. 16 bis della legge di contabilità di Stato (R.D del 1923) ed è condizione sine qua non per il perfezionamento del contratto, come sancito dal D.P.R. n. 642/1972 che assoggetta a imposta fissa di bollo i contratti stipulati con gli enti pubblici RISOLUZIONE DEL CONTRATTO L Amministrazione ha diritto di risolvere il contratto di diritto ex art del Codice Civile mediante semplice lettera raccomandata senza bisogno di messa in mora e di intervento del magistrato, nei seguenti casi: a) scioglimento, fallimento, concordato o qualsiasi procedura concorsuale cui sia sottoposta l Impresa; b) mancata applicazione delle tariffe, spese e commissioni concordate; c) interruzione della prestazione da parte dell Impresa senza giustificato motivo; d) reiterato mancato rispetto di qualsiasi adempimento contrattuale

5 L Amministrazione si riserva la facoltà di risolvere il contratto, con preavviso di sessanta giorni da comunicarsi con lettera raccomandata, ove non ritenesse congrue le proposte dell Impresa in conseguenza dell attuazione di nuove norme di legge o di regolamento. Nell ipotesi di risoluzione contrattuale, l Università si riserva di procedere all esecuzione in danno, salvo il diritto al risarcimento degli eventuali ulteriori danni. In caso di risoluzione anticipata del contratto, l Amministrazione si riserva la facoltà di affidare il servizio al concorrente classificatosi in posizione utile a partire dal secondo, sempre che ciò risulti conveniente o idoneo in relazione all oggetto del contratto PAGAMENTI L Università di Foggia provvederà alla liquidazione dei corrispettivi in rapporto alle prestazioni specificate nel capitolato ed effettivamente rese, sulla base di fatture bimestrali corredate da riepiloghi giornalieri e bimestrali. L invio della fattura e del dettaglio dei consumi dovrà avvenire, come per legge, in formato elettronico all indirizzo codice univoco: M5K8OZ Il pagamento avverrà con bonifico bancario previa verifica di regolare esecuzione e regolarità contributiva, entro i termini di legge. La fattura dovrà essere intestata a Università degli Studi di Foggia Area Affari Tecnici e Negoziali - Via A. Gramsci, nn. 89/ Foggia Codice Fiscale n Partita IVA n e dovrà riportare i prezzi unitari e totali del servizio svolto. Al fine di assicurare la tracciabilità dei flussi finanziari, ai sensi dell art. 3 della L. n. 136 del l Impresa si obbliga ad ottemperare a tutti gli obblighi di legge pena la risoluzione di diritto del contratto stipulato. In particolare l Impresa ha l obbligo di comunicare all Amministrazione gli estremi del proprio conto corrente bancario o postale, dedicato anche in maniera non esclusiva alle commesse pubbliche e di individuare la persona delegata ad operare sullo stesso. Tutti i pagamenti da parte di questa Amministrazione verranno effettuati sul conto corrente indicato. Il rendiconto giornaliero e bimestrale dovrà riportare distintamente i costi del servizio nonché il numero complessivo di ciascuna tipologia di corrispondenza trattata (posta ordinaria, raccomandata ecc.) ed eventuali altri costi aggiuntivi di servizio DIVIETO DI CESSIONE DEL CREDITO E' fatto divieto di cedere in tutto o in parte i crediti derivanti dell avventura esecuzione del contratto. 19 ALTRE INFORMAZIONI E PRESCRIZIONI Il procedimento amministrativo avrà la durata di 90 giorni. Non è consentito il recesso o la rinuncia da parte delle Imprese che abbiano presentato offerta, salvo che si assumano tutti gli oneri consequenziali. L Università degli Studi di Foggia, in caso di fallimento o di risoluzione del rapporto per grave inadempimento dell appaltatore, si riserva la facoltà di interpellare progressivamente i soggetti partecipanti alla gara, risultanti dalla graduatoria finale. L Università degli Studi di Foggia procederà al trattamento dei dati forniti dai concorrenti ai fini della partecipazione al presente appalto secondo quanto previsto dal D.Lgs n. 196; la comunicazione e diffusione degli stessi è disciplinata dalle norme vigenti in materia. I dati raccolti nell ambito del procedimento di gara, in riferimento all impresa aggiudicataria, potranno essere comunicati alle Autorità competenti per l acquisizione degli accertamenti dovuti con riguardo a taluni dei presupposti per la sottoscrizione del contratto INFORMATIVA SULLA PRIVACY Ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003 e s.m.i., si informa che i dati personali forniti dalle imprese partecipanti saranno raccolti presso l Università degli Studi di Foggia Area Affari Tecnici e Negoziali, sito in Via A. Gramsci nn. 89/ Foggia, per le finalità di gestione della procedura e saranno trattati, anche con l ausilio di procedure informatizzate, nei modi e nei limiti necessari per perseguire le suddette finalità nonché in caso di instaurazione di un rapporto contrattuale per le finalità inerenti alla gestione del rapporto stesso. Si informa inoltre che i soggetti o le categorie di soggetti ai quali possono essere comunicati sono: 1) il personale interno dell Amministrazione implicato nel procedimento; 2) ogni altro soggetto che abbia interesse alla procedura di selezione ai sensi della legge n. 241/90 e s.m.i. Soggetto attivo della raccolta di dati è l Università degli Studi di Foggia OSSERVANZA DI CAPITOLATI LEGGI E REGOLAMENTI Per tutto quanto non previsto nel presente Capitolato si rinvia alle norme, in quanto compatibili, del codice dei contratti pubblici (D.Lgs. 12 aprile 2006 n. 163 e ss.mm.ii.). F.to IL DIRETTORE GENERALE Dott. Costantino Quartucci - 5 -

CAPITOLATO D APPALTO PER I SERVIZI INERENTI AL TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI LIVORNO

CAPITOLATO D APPALTO PER I SERVIZI INERENTI AL TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI LIVORNO CAPITOLATO D APPALTO PER I SERVIZI INERENTI AL TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI LIVORNO Durata : Dal 1 MAGGIO 2012 AL 30 APRILE 2015 PRESCRIZIONI SPECIFICHE E TECNICHE ART. 1 - OGGETTO L

Dettagli

Allegato alla determinazione dirigenziale n. 12 del 23/10/2009 SETTORE SEGRETERIA GENERALE

Allegato alla determinazione dirigenziale n. 12 del 23/10/2009 SETTORE SEGRETERIA GENERALE Allegato alla determinazione dirigenziale n. 12 del 23/10/2009 SETTORE SEGRETERIA GENERALE CAPITOLATO D APPALTO PER I SERVIZI INERENTI AL TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI NOVARA Durata :

Dettagli

Allegato alla determinazione dirigenziale n. 8 del 24/11/2010 SETTORE SEGRETERIA GENERALE

Allegato alla determinazione dirigenziale n. 8 del 24/11/2010 SETTORE SEGRETERIA GENERALE Allegato alla determinazione dirigenziale n. 8 del 24/11/2010 SETTORE SEGRETERIA GENERALE CAPITOLATO D APPALTO PER I SERVIZI INERENTI AL TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI NOVARA Durata : dal

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI POSTALIZZAZIONE DELLA PROVINCIA DI SALERNO

CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI POSTALIZZAZIONE DELLA PROVINCIA DI SALERNO CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI POSTALIZZAZIONE DELLA PROVINCIA DI SALERNO Premessa Il Settore Affari Generali, Archivio e Protocollo Generale della Provincia di Salerno è titolare

Dettagli

SERVIZI DI DIREZIONE - Unità ARCHIVIO E PROTOCOLLO GENERALE

SERVIZI DI DIREZIONE - Unità ARCHIVIO E PROTOCOLLO GENERALE Allegato alla determinazione dirigenziale n.6 del 25-08-2014 SERVIZI DI DIREZIONE - Unità ARCHIVIO E PROTOCOLLO GENERALE CAPITOLATO D APPALTO PER I SERVIZI INERENTI AL TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO PER I SERVIZI INERENTI AL TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI LIVORNO

CAPITOLATO D APPALTO PER I SERVIZI INERENTI AL TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI LIVORNO CAPITOLATO D APPALTO PER I SERVIZI INERENTI AL TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI LIVORNO Durata : biennale dal 01 FEBBRAIO 2007 al 31 GENNAIO 2009 Rinnovabile per ulteriori due anni. PRESCRIZIONI

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RECAPITO DELLA CORRISPONDENZA DELL AMMINISTRAZIONE REGIONALE CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RECAPITO DELLA CORRISPONDENZA DELL AMMINISTRAZIONE REGIONALE CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO Dipartimento personale e organizzazione Amministrazione del personale PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RECAPITO DELLA CORRISPONDENZA DELL AMMINISTRAZIONE REGIONALE CIG: 57601008E2 CAPITOLATO

Dettagli

COPIA Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona

COPIA Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona COPIA Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona Determinazione del 11.03.2014 N Generale: 52 N Settoriale: 15 AREA AMMINISTRATIVA UFFICIO SEGRETERIA OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO 'TRATTAMENTO CORRISPONDENZA'

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO TRIENNALE PER I SERVIZI INERENTI IL TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI FIRENZE

CAPITOLATO D APPALTO TRIENNALE PER I SERVIZI INERENTI IL TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI FIRENZE CAPITOLATO D APPALTO TRIENNALE PER I SERVIZI INERENTI IL TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI FIRENZE ART. 1 OGGETTO L appalto ha ad oggetto i seguenti servizi e lavorazioni della corrispondenza:

Dettagli

COMUNE DI ANZIO. Provincia di Roma c.f. 82005010580 P.IVA 02144071004 SERVIZIO DI PRELIEVO E RECAPITO POSTALE CIG Z511544602 CAPITOLATO D ONERI

COMUNE DI ANZIO. Provincia di Roma c.f. 82005010580 P.IVA 02144071004 SERVIZIO DI PRELIEVO E RECAPITO POSTALE CIG Z511544602 CAPITOLATO D ONERI COMUNE DI ANZIO Provincia di Roma c.f. 82005010580 P.IVA 02144071004 SERVIZIO DI PRELIEVO E RECAPITO POSTALE CIG Z511544602 CAPITOLATO D ONERI Art. 1 - OGGETTO L appalto ha per oggetto il servizio di prelievo

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO:

AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO: AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO: REALIZZAZIONE COLLEGAMENTI INTERNET FRA LE SEDI COMUNALI, FRA LE SEDI COMUNALI E SITI ESTERNI OVVERO FRA SITI ESTERNI

Dettagli

ASP Lazzarelli San Severino Marche

ASP Lazzarelli San Severino Marche CAPITOLATO SPECIALE APPALTO SERVIZIO TESORERIA ASP LAZZARELLI PERIODO 2015/2019 1. OGGETTO DELLA CONVENZIONE...2 2. ESERCIZIO FINANZIARIO...2 3. GRATUITÀ DEL SERVIZIO...2 4. INDICAZIONE DEI REGISTRI CHE

Dettagli

INDAGINE DI MERCATO PER LA RICERCA DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE

INDAGINE DI MERCATO PER LA RICERCA DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE INDAGINE DI MERCATO PER LA RICERCA DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE per l affidamento del SERVIZIO POSTALE PER LA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI COLLEGNO, COMPRENDENTE IL RITIRO, L AFFRANCATURA, LO SMISTAMENTO

Dettagli

CAPITOLATO SERVIZIO POSTALE PER LA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI COLLEGNO

CAPITOLATO SERVIZIO POSTALE PER LA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI COLLEGNO Allegato A) CAPITOLATO SERVIZIO POSTALE PER LA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI COLLEGNO ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO Il presente capitolato disciplina l aggiudicazione del servizio postale per la corrispondenza

Dettagli

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE BANDO DI GARA

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE BANDO DI GARA COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE SETTORE SERVIZI SOCIALI via Emilia Romagna tel. 0832/704360 fax 0832/705009 E-mail: servizisociali@comune.guagnano.le.it BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L ACQUISTO

Dettagli

Allegato B. Spett. le. Via Cap - Città

Allegato B. Spett. le. Via Cap - Città Prot. n. Cagliari, Spett. le Via Cap - Città OGGETTO: Procedura di affidamento diretto del servizio in economia inerente all imputazione sul SIL Sardegna dei dati relativi allo stato di attuazione degli

Dettagli

Alle Imprese Interessate

Alle Imprese Interessate Protocollo n. 26667/X.4 del 22/10/2015 Il Direttore Dott. Costantino Quartucci Area Affari Tecnici e Negoziali Dott.ssa Elisabetta Basile Settore Logistica, Servizi Generali e Protocollo Dott. Massimiliano

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE G.Garibaldi CESENA e-mail certificata: fois00300n@pec.istruzione.it

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE G.Garibaldi CESENA e-mail certificata: fois00300n@pec.istruzione.it Prot. 7646/C14 Cesena, lì 16 novembre 2012 Codice G.I.G. 4708872C17 BANDO DI GARA PER STIPULA DI CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA DURATA DI 36 MESI Bando n. 6/2012 Questa Istituzione

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO. OGGETTO: Affidamento del servizio di. all' IMPRESA: (DENOMINAZIONE E CODICE FISCALE / P.IVA)

SCHEMA DI CONTRATTO. OGGETTO: Affidamento del servizio di. all' IMPRESA: (DENOMINAZIONE E CODICE FISCALE / P.IVA) SCHEMA DI CONTRATTO OGGETTO: Affidamento del servizio di. all' IMPRESA: (DENOMINAZIONE E CODICE FISCALE / P.IVA) L anno DUEMILA... il giorno del mese di in una sala del Comune di Trieste. Premesso che:

Dettagli

COMUNE DI ARDEA PROVINCIA DI ROMA CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO POSTALE PER LA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI ARDEA E

COMUNE DI ARDEA PROVINCIA DI ROMA CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO POSTALE PER LA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI ARDEA E COMUNE DI ARDEA PROVINCIA DI ROMA REP. 5160 CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO POSTALE PER LA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI ARDEA E SERVIZI AUSILIARI. L'anno duemilaquattordici il giorno dodici del

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D ONERI relativo al noleggio con riscatto di n. 1 gascromatografo, con rivelatore massa CIG:32821335D4 PREMESSA

CAPITOLATO SPECIALE D ONERI relativo al noleggio con riscatto di n. 1 gascromatografo, con rivelatore massa CIG:32821335D4 PREMESSA CAPITOLATO SPECIALE D ONERI relativo al noleggio con riscatto di n. 1 gascromatografo, con rivelatore massa CIG:32821335D4 PREMESSA Le prescrizioni del presente capitolato disciplinano il contratto di

Dettagli

Richiesta di preventivo di spesa, finalizzata all affidamento diretto in economia.

Richiesta di preventivo di spesa, finalizzata all affidamento diretto in economia. Prot. n. 2015/0030845 Borgomanero lì, 20 agosto 2015 Tit. 6 Cl. 4 Fasc. 256 C.so Cavour n. 16 28021 Borgomanero (No) DIVISIONE TECNICA tel. 0322 837731 fax 0322 837712 PEC: protocollo@pec.comune.borgomanero.no.it

Dettagli

Carta della Qualità dei Servizi

Carta della Qualità dei Servizi Carta della Qualità dei Servizi Premessa La Team Posta svolge la propria attività in qualità di operatore postale, per le prestazioni dei servizi di raccolta, smistamento, distribuzione degli invii di

Dettagli

Servizio Affari Generali COMUNE DI MODUGNO

Servizio Affari Generali COMUNE DI MODUGNO Servizio Affari Generali COMUNE DI MODUGNO GARA TELEMATICA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO POSTALE PER LA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI MODUGNO PERIODO DAL 08/06/2016 AL 08/06/2018 CIG 6684538F3F CAPITOLATO

Dettagli

4. PROCEDURA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE: Procedura aperta, da aggiudicarsi utilizzando il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa.

4. PROCEDURA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE: Procedura aperta, da aggiudicarsi utilizzando il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa. BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA SOTTO SOGLIA PER L AFFIDAMENTO A TITOLO GRATUITO DELLA CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA DEL CONSORZIO INTERUNIVERSITARIO ALMALAUREA PERIODO 01.01.2014-31.12.2017

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO Art. 1 Oggetto dei servizi Art. 2 Ammontare complessivo del contratto, durata dei servizi e vincoli per il Comune

CAPITOLATO TECNICO Art. 1 Oggetto dei servizi Art. 2 Ammontare complessivo del contratto, durata dei servizi e vincoli per il Comune CAPITOLATO TECNICO Art. 1 Oggetto dei servizi Il presente Capitolato tecnico disciplina l esecuzione dei servizi postali per la corrispondenza del Comune di Città di Castello comprendente il ritiro e la

Dettagli

Comune di Forlì Servizio ENTRATE TRIBUTARIE BILANCIO INVESTIMENTI

Comune di Forlì Servizio ENTRATE TRIBUTARIE BILANCIO INVESTIMENTI Racc. Contr / BOLLO ALLEGATO C Comune di Forlì Servizio ENTRATE TRIBUTARIE BILANCIO INVESTIMENTI Schema di A: c.f. p.iva LETTERA CONTRATTO PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA CONTABILE/FISCALE E

Dettagli

INVITO Ad OFFRIRE Gestione del Servizio Postale dell Ordine forense romano

INVITO Ad OFFRIRE Gestione del Servizio Postale dell Ordine forense romano INVITO Ad OFFRIRE Gestione del Servizio Postale dell Ordine forense romano Scadenza 29 gennaio 2016 ore 12,00 L Ordine forense romano ha necessità di acquisire preventivi per l affidamento del servizio

Dettagli

COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO

COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO Via Cagliari, 18-09020 Las Plassas tel. 070/9364006 fax 070/9364606 Email: utc.lasplassas@gmail.com Prot. 1515 Las Plassas, 16 Maggio

Dettagli

Art. 1 Oggetto dei servizi. Art. 2 Ammontare complessivo del contratto, durata dei servizi e vincoli per il Comune.

Art. 1 Oggetto dei servizi. Art. 2 Ammontare complessivo del contratto, durata dei servizi e vincoli per il Comune. CAPITOLATO TECNICO Art. 1 Oggetto dei servizi. Il presente Capitolato tecnico disciplina l esecuzione dei servizi postali per la corrispondenza del Comune di Città di Conversano, comprendente il ritiro

Dettagli

Prot. n. 112/C13a Magenta, 13 gennaio 2016

Prot. n. 112/C13a Magenta, 13 gennaio 2016 ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Direzione e uffici: Via Mazenta, 51 20013 Magenta (Mi) codice fiscale n. 93035720155 e-mail: miis09100v@istruzione.it Posta Elettronica Certificata: miis09100v@pec.istruzione.it

Dettagli

ASSET CAMERA REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEI FORNITORI. Art. 1 ISTITUZIONE E FINALITÀ DELL ELENCO

ASSET CAMERA REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEI FORNITORI. Art. 1 ISTITUZIONE E FINALITÀ DELL ELENCO ASSET CAMERA REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEI FORNITORI Art. 1 ISTITUZIONE E FINALITÀ DELL ELENCO Ai sensi dell art. 125 comma 12 del D. Lgs. n. 163 del 2006 e s.m.i., avente ad oggetto il Codice

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI SPEDIZIONE POSTALE DEL COMUNE DELL'AQUILA. Art. 1 Oggetto del servizio

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI SPEDIZIONE POSTALE DEL COMUNE DELL'AQUILA. Art. 1 Oggetto del servizio CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI SPEDIZIONE POSTALE DEL COMUNE DELL'AQUILA Art. 1 Oggetto del servizio Il presente capitolato disciplina le condizioni tecniche ed organizzative

Dettagli

OGGETTO: AVVISO PRESELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PROFESSIONALE AVVISO PUBBLICO

OGGETTO: AVVISO PRESELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PROFESSIONALE AVVISO PUBBLICO OGGETTO: AVVISO PRESELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PROFESSIONALE AVVISO PUBBLICO Si rende noto che il Comune di Castagneto Carducci intende procedere all affidamento dell incarico relativo

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata con aggiudicazione mediante il ricorso al criterio del prezzo più basso per la fornitura di lavoratori in somministrazione 1. Finalità e oggetto. Il presente atto

Dettagli

OGGETTO: servizio di pulizia e sanificazione degli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste periodo dal 1.06.2014 al 31.05.

OGGETTO: servizio di pulizia e sanificazione degli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste periodo dal 1.06.2014 al 31.05. OGGETTO: servizio di pulizia e sanificazione degli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste periodo dal 1.06.2014 al 31.05.2017 IMPRESA: (denominazione e codice fiscale) REPUBBLICA ITALIANA

Dettagli

ALLEGATO 5 Schema di Contratto

ALLEGATO 5 Schema di Contratto ALLEGATO 5 Schema di Contratto Allegato 5: Schema di contratto Pag. 1 SCHEMA DI CONTRATTO GARA A PROCEDURA APERTA, INDETTA AI SENSI DEL D. LGS. N. 163/06, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE

Dettagli

ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO ART. 2 CORRISPETTIVO ART. 3 MODALITA ATTUATIVE 3. 3 EROGAZIONE E GESTIONE DELLE ATTIVITA FORMATIVE

ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO ART. 2 CORRISPETTIVO ART. 3 MODALITA ATTUATIVE 3. 3 EROGAZIONE E GESTIONE DELLE ATTIVITA FORMATIVE CAPITOLATO D ONERI PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI FORMAZIONE IN MATERIA DI SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO PER IL PERSONALE DIPENDENTE DELLA PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO

Dettagli

IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Comune, con sede in via Garibaldi 9, Codice Fiscale 00856930102, rappresentato

IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Comune, con sede in via Garibaldi 9, Codice Fiscale 00856930102, rappresentato CONTRATTO FRA IL COMUNE DI GENOVA E... PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO EDUCATIVO A FAVORE DI MINORI E NUCLEI DI NAZIONALITÀ STRANIERA SEGUITI DALL UFFICIO CITTADINI SENZA TERRITORIO PERIODO...

Dettagli

L anno il giorno del mese di in una sala del Comune di Trieste.

L anno il giorno del mese di in una sala del Comune di Trieste. COMUNE DI TRIESTE N. Cod. Fisc. e Part. IVA 00210240321 Rep. n Area Risorse Economiche-Finanziarie e di Sviluppo Economico Prot. n OGGETTO: Affidamento servizio di assistenza tecnica in relazione alla

Dettagli

Il sottoscritto nato a il residente in Via n. nella sua qualità di:

Il sottoscritto nato a il residente in Via n. nella sua qualità di: ALLEGATO 2 modello dichiarazione Al Comune di CORSICO Via Roma n. 18 20094 CORSICO (MI) OGGETTO: procedura di cottimo fiduciario per l organizzazione e la gestione dei Centri Estivi 2013. Dichiarazione

Dettagli

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA DIPARTIMENTO GIUSTIZIA MINORILE E DI COMUNITÀ ISTITUTO PENALE MINORENNI DI LECCE

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA DIPARTIMENTO GIUSTIZIA MINORILE E DI COMUNITÀ ISTITUTO PENALE MINORENNI DI LECCE MINISTERO DELLA GIUSTIZIA DIPARTIMENTO GIUSTIZIA MINORILE E DI COMUNITÀ ISTITUTO PENALE MINORENNI DI LECCE Contratto in forma pubblica amministrativa per l affidamento del Progetto VIVERE IN COMUNITÀ ANNO

Dettagli

CAPITOLATO SERVIZIO POSTALE PER LA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI MONCALIERI CIG 60618393CA. PARTE a) GENERALE

CAPITOLATO SERVIZIO POSTALE PER LA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI MONCALIERI CIG 60618393CA. PARTE a) GENERALE CITTÀ DI MONCALIERI Segreteria Generale CAPITOLATO SERVIZIO POSTALE PER LA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI MONCALIERI CIG 60618393CA PARTE a) GENERALE 1. CONTRATTO Con il soggetto aggiudicatario della gara,

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE G. MARCONI

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE G. MARCONI BANDO DI GARA PER STIPULA DELLA CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA DURATA DI 36 MESI Codice C.I.G. n Z3F155B8AD Prot.n.3339 Siderno, 13 luglio 2015 AGLI ISTITUTI DI CREDITO: BANCA

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 211 DEL 24.09.2015 OGGETTO: Approvazione della Convenzione per l affidamento del servizio di informazione, raccolta dati, compilazione e calcolo dell indicatore parificato universitario

Dettagli

AVVISO PUBBLICO CUP C83D15001140005 CIG 63626511B5 1) OGGETTO DELL APPALTO

AVVISO PUBBLICO CUP C83D15001140005 CIG 63626511B5 1) OGGETTO DELL APPALTO AVVISO PUBBLICO UNIONCAMERE LAZIO: AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA IN ECONOMIA A MEZZO DI COTTIMO FIDUCIARIO PER L AFFIDAMENTO IN ECONOMIA DEL SERVIZIO STUDIO, ANALISI, MONITORAGGIO, ASSISTENZA TECNICA, COMUNICAZIONE

Dettagli

C O M U N E D I B I S I G N A N O

C O M U N E D I B I S I G N A N O C O M U N E D I B I S I G N A N O 87043 (PROVINCIA DI COSENZA) P R I M O S E T T O R E UFFICIO ECONOMATO - PROVVEDITORATO TEL. 0984/951071 72-73 FAX 0984/951178 P. IVA 00275260784 CAPITOLATO SPECIALE D

Dettagli

progettazione e realizzazione di un programma di formazione dal titolo Scuola

progettazione e realizzazione di un programma di formazione dal titolo Scuola N. di Raccolta SCRITTURA PRIVATA PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI FORMAZIONE DAL TITOLO SCUOLA PER L AUTOIMPRENDITORIALITÀ SIPAVIA TRA La Provincia di Pavia

Dettagli

COMUNE DI CARBONIA PROVINCIA DI CARBONIA - IGLESIAS. BANDO DI GARA Servizi/Forniture

COMUNE DI CARBONIA PROVINCIA DI CARBONIA - IGLESIAS. BANDO DI GARA Servizi/Forniture COMUNE DI CARBONIA PROVINCIA DI CARBONIA - IGLESIAS BANDO DI GARA Servizi/Forniture PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA, INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE IMPIANTI ANTINTRUSIONE. GESTIONE DEL SERVIZIO DI VIGILANZA

Dettagli

In data odierna. tra. Società Entrate Pisa S.E.Pi. S.p.A. - (P.IVA 01724200504) con sede

In data odierna. tra. Società Entrate Pisa S.E.Pi. S.p.A. - (P.IVA 01724200504) con sede Contratto di affidamento di incarico In data odierna tra Società Entrate Pisa S.E.Pi. S.p.A. - (P.IVA 01724200504) con sede in Pisa, Piazza dei Facchini n. 16, nella persona del Direttore Generale, Dott.

Dettagli

CARTA DELLA QUALITA. dei servizi postali. di: Gruppo La Nuova Posta Srl con Socio Unico. Affiliato LA NUOVA POSTA

CARTA DELLA QUALITA. dei servizi postali. di: Gruppo La Nuova Posta Srl con Socio Unico. Affiliato LA NUOVA POSTA Carta della qualità dei servizi postali Art. 12.1 D. Lgs 261/99 CARTA DELLA QUALITA dei servizi postali di: Gruppo La Nuova Posta Srl con Socio Unico Affiliato LA NUOVA POSTA Rapidità Professionalità Assistenza

Dettagli

STAZIONE APPALTANTE: Assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità via Leonardo da Vinci n. 161 Palermo

STAZIONE APPALTANTE: Assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità via Leonardo da Vinci n. 161 Palermo Unione Europea REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana Assessorato delle Infrastrutture e della Mobilità Dipartimento delle Infrastrutture e della Mobilità e dei Trasporti Area 4 UOB A4 03- Gare e Contratti.

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA, PORTIERATO/CUSTODIA E LAVAGGIO AUTOVEICOLI DELLA REGIONE SARDEGNA.

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA, PORTIERATO/CUSTODIA E LAVAGGIO AUTOVEICOLI DELLA REGIONE SARDEGNA. PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA, PORTIERATO/CUSTODIA E LAVAGGIO AUTOVEICOLI DELLA REGIONE SARDEGNA Allegato 4 SCHEMA DI CONTRATTO SOMMARIO ARTICOLO 1 DEFINIZIONI...4 ARTICOLO

Dettagli

AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO PER L ACQUISIZIONE DI

AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO PER L ACQUISIZIONE DI AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO PER L ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI RITIRO, LAVORAZIONE E RECAPITO DEGLI INVII POSTALI IN PARTENZA DAL COMUNE DI BIELLA. Il Comune

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI DI FONDAZIONE COGEME ONLUS

REGOLAMENTO PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI DI FONDAZIONE COGEME ONLUS REGOLAMENTO PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI DI FONDAZIONE COGEME ONLUS INDICE 1) OGGETTO DEL REGOLAMENTO 2) NORMATIVA DI RIFERIMENTO PARTE I PRINCIPI GENERALI PARTE II CONTRATTI SOPRA SOGLIA 3) ACQUISTO

Dettagli

CONTRATTO DI FORNITURA (Rif. CIG: ) TRA

CONTRATTO DI FORNITURA (Rif. CIG: ) TRA 1 CONTRATTO DI FORNITURA (Rif. CIG: ) TRA l Istituto per la Microelettronica e Microsistemi del Consiglio Nazionale delle Ricerche, di seguito indicato per brevità Istituto, con Codice Fiscale nr.80054330586

Dettagli

26/03/2015. MODALITÀ DI FORMULAZIONE DELLA PROPOSTA

26/03/2015. MODALITÀ DI FORMULAZIONE DELLA PROPOSTA AVVISO ESPLORATIVO Oggetto: Fornitura di energia elettrica e servizi connessi per sessantacinque utenze intestate all EFS. - Importo complessivo annuo stimato 37.000,00 oltre iva di legge. - Procedura

Dettagli

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D Saronno, 07 luglio 2014 Prot. 1666 / 2014 OGGETTO: Invito alla procedura negoziata per la messa in sicurezza definitiva del pozzo dismesso Amendola e trasformazione in piezometro del pozzo ad uso potabile

Dettagli

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO REPUBBLICA ITALIANA L anno duemila. il giorno. del mese di. nella sede della stazione appaltante sita.., alla via.. n..., avanti a me dott, autorizzato a ricevere atti e contratti

Dettagli

Premessa Di seguito si rappresentano gli elementi caratterizzanti l Istituto evidenziati in seguito nell allegato 2 (SCHEMA CAPITOLATO TECNICO):

Premessa Di seguito si rappresentano gli elementi caratterizzanti l Istituto evidenziati in seguito nell allegato 2 (SCHEMA CAPITOLATO TECNICO): Codice G.I.G. ZAF1679E33 LETTERA INVITO PER PROCEDURA NEGOZIATA ( COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART.125 D.LGS N.163/2006 e s.m.i.) PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA DURATA DI 48 MESI Periodo

Dettagli

Carta della qualità dei servizi. FDC Services Carta della Qualità e servizi

Carta della qualità dei servizi. FDC Services Carta della Qualità e servizi 1 Carta della qualità dei servizi Maggio 2016 2 PRINCIPI ISPIRATORI E OBIETTIVI DELLA CARTA DEI SERVIZI La Carta dei Servizi di FDC SERVICES recepisce gli obiettivi di qualità rientranti nell ambito del

Dettagli

Provincia dell Aquila

Provincia dell Aquila Provincia dell Aquila B A N D O DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RCT RCO L Amministrazione Provinciale dell Aquila Via S. Agostino

Dettagli

I S M A ISTITUTI DI S. MARIA IN AQUIRO Roma - Via della Guglia n. 69/b... ESTRATTO DI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

I S M A ISTITUTI DI S. MARIA IN AQUIRO Roma - Via della Guglia n. 69/b... ESTRATTO DI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I S M A ISTITUTI DI S. MARIA IN AQUIRO Roma - Via della Guglia n. 69/b... ESTRATTO DI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Il Consiglio di Amministrazione, nominato con Decreto del

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI STAMPA, IMBUSTAMENTO E SPEDIZIONE DELLE FATTURE DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO.

CAPITOLATO SPECIALE PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI STAMPA, IMBUSTAMENTO E SPEDIZIONE DELLE FATTURE DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO. CAPITOLATO SPECIALE PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI STAMPA, IMBUSTAMENTO E SPEDIZIONE DELLE FATTURE DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO. ARTICOLO 1 Oggetto L oggetto dell appalto consiste nel servizio di stampa,

Dettagli

DISCIPLINARE PER LA CESSIONE DELLA PROPRIETA' DI N. 6 AUTORIMESSE MEDIANTE PERMUTA DI POSTI AUTO.

DISCIPLINARE PER LA CESSIONE DELLA PROPRIETA' DI N. 6 AUTORIMESSE MEDIANTE PERMUTA DI POSTI AUTO. DISCIPLINARE PER LA CESSIONE DELLA PROPRIETA' DI N. 6 AUTORIMESSE MEDIANTE PERMUTA DI POSTI AUTO. Termine di ricezione delle offerte: ore 12,00 del giorno 13 maggio 2016 Modalità di partecipazione e recapito

Dettagli

CITTA di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI

CITTA di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI Allegato A alla determinazione n. 26 del 6.02.2014 CITTA di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI SETTORE Servizi Finanziari e Risorse Umane DISCIPLINARE DI GARA PER IL SERVIZIO DI

Dettagli

FAC SIMILE da non allegare alla domanda di adesione. La Convenzione verrà successivamente trasmessa in duplice copia per la sottoscrizione

FAC SIMILE da non allegare alla domanda di adesione. La Convenzione verrà successivamente trasmessa in duplice copia per la sottoscrizione CONVENZIONE PER L ATTIVITÀ DI COMPILAZIONE, GESTIONE DELLE DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE UNICHE E TRASMISSIONE DELLE ATTESTAZIONI ISEE/ISEEU (AI SENSI DEL D.LGS. 109/98 E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI ED INTEGRAZIONI)

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE. Art.1 Oggetto dell appalto

CAPITOLATO SPECIALE. Art.1 Oggetto dell appalto CAPITOLATO SPECIALE Art.1 Oggetto dell appalto L oggetto dell appalto è costituito: 1) Dall affidamento del servizio di ritiro giornaliero (dal lunedì al venerdì) della corrispondenza dai vari uffici postali

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE OGGETTO: Contratto estimatorio per la fornitura di presidi chirurgici e protesi per il Servizio di Radiologia Interventistica cardiologica

Dettagli

ART. 8 REQUISITI PER POTER PARTECIPARE ALLA GARA

ART. 8 REQUISITI PER POTER PARTECIPARE ALLA GARA CAPITOLATO SPECIALE AFFIDAMENTO SERVIZIO PER LA GESTIONE ZOOTECNICA DELL ALLEVAMENTO CAPRINO PRESSO L AZIENDA DI FORESTA BURGOS DEL DIPARTIMENTO. ART. 1 STAZIONE APPALTANTE La stazione appaltante è Agris

Dettagli

Massa 24 giugno 2013 Spett.le: Ditte invitate. Lettera d invito

Massa 24 giugno 2013 Spett.le: Ditte invitate. Lettera d invito 1 Massa 24 giugno 2013 Spett.le: Ditte invitate Lettera d invito Oggetto: gara per la fornitura di servizi di smaltimento rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi, con ricorso a procedura di affidamento

Dettagli

Catanzaro, 10 aprile 2015 Spett.le. Mail. Raccomandata A.R.

Catanzaro, 10 aprile 2015 Spett.le. Mail. Raccomandata A.R. Catanzaro, 10 aprile 2015 Spett.le Mail Raccomandata A.R. OGGETTO: Invito per l'affidamento dei servizi di noleggio di n. 8 Stampanti Multifunzione SCANNER/COPIA/STAMPA - Procedimento in economia a mezzo

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA A1993/08-3 DISCIPLINARE DI GARA Allegato B) Alla determina n. del OGGETTO: Disciplinare di gara per il servizio di somministrazione lavoro a tempo determinato. Art. 1 Procedura semplificata ai sensi degli

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI RILIEVO NAZIONALE "SANTOBONO-PAUSILIPON" VIA DELLA CROCE ROSSA N 8-80122 NAPOLI CF/p. IVA 06854100630

AZIENDA OSPEDALIERA DI RILIEVO NAZIONALE SANTOBONO-PAUSILIPON VIA DELLA CROCE ROSSA N 8-80122 NAPOLI CF/p. IVA 06854100630 AZIENDA OSPEDALIERA DI RILIEVO NAZIONALE "SANTOBONO-PAUSILIPON" VIA DELLA CROCE ROSSA N 8-80122 NAPOLI CF/p. IVA 06854100630 CONTRATTO RELATIVO ALL AFFIDAMENTO ANNUALE (PROROGABILE DI UN ULTERIORE ANNO)

Dettagli

ART. 1 - OGGETTO E DURATA DELL INCARICO

ART. 1 - OGGETTO E DURATA DELL INCARICO BANDO DI SELEZIONE PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI MEDICO COMPETENTE, DI CUI AL D.LGS. N. 81 DEL 09/04/2008 E SUCCESSIVE MODIFICHE ED INTEGRAZIONI PER LA SICUREZZA E LA SALUTE DEI LAVORATORI

Dettagli

copia informatica per consultazione SERVIZIO POLITICHE SOCIALI - GIOVANILI - PARI OPPORTUNITA'

copia informatica per consultazione SERVIZIO POLITICHE SOCIALI - GIOVANILI - PARI OPPORTUNITA' SERVIZIO POLITICHE SOCIALI - GIOVANILI - PARI OPPORTUNITA' Determinazione n. 239 data 05/02/2014 Proposta n. S0503 273/2014 Oggetto: AFFIDAMENTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA AD EVIDENZA PUBBLICA, PREVIA

Dettagli

Spett. le Ditta : Dipartimento Amministrativo Servizio Acquisizioni Beni

Spett. le Ditta : Dipartimento Amministrativo Servizio Acquisizioni Beni Spett. le Ditta : Dipartimento Amministrativo Servizio Acquisizioni Beni Oggetto: Invito a Gara in economia per la fornitura chiavi in mano di n. 1 autovettura modello Alfa Romeo 159 2.0 JTDm. Codesta

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO INCARICO DI ESPLETAMENTO DEGLI ADEMPIMENTI OBBLIGATORI CONNESSI ALLA GESTIONE DEL PERSONALE E DEI COLLABORATORI PER IL PERIODO 1/1/2012-31/12/2013 CIG Z990278489 CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO ART. 1 -

Dettagli

REGIONE MARCHE CONSIGLIO REGIONALE AREA GESTIONE AMMINISTRATIVA ANCONA AVVISO DI GARA Tel. 07122981 Fax 0712298472

REGIONE MARCHE CONSIGLIO REGIONALE AREA GESTIONE AMMINISTRATIVA ANCONA AVVISO DI GARA Tel. 07122981 Fax 0712298472 REGIONE MARCHE CONSIGLIO REGIONALE AREA GESTIONE AMMINISTRATIVA ANCONA AVVISO DI GARA Tel. 07122981 Fax 0712298472 Per il giorno 6 APRILE 2005 alle ore 11.00 presso la sede del Consiglio regionale delle

Dettagli

Università Politecnica delle Marche

Università Politecnica delle Marche Pagina 1 di 5 Allegato B al disciplinare di gara REPERTORIO N. CONTRATTO D'APPALTO PER IL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA MEDIANTE BUONI PASTO. L'anno..., il giorno... del mese di... Con la presente scrittura

Dettagli

C O M U N E D I P I A N O R O

C O M U N E D I P I A N O R O CAPITOLATO RELATIVO ALLA GESTIONE DELLE ATTIVITA DI ASSISTENZA PER ALUNNI DISABILI Art. 1 - Oggetto e modalità di svolgimento del servizio Oggetto del presente capitolato è la gestione delle attività di

Dettagli

COMUNE di PEDAVENA. Provincia di Belluno. Ente Certificato ISO 14001 - Registrato Emas IT 00810. Spett.le Ditta

COMUNE di PEDAVENA. Provincia di Belluno. Ente Certificato ISO 14001 - Registrato Emas IT 00810. Spett.le Ditta COMUNE di PEDAVENA Provincia di Belluno Ente Certificato ISO 14001 - Registrato Emas IT 00810 Prot n. 6902 Pedavena, lì 17/10/2013 Spett.le Ditta OGGETTO: Richiesta di offerta per affidamento diretto del

Dettagli

AVVISO PUBBLICO Approvato con la determinazione n. 1109 del 20 settembre 2013

AVVISO PUBBLICO Approvato con la determinazione n. 1109 del 20 settembre 2013 ASSESSORADU DE SU TURISMU, ARTESANIA E CUMMÈRTZIU 07-01-05 AVVISO PUBBLICO Approvato con la determinazione n. 1109 del 20 settembre 2013 Indagine di mercato ai sensi dell art. 125, comma 11 del decreto

Dettagli

CONTRATTO PER FORNITURA DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA A MEZZO BUONI PASTO A TURISMO TORINO E PROVINCIA

CONTRATTO PER FORNITURA DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA A MEZZO BUONI PASTO A TURISMO TORINO E PROVINCIA CONTRATTO PER FORNITURA DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA A MEZZO BUONI PASTO A TURISMO TORINO E PROVINCIA Premesso che - in data sono state inviate le lettere di invito per l affidamento di un incarico

Dettagli

Il sottoscritto nato a il residente in Via n. nella sua qualità di:

Il sottoscritto nato a il residente in Via n. nella sua qualità di: ALLEGATO 2 dichiarazione sostitutiva Al Comune di CORSICO Via Roma n. 18 20094 CORSICO (MI) OGGETTO: Avviso pubblico per l accreditamento della fornitura di prestazioni domiciliari assistenziali e socio-educative

Dettagli

Comune di Galatina. Provincia di Lecce

Comune di Galatina. Provincia di Lecce Prot. n. Galatina, 00.00.0000 SPETT. LE DITTA Trasmissione solo a mezzo fax OGGETTO: SISTEMAZIONI STRADALI URGENTI - Codice CIG [ZF90CF9CB6] SCHEMA INVITO - Importo lavori, soggetto a ribasso: 9.730,89;

Dettagli

CARTA DELLA QUALITA. dei servizi postali. Rapidità Professionalità Assistenza alla clientela

CARTA DELLA QUALITA. dei servizi postali. Rapidità Professionalità Assistenza alla clientela Carta della qualità dei servizi postali Art. 12.1 D. Lgs 261/99 CARTA DELLA QUALITA dei servizi postali Rapidità Professionalità Assistenza alla clientela Il presente documento è compilato nel rispetto

Dettagli

CARTA DELLA QUALITA. dei servizi postali. di: Gruppo La Nuova Posta Srl con Socio Unico. Rapidità Professionalità Assistenza alla clientela

CARTA DELLA QUALITA. dei servizi postali. di: Gruppo La Nuova Posta Srl con Socio Unico. Rapidità Professionalità Assistenza alla clientela Carta della qualità dei servizi postali Art. 12.1 D. Lgs 261/99 CARTA DELLA QUALITA dei servizi postali di: Gruppo La Nuova Posta Srl con Socio Unico Rapidità Professionalità Assistenza alla clientela

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D ONERI PER IL SERVIZIO INFORMAGIOVANI

CAPITOLATO SPECIALE D ONERI PER IL SERVIZIO INFORMAGIOVANI COMUNE DI SAMUGHEO PROVINCIA DI ORISTANO C.A.P. 09086 Tel. 0783/64023 64256 FAX 0783/64697 E.mail Comsam@Tiscali.it SERVIZIO SOCIO ASSISTENZIALE CAPITOLATO SPECIALE D ONERI PER IL SERVIZIO INFORMAGIOVANI

Dettagli

1.1 DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

1.1 DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE AVVISO PER LA FORMAZIONE DELL ELENCO PER IL 2011 DEGLI OPERATORI ECONOMICI PER L AFFIDAMENTO DI LAVORI IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA (ex artt. 125 e 122, comma 7-bis D. Lgs. 163/2006 e s.m.i) 1.1 DENOMINAZIONE

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO Allegato B)

SCHEMA DI CONTRATTO Allegato B) SCHEMA DI CONTRATTO Allegato B) OGGETTO: servizio di assicurazione All Risks Property del Comune di Trieste periodo ore 00.00 del 01.05.2014 ore 24.00 del 31.10.2016 IMPRESA: (denominazione e codice fiscale)

Dettagli

AVVISO D ASTA PER L ALIENAZIONE DI UN AUTOMEZZO USATO FORD FOCUS - DI PROPRIETÀ DELL UNIVERSITÀ DI FOGGIA (C2_2015)

AVVISO D ASTA PER L ALIENAZIONE DI UN AUTOMEZZO USATO FORD FOCUS - DI PROPRIETÀ DELL UNIVERSITÀ DI FOGGIA (C2_2015) Prot. n. 16505-I/7 del 01/07/2015 Rep. A.U.A. n. 208-2015 AVVISO D ASTA PER L ALIENAZIONE DI UN AUTOMEZZO USATO FORD FOCUS - DI PROPRIETÀ DELL UNIVERSITÀ DI FOGGIA 1 ART. 1- OGGETTO E IMPORTO A BASE D

Dettagli

Condizioni Generali del Servizio conto di credito ordinario per la Pubblica Amministrazione.

Condizioni Generali del Servizio conto di credito ordinario per la Pubblica Amministrazione. Condizioni Generali del Servizio conto di credito ordinario per la Pubblica Amministrazione. Art. 1 Oggetto del contratto e descrizione del servizio Art. 1.1 Oggetto del contratto Le presenti Condizioni

Dettagli

CIG: 1724479D13. DISCIPLINARE DI AFFIDAMENTO

CIG: 1724479D13. DISCIPLINARE DI AFFIDAMENTO ALL. B AFFIDAMENTO AI SENSI DEGLI ARTT. 19 E 27 DEL D. LGS. 163/2006 E S.M.I. DELLE ATTIVITÀ DI CONSULENZA SPECIALISTICA PER L ELABORAZIONE DEL MODELLO DI FLUSSO DEGLI ACQUIFERI E DI DISPERSIONE DEGLI

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTAL ALLEGATO 4 CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO PER ANNI 3 DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO

Dettagli

COMUNE DI MONTEROTONDO. Provincia di Roma CONTRATTO PER LA PRESTAZIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA

COMUNE DI MONTEROTONDO. Provincia di Roma CONTRATTO PER LA PRESTAZIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA COMUNE DI MONTEROTONDO Provincia di Roma CONTRATTO PER LA PRESTAZIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE DISABILI GRAVI (L. n. 162/98) - CIG: ZAC09D725E Nell anno 2013 il giorno xx (xxxxx) del mese

Dettagli

- CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO MEDIANTE PROCEDURA SEMPLIFICATA.

- CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO MEDIANTE PROCEDURA SEMPLIFICATA. Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II 20153 Milano - CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO MEDIANTE PROCEDURA SEMPLIFICATA.

Dettagli

SERVIZIO DI RISONANZA MAGNETICA

SERVIZIO DI RISONANZA MAGNETICA Presidio Ospedaliero Nord S.MARIA GORETTI DI LATINA SERVIZIO DI RISONANZA MAGNETICA GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI UNA RM 1,5 T, L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Piazza Libertà n. 1 24036 Ponte San Pietro (Bg) tel. n. 035 6228411 Rep. atti n. 2499

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Piazza Libertà n. 1 24036 Ponte San Pietro (Bg) tel. n. 035 6228411 Rep. atti n. 2499 COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Piazza Libertà n. 1 24036 Ponte San Pietro (Bg) tel. n. 035 6228411 Rep. atti n. 2499 CONTRATTO D APPALTO IN MODALITA ELETTRONICA: FORNITURA DI DOCUMENTI E SERVIZI CONNESSI PER

Dettagli

COMUNE DI GIOIA DEL COLLE

COMUNE DI GIOIA DEL COLLE COMUNE DI GIOIA DEL COLLE Provincia di Bari Piazza Margherita di Savoia, 10 www.comune.gioiadelcolle.ba.it P.Iva: 02411370725 C.F.: 82000010726 CAPITOLATO D ONERI Fornitura di manifesti di comunicazione

Dettagli